Principale / Neonato

Quante settimane prima del parto fa prolasso l'utero e come ci si sente a una donna: rischi, il processo di prolasso e quando andare in ospedale

Con l'avvicinarsi del compleanno del bambino, si verificano un numero enorme di cambiamenti nel corpo della madre. Il prolasso addominale è uno di questi. Come riconoscere correttamente questo segno e cosa fare per una futura madre?

  1. Prolasso addominale prima del parto: segni e sentimenti di una donna
  2. Perché il prolasso addominale si verifica prima del parto??
  3. Quando si verifica un prolasso addominale
  4. In quale settimana si verifica l'omissione per la prima volta
  5. Quando si verifica un prolasso addominale in una donna pluripare
  6. La pancia non può scendere prima del parto??
  7. Come avviene l'omissione
  8. Cosa succede all'utero?
  9. Cambiamenti nelle ossa pelviche
  10. Cambiamenti di posizione quando si abbassa l'addome del bambino
  11. Si avverte la ptosi addominale?
  12. Se lo stomaco è caduto, quanto tempo aspettare per il parto
  13. In primipare
  14. In multipare
  15. Con gravidanze multiple
  16. Con patologie dell'utero
  17. Il tappo si stacca dal canale cervicale quando l'addome si abbassa
  18. Quando andare in ospedale
  19. Video utile

Prolasso addominale prima del parto: segni e sentimenti di una donna

Il prolasso addominale parla di preparare il bambino alla nascita. Questo processo è associato al prolasso fisiologico dell'utero e alla graduale formazione del bambino nella posizione desiderata. Molto spesso, la pancia cade a 36-38 settimane di gravidanza. Ci sono una serie di segni che indicano questo processo. È molto importante riconoscerli correttamente e in tempo, quindi sarà più facile per una donna prepararsi mentalmente e fisicamente al parto..

Perché il prolasso addominale si verifica prima del parto??

Questo processo indica la completa disponibilità del bambino a nascere. Quando il fondo dell'utero viene spostato verso il basso, la testa del feto assume la posizione di nascita corretta nell'area pelvica ed è diretta verso il basso. Così, all'inizio dei dolori del travaglio, inizia a muoversi verso l'uscita in una posizione comoda per se stesso e nella giusta direzione anatomica..

Quando si verifica un prolasso addominale

Il termine dipende, prima di tutto, dal tipo di bambino che la donna avrà e dalle caratteristiche della sua struttura corporea anatomica. Nelle primipare, questo processo può verificarsi molto prima della data di nascita prevista..

In quale settimana si verifica l'omissione per la prima volta

Secondo le statistiche, nelle donne in attesa del primo figlio, il prolasso del fondo uterino si verifica 2-4 settimane prima del parto..

Il termine medio è di 38 settimane di gravidanza. Va tenuto presente che questi dati sono mediati e ogni corpo femminile è individuale. Ad esempio, nei pazienti con ossa pelviche strette, il prolasso potrebbe non verificarsi affatto..

Quando si verifica un prolasso addominale in una donna pluripare

Nelle donne in attesa del secondo e dei successivi figli, lo stomaco può affondare in pochi giorni o nel giorno stesso del parto. Ciò è dovuto a una diminuzione del tono muscolare delle pareti anteriori del peritoneo. L'utero non può essere completamente trattenuto da loro, come accade nelle donne primipare..

La pancia non può scendere prima del parto??

Ciò si verifica tra le donne in attesa di gemelli o con gravidanze ripetute. Inoltre, l'addome ritenuto si osserva nelle donne con feti grandi o con ossa pelviche strette. In questo caso, i medici ricorrono spesso al taglio cesareo..

Come avviene l'omissione

L'utero inizia a scendere gradualmente, ciò è dovuto alle grandi dimensioni del feto, nonché al tempo necessario perché prenda una posizione comoda nella zona pelvica e si prepari al parto.

Le sue pareti si ammorbidiscono e il collo si accorcia e si espande gradualmente.

Cosa succede all'utero?

Alcune settimane prima del parto, il fondo dell'utero inizia a scendere gradualmente nell'area pelvica. È impossibile determinarlo visivamente; solo un ginecologo può registrare questo processo durante il prossimo esame di una donna incinta. Normalmente, prima del parto, il fondo dell'utero dovrebbe trovarsi ad un'altezza di 5 cm dalla vagina. Quindi la cervice inizia ad espandersi gradualmente, preparandosi così all'ulteriore passaggio del bambino.

Cambiamenti nelle ossa pelviche

Durante la gravidanza, l'utero della donna cresce con il feto, esercitando una maggiore pressione sul petto. Quando viene abbassato, le ossa pelviche si espandono, posizionando così l'utero in se stesso. L'espansione delle ossa pelviche è un normale processo fisiologico, nelle donne con fianchi stretti, potrebbe non essere così evidente. In quest'ultimo caso, l'utero non sceso è comune prima del parto..

Cambiamenti di posizione quando si abbassa l'addome del bambino

All'inizio di questo processo, il bambino assume una posizione comoda (il più delle volte "a testa in giù") per ulteriori movimenti lungo il canale del parto. Spesso i medici si trovano ad affrontare una violazione della normale posizione del bambino (piede o presentazione trasversale). Se il bambino si trova attraverso l'utero, l'organo aumenta in larghezza e non in lunghezza, l'omissione non si verifica prima del parto. In questo caso, la donna viene sottoposta a un taglio cesareo d'urgenza..

Si avverte la ptosi addominale?

Ogni donna può sentire questo processo. A causa dell'utero in costante crescita negli ultimi mesi, le donne incinte spesso affrontano bruciore di stomaco, difficoltà respiratorie, ecc..

Dopo che la pancia è caduta, diventa più facile per la donna respirare. In questo caso, sorgono una serie di altri segni spiacevoli:

  • a causa della pressione dell'utero sugli organi pelvici, la voglia di urinare può diventare più frequente;
  • a causa della pressione sul retto, la stitichezza è comune;
  • passaggi di bruciore di stomaco;
  • una donna può perdere peso leggermente;
  • quando si cammina può sentire una forte pressione nel perineo;
  • la seduta diventa difficile a causa della forte pressione nell'area pubica.

Va notato che in molte donne il processo di spostamento dell'utero con il feto verso il basso si verifica senza sintomi visibili. Le persone intorno a lei o il medico possono notarlo alla prossima visita..

Se lo stomaco è caduto, quanto tempo aspettare per il parto

Il processo del parto è individuale, quindi non c'è consenso su quanto tempo dopo il prolasso inizierà l'attività lavorativa.

In primipare

Nelle donne in attesa del primo figlio, questo processo di solito si verifica 2-3 settimane prima del parto. Ciò è dovuto al fatto che i muscoli del peritoneo sono ancora abbastanza forti e possono contenere il grande utero. Se la pancia non cade fino alla 38a settimana, si consiglia alla donna di trascorrere più tempo in posizione eretta, per fare esercizi fisici leggeri che aiuteranno a prendere il bambino in una posizione comoda e prepararsi al parto..

In multipare

Nella seconda e successiva gravidanza, il prolasso dell'utero cresciuto si verifica direttamente il giorno del parto o pochi giorni prima di loro. Come descritto sopra, ciò è dovuto all'indebolimento dei muscoli muscolari del peritoneo (il bambino non può assumere una posizione prenatale comoda e corretta, quindi lo spostamento avviene pochissimo tempo prima del parto). Il bambino sarà in grado di scendere e attaccarsi alle pareti della piccola pelvi già all'inizio del travaglio (con le prime contrazioni attive). Ci sono casi in cui nelle donne durante la seconda gravidanza, la pancia sprofonda una settimana o pochi giorni prima del parto. Ciò suggerisce che dopo il travaglio precedente, i muscoli sono ancora in buon tono e possono tenere la testa del bambino.

Con gravidanze multiple

Il prolasso nelle gravidanze multiple si verifica anche diverse settimane prima della data di scadenza prevista. Allo stesso tempo, il processo di spostamento dell'addome verso il basso non è molto ovvio a causa del fatto che l'organo è già di dimensioni piuttosto impressionanti, quindi il suo spostamento non dà molto sollievo alla donna. Nella maggior parte dei casi, queste donne incinte subiscono un taglio cesareo..

Con patologie dell'utero

A seconda del grado e del tipo di patologia, può verificarsi o meno un prolasso addominale.

Se le anomalie non sono gravi (erosione, ecc.), Allora si verifica la preparazione per il travaglio, come nelle donne sane in travaglio..

In caso di patologie gravi la tempistica può essere fissata solo dal medico curante durante le visite periodiche.

Il tappo si stacca dal canale cervicale quando l'addome si abbassa

Lo scarico del tappo mucoso è un altro presagio dell'inizio del travaglio. Tuttavia, questo processo potrebbe non verificarsi sempre in parallelo con l'abbassamento del fondo dell'utero. Un coagulo di muco ostruisce strettamente il collo e lo protegge dalla penetrazione della microflora patogena. Può andarsene poche settimane prima del parto e durante loro. Spesso, i medici lo ottengono in modo indipendente all'inizio del travaglio.

Quando andare in ospedale

Se una donna ha notato segni di una pancia cascante in lei, niente panico. Hai solo bisogno di preparare tutte le cose per l'ospedale e monitorare l'insorgenza dei seguenti segni. Altri segni dell'inizio del travaglio sono:

  • scarico di liquido amniotico;
  • contrazioni più frequenti (è molto importante non confonderle con quelle di allenamento).

Inoltre, i seguenti segni sono il motivo per visitare l'ospedale:

  • scarico di un grumo di muco con secrezione sanguinolenta;
  • tirando dolori nell'addome inferiore e nella parte bassa della schiena;
  • peggioramento delle condizioni di una donna incinta.

Quando l'addome si abbassa, è molto importante informare il medico che controlla la donna per tutta la gravidanza. Condurrà un esame e determinerà il grado di dilatazione della cervice e la sua prontezza per il parto.

In alcuni casi, se il termine è ancora molto piccolo, a una donna può essere dato un rivestimento speciale sulla cervice, che impedirà il parto prematuro. È molto semplice determinare una pancia affondata in se stessi: è sufficiente mettere la mano nell'area tra il torace e la parte superiore dell'addome, se il palmo si inserisce completamente in questo spazio, allora il processo è realmente accaduto.

Se il prolasso è accompagnato da un forte dolore o un aumento del tono muscolare dell'utero, questo è il motivo per una visita straordinaria dal medico.

Il prolasso addominale è uno dei segni dell'inizio del travaglio. Per ogni donna, questo processo avviene individualmente. In media, si ritiene che l'utero debba essere abbassato poche settimane prima del parto, in termini multipari si riducono. Grazie a questo processo, il bambino assume la posizione corretta e comoda, preparandosi così per l'ulteriore nascita..

Quando partorire, se la pancia è affondata durante la gravidanza

Quando partorire

Con l'inizio del nono mese di gravidanza, compaiono i precursori della nascita imminente: mancanza di respiro, difficoltà a camminare, voglia costante di usare il bagno, eruttazione e bruciore di stomaco. Quanto tempo impiega lo stomaco a scendere prima del parto può essere facilmente calcolato - se i problemi digestivi non tormentano più, la respirazione è più facile e andare in bagno viene ripetuto molto meno spesso, allora è tempo di prepararsi per l'ospedale.

Questo sintomo indica che il bambino si trova nella posizione più comoda prima della nascita imminente. Se ignori i sintomi, è facile trascurare del tutto la caduta addominale (di solito un familiare o un amico lo nota accidentalmente).

Come capire che la pancia è caduta

È facile controllare se la pancia è caduta: prova a mettere il palmo della mano tra la pancia e il petto. Se funzionava, lo stomaco sprofondava. In caso contrario, non è ancora giunto il momento di partorire..

Può anche essere visto visivamente: l'addome è leggermente più basso del solito. Tuttavia, a volte anche un medico esperto non è in grado di dire con certezza se è andato giù o meno..

I seguenti segni indicano un'omissione:

  • La forma dell'addome diventa più allungata.
  • Sul corpo compaiono più smagliature di quante ce ne fossero durante la gravidanza.
  • L'addome è diventato più sodo ed elastico. Alla palpazione, il medico può notarlo immediatamente..
  • La vita ha cominciato ad apparire un po '.

A volte questi segni compaiono parzialmente o per niente. In questo caso, il sintomo principale è sempre presente: la donna inizia a sentirsi più a suo agio..

Nonostante il miglioramento delle condizioni generali, compaiono anche sintomi negativi. La futura mamma può sentire il dolore crescente nella parte inferiore dell'addome, ha fastidio nella regione lombare. La cosa peggiore da fare è dedicare tutto il tempo a sdraiarsi sul divano o sul letto. Vale la pena spostarsi di più, almeno facendo le faccende domestiche. Fai una passeggiata ogni giorno all'aria aperta al tuo ritmo.

Quando aspettare il parto, se inizia la pancia delle primipare

Se una donna prevede di partorire per la prima volta, mostrerà questo sintomo 3 settimane prima, e talvolta anche un mese prima del parto. Tuttavia, nelle donne primipare tutto è individuale ed è possibile che il sintomo appaia prima o dopo il periodo previsto. Secondo le statistiche, se ciò accadesse a 37 settimane, il parto è previsto a circa 39-40 settimane, se 35 - prima. Ma questo non significa che ci saranno problemi. Un tale segno non è in alcun modo collegato a processi patologici nel corpo di una donna e di un bambino..

Ci sono situazioni in cui la gravidanza si avvicina alle 40 settimane e il prolasso non si è ancora verificato. Dovresti trascorrere più tempo in uno stato di attività, facendo semplici compiti o andando in palestra per le donne incinte. Ricordati di fare una passeggiata all'aria aperta ogni giorno.

Quando inizierà il travaglio se la pancia è caduta in multipare

La seconda e la terza gravidanza sono, di regola, molto più facili e dal prolasso addominale è possibile prevedere con precisione la data della nascita prevista.

In alcuni casi, gli errori sono possibili, ma sono insignificanti e non influiscono sul quadro generale della gravidanza. Durante la seconda e ogni successiva gravidanza, il medico può prevedere approssimativamente la data di nascita sulla base di referti medici passati..

Perché la pancia non cade

Se la data di scadenza si avvicina, ma la pancia non è caduta, questo non è motivo di preoccupazione. Il corpo di ogni donna è unico e l'assenza di prolasso addominale non può indicare la presenza di anomalie. Per prolasso addominale, in molti casi, puoi solo prevedere approssimativamente la data di nascita e non di più.

Secondo le statistiche, questo fenomeno è assente in caso di gravidanze multiple, polidramnios o se il bambino è abbastanza grande. Tali fattori possono impedirgli di assumere la posizione corretta, ma questo non significa che il parto sarà complicato. Tutto è puramente individuale.

Cosa fare se la pancia scende

Quando la pancia è già caduta, non c'è bisogno di fare nulla. Entro l'ultimo mese di gravidanza, raccogli tutte le cose necessarie in ospedale e attendi che le contrazioni inizino. Non dimenticare lo sforzo fisico minimo, poiché senza di essi sono possibili forti dolori nella regione lombare e altre manifestazioni scomode..

Se la pancia è affondata durante la gravidanza, questo è un presagio di una nascita imminente. Ma anche se ciò non accadesse, non c'è motivo di preoccuparsi. Il prolasso addominale non si verifica in tutte le donne e non può parlare della presenza o dell'assenza di processi patologici. L'importante è fare le valigie in ospedale e non essere nervoso, soprattutto per le sciocchezze. Il travaglio inizierà presto, indipendentemente dal fatto che tu noti o meno il prolasso..

Lo stomaco cade prima del parto. Segni. Cosa fare?

Il prolasso addominale (prolasso uterino) è un presagio del fatto che molto presto il bambino vedrà la luce. Per ogni donna, questo accade in momenti diversi, sebbene il processo di discesa stesso sia accompagnato dalle stesse sensazioni. È generalmente accettato che nelle donne in gravidanza con il loro primo figlio, la pancia si abbassi più vicino a 36 settimane. Con gravidanze ripetute, ciò accade 3 giorni o prima dell'inizio delle contrazioni. Ciò significa che in una gravidanza normale e sana, il travaglio inizierà in un paio di settimane o poche ore dopo aver abbassato l'addome..

Tuttavia, molto dipende dalle caratteristiche individuali del corpo della madre. Ad esempio: su quanto si allenano i muscoli addominali. Se sono rilassati, il feto potrebbe non essere fissato nella cavità pelvica. Ogni nascita successiva indebolisce i muscoli del peritoneo, il che significa che non sono in grado di trattenere il bambino cresciuto. Questa condizione non è motivo di panico, perché non influisce in alcun modo sul processo di nascita: il feto semplicemente cade un po 'prima del tempo.

Se il feto giace di lato o la futura mamma ha un bacino troppo stretto o la gravidanza è multipla, la pancia potrebbe non scendere.

Una volta che il bambino è completamente formato e pronto a lasciare l'utero, molti cambiamenti avvengono nel corpo della donna. È del tutto naturale che influenzino il benessere della futura mamma. Sentendo che lo stomaco è caduto, una donna può prepararsi per l'ospedale di maternità, prepararsi fisicamente e psicologicamente per il prossimo evento.

Cambiamenti nel corpo di una donna incinta quando l'addome si abbassa

Poco prima del parto, si verificano una serie di cambiamenti nel corpo di una donna, che portano al prolasso addominale. Dopodiché, la pancia sembra diminuire di volume, il che è particolarmente evidente dai vestiti o se guardi la pancia dall'alto verso il basso. La futura mamma deve rispondere adeguatamente a questo fenomeno. Inoltre, i seguenti segni sono la base per aspettarsi un parto precoce:

  1. Il corpo genitale ritorna nella sua posizione originale, spostandosi di 5 cm verso il basso.
  2. Il feto cambia posizione contemporaneamente all'utero, premendo la testa contro di esso (con la corretta posizione del bambino nell'utero).
  3. Il feto si trova nella cavità pelvica, dove si trova prima dell'inizio del travaglio. Questo fenomeno può essere paragonato alla posizione di attesa dell'atleta prima della partenza..
  4. Il bambino ora si è spostato verso il basso, quindi il diaframma non si comprime e si espande. Infine, puoi dimenticare la mancanza di respiro e il dolore intercostale. Ma ora si avvertono dolori pressanti nell'area pubica.
  5. Gli organi digestivi negli ultimi mesi, spremuti dal feto adulto, occupano una posizione normale, iniziano a funzionare pienamente. La futura mamma ora non grida di dolore ad ogni movimento delle briciole. Scompaiono bruciore di stomaco, eruttazione, nausea, sensazione di "pietra" nello stomaco.
  6. Il bambino preme sulla vescica e sul retto. Per questo motivo, la futura mamma ha minzione più frequente, stitichezza.
  7. Se il bambino è grande, preme sulle terminazioni nervose, il che porta a sensazioni esplosive e dolorose quando si è seduti o si cammina. Sotto il colpo delle ossa pelviche, parte bassa della schiena e arti inferiori. Spesso questo porta a un cambiamento dell'andatura: la donna inizia a muoversi a piccoli passi, ondeggiando, in modo da ridurre almeno il dolore. Questa andatura è chiamata "passo d'anatra".

Dopo la manifestazione dei sintomi sopra descritti, la donna dovrebbe essere preparata al fatto che le contrazioni possono iniziare in poche ore..

È abbastanza difficile perdere lo spostamento dell'addome, perché l'addome, che ha avuto inizio proprio sotto il seno, scende nell'area dell'ombelico. Per assicurarti che si sia verificato il prolasso, puoi posizionare il palmo tra il torace e l'addome. Se si adatta liberamente, significa che puoi ritirare la "valigia allarmante" in ospedale.

Alcune mamme usano il vecchio metodo collaudato. A partire dall'ottavo mese di gravidanza, dovresti andare al capanno della porta e fare un segno con un gesso o una matita a livello dell'ombelico. Ora, ogni volta che passi attraverso le porte, puoi prestare attenzione se c'è stato un cambiamento.

Nonostante l'utilità di tutto quanto sopra, è importante ricordare che il segno principale del prolasso addominale è un esame da parte di un ostetrico-ginecologo che sta osservando la gravidanza. Uno specialista che ha familiarità con le peculiarità del corpo della madre e il corso della gravidanza misurerà i parametri necessari e dirà con certezza se il bambino è pronto per la nascita. La circonferenza addominale media in questa fase è di 100 cm e il fondo dell'utero è abbassato di 5 cm rispetto a prima.

Se le ipotesi sono confermate dal medico, puoi iniziare a preparare la dote dei bambini, iniziare ad attrezzare l'asilo nido. È molto importante prepararsi in modo positivo, per non cedere a pensieri di panico. I medici dicono: un esito favorevole del parto dipende interamente dall'umore della madre.

È necessario normalizzare la qualità del sonno: affrontare l'insonnia, trovare la posizione più comoda, ecc. Per rilassarsi è utile la sera sdraiarsi con le gambe leggermente rialzate. Per questo, rulli o cuscini speciali sono posizionati sotto gli arti..

Se l'omissione non è confermata e la fine del trimestre è già vicina, dovresti muoverti di più, camminare per stimolare il bambino a spostarsi nel canale del parto. Ma è meglio rifiutare l'attività fisica. Possono causare contrazioni, il che è indesiderabile per un bambino che non è ancora pronto per lasciare l'utero..

Momenti difficili

Se il prolasso dell'utero si verifica prima delle 35 settimane, il travaglio può iniziare presto. È importante dirlo al ginecologo, che metterà la futura mamma nel reparto, fornirà l'assistenza necessaria.

Spesso, il prolasso si verifica sullo sfondo di un tono alto dell'utero, accompagnato da un forte dolore nell'addome inferiore. In tal caso, una donna dovrebbe assumere una posizione eretta e chiamare un'ambulanza.

Dopo l'inevitabile ricovero, alla donna vengono iniettati farmaci che rilassano i muscoli dell'organo genitale. I medici fanno di tutto per prevenire il parto prematuro e, di regola, ci riescono..

Il video ha perso la pancia prima del parto

Attenzione! L'uso di eventuali medicinali e integratori alimentari, nonché l'uso di eventuali tecniche terapeutiche, è possibile solo con il permesso di un medico.

Quanti giorni prima del parto di solito la pancia affonda e da cosa dipende??

Il prolasso addominale durante la gravidanza da parte delle future mamme è abbastanza ragionevolmente considerato come il primo segno dell'imminente avvicinamento del parto. Ma non tutte le donne, in particolare le primipare, sono sicure di poter riconoscere con precisione il momento del prolasso addominale..

In questo articolo, parleremo di quanto tempo prima del parto dovresti aspettarti di prolasso addominale e perché si verifica..

Meccanismo di abbassamento

L'utero è un organo molto elastico, durante la gravidanza aumenta di dimensioni quasi 500 volte. Sono questi tassi di crescita che sono fisiologicamente in grado di fornire spazio sufficiente all'interno dell'organo, necessario per la crescita e lo sviluppo del bambino..

Un grande utero con dentro un bambino, una placenta di quasi mezzo chilogrammo e una vescica fetale piena di liquido amniotico, "viola notevolmente i diritti" degli organi vicini, che ogni giorno, a causa dell'aumento delle dimensioni del bambino, l'utero, c'è sempre meno spazio disponibile nella cavità addominale.

A differenza dell'organo riproduttivo, la cavità addominale non può aumentare durante la gravidanza, il suo volume è fisso. Di conseguenza, l'organo riproduttivo schiaccia le anse intestinali, esercita un effetto di spremitura sulla parte inferiore dello stomaco, motivo per cui il succo gastrico viene gettato nell'esofago. La vescica e gli ureteri subiscono inconvenienti, il loro organo riproduttivo femminile schiaccia dall'alto. L'utero restringe la cistifellea, il pancreas.

Avere organi in condizioni anguste è come sopravvivere in condizioni difficili. Si adattano, ma non possono più funzionare normalmente, anche se le disfunzioni sembrano compensate.

A causa della pressione sul diaframma, la respirazione normale è disturbata, una donna non può fare un respiro profondo e completo, soffre di mancanza di respiro anche con poco sforzo fisico, camminando.

Soffre di bruciore di stomaco, indipendentemente dalla dieta, il deflusso della bile viene interrotto, il problema della stitichezza e dell'aumento della formazione di gas è caratteristico di quasi tutte le future mamme e quasi il 100% delle donne nel terzo trimestre di gravidanza ha minzione frequente.

Nell'ultimo mese di gravidanza, il bambino, obbedendo ai segnali inspiegabili del corpo femminile, inizia a prendere la posizione corretta nell'utero, adatta al successivo passaggio attraverso il canale del parto.

Con la sua testa, viene premuto contro l'uscita dalla cavità addominale nel piccolo bacino, mentre il feto è completamente posto nella cavità uterina ad un livello inferiore rispetto a tutti i mesi precedenti di gravidanza.

L'utero diventa più allungato, ovale, anche il suo fondo, con l'abbassamento del bambino, si abbassa. Per questo motivo, l'addome sembra più basso, sembra che la linea dell'ombelico "guardi in basso".

L'addome di solito scende 3-4 settimane prima del parto o più tardi. In alcune donne, il bambino viene premuto contro l'uscita nella piccola pelvi solo una settimana prima del parto..

Dipende dal grado di preparazione del corpo femminile e da un indicatore simile del feto mentre si avvicina alla data di nascita prevista..

La pancia potrebbe non scendere affatto con posizioni fetali diverse dalla normale posizione della testa - con la posizione pelvica del bambino, quando i glutei sono la parte di presentazione, con la posizione trasversale o obliqua delle briciole rispetto all'uscita dalla cavità uterina.

Indicatori e sintomi diagnostici

Per capire se si è verificato il prolasso addominale, una donna incinta ha bisogno di guardarsi allo specchio più spesso. Lo specchio dovrebbe essere a figura intera. Alcune donne scattano ogni settimana foto della loro riflessione sui loro telefoni cellulari per tenere traccia di come cresce la loro pancia. Una simile "galleria" di fotografie ti aiuterà a capire rapidamente che il tuo stomaco è caduto. In questo caso, la pancia avrà visivamente una dimensione leggermente inferiore rispetto a una settimana prima. Inoltre, la sua forma cambia leggermente..

Quando si verifica un'omissione, è possibile testare le ipotesi con un semplice test manuale. Se tra la linea inferiore delle ghiandole mammarie e il punto più alto dell'organo riproduttivo - il fondo dell'utero, la donna può facilmente posizionare il proprio palmo, non ci dovrebbero essere dubbi - il prolasso si è verificato.

Inoltre, i seguenti cambiamenti nel benessere possono essere osservati quasi immediatamente dopo l'omissione:

  • diventa notevolmente più facile inspirare ed espirare, la mancanza di respiro diminuisce o scompare completamente;
  • le costole non fanno più male come prima;
  • il movimento delle briciole diventa meno doloroso, il bambino è per lo più "gettato" ed è attivo nella parte inferiore dell'addome, e non sotto le costole, come prima;
  • la voglia di urinare diventa più frequente e peggiore;
  • i sintomi della sinfisite (dolore all'osso pubico, articolazione pubica) sono più pronunciati;
  • la stitichezza diventa più frequente e più forte;
  • camminare diventa sempre più difficile.

Spesso, in questo momento, c'è un'intensificazione dei combattimenti di allenamento, in cui i muscoli dell'utero si irrigidiscono e si rilassano completamente spontaneamente. Tali contrazioni non indicano l'inizio del travaglio. Non devi averne paura.

Cosa influenza i tempi?

Il prolasso addominale dopo 36 settimane di gravidanza è considerato abbastanza normale e tempestivo..

Se la futura mamma nota che la pancia ha cambiato forma e ha iniziato a localizzarsi più in basso prima, è imperativo informare il medico curante dei tuoi sentimenti e osservazioni. Questo è importante per escludere la probabilità di parto prematuro, per ridurre i rischi corrispondenti..

Il processo di abbassamento dell'addome è molto individuale e dipende da molte ragioni. Il ruolo chiave è dato alla presentazione del feto. Ma anche la costituzione del corpo della donna incinta e le dimensioni del suo bacino, lo stato del tessuto muscolare dell'addome influenzano.

La domanda principale che si pongono donne e medici, la cui pancia prima delle date indicate e non pensava di scendere, significa che il parto può essere posticipato, che la gravidanza diventerà post-termine?

Il conto alla rovescia delle settimane prima della nascita del bambino non dipende sempre dal momento in cui l'addome si abbassa. Quando una donna ha due gemelli o tre gemelli, il prolasso è fisiologicamente impossibile, oppure è così insignificante che sarebbe irrealistico determinarlo a occhio.

Se la futura mamma sta trasportando un bambino grande o gigante, il cui peso stimato prima del parto è stimato in 4 chilogrammi o più, non è necessario attendere il prolasso addominale.

Una donna con polidramnios non noterà un cambiamento significativo: il suo utero è ingrandito più del normale a causa di un eccesso di volume del liquido amniotico.

In primipare e multipare

La preparazione del corpo per il parto imminente durante la seconda, la terza e ogni successiva gravidanza procede sempre più velocemente che durante la prima. Questo vale per assolutamente tutti gli aspetti: la maturazione della cervice, il corso del periodo latente e il prolasso addominale.

Pertanto, nelle donne che stanno aspettando il loro primo figlio, la pancia inizia ad affondare prima che in multipare.

Le madri esperte, dopo la manifestazione di un tale segno, di solito non devono aspettare a lungo: il segno appare una o due settimane prima della nascita del bambino, e talvolta anche diversi giorni. In ostetricia, ci sono casi in cui lo stomaco di una donna pluripara affondava solo con l'inizio dei dolori del travaglio.

In ogni caso, il parto inizia non solo quando il bambino preme la testa contro l'uscita della piccola pelvi. Devono essere soddisfatte numerose condizioni: il livello di ossitocina deve aumentare e il progesterone deve diminuire, una quantità sufficiente di proteina actomiosina deve formarsi nelle cellule dell'utero, i legamenti che tengono l'utero devono rilassarsi il più possibile sotto l'influenza dell'ormone relaxina, la cervice deve diventare più morbida, levigata, accorciata. Solo se tutte le condizioni di cui sopra sono soddisfatte, iniziano i dolori del travaglio.

Devi valutare le tue condizioni in modo completo, considerare tutti i sintomi associati - "precursori".

Questi includono aumento del dolore alla schiena, dolori, pesantezza, secrezione di un tappo mucoso che ha chiuso il canale cervicale, insonnia, "sindrome del nido", aumento dell'ansia, ansia senza causa, sbalzi d'umore, cambiamenti nella natura delle perdite vaginali.

Se ce ne sono, ci si può aspettare un parto post-prolasso per una donna pluripare nei prossimi giorni o addirittura ore. Una donna incinta in attesa della nascita del suo primo figlio può aspettare più a lungo, da 2 a 4 settimane. Ci vuole più tempo per ammorbidire la cervice, preparare il canale del parto durante la prima gravidanza.

Come capire la posizione del bambino nella pancia, imparerai dal seguente video.

Quanto scende la pancia prima del parto? Se la pancia è caduta, quanto resta prima del parto?

La fine della gravidanza è un evento molto importante e tanto atteso per ogni mamma. Sono già stanchi dello stato di Winnie the Pooh, quando è difficile voltarsi, abbottonarsi le scarpe e stare in piedi per molto tempo. Ma soprattutto, passeranno solo pochi giorni e potrai vedere il tuo amato, un bambino così caro, abbracciarlo e baciarlo. Nel frattempo, le madri stanno cercando di trovare in se stesse sintomi che dicano loro che il parto è dietro l'angolo. Quindi proveremo a scoprire: quanto tempo scende la pancia prima del parto, perché per ogni donna incinta questa domanda è rilevante.

Frutto d'amore

Più lungo è il periodo di gestazione, più si fanno sentire anche i cambiamenti fisiologici: arriva il momento in cui la pancia si abbassa prima del parto.

Nella futura mamma, l'impulso di defecare e urinare si fa sentire più luminoso e luminoso, nella parte bassa della schiena avverte un dolore doloroso, quando cammina - pesantezza. Non è spaventoso. Il momento del parto si avvicina.

Alla fine della gravidanza, la pancia raggiunge una grande dimensione, la mamma respira pesantemente, avvertendo frequenti bruciore di stomaco. Contemporaneamente al fatto che il carico sul corpo aumenta, c'è un aumento della sensazione di disagio.

L'utero ora può facilmente "opprimere" tutti gli organi interni, e nella fotografia ecografica puoi vedere come sostiene il diaframma, che fa sembrare il cuore sdraiato su un fianco. La sera, una donna incinta cade semplicemente dai piedi, è molto stanca e non c'è modo di evitarlo. Resta solo da pazientare un po '. Ancora un po 'e inizierà il travaglio e dopo arriverà il sollievo dal dolore. La mamma dimenticherà immediatamente la sofferenza che ha sofferto non appena vedrà la sua pallina di felicità.

Quando la pancia scende

Quanti giorni prima della consegna la pancia affonda? In questo processo, tutto avviene rigorosamente individualmente. In genere, l'abbassamento viene effettuato circa una settimana prima della data di scadenza prevista. A volte la pancia dà un segnale con dieci o quattordici giorni di anticipo. Ma è impossibile dire per quanto lo stomaco scende alla consegna, con una precisione di 1-2 giorni, tutte queste cifre sono approssimative. È noto dalla pratica che ci sono casi in cui la futura mamma ha avvertito un affondamento solo poche ore prima della nascita del bambino. Molto raramente, l'affondamento si verifica fino a un mese prima di un lieto evento. Alcune donne incinte non si sentono affatto affondare. In questo caso, dovrebbero prestare attenzione ad altri segni di avvicinamento al parto..

Eppure, quanto affonda la pancia prima del parto? Considerando casi completamente diversi, è sicuro dire che in media ciò si verifica a 37-38 settimane. I medici ritengono che la gravidanza sia già a termine, il bambino (oi bambini) sia completamente formato, la futura mamma possa prepararsi al parto con un cuore calmo.

Primo e successivo parto

Tutte le future mamme che indossano questo titolo per la prima volta si pongono la domanda: quanti giorni prima del parto affonda la pancia? In primipare, tutto ciò avviene nel periodo da una mezzaluna a un mese. Ma, ancora una volta, questi termini sono strettamente individuali. In una donna incinta, la pancia può cadere alla 35a settimana, in un'altra alla 37a settimana. Ma questo non significa ancora niente. L'omissione non è un'indicazione che il travaglio inizierà domani o il giorno dopo. Secondo le statistiche, il periodo medio è di 2-3 settimane. Nessun medico darà una garanzia dell'inizio del travaglio in una data specifica..

Quanto tempo scende la pancia prima del parto, quando la gravidanza non è la prima? Se la gravidanza è la seconda, la terza e oltre, la pancia scende un po 'più tardi rispetto a quando la donna si stava preparando per la nascita del suo primo figlio. In attesa del secondo bambino, la madre dovrebbe essere preparata al fatto che il travaglio inizierà prima della fine delle due settimane, perché di solito la pancia si abbassa pochi giorni (ma non più di una settimana) prima del travaglio.

La pancia affondò. Come capirlo?

Quindi, quanto tempo impiega la pancia ad affondare prima del parto? Abbiamo già capito che ciò accadrà in circa due o quattro settimane. Il futuro bambino è sceso un po 'più in basso, perché si sta attivamente preparando per la sua apparizione in questo mondo. Ora ha un posto nuovo e più comodo, situato più vicino all'uscita dal corpo della madre. È esattamente nella posizione in cui nascerà. La testa del bambino è premuta saldamente contro l'area di ingresso nel piccolo bacino di sua madre.

Per una donna, questo periodo sarà segnato da nuove impressioni e sensazioni. Nota che la pancia ha cambiato forma e sembra essere diventata un po 'più piccola. È molto più facile per la futura mamma respirare e mangiare, perché la parte presentante del feto è affondata, a seguito della quale sono stati liberati polmoni, diaframma e stomaco.

Palmo assistente

L'utero ora ha una maggiore eccitabilità, reagisce sempre di più a tutti i tipi di stimoli. Una donna può provare una tensione tonica dell'utero in circa un mese e mezzo. All'inizio è solo un paio di volte a settimana, più tardi - 2-4 volte. Con l'avvicinarsi della data di scadenza nell'utero della futura mamma, può sorgere molta tensione per molto tempo e lei stessa sarà ferma.

Ora non è così difficile per una donna capire quanto tempo impiega la pancia ad affondare prima del parto. Ma se ha ancora dubbi su questo, non è affatto difficile verificarlo. È sufficiente mettere il palmo della mano sulla parte del corpo situata tra il torace e l'addome. Se il palmo si adatta, quindi, la pancia affondava. Ora gli organi della donna possono funzionare liberamente, inoltre, il bruciore di stomaco della donna incinta scompare, perché il bambino non fa pressione sullo stomaco di mia madre.

Eppure perché la pancia non affonda?

Nella pratica medica, ci sono casi in cui il parto è già sul naso e la pancia non cade ancora. Spesso gravidanze multiple o nascite ripetute in una donna sono proprio il motivo per cui rimane al suo posto..

Le future madri che non sono amichevoli con l'educazione fisica, non visitano vari centri sportivi, sono le amanti dei muscoli non sviluppati della parete addominale. Queste donne non possono essere sicure che la loro pancia cadrà nel tempo. Il processo necessario in essi può verificarsi immediatamente prima dell'inizio del travaglio. Quindi la domanda "Se la pancia è affondata, quanto tempo ci vorrà per partorire?" assolutamente irrilevante per loro. Tutto avverrà con una piccola modifica al solito scenario. Se non c'è patologia, non fa paura.

Quando il bambino nel grembo materno è molto grande o la madre ha il bacino stretto, è anche inutile interessarsi se la pancia è scesa, quanto resta prima del parto, perché questa parte del corpo non scende prima del parto, il che porta ad un intervento chirurgico - cesareo sezione trasversale.

La pancia affondò. Cosa fare per una futura mamma?

La cosa principale è che non devi andare nel panico, perché passerà un po 'più di tempo e una donna vedrà con i suoi occhi il suo bambino, la creatura più cara per lei in tutto il mondo.

Poiché il prolasso del fondo uterino è un presagio di parto, la futura mamma deve iniziare a prepararsi per l'evento più importante della sua vita. Dovresti informare il tuo ostetrico-ginecologo di tutti i cambiamenti. Determinerà la data prevista per il parto e, se necessario, il ricovero prenatale.

Forse, fino a questo punto, la futura mamma non ha deciso sulla scelta di una maternità e di un medico che effettuerà il parto, il che significa che è ora di farlo adesso.

Se la pancia è caduta, quanto resta prima del parto è noto solo alla Natura. Pertanto, tutte le cose necessarie per un soggiorno confortevole nell'ospedale di maternità per mamma e bambino dovrebbero essere già pronte.

È utile rinfrescare nella memoria tutte le informazioni che la donna ha appreso in classe alla scuola delle future mamme. È meglio non andare lontano da casa, è consigliabile essere vicini a parenti o amici intimi. Se la mamma vuole fare una passeggiata da sola, dovrebbe avere un cellulare e i dati di una persona che potrà portarla in ospedale.

E il tempo, e il tempo non accelera

Se lo stomaco è caduto, quanto tempo ci vorrà per partorire? La futura mamma è ora in grado di provare mal di schiena e false contrazioni. Questo è considerato normale. Da un lato, una donna incinta può provare disagio, dall'altro, questo conferma che il suo corpo si sta muovendo verso l'emergere di una nuova vita..

Quando lo stomaco è affondato, dopo quanto tempo il parto, il medico può dirlo, e quindi sarà molto approssimativo. Ma il medico è in grado di valutare la situazione da un punto di vista professionale. Inoltre, una donna sarà in grado di discutere l'intero processo del parto con uno specialista. Non dovresti rifiutare l'ospedale da lui offerto. Ma puoi provare una benda speciale per sostenere l'addome.

melodia d'amore

Il fatto è che una piccola persona all'interno del corpo di una madre durante il terzo trimestre di gravidanza, appena prima del parto, può ricordare i suoni del mondo che lo circonda. È meglio per una donna ascoltare musica melodica durante questo periodo, il che le causerà emozioni positive. Ciò svilupperà la concentrazione dell'attenzione, la memoria musicale del bambino, stimolerà lo sviluppo della sua parola e intelligenza..

Quindi, quante settimane prima del parto lo stomaco affonda e perché ciò accade, lo abbiamo già capito. La cosa più importante per ogni futura mamma è aspettare la nascita del suo sangue. Il lavoro arriverà molto presto, e poi arriveranno i soccorsi tanto attesi. Tutti i tormenti che una donna sopporterà saranno dimenticati molto rapidamente. Saranno ripagati in pieno con una felicità incomparabile quando gli occhi del suo amato bambino guarderanno per la prima volta il mondo luminoso e bello.!

Quanto tempo prima del parto affonda la pancia?

Nessuna apparecchiatura altamente sensibile è in grado di determinare il momento esatto della consegna, l'errore nei calcoli può essere di 7 o più giorni. È molto più sicuro per una donna ascoltare i "segnali" del corpo e fidarsi del proprio corpo. Uno dei sintomi sicuri di un parto imminente è il prolasso addominale. Questo processo si svolge nelle future mamme in modi diversi. E per capire quanto tempo prima del parto affonda la pancia, è necessario scoprire esattamente come avviene questo processo, naturale per il corpo della futura mamma.

Come cade la pancia prima del parto?

Se una donna incinta inizia a sentire che il suo stomaco si sta tirando e affonda, allora questo potrebbe indicare che il travaglio inizierà presto. Non appena il feto inizia a "prepararsi" per il parto e prende una posizione comoda per se stesso, il che lo aiuterà a lasciare rapidamente il corpo della madre, lo stomaco della futura mamma inizia ad affondare e indurirsi. Una donna può notare visivamente i cambiamenti che avvengono al suo interno: se la sua pancia sembrava una "mela", allora dopo opportune modifiche la sua forma assomiglierà a una "pera".

I segni indiretti indicano anche cambiamenti fisiologici prima del parto:

  • c'è una sensazione regolare di pressione nell'area pelvica;
  • di tanto in tanto c'è un dolore lancinante nell'area pubica;
  • il bruciore di stomaco e l'eruttazione scompaiono;
  • cambiamenti di andatura (assomiglia a una "papera");
  • la voglia di urinare diventa più frequente;
  • i movimenti fetali e l'attività diminuiscono.

Le donne primipare potrebbero non prestare attenzione ai cambiamenti in atto. Per le madri pluripare, questo processo indica che il loro bambino nascerà presto. Se il prolasso addominale non si verifica, ha senso contattare un ginecologo.

Come capire se la tua pancia è caduta?

Un semplice test aiuterà a determinare i cambiamenti che si verificano nel corpo della donna incinta.

  • In un periodo di 35 settimane, è necessario prendere la prima misurazione: stare in piedi allo stipite della porta con lo stomaco, segnare sullo stipite il punto opposto alla posizione dell'ombelico.
  • Effettuare tali misurazioni ogni 2-3 giorni.
  • Non appena il segno è di 10-15 cm (dal segno originale), lo stomaco è affondato.

Quanto tempo prima del parto affonda la pancia?

Non è possibile determinare quando si verificherà il prolasso addominale. Questo periodo è diverso per ogni organismo. Normalmente, il processo inizia dopo 36 settimane. Se la pancia si è affondata e si è irrigidita al tatto, non significa che il travaglio inizierà domani o dopodomani..

Diversi fattori influenzano i cambiamenti fisiologici:

  • Il peso della donna incinta e del bambino (più il peso del feto, prima la pancia scenderà).
  • Condizione fisiologica di una donna (età, forma fisica).
  • Struttura anatomica del bacino di una donna incinta.
  • Posizione del bambino.

Il fattore più importante che determina i tempi del prolasso addominale è l'ordine di consegna. Nelle primipare, la pancia inizia ad affondare prima. Questo sintomo può apparire in loro a 36-38 settimane. In multiparous, i cambiamenti avvengono più tardi, spesso questo processo avviene un paio di giorni prima del parto.

Normalmente, i cambiamenti si verificano a 36-38 settimane (per multipare - 38-40 settimane). Per le primipare, questo sintomo indica che il travaglio può iniziare in 2-4 settimane. Se si osserva un segno di parto imminente prima di 36 settimane, la donna deve proteggersi e chiedere consiglio a un ginecologo. È urgente consultare uno specialista se, insieme all'abbassamento dell'addome, la donna incinta inizia a provare forti dolori, vertigini, ecc. I sintomi elencati possono indicare un parto pretermine, in questo caso la donna deve essere ricoverata in ospedale.

Se la pancia non scende prima del parto, questa non è una deviazione. Questa situazione può verificarsi per diversi motivi:

  • presentazione trasversale del bambino;
  • grande frutto;
  • gravidanza multipla;
  • processo di consegna ripetuto;
  • bacino anatomicamente stretto o debolezza muscolare addominale in una donna incinta.

Eppure, se la data di scadenza si avvicina e l'addome non affonda, si consiglia alla donna di consultare un medico. Solo uno specialista sarà in grado di determinare se un certo stato fisiologico di una donna è normale (o una deviazione).

Il periodo in cui lo stomaco scende è un presagio della nascita che si avvicina. Da questo momento in poi, la donna dovrebbe essere pronta per andare in ospedale..

autore-esperto: Natalia Sergeevna Kopteva,
medico-ematologo, specialista in preparazione al parto

Cosa ne pensate dell'abbassamento dell'addome prima del parto, cari lettori? Scrivi i tuoi pensieri e opinioni nei commenti!

Per quanto tempo scende lo stomaco, perché succede

Eventuali cambiamenti nel benessere e nei processi fisiologici del corpo di una donna incinta non dovrebbero essere ignorati. Soprattutto un fatto come il prolasso addominale. In effetti, la salute del tuo bambino dipende anche dall'attenzione e dall'atteggiamento riverente nei confronti della tua salute. Pertanto, è importante sapere quanto prima del parto la pancia affonda e cosa significa questo fenomeno..

Perché la pancia affonda?

La fisiologia di una donna è organizzata in modo tale che con l'aspetto e la crescita graduale del feto nell'utero si espanda anche l'utero. Gli organi vicini iniziano a spostarsi, dando più spazio all'utero in crescita. Questo è un fenomeno normale determinato dalla natura stessa. Ad esempio, lo stomaco è spesso sotto le costole prima del parto. Il bruciore di stomaco è spesso osservato da questo. La difficoltà respiratoria nelle donne in gravidanza è associata alla pressione dell'addome cresciuto sui polmoni..

Allora perché la pancia affonda poche settimane prima del parto? Il fatto è che all'inizio del nono mese di gravidanza, il feto inizia a prendere la posizione corretta nell'utero. Questo è un tipo di preparazione per passare attraverso il canale del parto..

La posizione corretta è chiamata "presentazione della testa", in cui la testa del bambino è abbassata nella regione pelvica. Considerando che lo sviluppo precoce del feto si verifica nella cavità addominale, diventa chiaro perché, quando si sposta verso il bacino, l'addome inizia gradualmente ad affondare. Ecco perché la connessione tra questo fenomeno e il parto imminente è stata notata dalle nostre bisnonne..

Importante! Se il bambino non assume la posizione corretta ed è con i piedi sul bacino e non sulla testa, lo stomaco non si abbasserà.

Cambiamenti positivi nei sentimenti

Per non prendere un pio desiderio, una donna incinta deve monitorare i cambiamenti nel corpo. Il riflesso nello specchio può anche aiutarti a vedere la differenza tra "prima" e "dopo". Quindi cosa dovrebbe accadere per assicurarti che la pancia sia abbassata?

  1. Notevole cambiamento di forma e sensazione di essere più piccoli.
  2. Quando l'addome viene abbassato, diventa immediatamente evidente un cambiamento nella sua forma

Anche il punto più alto vicino alle costole viene abbassato. Per facilitare la determinazione, all'ottavo mese di gravidanza misurare la distanza, ad esempio, dalla fossa giugulare alla sporgenza iniziale dell'addome sotto le costole. E fai lo stesso nel nono mese. La distanza dalla sporgenza aumentò: lo stomaco affondò. Se non hai effettuato le misurazioni, un addome abbassato caratterizza uno stato in cui un palmo è facilmente posizionato tra il torace e l'inizio del rigonfiamento dell'addome.

  • L'omissione della parte presentante del feto facilita la respirazione. La chiave di questo fenomeno sta nel fatto che i polmoni, lo stomaco e il diaframma non sono più soggetti a pressione..
  • Il dolore alle costole non disturba più. Fiato corto.
  • La donna smette di provare disagio per i movimenti del bambino.
  • Tutti questi segni indicano che il tuo bambino si sta gradualmente spostando nell'area pelvica e, di conseguenza, il travaglio non è lontano..

    Se la pancia è caduta, il parto è dietro l'angolo.

    Cambiamenti negativi nelle sensazioni

    Nonostante il fatto che ora sia più facile respirare per una donna incinta, c'è, il bambino non spinge gli organi interni, ci sono anche nuovi momenti negativi. Questi includono:

    • frequente bisogno di urinare, tirando dolore alla vescica;
    • dolore ricorrente nella regione dell'osso pubico;
    • aumenta la probabilità di costipazione;
    • fastidio nella zona del perineo e del bacino, una donna incinta sente che le ossa sembrano "divergere";
    • la probabilità di sensazioni dolorose quando si cammina non è esclusa.

    Di norma, l'inizio di false contrazioni di allenamento si verifica durante il periodo di discesa. Sono caratterizzati da periodiche e brevi contrazioni dell'utero, mentre la donna sente che il suo stomaco per un certo periodo di tempo "si trasforma in pietra".

    Quando la pancia scende?

    Non esiste ancora una risposta definitiva a questa domanda. Succede in modo diverso per ogni donna. Le statistiche mostrano che il prolasso si verifica spesso a metà del terzo trimestre. Ma questa non è una regola, ma piuttosto una probabilità. Ci sono momenti in cui, a 30 settimane, la pancia della futura mamma inizia già ad affondare. In altre donne, questo processo si verifica immediatamente prima del parto o non si verifica affatto..

    Nel caso in cui ciò sia accaduto presto (a 34 settimane o anche prima), è necessario informare immediatamente il medico. In questo caso, la disattenzione della donna incinta minaccia la possibilità di parto prematuro o problemi alle membrane. Diversi fattori influenzano la tempistica:

    • la posizione del bambino nell'utero;
    • fisico della madre;
    • il grado di sviluppo dei muscoli addominali (se sono poco sviluppati, il bambino non può scendere al bacino prima del parto);
    • un bacino stretto le cui ossa non possono fornire un supporto affidabile per l'utero.
    Molto spesso, la pancia affonda a metà del terzo trimestre.

    La futura mamma potrebbe sentire che il suo stomaco è caduto o potrebbe accorgersene accidentalmente. Se il processo è avvenuto di notte, mentre la donna dorme, al mattino scoprirà volentieri che è più facile per lei alzarsi dal letto. E dopo ciò, noterà già altri fattori positivi. Se il bambino ha preso la posizione necessaria per il parto durante il giorno, allora sembra una dolorosa rivoluzione nell'utero. Dopo una tale "acrobazia", ​​la futura mamma può vedere che la pancia è più bassa, è diventata visivamente più piccola.

    Se la pancia non cade

    Ci sono situazioni in cui la pancia non cade. Questo non è un brutto segno. Se questo è il tuo caso, guarda quali situazioni può essere causato da:

    1. Gravidanza multipla. La situazione stessa in questo caso non consente ai bambini di affondare sul pavimento pelvico. Occupano molto spazio nell'utero, quindi l'addome non si abbassa fino al momento del parto.
    2. Il polidramnios diventa un ostacolo al prolasso addominale per lo stesso motivo del caso precedente (l'utero è pieno e ingrandito). Sono possibili varianti di leggera omissione, ma visivamente non è evidente. Solo le misurazioni aiuteranno a determinare.
    3. La seconda e le successive gravidanze non sono caratterizzate da prolasso precoce. Questo accade più spesso prima del parto..
    4. Anche un feto troppo grande nell'utero non può scendere più in basso, rimanendo nello stesso posto fino alla fine del periodo di gravidanza. Il completamento del quale, molto probabilmente, sarà un intervento chirurgico.
    Ci sono casi in cui la pancia non cade nemmeno nella tarda gravidanza

    È impossibile nominare l'ora esatta, quanti giorni prima del parto la pancia affonda, in base solo al momento della sua omissione. Dopotutto, ci sono altri fattori coinvolti nel processo di lavoro..

    Prima e successive gravidanze: c'è una differenza nei tempi?

    Nelle donne primipare, il processo di passaggio del bambino al bacino è più lungo. In multipare, processi come l'apertura cervicale, la preparazione del canale del parto avvengono più velocemente, ma l'addome affonda più lentamente. Ciò è dovuto al fatto che il canale del parto ha già attraversato questo processo e non hanno bisogno di molto tempo per prepararsi. Pertanto, in tutte le nascite successive, il prolasso può verificarsi immediatamente prima del processo stesso o anche durante esso. Coloro che stanno per partorire per la prima volta vedono molto spesso una pancia cascante a 35-37 settimane. Ma questo non significa che devi già correre in ospedale..

    La prima volta che il prolasso si verifica lentamente e il travaglio, di regola, inizia in tempo..

    Importante! Quando la posizione del feto è inizialmente bassa, mentre l'addome si trova nei fianchi (e non sotto il seno), la donna non noterà il prolasso. Tali casi sono tipici di problemi con il cuscinetto. In questa posizione, la futura mamma è sotto la stretta supervisione di specialisti per tutta la gravidanza..

    Quando aspettare il parto?

    Se una donna incinta ha notato che la sua pancia ha cominciato ad affondare, allora è rimasto molto poco prima di incontrare il bambino. Il massimo è un mese, purtroppo non esiste un periodo minimo. Tutto avviene individualmente e nessuno te lo dirà con maggiore precisione. Ma ci sono anche sintomi prenatali di accompagnamento, in tandem con i quali il prolasso addominale promette un rapido incontro con il bambino. Ad esempio, se la pancia della futura mamma è affondata e una spina che è uscita è stata aggiunta a questa, allora c'è un'alta probabilità che il parto inizierà tra 1-3 giorni..

    La ptosi addominale è un processo individuale che dipende da molti fattori. Non preoccuparti se non è caduto all'inizio del travaglio. Ciò non influisce in alcun modo sulle condizioni del bambino e ancora di più non porta a difficoltà nel parto. Vale la pena suonare l'allarme solo nei casi in cui è successo troppo presto (prima di 34-35 settimane). Il tempo dall'inizio del prolasso della pancia di una donna incinta al parto è in media di tre settimane per coloro che partoriranno per la prima volta. Nelle gravidanze successive, 2-3 giorni prima del parto è considerata la norma. In ogni caso, a questo punto la futura mamma dovrebbe essere già mentalmente pronta per il parto. Le borse vengono raccolte, le cose necessarie vengono acquistate, ora non resta che aspettare. Prenditi il ​​tuo tempo e assicurati che il tuo bambino nascerà non appena sarà completamente pronto per questo..

    E 'Importante Conoscere La Pianificazione

    Crema anticellulite per donne in gravidanza

    Infertilità

    Molte donne vogliono rimanere attraenti durante il trasporto di un bambino. Tuttavia, i cambiamenti ormonali, un doppio carico sul corpo di una donna incinta spesso portano alla comparsa della cellulite.

    Bassa placentazione: ogni millimetro conta

    Analisi

    Il fondo dell'utero si trova... in alto. È lì, più vicino al fondo (cioè dall'alto) che dovrebbe essere attaccata la placenta. Ma questo non sempre accade, e in circa il 15% dei casi, le future mamme scopriranno durante un esame ecografico di routine la posizione bassa della placenta.

    Nuoto per i bambini nella vasca da bagno - esercizio e ginnastica

    Neonato

    I trattamenti con l'acqua sono molto utili per i bambini. Alcune madri vanno oltre il bagno come procedura igienica e vanno molto oltre.

    Oxolin (unguento)

    Infertilità

    Medicinale
    Identificazione e classificazioneForma di dosaggioComposizioneIngrediente attivo: dioxotetrahydroxytetrahydronaphthalene (oxonaftilin, oxoline) - 2,5 mg; eccipienti: acido citrico monoidrato, vaselina