Principale / Parto

Come non innervosirsi durante la gravidanza e perché lo stress è così pericoloso in questo periodo?

1. Cambiamenti nel sistema ormonale 2. A cosa può portare lo stress nervoso durante la gravidanza? 3. Cosa fare?

La gravidanza è un momento magico e allo stesso tempo difficile nella vita di una donna. Ogni futura mamma, oltre alla gioia del prossimo incontro con il suo bambino, sperimenta paure e nevrosi. Questo è comprensibile: dopo tutto, una donna non sa cosa c'è con il suo bambino nello stomaco, se è un bene per lui, se si svilupperà correttamente, e si preoccupa anche di come il suo percorso di vita cambierà con l'avvento di nuove responsabilità e responsabilità aggiuntive.

Già dal momento del concepimento, una nuova persona inizia a svilupparsi, portando con sé cambiamenti globali nel corpo e nella vita di una donna.

È impossibile essere preparati al cento per cento per questa fase, soprattutto se la gravidanza è la prima. Tuttavia, la futura mamma deve eseguire tutte le procedure consigliate dai medici e smettere di pensare al possibile male, proteggersi dalle influenze negative dall'esterno, poiché tutto ciò può portare a conseguenze estremamente negative. In questo articolo risponderemo perché le donne incinte non dovrebbero essere nervose..

Cambiamenti nel sistema ormonale

Non importa come una donna cerchi di proteggersi dai guai, possono ancora verificarsi esaurimenti nervosi durante la gravidanza. E la ragione è nel corpo stesso.

Durante il periodo di gestazione si verificano significativi cambiamenti ormonali che influenzano il benessere e l'umore.

Anche nelle prime fasi della gravidanza, il corpo della futura mamma inizia a prepararsi per il difficile periodo della gestazione e del parto:

  • La ghiandola pituitaria, responsabile del sistema endocrino, aumenta 2-3 volte. A questo proposito, la formazione di ovociti viene inibita, il processo di ovulazione si ferma;
  • Nel primo trimestre, la produzione di prolattina aumenta di 5-10 volte, che è responsabile dell'allattamento;
  • La concentrazione di ossitocina aumenta, sotto l'influenza del quale vengono effettuati il ​​travaglio e il rilascio di latte materno;
  • Al posto dell'uovo si forma una nuova ghiandola endocrina, chiamata corpo luteo della gravidanza. È quello che contiene ormoni sessuali (progesterone ed estrogeni), che sono responsabili dell'impianto e dello sviluppo del feto..

Oltre a questi importanti cambiamenti ormonali, ci sono molti altri processi nel corpo che sono responsabili della formazione del feto. Naturalmente, un tale carico ha un impatto significativo sullo stato mentale della donna incinta..

A cosa può portare lo stress nervoso durante la gravidanza?

Come possiamo vedere, il fatto stesso della gravidanza è lo stress più forte per il corpo. Ma oltre a questo, sul lavoro, le donne incontrano periodicamente problemi e discordia anche nella loro vita personale. Tutto ciò non contribuisce alla calma e provoca irritazione, esaurimento nervoso, insonnia e stress costante. Tuttavia, essere nervosi durante la gravidanza è dannoso e severamente proibito. Ogni donna dovrebbe sapere che le conseguenze dello stress possono essere molto tristi:

  1. Nelle prime fasi della gestazione, quando il feto è ancora molto debole, un forte stress e un costante stato di ansia possono portare ad un aborto spontaneo.
  2. Un bambino la cui madre ha molte sofferenze e piange durante la gravidanza ha il doppio delle probabilità di subire ritardi nello sviluppo rispetto ai bambini le cui madri erano emotivamente calme.
  3. Un alto livello di ansia di una donna incinta influisce sulla qualità del sonno: il futuro bambino si sveglierà molto, piangerà più spesso, il che aggrava ulteriormente il nervosismo della madre.
  4. Un forte stress emotivo, soprattutto nel primo trimestre, porta al rilascio di una grande quantità di adrenalina nel sangue. Sotto la sua influenza, si verifica la vasocostrizione e il bambino riceverà meno nutrienti e ossigeno.
  5. La situazione stressante e l'irritabilità di una donna durante la gravidanza aumenta il rischio di malattie cardiache nel bambino. Se la futura mamma doveva essere spaventata o spaventata durante il trasporto del feto, allora c'è la possibilità di un aumento del livello di cortisolo (in medicina è chiamato "ormone dello stress"), che può successivamente portare a problemi nel sistema cardiovascolare del neonato, e il cortisolo contribuisce anche alla formazione di eccesso di glucosio nel sangue, le cui conseguenze sono la fame di ossigeno.
  6. Come risultato della ricerca, è stato dimostrato che le esperienze nervose nell'ultima fase della gravidanza erano spesso la causa dell'asimmetria delle braccia, delle gambe, dei gomiti e delle dita del bambino..
  7. Lo stress durante la gravidanza provoca cambiamenti negativi nel sistema nervoso del feto, che influenza direttamente la memoria, la percezione, il pensiero. Questi bambini sono spesso inclini al ritardo mentale..
  8. Forti esperienze e paura durante la gravidanza portano all'eccitabilità e alla paura del futuro bambino, alla sua passività, disattenzione e debole autocontrollo. Questi bambini sono più inclini alla depressione di altri, piangono costantemente e sono più spesso trattati con antidepressivi.
  9. È anche estremamente dannoso essere nervosi e molto turbati nel secondo e terzo trimestre di gravidanza: la probabilità di parto prematuro è alta.
  10. Un forte stress emotivo può influenzare la presentazione del feto, il che causa difficoltà durante il parto.

Sperimentare emozioni negative durante la gravidanza è molto dannoso e ha conseguenze negative per la persona futura..

Essendo nel grembo materno, il bambino quasi dai primi mesi inizia a sentire lo stato della madre, successivamente a sentire suoni e voci.

Una donna, non appena viene a conoscenza della gravidanza, deve capire perché non si dovrebbe essere nervosi, rendersi conto delle possibili conseguenze e sforzarsi di fornire a se stessa e al suo futuro bambino condizioni confortevoli, pace e positività. Come farlo - lo diremo di seguito..

Cosa fare?

Quindi, congratulazioni: sei incinta e capisci perché non dovresti essere nervosa durante la gravidanza..

Nonostante i possibili e necessari cambiamenti nel corpo, che sono accompagnati da tossicosi, pianto, la gravidanza è il momento più bello per aspettare il tuo bambino.

Per assicurarti un cuscinetto confortevole, usa i nostri suggerimenti:

  1. Organizza il tuo tempo e le tue risorse. Una chiara comprensione delle tue capacità e dei tuoi limiti nella vita quotidiana e nel lavoro ti aiuta a calmarti e ti dà l'opportunità di vivere senza problemi.
  2. Ulteriori informazioni sulla tua condizione. La gravidanza è sempre accompagnata da ansia, soprattutto se è la prima. Leggi più letteratura, comunica con le donne in posizione, così come con quelle che hanno già partorito. Puoi registrarti nei forum e chattare lì.

Ricorda: non puoi controllare i rimedi popolari e i consigli che ti vengono dati senza consultare un medico!

  1. Cerca supporto. Circondati di persone che possono aiutarti e supportarti in una situazione difficile. Sentiti libero di mostrare la tua paura e il tuo pianto: sei già una mamma e hai tutto il diritto di esprimere le tue emozioni. Lascia che i tuoi cari imparino a calmarti.
  2. Parla con il tuo bambino non ancora nato. La comunicazione con il tuo bambino nel grembo materno contribuisce alla formazione di una stretta connessione emotiva, inizierai a riconoscere e accettare un'altra persona importante nella tua vita..
  3. Lasciati coccolare di più. Per nessun motivo, vai al ristorante, compra vestiti nuovi o vai dal parrucchiere. Una ragazza dovrebbe sempre piacere a se stessa. Se eri nervoso o piangevi, per favore. Tutti questi semplici trucchi possono aiutare a ridurre l'ansia e l'autoaccettazione..
  4. Non afferrare più cose contemporaneamente. La cosa più importante ora è tuo figlio. Qualsiasi altra cosa può aspettare.
  5. Mangia cibi sani. Una corretta alimentazione non solo ti aiuterà a mantenerti in forma, ma darà anche una spinta di forza ed energia, così necessaria per il tuo corpo ora, rafforzerà la tua salute. Puoi mangiare cibi sconsigliati in piccole quantità, se lo desideri..
  6. Dormi e riposa di più. Niente ripristina la pace della mente come il riposo e il sonno profondo. Proteggiti dagli affari in ritardo: vai a letto prima.
  7. Circondati di persone positive e piacevoli. Non tenere intorno a te quelli che potrebbero offenderti o avere una visione negativa della vita.
  8. Sognare. Puoi ad alta voce, lungo la strada, comunicare con il tuo bambino. Raccontagli i tuoi sogni più sfrenati, immagina il momento in cui si avvereranno.

Ora sai come non essere nervosa durante la gravidanza e come affrontare l'ansia e l'irritazione. Cerca di goderti il ​​periodo di parto, perché il tempo passerà molto velocemente e presto lo prendi in braccio. Credimi, tutte le tue preoccupazioni, paure e lacrime non sono niente in confronto alla felicità di diventare madre.!

L'effetto dello stress sullo sviluppo fetale in diversi periodi durante la gravidanza: il feto può congelarsi e come affrontare la tensione nervosa

Per evitare un impatto negativo su se stessa e sul bambino che si sviluppa nell'utero, gli esperti raccomandano alla futura mamma di controllare le emozioni, sebbene sia estremamente difficile per una donna in grado di farlo..

  1. Il pericolo di sofferenza emotiva per il feto e la madre
  2. Cos'è lo stress
  3. Ciò che è pericoloso
  4. Nelle prime fasi
  5. Nel secondo trimestre
  6. Prima del parto
  7. Con gravidanze multiple
  8. Con una gravidanza grave
  9. Con fecondazione IVF
  10. Influenza sul corpo della madre
  11. Influenza sul bambino
  12. La gravidanza può congelarsi per lo stress
  13. Conseguenze per una donna incinta e probabilità di esaurimento nervoso
  14. Evitare lo stress al lavoro ea casa: consigli e suggerimenti
  15. Psicologia
  16. Percezione del conflitto
  17. Compiti e obiettivi prioritari per la futura mamma
  18. Decotti lenitivi
  19. Quali pillole sedative possono essere prese
  20. Video utile

Il pericolo di sofferenza emotiva per il feto e la madre

Per ogni donna, avere un figlio è uno dei periodi più felici ed emotivamente più luminosi..

Tuttavia, durante i 9 mesi di gravidanza, si verificano situazioni che influenzano negativamente il suo stato psico-emotivo. È importante notare che una ragazza che aspetta un bambino è molto più sensibile a qualsiasi situazione di vita. Per la maggior parte di coloro che hanno pianificato di concepire da molto tempo, un test positivo è già molto stressante..

Cos'è lo stress

Lo stress è l'unica reazione di difesa del corpo a vari tipi di stimoli. Gli esperti dividono 2 categorie:

  1. facile;
  2. complicato.

Una persona sperimenta uno stress leggero ogni giorno e questa categoria di esperienze non ha alcun impatto negativo sul corpo. Le ragioni principali della sua comparsa sono:

  • caldo / freddo;
  • mancanza di liquidi nel corpo;
  • eccesso di umidità nell'aria, ecc..

Il corpo può adattarsi a questi cambiamenti. Grazie a tale stress emotivo, una persona rivela le sue riserve interiori..

Lo stress complesso è pericoloso per la salute di entrambi.

Ciò che è pericoloso

Essendo incinta, la ragazza percepisce letteralmente tutte le situazioni in modo diverso. Durante questi mesi, i medici raccomandano vivamente di frenare le tue emozioni negative..

Nelle prime fasi

Le esperienze stressanti nel primo trimestre sono molto pericolose: la formazione dei principali organi del sistema nervoso fetale inizia nelle prime settimane. Con vivide esperienze negative, c'è un'alta probabilità di aborto spontaneo. Il pericolo sta anche nel ritardo della crescita intrauterina, lo sviluppo della schizofrenia in futuro non è escluso..

Nel secondo trimestre

Se una donna incinta nel secondo trimestre è esposta a seri stress test, è probabile che il bambino sviluppi autismo congenito. Le madri che hanno costantemente vissuto esperienze negative hanno figli in sovrappeso o, al contrario, sottopeso, crescono ritirandosi dalla comunicazione con qualcuno.

Prima del parto

Le emozioni negative fanno male al bambino, non solo nelle prime fasi, ma anche prima del parto. C'è un ripetuto intreccio del feto con il cordone ombelicale - questo è dovuto ai movimenti attivi del bambino, che fa a causa del sovraccarico psico-emotivo della madre. Un grande pericolo causato dallo stress è il parto complicato prolungato o, al contrario, il parto prematuro..

Con gravidanze multiple

Portare avanti due o più bambini contemporaneamente è ancora più stressante per il corpo. Le gravidanze multiple non sono una deviazione. Dovrebbe essere chiaro che il numero di bambini è direttamente proporzionale al carico sul corpo femminile. Pertanto, le complicazioni usuali per la gravidanza sono molto più gravi. Lo stress durante una gravidanza multipla aumenta la probabilità di morte fetale. Per un breve periodo, il medico salverà la gravidanza e la vita del secondo bambino. Se un bambino muore per un periodo di 28 settimane o più, la probabilità di morte del secondo feto è alta..

Con una gravidanza grave

Non è consigliabile che la futura mamma sia nervosa in qualsiasi fase della gravidanza, soprattutto se è difficile. Devi essere in grado di disattivare i fattori che provocano stress. Altrimenti, c'è un'alta probabilità di fermare lo sviluppo intrauterino del feto, così come un aborto spontaneo.

Con fecondazione IVF

Le donne che non sono state in grado di concepire un bambino ricorrono naturalmente al metodo IVF (Fecondazione in vitro) e quindi, se il concepimento è avvenuto, le future mamme hanno un'enorme paura di perdere un bambino (soprattutto dopo lunghi tentativi di rimanere incinta). Il rischio di morte fetale o ritardo dello sviluppo all'interno dell'utero aumenta.

Influenza sul corpo della madre

Le esperienze minori possono essere utili quando sono in grado di provocare l'attivazione delle difese dell'organismo. Tuttavia, lo stress emotivo regolare e costante è la causa dell'insonnia, dell'eccessiva stanchezza e dell'affaticamento, che peggiorano notevolmente le condizioni della donna incinta. La predominanza dell'ormone dello stress contribuisce a una diminuzione dell'umore, priva la fiducia. Una donna che sperimenta regolarmente ansia spiacevole viene diagnosticata con varie possibili infezioni.

Influenza sul bambino

Secondo la conclusione degli scienziati, l'ansia ei sentimenti della madre influenzano negativamente il feto e il suo sonno all'interno dell'utero, e anche l'afflusso di sangue placentare viene interrotto. La probabilità di sviluppare psicosi è alta. Inoltre, i bambini le cui madri erano nervose durante la gravidanza sono spesso aggressivi, più inclini alle fobie, c'è una reazione allergica, instabilità emotiva, un gran numero di malattie congenite, in particolare il diabete.

La gravidanza può congelarsi per lo stress

Ad oggi, non ci sono informazioni che confermino che la gravidanza possa congelarsi solo dallo stress. Lo stress può essere considerato la causa principale, ma non la causa principale.

Conseguenze per una donna incinta e probabilità di esaurimento nervoso

Gli esperti sono convinti che lo stress a volte sia la causa di spiacevoli dolori di trazione. Un forte stress può portare a un aborto spontaneo. Pertanto, gli esperti raccomandano che una donna impari a controllare le sue emozioni. La probabilità di un guasto durante la gravidanza è estremamente alta, poiché trovandosi in una posizione, una donna percepisce più acutamente.

Evitare lo stress al lavoro ea casa: consigli e suggerimenti

È impossibile eliminare i fattori che provocano esperienze. Dovresti provare a cambiare il tuo atteggiamento nei loro confronti. La prima cosa che gli psicologi raccomandano è di fare un elenco dei motivi che causano negatività e prescrivere metodi di risoluzione. Inoltre, gli esperti consigliano di aderire alle seguenti regole:

  • comunicare di più con persone positive;
  • trovare un hobby o un nuovo hobby;
  • fare sport (solo esercizio leggero);
  • passare molto tempo a camminare;
  • dormire a sufficienza;
  • mangiare correttamente.

Psicologia

A seconda dei principali fattori che provocano lo stress, esistono diversi tipi di stress:

  • fisiologico;
  • psicologico (informativo ed emotivo).

Lo stress ha tre fasi di sviluppo:

  • il primo stadio è la formazione di un atteggiamento nei confronti dello stimolo. Tutte le forze del corpo mirano a risolvere questo problema..
  • la seconda fase è la stabilizzazione. I parametri sbilanciati nella prima fase vengono fissati a un nuovo livello.
  • la terza fase è l'esaurimento. La condizione peggiora, questo porta a profonda depressione, grave stress e così via..

Percezione del conflitto

La gravidanza è un periodo critico della vita. Durante la gestazione, la coscienza di una donna cambia, la sua comprensione del mondo, le relazioni esistenti. Pertanto, situazioni di conflitto, problemi sul lavoro, ecc. Sono percepiti in modo diverso da come sarebbe stato percepito nel periodo precedente la gravidanza.

Compiti e obiettivi prioritari per la futura mamma

Il compito principale di una donna incinta è una consegna riuscita. Per questo, la futura mamma è pronta a tutto. La priorità è la salute del bambino, l'adempimento di qualsiasi suo bisogno.

Decotti lenitivi

Se provi ansia durante la gravidanza, dovresti dare la preferenza ai brodi appena preparati. Camomilla, melissa, menta, fiori di tiglio, biancospino sono ottimi agenti lenitivi. Devi preparare 1 cucchiaio. cucchiaio con un bicchiere di acqua bollente, quindi insistere per 30 minuti, dopo aver bevuto durante il giorno.

Quali pillole sedative possono essere prese

Si consiglia alle donne incinte di non assumere compresse sedative. Tuttavia, in caso di forte stress, gli esperti ammettono di assumere farmaci come "Persen" o "Novopassit".

Essendo incinta, una donna stressata espone negativamente non solo se stessa ma anche il suo bambino. Pertanto, i medici raccomandano di prendere sul serio la salute. Una donna dovrebbe controllare le emozioni e ritirarsi dalle situazioni stressanti..

Stress e stress durante la gravidanza

Il tetto va piano... ho una terza cuccetta. Sono diventato come un leone impazzito, tutto mi infastidisce, tutto mi fa infuriare, vola via da tutto. davvero nulla si può fare al riguardo. come affrontarlo.
Ho letto molto di tutto su questo, ma non ha molto senso.
Ecco cosa ho trovato:

Una tempesta di emozioni è contenuta in una donna durante la gravidanza, capire cosa vuole finalmente è molto, molto difficile. Può arrabbiarsi, piangere dopo pochi minuti e poi sorridere. Come può una donna incinta imparare a rimanere di nuovo calma??

Il motivo della tempesta di emozioni nelle donne in gravidanza.

L'umore delle donne incinte è mutevole, mentre varie piccole cose possono renderle nervose. Va notato che la donna non ha nemmeno prestato attenzione a queste piccole cose prima. La ragione di questo comportamento è la produzione di una grande quantità di ormoni femminili necessari per il normale portamento di un bambino. I principali ormoni della gravidanza includono la gonadotropina: nelle prime fasi della gravidanza, un grande livello dell'ormone, la concentrazione massima a 7-10 settimane di gravidanza, una maggiore concentrazione provoca nausea e questo diventa la causa di una maggiore irritabilità; progesterone: un ormone che influenza il processo di trasporto di un bambino, il livello dell'ormone è alto, è la causa della rapida stanchezza di una donna; estriolo: un antiossidante naturale prodotto durante la gravidanza.

Il cambiamento più significativo nel background ormonale influenza lo stato emotivo di una donna incinta nel primo trimestre. Dovresti prestare particolare attenzione a te stesso quando:

Eri predisposto a sbalzi d'umore prima della gravidanza;

· Hai perso un figlio durante una precedente gravidanza. Durante una nuova gravidanza, una donna ascolterà il suo corpo e cercherà segni di minaccia, e questo aumenta l'irritabilità e serve come motivo per perdere la pazienza. Si prega di notare che le emozioni negative possono provocare la minaccia di interruzione della gravidanza, otteniamo un circolo vizioso.

La gravidanza è arrivata sotto la persuasione del marito o dei parenti, quindi potresti non capire perché hai bisogno di una gravidanza, di conseguenza, la donna incinta inizia a sfogare la rabbia nei confronti dei suoi cari, che le hanno fatto decidere di avere un bambino.

Sei abituato a dare ordini di obbedirti, sei abituato a tenere tutti e tutti in soggezione, ma più vicino al parto, la tua capacità lavorativa diminuisce, spesso le persone intorno a te iniziano ad aiutarti con le migliori intenzioni, ma tale cura sembra essere un segnale per una donna forte - Sono diventata debole, e questa è la base di un nervoso fatica.

In che modo gli esaurimenti nervosi influenzano la gravidanza.

I livelli ormonali cambiano durante la gravidanza, quindi durante la gravidanza si verificheranno sbalzi d'umore. Tuttavia, vale la pena ricordare che uno stress grave può provocare il rischio di una minaccia di interruzione della gravidanza (ipertonicità dell'utero), causare problemi di sonno, appetito, esacerbazione di malattie croniche, comparsa di problemi della pelle, ulcere del tratto gastrointestinale.

Puoi dire che stai avendo un esaurimento nervoso se:

· La stanchezza si manifesta rapidamente, ci sono frequenti errori nel lavoro;

Non puoi concentrarti;

• tormentato da insonnia, incubi;

• tormentato da un'ansia irresistibile;

Aumento della frequenza cardiaca, dolore al collo, mal di testa, dolore al collo, alla schiena.

Hai un esaurimento nervoso - cosa fare?

È difficile affrontare le esperienze da solo; dovresti cercare l'aiuto di uno specialista. Per prima cosa informa il ginecologo dei tuoi nervi e lui ti prescriverà: valeriana, infuso di motherwort, "Glycine", "Person", "Magne B6". Solo uno specialista ti prescriverà il dosaggio richiesto, ti dirà per quanto tempo dovresti prenderli. Se le misure prese non sono sufficienti, il medico ti indirizzerà da uno psicologo, psicoterapeuta.

Come affrontare lo stress nervoso durante la gravidanza.

1. Esprimi le tue emozioni - rabbia, rabbia ti hanno preso al lavoro, puoi andare in bagno e lavarti con acqua fredda, aprire completamente il rubinetto e battere il bordo del palmo contro il getto d'acqua;

2. Allenati a rilassarti

3. Il sonno è la migliore medicina. La privazione del sonno può portare a stress. Devi provare a dormire 8 ore al giorno e, se possibile, puoi fare un pisolino nel pomeriggio per un paio d'ore. Organizzati un SIESTA!.

4. Parla problemi. Sei diventato cattivo al lavoro, spinto nei mezzi pubblici, ecc. Vale la pena parlare della situazione, se c'è un problema, sarà più facile per te capire la causa e risolverlo.

5. Cerca il sostegno di tuo marito. Non sfogare la rabbia su tuo marito, questo non farà che aggravare la situazione. Vale la pena spiegargli che stai attraversando un periodo difficile e hai bisogno di aiuto. Chiedigli di aiutarti, anche per tirargli i baffi o la barba (se questo ti rende più facile). Credimi, tuo marito vuole che tu sia calmo e allegro quanto te..

Il pericolo di isteria durante la gravidanza

Una donna che trasporta un bambino si distingue per una maggiore vulnerabilità e risentimento. Una parola negligente di un marito o cose sparse per la stanza da un figlio maggiore possono causare isteria. È estremamente pericoloso ignorare il sovraccarico nella tarda gravidanza. Se non riesci a contenere gli scoppi di emozioni negative, dovresti vedere un neurologo..

Cause della condizione indesiderabile

Il rischio di esaurimento nervoso durante la gravidanza aumenta notevolmente nelle donne con un temperamento caldo. Le donne che avevano un carattere calmo ed equilibrato prima della gravidanza possono anche affrontare manifestazioni di isteria..

Ragioni per lo stato isterico della futura mamma:

  • rapporto problematico con il marito: non tutti i giovani sono pronti per la nascita di un erede e per i cambiamenti che porterà nella loro vita;
  • le forti paure della donna per il parto e le nuove responsabilità; uno stato alterato del background ormonale: al fine di fornire al futuro bambino una protezione e uno sviluppo affidabili, il corpo della futura mamma produce una solida quantità di ormone progesterone - aumenta l'irritabilità e la sospettosità del paziente;
  • esperienza difficile della prima gravidanza e parto;
  • aborti subiti in passato: la paziente ha paura di perdere il bambino che sta trasportando - percepisce qualsiasi stato insolito come un presagio di guai;
  • il rifiuto prevalente della loro figura cambiata: molte donne incinte stanno vivendo cambiamenti difficili nei loro corpi, la paura che il marito smetta di amare il suo coniuge può aggiungersi alle preoccupazioni per il loro aspetto.

Le persone, lontane dalla medicina, confondono l'isterismo nelle donne incinte con una diagnosi di gravidanza isterica. Questo è ciò che i medici chiamano la falsa fiducia della signora di essere in una posizione.

Nervosismo all'inizio della gestazione

In molte donne durante la loro prima gravidanza si osservano esaurimenti nervosi e pianto per una ragione insignificante. La ragione principale dell'agilità emotiva sono i cambiamenti del corpo insoliti per il paziente. Il primo trimestre di gestazione è un momento insidioso e difficile. La futura mamma può essere perseguitata da segni di tossicosi (nausea, vomito).

Quasi tutte le donne in questo momento sono preoccupate per la debolezza, la maggiore sensibilità agli odori. Se una donna ha infezioni nascoste, malattie croniche, la gravidanza esporrà tutte le debolezze del corpo. Sullo sfondo di un peggioramento dello stato di salute, qualsiasi stimolo esterno (consiglio ossessivo dei parenti, osservazione del capo) può far divampare una donna incinta.

Sintomi di isteria all'inizio della gravidanza:

  • singhiozzando;
  • urlare;
  • gesti attivi;
  • pallore.

Alcune donne, durante il pianto isterico, si sforzano di lanciare un piatto o un altro oggetto contro il muro. Un segnale allarmante dal sistema nervoso sono le convulsioni in una donna incinta.

Quando una donna urla e piange, la quantità di ossigeno nel suo sangue diminuisce. Di conseguenza, l'embrione sente la mancanza di ossigeno.

L'ipossia prolungata può causare malformazioni nello sviluppo degli organi del nascituro.

Modi per riportare la calma

Se la rabbia e il risentimento ti fanno esplodere con tuo marito e i tuoi parenti, non dovresti intensificare la situazione. Per una donna che ha una relazione difficile con il marito, uno psicologo può consigliare un cambio di scenario.

Per evitare che i singhiozzi di una donna si trasformino in svenimenti isterici, i medici le consigliano di fare quanto segue in situazioni difficili:

  • bevi un bicchiere di acqua fresca;
  • lavati il ​​viso con acqua fresca, inumidisci viso e collo;
  • respirare in equilibrio: quando le lacrime stanno soffocando, fai 10-20 respiri profondi, espirando, immagina che tutto il negativo esca e si dissolva nello spazio;
  • contare fino a 50;
  • fai rotolare un oggetto rotondo (gomitolo di filo, palla) nel palmo della mano per diversi minuti.

Gli psicologi consigliano alle donne incinte di smettere di guardare film tristi e di leggere libri contenenti scene di violenza.

Uno squilibrio del sistema nervoso si osserva spesso nelle donne con un basso livello di vitamine del gruppo B. Il ginecologo ti prescriverà un complesso vitaminico, che include vitamine B1, B6 e altre sostanze preziose.

Guasti nel secondo trimestre

Il secondo trimestre di giovani madri è chiamato periodo di calma. I sintomi della tossicosi a quest'ora passano. Se il benessere di una donna incinta è normale e il feto si sviluppa senza patologie, la donna non ha motivo di comportamento isterico.

Ma a volte gli scoppi d'ira si verificano nel secondo trimestre di gravidanza. La paura per il nascituro è il principale provocatore delle manifestazioni isteriche. Un esaurimento nervoso può verificarsi in una donna che ha sofferto di pensieri depressivi prima della gravidanza.

Uno spavento improvviso o un evento triste (un incendio in casa, una grave malattia di un parente, un attacco di rapinatore) spesso fa diventare isterica una donna.

La futura mamma potrebbe provare i seguenti disturbi:

  • debolezza nelle braccia e nelle gambe;
  • perdita parziale della memoria: la donna non riesce a ricordare l'evento che l'ha sconvolta;
  • andatura irregolare;
  • intorpidimento degli arti;
  • la perdita di coscienza è immaginaria: questa condizione può durare da 2 minuti. fino a 5 giorni, durante il periodo di immobilità, la donna non risponde a stimoli dolorosi, così come alle voci di medici e parenti.

Se hai avuto un breve capriccio, non dovresti punirti per questo. Sintonizzati sul positivo e proteggiti dallo stress. Donne il cui background emotivo è tutt'altro che stabile, ha bisogno di controllarsi.

Quando stressati, l'adrenalina e il cortisolo vengono prodotti in grandi quantità. Questi ormoni attraversano la barriera placentare ed entrano nel flusso sanguigno del futuro bambino. Possono influenzare negativamente la formazione del sistema nervoso del tuo bambino non ancora nato..

Metodi calmanti

Un buon modo per bilanciare il tuo stato d'animo è fare yoga per le donne incinte. Puoi iscriverti alla piscina. Rafforzando i muscoli e i legamenti con carichi competenti, ti preparerai al parto e dimenticherai le preoccupazioni. Prima di visitare la piscina, una donna dovrebbe consultare un ginecologo.

Se una donna ha scene drammatiche più frequenti, dovrebbe visitare un neurologo.

Per assicurarsi che il paziente non abbia cambiamenti strutturali nel cervello, ordinerà un'elettroencefalografia. Per ridurre lo stress emotivo che può esaurirti, il tuo specialista potrebbe prescriverti delle compresse sedative a base di erbe..

Capricci nel terzo trimestre

Gli sbalzi d'umore possono verificarsi in una donna in tarda gestazione. Dalla 34a settimana di gravidanza, la causa degli scoppi d'ira è il disagio associato a una pancia ingrossata. Le donne si lamentano di minzione frequente, mal di schiena, intorpidimento alle gambe.

Alcune donne si ascoltano troppo, quindi, con grande paura, percepiscono la diminuzione dell'attività del nascituro. Il bambino spinge meno intensamente nello stomaco, perché è angusto nell'utero. Le donne in preda al panico credono che qualcosa di deprimente stia accadendo al loro erede non ancora nato.

Se una donna piange a lungo, si agita, fa movimenti improvvisi, il bambino inizia a spingere forte.

La percezione singhiozzante, agitata e pessimistica della propria condizione è un motivo per visitare la clinica. Il ginecologo ti indirizzerà per un'ecografia per confermare il benessere del nascituro.

Le giovani donne spesso fanno i capricci al nono mese di gravidanza. Il corpo del paziente si prepara intensamente per il parto. Gli allenamenti possono iniziare in qualsiasi momento. Sono irregolari e meno dolorosi di quelli generici. Il disagio fisico rende la donna stanca. Per questo motivo, si rompe e piange.

Il marito e gli amici più stretti di una donna incinta dovrebbero trasmetterle l'idea che a causa degli scoppi d'ira, il suo parto può essere difficile.

Conseguenze per il bambino

Lacrime e scandali danneggiano chiunque. Una donna in una posizione speciale dovrebbe evitare capricci prolungati..

Durante la gravidanza, le conseguenze degli scoppi d'ira possono essere le più inaspettate:

  • aborto spontaneo;
  • il parto è prematuro;
  • malattie cardiache in un bambino;
  • vulnerabilità del sistema vascolare del bambino;
  • depressione postpartum nella materia giovane;
  • tendenza all'ansia e alle fobie in un bambino.

Le conseguenze del singhiozzo isterico di una donna incinta possono comparire in un bambino in età prescolare o durante gli anni scolastici.

Superare la maggiore eccitabilità del sistema nervoso

Modi per affrontare l'isteria:

  • sonno e riposo: la durata del sonno delle donne incinte dovrebbe essere di 8-9 ore;
  • passeggiate all'aria aperta;
  • meditazione;
  • motherwort in compresse: puoi assumere questo rimedio non prima di 16 settimane di gravidanza;
  • "Novopassit" e altri farmaci: a volte i neuropatologi prescrivono queste pillole alle donne in gravidanza, non puoi prendere medicine senza consultare un ginecologo; guardare film commedia, leggere letteratura di intrattenimento;
  • ginnastica e yoga per donne incinte;
  • aromaterapia;
  • dieta equilibrata: il menu di una donna incinta dovrebbe includere verdure crude,
  • frutta, ricotta, pollo bollito, tacchino;
  • arteterapia (disegno, canto): quando irritazione e risentimento ti travolgono, prova a passare alla creatività.

Conclusione

Un problema comune per le future mamme è l'isterismo durante la gravidanza. Le ragioni di questa condizione sono problemi familiari, cambiamenti ormonali nel corpo della donna, paura di nuove responsabilità. La psiche di una donna è più vulnerabile a 34-37 settimane di gestazione. In questo momento, il corpo della ragazza si sta attivamente preparando per la nascita imminente. Il dolore e il disagio possono essere estenuanti fisicamente e mentalmente. Aromaterapia, yoga, piscina aiuteranno a far fronte a irritabilità e tristezza.

Cosa succede se ti innervosisci durante la gravidanza?

Nella nostra mente c'è una certa immagine collettiva di una donna incinta: una donna dolce e grassoccia con un buon appetito e uno stato d'animo mutevole. E se i primi tre segni sembrano evidenti in questo stato, allora spiegare gli sbalzi d'umore a volte può essere piuttosto difficile. Ma questo fenomeno ha una spiegazione abbastanza semplice..

Perché il sistema nervoso diventa meno stabile nelle donne in gravidanza??

Il solo fatto di una gravidanza può eccitare chiunque. Inoltre, durante questo periodo, lo sfondo ormonale di una donna cambia notevolmente, il che provoca improvvisi cambiamenti di umore. L'eccessiva emotività è anche uno dei primi segni di gravidanza. Ciò è particolarmente evidente nelle prime fasi, quando il corpo si sta solo ricostruendo e si sta abituando al suo nuovo stato. Chi sono i principali colpevoli delle lacrime delle future mamme?

  • La ghiandola pituitaria, la ghiandola responsabile del lavoro del sistema endocrino, aumenta da due a tre volte con l'inizio della gravidanza.
  • Nei primi tre mesi dopo il concepimento, la produzione di prolattina, l'ormone responsabile dell'allattamento, aumenta di 5-10 volte.
  • Aumenta il livello di ossitocina, il cosiddetto ormone dell'amore e dell'affetto, responsabile della produzione di latte materno e avvia il processo del parto.
  • E per l'impianto del feto e il suo ulteriore sviluppo, la produzione di ormoni sessuali: prolattina ed estrogeni aumenta.

Fattori che provocano un aumento del nervosismo durante la gravidanza

Il sistema nervoso già instabile è ulteriormente sconvolto da esperienze che non abbandonano una donna dal momento in cui compaiono due strisce sul test fino alla nascita stessa. La consapevolezza della sua nuova posizione, un cambiamento nella routine abituale della vita, una crescente responsabilità per la vita e la salute del bambino, le complicazioni durante la gravidanza e persino il risultato di ogni analisi rendono una donna più o meno nervosa. La paura del parto e dei cambiamenti che si verificheranno nella vita con l'avvento di un nuovo membro della famiglia possono privare anche la persona più equilibrata della pace. Le donne incinte che aspettano il loro primo figlio sono particolarmente sensibili a queste esperienze..

Lo stile di vita che una donna conduceva prima della gravidanza influisce anche sullo stato del suo sistema nervoso..

Hanno un effetto negativo sulla salute del sistema nervoso:

  • stile di vita sedentario;
  • permanenza insufficiente all'aria aperta;
  • mancanza di sonno;
  • superlavoro sistematico;
  • abuso di antibiotici durante la malattia;
  • radiazioni da un computer.

Questi fattori possono causare interruzioni ormonali nel corpo di una donna e durante la gravidanza si ricorderanno di se stessi con maggiore nervosismo. Inoltre, lo stress per il corpo sarà un brusco cambiamento nelle abitudini prima del concepimento o con l'inizio della gravidanza. Pertanto, i preparativi per la gravidanza dovrebbero iniziare molto prima, preferibilmente sei mesi prima del concepimento previsto. Ciò ti consentirà non solo di svolgere tutti gli studi necessari, ma anche di riportare gradualmente il tuo stile di vita alla normalità ed escludere momenti che possono danneggiare il sistema nervoso..

Influenza delle esperienze emotive:

- per bambino

All'inizio della gravidanza, le preoccupazioni inutili di una donna possono causare un aborto spontaneo..

  • Forti esperienze emotive generano molta adrenalina. Una volta nel sangue, porta alla vasocostrizione e, a causa di ciò, il bambino riceve meno ossigeno e sostanze nutritive. Questo è molto pericoloso per la sua salute, specialmente nel primo trimestre, durante la formazione di organi e sistemi della mollica.
  • La paura o altre emozioni negative vissute dalla futura mamma portano ad un aumento del livello di cortisolo ("ormone dello stress") nel sangue. Può causare malattie del sistema cardiovascolare del bambino. Inoltre, questo ormone promuove il flusso di glucosio in eccesso nel flusso sanguigno, che causa carenza di ossigeno. I bambini le cui madri hanno sperimentato paura durante la gravidanza sono più eccitabili e paurosi, sono caratterizzati da un debole autocontrollo, disattenzione e passività. Hanno maggiori probabilità di soffrire di depressione e piangere di più..
  • Lo stress e l'ansia frequenti durante la gravidanza raddoppiano il rischio di ritardi nello sviluppo del bambino in futuro..

Guasti durante la gravidanza

Una tempesta di emozioni è contenuta in una donna durante la gravidanza, capire cosa vuole finalmente è molto, molto difficile. Può arrabbiarsi, piangere dopo pochi minuti e poi sorridere. Come può una donna incinta imparare a rimanere di nuovo calma??

La causa di un esaurimento nervoso nelle donne in gravidanza

L'umore delle donne incinte è mutevole, mentre varie piccole cose possono renderle nervose. Va notato che la donna non ha nemmeno prestato attenzione a queste piccole cose prima..

La ragione di questo comportamento è la produzione di una grande quantità di ormoni femminili necessari per il normale portamento di un bambino..

I principali ormoni della gravidanza includono la gonadotropina: nelle prime fasi della gravidanza, un grande livello dell'ormone, la concentrazione massima a 7-10 settimane di gravidanza, una maggiore concentrazione provoca nausea e questo diventa la causa di una maggiore irritabilità; progesterone: un ormone che influenza il processo di trasporto di un bambino, il livello dell'ormone è alto, è la causa della rapida stanchezza di una donna; estriolo: un antiossidante naturale prodotto durante la gravidanza.

Il cambiamento più significativo nel background ormonale influenza lo stato emotivo di una donna incinta nel primo trimestre. Dovresti prestare particolare attenzione a te stesso quando:

  • Eri predisposto agli sbalzi d'umore prima della gravidanza.
  • Hai perso il tuo bambino in una precedente gravidanza. Durante una nuova gravidanza, una donna ascolterà il suo corpo e cercherà segni di minaccia, e questo aumenta l'irritabilità e serve come motivo per perdere la pazienza. Si prega di notare che le emozioni negative possono provocare la minaccia di interruzione della gravidanza, otteniamo un circolo vizioso.
  • La gravidanza è arrivata sotto la persuasione di tuo marito o dei tuoi parenti, quindi potresti non capire perché hai bisogno di una gravidanza, di conseguenza, la donna incinta inizia a togliere la rabbia ai suoi cari, che le hanno fatto decidere di avere un bambino.
  • Sei abituato a dare ordini, in modo da essere obbedito, sei abituato a tenere tutto e tutti sottomessi, ma più vicino al parto, la capacità lavorativa diminuisce, spesso le persone intorno a te iniziano ad aiutarti con le migliori intenzioni, ma tale preoccupazione sembra essere un segnale per una donna forte - Sono diventato debole, e questa è la base dello stress nervoso.

In che modo gli esaurimenti nervosi influenzano la gravidanza

I livelli ormonali cambiano durante la gravidanza, quindi durante la gravidanza si verificheranno sbalzi d'umore. Tuttavia, vale la pena ricordare che uno stress grave può provocare il rischio di una minaccia di interruzione della gravidanza (ipertonicità dell'utero), causare problemi di sonno, appetito, esacerbazione di malattie croniche, comparsa di problemi della pelle, ulcere del tratto gastrointestinale.

Puoi dire che stai avendo un esaurimento nervoso se:

  • inizia una rapida stanchezza, compaiono frequenti errori nel lavoro;
  • non può concentrarsi;
  • tormentato da insonnia, incubi;
  • tormentato da un'ansia opprimente;
  • aumento della frequenza cardiaca, dolore al collo, mal di testa, dolore al collo, dolore alla schiena.

Hai un esaurimento nervoso - cosa fare?

È difficile affrontare le esperienze da solo; dovresti cercare l'aiuto di uno specialista. Per prima cosa informa il ginecologo dei tuoi nervi e lui ti prescriverà: valeriana, infuso di motherwort, "Glycine", "Person", "Magne B6". Solo uno specialista ti prescriverà il dosaggio richiesto, ti dirà per quanto tempo dovresti prenderli. Se le misure prese non sono sufficienti, il medico ti indirizzerà da uno psicologo, psicoterapeuta.

Come affrontare lo stress nervoso durante la gravidanza

  1. Esprimi le tue emozioni: rabbia, rabbia ti hanno sopraffatto al lavoro, puoi andare in bagno e lavarti con acqua fredda, aprire completamente il rubinetto e colpire il getto d'acqua con il bordo del palmo;
  2. Allenati a rilassarti
  3. Il sonno è la migliore medicina. La privazione del sonno può portare a stress. Devi provare a dormire 8 ore al giorno e, se possibile, puoi fare un pisolino nel pomeriggio per un paio d'ore. Organizzati un SIESTA!
  4. Parla problemi. Sei diventato cattivo al lavoro, spinto nei mezzi pubblici, ecc. Vale la pena parlare della situazione, se c'è un problema, sarà più facile per te capire la causa e risolverlo.
  5. Cerca sostegno da tuo marito. Non sfogare la rabbia su tuo marito, questo non farà che aggravare la situazione. Vale la pena spiegargli che stai attraversando un periodo difficile e hai bisogno di aiuto. Chiedigli di aiutarti, anche per tirargli i baffi o la barba (se questo ti rende più facile). Credimi, tuo marito vuole che tu sia calmo e allegro quanto te..

Potrebbe interessarti anche: Gravidanza dopo i 35 anni

Impatto dello stress sulla gravidanza e conseguenze per il bambino

  • 1. Stress durante la gravidanza: cause
  • 2. Stress all'inizio della gravidanza: dovresti aver paura
  • 3. Secondo trimestre: tieni sotto controllo i nervi
  • 4. L'ultimo trimestre non è un periodo di stress
  • 5. Come affrontare lo stress durante la gravidanza: consigli utili

Il periodo della nascita di un bambino è una fase deliziosa nella vita di una donna. Si trova al centro delle cure e dell'attenzione, ma allo stesso tempo ricade su di lei un'enorme responsabilità per l'omino. Prepararsi per l'aspetto di un bambino, risolvere i problemi di lavoro, le faccende domestiche che si svolgono sullo sfondo di tempeste ormonali possono provocare una reazione allo stress a tutti gli effetti. La rivista "Insieme a te" ha scoperto in che modo lo stress influisce sulla gravidanza, se vale la pena temere per la salute di un bambino e come ridurre al minimo questo impatto.

foto dal sito http://queen-time.ru/

Stress durante la gravidanza: cause

Il fatto stesso della gravidanza è già stressante per il corpo. Nei prossimi 9 mesi, dovrà subire gravi cambiamenti associati a un aumento del carico su tutti gli organi e sistemi. Pertanto, una donna dovrebbe evitare ulteriori situazioni stressanti e la verità comune che le donne incinte non dovrebbero essere nervose è abbastanza giustificata..

In realtà, quasi nessuna futura mamma può fare a meno delle preoccupazioni, ma quanto sarà forte l'effetto dello stress sulla gravidanza dipende dall'intensità dell'ansia. I seguenti motivi possono essere fattori provocatori:

  • Paura per il bambino. Mentre il bambino è all'interno dell'addome, la mamma non può controllare le sue condizioni, sapere se è sano. Ciò è particolarmente fastidioso per le donne che hanno avuto gravidanze infruttuose. La paura si allontana un po 'con l'inizio delle perturbazioni e il passaggio di tutti i test di routine.
  • Contatti con altri. Registrarsi in una clinica prenatale non è un compito per i deboli di cuore. Le code, i test, la scortesia del personale scandalizzano le donne non abituate alla realtà della nostra medicina. Tuttavia, una donna incinta facilmente ferita può essere ferita ovunque e un viaggio in trasporto o un viaggio al negozio si trasforma in un mini-stress.
  • Momenti di lavoro. Diventa difficile lavorare come prima e se colleghi e capi non trattano con comprensione, allora è quasi impossibile. Se il manager è calmo sul fatto di essere in ritardo a causa di esami e scadenze ritardate a causa della nausea mattutina, puoi considerarti fortunato.
  • Situazioni di shock. La posizione speciale di una donna non può assicurarla contro gli sconvolgimenti della vita. Un incidente, un disastro naturale, la morte di persone care, un tradimento o un divorzio possono colpirla durante questo periodo particolarmente vulnerabile..

foto dal sito https://mamapedia.com.ua

  • Paura del parto. Di solito supera le donne nel terzo trimestre, più vicino all'ora "H". Questo fattore di stress intreccia la paura del dolore, le complicazioni, gli errori medici e molte altre paure, spesso vaghe e irrazionali..
  • Lavori preparatori. Ci sono così tante cose tra cui scegliere: un passeggino, una culla, un materasso, decidere se hai bisogno di un cuscino e cosa portare con te in ospedale. Nonostante queste faccende siano piuttosto piacevoli, per il sistema nervoso è un vero stress..

Sia le emozioni positive che quelle negative hanno un effetto stressante. In psicologia si distinguono i concetti di eustress (causato da esperienze positive) e angoscia (provocato da eventi negativi). Entrambe le varietà stressano il sistema nervoso, anche se con una diversa colorazione emotiva..

Non pensare che rimproverare il tuo capo sia una piccola cosa senza senso che non attira una situazione stressante. Nella psicologia pratica, un metodo di valutazione viene utilizzato come scala di stress. Allo stesso tempo, i veri disastri, come la morte di parenti, sono stimati al 100% e piccoli episodi, come non rinunciare allo spazio nei trasporti, trascinano solo il 5%. Tutte le emozioni negative ricevute vengono riassunte e in un paio di giorni il grado complessivo di stress può andare ben oltre il 100%. Quindi più piccole esperienze non sono migliori di una singola forte.

Stress in gravidanza precoce: dovresti aver paura

L'inizio della gravidanza è un periodo piuttosto controverso. Da un lato, la futura mamma si sente abbastanza incinta e spesso sperimenta le spiacevoli sensazioni di tossicosi. D'altra parte, esternamente nulla è ancora visibile, e anche le persone vicine non sempre considerano necessario trattare una donna con riverenza, per non parlare degli estranei.

foto dal sito http://qulady.ru

Eventuali fattori dannosi, così come lo stress, nelle prime fasi della gravidanza agiscono sul bambino su una base tutto o niente:

  • Da un lato, il feto è completamente protetto dalle influenze fisiche dal fatto che, a causa delle sue piccole dimensioni, l'utero si trova nella cavità pelvica. Anche gli effetti di alti livelli di ormoni dello stress non devono essere temuti, perché il flusso sanguigno uteroplacentare inizia a funzionare solo dopo 10 settimane e tutto ciò che circola nel sangue della madre non può arrivare al feto.
  • D'altra parte, gli organi e i sistemi del feto non sono ancora differenziati, il che significa che anche il minimo danno causa una grave patologia, molto spesso incompatibile con la vita..

foto dal sito http://pervenets.com

Di per sé, lo stress durante la gravidanza non ha conseguenze per il bambino nel primo trimestre, ma può provocare cambiamenti nel corpo della madre:

  • Rafforzare la tossicosi. Sullo sfondo delle esperienze, una lieve nausea mattutina può svilupparsi 24 ore su 24, raggiungendo il vomito. Le donne riferiscono sonnolenza, desiderio di dormire quasi tutto il giorno e altre manifestazioni.
  • Lo stress nelle prime fasi può provocare cambiamenti ormonali, a causa dei quali l'impianto dell'embrione viene interrotto, ma in questo caso la donna non saprà nemmeno che la gravidanza è stata.
  • L'ansia e l'ansia della madre portano ad un aumento del tono della muscolatura liscia, che comporta una minaccia di aborto spontaneo.
  • Un forte stress durante la gravidanza è uno dei probabili fattori di congelamento fetale..

Una patologia abbastanza comune in cui un feto assolutamente sano smette di svilupparsi e muore in utero senza alcun motivo fisico. Questo può accadere in qualsiasi momento, fino a 42 settimane..

Se noti perdite sanguinolente o spotting, senti un dolore lancinante nell'addome inferiore, consulta immediatamente un medico. Il ritardo anche di poche ore può diventare critico, quindi non esitate a chiamare un'ambulanza o chiamare un medico al di fuori dell'orario d'ufficio..

Secondo trimestre: tieni sotto controllo i nervi

Con l'inizio del secondo trimestre, una donna si sente sollevata. La tossicosi, i cambiamenti ormonali e le prime analisi sono finite, e il tempo della lentezza e dell'edema non è ancora arrivato. La pancia è appena delineata e sembra carina e ordinata, raramente devi andare alla consultazione, quindi se non ci sono deviazioni, è tempo di goderti il ​​tuo status speciale. Lo stress durante la gravidanza nel secondo trimestre è solitamente associato a fattori al di fuori del controllo della donna; più spesso si tratta di shock forti rispetto a esperienze minori.

foto dal sito http://womee.ru

Nonostante il secondo trimestre sia relativamente facile per la madre, è un momento caldo per il bambino. Ora sta avvenendo la formazione e lo sviluppo di tutti gli organi e sistemi e il danno in questo momento è della natura più grave. Non allarmarti, lo stress durante la gravidanza non causerà conseguenze sotto forma di anomalie congenite, ma non puoi comunque chiamarlo assolutamente sicuro:

  • Sotto l'influenza di situazioni stressanti, il flusso sanguigno uteroplacentare soffre, a seguito del quale il feto riceve meno nutrienti e ossigeno. Il basso peso alla nascita e il ritardo della crescita intrauterina sono più comuni tra i neonati le cui madri hanno subito stress..
  • L'ipertonicità uterina non perde la sua rilevanza. Fino a 22 settimane, è irto di aborto spontaneo e, successivamente, parto prematuro con la nascita di un bambino profondamente prematuro..
  • Le esperienze croniche portano a livelli costantemente elevati di ormoni dello stress nel sangue. Di conseguenza, il feto percepisce questo background ormonale come normale, adattandosi ad esso. Dopo la nascita, un bambino del genere cerca inconsciamente situazioni stressanti, provocando conflitti e aggressività. Da adulti, questi bambini sono spesso dipendenti da intrattenimento estremo per mantenere il corpo in buona forma..
  • La medicina tradizionale ha anche tracciato il legame tra lo stress della gravidanza e l'autismo. Nello spazio post-sovietico, tali studi non sono stati condotti, ma negli Stati Uniti il ​​46% delle madri intervistate i cui figli soffrono di autismo ha notato di aver vissuto situazioni stressanti durante il trasporto di un bambino..

foto dal sito http://zsz.pp.ua

Se non sei riuscito a evitare gli shock durante questo periodo, assicurati di chiedere al tuo medico di prescriverti sedativi a base di erbe. Informati anche sulla possibilità di un viaggio in un sanatorio di maternità, se ce n'è uno nella tua città. Con misure tempestive adottate, lo stress durante la gravidanza non porta conseguenze per il bambino.

L'ultimo trimestre non è un momento per lo stress

Se hai superato la soglia a 28 settimane, puoi espirare. Quasi nulla minaccia il bambino, tutti gli organi e i sistemi si sono sviluppati e passano solo le fasi finali della formazione. Il compito principale del bambino ora è aumentare la massa e solo questo può prevenire lo stress. Se il bambino nasce adesso, anche in ospedali squallidi senza attrezzature moderne, è probabile che venga salvato. Tuttavia, è meglio non correre rischi e fare attenzione, perché uno stress debole o forte durante la gravidanza può avere le seguenti conseguenze:

  • Nascita prematura. Il tuo corpo si prende cura della salute del bambino e se giudica che i picchi ormonali e l'ipertonicità uterina sono più pericolosi per lui che nascere prematuramente, il travaglio potrebbe iniziare non pianificato.
  • Debolezza del lavoro. Il processo di nascita di un bambino è un meccanismo complesso che viene attivato e regolato dai cambiamenti nei livelli ormonali. Se i livelli ormonali sono anormali durante la gravidanza, il travaglio sarà inefficace e i medici dovranno stimolare le contrazioni o partorire con taglio cesareo..
  • Leggero. Nessuno ha annullato l'ipossia e la circolazione uteroplacentare alterata, e poiché il processo principale del terzo trimestre è l'aumento di peso, è lui che soffre sullo sfondo dello stress.
  • Malposizione. L'ipertonicità periodica in vari segmenti dell'utero porta al fatto che il bambino non può assumere la posizione corretta con la testa in giù per il parto. La presentazione podalica e obliqua rende impossibile o complica in modo significativo il corso del travaglio attraverso il canale del parto naturale.

foto dal sito http://www.likar.info

Oltre ai rischi sopra elencati, lo stress durante la gravidanza ha conseguenze non specifiche. I bambini nel primo anno di vita spesso dormono male e si comportano in modo ansioso, e se il fattore di stress non viene eliminato, possono sorgere problemi con l'allattamento.

Come affrontare lo stress durante la gravidanza: consigli utili

Prima di tutto, rilassati. Non è uno scherzo, ormai niente importa, tranne le briciole che vivono sotto il cuore. Le tue esperienze ora possono portare a seri problemi per una creatura indifesa. Pertanto, rimettiti in sesto e attua le raccomandazioni degli psicologi nella vita:

  • Smettila di avere paura. La paura che qualcosa non va in un bambino non è costruttiva. Segui le raccomandazioni del medico, passa attraverso tutti gli esami e non pensare al male.
  • Trova un hobby. È meglio se si tratta di qualcosa di creativo: disegno, lavoro a maglia o fatto a mano.
  • Coccolarsi. Non negarti i piccoli piaceri. Un biscotto farà meno male al tuo corpo di una mamma arrabbiata. Mangia quello che vuoi, controllando solo l'importo.

foto dal sito http://bagiraclub.ru

  • La paura del dolore durante il parto dovrebbe diminuire. Accetta il fatto che durante il parto dovrai faticare e soffrire, ma poche ore di dolore non sono niente in confronto ad anni di gioia della maternità.
  • Annuncia la tua situazione a tutti. Spesso una donna incinta vuole mantenere il suo segreto più a lungo, ma se ti manca un atteggiamento attento, non esitare a dire che sei incinta. Lascia che il tuo capo non inizi a tremare di fronte a te, ma almeno alza la voce..
  • Parla dei tuoi desideri. Nessun uomo rifiuterà di rinunciare al suo posto se glielo chiedi direttamente e gli spieghi che stai aspettando un bambino. Non aspettare che tuo marito ti coccoli con un mazzo di fiori, parlagli direttamente.

Non lasciare che lo stress rovini la tua gravidanza. Dopotutto, questo periodo meraviglioso accade così raramente che dovresti assolutamente trarne il massimo piacere. Inoltre, il corso della gravidanza, la facilità del parto e la salute del bambino ora dipendono dalla tua tranquillità..

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Per quanto tempo puoi sentire il movimento del bambino durante la seconda gravidanza??

Concezione

Non c'è una grande differenza sul tipo di bambino che una donna sta portando: in ogni gravidanza, i primi movimenti del bambino sono le sensazioni più attese.

Seggiolini auto: cosa ci sono e come trasportare i bambini con il loro aiuto?

Parto

Qualsiasi genitore vuole proteggere il proprio figlio dai pericoli del mondo moderno. Al giorno d'oggi, la vita con un bambino non è più immaginata senza auto: cliniche, negozi, passeggiate.

Comportamento del bambino se viene scelta la miscela sbagliata

Concezione

Lyudmila Sergeevna Sokolova Pediatra di altissima categoriaTempo di lettura: 5 minutiUltimo aggiornamento dell'articolo: 05/01/2019Il latte materno è sempre stato, è e sarà insostituibile e l'alimento più utile per un neonato.

Cosa fare in caso di vertigini durante la gravidanza nel 1 °, 2 ° o 3 ° trimestre: cause, segni di manifestazione e momenti pericolosi

Infertilità

Quasi ogni donna incinta può avere le vertigini e nella maggior parte dei casi non dovresti preoccuparti di questo.

In contatto con: