Principale / Parto

Cosa fare se le mani diventano insensibili durante la gravidanza

Se le tue mani diventano insensibili durante la gravidanza, dovresti consultare immediatamente un medico

Intorpidimento delle mani durante il sonno

All'inizio, ci possono essere lamentele di un leggero formicolio alle mani dopo il risveglio o di notte, quindi il disagio diventa più pronunciato. La perdita di sensibilità è limitata alle dita, al polso o si estende sopra la spalla.

Le sensazioni spiacevoli sono talvolta accompagnate da dolore all'arto superiore e possono essere unilaterali o bilaterali. Per questo motivo, il sonno peggiora, la donna si sveglia presto e non riesce più ad addormentarsi. Il motivo più comune e innocuo è la postura scomoda. In questo caso, il disagio è unilaterale (ad esempio, solo la mano destra è interessata).

In presenza di un processo patologico, ci sono lamentele di formicolio e intorpidimento alle mani durante il giorno, il disagio diventa più pronunciato.

Non puoi provare a far fronte al sintomo descritto da solo o aspettare che le sensazioni dolorose scompaiano da sole.

È necessario contattare uno specialista e descrivere i reclami nel modo più accurato possibile: la natura delle sensazioni spiacevoli, la loro durata, la frequenza del verificarsi, la localizzazione esatta e l'ora del giorno in cui l'intorpidimento è più spesso preoccupato.

È imperativo indicare se viene tolta la mano sinistra o la mano destra, se compare formicolio agli arti inferiori. Una diminuzione a breve termine della sensibilità delle mani può essere accompagnata da scolorimento bluastro e raffreddamento della pelle, sensazione di bruciore e dolore. È importante descrivere accuratamente tutti i fenomeni di disturbo..

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata a un momento del genere: se le mani diventano insensibili durante la gravidanza, ma questo non è stato osservato prima, significa che qualcosa non va assolutamente nel corpo. Forse la donna ha un edema nascosto che causa un sintomo simile. Le cause del disagio sono varie e per identificarle è necessario prima contattare un ostetrico-ginecologo e un terapista, se necessario, ad altri specialisti..

Le mani diventano insensibili più spesso durante la gravidanza nel 3 ° trimestre

Un errore comune delle donne incinte è quello di cancellare vari tipi di sensazioni spiacevoli per malattie e condizioni comuni come distonia vegetativo-vascolare, osteocondrosi, cambiamenti ormonali, stanchezza banale, inattività fisica, ecc. Pertanto, se in un sogno o in qualsiasi altro momento della giornata nell'avambraccio, sulla spalla, sul polso e in altri punti, c'è una sensazione di bruciore e formicolio, è necessario fare il test il prima possibile. L'autodiagnosi è inaccettabile, soprattutto per le donne in una posizione.

Se il motivo risiede nel superlavoro, aumento di peso nel 2 ° o 3 ° trimestre, la terapia farmacologica non è necessaria. Il rispetto delle raccomandazioni del medico per correggere lo stile di vita eliminerà il sintomo in cui le mani diventano insensibili durante la gravidanza. È severamente vietato assumere farmaci per altri scopi..

Ci sono diversi motivi per cui le mani diventano insensibili durante la gravidanza. Sensazioni come formicolio e intorpidimento non devono essere confuse. In quest'ultimo caso, stiamo parlando di una perdita di sensibilità dell'arto, il più delle volte per un breve periodo di tempo. In questo caso, l'intorpidimento può essere preceduto da dolore, bruciore e sensazione di "aghi" nelle dita delle mani o dei piedi. Nella maggior parte dei casi, ciò è causato da un nervo schiacciato..

Possibili cause di disagio:

  • Edema latente. Nelle donne in gravidanza, questa è la causa più probabile della ridotta sensibilità degli arti. La ritenzione di liquidi nei tessuti porta alla compressione dei vasi sanguigni, formazioni nervose. Allo stesso tempo, la microcircolazione sanguigna peggiora. Il gonfiore si sviluppa sullo sfondo dell'influenza del progesterone, l'ormone della gravidanza. Il gonfiore rappresenta una seria minaccia per la salute della madre e del feto, quindi è necessario pesarsi quotidianamente e inserire i risultati in un quaderno. Solo un medico può determinare correttamente le tattiche di trattamento per tali donne incinte..
  • La mancanza di vitamine e minerali, in particolare la vitamina del gruppo B, a volte porta a una sensazione di formicolio, bruciore, dolore alle mani.Questo motivo non è spesso considerato il principale, quindi è necessario parlare della natura della dieta presso l'ufficio del medico. Un consumo insufficiente di cibi ricchi di potassio, magnesio, calcio può portare a disturbi sensoriali agli arti e crampi. La correzione della dieta non sempre consente di coprire la carenza di queste sostanze, pertanto, si consiglia ad alcune donne in gravidanza di assumere complessi vitaminico-minerali. Solo un medico dovrebbe selezionare il farmaco appropriato.
  • Letto o materasso scomodo, posizione sbagliata durante il riposo notturno. La mano destra o sinistra non funziona a causa del fatto che viene schiacciata per un po '. Fornire un posto normale e confortevole in cui dormire eviterà sintomi spiacevoli in futuro. Per eliminare la sensazione di intorpidimento nell'arto schiacciato, è sufficiente allungarlo un po '.
  • Pizzicamento del rachide cervicale. Ciò si verifica non solo a causa di una postura scomoda, ma anche a causa di un cuscino selezionato in modo errato, troppo alto o basso.
  • Organizzazione errata del posto di lavoro con lavoro costante al computer. Queste persone spesso si lamentano non solo di formicolio e intorpidimento ricorrenti agli arti, ma anche di sensazioni dolorose in varie parti del corpo. Se il dolore e la sensazione di bruciore compaiono solo nella mano, molto probabilmente c'è una sindrome del tunnel. Nasce dall'uso costante della tastiera e del mouse. Un carico monotono monotono sugli stessi segmenti dell'arto porta al pizzicamento del nervo mediano, che provoca dolore alle dita.
  • Ernia intervertebrale, osteocondrosi cervicale, malattie articolari. Secondo le statistiche, l'osteocondrosi viene diagnosticata in ogni quinta persona di mezza età e all'inizio la malattia non si manifesta in alcun modo e, man mano che il processo patologico progredisce, compaiono sintomi come intorpidimento, formicolio alle estremità, dolore alla schiena, spalle, braccia. La diagnosi è confermata dalla presenza di specifici segni radiologici. Le donne incinte non si sottopongono a un esame radiografico, ma è comunque necessaria la consultazione con un neurologo. La violazione del nervo cervicale è accompagnata da sensazioni dolorose alle spalle, al torace e alle estremità, una sensazione di intorpidimento dal quarto al quinto dito.
  • Malattie croniche. Nelle donne in gravidanza, l'immunità diminuisce, il che porta a un'esacerbazione delle patologie croniche. Quando visiti un medico, devi parlare in dettaglio di tutte le malattie esistenti. La compromissione sensoriale può verificarsi a causa di disturbi metabolici, processi infiammatori o neoplastici.

Intorpidimento e formicolio alle mani non sempre appaiono a causa di un processo patologico. Significativo aumento di peso, instabilità psico-emotiva, superlavoro, riposo insufficiente e altri fattori sfavorevoli: tutto ciò può causare disagio..

Molto spesso, il dolore è nella mano destra. Ciò è dovuto al fatto che questa mano è maggiormente coinvolta nello svolgimento delle attività quotidiane a casa o al lavoro. Un semplice riscaldamento può aiutare a prevenire sforzi eccessivi e disagio. Tra cucinare, pulire, lavorare al computer, devi fare ginnastica leggera: movimenti rotatori con le mani, allargamento delle braccia, ecc..

Dovresti stare attento se il dolore e il formicolio si verificano nel braccio e nella spalla sinistra. In alcuni pazienti, questi sintomi sono associati a problemi nel sistema cardiovascolare. Se, allo stesso tempo, sei preoccupato per il dolore al petto, dovresti contattare immediatamente un cardiologo.

perché le dita diventano insensibili: il motivo è la compressione dei nervi

Prossimi passi

Quando compaiono i sintomi descritti, devi prima contattare un terapista, dovresti anche informare l'ostetrico-ginecologo che è incinta del disagio. Il terapista redigerà un piano di ricerca necessaria e, se necessario, farà riferimento ad altri medici: neurologo, endocrinologo, cardiologo.

La cosa principale è stabilire la causa dell'intorpidimento il prima possibile e trattarla se necessario. Molto spesso, è sufficiente eliminare i fattori sfavorevoli (letto scomodo, cattiva alimentazione, sovraccarico mentale e fisico).

Potrebbe essere necessaria una leggera sedazione a base di erbe. Solo un medico può scegliere un rimedio adatto a una donna incinta. Ad alcuni vengono anche prescritti farmaci esterni sotto forma di unguenti, gel.

Raccomandazioni per la prevenzione:

  • Prevenzione dell'edema - limitazione dell'assunzione di sale. Il tuo medico determinerà il regime di consumo ottimale. È possibile tenere un diario, che registra le informazioni sull'assunzione giornaliera di liquidi. Vengono presi in considerazione anche primi piatti, frutta e verdura..
  • Indossare abiti comodi che non limitino i movimenti.
  • Rifiuto durante il periodo di portare un bambino di scarpe con i tacchi.
  • Ginnastica ogni ora mentre si lavora al computer.
  • Selezione di un comodo materasso e cuscino. È possibile acquistare un cuscino speciale per le donne incinte.
  • Arricchimento della dieta con vitamine principalmente dovuto a cibi vegetali freschi. Se necessario, assumere un complesso vitaminico.
  • Yoga, nuoto, ginnastica di gruppo per donne in gravidanza con istruttore professionista, se non ci sono controindicazioni

La causa più comune di intorpidimento delle braccia o delle gambe durante la gravidanza è la compressione dei nervi. Perché ciò accade, solo un medico dovrebbe determinarlo. Se l'esame non ha mostrato alcun processo patologico, uno stile di vita attivo, una buona alimentazione e un regime di lavoro razionale aiuteranno a far fronte al disagio..

Perché le dita della mano destra o sinistra si uniscono, le gambe si intorpidiscono o le punte delle dita si intorpidiscono di notte durante la gravidanza: cause, metodi di trattamento e prevenzione

La gravidanza è uno dei momenti più eccitanti nella vita di una donna. Aspettare che il bambino appaia può essere oscurato dalla comparsa di sensazioni spiacevoli: intorpidimento degli arti. In quali casi vale la pena consultare urgentemente un medico? Quali sono le cause dell'intorpidimento? In questo, così come nei metodi di trattamento e nelle misure preventive, capiremo.

  1. Prevenzione e trattamento dell'intorpidimento degli arti durante la gravidanza
  2. Intorpidimento delle estremità: pericolo durante la gravidanza
  3. Cause di intorpidimento frequente durante il sonno e la veglia
  4. Le gambe e le braccia diventano insensibili durante il sonno
  5. L'addome inferiore diventa insensibile
  6. Le mani o la punta delle dita diventano insensibili durante il sonno nelle ultime settimane di gravidanza
  7. Riduce l'anca
  8. Trattamento
  9. Prevenzione
  10. Video utile

Prevenzione e trattamento dell'intorpidimento degli arti durante la gravidanza

Durante la gravidanza, non solo lo sfondo ormonale viene ricostruito nel corpo di una donna, ma si verificano anche cambiamenti fisici. Carichi aumentati sia a livello psico-emotivo che fisico creano sensazioni nuove, non sempre piacevoli, che si manifestano in modi diversi.

Questo può essere, tra le altre cose, intorpidimento delle braccia, delle gambe o del basso addome, una sensazione come se l'anca avesse crampi. A volte i sintomi richiedono un trattamento da parte di uno specialista, a volte la prevenzione a casa, quindi è importante comprendere la natura delle manifestazioni e determinarne la causa.

Intorpidimento delle estremità: pericolo durante la gravidanza

L'intorpidimento può essere innescato da:

  • nervo schiacciato;
  • compressione eccessiva dei vasi sanguigni;
  • postura scomoda;
  • aumento dello stress sulla colonna vertebrale con un grande feto.

Cause simili di disagio non influenzano negativamente lo sviluppo fetale..

Tali sintomi possono indicare lo sviluppo delle seguenti malattie:

  • osteocondrosi (cervicale, spalla o lombosacrale) e osteoporosi, che provocano il pizzicamento del nervo spinale durante il trasporto di un bambino;
  • ernia intervertebrale;
  • artrite reumatoide e altre malattie del sistema muscolo-scheletrico;
  • sclerosi multipla;
  • vene varicose;
  • nevrosi;
  • patologie vascolari.

Solo una visita a uno specialista e alla diagnostica del corpo fornirà un quadro completo della formazione delle manifestazioni cliniche e aiuterà a evitare il possibile sviluppo di patologie.

Cause di intorpidimento frequente durante il sonno e la veglia

Quando scorre, una donna sente:

  • vincolo durante lo spostamento;
  • bruciore, formicolio;
  • diminuzione della sensibilità;
  • sensazione di intorpidimento delle parti del corpo sono grandi e incerte.

A volte la futura mamma si sveglia dalle sensazioni di trazione, dopo di che alcune parti degli arti diventano insensibili o diventano completamente insensibili. In alcuni casi, solo la punta delle dita delle mani o dei piedi è insensibile, il che diventa anche motivo di preoccupazione.

Le gambe e le braccia diventano insensibili durante il sonno

Il braccio o la gamba sinistro, destro, o entrambi, parte del braccio o della gamba, separatamente, possono diventare insensibili, di notte o in qualsiasi momento della giornata.

Le principali cause di gonfiore alle mani o ai piedi:

  1. Edema interno, che diventa un fattore provocante per l'intorpidimento, ma non influisce sullo sviluppo del feto e non rappresenta una minaccia per la salute della donna nella posizione. L'edema è provocato dal lavoro instabile dei reni con un carico maggiore su di essi ed è caratterizzato dal ristagno di liquidi in eccesso nei tessuti. Comporta pressione sui vasi sanguigni, sulle terminazioni nervose e spesso si manifesta alla fine del 2 ° e per tutto il 3 ° trimestre.
  2. Produzione eccessiva dell'ormone progesterone.
  3. Ipovitaminosi causata da una carenza di vitamine e minerali:
  • potassio;
  • calcio;
  • ghiandola;
  • magnesio;
  • Vitamine del gruppo B;
  • vitamina E.
  1. Livelli elevati di glucosio, incluso il diabete. Come risultato di queste patologie, il movimento del flusso sanguigno attraverso i vasi è difficile..
  2. Essere in sovrappeso o aumentare di peso durante la gravidanza. Di conseguenza, il carico sul corpo aumenta e la circolazione sanguigna diventa difficile..

Se vengono riscontrati segni di malattia, il ginecologo ti indirizzerà da un medico altamente specializzato per un esame completo, sulla base del quale è possibile stabilire una diagnosi:

  • neurologo;
  • endocrinologo;
  • chirurgo e altri.

Se la perdita è di natura a breve termine e scompare da sola, il medico fornirà raccomandazioni per ridurre la durata e l'intensità della manifestazione di sensazioni spiacevoli.

L'addome inferiore diventa insensibile

L'aumento delle dimensioni dell'utero crea pressione sulle vene della piccola pelvi, di conseguenza, il flusso sanguigno nell'addome inferiore diventa difficile.

L'uso di una speciale benda di supporto prenatale non solo aiuta a ridurre il carico nell'area della spalla, ma riduce anche la pressione dell'addome sui vasi nella regione pelvica.

Le mani o la punta delle dita diventano insensibili durante il sonno nelle ultime settimane di gravidanza

Spesso le mani o la punta delle dita della futura mamma diventano insensibili di notte, da cui viene interrotta la fase del sonno.

L'intorpidimento della punta delle dita è spesso associato alla professione. La cosiddetta "sindrome del tunnel" si verifica quando i tendini ei muscoli del polso sono sovraccarichi a causa della compressione del nervo mediano.

Riduce l'anca

Di conseguenza, la pressione fetale dalle vene nella regione pelvica viene compressa, impedendo il flusso sanguigno libero. In alcuni casi, si verifica la compressione della vena cava, che può portare a convulsioni.

Nel terzo trimestre, alla 37a settimana di trasporto di un bambino, una donna avverte intorpidimento ai fianchi a causa di un'ulteriore ristrutturazione del corpo per il parto: divergenza delle ossa pelviche e stiramento muscolare.

Trattamento

La terapia è possibile sia in regime ambulatoriale che a domicilio.

Alcuni consigli del medico per il trattamento domiciliare:

  1. Riduci l'assunzione di sale, condimenti caldi.
  2. Controlla il tuo peso:
  • escludere cibi grassi e affumicati dal menu e dal caffè;
  • ridurre la dimensione della porzione;
  • bere giornalmente acqua in bottiglia pulita e tisane;
  • mangiare più verdure fresche ed erbe aromatiche, sostituendo parte delle porzioni.

Se le misure adottate non sono sufficienti:

  • limitare gli spostamenti in auto e mezzi pubblici;
  • aumentare il numero e il tempo di cammino;
  • aggiungi esercizi quotidiani con ginnastica speciale per donne incinte.
  1. Per l'osteocondrosi massaggiare la schiena dal collo alla colonna vertebrale toracica.
  2. Se le dita sono insensibili, massaggia ogni dito separatamente, stringi le dita a pugno e apri, lascia riposare le mani e ripeti tutte le procedure.

Alcuni rimedi omeopatici per il torpore possono essere presi durante la gravidanza.

Inoltre, il medico prescrive complessi vitaminici, il cui uso è raccomandato per l'intero periodo della gravidanza. Quando viene diagnosticata una malattia, uno specialista ristretto prescrive un ciclo di trattamento.

Prevenzione

I principali metodi di prevenzione sono il massaggio del corpo e l'attività fisica. Il massaggio aiuta non solo ad alleviare i sintomi delle perdite, ma serve anche a prevenire il loro aspetto.

Raccomandazioni:

  • Cambia i vestiti scomodi che tengono il collo e le spalle in una vestibilità ampia.
  • Acquista biancheria intima compressiva.
  • Cambia le scarpe con una piattaforma alta o tacchi a spillo per quelle morbide con un tacco piccolo. Prestare attenzione al comfort del pad.
  • Non puoi rimanere in una posizione per molto tempo, ad esempio, stare in piedi a lungo, o dovresti spesso cambiare la posizione del tuo corpo per creare la libera circolazione del flusso sanguigno.
  • Se l'intorpidimento si verifica dopo una prolungata tensione delle mani mentre si lavora al computer, si suona il violino o il pianoforte, è necessario impastarli e massaggiarli periodicamente. Devi iniziare dal gomito, muovendoti gradualmente con movimenti massaggianti fino al polso.
  • Se hai le gambe intorpidite, dovresti aumentare il tempo per camminare, fare esercizi speciali ogni giorno e fare bagni caldi con sale marino. Quando riposi o dormi, devi tenere i piedi in alto, sopra il livello della testa, posizionando un cuscino sotto di loro.
  • Dovresti scegliere una posizione comoda durante il riposo o il sonno. Si consiglia di utilizzare un cuscino speciale per le future mamme.
  • Non è possibile sollevare o trasportare pesi superiori a 3 kg, sollevare un bambino più grande tra le braccia.
  • È necessario sbarazzarsi delle borse durante la gravidanza che aumentano il carico sulla regione cervicale e spinale. Si consiglia di acquistare uno zaino, in quanto distribuisce uniformemente il carico sulla zona delle spalle e della schiena e consente di liberare le mani.
  • Il nuoto regolare in piscina allevia la tensione e rafforza i muscoli della schiena, delle spalle, delle braccia e delle gambe. Il carico sui muscoli è distribuito uniformemente grazie alle proprietà di tenuta dell'acqua a galla.
  • L'ipotermia, che provoca l'infiammazione delle articolazioni, non dovrebbe essere consentita.

Per qualsiasi disagio durante il trasporto di un bambino, dovresti sempre consultare un medico.

Alcuni casi richiedono cure mediche attive. Per eliminare alcune situazioni scomode, è sufficiente iniziare e prendere periodicamente misure preventive in tempo.

L'intorpidimento a breve termine e transitorio delle estremità è il risultato di una permanenza prolungata di una donna incinta in una posizione o di un nervo schiacciato. In altri casi, il disagio può indicare lo sviluppo della malattia. Pertanto, è necessario informare il medico di tutti gli attacchi di intorpidimento delle estremità al fine di ricevere raccomandazioni o prescrivere un trattamento..

Perché le mani si intorpidiscono durante la gravidanza e cosa fare?

Tutti i contenuti di iLive vengono esaminati da esperti medici per garantire che siano il più accurati e concreti possibile.

Abbiamo linee guida rigorose per la selezione delle fonti di informazione e ci colleghiamo solo a siti Web affidabili, istituti di ricerca accademica e, ove possibile, comprovata ricerca medica. Si noti che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono collegamenti interattivi a tali studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia inaccurato, obsoleto o altrimenti discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

  • Le ragioni
  • Sintomi
  • Complicazioni e conseguenze
  • Diagnostica
  • Diagnosi differenziale
  • Trattamento
  • Chi contattare?
  • Previsione

Questo sintomo può essere una manifestazione di alcune malattie, che richiede diagnosi e correzione già qualificate. Pertanto, quando compaiono questi sintomi, è imperativo capire il motivo. Perché le mie mani si intorpidiscono durante la gravidanza e cosa fare? Questa domanda si pone spesso nelle donne, specialmente nel terzo trimestre di gravidanza. Ci possono essere molte ragioni per questo, ma questo sintomo è più comune a causa di cambiamenti fisiologici nel metabolismo di vitamine e oligoelementi nel corpo di una donna incinta..

Cause di intorpidimento della mano durante la gravidanza

Parlando delle cause dell'intorpidimento delle mani durante la gravidanza, non si può non menzionare il fattore più comune: questo è uno squilibrio nelle vitamine di base, negli oligoelementi e nei processi metabolici che lo influenzano.

La gravidanza è un periodo in cui si sviluppa un'altra vita nel corpo femminile e in questo momento è necessario essere molto attenti all'alimentazione, poiché aumenta il consumo di sostanze nutritive, oligoelementi e vitamine durante questo periodo. Il processo di organogenesi inizia nel primo trimestre, quindi la crescita del feto continua, che richiede una maggiore quantità di energia. Pertanto, il corpo materno durante la gravidanza fornisce tutti i nutrienti per la costruzione dei processi metabolici fetali, che causa una carenza di questi microelementi nella madre. Principalmente, questo riguarda gli oligoelementi: magnesio, calcio, potassio. Queste sostanze regolano l'equilibrio tra il livello di elettroliti cellulari ed extracellulari, che assicura normali processi metabolici nella cellula stessa. Questo vale principalmente per le fibre muscolari e i gangli nervosi..

Il potassio è un oligoelemento, la cui concentrazione principale è concentrata all'interno della cellula e il suo sodio antagonista è all'esterno. Ciò mantiene l'equilibrio elettrolitico e il normale funzionamento della cellula muscolare. Se c'è una mancanza di potassio nel corpo, il lavoro del potassio - i canali del sodio peggiora e il flusso di ioni nella cellula, compreso il calcio, viene interrotto. Questi cambiamenti portano al fatto che la contrazione della fibra muscolare non è adeguatamente regolata, il che può causare contrazioni involontarie dei muscoli o il loro intorpidimento. A causa della mancanza di potassio, anche le cellule periferiche soffrono, perché al posto del potassio, all'interno della cellula si trova il sodio, che trascina l'acqua con sé e si verifica l'iperidratazione. In questo contesto, l'ipossia tissutale aggrava questi cambiamenti e si verifica l'acidosi, che causa dolori muscolari e dolori. Pertanto, le prime sensazioni di intorpidimento alle mani durante la gravidanza possono causare forti dolori muscolari e tutto ciò è associato alla mancanza di un semplice oligoelemento di potassio. Ma sintomi simili si verificano con una carenza di altri oligoelementi..

Il magnesio è un elettrolita che assicura la conduzione degli impulsi attraverso le cellule nervose e per le fibre muscolari svolge la funzione di normale contrazione sotto l'azione di un impulso nervoso proveniente dal nervo corrispondente. Normalmente, c'è un equilibrio tra magnesio e calcio e i processi di conduzione degli impulsi nervosi sono regolati. Il calcio entra nella cellula attraverso canali lenti e si verifica la contrazione muscolare, quindi il magnesio fornisce il rilassamento della fibra muscolare mediante un impulso nervoso dalla fibra nervosa. Quando non c'è abbastanza magnesio, il processo di conduzione di un impulso nervoso al ganglio nervoso dalla fibra muscolare non procede correttamente, il che può portare a intorpidimento o contrazione muscolare eccessiva sotto forma di convulsioni di alcuni gruppi muscolari. Quindi, in primo luogo, l'intorpidimento delle mani si verifica con una carenza di magnesio e quindi i crampi dei muscoli distali.

Il calcio è anche uno dei principali oligoelementi coinvolti nella normale conduzione degli impulsi e nella contrazione delle fibre muscolari. È il principale iniziatore della contrazione muscolare nel momento in cui entra nella cellula attraverso i canali del calcio. Questo processo è interrotto dalla carenza di calcio e i canali del calcio aperti a lungo termine sono sostituiti dal sodio, che provoca un aumento dei livelli di sodio nella cellula muscolare. L'aumento del contenuto di calcio all'interno della cellula provoca un enorme afflusso di acqua, che a sua volta contribuisce all'iperidratazione intracellulare. L'edema delle fibre muscolari provoca la compressione dei gangli nervosi e delle terminazioni nervose, che è un altro fattore nello sviluppo di parestesie e intorpidimento delle mani durante la gravidanza.

Queste ragioni per lo sviluppo dell'intorpidimento della mano durante la gravidanza sono facili da eliminare, perché si tratta di cambiamenti fisiologici. Se parliamo di sintomi a lungo termine, allora c'è la possibilità che ciò sia causato da una patologia organica che una donna potrebbe avere anche prima della gravidanza.

I sintomi sotto forma di intorpidimento della mano durante la gravidanza possono essere causati da una malattia neurologica sotto forma di osteocondrosi o artrosi del rachide toracico o cervicale. In questo caso, si verifica la compressione delle terminazioni nervose, che causa una violazione della normale conduzione dell'impulso nervoso con una sensazione di intorpidimento. Questa patologia è più grave e richiede una correzione..

Il diabete mellito può essere un'altra causa di intorpidimento. Questa malattia può essere in una donna, sia prima della gravidanza, e possiamo parlare di diabete mellito gestazionale. Il meccanismo di sviluppo di questi disturbi sta nel fatto che con una carenza di insulina il glucosio non attraversa l'intero percorso del metabolismo e si forma un'enorme quantità di un metabolita intermedio, il sorbitolo. Il sorbitolo è una sostanza che può accumularsi nei vasi che forniscono sangue alle fibre nervose - vasa vasorum. Questo interrompe il trofismo delle fibre nervose e si verificano parestesie, cioè una sensazione di intorpidimento alle mani. Pertanto, con questa patologia, è molto importante escludere il diabete mellito, come possibile causa di parestesie..

Queste sono le principali cause e meccanismi per lo sviluppo dell'intorpidimento della mano durante la gravidanza, che richiede l'eliminazione delle cause organiche e la correzione della condizione..

Sintomi di intorpidimento della mano durante la gravidanza

L'intorpidimento delle mani durante la gravidanza è più comune dopo il sonno, quando una donna si sveglia. Ciò è dovuto al fatto che la conduzione dell'impulso nervoso dopo il sonno si deteriora, poiché vi è una violazione fisiologica di questo processo. Per quanto riguarda il periodo, l'intorpidimento si verifica più spesso nel terzo trimestre di gravidanza, quando il peso corporeo della donna aumenta in modo significativo e i processi di escrezione dei prodotti metabolici vengono interrotti.

Molto spesso, le mani diventano insensibili in un sogno durante la gravidanza e questo è associato nella maggior parte dei casi a una mancanza di oligoelementi: potassio, calcio e magnesio. Durante il lavoro, questi sintomi spesso scompaiono. Una caratteristica di questo intorpidimento è la loro natura uniforme, cioè non c'è dolore grave o aumento dei sintomi con movimenti diversi.

Le caratteristiche topiche dell'intorpidimento hanno anche alcune delle loro caratteristiche diagnostiche. La gravità dei sintomi può essere diversa: può manifestarsi con intorpidimento, bruciore, formicolio, gonfiore. Queste sono le caratteristiche soggettive individuali di questa patologia. Per quanto riguarda le parti superiori, le punte delle dita o delle dita della mano sono spesso insensibili. Ciò si manifesta proprio con tali sintomi soggettivi e questa localizzazione indica spesso una violazione del metabolismo degli oligoelementi. Se le mani diventano insensibili durante la gravidanza o un braccio, allora qui è necessario esaminare attentamente la donna per patologia neurologica. Se il dito medio della mano diventa insensibile, anche questo richiede attenzione, poiché potrebbe essere una manifestazione della cosiddetta sindrome del tunnel. Se i sintomi di intorpidimento riguardano solo il dito medio della mano e questi sintomi sono dello stesso tipo, non diminuiscono e sono talvolta molto pronunciati, allora possiamo parlare di grave compressione del nervo. Il nervo mediano, che innerva la parte palmare delle prime tre dita della mano, passa in un canale, che può essere ristretto o compresso per qualche motivo. In questo caso, si verifica una violazione dell'innervazione del dito medio, poiché la sua innervazione viene eseguita per metà dal nervo mediano e per metà dal nervo ulnare. Questa è la particolarità della sindrome del tunnel. Pertanto, quando compaiono questi sintomi, è necessario escludere questa patologia organica..

Spesso, l'intorpidimento della mano durante la gravidanza può essere combinato con altri sintomi. A volte il dolore può verificarsi contemporaneamente all'intorpidimento, quindi è necessario prestare attenzione a questi sintomi, poiché questa può essere una manifestazione di osteocondrosi. Possono verificarsi anche gonfiore e intorpidimento. In questo caso, stiamo parlando di funzionalità renale compromessa o possibilità di ipertensione. Se l'intorpidimento delle mani è accompagnato dal loro edema e si osserva edema generalizzato, allora dovrebbe essere analizzato, forse questo è solo un eccesso di fluido nel corpo e devi solo rimuoverlo. Se c'è un mal di testa concomitante, è necessario escludere la gestosi tardiva - preeclampsia, quindi è necessario controllare la pressione sanguigna.

I sintomi possono spesso essere aggravati da crampi agli arti inferiori, più spesso durante il sonno notturno. Ciò è dovuto a una violazione non solo della conduzione nervosa, ma anche a una violazione della contrazione muscolare e indica una carenza di oligoelementi.

I primi segni di parestesie della mano durante la gravidanza, di regola, si manifestano nel terzo trimestre e ciò è dovuto a carenze nutrizionali, quindi, con una corretta correzione nutrizionale, non è necessario un trattamento serio. Tali sintomi passano senza un intervento speciale, se non c'è patologia organica.

Complicazioni e conseguenze

L'intorpidimento della mano durante la gravidanza ha spesso un decorso funzionale benigno, quindi questa patologia non causa complicazioni. Se la carenza di oligoelementi aumenta, ciò può causare l'interruzione del cuore. Se la causa dello sviluppo di intorpidimento delle mani durante la gravidanza è una patologia neurologica organica, è necessario eseguire un trattamento per evitare complicazioni come sensibilità ridotta e funzione motoria. L'osteocondrosi può causare complicazioni sotto forma di violazione dell'innervazione degli organi interni e malattie somatiche.

Diagnosi di intorpidimento della mano durante la gravidanza

È necessario diagnosticare questo sintomo per escludere patologie organiche che potrebbero causare tale intorpidimento. Inoltre, è necessario considerare attentamente qualsiasi reclamo di una donna incinta, perché stiamo parlando della salute e della vita di due persone contemporaneamente..

La diagnosi dovrebbe iniziare con un'accurata raccolta della storia. È necessario scoprire che tipo di gravidanza è, che tipo di parto, come si sono svolte le precedenti gravidanze e se sono state accompagnate da gestosi. È necessario scoprire le dinamiche del peso corporeo di una donna incinta e dettagliare i reclami. Quando i sintomi sono comparsi per la prima volta, come si sono sviluppati, solo le braccia o le gambe diventano insensibili, indipendentemente dal fatto che ci siano convulsioni. Tutto ciò gioca un ruolo importante nella necessità di altri metodi di ricerca e altre analisi. I dati anamnestici consentono di escludere o confermare la presenza di diabete mellito e osteocondrosi, che possono essere anche la causa di tale intorpidimento. Pertanto, una conversazione con il paziente ci consente di stabilire una diagnosi precedente e talvolta non è necessario un ulteriore esame..

Le analisi sono un indicatore importante per diagnosticare i cambiamenti nel livello degli elettroliti essenziali, nonché per monitorare i principali indicatori delle condizioni di una donna incinta. Vengono eseguite analisi generali e speciali: un esame del sangue generale, un'analisi generale delle urine, delle feci, un esame del sangue biochimico con la diagnosi degli elettroliti di base. Di regola, nel caso di una gravidanza normale, non ci sono cambiamenti specifici che indicherebbero patologia. Quando si determinano gli elettroliti, può esserci una diminuzione della quantità di calcio, magnesio e potassio, ma possono anche essere normali, poiché il loro livello diminuisce solo nella cellula e nel sangue rimane ancora normale. Metodi di esame speciali consentono la diagnosi differenziale. Fare un test della glicemia e un test di carico del glucosio.

La diagnosi strumentale dell'intorpidimento della mano durante la gravidanza implica l'esclusione della patologia neurologica, nonché il monitoraggio delle condizioni del feto. Per fare ciò, è necessaria un'ecografia per determinare lo stato del feto e, nella tarda gravidanza, la cardiotocografia, che consente di determinare lo stato del battito cardiaco fetale e il tono dell'utero.

Metodi diagnostici strumentali speciali sono l'esame ecografico degli spazi vaginali dei tendini delle mani per escludere la sindrome del tunnel. Sulla base dei dati ecografici, è possibile determinare il gonfiore del canale in cui passano i nervi, che può causare intorpidimento. In caso di sospetto di osteocondrosi, sarebbe consigliabile condurre una radiografia per escludere la diagnosi, ma durante la gravidanza questo metodo è dannoso per il feto, pertanto vengono trattenuti da tale metodo diagnostico. Condurre solo un esame da un medico da un neurologo per escludere l'osteocondrosi, soprattutto se l'intorpidimento è accompagnato da dolore.

Diagnosi differenziale

La diagnosi differenziale dell'intorpidimento della mano durante la gravidanza deve essere eseguita principalmente con la neuropatia diabetica e con i sintomi neurologici.

Il diabete mellito può essere escluso eseguendo un test della glicemia e un test di carico del glucosio. I problemi neurologici sotto forma di osteocondrosi e sindrome del tunnel possono essere differenziati all'esame. In questo caso, ci sarà dolore e una violazione di altri tipi di sensibilità, e l'intorpidimento non sarà solo locale, ma ci saranno altri dolori somatici..

Se c'è intorpidimento e gonfiore delle mani, è necessario misurare la pressione sanguigna ai fini della diagnosi differenziale con gestosi tardiva.

Chi contattare?

Trattamento dell'intorpidimento della mano durante la gravidanza

Il trattamento di questa patologia dipende naturalmente dalla causa. Poiché principalmente in oltre l'80% delle donne in gravidanza l'intorpidimento delle mani è dovuto alla mancanza di oligoelementi, l'approccio al trattamento dovrebbe essere delicato. È necessario portare in primo piano la correzione dello stile di vita e della nutrizione con un aumento di questi elettroliti, e solo allora passare a farmaci per terapia sostitutiva e preparati vitaminici.

Cosa fare se le mani diventano insensibili durante la gravidanza? Questo problema è di grande preoccupazione per le donne, poiché può causare interruzioni dell'attività quotidiana a causa di intorpidimento e crampi muscolari. Prima di tutto, è necessario cambiare la natura della dieta e aumentare l'assunzione esogena di questi microelementi con il cibo.

I principi di base di tale dieta sono i seguenti:

  • È meglio prendere cibo cotto, caldo, non caldo e non freddo, perché nel cibo caldo tutte le vitamine e gli oligoelementi vengono rapidamente distrutti.
  • Il contenuto calorico del cibo dovrebbe essere sufficiente, ma senza grassi saturi complessi, che compromettono l'assorbimento dei nutrienti e interrompono i normali processi digestivi.
  • Alimenti acidi, salati, affumicati: escludere completamente, poiché trattengono l'acqua e possono causare edema tissutale, che aumenta i disturbi della conduzione nervosa e sintomi di intorpidimento.
  • È necessario consumare quotidianamente proteine ​​sotto forma di bollito di carne, pesce, che aiuta tutte le cellule a funzionare meglio, compresa quella nervosa, poiché le proteine ​​sono un materiale da costruzione.
  • I latticini dovrebbero essere aumentati nella dieta, poiché hanno molto calcio, che è necessario in questo caso. In misura maggiore, dovresti usare la ricotta.
  • Devi bere in quantità sufficienti, è meglio prendere bevande alla frutta bollite, acqua alcalina, tè caldo. Se c'è edema, è necessario ridurre della metà il regime di consumo di alcol..
  • Il numero di frutti dovrebbe essere aumentato con una preferenza per quelli stagionali e specifici della zona..

È necessario mangiare cibi ricchi di micronutrienti in modo selettivo. Gli alimenti ricchi di potassio includono:

  • patate al forno con gusci o bollite con gusci;
  • frutta secca - albicocche secche, uvetta, fichi, prugne;
  • noci - mandorle o pinoli;
  • barbabietole, zucca, piselli, verdure (aneto, spinaci);
  • bacche - uva spina, albicocche, ribes rosso;
  • melograno e succo di melograno.

Quando si tratta di cibi ricchi di magnesio, dovrebbero essere preferiti i seguenti alimenti:

  • latticini - ricotta, latte, panna acida;
  • carne rossa - manzo, agnello, maiale;
  • legumi - fagioli, piselli, soia;
  • cereali - miglio, porridge di grano saraceno, farina d'avena con crusca;
  • frutta - albicocca, albicocche secche, pesche, banane, fragole;
  • noci e semi di sesamo.

Mangiare ogni giorno cibi ricchi di potassio e magnesio è essenziale non solo per curare l'intorpidimento delle mani, ma anche per il normale funzionamento del cuore e di altri organi. Spesso tali cambiamenti dietetici sono sufficienti per ripristinare le carenze di micronutrienti, ma a volte sono necessari farmaci per un effetto più rapido. I medicinali usati per trattare l'intorpidimento delle mani durante la gravidanza sono preparati di magnesio, potassio e calcio o complessi multivitaminici complessi.

  • Magnefar - Questo è un farmaco che contiene magnesio e piridossina, che aiuta a normalizzare la conduzione degli impulsi nervosi attraverso le fibre e riduce gli episodi di intorpidimento e spasmi muscolari. Inoltre, il magnesio partecipa al metabolismo degli elementi cellulari e contribuisce alla sintesi dell'energia necessaria per la cellula. La piridossina partecipa al metabolismo delle proteine ​​e del carbonio e migliora l'assorbimento del magnesio nelle cellule. L'effetto combinato delle due sostanze migliora la conduzione neuromuscolare e riduce i singoli crampi muscolari.

Il farmaco è disponibile sotto forma farmacologica di compresse da 500 milligrammi e viene assunto in una dose di una compressa tre volte al giorno. Il corso del trattamento è solitamente di sette giorni, quindi è possibile assumere una dose profilattica. Gli effetti collaterali sono possibili sotto forma di manifestazioni allergiche e cambiamenti nel tratto gastrointestinale. Possibili manifestazioni dal sistema cardiovascolare sotto forma di aritmie cardiache, diminuzione della pressione. Le controindicazioni all'assunzione del farmaco sono patologia del sistema muscolare, ipotensione arteriosa e aumento dei livelli di magnesio nel sangue. Precauzioni quando si utilizza questo farmaco: non prenderlo in combinazione con altri complessi multivitaminici.

  • Magnerot - Questo è un farmaco che contiene orotato di magnesio, che è un metabolita attivo di questo oligoelemento. Il magnesio aiuta a normalizzare la conduzione degli impulsi nervosi attraverso le fibre, essendo in competizione con gli ioni calcio, che aiuta a migliorare la conduzione degli impulsi nervosi dalle fibre nervose alle fibre muscolari. Il farmaco è disponibile sotto forma farmacologica di compresse da 500 milligrammi e viene assunto in una dose di una compressa tre volte al giorno, è meglio prendere un'ora dopo un pasto, che migliora il metabolismo del farmaco. Il corso del trattamento è generalmente di almeno un mese. Gli effetti collaterali sono possibili sotto forma di manifestazioni allergiche e sintomi dispeptici. Le controindicazioni all'assunzione del farmaco sono un aumento del livello di magnesio nel sangue, sindrome da malassorbimento e deficit congenito di lattasi. Il farmaco è approvato per l'uso durante la gravidanza. Precauzioni in caso di utilizzo di questo farmaco: è necessario assumere il farmaco con cautela in caso di guida imminente.
  • Elevit Pronatal È un preparato vitaminico complesso consigliato alle donne in gravidanza come preparazione vitaminica preventiva e terapeutica. Data la sua ricca composizione, il farmaco reintegra le riserve non solo di vitamine, ma anche di microelementi. La preparazione contiene vitamine - A, B1, NEL2, NEL6, NEL12, C, D, E, nonché oligoelementi: magnesio, calcio, rame, manganese, zinco, fosforo, biotina, nicotinamide e acido folico. A causa della complessa azione del calcio e del magnesio, intorpidimento e crampi scompaiono molto rapidamente con il ripristino dei normali livelli di elettroliti nei tessuti. Il farmaco è disponibile sotto forma farmacologica di compresse e viene assunto in una dose di una compressa una volta al giorno, è meglio prenderlo quindici minuti dopo un pasto, il che migliora il metabolismo del farmaco. Gli effetti collaterali sono possibili sotto forma di manifestazioni allergiche e sintomi dispeptici sotto forma di costipazione. Le controindicazioni all'assunzione del farmaco sono un aumento del livello di ormoni, ipervitaminosi, compromissione della funzionalità renale ed epatica. Precauzioni quando si utilizza questo farmaco: non prenderlo in combinazione con altri complessi multivitaminici.
  • Supradin - è un preparato vitaminico complesso, consigliato alle donne in gravidanza come preparazione vitaminica preventiva e terapeutica. Data la sua ricca composizione, il farmaco reintegra non solo vitamine, ma anche microelementi, che gli consentono di essere utilizzato come preparato vitaminico per il trattamento di intorpidimento e convulsioni. La preparazione contiene vitamine - A, B1, NEL2, NELcinque, NEL6, NELnove, NEL12, C, D, E, H, oltre a oligoelementi: magnesio, calcio, rame, manganese, zinco, ferro, molibdeno. A causa della complessa azione del calcio e del magnesio, intorpidimento e crampi scompaiono molto rapidamente con il ripristino dei normali livelli di elettroliti nei tessuti. Il farmaco è disponibile sotto forma farmacologica di pillole e compresse effervescenti. Una compressa viene presa in una dose una volta al giorno, sciogliendola in una piccola quantità di acqua. Gli effetti collaterali non vengono rilevati quando si osserva la dose, è possibile che il colore dell'urina possa cambiare a causa della composizione del farmaco. Le controindicazioni all'assunzione del farmaco sono un aumento del livello di ormoni, una grave compromissione della funzionalità renale ed epatica. Precauzioni: non combinare con altre vitamine.

Il trattamento fisioterapico di questa patologia è possibile e ha un effetto benefico sullo stato delle fibre nervose. Usano magnetoterapia, elettroforesi ionica, estratto di cristallo di rocca.

Il trattamento chirurgico dell'intorpidimento delle dita durante la gravidanza non viene utilizzato, poiché non ci sono indicazioni speciali per un tale intervento.

Trattamento alternativo dell'intorpidimento della mano durante la gravidanza

L'uso di metodi tradizionali per il trattamento dell'intorpidimento delle mani durante la gravidanza è molto diffuso, il che è associato a danni minimi e alla disponibilità di questi metodi. Tali metodi possono essere utilizzati in combinazione con prodotti vitaminici medicinali. I farmaci utilizzati sono finalizzati principalmente a correggere la mancanza di oligoelementi e a migliorare la conduzione nervosa. Per fare questo, usa rimedi popolari, trattamenti a base di erbe e medicinali omeopatici..

I principali rimedi popolari che vengono utilizzati:

  1. Il miele, come fonte naturale di nutrienti e oligoelementi che aumentano l'immunità locale e stimolano la rigenerazione delle terminazioni nervose con un miglioramento della conduzione degli impulsi nervosi, è ampiamente utilizzato per correggere i disturbi nella composizione degli oligoelementi cellulari. Per creare una medicina dal miele, devi preparare una soluzione di tre cucchiai di miele, cinque gocce di olio di semi di lino e tre cucchiai di acqua bollita e prendere un cucchiaino due volte al giorno, il corso è di 10 giorni. Un tale rimedio aiuta a normalizzare la maggiore eccitabilità delle strutture muscolari e ha anche proprietà per calmare il sistema nervoso..
  2. La tintura di propoli riduce la contrazione involontaria delle fibre muscolari e aiuta a ripristinare la conduzione nervosa. Per preparare la tintura, far bollire 10 grammi di propoli in acqua bollita per circa 20 minuti, questa soluzione deve essere infusa per almeno un'ora, dopodiché viene applicata all'interno di un cucchiaio 2 volte al giorno. La tintura alcolica è più efficace, ma non dovresti usarla durante la gravidanza.
  3. Il latte è una fonte naturale di calcio, quindi è ampiamente utilizzato per ricostituire la carenza di calcio. Il latte può essere preso caldo, con l'aggiunta di qualche goccia di succo di limone, che migliora l'assorbimento intestinale del calcio.
  4. I gusci d'uovo sono considerati la più grande fonte di calcio. Per ottenere la medicina, è necessario lavare il guscio di un uovo crudo, quindi macinarlo finemente in un mortaio fino a quando non è in polvere, aggiungere cinque gocce di succo di limone lì, quindi quando la reazione passa, prenderlo almeno una volta al giorno.

Le principali erbe che vengono utilizzate per trattare questa patologia sono le seguenti:

  1. Per normalizzare l'eccitazione nervosa, è necessario prendere un infuso di erba madre e erba di biancospino, per il gusto, puoi anche aggiungere il miele.
  2. I coni di luppolo, la valeriana, il tiglio, il coriandolo, l'erba madre e l'origano devono essere versati con un litro di acqua calda e, dopo l'infusione, bere 2 cucchiaini mattina e sera. Questa soluzione calma il sistema nervoso e migliora la conduzione neuromuscolare nei gangli..
  3. Rametti di lamponi, ribes e biancospini vengono fatti bollire per dieci minuti in acqua calda, insistono, e poi bevono mezzo bicchiere di un tale decotto al mattino e alla sera, il corso del trattamento è di circa tre settimane.
  4. Il tè al viburno può essere assunto più volte durante il giorno invece di bevande liquide, puoi aggiungere un cucchiaio di miele. Questo tè migliora la conduzione nervosa e riduce i sintomi di intorpidimento..

I rimedi omeopatici si basano sul ripristino del livello di oligoelementi, nonché sull'effetto tonico sulla conduzione nervosa. Immobilizzazioni:

  1. Calcohel - rimedio omeopatico complesso, che è la principale fonte di calcio. Il farmaco è disponibile sotto forma di pastiglie omeopatiche e viene utilizzato una compressa tre volte al giorno prima dei pasti o un'ora dopo. Nessun effetto collaterale identificato.
  2. Avenal È una preparazione omeopatica vitaminica, che è conveniente da usare per il trattamento di questa patologia. Si presenta sotto forma di aerosol e viene spruzzato sulle mani se sono insensibili o sui muscoli delle gambe se hanno crampi. L'uso costante durante l'intero periodo della gravidanza riduce il rischio di sviluppare queste parestesie.
  3. Ecoberin - rimedio omeopatico vitaminico, che si consiglia di assumere durante la gravidanza. Le vitamine e gli oligoelementi del farmaco ripristinano l'equilibrio e riducono la gravità dei sintomi di intorpidimento delle mani durante la gravidanza.
  4. Riprendi - un preparato vitaminico omeopatico che non solo ripristina le carenze di micronutrienti, ma migliora anche l'immunità.

Previsione

La prognosi di questa patologia per il recupero è favorevole. Le misure di prevenzione per lo sviluppo di questa patologia non sono specifiche e consistono nel prevenire lo sviluppo di una carenza di vitamine di base e oligoelementi. Questa è la corretta alimentazione di una donna incinta, il suo equilibrio, una quantità sufficiente di frutta e verdura, vitamine. Si consiglia di iniziare l'assunzione profilattica di vitamine anche prima della gravidanza, nonché di assumere complessi vitaminici durante la gravidanza. Per la prevenzione delle complicanze della patologia quando compaiono altri sintomi - mal di testa, gonfiore delle mani, sensibilità ridotta - è necessario essere esaminati. Una corretta gestione della gravidanza con l'adempimento di tutte le prescrizioni, il superamento dei test necessari e l'utilizzo di farmaci, consente di prevenire questo problema e le eventuali complicazioni legate alla gravidanza.

L'intorpidimento delle mani durante la gravidanza è una lamentela comune delle donne, specialmente nel terzo trimestre. Ma non preoccuparti, perché molto probabilmente la causa di questa condizione è una carenza di magnesio, calcio e potassio, quindi il rifornimento di questa carenza risolverà il problema. Il trattamento può essere effettuato con una semplice correzione della dieta o, se ciò non è sufficiente, assumere complessi multivitaminici.

Le mani diventano insensibili durante la gravidanza: un segnale allarmante?

La gravidanza è un periodo difficile per ogni donna. Durante la gestazione di un bambino, quasi tutti gli organi interni lavorano in condizioni di maggiore stress. Aggiungete a questo i cambiamenti ormonali che influiscono anche sul vostro benessere. Non sorprende che le donne in posizione spesso provino disagio, incluso intorpidimento alle mani. Ma ne vale la pena andare subito dal dottore e suonare l'allarme? Forse il problema non è legato a processi patologici? Per scoprire perché le tue mani si intorpidiscono durante la gravidanza, leggi attentamente l'articolo..

Quando l'intorpidimento della mano è normale

Ci affrettiamo a rassicurarti subito: nella maggior parte dei casi, l'intorpidimento delle mani durante la gravidanza non è associato a malattie. Secondo i ginecologi, molte donne in posizione lamentano che le loro mani sono insensibili. La colpa è della cosiddetta sindrome del tunnel, chiamata anche malattia professionale degli informatici. Questo disturbo si sviluppa a seguito di uno stress regolare su tendini, articolazioni e muscoli, ad esempio dopo un lavoro prolungato con il mouse del computer.

Con la sindrome del tunnel, le terminazioni nervose che si trovano nel polso vengono pizzicate, il che può far sì che una persona provi dolore, formicolio, debolezza e intorpidimento. Per eliminare il disagio, devi solo ridurre il carico sull'arto. Con una tale violazione, non dovresti consultare un medico, perché è possibile eliminarlo da solo.

Disagio alle dita e alle mani e sue cause

Se le dita o le mani diventano spesso insensibili durante la gravidanza, significa che hai una malattia cronica che è peggiorata quando "sei entrato nella posizione". Ciò è dovuto al fatto che tutti i processi metabolici sono accelerati e quindi le malattie che non si erano manifestate in precedenza hanno iniziato a infastidirti. Quando le mani diventano insensibili nell'area delle dita o delle mani, la colpa potrebbe essere delle seguenti piaghe:

  • diabete mellito di qualsiasi tipo;
  • artrosi di qualsiasi parte della colonna vertebrale;
  • osteocondrosi, così come una serie di altre malattie del sistema muscolo-scheletrico.

Disagio nella mano destra o sinistra

Se la tua mano sinistra o destra è completamente insensibile durante la gravidanza, una possibile causa può essere chiamata alimentazione impropria e in particolare mancanza di oligoelementi utili. Questo può accadere se sei a basso contenuto di magnesio, ferro o calcio. A proposito, l'intorpidimento è considerato uno dei sintomi dell'anemia da carenza di ferro..

In questo caso, vale la pena contattare un medico per confermare o negare la mancanza di vitamine nel tuo corpo. Il problema si risolve semplicemente rivedendo la dieta. Hai bisogno di alimenti che contengano i suddetti oligoelementi, cioè olio non raffinato, verdure, oltre a legumi, erbe aromatiche, una serie di latticini, frutta secca e così via. Affinché tutto sia ben assorbito dal sistema digerente, bere acqua tutti i giorni (almeno 2 litri).

Le mani diventano insensibili durante la gravidanza? La ritenzione di liquidi è la colpa

Una delle cause più comuni di intorpidimento degli arti è la ritenzione di liquidi, che a sua volta può essere un sintomo di varie malattie. Il fatto è che i tessuti gonfi premono sulle arterie e sulle terminazioni nervose, il che porta a un deterioramento della circolazione sanguigna e al fatto che le mani diventano insensibili. Inoltre, il gonfiore può verificarsi a seguito di una maggiore produzione di progesterone, che è inevitabile per tutte le ragazze in posizione. La ritenzione di liquidi può manifestarsi in qualsiasi momento e quindi i medici raccomandano di prevenire le malattie che la portano, anche prima della gravidanza.

Le mani diventano insensibili durante la gravidanza a causa di una postura scorretta nel sonno

Forse l'intorpidimento degli arti è dovuto al fatto che non stai dormendo correttamente. Potresti sorpassare la tua mano, il che può portare a cattiva circolazione e intorpidimento. Può essere che abbracci tuo marito a letto e lui ti preme su uno degli arti, il che ti fa svegliare con disagio..

Quale conclusione si può trarre

Dall'articolo, ti sei reso conto che le mani diventano insensibili durante la gravidanza a causa di:

  • sindrome del tunnel;
  • vari problemi con il sistema muscolo-scheletrico;
  • diabete;
  • mancanza di oligoelementi utili;
  • ritenzione idrica;
  • postura sbagliata in un sogno.

È necessario utilizzare il metodo di eliminazione per trovare la causa che porta all'intorpidimento degli arti ed eliminarla. Se non sei in grado di affrontare il problema entro le prossime due settimane, assicurati di contattare gli specialisti.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Bagnetto pieghevole

Analisi

L'igiene è un aspetto molto importante, soprattutto quando si tratta di un neonato. Molti produttori producono bagni speciali per un bagno sicuro e confortevole dei bambini. È durante le procedure idriche che il bambino può rilassarsi e calmarsi e si sviluppa anche l'apparato vestibolare.

Alimenti che dovranno dire di no: cosa è vietato a una madre che allatta

Infertilità

Sicuramente, quando sei stata dimessa dall'ospedale, hai ricevuto dal personale medico un opuscolo su cosa puoi e non puoi mangiare per una madre che allatta.

Primo parto dopo i 30 anni

Nutrizione

Primo parto dopo i 30 anni

Ciao, prima gravidanza a 31 anni. Tutti dicono che sono già vecchio, il parto sarà difficile, ecc..
Forse qualcuno si trovava in una situazione simile?