Principale / Infertilità

Nessun sintomo e segno durante la gravidanza - perché?

Se sei sicuro di essere incinta ma non stai riscontrando sintomi o cambiamenti importanti, questo potrebbe essere preoccupante.

Ma la realtà è che tutte le donne reagiscono in modo diverso alla gravidanza. Mentre molti sperimentano dolorabilità al seno, affaticamento, bruciore di stomaco o nausea mattutina durante il primo trimestre, potresti non avere alcun sintomo. Non c'è motivo di credere che ti sentirai nauseato durante il primo trimestre. In effetti, alcune donne incinte non si sentono mai meno in salute durante il trasporto di un bambino, e questo potrebbe essere normale. Altri non sentiranno alcun segno fino a 6-7 settimane di gravidanza.

L'assenza di sintomi non dovrebbe essere motivo di preoccupazione. Puoi iniziare a preoccuparti solo se i sintomi erano, ma poi sono improvvisamente scomparsi durante il primo trimestre.

Gravidanza senza sintomi: come può essere?

Nonostante la credenza popolare, infatti, le donne abbastanza spesso non notano alcun sintomo nelle prime settimane o mesi dopo il concepimento. La gravidanza è diversa per ogni donna e, per questo motivo, non tutti sperimenteranno sintomi comuni come gonfiore, voglie di cibo e nausea mattutina. In effetti, la sensazione più comune durante la gravidanza è l'aumento della stanchezza e alcune donne non se ne accorgono nemmeno. Pertanto, il periodo di gravidanza senza sintomi è del tutto possibile..

Quando non sei completamente sicuro della tua gravidanza

Il più delle volte, quando stai contemplando una gravidanza ma non hai ancora sintomi, ti trovi in ​​una delle due situazioni:

  • hai avuto un test di gravidanza a domicilio positivo (ma devi comunque consultare il medico);
  • oppure hai ancora un periodo di "due settimane dopo l'ovulazione", ma prima di un possibile ritardo delle mestruazioni.

Indipendentemente da una qualsiasi di queste situazioni, l'opzione migliore è aspettare e prenderti cura di te stesso nel frattempo. Probabilmente presto sarai in grado di confermare (o meno) le tue ipotesi..

Quando il dottore ha confermato che eri incinta

In alcuni casi, il medico ha già confermato che stai aspettando un bambino, ma non hai segni di gravidanza. Ciò potrebbe significare che sei una "donna fortunata" che non avrà alcun sintomo spiacevole della gravidanza come gonfiore o voglie di cibo. Appaiono anche in alcune donne, ma le scambiano per normali sentimenti quotidiani. Esempi sono aumento dell'appetito o aumento dell'energia..

Indipendentemente dal fatto che tu stia manifestando o meno sintomi, fissa sempre un appuntamento con il tuo medico per i controlli prenatali. Ciò garantirà che il tuo bambino si sviluppi correttamente. Ogni volta che si hanno sensazioni insolite come sanguinamento o dolore acuto, consultare il medico. Nella maggior parte dei casi, la tua gravidanza sarà meravigliosa, il tuo bambino crescerà presto e sentirai sussulti e calci..

Sindrome dell'ovaio policistico (PCOS)

La sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) sembra essere una causa comune di gravidanza asintomatica. Molte donne che hanno questa condizione non avranno o avranno solo sintomi minori. Possono notare solo occasionalmente cose come nausea mattutina, tensione mammaria o fame, e non saranno gravi come la maggior parte delle future mamme. Pertanto, se hai la PCOS e rimani incinta, non dovresti essere sorpreso se i sintomi non compaiono. Questo non indica nulla di sbagliato in te o nel bambino. Parla con il tuo medico di questa condizione.

Presta attenzione ai segni di aborto spontaneo

Se sviluppi sintomi di gravidanza nelle prime settimane e poi scompaiono, ciò potrebbe significare un aborto spontaneo. Dovresti consultare immediatamente il medico in qualsiasi fase della gravidanza quando i sintomi cessano improvvisamente..

La maggior parte delle donne si rende conto di avere un aborto spontaneo a causa di forti dolori addominali, nonché crampi e sanguinamento costanti. Ma a volte l'interruzione della gravidanza non porterà a questi sintomi, specialmente nelle prime fasi. Monitora la tua gravidanza per evitare un aborto spontaneo che potresti non sospettare.

Cosa dicono le altre donne:

Tratto da un forum straniero:

“Non credo che dovresti preoccuparti se non hai alcun sintomo. Non ho mostrato alcun segno di gravidanza fino all'età di sei settimane e poi si è sviluppata la nausea. A parte lei, non ho avuto altre manifestazioni fino all'inizio del secondo trimestre. Sulla base della mia esperienza, penso che non dovresti allarmarti finché l'infermiera o il medico ti dicono che stai bene. Quando si presentano i sintomi, vuoi che scompaiano. ".

"Non mi sorprende che non ci siano sintomi dopo il concepimento. Quando ero incinta di un bambino che aveva già 7 anni, non ho mostrato segni di gravidanza fino a 8 settimane. Questa volta non sono comparsi fino a 10 settimane. In effetti, non avevo nemmeno un ritardo delle mestruazioni e il medico aveva bisogno di un'ecografia per verificare un aborto spontaneo. Rimase scioccato quando si rese conto che c'era un bambino sano nel grembo materno. Non sorprenderti se ti succede. ".

“So esattamente come ti senti. Con questa gravidanza, ho sperimentato alcuni sintomi e poi sono scomparsi. Il mio petto è stato dolorante per un giorno, e poi tutto è tornato come al solito pochi giorni dopo. Non ho avuto la nausea fino a 8 settimane. Un giorno tornai persino alla mia solita visita al bagno. Mi ha infastidito molto, ma ora la mia gravidanza è di quasi 15 settimane. L'unica cosa che mi ha aiutato a non innervosirmi era la consapevolezza che se si fosse verificato un aborto spontaneo, sarebbe stato accompagnato da spasmi e sanguinamento. Se non hai molti sintomi, questo non significa che non sei più incinta. Significa solo che sei fortunato. ".

che non ha mostrato segni prima del ritardo?

  • 26 febbraio 2016
  • Risposte

La nostra scelta

Alla ricerca dell'ovulazione: follicolometria

Consigliato

I primi segni di gravidanza. Sondaggi.

Sofya Sokolova ha pubblicato un articolo su Sintomi della gravidanza, 13 settembre 2019

Consigliato

Wobenzym aumenta la probabilità di concepimento

Consigliato

Massaggio ginecologico: l'effetto è fantastico?

Irina Shirokova ha pubblicato un articolo su Gynecology, 19 settembre 2019

Consigliato

AMG - ormone anti-mulleriano

Sofya Sokolova ha pubblicato un articolo su Analyzes and Surveys, 22 settembre 2019

Consigliato

Argomenti popolari

Autore: // Ira //
Creato 11 ore fa

Autore: Mamma in un cubo)))
Creato 17 ore fa

Autore: Qwerty30
Creato 12 ore fa

Autore: Enma13Ai
Creato 7 ore fa

Autore: Tarakashka
Creato 14 ore fa

Autore: Sunny Angel
Creato 23 ore fa

Autore: London-london
Creato 5 ore fa

Autore: Riccioli d'oro //
Creato 14 ore fa

Autore: iriroman
Creato 11 ore fa

Autore: Vredinka87
Creato 3 ore fa

Informazioni sul sito

Link veloci

  • Informazioni sul sito
  • I nostri autori
  • Aiuto del sito
  • Pubblicità

Sezioni popolari

  • Forum di pianificazione della gravidanza
  • Grafici della temperatura basale
  • Biblioteca sulla salute riproduttiva
  • Recensioni di cliniche sui medici
  • Comunicazione nei club per PDR

I materiali pubblicati sul nostro sito sono a scopo informativo e sono destinati a scopi educativi. Si prega di non usarli come consiglio medico. La determinazione della diagnosi e la scelta di un metodo di trattamento rimane una prerogativa esclusiva del medico curante!

I primi sintomi della gravidanza prima di un ritardo nelle mestruazioni e il consiglio di un ostetrico-ginecologo

Buona giornata. Con te ancora Ivanova Tatiana, ostetrica-ginecologa, Ph.D., più di 8 anni di esperienza. Oggi l'argomento del nostro articolo sono i primi sintomi della gravidanza prima del ritardo delle mestruazioni..

Perché è molto importante al momento determinare la data di inizio della gravidanza, quali sono i sintomi? Queste domande preoccupano molte ragazze, specialmente quelle che rimangono incinte per la prima volta..

Per aiutare tutti i nostri lettori ad affrontare questo importante tema, ho selezionato articoli che, a mio avviso, sono utili. Il contenuto indica i sintomi principali, che saranno discussi di seguito. Quindi, iniziamo...

33 primi segni di gravidanza prima del ritardo

È possibile determinare l'inizio della gravidanza prima del ritardo delle mestruazioni? Ci sono i primi primi segni di gravidanza, anche prima del ritardo? Dopotutto, molte donne dicono di aver saputo della loro gravidanza anche prima di un risultato positivo del test?

O forse hai già notato alcuni cambiamenti nel tuo corpo? In tutto il mondo, è consuetudine contare l'inizio della gravidanza dal primo giorno dell'ultima mestruazione. E poiché l'ovulazione avviene in media il 14 ° giorno del ciclo, quindi le prime due settimane, infatti, non sei ancora incinta..

Durante questo periodo, inizia a formarsi una cellula uovo, che può successivamente essere fecondata. Quindi i primi segni di gravidanza compaiono 2-3 settimane dopo la fecondazione, infatti, già a 4-5 settimane di gravidanza.

Se la fecondazione è avvenuta con successo, il corpo della futura mamma inizia una ristrutturazione attiva, volta a sopportare e dare alla luce con successo un bambino.

Questi cambiamenti non possono avvenire in modo impercettibile e asintomatico, compaiono i primi segni minori che, anche prima del ritardo delle mestruazioni, possono indicare una gravidanza. Spesso causano qualche inconveniente a una donna incinta..

Anche prima del ritardo delle mestruazioni, molte donne iniziano ad ascoltare il proprio corpo, fanno male nell'addome inferiore, si sentono male al mattino o la testa fa male. Forse questi sono i primi segni di gravidanza.?

Quindi, cosa succede nel corpo di una donna e quali segni possono indicare che la gravidanza è iniziata, anche prima del ritardo delle mestruazioni? La rivista online ha raccolto e analizzato tutte le informazioni su questo argomento. Quindi scopriamolo.

1. Minor sanguinamento

Piccole macchie circa 6-12 giorni dopo il rapporto possono essere i primi segni di gravidanza. Una donna può avere l'idea che le mestruazioni inizino, ma in qualche modo insolite e nel momento sbagliato.

Lo scarico dell'impianto, di regola, non è abbondante, di colore bruno-giallastro. Piccole perdite sanguinolente possono verificarsi anche dopo un ritardo, ma in questo caso vale la pena fare attenzione e consultare immediatamente un medico, in quanto potrebbero essere segno di un aborto spontaneo iniziato.

2. Variazione della temperatura basale

Le donne che tengono un grafico della temperatura basale possono facilmente determinare l'inizio della gravidanza. Un aumento della temperatura basale a 37 e oltre può servire come uno dei primi segni di gravidanza, anche prima del ritardo.

Se, in assenza di gravidanza, la temperatura basale per un giorno o due prima delle mestruazioni torna alla normalità, allora con l'inizio della gravidanza rimane a valori elevati. La temperatura basale viene misurata nel retto, nella vagina o nella bocca. Inoltre, la misurazione nel retto è considerata la più affidabile.

La temperatura basale deve essere misurata immediatamente dopo il risveglio, senza alzarsi dal letto. Un aumento della temperatura basale è una conseguenza di un cambiamento nel background ormonale di una donna, si verifica un aumento dell'ormone progesterone, che provoca un aumento di BT.

3. Affondamento dell'impianto

L'affondamento dell'impianto sul grafico della temperatura basale è uno dei primi segni. Un affondamento si verifica nella seconda fase del ciclo per un giorno, quando si verifica un forte calo della temperatura e poi di nuovo un aumento.

Questa è una conseguenza dei cambiamenti ormonali. Il progesterone provoca un aumento della temperatura e con l'inizio della gravidanza si verifica un forte rilascio di estrogeni, che provoca un forte calo della temperatura.

4. Caldo e freddo

"Fa caldo, poi fa freddo" è uno dei primi segnali. Ciò è dovuto ad un aumento della temperatura corporea durante le prime settimane di gravidanza. Ecco perché le donne si lamentano, a volte del caldo, a volte del freddo..

O diventa insopportabilmente caldo e vuoi aprire una finestra in inverno, quando tutti a casa stanno gelando, quindi è impossibile riscaldarsi sotto una coperta calda, si congela e si raffredda.

5. Malessere

A causa dell'aumento della temperatura corporea nelle prime settimane di gravidanza, molte ragazze pensano di essere malate. Dal momento che anche un leggero aumento della temperatura corporea a 37 è abbastanza evidente e non tutte le donne lo tollerano ugualmente bene.

Stanchezza generale, aumento della capacità lavorativa e sensazione di malessere. Inoltre, in questo momento, non è raro che le donne incinte sviluppino sintomi.

  • raffreddori,
  • tosse,
  • gola infiammata,
  • rinorrea.

Ciò è dovuto al fatto che nelle prime settimane anche l'immunità generale del corpo della donna diminuisce leggermente. Questi sintomi possono essere considerati i primi segni di gravidanza prima del ritardo delle mestruazioni..

6. Aumento della sensibilità al seno

La tenerezza del seno è uno dei primi segni di gravidanza prima del ritardo. Molte donne notano che il loro seno è ingrossato, gonfio e la sua sensibilità aumenta. Ogni tocco diventa doloroso.

Ciò suggerisce che il corpo si sta preparando per un processo così importante come l'allattamento al seno. Questo sintomo può comparire anche prima del ritardo delle mestruazioni, in 1-2 settimane di gravidanza. Al contrario, non è raro che il seno non dia sintomi..

Le donne notano che non ci sono cambiamenti nel seno, mentre di solito in questo momento prima delle mestruazioni, il seno diventa doloroso.

7. Sentirsi "pieno" nell'addome inferiore

Nelle donne durante la gravidanza, il sangue scorre nell'area pelvica e l'utero inizia a crescere rapidamente. Questa è la ragione della sensazione di pienezza nell'addome inferiore..

Una sensazione di pienezza nell'addome inferiore può essere considerata uno dei primi segni. Le donne che aspettano un bambino sentono l'utero da 1-2 settimane di gravidanza.

8. Aumento o diminuzione del desiderio sessuale

I cambiamenti ormonali nel corpo sono anche responsabili del desiderio sessuale di una donna. Nelle prime settimane di gravidanza può diminuire o, al contrario, aumentare..

9. Formicolio nell'utero

Le donne incinte hanno la colite da qualche parte. Il formicolio nell'utero è un fedele compagno della gravidanza.

Ciò è dovuto al rapido aumento del volume dell'utero e in una data precedente, quando è troppo presto per parlare della crescita dell'utero, ciò è dovuto al fatto che il flusso sanguigno nella regione degli organi del bacino aumenta, il che provoca sensazioni di formicolio nell'utero..

Formicolio, forte o meno, dolore nella parte inferiore dell'addome, poi a destra, poi a sinistra, a seconda dell'ovaia in cui l'uovo è maturo - i primi segni di gravidanza prima del ritardo.

10. Insonnia

I primi segni prima di un ritardo delle mestruazioni includono insonnia e sonno agitato. Molte donne lo notano

  • vuoi andare a letto prima e addormentarti molto velocemente e profondamente, ma allo stesso tempo
  • ti svegli presto, ma non riesci a dormire di nuovo.

O viceversa, per addormentarti, devi girarti e rigirarti a lungo nel letto e il sonno diventa molto irrequieto.

11. Distrazione, sonnolenza, stanchezza

Distrazione, sonnolenza, dimenticanza, rapida affaticabilità: questi sono i compagni e uno dei primi segni di gravidanza anche prima del ritardo.

Ciò è dovuto ai cambiamenti ormonali nel corpo: il corpo della donna si prepara per la gravidanza e apporta i cambiamenti appropriati. L'ormone progesterone sta crescendo rapidamente ed è lui che provoca la depressione della psiche della donna incinta.

Già a 10 settimane, la placenta inizierà a produrre l'ormone estrogeno, cioè ha un effetto eccitante sulla psiche della donna, è responsabile del buon umore.

12. Dolore al basso ventre

L'inizio della gravidanza può essere confuso con l'inizio del periodo. Il dolore nell'addome inferiore, come prima delle mestruazioni, è uno dei primi segni. Ma le mestruazioni non iniziano mai domani o dopodomani...

In questo caso, vale la pena andare in farmacia e acquistare un test di gravidanza. Molte donne lamentano che il dolore al basso ventre continua per tutta la gravidanza, proprio nei giorni in cui dovrebbero essere le mestruazioni.

13. Mal di schiena

Dolore o lombalgia nella regione del sacro possono indicare una gravidanza. Inoltre, la parte bassa della schiena può ferire non solo quando si è in piedi o quando si cammina, ma si verificano anche durante il sonno, quando è impossibile trovare una posizione comoda.

Dolore e lombalgia nella parte bassa della schiena possono accompagnare una donna per tutta la gravidanza e sono i primi precursori prima del ritardo delle mestruazioni.

14. Avversione agli odori

Avversione agli odori, una delle varianti lievi della tossicosi. Questo sintomo è uno dei primi segni di gravidanza anche prima del ritardo..

Non c'è vomito, ma alcuni odori che in precedenza non provocavano alcuna emozione, come l'odore di carne cotta o di qualche altro alimento, possono essere disgustosi e sgradevoli. Il rifiuto può essere causato non solo da odori di cibo, ma anche da profumi, cosmetici e altri..

15. Cambiamenti di gusto

Un cambiamento nelle preferenze di gusto è un chiaro segno di gravidanza e può comparire già 1-2 settimane dopo il concepimento, cioè anche prima del ritardo. In connessione con i cambiamenti ormonali nel corpo, anche i gusti di una donna cambiano..

16. Tossicosi

Spesso, la tossicosi inizia dalla prima settimana ed è il primo segno di gravidanza anche prima del ritardo delle mestruazioni. Si manifesta con nausea e vomito. Di regola, la tossicosi moderata non minaccia la salute né della donna né del bambino..

Diventa pericoloso solo se, a causa della nausea e del vomito, una donna non può assumere cibo e bevande, a seguito della quale iniziano la disidratazione e la perdita di peso. Dalle prime settimane di gravidanza, la tossicosi può manifestarsi come cinetosi durante il trasporto, intolleranza agli odori, ecc..

Tuttavia, di regola, entro il secondo trimestre, questi sintomi cessano di tormentare la donna incinta e la donna può tornare alla normale alimentazione..

La nausea stessa può essere un sintomo di molte altre malattie, l'avvelenamento e senza altri segni non può essere considerato un chiaro sintomo di gravidanza.

17. Sensazione di disagio da seduti

Il primo segno di gravidanza anche prima del ritardo è una sensazione di disagio nella posizione seduta..

18. Avversione all'alcol o semplicemente rifiuto da parte del corpo

Nelle donne in gravidanza, immediatamente nelle prime settimane di gravidanza, anche prima del ritardo delle mestruazioni, può manifestarsi un'avversione all'alcol, fino al vomito. Lo stesso vale per il fumo di tabacco..

Ciò è ancora dovuto a cambiamenti ormonali nel corpo e cambiamenti nelle preferenze di gusto. Anche se può essere il contrario, all'improvviso c'è una voglia irresistibile, ad esempio, per la birra, che prima della gravidanza la donna non beveva affatto e il gusto era disgustoso.

19. Mal di testa frequenti

Il mal di testa si verifica spesso nelle donne in gravidanza nel primo trimestre. Questi sintomi possono essere piuttosto un segno indiretto di gravidanza. Ciò è dovuto a un brusco cambiamento nel livello degli ormoni nel corpo di una donna.

20. Minzione frequente

La minzione frequente non è un segno molto piacevole di gravidanza e può comparire anche prima che il ciclo sia ritardato. Spesso, una donna incinta può alzarsi 10 volte o anche di più durante la notte per poche necessità..

Questo è di nuovo connesso con la crescita degli ormoni femminili, la ristrutturazione del corpo. La funzione renale cambia temporaneamente. C'è un intenso flusso sanguigno verso l'utero, aumenta di dimensioni e preme sulla vescica della donna incinta, il che porta ad un aumento della frequenza della minzione.

21. Aumento delle perdite vaginali

Come accennato in precedenza, durante la gravidanza, c'è un forte flusso di sangue agli organi della piccola pelvi, in particolare all'utero. Ciò provoca un aumento delle perdite vaginali..

22 la lattaia

Ma anche, dovresti sapere che in questo ambiente - secrezione vaginale - si crea un ambiente favorevole per la moltiplicazione dei funghi di lievito candida, che causano lo sviluppo del mughetto.

Il mughetto deve essere trattato, poiché durante il parto può aumentare il numero di rotture e può anche causare infezioni del feto.

23. Oscuramento della pelle intorno ai capezzoli

Come già accennato, il seno è uno dei primi a reagire all'inizio della gravidanza e l'oscuramento delle zone intorno ai capezzoli può essere il primo segno di gravidanza prima del ritardo delle mestruazioni..

24. Irritazione del centro salivare

Uno dei primi segni di gravidanza prima del ritardo è un aumento della salivazione nelle donne. A volte questo può portare a una notevole perdita di peso, fino a diversi chilogrammi.

Per le donne incinte, questa perdita di peso non è né auspicabile né sicura. Se questa saliva viene ingerita, ciò può portare a un cambiamento nell'acidità del succo gastrico e, di conseguenza, a problemi di digestione..

25. Piccolo gonfiore di mani, piedi

Un piccolo gonfiore delle mani e dei piedi è uno dei primi segni di gravidanza. Come accennato in precedenza, nelle prime settimane di gravidanza, ad es. anche prima del ritardo delle mestruazioni, si osserva un forte aumento dell'ormone progesterone nel corpo della donna.

26. Gonfiore, disturbi intestinali

Uno dei primi segni di gravidanza, anche prima del ritardo delle mestruazioni, può essere considerato un aumento del volume dell'addome, quando l'utero stesso è ancora leggermente ingrandito.

Questo perché durante la gravidanza si verifica un rallentamento dei movimenti intestinali, che può portare a gonfiore e stitichezza..

Inoltre, a causa dei cambiamenti ormonali nel corpo di una donna incinta, il sangue scorre agli organi pelvici, il che porta al gonfiore delle pareti intestinali.

27. Diminuzione della pressione, svenimento, oscuramento negli occhi

Una diminuzione della pressione sanguigna è un segno abbastanza comune di gravidanza e può comparire anche prima che le mestruazioni siano in ritardo..

Una diminuzione della pressione può portare a frequenti

  • vertigini,
  • mal di testa,
  • debolezza e talvolta
  • anche svenimento.

Questo accade spesso quando fa caldo, quando una donna incinta deve stare in piedi a lungo o eseguire altri carichi pesanti. Vertigini e svenimenti sono possibili anche dopo un bagno caldo, a stomaco vuoto..

28. Aumento dell'appetito

Un aumento dell'appetito è uno dei segni più noti della gravidanza, può manifestarsi già in una fase precoce, anche prima del ritardo.

Una donna è improvvisamente assalita dalla "gola", c'è una voglia irrefrenabile di mangiare prodotti che prima non volevo, a volte con un gusto specifico.

29. Cambiamento di umore

I frequenti sbalzi d'umore sono un compagno della gravidanza. Irritabilità, frequenti sbalzi d'umore, pianto possono manifestarsi in una fase iniziale della gravidanza, già nella prima settimana dopo il concepimento, cioè anche prima del ritardo delle mestruazioni.

30. Sentimenti di ansia e paura

La conseguenza dei cambiamenti ormonali nel corpo di una donna incinta può essere una sensazione di ansia e paura, che si verifica senza motivo..

Così come l'eccitazione nervosa o la malinconia senza causa. Questi segni di gravidanza possono comparire già 1-2 settimane dopo il concepimento, anche prima del ritardo delle mestruazioni..

31. Crescita di hCG

La crescita dell'ormone hCG è un segno oggettivo della gravidanza. L'HCG è responsabile del normale corso della gravidanza in una donna e si trova solo durante la gravidanza e talvolta in alcune malattie.

La crescita di hCG si nota già nelle prime settimane di gravidanza, anche prima del ritardo delle mestruazioni. È possibile monitorare la crescita di hCG utilizzando test di laboratorio su urine e sangue. Un esame del sangue per hCG consente di rilevare la crescita di hCG il prima possibile.

32. Mestruazioni ritardate

Un ritardo nelle mestruazioni è uno dei sintomi più evidenti e noti di una gravidanza..

Tuttavia, un ritardo delle mestruazioni può anche essere dovuto a una serie di determinate malattie, così come la reazione del corpo a stress, ipotermia o un brusco cambiamento di fuso orario, ad esempio, quando si viaggia, si viaggia in vacanza.

Ma se hai una vita sessuale attiva e regolare e hai un ritardo nel ciclo, devi fare un test di gravidanza per confermare o smentire i dubbi.

33. Test positivo

Uno dei modi più semplici ed economici per determinare la gravidanza è un test di gravidanza. Non è costoso, il prezzo parte da 12-15 rubli. Molto facile da usare e venduto in quasi tutte le farmacie.

Quando posso fare un test di gravidanza? In questa materia, devi seguire le istruzioni per il test. La maggior parte dei test sono progettati per essere utilizzati dal primo giorno di periodi di ritardo..

Ma ci sono anche test più sensibili, i produttori dei quali assicurano che il test è possibile in una data precedente, anche prima dell'inizio del ritardo delle mestruazioni. Si consiglia di fare il test al mattino, senza urinare prima del test per almeno 6 ore.

Quindi la concentrazione di hCG nelle urine raggiungerà il livello massimo ed è più probabile che ottenga risultati accurati..

A volte ci sono anche casi in cui la seconda striscia è visibile molto debolmente e non chiaramente. In questi casi, è necessario ripetere il test dopo 2 giorni per confermare o smentire tutti i dubbi..

E in conclusione, vorrei dire che i primi segni di gravidanza prima di un ritardo delle mestruazioni sono sempre relativi e possono essere sintomi di una sindrome premestruale prolungata. Il segno più accurato della gravidanza è l'assenza di periodi..

In questo caso, per ottenere un risultato accurato, è necessario consultare un medico. Questo è ciò che la medicina dice sui primi segni di gravidanza prima del ritardo delle mestruazioni. E gli psicologi consigliano alle donne di rilassarsi e di non precipitarsi in questa questione importante. La fretta e la maternità non sono compatibili.

Pertanto, è necessario imparare la pazienza ora. Quando compaiono i primi segni di gravidanza prima del ritardo delle mestruazioni, è necessario attendere il primo giorno del ritardo e fare un test. Se il test è negativo, non ci sono periodi ei primi segni di gravidanza persistono, dovresti aspettare due giorni e ripetere il test.

E non ha senso acquistare in lotti di test, rimanere delusi quando un test dopo l'altro mostra un risultato negativo. Annullando tutto sul fatto che i test non sono di alta qualità o li hai fatti in anticipo.

Questo comportamento porta a nevrosi, che a sua volta porta a disturbi nel background ormonale della donna e non contribuisce all'inizio della gravidanza. Sintonizzati su uno stato d'animo positivo, diventerai comunque una madre, non in questo ciclo, quindi in un altro!

Una domanda per già mamme e donne incinte - quale di questi segni era presente prima del ritardo delle mestruazioni?) Facciamo le nostre statistiche) Guarda il sondaggio. E coloro che non sono ancora stati fortunati, ma che lo desiderano davvero, condividono nei commenti i nostri possibili "segni")

Finora ho 10 DPO, e dei segni (xs, forse lo finisco, come tutti gli hobbisti, dove senza =)) 2, 7, 11 (ma puoi cancellare all'inizio dell'autunno, cado lentamente in animazione sospesa entro l'inverno), 12 (ma forse sta andando alle mestruazioni, che fa male), 16 (ma forse a causa della gastrite), 19 (ma forse a causa di una giornata lavorativa di 8 ore al computer..), 20 (tutta la cistite non lo fa passa), 26, 28 (ma in genere mi piace mangiare, più ancora - autunno), 29 (recentemente è scoppiato in lacrime sulla spalla di mio marito che nessuno ha bisogno di me))))), era strano), 30.

Primi segni

Malessere

Molte donne all'inizio della gravidanza possono provare disagio, che scambiano per un raffreddore. Ciò è dovuto ad un aumento della temperatura corporea durante il primo trimestre di gravidanza. La donna si stanca rapidamente, quindi potrebbe esserci una sensazione di dolore.

Anche se in questo momento una donna può davvero ammalarsi un po 'a causa della continua diminuzione dell'immunità. La cosa principale in questi casi è non trattarsi con antibiotici, che sono controindicati durante la gravidanza. È meglio rivolgersi a rimedi popolari.

Aumento della tenerezza del seno

Questo sintomo appare più spesso una o due settimane dopo il concepimento. Il petto di una donna reagisce letteralmente a ogni tocco, si gonfia, fa male, a volte a tal punto che è impossibile toccarlo.

Oscuramento della pelle intorno ai capezzoli

Anche l'oscuramento delle areole dei capezzoli può indicare una gravidanza. Macchie leggere. Può sanguinare tanto quanto il rilascio di goccioline sanguinanti marroni o un "segno giallastro" sulla carta igienica..

Tale scarica spesso spinge una donna a pensare all'inizio delle mestruazioni. Questa scarica è associata alla piantagione dell'embrione sulla parete uterina, che avviene 6-12 giorni dopo il concepimento.

Il cosiddetto sanguinamento da impianto è uno dei primi segni di gravidanza. Una piccola scarica può riapparire in un momento in cui l'uovo della frutta viene impiantato più attivamente nella parete dell'utero.

Molto spesso, questo scarico ha una sfumatura cremosa, rosata o giallastra. Questa scarica può anche essere innescata dall'erosione della cervice..

L'erosione di solito si intensifica con l'inizio della gravidanza a causa dell'aumentata circolazione sanguigna nella cervice. Pertanto, può sanguinare al minimo contatto..

Affondamento dell'impianto, aumento della temperatura basale

L'affondamento dell'impianto è un brusco cambiamento della temperatura basale di un giorno nella seconda fase.

La caduta si verifica più spesso per due motivi: in primo luogo, la produzione di progesterone, che è responsabile dell'innalzamento della temperatura, e in secondo luogo, con l'inizio della gravidanza, viene rilasciato estrogeno, che a sua volta è responsabile dell'abbassamento della temperatura.

Stanchezza, sonnolenza costante

L'apatia o la sensazione di stanchezza tutto il tempo sono un altro segno di gravidanza. Ciò è dovuto alla maggiore produzione di progesterone e al passaggio del corpo alla gravidanza..

Il progesterone deprime la psiche, la donna diventa depressa, sonnolenta e irritabile. Ma con un aumento della durata della gravidanza, oltre al progesterone, il corpo secerne attivamente gli estrogeni, che hanno un effetto stimolante sulla psiche e passano sia la depressione che la sonnolenza.

Sonno irrequieto

Molte donne che non sono ancora consapevoli della loro gravidanza notano che il sonno sta diventando più irrequieto. Spesso vanno a letto prima o semplicemente si spengono..

Caldo e freddo

Nel primo trimestre di gravidanza, le donne hanno una temperatura corporea più alta e una pressione sanguigna più bassa..

Questo porta al fatto che sono spesso caldi in una maglietta, quando fuori fa +15 ° C o non possono riscaldarsi, anche indossando tutte le cose calde che erano nell'armadio.

Avversione agli odori, nausea

Un classico segno di gravidanza, che si verifica nella metà delle donne in gravidanza, si verifica durante 2-8 settimane di gravidanza.

Nausea e vomito sono associati a un disturbo della regolazione neuroendocrina delle funzioni corporee, il cui ruolo principale è una violazione dello stato funzionale del sistema nervoso centrale.

Insieme al vomito all'inizio della gravidanza, si verifica l'irritazione del centro salivare. Le donne incinte soffrono di sbavature frequenti, che possono successivamente portare a una significativa perdita di peso (fino a 2-3 kg), che è altamente indesiderabile per una donna incinta.

Mal di testa, emicrania

Il forte aumento dei livelli ormonali all'inizio della gravidanza può portare a frequenti mal di testa. Ma entro la fine del primo trimestre, con la stabilizzazione dell'equilibrio ormonale, i dolori si placano..

Piccolo gonfiore di mani, piedi

Il progesterone contribuisce alla ritenzione di sali e liquidi nel corpo, questo può manifestarsi con gonfiore delle mani. Stringendo le dita a pugno, puoi vedere che sono aumentate di volume.

Durante la gravidanza, c'è un aumento del flusso sanguigno nell'area pelvica e un aumento costante dell'utero. Pertanto, alcune donne in gravidanza "sentono" il loro utero fin dai primi giorni di impianto..

Lombalgia, sensazione che l'addome si torce, come all'inizio delle mestruazioni

Un lieve dolore nella zona sacrale può anche indicare l'inizio della gravidanza. Tale dolore minore può continuare a comparire durante la gravidanza..

Gonfiore, disturbi intestinali

Un segno abbastanza comune di gravidanza è un aumento della circonferenza addominale in una fase precoce, quando l'utero è solo leggermente aumentato, questo accade a causa della distensione intestinale.

I cambiamenti ormonali nel corpo portano ad un aumento del riempimento sanguigno dei vasi della cavità addominale e questo può causare il gonfiore delle pareti intestinali.

Voglia frequente di urinare

Un aumento del livello di ormoni in una donna all'inizio della gravidanza contribuisce a un significativo afflusso di sangue agli organi pelvici. La vescica, i reni, gli ureteri cambiano il loro funzionamento.

La donna inizia a voler usare il bagno più spesso sia di giorno che di notte. Di regola, l'impulso non è accompagnato da sensazioni dolorose, come con la cistite. Tuttavia, l'immunità a volte indebolita porta al mughetto..

Aumento delle perdite vaginali, mughetto

Un aumento della secrezione vaginale è anche associato alla circolazione sanguigna negli organi pelvici. Durante la gravidanza, aumenta il livello di idrogeno nelle secrezioni vaginali. Questo è un tipo di meccanismo per proteggere la vagina della futura mamma dall'ingresso di microrganismi dannosi..

Ma in un tale ambiente, il lievito si sviluppa molto bene, il che può portare alla comparsa del mughetto, che deve essere curato per non infettare il bambino. Leggi sul nostro sito web come sbarazzarti del mughetto per sempre.

Diminuzione della pressione sanguigna, svenimento, oscuramento degli occhi

L'abbassamento della pressione sanguigna è un fenomeno universale per le donne incinte, la cui conseguenza può essere vertigini, debolezza, mal di testa, svenimento.

Aumento dell'appetito

È uno dei segni più chiari della gravidanza, appare nelle prime fasi. Le donne hanno voglie per determinati cibi, come voglie di fragole, uva o alcuni cibi dal sapore specifico..

Ma allo stesso tempo, potrebbe esserci avversione per certi piatti, anche per i propri cari..

Il sintomo principale è un ritardo delle mestruazioni.

Un periodo mancato è il segno più noto e più evidente di gravidanza. Il ritardo a volte può verificarsi per altri motivi, molto spesso sono determinate condizioni di stress del corpo.

Vedi tutte le possibili ragioni per un ritardo nelle mestruazioni. Ma se hai una vita sessuale attiva e sei in ritardo e forse mostri alcuni dei suddetti segni di gravidanza, dovresti fare un test di gravidanza per confermare tutti i dubbi..

Di norma, molte ragazze già incinte affermano di essersi sentite quasi come durante la sindrome premestruale (stato premestruale): una reazione agli odori, dolore all'addome inferiore, irritabilità, dolore al petto.

Quindi tutti questi segni sono passati bruscamente e le mestruazioni non sono arrivate.Se le mestruazioni non sono arrivate, misurare la temperatura basale al mattino (senza alzarsi dal letto) - se è superiore a 37,0, correre in farmacia per un test di gravidanza o donare il sangue per hCG.

Molte donne sognano una gravidanza, quindi ascoltano costantemente il loro corpo e cercano di trovare i primi segni di gravidanza prima che il periodo sia ritardato.

E, dopo aver ricevuto la conferma della gravidanza, affermano di essersi sentiti così molto prima di superare il test ed erano semplicemente sicuri di essere incinta. Altri non attribuiscono importanza a questi primi segni o cercano di non notarli..

Per capire a che ora una donna può sentire i primi segni di gravidanza e se è possibile la manifestazione dei primi sintomi prima del ritardo delle mestruazioni, è necessario comprendere i concetti di base di concepimento, ovulazione e sviluppo fetale.

Ovulazione e concepimento

L'ovulazione avviene il 14-15 ° giorno del ciclo. Questo è il periodo in cui un uovo maturo viene rilasciato nella cavità addominale. È in questo momento che la probabilità di fecondazione è alta. Prima che si verifichi l'ovulazione, semplicemente non possono esserci segni di gravidanza..

Se un uovo maturo ha incontrato uno sperma, ciò non significa che si verificherà necessariamente una gravidanza. Dopo l'ovulazione, l'uovo inizia a muoversi lungo la tuba di Falloppio verso l'utero.

Questo processo dura circa una settimana, dopodiché possiamo parlare dell'inizio della gravidanza se la cellula riproduttiva femminile è attaccata alla parete dell'utero. È da questo periodo che una donna può avvertire i primi piccoli sintomi che indicano la nascita di una nuova vita dentro..

Tuttavia, non tutte le donne mostrano questi segni dopo il concepimento. Inoltre, questi primi segni non sempre significano gravidanza Dolore nella parte inferiore dell'addome e nella parte bassa della schiena Uno dei primi segni della gravidanza può essere il dolore nell'addome inferiore..

Inoltre, se una donna è incinta, può avvertire periodicamente lievi dolori tiranti nella regione lombare e nell'utero. In combinazione con un ritardo delle mestruazioni, il dolore alla schiena e al basso addome è un segno abbastanza preciso che una donna diventerà presto madre..

Per il dolore nelle prime fasi della gravidanza, i medici raccomandano di avere a casa farmaci come la papaverina o le supposte No-shpu, che aiutano ad alleviare i sintomi spiacevoli.

Allo stesso tempo, una donna deve essere sicura che il dolore sia causato proprio dalla sua gravidanza, poiché va ricordato che queste sensazioni spiacevoli possono essere i primi sintomi di varie malattie, come l'appendicite..

In questo caso, una donna dovrebbe assolutamente consultare un medico per chiedere aiuto il prima possibile. Non dobbiamo dimenticare che il dolore nell'addome inferiore può essere una manifestazione dell'inizio di un aborto spontaneo..

Cambiamenti nella sensibilità al seno

Una maggiore sensibilità e ingrandimento del seno possono anche indicare che una donna è in posizione. Questo sintomo compare spesso un paio di settimane dopo il concepimento..

Ma per alcuni del gentil sesso, tali sintomi si verificano costantemente nella seconda metà del ciclo e non hanno nulla a che fare con la gravidanza. In questo caso, devi ascoltare te stesso e i cambiamenti nel tuo corpo..

Gonfiore e dolore possono indicare che il seno di una donna si sta preparando a mungere e allattare il suo bambino. Durante il secondo trimestre di gravidanza, il colostro può essere escreto dalle ghiandole mammarie, che è il latte che contiene molte sostanze utili.

Tuttavia, il colostro appare in piccole quantità, lo sostituisce, 4-5 giorni dopo la nascita del bambino, il latte materno inizia a essere rilasciato dai capezzoli.

Una manifestazione della gravidanza può anche essere considerata un aumento delle dimensioni dei capezzoli, che si scuriscono entro la fine del primo trimestre e l'iperpigmentazione appare sulla pelle intorno.

Temperatura elevata

Alcune donne mantengono un grafico della temperatura basale, con il quale possono determinare la presenza di gravidanza nelle prime fasi. Questo metodo è abbastanza affidabile e ci si può fidare..

Misurando la temperatura basale si può anche determinare l'inizio dell'ovulazione, e se è avvenuto il concepimento, questo può essere facilmente confermato prima del ritardo delle mestruazioni esaminando i valori di questa temperatura, che in caso di gravidanza rimarrà intorno a 37 o leggermente superiore.

Alcune donne hanno anche un sintomo come l'aumento della temperatura corporea, tuttavia, di solito, non supera 37, 3-37, 4.

Un tale sintomo può indicare la presenza di una malattia infettiva o cronica, ma nel caso in cui la temperatura aumenti a causa del fatto che una donna diventerà presto madre, le sue analisi saranno in perfetto ordine..

Questi sintomi della gravidanza sono spesso accompagnati da sonnolenza, malessere, brividi e rapida stanchezza..

Test sensibili

Ad oggi esistono test con un'elevata sensibilità al contenuto di hCG nelle urine, che possono mostrare la presenza di gravidanza 7-10 giorni dopo il concepimento, anche prima dell'inizio di un ritardo delle mestruazioni..

Per fare ciò, è meglio condurre il test al mattino, poiché nelle prime fasi della gravidanza è in questo momento che il livello più alto di hCG è contenuto nelle urine..

A causa del basso contenuto di hCG nelle prime fasi della gravidanza, la seconda striscia potrebbe essere appena percettibile, ma anche se è molto leggera, molto probabilmente diventerai presto una mamma felice..

Prova a ripetere il test dopo alcuni giorni, poiché il livello di hCG aumenterà ogni giorno. Puoi fare un esame del sangue abbastanza sensibile per il contenuto di questo ormone nel corpo, che può confermare la gravidanza già 10 giorni dopo il concepimento.

Manifestazione di tossicosi

Uno dei segni della gravidanza è la nausea e il vomito. Tuttavia, la tossicosi si verifica raramente nelle donne prima che le mestruazioni siano ritardate. Molto spesso, la nausea si verifica a metà del primo trimestre..

Rimane un mistero per i medici il motivo per cui alcune donne incinte si sentono bene durante la gravidanza, mentre altre sono semplicemente perseguitate da attacchi di nausea e vomito, che causano disagio fisico e psicologico alle donne in posizione..

Alcuni sostengono che l'assenza di tossicosi indica che il corpo non rigetta il feto, il bambino si sviluppa normalmente, non vi è alcuna minaccia di aborto spontaneo.

Altri considerano la presenza di una sensazione così spiacevole come la nausea come prova della buona immunità della madre, quindi, tutto è in ordine con il bambino. Tuttavia, una cosa è chiara: la tossicosi grave ha un effetto negativo sia sulla donna incinta che su suo figlio..

Sintomi discutibili

Ci sono anche sintomi di gravidanza inaffidabili che compaiono entro poche settimane dal concepimento. Ma questi segni dubbi non sono una base per diagnosticare la gravidanza..

Questi includono: irritabilità, apatia, bassa pressione sanguigna, insonnia. La manifestazione di tali sintomi può indicare la presenza di malattie, routine quotidiana impropria o cattiva alimentazione..

Tutti questi sintomi possono indicare una gravidanza precoce. Tuttavia, va ricordato che il sintomo principale è ancora un ritardo nelle mestruazioni..

E metodi efficaci per determinare la gravidanza sono un test, un esame del sangue per il livello di hCG e l'esame di un ginecologo. Ascolta i tuoi sentimenti, ma non dimenticare di consultare un medico se sospetti una gravidanza.

Prima settimana di gravidanza

Partiamo dal fatto che in realtà la 1a settimana di gravidanza inizia ancor prima della gravidanza stessa. Esattamente. Una gravidanza a termine in medicina è il periodo di gestazione per un bambino di 40 settimane. Ma il punto di partenza in ostetricia è la data del primo giorno dell'ultima mestruazione..

È durante le mestruazioni che iniziano a formarsi le uova, che sono una sorta di prototipo del futuro erede o erede.

Durante questa prima settimana, il corpo della donna sceglierà la migliore, una delle trecentomila uova formate, per creare ulteriormente una nuova vita.

È chiaro che i segni di gravidanza nella prima settimana sono semplicemente assenti, perché le mestruazioni sono ancora in corso o sono appena terminate e il concepimento non si è verificato.

In realtà, i primi segni di gravidanza dopo il concepimento, che possono essere riconosciuti o sentiti, iniziano a comparire solo dalla 2-3a settimana dopo l'ultima mestruazione, cioè dalla metà di 1 mese di gravidanza.

I principali sintomi della gravidanza

Quando il concepimento è avvenuto, il corpo della donna inizia a cambiare attivamente i suoi compiti e le sue funzioni, adattandosi alle esigenze del nascituro che cresce nella pancia della madre.

Cerca di trattare i tuoi sentimenti con calma e comprensione. Ma ricorda: la gravidanza non è una malattia, ma solo un nuovo stato del corpo, anche se non sempre roseo. Alla fine di questo test, riceverai una meritata ricompensa: la nascita del tuo sangue.

Quindi, elenchiamo i primi segni di gravidanza dopo il concepimento, tipici nella maggior parte dei casi nelle donne in attesa di rifornimento:

  • lieve sanguinamento;
  • cambiamento e aumento della temperatura basale;
  • malessere;
  • aumento della sensibilità al seno;
  • sensazioni di "pienezza" nell'addome inferiore, formicolio all'interno dell'utero, gonfiore, forse un disturbo intestinale - tutto in una volta o separatamente;
  • affaticamento veloce, sonnolenza, distrazione;
  • magari buttarlo al caldo, poi al freddo;
  • avversione agli odori, nausea, alterazioni del gusto, aumento della salivazione;
  • mal di schiena, mal di testa;
  • minzione frequente;
  • aumento delle perdite vaginali;
  • ritardo delle mestruazioni.

Perché stanno avvenendo questi cambiamenti? Tutte le donne incinte li sperimenteranno? E c'è qualche motivo per preoccuparsi se c'è una gravidanza, ma non ci sono segni? Affrontiamo tutto in ordine.

Minor sanguinamento

Qualsiasi donna può essere un po 'perplessa da una scarica che ricorda vagamente l'inizio delle mestruazioni. Il primo pensiero è che le mestruazioni in qualche modo iniziano male, e in qualche modo nel momento sbagliato.

Lo scarico dopo il concepimento è caratterizzato da un colore bruno-giallastro e una piccola quantità: non sono abbondanti, ma piuttosto imbrattanti. Queste cosiddette emorragie da impianto sono i primissimi segni di gravidanza prima del ritardo delle mestruazioni..

Possono apparire 6-12 giorni dopo il concepimento, durante la semina, l'impianto e semplicemente l'attaccamento dell'embrione alla parete uterina. La presenza di sanguinamento da impianto non è affatto necessaria, potresti anche non accorgertene.

Ma se vengono ripetuti dopo un ritardo delle mestruazioni, dovresti stare attento e visitare immediatamente il ginecologo. In questo momento c'è il rischio di aborto spontaneo, quindi ha senso dare un'occhiata più da vicino alla tua salute..

Variazione della temperatura basale

I primi segni di gravidanza prima del ritardo sono guidati da un aumento della temperatura basale, a partire dal momento dell'ovulazione, cioè nella seconda metà del ciclo mestruale di una donna.

Per determinare questo segno, è necessario misurare la temperatura corporea nel retto per diversi giorni consecutivi. Questo dovrebbe essere fatto al mattino, subito dopo il risveglio e senza alzarsi dal letto: questo è importante per l'affidabilità.

La temperatura basale durante la gravidanza è costantemente superiore a 37 gradi, di regola è compresa tra 37 e 37,2, ma in alcuni casi può salire fino a 38 gradi.

È vero, un aumento della temperatura basale persiste solo durante le prime due settimane dopo il concepimento, o più precisamente, in futuro, la temperatura non dice nulla. Quando la placenta inizia a funzionare completamente, la temperatura dovrebbe riprendersi..

Se ciò non accade, allora o qualcosa non va con la gravidanza o l'aumento della temperatura non è stato associato all'inizio della gravidanza..

Per i dettagli su questo sintomo, puoi leggere nell'articolo "Temperatura basale durante la gravidanza: cosa significano gli indicatori di temperatura".

Malessere

Alcune donne che non sanno ancora di essere incinte sembrano avere il raffreddore.

Tali sensazioni sono spiegate dal fatto che la temperatura corporea aumenta leggermente nelle prime fasi e, di conseguenza, malessere, aumento della fatica. Tuttavia, c'è effettivamente un certo deterioramento del benessere: può iniziare un naso che cola, può comparire un mal di gola.

L'immunità generale in questo momento diminuisce leggermente, la gravidanza diventa una priorità assoluta per il corpo.

Aumento della tenerezza del seno

Cambiamenti nella sensazione e un po 'di gonfiore, il gonfiore del seno è un segno di gravidanza, caratteristico di 1-2 settimane dopo il concepimento.

Tuttavia, tali segni di gravidanza prima del ritardo non sono affatto necessari, succede al contrario: una donna non avverte cambiamenti al seno e si chiede perché non fa male, come di solito accade prima delle mestruazioni.

L'oscuramento della pelle intorno all'area del capezzolo può indicare l'inizio della gravidanza. Inoltre, può apparire lo scarico dai capezzoli quando viene premuto. Il corpo prepara così le ghiandole mammarie per l'allattamento al seno del bambino dopo la nascita..

Sensazione nell'addome inferiore

Lo sviluppo della gravidanza utilizza tutte le forze del corpo della donna. Nella zona pelvica si verifica un aumento significativo del flusso sanguigno, l'utero di una donna incinta inizia ad aumentare di dimensioni.

Pertanto, molte donne affermano di sentire l'utero fin dalla prima data possibile. Oltre alla sensazione di "pienezza" nella parte inferiore dell'addome, formicolio all'interno dell'utero, possono esserci gonfiore e talvolta intestini sconvolti.

Tali primi segni possono apparire tutti in una volta o separatamente, o per niente. Per lo stesso motivo, è possibile la comparsa di emorroidi e vene varicose di donne in gravidanza. In generale, tali fenomeni sono caratteristici della seconda metà della gravidanza, a causa di un aumento del feto e dell'utero.

Ma in alcune donne incinte, per lo più pluripare, questi problemi possono manifestarsi nelle prime fasi..

Stanchezza, sonnolenza, distrazione

Rapida stanchezza, costante sonnolenza, stato di distrazione, a volte ansia, sentimentalismo o eccessiva emotività compaiono tutti per lo stesso motivo: la produzione attiva dell'ormone progesterone, una ristrutturazione completa del corpo femminile finalizzata alla gravidanza.

Già dopo 10 settimane di gestazione, la placenta inizia a produrre i suoi ormoni, quindi aumenta il livello di estrogeni, che agiscono sulla psiche di una donna già eccitante.

Fa caldo, poi diventa freddo

Questo sintomo è spiegato da un aumento della temperatura che accompagna una donna incinta nelle prime settimane e da una diminuzione della pressione sanguigna.

In generale, lo stato del corpo che si ricostruisce in un modo nuovo e gravido è come un'oscillazione: fino a quando i processi di cambiamento non si sono stabilizzati, i cambiamenti di salute e l'aumento della sudorazione e una sensazione di caldo o freddo e debolezza o attività eccessiva sono possibili.

Cambiamenti nel gusto, avversione agli odori, nausea, sbavando

La tossicosi precoce è uno dei principali segni di gravidanza. La nausea e persino il vomito si verificano, di regola, dalla 2a settimana e l'intera gravidanza può continuare, intensificandosi o allontanandosi periodicamente.

I cambiamenti nel gusto, le preferenze di gusto e l'avversione a certi odori sono tipici della maggior parte delle donne, solo alcune donne fortunate riescono a evitare questi problemi portando in grembo un bambino.

Il vomito può verificarsi due o anche più volte durante il giorno, può essere accompagnato da sbavando abbondante e diminuzione dell'appetito. In questi casi, dovresti consultare il tuo medico.

Lombalgia, frequenti mal di testa

Nella regione del sacro possono comparire dolori simili a "lombalgia", tale dolore lombare si osserva anche nella tarda gravidanza. Il verificarsi di mal di testa è spiegato da tutti gli stessi ormoni, o meglio da un improvviso cambiamento nella loro quantità nel corpo di una donna.

Tali dolori servono anche come segno di una situazione interessante, ma per lo più indiretta. Di norma, il livello degli ormoni si livella entro la fine del primo trimestre, anche il mal di testa passa e la futura mamma può davvero godersi la sua posizione: il secondo trimestre porterà un notevole sollievo alla donna incinta.

Aumento della frequenza della minzione

La minzione frequente è inclusa nei primi segni di gravidanza dopo il concepimento. La ragione di questi risiede in un aumento del livello degli ormoni femminili nel corpo, nel flusso sanguigno alla piccola pelvi e in cambiamenti temporanei nella funzione renale..

Aumento delle perdite vaginali

Dopo il concepimento, come già accennato, aumenta il flusso di sangue agli organi pelvici, a causa del quale aumenta il volume delle perdite vaginali..

A proposito, queste secrezioni hanno una funzione protettiva: l'aumento del contenuto di ioni idrogeno nella secrezione vaginale protegge il corpo della donna incinta e il bambino nella sua pancia dalla penetrazione dei microbi.

Ma questo fenomeno ha anche un grave svantaggio: questo ambiente risultante è favorevole alla riproduzione dei funghi di lievito, motivo per cui il mughetto è così comune nelle donne in gravidanza, che richiede un trattamento competente obbligatorio per evitare l'infezione del feto. Inoltre, a causa del mughetto, aumenta il rischio di rottura durante il parto..

Ritardo delle mestruazioni

I cambiamenti nel calendario mestruale verso un ritardo delle mestruazioni sono il segno più sicuro della gravidanza, la cui logica continuazione è condurre un test di gravidanza e frequentare una clinica prenatale.

In ogni caso, è importante comprendere la gravità dell'inizio di un ritardo nelle mestruazioni, nonché un appello tempestivo a un ginecologo, poiché un ritardo può servire come sintomo di alcune malattie ginecologiche..

Se la tua posizione di gravidanza è stata confermata, sorridi e sintonizzati su una percezione estremamente positiva dei cambiamenti in atto nel tuo corpo..

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Come distinguere la sindrome premestruale dall'inizio della gravidanza?

Infertilità

Il corpo di una donna può provare sensazioni insolite prima dell'inizio delle mestruazioni. Una donna ha spesso una domanda: cos'è - PMS o gravidanza?

Bagni di conifere per bambini: segreti di preparazione e utilizzo

Parto

Nadezhda Guskova 01/05/2017 Il bambino è nato Buona giornata, cari lettori e lettori! Sono contento che ci siano sempre di più di voi. Grazie per il tuo interesse per il mio blog.

Gel per stimolazione del lavoro

Nutrizione

Di solito il travaglio dovrebbe iniziare a 38-40 settimane di gravidanza, ma sfortunatamente non è sempre così. Se la gravidanza è in ritardo, dovresti assolutamente consultare un medico.