Principale / Concezione

Tutti i trimestri di gravidanza per settimana, indicando i periodi più pericolosi

La gravidanza è un evento gioioso nella vita di ogni donna che vuole avere un bambino. Inoltre, questo è anche un periodo molto responsabile e difficile, che può portare non solo gioia, ma anche ansia..

È noto che la gravidanza dura 9 mesi o 40 settimane.

Per comodità, è accettata la divisione di questo intero periodo in trimestri, di cui ce ne sono solo tre. Pubblichiamo una comoda tabella dei trimestri di gravidanza per settimana in questo articolo.

Imparerai come le settimane e i mesi di gravidanza sono suddivisi in trimestri e cosa aspettarti da ogni trimestre, tutto questo dovrebbe essere noto a qualsiasi donna che si prepara a diventare madre..

Molto spesso ci viene chiesto: "quante settimane sono il primo, secondo, terzo trimestre?" scopriamolo in ordine.

Quando inizia il primo trimestre e per quanto tempo

L'inizio della gravidanza viene conteggiato dall'ultimo periodo mestruale. Quindi, si scopre che il primo mese di gravidanza inizia anche prima del concepimento. Cosa succede nel primo trimestre di gravidanza:

  • In 1-2 settimane di gravidanza, si verificano l'ovulazione e la fecondazione dell'uovo. Come calcolare questo giorno, leggi in un articolo separato.
  • A 3-4 settimane, l'uovo scende nelle tube di Falloppio nell'utero e viene impiantato nella sua parete..

Se tutto è andato bene, l'uovo fecondato viene fissato nell'utero, quindi la gravidanza si sviluppa ulteriormente.

Pertanto, 2-3 settimane di gravidanza sono considerate un momento importante per il suo ulteriore corso..

  • Nelle settimane successive l'embrione cresce e si sviluppa.

Cominciano a formarsi importanti sistemi del corpo: nervoso, osseo, muscolare.

Cuore, braccia e gambe sono formati da 6 settimane.

Lunghezza dell'embrione circa 6 mm.

A 7-8 settimane, le briciole sviluppano i rudimenti di occhi, petto, stomaco.

Appaiono i primi sensi.

8-10 settimane: il bambino ha viso, dita delle mani e dei piedi.

Il feto inizia a muoversi, ma la madre non lo sente ancora. Lunghezza dell'embrione circa 12 mm.

  • Entro la fine del primo trimestre, entro 13 settimane, il bambino ha formato le palpebre, i genitali del bambino sono distinguibili e il sesso del bambino può essere determinato.
  • Il primo trimestre dura tre mesi o 12-13 settimane. Questo periodo è molto importante per lo sviluppo del nascituro. A volte può verificarsi un aborto in questo momento se ci sono anomalie dell'embrione o anomalie nella salute della madre.

    Un dispositivo eccellente per alleviare il carico dalla schiena: una benda, quale è meglio scegliere per le donne incinte e in che modo differiscono?

    Ti consigliamo di familiarizzare attentamente con la seguente immagine, su di essa sono segnate le settimane più pericolose di gravidanza. Salvalo su te stesso o scatta una foto.

    Il corpo di una donna durante questo periodo viene attivamente ricostruito. Lo sfondo ormonale sta cambiando. I seni si gonfiano, i capezzoli diventano sensibili. Una donna incinta diventa più emotiva: si irrita rapidamente o piange.

    Appare il bisogno frequente di usare il bagno, perché l'utero in crescita preme sulla vescica. Può iniziare la tossicosi.

    Riposati di più, dormi, cammina, mangia bene, evita il superlavoro e lo stress. La salute del nascituro dipende dalla salute della madre.

    Durata 2 termini

    Il secondo trimestre è considerato dal quarto mese o dalla 14a settimana di gravidanza. La settimana limite di 13 a volte si riferisce al secondo trimestre. Ma questo non è così importante.

    A 13 settimane, i principali organi e sistemi del feto sono già formati e il feto assume l'aspetto di un ometto.

    La settimana borderline 28 può essere nel secondo o terzo trimestre. A 28 settimane, il feto è già sviluppato in modo che con le cure adeguate sia in grado di sopravvivere.

    Entro il quinto mese, il feto ha formato i rudimenti dei denti, cresce una testa lanuginosa. Le ciglia e le sopracciglia crescono, ma sono ancora incolori, il pigmento di melanina non è ancora prodotto. Le singole convoluzioni appaiono sulle dita delle penne - stampe.

    Nel secondo trimestre, a circa 18 settimane, una donna inizia per la prima volta a sentire i movimenti del bambino (molti già a 16 anni). Questo periodo di solito procede abbastanza bene. La tossicosi passa, i cambiamenti ormonali sono completati e con essi improvvisi cambiamenti di umore e altri primi problemi.

    La pancia della donna diventa sempre più evidente e alla fine del sesto mese può verificarsi dolore alla schiena a causa dell'aumento del carico sulla colonna vertebrale. In questo caso, il medico potrebbe consigliarti di indossare una benda speciale..

    Nel secondo trimestre è importante sottoporsi ad un'ecografia per valutare lo sviluppo del bambino, per identificare le patologie esistenti.

    Tutte le mamme devono sapere: la prima ecografia durante la gravidanza - quante settimane è stata eseguita ed è davvero necessaria?

    3 trimestre. I suoi pericoli

    Fase finale della gravidanza - ultimi tre mesi o terzo trimestre.

    Con che settimana inizia? Di solito è considerato da 28 a 40 settimane di gestazione..

    A partire da 28 settimane, i polmoni del bambino sono così formati da essere in grado di inalare aria normale. Il bambino è addormentato e sveglio, in grado di chiudere e aprire gli occhi.

    Il tono muscolare aumenta, il bambino può alzare la testa e girarla.

    Reagisce alla luce intensa.

    A partire da 38 settimane, il bambino è completamente formato e pronto per il parto.

    Il travaglio inizia a 40 settimane. Tuttavia, questo non sempre accade. A volte il travaglio può iniziare 1-2 settimane prima o dopo il periodo prescritto.

    Il prolungamento della gravidanza può avere conseguenze spiacevoli, quindi è necessario andare in ospedale se è arrivata la scadenza e non ci sono contrazioni.

    L'interruzione della gravidanza in questo periodo può verificarsi con alcune complicazioni, sebbene sia più accurato chiamarla parto prematuro. Dopotutto, un bambino dopo 28 settimane è già abbastanza vitale, sebbene richieda cure speciali. Le complicazioni della gravidanza durante questo periodo includono:

    • Problemi con la funzione placentare
    • Alta pressione sanguigna in una donna incinta (pre-eclamsia)
    • Anomalie dell'utero e della cervice
    • Cattive abitudini in una donna incinta

    Questo periodo è spesso il più difficile per la futura mamma. Il disagio dall'addome in crescita aumenta, gli organi interni situati nel vicinato vengono schiacciati. Nel terzo trimestre, possono sorgere tali problemi:

    Devi informare il tuo ginecologo di eventuali problemi del tuo corpo, devi visitarlo settimanalmente da ora in poi. La maggior parte di questi problemi si risolve dopo il parto, ma potrebbe richiedere cure di supporto durante la gravidanza.

    Pertanto, la gravidanza è convenzionalmente divisa in tre periodi: trimestri. La tabella per i trimestri di gravidanza si presenta così:

    TRIMESTREMESISETTIMANA
    1IL PRIMO1-4
    SECONDO5-8
    TERZO9-13
    2IL QUARTO14-17
    QUINTO18-21
    SESTO22-27
    3SETTIMO28-31
    OTTAVO32-36
    NONO37-40

    Questa tabella mostra i trimestri di gravidanza per settimana e mese.

    Analisi trimestrali

    Durante la gravidanza, la futura mamma e il bambino sono sotto la supervisione di un medico..

    I piani per la gestione della gravidanza comprendono visite regolari, pesate, misurazioni dell'addome da parte di un ostetrico-ginecologo; consultazioni di altri specialisti, analisi e ricerche.

    Aiuteranno a determinare se tutto è in ordine con mamma e bambino e, se vengono rilevati problemi, prescrivono un trattamento in tempo.


    La maggior parte degli esami e dei test dovrà essere eseguita nel primo trimestre, al momento della registrazione per la gravidanza con il tuo ginecologo.

    Nel primo trimestre vengono effettuati test per valutare i seguenti indicatori:

    • Caratteristiche del sangue
    • Livello di HCG nel sangue o nelle urine
    • La presenza di zucchero nel sangue e nelle urine
    • Indicatori generali delle urine
    • Determinare il gruppo sanguigno e il fattore Rh, in presenza di rhesus negativo nella madre, è imperativo determinare il rhesus del padre
    • La presenza di infezioni nel sangue (HIV, sifilide, epatite virale, ecc.)
    • Anticorpi contro le infezioni da ToRCH (toxoplasma, rosolia, citomegalovirus, herpes)
    • Determina la microflora della vagina mediante striscio e coltura su PPI
    • Per un periodo di 12 settimane, viene eseguito il primo screening: un esame completo, inclusa un'ecografia e un esame del sangue da una vena. Il compito principale dello screening è identificare le anomalie genetiche nel feto.

    Questo sondaggio è facoltativo. Tuttavia, in alcuni casi, o semplicemente a volontà, un medico può consigliarlo..

    Nel secondo trimestre, riesamina:

    • Analisi del sangue generale
    • Una volta al mese donano l'urina per l'analisi
    • Secondo screening a 16-18 settimane
    • Seconda ecografia a 18-21 settimane, se il secondo screening non è stato eseguito

    Il secondo screening include un triplo test. Allo stesso tempo, viene determinato il livello delle proteine: AFP, hCG ed estriolo. Questo aiuta a escludere malattie genetiche come la sindrome di Down, la sindrome di Edwards e i difetti del tubo neurale. L'ecografia esamina le anomalie negli organi e nei sistemi formati del feto.

    A 22 settimane di gestazione, si consiglia di eseguire la dopplerometria per valutare il flusso sanguigno nei vasi della placenta, del cordone ombelicale e del feto.

    Nell'ultimo trimestre:

    • Ripetute analisi del sangue per infezioni (HIV, epatite, sifilide)
    • Uno striscio per la microflora e le infezioni genitali dalla vagina
    • Un test delle urine viene eseguito più spesso una volta ogni 1-2 settimane
    • Chimica del sangue
    • Ultima ecografia e preferibilmente dopplerografia

    Indipendentemente dalle difficoltà che una donna deve affrontare nei diversi trimestri di gravidanza, ci sono sempre aspetti positivi..

    È meraviglioso vedere come nasce, si sviluppa e cresce un bambino. E un tale miracolo come la nascita di una nuova vita oscura tutte le difficoltà che possono sorgere durante la gravidanza e durante il parto..

    Video utile

    Puoi vedere come si sviluppa il bambino nel prossimo video. Ti consigliamo di guardare, questo è qualcosa di incredibile:

    Il secondo trimestre è il culmine della gravidanza

    La divisione condizionale della gravidanza in tre periodi - trimestre - si basa su differenze fondamentali sia nello sviluppo del feto che nei sentimenti di una donna nelle diverse fasi della gestazione. Il secondo trimestre è caratterizzato dallo sviluppo nel feto di tutti i sistemi e organi stabiliti nel primo trimestre e dallo stato di salute relativamente calmo della madre. Tutti i fenomeni spiacevoli, ma del tutto fisiologici (tossicosi, dolore e disagio causati da una grande pancia, ecc.) Si verificano all'inizio e alla fine della gravidanza; allo stesso tempo, la futura mamma si aspetterà cose piacevoli come scoprire il sesso del bambino, i primi tremori, un piacevole arrotondamento della pancia.

    Cronologia del secondo trimestre

    Nel loro lavoro, gli ostetrici-ginecologi preferiscono calcolare la durata della gravidanza esclusivamente in settimane, e non in mesi o trimestri, come sono abituate le persone comuni. Il fatto è che la divisione in mesi e trimestri è molto condizionale. Quindi, il secondo trimestre, a giudicare dalle informazioni provenienti da varie fonti, ha un quadro molto vago. Molto spesso, la 14a settimana di gravidanza appare come il limite inferiore, mentre i medici attribuiscono all'inizio della gravidanza fino a 12 settimane di gestazione. Il bordo superiore è definito ancora meno chiaramente - circa la metà delle fonti indica la 27a settimana, lo stesso importo - la 26a.

    Se parliamo dei mesi inclusi nel secondo trimestre, allora questo è dal 4 ° al 6 ° mese di gravidanza circa.

    Molto spesso, il secondo trimestre include settimane dal 14 ° al 26 ° compreso.

    A causa del fatto che l'assegnazione del secondo trimestre non gioca alcun ruolo diagnostico, la chiarezza dei tempi probabilmente non è necessaria qui. Allo stesso tempo, ogni donna incinta dovrebbe conoscere la struttura approssimativa di un trimestre - dopotutto, è spesso dal secondo trimestre che è consentito assumere l'uno o l'altro farmaco, e alcuni diventano nuovamente proibiti dal terzo trimestre.

    Cambiamenti nel corpo di una donna

    Quindi, è nel secondo trimestre che la maggior parte delle future mamme sperimenta un'intensa crescita addominale. Se, all'inizio del trimestre, le persone intorno a lui non se ne sono accorte affatto, alla fine la gravidanza non può più essere nascosta.

    La crescita dell'addome è determinata dalla crescita delle dimensioni dell'utero e dal suo aumento (variazione dell'altezza del suo fondo). Quindi, alla sedicesima settimana, il fondo dell'utero esce dall'area pelvica ed è determinato nel mezzo dello spazio tra l'osso pubico e l'ombelico. Entro 27 settimane, il ginecologo lo sentirà già 3-4 cm sopra l'ombelico (l'altezza dall'osso pubico è di 27 cm). La circonferenza della vita (tutto, ovviamente, dipende dai parametri iniziali) durante il trimestre aumenterà di 7-10 cm.

    Dalla 14a alla 25a settimana, le dimensioni dell'addome di una donna subiscono cambiamenti significativi

    Anche il seno della futura mamma sta crescendo: si sta preparando per l'alimentazione imminente. Nel seno, il tessuto ghiandolare si sta sviluppando attivamente, compaiono i dotti lattiferi. Entro la fine del trimestre, una donna potrebbe notare la comparsa delle prime gocce di colostro (questo è normale, così come la situazione in cui non viene rilevata alcuna secrezione dal seno). La crescita del seno può essere dolorosa e tenera, ma non è necessario..

    La crescita intensiva del bambino intrauterino, così come i tessuti che lo accompagnano (placenta, utero, liquido amniotico), provoca un significativo aumento di peso durante il trimestre:

    • le future mamme in miniatura con un BMI fino a 19,8 all'inizio del trimestre guadagneranno fino a 2,7 kg e alla fine potranno vantare già 9-9,8 kg dall'inizio della gravidanza;
    • le donne in gravidanza della "categoria di peso" media - BMI fino a 26 - alla 14a settimana aggiungeranno circa 1,9 kg, e alla fine del trimestre noteranno un aumento di circa 8-8,2 kg;
    • le donne con un BMI superiore a 26 troveranno i cambiamenti più insignificanti di tutti (forse la loro pancia non sarà ancora notata dagli altri entro la fine del trimestre): all'inizio del trimestre, l'aumento sarà di circa 1 kg, alla fine - circa 5-5,4 kg.

    Il secondo trimestre è il momento della calma ormonale nel corpo della futura mamma. All'inizio del trimestre, la placenta era quasi formata, assume l'importante compito di produrre progesterone, un ormone che preserva la gravidanza. Il livello dell'ormone rimane stabile per tutto il trimestre, poiché quelle madri che hanno assunto farmaci progesterone nel primo trimestre vengono gradualmente cancellate. Il livello di estradiolo (un ormone "femminile" prodotto principalmente dalle ovaie) è in costante aumento (come durante la gravidanza); raggiungerà il suo picco entro la fine della gravidanza. Il livello di hCG diminuisce gradualmente fino alla 18-20a settimana di gravidanza e successivamente rimane stabile.

    Un aumento del volume sanguigno è caratteristico del secondo trimestre, con un aumento basso inadeguato del numero di cellule del sangue (in particolare, eritrociti). Ciò è dovuto alla diminuzione fisiologica dell'emoglobina nelle donne nel mezzo della gravidanza. Per evitare che la fisiologia si trasformi in patologia, è importante che una donna nel secondo trimestre mantenga il livello di ferro nel corpo, concentrandosi sugli alimenti contenenti ferro.

    Da 6 a 8 settimane, il volume del sangue plasmatico aumenta, raggiungendo un massimo di 32-34 settimane di gestazione (in media, aumenta del 40-50%, cioè di circa 1,5 litri rispetto al volume prima della gravidanza). Il numero di globuli rossi (eritrociti) aumenta leggermente. Questo porta al fatto che il sangue diventa, per così dire, "diluito". Tuttavia, questa caratteristica è compensata dai cambiamenti nel sistema di coagulazione del sangue: il sangue diventa viscoso (lo stato fisiologico di ipercoagulazione delle donne in gravidanza). A causa dell'aumento del volume plasmatico, il livello di emoglobina diminuisce, il che porta al fatto che la donna incinta si trasforma in una "anemica".

    Ostetrico-ginecologo E.P. Berezovskaya

    https://doctorberezovska.com/anemiya-beremennyx-diagnoz-s-voprosom/

    Un'altra caratteristica del secondo trimestre è l'aumento dell'assunzione di calcio da parte dell'organismo. Nel mezzo della gravidanza, il bambino sta attivamente sviluppando lo scheletro e il tessuto muscolare, il materiale da costruzione per il quale è il calcio materno. Allo stesso tempo, il bambino ha sempre abbastanza calcio, che "prende" da sua madre. Ma l'organismo materno può soffrire di una mancanza di un elemento. I primi segni possono comparire già nel secondo trimestre: problemi a denti, unghie, capelli, dolore nella regione pelvica, crampi agli arti, ecc..

    Ci sono anche molte polemiche sull'integrazione di calcio. In primo luogo, la maggior parte delle forme di sali di calcio vendute in farmacia sono sali insolubili e quindi non possono essere assorbiti. In secondo luogo, durante la gravidanza, l'assorbimento del calcio dal cibo raddoppia automaticamente. Pertanto, il corpo cerca di fornire al feto in crescita la quantità necessaria di calcio..

    Il calcio si trova non solo nei prodotti a base di acido lattico, sebbene debba essere assunto in quantità sufficienti. Se sei carente di lattosio, puoi assumere cibi privi di lattosio. Il calcio si trova nelle uova, in molte verdure e frutta, in particolare spinaci, broccoli, gombo, soia e fagioli. I pesci (sardine, trote) sono ricchi di calcio. In altre parole, se la tua dieta è varia, stai assumendo abbastanza calcio..

    Ostetrico-ginecologo E.P. Berezovskaya

    Nulla cambia con l'arrivo del secondo trimestre e durante il suo corso nella natura dello scarico dal tratto genitale di una donna - ce ne sono ancora pochi (non più di un cucchiaio al giorno), hanno un colore bianco o giallo-biancastro, un leggero odore aspro.

    Sentimenti di una donna

    Come notato sopra, per una donna, di regola, il secondo trimestre è un momento di serenità e piccole gioie. Quindi, tempeste ormonali, tossicosi, ristrutturazione del corpo, manifestate da sonnolenza e debolezza, caratteristiche del primo trimestre, sono già alle spalle. E i problemi causati dalla gravità della pancia in crescita sono molto più avanti. Molto spesso, una donna nel periodo in esame si è già abituata alla sua posizione, ne gode e ne è orgogliosa. Una pancia arrotondata racconta la felicità futura agli altri, e dalla 16a alla 20a settimana, il bambino fa costantemente conoscere a sua madre se stesso con i primi timidi punti.

    È nel secondo trimestre che la futura mamma sentirà i primi tremori del bambino.

    La fiducia nel benessere della gestante è data dagli esami superati alla fine del primo trimestre (screening e l'elenco più voluminoso di esami e consulti dell'intera gravidanza). E già più vicino alla ventesima settimana, durante la seconda proiezione, scoprirà sicuramente il sesso del suo bambino.

    Allo stesso tempo, non tutte le future mamme si sentono come una piuma nel secondo trimestre. Più vicino all'inizio del terzo periodo di gravidanza, possono iniziare sensazioni spiacevoli e aumentare gradualmente:

    • mal di schiena, nella zona pelvica dopo una postura prolungata, scomoda, ecc.;
    • periodiche contrazioni "false" ("pietrificazione" irregolare dell'addome) - sono assolutamente normali, possono essere presenti dalla 20a settimana;
    • stitichezza, emorroidi - una conseguenza della compressione dell'intestino da parte dell'utero, l'effetto rilassante del progesterone sulla peristalsi e sui vasi sanguigni (il medico consiglierà lassativi lievi consentiti per le donne incinte, farmaci per le emorroidi);
    • difficoltà nella scelta di una posizione per dormire e, di conseguenza, insonnia (puoi già scegliere un cuscino speciale per le donne incinte);
    • anche il frequente bisogno di svuotare la vescica è una conseguenza della pressione uterina;
    • bruciore di stomaco, pesantezza allo stomaco dopo aver mangiato - una conseguenza della compressione dello stomaco da parte dell'utero (più tipico per il terzo trimestre, ma può apparire alla fine del secondo);
    • congestione nasale fisiologica (la cosiddetta rinite delle donne incinte) - sciacquare il naso con soluzione salina, l'acqua di mare può in parte aiutare;
    • crampi degli arti inferiori (dovresti consultare un medico con una domanda sulla prescrizione di preparati di calcio o magnesio);
    • l'edema degli arti inferiori è un problema, piuttosto, di ritardo, tuttavia, un leggero edema delle gambe entro la sera può comparire già nel secondo trimestre (i bagni freschi aiuteranno, ponendo le gambe sopra il livello del corpo, l'uso di preparati a base di erbe decongestionanti consentiti alle donne in gravidanza);
    • la comparsa delle prime smagliature sul petto, addome, fianchi (anche dall'inizio del trimestre, dovresti pensare alla loro prevenzione - idratare la pelle con creme, oli, ecc.);
    • sindrome dell'occhio secco - sensazione di "sabbia negli occhi" dovuta a umidità insufficiente (il medico prescriverà colliri idratanti).

    Sviluppo fetale

    Durante il secondo trimestre, il futuro bambino passa da un nodulo di 43 grammi a una piccola persona di quasi 900 grammi che dovrà solo accumulare un po 'di "grasso". La crescita del feto all'inizio del trimestre è di soli 8,7 cm e alla fine - già di 36,6 cm.

    Lo sviluppo dei sistemi e degli organi fetali in un periodo di tempo così lungo e importante è difficile da descrivere in poche parole: ciò che è solo l'aspetto dell'udito e della vista, le circonvoluzioni cerebrali, i rudimenti dei molari, l'inizio del funzionamento del fegato, del pancreas, della ghiandola pituitaria, dell'apparato digerente ed escretore, della posa del futuro uova in una ragazza. Entro la fine del secondo trimestre, il tensioattivo inizia a formarsi nei polmoni, una sostanza necessaria per il primo respiro. Già dalla 28a settimana, il bambino avrà significative possibilità di sopravvivenza in caso di parto prematuro - non è questo il risultato più importante del trimestre?

    Durante il secondo trimestre, il feto cambia notevolmente di dimensioni, tutti i suoi organi e sistemi sono significativamente migliorati

    Possibili problemi del secondo trimestre

    Il trimestre più tranquillo è tale solo rispetto agli altri due segmenti di gravidanza: include ancora un periodo critico (dalla 18a alla 24a settimana). I problemi tipici di questo periodo e del secondo trimestre in generale sono:

    1. Insufficienza istmico-cervicale (ICI) - "debolezza" della cervice, che il più delle volte diventa incapace di trattenere il feto durante il periodo di crescita intensiva. La conseguenza può essere un parto prematuro. Se il problema viene rilevato in tempo, il collo può essere suturato o inserito un pessario e la gravidanza avrà grandi possibilità di una continuazione riuscita. L'ICI non si manifesta in alcun modo esternamente, viene rilevata attraverso l'esame ostetrico.
    2. Placenta previa. La cattiva posizione di questo organo importantissimo, spesso nel secondo trimestre, quando la crescita dell'utero è molto intensa, porta al suo distacco. Un piccolo distacco della placenta viene trattato in ospedale, ma se più della metà dell'organo viene esfoliato, la morte del bambino è inevitabile. Una donna non può sentire la placenta previa da sola. Il distacco della placenta è più spesso accompagnato da forte dolore e sanguinamento (ma questi sono segni opzionali). Un'ecografia aiuterà a stabilire in modo affidabile sia la placenta previa che il suo distacco..
    3. Infezioni. La sconfitta delle membrane e della placenta da parte di agenti infettivi può portare ad altre patologie del feto e della gravidanza, nonché a parto prematuro. Le infezioni possono entrare nell'utero da altri organi (anche distanti). Il motivo principale dell'effetto dannoso dell'infezione è il suo rilevamento tardivo. Se è stato possibile rilevare la malattia in tempo, c'è la possibilità di superare il nemico con l'aiuto di antibiotici adatti al caso..
    4. Malformazioni fetali. Le mutazioni genetiche, così come l'effetto di fattori dannosi che sono caduti su una donna incinta nel primo trimestre, possono manifestarsi nel secondo, interrompendo lo sviluppo della gravidanza (gravidanza congelata). Sfortunatamente, la maggior parte delle malformazioni fetali non sono suscettibili di trattamento intrauterino, quindi i medici possono solo supportare lo sviluppo del bambino, pianificando azioni urgenti per il primo periodo postpartum..

    L'ipertonicità dell'utero è uno dei problemi che preoccupa le donne incinte nel secondo trimestre. Tuttavia, l'atteggiamento dei medici nei confronti di questo fenomeno è ambiguo. Negli ospedali per maternità dei paesi della CSI, la tensione costante dell'utero viene ancora "curata" con farmaci rilassanti, mentre gli esperti occidentali hanno a lungo considerato il tono come lo stato naturale dell'utero in qualsiasi momento.

    Dalle 11 alle 12 settimane di gravidanza, l'utero inizia a contrarsi più spesso, il che è la norma. E più lungo è il termine, maggiori saranno le riduzioni. Dopo 20 settimane, molte donne possono avvertire queste contrazioni sotto forma di dolore improvviso e lieve a breve termine nel basso addome, o sotto forma di sensazione di indurimento, pesantezza, che scompare dopo pochi secondi ("come se l'utero si fosse contratto"). Queste contrazioni dell'utero non sono una preparazione per il parto e praticamente non esiste alcuna preparazione speciale dell'utero per il parto fino alle ultime settimane di gravidanza. Questa è la normale attività fisiologica dell'utero gravido. Più lungo è il periodo di gestazione, più sensibile è l'utero ai giri fetali, al tocco delle mani o dei sensori sulla parete anteriore dell'addome o della cervice, alla stimolazione dei capezzoli e in questi casi risponde con una contrazione simile alle contrazioni. Ancora una volta, è importante ricordare che tali contrazioni sono normali se sono irregolari, sporadiche e non si verificano in qualche schema (somiglianza).

    Ostetrico-ginecologo E.P. Berezovskaya

    https://doctorberezovska.com/o-gipertonuse-matki/

    Malattie che accompagnano la gravidanza e il loro trattamento

    Le donne incinte si ammalano allo stesso modo delle altre persone. Allo stesso tempo, i metodi del loro trattamento differiscono in modo significativo: dopotutto, molti farmaci da usare durante questo periodo sono proibiti. I rimedi popolari, contrariamente alla credenza popolare, sono anche per lo più pericolosi per il feto e il corso della gravidanza.

    Il secondo trimestre offre opportunità relativamente ampie per il trattamento della maggior parte delle malattie: l'elenco dei farmaci approvati per questo periodo è il più ampio tra tutti i trimestri. In generale, si consiglia alle future mamme di seguire le regole generali di trattamento:

    • le malattie virali si "curano" con riposo a letto, abbondanti bevande calde, ventilazione e umidificazione dell'aria;
    • in caso di congestione nasale, provare a fare a meno di risciacquare con soluzione salina, gocce di erbe come "Pinosol" o (in casi estremi) con agenti vasocostrittori per bambini;
    • utilizzare antibiotici solo per il trattamento di infezioni batteriche e solo se assolutamente necessario;
    • trattare con calma il mughetto (è abbastanza fisiologico per le donne incinte), ma per alleviare i sintomi, usare farmaci approvati (supposte, creme);
    • il virus dell'herpes dovrebbe essere trattato con aciclovir solo nei casi più difficili.

    La regola più importante per curare una futura madre è una completa assenza di prestazioni amatoriali, l'uso di qualsiasi farmaco, anche se proviene da rimedi popolari, dovrebbe essere concordato con il medico.

    Visita medica nel secondo trimestre

    Nel secondo trimestre, la donna visita il ginecologo ogni due settimane. L'elenco degli studi di questo periodo non è così lungo:

    • esame della cervice per ICI - a 16-18 settimane;
    • un esame del sangue generale e uno striscio per la flora - a 20 settimane;
    • Ultrasuoni come parte del secondo screening - a 20-24 settimane;
    • triplo test (analisi del sangue per hCG, AFP, estriolo libero) come parte dello screening - a 16-18 settimane;
    • analisi generale delle urine prima di ogni appuntamento con un ginecologo.

    Già alla ventesima settimana, la mamma può fare un'ecografia 3D

    Consigli sullo stile di vita

    Nel secondo trimestre, una donna, in un certo senso, può "respirare seno libero" - i rischi dei primi termini sono alle spalle e puoi permetterti di più:

    • attività fisica (nel quadro del solito per una donna in particolare, non è ancora necessario essere zelanti);
    • sesso (se non proibito dal ginecologo che conduce la gravidanza).

    Nel mezzo della gravidanza, è meglio pianificare viaggi e voli in aereo (ma comunque, con un occhio al corso della gravidanza).

    Allo stesso tempo, ora dovresti cambiare le tue abitudini alimentari - imparare a mangiare in modo frazionario e spesso - questo aiuterà nelle fasi successive ad alleviare la mancanza di respiro e la pesantezza dopo aver mangiato. Il regime di bere rimane lo stesso: una donna dovrebbe bere molto per migliorare l'elasticità dei tessuti, prevenire la secchezza della pelle e mantenere l'equilibrio idrico del corpo. Tuttavia, è meglio non consumare molti liquidi la sera: questo non solo previene il gonfiore, ma ti salverà anche da inutili viaggi notturni in bagno..

    Il momento più piacevole per una donna è che con l'arrivo del secondo trimestre, la necessità di aggiornare il guardaroba si sta preparando. La pancia crescerà rapidamente, quindi le dimensioni dovrebbero essere calcolate "in anticipo". Inoltre, è ora di procurarsi una benda.

    Entro la fine del secondo trimestre, potrebbe essere necessaria una benda

    Video: secondo trimestre - consultazione con un ginecologo

    Recensioni

    Oh, per me il secondo trimestre è stato il più difficile... La pressione è balzata, l'aumento è andato, mal di testa, stanchezza... Non riuscivo proprio ad alzarmi dal letto la mattina, tutto faceva male. Entro il terzo trimestre, tutto era passato)) Ora, parto in una settimana o due, e ho energia più che sufficiente))

    Arabessa

    https://www.u-mama.ru/forum/waiting-baby/pregnancy-and-childbirth/172392/

    Anche il secondo trimestre: sono già uno stupido. Ovunque scrivono dell'età d'oro della gravidanza - non più malata, ma non c'è ancora la pancia grande. Ma questo chiaramente non riguarda me: terribili emicranie, nessuna forza, nemmeno l'appetito, mi sento male per tutto, non riesco nemmeno ad andare al lavoro in macchina. Anche lo stato di depressione - ho già voglia di ululare. Non va affatto bene, sì?

    Jolene

    https://www.u-mama.ru/forum/waiting-baby/pregnancy-and-childbirth/172392/

    … Adesso sono nel mezzo del 2 ° trimestre. Nella prima, la cosa più "terribile" che ho avuto è stata la sonnolenza. Niente tossicosi, niente nausea, niente emicrania, l'appetito era normale. 2 ° trimestre Mi sento benissimo: la sonnolenza è sparita, l'appetito è aumentato. Questo è probabilmente tutti i cambiamenti

    Risorto

    https://www.u-mama.ru/forum/waiting-baby/pregnancy-and-childbirth/172392/

    Tutti e tre i B nel secondo trimestre sono volati via. Solo nella terza B c'erano dolori nella regione perineale, le ossa divergevano. Non so quando esattamente la cervice si sia accorciata, ma a 27 settimane c'era una sensazione spiacevole nel perineo, come se qualcosa fosse rimasto bloccato tra le mie cosce e tutto fosse gonfio. Poi è stato doloroso sedersi. E a 30 settimane hanno messo un pessario, ha rinunciato, ma anche la cervice era molto corta. Pessario tenuto in libertà condizionale.

    kacandra

    https://www.babyplan.ru/forums/topic/84936-rasskazhite-o-vashih-oschuscheniyah-samochuvstvii-vo-2-trimestre/

    Il secondo trimestre è il momento di riposare tra la difficile condizione e le paure del primo terzo di gravidanza e le difficoltà del terzo. Questo è il tempo del fiorire di una donna, della sua consapevolezza della sua futura maternità, il tempo dell'inizio dell'attuale comunicazione con il nascituro. In questo caso, la futura mamma, per la sua tranquillità, dovrebbe essere pienamente consapevole di tutte le caratteristiche fisiologiche di questo periodo e dei suoi possibili rischi..

    2 ° trimestre di gravidanza

    La maggior parte dei disturbi e delle paure del primo trimestre vengono lasciati alle spalle e l'ansia del periodo prenatale è ancora lontana. Il 2 ° trimestre di gravidanza è il più comodo per la futura mamma e il meno pericoloso per il feto. È durante questo periodo che la donna inizia a sentire i primi movimenti del bambino. Le dimensioni dell'addome e il peso del nascituro sono ancora insignificanti, quindi una donna può condurre una vita normale. È solo necessario ridurre leggermente il carico, prestare particolare attenzione al regime e alla nutrizione.

    Nel secondo trimestre, i principali organi e sistemi del feto sono già formati. Durante questi 3 mesi, avviene un ulteriore miglioramento e sviluppo dei sistemi funzionali:

    • Sviluppo del cervello e del sistema nervoso. Allo stesso tempo, c'è uno sviluppo attivo degli organi di senso, prima di tutto, riguarda l'udito e le sensazioni tattili.
    • Formazione di genitali e sistema riproduttivo (gli ultrasuoni possono già determinare il sesso del nascituro).
    • Formazione e rafforzamento dello scheletro, tessuto osseo. Sviluppo del sistema muscolare. Formazione di grasso sottocutaneo.
    • Sviluppo delle funzioni intestinali - formazione di villi, primi movimenti muscolari (peristalsi).
    • Avvio completo delle funzioni del sistema renale e urinario.
    • L'inizio del lavoro delle ghiandole endocrine e il funzionamento del sistema endocrino.

    Caratteristiche e pericoli del secondo trimestre di gravidanza

    Nella gestione ostetrica convenzionale della gravidanza, il 2 ° trimestre inizia a 13 e termina a 26 settimane. In questo momento, il feto cresce piuttosto lentamente e gradualmente. Nel mezzo della gravidanza, che è di 21 settimane, il feto ha dimensioni paragonabili a una mela media. Successivamente, il nascituro inizierà ad accumulare attivamente grasso sottocutaneo e ad aumentare di peso.

    Di norma, a metà del termine, la dimensione dell'addome inizia ad aumentare in modo significativo di volume. I cambiamenti riguardano non solo un aumento della vita della futura mamma, ma la struttura ossea del bacino. A poco a poco, inizia l'espansione delle ossa pelviche, come una delle fasi di preparazione al travaglio. Le caratteristiche ei sintomi importanti del 2 ° trimestre di gravidanza includono le prime sensazioni dei movimenti del bambino, che si verificano da 18 a 20 settimane. Questo indicatore standard è considerato condizionale, poiché molto dipende dalle dimensioni e dall'attività del feto, dalla sensibilità del sistema nervoso della madre e dalla sequenza della gravidanza. Nella seconda e nelle successive gravidanze si avvertono i primi movimenti, a partire dalle 16 settimane.

    Tutte le future mamme sono interessate alla domanda su quanto sia pericoloso il 2 ° trimestre di gravidanza. Nel primo trimestre, la minaccia di aborto spontaneo si verifica nelle primissime settimane, può sorgere a causa di problemi con il movimento dell'ovulo attraverso il tubo e l'impianto nell'endometrio uterino. Dopo aver superato con successo questo periodo e proteggendosi dall'aumento dello stress emotivo e fisico, una donna può calmarsi. La fase successiva pericolosa inizia dalle 18 alle 22 settimane. È durante questo periodo che esiste il rischio del cosiddetto "aborto spontaneo tardivo".

    La minaccia sorge per i seguenti motivi:

    • ICN (insufficienza istmico-cervicale). Una condizione pericolosa della muscolatura dell'utero, in cui i muscoli non possono sostenere il peso del feto in crescita e rilassarsi. Di conseguenza, c'è una dilatazione prematura patologica della cervice, che può portare alla minaccia di un parto precoce. Va notato che una tale violazione è estremamente rara ed è molto spesso dovuta a malformazioni individuali e ad aspetti della salute di una donna. La ragione dello sviluppo di questa patologia sono molto spesso i problemi di equilibrio ormonale (mancanza di progesterone, eccesso di androgeni), traumi agli organi pelvici, complicanze di natura postoperatoria (dilatazione della cervice), con acqua alta o gravidanze multiple. Il problema principale dell'ICI è il fatto che procede praticamente senza sintomi, solo un medico può sospettarlo durante l'esame e confermarlo con l'aiuto di uno studio speciale: l'isterosalpingografia. È possibile prevenire il travaglio prematuro con ICI suturando la cervice o utilizzando un dispositivo ostetrico per sostenere l'utero (stampa).
    • Posizionamento errato della placenta. Questo tipo di patologia si manifesta nei casi in cui la placenta si trova troppo vicino alla faringe dell'utero. A seconda del tipo di violazione, c'è una presentazione placentare completa, parziale, centrale inferiore, laterale, posteriore, anteriore, marginale. La causa della presentazione sono vari fattori:
      • cambiamenti nel rivestimento dell'utero causati da infiammazione o intervento chirurgico (fattore uterino);
      • carenza di enzimi, provocata dalla salpingite trasferita o squilibrio ormonale (fattore fetale);
      • sottosviluppo degli organi genitali femminili (fattore congenito);
      • neoplasie tumorali, aborto, malattie infiammatorie dell'endometrio, della cervice uterina, delle ovaie. La placenta previa viene rilevata dal medico durante l'ascolto del feto, i sintomi di questa patologia sono spotting (caso estremo - sanguinamento), posizione alta dell'utero. Per una diagnosi accurata è sufficiente eseguire un'ecografia nel 2 ° trimestre di gravidanza (pianificata o urgente se indicato). Il pericolo di presentazione è la minaccia di morte fetale intrauterina o il rischio di parto prematuro. Il trattamento, di solito il farmaco, viene sviluppato individualmente.
    • Infezioni sessuali. Il pericolo di infezioni genitali è che possono interrompere le funzioni protettive della placenta. Malattie infettive e infiammatorie identificate in modo prematuro possono portare a infezioni intrauterine e morte fetale, fuoriuscita parziale o completa di fluidi genitali. Ecco perché è molto importante sottoporsi a un esame completo all'inizio della gravidanza e superare test ripetuti nel 2 ° trimestre di gravidanza. Questa necessità è dovuta al fatto che molte infezioni sono latenti, causando infiammazioni croniche. Se l'infezione è entrata nel corpo della donna immediatamente prima del concepimento, durante il primo esame l'agente patogeno potrebbe non essere rilevato, poiché l'agente patogeno si trova nello stato del periodo di incubazione. La maggior parte delle infezioni genitali sono curabili con successo, il che esclude lo sviluppo di una minaccia per il nascituro..

    Condizioni normali e di ansia durante la gravidanza

    Lo stato di salute della futura mamma nel secondo trimestre di gravidanza è generalmente buono e calmo. La tossicosi dei primi mesi a questo punto è già finita, il corpo si sta adattando completamente al nuovo stato, lo sfondo emotivo è livellato. Tuttavia, si verificano alcuni problemi. Alcuni di loro si adattano alle norme accettate, altri richiedono attenzione da parte di specialisti, ulteriori ricerche e correzioni.

    I fattori fisiologici più comuni che possono disturbare una donna incinta nel 2 ° trimestre includono:

    • La tossicosi del 2 ° trimestre di gravidanza è una delle condizioni patologiche, è considerata una minaccia per il normale sviluppo del feto. Di norma, la tossicosi è accompagnata da un generale deterioramento del benessere, debolezza, edema, che minaccia lo sviluppo della gestosi.
    • L'edema nel 2 ° trimestre di gravidanza non è raro; non in condizioni critiche, rientrano nel range di normalità. La comparsa di un leggero gonfiore delle gambe (gambe e piedi) a fine giornata è causata dalla crescita dell'utero, che preme sui vasi degli organi interni e sulle vie urinarie. Il gonfiore del viso e del corpo può indicare disturbi nel lavoro del sistema cardiovascolare e in questi casi è necessaria la consultazione di un medico. Cosa fare con l'edema durante il 2 ° trimestre di gravidanza? Per migliorare la separazione dei liquidi, gli esperti raccomandano di bere preparati a base di erbe, riposare periodicamente il corpo, sollevare le gambe sopra il livello del corpo, fare esercizi leggeri e semplici. Un grave edema combinato con altri sintomi e cattiva salute è un motivo serio per consultare un medico.
    • Il tono nel 2 ° trimestre di gravidanza fa parte della norma, se le sue manifestazioni non sono critiche e non prolungate. I sintomi del tono uterino durante il 2 ° trimestre di gravidanza sono una tensione caratteristica dei muscoli addominali, che si manifesta con una sensazione di durezza e pietrificazione dell'utero. Le crisi a breve termine sono dovute a cambiamenti ormonali che continuano a verificarsi nel corpo. Un segno pericoloso sono manifestazioni prolungate o molto frequenti del tono uterino durante il 2 ° trimestre di gravidanza. In questo caso, è necessario un esame per escludere la minaccia dello sviluppo di ipertensione..
    • L'ipertonicità dell'utero nel 2 ° trimestre di gravidanza è caratterizzata da una sensazione di pesantezza nell'addome inferiore, forte pressione sull'inguine e nell'area pubica, dolore nella pelvi inferiore. Se la parte bassa della schiena fa male nel 2 ° trimestre di gravidanza, questo può anche essere uno dei segni di ipertensione. Il pericolo di ipertonicità è il rischio di sviluppare carenza di ossigeno nel feto (a causa della ridotta circolazione sanguigna nella placenta) e la minaccia di parto prematuro (a causa di un aumento dello stress sui muscoli e sulla cervice). Pertanto, il dolore frequente e prolungato durante il 2 ° trimestre di gravidanza è importante e deve essere prestato attenzione. La causa dell'ipertonia è molto spesso uno sconvolgimento emotivo, complicazioni dopo aver sofferto di infezioni respiratorie acute nel 2 ° trimestre di gravidanza, disturbi ormonali e processi infiammatori negli organi pelvici. Per identificare le cause ed eliminare le minacce, è importante consultare un medico in modo tempestivo e sottoporsi a un esame..
    • Il dolore addominale durante il 2 ° trimestre di gravidanza può essere abbastanza sicuro e comprensibile. Spesso nelle donne nel 2 ° trimestre di gravidanza, lo stomaco fa male a destra, la causa potrebbe essere la compressione intestinale. L'ingrandimento dell'utero, in un modo o nell'altro, colpisce gli organi situati nelle immediate vicinanze nella cavità addominale e nella piccola pelvi. Di norma, se lo stomaco fa male a destra durante il 2 ° trimestre di gravidanza, questo sintomo è anche accompagnato da stitichezza. Quando la pancia fa male in basso a destra durante il 2 ° trimestre di gravidanza, la causa può essere nascosta nel carico sul legamento rotondo che sostiene il corpo dell'utero. Se lo stomaco si tira durante la gravidanza per 2 trimestri, allora questo tipo di sindrome del dolore è spiegato dallo stiramento della muscolatura liscia dell'utero. In generale, i dolori all'addome destro e inferiore durante la gravidanza di 2 trimestri sono considerati la norma, se non differiscono in forte intensità e non sono accompagnati da altri sintomi patologici.
    • Il mal di testa nel 2 ° trimestre di gravidanza è dovuto a una serie di motivi. Il motivo principale sono i cambiamenti ormonali naturali - un aumento dei livelli di progesterone ed estrogeni, che influenzano il tono vascolare. Sullo sfondo, ci saranno cambiamenti nel lavoro del sistema cardiovascolare e disturbi della postura causati da un addome allargato. Se hai mal di testa nel 2 ° trimestre di gravidanza, devi fare attenzione a fermare il mal di testa. Tra i farmaci approvati, il paracetamolo e le medicine a base di esso sono considerati i più sicuri..
    • I cambiamenti di pressione possono anche essere causati da un cambiamento nell'equilibrio ormonale di una donna incinta. Tuttavia, una leggera diminuzione della pressione sanguigna è considerata normale se la pressione scende al di sotto di 90/60 mm Hg. Art., Vale la pena contattare il principale ginecologo in gravidanza. Con una forte diminuzione della pressione sanguigna, esiste una minaccia di carenza di ossigeno nel feto (ipossia), aumenta il rischio di sviluppare insufficienza placentare. Cosa fare durante la gravidanza 2 trimestre di gravidanza? L'ipotensione durante la gravidanza è pericolosa, quindi non dovresti sopportare i disturbi ad essa associati. Gli esperti consigliano di ricorrere a metodi non farmacologici per aumentare la pressione sanguigna: mangiare più frutta e verdura, bere tè verde, ibisco, infuso di bacche di viburno, assumere in quantità limitate tintura di eleuterococco, radiola rosea, zamanihi.
    • La dimissione nel 2 ° trimestre di gravidanza può variare in modo significativo. Molto spesso, le donne in questo periodo hanno secrezioni acquose trasparenti senza colore e odore. Possono avere una consistenza leggermente viscida e una tinta biancastra. Nessuna irritazione o dolore deve essere osservato durante la scarica. Se c'è sangue nello scarico o acquisiscono una spiacevole tinta bluastra, dovresti consultare immediatamente un medico.
    • Le emorroidi durante la gravidanza del 2 ° trimestre sono comuni, ma non sono una condizione normale. Il verificarsi di emorroidi può avere molte ragioni: cattiva circolazione nella piccola pelvi, aumento dello stress e della pressione sui vasi sanguigni, ereditarietà, stress, cattiva alimentazione, stitichezza frequente. Per il trattamento sicuro delle emorroidi, molti preparati farmaceutici sono adatti alle donne in gravidanza: supposte con propoli, unguento eparinico, supposte e unguento sollievo.
    • L'anemia da carenza di ferro della gravidanza è una condizione in cui il livello dei globuli rossi e dell'emoglobina nel sangue è basso. Con una diminuzione dell'emoglobina inferiore a 110 g / l, c'è il rischio di sviluppare gestosi, complicazioni nel feto, perdita prematura di liquido amniotico e debolezza del travaglio. Il livello di emoglobina durante la gravidanza nel 2 ° trimestre dovrebbe normalmente essere di 110-140 g / l. Se questo indicatore diminuisce, è necessario sottoporsi a terapia farmacologica e sviluppare una dieta basata su cibi ricchi di ferro..
    • L'allergia durante la gravidanza del 2 ° trimestre, come altri disturbi di salute, è causata da un aumento del carico sul sistema immunitario della futura mamma. I fattori che aumentano il rischio di sviluppare reazioni allergiche sono lo stress e le esperienze emotive, le conseguenze della tossicosi del primo trimestre, la dieta squilibrata squilibrata, il contatto frequente con sostanze chimiche (prodotti chimici domestici, cosmetici) e la situazione ambientale. Il trattamento delle allergie nel secondo trimestre è più ampio rispetto alla fase iniziale della gravidanza, poiché la barriera placentare si è già formata e il feto è protetto dagli effetti di molti farmaci. Quando si trattano le allergie, è possibile utilizzare gli antistaminici Diazolin, Feniramina, Prednisolone. Una dieta speciale e complessi vitaminici rinforzati con vitamine del gruppo B e acido ascorbico aiuteranno a rafforzare il sistema immunitario.

    Diagnostica e ricerca nel secondo trimestre di gravidanza

    La gestione della gravidanza prevede esami di routine, esami e procedure diagnostiche. Prima di ogni visita dal medico, una donna esegue un esame delle urine generale, che funge da studio di controllo insieme a un esame e misurazioni di routine. A 20-23 settimane, cioè nel mezzo della gravidanza, viene prescritto uno screening programmato, che include studi di laboratorio e strumentali.

    Elenco dei test per il 2 ° trimestre di gravidanza:

    • un'analisi generale delle urine consente di identificare la minaccia dello sviluppo di preeclampsia (nelle tracce di proteine), infezione (in batteriuria), nonché di vedere tempestivamente altre deviazioni;
    • esame del sangue generale - valutazione del lavoro e dello stato degli organi e dei sistemi interni, livello di emoglobina;
    • La VES durante la gravidanza nel 2 ° trimestre mostra il numero di particelle di sangue e consente di valutare il tasso di rinnovamento del sangue, questo indicatore cambia durante la gravidanza.

    Oltre ai test di laboratorio, l'ecografia è prescritta nel 2 ° trimestre di gravidanza. Secondo il piano ostetrico approvato, ciò avviene a 20-24 settimane. Lo studio valuta:

    • condizione fetale;
    • conformità nel suo sviluppo;
    • il rapporto tra le ossa dello scheletro;
    • dimensioni interparietali della testa;
    • la quantità di liquido amniotico;
    • condizione della placenta;
    • controllo dell'attività fisica;
    • la posizione del cordone ombelicale;
    • determinare il sesso del bambino.

    Grazie alla seconda ecografia pianificata, è possibile rilevare gravi anomalie nello sviluppo del feto e condizioni che minacciano l'ulteriore decorso positivo della gravidanza. Queste informazioni aiutano ad adottare misure tempestive per correggere ed eliminare possibili rischi..

    Caratteristiche del trattamento delle malattie nel 2 ° trimestre di gravidanza

    Durante la gravidanza, il trattamento anche delle malattie più semplici deve essere affrontato con particolare attenzione. Molti farmaci e metodi di trattamento non sono raccomandati o addirittura severamente vietati alle donne in gravidanza. Tuttavia, spesso, nonostante tutti gli sforzi e le precauzioni, una donna si ammala ancora di infezioni respiratorie acute o influenza, quindi è necessario conoscere almeno le informazioni generali sui mezzi e sui metodi di terapia accettabili.

    Freddo

    Un raffreddore durante il 2 ° trimestre di gravidanza è un evento comune, spesso a causa di una diminuzione dell'immunità di una donna incinta. Con una diminuzione delle funzioni protettive del corpo, ARI e ARVI possono causare molti problemi. Il trattamento del raffreddore durante la gravidanza nel 2 ° trimestre deve essere affrontato con attenzione e in modo completo, senza dimenticare la cautela nella selezione di medicinali e metodi terapeutici. Molti farmaci per il trattamento del raffreddore durante la gravidanza nel 2 ° trimestre sono severamente vietati.

    Come puoi curare un raffreddore durante il 2 trimestre di gravidanza? A seconda dei sintomi e della natura della manifestazione della malattia, è possibile utilizzare rimedi farmaceutici e popolari parsimoniosi per trattare le infezioni respiratorie acute:

    • Una tosse durante la gravidanza può avere conseguenze molto spiacevoli e pericolose, quindi il trattamento e la prevenzione dovrebbero essere iniziati alle sue prime manifestazioni. Per il trattamento della tosse, puoi usare preparati a base di erbe e fitoterapia. È utile bere tisane calde (tiglio, camomilla, salvia) con miele e limone (in assenza di allergie), si consigliano inalazioni calde (ma non calde) con piante officinali e oli essenziali (tea tree, abete, menta, eucalipto). Le compresse sull'area bronchiale aiuteranno ad accelerare l'escrezione dell'espettorato (puoi usare una soluzione di Dimexide in un rapporto di 1: 5 o una foglia di cavolo con miele). È meglio non prendere medicine per la tosse senza la raccomandazione di un medico o scegliere rimedi erboristici: compresse di Mukaltin, Bronchipret, sciroppi di radice di liquirizia, marshmallow, salvia.
    • Rinorrea. Alle donne incinte è sconsigliato l'uso di farmaci vasocostrittori per il comune raffreddore, è meglio usare farmaci a base di oli essenziali e acqua di mare.
    • Temperatura. Se un raffreddore è accompagnato da una temperatura, dovrebbe essere abbattuto a tassi superiori a 37,5-37,7 gradi. È possibile ridurre la temperatura durante la gravidanza nel 2 ° trimestre con farmaci a base di paracetamolo (Panadol). In casi estremi, ad alta temperatura o inefficacia del paracetamolo, possono essere utilizzati prodotti a base di ibuprofene (Nurofen).

    Qual è il pericolo di un raffreddore durante il 2 trimestre di gravidanza? Il pericolo di infezioni respiratorie acute è che una forte tosse provoca un aumento della tensione muscolare, compresi i muscoli dell'addome e dell'utero, che può portare a tono e ipertonicità. E queste condizioni sono irte della minaccia di aborto spontaneo tardivo e parto prematuro. Inoltre, un raffreddore durante la gravidanza nel 2 ° trimestre può avere conseguenze sotto forma di anomalie nello sviluppo del feto, specialmente con una forte infezione batterica. È meglio non trattare da soli le infezioni respiratorie acute, ma consultare immediatamente un medico.

    Angina

    L'angina nel 2 ° trimestre di gravidanza comporta un alto rischio per il feto. Ciò è dovuto al fatto che l'angina nella maggior parte dei casi è di natura infettiva. La migrazione delle secrezioni purulente può causare infiammazione di altri organi interni, intossicazione del corpo e penetrazione dell'infezione attraverso la placenta nella cavità uterina. Se la gola inizia a ferire durante la gravidanza nel 2 ° trimestre, il trattamento deve essere iniziato immediatamente e in modo completo per evitare possibili conseguenze e complicazioni.

    Il mal di gola durante il 2 ° trimestre di gravidanza può essere trattato con aerosol antibatterici e antibiotici topici. Si consigliano gargarismi con piante medicinali, non inalazioni calde e abbondanti bevande calde. Gli antibiotici sono prescritti alle donne in gravidanza con grande cura nei casi in cui altri metodi non danno un effetto visibile. Gli antibiotici della serie delle tetracicline sono severamente vietati; se necessario, vengono utilizzati farmaci a base di penicilline e cefalosporine.

    SARS e influenza

    L'ARVI durante il 2 ° trimestre di gravidanza con un trattamento tempestivo e adeguato può passare senza conseguenze e complicazioni. Non ci sono prove mediche affidabili che l'ARVI durante la gravidanza nel 2 ° trimestre abbia un effetto serio sullo sviluppo fetale. Le infezioni virali sono più pericolose all'inizio e alla fine della gravidanza. Tuttavia, con i primi sintomi dell'influenza durante la gravidanza nel 2 ° trimestre, è necessario iniziare un trattamento complesso volto a sopprimere l'infezione virale e rafforzare le funzioni protettive del corpo.

    Il trattamento dell'ARVI durante la gravidanza nel 2 ° trimestre deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico. Il complesso della terapia dovrebbe includere:

    • farmaci antivirali consentiti durante la gravidanza nel 2 ° trimestre (Oscillococcinum, Anaferon, Aflubin, Ergoferon, Grippferon);
    • significa che rinforza il sistema immunitario (Beres plus drops, Limontar, Viferon Candles);
    • vitamine per mantenere il tono generale e la resistenza del corpo (Magne B6, Elevit pronatal).

    ARVI accompagna spesso la febbre, quindi una donna si trova di fronte alla domanda su come abbassare la temperatura durante la gravidanza nel 2 ° trimestre. Come già accennato, la temperatura fino a 37,5 gradi durante la gravidanza nel 2 ° trimestre è considerata sicura, non ha bisogno di essere abbassata. Se la temperatura aumenta, può essere trattata con paracetamolo, ibuprofene (o farmaci a base di queste sostanze). Dai rimedi popolari, si consigliano i rubdown all'aceto (una soluzione di aceto da tavola con acqua in un rapporto di 1: 1), tè caldo con marmellata di lamponi, bevande ai frutti di bosco.

    Quali conseguenze può avere ARVI durante la gravidanza nel 2 ° trimestre? Con un trattamento tempestivo e di alta qualità di un'infezione virale, nella maggior parte dei casi è possibile evitare complicazioni, sia per la futura mamma che per il feto. La minaccia sorge con una prolungata assenza di trattamento. In questo caso, possono svilupparsi insufficienza fetoplacentare, carenza di ossigeno del feto, disturbi nello sviluppo dei sistemi nervoso ed endocrino e patologia nella formazione dei tessuti ossei nel nascituro..

    Tordo

    Lo sviluppo del mughetto durante la gravidanza nel 2 ° trimestre è dovuto a diversi fattori: cambiamenti nell'equilibrio ormonale, diminuzione delle funzioni immunitarie, esacerbazione di malattie croniche, disturbi endocrini. I segni caratteristici della candidosi sono abbondanti secrezioni di formaggio, prurito e irritazione della mucosa degli organi genitali esterni. Quando i primi sintomi di mughetto compaiono nel 2 ° trimestre di gravidanza, il trattamento deve essere iniziato immediatamente, poiché un'infezione fungina può causare una serie di complicazioni. Questi includono l'infezione dell'ovulo, il flusso prematuro di liquido amniotico, l'infezione del bambino durante il parto.

    Come trattare il mughetto durante il 2 trimestre di gravidanza? Va notato subito che l'assunzione di pillole per il mughetto durante la gravidanza non è raccomandata. È possibile utilizzare preparati topici sotto forma di supposte vaginali, compresse e unguenti. I mezzi più efficaci sono Pimafucin, Hexicon, Terzhinan, Clotrimazole. Oltre al trattamento farmacologico, è necessario seguire una dieta ad eccezione di cibi eccessivamente dolci e piccanti, prodotti da forno. E mangia più prodotti a base di latte fermentato, verdura e frutta moderatamente dolce.

    Herpes

    Una diminuzione delle funzioni del sistema immunitario porta alla comparsa frequente di sintomi di herpes sul labbro durante la gravidanza nel 2 ° trimestre. Una volta che il virus dell'herpes è entrato nel flusso sanguigno, si trova nel corpo in uno stato latente e si manifesta nell'indebolimento dell'immunità e nell'aumento dello stress sul corpo. La comparsa di un raffreddore sul labbro durante la gravidanza nel 2 ° trimestre può essere causata da ipotermia, affaticamento emotivo e fisico.

    L'herpes durante la gravidanza del 2 ° trimestre viene trattato con farmaci esterni a base di aciclovir. Nelle forme gravi e nei sintomi acuti, i farmaci antivirali vengono assunti per via orale come prescritto da un medico.

    Preparativi nel 2 ° trimestre di gravidanza

    Le medicine e le pillole durante la gravidanza del 2 ° trimestre devono essere prese solo dopo aver consultato un ginecologo che sta osservando le condizioni della donna. Tra i fondi più richiesti si segnalano:

    • Sedativi: durante la gravidanza nel 2 ° trimestre, molte donne sperimentano forti esperienze emotive, quindi, se necessario, possono essere prescritti farmaci per alleviare lo stress. Tra i farmaci approvati, le piante medicinali (motherwort, melissa, valeriana) sono in testa. Questi includono Persen, Novo-Passit, Magne B6. Su consiglio di un medico, puoi prendere rimedi omeopatici (glicina).
    • Non è desiderabile assumere antidolorifici durante il 2 ° trimestre di gravidanza. Se necessario, puoi prendere No-shpa, ibuprofene in quantità limitate e una tantum. Gli analgesici dovrebbero essere completamente eliminati.
    • Le vitamine durante la gravidanza nel 2 ° trimestre sono meglio assunte nella loro forma naturale, cioè mangiare più frutta e verdura. Se è necessario sostenere l'immunità ed escludere l'ipovitaminosi, è possibile utilizzare complessi vitaminici e minerali speciali. Per determinare quali vitamine scegliere durante il 2 trimestre di gravidanza, è necessario consultare il proprio medico. Gli studi hanno dimostrato l'efficacia di farmaci come Elevit Pronatal, Vitrum Prenatal, per chi soffre di allergie l'opzione migliore è AlfaVit Classic.

    Dovrebbe essere chiaro che qualsiasi farmaco durante la gravidanza è meglio prendere dopo la consultazione e l'approvazione di un medico..

    Alimentazione e dieta nel 2 ° trimestre di gravidanza

    La dieta durante la gravidanza nel 2 ° trimestre dovrebbe essere basata sugli alimenti più utili. Il menu per la gravidanza nel 2 ° trimestre dovrebbe contenere una quantità sufficiente di proteine ​​(uova, carne magra e pesce, frutti di mare), verdure fresche, erbe, frutta e bacche, cereali, latticini. Quando si redige un menu durante la gravidanza per il 2 ° trimestre (soprattutto se è prescritta una dieta), è necessario limitare l'uso di prodotti da forno, dolci, dessert, cibi grassi. Escludere completamente carni affumicate, sottaceti, marinate, salse grasse. Oltre alla composizione della dieta, dovresti prestare attenzione ai metodi di cottura, è meglio dare la preferenza a metodi sicuri: cucinare, stufare, cuocere al forno, cuocere a vapore.

    Dalle bevande vale la pena scegliere acqua minerale naturale, verde, frutta e tisane, succhi freschi, diluiti a metà con acqua. Non è consigliabile bere caffè durante la gravidanza nel 2 ° trimestre; in casi estremi, puoi bere una tazza di una bevanda debole con latte per aumentare la pressione. Dovresti anche escludere bevande gassate e succhi di fabbrica..

    Rischi del 2o trimestre di gravidanza

    La maggior parte delle malattie durante la gravidanza può essere trattata con successo con farmaci sicuri. Le patologie pericolose includono la varicella durante la gravidanza nel 2 ° trimestre. Questa malattia è facilmente tollerata durante l'infanzia e negli adulti è accompagnata da febbre alta e gravi eruzioni cutanee. Oltre alla varicella, le patologie pericolose includono infezioni genitali non rilevate in tempo: toxoplasmosi e clamidia.

    Il risultato di queste malattie infettive può essere una gravidanza mancata nel 2 ° trimestre. È nel mezzo della gravidanza che si verifica più spesso la morte fetale intrauterina. Può essere innescato da fattori infettivi, autoimmuni e ormonali. Puoi prevenire una gravidanza congelata se visiti regolarmente un medico ed esegui gli esami necessari. Sulla base dei cambiamenti caratteristici nei risultati dei test di laboratorio, uno specialista può determinare in anticipo la presenza di una minaccia e adottare misure per eliminarla.

    Raccomandazioni generali

    La metà della gravidanza è un periodo molto confortevole per la madre, quando non c'è ancora bisogno di cambiare radicalmente le sue abitudini. Le domande più frequenti sono i seguenti aspetti della vita:

    • Sesso durante la gravidanza 2 trimestre. La maggior parte delle coppie sposate che aspettano la nascita di un bambino sono interessate alla domanda: puoi fare sesso nel 2 ° trimestre di gravidanza. Secondo gli esperti, la vita intima non danneggia lo sviluppo e il benessere del futuro bambino. Per una futura madre, il sesso è persino benefico, poiché con l'eccitazione, la circolazione sanguigna dell'utero aumenta e gli ormoni del piacere migliorano lo stato emotivo della donna. Gli ormoni e gli enzimi maschili conferiscono elasticità al tratto genitale e alle pareti dell'utero, che durante il travaglio faciliteranno l'allungamento dei tessuti. Un aspetto importante è la scelta delle posizioni sessuali durante la gravidanza nel 2 ° trimestre. Nella prima metà della gravidanza, quasi tutte le posizioni sono ancora disponibili per una donna, ad eccezione di posizioni complesse con pressione sull'addome e sul bacino inferiore. Le posizioni più ottimali per il sesso durante il secondo trimestre del secondo trimestre sono le posizioni da dietro, sul lato, reclinate.
    • Cure dentali nel 2 ° trimestre di gravidanza. L'igienizzazione del cavo orale è uno dei requisiti più importanti per la gestione della gravidanza, pertanto il trattamento dentale deve essere effettuato nella fase iniziale. Se è necessario un trattamento dentale durante il 2 ° trimestre di gravidanza, non ci sono controindicazioni a questo. Spesso la procedura di trattamento dentale richiede una radiografia, il che solleva molte domande durante il 2 trimestre di gravidanza. Il trattamento cieco è associato a un certo rischio, quindi, durante la gravidanza del 2 ° trimestre, è meglio eseguire una radiografia del dente. Il rischio di effetti negativi delle radiazioni a raggi X aumenta nelle ultime fasi e prima del parto.
    • Voli durante la gravidanza 2 trimestre. La metà della gravidanza è considerata il periodo più sicuro per viaggiare, anche in aereo. Nel primo trimestre, i disagi per una donna possono essere associati a tossicosi; nelle ultime settimane c'è il rischio di parto prematuro a causa delle sollecitazioni del volo. Nel secondo trimestre, questi problemi sono già passati o non sono ancora arrivati.

    Video: secondo trimestre di gravidanza: cosa devi sapere

    Attenzione! Questo articolo è pubblicato solo a scopo informativo e in nessun caso è materiale scientifico o consiglio medico e non può sostituire un consulto di persona con un medico professionista. Consultare medici qualificati per diagnosi, diagnosi e trattamento.!

    E 'Importante Conoscere La Pianificazione

    Mukaltin può essere usato durante la gravidanza? Informazioni di base, controindicazioni e regole per l'assunzione del farmaco

    Neonato

    La mukaltin è un farmaco popolare e sicuro che può essere prescritto da un medico per curare la tosse nelle donne incinte e che allattano.

    Come si comporta un bambino prima del parto

    Infertilità

    Posizione del bambino prima del partoNel primo e nel secondo trimestre di gravidanza, il bambino nell'utero si sente molto a suo agio. Il suo corpicino è così piccolo in relazione al volume del liquido amniotico che può muovere liberamente le braccia e le gambe e anche voltarsi costantemente.

    7 motivi per sanguinamento durante la gravidanza

    Concezione

    Il sanguinamento durante la gravidanza può essere molto spaventoso, ma la perdita di sangue non significa sempre un aborto spontaneo. Il sanguinamento durante la gravidanza, specialmente nel primo trimestre, è più comune di quanto potresti pensare.

    Fame di ossigeno del feto

    Neonato

    La diagnosi di ipossia fetale (in parole semplici, carenza di ossigeno) provoca eccitazione e ansia nelle future mamme. Cosa significa? Quanto è pericoloso per il bambino? Come trattare e cosa fare?