Principale / Analisi

L'ecografia è visibile su un doppio o triplo intreccio del cordone ombelicale del collo del feto: diagnosi, metodi per eliminare il problema e rischi per il bambino

In questo articolo, la futura mamma scoprirà cos'è l'entanglement del cordone ombelicale. Verranno anche spiegate le ragioni di questa patologia prenatale, come riconoscerla e come minaccia il nascituro..

  1. Circa l'entanglement del cordone ombelicale. Che cos'è? Come identificarlo durante la gravidanza
  2. Come determinato durante la gravidanza
  3. È visibile agli ultrasuoni
  4. Quale può essere l'entanglement del feto
  5. One-shot untight
  6. Doppio
  7. Tre volte entanglement
  8. Entanglement combinato
  9. Sintomi di uno stretto triplice aggrovigliamento del feto
  10. Come si comporta un bambino
  11. Modifiche all'analisi
  12. Frequenza del battito cardiaco
  13. Come viene determinato il parto con diversi gradi di intreccio del midollo
  14. Caratteristiche della circolazione fetale
  15. Possibili complicazioni durante il parto
  16. È possibile influenzare l'entanglement del cordone ombelicale
  17. Video utile

Circa l'entanglement del cavo. Che cos'è? Come identificarlo durante la gravidanza

Dai primi mesi di gravidanza, il cordone ombelicale si forma nel nascituro. È necessario per il suo ulteriore sviluppo. Madre e feto sono legati da questa importante educazione biologica. È attraverso di lui che la vita scorre dalla madre al feto. Una delle complicazioni della gravidanza è l'intreccio del feto con il cordone ombelicale.

Come determinato durante la gravidanza

Ad oggi, non esistono metodi diagnostici affidabili. Questa diagnosi viene fatta da un ostetrico-ginecologo sulla base di una combinazione di vari segni. Tenendo conto dell'eredità di una donna incinta, dinamiche di crescita fetale, dati ecografici. Il monitoraggio regolare da parte di uno specialista e un esame completo aiuteranno a proteggere il nascituro dai problemi.

È visibile agli ultrasuoni

È impossibile stabilire segni affidabili di entanglement anche alla fine della gravidanza con un'ecografia convenzionale. Per determinare se ci sono segni di entanglement, viene eseguito un tipo speciale e più sottile di ultrasuoni, in cui viene determinato lo stato del flusso sanguigno fetale: cardiotocografia.

Questo metodo può rilevare segni di disturbi circolatori già a 32 settimane di vita intrauterina. Sfortunatamente, tali violazioni si verificano non solo durante l'entanglement. I cambiamenti nella circolazione fetale possono causare altre condizioni patologiche. Queste sono malattie della placenta, attaccamento marginale del cordone ombelicale alla placenta, trombosi dei suoi vasi, veri nodi. Cosa ha causato esattamente il deterioramento della circolazione sanguigna, puoi scoprirlo solo con l'osservazione sistematica della futura mamma.

Quale può essere l'entanglement del feto

I tipi di entanglement possono essere diversi. Sono classificati nelle seguenti tipologie:

  • Dalla frequenza dell'entanglement.
  • Secondo il grado della sua gravità.
  • Per localizzazione.

One-shot untight

Questa è l'opzione più favorevole. Allo stesso tempo, il cordone ombelicale giace liberamente, formando un anello non stretto e il flusso sanguigno al suo interno non è disturbato. Questa posizione non influisce sul corso della gravidanza e non comporta complicazioni durante il parto. Con questo tipo di intreccio, si consiglia a una donna di partorire come previsto.

Doppio

Questa complicazione può compromettere l'afflusso di sangue al feto anche nel periodo prenatale. Può essere doppio o triplo. Spesso, un tale intreccio diventa stretto. Questo è esattamente ciò di cui avere paura.

Tre volte entanglement

L'intreccio del cordone ombelicale tre volte è solitamente teso. Allo stesso tempo, c'è una tensione sul cordone ombelicale e si verifica uno stretto abbraccio del collo. Prue, in qualsiasi posizione, un tale intreccio può portare a un deterioramento della circolazione sanguigna intrauterina. La cardiotocografia (CTG) viene eseguita per diagnosticare questo problema.

Entanglement combinato

Il termine "combinato" si riferisce all'intreccio del cordone ombelicale attorno a diverse parti del corpo. Più spesso è una combinazione di due parti del corpo, meno spesso tre. È possibile intrecciare il collo e le braccia, il collo e le gambe, due arti. Questo tipo, con un'elevata attività motoria del nascituro, può portare a una riduzione del flusso sanguigno o anche a un distacco parziale della placenta.

Sintomi di uno stretto triplice aggrovigliamento del feto

Con un intreccio stretto, la tensione del cordone ombelicale può provocare una violazione del flusso sanguigno intrauterino. In questo caso, si sviluppa una carenza cronica di ossigeno. A cosa può portare questo?

Come si comporta un bambino

Allo stesso tempo, diminuisce anche l'attività nei movimenti. Una donna nota che il suo futuro bambino è diventato sedentario.

Modifiche all'analisi

A causa della mancanza di flusso sanguigno e di sostanze nutritive, il feto inizia a rimanere indietro nello sviluppo. La dimensione del nascituro aumenta più lentamente, il che è chiaramente visibile negli esami ecografici pianificati.

Se si sospetta un intreccio stretto, viene eseguito uno studio della frequenza cardiaca fetale. Sul CTG, c'è una discrepanza tra la frequenza cardiaca e l'attività fisica. La frequenza cardiaca durante i movimenti attivi del bambino rallenta a causa di una grave ipossia generale. Questo processo è visibile nei risultati della ricerca.

Come viene determinato il parto con diversi gradi di intreccio del midollo

Se, anche prima del parto, è stato stabilito uno stretto intreccio del cordone ombelicale del collo, il medico dovrebbe decidere su un possibile taglio cesareo.

Caratteristiche della circolazione fetale

Il bambino nel grembo materno riceve tutti i nutrienti necessari per la crescita attraverso la placenta e i vasi del cordone ombelicale. Lo scambio di ossigeno e anidride carbonica con l'ambiente avviene anche attraverso i suoi vasi. Un bambino prima del parto assomiglia a un astronauta nello spazio, che è collegato alla sua nave con dei tubi. La respirazione spontanea durante la vita intrauterina è assente. Pertanto, l'entanglement è pericoloso per il feto non dalla pressione sul collo, ma da una violazione del flusso sanguigno nei vasi del cordone ombelicale.

Possibili complicazioni durante il parto

Durante il parto, quando la placenta si trova normalmente, il bambino nasce per primo. La placenta in questo momento è ancora attaccata alla parete dell'utero.

Quando si passa attraverso il canale del parto, non si verifica un bloccaggio prolungato di un cordone ombelicale normalmente localizzato. Quando entra nel canale del parto, le parti più grandi del feto sono già libere. Dopo aver passato la testa e le spalle, il resto del corpo del bambino nasce rapidamente.

Se il cordone ombelicale viene avvolto intorno al collo più volte, durante il parto, questo anello morto viene stretto. Il flusso sanguigno viene interrotto, il che causa la carenza di ossigeno nel cervello. Si verifica asfissia - ipossia. Immediatamente dopo la nascita, un cappio attorno al collo del bambino può interferire con il primo respiro. Con un parto semplice, l'ostetrico svelerà rapidamente un tale ciclo. In caso di travaglio prolungato con intreccio del cordone ombelicale, il rischio per la vita del bambino aumenta molte volte. Se è impossibile escludere la possibilità di un travaglio prolungato, il medico dovrebbe decidere la tattica dell'ostetricia. Potrebbe essere più appropriato sottoporsi a un taglio cesareo senza attendere l'inizio del travaglio.

È possibile influenzare l'entanglement del cordone ombelicale

Ogni donna incinta vuole dare vita e salute al suo futuro bambino. Per prevenire l'entanglement del cordone ombelicale, ha bisogno di monitorare lo stato del sistema nervoso, evitare emozioni negative e stress.

Tè e caffè forti non sono desiderabili. Il clima emotivo intorno a lei dovrebbe essere favorevole per tutta la gravidanza..

Spesso, le donne incinte negli ultimi mesi prima del parto smettono di intrecciarsi i capelli, lavorare a maglia e annodare. Secondo le credenze popolari tra le donne, questo porta al groviglio del cordone ombelicale. Un'altra superstizione è che se una donna incinta alza le braccia, ad esempio quando appende la biancheria intima, il feto si rigira nello stomaco. Queste speculazioni sono ridicole e assurde. La ragione più probabile dell'entanglement è, infatti, nella grande quantità di liquido amniotico e nelle piccole dimensioni del feto. Con un lungo cordone ombelicale durante il movimento, il feto può rimanere impigliato in esso.

Le misure per prevenire le complicazioni della gravidanza raccomandate dai medici proteggeranno in modo affidabile una donna e il suo bambino non ancora nato da tutti i problemi. Uno stile di vita sano, routine quotidiana, un'atmosfera calma e amichevole in casa, esercizi terapeutici speciali, supervisione regolare da parte di uno specialista: questo è ciò che la futura mamma deve ricordare. Anche se è stata stabilita una diagnosi di intreccio del cordone ombelicale, con il livello moderno della medicina, ciò non interferirà con la nascita di un bambino sano.

Intreccio del cordone ombelicale: non c'è bisogno di aver paura

Qualsiasi futura mamma ha sentito: "Non appendere i vestiti, il bambino si impiglia nel cordone ombelicale". E se il medico su un'ecografia rileva un intreccio del cordone ombelicale, la donna incinta è seriamente spaventata. Dopotutto, questo è orrore: un bambino in un cappio! In effetti, l'entanglement non è così spaventoso come si crede comunemente..

Foto - photobank Lori

Il cordone ombelicale così com'è

Cominciamo con la teoria. Il cordone ombelicale (canale ombelicale) è il “tubo” che collega il bambino alla madre fino alla nascita. Consiste di tre vasi e tessuto connettivo. Una vena ombelicale è responsabile della fornitura di sangue saturo di ossigeno e sostanze nutritive al bambino dalla placenta. E gli altri due "prendono" sangue con prodotti metabolici fetali.

Lo spessore del cordone ombelicale può variare leggermente. Dipende dalla quantità della cosiddetta gelatina di Wharton, una speciale sostanza gelatinosa che protegge i vasi dall'essere schiacciati. Uno spessore da uno e mezzo a due centimetri è considerato normale. Sono queste dimensioni che indicano una quantità sufficiente di gelatina di Wharton e questo assicura un buon flusso sanguigno.

Anche la lunghezza del cordone ombelicale non è la stessa. Tradizionalmente, ci sono tre dimensioni:

  • corto - 40-55 cm
  • normale - 56-70 cm
  • lungo - più di 70 cm

Tutte queste opzioni sono considerate normali. Solo un cordone ombelicale troppo corto è pericoloso per il bambino, poiché può interferire con i suoi progressi attraverso il canale del parto. Fortunatamente, un cordone ombelicale assolutamente corto (più corto di 40 cm) non è così comune, nel 12-13% dei casi. Questo si trova spesso durante il parto, a volte devi ricorrere a un taglio cesareo di emergenza, ma non sempre. C'è la possibilità che il bambino nasca naturalmente..

Il cordone ombelicale è abbastanza forte da sopportare carichi pesanti. Durante la gravidanza, può allungarsi, restringersi, torcersi senza alcun danno per il bambino..

Perché si verifica l'entanglement

È semplicemente incredibile quanto siano attivi i bambini nel loro grembo! Nei brevi periodi di gravidanza, quando ci sono ancora molti posti per "baby fitness", si nuota, si fa capriole e si "balla". E il risultato di questi "esercizi" può essere un intreccio del cordone ombelicale. E questo accade molto spesso, proprio in quel momento molti ragazzi sciolgono i nodi da soli. Quindi, se tuo figlio è ancora giovane, la diagnosi di "intreccio del cordone ombelicale" non dovrebbe spaventarti. Molto probabilmente, il piccolo risolverà il problema e si libererà dai legami. Tuttavia, lui e le sue condizioni saranno ora monitorate con particolare attenzione..

Quali sono gli intrecci?

Gli intrecci del cordone ombelicale sono diversi:

  • single
  • multiplo (da due a quattro volte)
  • isolato (intorno a una parte del corpo: gambe, braccia, collo)
  • combinato (intorno a più parti del corpo contemporaneamente)

Ciò che è irto di intreccio del cordone ombelicale?

Sebbene non dovresti andare immediatamente nel panico se fossi informato dell'entanglement del cordone, non puoi ancora considerare questa condizione completamente sicura. Ogni caso è diverso.

Ma un cordone ombelicale normale o corto può comprimerlo così forte da provocare una mancanza di ossigeno. In questo caso, il bambino si sente a disagio e cerca di liberarsi, inizia a muoversi attivamente per districarsi. Funziona spesso.

Tuttavia, ci sono momenti in cui l'entanglement porta all'ostruzione del flusso sanguigno nel cordone ombelicale. Ciò può portare a grave ipossia e richiede un intervento medico obbligatorio..

Quando viene scoperto l'entanglement

L'ecografia ha mostrato un intreccio del cordone ombelicale? Molto probabilmente, ti verranno assegnati esami aggiuntivi:

È possibile che gli esami ecografici vengano eseguiti più spesso del solito (in situazioni difficili, anche fino a più volte alla settimana). Dopotutto, è con l'aiuto degli ultrasuoni che gli specialisti possono valutare le condizioni generali del bambino, le dinamiche della sua crescita, lo stato della placenta, del cordone ombelicale e del liquido amniotico e trarre conclusioni su come si sente il feto e in che misura l'entanglement del cordone lo influenza..

Doppler

Questo studio aiuta a identificare le caratteristiche del flusso sanguigno nella placenta, nel cordone ombelicale e nelle arterie del cervello del bambino. Se vengono rilevate violazioni, questo è il motivo per la nomina del trattamento.

Cardiotocografia (CTG)

Il CTG è prescritto dalla 33a settimana di gravidanza. In precedenza, lo studio non era informativo a causa del fatto che il sistema cardiovascolare del feto è ancora immaturo. Una procedura piuttosto lunga (entro 40-60 minuti) consente di valutare la natura del battito cardiaco fetale e la frequenza dei suoi movimenti. Questo viene fatto utilizzando un dispositivo speciale con un sensore, che è attaccato alla pancia della futura mamma. Se il bambino è intrecciato con il cordone ombelicale, durante i suoi movimenti viene registrata una diminuzione della frequenza cardiaca. Più questo segno è espresso, più grave è il problema. Sulla base dei risultati del CTG, gli ostetrici-ginecologi traggono conclusioni sulle condizioni del bambino e, se necessario, prescrivono un trattamento.

Cosa fare con un intreccio del cordone ombelicale?

Cosa si può fare in caso di entanglement del cordone confermato dalla ricerca?

La condizione del bambino con disturbi moderati viene corretta con vitamine e sostanze nutritive. Pertanto, la diminuzione del volume di sangue fornito al feto viene compensata e riceve una quantità sufficiente di sostanze necessarie per la normale crescita e sviluppo. Potresti anche aver bisogno di farmaci che aiutano a migliorare un indicatore come la "fluidità" del sangue. Molto spesso, queste misure sono sufficienti per normalizzare le condizioni del bambino..

Stai attento!

Se su un'ecografia il medico ha trovato un intreccio del cordone ombelicale, la futura mamma dovrebbe ascoltare attentamente se stessa, perché sei tu che puoi cogliere i primi segnali di aiuto che il bambino dà.

A cosa dovresti prestare attenzione? Sul movimento del bambino.

Sicuramente hai già capito grossolanamente, o meglio, sentito il ritmo quotidiano del tuo bambino: è un '"allodola" o "civetta", attivo o non troppo. Quindi, tieni presente che se il bambino soffre di ipossia, il suo ritmo abituale si perde e anche la natura dei movimenti cambia..

Se il flusso sanguigno diminuisce leggermente, i movimenti rallentano, diventano più rari, il bambino, per così dire, risparmia forza.

Nell'ipossia acuta, la situazione è l'opposto: il bambino si muove attivamente, letteralmente si precipita, può persino girarsi. Dopotutto, improvvisamente e seriamente manca di ossigeno. In questo caso, il suo stato è simile al panico e i movimenti improvvisi sono, in primo luogo, un tentativo di sbarazzarsi delle catene che hanno causato l'ipossia e, in secondo luogo, segnali di pericolo, un grido di aiuto.

Se il bambino improvvisamente non riesce a liberarsi, inizia la seconda fase dell'ipossia acuta. Una madre attenta sarà preoccupata per la brusca interruzione dei movimenti del bambino dopo una maggiore attività. Ciò accade perché le sue forze si sono prosciugate durante la precedente calma della lotta.

Se noti che il bambino, dopo un periodo di attività insolita, si è improvvisamente calmato, contatta urgentemente i medici e non alla clinica prenatale distrettuale, ma soprattutto all'ospedale di maternità.

Parto con impigliamento del cordone ombelicale

Molte persone credono che l'entanglement del cordone ombelicale sia un'indicazione diretta per un taglio cesareo. Tuttavia, non è affatto così. Anche in caso di intreccio ripetuto, il più delle volte il parto naturale non rappresenta un pericolo per il bambino. È solo che durante questo parto è necessario un monitoraggio a lungo termine del battito cardiaco del bambino. Se diventa chiaro che si è verificata ipossia acuta, allora ci sono due opzioni per lo sviluppo di eventi:

  1. In caso di gravi deviazioni nel benessere del bambino durante la prima fase del travaglio (la cervice ha appena iniziato ad aprirsi ed è ancora lontana dal momento della nascita), viene presa la decisione di eseguire un taglio cesareo d'urgenza.
  2. Se l'ipossia acuta si manifesta nella seconda fase del travaglio (la testa del bambino è già affondata sul pavimento pelvico e il momento della nascita è vicino), viene eseguita un'episiotomia (dissezione del perineo). Ciò consente di accelerare la nascita del bambino e rimuovere il cordone ombelicale intrecciato dal suo collo.

Per quanto strano possa sembrare, in medicina, l'entanglement del cordone ombelicale non è considerato una condizione patologica..

Pertanto, se sei stato informato su un'ecografia su un intreccio del cordone ombelicale, non essere nervoso, vivi la solita vita di una futura madre, prova a pensare positivamente, cammina di più, prenditi cura della tua salute e fai sport. Solo senza estremi. Perché l'adrenalina della futura mamma colpirà sicuramente suo figlio. L'attività motoria del bambino aumenta e questo minaccia un aggrovigliamento ancora maggiore nel cordone ombelicale. Quindi - calma e solo calma. E andrà sicuramente tutto bene.

È pericoloso avvolgere il cordone ombelicale attorno al collo del feto e in che modo influisce sul parto?

Durante la gravidanza, il bambino ha un legame speciale con sua madre. A livello biologico, questa connessione viene effettuata attraverso il cordone ombelicale. Questo articolo descrive in dettaglio se l'intreccio del cordone ombelicale attorno al collo del feto è pericoloso, come influisce sul parto..

Cos'è?

Il cordone ombelicale è un organo molto importante che si forma nel corpo solo in una donna incinta. In apparenza, il cordone ombelicale assomiglia a un cordone grigio-blu attorcigliato. La lunghezza del cordone ombelicale varia. In alcuni casi, può essere piuttosto lungo, il che può contribuire alla formazione di varie patologie durante la gravidanza..

Una di queste condizioni patologiche è l'intreccio del cordone ombelicale attorno al collo del feto. In questo caso, gli anelli del cordone ombelicale si trovano direttamente sul collo del bambino..

L'entanglement del cordone ombelicale è una diagnosi che può spaventare ogni donna incinta. Molte donne ricordano che quando i medici le hanno diagnosticate durante la gravidanza, hanno sperimentato una vera paura per la vita del loro bambino. Puoi capire questa reazione.

L'intreccio del cordone ombelicale attorno al collo fetale è una patologia piuttosto pericolosa che richiede un'attenta supervisione medica, nonché la ricerca di tattiche adeguate per la gestione della gravidanza e, in futuro, il metodo corretto di ausilio ostetrico.

Cause di occorrenza

Lo sviluppo dell'entanglement del cordone ombelicale del collo del feto si verifica per vari motivi. I medici identificano diversi motivi che possono portare allo sviluppo di questa patologia durante la gravidanza:

  • Genetica. L'avvolgimento del cordone ombelicale attorno al collo del bambino può essere dovuto a fattori genetici. Alcuni scienziati ritengono che la lunghezza del cordone ombelicale sia un fattore ereditario. La lunghezza media del cordone ombelicale è di circa 40-60 cm, in alcuni casi è allungata (fino a 75-80 cm o più). In una tale situazione, il rischio di formazione di entanglement è piuttosto alto..
  • Stress e influenze traumatiche. Gli scienziati hanno rivelato un fatto interessante: le donne incinte, che sono spesso nervose e preoccupate per vari motivi durante la gravidanza, hanno un rischio piuttosto elevato di sviluppare questa patologia. Credono che la causa sia un aumento del livello di alcuni ormoni durante lo stress, uno dei quali è l'adrenalina..

Un cambiamento nella quantità di ormoni nel sangue può migliorare l'attività motoria del feto, oltre a portare a determinati disturbi funzionali. In alcuni casi, ciò contribuisce al fatto che il cordone ombelicale è attorcigliato attorno al collo del bambino..

  • Modifica della quantità di liquido amniotico. Per l'esistenza e lo sviluppo intrauterino a tutti gli effetti, il bambino ha bisogno di un ambiente acquatico. Se c'è abbastanza liquido amniotico, il bambino si sente bene. Allo stesso tempo, nulla interferisce con la sua attività motoria. Se, per qualche motivo, il liquido amniotico nell'utero diventa più grande, ciò può contribuire alla formazione di una serie di patologie. Uno di questi è l'anello del cordone ombelicale attorno al collo del bambino.
  • Fattori ambientali. Alcuni scienziati ritengono che le condizioni climatiche possano anche far avvolgere il cordone ombelicale attorno al collo del bambino durante lo sviluppo intrauterino. I ricercatori notano che un brusco cambiamento del clima può portare alla formazione di questa patologia durante la gravidanza. Un cambiamento delle condizioni climatiche durante la gravidanza molto spesso contribuisce allo sviluppo di questa patologia nelle donne che soffrono di malattie croniche. Durante la gravidanza, trasferendosi in un'altra città, dove le condizioni climatiche differiscono in modo significativo, il corpo della futura mamma percepisce come uno stress grave. In una tale situazione, il rischio di un intreccio del cordone ombelicale con il collo del feto aumenta in modo significativo..

Si ritiene che il surriscaldamento e l'ipotermia del corpo di una donna incinta siano fattori che possono contribuire a questo..

  • Fumo. Alcuni medici notano che l'entanglement del cordone ombelicale si verifica più spesso nelle donne che fumano. Ciò può essere facilitato dall'ingresso nel flusso sanguigno di nicotina e altre sostanze chimiche che si trovano in grandi quantità nelle sigarette. Hanno un effetto negativo sullo sviluppo intrauterino del bambino, contribuiscono al verificarsi di varie malattie..
  • Alcol. Un'altra cattiva abitudine che può portare a un intreccio del cordone ombelicale è l'uso di bevande alcoliche. L'alcol etilico che contengono ha un effetto negativo sui vasi sanguigni del cordone ombelicale. Un tale effetto porta al verificarsi di vari disturbi nel feto, incluso un possibile fattore nello sviluppo della torsione del cordone ombelicale attorno al collo del bambino.
  • Sport intensi. Gli ostetrici-ginecologi notano che anche gli esercizi fisici attivi possono portare a un coinvolgimento. Le future mamme che hanno avuto un lungo cordone ombelicale e alcune altre caratteristiche durante la gravidanza dovrebbero essere estremamente attente mentre praticano sport. La possibilità di visitare la palestra o la piscina in una situazione del genere dovrebbe essere discussa con il medico. In alcuni casi, il cordone ombelicale che avvolge il collo del bambino può essere una controindicazione per lo sport e il fitness.

I medici raccomandano alle future mamme, che sono impigliate, di trascorrere più tempo all'aria aperta. Allo stesso tempo, è meglio camminare a un ritmo moderato. Speciali esercizi di respirazione aiuteranno anche a migliorare il tuo benessere generale. Possono essere eseguiti durante l'intero periodo della gravidanza..

Cosa potrebbe essere?

Gli anelli del cordone ombelicale possono essere avvolti attorno al collo del feto in modi diversi. I medici identificano diverse varianti cliniche di questa patologia. Tutto dipende da quante volte gli anelli del cordone ombelicale vengono avvolti attorno al collo del bambino. I medici distinguono l'entanglement uno, due e tre volte.

Se, per qualche motivo, il cordone ombelicale viene avvolto nei suoi anelli più di tre volte, un tale intreccio può essere considerato multiplo. Ciascuna delle varianti cliniche ha le proprie caratteristiche di sviluppo specifiche..

Una volta

Con questa variante della patologia, l'anello del cordone ombelicale viene avvolto intorno al collo del bambino solo una volta. Questa variante della patologia si verifica nel 20-25% delle donne in gravidanza. Di solito, le future mamme si trovano ad affrontare un imbarazzo a disagio. Ciò significa che l'anello del cordone ombelicale non circonda strettamente il collo fetale e non lo schiaccia. La prognosi dell'ulteriore sviluppo della gravidanza con questa variante della patologia è più favorevole.

Un singolo entanglement stretto è considerato meno favorevole. In questo caso, l'anello del cordone ombelicale attorno al collo può comprimere il rachide cervicale. In una tale situazione, il bambino potrebbe avere complicazioni molto pericolose..

Doppio

Con questa variante della patologia, gli anelli del cordone ombelicale vengono avvolti attorno al collo fetale 2 volte. I medici possono determinare questa patologia in diverse fasi della gravidanza. Se rilevato precocemente, la prognosi è generalmente abbastanza buona. Se c'è una quantità sufficiente di liquido amniotico nell'utero e l'attività motoria fetale non è disturbata, può ancora "svelarsi" prima dell'inizio del travaglio.

Se i medici determinano che il cordone ombelicale è attorcigliato due volte attorno al collo del feto dopo 37-38 settimane di gravidanza, di regola, questa condizione rimane fino alla nascita stessa. A questo punto, il bambino è già abbastanza grande e si muove molto meno. Ciò è dovuto al fatto che ogni giorno, con l'avvicinarsi della nascita, il bambino diventa sempre più "angusto" nell'utero.

Triplicare

Questa opzione è relativamente rara nella pratica ostetrica. Tre volte l'entanglement con il cordone ombelicale può anche portare allo sviluppo di una serie di complicazioni (o essere relativamente normale).

Una prognosi favorevole per lo sviluppo di questa patologia può essere se le anse del cordone ombelicale non si stringono a vicenda in modo molto forte. Se si stringono strettamente l'un l'altro, in una situazione del genere il bambino può sviluppare ipossia intrauterina. In questo caso è necessario un intervento medico urgente e la scelta della tattica corretta per l'ulteriore gestione della gravidanza.

Come sospettare?

Purtroppo non ci sono segni clinici diretti che indicherebbero la presenza di questa patologia durante la gravidanza. È possibile sospettare la presenza di un intreccio del cordone ombelicale con il collo del feto solo se stanno già iniziando a manifestarsi alcune complicazioni del corso della gravidanza. Nella maggior parte dei casi, questa patologia viene rilevata per caso - durante un esame ecografico pianificato.

Se alla futura mamma viene diagnosticato un intreccio del cordone ombelicale attorno al collo del feto, allora dovrebbe essere abbastanza attenta alle sue condizioni generali, così come al benessere del suo bambino. Uno dei segni che possono indicare che il bambino sta vivendo un disagio nel grembo materno è un cambiamento nella sua attività motoria. Ciò è particolarmente evidente nel feto dopo 28-31 settimane di gestazione. A questo punto, il bambino ha già formato un ritmo circadiano (quotidiano). Ciò contribuisce al fatto che il bambino, di regola, è più attivo durante il giorno e di solito riposa di notte..

Se la futura mamma ha iniziato a notare che il suo bambino ha iniziato a muoversi molto meno o è troppo "attivo" di notte, allora dovrebbe assolutamente mostrarsi al suo ostetrico-ginecologo.

Il medico condurrà l'esame necessario, grazie al quale sarà chiaro come si sente il bambino, se si sono sviluppate complicazioni della gravidanza.

Diagnostica

Il metodo diagnostico di base che consente di identificare questa patologia è l'ecografia. Prima dell'avvento delle tecniche ecografiche, i medici non potevano determinare l'entanglement. Ciò ha spesso contribuito al fatto che una donna incinta con questa patologia ha avuto alcune complicazioni durante il parto naturale. Attualmente, gli specialisti in ecografia possono rilevare con successo i segni di intrappolamento con le anse del cordone ombelicale del collo fetale.

Un esame ecografico è lo studio di base, ma non l'unico, che viene effettuato per stabilire la diagnosi di entanglement. Per valutare le condizioni del feto, i medici devono anche ricorrere ad altri test diagnostici. Uno di questi è uno studio Doppler.

Conducendolo, è possibile valutare il flusso sanguigno attraverso i vasi che si trovano nel cordone ombelicale. Ciò consente ai medici di escludere pericolose complicazioni nel corso della gravidanza, inclusa l'identificazione dell'ipossia intrauterina. Per valutare la dinamica del benessere del bambino nel grembo materno, i medici possono eseguire più volte l'ecografia Doppler. Ciò consente loro di tracciare eventuali patologie e complicazioni che possono insorgere prima del parto..

Un altro metodo diagnostico che consente di valutare le condizioni generali del feto è la cardiotocografia. Questo metodo semplice e indolore consente ai medici di determinare il funzionamento del cuore del bambino e la sua attività fisica. Se tutto è normale, non si verificano cambiamenti significativi in ​​questi indicatori. Se il bambino sviluppa ipossia intrauterina, questo può essere determinato indirettamente sul cardiotocogramma..

L'indubbio vantaggio di questo metodo è la possibilità della sua ripetuta implementazione. A una donna incinta a cui è stato diagnosticato un intreccio del cordone ombelicale può essere prescritta la cardiotocografia più volte prima dell'inizio del travaglio. Tale osservazione dinamica consente ai medici di identificare tempestivamente complicazioni pericolose e, se necessario, modificare le tattiche di gestione della gravidanza..

Conseguenze per il feto

Per capire in cosa risiede il pericolo dello sviluppo di varie complicazioni in questa patologia, dovresti toccare un po 'alcune caratteristiche biologiche. È importante ricordare che il feto riceve ossigeno durante la vita intrauterina non attraverso la trachea e il proprio tratto respiratorio, ma in forma disciolta attraverso il sangue. L'ossigeno in questa situazione entra nel corpo del bambino attraverso il sistema delle arterie sanguigne, che si trovano nel cordone ombelicale.

Quindi diventa chiaro che la condizione principale per il normale sviluppo intrauterino del bambino e il pieno apporto di ossigeno ad esso è la posizione degli anelli intorno al collo con due e molteplici entanglement.

Se gli anelli sono stretti, ciò può portare a una forte compressione dei vasi sanguigni situati nel cordone ombelicale. In una tale situazione, il feto non riceve una quantità sufficiente di ossigeno disciolto, che può contribuire allo sviluppo dell'ipossia intrauterina - carenza di ossigeno di tutti gli organi interni e tessuti..

L'ipossia intrauterina prolungata è una condizione estremamente pericolosa. Contribuisce al fatto che il bambino interrompe il funzionamento di tutti gli organi interni, compresi quelli vitali: il cuore e il cervello. In una tale situazione, il feto può sviluppare determinate patologie (e persino anomalie dello sviluppo).

L'ipossia intrauterina può portare a un inizio precoce del travaglio. In una situazione del genere, il bambino può nascere molto prima della data di scadenza. In questo caso, il bambino potrebbe essere prematuro ei suoi polmoni non saranno pronti per la respirazione spontanea..

Una forte compressione dei vasi sanguigni che si trovano all'interno del cordone ombelicale può anche portare a una violazione dell'afflusso di sangue alla placenta. In una tale situazione, il funzionamento della placenta è interrotto. In alcuni casi, ciò può persino portare allo sviluppo del distacco del tessuto placentare dalla parete uterina. Questa patologia può essere estremamente pericolosa e causare lo sviluppo di parto prematuro..

Il parto naturale indipendente, complicato dalla presenza di uno stretto intreccio multiplo con il cordone ombelicale del collo del feto, può essere pericoloso e il verificarsi di lesioni e lesioni pericolose. Di norma, in questo caso, il bambino ha varie lesioni del rachide cervicale. La gravità di queste lesioni varia. Per evitare ciò, i medici cercano ancora di ricorrere all'esecuzione di un taglio cesareo..

Ricorda che ogni gravidanza è unica. I medici possono solo prevedere lo sviluppo di alcune complicazioni. La nascita di un bambino sano con un cordone ombelicale allungato dipende da molti fattori. In un caso nasce un bambino sano e nell'altro un bambino che ha alcune patologie durante il parto..

Caratteristiche della gestione del lavoro

La scelta delle tattiche ostetriche dipende in gran parte da quanto strettamente il cavo è avvolto attorno al collo del bambino. Con un unico intreccio, i medici possono anche consentire il parto naturale. In questo caso, durante il travaglio, l'ostetrico-ginecologo deve monitorare l'aspetto della testa. Non appena nasce, il medico può rimuovere in modo indipendente l'anello del cordone ombelicale dal collo. In questo caso, il processo naturale del parto, di regola, non è disturbato..

Quando rileva un doppio intreccio del cordone ombelicale con il collo del feto poche settimane prima della gravidanza, i medici, di regola, scelgono un metodo chirurgico di ostetricia. In una situazione del genere, il parto naturale può essere molto pericoloso. Durante il travaglio, gli anelli del cordone ombelicale possono schiacciare gravemente il collo del bambino, il che porterà allo sviluppo di complicazioni pericolose (e persino, possibilmente, lesioni alla nascita).

Quando il cordone ombelicale viene attorcigliato tre volte attorno al collo del feto, i medici spesso ricorrono all'esecuzione di un taglio cesareo. Il metodo chirurgico di ostetricia viene utilizzato anche nei casi in cui ci sono altre caratteristiche del corso della gravidanza.

Per informazioni su come riparare l'entanglement del cordone ombelicale attorno al collo del feto, guarda il prossimo video.

Ciclo insidioso. Intreccio del cordone ombelicale

Perché è pericoloso impigliare il cordone ombelicale attorno al collo del feto? Caratteristiche della gestione del parto durante il coinvolgimento.

Nina Abzalova ostetrica-ginecologa, Ph.D. miele. scienze

La guardia era appena iniziata quando una telefonata insistente risuonò al pronto soccorso. Una donna incinta era in piedi sulla soglia dell'ospedale di maternità, accompagnata dal marito e da una donna di mezza età (suocera, come si è scoperto durante la conversazione). Erano tutti molto eccitati.

Vale la pena preoccuparsi?

Come si è scoperto, la donna è arrivata dopo aver subito un esame ecografico presso la clinica prenatale. Senza inutili prefazioni, Yulia (questo era il nome della donna incinta) ha detto: "Accetto un taglio cesareo, i parenti ora porteranno le cose necessarie". "Aspetta, aspetta, cerchiamo di capirlo prima", ho risposto e ho invitato Julia in aula. Si è scoperto che la gravidanza di Yulia è attualmente di 36 settimane e l'ecografia ha rivelato un intreccio del cordone ombelicale attorno al collo del feto. Questo fatto preoccupava moltissimo la donna incinta ei suoi parenti, così decisero di recarsi senza indugio all'ospedale di maternità..

Il cordone ombelicale (o cordone ombelicale) è un organo che funziona solo durante la gravidanza e svolge una funzione di comunicazione estremamente importante tra la madre e il feto. Il componente principale del cordone ombelicale sono i vasi: una vena attraverso la quale il sangue arterioso scorre dalla madre al feto, fornendo tutte le sostanze e l'ossigeno necessari per l'attività vitale, nonché due arterie attraverso le quali il sangue venoso del feto rimuove i prodotti di scarto e l'anidride carbonica nel corpo della madre.

I vasi del cordone ombelicale sono circondati da una speciale sostanza gelatinosa - la gelatina di warton, che, per la sua consistenza, svolge un importante ruolo protettivo - protegge i vasi dall'essere schiacciati. Mediamente la lunghezza del cordone ombelicale è di 50-60 cm, lo spessore è di 1,5-2 cm Se la lunghezza del cordone ombelicale è superiore a 70 cm si considera lungo, se inferiore a 40 cm si considera corto. Un aumento della lunghezza del cordone ombelicale può portare a varie condizioni patologiche, come l'intreccio del cordone ombelicale attorno al collo, al tronco, agli arti fetali, alla formazione dei nodi del cordone ombelicale, che a loro volta si dividono in veri e falsi. È importante notare che circa un quinto di tutti i bambini nati nascono con un intreccio del cordone ombelicale e questo non sempre porta a disturbi nello stato intrauterino del feto. Il fatto è che, essendo nell'utero, il bambino non respira con i polmoni fino al momento della nascita, quindi stringere il collo, che spaventa sempre le future mamme, non è pericoloso per lui. Possono sorgere problemi nei casi in cui il flusso sanguigno è disturbato a causa della tensione o della compressione del cordone ombelicale a causa di intrecci ripetuti o stretti.

Cosa ha mostrato l'ecografia?

Secondo i dati dell'esame ecografico, è stato riscontrato che non ci sono segni di ipossia (cioè mancanza di ossigeno) nel feto; durante l'analisi Doppler (uno studio in cui viene determinata la velocità del flusso sanguigno nei vasi principali dell'utero e del feto), non sono state rilevate violazioni della circolazione uteroplacentare. Il feto corrisponde a 36 settimane di gestazione, ci sono segni di un unico intreccio del cordone attorno al collo fetale. "Wow, quando ho fatto un'ecografia a 32 settimane, non hanno detto nulla sull'entanglement", ha detto Yulia. "È del tutto possibile che non esistesse allora, e non è affatto necessario che rimanga fino alla nascita", ho risposto.

In pratica, infatti, ci sono spesso casi in cui, secondo l'ecografia, è stato trovato un intreccio del cordone ombelicale e il bambino è nato senza di esso. Ciò può essere dovuto, in primo luogo, al fatto che le anse del cordone ombelicale secondo gli ultrasuoni erano vicino al collo fetale, ma non vi era alcun entanglement in quanto tale, e in secondo luogo, durante i movimenti fetali, l'entanglement del cordone è stato eliminato indipendentemente (ovviamente, questo accade, di regola, con un unico entanglement).

I fattori predisponenti per la formazione di un intreccio del cordone ombelicale sono l'aumento dell'attività motoria fetale, che può essere causata da ipossia intrauterina (cioè mancanza di apporto di ossigeno), polidramnios, aumento dell'adrenalina nel sangue della madre a causa dello stress. È naturale che, nella stragrande maggioranza dei casi, un lungo cordone ombelicale porti all'entanglement di varie parti del feto.

Facciamo una diagnosi

Per assicurarci che il bambino di Yulia si senta bene, abbiamo registrato un cardiotocogramma (CTG). Con CTG, viene registrata l'attività cardiaca fetale, che è un indicatore informativo del suo stato intrauterino. Per questo, la futura mamma aveva un sensore attaccato allo stomaco, che era collegato al dispositivo. Yulia è rimasta sdraiata su un fianco sul letto per 30 minuti e il dispositivo ha registrato i battiti cardiaci fetali. Nessun cambiamento patologico è stato rivelato con CTG. Insieme a Yulia, che si è già un po 'calmata ed è diventata allegra, siamo andati dai parenti in attesa. Ho spiegato loro che in questa situazione, quando abbiamo una gravidanza prematura, uno stato intrauterino del feto del tutto normale, solo a causa dell'entanglement con il cordone ombelicale, non è consigliabile partorire urgentemente. La donna incinta rassicurata con il marito e la suocera è tornata a casa.

Per determinare completamente lo stato intrauterino del feto, è necessario condurre una serie di studi, che include:

  • esame ecografico, in cui è possibile vedere o sospettare l'entanglement del cordone ombelicale del collo o di altre parti del feto, poiché in alcuni casi è molto difficile distinguere se le anse del cordone ombelicale sono in prossimità del collo fetale o vi è un entanglement: in questo studio non abbiamo la possibilità di un'immagine volumetrica che ci permetta di osservare l'oggetto da tutti i lati, ad esempio per guardare indietro. Va notato che non è possibile determinare la lunghezza del cordone ombelicale in base ai dati ecografici durante la gravidanza, poiché il cordone ombelicale è, per così dire, "piegato" in uno spazio ristretto tra il corpicino del bambino e la parete uterina;
  • la dopplerometria è un metodo che consente, in primo luogo, di determinare con precisione se esiste un entanglement con il cordone ombelicale, poiché il movimento del flusso sanguigno viene visualizzato in un'immagine a colori e, in secondo luogo, di diagnosticare la velocità del flusso sanguigno in vari vasi del complesso uteroplacentare;
  • cardiotocografia, che consente di determinare non solo la frequenza cardiaca del bambino, ma anche la sua reazione ai propri movimenti (durante la registrazione del CTG durante la gravidanza) e ad un aumento del tono dell'utero (durante il parto), che consente di scoprire quanto bene si sente attualmente il feto.

Se, dopo aver eseguito l'intero complesso di esami, si determina che il bambino si sente soddisfacente, solo il fatto che il cordone ombelicale sia intrecciato non è un'indicazione per il parto operativo. Tali indicazioni possono sorgere sia con i segni esistenti di carenza di ossigeno (ipossia fetale), sia con una combinazione di intreccio del cordone con altre indicazioni per il taglio cesareo.

Intreccio del cordone ombelicale attorno al collo fetale: ci sarà un'operazione?

Passato circa un mese, ero già riuscito a dimenticare quella visita di Julia, quando al prossimo turno di guardia fui invitato a visitare la donna incinta in arrivo. Arrivato al pronto soccorso, ho incontrato di nuovo Yulia e suo marito. Si è scoperto che per 3 ore la donna era preoccupata per i dolori all'addome inferiore, che un'ora fa sono diventati regolari e più intensi. All'esame, è stato rivelato che Julia è entrata nel processo del travaglio: la cervice era aperta di 3 cm, il liquido amniotico non è stato versato.

La donna in travaglio ha 24 anni, la prima vera gravidanza di Julia, non ci sono state malattie ginecologiche, aborti e aborti spontanei. L'ultima ecografia è stata eseguita a 39 settimane di gravidanza, secondo i suoi dati, l'aggrovigliamento del cordone attorno al collo fetale è preservato. Il peso stimato del feto è di 3400, il periodo di gestazione è attualmente di 40 settimane. Con l'auscultazione (ascoltando i suoni cardiaci fetali attraverso la parete addominale anteriore con un tubo speciale - uno stetoscopio ostetrico), il battito cardiaco fetale è chiaro, ritmico, la frequenza cardiaca è di 144 battiti al minuto, il che è normale (la normale frequenza cardiaca fetale è 120-160 battiti al minuto). Contrazioni al momento dell'arrivo della forza debole, dopo 10 minuti, della durata di 30 secondi. Dopo aver completato la storia del parto e aver inserito Yulia nel reparto prenatale, è stata immediatamente registrata con CTG (cardiotocogramma). La conduzione di CTG durante il travaglio è un metodo assolutamente innocuo e informativo per determinare lo stato intrauterino del feto e la sua reazione all'attività contrattile dell'utero, che determina la tattica della gestione del lavoro in ogni paziente: può partorire naturalmente o nell'interesse del feto, è necessario il parto con taglio cesareo. Nel caso di Yulia, dati CTG, dipendeva da quale opzione sarebbe stata scelta per la gestione del parto. Fortunatamente, non sono stati rilevati cambiamenti patologici sul CTG. Julia voleva davvero partorire da sola. Poiché lei aveva tutte le possibilità per questo, decisero di effettuare il parto attraverso il canale del parto vaginale sotto stretto monitoraggio del feto.

Quando è intrecciato con un cordone ombelicale, è molto importante monitorare sia le condizioni del feto che l'andamento del processo di nascita nella madre, perché è durante il parto che l'entanglement con il cordone ombelicale può portare a una serie di complicazioni.

La complicanza più comune che si verifica quando il cordone ombelicale è intrecciato è la comparsa di ipossia fetale, che si verifica a seguito della spremitura dei vasi del cordone ombelicale quando viene tirato o avvolto strettamente attorno al corpo, al collo o agli arti del bambino. Molto spesso questo accade nel momento in cui il feto inizia a muoversi lungo il canale del parto..

Con ripetuti intrecci con il cordone ombelicale si forma un cordone ombelicale corto che, in primo luogo, può impedire al feto di muoversi lungo il canale del parto e, in secondo luogo, stirandosi ad ogni contrazione, può portare al distacco prematuro della placenta dalla parete uterina (normalmente la placenta è separata dalla parete uterina dopo la nascita del feto), che porta alla necessità di un parto chirurgico urgente.

In rari casi, con ripetuti intrecci del cordone ombelicale attorno al collo del feto, possono verificarsi complicazioni come l'inserimento di estensori della testa fetale, che possono rendere difficile il parto naturale. Il fatto è che con il normale inserimento del feto nel bacino della madre, la testa si trova in uno stato di moderata flessione (in questo caso il mento del feto viene premuto contro il torace, il che consente alla testa di inserirsi correttamente nella cavità pelvica e di passare senza difficoltà attraverso il canale del parto nel modo più "vantaggioso" cioè nella dimensione più piccola) - in questa posizione, passa attraverso il canale del parto nella dimensione più piccola e conveniente. Gli anelli del cordone ombelicale situati sul collo impediscono alla testa del bambino di piegarsi, il che porta al fatto che la testa è installata nel bacino della madre non con la parte posteriore della testa, ma con la corona, la fronte o persino il viso, il che può portare a difficoltà significative nella nascita del feto e, di conseguenza, al suo trauma.

In tutta onestà, va detto che le complicazioni di cui sopra si verificano abbastanza raramente e, con un'assistenza tempestiva e correttamente fornita, non portano a conseguenze negative per la madre e il feto..

Parto con impigliamento del cordone ombelicale

Sono trascorse 4,5 ore da quando Julia è stata ricoverata. Le contrazioni divennero rapidamente più frequenti, più forti e più lunghe. Durante un secondo esame sulla sedia, è stato rivelato che la cervice si è aperta di 7 cm, è stata eseguita un'amniotomia (apertura strumentale della vescica fetale) - sono stati versati 250 ml di liquido amniotico trasparente. Secondo i dati CTG e l'ascolto regolare dei suoni cardiaci con uno stetoscopio ostetrico del feto, le sue condizioni erano soddisfacenti. Julia ha rifiutato l'anestesia farmacologica proposta, dicendo che si sentiva abbastanza normale.

Quando il cordone ombelicale è intrecciato, i principi della gestione del lavoro hanno una serie di punti importanti:

  • lo stato intrauterino del feto viene attentamente monitorato dal CTG e dall'ascolto del battito cardiaco fetale attraverso la parete addominale anteriore;
  • quando compaiono segni di ipossia fetale, la tattica dipenderà dal periodo di travaglio in cui sono comparsi questi segni. Se i segni di sofferenza fetale compaiono nella prima fase del travaglio (il periodo di dilatazione cervicale), quando la fine del travaglio è ancora lontana, viene eseguito un taglio cesareo, se viene rilevata l'ipossia fetale nel secondo periodo (il periodo di espulsione fetale), quindi per il rapido completamento del travaglio quando la testa esplode, viene eseguita un'incisione perineo (episiotomia), alla nascita della testa, senza aspettare la nascita dell'intero corpo del bambino, le anse del cordone ombelicale vengono rimosse se possibile.

Lieto fine

Era già notte fonda, di tutte le donne in travaglio nel reparto maternità, solo Julia era rimasta - tutte le altre avevano già partorito al sicuro. La dilatazione cervicale di Julia era completa, fece il giro del reparto notando che durante la contrazione avvertiva una moderata sensazione di pressione sul retto. "Questo è molto buono, significa che la testa del bambino ha iniziato gradualmente ad affondare nel bacino, presto appariranno dei tentativi e partoriremo", ho detto..

Dopo 15 minuti, la donna in travaglio ha sviluppato un netto desiderio di spingere durante la contrazione. Sul monitor dell'apparato CTG al momento della contrazione, sono comparsi segni allarmanti: con un aumento del tono dell'utero, la frequenza cardiaca fetale è diminuita. Era necessario terminare il travaglio il prima possibile e rimuovere il bambino, fortunatamente la testa del feto era già vicina al piano di uscita dal bacino.

Per via endovenosa, attraverso uno speciale catetere, è stato iniettato un farmaco che potenzia la contrazione uterina. Julia era sul tavolo da parto e la testa del feto si muoveva lungo il canale del parto abbastanza velocemente. La donna in travaglio spingeva con tutte le sue forze e seguiva incondizionatamente i comandi della levatrice. Già dal canale del parto apparve la parte posteriore della testa del bambino e dopo la dissezione del perineo, che Julia non sentì nemmeno, nacque la testa e il collo del feto si intrecciava con due anelli del cordone ombelicale. L'ostetrica ha rimosso abilmente e rapidamente il cordone ombelicale dalla cervice e il bambino è nato completamente. Ma le sorprese non finiscono qui: il cordone ombelicale che ha seguito il bambino era lungo più di 1 metro, e nel terzo medio di esso c'era un vero nodo del cordone ombelicale! La neonata ha urlato forte ed è stata consegnata al pediatra-neonatologo.

I nodi del cordone ombelicale sono classificati come veri e falsi. Un nodo falso è un ispessimento del cordone ombelicale dovuto alle vene varicose o un aumento locale dello spessore della gelatina di Wharton e ha preso il nome solo per la somiglianza esterna al nodo, non rappresenta alcun pericolo per il bambino. Un vero nodo si forma all'inizio della gravidanza, quando il feto è ancora molto piccolo, e il rapporto tra le dimensioni del feto e la cavità uterina gli consente di scivolare nell'ansa del cordone ombelicale. Il fattore predisponente per la formazione di un vero nodo del cordone ombelicale è un aumento della sua lunghezza, le ragioni di questa deviazione non sono ancora state stabilite con precisione, ma è chiaramente tracciata una predisposizione genetica (se la madre avesse un cordone ombelicale lungo, è probabile che la figlia avrà questa caratteristica durante il parto). Il pericolo del nodo è che può irrigidirsi e portare ad una diminuzione o alla cessazione dell'afflusso di sangue al feto, ma, fortunatamente, ciò non è avvenuto, e il vero nodo era solo un "ritrovamento" che non ha influenzato negativamente il feto. Poiché è estremamente difficile stabilire la presenza di un nodo del cordone ombelicale durante la gravidanza, quindi, di regola, scopriranno la sua presenza dopo il parto, come è successo con la nostra paziente.

Il peso della ragazza è di 3450 g, la sua altezza è di 51 cm Il punteggio di Apgar subito dopo la nascita è di 7 punti, dopo 5 minuti - 8 punti. Il quinto giorno dopo la nascita, Dasha (questo era il nome del bambino) e sua madre furono dimesse a casa.

Per questioni mediche, assicurati di consultare un medico in anticipo

Il cordone ombelicale è avvolto attorno al collo del feto: è pericoloso?

Quando il bambino si muove nell'utero, il cordone ombelicale può avvolgersi attorno al collo, formando un anello. Perché questo sta accadendo e cosa è pericoloso, lo scopriremo ulteriormente.

  • Definizione di patologia
  • Singolo intreccio del cordone ombelicale attorno al collo fetale
  • Due volte il cordone ombelicale intorno al collo
  • Torcendo tre volte il cordone ombelicale attorno al collo del feto
  • Ciò che minaccia l'intreccio del cordone ombelicale attorno al collo del feto?
  • Misure preventive
  • Video: impigliamento del cordone ombelicale durante il parto

Definizione di patologia

Il cordone ombelicale è anche chiamato cordone ombelicale ed è una formazione che ricorda un cordone avvolto a spirale. Ha le seguenti caratteristiche:

  • colore grigio-blu;
  • superficie opaca;
  • 55-60 cm di lunghezza (con gravidanza normale);
  • circa 2,5 cm di spessore.

Quando il cordone ombelicale si avvolge intorno al feto, questo fenomeno è chiamato entanglement. Secondo la classificazione di questa patologia, l'entanglement si verifica solo intorno a una parte del corpo del feto: il collo, ma allo stesso tempo, a seconda del numero di giri, l'entanglement può essere uno, due o multipli.

Singolo intreccio del cordone ombelicale attorno al collo fetale

Quasi il 20% delle donne in gravidanza deve affrontare il problema dell'entanglement del cordone ombelicale. Molto spesso, si verifica un singolo intreccio, che non si stringe saldamente sul collo. Ci sono diversi motivi e includono:

  • Lunghezza eccessiva del cordone ombelicale. Ha un diametro di circa 2 cm, e la lunghezza varia da 40 a 60 cm. Questi numeri sono considerati normali, ma possono essere lunghi circa 70-80 cm, in questi casi le donne sono a rischio, poiché il loro bambino può essere intrecciato con un cordone ombelicale. Queste dimensioni vengono trasmesse geneticamente e molto spesso coincidono con quelle dei genitori.
  • Ansia e nervosismo frequenti, scarica di adrenalina.
  • Aumento della quantità di liquido amniotico (polidramnios).

Questi motivi non sono casuali, perché un lungo cordone ombelicale e polidramnios consentono al bambino di muoversi più liberamente, quindi si verifica l'entanglement.

Si dice spesso tra le donne incinte che se il bambino si muove troppo attivamente, allora soffre di ipossia. In effetti, i movimenti attivi non significano nulla del genere..

Quando il feto ha 28 settimane, avrà un regime quotidiano della giornata. Puoi dire quando il tuo bambino dorme o è sveglio. Quando ti muovi, devi prestare attenzione alla sua attività. Se il bambino inizia a muoversi di meno, possiamo concludere che non sta bene (dovrebbero esserci almeno 10 movimenti fetali al giorno). Pertanto, se il bambino è inattivo, è necessario visitare il ginecologo e consultarsi con lui.

Con un unico intreccio è consentito il parto naturale. Molte madri partoriscono da sole e non appena viene mostrata la testa del bambino, l'ostetrica rimuove con cura il cappio.

Due volte il cordone ombelicale intorno al collo

C'è anche un doppio intreccio. Se al momento dell'ecografia il bambino ha raggiunto le 37 settimane, non sarà in grado di districarsi, poiché non ha più spazio sufficiente per le manovre nella pancia di sua madre. Ma se un doppio entanglement è stato osservato dagli ultrasuoni prima di questo periodo, allora c'è ancora la possibilità che sarà di nuovo in grado di districarsi da solo.

Il doppio groviglio complica in qualche modo il parto naturalmente, quindi l'ostetrico deve essere avvisato in anticipo in modo che il parto vada bene.

Molto dipende da come è avvolto il cordone ombelicale. Mentre il bambino è nell'utero, mentre l'entanglement non è stretto, non c'è pericolo, poiché l'ossigeno continua a fluire attraverso il cordone ombelicale e non attraverso la trachea. La cosa principale è che il cordone ombelicale non viene pizzicato (il bambino può premerlo da solo), pertanto, si consiglia alle donne con un intreccio del cordone ombelicale del feto di eseguire periodicamente misurazioni Doppler.

Alla donna in travaglio è permesso partorire da sola, ma preparano comunque tutto per l'operazione. Alla minima deviazione nella salute del feto, viene eseguito un taglio cesareo.

Torcendo tre volte il cordone ombelicale attorno al collo del feto

Potrebbe anche esserci un triplice aggrovigliamento del cordone ombelicale attorno al collo del bambino. Questo fenomeno non è particolarmente pericoloso se non è stretto. Il bambino riceve ossigeno attraverso l'arteria ombelicale e se l'entanglement non è stretto, l'asfissia non si verifica. Se c'è un triplice intreccio stretto, si può osservare la carenza di ossigeno. I ginecologi lo determinano mediante ecografia Doppler e CTG. Con una tale violazione, anche con l'aiuto di uno stetoscopio, puoi determinare l'aritmia in un bambino..

In periodi più lunghi, iniziano a stimolare il travaglio. In caso di insufficiente dilatazione della cervice uterina, il bambino viene rimosso utilizzando un taglio cesareo. Ma l'operazione dovrebbe essere basata su ulteriori motivi:

  • il feto è pesante;
  • il bambino è dall'altra parte;
  • un bacino stretto in una donna in travaglio;
  • viene rilevata l'ipertensione.

Ciò che minaccia l'intreccio del cordone ombelicale attorno al collo del feto?

I bambini con un doppio o triplo intreccio sono a rischio. Se c'è uno stretto intreccio o compressione del cordone ombelicale, il bambino sperimenta una mancanza di ossigeno e sostanze nutritive che entrano nel bambino attraverso il sangue. Immediatamente la sua salute peggiora, che può essere registrata su CTG.

La salute del feto dipende anche dalla durata della sua privazione di ossigeno. Raramente, ma è stato comunque osservato che se il cordone ombelicale era legato saldamente e la sua lunghezza era significativamente ridotta, il feto aveva un distacco della placenta. Pertanto, se non consulti un medico in tempo in cui si verifica il sanguinamento, puoi perdere tuo figlio..

L'intreccio del cordone ombelicale minaccia anche il fatto che il bambino possa ferire le vertebre cervicali durante il parto. Pertanto, l'ostetrica che partorisce deve agire secondo le istruzioni..

Tutti i bambini sono diversi e anche le situazioni con entanglement sono diverse. Quindi, ad esempio, alcuni bambini non hanno conseguenze, mentre altri sviluppano disturbi vegetativo-vascolari..

Misure preventive

Vale la pena notare che l'entanglement si forma a causa del fatto che il bambino si muove attivamente all'interno della vescica fetale, torcendo il cordone ombelicale e cadendo nel cappio. Ma allo stesso tempo, il genitore può ridurre al minimo il rischio di impigliamento se segue alcune regole:

  • Fai passeggiate quotidiane all'aria aperta.
  • Dormi per almeno 7 ore e, mentre dormi, fai entrare aria fresca nella stanza.
  • Sii sempre sotto la supervisione di un ginecologo e segui tutti i suoi consigli.
  • Nel terzo trimestre di gravidanza, sottoporsi a CTG, una procedura che consente di identificare la natura del battito cardiaco e l'attività del bambino. Secondo il suo risultato, il medico fornisce le sue raccomandazioni.

Se trovi un intreccio, non essere nervoso. Il medico può prescrivere farmaci che supportano la circolazione sanguigna nella regione fetale-placentare.

Video: impigliamento del cordone ombelicale durante il parto

Nel prossimo video, l'esperta ti dirà in dettaglio cosa dovrebbero sapere le donne incinte sul cordone ombelicale intrecciato attorno al collo fetale:

Molto spesso, il bambino viene avvolto una volta e non strettamente. Molto raramente, ripetutamente, in combinazione, cioè quando il collo e la gamba sono fissati. Un singolo intreccio non è pericoloso. I complicati sono considerati doppi e tripli entanglement. A volte, quando vengono trovati, viene eseguito un taglio cesareo pianificato. La prevenzione è l'osservanza da parte della donna in travaglio del regime quotidiano e della completa tranquillità.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Cosa fare con il polidramnios nella tarda gravidanza? Recensioni di ginecologi e donne in travaglio

Nutrizione

Felice di salutare di nuovo voi ragazze!Qualcuno di voi ha riscontrato un problema come una grande quantità di liquido amniotico durante il trasporto di un bambino?

Osteopatia per il trattamento e la prevenzione dell'edema durante la gravidanza.

Nutrizione

Perché l'edema si verifica durante la gravidanza??L'edema è un accumulo eccessivo di liquido nello spazio intercellulare di qualsiasi parte del corpo.

Come ripristinare i capelli dopo il parto: consiglio del medico

Parto

Dopo aver avuto un bambino, una donna si sente felice e sollevata dopo nove mesi di gravidanza, ma inizia a provare disagio per i cambiamenti nel suo corpo, soprattutto perché i suoi capelli non sono più lucenti e folti come una volta.

Funghi durante l'allattamento

Parto

I funghi sono un prodotto allergenico e molto difficile da digerire, che richiede molto tempo ed è difficile da digerire per il corpo. Inoltre, un piatto di funghi cucinato in modo improprio o funghi di scarsa qualità possono portare a gravi avvelenamenti.