Principale / Concezione

In quale fase della gravidanza dovresti fare la seconda ecografia

Monitorare lo sviluppo di un bambino: un embrione durante la gravidanza di una donna è una procedura obbligatoria e dovrebbe essere controllata da un medico. Oltre alle visite regolari alla clinica prenatale, alla registrazione, ogni donna durante la gravidanza deve eseguire almeno tre esami ecografici pianificati del feto, secondo i requisiti del Ministero della Salute della Federazione Russa. Se la gravidanza procede con complicazioni, vengono prescritti ulteriori studi come indicato dal medico..

Cos'è un metodo a ultrasuoni?

Con la nota abbreviazione, l'ecografia è intesa come uno studio di organi e sistemi, che viene eseguito utilizzando gli ultrasuoni. In tutto il mondo, le onde ultrasoniche sono considerate indolori e innocue per la salute fetale. Allo stesso tempo, la diagnostica non viene eseguita proprio così, solo su richiesta di una donna, ha indicazioni e uno scopo. Gli ultrasuoni programmati vengono eseguiti in determinate settimane di gravidanza

Quando e perché venire per la seconda ecografia programmata?

Di solito, la seconda ecografia pianificata durante la gravidanza viene eseguita nel secondo trimestre per un periodo da 18 a 21 settimane. È consentito spostare questi periodi a 21-24 settimane, ma per questo ci devono essere indicazioni e l'accordo del medico.

È possibile farlo prima, prima delle 18 settimane, ma non è consigliabile. Perché, a seconda dello sviluppo del bambino, lo stato e le dimensioni degli organi e dei sistemi potrebbero non essere ancora chiaramente visibili.

Ogni studio ecografico ha uno scopo specifico. Se il compito della prima ecografia è principalmente quello di confermare la presenza della gravidanza, di valutare lo stato dell'embrione, allora lo scopo dello studio nel secondo trimestre è misurare attentamente le caratteristiche anatomiche, escludere anomalie e patologie e ritardare lo sviluppo fetale.

    Nel secondo trimestre durante la gravidanza, puoi riconoscere con maggiore sicurezza il sesso del nascituro..

Attraverso l'apparato diagnostico a ultrasuoni, i genitali del bambino sono più chiaramente visibili. Su richiesta dei genitori, il medico può dire loro chi nascerà presto, maschio o femmina.

Ricorda che questo non è necessario e se non vuoi conoscere il sesso del bambino, avvisa il medico in anticipo.

Indaga se esiste un ritardo della crescita intrauterina.

Il medico valuta se il bambino si sta sviluppando in età gestazionale rispetto al numero di settimane di gravidanza. Se ci sono sospetti di ritardo dello sviluppo, prescriverà di ripetere l'ecografia del feto in tre settimane.

  • Conduce la fetometria.
  • Questa è una misura della dimensione dell'embrione, della lunghezza delle ossa e della mobilità degli arti, della colonna vertebrale, delle costole, nonché della circonferenza dell'addome, del torace e della testa.

    Azioni della donna prima e dopo l'esame ecografico

    Non è necessario eseguire procedure igieniche complete, lavare inoltre i genitali e venire con la vescica piena durante la gravidanza. Il liquido amniotico fungerà da conduttore delle onde ultrasoniche e aiuterà a considerare i parametri del bambino.

    Il diagnostico utilizzerà il sensore e il gel; l'esame stesso viene eseguito sdraiato sul lettino. Pertanto, preparare in anticipo:

    • un pannolino su cui puoi sdraiarti.
    • salviette per rimuovere il gel dalla pelle dell'addome.

    La cosa principale per una donna è sintonizzarsi psicologicamente su un esame favorevole, perché qualsiasi stress può influenzare il tono dell'utero. Se qualcosa è imbarazzante nei risultati dell'ecografia, può sempre essere fatto di nuovo, ma prima assicurati di discuterne con il medico osservante.

    Nonostante il fatto che l'ecografia fornisca i risultati degli esami più accurati, ricorda, anche medici famosi esperti possono commettere errori, quindi prima di trarre conclusioni sfavorevoli, ripeti la diagnosi.

    La qualità della diagnostica dipende dalle prestazioni dell'apparato diagnostico e dall'esperienza e dalle qualifiche del medico specialista in ecografia. Pertanto, scegliere attentamente il luogo per l'ecografia pianificata nelle prime fasi..

    Se lo si desidera, una donna può sottoporsi a una moderna 3D (vedi un'immagine tridimensionale a colori del bambino) e alla diagnostica 4D ancora più innovativa, in cui vengono visualizzati i movimenti di un bambino, come in un film, in tempo reale.

    Non è consigliabile eseguire l'ecografia tridimensionale e 4D durante la gravidanza nelle prime fasi, nonostante la relativa sicurezza del metodo durante questi periodi - sarà di poche informazioni. È meglio vedere il bambino in questo modo alla terza ecografia.

    Per i medici professionisti, la diagnostica tridimensionale non è informativa in questo momento, è piuttosto mirata a una conoscenza più ravvicinata del bambino dei genitori.

    Le madri riceveranno una conclusione sull'esame ecografico e una foto con un'immagine riconoscibile dei contorni del bambino. Se viene eseguita l'ecografia 3D, quindi la registrazione video su disco.

    Il corretto sviluppo intrauterino del bambino richiede una stretta supervisione da parte dei medici in modo che sia possibile intervenire in tempo, quindi non dovresti saltare o ignorare i tempi della procedura e gli appuntamenti del medico curante.

    Decifrare i risultati della seconda ecografia durante la gravidanza

    L'esame ecografico è diventato obbligatorio durante il periodo di gestazione. Molti futuri genitori hanno dubbi se farlo o meno. Si ritiene che l'azione delle onde possa influire negativamente sullo sviluppo del bambino, soprattutto perché dovrà essere eseguita almeno tre volte. Nel corso della ricerca scientifica, è stato dimostrato che gli ultrasuoni non influenzano in alcun modo la formazione del bambino, così come il decorso della gravidanza, le funzioni degli organi riproduttivi.

    È difficile sopravvalutare l'importanza di questo modo moderno di raccogliere informazioni sul corso della gestazione. Con una diagnosi tempestiva, è possibile identificare patologie pericolose: deriva cistica, gravidanza ectopica o congelata, preeclampsia e guasti nelle catene cromosomiche.

    Date

    Una seconda ecografia pianificata durante la gravidanza viene prescritta poche settimane dopo la prima. Le future mamme sono interessate a quando fanno questa ricerca per non perdere la scadenza. Il periodo ottimale è considerato di 20-22 settimane, è in questa fase di sviluppo che i risultati precedenti possono essere confermati o confutati. Gli indicatori raccolti vengono analizzati e il dottore progetta ulteriori tattiche per eseguire la gestazione.

    Tali termini sono spiegati dalla formazione naturale del feto. Entro 20 settimane, ha già tutti gli organi e i sistemi, per identificare le caratteristiche dello sviluppo, il rispetto delle norme, una serie di patologie che non possono essere determinate per 10-12 settimane.

    In alcuni casi, sulla seconda ecografia pianificata, è possibile rilevare condizioni incompatibili con la vita. Con questo sviluppo di eventi, si consiglia alla donna di interrompere la gravidanza..

    Deviazioni in cui viene mostrata l'interruzione:

    • disabilità profonda del bambino;
    • mancanza di arti;
    • se la fattibilità sarà supportata solo da attrezzature speciali o farmaci;
    • malattie che richiedono cure a lungo termine e costose.

    Se tali patologie non vengono rilevate entro 23-24 settimane, l'interruzione diventa pericolosa. I medici non possono garantire che l'operazione avvenga senza complicazioni, ci sono rischi per la vita di una donna. Se la diagnosi è imprecisa a 20-21 settimane, il ginecologo può prescrivere un'ecografia di controllo in una settimana per visualizzare le dinamiche di sviluppo. Pertanto, è così importante sottoporsi agli esami programmati in modo tempestivo e seguire le raccomandazioni mediche. Per legge, l'aborto è possibile solo fino a 22 settimane.

    Punti importanti della seconda ecografia

    A differenza della prima ecografia, non è richiesta alcuna preparazione speciale nel secondo trimestre. Viene eseguito solo con il metodo addominale, il sensore scorrerà lungo la superficie dell'addome. Il metodo transvaginale viene utilizzato esclusivamente nelle fasi iniziali, a causa della possibile minaccia di aborto spontaneo dopo 12 settimane non viene utilizzato.

    La donna non ha bisogno di seguire una dieta speciale o bere acqua; il liquido amniotico è sufficiente per raccogliere gli indicatori. L'unica cosa che la futura mamma dovrebbe ricordare è di seguire le regole della nutrizione razionale frazionata, altrimenti, a causa del tessuto adiposo, i risultati ottenuti potrebbero essere inaffidabili.

    Cosa guardano alla seconda ecografia:

    • posizione, spessore, grado di maturità, struttura, numero di vasi;
    • il volume delle acque fetali;
    • condizione dell'utero e delle appendici;
    • conformità dello sviluppo del feto con i tempi, vengono confrontate la circonferenza della testa, del torace, dell'addome, le dimensioni delle ossa accoppiate;
    • viene calcolato il peso, l'altezza del bambino;
    • viene determinata la conformità delle norme del cervello, del cervelletto;
    • struttura generale del viso, orbite oculari, triangolo naso-labiale;
    • organi interni principali: reni, fegato, stomaco, vescica;
    • viene valutato il sistema muscolo-scheletrico, compresa la dimensione della colonna vertebrale;
    • già in questo momento, è possibile condurre un esame del cuore, ventricoli, atri, grandi vasi, in caso di deviazioni è necessaria la consultazione di un cardiologo.

    Particolare attenzione alla decifrazione dello stato della placenta, con la presentazione, è determinata da quale parete. Anche il basso attaccamento è pericoloso, il che, con uno sviluppo sfavorevole di eventi - stress, stanchezza fisica, può portare a sanguinamento. Il cordone ombelicale fornisce al feto ossigeno e sostanze nutritive. Il medico esamina attentamente i suoi vasi per i difetti che portano a ritardo dello sviluppo o ipossia.

    Funzionalità di sviluppo

    Per 20 settimane vengono deposti i principali sistemi e organi, continuano a svilupparsi e migliorare. Il feto è come un bambino, le unghie sono già apparse su piccole dita, i follicoli piliferi sulla testa. Il bambino si muove attivamente, allo stesso tempo si verifica il miglioramento del sistema nervoso. Alla settimana 20, la crescita è di 16-18 cm, il peso è di circa 300 grammi. Esternamente, il bambino è ancora rugoso, dopo 22-24 settimane apparirà uno strato di grasso sottocutaneo, il tegumento si appianerà.

    Entro la settimana 22, la crescita è di 18-20 cm e il peso è di circa 350 grammi. I genitori possono distinguere i tratti del viso sullo schermo, vedere come si muove il bambino, succhia il dito. Le moderne tecnologie consentono non solo di ottenere la prima immagine del bambino, ma anche di masterizzare un disco.

    Se la gestazione procede senza complicazioni ei risultati ottenuti corrispondono alla norma, la domanda più eccitante diventa: quando puoi scoprire il sesso del bambino durante la gravidanza con un'ecografia? Nonostante il fatto che i genitali inizino a formarsi già dalle 12-13 settimane, in questo momento è impossibile determinare con precisione il sesso.

    Il periodo più ottimale per poter dire con sicurezza sarà un maschio o una femmina, va dalle 20 alle 24 settimane.

    Decodificare i risultati

    La dimensione del feto è determinata da molti marker, la lunghezza degli arti viene misurata, il BPD è la distanza tra le ossa temporali, l'OH e l'OB sono rispettivamente le circonferenze della testa e dell'addome. Se i risultati ottenuti sono meno del normale, stiamo parlando di ritardo nello sviluppo. Potrebbe essere necessario eseguire una terapia correttiva per fornire al bambino sostanze nutritive, in alcuni casi sarà richiesto un trattamento ospedaliero.

    Entro la sedicesima settimana, si è formato un organo responsabile della nutrizione e dell'apporto di ossigeno, la placenta. L'ecografia nel secondo trimestre di gravidanza consente di determinarne la posizione e la distanza dalla faringe interna. Con un attaccamento basso, non preoccuparti, nel terzo trimestre può migrare più in alto.

    La maturità della placenta è di particolare importanza; entro il tempo di 20-22 settimane ha normalmente il primo grado di maturità. L'invecchiamento precoce può essere causato da condizioni pericolose come anemia e gestosi, vengono valutati anche lo spessore e la struttura, se gli indicatori sono allarmanti, la donna incinta viene inviata per ulteriori ricerche.

    Il medico misura anche le dimensioni dell'utero, esamina le pareti, lo spessore. Con un tono aumentato, vengono presi in considerazione anche altri indicatori, le condizioni generali della donna, la presenza o l'assenza di secrezione sanguinolenta. La quantità di liquido amniotico è indicata dall'indice AI. Con un volume in eccesso, viene posizionato il polidramnios, ma se il liquido amniotico non è sufficiente - oligoidramnios. La presenza di sospensioni indica lo sviluppo di uno stato infettivo..

    La connessione del feto alla placenta avviene utilizzando il cordone ombelicale. Nel corso normale della gravidanza dovrebbero essere presenti 3 vasi. Spesso messo su un tale periodo di tempo, l'intreccio del cordone ombelicale. La futura mamma non dovrebbe preoccuparsi di questo, prima dell'inizio del parto, tutto può cambiare.

    Nel secondo trimestre, l'ecografia consente di monitorare non solo il corso della gravidanza, ma anche di scoprire il sesso del bambino.

    La seconda ecografia durante la gravidanza è la decisione finale sulla salute del bambino

    Durante l'intero periodo di gravidanza, le donne si sottopongono a un'ecografia tre volte secondo il calendario. Ogni sondaggio ha uno scopo diverso. I medici emettono la conclusione più informativa e dettagliata sulla salute dell'omino dopo il secondo esame pianificato..

    Quanto dura la seconda ecografia durante la gravidanza? Quando è consigliato lo screening? Come prepararsi? Durante la gravidanza, cosa esamina il medico per un'ecografia? Di seguito risponderemo alle domande.

    Quando fai la seconda ecografia

    Le donne incinte vengono esaminate secondo il calendario approvato dal Ministero della Salute della Federazione Russa. Secondo l'ordine, sono stati stabiliti i termini della tripla diagnostica ecografica, la prima delle quali si svolge a 10-14 settimane. Quando fare la seconda ecografia durante la gravidanza? - Secondo gli standard dell'OMS (Organizzazione mondiale della sanità) e del calendario russo, una seconda ecografia viene eseguita tra le 20 e le 24 settimane di gravidanza. La data dell'esame non è stata fissata a caso. Durante questo periodo, il bambino diventa vitale..

    Importante! la seconda ecografia programmata durante la gravidanza avviene entro e non oltre 24 settimane.

    Se durante la diagnosi del primo trimestre sono state identificate anomalie, la seconda procedura viene prescritta per 18-20 settimane. In questo caso, l'esame si svolge nell'ambito di uno screening. Include inoltre 2 esami del sangue per gli ormoni e un consulto con un genetista. Non è richiesta alcuna preparazione per la diagnostica ecografica. Prima di donare il sangue, una donna non mangia cibi grassi e carnosi durante il giorno e non mangia 4 ore prima dell'analisi.

    Perché si sottopongono a un secondo esame programmato

    Le capacità di vari tipi di ultrasuoni consentono di monitorare lo sviluppo degli organi fetali durante la gravidanza. La dimensione dell'embrione entro il secondo termine di diagnosi è aumentata, in modo che sia visibile sullo schermo in parti.

    • Corrispondenza del peso e dell'altezza del feto all'età gestazionale. In questo caso, il medico confronta i risultati precedenti.
    • Accurata determinazione del sesso del bambino. Durante il primo studio pianificato vengono commessi errori.
    • Identificazione dei difetti - assenza di parti del corpo, anomalie degli organi, difetti della mascella superiore.
    • Studiare l'anatomia del cuore, dei reni, del fegato.
    • Determinazione qualitativa e quantitativa del liquido amniotico. Possono contenere fiocchi e altre inclusioni. La seconda ecografia mostra polidramnios o oligoidramnios. L'importo è calcolato dall'indice del liquido amniotico. La deviazione dell'indicatore indica infezioni intrauterine o incompatibilità del sangue del feto e della madre.
    • Lo stato e il grado di maturità della placenta è molto importante per lo sviluppo del bambino. Questo organo è formato dalla 16a settimana di gravidanza. Il medico valuta l'attaccamento della placenta, posizione rispetto alla faringe uterina. Cerca distacco.
    • L'ecografia Doppler viene utilizzata per valutare la circolazione uteroplacentare. L'apparato, che mostra la struttura di questi organi, rivela anomalie vascolari. In base alla natura dei cambiamenti, il medico determina se l'embrione riceve abbastanza ossigeno e sostanze nutritive. Questa patologia è suscettibile di correzione..

    Importante! Sulla base dei risultati del secondo studio pianificato, il medico prende una decisione finale se il feto ha una patologia dello sviluppo.

    Oltre a esaminare gli organi del bambino, il medico controlla le condizioni della cervice della madre. Meno di 3 cm o un canale aperto portano a un parto prematuro.

    Indicatori normali dello sviluppo del bambino

    Al momento della seconda ecografia durante la gravidanza, il feto aveva terminato la deposizione degli organi. Inoltre, si sono formati sistemi vitali: cardiovascolare, urinario, nervoso. Cosa guardano i medici alla seconda ecografia? - Le misurazioni degli organi determinano se il bambino si sta sviluppando correttamente. Per questo, vengono studiati i seguenti parametri:

    • Alla seconda ecografia durante la gravidanza, la circonferenza della testa è di 138-181 mm.
    • Lunghezza della coscia - 32-42 mm.
    • L'indicatore di dimensione biparientale è aumentato a 49–55 mm.
    • Frontale-occipitale - fino a 60-72 mm.
    • Il bambino pesa già da 300 a 350 grammi.
    • La circonferenza della testa raggiunge i 160-200 mm.
    • Il battito cardiaco del bambino alla seconda ecografia è diventato meno frequente - da 120 a 160 battiti al minuto.

    I parametri consentono al medico di determinare i tempi della gravidanza e l'ora del parto imminente. Tuttavia, gli indicatori medi del bambino non sono criteri esatti per la norma. Già durante lo sviluppo intrauterino, il bambino ha caratteristiche. Se il ritardo delle dimensioni è proporzionale in tutti gli organi, non c'è nulla di cui preoccuparsi..

    Quali tipi di ultrasuoni vengono utilizzati

    Oggi è difficile immaginare di monitorare lo sviluppo dell'embrione senza ultrasuoni. L'esame delle donne in gravidanza inizia con il metodo addominale, quando la sonda di scansione si trova sulla parete addominale anteriore. Se il feto è mal visualizzato, viene utilizzata una sonda vaginale. Utilizzando dispositivi 2 D, il medico valuta le dimensioni e la struttura degli organi, identifica alcuni tipi di malformazioni fetali.

    Per la diagnosi precoce della patologia di un bambino, i medici utilizzano uno studio di screening utilizzando dispositivi di classe esperti che consentono di visualizzare display tridimensionali (3 D) e quadridimensionali (4 D). La modalità 3 D consente di ottenere un'immagine tridimensionale del bambino e la modalità 4 D - video intrauterino.

    Quando viene eseguita un'ecografia? - L'esame dettagliato viene utilizzato per il rilevamento precoce di difetti non visibili sui dispositivi 2D. Quante settimane viene eseguita l'ecografia? - Il medico riceve tutte le informazioni a 16-20 settimane di gravidanza, perché si sono formati i principali organi del bambino. Durante questo periodo è visibile anche l'area del triangolo naso-labiale, che consente di rilevare i difetti del labbro superiore e del palato molle..

    Parte della patologia viene corretta dai medici in utero. Se il difetto è associato al rischio di invalidità del bambino dopo la nascita, la gravidanza viene interrotta durante questi periodi in accordo con la madre. Le prime ricerche in modalità 3D e 4D sono importanti per una donna.

    Le possibilità della diagnostica ecografica vengono utilizzate per studiare la circolazione fetale. Gli ecografi Doppler scansionano i vasi della placenta, dell'utero e del cordone ombelicale. L'ecografia Doppler viene utilizzata per stabilire la patologia del cuore del bambino.

    Le donne vengono sottoposte a una seconda ecografia programmata secondo il calendario a 20-24 settimane di gravidanza. Ma se la diagnosi del primo trimestre ha mostrato un sospetto di difetti embrionali, lo screening è prescritto a 18-20 settimane su apparecchiature di alta classe. Nel secondo studio, il medico decide se il feto ha una patologia.

    Ecografia del secondo trimestre di gravidanza

    L'ecografia nel secondo trimestre di gravidanza è uno degli studi obbligatori a cui tutte le donne sono fortemente consigliate. Quando eseguire la seconda ecografia durante la gravidanza, perché e come prepararsi: domande che interessano tutte le donne in gravidanza.

    1. Scopo dello studio
    2. Preparazione per l'esame ecografico
    3. Condurre ricerche
    4. Risultato ecografico
    5. Feto
    6. Placenta, cordone ombelicale e liquido amniotico
    7. Utero e ovaie

    Scopo dello studio

    La seconda ecografia programmata durante la gravidanza viene eseguita da 18 a 21 settimane. Tale rispetto della scadenza è necessaria, poiché è già possibile identificare molti difetti che non sono comparsi nelle prime fasi dello sviluppo fetale..

    Viene eseguito un esame ecografico per:

    • identificare o confermare gravidanze multiple;
    • determinare la posizione del feto e calcolarne il peso;
    • eseguire un esame fetometrico del feto, cioè misurare i suoi parametri principali;
    • identificare tempestivamente le malformazioni congenite.

    Inoltre, con un'ecografia, il medico determina necessariamente la quantità di liquido amniotico, valuta le condizioni e la posizione della placenta, del cordone ombelicale.

    Una fase importante è l'esame del sistema riproduttivo della madre: l'utero e le sue strutture, ovaie, formazioni aggiuntive (cisti, fibromi).

    Durante un'ecografia nel secondo trimestre di gravidanza, è possibile determinare il sesso del bambino, ma questo non è l'obiettivo principale dello studio..

    Preparazione per l'esame ecografico

    Spesso il paziente non ha bisogno di una formazione speciale, tranne che per un atteggiamento positivo. Ciò è dovuto alle peculiarità della gravidanza: l'utero si allarga e spinge leggermente verso l'alto gli organi vicini. Inoltre, non è necessario riempire la vescica: il suo ruolo è svolto dal liquido amniotico che circonda il feto.

    Tuttavia, i pazienti spesso lamentano un pronunciato aumento della produzione di gas nell'intestino. Affinché la flatulenza non interferisca con lo studio, si raccomanda:

    • regolare la dieta con una diminuzione o eliminazione degli alimenti che provocano la formazione di gas nell'intestino;
    • mangia spesso e in piccole porzioni, porta sempre con te qualcosa di gustoso, poi fai uno spuntino, non tolleri la fame;
    • includere abbastanza cibi ricchi di fibre nella dieta.

    Prima di eseguire una seconda ecografia programmata durante la gravidanza, è necessario occuparsi della disponibilità di:

    • documentazione medica necessaria;
    • protocolli di studi precedenti;
    • pannolini sul divano;
    • un piccolo asciugamano o tovaglioli per rimuovere il gel in eccesso dalla pelle.

    Per un esame confortevole, sarà meglio se la donna si presenta con abiti che possono essere rimossi senza uno sforzo significativo.

    Condurre ricerche

    La seconda ecografia durante la gravidanza viene eseguita solo per via transaddominale, con una sonda convessa, che esamina anche gli organi addominali.

    Se durante l'esame c'è disagio, è necessario informare immediatamente il medico di questo in modo che vengano prese le misure necessarie.

    • L'esame ecografico viene eseguito in posizione supina e di lato.
    • Dopo che la donna ha rimosso l'area di studio dagli indumenti, cioè l'addome e la superficie sovrapubica, lo specialista applica il gel sulla pelle o direttamente sul sensore e inizia l'esame..
    • Sul monitor vengono visualizzate in tempo reale le strutture del feto e della madre, ma se necessario il medico può "rallentare" l'immagine per effettuare le misurazioni.

    A volte l'ecografia richiede un po 'più di tempo, che è più spesso associato al feto. Spesso è necessario misurarne le strutture ed esaminare gli organi interni in una certa posizione, quindi il medico sceglie pazientemente l'angolo corretto per ottenere le cifre più accurate. E a volte basta aspettare che il futuro bambino si trasformi.

    In molte cliniche, durante lo studio, la madre ha l'opportunità di guardare il bambino, la cui immagine sarà sullo schermo del dispositivo, e invitare anche il padre.

    Risultato ecografico

    Come risultato dello studio, la donna riceve un modulo, che descrive i parametri dei valori normali e delle deviazioni dalla norma, e viene anche fatta una conclusione. L'ecografia viene valutata da un ostetrico-ginecologo che monitora l'andamento della gravidanza.

    La fetometria - determinazione delle principali dimensioni del feto - viene eseguita per:

    • abbinare la taglia del bambino all'età gestazionale;
    • analisi del tasso di crescita del feto;
    • conferma dell'età gestazionale;
    • diagnostica del ritardo dello sviluppo e delle anomalie.

    L'importanza di tale ricerca non può essere sopravvalutata..

    Gli indicatori sulla base dei quali viene eseguita la diagnostica includono:

    • la distanza da tempio a tempio, o dimensione biparietale (BPR);
    • dimensione occipitale frontale (LZR);
    • il rapporto BPR / LHR come percentuale per valutare la forma della testa (indice cefalico);
    • circonferenza cranica (OG), addome (GU) e loro relazione;
    • la lunghezza del femore (DBK) e altre ossa tubolari.

    I valori degli indicatori normali sono riportati nella tabella:

    71-85%

    IndicePeriodo di gestazione
    17-19 settimane20-22 settimane
    BPR36-43 mm47-53 mm
    LZR48-59 mm64-72 mm
    BPR / LZR
    OG135-158 mm170-195 mm
    Refrigerante112-134 mm144-169 mm
    Lunghezza dell'omero22-27 mm30-35 mm
    DBK22-28 mm31-36 mm

    Durante l'esame, il medico valuta visivamente la forma della testa per escludere malattie come l'idrocefalo o la violazione dell'integrità delle ossa del cranio.

    Un esame del cervelletto e dei ventricoli del cervello è obbligatorio per determinarne le dimensioni e la presenza di formazioni aggiuntive.

    L'esame del cranio facciale consente di escludere o suggerire molte malformazioni. In questo caso, il medico presta attenzione alla formazione della mascella superiore e inferiore, delle orbite, dell'osso nasale.

    L'esame del torace include un esame dei polmoni e del cuore con i suoi grandi vasi. A 18-20 settimane è già possibile identificare alcuni difetti cardiaci.

    Con l'ecografia dell'addome fetale, viene determinata la presenza e la struttura di tutti gli organi addominali e, per escludere un'ernia iatale congenita, viene esaminato il diaframma.

    Placenta, cordone ombelicale e liquido amniotico

    Lo studio del "posto di un bambino" implica una valutazione dei seguenti parametri:

    • luogo o luogo di sequestro;
    • spessore, i cui valori normali sono compresi tra 20 e 45 mm;
    • grado di maturità.

    Se lo spessore della placenta è inferiore alla norma consentita, cioè 20 mm, questo può essere un segno di insufficienza fetoplacentare, una condizione che richiede un trattamento. Al contrario, se questo indicatore è più del normale, in presenza di altri segni si può sospettare diabete mellito o complicanze infettive. Tuttavia, uno specialista esclusivamente qualificato dovrebbe trarre conclusioni non solo sulla base degli ultrasuoni, ma anche sui metodi di diagnostica di laboratorio..

    L'ispezione del cordone ombelicale viene eseguita per determinare il numero di vasi in esso contenuti e la presenza di nodi. È anche importante visualizzare l'entanglement del cordone ombelicale attorno al feto, se presente..

    Il calcolo dell'indice del liquido amniotico ti consentirà di identificare bassi o polidramnios, che possono accompagnare determinati processi patologici.

    Utero e ovaie

    Con gli ultrasuoni nel 2 ° trimestre, è importante valutare il tono dell'utero, un aumento del quale può portare a parto prematuro. Tuttavia, questa condizione è accompagnata da un dolore lancinante nell'addome inferiore e da una scarica sanguinolenta..

    Esegui l'osservazione dinamica dei fibromi: le loro dimensioni, la struttura interna.

    Se la gravidanza in corso è stata preceduta da un taglio cesareo, il medico ecografico esamina e descrive le condizioni della cicatrice sull'utero.

    Durante questo periodo, la cervice dovrebbe essere di almeno 35 mm, altrimenti parlano di insufficienza istmico-cervicale.

    Ecografia in gravidanza: per quanto tempo e perché

    Come determinare il sesso del bambino e calcolare la data di scadenza.

    Durante la gravidanza, l'ostetrico-ginecologo deve inviare la donna incinta per un esame ecografico (ecografia). Ed è fatto tre volte: alla fine di ogni trimestre. In ogni fase, i medici riceveranno le proprie preziose informazioni sulle condizioni del feto.

    Ci sono stati molti studi clinici che hanno dimostrato che l'ecografia durante la gravidanza è completamente sicura. È fatto esclusivamente per lo studio dello sviluppo fetale e non gli causa alcun danno..

    Prima ecografia: 10-14 settimane

    A tutte le future mamme viene prescritta un'ecografia alla fine del primo trimestre di gravidanza per un periodo di 10-14 settimane. Già in questo momento è possibile determinare se ci sono gravi deviazioni nello sviluppo del feto. In questo momento, il medico misura la distanza dal coccige alla corona dell'embrione (questo indicatore è chiamato CTE), studiando la struttura anatomica del feto. Con questo indicatore, si può giudicare quanto si sviluppa completamente il feto e se le sue dimensioni corrispondono alla norma.

    Viene valutato anche lo spessore dello spazio del collare (TVP). Grazie a questo indicatore è possibile capire se il feto presenta anomalie cromosomiche. Con TVP superiore a 2,7 mm, si possono sospettare anomalie cromosomiche. Prima di tutto, la probabilità che il feto sviluppi la sindrome di Down. Se il medico sospetta una minaccia, dovrai anche fare un esame del sangue per chiarire il benessere del futuro bambino.

    Quasi tutti gli organi del feto hanno il tempo di svilupparsi entro settimane. Pertanto, puoi vedere le patologie congenite più evidenti del cervello, del cuore, la presenza di formazioni indesiderate. In caso di patologie gravi, non è troppo tardi per interrompere la gravidanza per motivi medici.

    Seconda ecografia: 20-24 settimane

    Alla seconda ecografia, il medico misura la circonferenza addominale, la lunghezza del femore, la dimensione interparietale della testa fetale. Sulla base di questi indicatori, si può giudicare se c'è un ritardo nello sviluppo del futuro bambino. Inoltre, uno specialista in ecografia valuta indicatori come il flusso sanguigno nei vasi della placenta, la sua posizione, il grado di maturità, la struttura. Questo è molto importante, poiché il distacco prematuro della placenta è molto pericoloso e può essere motivo di ricovero. Un ispessimento della placenta è spesso un segno di infezione, diabete mellito e altre malattie che possono danneggiare il feto..

    L'esame del liquido amniotico può fornire ulteriori informazioni sullo sviluppo del rene fetale. Il polidramnios può indicare un conflitto Rh o qualche tipo di infezione. In entrambi i casi sarà necessaria una terapia speciale e la supervisione medica. Esaminando il cordone ombelicale, il medico cerca un intreccio. Tuttavia, in questa fase, questo non è importante come durante l'esame successivo..

    L'esame della cervice consente di chiarire se non vi è insufficienza istmico-cervicale. Questa è una patologia in cui la cervice inizia ad aprirsi prima di 37 settimane, il che può portare alla minaccia di parto prematuro..

    Terza ecografia: 32-34 settimane

    A questo punto, il feto di solito ha il tempo di prendere la sua posizione finale all'interno dell'utero e posizionare la testa o l'estremità pelvica "verso l'uscita". Pertanto, l'ostetrico-ginecologo sarà in grado di decidere in anticipo come eseguire il parto. Con l'aiuto di una macchina ad ultrasuoni, è possibile determinare il peso approssimativo del feto, le sue dimensioni, calcolare il tempo approssimativo di consegna.

    Viene valutata anche la posizione della placenta, poiché entro le settimane la sua migrazione è già finita. Normalmente, la placenta è attaccata nella parte superiore dell'utero, lontano dalla cervice. Ma a volte, per vari motivi, si sposta verso il basso nella cervice e si sovrappone ad essa. Questa è la cosiddetta placenta previa, che prevede un taglio cesareo, poiché la placenta blocca l'uscita del bambino dall'utero.

    Inoltre, viene valutato il grado di maturità della placenta. Se matura prima del tempo, è imperativo partorire in tempo o un po 'prima. La prepotenza in questo caso porta al rischio di ipossia fetale. Durante questo periodo, lo specialista esamina nuovamente il cordone ombelicale sull'ecografo per rilevare eventuali impigliamenti. Questo è importante per i medici che partoriranno..

    Per questioni mediche, assicurati di consultare un medico in anticipo

    La seconda ecografia durante la gravidanza

    La seconda ecografia programmata durante la gravidanza: cosa si guarda

    La seconda ecografia durante la gravidanza viene solitamente eseguita in un periodo di 20-22 settimane, meno spesso viene prescritta fino a 24 settimane. Si riferisce all'esame pianificato come parte del secondo screening. Ma spesso accade che il secondo esame ecografico venga eseguito prima, se, ad esempio, si sospetta un'insufficienza istmico-cervicale o "dissolvenza" della gravidanza. Successivamente, l'esame può essere eseguito, di regola, per colpa della donna..

    Tuttavia, i tempi della seconda ecografia durante la gravidanza sono regolati. E questo è dovuto al fatto che esattamente 20 settimane è il periodo durante il quale è possibile rilevare per la prima volta pericolose patologie e malformazioni fetali. Bene, per una donna questa ecografia è così bella che puoi scattare fotografie in cui il bambino sarà quasi completamente visibile. Inoltre, il secondo screening ecografico durante la gravidanza aiuta a determinare il sesso del bambino..

    Quindi, il medico nella sua conclusione deve indicare i seguenti indicatori.

    1. Fetometria del feto. Le dimensioni della testa, della parte inferiore della gamba, della spalla e dell'avambraccio. Dimensioni inferiori a una certa norma possono indicare un ritardo della crescita intrauterina o un'età gestazionale stabilita in modo errato. Da questi dati è possibile determinare approssimativamente il peso del feto..

    2. Anatomia del feto. Si vedono cuore, colonna vertebrale, stomaco, reni, intestino, urina e cistifellea. Pertanto, è possibile determinare i marcatori di anomalie cromosomiche che sono la ragione della diagnostica invasiva, il più delle volte l'amniocentesi (analisi genetica). Quando la seconda ecografia pianificata durante la gravidanza è ciò che guardano, viene spiegato in ogni protocollo di studio di screening.

    3. Liquido amniotico, cordone ombelicale e placenta. L'indice del liquido amniotico è necessariamente determinato, in base al quale si può giudicare se si verifica polidramnios o acqua bassa, in tal caso, moderato o pronunciato. L'indice dipende da quanto tempo viene eseguita la seconda ecografia durante la gravidanza, le sue norme cambiano di settimana in settimana. Il medico esamina anche la struttura della placenta, il suo spessore. E in base alle misurazioni e ad altri segni, mette il grado di maturità della placenta. Se è significativamente più della norma per una data età gestazionale, si dice che sia prematura. E questo nei casi più gravi può portare alla carenza di ossigeno del feto e alle difficoltà nell'ottenere i nutrienti..
    Inoltre, viene determinato quanto in alto si trova la placenta dal sistema operativo interno dell'utero, indipendentemente dal fatto che vi sia una presentazione parziale o completa. La placenta previa parziale è ciò a cui il medico presta attenzione. Tuttavia, con una tale patologia, c'è un'alta probabilità di un esito favorevole, poiché il "posto del bambino" con un aumento dell'età gestazionale migra, sale più in alto nell'utero. La presentazione completa è un alto rischio di distacco della placenta, il che significa grave sanguinamento e morte del bambino. Una donna così incinta viene attentamente monitorata e partorita con taglio cesareo. Con la presentazione completa, la placenta non migra mai a un livello sicuro.
    Il cordone ombelicale viene esaminato per la presenza di vasi sanguigni in esso. Normalmente ce ne sono 3. Ma in alcune donne 2. Può essere un marker di patologia cromosomica o una caratteristica individuale che non causa danni.

    Inoltre, il medico misura la lunghezza della cervice. Se è inferiore a 3 cm, c'è una minaccia di parto prematuro. A una donna può essere consigliato di avere punti o un anello pessario sulla cervice. Ciò gli impedirà di accorciarsi ed espandersi ulteriormente. Va tenuto presente che è possibile misurare con precisione la lunghezza della cervice solo quando si esegue un'ecografia utilizzando un sensore transvaginale. Mentre nel secondo e terzo trimestre, l'ecografia addominale viene eseguita più spesso: guidano un sensore lungo la parete addominale di una donna incinta. Di solito le donne che hanno avuto casi di parto pretermine a causa di incoerenza della cervice vengono solitamente osservate per via transvaginale.

    Spesso, i medici nella loro conclusione scrivono anche sul tono locale del miometrio. Questo indicatore non dovrebbe disturbarti. Questo non è un fattore di rischio per la nascita pretermine, ma la reazione del miometrio (lo strato muscolare dell'utero) a una conduzione del sensore lungo la parete addominale.

    La seconda ecografia pianificata durante la gravidanza

    C'è un'opinione mista sui pericoli o sui benefici degli ultrasuoni. Ma non importa quale sia l'atteggiamento dei futuri genitori nei confronti di un tale esame, è necessario capire che ci sono più benefici da esso che danni ed è necessario fare almeno 2 ecografie durante la gravidanza per la tua tranquillità sulla vita e la salute del nascituro.

    La prima ecografia viene solitamente eseguita nel primo trimestre. Per un periodo di 10-12 settimane con una precisione di 2-3 giorni, il medico determina la data prevista di consegna. In questo momento, è possibile la diagnosi di malattie cromosomiche. I dati raccolti vengono analizzati, il medico pianifica le tattiche mediche dell'intera gravidanza.

    A poche settimane dal primo esame, il medico prescrive una seconda ecografia programmata durante la gravidanza per ottenere informazioni sulle condizioni della madre e sullo sviluppo del bambino.

    È importante non perdere questo periodo, a 20 settimane di gravidanza, viene eseguita l'ecografia per escludere finalmente malformazioni o confermare diagnosi sfavorevoli.

    I tempi della seconda ecografia durante la gravidanza

    L'esame ecografico aiuta ad ottenere informazioni sullo sviluppo dell'embrione che non può essere (o può essere, con determinate ipotesi) determinato utilizzando altri metodi diagnostici:

    • data esatta,
    • gravidanza multipla,
    • diagnosi e prevenzione dell'aborto spontaneo,
    • patologia dello sviluppo fetale,
    • il sesso del bambino, che è di particolare interesse per i futuri genitori per 9 mesi.

    Secondo le raccomandazioni dei medici, la seconda ecografia durante la gravidanza deve essere completata entro e non oltre 22 settimane. Questa scadenza non è stata fissata a caso. Entro 20 settimane, l'embrione ha già formato a sufficienza quasi tutti gli organi e sistemi che non potevano ancora essere considerati durante la prima ecografia programmata. In questo momento, è quasi sempre possibile identificare i difetti che non possono essere trattati e decidere un'eventuale interruzione della gravidanza..

    A volte, quando si esegue un'ecografia a 20-21 settimane di gravidanza, vengono rilevate patologie dell'embrione, che possono portare alla sua morte anche prima del parto o il bambino non vivrà molto tempo dopo la nascita.

    Patologie per le quali è consigliato l'aborto:

    • profonda disabilità del bambino,
    • malattie che richiedono costosi interventi chirurgici,
    • mancanza di arti,
    • l'impossibilità dell'esistenza di un bambino senza sostenere la sua vita con attrezzature o farmaci speciali.

    Se tali difetti vengono rilevati in un secondo momento, ad esempio alla 24a settimana di gravidanza, i ginecologi prendono grandi precauzioni per interrompere tale gravidanza. Nelle fasi successive, c'è un alto rischio di sviluppare complicazioni che minacciano la vita della stessa donna incinta. Pertanto, è così importante sottoporsi a una seconda ecografia durante la gravidanza..

    Se il medico ha dubbi sulla diagnosi a 20-21 settimane, può riassegnare un altro studio in una settimana. Durante questo periodo, il medico può valutare le condizioni del feto in dinamica, vedere se è peggiorato o migliorato. Ciò ti consentirà di chiarire la diagnosi e trarre le giuste conclusioni..

    Se la seconda ecografia viene completata a 22 settimane di gestazione, allora ci sono sempre meno opportunità di influenzare lo sviluppo delle patologie identificate.

    Cosa guardano alla seconda ecografia durante la gravidanza

    Con un'ecografia a 20-24 settimane di gravidanza, prima di tutto, il medico presta attenzione alla corrispondenza della taglia (peso corporeo, lunghezza degli arti, dimensione degli organi interni) del feto alla durata della gravidanza. Uno studio durante questi periodi è molto informativo per un'ulteriore gravidanza, in questo momento viene valutato anche lo stato della placenta e del liquido amniotico. Maggiori informazioni sulla decodifica degli ultrasuoni durante la gravidanza →

    Lo scopo di questo studio è identificare patologie dello sviluppo fetale. Se ci sono deviazioni, la futura mamma viene inviata per un consulto a un medico - genetica. L'intervento tempestivo e il trattamento corretto di solito portano risultati positivi.

    Un'ecografia a 20 settimane è obbligatoria per quelle future mamme che hanno deviazioni nelle prime fasi. Questo è il periodo all'inizio del trattamento in cui è possibile ottenere i risultati più positivi delle patologie identificate.

    È inoltre necessario tenere conto del fatto che solo fino a 22 settimane la legislazione consente di interrompere legalmente una gravidanza indesiderata.

    Punti importanti degli ultrasuoni nel secondo trimestre

    Su un'ecografia di 20 settimane di gravidanza, il video mostra chiaramente i primi movimenti dell'embrione, il medico, su richiesta dei genitori, può far loro un disco con il loro bambino nel ruolo di protagonista.

    A 20 settimane inizia lo sviluppo attivo dell'embrione, si formano i suoi organi interni, vengono posti i parametri principali della struttura ossea. In questo momento, l'embrione ha acquisito la forma di un ometto, aveva i capelli sulla testa e le calendule sulle dita. Il battito cardiaco fetale è perfettamente udibile utilizzando un monitor elettronico o un tubo uditivo. Con un'ecografia a 20-21 settimane di gravidanza, il peso e la crescita normali del feto sono considerati di circa 250-300 ge 16-18 cm.

    A partire dalla 20a settimana, il feto sta attivamente ingrassando, può aumentare di peso fino a 50 grammi a settimana. I suoi organi interni iniziano a funzionare sempre più attivamente, entro la settimana 22 sono completamente formati. Dalle 20-23 settimane di gravidanza, il feto inizia a formare grasso sottocutaneo, la pelle diventa meno rugosa. Inoltre, i riflessi di afferrare e succhiare compaiono nell'embrione. Il sistema nervoso in questo momento è così sviluppato che il feto può sentire il tocco. Il bambino si muove attivamente all'interno, può afferrare il cordone ombelicale o portare il dito alla bocca.

    L'ecografia a 22 settimane mostrerà il lavoro di tutti gli organi interni del feto, potrete osservare anche le sue espressioni facciali. In questo momento, l'embrione si è formato a una dimensione tale che il medico può esaminare non solo gli arti stessi, le loro dimensioni, ma anche contare quante dita ha sulle mani e sui piedi.

    In questo momento è possibile stabilire con grande certezza il sesso del bambino; ​​su richiesta dei genitori, il medico può informarli di questa notizia. Con un'ecografia di 22 settimane di gestazione, il peso normale è considerato di circa 350 ge la lunghezza dalla corona all'osso sacro è di circa 19 cm.

    Se, per qualche motivo, un'ecografia non viene superata a 20-22 settimane, 23-24 settimane di gravidanza è l'ultimo periodo possibile per l'intervento nello sviluppo del feto.

    La nomina di un'ecografia per 25-28 settimane di gravidanza è piuttosto rara e ciò è dovuto principalmente a evidenti indicazioni: sospetti di una gravidanza congelata, deviazioni nella salute della donna incinta e altre circostanze sfavorevoli della gravidanza.

    Alla 28a settimana di gravidanza, l'ecografia può essere prescritta per il parto pretermine per valutare la posizione del feto, il luogo di possibile intreccio con il cordone ombelicale. Da questo momento in poi, il bambino ha abbastanza possibilità di sopravvivere a tale nascita..

    Perché e in quale fase della gravidanza viene prescritta una seconda ecografia pianificata - cosa mostra l'esame?

    Una seconda ecografia viene eseguita durante la gravidanza per un periodo di 4-5 mesi. Durante questo periodo, le dimensioni del bambino stesso, i suoi organi e sistemi consentono un esame più dettagliato e accurato e identificano possibili violazioni.

    Quando viene eseguita la seconda ecografia pianificata durante la gravidanza

    Quali tipi di ultrasuoni vengono utilizzati

    Come viene eseguita la seconda ecografia?

    Norme dei principali indicatori della fetometria

    Anatomia e presentazione fetale

    Posizione e condizioni della placenta

    Valutazione delle condizioni del cordone ombelicale, del liquido amniotico e della cervice

    Commenti e recensioni

    Quando viene eseguita la seconda ecografia pianificata durante la gravidanza

    Il secondo studio pianificato durante la gravidanza è prescritto per il 2 ° trimestre. È meglio eseguire la procedura della seconda ecografia durante la gravidanza per un periodo da 20 a 24 settimane. L'esame ecografico in questa fase aiuta a identificare anomalie nello sviluppo del feto o nello stato di salute della madre.

    Obiettivi del

    Nella seconda ecografia pianificata, gli obiettivi dell'indagine sono:

    1. Valuta l'andamento della gravidanza.
    2. Determina le dimensioni del feto (peso corporeo, lunghezza degli arti, dimensioni e condizioni degli organi interni). Questi indicatori medici vengono confrontati con quelli precedenti e determinano il tasso di sviluppo del feto. In caso di incoerenza degli indicatori con i tempi della gravidanza, un altro studio può essere prescritto in 2 settimane e determinare le dinamiche di sviluppo del bambino.
    3. Valuta le condizioni della placenta e del liquido amniotico.
    4. Determina il sesso del feto.

    Quali tipi di ultrasuoni vengono utilizzati

    Il metodo di esame ecografico dipende da quanto tempo viene eseguita la seconda ecografia programmata:

    1. Metodo addominale. Il sensore di scansione è posizionato sulla parete anteriore dell'addome; se il feto è poco visibile, viene utilizzato un sensore vaginale. Usano questo metodo per esaminare e valutare lo sviluppo del bambino, la conformità dei suoi parametri con le norme.
    2. Metodo di test di screening. Viene utilizzato per la diagnosi precoce della patologia nello sviluppo fetale..

    Come preparare

    Durante la preparazione per la procedura, si consiglia di smettere di mangiare prodotti che formano gas in pochi giorni:

    • legumi;
    • cavolo;
    • frutta fresca;
    • pasticceria ricca;
    • acqua frizzante.

    Come viene eseguita la seconda ecografia?

    In sostanza, la seconda ecografia non differisce dalla prima. Viene eseguito in una speciale stanza per ultrasuoni, una donna giace su un divano con lo stomaco aperto. Il gel viene applicato sulla pelle in modo che l'aria non entri tra la sonda e l'area del test e vi sia un contatto più stretto. Il medico esamina l'immagine del feto sul monitor e registra le informazioni ricevute nella conclusione per un'ulteriore valutazione. Alla fine della procedura, ai genitori viene fornita una foto del bambino o un disco su un disco.

    Il video del canale Aesthetic Gynecology Clinic racconta la seconda ecografia per la gravidanza.

    Decodificare i risultati

    Alla fine dello studio, il medico esprime la sua opinione su come si sta sviluppando il bambino. Include indicazioni sullo sviluppo fetale e conclusioni sulla presenza o assenza di anomalie.

    La decodifica include i seguenti indicatori:

    • circonferenza addominale - refrigerante;
    • circonferenza della testa - OP;
    • dimensione occipitale frontale - LVH;
    • dimensione cerebellare - RM;
    • dimensione del cuore - PC;
    • lunghezza della coscia - DB;
    • lunghezza della spalla - DP;
    • diametro del torace - DHRK.

    Norme dei principali indicatori della fetometria

    Nella tabella sono riportati i valori medi di fetometria per il secondo trimestre:

    Termine, settimaneDimensione biparietale, mmDimensione frontale-occipitale, mmCirconferenza addominale, mmLunghezza femore, mmLunghezza dell'omero, mm
    1324-69nove-
    quattordici27-7813-
    153139901717
    sedici34451022121
    1738501122523
    184353124trenta27
    diciannove475713433trenta
    2050621443533
    2153651573735
    2257691694036
    2360721814240
    2463761934542
    2568792064844
    2669832174947
    2773872295249

    Anatomia e presentazione fetale

    Le indicazioni degli organi vitali del bambino, ottenute durante la seconda ecografia, determineranno il suo ulteriore sviluppo. Al fine di determinare la presenza di patologie, viene sottoposta a screening l'anatomia fetale.

    Cervello e colonna vertebrale

    Il cranio dovrebbe essere completo, le cuciture e le fontanelle delle ossa del cranio dovrebbero essere aperte per la crescita del tessuto cerebrale fetale. Valutazione delle strutture cerebrali e loro compliance con l'età gestazionale.

    Sistema respiratorio

    Quando valutano il sistema respiratorio, esaminano i parametri:

    • condizione dei bronchi e del tessuto polmonare;
    • caratteristiche della divisione dei bronchi;
    • ecogenicità del tessuto polmonare, sua omogeneità;
    • corrispondenza della dimensione dei polmoni all'età gestazionale.

    Il prossimo ciclo di sviluppo del sistema respiratorio dovrebbe avvenire nel terzo trimestre, quindi è sbagliato determinare le deviazioni nella seconda ecografia.

    Un cuore

    La particolarità di questo parametro è che viene valutata solo una sezione cardiaca a 4 camere. Se ci sono modifiche, è necessario nominare la fase successiva degli esami.

    Apparato digerente e urinario

    La procedura include una valutazione di:

    • stomaco;
    • intestini;
    • rene;
    • sistema urinario;
    • cistifellea;
    • fegato.

    La struttura e la posizione dei reni e del sistema urinario, in presenza di anche piccole deviazioni dalla norma, indica anomalie nello sviluppo.

    Quando si valuta il fegato, è importante valutare lo stato dei vasi di questo organo e del sistema dei dotti biliari..

    La presenza di urina anecoica nella vescica dovrebbe consentire la visualizzazione. Se è impossibile determinare gli organi del sistema urinario, sarà necessario ripetere il test dopo 15-20 minuti per consentire a una piccola quantità di liquido di raccogliere per l'imaging.

    Posizione e condizioni della placenta

    Lo stato della placenta dipende da quante settimane viene eseguita la seconda ecografia durante la gravidanza..

    La posizione abituale della placenta è più vicina al fondo dell'utero lungo la sua parete. Durante la gravidanza, la placenta migra, è al di sopra o al di sotto del normale, quindi ritorna nella posizione corretta.

    Raramente, nelle prime fasi della gravidanza, la placenta si forma più vicino alla parte inferiore dell'utero, più spesso raggiunge la faringe uterina interna. In questo caso, parlano della posizione bassa della placenta. L'ecografia in dinamica consente di avere un'idea della migrazione placentare con un alto grado di precisione.

    La placenta previa è una posizione in cui questo organo si sovrappone completamente o parzialmente all'apertura interna del canale cervicale. Normalmente, dovrebbe essere posizionato in alto, non raggiungendo il sistema operativo interno della cervice di 7 cm o più.

    Valutazione delle condizioni del cordone ombelicale, del liquido amniotico e della cervice

    La valutazione del cordone ombelicale consiste nel contare i vasi. Normalmente, dovrebbero esserci 1 vena e 2 arterie. Inoltre, un'ecografia nel secondo trimestre viene esaminata se il cordone ombelicale è avvolto attorno al collo o al corpo del bambino.

    Quando si valutano le condizioni della cervice, vengono determinate la lunghezza e la pervietà del canale cervicale. Normalmente, il collo non dovrebbe essere inferiore a 35 mm. Un collo accorciato fino a 20-30 mm parla di patologia.

    Il liquido amniotico consente al feto di muoversi liberamente e ha una funzione protettiva:

    • proteggere da influenze esterne;
    • proteggere il cordone ombelicale dalla compressione tra il bambino e le pareti dell'utero;
    • partecipare al metabolismo fetale.

    È importante che durante il parto la vescica fetale non interferisca con l'apertura della cervice..

    Per valutare il liquido amniotico e la sua quantità, viene calcolato l'indice del liquido amniotico (AFI). Se nella conclusione è inferiore a 2 cm - parlano di acqua bassa e più di 8 cm - polidramnios. L'acqua bassa può provocare un parto prematuro o un aborto spontaneo. Il polidramnios indica infezione intrauterina o rhesus - conflitto.

    Un video sulle principali indicazioni dei parametri del liquido amniotico è fornito dal canale Poddertsy.

    Galleria fotografica

    Costo dell'esame

    Alcune cliniche possono fornire servizi ecografici gratuitamente se ti registri. Ma se la clinica non dispone di una propria sala per ecografie, l'ecografia del secondo trimestre deve essere eseguita in altre istituzioni.

    RegioneIl costoFerma
    Moscada 2400 rubli."Medline-Service"
    Chelyabinskda 2200 sfregamenti."Gentile Dottore"
    Krasnodarda 1300 rubli.Clinica Estelife

    video

    Questo video mostra come appare il feto su un'ecografia durante il secondo trimestre. Per gentile concessione di Olly Lova Channel.

    E 'Importante Conoscere La Pianificazione

    Perché non c'è periodo durante l'allattamento

    Nutrizione

    La regolarità del ciclo mestruale è considerata uno dei principali indicatori della salute delle donne. Anche piccoli fallimenti possono indicare lo sviluppo della patologia, ma non sempre.

    Le donne incinte possono bere acqua gassata?

    Concezione

    Se gli spumanti e gli champagne sono decisamente vietati durante la gravidanza, allora ci sono ancora dubbi sulla soda. Molte donne pensano che l'acqua minerale con le bollicine abbia un sapore migliore e disseta meglio, mentre la soda dolce solleva l'umore e sostituisce pasticcini e dessert, prevenendo l'aumento di peso.

    Feci verdi nei bambini

    Nutrizione

    Il colore e la consistenza delle feci nei neonati è uno degli indicatori più importanti di salute. I bambini fanno la cacca 6-8 volte al giorno, questo consente ai genitori di notare immediatamente eventuali irregolarità nelle feci e chiedere consiglio a un pediatra.

    Quando puoi sentire il primo movimento fetale durante la seconda gravidanza??

    Analisi

    I primi movimenti del feto non solo portano alla futura mamma un mare di gioia, felicità ed eccitazione. Sono anche uno degli indicatori del normale sviluppo del feto, ed ecco l'intera cattura.