Principale / Nutrizione

Test per le infezioni: come eseguire un esame del sangue, test delle urine, striscio. Test per infezioni nascoste

L'unico modo per diagnosticare una malattia infettiva è identificare la fonte dell'infezione, cioè l'agente patogeno che ha causato la malattia. Questi possono essere batteri patogeni, prioni, virus o elminti. Quali test devono essere superati per le infezioni per iniziare un trattamento adeguato e far fronte alla malattia, questo articolo lo dirà.

Biomateriale principale

Si conoscono dozzine di malattie infettive in medicina. Per ciascuno viene esaminato un biomateriale diverso. L'elenco dei test per le infezioni dipende da quali sono i sintomi della malattia. Elenchiamo i più comuni:

  • Angina, influenza, morbillo, rosolia, pertosse, ARVI.
  • Difterite, scarlattina, parotite, varicella.
  • Ascariasis, giardiasis, nematodosis, opisthorchiasis.
  • Rabbia, malattia di Lyme, encefalite, febbre emorragica.
  • Botulismo, brucellosi, toxoplasmosi, trichinosi, afta epizootica.
  • Infezione da HIV, malattie sessualmente trasmissibili (clamidia, gonorrea, sifilide, ecc.).
  • Epatite A, B, C, D, E, F, G.
  • Pediculosi, dermatomicosi, onicomicosi, scabbia, candidosi.
  • Meningite, poliomielite, tetano.
  • Erisipela, cancrena gassosa, sepsi.
  • Orzo, lichene rosacea, lichene nero, herpes simplex.
  • Colera, vaiolo, febbre tifoide, tubercolosi, peste, tifo.
  • Malaria, infezione da rotavirus, polmonite.
  • Infezioni da streptococco e stafilococco.

Il medico può prescrivere al paziente di assumere:

  • saliva (candidosi);
  • urina (uretrite);
  • feci (giardiasi);
  • striscio (clamidia);
  • raschiatura della mucosa (pertosse);
  • sangue (epatite, HIV, ecc.).

Test immunosorbente collegato

In una forma abbreviata, questo metodo è chiamato ELISA. Vengono esaminati tamponi uretrali o cervicali e siero di sangue Cosa dovresti sapere? L'analisi del sangue più comune ed efficace per le infezioni. Deve essere consegnato a un paziente sospettato di malattie come epatite, malattie sessualmente trasmissibili, micoplasmosi, HIV, papillomavirus, influenza e altri..

L'appuntamento dovrebbe essere fissato dal medico, dopodiché lo studio dovrebbe essere preparato. Si basa sulla rilevazione di anticorpi contro i patogeni. Di fronte a un'infezione, il sistema immunitario umano inizia a funzionare, producendo una proteina che è caratteristica di un particolare tipo di malattia. Il metodo ELISA fornisce un'accuratezza del 90% per rilevare le infezioni contro le quali si formano gli anticorpi.

Affinché lo studio sia affidabile, il prelievo di sangue da una vena deve essere effettuato al mattino a stomaco vuoto. Questo viene fatto nella sala di trattamento in conformità con tutti gli standard. A volte è consentito condurre lo studio durante il giorno, ma la persona non deve mangiare per almeno 6 ore.

Diagnostica PCR

Anche un esame del sangue per le infezioni viene esaminato con il metodo della reazione a catena della polimerasi. La sua essenza risiede nel fatto che con l'aiuto di vari enzimi che ripetono l'RNA o il DNA degli agenti causali della malattia, verificare con il database disponibile al fine di determinare la concentrazione e il tipo di microrganismi patogeni che causano la malattia. Per l'affidabilità del risultato, il biomateriale viene esaminato in un amplificatore che raffredda e riscalda le provette. Questo metodo richiede l'adesione alla tecnologia e l'alta professionalità degli assistenti di laboratorio, quindi dovrebbe essere fatto in istituzioni mediche che dispongono di una licenza appropriata..

Ben diagnosticato: HIV, herpes, candidosi, tubercolosi, encefalite e altre malattie.

Anche il prelievo di sangue viene eseguito al mattino a stomaco vuoto..

Se parliamo di infezioni che vengono trasmesse esclusivamente attraverso il contatto sessuale, probabilmente ti interesserà saperlo già nel 19 ° secolo. se ne conoscevano solo due: gonorrea e sifilide. Oggi puoi avere uno striscio di coltura per identificare fino a 30 diversi ceppi. Tra questi ci sono la clamidia, la tricomoniasi, la gardnerellosi e altri.

Come superare correttamente uno striscio per l'infezione al fine di identificare o escludere una malattia?

Se è possibile scegliere un giorno, allora dovresti procedere dal ciclo mestruale. È meglio fare il test alla vigilia dei giorni critici o il quinto giorno del loro completamento. Questo viene fatto per escludere l'ingresso di sangue.

Non si dovrebbe in alcun modo influenzare la flora, quindi, alla vigilia di una donna, si dovrebbe rifiutarsi di lavarsi, usare supposte vaginali, tamponi o unguenti. Si raccomanda di astenersi dal sesso per uno o due giorni e di non utilizzare prodotti per l'igiene speciali.

Molto spesso, le cliniche prenatali utilizzano il metodo RIF per esaminare uno striscio, una reazione di immunofluorescenza. Il biomateriale è colorato con speciali anticorpi che si legano a specifici agenti patogeni. L'assistente di laboratorio li osserva utilizzando un microscopio a fluorescenza. Con radiazioni speciali, i microrganismi patogeni iniziano a brillare. Questo metodo fornisce una precisione dell'80%..

Se una donna o un uomo ha reali motivi per sospettare la possibilità di contrarre una STI, è più efficace contattare immediatamente il KVD, dove verranno utilizzati metodi più moderni ed efficaci. A proposito, è meglio essere esaminati per entrambi i partner contemporaneamente..

Infezioni nascoste: dovresti fare il test

Una persona è così organizzata che cerca aiuto medico solo quando qualcosa gli fa male. Ma dovrebbe riguardare la prevenzione e il controllo regolare delle infezioni nascoste. Perché dovrebbero essere identificati e trattati? Hanno un periodo di incubazione piuttosto lungo e la malattia è spesso asintomatica, ma diventa cronica e provoca danni irreparabili all'organismo..

Quindi, le malattie sessualmente trasmissibili possono causare infiammazioni nel sistema genito-urinario e portare alla sterilità. Le infezioni latenti sono la causa della diminuzione della potenza negli uomini e dell'aborto nelle donne. Molto spesso, vengono rilevati durante l'esame di una coppia a causa di una lunga assenza di bambini o durante la registrazione di una donna per la gravidanza e il parto..

È difficile trattare una malattia cronica, quindi dovresti essere controllato regolarmente:

  • Diverse settimane dopo la possibile infezione (contatto accidentale).
  • Alla vigilia del concepimento.
  • Ogni anno (se hai un partner sessuale permanente).

L'analisi per le infezioni latenti include uno striscio e un esame del siero. Un campione di cellule epiteliali viene prelevato da donne dalla vagina o dalla cervice, da entrambi i partner sessuali - dall'ano e dall'uretra. Il siero e lo striscio vengono controllati mediante PCR. La reazione a catena della polimerasi consente di stabilire il genere e il tipo di batteri patogeni presenti e determinare l'agente eziologico dell'infezione con elevata precisione.

Questo è il metodo più moderno per il quale Mullis, un medico americano, ha ricevuto il Premio Nobel. I test per le infezioni genitali vengono eseguiti, di regola, nella KVD. Compresa l'urina.

Come donare correttamente l'urina

Esistono molti tipi di ricerca, inclusa la semina di microrganismi patogeni: streptococchi, enterococchi, stafilococchi, candida e altri. Il suo scopo è testare le infezioni.

Come fare un test delle urine:

  • Alla vigilia, non dovresti mangiare cibi che cambiano drasticamente il suo colore: barbabietole, bacche, carote e altri.
  • I piatti per la raccolta dell'urina devono essere sterilizzati.
  • È meglio prendere la porzione mattutina per l'analisi, raccogliendola subito dopo il sonno.
  • I primi uno o due secondi dovresti urinare nella toilette, solo dopo inizia a raccogliere le secrezioni per il parto.
  • Sono sufficienti 50-60 ml di liquido.
  • Se non è possibile portare immediatamente i test in laboratorio, gli utensili con l'urina devono essere conservati a temperature comprese tra più 2 e più 8 gradi Celsius..

Come raccogliere l'urina del bambino

I genitori dovrebbero aiutare il bambino a fare il test per le infezioni. Come fare un'analisi per un bambino, sanno in qualsiasi farmacia dove vengono vendute borse speciali per l'urina per bambini. È solo necessario stimolare il processo. Per fare questo, puoi offrire al bambino dell'acqua, aprire il rubinetto, da dove l'acqua scorrerà a filo, accarezzare la pancia.

Infezioni intestinali

È necessario superare un test delle feci se si riscontrano i seguenti sintomi:

  • nausea;
  • feci molli, in particolare la comparsa di segni di sangue durante un movimento intestinale;
  • vomito;
  • mal di stomaco;
  • la temperatura è al di sopra del normale.

Il trattamento antibatterico deve essere prescritto solo dopo l'identificazione dei patogeni, pertanto è necessaria un'analisi per le infezioni virali. Per identificare il più semplice, è importante consegnare le feci al laboratorio per 30-40 minuti, conservandole in un contenitore chiuso a una temperatura compresa tra +2 e + 4 gradi Celsius. È necessario raccogliere un volume pari a mezzo cucchiaino.

Non è richiesta una preparazione speciale per la consegna delle analisi, tuttavia, dato che i laboratori lavorano la mattina, è necessario garantire la defecazione. Non è consentito l'uso di un clistere. Il giorno prima, dovresti osservare il regime di consumo ed escludere farmaci e cibi che possono portare a costipazione. Durante la raccolta delle feci, è necessario prestare attenzione per garantire che nessuno scarico dal canale urinario o dalla vagina (nelle donne) penetri nel contenitore (vaso con tappo a vite). È inaccettabile usare cartone o scatole di fiammiferi per raccogliere le feci.

Per la coltura batterica, viene prelevato uno striscio dall'ano. Se i risultati sono negativi (nessun agente causale di salmonellosi, dissenteria, ecc.), Il medico non esclude l'infezione da rotavirus. Esistono test rapidi che consentono di fare una diagnosi in pochi minuti.

Va ricordato: le infezioni intestinali si trasmettono da persone infette attraverso mani sporche, oggetti domestici comuni. Il portatore della malattia stessa potrebbe non mostrare segni della malattia. Ecco perché i minori e tutti coloro che lavorano nei collettivi di bambini devono sottoporsi a regolari esami programmati..

Test per le infezioni nei bambini: mal di gola

I genitori devono essere consapevoli che qualsiasi malattia associata a febbre alta e accompagnata da mal di gola, formazione di placche bianche e linfonodi ingrossati deve essere attentamente studiata. Il bambino ha bisogno di ricevere un trattamento adeguato, quindi una diagnosi corretta dovrebbe essere fatta utilizzando un tampone dalla superficie delle tonsille o dalla parte posteriore della gola.

L'analisi stabilirà: influenza; mal di gola causato da streptococco; difterite, scarlattina; mononucleosi infettiva, ecc. Prima si inizia il trattamento, più è probabile che non ci siano complicazioni gravi.

Non è richiesta alcuna preparazione speciale per prendere uno striscio.

Metodi moderni di test per le infezioni

Come fare il test se una persona vuole essere testata di propria iniziativa? È necessario essere consapevoli del fatto che molte malattie infettive possono essere rilevate utilizzando metodi moderni stipulando un accordo con uno dei laboratori autorizzati o una clinica privata. Oggi esistono metodi rapidi che ti permettono di scoprire i risultati in pochi minuti o durante la giornata. Gli indicatori di analisi più complesse dovranno attendere diversi giorni.

Puoi iniziare con un test rapido della proteina C reattiva. Un esame emocromocitometrico completo da un dito risponderà alla domanda principale: c'è un'infezione batterica o virale nel corpo. A seconda della sintomatologia, i medici offriranno un piano di esame.

Alternativa alla reazione di Mantoux

È molto importante sapere che molte malattie infettive vengono diagnosticate dalla composizione del sangue. Molti bambini, ad esempio, sono allergici al test di Mantoux. Oggi esiste un'alternativa: l'analisi T-SPOT, per la quale non ci sono controindicazioni. La sua precisione raggiunge il 98%. Questo è uno dei test più moderni per le infezioni. Come fare il test per la tubercolosi?

È sufficiente venire in laboratorio al mattino a stomaco vuoto in modo che l'assistente di laboratorio possa prelevare il sangue da una vena. Il risultato sarà pronto tra due giorni. A proposito, i medici raccomandano di controllare una volta all'anno i bambini allergici alla tubercolina, poiché il test di Mantoux non è indicativo per loro.

Analisi del sangue per infezioni nascoste nelle donne

Molte malattie sono asintomatiche nel corpo. Sono pericolosi, poiché si trovano nella fase delle complicazioni, un forte deterioramento del benessere. Per evitare le conseguenze, si consiglia a una persona di sottoporsi a esami regolari. L'analisi delle infezioni latenti nelle donne aiuta a identificare herpes, papillomavirus, citomegalovirus, HIV, micoplasma, epatite.

Quali sono le infezioni nascoste nelle donne

C'è un elenco di virus nascosti che non causano sintomi clinici immediati. Nelle prime fasi, vengono rilevati utilizzando test di laboratorio. Dovrebbero essere diagnosticati e trattati per evitare complicazioni. Se si trovano in donne in gravidanza, sorgerà una patologia fetale. Si consiglia di eliminare gli agenti patogeni prima del concepimento. Pertanto, sono inclusi nell'elenco obbligatorio dei test che vengono eseguiti quando si verifica una gravidanza..

Virus dell'herpes e citomegalovirus

Herpes, citomegalovirus si riferiscono a patologie erpetiche che si osservano nel corpo di quasi ogni persona. Il loro sito principale di localizzazione è il tessuto nervoso. Sotto l'influenza di fattori sfavorevoli, vengono attivati, causando sintomi clinici.

La patologia è pericolosa per le donne incinte. Durante questo periodo si verificano cambiamenti ormonali, quindi i virus causano malattie. Dopo il concepimento, vengono eseguiti test per rilevarli usando sangue e strisci.

I pericoli sono esposti ai pazienti in cui vengono determinati titoli elevati di anticorpi secondo lo studio ToRCH.

Virus del papilloma umano

Il papillomavirus umano si trova nel sangue della maggior parte delle persone. Se il sistema immunitario soffre, si verificano sintomi di malattia e complicazioni. Ad alte concentrazioni di papilloma, infertilità, malattie oncologiche, ad esempio, appare il cancro cervicale.

I medici raccomandano una vaccinazione tempestiva contro il papilloma in modo che l'oncologia non si formi in età avanzata.

Gardnerellosi

È un agente patogeno che causa la vaginosi batterica. Nella vagina di una donna, l'equilibrio della microflora è disturbato, quindi si forma un gran numero di batteri e funghi. Appare lo scarico con un odore sgradevole, prurito, sensazione di bruciore. Per identificare l'agente patogeno, viene eseguito uno studio batterico utilizzando uno striscio dalla vagina.

Candidosi

Se l'equilibrio della microflora nella vagina è disturbato, il numero di funghi aumenta. Se sono provocati dalla candida, si verifica il mughetto o la candidosi. Compaiono perdite di formaggio, prurito, dolore, aggravato dal rapporto sessuale. Come viene prelevato il biomateriale: si fa uno striscio dalla vagina, conducendo ricerche al microscopio.

Micoplasmosi e ureaplasmosi

Ureaplasma, micoplasma - agenti patogeni batterici che si moltiplicano negli organi genitali esterni e interni. L'infezione avviene attraverso il contatto sessuale. I sintomi e le manifestazioni non sono immediatamente evidenti. Ma se l'equilibrio della microflora è disturbato, la funzione immunitaria soffre, i fattori sfavorevoli agiscono sulla donna, inizia la fase acuta della malattia. Scarica dai genitali, prurito.

Se il trattamento non viene eseguito per un lungo periodo, può svilupparsi endometriosi, danni all'ovulo durante il concepimento. Questo minaccia di aborti cronici, sviluppo fetale alterato, parto prematuro..

Chlamydia

La clamidia è un batterio pericoloso che può causare infertilità. Il patogeno è spesso la causa dell'aborto, del parto prematuro, della crescita ridotta e della formazione del feto.

Per eliminare l'agente patogeno, viene eseguita una terapia antibatterica, la funzione immunitaria viene stimolata in modo che il corpo combatta da solo. Ciò consente al paziente di recuperare più velocemente..

Gonococchi

I gonococchi causano una malattia chiamata gonorrea. La gonorrea è trasmessa sessualmente. Negli organi genitali esterni e interni compaiono gravi infiammazioni, arrossamenti e gonfiori. Una persona ha prurito, integrato da una scarica gialla. Il processo di minzione diventa difficile, appare il dolore. A poco a poco, inizia l'ematuria, prima latente, poi diventa evidente, cioè l'urina diventa rossa.

Di quali altre patologie dovresti essere a conoscenza?

Ci sono molti microrganismi sui genitali delle donne. Alcuni di loro sono condizionatamente patogeni, altri sono patogeni. La terapia obbligatoria viene eseguita solo per il secondo tipo, in modo che non si formino complicazioni.

Per identificare i microrganismi patogeni, viene prelevato uno striscio dalla vagina. Viene seminato su un mezzo nutritivo o viene eseguito un esame microscopico. In altri casi, sarà necessario prelevare il sangue per determinare il materiale genetico dei virus. Con l'aiuto della ricerca, vengono rivelate patologie di cui devi essere a conoscenza.

  1. Actinomicosi. La malattia fa parte del gruppo delle micosi. Si forma il granuloma degli organi esterni e interni. Il periodo di incubazione dopo l'infezione è di diverse settimane, quindi è impossibile identificare immediatamente la malattia. Procede in una forma acuta e cronica. Nel granuloma i microrganismi patogeni si moltiplicano, quando esce il fluido si forma una fistola. La temperatura corporea del paziente aumenta, appare il malessere.
  2. Tricomoniasi Questa è una malattia degli organi del sistema genito-urinario dovuta all'agente eziologico di Trichomonas. Lo scarico schiumoso di colore giallo o verde, appare l'odore di pesce. La donna avverte prurito, bruciore, dolore, aggravato dalla minzione, dal rapporto sessuale. Gli organi genitali esterni sono iperemici. Compaiono focolai di sanguinamento.
  3. Epatite. L'agente eziologico è un diverso tipo di virus dell'epatite. La malattia si trasmette attraverso il contatto familiare, sessualmente e attraverso la trasfusione di sangue. Per molto tempo la malattia non si manifesta. Pertanto, gli epatociti del fegato iniziano a infiammarsi, muoiono. Il parenchima è sostituito dal tessuto connettivo, la funzione dell'organo è compromessa. A poco a poco, il paziente sviluppa ittero, urine scure, dolore sotto l'ipocondrio destro. Pertanto, i medici raccomandano di donare sangue profilattico per rilevare il virus.
  4. HIV. È un virus a trasmissione sessuale, attraverso siringhe sporche e altri strumenti medici, attraverso trasfusioni di sangue contaminato. La malattia non viene curata, è possibile solo l'eliminazione dei sintomi, la correzione della funzione immunitaria. A poco a poco, il paziente sviluppa l'AIDS, che porta alla morte.
  5. Sifilide. L'infezione avviene attraverso il contatto familiare, sessualmente, attraverso strumenti medici sporchi. La sifilide viene diagnosticata utilizzando il test di Wasserman.

I medici avvertono che la presenza prolungata di virus, batteri e altre malattie sessualmente trasmissibili in forma latente causa gradualmente un deterioramento del benessere. Ma se l'agente patogeno viene rilevato in una fase successiva, la malattia può essere eliminata. Ad esempio, con epatite o infezione da HIV. Pertanto, si consiglia di eseguire esami del sangue preventivi per l'HIV, l'epatite.

Diagnostica, quali test vengono eseguiti per le infezioni latenti nelle donne

È impossibile superare un test per identificare tutti gli agenti infettivi nascosti. Per determinarli, vengono effettuati diversi studi per determinare la malattia in modo tempestivo..

  1. Microscopia. Prendi una macchia dalle donne dagli organi genitali esterni e interni. Il materiale biologico viene esaminato al microscopio. In questo modo vengono identificati funghi, spore e vengono determinate le loro varietà. Viene anche determinata la presenza di batteri, ma non è possibile classificarli in questo modo per ogni specie. Pertanto, in alcuni casi, saranno necessarie ulteriori ricerche..
  2. Cultura batterica. Lo striscio viene inoculato su un mezzo nutritivo. Determina le specie di batteri, l'antibiotico a cui hanno sensibilità. Questo è un test specifico che consente di identificare l'esatto agente eziologico della malattia.
  3. Test immunosorbente collegato. Questo è uno studio che rileva gli anticorpi che vengono rilasciati in risposta all'introduzione dell'agente patogeno. Il metodo determina l'herpes, altri virus.
  4. Reazione a catena della polimerasi. Si tratta di un esame del sangue per infezioni latenti (con metodo PCR), che identifica il materiale genetico esatto del microrganismo patogeno. Cioè, non vengono rilevate le proprie cellule, ma una certa infezione. È determinato anche in presenza di una piccola quantità di biomateriale.

Se una donna non è mai stata sottoposta a uno studio, si consiglia di eseguire test per identificare le infezioni nascoste quando si prescrive un ginecologo. Ciò è particolarmente importante per i pazienti che si stanno preparando per la gravidanza..

Come prepararsi adeguatamente per i test per le infezioni nascoste

Per superare gli esami, è importante prepararsi per loro. Se viene preso uno striscio vaginale, si consiglia di attenersi alle seguenti regole:

  • 1 settimana prima del test, non vengono utilizzati nuovi farmaci, soprattutto per le supposte vaginali;
  • non puoi bere alcolici, usare prodotti chimici;
  • per 1 giorno, il medico proibisce i rapporti sessuali, che violano i risultati dell'analisi;
  • prima di esaminare lo striscio, è necessario lavare i genitali esterni con un sapone battericida.

Se il paziente sta prelevando un campione di sangue, non è necessaria una preparazione specifica, poiché il virus o l'infezione si trovano in esso, indipendentemente dallo stile di vita. Ma molti medici raccomandano di non bere alcolici, di non mangiare cibi grassi, piccanti e fritti 1 giorno prima del test.

Non importa quando fai un prelievo di sangue o una macchia. Se l'infezione è presente nel corpo, i bioritmi della donna non la influenzano..

In quanto tempo saranno pronti i risultati e la loro interpretazione

Se gli studi non sono urgenti, i pazienti prendono il risultato 2-5 giorni dopo la rimozione del biomateriale. L'eccezione è la cultura batteriologica. La crescita di microrganismi patogeni dura a lungo, quindi il periodo di tempo aumenta a 7-10 giorni.

Sul modulo di ricerca viene annotata la presenza o l'assenza di infezione. Se in uno striscio vengono rilevati batteri e funghi per infezioni nascoste, il medico segnala inoltre se molti o pochi di essi sono presenti nel campo visivo.

Infezione latente durante la gravidanza

Per evitare che batteri o virus patogeni colpiscano il feto, quando si verifica una gravidanza, il medico prescrive tutti i test per le infezioni latenti. Se vengono identificati, prescrivere una terapia parsimoniosa con farmaci che non attraversano la barriera placentare.

Misure preventive

Le infezioni latenti portano a complicazioni, quindi i medici hanno incluso i principali metodi di prevenzione:

  • osservare l'igiene quotidiana degli organi genitali esterni;
  • utilizzare contraccettivi per eliminare la possibilità di contrarre un'infezione, sono utilizzati anche per prevenire gravidanze indesiderate;
  • prima del concepimento, vengono sottoposti a ricerca per eliminare lo sviluppo della malattia in modo tempestivo;
  • visitare un ginecologo ogni 6-12 mesi, fare esami di laboratorio;
  • è necessario effettuare il trattamento in tempo prima che si verifichino complicazioni;
  • astenersi da rapporti sessuali casuali;
  • non usare farmaci senza prescrizione medica (l'assunzione impropria di antibiotici minaccia di superinfezione, candidosi).

Ai fini della prevenzione, è necessario eseguire test per determinare tutti i patogeni che possono essere dannosi per la salute. Un esame del sangue per le infezioni latenti è un metodo obbligatorio di diagnostica di laboratorio, che consente l'identificazione tempestiva di microrganismi patogeni. Non è consigliabile farli da soli. Per determinare il metodo e la procedura per diagnosticare le condizioni dell'utero, della vagina, si consultano con un ginecologo. L'identificazione tempestiva dell'agente patogeno eliminerà la presenza di malattie oncologiche, infertilità e altre malattie sistemiche.

Analisi del sangue per le infezioni

Un esame del sangue per le infezioni è uno studio che rileva la presenza di microrganismi patogeni nel corpo. A volte è necessario un esame del sangue per le infezioni anche se non ci sono sintomi della malattia. Ti consente di determinare se è presente un'infezione anche prima che compaiano i sintomi. Oggi, gli esperti dividono tali infezioni in due gruppi. Il primo gruppo è rappresentato dalle infezioni TORCH. Questo gruppo comprende malattie come la rosolia, l'herpes, la toxoplasmosi e il citomegalovirus. Il secondo gruppo di infezioni di solito comprende malattie a trasmissione sessuale, ad esempio ureaplasmosi, clamidia, papilomavirus. Per determinare queste infezioni nel corpo, vengono solitamente utilizzati due tipi di test..

Tipi di esami del sangue per le infezioni

Al giorno d'oggi, i metodi più comunemente usati per testare il sangue per le infezioni sono PCR ed ELISA. Entrambi questi metodi sono abbastanza informativi, ma hanno le loro caratteristiche. Per l'ELISA, può essere utilizzato solo il sangue del paziente e il biomateriale per la PCR può essere quasi qualsiasi altro fluido corporeo, ad esempio la saliva o lo sperma.

Il metodo ELISA (test immunoassorbente legato all'enzima) prevede la rilevazione nel siero di speciali proteine ​​che vengono prodotte per combattere l'agente eziologico della malattia e sono chiamate immunoglobuline. Queste immunoglobuline sono diverse per le diverse infezioni, quindi consentono di determinare quali agenti patogeni si trovano nel corpo al momento o erano presenti in esso prima..

Il metodo PCR (reazione a catena della polimerasi) si basa sulla rilevazione di cellule o particelle di cellule di batteri e virus nel sangue o in altri fluidi biologici. Il metodo PCR è abbastanza accurato, ma la sua efficacia dipende dal campione utilizzato e dall'infezione che si prevede di rilevare.

Leucociti e ESR

È possibile determinare la presenza di un'infezione batterica nel corpo utilizzando un semplice esame del sangue generale. Durante la decodifica, è necessario prestare attenzione al numero di leucociti. Sono i leucociti coinvolti nella neutralizzazione dei batteri patogeni, quindi un aumento del loro numero indica la presenza di infezione nel corpo. Inoltre, un aumento del tasso di sedimentazione degli eritrociti o ESR indica la presenza di infezione. Se tali anomalie si riscontrano nell'analisi del sangue generale, il medico può raccomandare di sottoporsi nuovamente a uno studio PCR o ELISA per chiarimenti..

PCR ed ELISA

A seconda del metodo di ricerca scelto, anche la decodifica di un esame del sangue per le infezioni sarà diversa. Nel caso della PCR verrà indicato il patogeno specifico presente nell'organismo.

Nella decodifica, un esame del sangue per le infezioni tramite ELISA indica la presenza di immunoglobuline di classi diverse per ciascuna delle infezioni. La presenza di immunoglobuline di classe M indica che una persona è stata recentemente infettata e al momento il suo corpo sta combattendo attivamente l'infezione. Se viene trovata l'immunoglobulina di classe G, ciò indica che l'infezione si è verificata molto tempo fa e il corpo ha già sviluppato l'immunità a questa malattia..

Analisi per infezioni nascoste

Molti medici moderni sono molto scettici sulla diagnosi e il trattamento delle cosiddette "infezioni nascoste". Ciò è dovuto al fatto che l'industria è stata a lungo una fonte per tutti i tipi di diagnosi commerciali. Per quanto riguarda il pericolo di infezioni latenti, le opinioni degli esperti qui differiscono notevolmente. Alcuni credono che le infezioni asintomatiche possano causare danni significativi al corpo, mentre altri sostengono che il trasporto asintomatico non è un problema e non richiede trattamento. Ma anche se accettiamo che le infezioni di cui sopra sono davvero pericolose, un esame del sangue per le infezioni nascoste non è abbastanza informativo..

Analisi per infezioni intrauterine

Le infezioni intrauterine sono una delle cause più comuni di morte fetale durante la gravidanza e vari disturbi dello sviluppo. La diagnosi delle infezioni intrauterine è una questione molto difficile, motivo per cui le cause delle anomalie nello sviluppo del feto spesso rimangono poco chiare. Molto spesso, tali infezioni sono completamente asintomatiche nella madre, quindi potrebbe anche non sospettare nulla. Se c'è il minimo dubbio, è meglio fare un esame del sangue per le infezioni intrauterine tramite ELISA, in modo da poter determinare la classe e la quantità di immunoglobuline nel sangue della madre.

Come preparare

Molto spesso, il contenuto delle informazioni e l'efficacia dell'analisi dipendono dalla corretta preparazione per essa. È molto importante rinunciare al cibo per 8-12 ore prima della consegna. Per un'ora prima di assumere il biomateriale, è necessario astenersi dal fumare. Circa due giorni prima della procedura, è necessario limitare l'uso di cibi grassi e fritti, nonché di alcol in qualsiasi quantità.

Si consiglia di rinunciare ad una forte attività fisica un giorno prima dell'esame del sangue per le infezioni. Lo studio non deve essere condotto prima di 10-14 giorni dopo la fine dell'assunzione di qualsiasi farmaco. Inoltre, non dovresti essere sottoposto a test dopo radiografia, esame rettale, procedure di fisioterapia, interventi chirurgici minori (comprese manipolazioni dentali).

Che cos'è un'analisi per le infezioni nascoste e come passarla

È necessario un esame del sangue per le infezioni latenti per identificare i microrganismi patogeni che sono provocatori di malattie a trasmissione sessuale come ureaplasmosi, micoplasmosi, herpes genitale, papillomavirus e malattie da citomegalovirus, epatite e infezione da HIV.

La diagnostica di laboratorio consente di rilevare malattie clinicamente non manifeste

  1. Che cos'è una "infezione nascosta"?
  2. Fasi e segni dello sviluppo della patologia latente
  3. Perché è necessario fare dei test in tempo per identificare le infezioni nascoste
  4. Quali sono le infezioni nascoste nelle donne
  5. Virus dell'herpes e citomegalovirus
  6. Virus del papilloma umano
  7. Gardnerellosi
  8. Candidosi
  9. Micoplasmosi e ureaplasmosi
  10. Chlamydia
  11. Gonococchi
  12. Di quali altre patologie dovresti essere a conoscenza?
  13. Diagnostica: quali test vengono eseguiti per le infezioni latenti nelle donne
  14. Come prepararsi adeguatamente per i test per le infezioni nascoste
  15. Come eseguire un'analisi per le infezioni latenti nelle donne e negli uomini?
  16. In quanto tempo saranno pronti i risultati e la loro interpretazione
  17. Infezione durante la gravidanza
  18. Misure preventive

Che cos'è una "infezione nascosta"?

Infezione latente si intende il trasporto di microrganismi patogeni e opportunisti che, in condizioni favorevoli per loro, sono in grado di provocare lo sviluppo di un processo infettivo e infiammatorio.

Fasi e segni dello sviluppo della patologia latente

Un'infezione latente potrebbe non farsi sentire per molto tempo, ma è presente nel corpo, cioè il periodo di trasporto può essere piuttosto lungo. In determinate condizioni, ad esempio, indebolimento della funzionalità del sistema immunitario, l'agente patogeno avvia un processo patologico, dopo di che si sviluppa un quadro clinico a tutti gli effetti di una particolare malattia. Ogni malattia è caratterizzata dalle proprie caratteristiche dello stadio e del decorso, pertanto è impossibile distinguere fasi rigide nello sviluppo di un'infezione latente. È possibile dire in modo inequivocabile solo su due stadi obbligatori: lo stadio di trasporto e lo stadio di sviluppo di sintomi clinici..

L'elenco dei segni dello sviluppo di un'infezione latente varia anche a seconda della patologia. Le infezioni a trasmissione sessuale non sempre colpiscono solo il sistema riproduttivo. Pertanto, la clinica può essere diversa. Le caratteristiche dei sintomi delle singole malattie saranno discusse di seguito..

Perché è necessario eseguire i test in tempo per identificare le infezioni nascoste

L'elenco delle indicazioni per prescrivere un'analisi per le infezioni sessualmente trasmissibili latenti include:

  • sindrome del dolore nell'addome inferiore;
  • perdite vaginali in grandi quantità, con un odore sgradevole, colore insolito;
  • pianificare una gravidanza;
  • preparazione per l'intervento chirurgico sugli organi dei sistemi escretore e riproduttivo;
  • rapporto accidentale non protetto;
  • problemi di infertilità e aborto spontaneo;
  • controllo dell'efficacia della correzione terapeutica delle malattie infettive del sistema genito-urinario.

L'analisi per le infezioni latenti è particolarmente importante quando si trasporta una gravidanza e durante la preparazione per essa. Il medico deve rilasciare un rinvio per la visita alle donne che stanno pianificando una gravidanza, nonché monitorare lo stato di salute delle pazienti che stanno già portando un bambino.

Quali sono le infezioni nascoste nelle donne

L'elenco delle malattie che possono essere rilevate dopo l'esame di laboratorio include le patologie discusse di seguito.

Virus dell'herpes e citomegalovirus

Le malattie erpetiche - l'infezione da herpes simplex e da citomegalovirus - sono diffuse e possono essere latenti. Pericolosi per le donne in gravidanza, pertanto sono inclusi nell'elenco dei test obbligatori (studi ToRCH complessi).

Virus del papilloma umano

Infezione da papillomavirus umano. Alcuni tipi di HPV sono provocatori di patologie oncologiche, in particolare il cancro cervicale. Attualmente, molti paesi sono vaccinati contro 16 e 18 tipi di HPV, che molto spesso provocano il cancro.

Gardnerellosi

La garndnerellosi, o vaginosi batterica, si sviluppa a causa di uno squilibrio nella microflora vaginale. L'agente eziologico della patologia è un microrganismo specifico: la gardnerella. Con la malattia, il volume delle perdite vaginali aumenta e acquisiscono un odore sgradevole.

Candidosi

La candidosi, o mughetto, è una malattia che si sviluppa a causa di uno squilibrio nella flora della vagina e della riproduzione intensiva di funghi del genere Candida. La patologia è caratterizzata dalla comparsa di secrezioni di formaggio e prurito. La malattia può manifestarsi con un sistema immunitario indebolito e l'assunzione di grandi dosi di antibiotici.

Micoplasmosi e ureaplasmosi

Queste patologie sono provocate, rispettivamente, da agenti patogeni come il micoplasma e l'ureaplasma. Tassonomicamente, questi agenti patogeni si trovano tra batteri, virus e funghi, condividendo caratteristiche simili e diverse con ciascuna di queste classi. La principale via di trasmissione è sessuale. I sintomi dopo l'infezione potrebbero non comparire per molto tempo. La malattia può manifestarsi con una diminuzione della funzionalità dell'immunità, cioè i patogeni dovrebbero essere considerati condizionatamente patogeni.

I pazienti maschi possono essere infettati da prostatite e pazienti di sesso femminile - con danni all'endometrio e all'ovulo durante il periodo di gestazione. Per questo motivo, sono possibili aborti spontanei, nati morti, nonché un effetto negativo sullo sviluppo del feto in caso di portamento normale.

Chlamydia

L'agente eziologico è la clamidia, un parassita intracellulare. La malattia può essere asintomatica, tuttavia è anche pericolosa per le donne durante la gravidanza, poiché può avere un effetto negativo sul feto. Inoltre, l'infezione può causare infertilità..

Gonococchi

I gonococchi provocano una malattia così spiacevole e pericolosa come la gonorrea. La patologia si manifesta come un intenso processo infiammatorio, provocando sintomi come prurito, abbondante secrezione giallastra, dolore e sangue durante la minzione.

Di quali altre patologie dovresti essere a conoscenza?

Dovrebbe essere considerata una serie di altre malattie:

  1. Actinomicosi. Se l'immunità locale è compromessa, gli actinomiceti possono causare un processo infiammatorio sulla mucosa.
  2. Tricomoniasi La sintomatologia di questa patologia è la comparsa di abbondante scarico schiumoso con un odore sgradevole, prurito, disagio durante la minzione e disagio durante i rapporti sessuali sono anche caratteristici della malattia. Tuttavia, la tricomoniasi cronica potrebbe non avere sintomi gravi. Pertanto, dopo un ciclo di terapia per questa patologia, è imperativo sottoporsi più volte a controlli di laboratorio per confermare la cura..
  3. Epatite (B, C). Gli agenti causali sono i virus dell'epatite, che possono entrare nel corpo umano attraverso il contatto sessuale. La malattia potrebbe non farsi sentire per molto tempo, tuttavia, può provocare conseguenze estremamente gravi. Pertanto, dovresti sottoporti regolarmente a esami preventivi..
  4. Infezione da HIV. Una malattia pericolosa, il cui agente eziologico può essere trasmesso sessualmente. Per prevenire la malattia, dovrebbero essere seguite misure preventive, escludendo il sesso non protetto, l'uso di strumenti medici non sterili e altri fattori che possono provocare l'infezione.

Le infezioni latenti sono insidiose e possono causare malattie molto gravi. Per questo motivo, l'importanza di regolari esami preventivi e dispensari è grande..

Diagnostica: quali test vengono eseguiti per le infezioni latenti nelle donne

L'analisi per le infezioni latenti può essere eseguita utilizzando diverse tecniche di base:

  1. Test immunoenzimatico (abbreviato in ELISA). Con il suo aiuto, gli anticorpi contro gli antigeni degli agenti causali delle infezioni latenti vengono determinati nel sangue. La tecnica è altamente sensibile e specifica.
  2. Reazione a catena della polimerasi (PCR). Con il suo aiuto, l'RNA o il DNA dell'agente patogeno viene determinato nel biomateriale (striscio dalla vagina, uretra, sangue, sperma). La tecnica è caratterizzata da elevata precisione e specificità, consente di determinare la presenza di materiale genetico di un microrganismo infettivo anche con una quantità estremamente ridotta.
  3. Inoculazione batterica con isolamento della cultura del provocatore della malattia e determinazione della sua sensibilità ai farmaci antibiotici. Il metodo è importante per la selezione del regime di trattamento più efficace per la malattia quando viene rilevata..
  4. Batterioscopia. Uno striscio per infezioni latenti viene esaminato mediante microscopia.

Decifrare uno striscio per le IST può rivelare gonococchi, gardnerella, micelio e spore del fungo del genere Candida, Trichomonas. Se si sospetta la gonorrea, viene eseguito un altro studio, in cui viene esaminato uno striscio di biomateriale per i gonococchi.

Come prepararsi adeguatamente per i test per le infezioni nascoste

Prima di visitare un istituto medico per la consegna di biomateriale dalla vagina o dall'uretra, è necessario:

  • escludere i rapporti sessuali in due giorni;
  • escludere l'uso di compresse intravaginali, supposte e irrigazioni in due giorni;
  • non urinare per due ore prima di assumere il biomateriale;
  • si raccomanda alle donne di sottoporsi al test il 4-5 ° giorno del ciclo mestruale, immediatamente dopo il completamento del sanguinamento mestruale.

Prima di visitare il laboratorio per donare il sangue per l'analisi, dovresti:

  • non mangiare per 8 ore (si consiglia di donare il sangue al mattino a stomaco vuoto);
  • per due giorni non bere alcolici e non mangiare cibi troppo grassi, affumicati e salati;
  • non fumare immediatamente prima di donare il sangue;
  • eliminare lo stress fisico ed emotivo;
  • consultare un medico in merito alla necessità di interrompere l'assunzione di farmaci.

Come eseguire un'analisi per le infezioni latenti nelle donne e negli uomini?

All'esame, un ginecologo o un urologo prende un biomateriale utilizzando uno strumento sterile monouso. Negli uomini, il materiale viene prelevato dall'uretra e nelle donne dalla vagina, dalla cervice e dall'uretra. Successivamente, viene eseguito uno striscio e il vetro viene consegnato al laboratorio, oppure il biomateriale viene posto in una provetta usa e getta e inviato anche per la ricerca. La velocità di analisi dipende dal carico di lavoro del laboratorio.

Procedura di prelievo di sangue per l'analisi

Fanno anche un esame del sangue per le infezioni nascoste. Si preleva il sangue dalla vena cubitale, si centrifuga, si preleva il siero e si esegue lo studio.

In quanto tempo saranno pronti i risultati e la loro interpretazione

La velocità dell'analisi dipende dal carico di lavoro del laboratorio, ma in media occorrono 1-2 giorni. Un'eccezione sono i test batteriologici che richiedono un'attesa più lunga - 5-7 giorni. Lo studio è decifrato da uno specialista. In uno stato di salute, non dovrebbe essere rilevata alcuna infezione. Quando si conferma la presenza dell'agente eziologico nel biomateriale, è necessaria una consulenza specialistica per prescrivere il trattamento.

Nota! Dopo un ciclo di terapia, è richiesto un monitoraggio regolare del laboratorio, che è progettato per confermare l'efficacia del trattamento e adottare le misure necessarie in modo tempestivo se non è stata raggiunta una cura completa.

Infezione durante la gravidanza

La diagnosi di infezioni nascoste nelle donne in gravidanza è estremamente importante, poiché alcune patologie sono piuttosto pericolose e possono portare a conseguenze indesiderabili, tra cui il rischio di aborto spontaneo e malformazioni nel bambino. Pertanto, durante la gravidanza, una donna deve essere testata più volte per identificare le infezioni nascoste. Il rilevamento tempestivo della patologia impedirà lo sviluppo di gravi complicazioni.

Misure preventive

Ogni persona dovrebbe anche ricordare le misure preventive per prevenire la possibilità di contrarre infezioni a trasmissione sessuale. Il loro elenco include:

  • l'uso della contraccezione di barriera durante i rapporti sessuali;
  • astenersi da rapporti sessuali casuali;
  • rispetto delle regole di igiene personale;
  • contattare un medico se è necessaria la prevenzione di emergenza delle malattie a trasmissione sessuale (uno specialista prescriverà farmaci antisettici, antibatterici e antivirali in base alla situazione).

Pertanto, l'importanza della ricerca sui biomateriali per le infezioni latenti a trasmissione sessuale è innegabile. Se ci sono indicazioni, così come nel processo di esame preventivo regolare, è necessario passare le analisi necessarie per identificare i patogeni o per confermare che il paziente non è malato di nulla e non è portatore di agenti patogeni.

Al rilevamento di microrganismi infettivi e anticorpi contro di essi, il medico deve prescrivere un corso di correzione terapeutica, al termine del quale è obbligatorio il monitoraggio di laboratorio della salute del paziente.

Ricorda! Un atteggiamento attento alla tua salute ti consentirà di prevenire le malattie o di rilevarle in una fase precoce, quando le misure di correzione terapeutica saranno più efficaci.

Tuttavia, alcune malattie sono molto difficili e talvolta quasi impossibili da curare anche con una diagnosi precoce. Pertanto, è estremamente importante rispettare tutte le misure per prevenire l'infezione da malattie a trasmissione sessuale..

Decodifica degli esami del sangue per le infezioni

Molto spesso, una persona è esposta a malattie infettive. Un gran numero di tipi di infezione è convenzionalmente suddiviso in batterica, virale, parassitaria. Gli esami del sangue per le infezioni consentono ai medici di diagnosticare correttamente la malattia, di scegliere la terapia giusta. Considera quali esami del sangue per le malattie infettive vengono prescritti più spesso.

Infezioni batteriche

I batteri sono microrganismi unicellulari con un nucleo non formato. Si moltiplicano per fissione, hanno il loro metabolismo. Molto spesso ci sono batteri di forma rotonda (cocchi): streptococco, stafilococco, meningococco, pneumococco e altri. Può essere nel corpo umano e nei batteri a forma di bastoncello: dissenteria, pertosse, bacilli intestinali e altri. Altre forme di batteri si trovano molto meno frequentemente di queste forme.

Ci sono batteri opportunisti. Sono normali per gli esseri umani. Ma con un indebolimento dell'immunità o la presenza di alcuni disturbi nel corpo, i batteri opportunisti si trasformano in patogeni (patogeni).

La principale differenza tra un'infezione batterica e un'infezione virale è un periodo di incubazione più lungo, che va da 2 a 14 giorni..

Sintomi

Molto spesso, le manifestazioni di un'infezione batterica sono otite media, sinusite, polmonite, meningite. Le infezioni batteriche più famose sono infezioni intestinali, tubercolosi, tetano, difterite, pertosse, gonorrea, sifilide.

Un medico esperto può verificare la presenza di un'infezione batterica con un esame del sangue.

Decodifica dell'analisi

Secondo la decodifica di un esame del sangue per infezioni di natura batterica, nei risultati dello studio si osservano i seguenti cambiamenti negli indicatori.

  1. Un numero maggiore di globuli bianchi - globuli bianchi responsabili dell'immunità del corpo. Questo aumento si osserva a causa di un aumento del numero di neutrofili, che sono un tipo speciale di globuli bianchi. I neutrofili svolgono un ruolo particolarmente importante nel fornire le difese dell'organismo e allo stesso tempo costituiscono il tipo più numeroso di leucociti.
  2. Spostamento a sinistra della formula dei leucociti. Ciò significa che il contenuto di neutrofili aumenta nel sangue e compaiono anche giovani forme di leucociti: mielociti e metamielociti..
  3. Una diminuzione della concentrazione di linfociti nel sangue. I linfociti sono un altro tipo di globuli bianchi. Un aumento della percentuale di neutrofili comporta una diminuzione della percentuale di linfociti.
  4. La VES (velocità di sedimentazione eritrocitaria) aumenta. L'ESR è una caratteristica non specifica che riflette la presenza di un processo infiammatorio nel corpo.

Infezioni latenti

Le infezioni latenti possono essere asintomatiche per un tempo abbastanza lungo, senza mostrare nulla. Inoltre, in assenza di un trattamento tempestivo, portano a complicazioni molto gravi. Un esame del sangue per le infezioni latenti comprende uno studio per ureaplasmosi, micoplasmosi, clamidia, citomegalovirus, virus dell'herpes, papillomavirus umano e alcune altre infezioni.

Indicazioni per l'analisi

Le indicazioni per superare questo tipo di analisi sono le seguenti condizioni:

  • ha avuto rapporti sessuali non protetti;
  • pianificare una gravidanza o l'inizio della gravidanza;
  • la comparsa di sintomi caratteristici - dolore nell'addome inferiore, secrezione insolita dai genitali, bruciore, prurito, disagio ai genitali;
  • la comparsa di eventuali formazioni sulle mucose;
  • drastica perdita di peso.

Attualmente, i principali tipi di esami del sangue per le infezioni latenti sono il test immunoassorbente legato agli enzimi (ELISA) e la reazione a catena della polimerasi (PCR).

Analisi ELISA

Durante il test immunoassorbente legato all'enzima (ELISA), vengono rilevati antigeni patogeni e anticorpi contro di essi. Gli antigeni (sostanze estranee) provocano la risposta immunitaria dell'organismo, che si traduce nella produzione di anticorpi (proteine ​​specifiche, immunoglobuline). Il principio di base dell'ELISA nel sangue è la reazione dell'interazione dell'antigene patogeno con un anticorpo specifico. Di conseguenza, si forma un complesso che ha un'etichetta speciale, che cambia il colore del campione di sangue sotto l'azione del reagente. La presenza di anticorpi o antigeni è determinata dall'intensità della colorazione. Il loro numero è determinato utilizzando attrezzature speciali. Ogni agente patogeno ha il proprio set di antigeni.

Nella decifrazione di un esame del sangue per l'infezione mediante ELISA, la presenza o l'assenza dei principali tipi di antigeni: IgM e IgG.

  • La rilevazione delle immunoglobuline IgM nel sangue indica la presenza di un'infezione primaria.
  • Se gli antigeni IgG si trovano nel sangue, significa che questo patogeno è già stato nel corpo prima. L'immunità specifica si è sviluppata e il trattamento non è richiesto.
  • Se un esame del sangue per le infezioni ha mostrato la presenza di immunoglobuline e IgM e IgG, significa che la forma cronica della malattia si è trasformata in una forma acuta, che richiede terapia.

Il sangue ELISA viene utilizzato per diagnosticare infezioni come sifilide, Trichomonas, micoplasma, clamidia, ureaplasma, gonorrea, citomegalovirus, epatite, herpes, virus Epstein-Barr.

Analisi PCR

La diagnostica PCR consiste nell'identificazione di agenti infettivi in ​​base alla determinazione del loro materiale genetico (RNA o DNA) in un campione di sangue.

Nel campione di sangue vengono inseriti enzimi speciali che tendono a legarsi al DNA del microrganismo e sintetizzarne la copia. In questo caso, la reazione di copia del DNA avviene in più fasi, come una reazione a catena. Il primo stadio: due nuove molecole sono formate da una molecola di DNA. Il secondo stadio: quattro nuove molecole si formano dalle due molecole risultanti e così via. Dopo che diversi cicli sono stati completati, diverse migliaia di copie si formano da un DNA. Questo numero di copie è facilmente analizzabile e confrontato con un database contenente informazioni sulla struttura del DNA e dell'RNA di vari microrganismi..

Con l'aiuto dell'analisi PCR del sangue per le infezioni, è possibile rilevare una quantità trascurabile dell'agente eziologico della malattia. Grazie a ciò, è possibile iniziare il trattamento dell'infezione in una fase precoce, il che accelera notevolmente il processo di guarigione..

Infezioni intrauterine

L'infezione intrauterina (IUI) è un'infezione che può svilupparsi in un feto nell'utero. La sua fonte è l'organismo materno. In questo caso, il bambino nasce già malato o infetto. Inoltre, l'infezione è possibile durante il parto, quando il bambino passa attraverso il canale del parto di una donna.

Un esame del sangue per le infezioni intrauterine include studi per identificare le seguenti malattie infettive:

  • infezioni TORCH complesse - toxoplasmosi, rosolia, infezione da citomegalovirus, virus dell'herpes; queste infezioni causano patologie fetali intrauterine molto gravi e molto spesso la loro presenza in una donna è un'indicazione per interrompere la gravidanza;
  • infezioni trasmesse sessualmente - ureaplasmosi, micoplasmosi, clamidia, gonorrea, tricomoniasi;
  • Infezione da HIV, epatite B, virus C, sifilide.

Lo screening per le infezioni intrauterine è obbligatorio per tutte le donne in gravidanza.

Come fare il test per l'infezione da coronavirus

I test per l'infezione da coronavirus sono necessari per scoprire se una persona con sintomi di infezioni virali respiratorie acute o polmonite ha una malattia da coronavirus. Aiutano anche a capire se una persona ha avuto una malattia da coronavirus in passato e se ora ha l'immunità.

Due tipi di test aiutano a "capire la relazione" con l'infezione da coronavirus:

  1. Analisi PCR per SARS-CoV-2.
  2. Test anticorpali per questo virus.

Su di loro questo articolo.

Test PCR per SARS-CoV-2

Che analisi. La reazione a catena della polimerasi (PCR) è un'analisi genetica molecolare che aiuta a identificare l'agente eziologico - l'RNA del coronavirus SARS-CoV-2 - nel corpo. Se il corpo di una persona ha abbastanza particelle di coronavirus da determinare in laboratorio, la PCR darà un risultato positivo, anche se la persona si sente in buona salute.

  1. confermare o negare la malattia da coronavirus;
  2. per assicurarsi che il paziente con coronavirus si sia ripreso.

Chi è tenuto a sostenere il test. Persone con sospetta malattia da coronavirus e pazienti con una diagnosi precedentemente confermata di malattia da coronavirus. Nel secondo caso, il medico curante ti dirà quando fare il test..

Ma chi è nell'elenco delle persone con sospetta malattia da coronavirus:

  1. Tutti coloro che hanno stretto contatto con un paziente con COVID-19.
  2. Tutti i pazienti con diagnosi di polmonite acquisita in comunità.
  3. Tutte le persone sopra i 65 anni che hanno cercato assistenza medica con sintomi di ARVI - tosse, naso che cola, mal di gola, febbre, difficoltà respiratorie.
  4. Gli operatori sanitari a rischio di contrarre COVID-19 sul posto di lavoro: devono sottoporsi a questo test una volta alla settimana.
  5. Tutti gli operatori sanitari con sintomi di ARVI.
  6. Tutte le persone con sintomi di ARVI che si trovano in istituti di residenza permanente sono istituzioni educative speciali di tipo chiuso, cadetti, pensioni, istituzioni del servizio penitenziario federale della Russia. Anche il personale di tali organizzazioni deve superare l'analisi..

A chi è consigliato fare il test. Tutte le persone con sintomi di ARVI. Se hai il raffreddore, dovresti chiamare la clinica e chiamare un medico per fare un tampone per un test PCR.

A Mosca, i datori di lavoro sono tenuti a testare il coronavirus mediante PCR ogni due settimane almeno il 10% dei dipendenti che vanno a lavorare.

I test PCR per tutti i suddetti gruppi di cittadini dovrebbero essere gratuiti.

Come prepararsi per l'analisi. Non puoi mangiare o lavarti i denti tre ore prima del test. Da una a tre ore prima dello studio, non è consigliabile sciacquare la bocca con medicinali e sciogliere eventuali compresse. Evita le gomme da masticare prima di prendere un tampone. Se il naso è bloccato, è necessario soffiarlo correttamente prima della procedura..

Come eseguire l'analisi. L'RNA del coronavirus verrà ricercato in uno striscio dalla mucosa del rinofaringe o dell'orofaringe. Il medico eseguirà uno speciale bastoncino sterile lungo il palato e la superficie interna del naso, sigillerà il campione in un contenitore e lo invierà per il test.

Il medico può prendere un tampone per l'analisi PCR a casa. I residenti di Mosca possono essere sottoposti a test in un centro CT ambulatoriale: si tratta di un centro di tomografia computerizzata sulla base di un policlinico statale o in un ospedale statale.

I risultati del test possono essere positivi o negativi. Se il test dà un risultato positivo, il capo del laboratorio è obbligato a informare il dipartimento più vicino di Rospotrebnadzor entro due ore e trasferire il biomateriale al centro di igiene ed epidemiologia per il nuovo test. Se il centro conferma il risultato, alla persona verrà diagnosticata la malattia da coronavirus.

Se il risultato è negativo, questo, purtroppo, non garantisce che la persona non sia infetta. Il test ha un limite di sensibilità, quindi una piccola quantità di virus nel corpo potrebbe non essere rilevata dall'analisi. Il medico deciderà su ulteriori azioni. Se il sospetto di COVID-19 è ancora grave, ad esempio, una persona non si sente bene e una TAC indica lesioni polmonari, il medico continuerà a curare la persona e prescriverà un secondo test.

Per confermare la guarigione dalla malattia da coronavirus, è necessario ottenere due risultati del test PCR negativi. Dopo di che, il paziente viene chiuso dal congedo per malattia e ha il diritto di interrompere l'autoisolamento. È impossibile essere dimesso senza due risultati negativi dei test PCR: questo è un requisito di Rospotrebnadzor.

Dove passare gratis. Le persone che avvertono i sintomi di infezioni virali respiratorie acute e sospettano di essere già malate dovrebbero chiamare un medico della clinica a casa. Il medico stesso prenderà una macchia per l'analisi e la invierà al laboratorio.

Dove tornare per soldi. Puoi anche fare un test PCR per la malattia da coronavirus in un laboratorio privato per soldi. Ma i laboratori hanno il diritto di prendere biomateriali per la ricerca solo da persone senza segni di infezione, che non sono stati in contatto con pazienti con COVID-19. Se hai sintomi di SARS, non sarai testato in un laboratorio privato.

Risulta che ha senso fare un test PCR per soldi solo per le persone che si sentono bene, ma sospettano che possano essere portatori asintomatici della malattia.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Cosa devi sapere sulla laringite durante la gravidanza

Nutrizione

L'infiammazione della laringe o laringite è una malattia nota a ciascuno di noi in prima persona. Basta bagnarsi i piedi o, durante un'epidemia di SARS, visitare luoghi di grande folla, e nel prossimo futuro potrebbe apparire una sensazione di bruciore e sudore in gola.

Cosa significa la diagnosi "Il canale cervicale è ingrandito" durante la gravidanza e in sua assenza??

Concezione

La determinazione dello stato della cervice è un elemento obbligatorio di un esame ginecologico. Un tale esame può rivelare non solo vari cambiamenti patologici nella mucosa, ma anche l'espansione del canale cervicale..

È possibile fare un test di gravidanza durante il giorno

Parto

Quando una donna deve affrontare un ritardo nel ciclo mestruale, spesso viene in mente di controllare se diventerà presto una mamma felice. Oppure, quando ha intenzione di concepire, e anche prima del ritardo vuole assicurarsi che il miracolo tanto atteso sia accaduto.

Come eseguire un test di ovulazione: tempistica, interpretazione dei risultati, istruzioni per l'uso

Neonato

Quando una coppia sogna un bambino, cogliere l'attimo in cui l'uovo lascia il follicolo significa prendere la fortuna per la coda.