Principale / Infertilità

La glicina è possibile durante la gravidanza e come usarla in momenti diversi?

Oggi in medicina vengono utilizzati con successo vari farmaci, che si basano sugli elementi più importanti che sono direttamente coinvolti nei processi che si verificano nel corpo umano. È noto che la mancanza di una quantità sufficiente di questa o quella sostanza necessaria per la vita normale, influisce negativamente sul benessere generale e sullo stato di una persona. Fornendo una sostanza, una carenza di cui una persona sperimenta prima o poi, con l'aiuto di medicinali adeguati, i medici compensano in tal modo questa carenza.

Succede anche che condizioni atipiche per una persona non siano necessariamente causate da una carenza di qualsiasi sostanza necessaria. Ad esempio, durante la gravidanza, come puoi vedere spesso, la sensibilità e la suscettibilità della futura mamma aumenta in modo significativo. Sotto l'influenza degli ormoni ea causa della revisione di tutto il corpo, le donne incinte spesso diventano facilmente eccitabili, irritabili e ansiose. Avendo appreso della gravidanza, una donna penserà sicuramente a come ridurre le situazioni stressanti e prendersi cura degli shock mentali. Ma pensare è una cosa, ma proteggersi davvero ed evitare lo stress durante l'intero periodo della gravidanza è completamente diverso..

Sfortunatamente, non sempre accade che la futura mamma sia in grado al cento per cento di evitare ogni tipo di tensione nervosa. Possono essere innescati da una varietà di fattori, ma in ogni caso sono indesiderabili e possono portare a conseguenze impreviste. Disturbi del sonno, aggressività, irritabilità: tutto questo diventa un "retaggio" dello stress o, al contrario, è il suo predecessore. Comunque sia, il compito dei medici in questo caso è lo stesso: isolare il più possibile la donna incinta dagli effetti dannosi dello stress psicologico e morale e prevenire le loro possibili conseguenze negative.

A tale scopo, la glicina viene spesso prescritta durante la gravidanza - un farmaco sotto forma di compresse sublinguali, che viene utilizzato per sopprimere l'eccitabilità nervosa.

Glicina durante la gravidanza: perché e come assumerla?

Inizialmente, la glicina è l'amminoacido più semplice ma estremamente essenziale che prende parte a molte reazioni biochimiche nel corpo umano. Quindi, la glicina è un partecipante diretto alla sintesi di alcuni altri amminoacidi, è coinvolta nella produzione dell'ormone della crescita. Ma la proprietà principale di questo amminoacido è la partecipazione alla trasmissione e alla regolazione degli impulsi nervosi, a causa della quale c'è una normalizzazione dello stato mentale e nervoso di una persona..

Glicina durante la gravidanza: puoi bere nelle prime fasi. Assunzione di glicina durante la gravidanza

Nel corpo di una donna, durante la gravidanza si verificano cambiamenti ormonali, che si riflettono nel suo livello fisiologico e mentale. Una donna incinta può soffrire di perdita di appetito, spesso si manifestano insonnia, ansia e aggressività. Quindi il medico prescrive una terapia appropriata con farmaci, il più popolare dei quali è la glicina..

A cosa serve la glicina

Testato nel tempo e sicuro, Glycine è in grado di risolvere delicatamente i problemi di aumento dell'ansia e della tensione, senza avere effetti negativi sul feto. Pertanto, se indicato, si consiglia di utilizzare il farmaco per qualsiasi periodo. La medicina migliora la concentrazione. La glicina durante la gravidanza è raccomandata per le donne con VSD e le pillole possono anche ridurre la tensione nelle malattie cardiache.

L'effetto terapeutico dell'assunzione del farmaco può essere espresso nelle seguenti azioni sul corpo di un adulto e di un bambino:

  • promuove un sonno riposante e lungo;
  • allevia l'insonnia;
  • elimina attacchi di aggressività e rabbia;
  • aiuta a far fronte alla depressione;
  • migliora l'attività intellettuale;
  • promuove lo sviluppo della pazienza;
  • riduce l'ansia.

Posso bere glicina durante la gravidanza

Il farmaco Glycine può essere prescritto per alleviare la tensione e lo stress nelle donne in gravidanza. Dopo la somministrazione orale, le compresse si dissolvono rapidamente e penetrano nella linfa e nel sangue. Il medicinale non si accumula nei tessuti: dopo essere entrato nel corpo umano si verifica un processo metabolico, quindi la sostanza viene scissa in molecole di acqua e anidride carbonica, che vengono escrete in modo naturale. Il farmaco non è in grado di avere un effetto tossico sul bambino, può essere utilizzato anche nel primo e nel secondo trimestre.

Quando vengono prescritte pillole lenitive per le donne incinte?

Le principali indicazioni per l'uso di Glycine durante la gravidanza sono:

  • aumento dello stress psico-emotivo;
  • diminuzione delle capacità intellettuali;
  • disordini del sonno;
  • distrazione, disturbi della memoria:
  • intenso lavoro mentale;
  • situazioni stressanti;
  • sensazione di ansia irragionevole;
  • patologia cardiovascolare.
  • Capelli biowaving con grandi ricci a casa. Mezzi per biowaving a casa, foto prima e dopo, recensioni
  • Infiammazione dei linfonodi: cause della malattia, sintomi e trattamento
  • Irrigatore per irrigazione di prati e orti. Panoramica di modelli, tipi di irrigatori e suggerimenti per la scelta

Quando la glicina è controindicata per le donne in gravidanza

Solo un medico dovrebbe prescrivere farmaci. Inoltre, lo specialista monitora l'effetto dei fondi sul corpo della futura mamma dopo aver valutato le sue condizioni. Di regola, Glycine non ha controindicazioni speciali per prenderlo. Non è consigliabile prenderlo in caso di reazioni allergiche. Alti dosaggi del farmaco possono provocare uno stato di collasso. Un flusso sanguigno insufficiente al cervello può causare ipossia fetale. La glicina deve essere usata con cautela:

  • con sensibilità e intolleranza ai componenti del farmaco;
  • con bassa pressione sanguigna, poiché il medicinale può abbassarla ancora di più.

Come prendere Glycine correttamente

Il corso del trattamento con un sedativo non dovrebbe essere superiore a 30 giorni. Se diventa necessario un nuovo trattamento con Glycine durante la gravidanza, attendere un mese. Le compresse devono essere poste sotto la lingua e tenute il più possibile fino a completa dissoluzione. Il medicinale può essere macinato in polvere, dopodiché deve essere assunto per via orale e lavato con acqua pulita. La durata dell'uso e il dosaggio sono determinati dal ginecologo osservatore. Spesso il farmaco viene prescritto secondo lo schema standard:

Stress emotivo, situazioni stressanti

Una compressa al mattino e alla sera

Nervosismo, forti shock, aumento dell'eccitabilità

Una compressa 2 volte al giorno

Una compressa 30 minuti prima di coricarsi

Come necessario

Per il mal di testa durante la gravidanza

Le compresse bianche di glicina contengono un amminoacido nella loro composizione, che può migliorare il processo metabolico nei tessuti cerebrali. Il farmaco è coinvolto nel rallentare la trasmissione degli impulsi nervosi, cioè ha un effetto calmante sul sistema nervoso centrale. Le compresse di glicina durante la gravidanza fanno un ottimo lavoro con il mal di testa. In questo caso, il farmaco deve essere bevuto solo come indicato da un medico. Il corso non dovrebbe durare più di 4 settimane. Potrebbero essere necessari 10 giorni per normalizzare la condizione. Per alleviare il mal di testa, una compressa deve essere posta sotto la lingua fino a completo assorbimento, il medicinale deve essere assunto 3 volte al giorno.

  • Come distribuire il Wi-Fi da un iPhone
  • Analisi PCR - che cos'è: come e dove prenderla
  • Come scoprire il debito su un prestito: dove contattare il mutuatario

Medicina nervosa

La glicina durante la gravidanza è spesso un farmaco insostituibile. L'amminoacido contenuto nel farmaco è essenziale per il normale funzionamento delle fibre nervose. La mancanza di questo componente ha un effetto negativo sulle prestazioni. Inoltre, a causa della costante ristrutturazione del corpo e della produzione di ormoni, il sistema nervoso nelle donne è in costante squilibrio. Il farmaco inizierà ad agire delicatamente, neutralizzando ansia, tensione, stress. La donna diventerà più calma, l'irritabilità e gli sbalzi d'umore improvvisi scompariranno.

Effetti collaterali della glicina

Quando le donne incinte usano l'amminoacido glicina, di regola, non ci sono effetti negativi. Non è consigliabile assumere il medicinale se si è allergici ai suoi componenti. Un effetto collaterale positivo del farmaco è che indebolisce notevolmente l'intensità degli effetti negativi di altri farmaci che hanno un effetto diretto sul sistema nervoso centrale (ipnotici e sedativi). La glicina durante la gravidanza raramente grida:

  • una reazione allergica;
  • aumento della sonnolenza, accompagnato da un rumore alla testa;
  • leggera vasodilatazione;
  • una leggera perdita di coordinazione;
  • sete;
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • vertigini, oscuramento degli occhi;
  • diminuzione della concentrazione di attenzione.

Dosaggio del farmaco

Durante la gravidanza, la glicina deve essere posta sotto la lingua, il farmaco viene prescritto 2 volte al giorno, una compressa (100 mg). Il medicinale non deve essere assunto con acqua. Il corso del trattamento dura da 14 giorni a un mese. Per migliorare le condizioni generali, il farmaco deve essere assunto 20 minuti prima di coricarsi. Camminare in aria può aumentare l'effetto del rimedio. Dopo il corso della terapia, devi fare una pausa. In base alle caratteristiche individuali del paziente, il medico può regolare il dosaggio e la durata del trattamento, quindi non dovresti iniziare la terapia senza consultare uno specialista.

Prezzo della glicina

Il farmaco viene venduto solo in forma di pillola. Sugli scaffali delle farmacie puoi trovare 2 tipi di medicinali: il primo ha un prezzo basso, puoi acquistarlo in una piastra di metallo; Glycine forte è più costoso, viene prodotto in imballaggi piatti di cartone. Il prezzo medio del farmaco è di 50 rubli per 20 compresse. Secondo le istruzioni, il medicinale deve essere conservato in un luogo asciutto e buio, a una temperatura non superiore a 25 ° C. Il prezzo della glicina dipende dalla forma di rilascio e dal volume della confezione: 20 compresse da 300 mg - 55 rubli; 250 mg 30 compresse - 75 rubli; 300 mg 60 compresse - 150 rubli.

Video: glicina durante la gravidanza

Risposta

Alena, 27 anni Solo con l'aiuto di Glycine ho dimenticato per sempre gli attacchi di panico. Gli attacchi cominciavano sempre la sera. Secondo la prescrizione del medico, era necessario assumere le compresse 2 volte al mattino e alla sera. Dopo due settimane di utilizzo, ho dimenticato le mie paure. Bevo pillole durante un corso, poi una pausa per 3 settimane. È positivo che il prezzo del farmaco sia basso.

Natalya, 29 anni In una fase iniziale della gravidanza, sentimenti di ansia e paura hanno cominciato a disturbarmi. Non riuscivo a dormire bene, era accompagnato da uno stress costante a casa e al lavoro. Il medico ha consigliato di assumere Glycine, poiché non ci sono effetti collaterali sul feto e il prezzo è poco costoso. Iniziando a bere la medicina, una settimana dopo ho sentito sollievo. Ho smesso di preoccuparmi molto.

Tatyana, 35 anni Nel primo trimestre, ha spesso iniziato a scoppiare in sciocchezze ai membri della famiglia, è comparsa una sensazione di ansia. Il ginecologo ha consigliato di prendere le compresse di glicina due volte al giorno e ancora una volta ho dovuto bere la medicina mezz'ora prima di andare a dormire. Dopo aver preso il farmaco, i nervi si sono calmati, ho iniziato a dormire meglio e l'ansia senza causa è scomparsa. Buona medicina. Lo consiglio a tutti e il prezzo è piccolo.

Glicina durante la gravidanza

Articoli di esperti medici

La glicina è un farmaco antistress e neuroprotettivo (per proteggere le cellule nervose dagli effetti nocivi). Il suo compito è regolare il metabolismo a livello delle cellule del sistema nervoso centrale e sopprimere l'effetto sul corpo dell'adrenalina, che viene rilasciata durante le situazioni di stress..

Indicazioni per l'uso della glicina

Le indicazioni per l'uso della glicina sono:

  • diminuzione delle prestazioni mentali;
  • la presenza di disturbi comportamentali nell'infanzia e nell'adolescenza;
  • la presenza di malattie del sistema nervoso con eccitazione emotiva o neuropsichica, nonché disinibizione motoria;
  • la presenza di ictus ischemico.

Posso bere glicina durante la gravidanza?

Tutto ciò è molto utile per le situazioni in cui si trova una donna incinta. La glicina può essere bevuta durante la gravidanza, ma solo come indicato da un medico.

La glicina è un amminoacido presente nei tessuti del corpo umano. Quando viene assunta la glicina, vengono attivati ​​i processi metabolici che proteggono i neuroni in modo che non siano influenzati da tossine e radicali liberi. Ciò fornisce l'inibizione del sistema nervoso centrale. L'adrenalina, che è responsabile dell'eccitazione del sistema nervoso centrale, con l'aiuto della glicina non viene trasmessa ai neuroni. Inoltre, a causa di ciò, l'acido gamma-amminobutirrico nei neuroni aumenta. Questo ha anche l'effetto di inibire il sistema nervoso centrale..

L'assorbimento del glucosio quando esposto alla glicina è migliorato. A causa di ciò, più energia nelle cellule attiva il metabolismo - i suoi diversi tipi. Questo, ad esempio, il metabolismo delle proteine, che serve a ripristinare le cellule nervose. Nelle cellule del cervello della donna si eliminano le sostanze tossiche, si riduce l'effetto eccitatorio dell'adrenalina e tutto funziona secondo gli schemi rilevanti prima della gravidanza. A causa di ciò, l'eccitazione viene rimossa, arriva il calmante, l'attivazione delle prestazioni mentali e, allo stesso tempo, il ripristino dei processi di addormentamento e sonno notturno.

Glicina durante la gravidanza nel contesto delle caratteristiche dello stato neuropsichico

Durante la gravidanza, lo sfondo ormonale della futura mamma cambia, motivo per cui anche tutti gli organi interni ei sistemi della donna incinta iniziano a funzionare in modo leggermente diverso. La maggior parte dei cambiamenti ricade sulla quota del sistema nervoso centrale. Tutto dipende dalle caratteristiche individuali di ciascun organismo. In alcune donne in gravidanza, le loro manifestazioni esterne e le interazioni con il mondo esterno non subiscono cambiamenti, mentre in altre si può osservare un cambiamento quasi completo nel carattere. Spesso le donne incinte diventano vulnerabili e vulnerabili, prendono tutto a cuore. Capricciosità, assurdità, fino all'aggressività: tutto questo spesso inizia a manifestarsi anche in donne calme e precedentemente equilibrate.

Questo periodo è caratterizzato dalla presenza di paure costanti, specialmente sul futuro bambino, sulla sua salute, ecc. Una caratteristica tipica delle paure durante la gravidanza è la loro irrazionalità..

Per questo motivo, una donna incinta scompare quasi completamente dal sonno o dorme molto poco. C'è o una mancanza di appetito, o l'altro estremo: la paura e lo stress sono "presi" dal cibo.

Essere in uno stato mentale così malsano non promette un effetto benefico sul corpo della futura mamma e del suo bambino. Di norma, in primo luogo con tali problemi, raccomandano una corretta alimentazione, regolando la routine quotidiana, camminando all'aria aperta, esercizi terapeutici, un'atmosfera di relax e tranquillità. Tuttavia, quando nessuna di queste misure ha un effetto sulle condizioni della donna incinta, è indicata la terapia farmacologica. Per calmarti, prendi infusi di erbe (valeriana, motherwort), l'unica cosa è non prendere tinture contenenti alcol. E, infatti, la glicina viene spesso prescritta come terapia farmacologica..

Come prendere la glicina durante la gravidanza?

La glicina è una compressa sublinguale. Di solito è prescritto in un dosaggio di mezza compressa due o tre volte durante il giorno. Per quanto tempo una donna incinta deve prendere la glicina, determina il suo medico. Il dosaggio può anche variare a seconda delle condizioni della donna incinta e tenendo conto delle caratteristiche individuali del suo corpo. Tutto questo è installato anche da uno specialista.

Glycine forte durante la gravidanza

Glycine forte è leggermente diverso dalla glicina normale durante la gravidanza. Glycine forte è un integratore alimentare, non un medicinale. Nella glicina ordinaria in una compressa, il principio attivo è di 100 mg, nella glicina forte è spesso di 300 mg. Pertanto, questo rimedio fornisce una doppia dose di glicina per il corpo. Ma il principio che più sono meglio è qui non funziona, ma al contrario. Inoltre, il doppio del contenuto di vitamine del gruppo B nella glicina (il dosaggio errato di due di esse può portare a ipervitaminosi, caratterizzata dalla presenza di gravi manifestazioni cliniche, anche il coma è possibile).

Posso prendere la glicina durante la pianificazione di una gravidanza??

È possibile prendere la glicina quando si pianifica una gravidanza è un'altra questione di interesse per molte future mamme. Se prendi questo farmaco prima della gravidanza, non la influenzerà in futuro..

In generale, la glicina può essere bevuta durante la gravidanza, l'importante è seguire le istruzioni e le indicazioni del medico curante. E, se lo stress e la tensione nervosa ti infastidiscono, in modo che non influiscano sulla salute del bambino, la glicina deve essere assunta durante la gravidanza.

Controindicazioni all'uso della glicina durante la gravidanza

Gli esperti sostengono fortemente che la glicina non può essere assunta di propria iniziativa, deve essere prescritta da un medico, valutando le condizioni della donna incinta. La controindicazione ufficiale è l'ipersensibilità alla sua composizione. Se si sospetta questo, la glicina è controindicata a causa di possibili reazioni allergiche gravi.

Non dimenticare il fatto che la glicina abbassa la pressione sanguigna inibendo gli effetti dell'adrenalina (che restringe i vasi sanguigni e aumenta la pressione sanguigna). Una donna incinta ha già cali della pressione sanguigna, spesso molto significativi. Se la futura mamma ha la pressione sanguigna bassa o ha una tendenza ad essa, oltre a forti cadute, molto probabilmente il medico non prescriverà la glicina. Ad alte dosi del farmaco, possono verificarsi uno stato di collasso e persino svenimenti. In questo caso, non solo la donna incinta è in pericolo, ma anche il suo bambino. Quando un flusso sanguigno insufficiente al cervello può portare a disturbi dovuti alla mancanza di ossigeno fornito al cervello (ipossia). Una lunga permanenza in uno stato di ipossia può contribuire a cambiamenti irreversibili nel sistema nervoso centrale del feto e disturbi della crescita intrauterina.

Glicina durante la gravidanza - posso prendere

Portare un bambino non è una malattia, ma comunque un cambiamento cardinale nel corpo di una donna. Le caratteristiche fisiologiche ed emotive portano a sovraeccitazione, difficoltà a dormire o, al contrario, depressione costante, apatia, pianto.

Se non riesci a far fronte a questi problemi senza farmaci, il medico può prescriverti la glicina durante la gravidanza. È un farmaco completamente innocuo, ma la frase chiave qui è "il medico prescrive".

Perché viene prescritto il farmaco?

A causa dei cambiamenti nel background ormonale, i sistemi di una donna incinta vengono ricostruiti in una nuova modalità operativa. Il sistema nervoso centrale non fa eccezione. Esternamente, questo potrebbe non manifestarsi in alcun modo o, al contrario, potrebbe essere espresso in modo troppo forte. Sia verso l'aggressività che verso la depressione.

La somministrazione di glicina durante la gravidanza elimina tali manifestazioni. Tensione nervosa, costante, spesso irrazionale, paure, scarso sonno, mancanza di appetito: tutto ciò influisce negativamente sullo sviluppo del bambino. Pertanto, l'uso di un tale medicinale è abbastanza giustificato..

Calma il sistema nervoso

Un medico esperto, prima di prescrivere la glicina a una donna durante la gravidanza, può consigliarle di stabilire un regime quotidiano. È altrettanto importante monitorare l'alimentazione, un'adeguata esposizione all'aria fresca e l'attività fisica. Queste misure spesso aiutano a far fronte all'instabilità emotiva. Le tisane lenitive funzionano bene.

Se il medico prescrive la glicina, puoi berlo durante la gravidanza senza paure inutili. Perché è impossibile usare questo farmaco senza autorizzazione, può essere visto dalla tabella che descrive i suoi vantaggi e svantaggi.

Beneficisvantaggi
Riduce la pressioneNon dovrebbe essere assunto con ipotensione
Aumenta la prontezza mentaleDosi diverse sono prescritte per scopi diversi, il sovradosaggio o l'uso prolungato possono causare sonnolenza, letargia, letargia
Migliora il processo di addormentamento e sonno stesso
La glicina durante la gravidanza allevia l'ansia
Ripristina il normale funzionamento del sistema nervosoNon può essere assunto senza prescrizione medica
Elimina le tossine, anche dopo altre droghe e alcolSono possibili reazioni allergiche

Istruzioni per l'utilizzo del prodotto

La glicina non viene prescritta solo durante la gravidanza. Con il suo aiuto, vengono eliminate le conseguenze di VSD, alcolismo, malattie del sistema nervoso centrale, ictus, stress.

Queste sono compresse di colore bianco, possibilmente con una sfumatura di crema, colore. Sono destinati al riassorbimento. Il sapore è dolciastro.

Il principio attivo è l'acido amminoacetico, ciascuno contenente 100 mg. Entra rapidamente nel flusso sanguigno e raggiunge molto presto il cervello. Non si accumula nel corpo, è facilmente escreto. Pertanto, non puoi aver paura di prescrivere glicina durante la gravidanza..

Indipendentemente dal dosaggio prescritto dal medico e dalla durata della somministrazione, la compressa viene posta sotto la lingua e mantenuta lì fino a completa dissoluzione..

  1. Se ci sono difficoltà ad addormentarsi, sonno notturno disturbante, è sufficiente un'assunzione una tantum al giorno. La compressa va assunta prima di coricarsi. Il corso dura solitamente un mese, può essere continuato a discrezione del medico curante.
  2. L'aumentata eccitabilità del sistema nervoso viene trattata con un corso di due settimane. In questo momento, secondo le istruzioni per l'uso della glicina, anche durante la gravidanza, il medicinale viene assunto tre volte al giorno..
  3. Se una donna sperimenta paure costanti per il suo bambino, ci sono periodi di pianto, quindi anche il trattamento dura almeno due settimane. Ma la dose e il regime sono diversi, sono determinati dal medico. Può essere una o una compressa e mezza da due a quattro volte al giorno..
  4. La glicina viene talvolta prescritta per condizioni come l'ipertensione durante la gravidanza. Il corso può durare da due settimane o più. Dose: compressa da due a quattro volte al giorno.
  5. Opzioni aggiuntive - pulizia del corpo dai residui di droga, alcol - sono soggette a discussione con il medico.

Certo, la futura mamma sa molto bene che l'alcol nelle sue condizioni è pericoloso, prima di tutto, per il bambino. Tuttavia, ci sono casi in cui una donna semplicemente non sospetta di essere già incinta. Quindi la glicina durante la gravidanza aiuterà a rimuovere rapidamente le tossine in modo che non danneggino il feto..

Effetto efficace sul corpo

L'acido amminoacetico è coinvolto nei processi metabolici. Un ruolo importante è proteggere le cellule nervose da fattori dannosi.

Un'altra funzione è quella di ridurre l'azione dell'adrenalina sul sistema nervoso, che allevia l'ansia. L'acido è prodotto naturalmente nel corpo umano, quindi la glicina può essere bevuta durante la gravidanza senza timore di nuocere alla salute.

C'è solo una controindicazione: ipotensione o bassa pressione sanguigna. Quindi prendere queste pillole lo abbasserà ulteriormente, il che è inaccettabile. Effetti collaterali: una reazione allergica, uno stato letargico, apatico, sonnolenza.

Quando la causa dello stato nervoso risiede nella mancanza di questo acido, è necessario reintegrarlo con un farmaco. Durante la gravidanza, la glicina migliora i processi naturali, calma il sistema nervoso, ripristinandone il normale funzionamento. L'attività mentale ritorna normale, il sonno notturno riposante viene ripristinato.

I disturbi emotivi sono particolarmente pericolosi nei primi mesi di sviluppo fetale. La tensione nervosa, che causa disturbi del sonno e dell'appetito, danneggia la salute della madre e del bambino. Non è possibile assumere farmaci regolari di una donna incinta. Pertanto, l'effetto della glicina all'inizio della gravidanza è difficile da sopravvalutare:

  • ripristina la mancanza di amminoacidi nel corpo;
  • normalizza i processi metabolici;
  • ha un effetto sedativo;
  • migliora il sonno e l'appetito;
  • praticamente non ha controindicazioni ed effetti collaterali.

Per le donne incinte, è uno dei migliori agenti neuroprotettivi. Anche se il suo effetto non appare immediatamente, più debole che dopo i farmaci popolari, la sicurezza è la cosa più importante.

Possibili controindicazioni e rischi

Deve essere distinto dalla solita preparazione di integratori alimentari Glycine forte, che è meglio non usare durante la gravidanza. Il supplemento contiene tre volte o anche una maggiore concentrazione della sostanza attiva.

Tali dosaggi possono essere accettabili per le persone comuni, ma non per la futura mamma. Lo sviluppo dell'ipervitaminosi è possibile, irto di gravi conseguenze fino al coma.

Fondamentalmente, c'è un buon effetto della glicina, che viene assunta come sedativo durante la gravidanza, ma a volte manca. Ciò può essere spiegato dalle caratteristiche individuali dell'organismo o da una diagnosi errata..

Normalizza lo stato del sistema nervoso

È meglio capire esattamente come funziona la glicina durante la gravidanza, secondo le recensioni di coloro che hanno assunto il farmaco.

Feedback positivo da parte delle donne

Mi aiuta molto. Ho un terzo figlio, i miei nervi sono inutili, mi innervosisco per qualsiasi motivo. È difficile addormentarsi, non dormo bene la notte. Mentre bevo glicina - ho iniziato dal 1 ° trimestre di gravidanza, prescritto dal medico - va tutto bene, e dopo poche settimane l'effetto dura. Quindi devi ripetere il corso.

I medici mi hanno prescritto la glicina durante la gravidanza, ma non ha dato alcun risultato. Ero costantemente arrabbiato con tutti, tutto intorno a me era fastidioso, sembrava che tutti avessero bisogno di qualcosa da me, non mi avrebbero lasciato solo. Il ginecologo ha detto che avrei bevuto un paio di settimane e mi sarei calmato. Non ha aiutato. Forse le supposte funzionano meglio, ma non esistono con la glicina, usano un altro farmaco durante la gravidanza. Si ritiene che in questo modo entri nel flusso sanguigno più velocemente, rispettivamente, l'effetto si manifesta più velocemente. Ma non ho avuto il tempo di provare niente del genere.

I medici hanno scoperto che il mio battito cardiaco era irregolare. Hanno detto che questo è il motivo per cui non riuscivo a dormire bene la notte. Ho preso la glicina chiaramente secondo le istruzioni, come prescritto dal medico durante la gravidanza. Ha davvero aiutato un po ', almeno è diventato più veloce addormentarsi.

Circa l'autore: Borovikova Olga

"Glicina" durante la gravidanza: istruzioni per l'uso

La maggior parte delle future mamme ha paure ed esperienze associate al parto imminente, alla salute del bambino e ai cambiamenti nella vita che si verificheranno dopo la nascita del bambino. Spesso aumentano l'ansia, peggiorano l'umore e interferiscono con il sonno normale. Inoltre, molte donne incinte soffrono di sbalzi d'umore e picchi emotivi e lo stress può avere un effetto negativo sullo stato del bambino nell'utero..

Pertanto, per eliminare l'ansia e ridurre la tensione del sistema nervoso, il medico può prescrivere alla futura mamma un sedativo sicuro come "Glycine".

Caratteristiche del farmaco

"Glycine" si presenta sotto forma di compresse che si dissolvono dietro la guancia o sotto la lingua. Si caratterizzano per il colore bianco, il gusto dolce e la forma rotonda. Queste compresse sono vendute in confezioni da 50 (esistono anche confezioni da 10 o 20 compresse) e sono da banco. La loro durata è di 3 anni ed è necessario conservare un farmaco del genere a casa in un luogo asciutto a temperature inferiori a 25 gradi Celsius..

Il farmaco ha preso il nome dall'amminoacido con lo stesso nome, che è il suo ingrediente principale. Questo amminoacido non è essenziale, cioè può essere sintetizzato nel corpo da altri amminoacidi. Si trova anche in una varietà di alimenti, come fegato, farina d'avena, manzo e noci..

Ogni compressa "Glycine" contiene 100 mg di questo amminoacido, e i componenti ausiliari del farmaco sono metilcellulosa e magnesio stearato. Queste sostanze vengono aggiunte alla composizione del farmaco in una piccola quantità per mantenere una forma densa..

Non ci sono dolcificanti, coloranti, conservanti e altri additivi nocivi nella "Glicina".

Come fa?

A differenza della glicina del cibo, che entra nel tratto digerente, dove viene assorbita, come altri amminoacidi, ed è inclusa nel metabolismo delle proteine, il componente principale della "Glicina" nelle compresse entra nel flusso sanguigno, essendo assorbito nei piccoli vasi del cavo orale.

Successivamente, viene trasferito alle cellule cerebrali e agisce sul sistema nervoso, migliorando i processi di inibizione e riducendo l'eccitazione nervosa. Questo normalizza la funzione del cervello e ha un effetto positivo sullo stato emotivo e psicologico del paziente..

Inoltre, grazie all'utilizzo della "Glicina", è possibile ridurre gli effetti nocivi di molti farmaci che inibiscono il sistema nervoso centrale. Tuttavia, notiamo che tali effetti si osservano solo con l'uso corretto delle compresse - se si dissolvono lentamente in bocca..

Se ingerita, la glicina entrerà nello stomaco, eliminando il suo effetto sulle cellule cerebrali.

È consentito durante la gravidanza?

Nell'elenco delle controindicazioni per l'assunzione di "Glycine" non si fa menzione del fatto che tali pillole sono vietate durante il periodo di gestazione. I medici spesso li prescrivono alle future mamme, definendoli sicuri per il bambino nello stomaco, poiché il principio attivo "glicina" arriva al feto in piccole quantità. E anche la percentuale del medicinale che è penetrata nel bambino non ha alcun effetto dannoso né sullo sviluppo del bambino né sullo stato dell'utero..

A causa dell'origine naturale del farmaco e del lieve effetto sul corpo della donna, la "glicina" è più utile che dannosa durante la gravidanza, poiché protegge il sistema nervoso della futura mamma dallo stress e ha un effetto calmante. Dopo un ciclo di un tale farmaco, una donna diventa meno nervosa ed emotiva, risponde adeguatamente ai cambiamenti nella sua vita e la qualità del suo sonno migliora.

Il farmaco può essere utilizzato nelle prime fasi della gestazione e nel secondo o terzo trimestre.

Quando viene assegnato a future mamme?

Uno dei motivi più comuni per l'uso di "Glycine" durante la gravidanza sono sentimenti forti e disturbi del sonno. Il farmaco è richiesto come protezione del sistema nervoso centrale dal carico che si trova sul cervello durante il portamento del bambino. È prescritto per affaticamento, nervosismo, ansia, diminuzione dell'appetito, debolezza, sonno intermittente, insonnia o difficoltà ad addormentarsi.

Grazie all'assunzione di "Glycine", la futura mamma può regolare il ritmo del riposo e del sonno, evitando il superlavoro. Questo farmaco è anche prescritto per la prevenzione della depressione e della nevrosi, perché questi problemi possono apparire o peggiorare durante il trasporto di un bambino..

Come molte donne incinte notano nelle loro recensioni, il corso "Glycine" calma, aumenta l'efficienza, riduce l'ansia e migliora l'umore.

Tale farmaco viene prescritto anche se la futura mamma ha la pressione alta. Poiché molti farmaci per abbassare la pressione sanguigna sono controindicati durante la gravidanza e questo sintomo spesso accompagna il processo di gestazione, è necessario ricorrere a mezzi sicuri per il bambino, che include "Glycine".

Questo farmaco viene utilizzato anche per problemi cerebrali più gravi, ad esempio se a una donna viene diagnosticato un trauma cranico o ha sviluppato encefalopatia. È anche incluso nel trattamento della gestosi e dell'ipossia intrauterina.

Sebbene il farmaco sia definito innocuo per il feto, il suo uso indipendente senza consultare un medico non è raccomandato.

Un buon specialista aiuterà a determinare se la futura mamma ha davvero bisogno di "glicina", se un tale medicinale danneggerà il corpo femminile e determinerà anche il regime di dosaggio ottimale e la durata del corso di tali compresse..

Inoltre, è possibile che dopo aver parlato con uno specialista, una donna sia in grado di evitare l'assunzione di farmaci modificando la routine quotidiana, le passeggiate frequenti, i bagni rilassanti, l'ascolto di musica classica e influenze simili, che calmano bene anche il sistema nervoso. In questi casi, l'assunzione di "Glycine" non è più necessaria..

Controindicazioni

Nell'annotazione al medicinale si nota che non deve essere prescritto solo in caso di ipersensibilità alla glicina o agli ingredienti ausiliari delle compresse.

Quando la pressione sanguigna scende, l'assunzione del farmaco richiede particolare cautela.

Non ci sono altre controindicazioni per un tale farmaco, ma per qualsiasi malattia grave o problemi di portamento, è importante consultare un medico e seguire rigorosamente il regime di trattamento prescritto senza superare il dosaggio.

Potenziale danno

Occasionalmente, "Glycine" causa prurito, eruzioni cutanee e altri sintomi allergici, nel caso in cui l'uso delle compresse viene immediatamente interrotto. Se la futura gestante ha la tendenza all'abbassamento della pressione sanguigna, il trattamento con "Glycine" può provocare ipotensione, che influirà negativamente sulle condizioni della donna incinta e richiederà l'interruzione del farmaco. Di solito non si verificano altre reazioni avverse durante l'assunzione delle compresse.

Oltre all'intolleranza, il danno della "Glycine" è dovuto anche al suo sovradosaggio. Se una donna prende accidentalmente più pillole di quelle prescritte dal medico, può causare nausea, diminuzione della pressione sanguigna, letargia, vertigini e altri sintomi. Quando compaiono, si consiglia la visita di un medico.

Istruzioni per l'uso

Il farmaco viene assunto, indipendentemente dalla dieta, due o tre volte al giorno. Il dosaggio viene selezionato separatamente per ogni futura mamma, ma di solito viene utilizzata una compressa alla volta. Viene posto sotto la lingua o dietro la guancia, dopo di che viene assorbito lentamente in modo che i componenti del farmaco entrino nei capillari sublinguali. Non è possibile ingerire "Glycine", ma è consentito macinare la compressa in polvere o dividerla in pezzi più piccoli in modo che si dissolva più velocemente in bocca..

Per quanto riguarda la durata di utilizzo, quindi una volta "Glycine" non viene bevuto, in quanto sarà inefficace e non influenzerà lo stato del cervello. Per un effetto terapeutico visibile, questo farmaco viene assunto in un corso che di solito dura da sette giorni a un mese. Per quanto tempo una determinata futura mamma dovrebbe prendere le pillole dovrebbe essere controllato con il medico.

Se è necessario ripetere il corso, è possibile non prima di un mese dopo il completamento del precedente.

Recensioni

Puoi vedere molte recensioni positive sull'uso della "glicina" da parte di pazienti e medici. Secondo le donne che hanno assunto "Glycine" durante l'attesa di un bambino, il farmaco aiuta con il sonno povero, l'ansia, l'aumento dell'ansia e problemi simili..

La sua efficacia è valutata nella media, poiché il farmaco non può far fronte a stress gravi. I pazienti di solito si riferiscono ai vantaggi delle compresse come buona tolleranza, gusto gradevole e costo accessibile (il prezzo medio di 50 compresse è di 30-40 rubli).

Analoghi

Scegliendo un farmaco simile, la futura mamma potrebbe incontrare altre varianti di "Glycine", che hanno un nome leggermente diverso. Tra questi ci sono analoghi a tutti gli effetti, che hanno lo stesso dosaggio e lo stesso ambito di applicazione ("Glycine-MHFP" e "Glycine-Bio"), e preparati con una dose maggiore del principio attivo ("Glycine forte", contenente 250 mg di amminoacidi per una compressa). L'uso di questi farmaci, al posto della "Glicina", durante la gravidanza è consentito, ma prima dovresti consultare il tuo medico.

Tuttavia, ci sono anche integratori alimentari sotto il nome "Glycine". Uno di questi è una compressa chiamata Glycine Forte Evalar. Contengono non solo un'elevata dose di aminoacidi (250 mg in ogni compressa), ma anche altre sostanze attive, che sono vitamine del gruppo B (sono rappresentate dalle vitamine B12, B1 e B6). Secondo il produttore, questo integratore aiuta a normalizzare il sonno e migliorare le prestazioni mentali, ma è controindicato per le donne in gravidanza..

Tra i farmaci con un effetto simile, invece di "Glycine", possono essere utilizzate compresse "Valerian". Un tale rimedio è elogiato per il suo effetto calmante a base vegetale, quindi molte mamme in attesa lo scelgono per stanchezza, stress e insonnia..

Ma a causa dell'aumentato rischio di una reazione allergica, l'uso della "Valeriana" durante l'attesa del bambino dovrebbe essere monitorato da un medico..

Per ulteriori informazioni sull'assunzione del farmaco "Glycine" durante la gravidanza, vedere il prossimo video.

Glicina durante la gravidanza: benefici e rischi

La gravidanza è accompagnata da cambiamenti ormonali, che rendono una donna nervosa, emotivamente instabile. Questa condizione può influire negativamente sullo sviluppo del feto e provocare un parto prematuro. Pertanto, per le donne che trasportano un bambino, i medici raccomandano di bere sedativi. Diamo un'occhiata più da vicino per vedere se è possibile assumere glicina durante la gravidanza..

  1. Vantaggi per le donne incinte
  2. Possibili danni e controindicazioni per l'ammissione
  3. È possibile fare con le fonti di cibo
  4. Quando iniziare a prendere
  5. Fino a quando bere
  6. Dosaggio
  7. Overdose
  8. Effetti collaterali e allergie
  9. Come scegliere il miglior sedativo
  10. I 6 migliori integratori
  11. Dove posso comprare
  12. Feedback sull'applicazione

Vantaggi per le donne incinte

La glicina è un acido amminoacetico. Questa sostanza è prodotta dal corpo umano, regola i processi metabolici delle cellule del sistema nervoso, del cervello e normalizza il loro funzionamento. Ha un amminoacido e un neurotrasmettitore nonché effetti neuroprotettivi. Aiuta le donne durante la gravidanza ad alleviare il decorso di tali condizioni:

  • sbalzi d'umore costanti;
  • disturbi del sonno;
  • instabilità emotiva, capricci, pianto, malumore;
  • fatica.

La glicina è utile per le donne incinte, poiché aiuta a calmarsi e allevia anche lo stress, la depressione, migliora l'umore, l'attività cerebrale. Allevia la sostanza ei disturbi vegetativo-vascolari che possono verificarsi durante il trasporto di un bambino, normalizza la pressione sanguigna, allevia mal di testa, vertigini, letargia, sonnolenza, aumenta l'efficienza.

Nota! Un farmaco a base di acido amminoacetico previene la distruzione dei neuroni, ha un effetto antitossico, che contribuisce alla normalizzazione del sistema nervoso centrale.

Guarda il video per maggiori informazioni sulla glicina:

Possibili danni e controindicazioni per l'ammissione

Le donne possono bere glicina durante la gravidanza solo sotto controllo medico. È sicuro, ma nel caso di un regime di trattamento selezionato in modo errato, può causare danni, poiché ha controindicazioni.

La glicina non deve essere assunta da una donna incinta con intolleranza individuale e pressione sanguigna bassa.

È possibile fare con le fonti di cibo

La carenza di aminoacidi influisce sullo stato del sistema nervoso, quindi deve essere reintegrato con farmaci o fonti. Si consiglia alle donne che trasportano un bambino di utilizzare quest'ultima opzione, poiché è più sicura.

Tabella - Prodotti contenenti acido amminoacetico

Fonti di ciboContenuto, mg / 100 g
Albume2.8
Semi di soia1.9
Semi di zucca1.8
Lingua di maiale
Prezzemolo
Carne di coniglio1.6
Vitello, fegato di manzo
Arachidi1.55
Fegato di maiale1.5
Cozze1.48

Ma questi prodotti non saranno in grado di normalizzare lo stato psicologico con stress frequenti e forti squilibri ormonali. Per tali disturbi, è meglio assumere un farmaco a base di acido amminoacetico..

Quando iniziare a prendere

Molte donne chiedono ai medici se è possibile bere glicina nelle prime fasi della gravidanza, perché alcuni sedativi durante questo periodo possono danneggiare il feto. Se la futura mamma sta vivendo un forte stress emotivo, maggiore irritabilità, nervosismo, pianto, allora può assumere acido amminoacetico, ma solo sotto la supervisione di un medico.

Attenzione! La glicina è consigliata per l'uso nella fase di pianificazione del concepimento per le donne che soffrono di esaurimento mentale e nevrosi.

Fino a quando bere

Quando si trasporta un bambino, il farmaco non deve essere assunto per molto tempo. La durata massima del corso è di 2-3 settimane, quindi è necessario fare una pausa per 2-3 mesi. Nel secondo trimestre, più spesso la necessità di assumere un sedativo scompare, poiché lo sfondo ormonale si stabilizza. Ma se una donna è costantemente sotto stress, allora dovrebbe ripetere il corso, poiché qualsiasi stato mentale della futura mamma influisce sullo sviluppo del feto.

Attenzione! L'amminoacido può essere assunto come sedativo nel terzo trimestre (2-3 mesi prima del parto).

Dosaggio

Secondo le istruzioni per l'uso durante la gravidanza, la glicina deve essere assunta non più di 300 mg al giorno, ovvero 1 compressa (0,1 mg) 3 volte al giorno. Il medicinale non viene ingerito o lavato con acqua, ma tenuto sotto la lingua fino a quando non si è completamente sciolto. Il dosaggio può essere regolato a seconda delle condizioni, ma la dose massima non può essere superata.

Attenzione! I medici prescrivono raramente Glycine Forte alle donne in gravidanza, poiché questo farmaco contiene un'alta concentrazione di amminoacido (300 mg). Quando si trasporta un bambino, è sufficiente bere 1 compressa al giorno..

Per i disturbi nervosi lievi, l'acido amminoacetico viene assunto 1/2 pillola 3 volte al giorno. Per eliminare i problemi di sonno, 1 pz. 30 minuti prima del riposo notturno.

Overdose

Un sovradosaggio di glicina durante la gravidanza può danneggiare non solo il corpo della donna, ma anche il feto in via di sviluppo. Si manifesta con i seguenti sintomi:

  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • mal di testa;
  • apatia;
  • sonnolenza;
  • vertigini;
  • attacchi d'asma e tosse grave;
  • apparenza irragionevole di ansia, paura.

Se sono state utilizzate dosi elevate del farmaco, è necessario prendere un assorbente e chiamare immediatamente un'ambulanza.

Effetti collaterali e allergie

La glicina deve essere presa con cautela durante la gravidanza. Il preparato contiene non solo acido amminoacetico, ma anche componenti ausiliari che possono causare allergie.

Attenzione! Si consiglia di iniziare a prendere il farmaco con piccole dosi..

I seguenti sintomi possono indicare lo sviluppo di una reazione allergica:

  • prurito, eruzione cutanea;
  • lacrimazione, arrossamento della mucosa degli occhi;
  • starnuti, naso che cola, tosse;
  • Edema di Quincke.

Altri effetti possono anche manifestarsi sotto forma di diminuzione della pressione sanguigna, aumento dell'eccitabilità nervosa o letargia. Ma queste reazioni collaterali sono rare..

Come scegliere il miglior sedativo

Esistono molte preparazioni con acido amminoacetico sul mercato farmaceutico. Ma non tutti i rimedi sono efficaci. Pertanto, quando si sceglie un farmaco, si consiglia di prestare attenzione alle seguenti sfumature:

  1. Concentrazione del principio attivo. Esistono compresse con un dosaggio di 0,1; 0.2; 0,3 e 0,5 g I preparati con una concentrazione minima di aminoacidi sono sicuri per le donne in gravidanza.
  2. Composizione attiva. Oltre alla glicina, il medicinale può contenere vitamine del gruppo B, magnesio e altre sostanze. Tali farmaci possono essere assunti anche dalle future mamme, ma solo come indicato da un medico..
  3. Composizione ausiliaria. Meno materiale estraneo, meglio è. Metilcellulosa e magnesio stearato consentiti.
  4. Modulo per il rilascio. La maggior parte dei fondi sono presentati in compresse. Sono dolci e facili da usare. Ma ci sono anche capsule e polvere. Quest'ultimo è il più sicuro, poiché non contiene impurità estranee..
  5. Produttore. Non tutte le aziende famose producono un farmaco di qualità. Pertanto, si consiglia innanzitutto di raccogliere informazioni sui suoi produttori e scoprire quale di loro parla bene la maggior parte degli acquirenti..

I 6 migliori integratori

Per facilitare la scelta, abbiamo compilato una valutazione dei migliori integratori alimentari con acido amminoacetico, che sono presentati sul sito web di Ayherb. È questo negozio che collabora direttamente con i produttori premium.

Come prendere la glicina durante la gravidanza

La glicina durante la gravidanza normalizza lo sfondo psicoemotivo di una donna, corregge il suo sonno, assicura l'assenza di depressione, sbalzi d'umore. Le compresse possono essere assunte in qualsiasi trimestre, ma è necessario ricordare che nelle prime fasi si forma il feto, quindi è consigliabile rifiutarsi di assumere qualsiasi farmaco.

La dose giornaliera per una donna incinta è di 1-2 compresse al giorno. Il corso della terapia è in media di 10-14 giorni, può essere prolungato fino a un mese, ma solo da un medico. Il costo di 20 compresse di Glycine è in media di 50 rubli.

Perché la glicina è necessaria durante la gravidanza

La glicina è necessaria durante la gravidanza per i seguenti motivi:

  • l'acido amminoacetico (ecco cos'è la glicina) partecipa attivamente al processo metabolico: le cellule nervose sono protette da fattori dannosi esterni;
  • il livello di adrenalina diminuisce - l'eccitabilità della donna scompare.

La glicina è una sostanza naturale per il corpo umano; dalla sua quantità dipendono lo stato del sistema nervoso e il background psico-emotivo. Se questo acido amminoacetico è sufficiente, in una donna incinta:

  • l'ansia diminuisce;
  • viene fornito un sonno calmo e completo;
  • i problemi con la depressione sono risolti;
  • migliora l'attività mentale del cervello;
  • maggiore pazienza.

E qui c'è di più sui benefici e sui rischi dell'assunzione di glicina.

La glicina è possibile durante la gravidanza, influisce sul feto

Durante la gravidanza, la mancanza di acido amminoacetico nel corpo di una donna può essere reintegrata con la glicina. Viene prodotto in compresse, subito dopo l'assunzione si dissolvono rapidamente e il principio attivo entra quasi immediatamente nella linfa e nel sangue. Il farmaco non ha un effetto negativo sul feto: il farmaco non ha la capacità di accumularsi nel corpo, perché sotto l'influenza di processi biologici si decompone in anidride carbonica e acqua.

Nonostante la sua sicurezza, si consiglia di assumere il farmaco durante la gravidanza solo dopo aver consultato un ginecologo..

Cosa può essere pericoloso all'inizio della gravidanza, nel 2 ° e 3 ° trimestre

La glicina è completamente sicura e non ha assolutamente alcun effetto sullo sviluppo intrauterino del feto, quindi può essere assunta durante la gravidanza e nelle prime fasi e nel 2 ° e 3 ° trimestre. Ma dovresti prendere in considerazione alcune delle raccomandazioni degli esperti:

  • Nel primo trimestre si formano gli organi e i sistemi del nascituro, quindi è altamente desiderabile astenersi dall'assumere farmaci durante questo periodo di gravidanza. In ogni caso, è severamente vietato iniziare un ciclo di terapia da soli..
  • Nel secondo trimestre, una donna "in posizione" può provare debolezza, depressione e mancanza di appetito. Le compresse di glicina aiuteranno a risolvere questi problemi. Ma devi ricordare che per l'ammissione, dovresti scegliere un farmaco nel nome del quale non c'è il prefisso "forte". Quest'ultimo indica la più alta concentrazione di acido amminoacetico nella composizione.
  • Nel terzo trimestre, la glicina è assolutamente sicura per il feto, ma aiuterà la donna a liberarsi dell'edema, prevenendo lo sviluppo della carenza di ossigeno del bambino. Il farmaco calmerà la futura donna in travaglio, la rilasserà e un atteggiamento positivo è importante per il normale corso del travaglio.

È sempre possibile per le donne incinte bere compresse di glicina

Non è sempre possibile bere glicina in compresse per donne incinte, le controindicazioni per tale terapia includono:

  • alta probabilità di sviluppare una reazione allergica al principale ingrediente attivo;
  • ipotensione (pressione sanguigna costantemente bassa) nella storia di una donna incinta;
  • disturbi circolatori nel cervello.

Glicina: istruzioni per l'uso per donne in gravidanza, dosaggio

Le istruzioni per l'uso di Glycine per le donne in gravidanza indicano un dosaggio giornaliero di 1-2 compresse 1-2 volte al giorno. Il farmaco viene posto sotto la lingua e tenuto lì fino a completo assorbimento. La durata del corso di ammissione non deve essere superiore a 30 giorni consecutivi, e se è necessario effettuare un altro ciclo di ammissione, è necessario attendere almeno un mese.

Se una donna incinta è preoccupata per l'eccitabilità eccessiva, il grave nervosismo, è necessario assumere 1 compressa di Glycine al mattino e alla sera per 2 settimane.

Per il mal di testa

Il mal di testa durante la gravidanza può verificarsi sullo sfondo di disturbi circolatori nel cervello. In questo caso, devi prendere 1 compressa di Glycine 3 volte al giorno. L'effetto analgesico si manifesterà entro la fine del primo giorno di terapia, si consiglia di non superare il corso di 10 giorni, ma più spesso il sollievo della condizione si verifica già il terzo giorno.

Se il mal di testa è associato a patologie (una storia di epilessia, emicranie, neoplasie alla testa, disturbi coronarici), allora questo farmaco non risolverà il problema.

Per l'insonnia

Se il problema risiede solo nell'insonnia, prendi 1 compressa la sera 30 minuti prima di riposare. Non esiste un corso di terapia chiaro, puoi prendere il farmaco "di tanto in tanto", in particolare nei casi in cui non riesci ad addormentarti rapidamente.

Per dormire

Se il sonno di una donna incinta è irrequieto, è disturbata da incubi, non dorme abbastanza, quindi le compresse devono essere bevute in un corso di 30 giorni, 1 pezzo al mattino e alla sera. Si consiglia di controllare lo stato di salute, perché è possibile migliorare il sonno già dal 5-7 ° giorno di assunzione del farmaco - il corso può essere interrotto.

Alimenti che contengono glicina

Se il menu della donna incinta include cibi che contengono glicina, potrebbe essere inappropriato assumere pillole. Questi includono:

  • ricotta a basso contenuto di grassi;
  • semi di sesamo;
  • uova di pollo e quaglia;
  • carne in gelatina, gelatina;
  • fegato di pesce;
  • noci di quasi tutte le varietà;
  • avena.

È importante che, sullo sfondo di una corretta alimentazione, la donna incinta sia emotivamente stabile, altrimenti la situazione non può essere corretta mangiando da sola..

Il costo del farmaco

Il costo medio delle compresse di glicina è di 50 rubli per 20 pezzi. Cifre più accurate dipendono dal dosaggio del principale ingrediente attivo: compresse da 300 mg possono essere acquistate per 55 rubli, 30 compresse da 250 mg per 75 rubli e 60 compresse - 300 mg per 150 rubli.

Analoghi sicuri per mamma e feto

Gli analoghi della glicina, che saranno sicuri per la madre e il feto, hanno proprietà sedative e rilassanti identiche, sono:

  • Magne B6 - migliora il funzionamento dei sistemi cardiovascolare, nervoso e muscolare, rilassa, regola il sonno, riduce l'irritabilità;
  • Valeriana: allevia l'eccitazione nervosa, normalizza il sonno di una donna incinta, ha un effetto sedativo inespresso;
  • Novo-Passit: può essere assunto solo dal secondo trimestre di gravidanza, ha un effetto benefico sul funzionamento del sistema cardiaco, normalizza il sonno;
  • Persen - ha un effetto ipnotico, non è raccomandato per l'uso nei primi 3 mesi di gravidanza a causa della mancanza di dati di ricerca.

E qui c'è di più su cosa e quando scegliere: Tenoten o Glycine.

La glicina è considerata il farmaco più sicuro per le donne incinte, che normalizza le funzioni del sistema nervoso, migliora la memoria e stabilizza il background emotivo. Viene preso in un corso di 30 giorni, ma a volte ci vuole molto meno tempo per normalizzare la condizione. In ogni caso, è necessaria la consultazione di un medico, poiché anche queste pillole sicure hanno controindicazioni.

Video utile

Vedi le istruzioni per l'uso di Glycine in questo video:

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Conseguenze e prognosi per il parto a 28 settimane di gestazione

Concezione

Ogni donna incinta vuole portare in sicurezza un bambino e partorire in tempo. Ma a volte capita che il bambino nasca molto prima della data di nascita preliminare.

Sintomi e trattamento della bronchite durante la gravidanza

Neonato

Caratteristiche della malattiaLa bronchite è un'infiammazione della mucosa che copre l'interno delle vie aeree. Si gonfia, si ispessisce, il che provoca il restringimento dei bronchi, alterata permeabilità all'aria.

Evitest test di gravidanza - recensione

Parto

Cosa è meglio per la gravidanza precoce con il test di gravidanza Evitest o Frautest? Quali test di gravidanza è meglio scegliere per scoprire in modo affidabile il risultato.