Principale / Infertilità

Funghi durante l'allattamento

I funghi sono un prodotto allergenico e molto difficile da digerire, che richiede molto tempo ed è difficile da digerire per il corpo. Inoltre, un piatto di funghi cucinato in modo improprio o funghi di scarsa qualità possono portare a gravi avvelenamenti. Ma allo stesso tempo, questi sono cibi molto sani con un ricco contenuto di vitamine, minerali e sostanze nutritive, tra cui una grande quantità di proteine ​​e carboidrati, calcio e fosforo, iodio e zinco. Inoltre, i piatti a base di questi frutti sono molto gustosi e soddisfacenti. Vediamo se i funghi possono essere allattati al seno.

Caratteristiche benefiche

  • Rafforza il sistema immunitario e i muscoli;
  • Migliora le condizioni della pelle, delle unghie e dei denti;
  • Satura rapidamente il corpo;
  • Energizzare e ripristinare la forza;
  • Aiuta con l'insonnia;
  • Migliora l'acuità visiva;
  • Influisce positivamente sul lavoro delle cellule nervose e dell'emopoiesi;
  • Purificare la composizione del sangue e rimuovere il colesterolo dannoso;
  • I finferli aiutano a prevenire e curare la tubercolosi;
  • Alleviare l'infiammazione;
  • Eccellente prevenzione di raffreddori e infezioni;
  • Riduce il rischio di cancro, cuore e malattie vascolari.

Perché i funghi sono dannosi per madri e bambini che allattano?

I funghi per le mamme che allattano e per i bambini sono pericolosi, prima di tutto, perché sono altamente tossici. I frutti assorbono sostanze pericolose, tossine e metalli pesanti dal terreno, che poi entrano nel corpo di una donna e di un bambino dal piatto di funghi. Questo porta a una grave intossicazione. Inoltre, le spore di molti funghi entrano nei polmoni e causano allergie..

I funghi contengono fibre, elevate quantità di carboidrati, chitina e funghi. A causa di questa composizione, è un prodotto molto pesante che richiede molto tempo per essere digerito e assorbito. Ciò influisce negativamente sulla ancora fragile digestione del bambino, specialmente nei primi tre o quattro mesi di vita. Di conseguenza, il bambino può avere feci alterate, aumento delle coliche e flatulenza..

Ricorda che i funghi sono la causa più comune di avvelenamento. L'avvelenamento può essere causato da una cottura impropria, dall'uso di specie velenose e pericolose, da cibi vecchi e vermi. Inoltre, i funghi pongono un pesante fardello sui reni, sul fegato e sulla cistifellea..

Ma se una donna vuole davvero i funghi durante l'allattamento, a volte è permesso mangiare il prodotto in piccole quantità. Tuttavia, è importante seguire le regole di selezione e preparazione. Successivamente, scopriremo come, quando e quali funghi possono essere mangiati con le guardie.

Come mangiare i funghi con l'epatite B.

  • Si consiglia di introdurre i funghi nella dieta di una madre che allatta per 4-6 mesi di allattamento;
  • I più sicuri sono i funghi ostrica e i funghi (bianchi, marroni e scuri);
  • Con cautela, dovresti usare funghi porcini, finferli, funghi di latte o porcini. Molti pediatri consigliano di introdurre questi tipi di funghi solo per 10-12 mesi di allattamento, o anche dopo il completamento dell'allattamento;
  • Per la prima volta, prova non più di cinque fette bollite e osserva la reazione del bambino. Se noti segni di allergie alimentari, avvelenamento, indigestione e disturbi delle feci, consulta immediatamente il medico ed escludi il prodotto dalla dieta;
  • Se non ci sono reazioni negative, a volte i piatti a base di funghi possono essere mangiati da una madre che allatta. I funghi nel primo anno di allattamento possono essere mangiati non più di due volte al mese, dopo un anno - puoi mangiare una volta alla settimana. La norma giornaliera è di 50-60 grammi del piatto finito;
  • Scegli funghi da fattorie biologiche, piantagioni e serre. Tali prodotti vengono coltivati ​​lontano dalle strade e dalle fabbriche. In tali luoghi, il suolo contiene la più alta concentrazione di sostanze nocive. Se non si è sicuri della sicurezza e della qualità, non utilizzare il prodotto!;
  • Cuocere solo frutti giovani freschi, non utilizzare frutti secchi o congelati, marci, vecchi o vermi!
  • Durante l'allattamento, dovresti mangiare solo piatti bolliti, in umido o al forno, in rari casi - fritti. Una madre che allatta non dovrebbe mangiare funghi in salamoia e salati, cibo in scatola, crudo e semi-crudo!;
  • Brodo di funghi senza funghi, ma con le verdure puoi mangiare dopo sei mesi. Ma è meglio rifiutare la vera zuppa di funghi con pezzi di frutta fino a quando il bambino non ha un anno;
  • Prima della cottura, i funghi vengono accuratamente selezionati, lavati e puliti. Per rendere il prodotto più digeribile, tagliarlo a pezzetti;
  • Per condire o cucinare, utilizzare solo panna acida o olio vegetale, un minimo di sale e pepe. Non mettere ketchup, maionese e altre salse, spezie e condimenti caldi nei piatti!;
  • I funghi non vanno consumati per malattie del tratto gastrointestinale e del pancreas, dei reni e del fegato, per problemi alle articolazioni, gonfiore frequente e nausea;
  • Non dimenticare il kombucha sano, che puoi bere dopo 6 mesi di allattamento e persino dare al tuo bambino invece del normale tè nero o succo di frutta.

Quali funghi puoi

I funghi prataioli durante l'allattamento sono il tipo più sicuro di funghi, poiché praticamente non assorbono le tossine, ma, al contrario, purificano il corpo e rimuovono le tossine, i metalli pesanti. Contengono una grande quantità di liquido, che è importante per una madre che allatta e per stabilire la latenza, nonché per garantire il normale metabolismo materiale. I funghi prataioli sono più facili da digerire rispetto ad altri funghi. Aiuta ad alleviare la stitichezza e migliorare le feci.

Durante la dieta, i funghi possono facilmente sostituire la carne. Contengono proteine ​​e forniscono l'energia necessaria, pur essendo a basso contenuto di calorie. 100 grammi di prodotto contengono solo 27 kcal. I funghi non contengono zucchero e grassi pericolosi, quindi non portano ad avvelenamenti o aumento di peso. Inoltre, il prodotto è sicuro per le persone con diabete..

I funghi ostrica sono il secondo tipo di funghi più sicuri. Nella composizione, sono simili alla carne, ma allo stesso tempo hanno meno calorie, quindi questo prodotto è spesso incluso anche nel menu dietetico. I funghi ostrica hanno un effetto positivo sulla composizione del sangue, rimuovono elementi radioattivi dannosi dal corpo e prevengono la comparsa di varie infezioni. Non contengono tossine, ma sono più allergeniche.

Champignon e funghi ostrica vengono coltivati ​​in condizioni speciali, lontano dalle zone industriali. Pertanto, non contengono tossine e altre sostanze pericolose. Puoi essere sicuro della sicurezza di un prodotto del genere, che non si può dire dei funghi di bosco. Le più sicure di queste specie sono i finferli e i funghi porcini..

I porcini vanno mangiati con cura e preferibilmente non prima di un anno. Perché, in primo luogo, assorbono bene i metalli pesanti. E, in secondo luogo, è difficile e lungo da imparare. Ma il pericolo più grande è che nelle foreste crescano specie e varietà velenose che assomigliano ai funghi porcini..

Ricorda, l'originale non si scurisce mai quando viene tagliato! I veri funghi porcini stimolano la digestione e hanno un effetto positivo sull'organismo, rafforzano il sistema immunitario, donano energia e forza. Si consiglia di aggiungerli alla zuppa o utilizzarli durante la preparazione del brodo, ma è meglio non utilizzarli come secondo piatto.

I finferli sono considerati molto utili. Aiutano a far fronte alla depressione e all'insonnia, migliorano la vista e migliorano il sonno, rafforzano il tono muscolare. Inoltre, è un'ottima prevenzione della tubercolosi e del raffreddore. Quando si usano finferli e funghi porcini, prestare particolare attenzione al luogo in cui cresce il frutto!

Quali funghi non sono ammessi

Una madre che allatta non dovrebbe mangiare funghi salati e in salamoia. L'alto contenuto di spezie e aceto, l'uso di sale, influisce negativamente sulla produzione di latte materno e sull'alimentazione. Inoltre, sottaceti e marinate causano bruciore di stomaco, gravi disturbi allo stomaco e avvelenamento..

Elimina il cibo in scatola, i funghi crudi e semi-crudi dalla tua dieta. I frutti possono essere consumati solo dopo il trattamento termico. Inoltre, è meglio non mangiare cibi fritti, poiché la frittura e l'olio vegetale caldo rendono il prodotto ancora più pesante. Di conseguenza, il cibo sarà molto lungo e difficile da digerire. La frutta cruda e semicruda causa gravi intossicazioni, problemi e persino malattie gastrointestinali!

I funghi secchi possono essere consumati solo se si sa in quali condizioni i frutti sono stati essiccati e se l'essiccazione è stata eseguita correttamente. Stufati, funghi al forno, brodo di funghi con verdure, casseruola di funghi saranno un piatto adatto per l'allattamento. Offriamo diverse ricette con questo prodotto.

Ricette di funghi per l'allattamento

Zuppa di funghi con HS

  • Finferli o funghi porcini - 800 gr;
  • Patate - 2 frutti grandi;
  • Carote - 1 pz.;
  • Dill - 1 mazzo;
  • Panna acida per condire;
  • Sale qb.

Sciacquare i funghi, sbucciarli e tagliarli, riempirli con acqua fredda (1,5-2 litri). Dopo l'ebollizione, rimuovere la schiuma, salare, abbassare la fiamma e cuocere per quaranta minuti. Pelare e tritare le patate e le carote. Mettere le patate nel brodo di funghi. Appena diventa morbida, aggiungi le carote e cuoci la zuppa per altri dieci minuti. L'aneto fresco tritato finemente viene aggiunto alla zuppa finita. Quali altre zuppe può avere una madre che allatta, vedi qui.

Riso ai funghi

  • Champignon - 300 gr;
  • Riso - 200 gr;
  • Cipolle - 1 pz.;
  • Carote - 1 pz.;
  • Dill - 1 mazzo;
  • Olio vegetale - 50 gr.

Pelare e tritare la cipolla e le carote, soffriggere leggermente le verdure in olio vegetale. Tagliare i funghi preparati in piatti, aggiungerli a carote e cipolle. Mescolare gli ingredienti e cuocere a fuoco lento per 6-7 minuti sotto il coperchio. Condire con sale e pepe, aggiungere il riso e versare acqua bollita. Dovrebbe coprire la miscela di almeno un centimetro. Dopo l'ebollizione, coprire il piatto e cuocere a fuoco lento fino a quando il riso è cotto.

Cotolette di funghi con grano saraceno

  • Funghi ostrica o champignon - 100 gr;
  • Grano saraceno - ½ tazza;
  • Farina di frumento - 2 cucchiai. cucchiai;
  • Carote - 1 pz.;
  • Olio vegetale.

Lessare il grano saraceno finché è tenero, pelare le carote e le cipolle. Le carote vengono grattugiate, le cipolle e i funghi ostrica preparati o i funghi vengono tagliati. Le verdure vengono leggermente fritte, mescolate con grano saraceno e funghi, si versa la farina e si aggiunge un cucchiaino di olio vegetale. Sale e pepe, mescola accuratamente la massa. Le cotolette sono fatte con la carne macinata, cosparse di farina e fritte per quattro minuti su ciascun lato. I tortini possono anche essere cotti al forno, multicooker o al vapore. E la carne macinata farà anche le polpette.

Zucchine in umido con funghi e pomodori

  • Zucchine - 500 gr;
  • Champignon - 300 gr;
  • Pomodori - 2 pezzi.;
  • Dill - 1 mazzo;
  • Cipolle - 1 testa;
  • Panna acida - 100 gr;
  • Olio vegetale - 1 tavolo. il cucchiaio;
  • Burro - 50 gr.

Pelare le zucchine e tagliarle a listarelle, tagliare in piatti gli champignon preparati. Friggere leggermente il cibo nel burro per cinque minuti. Sbucciare e tritare finemente la cipolla, friggerla separatamente in olio vegetale. Tritare l'aneto e mescolare con panna acida, aggiungere sale e pepe. Pelare i pomodori, tagliarli a pezzi e, insieme alla salsa di cipolla e panna acida, aggiungerli alle zucchine e ai funghi. Mescolare gli ingredienti e cuocere a fuoco lento per 15 minuti.

Casseruola di funghi

  • Champignon o funghi ostrica - 300 gr;
  • Filetto di pollo o tacchino - 500 gr;
  • Panna acida - 200 gr;
  • Formaggio a pasta dura grattugiato - 150 gr;
  • Pomodori - 2 pezzi.;
  • Olio vegetale - 1 tavolo. il cucchiaio.

Risciacquare i filetti di pollo o di tacchino, tagliarli a pezzetti. Ungere una teglia con olio vegetale e stendere uno strato di pollo o tacchino e sale. Pelate i pomodori, tagliateli e disponeteli in un secondo strato. Tagliare i funghi ostrica o gli champignon preparati, mettere sopra il pomodoro e salare di nuovo.

Mescolare il formaggio con la panna acida e spalmare sui funghi. Infornate per mezz'ora a duecento gradi. A proposito, per cucinare una tale casseruola, invece di pollo o tacchino, puoi usare carne macinata, porridge di grano saraceno già pronto o patate. In queste ricette i pomodori non vengono utilizzati e il piatto viene cotto per circa un'ora..

Abbiamo esaminato se è possibile per una madre che allatta i funghi. Ma c'è anche un kombucha. Questi non sono frutti che crescono in un bosco o in una serra, ma un utile infuso. Kombucha contiene molte vitamine utili ed è consentito l'allattamento dopo sei mesi di allattamento. Questa bevanda rafforza il sistema immunitario e protegge dalle malattie virali, normalizza il sonno e le condizioni della pelle, ripristina il corpo dopo il parto..

Funghi nella dieta di una madre che allatta: è possibile o no

Dopo la nascita di un bambino, una madre che allatta deve rivedere completamente la sua dieta e cambiare le sue dipendenze, poiché il tratto gastrointestinale del bambino è imperfetto ed è molto sensibile a tutti i tipi di innovazioni. Tuttavia, per uno sviluppo armonioso, un neonato ha bisogno di un set completo di vitamine e minerali. Durante l'allattamento, i funghi soddisfano i requisiti dichiarati: sono ricchi di calorie, ricchi di sostanze nutritive, ma quando li mangia, la madre dovrebbe sapere quali funghi possono essere mangiati e quali dovrebbero essere scartati per non danneggiare se stessa o il bambino.

Benefici e danni per mamma e bambino

Gli specialisti nel campo della nutrizione e della pediatria stanno ancora dibattendo e non possono rispondere inequivocabilmente alla domanda se una madre possa mangiare funghi durante l'allattamento. Per rispondere a questa domanda, è necessario considerare le proprietà utili e pericolose del prodotto, nonché ascoltare l'opinione dei medici..

Caratteristiche benefiche

Nei regali della foresta, così come nei funghi ostrica e nei funghi, ci sono molte sostanze utili necessarie per la madre e il bambino, ma questo prodotto non è sicuro.

  • proteine;
  • vitamine C, A, B, D;
  • carboidrati;
  • zinco, potassio, fosforo.

Contengono molte più proteine ​​della carne. La composizione vitaminica rafforza il sistema immunitario, il sistema muscolo-scheletrico.

La composizione include iodio libero - un elemento che contribuisce al normale funzionamento della ghiandola tiroidea. La carenza di iodio porta ad una diminuzione dei livelli ormonali, influenzando così negativamente il processo di allattamento.

Proprietà pericolose

Mangiando funghi con HS, è necessario considerare correttamente la scelta del prodotto, perché crescere nel bosco, se raccolto in modo improprio, può causare danni alla salute. Non è possibile raccogliere i doni della foresta vicino alle autostrade e quelli vecchi, poiché hanno accumulato sostanze pesanti.

  1. Questo è un prodotto pesante, nel processo di digestione di cui il pancreas e il tratto gastrointestinale sono coinvolti nel lavoro attivo. Gli enzimi, penetrando nel delicato stomaco del bambino, possono provocare coliche, aumento della produzione di gas, diarrea.
  2. La polpa contiene una proteina specifica - fungina. Nei bambini provoca allergie, quindi i medici non consigliano ai bambini di consumare un prodotto pesante, fino a 12 anni. Le proteine ​​possono causare eruzioni cutanee, coliche, diarrea.

Il noto dottore per bambini Komarovsky non consiglia di mangiare funghi durante l'allattamento. Dopo aver completato il processo di allattamento, la mamma può mangiare i piatti con i regali della foresta quanto desidera.

Quando e quali funghi possono essere utilizzati per l'HS

Per motivi di sicurezza, si consiglia di utilizzare funghi prataioli coltivati ​​e funghi ostrica. Dalla foresta, dovresti scegliere bianco, finferli e porcini. Non puoi raccogliere funghi sconosciuti.

Molte persone amano mangiare funghi fritti - russula con HS. Sgranocchiano così bene! Tuttavia, quando raccogli devi conoscerli di vista! Recentemente, molti doppi russula sono stati "divorziati" - in abiti rossi, verdi, marroni e arancioni. A volte è persino difficile camminare nella foresta senza calpestare uno dei cappelli. Di tutta la varietà, devi prendere solo commestibile.

Funghi ostrica durante l'allattamento

Questo è un prodotto ideale per perdere peso, perché contiene un minimo di chilocalorie. Ma allo stesso tempo, i funghi ostrica contengono proteine, grassi, sali minerali e vitamine. Il consumo regolare di funghi ostrica aiuta ad abbassare il colesterolo e il succo blocca lo sviluppo di infezioni intestinali.

La mamma può preparare una zuppa di verdure nutriente e salutare che include carote, cipolle, funghi prataioli, noodles. A fine cottura aggiungere il prezzemolo tritato. La zuppa viene bollita per 15 minuti.

È possibile che una madre che allatta abbia i funghi prataioli?

I funghi prataioli sono ricchi di vitamine, minerali, proteine ​​e carboidrati, contengono acidi organici. Una serie di sostanze utili rafforza il sistema immunitario, previene lo sviluppo di emicranie, mantiene la pelle giovane, allevia l'affaticamento. Pertanto, i medici raccomandano sicuramente i funghi prataioli per l'allattamento..

È possibile per una madre che allatta piantare funghi?

Gli esperti non consigliano di mangiarli, poiché c'è il rischio di raccogliere quelli velenosi. Inoltre, non tutti i rappresentanti del regno forestale crescono in aree ecologicamente pulite. Molti di loro si trovano in aree contaminate da radionuclidi. Pertanto, raccogliere doni della foresta può danneggiare la tua salute. Vai con un cestino nella foresta, devi scegliere aree pulite.

Non puoi comprare regali dalla foresta al mercato! In primo luogo, non è chiaro dove siano stati raccolti e se ci siano svassi tra loro. In secondo luogo, una nonna con un cesto può stare in piedi tutto il giorno fino a quando non li vende, e durante questo periodo il processo di decomposizione si sta sviluppando attivamente nei funghi porcini e pioppi..

Se, tuttavia, è insopportabile, i finferli, i porcini (funghi porcini), i funghi pioppi sono adatti dai regali della foresta.

Raccomandazioni per l'uso di funghi durante l'allattamento

Si consiglia di mangiare funghi per una madre che allatta quando il bambino ha 5 mesi. I più innocui sono i funghi ostrica e gli champignon. I pediatri possono mangiarli 3 mesi dopo il parto. Ma i dottori trattano i doni della foresta: finferli, porcini, funghi, russula, porcini e porcini con paura e credono che la madre dovrebbe iniziare a mangiarli non prima che il bambino abbia un anno o anche dopo il completamento dell'allattamento..

Lavorazione dei funghi

Quando raccogli funghi nella foresta, devi mettere solo i giovani doni della foresta nel cestino, senza danni visibili. I vecchi accumulano radionuclidi, tossine, composti nocivi e diventano inadatti al cibo.

Dopo averli portati a casa, vengono smistati, ripuliti da fogliame, sabbia e aghi, e lavati più volte sotto l'acqua corrente. Puoi lasciarli in una ciotola d'acqua per un po '. Affinché i doni della foresta vengano assorbiti meglio dal corpo, dovrai tagliarli in piccoli pezzi..

I funghi non devono essere consumati crudi e semicotti! Quelli della foresta devono essere bolliti per almeno 1,5 ore e la prima acqua deve essere drenata dopo che bolle!

Non dimenticare un trattamento così meraviglioso e sicuro come il kombucha. La mamma può berlo quando il bambino ha sei mesi. Allo stesso tempo, il bambino può bere kombucha. Possono sostituire il tè.

Il modo migliore per cucinare

I funghi per una madre che allatta possono essere bolliti, cotti al forno e stufati. L'introduzione alla dieta dovrebbe iniziare con una piccola porzione. È importante osservare la reazione del bambino. Se ci sono segni di avvelenamento, allergie, indigestione, consultare immediatamente un medico.

Se il corpo del bambino ha reagito normalmente all'innovazione, è consentito mangiare funghi 2 volte al mese. Tariffa giornaliera - 50-60 g.

Devi cucinare solo da finferli giovani o funghi pioppi, dovrai lasciare quelli congelati e secchi fino a tempi migliori, sebbene il prodotto essiccato, rispetto al fresco, non sia un alimento così pesante. A partire da sei mesi, puoi mangiare brodo di funghi con verdure, ma senza funghi.

Da quali piatti è meglio astenersi

Non è consigliabile mangiare cibi fritti e nemmeno con le patate! I medici hanno stabilito un tabù sui cibi salati e in salamoia, non approvano in scatola e cucinati non secondo le regole - mezzo cotto.

I funghi in scatola, anche preparati con l'osservanza della sterilità e della tecnologia, contengono molto sale. Un contenuto eccessivo di cloruro di sodio provocherà gonfiore, ridurrà il volume dell'allattamento, poiché ci sarà una mancanza di liquido libero nel corpo.

È possibile allattare i funghi nel primo mese? In nessun caso! Né nel primo né nel secondo mese di vita di un neonato è vietato alla madre di mangiare questo prodotto!

È meglio condire i piatti cucinati con panna acida o olio vegetale. Ma è meglio rifiutare spezie e sale..

Si consiglia alle madri che allattano di acquistare funghi nel negozio, poiché i funghi ostrica e i funghi prataioli vengono coltivati ​​in condizioni ecocompatibili, durante il trasporto vengono osservate tutte le regole di conservazione. Per quanto riguarda i rappresentanti delle foreste, la preferenza dovrebbe essere data ai finferli, ai funghi bianchi e ai pioppi. Non può essere consumato, è meglio cucinare piatti in umido o al forno.

Nutrizione per una madre che allatta. Un tema eterno...

Nutrizione per una madre che allatta. Tema eterno.
Questo è davvero un tema eterno.
Parole chiave per la ricerca in lingua russa: "nutrire una madre che allatta".
Parole chiave per la ricerca in lingua inglese: "nutrizione per la madre che allatta"
Dai un'occhiata e otterrai molte delle informazioni più contraddittorie..
E le tue amiche già nutrite aggiungeranno. E poi sentirai molte cose nuove da tutti gli altri parenti del bambino..

Allo stesso tempo, la nutrizione di una madre che allatta è un argomento completamente poco interessante. Di cui non c'è niente da dire.

E altro ancora!
L'allattamento è un processo che richiede molta energia e richiede molto cibo :). Un litro di latte richiede 600-900 kcal.
Pertanto, mangiamo quanto vogliamo.
E beviamo decisamente. Il latte è composto per oltre l'80% da acqua, quindi una madre che allatta deve bere in aggiunta 1-1,5 litri di liquido (o, come scrivono gli stranieri, bere almeno 8-10 bicchieri di liquido al giorno)
Il cibo dovrebbe essere variato. È necessario mangiare tutti i gruppi di alimenti al giorno: carne / pesce, verdura, frutta, cereali, latte / prodotti a base di latte fermentato.
È inaccettabile "sedersi" sul grano saraceno con essiccatori e acqua.
Devi mangiare 4-5 volte al giorno, assicurati.
E, infatti, è tutto :).

Alimentazione per una madre che allatta = alimentazione secondo i principi di uno stile di vita sano
Inoltre - le sottigliezze :)

Quali cibi evitare?
Un paio di anni fa, ho fornito in risposta un elenco lungo e diverso di ciò che la mamma non dovrebbe mangiare.
Ora sia i pediatri stranieri che i nostri giungono alla conclusione che mamma Nei primi tre mesi di vita di un bambino, è meglio evitare i seguenti alimenti:
- uova e pollo. E anche tutte le salse contenenti uova (maionese in primis). Allo stesso tempo, sono possibili prodotti da forno contenenti uova: con un lungo trattamento termico, la proteina viene completamente distrutta.

- cioccolato (e anche cacao!)

- frutta a guscio (raccomandazione di stranieri, dove arachidi e prodotti contenenti arachidi sono comuni e le allergie ad esso sono molto comuni)

- frutti di mare (compreso il caviale rosso!). Il pesce è calamari, polpi, cozze, capesante e altro ancora. Il pesce è pesce, non è pesce, puoi :).

- agrumi (compreso il limone, niente tè al limone :))

Attiro la tua attenzione sul fatto che si consiglia di escludere i prodotti solo nei primi tre mesi di vita di un bambino. Quindi introduci questi prodotti uno per uno (non un'arancia nel cioccolato, ma oggi e domani - tè al limone e una settimana dopo - caramelle al cioccolato :)) e osserva la reazione del bambino. Se è sano e allegro, mangia per la tua salute. Se si spruzza o si emette dolore all'addome o si ricopre bruscamente di croste seborroiche ("croste" sulla testa) - ahimè, rimandare questo prodotto per altri 3-4 mesi.

Si consiglia di limitare:
- latte intero (può provocare coliche in un bambino e / o provocare lo sviluppo di allergie alle proteine ​​del latte vaccino) e latte condensato zuccherato. Latte intero - non più di un bicchiere al giorno, latte condensato - un paio di cucchiaini, non di più.

- formaggio di latte vaccino, soprattutto varietà "gialle" - uno o due panini al giorno e basta.

- ricotta - una grande quantità di proteine ​​del latte vaccino. Se mangi la ricotta, non mangiare formaggio quel giorno. Sono possibili torte di formaggio e altri dolci con ricotta, più a lungo vengono cotti, i pasticcini, meglio è.

- potenziali allergeni - fragole, lamponi, ribes nero, more, pesche e albicocche, ciliegie e pomodori. Non dovresti arrenderti. Ma non dovresti balzare e mangiare tre chilogrammi al giorno (sì, siamo selvaggi del nord, possiamo farlo :)). Ci sono esattamente tanti frutti e bacche dai colori vivaci al giorno quanti ne possono contenere due palme. Tuo, non tuo marito! E non essere avido :).
Banane: non più di 2 pezzi al giorno

- caffè e tè nero forte: una grande quantità di caffeina eccita un bambino e può persino dargli mal di testa. Vorrei sottolineare che questo è un tè nero forte. L'acqua giallo chiaro non ha bisogno di restrizioni :). Una tazza di caffè al mattino va bene.

- alcol. Una piccola quantità di alcol (mezzo bicchiere di vino o champagne, un piccolo bicchiere di birra) non richiede misure speciali, ma cerca di non abusarne, il fegato del bambino non è di ferro. Se stai pianificando una massiccia libagione alcolica, prenditi cura di cosa dare da mangiare al bambino 3-4 ore dopo la fine dell'assunzione di alcol, quando non puoi nutrire.

- cibo in scatola e salsicce pronte, salsicce, pesce affumicato, ecc. Uno spratto o uno spratto non ti farà stare male, ma da un'intera lattina di cibo in scatola... Lo stesso vale per il pesce affumicato con salsiccia. Se hai fumato tu stesso il pesce, mangialo per la tua salute. Se sai come preparare tu stesso la salsiccia, mangia con piacere e condividi con me :). I prodotti industriali contengono troppi conservanti, aromi, esaltatori di sapidità e altri rifiuti per essere consumati in modo sicuro in qualsiasi quantità.

- torte e pasticcini pronti con crema. Se tu stesso hai preparato bignè o una torta di sabbia con rose :) - mangia quanto vuoi. Ma è meglio evitare i dolci già pronti. Troppe margarine economiche e aromi colorati.

- pane bianco e prodotti da forno. Non più di tre o quattro fette di pane bianco al giorno, se vuoi i panini, non mangiare affatto pane bianco.

È possibile mangiare.
Pesce: puoi e dovresti, almeno 2-3 volte a settimana. Inizia con merluzzo, passera, nasello, merluzzo, pesce ghiaccio, ecc..

Carote e barbabietole - sì.

Ciliegie, ribes rosso, uva spina, mirtilli, mirtilli, mirtilli rossi, mirtilli rossi - sì

Fritto, grasso, salato - sì, sì, sì!

Cavolo (qualsiasi! Dal cavolo bianco ai broccoli, dal bollito ai crauti) e legumi - sì. Questi alimenti non sono da biasimare per le coliche infantili.

Piccante, pepato, cipolla e aglio - sì. In piccole quantità, se non l'hai mangiato durante la gravidanza e in qualsiasi cosa tu voglia, se hai mangiato attivamente questi alimenti durante la gravidanza. I grani di pepe piccanti e le piante con molti oli essenziali possono cambiare il gusto del latte, ma se hai mangiato la stessa cosa durante la gravidanza, il bambino ha già assaggiato tutto (deglutendo liquido amniotico) e non avrà paura del latte con un nuovo gusto.

Conserve e marmellate - sì. Puoi usare quelli normali, con lo zucchero o con il fruttosio. Fatto in casa è meglio del già pronto (di nuovo - conservanti e coloranti).

E coliche?!
La colica è un segno di immaturità del tratto intestinale. Esiste un'intolleranza individuale a determinati prodotti, ma non ci sono raccomandazioni generali qui e non possono esserlo.
Se il bambino ha le coliche e sospetti il ​​tuo cibo, fai un elenco di ciò che hai mangiato entro 6 ore prima della comparsa della colica.
Se lo stesso prodotto compare in tre o quattro elenchi, prova ad escluderlo e guarda cosa succede.
Ma non contarci troppo, vedi due post precedenti sulle coliche.

Allergia?!
Chiami un dottore. Non tutte le eruzioni cutanee su un bambino sono di natura allergica.
Obbedite alle sue - raccomandazioni del medico. Ma se la tua dieta subisce gravi violazioni, ricorda che carne-frutta-verdura-cereali-latticini dovrebbero essere in tavola ogni giorno. Lascia che il medico selezioni quegli alimenti da questi gruppi che non causeranno una reazione nel bambino..
Se l'allergia del bambino è molto persistente e richiede un'alimentazione estremamente limitata per la madre, ora non si propone di regolare la tua alimentazione, ma di trasferire il bambino all'alimentazione mista: il tuo latte + una miscela-idrolizzato completo (miscele mediche speciali in cui tutti i componenti sono completamente divisi e sono facilmente assorbiti)... Non è il modo più semplice, queste miscele sono amare, ma forse le più ottimali..

E separatamente, per le madri di Mosca.
Viviamo in una città assolutamente insopportabile dal punto di vista della salute. I bambini di Mosca molto spesso volevano sputare su raccomandazioni scientifiche e ricerche affidabili, si riversano e danno dolore addominale con invidiabile regolarità per tutto. In generale, tutto.
Non so perché, so solo che la tua partenza a 80 e ulteriori chilometri da Mosca allevierà il bambino dalle allergie molto meglio di qualsiasi dieta.
Cosa dovrebbero fare i moscoviti? Cerca di cucinare il più possibile da solo, non comprare già pronto e lascia la città in ogni occasione.
Non posso offrire nient'altro :(.

Sushi e funghi
Il sushi può essere provato dopo tre mesi dal bambino. La probabilità di una reazione allergica è piuttosto alta, ma puoi provare :)
Anche se il bambino è calmo nel mangiare la terraferma, non dovresti mangiarlo più di una volta alla settimana. Tuttavia, il rischio di ottenere una porzione di mercurio con tutti questi pesci e frutti di mare è piuttosto alto..

I funghi possono essere mangiati, ma solo specie coltivate: funghi prataioli, funghi ostrica, ecc. I funghi selvatici non sono ammessi, perché, in primo luogo, c'è sempre il rischio di raccogliere un fungo velenoso, e in secondo luogo - e quelli principali! - i funghi accumulano in se stessi tutto il letame che si trova nel terreno. Radionuclidi, pesticidi, metalli pesanti, ecc..
Non ti succederà nulla, ma il tenero fegato di un bambino potrebbe non reggere.

Che cosa può
Ripeto - questo è tutto :).
Carne (bollita, in umido, al forno, salata, fritta, alla griglia) - tacchino, coniglio, maiale, manzo, carne di cavallo, struzzo, anatra, oca
Pesce (bollito, in umido, al forno, salato, affumicato, fritto) - tutto, principalmente frutti di mare
Verdure (fresche, bollite, in umido, al forno, salate, affumicate, fritte) - tutto. E non dimenticare il verde.
Frutta (fresca, bollita, in umido, al forno, salata, fritta) - tutto. Alcune specie sono desiderabili in piccole quantità
Latte di mucca - non più di un bicchiere
Prodotti a base di latte fermentato - tutti. Il contenuto di grassi non è importante, anche se è meglio attenersi alla media aurea - 3,2-3,5%. Piccole quantità di ricotta e formaggio.
Dolce - conserve, marmellate, pasticceria (preferibilmente fatta in casa). Pastila e marshmallow - dopo 3 mesi, sono a base di albume. Marmellata finita con cura, ci sono molti coloranti.
Pane / cereali / pasta - il pane è meglio fatto con farina integrale, con crusca. Semole - tutto, dal grano saraceno al miglio, con la semola - con molta attenzione. Pasta di farina dura
Succhi: qualsiasi, già pronto o appena spremuto. Per il bene della propria salute, è meglio diluirli con acqua a metà, ma qui ognuno sceglie.
Puoi pizza (cucinala da solo!), Puoi barbecue.

Vegetarianismo
Se sei vegetariano e desideri continuare la tua dieta vegetariana durante l'allattamento, consulta il tuo dietologo.
Dovrai calcolare e programmare una dieta speciale in modo che sia il bambino che tu abbia abbastanza proteine ​​e vitamine, che si trovano principalmente nella carne.
Dato che nei primi mesi è consigliabile non consumare grandi quantità di uova di gallina e latte vaccino, bisognerà pensare seriamente all'alimentazione..
Tutto questo è abbastanza risolvibile, ma contatta uno specialista :).
E, quasi certamente, ti verrà consigliato di bere o mangiare cibi speciali per le madri che allattano.

Vitamine e alimenti speciali per le madri che allattano
I medici stranieri consigliano vivamente di assumere vitamine speciali per le madri che allattano e di mangiare cibi fortificati speciali.
Professionisti:
- la madre avrà abbastanza di tutte le sostanze necessarie nella sua dieta - sia per lei che per il bambino
- I cibi speciali sono facili e veloci da preparare. Mescola un bicchiere di bevanda o versa il porridge nell'acqua bollente e il gioco è fatto, puoi mangiare. Gustoso, conveniente, veloce, sano. Questo è importante per una madre che allatta..
- sono stati aggiunti alcuni prodotti speciali per aumentare l'allattamento

Svantaggi:
- integratori potenzialmente vitaminici e minerali - un allergene molto grande: ((.

Produzione:
Nel primo mese di vita di un bambino, non assumere multivitaminici e / o alimenti speciali per le madri che allattano. Dopo che il bambino ha un mese e lo conosci già bene e il suo comportamento e le sue reazioni abituali, dovresti provare a prendere speciali multivitaminici o cibi speciali (dove, oltre a vitamine e minerali, ci sono anche proteine, grassi sani e carboidrati). Per ridurre il rischio di sviluppare allergie, dividere la dose giornaliera in 3-4 dosi e mangiare piccole porzioni durante la giornata..
Prodotti speciali per mamme (fonte aggiuntiva di proteine, grassi, vitamine e minerali):
MDMil-mamma
Femilak-mamma
Via Lattea (con galega, che ha un effetto lattogonico)
Dumil mamma-plus
Enfamama
Succhi di Frutonyanya per donne in gravidanza e in allattamento (ulteriormente arricchiti con ferro e calcio)
Numerose tisane per mamme che allattano studiate per aumentare l'allattamento. I migliori sono i tè che consistono direttamente di erbe (e non di granuli secchi di maltodestrine multicolori imbevuti negli oli essenziali corrispondenti) e che contengono non più di 4-5 erbe.

Dieta
La dieta dovrebbe essere variata!
Come esempio:
Se a colazione hai mangiato patate al forno con insalata e pesce salato, a pranzo scegli una zuppa di verdure (senza patate :)) e pasta con maiale in umido - prendi yogurt con frutta per uno spuntino pomeridiano - riso con pesce per cena. Per gli snack si possono scegliere panini con formaggio e / o carne.
Il giorno dopo, prepara torte al formaggio per colazione - borscht e petto di tacchino al forno con verdure a pranzo - per uno spuntino pomeridiano, kefir con panino - per cena, grano saraceno con latte. Per spuntini: frutta e asciugatura.
Eccetera.
Più varia la tua dieta, meno spesso ripeti i cibi, minore è il rischio di sviluppare intolleranze nel tuo bambino. I medici stranieri generalmente consigliano di mangiare ogni prodotto non più di 2-3 volte a settimana (ma la mia immaginazione si rifiuta di fare un menu così vario :)).
E bere. Bere, bere, bere: tè, succhi di frutta, acqua naturale, prodotti a base di latte fermentato.
Perché solo un bere e una suzione attiva possono garantire una lattazione sufficiente.

E come cucinarlo tutto, seduto con un bambino?!
Ovviamente, idealmente una madre che allatta dovrebbe essere aiutata. Ma la vita è tutt'altro che ideale.
Fondamentalmente, una mamma che allatta è nella stessa posizione di una donna a tempo pieno.
Voglio gustoso, sano e bello, ma non ho tempo ed energia nemmeno per un panino al formaggio.
Una via d'uscita.
1. Sputare sulla pulizia. Pulisci ogni pochi giorni (o collega tuo marito a questo) o invita una donna delle pulizie.
2. Quando qualcuno verrà a trovarti, non esitare, ordina sacchetti "della spesa". L'ospite sarà lieto di fare qualcosa di utile per te e tu avrai meno storie.
3. Le verdure surgelate sono molto utili: non è necessario sbucciarle.
4. Sono utili grandi pezzi di carne o pesce cucinati da soli. Questo è sia il piatto principale che la fonte dei panini.
5. È conveniente cucinare il cibo in pentola - sia utile che veloce. Lasciare il cibo, aggiungere acqua o panna acida, infornare e spegnere dopo 2 ore.
Bene, ecc. Ogni amante ha molti dei suoi trucchi.
Inoltre, da qualche parte in LJ c'era anche una comunità speciale su questo argomento :).

Ho poco latte!!
1. Chiama un consulente per l'allattamento se non sei soddisfatto del consiglio del tuo pediatra - http://akev.ru/content/category/5/16/76/ * Ho parlato con i consulenti da qui, mi sono piaciuti :).
2. Mentre il consulente viene da te, consulta su Internet, ti calmerà e ti fornirà una serie di informazioni necessarie e non necessarie. Non ascoltare i vicini e i parenti più anziani :). Forse la formazione del GV è l'unica area in cui Internet è più affidabile dei consigli "live" :)
3. Bere liquido caldo o caldo 20-30 minuti prima di nutrirsi. Allo stesso tempo, non importa cosa sarà esattamente: tè con latte, tè per l'allattamento, infuso di erbe fatto in casa o semplicemente acqua riscaldata. Il liquido caldo 20-30 minuti prima dell'alimentazione stimola il flusso del latte.
4. Nutrire il più spesso possibile. Al mattino, di giorno e sempre di notte! Porta il bambino a letto, lascialo succhiare di notte. Più poppate tra le 2 del mattino e le 8 del mattino, più latte otterrai.
5. Vedi paragrafo 1.

Nient'altro che puoi fare con la nutrizione durante l'allattamento.
Mangia, bevi, dai da mangiare al bambino.
Il latte sarà.
Le noci e la birra sono principalmente un aiuto psicologico.
A proposito, sulla birra.

Birra e fumo di una madre che allatta
Le notizie deludenti sulla birra: riduce l'allattamento, non aumenta.
La buona notizia sul fumo è che se fumi fuori casa e non più di 10 sigarette al giorno, non influirà negativamente sul bambino. Sebbene, ovviamente, sia meglio non fumare, la nicotina passa nel latte materno e viene escreta, in media, 2-3 ore dopo aver fumato una sigaretta. Pertanto, si consiglia di nutrirsi non prima di un'ora dopo una sigaretta fumata, in modo da rimuovere almeno metà della nicotina :).

Perdere peso.
In primo luogo, nessuna dieta durante l'allattamento..
In secondo luogo, puoi praticare sport dal momento in cui senti di essere pronto per questo. Anche il giorno successivo al parto, se hai forza fisica e mentale.
Terzo, rimuovi completamente la farina dal cibo, usa frutta e bacche come dolci, mangia solo pesce e carne magri, fai sport e sarai felice. Perdere peso alla taglia giusta :).

Gli errori più comuni
- insalata "Olivier"
- insalata con bastoncini di granchio (maionese + baccalà colorato)
- una dieta rigorosa di grano saraceno con tacchino, e poi un giorno - dolci, pesce rosso, insalata con maionese, pasta con ketchup e anatra mandarina per uno spuntino
- dolci industriali in grandi quantità - cialde e cialde (la margarina più economica è usata per il ripieno di cialde), caramello (coloranti e aromi), biscotti al burro con ripieni e / o glassa completamente selvatici
- uso di bevande dolci gassate come bevanda - numerose cole, pinocchio, baikals, ecc. È zucchero e colorante sciolti in acqua. E non placano la loro sete.
- cibo monotono. Se per cinque mesi di seguito ci sono solo biscotti di farina d'avena, anche loro diventerà cattivo.

Lo voglio davvero, non posso.
Se vuoi davvero, allora puoi.
E il cibo di McDonald's, bibite e patatine allo zucchero e salsiccia affumicata.
L'unico modo per ridurre al minimo i possibili danni al bambino in questo caso è prendere tutto il cibo spazzatura che desideri. E quindi rimuovere la metà.
Mangia la metà rimanente e calmati :).

In generale, buon appetito e allattamento di successo! :)

È possibile mangiare funghi durante l'allattamento e cosa?

Prodotti della cucina russa così gustosi, sani e tradizionali. Ma i funghi possono essere allattati al seno? In effetti, oltre ai benefici, possono danneggiare non solo la madre, ma anche il bambino. Diversificare la dieta, evitando conseguenze indesiderabili, aiuterà il rispetto delle regole di cucina.

Proprietà utili dei funghi

L'effetto sul corpo umano è dovuto alla composizione biochimica. I funghi contengono una grande quantità di proteine ​​a basso contenuto calorico, si saturano rapidamente, riducono la fame. Ciò consente loro di essere utilizzati nelle diete dimagranti..

Anche varie composizioni di amminoacidi, vitamine e minerali rendono il prodotto desiderabile per il consumo. Contiene vitamine PP, A, C, E, gruppo B, beta-carotene. I minerali includono potassio, fosforo, magnesio, iodio, cromo. Piccole quantità di calcio, cloro, zinco, ferro, fluoro.

Le proprietà benefiche dei funghi includono:

  • rafforzamento dell'immunità, muscoli, sistema muscolo-scheletrico;
  • aumento dell'acuità visiva;
  • miglioramento delle condizioni esterne della pelle, dei denti, delle unghie;
  • normalizzazione dei sistemi nervoso, cardiovascolare, ematopoietico, ormonale;
  • effetto antitumorale, antinfiammatorio;
  • rimozione di metalli pesanti, sostanze radioattive dal corpo;
  • abbassando i livelli di colesterolo nel sangue.

In una nota! I finferli sono utili per la prevenzione e il trattamento della tubercolosi.

Perché devi stare attento con i funghi?

La loro caratteristica è l'assorbimento dall'ambiente e l'accumulo di composti radioattivi, metalli pesanti e tossine. I funghi richiedono molto tempo per essere digeriti (più di 3 ore), sono scarsamente assorbiti, rallentano la secrezione di succo digestivo nello stomaco. Controindicato in caso di disturbi all'apparato digerente, ai reni, alla cistifellea.

Contengono molte sostanze nocive: chitina, colina. Il primo interferisce con l'assimilazione delle proteine, non può essere digerito dai succhi digestivi. La colina è un veleno che può causare diarrea, mancanza di respiro, diminuzione dell'attività cardiaca..

Il pericolo è rappresentato da specie velenose mascherate da commestibili. I raccoglitori di funghi inesperti possono commettere un errore durante la raccolta e, per gravi conseguenze, è sufficiente un solo piccolo fungo.

Come i funghi possono essere dannosi per una madre e un bambino che allattano?

Tutto ciò che mangia una donna che allatta viene trasmesso al bambino con il latte materno. Ma è possibile mangiare funghi durante l'allattamento al seno di un neonato, perché hanno tante proprietà benefiche, contengono molte vitamine e minerali?

I funghi durante l'allattamento possono danneggiarlo, espresso da reazioni allergiche, indigestione, coliche e avvelenamento. Il corpo del bambino non produce abbastanza enzimi in grado di digerire tale cibo. Naturalmente, la maggior parte del lavoro viene svolto dal corpo della madre, ma per un neonato è ancora un compito difficile..

Può contenere tossine, composti radioattivi, metalli pesanti che causano avvelenamento, arresto della crescita e altri disturbi nel corpo. Il pericolo maggiore è rappresentato dagli esemplari velenosi mangiati anche in quantità minime, oltre che crescenti all'interno della città, accanto a strade, fabbriche, fabbriche. Le spore fungine portano a sintomi allergici.

In una nota! Quando si sceglie un prodotto, le donne che allattano dovrebbero prestare attenzione anche alla freschezza, all'assenza di danni e ai vermi. I vecchi esemplari possono essere dannosi, anche se sono ammessi per l'allattamento e sono stati coltivati ​​in allevamenti speciali.

È possibile allattare i funghi?

Il periodo di allattamento impone alcune restrizioni alla dieta di una madre che allatta. L'età, lo stato di salute del bambino determina se i funghi possono essere allattati al seno. Di grande importanza è anche la loro familiarità nel menu della donna. Se, prima e durante la gravidanza, la mamma mangiava spesso funghi, puoi mangiarli con l'alimentazione naturale.

Il neonato si distingue per la sensibilità del tratto digerente alle innovazioni nutrizionali. Il suo corpo non è ancora adattato per digerire cibi difficili da digerire. Per questo motivo, alla domanda se i funghi possono essere allattati al seno nel primo mese, i pediatri rispondono negativamente. In primo luogo, la dieta viene ampliata con cibi a basso contenuto di allergeni e non digestivi. Quelli più complessi vengono introdotti solo dopo di loro e soggetti al benessere del bambino.

Quali funghi puoi mangiare?

I funghi vengono utilizzati freschi o essiccati per preparare il cibo per l'allattamento. Il metodo preferito di trattamento termico è l'ebollizione, la stufatura, la cottura al forno. Durante la frittura, sono saturi di una grande quantità di grassi contenenti sostanze nocive a causa delle alte temperature.

I funghi che possono essere consumati dalle donne che allattano includono funghi prataioli, funghi ostrica coltivati ​​in fattorie speciali. È consentito utilizzare i finferli nel menu a causa dell'alto contenuto di sostanze nutritive e funghi porcini. Ma quest'ultimo può essere mangiato solo dopo che il bambino ha compiuto un anno. accumula sostanze nocive più di altre, è difficile distinguerlo dalle varietà velenose di amarezza, bile e varietà sataniche.

Quali funghi non sono ammessi?

Durante l'allattamento, la madre dovrebbe rimuovere i cibi semi-crudi, salati, in salamoia, in scatola e fritti dal suo menu. Sale e spezie non sono desiderabili da usare in grandi quantità durante l'allattamento. Il cibo in scatola può accumulare sostanze nocive, sviluppare un bacillo di botulismo, che può portare a conseguenze disastrose.

Quelli fritti perdono le loro proprietà dietetiche a causa dell'immersione nell'olio. La temperatura di lavorazione in questo modo è più alta, più nutrienti vengono distrutti.

Attenzione! Si consiglia di escludere il più possibile dalla dieta i funghi non coltivati ​​nelle fattorie. I funghi raccolti nella foresta rappresentano un pericolo per il benessere del bambino..

Champignons con HS

A differenza di altre specie, i funghi prataioli non assorbono sostanze nocive dal suolo, sono più facili da digerire e assimilare (fino all'80-90%) e vengono coltivati ​​nelle fattorie. Contengono fibre, che rimuovono tossine, veleni e metalli pesanti. Hanno un effetto benefico sul sistema nervoso, cardiovascolare, aiutano con la stitichezza, ripristinano il corpo dopo uno sforzo fisico, operazioni, parto, malattie.

L'uso di funghi prataioli durante l'allattamento riduce il livello di stress della madre, aiuta a far fronte al mal di testa e dà forza. È consentito usarlo per il diabete. Contenuto calorico di 27 kcal per 100 g, che aiuterà a ripristinare la forma dopo la gravidanza. Per un bambino, questa è l'opzione più sicura, raramente causa reazioni avverse, se usata con saggezza.

È possibile mettere in salamoia i funghi?

Tali prodotti sono molto indesiderabili per il cibo durante questo periodo. I funghi in salamoia faranno più male che bene durante l'allattamento. Vengono digeriti, assorbiti peggio, contengono aceto, spezie. Può modificare il gusto del latte, con conseguente diminuzione della lattazione. Ci sono casi frequenti di avvelenamento con questo piatto..

Regole per l'uso di una madre che allatta

Il rispetto di diverse regole per l'uso dei funghi durante l'allattamento al seno ti consentirà di ottenere il massimo beneficio e proteggerti da possibili conseguenze indesiderabili:

  • Acquista in negozi che rispettano le condizioni di conservazione.
  • Dare la preferenza solo a coltivati ​​appositamente nelle fattorie, evitare di mangiare funghi selvatici.
  • Ci sono piatti bolliti, al forno, in umido. Smetti di fritto, in scatola, in salamoia.
  • La cottura a lungo termine, sebbene distrugga le vitamine, elimina le sostanze nocive.
  • Affettatura fine.
  • La porzione massima di cibo bollito è di 200 g, essiccata per un ulteriore trattamento termico - 40 g.
  • Introduzione graduale di un nuovo prodotto nella nutrizione.
  • All'inizio, puoi cucinare piatti a base di funghi non più di 2 volte al mese, quindi una volta alla settimana.
  • Stretto monitoraggio delle condizioni del bambino, esclusione dalla dieta se si sospetta una reazione negativa.

Quando puoi iniziare a mangiare i funghi?

Per il primo mese, una donna deve seguire una dieta rigorosa. Quindi la sua dieta viene gradualmente ampliata con i soliti cibi non allergenici. Durante l'allattamento, è consigliabile introdurre i funghi nel menu non prima di 6 mesi. È auspicabile che a questo punto il bambino abbia già iniziato a mangiare qualcosa di diverso dal latte materno.

In una nota! Puoi dare una tintura di kombucha diluita ai bambini dopo 6 mesi. La mamma può provare a usarlo per 1-2 mesi. prima.

Come includere i funghi nella tua dieta senza danneggiare il tuo bambino?

L'innovazione si aggiunge con l'alimentazione naturale alla dieta, come tutti gli altri, quando si tiene un diario alimentare al mattino. Puoi prima provare un piccolo boccone. Qualsiasi cambiamento nelle condizioni del bambino dovrebbe essere registrato. Se in un bambino compaiono reazioni allergiche o disturbi del tratto digestivo, l'innovazione dovrebbe essere rimossa dal menu.

I funghi vanno consumati rigorosamente secondo le regole, aumentando gradualmente la dimensione della porzione e la frequenza di inclusione nel menu. Utilizzare solo funghi prataioli e funghi ostrica appositamente coltivati. Si consiglia di provare le varietà raccolte nei boschi non prima di un anno dalla nascita del bambino.

Regole di cucina

Ottenere il massimo beneficio è assicurato dalla corretta preparazione dei piatti a base di funghi:

  • Prima del trattamento termico, risolvere attentamente, rimuovere tutti i casi di dubbio.
  • Usa un solo tipo di fungo per piatto.
  • Portare a ebollizione l'acqua di cottura, aggiungere sale (0,5 cucchiai per 1 litro d'acqua).
  • I funghi pronti affondano sul fondo e quelli crudi galleggiano.
  • Non utilizzare alluminio, ghisa, rame, zinco, piatti di latta per cucinare e conservare i piatti..
  • Durante l'allattamento, è vietata la conservazione dei pasti pronti.
  • Non è desiderabile aggiungere spezie dall'odore forte ai funghi prataioli, poiché cambiano facilmente il gusto.
  • L'aceto può essere sostituito con succo di limone.
  • Un fungo velenoso durante la cottura aiuterà a determinare il bulbo: se diventa blu, non è possibile utilizzare il contenuto della padella per il cibo.
  • Pre-risciacquare asciugato, immergere in acqua per 2-4 ore.

Può kombucha con HS?

L'infuso di Kombucha contiene aminoacidi, vitamine e minerali. Ha un effetto antimicrobico, ripristina la flora intestinale benefica, migliora il sonno, allevia il nervosismo e aumenta l'efficienza. Kombucha aiuta a normalizzare il peso, l'equilibrio ormonale, rafforzare l'immunità.

Va tenuto presente che l'uso dell'infusione ha controindicazioni. Possono comparire reazioni allergiche, problemi digestivi. Kombucha è vietato in presenza di gastrite ad alta acidità, diabete di tipo 1.

Bere infuso con alimentazione naturale diluita, preparata al momento (fino a 4 giorni). Inizia con ¼ di tazza, aumentando gradualmente il volume fino a ½ cucchiaio. assumere 40 minuti prima dei pasti o dopo 2 ore.

Ricette di funghi

Durante l'allattamento, è consigliabile cucinare piatti a base di funghi che non richiedono una lunga frittura in olio. Per cucinare, puoi usarlo fresco o essiccato. Aggiungere le spezie, il sale in piccole quantità. I funghi si sposano bene con verdure, erbe aromatiche, legumi, panna acida.

Zuppa di funghi

  • champignon - 300-350 g
  • patate - 450 g
  • cipolle - 90 g
  • pasta - 100 g
  • olio vegetale - 30 g
  • verdure, alloro, sale
  • acqua - 2,5 l

Soffriggere la cipolla fino a doratura, aggiungere i piatti di funghi, soffriggere ancora un po '. Aggiungere sale, lavrushka, patate a cubetti all'acqua bollente, cuocere per 20 minuti. Aggiungere i funghi prataioli con le cipolle, la pasta, cuocere per 15-20 minuti. Alla fine, aggiungi le verdure tritate finemente.

Cavolo in umido con funghi in una pentola a cottura lenta

  • cavolo - 1000 g
  • champignon - 300 g
  • carote - 140 g
  • cipolla - 140 g
  • concentrato di pomodoro - 1 cucchiaio l.
  • olio vegetale - 30 g
  • zucchero semolato - 1 cucchiaino.
  • sale, pepe, alloro
  • acqua - 4 cucchiai. l.

Pelare le verdure, sciacquare. Tagliare i funghi prataioli a fettine, la cipolla a semianelli, tritare finemente il cavolo cappuccio, grattugiare le carote. Versare l'olio in un multicooker, mettere in modalità frittura, aggiungere i funghi, friggere per circa 10 minuti. Aggiungere le cipolle, le carote, cuocere a fuoco lento, mescolando di tanto in tanto, 10 minuti. Diluire il concentrato di pomodoro con acqua calda, aggiungere insieme a cavolo cappuccio, sale, spezie ai funghi prataioli. Mescolare tutto bene, impostare la modalità di stufatura per 30 minuti.

Riso ai funghi

  • riso - 2 cucchiai.
  • champignon - 300 g
  • carote - 90 g
  • cipolle - 90 g
  • olio vegetale - 45 g
  • sale, spezie

Lavare le verdure, sbucciarle, sciacquarle. Grattugiare le carote, tagliare le cipolle a cubetti, i funghi a fettine sottili. Friggere le verdure in padella con olio per 4 minuti. Aggiungere i funghi, cuocere a fuoco lento, mescolando di tanto in tanto, per 7 minuti. Condire con sale, pepe, aggiungere il riso, aggiungere acqua bollente 1 cm più in alto. Coprire e cuocere a fuoco lento fino a quando il riso è pronto.

L'allattamento al seno non è un motivo per rinunciare ai tuoi cibi preferiti. I funghi sono ammessi nella dieta delle donne che allattano che li hanno mangiati prima di questo periodo senza problemi di salute. Le proprietà utili miglioreranno la salute di mamma e bambino, fatte salve le regole per la preparazione di piatti a base di funghi.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Puoi bere vino durante la gravidanza?

Parto

Articoli di esperti mediciL'elenco delle bevande vietate durante la gravidanza include l'alcol. Tuttavia, le opinioni dei rappresentanti medici sull'uso del vino durante la gestazione differiscono.

A che età puoi dare un avocado a un bambino

Infertilità

La dieta di un bambino dovrebbe includere varie vitamine, macro e microelementi che si trovano nelle verdure, nella frutta e nella frutta. L'avocado è anche un prodotto utile che, nonostante la sua ricca composizione, può danneggiare un corpo fragile.

Gravidanza 22 settimane

Neonato

22 settimane di gravidanza quanti mesi?La 22a settimana dura il secondo trimestre di gravidanza, di solito il periodo più calmo e senza nuvole di gravidanza. La 22a settimana di gravidanza diventa la 2a settimana del 6 ° mese, il bambino continua a svilupparsi sistematicamente, il che è associato a un'ulteriore crescita e ad un aumento dell'addome.

Come scegliere un passeggino per un bambino

Concezione

Come scegliere il trasporto bambino giustoIl passeggino deve essere sicuro, comodo per il bambino e la madre, non troppo pesante, con una buona manovrabilità e adatto anche alla stagione delle passeggiate.