Principale / Infertilità

Quali sono le possibilità di rimanere incinta con un polipo dell'utero e del canale cervicale

I medici raccomandano vivamente di pianificare una gravidanza dopo aver rimosso il polipo. Ma molte persone hanno una domanda: è possibile concepire un bambino con un'istruzione nell'utero? Oggi esamineremo questo problema in dettaglio soprattutto per i nostri lettori..

Sotto l'influenza di fattori negativi, il più delle volte è uno squilibrio ormonale, si forma una crescita sul rivestimento interno dell'utero. In realtà, questo è un aumento della propria mucosa a causa di una divisione cellulare anormale. Nel tempo, la formazione assume la forma di un dito o di una palla su una gamba, raggiungendo una dimensione di diversi centimetri. L'accumulo di tali elementi è chiamato poliposi ed è valutato dal numero e dall'area della lesione..

Le crescite hanno una struttura diversa, motivo per cui sono suddivise in diversi tipi:

  • Placentare: il risultato del parto, quando l'utero non è completamente pulito. Le formazioni sono formate dai resti della placenta;
  • Il ferruginoso prende il nome dal tipo di biomateriale di cui è composto;
  • Il fibroso è costituito principalmente da fibre di tessuto connettivo;
  • Il fibroso ghiandolare è una combinazione di 2 tipi precedenti;
  • L'adenomatoso è un polipo speciale, le cui cellule hanno una struttura anormale. È il più pericoloso, in quanto è in grado di degenerare in un tumore canceroso.

Attenzione! È possibile determinare il tipo solo mediante esame istologico di un brano di istruzione. Pertanto, tutti i polipi sono potenzialmente pericolosi..

Più spesso si trovano elementi che vanno da 1 a 3 cm, ma anche questa dimensione sembra un gigante sulla scala dell'utero. L'organo stesso senza gravidanza ha una lunghezza da 4,5 a 5,5 cm, pertanto anche una formazione di 5 mm porta ad un'espansione del lume dell'utero e se la localizzazione è nel canale cervicale, allora la cervice.

Il polipo occupa un'area decente, deforma l'organo, cambia l'afflusso di sangue, poiché ha il suo. L'istruzione può causare contrazioni del miometrio - lo strato muscolare dell'utero e persino portare a spasmi, quindi a volte il dolore si manifesta come sintomo di patologia.

Una crescita vicino e all'interno del canale cervicale, così come le tube di Falloppio, blocca i percorsi naturali per le cellule riproduttive maschili e femminili.

Il principale segno di formazione nell'utero è lo spotting. Ciò accade perché l'accumulo è danneggiato. In futuro, si verifica un processo infiammatorio e quando gli organismi patogeni si uniscono, diventa contagioso..

Sulla base di quanto sopra, possiamo concludere che i polipi causano i seguenti problemi:

  • Disfunzione del sistema riproduttivo;
  • Problemi con l'inizio della gravidanza e aborti spontanei;
  • Sanguinamento non critico ma prolungato;
  • Infiammazione cronica dell'utero;
  • Adesione di altre patologie endometriali;
  • Malignità dell'educazione.

Inoltre, l'aspetto delle escrescenze è spesso combinato con uno squilibrio degli ormoni sessuali femminili, che di per sé può causare varie malattie del sistema riproduttivo, ad esempio le ovaie policistiche.

Attenzione! Problemi simili sorgono con formazioni di lunghezza superiore a 8-10 mm, prima che questa patologia raramente causi complicazioni.

Soffermiamoci più in dettaglio sull'effetto delle crescite sul concepimento di un bambino. I seguenti fattori ostacolano il processo:

  • L'istruzione non consente allo sperma di arrivare all'uovo;
  • L'endometrio alterato a causa di infiammazioni e disturbi circolatori impedisce l'attaccamento dell'ovulo;
  • L'embrione che si è già depositato sulla parete viene rigettato a causa delle contrazioni del miometrio sotto l'azione del polipo;
  • Lo sfondo ormonale non contribuisce alla conservazione della gravidanza.

Come risultato di questi fattori, si notano le seguenti conseguenze:

  • Il concepimento non si verifica;
  • Aborti frequenti;
  • Gravidanza congelata.

Si scopre che con difficoltà, ma è comunque possibile la fecondazione, tuttavia le formazioni causano un'interruzione del periodo di gestazione nelle prime fasi.

Fatto interessante! I medici confrontano i polipi endometriali con un dispositivo intrauterino a causa del suo effetto contraccettivo.

Sia teoricamente che praticamente è possibile. Ci sono molti casi in cui una donna, con una storia di un polipo endometriale, ha concepito e successivamente ha dato alla luce un bambino sano. Perché l'istruzione era modesta e non cresceva rapidamente durante la gravidanza.

Ma il paziente deve capire che provocare deliberatamente il concepimento con polipi nell'utero è molto rischioso. Le complicazioni possono verificarsi durante il trasporto di un bambino:

  1. I cambiamenti ormonali possono provocare un rapido aumento e persino malignità dell'istruzione.
  2. Un grande polipo prenderà parte del nutrimento dai propri vasi.
  3. La crescita è in grado di provocare un distacco della placenta, che porta a problemi con lo sviluppo e la morte del feto.

Con tali rischi, il medico può prescrivere la rimozione anche durante la gravidanza. Tentano di posticipare l'operazione per un periodo da 16-20 a 28 settimane, ma in caso di rischio per la vita della donna, verranno rimossi in qualsiasi fase della gestazione.

Attenzione! Il polipo causa macchie rosa, marroni e rosse durante la gravidanza.

La chiave per una maternità felice è la salute del bambino e della donna, che si ottiene con un approccio responsabile alla pianificazione della gravidanza. Pertanto, le patologie rilevate devono essere trattate.

L'unico modo garantito per sbarazzarsi delle escrescenze sulla superficie dell'endometrio è la chirurgia. Oggi viene eseguito mediante isteroscopia. Si tratta di un metodo moderno che consente manipolazioni chirurgiche senza incisioni e punture nella cavità uterina sotto la supervisione di una videocamera. L'istruzione viene eliminata dalla corrente elettrica, dall'asportazione meccanica, dalle onde radio o dal laser. Di conseguenza, rimane una piccola ferita, che viene sigillata sotto l'influenza degli strumenti elencati, quindi guarisce molto rapidamente. L'isteroscopia del polipo endometriale procede quasi impercettibilmente per una donna. Dopo 3-4 ore, il paziente può già lasciare la clinica, nonostante l'anestesia utilizzata per l'anestesia. Durante la procedura, entro un mese, è necessario rifiutare i rapporti sessuali e osservare una serie di altre restrizioni.

Dopo la rimozione, viene prescritto un trattamento farmacologico per ripristinare lo sfondo ormonale della donna, se il tipo di formazione ghiandolare, adenomatosa o ghiandolare-fibrosa è confermato dall'istologia. I farmaci vengono selezionati individualmente. Una vera scoperta è Duphaston con polipi durante la gravidanza e in fase di pianificazione. A differenza dei contraccettivi combinati, questo strumento non solo non interferisce, ma contribuisce anche al concepimento di un bambino e al suo portamento sicuro..

Inoltre, è necessario sbarazzarsi dell'infezione prima dell'operazione e bere antibiotici durante la prima settimana dopo.

.gif "data-lazy-type =" immagine "data-src =" https://polips.ru/wp-content/themes/marafon/images/expert.png "alt =" ">

Attenzione! I ginecologi consigliano di riprendersi dopo l'isteroscopia per circa 4-6 mesi e solo allora di pianificare il concepimento.

Per alcune donne, la fecondazione in vitro è l'unica possibilità di rimanere incinta. Ma se viene trovato un polipo nella fase di preparazione, la procedura di fertilizzazione verrà rifiutata. Pertanto, il paziente deve prima passare attraverso l'isteroscopia, il trattamento postoperatorio e solo successivamente prepararsi per il concepimento artificiale. Perché la condizione principale per la fecondazione in vitro è un utero pulito con un endometrio normale.

I polipi stessi, così come l'operazione per rimuoverli, non sono indice di un processo extracorporeo, poiché non provocano la cessazione delle funzioni riproduttive.

La regolarità tra la rimozione del polipo e la guarigione dell'infertilità può essere tracciata dalle recensioni di pazienti che hanno concepito con successo un bambino 4-5 mesi dopo l'operazione. Ma il risultato non dipende solo dalla cancellazione. Se una donna, oltre alle formazioni endometriali, ha altre patologie che influenzano la funzione riproduttiva, allora la terapia dovrà essere continuata in questa direzione. Quante percento aumenta la probabilità di rimanere incinta dopo l'isteroscopia, è impossibile calcolare senza un approccio individuale.

È necessario rimuovere i polipi dalla cavità uterina nella fase di pianificazione della gravidanza. Altrimenti, interferirà con il concepimento e la nascita in sicurezza di un bambino. Oggi, la rimozione viene eseguita in modo tale da ridurre al minimo le complicazioni e il recupero procede molto rapidamente..

Polipo endometriale e gravidanza

Un polipo endometriale è una formazione benigna all'interno della cavità uterina, più precisamente - una proliferazione locale "simile a un dito" dell'area endometriale.

I polipi possono svilupparsi nelle donne di qualsiasi età. Ma fino all'85% dei casi, la malattia si verifica nel periodo riproduttivo maturo e perimenopausale. La gravidanza è compatibile con un polipo nell'utero? Posso rimanere incinta dopo aver rimosso un polipo endometriale? Risponderemo a queste e ad altre domande che preoccupano i nostri lettori.

  1. Tipi di polipi endometriali
  2. Perché i polipi compaiono nell'utero
  3. Perché il polipo endometriale è pericoloso??
  4. Sintomi di un polipo nell'utero
  5. È possibile rimanere incinta con un polipo nell'utero?
  6. Diagnostica
  7. Trattamento
  8. Quando puoi rimanere incinta dopo aver rimosso un polipo nell'utero?
  9. Polipi dell'utero durante la gravidanza: sintomi, trattamento
  10. Prevenzione dei polipi endometriali

Cosa sono i polipi nell'utero?

Maggiori informazioni sul polipo placentare qui
Leggi qui l'iperplasia endometriale focale polipoide

Un vero polipo dell'endometrio, in contrasto con l'iperplasia ghiandolare polipoide dell'endometrio, proviene dallo strato basale della mucosa uterina. All'inizio si trova su un'ampia base. Nel processo di crescita, si forma una gamba muscoloscheletrica. Gli habitat preferiti dei veri polipi sono il fondo e gli angoli dell'utero.

Come crescono i polipi nell'utero

Le cause dei polipi endometriali

I tessuti dei veri polipi del corpo dell'utero non rispondono all'azione degli ormoni sessuali. Pertanto, le ragioni della loro continua crescita non sono completamente comprese..

Cosa contribuisce allo sviluppo dei polipi endometriali:

  • Squilibrio ormonale: una mancanza di progesterone con un eccesso di estrogeni.
  • Trauma meccanico dell'endometrio (aborto, uso prolungato di un dispositivo intrauterino).
  • Malattie endocrine metaboliche: sovrappeso, obesità, diabete mellito.
  • Ipertensione.

I polipi endometriali spesso causano infertilità, aumentano il rischio di sviluppare il cancro.

Varietà di polipi endometriali

  • I polipi ricoperti da uno strato mucoso funzionale si trovano solo nei pazienti in età riproduttiva. Il rischio di malignità di questi polipi è trascurabile..
  • Polipi fibrosi ghiandolari (cistici ghiandolari) e ghiandolari - molto raramente maligni (0,5-1,0%)
  • Polipi fibrosi: non degenerano mai in cancro. Si trova principalmente nelle donne anziane.
  • Polipi adenomatosi - sono condizioni precancerose.

Il rischio di degenerazione dei polipi adenomatosi nel cancro raggiunge il 13-40%. Sono trattati allo stesso modo dell'iperplasia endometriale atipica..

Perché un polipo nell'utero è pericoloso??

Condizioni pericolose associate a un polipo endometriale:

  • Infertilità.
  • Sanguinamento uterino.
  • Rinascita nel cancro.

I polipi endometriali sono comuni, ma non l'unica causa di infertilità. Quando si esaminano pazienti con lamentele di mestruazioni abbondanti, spotting intermestruale e assenza della gravidanza desiderata, i polipi endometriali si trovano nel 25% dei casi.

Sintomi di un polipo nell'utero

Le manifestazioni della malattia dipendono dalle dimensioni e dal numero di polipi: se è uno e piccolo, è possibile un decorso asintomatico.

Segni di polipi grandi o infetti:

  • Irregolarità mestruali, iperpolimenorrea, fino a sanguinamento uterino.
  • Beli.
  • Scarico sanguinolento aciclico, a volte purulento dall'utero.
  • Disagio e dolori crampi nell'addome inferiore.
Torna al sommario

È possibile rimanere incinta con un polipo nell'utero?

I polipi endometriali asintomatici sono molto comuni durante l'età riproduttiva. Pertanto, il problema della gravidanza con un polipo nell'utero è estremamente rilevante..

In casi eccezionali, è possibile rimanere incinta di un polipo nell'utero. Ma più spesso questa patologia è accompagnata da infertilità. Le cause dell'infertilità associate a un polipo endometriale:

  • Ostacolo meccanico alla fecondazione: la localizzazione dei polipi nella bocca delle tube di Falloppio interferisce con il movimento dello sperma verso l'uovo.
  • Infiammazione cronica nell'utero: in presenza di un polipo, questo processo è sempre presente in un modo o nell'altro. L'infiammazione contribuisce allo sviluppo della disfunzione endometriale. L'impianto di un ovulo fecondato diventa impossibile.
  • Disturbi ormonali: l'endometrite cronica a lungo termine forma indirettamente ipofunzione ovarica secondaria, anovulazione. Questo porta a iperestrogenismo e squilibri ormonali..
  • Violazione della contrattilità del miometrio - cercando di sbarazzarsi della neoplasia (polipo), le fibre muscolari dell'utero si contraggono periodicamente. Il tono dell'utero aumenta. Il rischio di aborto spontaneo aumenta.
Torna al sommario

Gravidanza con un polipo endometriale: cosa è pericoloso?

I polipi sono spesso asintomatici e la donna non è a conoscenza della loro esistenza. Sebbene il concepimento e l'impianto di un ovulo con un polipo nell'utero non sia raro, è sempre una gravidanza ad alto rischio.

La complicanza più comune della gravidanza che si verifica sullo sfondo di un polipo endometriale è l'aborto spontaneo Qual è il pericolo di un polipo endometriale per una gravidanza aggrottata?

  • Aborto spontaneo (aborto spontaneo) seguito da sanguinamento uterino.
  • Distacco, distacco parziale della placenta - si verifica quando la placenta è attaccata al sito del polipo.
  • Ipossia, anomalie fetali - il risultato di un parziale distacco della placenta.
  • Infezione da polipo: rappresenta una minaccia per il decorso positivo della gravidanza e del parto.

La gravidanza sullo sfondo di un polipo è pericolosa per la salute della madre e del feto. Ecco perché, prima di pianificare una gravidanza, ogni donna dovrebbe essere visitata da un ginecologo..

Metodi per diagnosticare i polipi endometriali

1.Ecografia transvaginale - esame ecografico dell'utero utilizzando una sonda vaginale - il principale metodo di screening per la diagnosi dei polipi endometriali.

Date:
se sospetti un polipo endometriale, è meglio eseguire l'ecografia nella prima metà del ciclo mestruale, dopo la fine delle mestruazioni.

Segni ecografici di un polipo uterino:

  • La scansione a ultrasuoni rileva una formazione ovale ad alta densità di eco nella cavità uterina con contorni chiari e uniformi.
  • La formazione patologica è precisamente limitata dalle pareti della cavità uterina.

I polipi endometriali non deformano la cavità uterina, a differenza dei fibromi sottomucosi

2. Isteroscopia osservativa - con una precisione del 100% conferma la presenza di un polipo nell'utero.

Prima della procedura, al paziente viene somministrata l'anestesia generale. Quindi, un dispositivo ottico, un isteroscopio, viene inserito nella cavità uterina attraverso la vagina e il canale cervicale. Il metodo consente di determinare la localizzazione, le dimensioni e la forma del polipo, valutare lo stato dell'endometrio circostante, scegliere la tattica di un ulteriore trattamento.

3. Esame istologico: esame del tessuto del tumore rimosso dall'utero al microscopio. Questa è una fase finale obbligatoria della diagnosi. Ti consente di confermare una diagnosi affidabile al 100% e una forma morfologica, un tipo di polipo endometriale.

Cosa fare se dopo la gravidanza viene trovato un polipo nell'utero?

In questo caso, devi visitare regolarmente la clinica prenatale e seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni dell'ostetrico-ginecologo.

Se un polipo viene infettato, al paziente viene prescritta una terapia farmacologica antibatterica e antinfiammatoria, consentita in questa fase della gravidanza.

Il trattamento radicale (rimozione chirurgica) del polipo viene eseguito dopo il parto.

Trattamento dei polipi endometriali

2. Isteroresettoscopia o isteroscopia chirurgica - una continuazione logica della semplice isteroscopia.
Durante questa procedura, sotto costante controllo visivo, utilizzando speciali forbici-pinze, il corpo del polipo viene rimosso (mordere).
- I polipi grandi (più di 2 cm) vengono svitati con una pinza a polipo.
- Al posto della gamba polipo rimossa, distruzione selettiva dello strato basale dell'endometrio.
- Quindi viene eseguito un curettage diagnostico separato della mucosa uterina.
- Dopo l'operazione, tutti i tessuti rimossi dalla cavità uterina vengono inviati per l'esame istologico - esaminati al microscopio.

Ulteriori tattiche di trattamento dei polipi endometriali dipendono dal risultato dell'istologia.

  • Dopo la rimozione dei polipi fibrosi, il paziente non necessita di trattamento aggiuntivo.
  • Nel caso di polipi ghiandolari, ghiandolare-cistici, ghiandolari-fibrosi, viene prescritta la loro combinazione con l'iperplasia endometriale tipica, terapia ormonale con contraccettivi orali combinati (COC) o gestageni puri (Duphaston, Utrozhestan, ecc.) La correzione ormonale viene eseguita per 2-3 mesi o più.
  • I polipi adenomatosi vengono trattati con GnRH-A.
  • Quando viene rilevata l'endometrite, viene prescritta una terapia antibatterica e antinfiammatoria insieme al trattamento ormonale.
Torna al sommario

Dopo aver rimosso il polipo, è possibile rimanere incinta?

Alla domanda "È possibile rimanere incinta dopo aver rimosso un polipo?" è difficile rispondere.
Ma!
Se la causa dell'infertilità preesistente era proprio il polipo, la gravidanza dopo la rimozione del polipo nell'utero si verifica facilmente e procede senza complicazioni.

Per quanto tempo puoi rimanere incinta dopo aver rimosso un polipo

È consentita la gravidanza dopo l'isteroscopia del polipo endometriale:

  • Dopo aver completato un ciclo di terapia ormonale o antinfiammatoria.
  • Dopo il completo ripristino del rivestimento uterino.
  • Dopo l'inizio di un ciclo mestruale regolare.

Puoi provare a rimanere incinta 2-3 mesi dopo la polipectomia, subito dopo l'interruzione del farmaco.

Il polipo durante la gravidanza sanguina

Di solito non sono i polipi endometriali a sanguinare durante la gravidanza, ma le formazioni polipoidi benigne del canale cervicale: veri polipi e pseudopolipi deciduali del canale cervicale.

Polipi del canale cervicale durante la gravidanza Le ragioni per lo sviluppo di polipi cervicali durante la gravidanza:

  • Infezioni urogenitali (virus, batteri).
  • Disturbi ormonali.
Segni di un polipo cervicale durante la gravidanza:
  • Spotting spotting.
  • Disegnare dolori nell'addome inferiore e nella parte bassa della schiena.

Rileva i polipi del canale cervicale durante la gravidanza utilizzando la colposcopia o l'ecografia.

Colposcopia. Polipi cervicali. La colposcopia è pericolosa durante la gravidanza?

Non ci sono dati affidabili sul fatto che la colposcopia sia dannosa per la salute di una donna o di un nascituro.

Sebbene questa procedura non danneggi la gravidanza, viene eseguita secondo indicazioni rigorose..

Un polipo uterino sanguinante complica sempre il corso della gravidanza e può portare a aborto spontaneo o parto prematuro..

Trattamento completo della minaccia di interruzione della gravidanza con polipi cervicali:

  • Correzione ormonale - eseguita da gestageni. Utrozhestan è prescritto a 200-300 mg al giorno.
  • Sedativi e antispastici - prescritti secondo le indicazioni individuali.
Indicazioni per la rimozione di un polipo cervicale durante la gravidanza:
  • La dimensione di un vero polipo è di 1 cm o più.
  • Crescita dinamica di qualsiasi formazione polipoide.
  • Sanguinamento.
  • Grave infiammazione e alterazioni necrotiche nel polipo.
  • Lo striscio citologico cervicale rivela la discariosi.

Durante la gravidanza, i veri polipi cervicali devono essere rimossi nel 60% dei casi, gli pseudopolipi deciduali - nel 36%. La polipectomia viene eseguita con metodo radiochirurgico in qualsiasi fase della gravidanza, in anestesia locale. L'operazione viene eseguita in un day hospital.

È possibile rimanere incinta con un polipo nella cervice e nella cavità uterina

A volte la causa dell'infertilità è la presenza di un polipo endometriale. La formazione di un accumulo può essere il risultato di disturbi ormonali o malattie degli organi genitali. Tuttavia, esiste la possibilità di rimanere incinta con un polipo nell'utero, come evidenziato dalla pratica medica.

Perché i polipi dell'endometrio e del canale cervicale sono pericolosi?

Una massa di tessuto endometriale è un tumore benigno. La base della crescita può essere larga o stretta e avere lunghezze diverse. Le sue dimensioni possono essere di diversi millimetri o essere grandi e cadere nella cavità vaginale.

Esistono diversi tipi di formazioni:

  • ghiandolare;
  • adenomatoso;
  • fibroso.

Le specie ghiandolari più comuni.

La posizione è spesso localizzata nel rivestimento dell'utero o nel canale cervicale.

In molti casi, la crescita non si fa sentire, viene rilevata da un ginecologo durante l'esame o l'ecografia.

Sono possibili i seguenti rischi di malattia:

  1. Esiste la possibilità di degenerazione in una formazione maligna. Secondo le statistiche - 0,5-3,7% dei casi.
  2. È possibile rimanere incinta con un polipo endometriale, ma la probabilità di concepimento diminuisce con una grande crescita e la presenza di più formazioni che diventano un ostacolo nel percorso dello sperma.
  3. Quando avviene la fecondazione dell'uovo, esiste la possibilità di rigetto da parte della membrana uterina.
  4. In presenza di polipi uterini e cervicali durante la gravidanza, la crescita diventerà un fattore favorevole per lo sviluppo di processi infettivi e infiammatori. Può provocare una dilatazione uterina precoce, aumentando la probabilità di avere un bambino prematuro.

Le escrescenze possono torcersi e staccarsi, il che rappresenta un pericolo per la salute di una donna.

Come rimanere incinta con un polipo nell'utero

La possibilità di concepimento dipende dalle dimensioni e dal numero di tumori. La pratica medica mostra che se hai un polipo nell'utero, puoi rimanere incinta. Piccole formazioni singole non interferiscono con la penetrazione dello sperma.

Gli esperti raccomandano di sottoporsi a un esame in anticipo durante la pianificazione della gravidanza per rilevare la malattia. Quando si conferma la diagnosi, nella maggior parte dei casi, il medico suggerisce l'asportazione della crescita prima del concepimento. La necessità di rimozione viene valutata individualmente dal medico curante.

Con una dimensione insignificante della struttura della poliposi, il paziente può avere figli e non provare disagio.

A volte un tumore viene scoperto per caso durante un'ecografia durante una gravidanza. In questo caso, l'escissione viene eseguita dopo il parto..

A volte interferisce con la gravidanza con un polipo endometriale, l'assenza di ovulazione dovuta a disturbi ormonali. Dopo il trattamento, la capacità riproduttiva viene ripristinata nella maggior parte dei casi. Anche il ciclo mestruale si stabilizzerà nei tempi previsti.

Metodi di trattamento

La possibilità di rimanere incinta con polipi nell'utero aumenta dopo il trattamento. Quando si conferma la diagnosi, vengono eseguiti i seguenti studi:

  1. Biopsia ed esame istologico dei tessuti.
  2. Diagnostica PCR per rilevare l'agente eziologico dell'infezione.
  3. Semina ed esame microscopico degli strisci per rilevare l'infiammazione.
  4. Per escludere la natura maligna delle formazioni - oncocitologia.

Gli ultimi sviluppi consentono di evitare la chirurgia intracavitaria chirurgica. Quando si sceglie un metodo di rimozione, vengono prese in considerazione le caratteristiche strutturali e l'origine delle formazioni, l'età del paziente e i processi patologici associati..

Esistono diversi tipi di rimozione del polipo endometriale:

  1. Polipectomia. La crescita è attorcigliata o troncata, seguita da cauterizzazione.
  2. Criodistruzione. La base viene congelata con azoto liquido e rimossa.
  3. Coagulazione laser. L'istruzione viene eliminata dalle radiazioni.
  4. Diatermoescissione. La gamba del polipo viene distrutta da un anello attraverso il quale viene fatta passare una corrente.
  5. Coagulazione delle onde radio. Viene eseguito utilizzando l'apparato Surgitron. Al contatto con l'elettrodo, le strutture cellulari vengono riscaldate e distrutte.

Il metodo più efficace e sicuro è l'isteroresettoscopia. Il metodo endoscopico è caratterizzato da un basso trauma. Consente di eseguire l'operazione utilizzando un endoscopio e appositi strumenti inseriti attraverso la vagina e il canale cervicale. Con questo metodo, la probabilità di ricaduta è bassa.

L'isteroresettoscopia viene eseguita un giorno prima dell'inizio delle mestruazioni o dopo la cessazione del sanguinamento mestruale. L'operazione è facilmente tollerabile, il paziente viene dimesso il giorno successivo. A casa, è necessario continuare il trattamento antibatterico e antinfiammatorio. Durante il mese, dovresti osservare il riposo sessuale, escludere i bagni e garantire l'assenza di stress e sforzo fisico.

Il metodo di raschiatura è considerato obsoleto.

È caratterizzato dalla rimozione dello strato endometriale superiore, pertanto sono spesso preferiti altri tipi di trattamento.

Dopo l'operazione, la menopausa artificiale viene mantenuta per diversi mesi, vengono prescritti preparati ormonali. Questo è necessario per una cura completa..

Gravidanza dopo la rimozione del polipo

La rimozione del tumore e la successiva terapia ormonale aumentano le probabilità di gravidanza. Il medico curante dà il permesso di pianificare il concepimento dopo il completamento della terapia, la guarigione dei tessuti e, in caso di esito negativo, per l'oncologia.

Il tasso di gravidanza dipende dalle caratteristiche individuali dell'organismo..

Dopo il parto, a volte viene diagnosticato un tipo di polipo placentare, costituito da tessuto dalla placenta. La rimozione viene eseguita raschiando.

Polipo durante la gravidanza

Se viene rilevata una crescita durante la gravidanza, la rimozione viene eseguita dopo il parto. In rari casi, il medico decide se è necessaria un'operazione urgente. Ciò accade quando viene rilevata una minaccia per la salute di una donna o di un nascituro..

Nella maggior parte dei casi clinici, l'istruzione non rappresenta una minaccia per la salute della donna e non interferisce con lo sviluppo del feto. La terapia antibiotica locale è prescritta per prevenire l'infezione. La dinamica della crescita del tumore viene monitorata.

Non è esclusa la possibilità di uscita o riassorbimento indipendente del polipo cervicale durante la gravidanza.

Per escludere possibili complicazioni, si consiglia di sottoporsi a un esame in anticipo. La diagnosi e il trattamento tempestivi preserveranno la funzione riproduttiva ed eviteranno complicazioni durante il trasporto di un bambino..

È possibile concepire e trasportare un bambino con un polipo nell'utero

Gli squilibri ormonali e le infezioni sono fattori formidabili che impediscono a una donna di rimanere incinta. Sono questi disturbi che causano una serie di cambiamenti patologici nel corpo femminile che non consentono il concepimento. Una delle conseguenze dello squilibrio ormonale, complicato dall'intervento infettivo, è la crescita dei polipi nella cavità uterina..

Quanto è pericoloso questo processo e, soprattutto, è possibile rimanere incinta di un polipo nell'utero, lo scopriremo nel nostro articolo.

Perché i polipi dell'endometrio e del canale cervicale sono pericolosi?

Il polipo è una formazione di natura benigna, che consiste in uno strato allargato dell'endometrio e si trova nella cavità uterina o nel canale cervicale. La neoplasia può avere diverse dimensioni, da 1 mm a 5-6 cm, e "completa": la crescita dell'endometrio può essere singola e diffusa. In quest'ultimo caso, vengono registrati più focolai di crescita..

Con polipi di dimensioni minime, il corpo femminile non reagisce in alcun modo. Pertanto, non esiste una sintomatologia pronunciata nella patologia. Molto spesso, le formazioni vengono "calcolate" durante la diagnostica hardware, poiché quando vengono esaminate su una sedia ginecologica, non possono essere sempre viste e sentite.

Tuttavia, a volte compaiono sintomi indiretti, che servono come segnale per avviare uno studio per la presenza di un endometrio ingrandito. Questi includono i seguenti segni:

  • Profuso sanguinamento uterino;
  • A metà del ciclo appare un sanguinamento minore del tipo di sbavatura;
  • Sanguinamento uterino durante la menopausa;
  • Dolore sotto forma di contrazioni nell'addome inferiore;
  • Dopo l'intimità o l'esame ginecologico, appare il sanguinamento.

Perché lo strato endometriale inizia ad aumentare non è ancora del tutto chiaro. In precedenza, si presumeva che il principale colpevole della patologia fosse lo squilibrio ormonale (un aumento del contenuto di estrogeni). Tuttavia, ora è diventato ovvio: le possibilità di sviluppare polipi aumentano le infezioni e indeboliscono l'immunità..

Nonostante il fatto che i polipi siano benigni, fino al 2% delle sue varietà può trasformarsi in tumori maligni.

La crescita delle escrescenze può essere così estesa da andare oltre la cavità uterina, localizzandosi nel sensibile canale cervicale. Senza un intervento medico tempestivo, i polipi causeranno numerose patologie del sistema riproduttivo. E le forme trascurate possono essere rimosse solo mediante escissione chirurgica.

La malattia può svilupparsi in qualsiasi donna, ma tali pazienti sono più suscettibili ad essa:

  • Aborti frequenti;
  • Persone con diabete o ipertensione;
  • Avere problemi con il corretto metabolismo;
  • Con disturbi ormonali.

I polipi endometriali di piccole dimensioni non rappresentano una seria minaccia per la salute di una donna. Tuttavia, la loro crescita intensiva nella cavità uterina impedisce allo sperma di "avvicinarsi" all'uovo, il che rende impossibile il concepimento.

È possibile rimanere incinta con un polipo nell'utero

La probabilità di gravidanza in presenza di formazioni nella cavità uterina è piccola. Tuttavia, è lì. La possibilità di concepimento dipende dal tipo di polipi, dalla loro dimensione e posizione..

Quindi, crescite singole insignificanti, il cui verificarsi non è associato ad un aumento degli estrogeni, non interferiscono con lo spermatozoo attivo per svolgere la funzione assegnatagli. E l'uovo fecondato si attaccherà facilmente alla cavità uterina, perché c'è ancora abbastanza spazio per esso. Inoltre, la presenza di un accumulo non influisce sul corso della gravidanza..

Un polipo causato da uno squilibrio ormonale ha un effetto negativo sul concepimento. In casi isolati, quando si verifica una gravidanza, finisce con un aborto spontaneo.

Tuttavia, anche in questo caso, il polipo endometriale non può essere considerato una frase: dopo un trattamento qualificato, le donne rimangono incinte e danno alla luce bambini. In questa situazione non bisogna rimandare la visita ad uno specialista competente e avere pazienza per l'intero corso del trattamento, che può avere una durata di circa sei mesi.

Molti esperti concordano sul fatto che sia possibile rimanere incinta di un polipo, poiché la connessione tra crescita e infertilità, a loro avviso, è dubbia. Questa ipotesi è dovuta al fatto che le escrescenze si formano sotto l'influenza di altri problemi ginecologici: fallimento del ciclo mensile e violazione dei processi di ovulazione.

Tuttavia, quando si cerca di rimanere incinta con un polipo endometriale utilizzando la fecondazione in vitro, i medici non garantiscono il successo. In questi casi, si consiglia di eseguire la procedura solo dopo la rimozione della neoplasia insieme alla gamba..

Metodi di trattamento

Un polipo nell'utero che ha raggiunto una dimensione significativa può essere rimosso solo in un modo: chirurgicamente.

Tuttavia, uno specialista esperto non ordinerà un intervento chirurgico immediatamente dopo la diagnosi. Ciò è dovuto al fatto che alcune formazioni possono "dissolversi" indipendentemente, scomparendo dopo le mestruazioni. Pertanto, è necessario attendere il prossimo sanguinamento mensile e quindi ripetere i test diagnostici. Se un lieto evento non si è verificato, l'intervento chirurgico è indispensabile..

L'isteroresettoscopia è considerata un'operazione moderna per rimuovere le neoplasie di questo tipo..

Diversi anni fa, le escrescenze sono state rimosse "alla cieca", il che ha aumentato il rischio di lesioni ai tessuti circostanti. Con l'isteroscopia la rimozione avviene sotto la "supervisione" di un videoregistratore, che permette di rimuovere la gamba dell'accumulo senza danneggiare il tessuto endometriale.

A seconda del tipo e delle dimensioni della formazione, vengono eseguite le seguenti procedure chirurgiche:

  • Raschiatura;
  • Compressione della gamba in crescita, dopo di che viene respinta;
  • Isteroresettoscopia;
  • Moxibustione;
  • Criodistruzione;
  • Amputazione.

L'ultima operazione viene eseguita solo quando viene diagnosticato lo sviluppo di tumori maligni.

Dopo che il polipo è stato rimosso, viene inviato per l'esame istologico, poiché a volte (raramente) può contenere cellule tumorali. La terapia successiva dipende dai risultati dell'istologia. Alle donne che stanno pianificando una gravidanza vengono prescritti farmaci ormonali e antibatterici, che vengono assunti per 3 mesi. Durante il periodo di trattamento farmacologico, è necessario abbandonare l'attività fisica intensa e le procedure termiche. Dovresti anche limitare l'intimità..

Gravidanza dopo la rimozione del polipo

Quando è possibile rimanere incinta dopo aver rimosso un polipo, anche i medici esperti non possono rispondere con certezza: il corpo di ogni donna ha le sue caratteristiche.

Durante il periodo di terapia con agenti ormonali, il concepimento non può avvenire per ovvi motivi: i farmaci funzionano come contraccettivi. Dopo aver raschiato il polipo, la donna è sotto costante controllo medico, durante il quale vengono analizzati i risultati delle sue analisi ei dati della diagnostica ecografica. Il compito principale di tale osservazione è tracciare la possibilità di ricaduta, quando, dopo la rimozione del polipo endometriale, ne appare uno nuovo al suo posto. Va notato che durante il periodo di trattamento tali situazioni si verificano raramente, poiché i farmaci ormonali bloccano la crescita di nuove formazioni sia nell'utero che nel canale cervicale..

La gravidanza dopo l'isteroscopia di un polipo può verificarsi già 2 mesi dopo l'annullamento dell'assunzione di ormoni sintetici. Questa volta è sufficiente perché un normale strato endometriale cresca nell'utero, che è necessario per il successo del concepimento..

Quando si pianifica una gravidanza, è meglio consultare il ginecologo che ha eseguito il trattamento. Il medico, conoscendo le caratteristiche individuali del sistema riproduttivo di una donna, aiuterà a determinare i tempi della pianificazione. La gravidanza dopo la rimozione del polipo si verifica in modo sicuro su molte donne, quindi non dovresti aver paura dell'intervento chirurgico, perché questo è l'unico modo per sbarazzarti di escrescenze pericolose.

È possibile confondere una neoplasia con la gravidanza

C'è una convinzione diffusa che durante una diagnosi ecografica, un medico possa confondere un ovulo fecondato con una crescita. In effetti, con una dimensione significativa delle formazioni, alcuni dei sintomi della loro presenza nell'utero sono simili alla "posizione interessante". Tuttavia, ha pochissime basi..

Un medico qualificato può facilmente distinguere se vede un polipo o una gravidanza sul monitor del dispositivo. L'uovo di frutta è di colore scuro e di forma rotonda, mentre la crescita è leggera e ha una forma cilindrica.

Polipo durante la gravidanza

Abbiamo già detto che il polipo e la gravidanza a volte sono concetti abbastanza compatibili. Di norma, stiamo parlando di piccole escrescenze, di cui la futura mamma non è nemmeno a conoscenza fino a quando non viene superata la prima ecografia.

Se la comparsa di una crescita non è associata a disturbi ormonali, vengono monitorati solo durante l'intero periodo di gravidanza al fine di escludere la possibilità di crescita. Dopotutto, la gravidanza può stimolare la crescita delle formazioni..

Il trattamento chirurgico viene posticipato fino al periodo postpartum. Tuttavia, a volte non è necessario: il polipo scompare da solo dopo il parto. In casi estremi, la chirurgia viene eseguita durante la gravidanza.

Per sbarazzarsi delle preoccupazioni sulle possibili formazioni nella cavità uterina, i ginecologi raccomandano di pianificare in anticipo il concepimento al fine di identificare la patologia nel tempo e iniziare rapidamente il trattamento, preservando la funzione riproduttiva della donna.

Rimanere incinta con un polipo nell'utero: è possibile o no

Non tutte le donne possono rimanere incinte con un polipo nell'utero. La probabilità di concepimento dipenderà dalle ragioni della comparsa di polipi nell'utero e dal grado di sviluppo della poliposi. Le ragioni più comuni della mancanza di concepimento nelle donne sono gli squilibri ormonali e i processi infettivi negli organi riproduttivi. Questi due fattori provocano molti cambiamenti patologici nel corpo di una donna, prevenendo la gravidanza. Una delle conseguenze più sfavorevoli di un fallimento ormonale in combinazione con l'effetto dell'infezione è la crescita di polipi nella cavità dell'organo genitale femminile..

Questo è l'aspetto di un polipo formato nella cavità uterina.

I principali sintomi dei polipi nell'utero

Un polipo è una neoplasia benigna costituita da tessuto dello strato endometriale che riveste l'utero dall'interno. Questa crescita può essere di diverse dimensioni, che di solito corrispondono a diversi centimetri. Non ci sono solo singoli polipi, ma anche diffusi (focolai multipli di patologia).

I piccoli polipi tendono a passare inosservati perché la loro presenza non causa sintomi gravi. Anche con un esame ginecologico di routine, sono molto difficili da identificare e molto spesso vengono rilevate escrescenze durante la diagnostica dell'hardware. Segni indiretti, in presenza dei quali si può sospettare patologia:

  • Emorragia intermestruale.
  • Crampi nell'addome inferiore.
  • Sanguinamento durante la menopausa.
  • Mestruazioni abbondanti.
  • La comparsa di sangue dalla vagina dopo l'esame su una sedia ginecologica o come risultato di un rapporto sessuale.
  • Mancanza di concezione.
Se non puoi rimanere incinta per un lungo periodo, potrebbe essere causato da un polipo nell'utero..

Cause di polipi nell'utero

Perché l'endometrio inizia ad aumentare, i medici non possono spiegare esattamente. In precedenza, si credeva che la causa principale e unica fosse uno squilibrio degli ormoni nel corpo, ma ora i medici sono inclini a credere che la poliposi sia anche una conseguenza di un'immunità indebolita e dell'influenza dell'infezione.

  1. Carenza di estrogeni o progesterone in eccesso.
  2. Malattie della tiroide.
  3. Aborti frequenti.
  4. Interventi chirurgici in violazione delle regole di sterilità e sicurezza, ad esempio il curettage.
  5. Obesità.
  6. Predisposizione genetica.
  7. Stile di vita sedentario.
  8. Diabete.
  9. Ipertensione arteriosa.
  10. Dilatazione dei vasi sanguigni nell'utero.
  11. Disturbi metabolici.

Perché la poliposi nell'utero è pericolosa?

I polipi sono escrescenze benigne. Ma possono ancora degenerare in tumori cancerosi. Ciò si verifica nel 2% dei pazienti. In casi avanzati, questi elementi crescono così tanto da andare oltre la cavità uterina, raggiungendo il canale cervicale. La mancanza di misure terapeutiche tempestive porta a molteplici disturbi degli organi genitali. A volte l'unica via d'uscita è la chirurgia..

I piccoli polipi non rappresentano una minaccia per la salute (ad eccezione di un impatto negativo sul ciclo mestruale). Ma è necessario monitorare il processo del loro aumento. Grandi crescite impediscono l'inizio del concepimento. La complicanza più pericolosa della malattia è la malignità (malignità) delle neoplasie.

È possibile rimanere incinta con un polipo nell'utero

La gravidanza con poliposi è abbastanza probabile. Quanto sono alte le possibilità di concepimento dipende dal tipo di crescita, dalla loro posizione e dalle dimensioni. I singoli elementi patologici, la cui formazione non è dovuta ad un aumento della sintesi degli estrogeni, non interferiranno con l'incontro dell'uovo e dello sperma e inoltre non impediranno all'embrione di attaccarsi alla parete uterina. Inoltre, la gravidanza procederà senza complicazioni..

Non in tutti i casi, ma puoi rimanere incinta con un polipo nell'utero.

Se una neoplasia si è verificata sullo sfondo di un'interruzione ormonale, il concepimento è improbabile. Nella maggior parte dei casi, questa gravidanza termina con un aborto spontaneo. Ma questo non significa affatto che una donna non possa mai diventare madre. Condurre una terapia competente aiuterà a far fronte alla patologia, a rimanere incinta e a dare alla luce un bambino sano.

Si sconsiglia di eseguire la fecondazione in vitro in presenza di un polipo endometriale. La procedura è consentita solo per la completa rimozione della neoplasia insieme alla gamba. La gravidanza sullo sfondo della malattia in esame non è del tutto sicura, poiché sono possibili complicazioni:

  • aborto spontaneo con forti emorragie;
  • fame di ossigeno del feto;
  • anomalie nello sviluppo del feto;
  • distacco della placenta;
  • rapida crescita e celebrazione dell'accumulo;
  • infezione.

Metodi per il trattamento dei polipi nell'utero

I polipi di grandi dimensioni possono essere rimossi solo con un intervento chirurgico. Ma un medico competente prescrive la procedura solo dopo una seconda diagnosi, poiché alcune neoplasie scompaiono da sole dopo un altro sanguinamento mestruale. L'isteroresettoscopia è un metodo chirurgico efficace utilizzato dai medici moderni..

In questo modo, il polipo viene rimosso dall'utero con un metodo chirurgico..

Durante l'operazione, l'intero processo è controllato da un videoregistratore, mentre solo pochi anni fa i medici rimuovevano i polipi "alla cieca", provocando inevitabilmente lesioni ai tessuti circostanti. Esistono altre tecniche, la cui scelta dipende dalla posizione della localizzazione, dalle dimensioni e dal tipo di escrescenze:

  • Legare la gamba del polipo, che porta alla sua morte.
  • Trattamento con azoto liquido.
  • Raschiare.
  • Amputazione.
  • Moxibustione.

L'amputazione viene utilizzata nei casi in cui la neoplasia è maligna..

Dopo la rimozione dell'elemento, i suoi tessuti vengono inviati per l'esame istologico, che consente di rivelare la presenza di cellule tumorali. L'ulteriore trattamento dipende dai risultati di questa analisi. Quando si pianifica il concepimento, alle donne vengono prescritti ormoni, antibiotici. La terapia dura circa tre mesi. In questo momento, non dovresti raffreddarti troppo, fare bagni caldi, visitare la sauna, dovresti limitare l'intimità. Anche l'attività fisica è inaccettabile..

In alcuni casi, il trattamento della malattia viene effettuato con un metodo farmacologico conservativo, che consente di fermare lo sviluppo e la crescita dei polipi. A volte è persino possibile ottenere il loro riassorbimento.

I principali metodi di trattamento dei polipi nell'utero:

  1. Assunzione di contraccettivi orali combinati.
  2. Terapia antibatterica.
  3. Sedativi.
  4. Terapia sostitutiva del ferro.
  5. Uso di gestageni.
  6. Assunzione di vitamine e minerali.

Assicurati di guardare questo utile video di un ginecologo esperto sui polipi nell'utero e sul loro trattamento:

Rimedi popolari

Oltre al trattamento medico e chirurgico, molte persone preferiscono l'uso di metodi di medicina alternativa. Ma tale terapia domiciliare può essere eseguita solo dopo aver consultato un medico. Si ritiene che alcuni rimedi popolari accelerino il processo di guarigione e contribuiscano a un recupero più rapido del corpo..

  • I tamponi di garza contenenti cipolle al forno hanno effetti antinfiammatori e antivirali.
  • Una miscela di semi di zucca tritati, tuorli d'uovo e olio vegetale raffinato per l'ingestione, favorisce l'autoassorbimento dei polipi.
  • Prendendo una tintura alcolica da un paio di baffi d'oro.

Quando puoi rimanere incinta dopo aver rimosso un polipo

Quando sarà possibile rimanere incinta dopo l'intervento chirurgico per rimuovere un polipo dipende dalle caratteristiche individuali del corpo della donna. La fecondazione non è possibile durante la terapia ormonale, poiché i farmaci hanno un effetto contraccettivo. Dopo la rimozione chirurgica della neoplasia, il paziente deve essere sotto stretto controllo medico, eseguire i test necessari, eseguire un'ecografia. Tutte queste azioni sono necessarie per prevenire la ricaduta, perché il polipo può apparire di nuovo.

Ma la riformazione si osserva in rari casi, poiché a tutti i pazienti vengono prescritti agenti ormonali che bloccano la crescita dei polipi, sia nella cavità dell'organo genitale che nel canale cervicale. Prima di pianificare una gravidanza, dovresti parlare con il medico che ha eseguito il trattamento. Molte donne riescono a rimanere incinte pochi mesi dopo la fine completa del corso terapeutico..

È possibile confondere un polipo con la gravidanza

Molti temono che durante l'esecuzione della diagnostica ecografica, il medico possa scambiare la crescita dell'endometrio per un embrione. Dopotutto, se la neoplasia è di dimensioni considerevoli, spesso causa sintomi simili alla gravidanza. Ma questa opinione non ha fondamento..

Ecco come appare un polipo nell'utero sullo schermo di una macchina ad ultrasuoni. È quasi impossibile confondere la gravidanza con un polipo con gli ultrasuoni. Un medico competente ed esperto non commetterà un simile errore..

Un medico esperto può facilmente distinguere un polipo da un uovo fetale. L'embrione è rotondo e di colore scuro, mentre la neoplasia è di colore più chiaro e ha la forma di un cilindro.

Com'è una gravidanza con un polipo

I piccoli polipi sono abbastanza compatibili con la gravidanza e non influenzano in alcun modo il suo sviluppo. Ma ancora, per l'intero periodo di gestazione, una donna dovrebbe essere sotto controllo medico. Se i polipi raggiungono dimensioni significative, devono essere rimossi dopo il parto. In rari casi, la chirurgia viene eseguita durante la gravidanza.

Per evitare la formazione di polipi endometriali, è necessario sottoporsi regolarmente a esami ginecologici, eliminare tempestivamente i processi infiammatori negli organi del sistema riproduttivo e trattare le malattie endocrine. È molto importante monitorare il proprio peso, non fumare o bere alcolici, praticare sport.

Breve riassunto

Scrivi nei commenti se hai riscontrato un problema simile in precedenza o se viene diagnosticato un polipo per la prima volta. Quale trattamento è stato prescritto dal medico? Condividi la tua esperienza con altri lettori, li aiuterà molto. Fai domande, i nostri specialisti saranno felici e risponderanno molto rapidamente. Valuta questo articolo con le stelle. La valutazione degli articoli ci aiuta a crescere. Grazie della visita. essere sano!

polipo endometriale

ragazze, rispondi a chi è rimasta incinta di polipi uterini. Sento opinioni diverse sui polipi. Il ginecologo dice - per operare, che l'intero utero non è mai perfetto, sporge solo un polipo. E uzistka che puoi rimanere incinta. Il polipo è piccolo 8 * 3 * 7 mm, l'utero stesso è 58 * 45 * 55 mm. L'anno scorso ho fatto un curettage diagnostico, ho messo l'iperplasia. Ho visto Janine per 3 mesi. Ho fatto un'ecografia - pulita. Quest'anno è cresciuto di nuovo. La pulizia costante dell'utero può toccare i tubi. E voglio partorire.

  • discutiamone
  • * Regole comunitarie
  • Off
  • Videoteca della comunità
  • Sondaggi
  • Analisi e laboratori
  • Gravidanze ectopiche e congelate
  • Domande e risposte
  • Infertilità secondaria
  • Diagnosi
  • Cliniche e medici

Commenti degli utenti

Non sono sicuro che questo sia rilevante per l'autore, ma potrebbe essere utile per altre future mamme.

Trovato un polipo di 6 mm. Il medico ha detto che se non rimosso, non ci sarebbe stata gravidanza. Considerando il livello della nostra medicina, ho deciso di non affrettarmi. Dirò subito che il polipo non mi ha infastidito in alcun modo (questo è importante, se ci sono sintomi, allora deve assolutamente essere trattato).

Sono andato dal mio medico di famiglia. Ha consigliato di non toccarlo, ha detto di provare a rimanere incinta, se non funziona 2-3 volte, quindi cancellalo. Ebbene, il terzo dottore ha detto la stessa cosa.

Posso dire che ha funzionato la prima volta. Ora stiamo aspettando un bambino, niente disturba =)

Quindi tutto è possibile, non dovresti interferire con la vita del corpo se non lo richiede. Tutta la salute!

può. qui sul forum la mia bambina è rimasta incinta e ha partorito a luglio! G le ha anche detto che aveva bisogno di pulire, e poi B, era già dell'umore giusto e stava per prepararsi... E ho subito detto "prenditi il ​​tuo tempo, andrà così, perché i polipi a volte se ne vanno con le mestruazioni.." Bambino adorabile sano! Buona fortuna a te!

Ciao. Polyp è stato rimosso 3 volte, iniziato con un policlinico, visitato una clinica a pagamento, ma tutto inutilmente. La quarta volta mi confermano che è apparso di nuovo. Vogliono raschiare di nuovo, ma non vedo più il punto, il desiderio di trovare il motivo del suo aspetto costante, lo hanno mandato a passare l'analisi degli ormoni, oltre che della ghiandola tiroidea. Ma potrò superarlo solo tra un mese, e poi se non sono in viaggio d'affari. Gli anni passano, i bambini cacciano e dopo ogni raschiatura vengono piantati su quelli armonici, di conseguenza, il polipo cresce, ovviamente, la gravidanza non si verifica. Da dove un tale attacco. Cosa fare? dimmelo, ti prego.

Più facile da rimuovere chirurgicamente. Non è spaventoso. C'è l'anestesia per 15 minuti e se ne torna a casa se non si trova altro))) Massimo pernottamento in ospedale. Ma poi puoi pianificare immediatamente una gravidanza)))

Ho raschiato il polipo 2 volte, senza isteroscopia. Il polipo è stato trovato 2 volte non nell'utero, ma nel canale della chiesa. Inoltre, gli ultrasuoni non vengono sempre visualizzati correttamente. Poi è andata di nuovo a farsi controllare (dopo un po '), di nuovo con l'ecografia un polipo. Ma per tutto il tempo che ho avuto solo 1 partner, gli è stata somministrata azoospermia (assenza di sperma). I miei anni sono passati e ho deciso di non torturarmi più, ma di provare un altro partner. Con l'altro, l'ho fatto da 1 volta, ma il mio fegato è debole (ho avuto l'epatite durante l'infanzia). Il 9 ° giorno dopo il concepimento, questo giovane mi ha lasciato, ero molto preoccupato, mi faceva male la testa. Mi sono fatto vitamina B1 2ml, anche se mi ha sempre aiutato con il mal di testa, questa volta si è riversato sotto forma di orticaria: tutto il corpo era coperto di macchie rosse e pruriginoso. Forse la causa era lo stress. Il 40 ° giorno del ciclo, c'era sanguinamento (aborto spontaneo), ho fatto i test HCG, era ber. Sei mesi dopo, con un altro partner, l'ho ripreso. Il fegato mi dà ancora fastidio, nel 1 ° trimestre i miei enzimi epatici erano aumentati e ora ho di nuovo prurito per aver preso medicine per la viscosità del sangue. Sto curando il fegato e aspetto il parto. Vero, non sono sposato, prego Dio per una ragazza sana))

Ho anche iperplasia endometriale focale di tipo misto + endometrite cronica. E l'iperplasia viene rimossa solo chirurgicamente. consultare il medico solo dopo 2 settimane. Ho tutta paura ((((A causa di questa diagnosi, non riesco a rimanere incinta.

un polipo non significa sempre iperplasia. Quando un polipo viene rimosso, viene eseguita un'istologia del polipo e viene effettuata una diagnosi accurata. In caso di iperplasia, verrà prescritto un trattamento ormonale. L'endometrio ricresce facilmente e il nuovo strato è più sano. Non aver paura di farlo. Sarebbe bello, ovviamente, scoprire la causa dell'iperplasia, ma i medici non possono sempre scoprirlo. L'ho preso. sullo sfondo di un polipo, secondo l'ecografia, c'è stato un aborto spontaneo. Poi di nuovo ho fatto un'ecografia e di nuovo un polipo. Ma l'ho preso di nuovo. Prendiamo entrambi. erano senza trattamento. Si dice che la gravidanza venga curata per problemi endometriali. Di seguito ho scritto in modo più dettagliato

Ora ho fatto una biopsia dell'endometrio, ad es. scopri se il mio endometrio è normale. Quindi, in conclusione: iperplasia endometriale focale, e questo significa un polipo ((((E come sei stato trattato.

nel 2011, Janine aveva 3 mesi, nel 2012, niente - nessuna iperplasia è stata rilevata dall'istologia. Ho fatto una domanda su Mayla, il medico mi ha consigliato Indinol + Epigallate

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Come viene eseguita la CTG del feto, per quanto tempo e cosa indicano i risultati

Infertilità

Il CTG durante la gravidanza viene eseguito nel terzo trimestreQuando e per cosa viene eseguito il CTG durante la gravidanzaLa cardiotocografia durante il trasporto di un bambino è assegnata a tutti.

Lenticchie durante l'allattamento

Concezione

Benefici delle lenticchieMangiare lenticchie può giovare sia alla mamma che al bambino. È particolarmente utile per una madre che allatta, perché gli isoflavoni nei cereali di alta qualità prevengono lo sviluppo del cancro al seno. Prevenzione dell'anemia. Rafforzare l'immunità. Ha un effetto benefico sul sistema cardiovascolare, accelera i processi metabolici nel corpo. Le donne possono mangiare tranquillamente le lenticchie con HB. È povero di calorie, mentre satura bene e dà energia.

Miscela di costipazione

Infertilità

Una miscela per la stitichezza per i neonati è molto popolare tra i genitori, perché i problemi di svuotamento nei bambini di età inferiore a un anno si osservano abbastanza spesso.

Tosse durante l'allattamento: come trattare una madre che allatta

Nutrizione

Le difese del corpo sono indebolite dopo il parto. Spesso, una donna durante l'allattamento deve affrontare un raffreddore, complicato da una tosse.