Principale / Concezione

È possibile per le donne incinte?

Molte donne con l'inizio di una "posizione interessante" a volte vogliono mangiare qualcosa di speciale. E se prima della gravidanza amavano le patatine, a volte ne sono attratti. Tuttavia, anche i bambini oggi conoscono i pericoli di un tale prodotto. Cosa succede se una donna mangia un pacchetto di patatine? E se li mangiava regolarmente?

Informazioni sulla produzione e composizione delle patatine

La maggior parte dei consumatori pensa che le patatine siano fatte con le patate. La gente pensa che queste siano fette di verdure tagliate a fettine sottili che vengono fritte in un modo speciale. Dato che consumiamo spesso patate fritte, significa che non c'è niente di sbagliato nelle patatine, anche con l'aggiunta di tutti i tipi di condimenti aromatici. La maggior parte dei consumatori la pensa così.

Ma in realtà si sbagliano. La maggior parte dei produttori di prodotti così popolari utilizza miscele di farina di mais e amidi come base. Spesso è amido di soia ottenuto da soia geneticamente modificata. Viene convertito in glucosio nel nostro corpo. Se il suo eccesso si accumula nel fegato, allora questo è un percorso diretto verso l'obesità. E dovresti anche sapere che l'impasto ottenuto mescolando i componenti di cui sopra viene fritto in grasso bollente. Inoltre, viene utilizzato più di una o due volte, il che porta all'accumulo di agenti cancerogeni nei trucioli. I grassi per friggere le patatine sono solitamente usati a buon mercato e non raffinati. Dopotutto, friggere un prodotto in oli raffinati è semplicemente non redditizio, così come prendere patate naturali di buona qualità per la base. Sono i componenti economici che danno ai chip un basso costo. E la disponibilità del prodotto è la base per buone vendite. Inoltre è assicurato dal gusto originale. Il glutammato monosodico viene aggiunto alle patatine per questo. La particolarità di un tale additivo è che crea dipendenza in una persona. Voglio comprare cibo delizioso ancora e ancora. Questo è ciò che richiede il produttore. Per aumentare le vendite di tali prodotti, vengono rilasciati oggi con vari componenti aggiuntivi. Nota però che la confezione non riporta "patatine con granchio, pancetta, formaggio...", ma indica chiaramente "patatine al gusto di granchio, pancetta, formaggio...". Ciò suggerisce che non c'è odore di additivi naturali lì, cioè vengono aggiunti solo aromi.

Perché le donne incinte non dovrebbero avere patatine?

Il momento di partorire un feto è un periodo difficile e cruciale nella vita di una donna. Per nove mesi, la futura mamma si prende cura, prima di tutto, non di se stessa, ma del bambino, cercando di fornirgli tutte le vitamine e i minerali necessari.

Ma è molto difficile rinunciare ai tuoi prodotti preferiti per un periodo di tempo così lungo, quindi domande come "Può le donne incinte Leys chips" o "Mint crucian chips per le donne incinte" sono sempre più comuni.

Le donne incinte possono avere patatine e cracker?

Patatine, cracker e altri snack non portano alcun beneficio al corpo: questo è un fatto ben noto. Tuttavia, i profitti delle giganti multinazionali specializzate nella produzione di cibo spazzatura crescono ogni anno, il che significa che chiaramente non soffrono di una carenza di consumatori..

La leccornia contiene qualcosa che fa tornare noi adulti, persone consapevoli, al bancone e comprarla ancora e ancora..

Cosa possiamo dire delle donne incinte, le cui preferenze di gusto sono state a lungo oggetto di battute e scherno. In effetti, le future mamme mangiano spesso cibi che a prima vista non vanno affatto bene: patatine fritte con gelato, borsch con frutti di bosco, persino gesso. Questi esempi sono infiniti..

Naturalmente, anche le donne in una posizione vogliono patatine..

Le patatine possono essere incinte nelle prime fasi?

Se parliamo del primo trimestre di gravidanza, il tempo di formazione del feto, durante questo periodo è severamente vietato deviare dalle raccomandazioni generali sulla nutrizione per le donne nella posizione:

  • Escludere alcol, zucchero, fritto, in scatola, in salamoia;
  • Rimuovere dalla dieta cibi potenzialmente allergenici (cioccolato, miele, latte e derivati, pasticceria secca, pesce e frutti di mare);
  • Limitare completamente il consumo di fast food, soda, snack e così via;
  • Mangiare tutti i giorni alla stessa ora;
  • Aggiungi più verdure, frutta, bacche;
  • Bere molta acqua minerale pura;
  • Introdurre additivi alimentari (solo su consiglio personale del medico che supervisiona la gravidanza!).

Mangiare cibi esclusi dalla dieta nelle prime fasi può portare a disturbi nello sviluppo fetale: formazione impropria di organi interni, problemi al sistema cardiovascolare, allergie alimentari, debolezza generale del sistema immunitario e molte altre malattie.

Ecco perché le indulgenze nella dieta del primo trimestre non dovrebbero essere.

Le patatine sono pericolose per le donne incinte??

Come abbiamo già scoperto, l'uso di snack nelle prime fasi può essere irto di gravi conseguenze..

Ma non dobbiamo dimenticare la salute psicologica di una donna in una posizione. Le costanti restrizioni e l'esclusione dei prodotti amati prima della gravidanza influiscono negativamente sull'umore della futura mamma, il che significa che colpisce indirettamente il bambino..

Si scopre che è vietato mangiare snack ed è anche impossibile escluderli completamente dalla dieta, perché ciò può portare alla depressione..

È possibile che le donne incinte abbiano patatine se lo vogliono davvero?

La via d'uscita da questa situazione è ovvia: durante il secondo e terzo trimestre di gravidanza, di tanto in tanto concediti di concederti sotto forma di un unico utilizzo dei piatti desiderati.

Quando il feto è già formato, fare uno spuntino con le patatine non lo danneggerà, ma porterà soddisfazione alla madre. È meglio mangiare un pacchetto di snack una volta in un paio di mesi piuttosto che liberarsi e ingozzarsi di tutti i tipi di sostanze nocive. Inoltre, tali guasti sono irti di peso in eccesso, di cui la maggior parte delle future mamme ha paura..

Fortunatamente, la moderna accessibilità alle informazioni consente alle donne incinte e alle donne che allattano di trovare facilmente tutte le informazioni che aiutano a restituire rapidamente la figura prenatale..

Le patatine sono dannose per le donne incinte

La futura mamma è responsabile non solo di se stessa, ma anche di suo figlio, quindi in nessun caso dovrebbe sporcare il corpo con cibo dannoso.

Come abbiamo già scoperto, il primo trimestre è il momento della piena concentrazione sui bisogni del bambino. Per i prossimi mesi, è importante che una donna pensi al suo benessere psicologico..

Quando si sceglie uno spuntino raro sotto forma di patatine, è importante prestare attenzione a:

  • La quantità di sale (il sale trattiene i liquidi nel corpo e le donne in gravidanza già spesso soffrono di edema);
  • Periodo di validità (più breve è, meglio è, questo significa che il prodotto contiene meno conservanti);
  • Il numero di additivi elettronici nella composizione.

I chip per le donne incinte danno e beneficiano

L'idea principale è cercare di ottenere la massima quantità di endorfine anche da una piccola porzione di cibi poco sani. Per fare questo, devi dimenticare per un po 'i pericoli del cibo spazzatura, non pensare alle possibili conseguenze sotto forma di eccesso di peso (soprattutto perché questi problemi possono essere risolti) e, soprattutto, non rimproverarti per la porzione mangiata. Infatti, in questo caso, l'influenza distruttiva dei pensieri negativi si aggiunge agli effetti negativi dei cibi malsani..

Come sapete, la psicosomatica gioca un ruolo importante nella vita di ogni persona. L'umore determina molti aspetti della vita delle persone e i pensieri positivi contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi.

Le donne incinte hanno ancora più bisogno di controllare le proprie emozioni, perché è stato dimostrato che il bambino avverte eventuali fluttuazioni dell'umore della madre. Pertanto, per beneficiare anche delle patatine, devi solo godertele sinceramente e dare al tuo bambino il buon umore..

Ma ricorda che non dovresti mai abusare degli snack (specialmente nel primo trimestre di gravidanza)!

Se durante la gravidanza vuoi patatine fritte, puoi o non poco, e come un tale prodotto influenzerà il bambino nelle prime fasi

Le patatine durante la gravidanza danneggiano la salute della futura mamma e questo non è un segreto per nessuno. In che modo il prodotto influisce sul nascituro? È possibile che una donna incinta li usi in piccole quantità e ciò che è irto dell'hobby per le patatine, imparerai dall'articolo.

  1. Patatine: pro e contro
  2. Caratteristiche della cottura delle patatine fritte
  3. Le donne incinte possono avere patatine
  4. Se lo vuoi davvero nelle prime fasi
  5. Durante gli ultimi mesi di gravidanza
  6. Quante volte puoi mangiare patatine
  7. Danno derivante dall'uso costante di patatine da parte delle donne incinte
  8. Video utile

Patatine: pro e contro

Affinché il bambino si sviluppi correttamente, la futura mamma dovrebbe mangiare solo cibi sani..

Durante la gravidanza, le esigenze nutrizionali di una donna cambiano.

Ma cosa succede se vuoi patatine mentre trasporti il ​​tuo bambino??

Caratteristiche della cottura delle patatine fritte

Il prodotto è preparato con patate utilizzando attrezzature speciali. La tecnologia per la preparazione degli snack consiste nelle seguenti fasi:

  1. Patate crude della stessa dimensione, che passano lungo un nastro trasportatore, vengono inviate alla lavatrice, dove la pelle viene pelata con acqua corrente.
  2. Dopo che la verdura è stata sbucciata e tagliata a fette sottili inferiori a 2 mm.
  3. Nella fase successiva, ogni fetta viene asciugata dall'umidità in eccesso.
  4. Quindi le patate vengono fritte in olio bollente a una temperatura di 150-180 gradi.
  5. Condimenti e aromi sono usati per il gusto.
  6. Nell'ultima fase, i trucioli raffreddati finiti vengono confezionati in confezioni che non consentono il passaggio di luce e umidità..

Le donne incinte possono avere patatine

Qualsiasi spuntino è dannoso per ogni persona e doppiamente per una donna incinta.

Contengono amido, additivi nocivi che migliorano il gusto, il colore e l'odore. Alcuni snack non sono nemmeno fatti con patate naturali, ma con patate chimiche in polvere..

Se lo vuoi davvero nelle prime fasi

Gli esperti associano un desiderio irresistibile di mangiare fette di patate croccanti con una mancanza di calcio e sodio nel corpo. Ma questo non significa che siano prodotti dannosi che aiuteranno a colmare la mancanza di oligoelementi..

L'eccesso di sale è il primo pericolo a cui è esposta una donna incinta. È questo minerale che è in grado di inibire il normale sviluppo del sistema muscolo-scheletrico nel feto. Mangiare cibi così veloci minaccia la futura mamma con aumento della sete, gonfiore e aumento del carico sui reni..

Durante gli ultimi mesi di gravidanza

Nelle fasi successive, come sembra a molte donne incinte, puoi coccolarti un po '. Ma non è così. Le patatine continuano a essere dannose anche nel terzo trimestre.

Il sale, che è contenuto in grandi quantità, può portare a edema e tossicosi tardiva, che influenzeranno negativamente il corso della gravidanza.

Inoltre, le patatine sono un prodotto ipercalorico, quindi anche il loro consumo poco frequente può influire negativamente sul peso non solo di una donna incinta, ma anche di un feto. Ciò comporta un parto difficile..

Quante volte puoi mangiare patatine

Certo, il fast food per una donna incinta non può fare altro che la soddisfazione nutrizionale. Se vuoi davvero delle patatine, allora puoi stupire. La cosa principale da ricordare sono i consigli di base:

  • non più di 10-15 g al giorno;
  • non più di una volta al mese;
  • solo nel 2 ° o 3 ° trimestre.

L'opzione migliore sarebbe quella di preparare patatine fatte in casa con patate naturali. Le fette sottili possono essere essiccate nel microonde o nel forno. Risulta non meno gustoso e senza danni alla salute.

Danno derivante dall'uso costante di patatine da parte delle donne incinte

Per le donne che aspettano un bambino, l'inclusione di snack nella dieta farà solo del male. Oltre a quanto descritto sopra, con un consumo costante, le patatine rappresentano una minaccia ancora maggiore.

Effetto negativo sul corpo:

  1. Il cloruro di sodio (sale), che si accumula nel corpo di una donna, interrompe il metabolismo.
  2. L'accumulo di sale altera la funzione renale, che interferisce con il flusso di urina.
  3. Numerosi additivi chimici creano dipendenza, costringendo le persone ad acquistare il prodotto più spesso.
  4. La glicidamide (un additivo cancerogeno) può danneggiare la struttura del DNA e aumentare più volte il rischio di cancro.
  5. Esaltatori di gusto e regolatori di acidità sono scarsamente assorbiti dal sistema digestivo, che, di conseguenza, minaccia lo sviluppo di flatulenza, bruciore di stomaco, gastrite, ulcere.
  6. I grassi del colesterolo formano placche aterosclerotiche che aumentano il rischio di trombosi.

Se le patatine sono presenti nella dieta quotidiana di una donna incinta, la placenta semplicemente non può far fronte a una dose così enorme di sostanze nocive. Pertanto, devi sempre pensarci più volte prima di acquistare un altro pacchetto di snack..

La nutrizione di ogni futura mamma dovrebbe essere sana e le patatine e la gravidanza sono concetti incompatibili. Ciò che una donna mangia dipende dalle sue condizioni generali, dalla salute e dallo sviluppo intrauterino del bambino.

Chip durante la gravidanza

Articoli di esperti medici

Le patatine sono prodotti decisamente dannosi. In grandi quantità, tali prodotti sono dannosi per ogni persona e le patatine durante la gravidanza minacciano due organismi contemporaneamente: materno e bambino.

Va bene mangiare patatine durante la gravidanza?

Nonostante il possibile danno, molte donne vogliono patatine durante la gravidanza. Alla domanda se puoi mangiare patatine durante la gravidanza, la risposta corretta non lo è.

Ma i divieti categorici non sono sempre eseguiti in modo incondizionato. In questo caso, viene attivata la regola "se non puoi, ma lo vuoi veramente, allora puoi". Cioè, i nutrizionisti sono pronti, in via eccezionale, a consentire patatine, ma a determinate condizioni, vale a dire:

  • se la donna incinta è davvero insopportabile rifiutarli;
  • solo donne assolutamente sane;
  • porzione molto piccola;
  • non prima che dopo il primo trimestre;
  • se le patatine sono fresche, preparate in casa, di patate, in olio naturale.

In altri casi non bisogna sfidare il destino, perché ci sono momenti in cui le donne, avendo assaggiato il "frutto proibito", non possono fermarsi a comprare patatine ogni giorno. La nascita di un bambino sano vale la pena non lasciarsi trasportare da cibi e prelibatezze dubbi, rinunciare a cattive abitudini e dipendenze malsane.

Danni da patatine durante la gravidanza

Il danno dei trucioli durante la gravidanza è molteplice. Innanzitutto, a causa della composizione, le patatine già pronte contengono:

  • Purea secca al 30%,
  • 60% di amido,
  • 10% di additivi sintetici.

In secondo luogo, a causa del metodo di cottura. I piatti semilavorati vengono fritti a una temperatura di 120 gradi, a seguito della quale tutto ciò che è utile scompare nel prodotto e si formano componenti estremamente dannosi. L'uso ripetuto di oli vegetali durante la frittura porta alla formazione di grassi "cattivi" che influiscono negativamente sul cuore e sui vasi sanguigni, oltre a un pericoloso cancerogeno, che, inoltre, sconvolge la struttura delle molecole di DNA.

La successiva lavorazione prevede la saturazione delle patatine con sale, conservanti e additivi aromatizzanti, che non sono affatto componenti dietetici. L'eccesso di sale ottenuto con le patatine interrompe l'equilibrio del sale marino nel corpo, a causa del quale si forma l'edema in una donna incinta e la pressione sanguigna aumenta. E questo può persino provocare un aborto..

Patatine, cracker e vari fast food spesso causano bruciore di stomaco e nausea, mal di stomaco e la rottura del tratto gastrointestinale e, con un uso frequente, contribuiscono alla deposizione di grasso in eccesso. Quando tale cibo viene digerito, lo stomaco, il fegato, i reni lavorano sodo, purificando il corpo dagli ingredienti tossici. È necessario per gli organi di una donna incinta, che già funzionano con un doppio carico, è, ovviamente, una domanda retorica..

A causa della dubbia qualità e del danno evidente, alcuni medici propongono di rimuovere del tutto i chip dalla produzione e dalla vendita..

Chip all'inizio della gravidanza

Secondo la ricerca, il consumo frequente di patatine durante la gravidanza porta alla nascita di bambini con peso e volume della testa insufficienti. Il primo indicatore è irto di molte malattie, il secondo è associato allo sviluppo ritardato del bambino.

Perché le patatine sono cattive? Almeno per i seguenti motivi:

  • non ci sono sostanze naturali nel prodotto;
  • è un cibo troppo grasso;
  • una grande quantità di sale provoca edema e ulteriore stress su molti organi;
  • esaltatori di sapidità, aromi e altri additivi possono attraversare la barriera placentare e possono danneggiare il feto.

Nel processo di produzione di chip, con riscaldamento rapido, si forma una sostanza chimica di maggiore pericolo: l'acrilammide, che provoca il cancro (confermato da esperimenti sui ratti) e, dopo la penetrazione nel feto, influisce negativamente sulle molecole di DNA. Il cancerogeno è particolarmente pericoloso per le donne, poiché provoca tumori negli organi femminili..

Oltre agli agenti cancerogeni, i chip contengono altre sostanze che danneggiano solo la madre e il feto. Se utilizzato da una madre incinta, sono molto probabili problemi cardiovascolari, tendenza al diabete di tipo 2 e osteoporosi, asma bronchiale e allergie, malattie autoimmuni nel nascituro.

Le patatine sono particolarmente pericolose all'inizio della gravidanza. Tant'è che è assolutamente impossibile mangiarli. In effetti, durante questo periodo si formano organi e sistemi di un piccolo organismo e qualsiasi sostanza nociva contenuta in patatine, cracker, fast food e cibi fritti può svolgere un ruolo fatale in questo importante processo..

È l'ideale se una donna incinta è in grado di abbandonare categoricamente tutto ciò che è dannoso e mangiare esclusivamente piatti preparati correttamente con prodotti naturali. Ma nella vita reale, questo non accade. Per non danneggiare te stesso e il tuo bambino, puoi sostituire, ad esempio, le patatine durante la gravidanza con patate fritte cucinate in casa, tagliate a fette sottili - senza sale in eccesso e additivi artificiali.

Perché le patatine sono pericolose durante la gravidanza?

È molto difficile per le donne incinte controllare i propri bisogni nutrizionali. Questo è particolarmente vero per i primi datteri, quando non è chiaro cosa vuoi di più, dolce o salato, o tutto in una volta. Fondamentalmente, vuole mangiare qualcosa di dannoso, e questo senza dubbio include patatine, cracker e altri kirieshki. Molte madri sono interessate a: è possibile mangiare patatine durante la gravidanza?

Il danno delle patatine

Il danno che questo prodotto provoca al corpo di una persona sana difficilmente può essere sopravvalutato e durante la gravidanza, mangiare patatine sicuramente non gioverà alla salute della madre e del bambino. I nutrizionisti di tutto il mondo riconoscono questo prodotto come uno dei più dannosi per le donne incinte. Un eccesso di sale nel cibo provoca sete e aumenta il carico sui reni, con conseguente edema e disturbi metabolici. Il loro uso frequente non consente lo sviluppo del sistema muscolo-scheletrico del bambino..

Anche con un'eccellente salute della madre e l'assenza di malattie croniche, la pressione sanguigna può aumentare e il bambino soffrirà di allergie. Se la futura mamma abusa di cibi salati, questo vale non solo per le patatine, questa è una delle manifestazioni di un atteggiamento irresponsabile nei confronti della vita e della salute del bambino.

Le patate sono salutari, ma sono in patatine?

Tuttavia, i benefici delle patate sono innegabili, perché contengono acido folico, utile per la formazione delle briciole. Per i primi tre mesi, le patate dovrebbero essere nella dieta di una donna incinta. Molte persone pensano che le patatine contengano patate e, poiché sono molto utili, possono essere mangiate senza paura in qualsiasi quantità..

Sì, certo, i tuberi di patata contengono molti oligoelementi necessari e un'enorme quantità di vitamine, ma se leggi sulla confezione delle patatine quali ingredienti contengono ancora, puoi rimanere inorridito.

In primo luogo, di regola, non è necessario parlare della presenza di patate nelle patatine: è sostituita dall'amido normale.

In secondo luogo, la farina di mais e grano sono presenti come additivi, oltre a tutti i tipi di aromi, spezie e tutto questo viene fritto in olio non della massima qualità.

Voglio ancora provare questo "piatto gustoso" e sono tormentato dai dubbi: è possibile che le donne incinte mangino patatine?!

Maggiori informazioni sui chip in negozio

Le assicurazioni dei produttori che le patatine fritte croccanti sono completamente sicure per il consumo sono solo in parte vere. Dopo tutto, se le patatine fossero velenose, non sarebbero state ammesse alla vendita. Secondo gli esperti, la probabilità che gli snack danneggino la salute delle donne incinte è molto alta. C'è davvero una forte evidenza di ciò, e questo è un motivo, se non per abbandonare il consumo di questi prodotti, quindi certamente per ridurne il consumo. Quindi, in ordine:

  • L'alto contenuto di grassi e sale causa difficoltà con il funzionamento dei reni. Gonfiore e obesità non richiederanno molto tempo se non ti fermi in tempo. I cosiddetti grassi transgenici contribuiscono allo sviluppo del diabete mellito e di una serie di patologie oncologiche. Il sistema endocrino viene distrutto e in futuro minaccia la comparsa di disturbi cardiaci e vascolari.
  • La formazione della sostanza acrilammide, che appare a seguito della tostatura dell'amido nell'olio, avrà un effetto dannoso sul sistema nervoso. La sconfitta degli organi interni si riflette nel processo di vita del bambino. Inoltre, questo reagente è in grado di penetrare nella placenta e danneggiare la salute del feto..
  • L'apparato digerente non tollera frammenti di esaltatori di sapidità e regolatori di acidità. Un tale carico porta a un malfunzionamento del tratto gastrointestinale e alla comparsa di ulcere, gastrite, flatulenza e costipazione. Può anche causare intossicazione alimentare e bruciore di stomaco..
  • Come sapete, alle donne incinte non è consigliabile aumentare di peso. Ma i lipidi contenuti in un pacchetto di patatine superano notevolmente l'apporto giornaliero richiesto. Inoltre, questi prodotti sono modificati e sono in grado di stabilirsi nel corpo e, ahimè, non sono grassi sani..
  • L'accumulo di cloruro di sodio nel corpo interrompe l'equilibrio dello scambio di sale e acqua, che danneggia il metabolismo. Troppo sale interferisce con la normale funzione renale e ostruisce il flusso di urina.
  • Un eccesso di glucosio, che viene prodotto dalla lavorazione dell'amido di soia utilizzato per fare le patatine, provoca ancora una volta una rapida obesità..
  • Numerosi additivi formano l'abitudine degli snack. Uno di questi è il glutammato monosodico. Questo additivo conferisce alle patatine un'incredibile sensazione di gusto che ti fa comprare il "buonissimo" ancora e ancora. Inoltre, anche l'assorbimento di un grande pacchetto avviene in modo impercettibile e rimane un irresistibile desiderio di mangiare di più.
  • Il pericolo sta nel fatto che l'additivo cancerogeno glicidamide contribuisce al danno al DNA e il rischio di cancro aumenta più volte. Questa informazione è confermata da studi condotti da più di una dozzina di anni. La ghiandola mammaria è più suscettibile a tali cambiamenti. E una delle cause del cancro è proprio l'uso di cibi nocivi..
  • Il contenuto di grassi di colesterolo nei chip porta alla formazione di placche aterosclerotiche, trombosi di vario grado e tromboflebite. Ciò minaccia la futura mamma con uno scarso assorbimento del glucosio, che in futuro minaccia la comparsa del diabete.

Consumo di trucioli in tempi diversi

L'impatto negativo di questo alimento viene tracciato in tutti i periodi della gravidanza in diversi modi:

  1. Nel primo trimestre, il bambino sta sviluppando organi interni. Se la suddetta sostanza acrilammide danneggia il DNA, allora minaccia almeno di ritardo mentale. I medici sconsigliano vivamente di includere patatine nella dieta in questo momento.
  2. È consentito il consumo di patatine da 4 a 6 mesi in quantità minime. Questo periodo è chiamato il più favorevole per madre e figlio. Il corpo del bambino è quasi formato e la madre è abituata alla sua posizione e non sperimenta lo stress come nella fase iniziale. Ma c'è ancora un rischio. E mangiare troppi snack ipercalorici porterà ad un aumento di peso..
  3. Il periodo prenatale da 7 a 9 mesi ispira una sicurezza immaginaria, ma vale la pena preoccuparsi, poiché i trucioli, che a prima vista sembrano innocui e, più precisamente, il sale che contengono, provocheranno facilmente l'edema. Questo risultato è sfavorevole, perché presto per partorire. Numerosi condimenti non possono causare altro che bruciore di stomaco e fastidio allo stomaco. Allora perché mettere alla prova te stesso e il bambino?

Ci sono sempre state molte controversie sulla possibilità di mangiare patatine durante la gravidanza. Ci sono molti più svantaggi che vantaggi, ma se non puoi aspettare e vuoi provarne almeno un po ', non devi mangiare più di 20 grammi al giorno. e non dovrebbero apparire nel menu più di 1 volta in 30 giorni. Scegli prodotti di marchi affidabili e noti come Lace e Pringles.

Alternativa: cosa può sostituire i chip

Quasi tutto il cibo spazzatura può essere sostituito con cibi completamente sani. Questo fatto potrebbe sorprendere molti scettici. Ma se, ad esempio, invece di patatine, mangi formaggio feta o formaggio Adyghe, o li sostituisci con cetrioli e pesce leggermente salati, allora non solo puoi portare benefici tangibili, ma anche fornire al corpo in crescita tutti gli elementi necessari per un'ulteriore formazione.

Ricetta classica

Se vuoi davvero goderti il ​​sapore di patate delle patatine speziate, puoi preparare le tue patatine per le donne incinte. Sarà molto più utile.

Come creare le tue patatine:

  1. Patate tritate, condire leggermente con il burro.
  2. Posizionare le patate preparate su una teglia rivestita con un tappetino di silicone.
  3. Le fette vengono cotte senza sale. Al termine, puoi cospargere di sale e aggiungere un po 'di verdure a piacere.

Se non sei troppo pigro e fai il sale al limone, questa sarà l'aggiunta migliore alle patatine croccanti con un originale sapore di limone. Puoi anche cuocere le verdure al forno. È molto semplice e non richiede molto tempo. Ma un piatto del genere può diventare il più amato. Le verdure al forno si mangiano senza nulla, ma puoi aggiungere semi di sesamo e condire con olio d'oliva. Quindi un'insalata di verdure calda sarà un vero vantaggio per una madre che allatta. È meglio iniziare controllando come il bambino reagisce a ciascuna verdura e se il mix di verdure provoca una reazione allergica.

Ricetta per microonde

Tre patate sbucciate vanno lavate accuratamente con acqua, asciugate con carta assorbente e tagliate a fettine sottili. Mettere il semilavorato preparato su una placca a microonde pre-unta con olio d'oliva in uno strato. Cospargere un po 'di sale e accendere il fornello a 800 W, friggendoli per non più di 5 minuti. Tali snack risultano essere di colore marrone dorato e con una gustosa crosta croccante..

Ricetta del forno

Le patatine fatte in casa per le donne incinte, cotte al forno, quasi non differiscono nel gusto da quelle di fabbrica e non lasceranno indifferenti nessuna giovane madre. Patate - 2 pezzi, tagliati a pezzi rotondi non più spessi di 2 mm. Sono mescolati in spezie salate con l'aggiunta di olio vegetale da tutti i lati. Dopo che la teglia è stata ricoperta con carta alimentare, anch'essa oliata e su di essa vengono posate le patatine future. La durata della cottura a una temperatura di 200 gradi non deve superare i 25 minuti.

Le prelibatezze salate realizzate in questo modo conservano tutti gli oligoelementi benefici che si trovano nel vero amido. Tra loro ci sono iodio, vitamine A, C, E, B. C'è anche il noto acido folico, che consente al tubo neurale del feto di svilupparsi in condizioni normali.

Ricapitolare

La nutrizione della futura mamma dovrebbe essere molto premurosa, senza l'inclusione di componenti distruttivi e agenti cancerogeni di varie qualità. Ciò può influire sullo sviluppo generale del bambino e sulla sua salute, perché patatine e gravidanza sono concetti incompatibili. Dovresti stare molto attento a questo problema nei primi mesi di gravidanza. La dieta dovrebbe essere piena di tutti i tipi di cibi sani e naturali. Particolare preferenza dovrebbe essere data agli alimenti a base vegetale ed è meglio astenersi da patatine e altri snack acquistati in negozio. In caso di emergenza, preparali tu stesso.

Chip durante la gravidanza: benefici e rischi

La maggior parte delle donne scopre l'inizio della gravidanza modificando le proprie abitudini di gusto. Inoltre, tali stranezze si manifestano nel fatto che per qualche motivo le future mamme sono attratte da prodotti considerati dannosi. Come esempio illustrativo, possiamo prendere le patatine, una prelibatezza salata che è stata a lungo inserita nella lista nera da specialisti di vari profili. Molto spesso, questa prelibatezza salata diventa il prodotto più desiderabile per le donne incinte..

I piatti di patate croccanti, riccamente conditi con sale e spezie, sono diventati una sorta di simbolo della modernità. Sono adorati da bambini e adulti. Ma se in relazione alle persone comuni, gli esperti ammettono la possibilità del loro utilizzo in occasioni speciali, quando si tratta di future mamme, raccomandano vivamente di abbandonare un prodotto pericoloso. Cercheremo di capire il pericolo delle patatine, come usarle durante la gravidanza senza danneggiare il bambino.

Informazioni sulla produzione e composizione delle patatine

Prima di giudicare i vantaggi e i danni di un prodotto popolare, è necessario averne almeno un'idea generale. Sugli scaffali dei negozi, i clienti vedono le patatine in confezioni attraenti e luminose. Un prodotto pensato in questo modo come se chiedesse di essere acquistato senza esitazioni. Ma vale la pena considerare. E prima di tutto, dovresti sapere in che modo la patata va a diventare patatine..

Nella mente della maggior parte dei consumatori, i piatti sottili con un aroma mozzafiato e un gusto memorabile sono realizzati con patate fritte utilizzando una tecnologia speciale. In realtà, le cose sembrano un po 'diverse. Considera due opzioni per la produzione industriale di patatine.

Gli snack di alta qualità vengono prodotti utilizzando la seguente tecnologia:

  1. I tuberi di patata vengono prima selezionati e poi inviati alla lavatrice lungo un nastro trasportatore. Là cadono sotto potenti getti d'acqua corrente. Inoltre, l'acqua viene fornita sotto una pressione così forte che la buccia viene separata dal tubero.
  2. Dopo la lavorazione primaria, le radici vengono tagliate a fette di spessore inferiore a 2 mm.
  3. Nella fase successiva, i piatti di patate vengono asciugati.
  4. Dopo aver tolto l'umidità, le fette vengono fritte con l'aggiunta di olio in appositi forni ad una temperatura di 150-180 ° C.
  5. Per migliorare le caratteristiche gustative, vengono utilizzati aromi alimentari, coloranti, miscele di condimenti.
  6. Nell'ultima fase di finitura, le patatine raffreddate vengono confezionate in sacchetti o scatole. L'imballaggio per trucioli è realizzato con materiali che non consentono il passaggio di umidità e luce.

Vorrei aggiungere che l'intero processo è automatizzato, quindi la produzione di chip oggi è un tipo di attività piuttosto redditizio..

Qui vorrei richiamare la vostra attenzione su una sfumatura così importante come le materie prime per l'ottenimento di patatine. Molti amanti degli esperimenti cercano di cucinare dolci croccanti nella loro cucina di casa, ma tali esperimenti non sempre finiscono con successo. La ragione del fallimento culinario risiede nel fatto che per la produzione di snack vengono utilizzate varietà speciali di patate con un alto contenuto di amido. In linea di principio, se sei fortunato ad acquistare patate varietali, puoi cucinare patatine fatte in casa senza sale almeno ogni giorno, se il medico lo consente..

Un modo alternativo ed economico per ottenere patatine
Abbiamo descritto la tecnologia per ottenere patatine di alta qualità a base di patate naturali. Ora diamo un'occhiata alle caratteristiche di un modo più economico..

Sebbene le patate non siano un alimento scarso, alcuni coltivatori utilizzano farina di mais e amido di soia, derivati ​​da fagioli geneticamente modificati (OGM), come mangime di base. Tale amido, penetrando nel tratto digestivo, viene convertito in glucosio, che successivamente si accumula nel fegato, causando l'obesità..

Il secondo fattore negativo di tale produzione è la tecnologia di tostatura. Dopo aver mescolato questi componenti, vengono fritti non nell'olio, ma nel grasso bollente. Inoltre, più lotti di fette vengono fritti nella stessa porzione di grasso. Questa tecnica di cottura aumenta il rischio di sviluppare il cancro..

Il terzo aspetto negativo è la qualità dei grassi. Per motivi di economia, vengono utilizzati grassi non raffinati economici. In linea di principio, è con l'obiettivo di massimizzare i profitti che i produttori di patatine di bassa qualità non utilizzano patate varietali, perché non sono economiche..

Questi tre inconvenienti delle patatine economiche rendono il prodotto conveniente, che attira gli acquirenti ed è anche la chiave per vendite di successo. Ma la qualità di questi chip non garantisce che saranno sicuri per una donna incinta..

E la ciliegina sulla torta sono gli esaltatori di sapidità. Nella moderna produzione alimentare viene utilizzato il glutammato monosodico, un additivo chimico che crea dipendenza negli esseri umani.

Pertanto, tutti i tipi di etichettatura sul galateo: "patatine con granchio, formaggio, pancetta" e altri componenti sono solo un intelligente stratagemma di marketing. Gli additivi naturali in queste patatine sono giocati da una miscela chimica chiamata aroma. Oltre al glutammato monosodico, nei chip, puoi trovare molti altri componenti non molto piacevoli che possono distruggere il DNA e provocare lo sviluppo di tumori maligni.

Pertanto, anche una persona completamente sana che vuole mangiare patatine, senza sospettarlo, “mangerà” una discreta quantità di sostanze chimiche insieme al prodotto. Puoi immaginare quanto danno alla salute della futura mamma e del feto solo un sacchetto di patatine croccanti. Ma dopotutto, una confezione è raramente limitata.

Questo è interessante: i primi chip sono apparsi in Unione Sovietica nel 1963. Il prodotto è stato messo in vendita con l'etichetta "Patate croccanti a fette" e una nuova prelibatezza è stata rilasciata dall'Impianto alimentare n. 1 di Mosca.

Va bene mangiare patatine durante la gravidanza

Il periodo di partorire un figlio per ogni donna procede in modo diverso. Spesso è accompagnato da fenomeni spiacevoli come la tossicosi. Ma, nonostante la cattiva salute, la futura mamma è semplicemente obbligata a pensare alla salute del nascituro in primo luogo per tutti i nove mesi. Dalla descrizione della tecnologia per la preparazione delle patatine si comprende facilmente che non rientrano in alcun modo nella definizione di "prodotto per una sana alimentazione".

Eventuali snack sono dannosi per l'uomo e sono doppiamente pericolosi per una donna incinta. La principale minaccia che proviene da ogni piatto sottile è il sale. L'eccesso di cloruro di sodio rende una donna assetata, quindi deve bere molto. Il risultato è edema e disfunzione renale. Questo è solo un "ciottolo sottomarino" e ci sono molti di questi grumi in ogni pacchetto di chip. Ma ne riparleremo più avanti. Nel frattempo, proviamo a risolvere il dilemma: mangiare o non mangiare patatine per una donna incinta, se proprio lo si vuole, ea che ora sono meno pericolose per il feto.

Nelle prime fasi

È interessante notare che, con l'inizio della gravidanza, anche quelle donne che non hanno precedentemente consumato una prelibatezza salata hanno una passione per le patatine. Ma è nelle prime fasi della gestazione, quando vengono deposti tutti gli organi e i sistemi del nascituro, che tali anomalie del gusto sono molto pericolose. Nessuna donna vuole un bambino, la cui nascita non vede l'ora, che soffra di allergie e difetti dello sviluppo. Pertanto, nei primi mesi di gravidanza, mangiare patatine è molto pericoloso per il feto. Conservanti, additivi chimici e sale sono un cocktail esplosivo per una piccola vita fragile che è appena iniziata sotto il cuore di una donna.

L'amore per le patatine può trasformarsi in anomalie nello sviluppo fisico e mentale di un bambino. Una prelibatezza salata è anche dannosa per la salute della donna stessa, poiché aumenta la concentrazione di colesterolo cattivo, aumentando così il rischio che una donna sviluppi tromboflebite e aterosclerosi.

Riassumendo tutto ciò che è stato detto, arriviamo a una conclusione logica: l'uso di chip all'inizio della gravidanza è indesiderabile, ma accettabile come rara eccezione. In questa fase, la futura mamma dovrebbe formare la dieta in modo che non ci siano pregiudizi verso alcun prodotto "scelto". È chiaro che le patatine, per definizione, non possono sostituire un preferito nel menu di una donna..

In un secondo momento

Quando tutte le difficoltà dei primi mesi sono finite e il bambino mostra già sempre più insistentemente il suo carattere nella sua pancia ingrossata, la donna vuole apportare piacevoli adattamenti al rigoroso menu spartano. Ma le patatine sono ancora nell'elenco degli alimenti proibiti per lei. Soffermiamoci sui principali rischi in modo più dettagliato.

E ancora, si tratta di sale, che nelle fasi successive diventa il colpevole della tossicosi tardiva (gestosi) e dell'edema in una donna. Le condizioni più pericolose durante questo periodo sono l'eclampsia e il diabete in gravidanza. Queste anomalie patologiche sono ugualmente pericolose per la vita del bambino e per la madre. Prima del parto è meglio in genere limitare al minimo la presenza di sale negli alimenti..

Il sodio, che fa parte del sale da cucina, ha una cattiva proprietà: "trascina" l'acqua, portandola dal flusso sanguigno. Un altro pericolo nascosto nella pila di patatine è il composto tossico acrilammide, che si forma quando le fette di patate vengono fritte. Questa sostanza ha un effetto negativo sul sistema nervoso del feto e può causare difetti nello sviluppo dei suoi organi interni..

A questa immagine, vale la pena aggiungere un fattore così pericoloso per una donna incinta come il sovrappeso. La maggior parte delle future mamme inizia a guadagnare attivamente chilogrammi nella seconda metà, quando gli oneri della tossicosi rimangono indietro. Le patatine sono un prodotto ipercalorico e gli esaltatori di sapidità risvegliano l'appetito. Se aggiungi una grande quantità di acqua che bevi a questo bouquet, anche un piccolo campione di snack può portare qualche chilo in più. Va ricordato che il sovrappeso complica sempre il corso del travaglio..

Consiglio utile: se vuoi mangiare qualcosa di salato, è meglio ricorrere al metodo collaudato della "nonna" chiamato cetrioli "salati". Può sembrare sorprendente, ma c'è pochissimo sodio nelle verdure in scatola..

Ovviamente ci sono eccezioni a qualsiasi regola, anche la più rigida. Una volta al mese, una donna incinta può concedersi una piccola porzione di patatine croccanti. Ma un tale rilassamento nella dieta è possibile solo nel mezzo della gravidanza e necessariamente con il permesso del medico. Ma allo stesso tempo, la futura mamma dovrebbe tener conto del fatto che qualsiasi variazione nella nutrizione può portare a un deterioramento del benessere..

Come utilizzare correttamente i chip

Infine, arriviamo alla domanda principale: come soddisfare il desiderio di mangiare patatine, ma allo stesso tempo non ottenere conseguenze negative.

Patatine fatte in casa

L'opzione più sicura è cucinare il tuo piatto preferito nel microonde. Oggi un dispositivo così intelligente si trova in quasi tutte le cucine domestiche e su Internet ci sono molte ricette per tutti i gusti. Il vantaggio di questa opzione è che la donna stessa regolerà non solo il processo di cottura, ma anche le proporzioni degli ingredienti. Cioè, l'intera procedura, infatti, si riduce a tagliare le patate molto sottilmente, aggiungendo un po 'di sale e poi inviandole al microonde. Dopo 7-10 minuti, sarà pronto un delizioso, ma quasi sicuro. Per friggere è meglio usare olio extravergine di oliva.

Il prodotto fatto in casa può essere inferiore al gusto delle patatine acquistate in negozio, ma è consentito loro di gustarle periodicamente senza timore di danneggiare la salute del bambino. Ideale per la ristorazione alle donne incinte.

Selezione del prodotto

Se per qualche motivo non c'è l'opportunità o il tempo di cucinare patatine a casa, allora dovresti scegliere un prodotto per uno spuntino, concentrandoti sui seguenti criteri:

  1. La quantità di sale nel prodotto. Di solito, il produttore indica la percentuale di ogni componente sull'etichetta. Secondo GOST, è consentito un contenuto di sale dell'1,8-2%. Devi scegliere un prodotto con un indicatore inferiore.
  2. Data di scadenza. Ecco un punto molto interessante, perché è da questo parametro che si può giudicare la qualità degli snack. Più breve è la durata di conservazione delle patatine, meno conservanti contengono.
  3. Additivi sotto il codice E. Idealmente, non dovrebbero esserci affatto tali additivi. Ma, sfortunatamente, questo è impossibile, perché ogni produttore è interessato a vendere i propri prodotti. E per questo, le patatine sono tinte e sature di sapori diversi. Pertanto, gli integratori elettronici sono già diventati un attributo praticamente obbligatorio del cibo. La futura mamma dovrebbe provare a scegliere patatine meno pericolose dall'intera gamma..

Quanto puoi mangiare al giorno

Abbiamo già scoperto che non c'è beneficio dal fast food, ma quando vuoi davvero assaggiare un prodotto proibito, allora puoi soddisfare parzialmente questo desiderio. Per ridurre al minimo le possibili conseguenze durante il consumo di chip, è necessario aderire al seguente schema:

  1. È consentito mangiare 10-15 g al giorno, ma non di più.
  2. Le patatine possono comparire nella dieta di una donna incinta solo una volta al mese..
  3. Il rilassamento nutrizionale è consentito solo nel secondo e terzo trimestre.
  4. Gli snack più sicuri sono fatti in casa.

Se segui queste quattro regole, e soprattutto l'ultimo punto, la futura mamma può portare una gioiosa varietà a una dieta rigorosa..

È possibile mangiare di notte ea stomaco vuoto

Quando si tratta dei tempi del trattamento salato, è meglio usare le patatine a metà giornata o dopo pranzo. Una piccola porzione del prodotto modererà l'appetito, sostituendo uno spuntino. Poiché le patatine acquistate in negozio contengono condimenti e sale, non dovrebbero essere consumate a stomaco vuoto. Le spezie irriteranno il rivestimento dello stomaco, che può successivamente portare a indigestione.

Per lo stesso motivo, non dovresti mangiare spuntini prima di andare a letto. Le patatine sono un prodotto ipercalorico, quindi mangiarle di notte è indesiderabile..

Motivi di interesse per i chip

I medici spiegano la necessità delle donne incinte di provare fette di patate salate per la carenza nel corpo di una donna di due importanti minerali: calcio e sodio. Il fatto è che subito dopo il concepimento, il corpo femminile inizia a lavorare in una modalità completamente diversa. Ora il super compito principale per lui è fornire tutta la nuova vita necessaria. Pertanto, per raggiungere questo obiettivo, vengono spese le risorse del corpo della madre. Da qui la carenza di minerali e vitamine.

Inoltre, è importante capire che il sodio e il potassio sono necessari per la donna stessa. Durante la gravidanza, infatti, il carico sui reni, sul cuore e sui vasi sanguigni, che trasportano i nutrienti ai tessuti, aumenta notevolmente..

Il sodio è un elemento essenziale coinvolto nella formazione dell'urina primaria. Nel processo di filtraggio del sangue nei reni, il sodio rimuove il fluido in eccesso dal sangue. Successivamente, l'urina secondaria si forma da questa sostanza..

Il componente glutammato monosodico, un esaltatore di sapidità, influisce sul cambiamento del gusto. Negli ambienti pseudo-scientifici, si ritiene che questo componente, con l'uso regolare di prodotti con il suo contenuto, sia in grado di formare dipendenza o dipendenza in una persona. Pertanto, le future mamme sono così attratte dalle patatine. Ma il bisogno emergente di queste sostanze può essere soddisfatto mediante l'uso di altri alimenti più sicuri.

Questo è interessante: l'autore delle patatine è l'americano George Crumom. Questo famoso ristoratore ha reagito in modo straordinario al reclamo di un cliente, a cui non piacevano le patatine fritte tagliate troppo spesse. Ordinò ai cuochi di tagliare le radici in fette così sottili da farle brillare. Gli artigiani hanno affrontato con successo il compito, grazie al quale sono apparsi i chip. Questo evento è accaduto nel 1853.

Chip durante la gravidanza: benefici e rischi

Beneficio

È necessario valutare il danno e i benefici di qualsiasi prodotto tenendo conto di vari fattori. Per quanto riguarda l'utilità di mangiare patatine durante la gravidanza, l'unico vantaggio può essere identificato: questo è lo stato psico-emotivo della futura mamma. Dopo tutto, l'incapacità di soddisfare un bisogno può portare una donna in una posizione di oppressione. I medici hanno notato che negare qualcosa, specialmente il cibo, può anche causare grave stress o depressione. Devi capire che le donne incinte percepiscono tutto ciò che accade loro in modo leggermente diverso. Credono letteralmente che tutti i "capricci" alimentari andranno a beneficio del bambino. Pertanto, una certa libertà nella nutrizione durante questo periodo è utile puramente per la soddisfazione morale e il mantenimento dell'equilibrio psicologico di una donna..

Inoltre, con un grande allungamento, l'alto contenuto di carboidrati, che sono considerati una fonte di energia, può essere attribuito alle qualità benefiche delle patatine. Dopotutto, puoi facilmente trovare un altro prodotto che contiene carboidrati, ma non sodio..

Naturalmente, ci sono molti più punti negativi nell'uso dei chip da parte della futura madre rispetto a quelli positivi. Oltre agli svantaggi già menzionati sopra, vale la pena notare le seguenti condizioni che sono pericolose per la salute di una donna e la vita del feto:

  1. Il sale ad alta concentrazione interrompe il metabolismo.
  2. Grandi quantità di sodio compromettono la funzionalità renale, provocando gonfiore e altri gravi problemi.
  3. Gli additivi chimici creano dipendenza a questo prodotto.
  4. I chip contengono anche additivi dannosi come la glicidamide, un forte cancerogeno..
  5. I regolatori di acidità e gli esaltatori di sapidità sono scarsamente assorbiti dal sistema digerente, il che aumenta il rischio di gastrite e ulcera peptica.
  6. L'accumulo di grassi del colesterolo contribuisce alla formazione di placche aterosclerotiche e aumenta anche la probabilità di sviluppare trombosi.

Controindicazioni

Oltre ai fattori negativi descritti, il consumo di patatine durante la gravidanza può influire sul nascituro. A seguito delle osservazioni, gli scienziati sono giunti alla conclusione che l'uso irregolare di snack con sale può causare le seguenti patologie:

  • anomalie nello sviluppo del tratto gastrointestinale:
  • tendenza alle allergie alimentari;
  • diabete di tipo 1 (insulino dipendente);
  • patologia dello sviluppo renale;
  • displasia dei tessuti connettivi;
  • disfunzioni del cuore.

Sebbene questa sia ancora una proposta degli scienziati, ci sono tutte le ragioni per credere che presto avranno una base di prove..

Le seguenti condizioni patologiche nella madre sono controindicazioni assolute all'uso dei chip:

  • diabete di qualsiasi tipo;
  • rigonfiamento;
  • eclampsia;
  • tossicosi;
  • diabete insipido;
  • problemi gastrointestinali.

Conclusione
C'è un'opinione secondo cui una donna incinta non dovrebbe negarsi nulla. Ma se si considerano tutti i rischi qui elencati, è facile capire quale prezzo dovrai pagare per un piccolo piacere. Dopo tutto, la fragile vita di un nascituro dipende in gran parte dal comportamento di una donna durante la gravidanza. La cura materna ha origine non dopo la nascita di un bambino, ma al momento del concepimento. La sua salute futura dipende solo da una donna, e in generale da tutta la sua vita, quindi vale la pena rischiare il più costoso per il piacere a breve termine. Ma in ogni caso, una donna incinta non dovrebbe prendere decisioni così serie come cambiare la sua dieta da sola. È meglio consultare un medico, parlargli delle tue abitudini alimentari. Uno specialista aiuterà a risolvere questo problema e consiglierà un prodotto meno pericoloso dei chip.

“Importante: tutte le informazioni sul sito sono fornite solo a scopo informativo. Prima di applicare qualsiasi raccomandazione, consultare uno specialista specializzato. Né la redazione né gli autori sono responsabili per eventuali danni causati dai materiali ".

Va bene mangiare patatine durante la gravidanza

Con lo sviluppo dell'industria alimentare, il mercato dei prodotti alimentari moderni ha acquisito un numero significativo di vari snack e altri prodotti, che includono una grande quantità di spezie, sale e altri esaltatori di sapidità. Le patatine sono considerate uno dei prodotti più apprezzati in quest'area. Questo articolo parlerà di quanto sia sicuro per le donne consumare un tale cibo durante la gravidanza..

  • Perché vuoi patatine durante la gravidanza
  • Puoi mangiare patatine
    • Nelle prime fasi
    • Nel 2 ° trimestre
    • In un secondo momento
  • Controindicazioni e possibili conseguenze per il bambino

Perché vuoi patatine durante la gravidanza

Il motivo principale dell'aumentato interesse delle donne incinte per qualsiasi cibo salato, comprese le patatine, è il bisogno del loro corpo di una grande quantità di sodio, la cui fonte è il sale..

Il corpo della futura mamma ha bisogno di una quantità significativa di sodio, poiché è questo nutriente che contribuisce al corretto funzionamento dei reni, del sistema cardiovascolare in generale e del cuore in particolare, partecipa attivamente al trasporto dei nutrienti nelle cellule, ed è anche responsabile di molti processi della corretta formazione del feto. Inoltre, il sodio è l'elemento più importante responsabile della formazione dell'urina primaria, poiché quando filtra il sangue nei reni, attira con sé l'acqua in eccesso dal flusso sanguigno, che successivamente porta alla formazione di urina secondaria..

Un altro motivo probabile dell'aumentato interesse delle donne incinte per questo prodotto è l'esaltatore di sapidità, glutammato monosodico, che fa parte della maggior parte di essi. Nell'ambiente pseudo-scientifico, si ritiene che questa sostanza sia in grado di provocare una dipendenza graduale e può essere abbastanza difficile per una persona che mangia regolarmente cibi che la contengono, è abbastanza difficile abbandonare radicalmente il loro ulteriore utilizzo..

Tuttavia, questa ipotesi non è stata ancora confermata dalla ricerca scientifica e, molto probabilmente, è errata..

Posso mangiare patatine

Va notato che i potenziali benefici e rischi del consumo di patatine dipendono in gran parte dall'età gestazionale specifica. Questi parametri sono influenzati anche dalla quantità di prodotti consumati, dalla loro qualità, da quali altri prodotti vengono miscelati, nonché dalla presenza di patologie concomitanti che possono aggravarsi in risposta al consumo di patatine.

Di seguito proveremo a capire se è possibile mangiare patatine per donne incinte in momenti diversi e quali benefici e danni possono portare.

Nelle prime fasi

Nelle prime fasi della gravidanza, mangiare patatine può essere piuttosto pericoloso per il tuo bambino non ancora nato. Ciò è dovuto, prima di tutto, all'effetto negativo di alcuni conservanti e additivi chimici che ne compongono la composizione. E sebbene l'effetto di molte di queste sostanze sul feto non sia stato analizzato a fondo, tuttavia, molti medici sconsigliano di utilizzare questo prodotto in grandi quantità negli alimenti per le future mamme nel primo trimestre di gravidanza. Vi sono, tuttavia, alcune prove che un consumo moderato di patatine nel primo trimestre di gravidanza possa persino essere utile per le donne in attesa di un bambino..

Ad esempio, oltre ai già citati benefici del sodio nel sale da cucina, le patatine sono una ricca fonte di carboidrati. E i carboidrati sono una delle più importanti fonti di energia necessarie per il normale sviluppo del feto e il mantenimento della salute della madre..

Riassumendo tutto quanto sopra, possiamo concludere che mangiare patatine all'inizio della gravidanza, in generale, è condizionatamente accettabile. Tuttavia, è necessario costruire la tua dieta durante questo periodo in modo tale che sia razionale, equilibrata e non ci siano evidenti pregiudizi verso alcun prodotto alimentare..

Nel 2 ° trimestre

Il secondo trimestre di gravidanza è caratterizzato da uno sviluppo molto attivo e rapido di tutti i sistemi e gli organi del bambino. Durante questo periodo, il feto assume finalmente l'aspetto di un essere umano a tutti gli effetti, gli organi atavici, ad esempio la coda, le membrane tra le dita delle mani e dei piedi, scompaiono ei lobi delle orecchie vengono separati dal cuoio capelluto. In tali condizioni turbolente di sviluppo fetale, una porzione extra di sodio può avere un effetto positivo..

Tuttavia, non dimenticare che l'effetto sul corpo della madre e del bambino di molte sostanze che compongono i chip non è ancora ben compreso. È molto probabile che possano danneggiare la salute del tuo bambino non ancora nato..

Tuttavia, la decisione finale sulla razionalità di tali pensieri spetta esclusivamente alle tue spalle. Riassumendo, possiamo dire che il consumo moderato di questo prodotto nel secondo trimestre di gravidanza, nel rispetto delle norme razionali, è molto probabilmente accettabile..

In un secondo momento

Ma nelle fasi successive della gravidanza, sarebbe meglio astenersi dall'uso di cibi contenenti una grande quantità di sale, comprese le patatine. Ciò è dovuto all'aumentato rischio di sviluppare gestosi (tossicosi tardiva) in molte madri durante questo periodo.

I più pericolosi, dal punto di vista della medicina, per la vita del futuro bambino e della madre sono il diabete in gravidanza, la preeclampsia, l'eclampsia e l'edema degli arti inferiori.

Il motivo principale per cui è meglio limitarsi ai cibi salati in tarda gravidanza è associato alla già citata proprietà del sodio, che fa parte del sale da cucina, di "tirare" l'acqua in eccesso dal flusso sanguigno lungo il gradiente di concentrazione. È a causa dell'aumentato contenuto di sodio nel sangue, in combinazione con alcuni altri fattori, che si verificano tutte le patologie di cui sopra.

Controindicazioni e possibili conseguenze per il bambino

Oltre alle suddette conseguenze per il bambino, gli scienziati ipotizzano (ma non hanno ancora confermato) lo sviluppo di alcune condizioni più patologiche che possono essere causate proprio dall'abuso di cibi ricchi di sale, patatine comprese. Ecco un elenco di quelli più famosi:

  • varie patologie dello sviluppo del tratto gastrointestinale;
  • lo sviluppo di allergie alimentari;
  • diabete di tipo 1 (diabete insulino-dipendente);
  • diabete insipido;
  • patologia dello sviluppo renale;
  • gonfiore eccessivo degli arti inferiori;
  • varie patologie nel lavoro della pompa cellulare potassio-sodio;
  • displasia del tessuto connettivo;
  • varie patologie nel lavoro del sistema cardiovascolare.
Le controindicazioni includono le seguenti condizioni espresse nella madre:

  • tossicosi;
  • gonfiore eccessivo;
  • preeclampsia;
  • eclampsia;
  • diabete in gravidanza;
  • diabete di tipo 1;
  • diabete di tipo 2;
  • diabete insipido;
  • vari problemi nel lavoro del tratto gastrointestinale.

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a capire se puoi mangiare patatine durante la gravidanza. Inizia a prenderti cura della salute del tuo bambino non ancora nato nel momento stesso in cui è nel tuo grembo.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Come mangiare i fagioli durante l'allattamento

Infertilità

La digestione del bambino si stabilizza gradualmente di mese in mese, il tratto digerente si arricchisce di batteri benefici man mano che il bambino cresce, quindi la mamma è obbligata a introdurre un po 'di cibo nella sua dieta, controllando attentamente la reazione del bambino.

Come decifrare un'ecografia durante la gravidanza

Neonato

10 minuti Autore: Irina Bredikhina 489 Caratteristiche della diagnosi del feto e dell'utero La procedura per condurre esami ecografici programmati Decodifica ecografia del feto Ultrasuoni nel periodo da 11 a 14 settimane Caratteristiche della stima dei parametri ottenuti durante il 2 ° screening Indicatori ecografici 3 screening Cosa significano deviazioni dalle normali letture ecografiche?? Conclusione Video collegati

Letti per bambini IKEA - 130 foto di applicazione nel design degli interni di una stanza per bambini

Nutrizione

La scelta di un posto letto per un bambino è un evento molto responsabile e piacevole. I modelli più popolari sono presentati nel catalogo dei presepi di IKEA.

Quanto tempo guariscono le cuciture interne dopo il parto?

Nutrizione

Cause di rotture interneAzioni scorrette durante il parto, in particolare la struttura fisiologica del bambino e gli organi riproduttivi della madre, portano a danni al collo uterino e alle pareti vaginali..