Principale / Infertilità

3 motivi per non dipingere le unghie prima del parto

Molte mamme in attesa, preparandosi al parto, fanno un promemoria dell'appuntamento con i maestri di manicure e pedicure nell'elenco delle cose importanti davanti all'ospedale. Tuttavia, spesso già nell'istituto medico stesso, i medici costringono a cancellare lo smalto. Oggi scopriamo per quali ragioni ci sono stati divieti sulle unghie luminose nelle future mamme.

Motivo n. 1: richiesta dell'anestesista

Questo è il primo e, forse, il motivo principale del divieto di unghie dipinte. Non solo alle donne in travaglio viene chiesto di cancellare la vernice, ma anche a quelle ragazze che subiranno un'operazione con anestesia. Quando al paziente viene iniettata l'anestesia, l'anestesista monitora le sue condizioni, anche sulle unghie. Se le unghie iniziano a diventare blu, significa che la donna non ha abbastanza ossigeno, si verifica la cosiddetta cianosi. Certo, un pulsossimetro è stato inventato per molto tempo, ma molti medici usano questo sensore speciale per la riassicurazione e monitorano le condizioni dell'operatore alla vecchia maniera. L'intervento chirurgico durante il parto non è sempre necessario, ma è impossibile prevedere in anticipo esattamente come andrà il parto e se sorgeranno complicazioni. Pertanto, i medici possono chiedere alle donne in travaglio di cancellare lo smalto, molto probabilmente questa richiesta interesserà quelle donne a cui è stato prescritto un taglio cesareo in anticipo..

Mi sono sentito male durante il parto, i medici mi hanno subito afferrato le mani. Le mie unghie sono diventate immediatamente quasi nere. Sono andata al parto fiduciosa che avrei avuto tutto senza problemi, ma tutto può succedere. Mi sono svegliato in terapia intensiva. Non c'erano problemi cardiaci né prima né dopo il parto.,

Motivo n. 2: sterilità della sala parto

Come argomento per la questione delle donne durante il parto: "Perché lavare la vernice", i medici potrebbero dire che devono mantenere la sterilità nella scatola del parto. Incredibile, ma vero: particelle di vernice possono volare via e salire sugli strumenti. I medici raramente nominano un motivo del genere, eppure succede. Esiste anche un altro metodo obsoleto, ma a volte ancora utilizzato negli ospedali. Le unghie possono essere imbrattate di verde brillante se il paziente viene portato in sala operatoria. Questo viene fatto per motivi igienici, per la sterilità.

Tutto dipende dall'ospedale. Mia madre mi ha detto che quando è venuta in ospedale con me, le sue unghie erano dipinte e le hanno imbrattate di verde brillante. Pertanto, quando sono andato all'ospedale di maternità per prenatale, ho rimosso lo smalto gel. E nel reparto con me c'era una ragazza con la gommalacca, e nessuno le ha detto nulla, ha partorito tranquillamente con lui,

Ci è stato detto nella clinica prenatale: "Rosiccherai la vernice con i denti in modo che non ci sia vernice!",

Motivo n. 3: sicurezza del bambino

Con le unghie lunghe, una madre giovane e inesperta può graffiare il suo bambino durante la fasciatura. Inoltre, le donne che hanno già partorito devono spesso lavarsi le mani e se la vernice esfolia, le particelle possono entrare nel tratto respiratorio del bambino..

Ha partorito con le unghie coperte, dopo il parto mi hanno chiesto di cancellare la vernice e tagliare le unghie alla radice, dicendo che se i medici vedessero sul tondo, rimprovererebbero non solo me, ma anche le infermiere,

Tutto dipende dall'ospedale. Ho partorito in un ospedale, dove non prestano attenzione alla vernice, dove le ostetriche portano le valigie e mi danno subito il telefono. E un amico ha partorito in un altro posto, dove il telefono è stato portato solo per soldi e i chiodi alla reception sono stati tagliati a zero,

Non tutti gli ospedali per la maternità sono costretti a rimuovere lo smalto; qualcuno ha partorito tranquillamente con unghie nere e allungate. Se sai con certezza in quale ospedale aspetterai la nascita del tuo bambino, allora è meglio chiarire in anticipo se è possibile verniciare le unghie. Allo stesso tempo, ai medici non interessa come sono coperte le unghie. Per loro, le unghie pulite sono fondamentali o non importanti. È solo che il gel e la gommalacca saranno più difficili da rimuovere se improvvisamente devi farlo. In ogni caso, è meglio andare sul sicuro e farsi una manicure scoperta per non pensare alle unghie in uno dei giorni più importanti della propria vita..

È possibile andare a partorire in ospedale con unghie estese?

La mia amica partorirà presto. E ha unghie estese, piuttosto grandi. Dico che devo togliermi, perché le costringeranno comunque lì, e sarà più conveniente senza di loro, ma lei non è d'accordo con nessuno. Chi di noi ha ragione.?

Secondo me è troppo presto per la tua ragazza partorire. Non è pronta per la maternità.

Certo, voglio rimanere bella e ben curata in ogni periodo della mia vita, ma ci sono regole per una giovane madre, e una donna dovrebbe capire che sono dettate esclusivamente dalla responsabilità del bambino..

Inizia un nuovo periodo della sua vita, temo che ancora non lo capisca.

Dovrai dire addio alle unghie per molto tempo, come con molte abitudini della tua vita precedente, spiegale in modo accessibile.

Ricordo persino di aver fatto il bagno a mio figlio con un velo in modo che i miei capelli non cadessero nell'acqua e arrivassero dove non era necessario. Ma queste sono tutte sciocchezze: la cosa principale è che la vita è completamente sottosopra. E non sarà mai più come prima. Molti saranno felici, ma sarà una felicità completamente diversa))

Se non sa come rieducarsi ora, sarà difficile.

È possibile andare a partorire in ospedale con unghie estese?

Ero così abituato ad allungare le unghie che anche durante la gravidanza non le ho rifiutate. Presto al mio ospedale. Puoi andarci con chiodi come questo?

Ogni ospedale di maternità ha le proprie regole per l'ammissione delle donne in travaglio. Se hai firmato un contratto per il parto con un determinato istituto medico, allora in anticipo lì e chiedi informazioni su tali sottigliezze. Nella maggior parte dei casi, le donne incinte con unghie estese vengono prese per il parto. Ma allo stesso tempo, non dovrebbero essere troppo lunghi, triangolari. Tali chiodi possono ferire il personale medico. Spesso nel processo di nascita, le donne non si comportano in modo abbastanza adeguato. Provando un forte dolore, possono aggrapparsi all'ostetrica e al medico e ferirli. Puoi ferirti accidentalmente. E poi, quando il bambino è già nato, le unghie lunghe estese interferiranno con il processo di alimentazione. Sono pericolosi non solo dal punto di vista delle lesioni. Lo sporco si accumula sotto le unghie, batteri che possono essere pericolosi per un neonato. È necessario mostrare l'atteggiamento più attento, l'attenzione e la protezione dai minimi rischi di infezione per il bambino che è nato. Nei primi giorni della loro vita, i bambini sono molto vulnerabili..

Il desiderio di una donna di essere attraente sempre e ovunque, in qualsiasi stato è comprensibile. Ma dovrebbero esserci sempre delle priorità nella vita. Il bambino è il più elementare. La sua salute, conforto e benessere dipendono principalmente da sua madre. Per le donne responsabili, la questione delle unghie estese, delle permanenti chimiche durante il periodo di trasporto di un bambino non vale affatto la pena. Dopotutto, c'è sempre un certo grado di rischio quando la madre indica la bellezza artificiale. Ad esempio, l'acrilico da costruzione è un materiale dannoso. Spesso provoca allergie. Fino a 12 settimane, non si può parlare di una tale manicure. I medici dicono che l'acrilico può essere presente nel sangue di un neonato se la madre indossava unghie acriliche durante la gravidanza. L'allergia nei bambini è una condizione pericolosa, può diventare cronica e causare problemi per tutta la vita. La bellezza delle mani è più importante della salute del bambino? C'è un'opinione secondo cui l'accumulo di gel durante il periodo in cui si portano le briciole può causare allergie in lui in futuro..

Questo è il motivo per cui molti operatori sanitari si oppongono alle future mamme che vanno al parto con unghie artificiali..

Prima tenevo sempre pulita la mia pelle eliminando la vegetazione. Dimmi, puoi usare creme depilatorie durante la gravidanza??

Mi sono abituato a tingere le sopracciglia per tutta la vita. Ora sono incinta di 3 mesi. Possono essere dipinti adesso? Non danneggerà il feto?

Il mal di denti ha iniziato a far male, ovviamente mi sono rivolto al dentista per il trattamento, ha detto che non sarebbe stato possibile guarire da un cieco e che dovrebbe essere eseguita una radiografia. Non importa cosa, ma sono incinta e ho rifiutato, ho deciso di ricontrollare se è dannoso e se è generalmente possibile scattare una foto di un dente durante la gravidanza?

Ogni giorno prima del lavoro mi prendo un caffè con il latte. Ci sono molto abituato e non posso rifiutare. Ma ora è incinta e non sono sicura che non sia dannoso. Cosa pensi?

È successo così che ho dovuto abortire con le pillole. E dopo, quanto tempo può arrivare alla prossima gravidanza? Puoi rimanere incinta subito?

Tabù sulla manicure: perché non puoi andare in ospedale con le unghie dipinte

Molte donne fanno una manicure poco prima del parto, cosa che non è sempre gradita dal personale ospedaliero. Non sono così pochi i casi in cui una donna in travaglio si libera frettolosamente di belle unghie al pronto soccorso. La futura mamma dovrebbe scoprire se la manicure è scomoda durante il parto e quale opzione per la cura delle unghie è accettabile prima della nascita del bambino.

Perché i medici dell'ospedale di maternità sono contrari alla manicure

In ospedale, puoi ascoltare i seguenti argomenti contro la manicure:

  1. Il rivestimento luminoso delle unghie rende difficile per i medici monitorare le condizioni di una donna.
  2. Sotto la vernice non puoi vedere quanto sono pulite le unghie della donna.
  3. Con le unghie lunghe una donna può graffiarsi, un medico o un neonato.
  4. Le dimensioni impressionanti delle unghie interferiscono con la cura dei bambini a tutti gli effetti.
  5. Se la vernice si stacca, può entrare nelle vie aeree del bambino..

Tali affermazioni sono rilevanti oggi e vale la pena ascoltarle?

Il rivestimento decorativo è un ostacolo alla diagnostica

Normalmente, le unghie sono rosa pallido. La cianosi delle unghie è un segno di mancanza di ossigeno nel corpo. Più la vernice è brillante, più è difficile capire qual è il colore naturale delle unghie. Durante il parto normale, questo indicatore non è così importante. Ma se è necessario un intervento chirurgico d'urgenza, l'anestesista non sarà entusiasta di alcuna manicure..

Se il parto è previsto con taglio cesareo, non stiamo parlando di unghie dipinte.

Naturalmente, in questi giorni c'è un dispositivo speciale per monitorare la quantità di ossigeno nel sangue: un pulsossimetro. Si attacca al tuo dito.

Il pulsossimetro monitora continuamente la frequenza del polso e la saturazione di ossigeno nel sangue

Ma il pulsossimetro potrebbe non funzionare correttamente a causa del rivestimento laccato scuro. E se le unghie sono lunghe o hanno elementi voluminosi, il dispositivo è difficile da installare.

Dipinto non significa pulito

Lo smalto scuro può nascondere lo sporco sotto le unghie, che è pieno di batteri. Se le unghie sono leggere, l'inquinamento è immediatamente evidente, la donna se ne sbarazza rapidamente. Ciò riduce il rischio di infezione per la madre e il suo bambino..

Ma soprattutto, gli operatori sanitari temono che una donna nasconda le infezioni fungine delle unghie sotto un rivestimento luminoso. Tali casi non sono isolati, ma il pericolo è ovvio.

Un rivestimento decorativo può nascondere i funghi delle unghie, ma l'infezione non può essere prevenuta.

Le unghie lunghe sono traumatiche e poco pratiche

Durante le contrazioni e i tentativi, una donna non pensa a ciò che sta accadendo con le sue mani. Con le unghie lunghe, può ferire qualcuno che è vicino.

Stringendo saldamente la mano di un partner di parto o di un operatore sanitario che si trova nelle vicinanze, le donne in travaglio con unghie lunghe lasciano graffi e abrasioni sulla pelle

È difficile per una donna con le unghie lunghe avere a che fare con un bambino, soprattutto quando sono insieme in ospedale. Il neonato ha bisogno di essere raccolto spesso, cambiato, applicato al seno, ecc. Una giovane madre con le unghie lunghe può facilmente danneggiare accidentalmente la pelle delicata del bambino.

La vernice è pericolosa per un neonato

Il rivestimento laccato nelle donne in gravidanza potrebbe non aderire bene per vari motivi:

  • violazione dei livelli ormonali;
  • applicazione di scarsa qualità;
  • lavaggio frequente delle mani.

Se le particelle della vernice esfoliata vengono inalate dal neonato, potrebbe verificarsi irritazione o infiammazione delle vie respiratorie..

Particolarmente pericoloso è un rivestimento con elementi di stampaggio, scintillii, brodi. Una tale manicure è severamente vietata all'interno delle mura dell'ospedale.

Anche se un tale disastro, secondo te, sicuramente non accadrà, devi capire che è quasi impossibile riparare una manicure viziata nelle pareti dell'ospedale a causa dei fumi velenosi della vernice.

È possibile un compromesso

Indubbiamente, una donna dovrebbe prendersi cura delle proprie unghie prima del parto. L'opzione migliore sono unghie corte, pulite e non rivestite. Ma se vuoi ottenere una manicure a tutti gli effetti prima che appaia il bambino, considera i seguenti tipi di colorazione per le unghie corte:

    applicare una semplice vernice trasparente (cioè un rivestimento che non ha la proprietà di sfaldarsi in pezzi);

La vernice trasparente è invisibile sulle unghie, ma conferisce loro un aspetto ben curato

Questa giacca non funzionerà, ne serve una trasparente

La manicure nuda e opaca è accettabile come opzione di compromesso che non è evidente per i medici

Chiedi al medico che partorirà il bambino se puoi venire in ospedale con una manicure e quale è meglio fare.

Smalto gel, gommalacca o smalto normale

Per fare una scelta a favore dell'una o dell'altra copertura, controlla i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna:

  1. Una donna può applicare una normale vernice da sola e rimuoverla facilmente. Ma un tale rivestimento, sfortunatamente, è il più instabile..
  2. Lo smalto gel dura almeno tre settimane, non ha paura dell'acqua. È difficile rimuoverlo dalle unghie da solo. Argomenti pesanti contro: il contenuto di sostanze nocive nella vernice, nonché l'assottigliamento delle unghie dopo una molatura intensiva, senza il quale il gel non si deposita.
  3. Il rivestimento in gommalacca è più sicuro del rivestimento in gel, non si deteriora per 2-3 settimane e rende le unghie più forti. Non ci sono componenti dannosi nella composizione di una tale vernice. Le unghie vengono leggermente levigate prima dell'applicazione. Lo svantaggio è che la gommalacca si stacca più velocemente del gel se esposta a temperature estreme e frequenti contatti con l'acqua.

Ricorda che qualsiasi rivestimento non aderisce bene alle unghie sottili e indebolite, il che non è raro durante la gravidanza e può anche staccarsi a causa di sbalzi ormonali.

Alla vigilia del parto, fatti fare la manicure da un maestro esperto con cui hai già avuto a che fare. Prima del ricovero in ospedale, dare la preferenza all'opzione di copertura che hai verificato personalmente.

Recensioni di donne

La diversa esperienza delle donne conferma che in ogni ospedale l'atteggiamento verso la manicure è diverso.

Sono entrato in ospedale con lo smalto rosso, solo che ho dovuto tagliarlo più corto. Borbottarono, ovviamente, come avrei toccato un bambino con unghie così rosse, come se fossero contagiose... Ma non me l'hanno fatto lavare via. Credo che la gravidanza non sia un motivo per dimenticarti di te stesso, quindi faccio sempre pedicure e manicure!

mamma mimi

https://www.babyblog.ru/community/post/obraz_live/3150703

Scopri i requisiti dell'ospedale. Otto anni fa, al momento del ricovero in ospedale, chiesero di tagliarsi le unghie a zero. Ero lungo 3 mm e poi forzato. Ha tagliato con enormi forbici per carta. La seconda volta, un anno fa, hanno immediatamente controllato se c'era un rivestimento sulle unghie, guardato la lunghezza. Gli ospedali per la maternità sono diversi nelle diverse città...

Gargona

https://deti.mail.ru/forum/v_ozhidanii_chuda/poboltaem_v_ozhidanii_chuda/manikjur_v_roddom/?page=3

Ho fatto apposta una giacca sulle mie mani per il parto, poiché i miei conoscenti e forum mi hanno incasinato che i piatti dovrebbero essere visibili durante il parto. Infatti, in sala parto, l'ostetrica mi ha detto che non ci sono restrizioni da molto tempo, dato che ora si stanno aggiustando tutte le attrezzature speciali, e il colore delle unghie è del secolo scorso, e hanno guardato il loro colore quando "hanno partorito nei campi".

Darya

https://www.baby.ru/community/view/22562/forum/post/643159540/

Una donna ha il diritto di decidere autonomamente se partorire con o senza manicure. Ma se le unghie lunghe e luminose sono proibite in ospedale, è meglio rifiutarle. È improbabile che una manicure neutra dispiaccia agli operatori sanitari poiché è un'opzione pratica e sottile..

È possibile andare a partorire con unghie corte estese

Commenti degli utenti

tutto è individuale! Intendo l'ospedale. dove ho partorito, categoricamente contrario, ha chiesto di tagliare! e un amico ha partorito in un altro, non hanno detto una parola.

Anch'io non ero abbastanza lungo, mi hanno costretto a tagliare tutto a zero, e mi hanno persino consegnato stupide forbici, e avevo la vernice sulle gambe, non era conveniente togliermi la pancia, quindi tutte le unghie dei piedi erano imbrattate di iodio.

Camminavo con unghie corte, di forma rotonda. Il neonatologo ha cercato di dire che avrei graffiato il bambino. Ho dovuto far scorrere le mie unghie lungo la sua mano per sentire che le mie stesse unghie sono molto più traumatiche di quelle artificiali. Ad ogni modo, indosso le unghie da 15 anni, mi sento a mio agio e perché devo toglierle? E per vedere il colore dell'unghia, in caso di operazione, è sufficiente realizzarli senza un disegno per la pittura. Dopo l'ospedale, fai quello che vuoi con loro!)))

Decollare. Nel nostro ospedale per la maternità non puoi nemmeno truccarti. Per il taglio cesareo, viene messo un monitor sul dito. E in generale, in base alle condizioni delle unghie, il medico giudica le condizioni del paziente. Un amico ha strappato la gommalacca già in prenatale, ma era distratta dalle contrazioni

in generale, secondo le regole, è vietato anche con le unghie piccole, ad eccezione del parto retribuito e dei reparti retribuiti, per soldi il personale medico è pronto a tutto. e così in pratica ho visto diversi casi in cui le donne in travaglio graffiavano inconsciamente l'ostetrica molto profondamente durante il tentativo.

Perché non possono entrare in ospedale con le unghie colorate??

Di recente ho scoperto che presto diventerò madre, ho iniziato a leggere molti articoli su Internet. Sono rimasto sorpreso quando ho scoperto che non puoi andare in ospedale con le unghie dipinte. Questo si applica a qualsiasi operazione? Perché tali norme?

La ginecologa Nadezhda Pesegova risponde:

- Le unghie dipinte rendono difficile valutare le condizioni di una donna, soprattutto se è sotto anestesia e non può parlare della sua salute. Durante l'anestesia, i medici usano i pulsossimetri, che sono attaccati al dito e registrano la frequenza cardiaca. E se i chiodi sono estesi o spesso verniciati, i sensori forniscono letture imprecise. Se è necessario utilizzare l'anestesia, i medici valutano le condizioni della donna dalla lamina ungueale. Se diventano blu, ciò indica una mancanza di ossigeno. Anche l'igiene è un fattore importante. L'ospedale è una struttura sterile e le persone devono essere perfettamente pulite.

Preparazione per l'ospedale: rasatura, clistere, manicure...

La quarantesima settimana sta volgendo al termine, pacchi raccolti in ospedale suggeriscono inequivocabilmente che molto presto è ora di andare. Come prepararsi per un viaggio in ospedale, quali procedure igieniche si possono fare a casa e quali dovrebbero essere affidate a specialisti, e se è consentito andare al parto con trucco e manicure lo dirà alla nostra esperta Yulia DREMOVA, ostetrica-ginecologa del Centro Medico AVICENNA.

Radersi prima del parto

Sui forum ci sono leggende sui rasoi arrugginiti e opachi, che ostetriche dure privano con la forza le donne "con la barba lunga" in travaglio. Tutti scherzi, ma la depilazione inguinale è una parte davvero importante della preparazione igienica per il parto. Fino a poco tempo, la rasatura prima del parto era un prerequisito per il ricovero in ospedale di una donna incinta. Oggi, la futura mamma ha il diritto di rifiutare questa procedura se ha considerazioni speciali al riguardo. Tuttavia, è improbabile che una tale decisione delizierà il personale medico. Certo, nessuno ti raderà contro la tua volontà, ma il rifiuto di questa procedura può complicare il lavoro del medico e dell'ostetrico che prendono parte al parto..

Perché rimuovere i capelli prima del parto

  • Innanzitutto, la depilazione è un'importante misura igienica (poiché rimuove un ambiente potenzialmente confortevole per la crescita dei batteri).
  • In secondo luogo, i capelli impediscono all'ostetrico di valutare le condizioni della pelle del perineo durante il parto. I medici valutano lo stato di estrema tensione cutanea in base al colore. Se durante il periodo di eruzione della testa la pelle diventa bianca, quindi, molto probabilmente, la rottura non può essere evitata, è necessaria un'incisione.
  • Infine, nel caso in cui durante il parto si verifichino strappi o incisioni perineali, i capelli interferiranno con la sutura..

In una parola, è molto desiderabile rimuovere i capelli prima del parto e, naturalmente, è più conveniente farlo a casa, il giorno prima. Questo dovrebbe essere fatto con particolare attenzione e attenzione, se non sei sicuro delle tue capacità, puoi chiedere aiuto a qualcuno vicino a te (i mariti aiutano molti) o persino contattare un maestro di depilazione appositamente addestrato.

Opinioni di Sibm

aleks11: Ho avuto le contrazioni in ospedale e ho fatto la doccia, e lì mi sono rasato a fondo, con cura. E poi, quando sono scese in sala d'attesa, l'infermiera ha detto: "Oh, quanto è meraviglioso tutto con voi!" Clistere e avanti. Non posso farlo in nessun altro modo. Mi vergogno, sai.

Enigma 26: Il mio preferito ha risolto questo problema per me! E perché ho buttato fuori in quel modo? Ho fatto tutto con molta attenzione, non potevo farlo in quel momento! E radersi in ospedale - beh, no, hanno fretta di portare una donna incinta in prenatale...

crisantemo: Quando ho partorito per la prima volta, sono stato rasato in ospedale; la sensazione come se stessero raschiando con un coltello e l'infermiera borbottò che non aveva altro da fare che radere tutte le donne in travaglio. Orrore. Quindi per la seconda nascita, mi sono sopraffatto e ho chiesto un marito. Ha fatto tutto con molta attenzione, anche se ero imbarazzato.

Consigli

Anastasia Gabets: C'è un film "Secrets of Shaving", dove tutto, fino alle più piccole sottigliezze, racconta come radersi correttamente, per non farsi male, e non c'era irritazione. Il film è maschile, ovviamente, non sul cavallo femminile, ma che differenza fa per noi? Ma dopo questi segreti, niente irritazioni e tagli.

Commento di esperti

- La rasatura del perineo è una procedura igienica richiesta al momento del ricovero in ospedale. Ostetrici e ginecologi non hanno opinioni diverse su questo argomento: questa è una fase importante nella preparazione al parto. Tuttavia, una donna ha il diritto di rifiutare se ha le sue ragioni personali per questo..

Clistere purificante prima del parto

Questa, non sto scherzando, è una cosa piuttosto spiacevole anche fuori dal parto, e con le contrazioni non è affatto un regalo. Ma i medici credono: è meglio essere pazienti e fare un clistere che non farlo e pentirsene.

Perché hai bisogno di un clistere purificante prima del parto??

Questo problema a volte è controverso. Riguarda l'anatomia femminile. Risulta che l'utero, il retto e la vescica, i nervi del nostro corpo "riassunti" attraverso il plesso nervoso comune.

"Quando l'utero riceve un impulso dal cervello:" partorisce "e si contrae, stimola anche lo svuotamento dell'intestino e della vescica più e più volte - così la natura stessa si prende cura che gli organi traboccanti non interferiscano con l'utero dal suo difficile lavoro.

È quasi impossibile controllare tale "cura" durante il parto, non c'è nulla di pericoloso in esso, ma può dare a una donna durante il parto diversi momenti spiacevoli. Tuttavia, c'è una ragione più seria per un clistere purificante: un intestino sovraffollato può ostacolare il normale corso del travaglio, impedire alla testa del bambino di cadere.

Importante: un clistere può essere fatto solo nella fase iniziale del parto, con piena divulgazione e durante i tentativi, un clistere non può essere fatto!

Opinioni di Sibm

TEMA: Il clistere è un momento stimolante, utile soprattutto per chi ha contrazioni deboli. Se non lo fai va bene, se succede qualcosa durante il parto, tutto verrà rimosso immediatamente, il bambino non si toccherà. Ma la madre stessa molto probabilmente sarà imbarazzata - distratta (ne ho sentito parlare). A me stesso non piace questa procedura, ma l'hanno sempre fatta e sembra ancora più facile in seguito. Lo fanno con acqua fredda (non ghiaccio, ovviamente, circa 20 gradi), un litro e mezzo. Se a casa, non hai bisogno di una pera, ma di una pera così grande, come una piastra elettrica (circa la tazza di Esmah), da cui proviene il tubo. Dopo averlo riempito, appendilo sopra il livello della parte bassa della schiena e versalo lentamente attraverso la punta del tubo, lubrificato con olio.

Tarasova: non mi è piaciuto il clistere, ma cosa fare, è meglio con esso che senza. Immediatamente ha avuto contrazioni, che sono passate inosservate, così intense che non ho potuto trattenere affatto l'acqua, insomma, dopo di che ho risciacquato a fondo la vasca, e il giorno dopo le infermiere hanno lavato a fondo la sala di trattamento.
A casa ho fatto questo: per 1,5 litri di acqua fresca (l'acqua calda viene assorbita nell'intestino) ho spremuto un po 'di limone e l'ho versato, ma a poco a poco, a poco a poco.

Grizzly: mi è piaciuto il clistere. Non ho dovuto spingere sul water: è uscito tutto da solo, che tipo di emorroidi? Il clistere è stato fatto molto delicatamente. Prima del parto, non c'erano movimenti intestinali frequenti e il rossore intestinale era molto utile. Sarei distratto durante il parto se entrasse qualcosa in più.

SweetMama: mi piaceva il clistere, infatti anche la postura (seduta sul water) durante il travaglio è molto piacevole, ma durante il parto si spinge così ak, il che sarebbe spiacevole per me se mio figlio, nascendo, si immergesse in un mucchio di cose poco piacevoli sostanze, questa è la prima; e in secondo luogo, dopo il parto, la cosa peggiore è andare in bagno (non fa male, ma fa paura), è solo panico, quindi se fai un clistere, ritardi questo momento fino al giorno successivo, e poi non è così spaventoso. È imperativo fare un clistere con acqua fredda, perché se lo fai caldo o caldo, allora l'intestino inizierà a succhiare ciò che ammorbidisci lì, ma non ne hai bisogno!

Commento di esperti

- Sarà meglio se un'ostetrica ti farà un clistere purificante nell'ospedale di maternità, poiché si tratta di una manipolazione medica che potrebbe avere controindicazioni. Un clistere purificante è controindicato in tutte le condizioni che minacciano la vita della donna in travaglio e del feto: minaccia di rottura dell'utero, prolasso delle anse del cordone ombelicale, distacco prematuro della placenta, ipossia fetale acuta, nonché in alcune malattie del tratto gastrointestinale in una donna incinta.

Parto con il trucco?

"Voglio incontrare un bambino bellissimo" - molte mamme in attesa sognano il loro primo incontro con un bambino, immaginando un'immagine ideale. Quindi hai bisogno di trucco, styling e manicure. Ovviamente, un tono del viso uniforme e una manicure curata creano da soli un atteggiamento positivo e non possono danneggiare il parto... Oppure possono? Scopriamolo insieme.

Siamo subito d'accordo sul fatto che un trucco denso e luminoso durante il parto non sarà molto appropriato. Inoltre, è semplicemente scomodo: il parto non è un processo rapido: il trucco luminoso può galleggiare, imbrattare, in una parola, il risultato sarà tutt'altro che previsto. D'altra parte, un tono leggero e uniforme non sarà evidente per l'estraneo, e sopracciglia e occhi leggermente disegnati daranno sicurezza se sei abituato a un rituale così quotidiano (ma è meglio scegliere una matita per sopracciglia impermeabile).

“Il trucco leggero è una parte facoltativa del programma, ma c'è un prodotto cosmetico senza il quale può essere davvero scomodo durante il parto. Questo è un rossetto igienico. Le labbra si seccano molto durante il parto e il rossetto incolore o il balsamo per le labbra saranno molto utili.

Anche l'acconciatura merita un discorso speciale. Come gran parte del processo del parto, tutto dipende dal tempo - non tutte le donne in travaglio hanno nemmeno il tempo di lavarsi i capelli, per non parlare dello styling. Un punto importante, che non tutti conoscono: prima dei tentativi, molte ostetriche chiedono alle donne in travaglio di togliersi elastici e forcine dai capelli, "perché nulla impedisca al bambino di nascere". Se sei sicuro di non prendere in considerazione i segni, i capelli possono essere posati in una morbida coda di cavallo o in una treccia (la cosa principale è che l'acconciatura non interferisce con la posizione comoda). Oppure sintonizzati sul parto con i capelli sciolti.

Vale anche la pena menzionare la manicure. Durante il parto, ci sono diverse situazioni ed è importante che i medici abbiano tutti i metodi disponibili per valutare le condizioni di una donna in travaglio..

“In alcuni casi durante il parto, viene utilizzato un test chiamato pulsossimetria per misurare il contenuto di ossigeno nel sangue. Per farlo, viene messo un sensore speciale sul dito e unghie troppo lunghe con un rivestimento denso possono interferire con questo esame.

Inoltre, tra lo strato di vernice (e ancora di più - gel a lungo termine) e la superficie dell'unghia, possono depositarsi batteri patogeni, di cui tu e il tuo bambino non avete affatto bisogno dopo il parto. Pertanto, nelle ultime settimane di gravidanza, non è desiderabile applicare un rivestimento opaco alle unghie, soprattutto a lungo termine.

Opinioni di Sibm

Tanya: Non mi sono truccata apposta, ho improvvisamente pensato alle lacrime e non sai mai cosa. imbrattato e ci sarà una foto divertente. Ma mi sono lavato la testa.

Zmeika: Non posso dire quale fosse il trucco. Ma le mie labbra erano decisamente dipinte, dato che era inverno, e si screpolano sempre in inverno, uso il balsamo, ma dà un po 'di colore. L'ho persino colorato più volte durante il processo. Beh, raramente esco senza cipria e poi ho applicato uno strato, di sicuro. E non c'erano inchiostro, ombre o rossore. Sto bene senza di loro.

gitana: In precedenza, il trucco e le unghie dipinte erano proibite - dal colore della pelle e delle unghie "nella loro forma naturale" determinano lo stato di una donna in travaglio in situazioni critiche (sanguinamento, per esempio, o anche peggio). Quanto è severo ora - non lo so, non mi trucco da solo e ancora di più in ospedale.

Donna con la coda di cavallo: sono andata in ospedale in anticipo, quindi ho portato con me tutto ciò che ritenevo necessario, e questo è un ferro arricciacapelli, tra le altre cose. Non c'era trucco al parto, ma le sopracciglia sono state ritoccate e i capelli sono stati acconciati con un ferro arricciacapelli, non tanto per il marito che era presente alla nascita, ma per il bambino.

Commento di esperti

- La pelle ben curata e il trucco leggero non interferiranno con il processo di nascita. Anche la manicure può essere eseguita. La bella forma delle unghie corte e della vernice trasparente non irriterà il personale medico e la donna in travaglio si sentirà più sicura, perché una donna attraente è sicura di sé e piacevole con cui lavorare..

Il trucco luminoso può interferire con il lavoro dei medici, poiché è impossibile valutare le condizioni della pelle e delle mucose visibili (colore, umidità). Lo smalto gel spesso, brillante o scuro sulle unghie può rendere difficile per l'anestesista-rianimatore valutare la saturazione di ossigeno nel sangue. Anche le unghie lunghe e affilate non sono desiderabili: possono ferire accidentalmente la pelle delicata del bambino.

Pro e contro della manicure in ospedale

unisciti alla discussione

condividi con i tuoi amici

  1. Perchè no
  2. Momenti negativi dopo il parto
  3. Che manicure fare?

La gravidanza è un periodo meraviglioso ed emozionante nella vita di ogni donna. Tutte le future mamme si preoccupano per il loro bambino e non vedono l'ora di incontrarlo. Le tariffe per la maternità sono un momento cruciale. Quali cose prendere per il bambino? E gli articoli per l'igiene? Le ragazze moderne si chiedono anche se sia necessario rimuovere il rivestimento decorativo dalle unghie e accorciare le unghie? Ci sono opinioni diverse a favore e contro una manicure in un ospedale per la maternità..

Perchè no

Le donne incinte sono inclini a capricci e stranezze che possono essere molto inaspettate. Il periodo di gravidanza non è un motivo per iniziare, rinunciare a una bella manicure, acconciatura e trucco. Ma andando in ospedale, molti medici consigliano vivamente di pulire la vernice e di dimenticarsi dei cosmetici per un po '. Certo, nessuno ti costringerà a rinunciare alla tua gommalacca preferita, ma nel caso sia meglio siepe.

Il parto è un processo imprevedibile. Nessuno può sapere come si comporteranno una donna e un bambino nel processo delle contrazioni e del parto stesso. È molto buono se il bambino è nato senza complicazioni e interventi medici non necessari. Ma spesso il parto può essere complicato e diventa necessario utilizzare farmaci aggiuntivi per salvare la madre e il bambino. In questo caso, la condizione delle unghie può riflettere una reazione a uno o un altro farmaco somministrato a una donna in travaglio..

Le unghie dipinte rendono difficile valutare le condizioni di una donna, soprattutto se è sotto anestesia e non può parlare della sua salute. Prima di un taglio cesareo programmato, molto probabilmente verrà detto a una donna di rimuovere il rivestimento dalle unghie. Inoltre, i chiodi devono essere tagliati corti per un accesso più facile e un corretto funzionamento del pulsossimetro. Il dispositivo è attaccato al dito e registra la frequenza cardiaca. Se l'attrezzatura dell'ospedale non è completamente nuova, il dispositivo può spazzare via e fornire informazioni imprecise con unghie dipinte e lunghe..

Se è necessario utilizzare l'anestesia durante un'operazione, i medici valutano anche le condizioni di una donna dalla lamina ungueale. Se la piastra diventa blu, ciò indica una mancanza di ossigeno.

L'ipossia può influire negativamente non solo sulla salute della madre, ma anche sul benessere del bambino..

Anche l'igiene è un fattore importante, per cui non puoi andare in ospedale con le unghie dipinte sulle mani. Un ospedale è una stanza pulita e i pazienti devono mantenere questa sterilità. Sotto la vernice scura, lo sporco non è visibile, che può accumularsi sotto le unghie.

Se sei arrivato con una manicure in ospedale e hai dipinto le calendule, c'è il rischio che la vernice si stacchi con frequenti lavaggi a mano. Un frammento di smalto per unghie o unghia può entrare nelle vie respiratorie del bambino senza nemmeno accorgersene. È meglio non mettere a rischio il tuo piccolo e fare piccoli sacrifici sotto forma di mancanza di smalto. Le calendule lunghe possono ferire la mollica, quindi, quando si prende cura di un bambino, le calendule dovrebbero essere le più corte possibile.

Chiodi estesi e RD

  • 27 agosto 2014
  • Risposte

La nostra scelta

Alla ricerca dell'ovulazione: follicolometria

Consigliato

I primi segni di gravidanza. Sondaggi.

Sofya Sokolova ha pubblicato un articolo su Sintomi della gravidanza, 13 settembre 2019

Consigliato

Wobenzym aumenta la probabilità di concepimento

Consigliato

Massaggio ginecologico: l'effetto è fantastico?

Irina Shirokova ha pubblicato un articolo su Gynecology, 20 settembre 2019

Consigliato

AMG - ormone anti-mulleriano

Sofya Sokolova ha pubblicato un articolo su Analyzes and Surveys, 22 settembre 2019

Consigliato

Argomenti popolari

Autore: Mamma in un cubo)))
Creato 10 ore fa

Autore: TanyaParf
Creato 23 ore fa

Autore: // Ira //
Creato 4 ore fa

Autore: Impulse
Creato 16 ore fa

Autore: Qwerty30
Creato 4 ore fa

Autore: Sasha95
Creato 19 ore fa

Autore: Sunny Angel
Creato 15 ore fa

Autore: Alena_1985
Creato 23 ore fa

Autore: Tarakashka
Creato 6 ore fa

Autore: DocaBudet
Creato 23 ore fa

Informazioni sul sito

Link veloci

  • Informazioni sul sito
  • I nostri autori
  • Aiuto del sito
  • Pubblicità

Sezioni popolari

  • Forum di pianificazione della gravidanza
  • Grafici della temperatura basale
  • Biblioteca sulla salute riproduttiva
  • Recensioni di cliniche sui medici
  • Comunicazione nei club per PDR

I materiali pubblicati sul nostro sito sono a scopo informativo e sono destinati a scopi educativi. Si prega di non usarli come consiglio medico. La determinazione della diagnosi e la scelta di un metodo di trattamento rimane una prerogativa esclusiva del medico curante!

È possibile andare a partorire in ospedale con unghie estese?

Preparazione per l'ospedale: rasatura, clistere, manicure...

La quarantesima settimana sta volgendo al termine, pacchi raccolti in ospedale suggeriscono inequivocabilmente che molto presto è ora di andare. Come prepararsi per un viaggio in ospedale, quali procedure igieniche si possono fare a casa e quali dovrebbero essere affidate a specialisti, e se è consentito andare al parto con trucco e manicure saranno consigliati dalla nostra esperta Yulia DREMOVA, ostetrica-ginecologa del Centro Medico AVICENNA.

Radersi prima del parto

Sui forum ci sono leggende sui rasoi arrugginiti e opachi, che ostetriche dure privano con la forza le donne "con la barba lunga" in travaglio. Tutti scherzi, ma la depilazione inguinale è una parte davvero importante della preparazione igienica per il parto. Fino a poco tempo, la rasatura prima del parto era un prerequisito per il ricovero in ospedale di una donna incinta. Oggi, la futura mamma ha il diritto di rifiutare questa procedura se ha considerazioni speciali al riguardo. Tuttavia, è improbabile che una tale decisione delizierà il personale medico. Certo, nessuno ti raderà contro la tua volontà, ma il rifiuto di questa procedura può complicare il lavoro del medico e dell'ostetrico che prendono parte al parto..

Perché rimuovere i capelli prima del parto

  • Innanzitutto, la depilazione è un'importante misura igienica (poiché rimuove un ambiente potenzialmente confortevole per la crescita dei batteri).
  • In secondo luogo, i capelli impediscono all'ostetrico di valutare le condizioni della pelle del perineo durante il parto. I medici valutano lo stato di estrema tensione cutanea in base al colore. Se durante il periodo di eruzione della testa la pelle diventa bianca, quindi, molto probabilmente, la rottura non può essere evitata, è necessaria un'incisione.
  • Infine, nel caso in cui durante il parto si verifichino strappi o incisioni perineali, i capelli interferiranno con la sutura..

In una parola, è molto desiderabile rimuovere i capelli prima del parto e, naturalmente, è più conveniente farlo a casa, il giorno prima. Questo dovrebbe essere fatto con particolare attenzione e attenzione, se non sei sicuro delle tue capacità, puoi chiedere aiuto a qualcuno vicino a te (i mariti aiutano molti) o persino contattare un maestro di depilazione appositamente addestrato.

Opinioni di Sibm

aleks11: Ho avuto le contrazioni in ospedale e ho fatto la doccia, e lì mi sono rasato a fondo, con cura. E poi, quando sono scese in sala d'attesa, l'infermiera ha detto: "Oh, quanto è meraviglioso tutto con voi!" Clistere e avanti. Non posso farlo in nessun altro modo. Mi vergogno, sai.

Enigma 26: Il mio preferito ha risolto questo problema per me! E perché ho buttato fuori in quel modo? Ho fatto tutto con molta attenzione, non potevo farlo in quel momento! E radersi in ospedale - beh, no, hanno fretta di portare una donna incinta in prenatale...

crisantemo: Quando ho partorito per la prima volta, sono stato rasato in ospedale; la sensazione come se stessero raschiando con un coltello e l'infermiera borbottò che non aveva altro da fare che radere tutte le donne in travaglio. Orrore. Quindi per la seconda nascita, mi sono sopraffatto e ho chiesto un marito. Ha fatto tutto con molta attenzione, anche se ero imbarazzato.

Consigli

Anastasia Gabets: C'è un film "Secrets of Shaving", dove tutto, fino alle più piccole sottigliezze, racconta come radersi correttamente, per non farsi male, e non c'era irritazione. Il film è maschile, ovviamente, non sul cavallo femminile, ma che differenza fa per noi? Ma dopo questi segreti, niente irritazioni e tagli.

Commento di esperti

- La rasatura del perineo è una procedura igienica richiesta al momento del ricovero in ospedale. Ostetrici e ginecologi non hanno opinioni diverse su questo argomento: questa è una fase importante nella preparazione al parto. Tuttavia, una donna ha il diritto di rifiutare se ha le sue ragioni personali per questo..

Clistere purificante prima del parto

Questa, non sto scherzando, è una cosa piuttosto spiacevole anche fuori dal parto, e con le contrazioni non è affatto un regalo. Ma i medici credono: è meglio essere pazienti e fare un clistere che non farlo e pentirsene.

Perché hai bisogno di un clistere purificante prima del parto??

Questo problema a volte è controverso. Riguarda l'anatomia femminile. Risulta che l'utero, il retto e la vescica, i nervi del nostro corpo "riassunti" attraverso il plesso nervoso comune.

"Quando l'utero riceve un impulso dal cervello:" partorisce "e si contrae, stimola anche lo svuotamento dell'intestino e della vescica più e più volte - così la natura stessa si prende cura che gli organi traboccanti non interferiscano con l'utero dal suo difficile lavoro.

È quasi impossibile controllare tale "cura" durante il parto, non c'è nulla di pericoloso in esso, ma può dare a una donna durante il parto diversi momenti spiacevoli. Tuttavia, c'è una ragione più seria per un clistere purificante: un intestino sovraffollato può ostacolare il normale corso del travaglio, impedire alla testa del bambino di cadere.

Importante: un clistere può essere fatto solo nella fase iniziale del parto, con piena divulgazione e durante i tentativi, un clistere non può essere fatto!

Opinioni di Sibm

TEMA: Il clistere è un momento stimolante, utile soprattutto per chi ha contrazioni deboli. Se non lo fai va bene, se succede qualcosa durante il parto, tutto verrà rimosso immediatamente, il bambino non si toccherà. Ma la madre stessa molto probabilmente sarà imbarazzata - distratta (ne ho sentito parlare). A me stesso non piace questa procedura, ma l'hanno sempre fatta e sembra ancora più facile in seguito. Lo fanno con acqua fredda (non ghiaccio, ovviamente, circa 20 gradi), un litro e mezzo. Se a casa, non hai bisogno di una pera, ma di una pera così grande, come una piastra elettrica (circa la tazza di Esmah), da cui proviene il tubo. Dopo averlo riempito, appendilo sopra il livello della parte bassa della schiena e versalo lentamente attraverso la punta del tubo, lubrificato con olio.

Tarasova: non mi è piaciuto il clistere, ma cosa fare, è meglio con esso che senza. Immediatamente ha avuto contrazioni, che sono passate inosservate, così intense che non ho potuto trattenere affatto l'acqua, insomma, dopo di che ho risciacquato a fondo la vasca, e il giorno dopo le infermiere hanno lavato a fondo la sala di trattamento.
A casa ho fatto questo: per 1,5 litri di acqua fresca (l'acqua calda viene assorbita nell'intestino) ho spremuto un po 'di limone e l'ho versato, ma a poco a poco, a poco a poco.

Grizzly: mi è piaciuto il clistere. Non ho dovuto spingere sul water: è uscito tutto da solo, che tipo di emorroidi? Il clistere è stato fatto molto delicatamente. Prima del parto, non c'erano movimenti intestinali frequenti e il rossore intestinale era molto utile. Sarei distratto durante il parto se entrasse qualcosa in più.

SweetMama: mi piaceva il clistere, infatti anche la postura (seduta sul water) durante il travaglio è molto piacevole, ma durante il parto si spinge così ak, il che sarebbe spiacevole per me se mio figlio, nascendo, si immergesse in un mucchio di cose poco piacevoli sostanze, questa è la prima; e in secondo luogo, dopo il parto, la cosa peggiore è andare in bagno (non fa male, ma fa paura), è solo panico, quindi se fai un clistere, ritardi questo momento fino al giorno successivo, e poi non è così spaventoso. È imperativo fare un clistere con acqua fredda, perché se lo fai caldo o caldo, allora l'intestino inizierà a succhiare ciò che ammorbidisci lì, ma non ne hai bisogno!

Commento di esperti

- Sarà meglio se un'ostetrica ti farà un clistere purificante in ospedale, poiché si tratta di una manipolazione medica che potrebbe avere controindicazioni. Un clistere purificante è controindicato in tutte le condizioni che minacciano la vita della donna in travaglio e del feto: minaccia di rottura dell'utero, prolasso delle anse del cordone ombelicale, distacco prematuro della placenta, ipossia fetale acuta, nonché in alcune malattie del tratto gastrointestinale in una donna incinta.

Parto con il trucco?

"Voglio incontrare un bambino bellissimo" - molte mamme in attesa sognano il loro primo incontro con un bambino, immaginando un'immagine ideale. Quindi hai bisogno di trucco, styling e manicure. Ovviamente, un tono del viso uniforme e una manicure curata creano da soli un atteggiamento positivo e non possono danneggiare il parto... Oppure possono? Scopriamolo insieme.

Siamo subito d'accordo sul fatto che un trucco denso e luminoso durante il parto non sarà molto appropriato. Inoltre, è semplicemente scomodo: il parto non è un processo rapido: il trucco luminoso può galleggiare, imbrattare, in una parola, il risultato sarà tutt'altro che previsto. D'altra parte, un tono leggero e uniforme non sarà evidente per l'estraneo, e sopracciglia e occhi leggermente disegnati daranno sicurezza se sei abituato a un rituale così quotidiano (ma è meglio scegliere una matita per sopracciglia impermeabile).

“Il trucco leggero è una parte facoltativa del programma, ma c'è un prodotto cosmetico senza il quale può essere davvero scomodo durante il parto. Questo è un rossetto igienico. Le labbra si seccano molto durante il parto e il rossetto incolore o il balsamo per le labbra saranno molto utili.

Anche l'acconciatura merita un discorso speciale. Come gran parte del processo del parto, tutto dipende dal tempo - non tutte le donne in travaglio hanno nemmeno il tempo di lavarsi i capelli, per non parlare dello styling. Un punto importante, che non tutti conoscono: prima dei tentativi, molte ostetriche chiedono alle donne in travaglio di togliersi elastici e forcine dai capelli, "perché nulla impedisca al bambino di nascere". Se sei sicuro di non prendere in considerazione i segni, i capelli possono essere posati in una morbida coda di cavallo o in una treccia (la cosa principale è che l'acconciatura non interferisce con la posizione comoda). Oppure sintonizzati sul parto con i capelli sciolti.

Vale anche la pena menzionare la manicure. Durante il parto, ci sono diverse situazioni ed è importante che i medici abbiano tutti i metodi disponibili per valutare le condizioni di una donna in travaglio..

“In alcuni casi durante il parto, viene utilizzato un test chiamato pulsossimetria per misurare il contenuto di ossigeno nel sangue. Per farlo, viene messo un sensore speciale sul dito e unghie troppo lunghe con un rivestimento denso possono interferire con questo esame.

Inoltre, tra lo strato di vernice (e ancora di più - gel a lungo termine) e la superficie dell'unghia, possono depositarsi batteri patogeni, di cui tu e il tuo bambino non avete affatto bisogno dopo il parto. Pertanto, nelle ultime settimane di gravidanza, non è desiderabile applicare un rivestimento opaco alle unghie, soprattutto a lungo termine.

Opinioni di Sibm

Tanya: Non mi sono truccata apposta, ho improvvisamente pensato alle lacrime e non sai mai cosa. imbrattato e ci sarà una foto divertente. Ma mi sono lavato la testa.

Zmeika: Non posso dire quale fosse il trucco. Ma le mie labbra erano decisamente dipinte, dato che era inverno, e si screpolano sempre in inverno, uso il balsamo, ma dà un po 'di colore. L'ho persino colorato più volte durante il processo. Beh, raramente esco senza cipria e poi ho applicato uno strato, di sicuro. E non c'erano inchiostro, ombre o rossore. Sto bene senza di loro.

gitana: Prima il trucco e le unghie dipinte erano proibite - dal colore della pelle e delle unghie "nella loro forma naturale" determinano lo stato di una donna in travaglio in situazioni critiche (sanguinamento, per esempio, o anche peggio). Quanto è severo ora - non lo so, non mi trucco da solo, e ancora di più in ospedale.

Donna con la coda di cavallo: sono andata in ospedale in anticipo, quindi ho portato con me tutto ciò che ritenevo necessario, e questo è un ferro arricciacapelli, tra le altre cose. Non c'era trucco al parto, ma le sopracciglia sono state ritoccate e i capelli sono stati acconciati con un ferro arricciacapelli, non tanto per il marito che era presente alla nascita, ma per il bambino.

Commento di esperti

- La pelle ben curata e il trucco leggero non interferiranno con il processo del parto. Anche la manicure può essere eseguita. La bella forma delle unghie corte e della vernice trasparente non irriterà il personale medico e la donna in travaglio si sentirà più sicura, perché una donna attraente è sicura di sé e piacevole con cui lavorare..

Il trucco luminoso può interferire con il lavoro dei medici, poiché è impossibile valutare le condizioni della pelle e delle mucose visibili (colore, umidità). Lo smalto gel spesso, brillante o scuro sulle unghie può rendere difficile per l'anestesista-rianimatore valutare la saturazione di ossigeno nel sangue. Anche le unghie lunghe e affilate non sono desiderabili: possono ferire accidentalmente la pelle delicata del bambino.

È possibile andare a partorire in ospedale con unghie estese?

Ero così abituato ad allungare le unghie che anche durante la gravidanza non le ho rifiutate. Presto al mio ospedale. Puoi andarci con chiodi come questo?

Ogni ospedale di maternità ha le proprie regole per l'ammissione delle donne in travaglio. Se hai firmato un contratto per il parto con un determinato istituto medico, allora in anticipo lì e chiedi informazioni su tali sottigliezze. Nella maggior parte dei casi, le donne incinte con unghie estese vengono prese per il parto. Ma allo stesso tempo, non dovrebbero essere troppo lunghi, triangolari. Tali chiodi possono ferire il personale medico. Spesso nel processo di nascita, le donne non si comportano in modo abbastanza adeguato. Provando un forte dolore, possono aggrapparsi all'ostetrica e al medico e ferirli. Puoi ferirti accidentalmente. E poi, quando il bambino è già nato, le unghie lunghe estese interferiranno con il processo di alimentazione. Sono pericolosi non solo dal punto di vista delle lesioni. Lo sporco si accumula sotto le unghie, batteri che possono essere pericolosi per un neonato. È necessario mostrare l'atteggiamento più attento, l'attenzione e la protezione dai minimi rischi di infezione per il bambino che è nato. Nei primi giorni della loro vita, i bambini sono molto vulnerabili..

Il desiderio di una donna di essere attraente sempre e ovunque, in qualsiasi stato è comprensibile. Ma dovrebbero esserci sempre delle priorità nella vita. Il bambino è il più elementare. La sua salute, conforto e benessere dipendono principalmente da sua madre. Per le donne responsabili, la questione delle unghie estese, delle permanenti chimiche durante il periodo di trasporto di un bambino non vale affatto la pena. Dopotutto, c'è sempre un certo grado di rischio quando la madre indica la bellezza artificiale. Ad esempio, l'acrilico da costruzione è un materiale dannoso. Spesso provoca allergie. Fino a 12 settimane, non si può parlare di una tale manicure. I medici dicono che l'acrilico può essere presente nel sangue di un neonato se la madre indossava unghie acriliche durante la gravidanza. L'allergia nei bambini è una condizione pericolosa, può diventare cronica e causare problemi per tutta la vita. La bellezza delle mani è più importante della salute del bambino? C'è un'opinione secondo cui l'accumulo di gel durante il periodo in cui si portano le briciole può causare allergie in lui in futuro..

Questo è il motivo per cui molti operatori sanitari si oppongono alle future mamme che vanno al parto con unghie artificiali..

Prima tenevo sempre pulita la mia pelle eliminando la vegetazione. Dimmi, puoi usare creme depilatorie durante la gravidanza??

Mi sono abituato a tingere le sopracciglia per tutta la vita. Ora sono incinta di 3 mesi. Possono essere dipinti adesso? Non danneggerà il feto?

Il mal di denti ha iniziato a far male, ovviamente mi sono rivolto al dentista per il trattamento, ha detto che non sarebbe stato possibile guarire da un cieco e che dovrebbe essere eseguita una radiografia. Non importa cosa, ma sono incinta e ho rifiutato, ho deciso di ricontrollare se è dannoso e se è generalmente possibile scattare una foto di un dente durante la gravidanza?

Ogni giorno prima del lavoro mi prendo un caffè con il latte. Ci sono molto abituato e non posso rifiutare. Ma ora è incinta e non sono sicura che non sia dannoso. Cosa pensi?

È successo così che ho dovuto abortire con le pillole. E dopo, quanto tempo può arrivare alla prossima gravidanza? Puoi rimanere incinta subito?

Pro e contro della manicure in ospedale

unisciti alla discussione

condividi con i tuoi amici

La gravidanza è un periodo meraviglioso ed emozionante nella vita di ogni donna. Tutte le future mamme si preoccupano per il loro bambino e non vedono l'ora di incontrarlo. Le tariffe per la maternità sono un momento cruciale. Quali cose prendere per il bambino? E gli articoli per l'igiene? Le ragazze moderne si chiedono anche se sia necessario rimuovere il rivestimento decorativo dalle unghie e accorciare le unghie? Ci sono opinioni diverse a favore e contro una manicure in un ospedale per la maternità..

Perchè no

Le donne incinte sono inclini a capricci e stranezze che possono essere molto inaspettate. Il periodo di gravidanza non è un motivo per iniziare, rinunciare a una bella manicure, acconciatura e trucco. Ma andando in ospedale, molti medici consigliano vivamente di pulire la vernice e di dimenticarsi dei cosmetici per un po '. Certo, nessuno ti costringerà a rinunciare alla tua gommalacca preferita, ma nel caso sia meglio siepe.

Il parto è un processo imprevedibile. Nessuno può sapere come si comporteranno una donna e un bambino nel processo delle contrazioni e del parto stesso. È molto buono se il bambino è nato senza complicazioni e interventi medici non necessari. Ma spesso il parto può essere complicato e diventa necessario utilizzare farmaci aggiuntivi per salvare la madre e il bambino. In questo caso, la condizione delle unghie può riflettere una reazione a uno o un altro farmaco somministrato a una donna in travaglio..

Le unghie dipinte rendono difficile valutare le condizioni di una donna, soprattutto se è sotto anestesia e non può parlare della sua salute. Prima di un taglio cesareo programmato, molto probabilmente verrà detto a una donna di rimuovere il rivestimento dalle unghie. Inoltre, i chiodi devono essere tagliati corti per un accesso più facile e un corretto funzionamento del pulsossimetro. Il dispositivo è attaccato al dito e registra la frequenza cardiaca. Se l'attrezzatura dell'ospedale non è completamente nuova, il dispositivo può spazzare via e fornire informazioni imprecise con unghie dipinte e lunghe..

Se è necessario utilizzare l'anestesia durante un'operazione, i medici valutano anche le condizioni di una donna dalla lamina ungueale. Se la piastra diventa blu, ciò indica una mancanza di ossigeno.

L'ipossia può influire negativamente non solo sulla salute della madre, ma anche sul benessere del bambino..

Anche l'igiene è un fattore importante, per cui non puoi andare in ospedale con le unghie dipinte sulle mani. Un ospedale è una stanza pulita e i pazienti devono mantenere questa sterilità. Sotto la vernice scura, lo sporco non è visibile, che può accumularsi sotto le unghie.

Se sei arrivato con una manicure in ospedale e hai dipinto le calendule, c'è il rischio che la vernice si stacchi con frequenti lavaggi a mano. Un frammento di smalto per unghie o unghia può entrare nelle vie respiratorie del bambino senza nemmeno accorgersene. È meglio non mettere a rischio il tuo piccolo e fare piccoli sacrifici sotto forma di mancanza di smalto. Le calendule lunghe possono ferire la mollica, quindi, quando si prende cura di un bambino, le calendule dovrebbero essere le più corte possibile.

Tabù sulla manicure: perché non puoi andare in ospedale con le unghie dipinte

Molte donne fanno una manicure poco prima del parto, cosa che non è sempre gradita dal personale ospedaliero. Non sono così pochi i casi in cui una donna in travaglio si libera frettolosamente di belle unghie al pronto soccorso. La futura mamma dovrebbe scoprire se la manicure è scomoda durante il parto e quale opzione per la cura delle unghie è accettabile prima della nascita del bambino.

Perché i medici dell'ospedale di maternità sono contrari alla manicure

In ospedale, puoi ascoltare i seguenti argomenti contro la manicure:

  1. Il rivestimento luminoso delle unghie rende difficile per i medici monitorare le condizioni di una donna.
  2. Sotto la vernice non puoi vedere quanto sono pulite le unghie della donna.
  3. Con le unghie lunghe una donna può graffiarsi, un medico o un neonato.
  4. Le dimensioni impressionanti delle unghie interferiscono con la cura dei bambini a tutti gli effetti.
  5. Se la vernice si stacca, può entrare nelle vie aeree del bambino..

Tali affermazioni sono rilevanti oggi e vale la pena ascoltarle?

Il rivestimento decorativo è un ostacolo alla diagnostica

Normalmente, le unghie sono rosa pallido. La cianosi delle unghie è un segno di mancanza di ossigeno nel corpo. Più la vernice è brillante, più è difficile capire qual è il colore naturale delle unghie. Durante il parto normale, questo indicatore non è così importante. Ma se è necessario un intervento chirurgico d'urgenza, l'anestesista non sarà entusiasta di alcuna manicure..

Se il parto è previsto con taglio cesareo, non stiamo parlando di unghie dipinte.

Naturalmente, in questi giorni c'è un dispositivo speciale per monitorare la quantità di ossigeno nel sangue: un pulsossimetro. Si attacca al tuo dito.

Il pulsossimetro monitora continuamente la frequenza del polso e la saturazione di ossigeno nel sangue

Ma il pulsossimetro potrebbe non funzionare correttamente a causa del rivestimento laccato scuro. E se le unghie sono lunghe o hanno elementi voluminosi, il dispositivo è difficile da installare.

Dipinto non significa pulito

Lo smalto scuro può nascondere lo sporco sotto le unghie, che è pieno di batteri. Se le unghie sono leggere, l'inquinamento è immediatamente evidente, la donna se ne sbarazza rapidamente. Ciò riduce il rischio di infezione per la madre e il suo bambino..

Ma soprattutto, gli operatori sanitari temono che una donna nasconda le infezioni fungine delle unghie sotto un rivestimento luminoso. Tali casi non sono isolati, ma il pericolo è ovvio.

Un rivestimento decorativo può nascondere i funghi delle unghie, ma l'infezione non può essere prevenuta.

Le unghie lunghe sono traumatiche e poco pratiche

Durante le contrazioni e i tentativi, una donna non pensa a ciò che sta accadendo con le sue mani. Con le unghie lunghe, può ferire qualcuno che è vicino.

Stringendo saldamente la mano di un partner di parto o di un operatore sanitario che si trova nelle vicinanze, le donne in travaglio con unghie lunghe lasciano graffi e abrasioni sulla pelle

È difficile per una donna con le unghie lunghe avere a che fare con un bambino, soprattutto quando sono insieme in ospedale. Il neonato ha bisogno di essere raccolto spesso, cambiato, applicato al seno, ecc. Una giovane madre con le unghie lunghe può facilmente danneggiare accidentalmente la pelle delicata del bambino.

La vernice è pericolosa per un neonato

Il rivestimento laccato nelle donne in gravidanza potrebbe non aderire bene per vari motivi:

  • violazione dei livelli ormonali;
  • applicazione di scarsa qualità;
  • lavaggio frequente delle mani.

Se le particelle della vernice esfoliata vengono inalate dal neonato, potrebbe verificarsi irritazione o infiammazione delle vie respiratorie..

Particolarmente pericoloso è un rivestimento con elementi di stampaggio, scintillii, brodi. Una tale manicure è severamente vietata all'interno delle mura dell'ospedale.

Anche se un tale disastro, secondo te, sicuramente non accadrà, devi capire che è quasi impossibile riparare una manicure viziata nelle pareti dell'ospedale a causa dei fumi velenosi della vernice.

È possibile un compromesso

Indubbiamente, una donna dovrebbe prendersi cura delle proprie unghie prima del parto. L'opzione migliore sono unghie corte, pulite e non rivestite. Ma se vuoi ottenere una manicure a tutti gli effetti prima che appaia il bambino, considera i seguenti tipi di colorazione per le unghie corte:

  • applicare una semplice vernice trasparente (cioè un rivestimento che non ha la proprietà di sfaldarsi in pezzi);

La vernice trasparente è invisibile sulle unghie, ma conferisce loro un aspetto ben curato

Questa giacca non funzionerà, ne serve una trasparente

La manicure nuda e opaca è accettabile come opzione di compromesso che non è evidente per i medici

Chiedi al medico che partorirà il bambino se puoi venire in ospedale con una manicure e quale è meglio fare.

Smalto gel, gommalacca o smalto normale

Per fare una scelta a favore dell'una o dell'altra copertura, controlla i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna:

  1. Una donna può applicare una normale vernice da sola e rimuoverla facilmente. Ma un tale rivestimento, sfortunatamente, è il più instabile..
  2. Lo smalto gel dura almeno tre settimane, non ha paura dell'acqua. È difficile rimuoverlo dalle unghie da solo. Argomenti pesanti contro: il contenuto di sostanze nocive nella vernice, nonché l'assottigliamento delle unghie dopo una molatura intensiva, senza il quale il gel non si deposita.
  3. Il rivestimento in gommalacca è più sicuro del rivestimento in gel, non si deteriora per 2-3 settimane e rende le unghie più forti. Non ci sono componenti dannosi nella composizione di una tale vernice. Le unghie vengono leggermente levigate prima dell'applicazione. Lo svantaggio è che la gommalacca si stacca più velocemente del gel se esposta a temperature estreme e frequenti contatti con l'acqua.

Ricorda che qualsiasi rivestimento non aderisce bene alle unghie sottili e indebolite, il che non è raro durante la gravidanza e può anche staccarsi a causa di sbalzi ormonali.

Alla vigilia del parto, fatti fare la manicure da un maestro esperto con cui hai già avuto a che fare. Prima del ricovero in ospedale, dare la preferenza all'opzione di copertura che hai verificato personalmente.

Recensioni di donne

La diversa esperienza delle donne conferma che in ogni ospedale l'atteggiamento verso la manicure è diverso.

Sono entrato in ospedale con lo smalto rosso, solo che ho dovuto tagliarlo più corto. Borbottarono, ovviamente, come avrei toccato un bambino con unghie così rosse, come se fossero contagiose... Ma non me l'hanno fatto lavare via. Credo che la gravidanza non sia un motivo per dimenticarti di te stesso, quindi faccio sempre pedicure e manicure!

mamma mimi

https://www.babyblog.ru/community/post/obraz_live/3150703

Scopri i requisiti dell'ospedale. Otto anni fa, al momento del ricovero in ospedale, chiesero di tagliarsi le unghie a zero. Ero lungo 3 mm e poi forzato. Ha tagliato con enormi forbici per carta. La seconda volta, un anno fa, hanno immediatamente controllato se c'era un rivestimento sulle unghie, guardato la lunghezza. Gli ospedali per la maternità sono diversi nelle diverse città...

Gargona

Ho fatto apposta una giacca sulle mie mani per il parto, poiché i miei conoscenti e forum mi hanno incasinato che i piatti dovrebbero essere visibili durante il parto. Infatti, in sala parto, l'ostetrica mi ha detto che non ci sono restrizioni da molto tempo, dato che ora si stanno aggiustando tutte le attrezzature speciali, e il colore delle unghie è del secolo scorso, e hanno guardato il loro colore quando "hanno partorito nei campi".

Darya

https://www.baby.ru/community/view/22562/forum/post/643159540/

Una donna ha il diritto di decidere autonomamente se partorire con o senza manicure. Ma se le unghie lunghe e luminose sono proibite in ospedale, è meglio rifiutarle. È improbabile che una manicure neutra dispiaccia agli operatori sanitari poiché è un'opzione pratica e sottile..

È permesso partorire con unghie dipinte

Avere un bambino è un processo che richiede lavoro. In un periodo così cruciale, una donna vuole rimanere bella e curata. Fare lo styling, il trucco o la manicure in ospedale non è facile. Le future mamme si preparano in anticipo, vengono in ospedale con le unghie dipinte, i capelli in ordine e una borsa cosmetica nell'arsenale. Ma le istituzioni mediche hanno limitazioni sull'aspetto di una donna..

Punti a favore e contro

Venire in ospedale bello come un servizio fotografico e partorire rapidamente con il trucco - questo accade solo nei film. È impossibile prevedere in anticipo come e quando tutto accadrà. Il processo stesso del parto è spesso ritardato o termina con un intervento chirurgico imprevisto. Il massimo che puoi pianificare è una manicure prima del parto.

Posso dipingere le mie unghie in ospedale? Sì, la futura mamma ha il diritto di assistere al parto con una manicure. Non esiste un divieto categorico, ci sono raccomandazioni rigorose. Ma in realtà, non è raro che una donna in un ospedale sia costretta dagli operatori sanitari a lavare via la vernice. A volte il requisito è indicato prima di un taglio cesareo pianificato.

Pertanto, non puoi dipingere le unghie prima del parto:

  1. per motivi igienici;
  2. per la sicurezza del bambino;
  3. per motivi medici.

Oltre al fatto che è vietato venire al parto con unghie dipinte, ci sono raccomandazioni per lavare via il trucco dal viso e non intrecciare una treccia. Il trucco scorre e irrita gli occhi quando nasce un bambino. I capelli raccolti, secondo i segni, impediscono a una donna di partorire normalmente.

È possibile in ospedale con lo smalto gel? Non c'è differenza nel rivestimento da utilizzare per una manicure. Se la clinica proibisce le unghie dipinte durante il parto, sarà necessario rimuovere gel, acrilico, gommalacca e vernice normale..

Per evitare spiacevoli situazioni legate all'auto-rimozione dello smalto, è necessario prima consultare il medico che prenderà in consegna. Puoi verificare nella clinica stessa quali restrizioni hanno sull'aspetto di una donna e se è possibile partorire con manicure e pedicure.

Ulteriori informazioni sui divieti

Se tutto è più o meno chiaro con trucco e capelli, allora perché le donne non dovrebbero partorire con le unghie dipinte non è completamente chiaro. Spesso sono costretti a lavare la vernice negli ospedali con attrezzature tecniche scadenti, nei piccoli centri. Se un parto pagato è pianificato in una clinica moderna, viene prestata meno attenzione alle condizioni delle mani di una donna..

Perché non puoi andare in ospedale con le unghie dipinte:

  • sotto la vernice, gli operatori sanitari non vedranno lo sporco e, quindi, non saranno in grado di controllare l'osservanza delle regole di igiene personale di una donna in travaglio;
  • a causa del fatto che una giovane madre dovrà spesso lavarsi le mani, c'è il rischio di desquamazione della vernice e lesioni al bambino, un pezzo di rivestimento può entrare nel tratto respiratorio o nella bocca del bambino;
  • in caso di manipolazioni chirurgiche, la vernice colorata impedisce agli anestesisti di monitorare il livello di ossigeno nel sangue capillare.

Oggi tutti conoscono l'importanza del lavaggio frequente delle mani per la salute. Anche l'affermazione che il rivestimento esfoliato è teoricamente una minaccia per il bambino o che è difficile prendersi cura del bambino con le unghie estese in ospedale è obsoleta. La vernice normale viene sostituita con un rivestimento a lungo termine, che non teme le procedure dell'acqua e la lunghezza delle unghie ha cessato di interferire con la vita di tutti i giorni.

Un altro motivo per il divieto di manicure e pedicure durante la gravidanza è il rischio di unghie incarnite dopo il parto. Il background ormonale di una donna in posizione contribuisce ad aumentare il rinnovamento dei tessuti, in altre parole, la manicure dovrebbe essere eseguita più spesso. Il maestro nel processo può danneggiare il letto e provocare lo sviluppo di infezioni. L'aumento di peso, il gonfiore delle estremità porta al fatto che le unghie dei piedi iniziano a crescere dopo il parto.

Requisiti medici

L'unico vero argomento che vieta di dipingere le unghie prima del parto è osservare le precauzioni di sicurezza durante le operazioni. Cioè, il requisito è fatto per la rete di sicurezza, se è necessario un intervento chirurgico d'urgenza o quando è noto in anticipo un taglio cesareo.

Per controllare lo stato del corpo del paziente durante l'anestesia, l'anestesista si concentra sul colore delle placche naturali. Le dita blu sotto le unghie (cianosi) indicano una mancanza di ossigeno. Nella medicina moderna, a questo scopo viene utilizzato un sensore speciale: un pulsossimetro.

La qualità dell'attrezzatura in ogni clinica particolare non è la stessa. Le moderne attrezzature leggono facilmente le letture sia con unghie estese che di colore scuro. Un sensore tecnicamente e moralmente obsoleto "spazzerà via" anche su una vernice trasparente.

A volte la lunghezza delle unghie interferisce con il corretto fissaggio dell'ossimetro. Alcuni anestesisti affermano che solo la vernice blu o nera distorce l'accuratezza dei dati rilevati..

È possibile con la gommalacca in ospedale? Se c'è il permesso di essere presenti in sala parto con unghie dipinte, il diritto, quale vernice usare, rimane alla donna. Quando non si raggiunge un compromesso sulla questione della manicure, è necessario considerare la possibilità di auto-rimozione del rivestimento. È più difficile lavare la gommalacca del solito, ma più facile di uno smalto gel a tre strati di un'altra azienda..

Un'alternativa può essere una manicure pulita, con toni chiari e neutri, ad esempio il francese o una semplice manicure igienica senza rivestimento colorato. A volte è sufficiente avere un'unghia senza smalto su un solo dito o dito del piede.

Se dipingere o meno le unghie di una donna per il parto dipende da lei. Sfortunatamente, in alcuni ospedali c'è l'idea che una madre non possa essere ben curata. Se non è possibile partorire in un moderno ospedale per la maternità, una settimana senza una manicure brillante non sarà una grande perdita..

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

È possibile integrare con una formula durante l'allattamento e come mescolare correttamente

Parto

Il periodo di allattamento per molte mamme è accompagnato da tensione nervosa, a cui spesso si aggiunge la stanchezza.

Come scegliere i pannolini per neonati - recensioni con foto

Nutrizione

I pannolini per neonati hanno guadagnato popolarità tra i genitori da molto tempo, anche se non è stato facile trovare questo tipo di prodotto per neonati al supermercato qualche anno fa.

La rucola può essere allattata al seno?

Parto

La rucola è una varietà di foglie di lattuga che ha guadagnato un'immensa popolarità tra la comunità dei mangiatori sani. Grazie alle sue proprietà benefiche e alla composizione unica, questa erba può essere un'ottima aggiunta alla dieta di qualsiasi persona.

Perché la temperatura aumenta spesso dopo il parto e cosa fare?

Infertilità

La nascita di un bambino è un evento molto piacevole, ma il corpo della donna durante il parto subisce un forte sovraccarico, stress e quindi l'aumento della temperatura dopo il parto può essere abbastanza comprensibile.