Principale / Analisi

Se fare il bagno al bambino quando si tossisce

Con l'avvento di un bambino in famiglia, ogni genitore deve stabilire determinate regole. Ad esempio, è molto importante mantenere una buona igiene del corpo e fare trattamenti idrici quotidiani. Il bagno è essenziale per il bambino in quanto può calmarlo e avere un effetto rilassante. Inoltre, le procedure idriche hanno un effetto benefico sul sistema immunitario del bambino. Tuttavia, in alcuni casi, la doccia potrebbe essere vietata..

Fare il bagno a un bambino con tosse o altri processi infiammatori in gola dovrebbe essere considerato individualmente. Le procedure idriche per un disturbo infettivo o freddo possono aggravare la situazione e danneggiare il bambino, quindi scopriremo quando è possibile lavare il bambino e in quali casi le procedure dovrebbero essere abbandonate.

È possibile nuotare quando si tossisce

I trattamenti giornalieri dell'acqua dovrebbero far parte del programma giornaliero di ogni bambino. Ma in alcuni casi, il bagno dovrebbe essere posticipato. Ciò è particolarmente vero quando il bambino ha un brutto raffreddore o lamenta un deterioramento della salute.

In caso di tosse, il primo passo è stabilirne la natura. Distinguere tra processo infettivo, virale o batterico. Inoltre, emettono una tosse allergica, che non è pericolosa per la salute del bambino con una terapia adeguata..

Come curare una tosse allergica in un bambino è scritto in questo articolo.

Prurito e bruciore alla gola si verificano sullo sfondo dell'aspetto dei primi denti, che è spesso accompagnato da abbondanti secrezioni mucose e frequente tosse secca. Tali attacchi non sono una conseguenza del processo infiammatorio, quindi in questo caso non dovresti rinunciare alle procedure del bagno..

Inoltre, sullo sfondo dello sviluppo di un disturbo nel cuore o nei polmoni può comparire una tosse. Una tosse di questa natura è spesso accompagnata da sanguinamento, febbre e altri segni di grave infiammazione..

Malattie di questa natura richiedono una terapia farmacologica complessa. In questo momento, il bambino non deve essere lavato, poiché il suo sistema immunitario è gravemente indebolito e qualsiasi contatto con l'acqua può aggravare la situazione..

Se sospetti un raffreddore o un'infiammazione infettiva, dovresti prestare attenzione al benessere generale del bambino. Se resiste al bagno e si lamenta di cattive condizioni, le procedure idriche dovrebbero essere posticipate. Qualsiasi immersione in acqua con un tale sviluppo della malattia può danneggiare il bambino..

Quando i trattamenti dell'acqua non sono vietati

Il bambino può e deve essere lavato con un'infiammazione virale del sistema respiratorio, ma solo se non c'è temperatura. Un bagno con tosse o rinite non solo migliorerà le condizioni generali del paziente, ma avrà anche un effetto inalatorio.

Come inalare quando si tossisce può essere trovato qui.

Inoltre, è possibile eseguire una procedura dell'acqua per la tosse se il processo riflesso si è verificato a causa del rigurgito del cibo. Un tale processo si verifica sullo sfondo della patologia nello stomaco. Fare il bagno con una tosse di questa forma non richiede un approccio specifico, ma per l'effetto migliore, puoi aggiungere un decotto di piante rilassanti al bagno d'acqua.

Il bagno non solo non è vietato, ma utile anche per la laringite acuta. La tosse con questo disturbo è solitamente secca e abbaiante. Le procedure dell'acqua con l'effetto dell'inalazione aiuteranno a idratare le mucose del rinofaringe e creeranno anche uno stato d'animo favorevole per il bambino. Per fare questo, aggiungi alcune gocce di oli essenziali al bagno..

Importante! Assicurarsi che gli oli aromatici selezionati non provochino una reazione allergica.

I trattamenti a vapore in bagno hanno un effetto benefico sulle vie respiratorie quando si tossisce per bronchite o tracheite. Con questa natura dell'infiammazione, il bambino non dovrebbe fare una doccia lunga. Basta limitarsi a dieci minuti sotto la doccia per mantenere un corpo pulito.

Se il bambino soffre di un processo produttivo, la doccia dovrebbe essere sostituita con un bagno. Fare il bagno a un bambino con una tosse umida dovrebbe essere con l'aggiunta di erbe medicinali all'acqua, nonché con l'aggiunta di salvia aromatica o oli di menta.

Per riferimento! In caso di polmonite o di un processo più grave alle vie respiratorie, il bagno deve essere sostituito con un asciugamano.

Controindicazioni

Fare il bagno a un bambino è severamente vietato se il bambino ha una temperatura corporea elevata. Anche se il termometro mostra un leggero cambiamento, le procedure dell'acqua dovrebbero essere posticipate. Inoltre, le principali restrizioni includono:

  • respiro sibilante nello sterno;
  • dispnea;
  • dolore nella zona del torace;
  • sentirsi poco bene;
  • brividi e febbre;
  • debolezza e letargia.

Violando queste regole, puoi aggravare le condizioni del bambino e creare una flora favorevole per lo sviluppo del processo infiammatorio. Tieni presente che fare il bagno aumenta la circolazione sanguigna. Questo processo può portare a una congestione del sangue nella gola, che è pericolosa con una tosse secca..

Inoltre, il vapore emanato dall'acqua può provocare la produzione di espettorato, il che è indesiderabile in caso di infiammazione improduttiva. Questo risultato è pericoloso per la vita del bambino..

Il parere di uno specialista pediatrico

Con l'emergere della domanda se sia possibile fare il bagno ai bambini quando tossiscono, molti genitori preferiscono chiedere la risposta a un pediatra esperto. Secondo il medico ucraino Komarovsky, le procedure idriche sono proibite, ma ci sono alcuni casi in cui un bagno è semplicemente necessario..

Seguendo i principali consigli del medico, monitorare il benessere del bambino. Anche se ha un leggero aumento della temperatura corporea, è meglio rifiutare un bagno. Per mantenere un corpo pulito con questa natura di infiammazione, le procedure dell'acqua devono essere sostituite con lo sfregamento della pelle con un asciugamano caldo.

Se la tosse è accompagnata da un naso che cola, ma il bambino non si lamenta di non sentirsi bene, il bagno dovrebbe essere sostituito con una doccia. In questo caso, la durata della procedura non dovrebbe essere superiore a quindici minuti..

Come lavare correttamente il tuo bambino

È possibile fare il bagno a un bambino se tossisce, ma solo con un'infiammazione virale o catarrale. Tuttavia, anche in questi casi, è necessario seguire alcune regole:

  1. Innanzitutto, l'intera procedura di balneazione non deve superare i quindici minuti..
  2. In secondo luogo, quando nuoti, osserva la temperatura dell'acqua. Non dovrebbe essere eccessivamente caldo o freddo..
  3. Per migliorare il tuo benessere, aggiungere al bagnomaria un decotto di piante medicinali. Quali erbe possono essere utilizzate per il trattamento sono descritte in questo materiale.
  4. Inoltre, per le procedure dell'acqua, è necessario aggiungere una piccola quantità di sale marino al bagno. I vapori miglioreranno la funzione delle vie aeree, accelerando il processo di guarigione.
  5. Immediatamente dopo le procedure dell'acqua, il bambino deve essere asciugato con un asciugamano pulito e quindi vestito con abiti asciutti. Dopo il bagno, il bambino dovrebbe essere avvolto in una coperta e posto sotto la coperta..
  6. In modo che il bagno non danneggi il bambino, dopo il lavaggio, dai al bambino un tè con erbe medicinali o latte caldo con miele..
  7. Assicurati che il bambino non sia esposto all'aria condizionata o alle correnti d'aria. Non camminare subito dopo la doccia.

Secondo Komarovsky, la mancanza di procedure idriche può causare infiammazione, quindi dovresti sapere quando fermarti. Se dubiti della necessità di un bagno nel tuo caso particolare, consulta il tuo pediatra.

Conclusione

Pertanto, è possibile fare il bagno con l'infiammazione delle vie aeree, ma solo con il supporto delle regole descritte. Non tormentare il bambino e lavarlo in acqua eccessivamente calda o fredda, oltre a permettere all'acqua di entrare nelle sue orecchie o nel naso.

Dopo il bagno, il bambino dovrebbe essere avvolto in un asciugamano e indossare calzini caldi. Un ulteriore rimedio nella lotta contro la tosse sarà l'assunzione di latte o tè. Ma non dimenticare la necessità di un trattamento completo..

Fare il bagno a un bambino quando si tossisce: caratteristiche e controindicazioni

Le procedure dell'acqua sono necessarie per i bambini fin dai primi giorni di vita. Aiutano a rilassarsi, purificare la pelle da sudore, polvere e altre impurità, migliorare l'umore e aiutano a rafforzare il sistema immunitario. Tuttavia, ciò che è buono per un bambino sano può essere pericoloso per i malati. Quando i bambini sono affetti da raffreddore e malattie respiratorie virali, i genitori si chiedono se sia possibile fare il bagno a un bambino quando tossisce? Non esiste una risposta definitiva a questa domanda, poiché dipende da molti fattori. Proviamo a capirlo.

Il contenuto dell'articolo

Come prendere una decisione

Se fare il bagno o meno al bambino, decidono i genitori e il pediatra. La scelta dipende da molti fattori. Va tenuto presente che una tosse può essere scatenata non solo dal raffreddore, ma anche da disturbi come:

  • disordine mentale;
  • alterata circolazione sanguigna;
  • interruzione del tratto digestivo;
  • allergia;
  • dentizione;
  • umidità insufficiente nella stanza;
  • alta temperatura dell'aria.

Se queste malattie si verificano nelle briciole senza complicazioni, l'acqua ne trarrà beneficio. È necessario prendere una decisione sul rifiuto di nuotare solo dopo aver deciso la natura della tosse, assicurarsi che ci siano sintomi aggiuntivi o meno, studiare le condizioni del bambino.

Prendi in considerazione l'età e il morale del bambino. Se non è depresso, non sente alcun disagio, il bagno sarà il suo piacere..

Eseguiamo correttamente le procedure per varie malattie

Per non danneggiare il bambino e non complicare la situazione, è necessario sapere come lavarlo adeguatamente per varie malattie respiratorie. In alcuni casi, durante il trattamento sono necessari bagni, poiché l'inalazione di vapore allevia notevolmente le condizioni del paziente. Ma a volte è meglio rifiutare il contatto diretto con l'acqua e limitarsi ai rubdown. Considera come procedere in casi specifici.

  • Con le infezioni respiratorie virali, il bagno non deve essere annullato, al contrario, sarà utile per il piccolo paziente. Tuttavia, va tenuto presente che la temperatura dell'acqua dovrebbe essere leggermente superiore al normale in modo che il corpo non si raffreddi eccessivamente. Puoi aggiungere un decotto di aghi di pino o eucalipto, sale marino al bagno. Questi medicinali creano un effetto inalatorio, aiutano a rimuovere il catarro e facilitano la respirazione. Tenere le porte del bagno ben chiuse, non permettere correnti d'aria, subito dopo il bagno, asciugare il bambino con un asciugamano e avvolgerlo in una coperta, dopo 10 minuti indossare un pigiama caldo.
  • Reflusso gastroesofageo. La malattia si verifica a causa di un funzionamento improprio del tratto gastrointestinale. Con esso, il cibo viene gettato dall'esofago nella faringe e quindi nel tratto respiratorio, che causa il riflesso della tosse. Devi nuotare con una tale violazione, come al solito. Per alleviare le condizioni del bambino, è possibile aggiungere al bagno decotti rilassanti (melissa, camomilla, calendula, ecc.)..
  • Laringite. Questo disturbo è accompagnato da una tosse lacrimale particolarmente grave e dal respiro sibilante. Al culmine della malattia, le procedure idriche sono controindicate, è meglio sostituirle con lo sfregamento con un asciugamano caldo umido.
  • La tracheite e la bronchite sono disturbi in cui un bambino tossisce senza produzione di espettorato, lungo e doloroso. Con loro, si consiglia di fare la doccia per non più di 2-3 minuti. Dopo la procedura, il piccolo paziente viene asciugato con un asciugamano e inviato sotto una coperta.
  • Tosse umida. È caratteristico di alcune malattie infiammatorie e dello stadio di guarigione di disturbi virali o batterici. Con esso, non solo è possibile, ma anche necessario nuotare in un bagno caldo. Ad esso vengono aggiunti decotti di erbe con proprietà antinfiammatorie, come piantaggine, salvia, ecc..
  • Polmonite. Grave malattia del tratto respiratorio, accompagnata da una massa di complicazioni. Per il recupero, il bambino ha bisogno di riposo completo, quindi non puoi lavarlo per 2-3 settimane. Usa un asciugamano caldo e umido durante questo periodo. Quando la malattia inizia a regredire, puoi tornare lentamente ai trattamenti dell'acqua.

Regole generali per lo svolgimento delle procedure

Se un bambino tossisce, ma le procedure idriche non sono controindicate per lui, devono essere eseguite correttamente. I pediatri consigliano di fare il bagno o la doccia ogni giorno per motivi igienici. È stato scientificamente dimostrato che le condizioni dei bambini che non si lavano per diversi giorni durante una malattia peggiorano drasticamente. Ciò è dovuto alla sudorazione profusa durante la lotta contro la malattia. Per non danneggiare il tuo bambino, segui questi consigli:

  1. Eseguire le procedure dell'acqua per un breve periodo, 2-3 minuti, quando il bambino è in via di guarigione, aumentare il tempo di 2 minuti ogni giorno per tornare alla solita routine.
  2. Non aggiungere all'acqua alcol a base di erbe e oli essenziali, possono irritare e persino bruciare la delicata pelle del bambino..
  3. Osserva il regime di temperatura dell'acqua, è impossibile che sia superiore o inferiore a 37 ° C, è meglio controllare gli indicatori con un termometro, ma se non c'è, immergi il gomito nel bagno, è più suscettibile ai cambiamenti.
  4. Chiudere bene la porta del bagno, dovrebbe essere abbastanza calda, da +24 a + 26 ° C.
  5. Dopo il bagno, assicurati di asciugare il bambino e avvolgerlo in una coperta calda o in un asciugamano da bagno e lasciarlo riposare per 10 minuti.
  6. Vesti il ​​bambino con abiti caldi, ma senza fanatismo, non dovrebbe sudare dopo le procedure dell'acqua, se ciò accade, cambia immediatamente in vestiti asciutti.
  7. Evita correnti d'aria e freddo nella stanza in cui si troverà il bambino dopo il bagno. Se la temperatura dell'aria è inferiore a + 20 ° C, è meglio non eseguire le procedure dell'acqua.
  8. Fai il bagno al tuo bambino con i giocattoli, raccontagli storie divertenti, rime, fiabe, trasforma le procedure igieniche in un'avventura emozionante.

Caratteristiche del trattamento dei bambini

Fare il bagno a un bambino per 2-3 anni non è un problema, ma un bambino malato richiede un'attenzione speciale e l'adesione alla tecnologia delle procedure del bagno. La termoregolazione delle briciole non è ancora stata messa a punto in modo chiaro, si surriscaldano rapidamente e si surriscaldano. Il nostro compito è escludere un forte calo di temperatura. Per fare ciò, eseguiamo le seguenti azioni:

  • prima di fare il bagno, riscaldare l'aria della stanza in cui verrà eseguita la procedura almeno a + 20 ° C;
  • versare acqua calda nella vasca da bagno, osservare il normale regime di temperatura;
  • avvolgere il bambino in un pannolino o un asciugamano e immergerlo nell'acqua;
  • alternativamente rilasciare e lavare, quindi avvolgere nuovamente la testa, le spalle, il petto, l'addome, la schiena, le braccia e le gambe;
  • tira fuori il bambino dal bagno, prendi un asciugamano asciutto e asciugalo accuratamente;
  • avvolgere in un pannolino caldo pulito o vestirsi di lino.

Controindicazioni ai trattamenti dell'acqua

Per le malattie accompagnate da tosse, il bagno può essere completamente controindicato. Inoltre, non è necessario usare la doccia, questo può solo aggravare le condizioni del bambino. Devi concentrarti sul bambino stesso, se non vuole eseguire procedure idriche, è capriccioso e piange, allora è meglio rimandarli per diversi giorni. Il lavaggio igienico è inoltre vietato in questi casi:

  • aumento della temperatura corporea superiore a 37 ° C;
  • dolori muscolari;
  • brividi;
  • letargia generale;
  • mal di testa.

Tali condizioni si osservano all'inizio della malattia, quando le infezioni si stanno sviluppando attivamente e il corpo sta cercando di combatterle..

Nei primi giorni, e in alcuni casi anche settimane, ai bambini viene mostrato il riposo a letto e il completo rifiuto di nuotare. Il corpo può essere pulito con un asciugamano o un tovagliolo umido. Questo viene fatto in una stanza calda, dopo la procedura, il bambino viene cambiato in biancheria pulita e asciutta e coperto con una coperta.

Quindi, devi fare il bagno ai bambini ogni giorno, fa bene alla loro salute fisica e psicologica. Se il bambino tossisce, la procedura dovrebbe essere affrontata con molta attenzione, soppesando tutti i pro e i contro. Se hai qualche malattia, è meglio consultare un medico sull'igiene del bambino..

È possibile fare il bagno a un bambino con tosse, naso che cola, febbre

I pediatri domestici affermano che i bambini di età inferiore a un anno devono essere lavati quotidianamente o almeno una volta ogni due giorni. In effetti, per un bambino, fare il bagno non è solo una pulizia dello sporco, ma anche una potente procedura di indurimento che rafforza il corpo, migliora il sonno e l'appetito. Tuttavia, se il bambino è malato, il contatto con l'acqua non è sempre utile..

Fare il bagno a un bambino è una procedura importante e responsabile

Come decidere di fare il bagno

Al momento di decidere se un bambino dovrebbe fare il bagno, i genitori dovrebbero considerare:

  • benessere del bambino;
  • lo stato di salute (indipendentemente dal fatto che il bambino sia malato o meno);
  • quanto tempo è passato dall'ultima poppata (non puoi fare il bagno subito dopo aver mangiato in modo che il bambino non vomiti);
  • lo stato emotivo del bambino (se è capriccioso, devi prima scoprire il motivo del pianto e calmare il bambino, solo dopo iniziare a fare il bagno).

Dopo aver soppesato tutti i pro e i contro, puoi prendere una decisione.

Condizioni generali del bambino

Se il bambino sembra sano e vigoroso, puoi tranquillamente preparare un bagno. La temperatura dell'acqua consigliata è di 36-37 gradi. Durata della procedura approvata: 20-30 minuti.

Quando decidono di fare il bagno, si concentrano sul benessere generale

Quando i trattamenti dell'acqua non sono vietati

I medici non vietano di fare il bagno a un bambino con lievi manifestazioni di infezioni respiratorie acute (un leggero naso che cola o tosse), così come eruzioni cutanee allergiche. In quest'ultimo caso, per migliorare le condizioni del bambino, è possibile aggiungere al bagno un decotto di erbe che hanno un effetto benefico sulla pelle..

Controindicazioni ai trattamenti dell'acqua

Se il bambino non si sente bene (diarrea o vomito, tosse grave, febbre alta), è vietato fare il bagno fino alla completa guarigione. Inoltre, non puoi fare il bagno a un bambino mentre è malato di varicella. È vietato bagnare le mani del bambino per diversi giorni dopo aver prelevato un campione di Mantoux.

Attenzione! Se nel sito di iniezione compaiono gonfiore, irritazione o edema dopo la vaccinazione programmata, è meglio astenersi dal fare il bagno la sera e mostrare la reazione alla vaccinazione al pediatra locale. Il dottore ti dirà cosa fare. Se si bagna l'area interessata, l'immagine della reazione allergica verrà cancellata e sarà difficile per il medico diagnosticare.

È possibile far salire un bambino nella vasca da bagno

Il bagno in quanto tale non è controindicato per un neonato. Tuttavia, non tutti i bambini tollerano una permanenza prolungata in una stanza calda e soffocante. Pertanto, se il bambino nel bagno turco diventa letargico e irrequieto, è necessario interrompere immediatamente la procedura e uscire con il bambino in un luogo fresco..

Attenzione! Se i genitori vogliono davvero portare il bambino con loro allo stabilimento balneare, è severamente vietato frustare il bambino con una scopa, altrimenti potrebbe apparire irritazione sulla pelle delicata del bambino. Dovresti anche evitare di usare erbe medicinali odorose: il bambino potrebbe avere un attacco di allergia.

Regole generali per lo svolgimento delle procedure

Le seguenti precauzioni dovrebbero essere prese durante il bagno:

  • In nessun caso un bambino deve essere lasciato solo nella vasca da bagno per un minuto, anche in un'apposita amaca per il bagno;
  • Prima di immergere il bambino in acqua, controllare la sua temperatura;
  • È necessario assicurarsi che il bambino non entri acqua nelle orecchie;
  • Il bambino non deve rimanere a lungo in acqua fredda per non congelare.

Per evitare il raffreddore durante la preparazione per il bagno, è necessario preparare in anticipo un cambio di vestiti per il bambino e metterli in bagno. L'esposizione prolungata alla nudità dopo essere usciti dall'acqua può portare a ipotermia. La chiusura della porta del bagno è facoltativa.

Dopo il bagno, il bambino deve cambiarsi immediatamente e indossare abiti asciutti.

Regole di balneazione per varie malattie

È severamente vietato fare il bagno a un bambino se ha le seguenti malattie:

  • Influenza;
  • Polmonite;
  • Varicella.

Con le infezioni respiratorie acute, tutto dipende dal benessere del bambino..

Bagni con rinite

Se il bambino ha un raffreddore o una rinite allergica, ma non tossisce, è imperativo soffiare il moccio del bambino mentre fa il bagno. Inoltre, puoi sciacquarti il ​​naso con acqua di mare. Per alleviare la congestione nasale, gocciolare gocce di vasocostrittore prima della procedura.

Come fare il bagno a un bambino con la tosse

I genitori spesso chiedono se possono fare il bagno al loro bambino quando tossisce con il naso che cola. In questo caso, tutto dipende dal tipo di tosse. Se si tratta di una tosse umida residua senza respiro sibilante, non ci sarà alcun danno dal bagno. Tuttavia, con una tosse secca nel periodo acuto delle infezioni respiratorie acute, è meglio astenersi dalle procedure dell'acqua.

È noto che con una tosse secca che abbaia causata dalla stenosi della laringe (falsa groppa), stare in bagno aiuta ad alleviare un attacco di soffocamento, grazie all'aria umida. Tuttavia, in questo caso, il bagno può essere sostituito con successo dall'inalazione di soluzione salina attraverso un inalatore. Questo è molto meglio perché l'esposizione prolungata all'acqua può portare a ipotermia e bronchite (polmonite).

Se, dopo il lavaggio, il bambino ha iniziato a tossire meglio e l'espettorato ha iniziato a fluire, l'aria calda e umida è utile per il bambino. In questo caso, puoi mettere una pentola d'acqua nella stanza dei bambini, che svolge il ruolo di un umidificatore..

Come fare il bagno a un bambino con la febbre alta

Se la domanda è se sia possibile fare il bagno al bambino quando tossisce o meno, non c'è una risposta definitiva, quindi quando viene chiesto se è possibile lavare il bambino con una temperatura elevata, tutti i pediatri rispondono negativamente. Se il bambino ha una temperatura superiore a 38 gradi, non ha senso le procedure dell'acqua.

L'esposizione prolungata all'acqua farà solo male. Invece di fare il bagno, è meglio pulire delicatamente il corpo di un neonato o di una neonata (ragazzo) con un asciugamano per bambini immerso in acqua fredda - questo potrebbe abbassare la temperatura.

Le raccomandazioni del dottor Komarovsky

Il noto pediatra Komarovsky consiglia di fare affidamento sul buon senso quando si decide di fare il bagno a un bambino. È necessario valutare in modo sobrio le condizioni del bambino e pensare se il bambino sarà a suo agio nell'acqua al momento. Se un bambino si è ammalato di recente di infezioni respiratorie acute e la malattia ha raggiunto il suo apice, è improbabile che un invito a nuotare dia piacere al bambino. È meglio lavare il bambino un'altra volta. Quando il bambino si riprende, le procedure idriche, al contrario, dovrebbero essere eseguite più spesso. La cosa principale è che la temperatura dell'acqua sia confortevole.

Quando lavi un bambino sano, dovresti abituarlo gradualmente a raffreddare l'acqua per uno scopo indurente. Se il bambino è malato o si è recentemente ripreso, la temperatura dell'acqua dovrebbe essere di almeno 37 gradi, perché in questo caso l'importante è fornire al bambino condizioni confortevoli.

Per qualsiasi malattia di un bambino di età inferiore a un anno, è controindicato:

  • Bagno;
  • Sauna;
  • Nuotare in bacini naturali (stagno, fiume);
  • Visita in piscina.

I bambini malati di età inferiore a un anno e i neonati possono lavarsi solo a casa nel loro bagno. Per qualsiasi segno di malattia, la durata delle procedure idriche dovrebbe essere ridotta a cinque-dieci minuti. Questo è sufficiente per pulire la pelle del bambino dallo sporco e migliorare il benessere del bambino. Una lunga nuotata può drenare le forze del bambino, portando a un indebolimento del sistema immunitario, e il bambino si ammalerà molto più a lungo..

Si consiglia di fare il bagno ai bambini malati e sani nel pomeriggio, poco prima di andare a letto. Dopo aver fatto il bagno, non puoi più uscire con il bambino. Di notte, puoi indossare un berretto di flanella per il bambino in modo che i capelli bagnati non bagnino il cuscino. Se la testa si asciuga rapidamente, il cappello non è necessario.

Komarovsky consiglia di lasciarsi guidare dal buon senso

Prima di decidere di fare il bagno, dovresti valutare visivamente le condizioni del bambino. Se il bambino sembra letargico e assonnato, è capriccioso, è meglio rifiutare le procedure idriche. Se un bambino, nonostante le infezioni respiratorie acute o altre malattie, sembra vigoroso e allegro, la sua temperatura è normale, è improbabile che un breve bagno danneggi la salute.

Posso fare il bagno al mio bambino mentre tossisco

Tutte le malattie respiratorie acute conosciute sono accompagnate da una forte tosse, soprattutto nelle stagioni fredde, quando l'immunità del bambino è indebolita da una costante ipotermia per strada, nell'asilo prima della stagione di riscaldamento, da una carenza o dalla fine delle riserve di complessi vitaminici nel corpo.

Un problema acuto che preoccupa molti genitori è il seguente: la possibilità di fare il bagno ai bambini con la tosse senza avere la febbre ?! Ogni pediatra esperto e bravo risponderà che ci sono molte caratteristiche, eccezioni, quando possibile o severamente vietate. Tutto è individuale. In una situazione è necessario, la seconda non è desiderabile, è rischiosa in termini di rapporto tra la salute del bambino. Il problema dei giovani genitori deriva dall'ignoranza della corretta cura per un bambino piccolo, e alcuni dei metodi delle nostre madri e dei nostri padri, nonne, sono obsoleti, anche se si può sostenere che i bambini erano meno malati allora, erano induriti. Forse l'aria era più pulita, il cibo era di migliore qualità, c'era carenza di medicinali, venivano trattati solo con piante medicinali sotto forma di tinture, tè, ecc..

C'è un vantaggio nel fare il bagno a un bambino in acqua?

Con l'avvento del bambino in famiglia, la procedura del bagno riceve molta attenzione, il tempo è particolarmente vicino, attento. Puoi lavarti in un minuto, ma il bambino ha bisogno di essere lavato bene. La ricerca degli scienziati ha dimostrato che l'acqua è benefica per il nostro corpo dall'ingestione, dalla doccia, dal bagno. Non solo aiuta ad eliminare dal corpo: sporco, residui di sudore saliti dal sudore. Regola bene la temperatura corporea, sviluppa l'immunità, rilassa il sistema nervoso, migliora la pressione sanguigna: aumenta diminuisce, diminuisce si normalizza; migliora l'afflusso di sangue dalle arterie ai vasi sanguigni, dona salute.

Fare il bagno in acqua fin dai primi giorni di vita gioca un ruolo significativo. Il bambino mostra la sua attività eccessiva al giorno, che contribuisce a uno sviluppo fisico e mentale tempestivo senza indugio. Con l'aiuto del bagno, l'appetito si esaurisce, la durata del sonno migliora, diventa più forte, più calma, il corpo del piccolo è temperato.

Si consiglia ai piccoli di fare il bagno in acqua con l'aggiunta di decotti alle erbe:

  • Aghi con sale. Sono un buon aiuto nel rilevare i sintomi iniziali della malattia di rachitismo, altre malattie, ritardi nel sistema muscolo-scheletrico.
  • Una serie con camomilla previene le malattie della pelle: varicella, rosolia, calore pungente, dermatiti, tassidermia, ecc..
  • Motherwort con lavanda ha un buon effetto sul sistema nervoso centrale. Quest'ultimo è famoso per il suo effetto calmante..

Hanno un effetto particolarmente buono sullo stato del bambino con tosse secca durante il bagno, anche se non sempre. Inizialmente, è necessario capire qual è la causa principale dell'insorgenza della malattia, osservando più da vicino lo stato di salute, in relazione alla sessione di balneazione. Rifiuta di fare il bagno, se il bambino non vuole essere adulatore in ogni modo possibile, molto lunatico, piangente, sovraeccitato. Stai attento con il raffreddore: SARS, influenza. Molti genitori si sbagliano quando considerano i batteri infettivi come la ragione principale, reazioni allergiche, malattie del sistema cardiovascolare, tratto gastrointestinale, comparsa o eruzione dei denti da latte, i problemi del sistema nervoso centrale possono essere il colpevole.

Fare il bagno a un bambino con la tosse

Il semplice lavaggio libera il piccolo dallo sporco che si è accumulato sul corpo durante la giornata, questa è una procedura rapida che è consentita in qualsiasi posizione del bambino. Rilevante oggi è la questione del bagno delle briciole con una tosse che non ha una temperatura. Alcuni medici richiedono solo il lavaggio, perché nell'acqua tiepida il bambino inizierà a sudare, la temperatura potrebbe funzionare, virus, batteri, microrganismi inizieranno a penetrare tra i pori dilatati.

Moccio, tosse, rinite, non sono considerati restrizioni al lavaggio, al contrario, è necessario fare il bagno per i seguenti problemi di salute:

  • La presenza di una tosse umida e umida, è consentito tenere il bambino in un brodo caldo da piante medicinali, l'espettorazione del muco sarà un buon risultato.
  • Allergia ai normali articoli per la casa, non alle malattie. A volte le allergie possono derivare da animali domestici, farmaci, prodotti chimici domestici, ecc., Senza causare particolari pericoli.
  • Una tosse agonizzante con sputi continui a fine pasto significa piccoli problemi di stomaco dovuti allo stress che passerà presto, basta fare un bagno con erbe che hanno un effetto sedativo.
  • Una doccia calda dovrebbe essere presa con una tosse che abbaia, che è derivata da malattie della trachea, dei bronchi. Una tosse che abbaia è una tipica fase iniziale di ARVI. Nel processo infiammatorio, è: secco, rumoroso, provoca disagio, dolore a: gola, petto. La salute del bambino è scarsa, aumento della stanchezza, sonnolenza, provoca tutti i tipi di disturbi respiratori: ipossia, spasmi, soffocamento. Un paio di giorni dopo il periodo di incubazione, l'espettorato può espettorare dai polmoni, questo è considerato un buon segno, si verifica la pulizia. I bambini di tutte le età soffrono di questa malattia.

Bagnare il bambino esclusivamente nell'umore, altrimenti si svilupperà, inasprimento della temperatura, lacrime, isteria, in un esaurimento nervoso del bambino e dei genitori.

Quando il bambino non può essere lavato

È consentito nuotare in bagno per le infezioni virali respiratorie? Probabilmente, è molto interessata a ogni giovane madre che ha recentemente riscontrato tutti i tipi di malattie, problemi di suo figlio..

Quando il bambino ha la febbre, un notevole deterioramento, debolezza, urla costanti, dimentica di fare il bagno, semplicemente sdraiato sotto le coperte. L'acqua calda contribuisce alla formazione, esacerbazione della febbre.

Anche la mancanza di temperatura, la presenza della sola tosse secca, è controindicata per i bagni. La presenza di laringite in una forma aggravata, è possibile aggravare il gonfiore delle corde vocali, il restringimento della laringe farà precipitare la carenza di ossigeno.

Attendi un paio di giorni fino a quando la tosse secca si trasforma in una tosse umida. I medici insistono a non fare il bagno in caso di mancanza di respiro durante l'attività, respiro sibilante quando si parla, tosse, fischi durante la respirazione. Tosse grave, accompagnata da febbre, tosse con polmonite, sinusite, faringite, frontite è severamente vietata, è necessario attendere due settimane.

È consentito lavare un bambino con la tosse:

  • Non usare acqua calda.
  • Risciacquare sotto una doccia calda.
  • Dopo aver finito il bagno, asciugalo, avvolgilo in un asciugamano, dopo un po 'dopo l'asciugatura, cambia in pigiama, poi dagli da bere, mettilo a letto.

Cosa viene aggiunto all'acqua per alleviare i sintomi della tosse?

È consentito fare il bagno a un bambino nei brodi con ARVI, anche a condizione che non ci sia calore, tosse forte. Un antinfiammatorio, espettorante per la tosse umida aiuterà i decotti di erbe:

  • Saggio;
  • Eucalipto;
  • Melissa spirituale.

Tosse fastidiosa catarro, senza febbre:

  • Timo;
  • Piantaggine;
  • Garofano;
  • Madre e matrigna;
  • Cardamomo.
  • Sale marino;
  • Salvia curativa;
  • Oli essenziali;
  • Lavanda.

Per efficienza, è meglio aggiungere, oltre ai bagni, inalazioni sulle piante.

Misure di sicurezza

Nel nostro articolo, vogliamo consigliarti di seguire alcune regole:

  • Sappi che il miglior grado d'acqua non supera i trentasette gradi. Acquista un termometro speciale per la misurazione, vengono venduti in farmacie, negozi per bambini.
  • È meglio incollare quelli che hanno crepe nelle finestre; in estate, non cercare di lavare fuori, per evitare l'aerazione.
  • Nella stanza in cui soggiorna il bambino, la temperatura dovrebbe variare di 24-27 gradi.
  • All'improvviso ci fu un aumento della temperatura, una continuazione accettabile del bagno per non più di cinque minuti, dopo aver eliminato venti.
  • Dopo aver risciacquato il bambino, indossa abiti da notte caldi, poi vai a letto, recitando una fiaba.
  • Prima di andare a letto, dopo il bagno, dare una bevanda di tè caldo alla camomilla, latte con miele a vostra discrezione.
  • Non dimenticare di fare il bagno nelle erbe, questo è il metodo migliore per eliminare la tosse.

È permesso far salire un bambino nella vasca da bagno?

Da notare la particolarità che visitare saune, bagni ha i suoi limiti: età, fisici e così via. Puoi trascinare i bambini quando raggiungono i quattro mesi di età, visitando inizialmente la sauna, dove il corpo del bambino risponderà meglio agli sbalzi di temperatura.

Un naso che cola, la tosse non sono considerate controindicazioni per partecipare alle procedure a vapore, al contrario:

  • Permette la liquefazione del catarro dai polmoni.
  • Facilita la respirazione espandendo la trachea.
  • Idrata il rivestimento della laringe.

Il bagno turco è il modo migliore per l'inalazione, in particolare versando un decotto di raccolta del seno dalle erbe medicinali sulle pietre.

Come aiutare a casa con la tosse di un bambino:

  • Bevanda calda Questo è necessario per idratare la mucosa. Puoi usare: tè, succhi, uzvars, latte con miele. Decotti con: camomilla, corteccia di quercia, salvia.
  • Instillazione del naso: farmaci, soluzioni saline, utilizzando il succo di barbabietole rosse.
  • Aerazione costante della stanza, l'intera stanza a sua volta.
  • Procedura di inalazione salina in un ospedale.

Se la tosse non è accompagnata da febbre, molti starnuti o altri segni, secondo i medici, non c'è motivo di preoccuparsi. Se sei presente, devi venire all'appuntamento del medico per ulteriori ricerche, superando i test necessari per identificare l'agente patogeno, la causa. Va ricordato che la manifestazione di una tosse per lungo tempo, non accompagnata da una temperatura, presenta alcuni rischi e minacce. La tosse secca si verifica attraverso la penetrazione di virus, microbi, provocando frequenti infiammazioni, convulsioni.

Trattamenti dell'acqua per la tosse

Posso fare il bagno al mio bambino quando tossisce? Questa è una delle prime domande che sorgono quando compare questo disturbo. Infatti, da un lato, è necessario fornire tutte le condizioni per sterminare il virus e, dall'altro, le norme igieniche non possono essere violate. Per non aggravare le condizioni del bambino, ci sono regole che non possono essere ignorate..

  • Bagno
  • Piscina
  • Fare il bagno ai bambini in bagno

In che modo fare il bagno dipende dalla tosse e dal benessere del bambino

Qualsiasi tipo di bagno - bagno, piscina, vasca da bagno, doccia - dovrebbe dipendere da due fattori. Questa è la condizione del bambino e il grado della malattia.

Quando vale la pena smettere di fare il bagno:

  • tosse,
  • se si verifica tosse attiva, c'è il rischio di interrompere la lotta del corpo contro la malattia.

Se è possibile fare il bagno quando si tossisce dipende dal genitore. Ma c'è il pericolo che il bagno possa provocare e aumentare la produzione di catarro. Per mantenere l'igiene in caso di temperatura o malessere, è meglio sciacquare il bambino sotto la doccia o asciugarlo con un asciugamano umido.

Molti genitori credono che sia utile che i bambini vadano allo stabilimento balneare quando tossiscono. Questo metodo aiuta a migliorare l'immunità, temperare il corpo del bambino. Per fare un bagno a vapore con un doppio beneficio, puoi usare oli aromatici. Questa procedura aiuterà a rimuovere il muco dai bronchi e ad alleviare la tosse..

Ma in questo caso, ci sono alcuni avvertimenti:

  1. Il bagno è efficace solo nelle prime fasi della tosse. Può essere utilizzato anche come metodo di riabilitazione dopo la malattia.
  2. Quando vai allo stabilimento balneare quando tossisci, devi ricordare che non puoi surriscaldare o raffreddare eccessivamente.
  3. È necessario posticipare il viaggio al bagno turco se la temperatura è presente.
  4. Prima di uscire, è necessario asciugarsi bene, bere il tè e vestirsi calorosamente.

Quindi, a volte un bagno può aiutare con la tosse. Ma nella maggior parte dei casi è un agente profilattico, non curativo. Pertanto, se è possibile visitare questa istituzione quando la tosse dovrebbe essere decisa in base ai singoli indicatori della salute del bambino.

Piscina

Si sconsiglia di nuotare in piscina con tosse e naso che cola. Questo può esacerbare malattie croniche e portarne di nuove. Pertanto, andare in piscina dovrebbe essere posticipato fino al completo recupero, anche se molti istruttori affermano che è persino necessario andare in piscina in caso di tali malattie. L'argomento principale è che un alto contenuto di cloro e le immersioni (e quindi il lavaggio) aiuteranno a superare rapidamente la malattia.

D'altra parte, non è per niente che sono vietate le attività attive per il raffreddore. Dopotutto, tali carichi, incluso andare in piscina, possono indebolire il corpo del bambino. Pertanto, quando si tossisce, non si dovrebbe fare alcun esercizio con attività fisica..

Inoltre, altre persone vanno in piscina, che possono portare varie infezioni. Per il corpo di un bambino indebolito, questo può essere molto pericoloso e la tosse non solo non andrà via, ma sarà anche complicata da una serie di altri sintomi spiacevoli. Pensaci prima di andare in un luogo pubblico..

Fare il bagno ai bambini in bagno

Fare il bagno quando un bambino tossisce è abbastanza difficile. Di solito i bambini sono cattivi a causa della cattiva salute e non è facile affrontarli. Inoltre, c'è il rischio di aggravare la condizione. Dopotutto, non puoi fare il bagno a causa del possibile surriscaldamento o ipotermia..

Ciò è facilitato anche dalla differenza tra la temperatura dell'aria e l'acqua in cui è immerso il bambino. L'aria è più fredda. Pertanto, l'ipotermia può verificarsi immediatamente dopo l'acqua calda. Puoi fare il bagno a un bambino solo senza febbre o pochi giorni dopo che gli attacchi di tosse si sono calmati. Durante questo periodo, il bambino non è in pericolo..

È possibile lavare in linea di principio durante questo periodo? È possibile e necessario, perché l'igiene favorisce una pronta guarigione. Ma per questo è necessario seguire alcune regole. Quindi questa procedura igienica non farà alcun danno..

Per i bambini più grandi, ci sono tali caratteristiche:

  1. Fare il bagno dovrebbe essere veloce. È meglio rimandare i giochi in bagno fino a quando non ti riprendi..
  2. Assicurati che il tuo bambino sia asciutto con un asciugamano.
  3. Dopo il bagno, il bambino dovrebbe essere caldo. Dovrebbe essere protetto dalle correnti d'aria..

In estate, il clima caldo stesso crea le condizioni per un rapido recupero. Ma nella stagione fredda, fare il bagno a un bambino malato è molto pericoloso. L'assunzione di qualsiasi trattamento dell'acqua in un appartamento fresco contribuisce solo allo sviluppo della tosse. Pertanto, è necessario fornire una protezione completa del bambino dal gioco sul pavimento, dalle basse temperature e dal fresco dalle finestre..

Regole per fare il bagno ai bambini quando si tossisce

Molti medici discutono anche se sia possibile fare il bagno a un bambino quando si tossisce. Puoi lavare il bambino se non c'è temperatura e la stanza è calda - almeno 20 gradi, quindi vale la pena riscaldare l'aria e riscaldarsi con i riscaldatori.

È meglio che il bambino non faccia il bagno. Vale la pena lavarlo sotto la doccia o il rubinetto. Ad esempio, negli ospedali per la maternità, i bambini vengono lavati sotto l'acqua corrente, semplicemente mettendoli sulla mano. A basse temperature dell'aria in casa, puoi usare questo metodo per fare il bagno al tuo bambino:

  1. Il bambino ha bisogno di essere avvolto in un pannolino.
  2. Aprendo alternativamente una parte separata del corpo, è necessario immergerla nell'acqua.
  3. Quindi la testa, il petto, la gamba o il manico vengono immediatamente puliti e ripiegati.
  4. Dopo aver eseguito tutte le manipolazioni, il bambino dovrebbe essere ben pulito, vestito con abiti asciutti o avvolto in un pannolino.

Questo metodo di balneazione è molto scomodo, ma aiuta a ridurre al minimo tutti i rischi di ipotermia. Se hai la febbre alta o una forte tosse, dovresti rimandare il bagno e asciugare il bambino con un asciugamano umido. Sebbene alcuni medici raccomandino di combattere le alte temperature con i bagni.

Ci sono diversi fattori che saranno utili:

  1. L'acqua in cui si troverà il bambino dovrebbe essere di 36,6 gradi. Quindi, c'è un'equalizzazione della temperatura corporea e del fluido..
  2. L'aggiunta di decotti alle erbe al bagno aiuterà anche ad alleviare l'infiammazione. Questi possono essere erbe come camomilla, salvia, calendula o erba di San Giovanni..

Dopo il bagno, assicurati di avvolgere il bambino in un asciugamano e strofinalo bene. Puoi usare miele, grasso di capra o unguenti moderni (Eucabal), oltre al riscaldamento. Le stesse regole possono essere seguite in presenza di temperatura nei bambini più grandi..

Inoltre, dovrebbe essere chiaro che spesso i bambini tossiscono non a causa del raffreddore. Potrebbe essere una normale tosse fisiologica.

Si verifica a causa della dentizione o della liberazione fisiologica delle vie aeree. Pertanto, devi prima determinare se il bambino è davvero malato. Per fare questo, dovresti andare a un appuntamento con un terapista..

In generale, la decisione se fare o meno il bagno a tuo figlio durante un raffreddore dipende interamente dai genitori. Ma vale la pena ricordare che ci sono molti rischi associati a questo. Pertanto, in molti casi, le lunghe procedure igieniche possono essere posticipate per un breve periodo..

Inoltre, nel mondo moderno c'è una vasta selezione, ad esempio, di assorbenti. Con il loro aiuto, puoi salvare rapidamente e in sicurezza il tuo bambino da polvere e sporco..

E se, tuttavia, si decide di fare il bagno al bambino, è necessario creare una temperatura dell'aria confortevole e assicurarsi che il bambino sia caldo. Altrimenti, un naso che cola verrà aggiunto alla tosse e l'infezione si diffonderà in tutto il corpo..

Se aspettare un ricupero completo - è possibile fare il bagno a un bambino tossendo?

Di solito, la tosse nei bambini è uno dei sintomi più comuni delle malattie associate alle vie respiratorie, quindi sorge una domanda abbastanza pertinente: è possibile fare il bagno a un bambino se il bambino sta tossendo.

Non esiste una risposta univoca a questa domanda, poiché sono molti i fattori che influenzano il processo decisionale..

È molto importante ricordare che quando si decide se fare o meno il bagno a un bambino quando si tossisce, è imperativo consultare un pediatra che possa determinare la causa della tosse e rispondere se le procedure idriche sono controindicate per il bambino o meno..

Ragioni per la tosse

La tosse può essere divisa in due categorie: fisiologica e patologica.

La tosse a livello fisiologico è un fenomeno del tutto normale che può svilupparsi da una a più volte al giorno senza motivo..

Con questa tosse, una persona di solito si sbarazza del catarro accumulato o dei corpi estranei nelle vie aeree..

Una tosse patologica è sempre uno dei segni di una malattia del tratto respiratorio superiore o inferiore. Ci sono diversi motivi per cui può svilupparsi una tosse patologica:

  1. Malattie non trasmissibili. Le malattie non infettive che provocano la comparsa di tosse includono asma bronchiale, allergie, catarro che compare più di una o due volte al giorno..
  2. Corpo estraneo. Se un corpo estraneo entra nel tratto respiratorio, il bambino mostra immediatamente tutti i segni di soffocamento. Dovresti agire in questa situazione molto rapidamente, cioè devi provare a trovare l'oggetto il prima possibile e rimuoverlo.
  3. Vermi. Alcuni tipi di parassiti depongono le larve nel tessuto polmonare, irritando le vie respiratorie e provocando la tosse..
  4. Freddo. Questa è una delle cause più comuni di tosse. Con questo sviluppo della tosse, è importante monitorare attentamente tutti i cambiamenti nelle condizioni del bambino e informarne il medico in tempo..

Trattamenti dell'acqua per il raffreddore

Le procedure dell'acqua per un bambino con il raffreddore non sono una controindicazione, ma solo se tutto viene eseguito in modo accurato e corretto secondo le raccomandazioni dei medici:

  1. Puoi fare il bagno a un bambino sotto la doccia solo dopo che il bambino ha assunto un agente antipiretico e la temperatura si è abbassata a 37 ºС.
  2. Non puoi far sedere il bambino nell'acqua, devi solo sciacquarlo sotto la doccia.
  3. La temperatura dell'acqua non dovrebbe essere troppo alta, l'indicatore ottimale è 37 ºС.
  4. L'aggiunta di oli aromatici al bagno, che hanno proprietà antibatteriche o antisettiche, aiuterà a far fronte alla tosse ea eliminarla o almeno ad ammorbidirla..
  5. Dopo che tutte le procedure dell'acqua sono state completate, il bambino deve essere asciugato con un asciugamano riscaldato, messo a letto e avvolto in una coperta. Dopo 10-15 minuti, la coperta può essere svestita e coprire semplicemente il bambino con essa, dopo avergli dato in precedenza un drink di acqua calda bollita.
  6. Le porte del bagno al momento del bagno del bambino devono essere chiuse ermeticamente, questo è l'unico modo per evitare correnti d'aria.

Se la pelle viene a contatto con qualcosa di freddo, si verifica uno spasmo dei vasi della pelle, il che significa che smetteranno di emettere calore. Tali azioni ridurranno la temperatura solo sulla superficie della pelle, mentre la temperatura all'interno del corpo aumenterà.

Lavati o fai il bagno?

C'è un'enorme differenza tra le parole "bagno" e "lavaggio".

Quindi, lavare è eliminare lo sporco o la polvere, viene assegnato pochissimo tempo per tale procedura e devi lavare regolarmente il bambino, in qualunque stato si trovi..

I pediatri rispondono affermativamente alla domanda che interessa molte mamme: "È possibile lavare un bambino quando tossisce, accompagnato da un aumento della temperatura corporea?"

Ciò è dovuto al fatto che quando la temperatura aumenta, il bambino suda attivamente, con il sudore escono tutti i batteri, virus e tossine, ostruendo i pori. Se questa condizione persiste in un bambino per molto tempo, la pelle smette di respirare e inizia a svilupparsi un calore pungente. Pertanto, anche a temperature elevate, il bambino deve essere lavato periodicamente.

Per quanto riguarda il bagno, quando si tossisce, che è accompagnato da un aumento della temperatura, questo non può essere fatto, poiché il bagno richiede molto più tempo del lavaggio, e quindi c'è il rischio di aggravare la situazione. Se, oltre a tossire, il bambino non dà più fastidio, puoi tranquillamente lavarlo.

In generale, una tosse, non importa quanto secca o umida, non è una controindicazione per il bagno delle briciole. È particolarmente possibile fare il bagno a un bambino quando tossisce durante un raffreddore, se, oltre al raffreddore, il bambino ha un'allergia o una dentizione - questo allevierà notevolmente i sintomi e aiuterà il bambino a far fronte facilmente alla malattia.

Se il bambino ha un funzionamento disturbato del tratto gastrointestinale ed è caratterizzato da frequenti rigurgiti, i bagni alle erbe sono molto utili in questo caso. Se un bambino ha una forte tosse secca da molto tempo, allora è meglio in questo caso fare una doccia calda..

Con una tosse umida, puoi sederti in un bagno caldo per un po ', dopo aver aggiunto un decotto di erbe medicinali. Se un raffreddore è accompagnato da sinusite o sinusite frontale, puoi fare il bagno al bambino, ma non a lungo.

Quando non puoi fare il bagno a tuo figlio?

La fase iniziale del raffreddore consiste in: dolori in tutto il corpo, mal di testa, malessere, aumento della temperatura corporea, ed è durante questo periodo che il bambino dovrebbe essere a letto il più possibile, dal quale si può concludere che è impossibile lavarlo.

Ciò è dovuto al fatto che l'acqua calda può provocare un aumento ancora maggiore della temperatura, che a sua volta è irto di un forte calo della pressione sanguigna..

I principali segni di una diminuzione della pressione sanguigna nei bambini durante il bagno sono: perdita di coscienza, rumore o ronzio nelle orecchie, aumento della frequenza cardiaca, debolezza improvvisa. Inoltre, fare il bagno a un bambino con una temperatura corporea fredda e elevata può minacciare la comparsa di pustole sul corpo, che in qualsiasi momento possono sfondare e provocare avvelenamento del sangue.

In caso di laringite acuta, fare il bagno e sedersi in un bagno di acqua calda sono controindicati a causa del possibile restringimento della laringe e, di conseguenza, dell'insufficienza respiratoria. In questo caso, sarebbe consigliabile attendere alcuni giorni - durante questo periodo la tosse secca si trasformerà in una fase "umida".

Anche la tosse accompagnata da febbre alta è una delle principali controindicazioni ai trattamenti idrici..

Capita spesso che la temperatura del bambino sia rimasta elevata per tutta la notte, ma al mattino è tornata alla normalità, in questo caso si consiglia anche di smettere di nuotare per un po '.

Se si trovano pustole sul corpo del bambino, è necessario annullare immediatamente tutte le procedure dell'acqua, poiché ciò può provocare la loro diffusione in tutto il corpo. Se una malattia del raffreddore in un bambino è accompagnata da respiro sibilante, mancanza di respiro o respiro sibilante, anche il bagno in questi casi è controindicato..

L'infiammazione dei polmoni con dolore al petto e un aumento della temperatura corporea è una controindicazione per fare il bagno a un bambino. Puoi iniziare a fare il bagno al bambino non prima di due settimane dopo e fino a quel momento puoi pulire il bambino con un asciugamano caldo e umido.

Regole e misure di sicurezza

Dopo due o tre giorni, quando le condizioni del bambino sono migliorate, puoi già permettergli di sedersi nella vasca da bagno. Ma allo stesso tempo, è necessario prestare particolare attenzione a diversi punti importanti:

  1. L'acqua non deve essere riscaldata a più di 37 ºС.
  2. Prima di immergere il bambino nella vasca da bagno, è necessario controllare attentamente la stanza per rilevare eventuali correnti d'aria, se rilevate, eliminare.
  3. La temperatura ottimale dell'aria nel bagno e nella stanza in cui il bambino rimarrà dopo il bagno è di 25-26 ºС.
  4. Il bambino nei primi giorni dopo un raffreddore non dovrebbe essere in acqua per più di tre minuti. Ad ogni nuovo bagno, il tempo dovrebbe essere aumentato di due minuti, portando gradualmente il tempo del bagno a 20 minuti.
  5. Al bambino non dovrebbe essere permesso di giocare per un po 'di tempo dopo le procedure dell'acqua, deve essere vestito con qualcosa di caldo e messo a letto.
  6. Decotti o infusi di erbe medicinali possono essere aggiunti a tutti i bagni: questo aiuta non solo a sbarazzarsi della tosse il prima possibile, ma anche a migliorare il benessere generale del bambino. Tuttavia, quando si aggiungono tali infusi o decotti acquistati in farmacia, è necessario leggere attentamente le annotazioni, poiché molti di essi contengono oli essenziali e alcol, che possono provocare ustioni o reazioni allergiche.
  7. Affinché il bambino sia felice e si diverta a fare il bagno, puoi consentire al bambino di portare i suoi giocattoli preferiti nella vasca da bagno, leggergli libri o cantare canzoni per bambini.
  8. Dopo aver fatto il bagno, è consigliabile che il bambino beva tè caldo con camomilla o latte caldo con miele.
  9. Si consiglia di prendere le procedure dell'acqua prima di andare a letto. Tali procedure non solo calmano il bambino, ma lo fanno anche addormentare facilmente..

Da tutto quanto sopra, possiamo concludere che è possibile fare il bagno a un bambino quando si tossisce, ma questo è solo se non c'è temperatura. Durante un tale periodo, non solo dovresti monitorare attentamente la salute del bambino, ma anche prestare particolare attenzione ai suoi sentimenti: se il bambino non vuole nuotare, non devi insistere.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Cosa può e non può essere mangiato da una madre che allatta durante l'allattamento

Parto

Nel tentativo di stabilire, preservare e prolungare l'allattamento al seno il più a lungo possibile, quasi l'unica domanda per una giovane madre è cosa può e non può essere mangiato con l'allattamento al seno?

Ipossia fetale durante la gravidanza

Concezione

Sappiamo tutti che durante la gravidanza i pensieri di una donna sono diretti in una direzione. Sogna il futuro bambino, una vita felice insieme, si preoccupa già delle sue condizioni e del suo comfort e vuole che il bambino nasca forte, sano e puntuale.

Avere un bambino a 8 mesi è pericoloso

Concezione

Dopo il primo parto, una ragazza che ha dato alla luce un bambino di sette mesi giaceva nel reparto con me. Ricordo come sostenesse che era molto meglio che partorire a 8 mesi, poiché il feto è più pronto per la nascita.

Alimenti per neonati a 3 mesi

Analisi

3 mesi: consigli per nutrire il tuo bambinoIl bambino di tre mesi porta molte cose nuove per il bambino, il che, ovviamente, fa piacere ai genitori. È anche una chiara reazione a suoni, odori e sapori.