Principale / Nutrizione

Segni di gravidanza durante l'assunzione di pillole anticoncezionali

Si è scoperto che ho bevuto contraccettivi durante la gravidanza. Qual è il prossimo?

Dovresti essere consapevole che i farmaci ormonali sono prescritti alle donne in gravidanza nei casi in cui avevano disturbi correlati agli ormoni prima del concepimento. C'è poi la necessità di un supporto farmacologico per la normale produzione di sostanze che supportano il feto. Gli ostetrici possono anche prescrivere farmaci ormonali all'inizio della vita per prevenire aborti spontanei. I progestinici fanno bene questo lavoro..

Prendere il controllo delle nascite sapendo che il concepimento è avvenuto è stupido. Questo non dovrebbe essere fatto. Un'altra cosa è quando una donna non sa dell'inizio della gravidanza e continua a prendere pillole contraccettive. E questo succede se salta agli appuntamenti regolari. Quindi sorge naturalmente la domanda sull'effetto di tali farmaci sulle condizioni del feto, sulla possibilità di sviluppare deviazioni in esso. In questo caso, va tenuto presente che gli studi non hanno rivelato una connessione tra l'uso di contraccettivi durante la gravidanza e difetti nel bambino. La probabilità che si verifichino è la stessa per quelle madri che non hanno assunto contraccettivi prima della gravidanza e per quelle che hanno concepito un bambino mentre li assumevano. Questo vale anche per la minaccia di autoaborto..

Gli ostetrici avvertono: tali pillole non danneggiano il nascituro se vengono assunte durante il primo mese di gestazione. Tuttavia, già dalle 5-6 settimane del periodo in cui il feto sta formando i genitali, è assolutamente impossibile consentire a tali farmaci di entrare nel corpo. Portano al verificarsi di disturbi nello sviluppo del bambino. I medici consigliano alle persone del gentil sesso che rimangono incinte per sbaglio mentre assumono contraccettivi orali di contattare una clinica prenatale il prima possibile. L'ostetrico ti indirizzerà per un esame ecografico, un esame del sangue e quindi offrirà opzioni per lo sviluppo della situazione.

Per quanto riguarda l'uso deliberato di pillole contraccettive per interrompere una gravidanza, questo è assolutamente inaccettabile! Un aborto spontaneo semplicemente non accadrà. Se non vuoi partorire, l'opzione migliore è l'aborto medico..

Non sapevo che fosse incinta e.

Cosa ho fatto!


“Oh, cosa ho fatto. Non sapevo di essere incinta! " Spesso, nei primi giorni dopo il concepimento, una donna non sa che dentro di lei sta nascendo una nuova vita. Ciò significa che corre il rischio di violare una o più delle regole speciali di uno stile di vita sano per le donne in gravidanza: non bere, non fumare, evitare infezioni e farmaci. Vediamo quanto bene queste paure sono giustificate. E un esperto ci aiuterà in questo: un ostetrico-ginecologo della più alta categoria Galina Lazareva.

Paura n. 1: fumare

Il fumo è una cattiva abitudine. E, naturalmente, è improbabile che un futuro bambino tragga beneficio da una sigaretta fumata da un'ignara donna incinta. Ma fa davvero male? Se una donna che aspetta un bambino fuma diverse dozzine di sigarette al giorno durante l'intera gravidanza, le conseguenze per il feto possono essere gravi. Tuttavia, se hai detto un "no" deciso al fumo dopo aver appreso della gravidanza, un paio di sigarette pochi giorni dopo il concepimento non è motivo di panico. Secondo i medici, il rischio aggiuntivo in questo caso è minimo. La cosa principale è smettere di fumare più velocemente.!

Paura n. 2: alcol

Siamo realistici: il consumo regolare anche di piccole dosi di alcol durante la gravidanza è tutt'altro che innocuo. L'alcol etilico, contenuto in tutte le bevande alcoliche, è in grado di attraversare la placenta ei suoi effetti cronici possono infatti avere un effetto negativo sullo sviluppo del feto, anche provocando ritardi nello sviluppo e provocando deformità. Questo non significa affatto che qualche bicchiere di vino bevuto da una donna nei primi giorni di gravidanza porterà sicuramente a gravi conseguenze: non c'è né rischio critico né motivo di panico. Le patologie fetali sono osservate con il consumo cronico di alcol e non sono una conseguenza di una "libagione" occasionale.

Commento dello specialista

Nessuna delle "violazioni" elencate è una rigorosa controindicazione al trasporto di una gravidanza e non esclude la possibilità di dare alla luce un bambino assolutamente sano. Di regola, aiuta a dissipare tutti i dubbi. screening del primo trimestre (Esame ecografico su un apparecchio di classe esperto), che viene eseguito a 11-13 settimane di gravidanza. Questo studio consente di identificare o escludere quasi tutte le malformazioni gravi..

Paura n. 3: contraccezione

Se la gravidanza è stata una sorpresa, non sorprende che la donna ignara abbia continuato a prendere la pillola contraccettiva. Tali casi non sono affatto rari. Ma non allarmarti: ci sono molti studi che dimostrano che non esiste alcuna connessione tra la frequenza delle malformazioni fetali e l'uso della pillola anticoncezionale durante la gravidanza. Un "ma" importante: questo vale solo per il primo mese di gravidanza, poi il bambino inizia a sviluppare i genitali e in questa fase l'assunzione di farmaci ormonali è già molto indesiderabile.

Commento dello specialista

L'assunzione di contraccettivi nelle prime settimane di gravidanza non è un'indicazione per l'interruzione della gravidanza. Tuttavia, questo è un motivo per un ulteriore esame al fine di escludere la possibilità di un impatto negativo sul corso della gravidanza. Molto importante: non appena una donna scopre di aspettare un bambino, la pillola deve essere interrotta immediatamente..

Paura # 4: vaccinazioni

Se, per coincidenza, una vaccinazione di routine coincide con una gravidanza non pianificata, allora, ovviamente, ti preoccuperai. Ma i medici dicono che la maggior parte dei vaccini moderni (compreso il vaccino contro l'encefalite da zecche, che è molto rilevante nella stagione primavera-estate) non hanno un comprovato effetto teratogeno sul feto. In altre parole, la maggior parte dei vaccini non è pericolosa: negli Stati Uniti, alcuni medici raccomandano addirittura che le donne incinte ricevano iniezioni di influenza e tetano. Tuttavia, è importante capire che la vaccinazione provoca una reazione individuale in ogni persona e assicurarsi di consultare un medico.

Commento dello specialista

La vaccinazione in generale non è una controindicazione specifica per la gravidanza. Tuttavia, se una donna ha ricevuto vaccinazioni dopo il concepimento, è necessario informare il medico che conduce la gravidanza. Il fatto è che alcune infezioni - ad esempio morbillo, parotite, rosolia - hanno effetti teratogeni. Ma questo è un motivo per contattare un medico di malattie infettive. Questo specialista ordinerà test per dimostrare che l'infezione è attiva. Sulla base dei loro risultati, sarà in grado di dire con certezza se il rischio per il feto è alto o se è necessario un trattamento profilattico ed è anche possibile l'osservazione dinamica..

Paura # 5: antibiotici

Non appena impari a conoscere la gravidanza, diventi immediatamente internamente freddo dalla paura: "Ho bevuto antibiotici!" Ma prendere questo gruppo di droghe è così terribile? La maggior parte degli antibiotici moderni non è proibita durante la gravidanza purché vi sia una buona ragione per usarli e questo è indicato nelle istruzioni per l'uso di questi farmaci. Il medico sa molto bene quali antibiotici sono ammessi e quali sono rigorosamente controindicati per le donne in gravidanza..

Commento dello specialista

La maggior parte degli antibiotici moderni non è controindicata durante la gravidanza. Una controindicazione davvero seria al trasporto è l'assunzione di farmaci con un comprovato effetto teratogeno - di regola, si tratta di medicinali destinati al trattamento di malattie gravi (ad esempio, la chemioterapia).

Comunque sia, se all'inizio della gravidanza è stato utilizzato un qualsiasi farmaco grave o "sospetto", è necessario attirare l'attenzione di un ginecologo su questo. In questo caso, ti invierà da un genetista, che saprà spiegarti in dettaglio tutti i rischi e, se necessario, prescriverti un esame aggiuntivo..

Paura # 6: raffreddori e infezioni intestinali

Non c'è dubbio: la gravidanza non è il momento migliore per la malattia, ma poco dipende da noi. Anche se sapessi di essere incinta, è improbabile che tu abbia avuto l'opportunità di "rinunciare" al virus, questa non è comunque una sigaretta. Si ritiene che le infezioni virali (ARVI), in particolare l'influenza, possano causare malformazioni - i medici dicono che in questo caso, di regola, il principio "tutto o niente" funziona - il virus non ha alcun effetto e la gravidanza si sviluppa normalmente o avviene spontaneamente aborto spontaneo in una data molto precoce. Non esistono, infatti, dati affidabili sulla possibilità di infezione del feto e sull'effetto teratogeno di ARVI. Tuttavia, la malattia trasferita può avere un effetto negativo sul corpo della madre e, naturalmente, vale la pena informarne il medico..

Per quanto riguarda le infezioni intestinali e gli avvelenamenti, non rappresentano un pericolo immediato per il feto, poiché sono localizzati nell'intestino. Le conseguenze negative per il feto possono provocare estrema disidratazione e intossicazione molto grave.

Commento dello specialista

La SARS e le infezioni intestinali sono un motivo per ulteriori esami e un ulteriore monitoraggio dinamico. È importante sapere: nonostante il fatto che quasi tutti gli effetti elencati non siano controindicazioni rigorose per portare una gravidanza, devono essere segnalati al medico in modo che abbia informazioni complete e abbia la capacità di prendere decisioni in base al quadro reale. Non dobbiamo dimenticare che la responsabilità di portare una gravidanza è divisa equamente tra paziente e medici. Ciò significa che metà del successo è nelle tue mani.!

È possibile rimanere incinta durante l'assunzione di pillole anticoncezionali?

La gravidanza durante l'assunzione di contraccettivi è praticamente esclusa, ma l'indice di Pearl, che riflette l'efficacia del contraccettivo, non è ancora zero. Molto spesso, l'inizio della gravidanza è associato a una violazione del regime di ammissione e non all'efficacia del metodo di protezione contro una gravidanza indesiderata.

  1. È possibile una gravidanza durante l'assunzione del controllo delle nascite?
  2. Cause di gravidanza durante l'assunzione di pillole anticoncezionali
  3. Primo ciclo di assunzione di COC senza protezione aggiuntiva
  4. Salta
  5. Selezione errata del contraccettivo
  6. Indigestione
  7. Assunzione di determinati farmaci
  8. Consumo di alcool
  9. Sintomi della gravidanza durante l'assunzione di ca.
  10. Conseguenze per il feto
  11. Cosa fare in caso di gravidanza durante l'assunzione di COC

È possibile una gravidanza durante l'assunzione del controllo delle nascite?

La componente progestinica è responsabile dell'effetto contraccettivo nella composizione degli agenti ormonali. Gli estrogeni vengono somministrati in compresse solo per mantenere la funzione della ghiandola pituitaria e delle ovaie e per produrre sanguinamento mestruale. Le pillole anticoncezionali portano a un cambiamento nel lavoro della ghiandola pituitaria, inibiscono la produzione di FSH e LH, quindi l'uovo non matura, l'ovulazione è impossibile.

Anche la probabilità di una gravidanza extrauterina si riduce con la pillola anticoncezionale. Gli ormoni sopprimono la peristalsi delle tube di Falloppio, aumentano la viscosità del muco cervicale, quindi lo sperma non può penetrare nell'uovo. Occorrono 7 giorni per sviluppare un'azione contraccettiva. Durante questo periodo, c'è una ristrutturazione del sistema endocrino di una donna.

L'indice di Pearl per i contraccettivi orali è 1. Ciò significa che una gravidanza con contraccettivi orali si verifica entro un anno in 1 donna su 100 che utilizza questo metodo. Ma le statistiche non tengono conto della correttezza d'uso e dell'assenza di errori nell'assunzione di pillole contraccettive..

Cause di gravidanza durante l'assunzione di pillole anticoncezionali

Il rispetto delle raccomandazioni nelle istruzioni per il contraccettivo orale protegge in modo affidabile dal concepimento. La gravidanza durante l'assunzione di pillole anticoncezionali si verifica se una donna viola il regime e il dosaggio, perde le pillole. Ridotta efficacia quando si utilizzano determinati farmaci che influenzano il metabolismo epatico degli ormoni. Le donne che hanno scelto questo metodo di protezione dal concepimento non pianificato per se stesse dovrebbero cercare di escludere i fattori che influenzano le proprietà contraccettive..

Primo ciclo di assunzione di COC senza protezione aggiuntiva

Coloro che hanno appena iniziato a usare contraccettivi orali devono stare attenti. Le compresse iniziano a bere dal primo giorno delle mestruazioni e un effetto protettivo dovrebbe svilupparsi entro sette giorni. Ma in alcuni casi, il corpo ha bisogno di un periodo per abituarsi al contraccettivo. Durante questo periodo, il lavoro della ghiandola pituitaria e delle ovaie viene ricostruito, la produzione dei propri ormoni viene soppressa, il corpo si abitua al nuovo stato. È pericoloso interrompere il regime all'inizio del corso.

I medici raccomandano che la gravidanza non si verifichi durante l'assunzione di contraccettivi, utilizzare fondi aggiuntivi. La raccomandazione è particolarmente rilevante per le donne che non hanno utilizzato in precedenza contraccettivi, così come nel periodo postpartum se i COC hanno iniziato a essere utilizzati prima dell'inizio delle mestruazioni..

Salta

Saltare il tempo di prendere OK fino alle 12 è relativamente sicuro. È necessario, guidati dalle istruzioni, bere la pillola mancante e quindi monitorare attentamente l'orario di ammissione. L'opportunità di rimanere incinta appare se sono trascorse più di 12 ore dal momento in cui hai bisogno di bere OK. In questo caso, è necessario concentrarsi sul numero di tablet nella confezione:

  • l'inizio del corso - un'alta probabilità di gravidanza, devi bere la pillola dimenticata e usare i preservativi per molto tempo;
  • capelli grigi del pacco: aumenta anche il rischio di volare, vengono utilizzati contraccettivi aggiuntivi fino alla fine del corso;
  • le ultime pillole o "ciucci" - non puoi bere quella persa, ma aspetta 7 giorni e inizia un nuovo pacchetto.

È pericoloso saltare i contraccettivi due volte in un mese, la possibilità di rimanere incinta aumenta in modo significativo.

Selezione errata del contraccettivo

Una donna può rimanere incinta con pillole anticoncezionali ormonali se il farmaco non viene selezionato correttamente. Esistono combinazioni ottimali per ogni età. Per le giovani ragazze nullipare, si raccomanda quanto segue:

  • Jess;
  • Jess plus;
  • Lindinet 20.

Yarina e Yarina-Plus, Rigevidon, Belara sono usati nelle donne anziane. Lactinet o Charosetta è selezionato per le madri che allattano. Il componente principale su cui si concentra il medico è il gestagen. Non dovrebbe essere in un dosaggio troppo alto, ma una riduzione significativa porterà a una mancanza di azione contraccettiva.

Indigestione

La gravidanza dopo la pillola anticoncezionale può verificarsi se una donna sviluppa vomito o diarrea entro poche ore dall'assunzione della dose. Occorrono fino a 2 ore per dissolvere e assorbire completamente il farmaco, ma il cibo può influenzare questo processo e rallentarlo un po '. Pertanto, coloro che hanno indigestione, diarrea dopo la pillola presa dovrebbero bere di nuovo OK.

Assunzione di determinati farmaci

Il metabolismo ormonale si verifica nel fegato sotto l'influenza del sistema del citocromo P450, ossidazione microsomiale. Alcune sostanze sono in grado di accelerarlo e rallentarlo. I seguenti farmaci riducono l'effetto contraccettivo:

  • contenente erba di San Giovanni;
  • Fenitoina;
  • barbiturici;
  • Griseofulvin;
  • Carbamazepina;
  • Rifampicina.

I medicinali usati per trattare l'HIV possono sia accelerare che rallentare il metabolismo dei COC.

Consumo di alcool

Bere alcol in piccole dosi che non portano a intossicazione da alcol è sicuro. L'abuso frequente di alcol aiuta ad accelerare l'ossidazione microsomiale del fegato e riduce l'effetto protettivo.

Una donna può rimanere incinta pochi giorni dopo aver interrotto il controllo delle nascite se in precedenza ha fatto un uso frequente di alcol. Ma questo può influenzare le condizioni del feto più dell'azione degli ormoni. L'etanolo ha un comprovato effetto teratogeno, porta a una ridotta formazione fetale e gravi malformazioni.

Maggiori informazioni sulla compatibilità di contraccettivi e alcol qui.

Sintomi della gravidanza durante l'assunzione di ca.

Quando si assume il controllo delle nascite, i sintomi della gravidanza possono apparire meno gravi di quelli delle donne normali. I seguenti segnali dovrebbero allertare:

  • l'assenza di mestruazioni, che in precedenza erano arrivate 2 giorni dopo la cancellazione di OK;
  • ingorgo delle ghiandole mammarie, la loro maggiore sensibilità;
  • sensazione di debolezza, aumento della fatica.

Cambiamenti nel gusto, appetito, nausea e segni di tossicosi non sono tipici per la prima o due settimane di gravidanza, questi segni compaiono un po 'più tardi.

Quando si prende OK, il test di gravidanza sarà positivo se il concepimento è avvenuto. Un risultato debolmente positivo appare con un attaccamento dell'embrione ectopico.

Conseguenze per il feto

Una donna può rimanere incinta dopo le pillole ormonali senza danneggiare il feto, ma se continua a prendere OK, questo aumenta i rischi di conseguenze negative. Il principale ormone responsabile della preparazione del corpo per l'impianto e il successivo sviluppo dell'embrione è il progesterone. Normalmente è secreto dal corpo luteo, ma le donne che usano OK non ce l'hanno.

Il progestinico nella composizione dei COC differisce nella struttura e non trasferisce la mucosa uterina nella fase secretoria. Pertanto, l'embrione è meno ben connesso con l'utero, dove ci sarà una minaccia di interruzione in un primo periodo. Per eliminarlo, il medico prescriverà farmaci con progesterone Dufaston, Utrozhestan. Permetteranno all'embrione di diventare più forte e di formare la placenta. Ma i sintomi di minaccia di aborto spontaneo possono persistere fino a 20 settimane e oltre..

Lo stato della flora vaginale può anche cambiare verso lo sviluppo di disbiosi, candidosi. Pertanto, se la gravidanza si verifica dopo l'abolizione della pillola contraccettiva, sono necessari uno striscio e un trattamento appropriato..

Cosa fare in caso di gravidanza durante l'assunzione di COC

I medici raccomandano che quando compaiono segni di gravidanza durante l'assunzione di OK, non si deve iniziare la confezione successiva, ma interrompere l'assunzione. Per confermare il concepimento, devi fare un test di gravidanza. Mostrerà un risultato positivo se il ritardo è superiore a 2 giorni. Se il sospetto è sorto prima che la confezione delle compresse fosse terminata, è possibile eseguire un esame del sangue per l'hCG. Questo ormone si trova solo nelle donne in gravidanza e viene determinato entro pochi giorni dalla fecondazione..

Quando si conferma la gravidanza, è necessario decidere se mantenerla o interromperla. Gli ormoni non hanno dimostrato effetto teratogeno, ma possono influenzare il portamento del feto. Pertanto, il medico prescriverà una terapia di supporto speciale per mantenere la gravidanza. È possibile partorire dopo aver assunto contraccettivi orali per vie naturali. A chi deciderà di interromperlo verrà offerto l'aborto medico come modo più sicuro.

Quale danno per un bambino è il contraccettivo durante la gravidanza

È stato dimostrato che un preservativo è uno dei contraccettivi più affidabili, ma fare sesso al suo interno non sempre porta al partner il giusto piacere, quindi a volte è consigliabile ricorrere a metodi contraccettivi alternativi. Le donne possono prendere pillole per prevenire il concepimento, ma hanno ancora la possibilità di rimanere incinta. Molte ragazze continuano a usare contraccettivi orali durante la gravidanza, semplicemente non sapendo di essere già "in una posizione interessante"..

Meccanismo della pillola contraccettiva

Durante la gravidanza, il corpo della donna produce ormoni - estrogeni e progesterone, che aiutano a fermare l'ovulazione e prevenire la maturazione dell'uovo nell'ovaio. Lo stesso accade quando si assumono contraccettivi orali (OC), poiché contengono anche gli ormoni necessari, seppur ottenuti sinteticamente.

I contraccettivi ormonali svolgono le seguenti attività:

  • impedire all'eiaculato di entrare nell'utero, provocando la contrazione della cervice;
  • rallenta lo sviluppo dell'uovo nell'ovaio, quindi il periodo ovulatorio non arriva.

I contraccettivi orali sono molto efficaci, ma dovresti visitare il tuo ginecologo prima di usarli. Lo specialista selezionerà il tipo di compresse richiesto, tenendo conto delle possibili controindicazioni ed effetti collaterali.

Esistono due tipi di pillole ormonali:

  1. Mini-bevuto: inibisce l'ovulazione e causa l'ispessimento del muco cervicale, contiene prostagene. Bere dovrebbe essere dai primi giorni del ciclo mestruale allo stesso tempo, senza perdere una dose.
  2. Potente OC - contiene estrogeni, che arresta completamente l'inizio dell'ovulazione a causa dell'ovulo immaturo.

Affidabilità

Secondo le ultime ricerche nel campo dell'assistenza sanitaria, l'OC protegge da gravidanze indesiderate in quasi cento casi su cento. L'affidabilità è del 97-99,7%. Ma le pillole non possono proteggere da tutti i tipi di malattie a trasmissione sessuale. Se una donna esce con diversi partner, è meglio usare il preservativo per proteggersi. I farmaci ormonali sono più adatti per le coppie che non hanno fretta di avere figli.

Cause di gravidanza indesiderata

Anche se bevi contraccettivi, seguendo le istruzioni del medico, c'è ancora il rischio di rimanere incinta. Ciò accade per una serie di motivi legati alle caratteristiche del corpo umano..

Saltare una pillola

È giustamente chiamato il colpevole più comune di gravidanze indesiderate. Gli esperti consigliano vivamente di bere rigorosamente una compressa ogni giorno, alla stessa ora.

In pratica, le ragazze spesso dimenticano, o per qualche motivo al di fuori del loro controllo, saltano l'assunzione del farmaco. Saltare minaccia che l'uovo possa maturare e arrivare dalle ovaie nell'utero.

Assunzione di antibiotici

I farmaci battericidi possono attenuare l'effetto dei contraccettivi ormonali. È meglio interrompere la terapia antibiotica durante l'assunzione di contraccettivi, altrimenti il ​​rischio di concepire un bambino sarà piuttosto alto. Oppure puoi usare metodi contraccettivi di barriera in questo momento.

Alcol

È noto che l'alcol ha un impatto negativo sulla salute umana in generale. Le donne, in particolare le ragazze giovani, non dovrebbero assolutamente abusare di bevande alcoliche. Bere alcol, anche in piccole quantità, può ridurre l'effetto della pillola anticoncezionale.

Indigestione

Prima di assumere contraccettivi orali, le ragazze dovrebbero essere esaminate per malattie del tratto gastrointestinale.

Non dovresti prendere pillole se trovi i seguenti sintomi di disturbi digestivi:

  • diarrea, diarrea;
  • bruciore di stomaco, gonfiore;
  • nausea;
  • stipsi;
  • eruttazione frequente, dolore e sensazione di pesantezza all'addome.

Ci vogliono dalle 3 alle 5 ore affinché la pillola venga assorbita dal corpo. Se durante questo periodo i segni di indigestione sono disturbati, ad esempio vomito, allora c'è la possibilità che la pillola non funzioni correttamente.

Altri motivi

Molti rappresentanti della bella metà dell'umanità si torturano con varie diete, bevono tè per dimagrire, varie tisane. Durante l'assunzione delle pillole, è meglio rifiutare tali tea party, poiché c'è il rischio che il contraccettivo venga escreto dal corpo insieme a sostanze nocive. È meglio non usare affatto la medicina tradizionale, in particolare decotti e tinture, durante il periodo di assunzione di OK.

Altri fattori che possono portare alla gravidanza, anche se stai assumendo pillole anticoncezionali, includono:

  1. L'uso di medicinali per micosi, convulsioni e infiammazioni. Per analogia con la terapia antibiotica, l'effetto del contraccettivo può attenuarsi.
  2. Sesso nei primi giorni di utilizzo delle pillole contraccettive: l'effetto delle pillole potrebbe non venire immediatamente, quindi è meglio proteggersi ulteriormente con i preservativi nella prima settimana del corso.
  3. Dosaggio errato: le dosi corrette dell'ormone saranno determinate da uno specialista, contatta il tuo ginecologo prima della terapia. Scegliendo il rimedio sbagliato e commettendo un errore con il dosaggio, puoi facilmente rimanere incinta.
  4. Stati d'animo depressivi, stress, blues ridurranno l'efficacia dei farmaci ormonali. La depressione è il colpevole più raro di tutti questi motivi per la gravidanza quando si prende il controllo delle nascite. Ma se è lì, vale la pena bere sedativi in ​​parallelo, dopo aver consultato un medico.

Sintomi della gravidanza durante l'assunzione di OK

Tre settimane è la durata del corso della terapia ormonale contraccettiva. Alla fine della terapia, una donna può osservare una scarica che ricorda il sanguinamento mestruale. Passa una settimana e lo spotting scompare, quindi puoi usare di nuovo OK.

L'ansia colpisce le ragazze solo nei casi in cui non ci sono dimissioni alla fine del corso.

Quindi è necessario dare un'occhiata più da vicino ai principali sintomi della gravidanza:

  • il seno è aumentato, si ha la sensazione che il reggiseno sia diventato piccolo;
  • oscuramento dell'area intorno ai capezzoli (diventa marrone);
  • indifferenza per tutto ciò che ci circonda, costante voglia di dormire, stanchezza;
  • ipersensibilità dei capezzoli;
  • frequente bisogno notturno di usare il bagno;
  • vomito, nausea, costipazione;
  • la temperatura basale è al di sopra del normale e non diminuisce per molto tempo;
  • l'aspetto dell'amarezza in bocca dopo aver mangiato;
  • l'appetito aumenta bruscamente o scompare del tutto;
  • la libido aumenta;
  • appare un'eruzione cutanea sulla pelle;
  • preoccupato per una maggiore irritabilità.

È possibile che gli effetti elencati possano essere causati dall'assunzione di contraccettivi ormonali, ma non dovresti lusingarti di questo.

La fecondazione può essere valutata sulla base di un complesso di sintomi. Non suonare l'allarme se il tuo peso è aumentato drasticamente, compaiono acne e nausea. È meglio fare un'ecografia, un'analisi del sangue e un test di gravidanza per assicurarsi che ci sia un feto nell'utero..

Alcune ragazze non prestano attenzione ai segni della gravidanza, pur continuando a prendere pillole e pensando che ciò causerà un aborto spontaneo. Questa opinione è errata, nella migliore delle ipotesi, la donna incinta uscirà con disturbi ormonali, ma non funzionerà per interrompere la gravidanza.

Altre possibili ragioni per il ritardo

L'assenza di mestruazioni dopo la fine del ciclo di assunzione di contraccettivi orali non dovrebbe essere sconvolgente. Gli ormoni nelle pillole anticoncezionali possono causare le mestruazioni. Le mestruazioni possono arrivare con uno o più giorni di ritardo.

Vale la pena preoccuparsi se hai avuto contatti sessuali 5-7 giorni prima di iniziare a prendere le pillole o se violi la procedura per l'utilizzo di OK.

Regole dell'applicazione OK

Vale la pena concordare con gli esperti: le pillole ormonali sono altamente affidabili e quasi mai falliscono. La confezione contiene solitamente 21 pillole, ma ci sono confezioni da 28 compresse, devono essere bevute rigorosamente quotidianamente, preferibilmente alla stessa ora.

Esistono altre regole per applicare OK, ad esempio:

  1. Il primo giorno ideale di ammissione è il primo giorno del ciclo. Puoi usare contraccettivi ormonali il giorno successivo a un aborto, non ci sono controindicazioni al riguardo.
  2. È necessario assumere pillole durante i pasti per non provocare vomito o disturbi intestinali.
  3. Dopo aver iniziato il ciclo di utilizzo di OK, i primi 7-14 giorni devono inoltre essere protetti con i preservativi.
  4. Dopo aver bevuto l'ultima (21a pillola), dovresti interrompere l'assunzione di OK per 7 giorni, quindi inizia un nuovo corso, l'8 ° giorno, non più tardi.
  5. Presta attenzione all'aspetto delle macchie durante la pausa di 7 giorni. Se non ci sono, dovresti fare un test di gravidanza ed essere esaminata da un ginecologo (forse si è verificato il concepimento).
  6. Usa sempre il preservativo durante la pausa della settimana.
  7. In caso di diarrea, diarrea, vomito - dovresti anche bere 1 compressa, dopo 10-12 ore dal momento dell'ultima assunzione, quindi torniamo al solito programma di uso OK.
  8. Dimenticando di bere pillole per 2 giorni consecutivi, vale la pena interrompere un'ulteriore assunzione per una settimana, quindi ricominciare da capo, usando il preservativo nei primi giorni.
  9. Se OK viene utilizzato in parallelo con altri medicinali, assicurarsi di consultare un medico per determinare la compatibilità dei farmaci.
  10. Una confezione da 28 compresse deve essere bevuta continuamente, senza fare una pausa di sette giorni tra le dosi.

Schema di cancellazione OC durante la gravidanza

Quando i segni di gravidanza compaiono sullo sfondo dell'uso di OK, non dovresti farti prendere dal panico, soprattutto se la donna ha deciso di lasciare il bambino. I contraccettivi non danneggeranno il feto, non influenzeranno la salute del bambino.

Dopo aver appreso della fecondazione, devi immediatamente smettere di bere pillole ormonali combinate e andare dal ginecologo.

Ma non tutte le ragazze prestano attenzione ai sintomi del concepimento e continuano a prendere ulteriormente i contraccettivi. In tali situazioni, esiste la possibilità di danneggiare l'embrione, ma tutto dipende dalla durata dell'uso delle pillole..

Dopo aver interrotto l'uso di OK, deve trascorrere del tempo affinché la funzione riproduttiva si riprenda.

Più a lungo la ragazza beveva le pillole, più a lungo avrebbe dovuto aspettare l'inizio dell'ovulazione e il ripristino della funzione ovarica..

Quando è indicato l'aborto

L'uso di OK non danneggerà sicuramente la salute del bambino nei primi 35 giorni dal momento del concepimento. Più vicino alla 6a settimana di gravidanza, l'embrione forma i genitali, quindi non dovresti bere pillole, ma non è necessario abortire.

L'interruzione artificiale della gravidanza è indicata per:

  • la presenza di malattie croniche e infettive in una donna incinta;
  • effetti teratogeni (fattori fisici o chimici dannosi) sull'embrione;
  • stress, depressione.

Conseguenze per la donna e il feto

È necessario interrompere l'assunzione di contraccettivi durante la gravidanza, poiché il concepimento è già iniziato e non è necessario continuare a prendere le pillole. I contraccettivi orali completi (COC) non rappresentano una seria minaccia per il feto. Gli scienziati non hanno trovato un collegamento diretto tra l'uso di farmaci ormonali e le complicanze della gravidanza.

L'uso a lungo termine di contraccettivi orali combinati (per diversi anni) a volte può portare a infertilità: questa è l'unica conseguenza negativa per le donne che è possibile con le pillole ormonali..

È importante ricordare che COC:

  • non portare ad aborti spontanei;
  • non causano l'inibizione dello sviluppo dell'embrione.

Recensioni

Da più di un anno bevo Yarina, aiuta, non ho riscontrato effetti collaterali. Un ottimo modo per prevenire il concepimento non pianificato, il meglio non è stato ancora inventato.

Mi sono consultato con un ginecologo prima di iniziare l'uso di farmaci ormonali. Il medico mi ha prescritto Novinet, bevo già da 5 mesi, ho ingrassato un po ', non ho riscontrato altri effetti collaterali.

Usavo una spirale, ma ho imparato dagli amici le pillole "magiche" di Jess. Dopo aver parlato con il medico, ho deciso di proteggermi con le pillole, ma ho costantemente dimenticato di prenderle. Il risultato sono due strisce sull'impasto. Mio marito ed io abbiamo deciso di partorire, è nata una ragazza sana, anche se ho ancora bevuto pillole per tre settimane fino a quando non ho scoperto la gravidanza. Placenta previa durante la gravidanza puoi scoprirlo al link.

video

Video sull'efficacia dei contraccettivi ormonali.

Cosa succede se bevi contraccettivi durante la gravidanza?

Effetti della pillola anticoncezionale sul feto

Ogni donna oggi vuole conoscere l'effetto delle pillole contraccettive sul feto, e questo è vero, perché un numero enorme di donne preferisce scegliere questo metodo di contraccezione per se stesse..

Nonostante l'efficacia della contraccezione ormonale sia piuttosto elevata, ci sono casi in cui le donne scoprono ancora la gravidanza quando prendono la pillola anticoncezionale.

Di norma, una tale gravidanza non viene rilevata immediatamente e una donna, mentre trasporta un feto, continua a prendere pillole contraccettive, ignara di qualsiasi cosa per diverse settimane, e talvolta un mese o più..

E se ti capitasse questa situazione? Qual è l'effetto delle pillole anticoncezionali sul feto ed è possibile partorire in questo caso?

Quindi, l'effetto delle pillole anticoncezionali sul feto

Più di recente, nella vita di tutti i giorni si riteneva che una gravidanza avvenuta durante l'assunzione di farmaci ormonali dovesse essere interrotta con urgenza, poiché l'effetto teratogeno delle pillole prese influisce gravemente sullo sviluppo del feto, causando una varietà di patologie dai genitali, alle patologie degli arti e del cuore.

Nel frattempo, studi recenti di specialisti mostrano che le moderne pillole contraccettive non hanno alcun effetto negativo sull'embrione e non portano alla fine al verificarsi di questa o quella patologia..

Ma, nonostante questo, i farmaci ormonali che una donna assume possono interferire con il buon assorbimento di vitamina C, acido folico e altri macro e microelementi importanti per il feto..

Inoltre, l'assunzione di tali pillole può portare ad un aumento dell'assorbimento della vitamina A nel corpo, che in quantità molto elevate sarà dannoso per il feto, e quindi, al primo sospetto di gravidanza, vale la pena interrompere immediatamente il corso di assunzione di contraccettivi orali e contattare il ginecologo, dicendo che durante il concepimento, hai preso alcune pillole.

Effetti della pillola anticoncezionale sul feto all'inizio della gravidanza

L'effetto delle pillole anticoncezionali sul feto all'inizio della gravidanza può variare a seconda del corpo della donna. In un caso, notiamo che una maggioranza così schiacciante, le pillole non influenzeranno in alcun modo l'embrione, la gravidanza sarà salvata e andrà molto bene.

Nella seconda opzione (casi isolati), i farmaci ormonali possono danneggiare il feto, a seguito del quale l'embrione morirà semplicemente e la gravidanza, di conseguenza, verrà interrotta.

Come dimostra la pratica, il secondo caso di solito si verifica quando, insieme alle pillole contraccettive, la donna ha assunto altri farmaci o ci sono alcuni momenti individuali speciali, fattori negativi che influenzano il corpo durante il concepimento del feto.

Nel frattempo, vorrei sottolineare che nonostante l'industria medica abbastanza sviluppata, l'effetto delle pillole contraccettive sull'embrione non è stato ancora completamente studiato..

Fino ad ora, non ci sono ancora dati affidabili sul fatto che i contraccettivi orali, se assunti nelle prime fasi della gravidanza, possano danneggiare il corpo di una donna incinta e il feto, oltre a portare alla morte dell'embrione..

Non ci sono ancora dati precisi su come lo sviluppo di patologie nel feto possa essere associato all'assunzione di pillole anticoncezionali e se possono svilupparsi a causa di tale ricezione..

È noto solo che in caso di gravidanza, l'assunzione delle pillole deve essere interrotta urgentemente e immediatamente è necessario ottenere una consulenza qualificata da uno specialista su ulteriori azioni.

Aggiunto: 25-12-2019 16:24

Vota l'articolo

Attenzione!
L'uso dei materiali dal sito "www.my-doktor.ru" è possibile solo con l'autorizzazione scritta dell'amministrazione del sito. In caso contrario, qualsiasi ristampa del materiale del sito (anche con un collegamento stabilito all'originale) è una violazione della legge federale della Federazione Russa "Sul copyright e sui diritti correlati" e comporta procedimenti legali in conformità con i codici civili e penali della Federazione Russa.

Natalia scrive:
04-01-2020 11:38

gravidanza e ok

Ho preso il logest senza sapere della gravidanza per tre mesi. le mestruazioni sono durate tre o quattro giorni e hanno avuto dolore alla parte bassa della schiena, che non era stato osservato prima. il bambino ha sviluppato molteplici patologie. Non so se ciò sia dovuto all'assunzione del farmaco Logest o se ci fosse un altro motivo. i medici dissero che ciò non era correlato all'assunzione del farmaco, ma non potevano spiegare la causa delle patologie anche dopo l'autopsia del bambino e gli studi genetici. Non mi sono ammalata durante la gravidanza e non ho preso altre pillole.

Evgeniya scrive:
29-06-2013 13:00

Ciao, sto prendendo Logest, a giugno, dopo due settimane di assunzione del pacchetto successivo, ho preso una pausa di 7 giorni (le mie mestruazioni sono arrivate il giorno 5 ed erano scarse del solito), poi ho continuato come al solito. Dopodiché, le mestruazioni non sono arrivate e ho fatto un test (due strisce) In che modo la ricezione di Logest influenzerà il feto?

Possibilità di installare un sistema contenente levonorgestrel. Colloquio con il professore del Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia (domanda-risposta)
Le donne si chiedono qual è il meccanismo d'azione del sistema contenente levonorgestrel? Il sistema ha la forma di una spirale a forma di T, sul ginocchio verticale di cui è presente un cilindro realizzato con un materiale speciale - polidimetilossano e contenente l'ormone levonorgestrel. Questo ormone è simile a quello femminile.

Parliamo di pianificare una gravidanza. Domande agli specialisti (domanda-risposta)
Pianificando una gravidanza Rimarrò incinta presto. Pertanto, voglio sapere in anticipo cosa può interferire con il normale corso della gravidanza. Dimmi a cosa devi prestare attenzione, prima di tutto e quali analisi fare? Avere un bambino è un passo fondamentale da compiere.

Consultazione delle donne (domanda-risposta)
C'era un ragazzo? La moglie ha avuto un ritardo delle mestruazioni di 5 mesi, c'erano segni di tossicosi e anche lo stomaco era arrotondato, ma l'ecografia non ha mostrato nulla. Il medico ha diagnosticato una "falsa gravidanza". Potrebbe essere questo? • Sì, succede. Nelle donne può verificarsi una falsa gravidanza,.

Consultazione delle donne (domanda-risposta)
Cosa fare con l'infezione? Un mese prima della gravidanza, ho passato uno striscio per le infezioni. I test non hanno mostrato nulla ea 19 settimane sono stati trovati ureaplasma par-vum e gardnerella. Nessuna scarica, dolore, prurito, ecc. Cosa dovrei fare ora? L'ureaplasma parvum differisce da un altro tipo di ureaplasma? Will il.

Consultazione delle donne (avrò un bambino, domanda-risposta)
Allora non lo sapevo! Vaccinazione contro la difterite prima della gravidanza Circa una settimana prima della gravidanza (che non era programmata), ho fatto il mio secondo vaccino contro la difterite. Non è pericoloso per il bambino? Il vaccino contro la difterite che hai somministrato non è pericoloso a meno che tu non l'abbia sperimentato.

Ospedali di Kazan per distretti cittadini

La dieta di Ducan
La Dieta Ducana è una tecnica meravigliosa e popolare per dimagrire. Il nutrizionista francese Pierre Ducan ha sviluppato un sistema nutrizionale originale senza restrizioni su prodotti proteici e verdure. La sua tecnica si è rivelata molto efficace per molte persone: se ne sono sbarazzate.

Vertigini
Le vertigini sono un sintomo particolarmente spiacevole associato a mal di testa o emicrania, ma possono anche essere indipendenti. Cause di vertigini Abbastanza spesso le persone con pressione sanguigna bassa soffrono di capogiri quando si alzano da una posizione seduta o.

Trattamento dei bambini
Il trattamento dei bambini deve essere effettuato tenendo conto di tutte le caratteristiche del corpo del bambino. Il periodo intrauterino è importante per la crescita e lo sviluppo del feto. L'impatto di tutti i fattori dannosi sulla futura mamma durante la gravidanza (cattiva alimentazione e condizioni di vita, malattia, ecc.) Influirà negativamente.

Segni di gravidanza durante l'assunzione di pillole anticoncezionali

Perché non è immediatamente chiaro che una donna è incinta?

Ogni ragazza sceglie il proprio metodo di contraccezione, che considera il più affidabile. Ma ognuno di loro non è privo di inconvenienti. Sui forum delle donne, puoi leggere molte storie interessanti in cui le coppie hanno evitato i rapporti nei giorni dell'ovulazione, hanno seguito tutte le regole di ammissione secondo lo schema, ma hanno ricevuto segni di gravidanza durante l'assunzione delle pillole contraccettive Jess o Janine. Perchè è successo? Chi è colpevole?

I ginecologi notano che sono stati trattati con la gravidanza con tutti i metodi di protezione, ma in ogni caso c'era una storia, per qualche motivo o un altro rimedio non funzionava. La maggior parte delle ragazze è sicura che con l'aiuto di qualsiasi pillola sia più affidabile proteggersi e bevono tutto. Da qui i problemi.

Senza approfondire il meccanismo d'azione delle compresse, bloccano l'azione degli altri con alcuni farmaci ormonali. Di conseguenza, lo sperma raggiunge il suo obiettivo e la ragazza ha delusione e primi segni di gravidanza quando prende i contraccettivi. Ma non prestano attenzione ai nuovi sintomi, attribuendoli a fluttuazioni del background ormonale.

Importante: le statistiche confermano che gli OK (contraccettivi orali) sono affidabili al 100%, a una condizione: la ricezione programmata.

Nessuno garantirà l'affidabilità di questo metodo di contraccezione se il corpo non si è ancora adattato (la prima confezione di pillole), e in certi giorni la donna si è dimenticata di prenderle e questa volta ha coinciso con l'ovulazione. È solo nei film che puoi pensare alle delizie del sesso, dimenticandoti delle precauzioni. Nella vita reale, la gravidanza avviene durante l'assunzione di pillole anticoncezionali e vale la pena ascoltare anche nuovi sintomi. Ma le donne si comportano in modo sconsiderato, affidandosi interamente alle "pillole magiche".

Inoltre, il corpo femminile è molto complesso, il periodo di "abituarsi" ai contraccettivi orali è diverso per tutti. Ci sono casi in cui c'erano nausea, flatulenza, indigestione e altre sensazioni atipiche inspiegabili. Dopo questo adattamento, è facile perdere i primi segni di gravidanza quando si assume la contraccezione. È particolarmente difficile capire cosa c'è di sbagliato in te quando il ciclico oscilla e il ritardo è un evento comune..

In questi casi, è necessario disporre di un sistema di test della farmacia a portata di mano, ma possono dare un risultato errato nelle prime fasi:

  • falso positivo;
  • falso negativo.

Il motivo: lo sfondo ormonale viene modificato. Sebbene il reagente del test sia progettato per riconoscere l'ormone delle donne in gravidanza o hCG, a una concentrazione bassa, il test è sbagliato e fornisce strisce fantasma. Solo dopo aver visitato l'ufficio ginecologico e aver risposto all'analisi del sangue di laboratorio per hCG ci sarà una risposta più accurata.

Cosa non fare durante l'assunzione di contraccettivi orali?

I contraccettivi orali contengono molecole sintetiche simili agli ormoni femminili, quindi funzionano in modo simile a ciò che accade nel corpo. La contraccezione a base di ormoni è progettata per bloccare la funzione del follicolo dominante per prevenire la formazione di un uovo durante l'ovulazione.

Tutti sanno che estrogeni e progesterone si alternano e i farmaci basati su di essi influenzano la concentrazione complessiva di ormoni nel corpo. I contraccettivi possono essere bevuti in modo incontrollabile, senza consultare un medico? I ginecologi dicono che è possibile consultare un farmacista, ma la gamma del mercato farmaceutico è ampia. Ma il distributore in farmacia non può tener conto di quelle caratteristiche dell'organismo che sono indicate nella cartella clinica..

Inutile quindi cercare i responsabili della propria gravidanza durante l'assunzione della pillola anticoncezionale, parlando dei sintomi sui forum. Solo il medico curante può scegliere l'opzione migliore:

  • con il massimo risultato contraccettivo;
  • con una correzione generale del background ormonale;
  • senza effetti collaterali.

Con la scelta sbagliata, non solo la gravidanza non è esclusa, ma puoi anche danneggiare il tuo stesso corpo. A volte le donne si lamentano del fatto che il peso aumenta a causa del gonfiore dei tessuti, ci sono periodi pesanti e una tendenza alle formazioni varicose. Un urgente bisogno di abbandonare il farmaco utilizzato, se questo viene osservato, contattando i medici per un nuovo appuntamento.

Si prega di notare che non è raccomandato:

  • le pillole ormonali dovrebbero essere cancellate a metà del ciclo per non provocare uno squilibrio generale;
  • passare bruscamente a un altro farmaco senza una pausa;
  • prendere la pillola anticoncezionale per molti anni senza interruzioni;
  • ignorare i giorni persi senza pillole;
  • continuare la vita sessuale incontrollata, usando contraccettivi che sono venuti accidentalmente a portata di mano;
  • fare grandi pause, prendendo ok.

Secondo le statistiche, durante l'assunzione di contraccezione orale, la probabilità di gravidanza non è superiore al 2-3%. I segni di gravidanza durante l'assunzione di pillole anticoncezionali sono simili ai sintomi comuni..

Attenzione: l'effetto contraccettivo si osserva fin dai primi giorni di utilizzo di un farmaco ciclico. Ritardare l'inizio dell'assunzione di OK per 3-5 giorni, contando dall'inizio delle mestruazioni, è accettabile. Tuttavia, è meglio duplicare il 1 ° ciclo con altre barriere nei giorni dell'ovulazione. È inutile iniziare a bere pillole alla fine del ciclo: lo sfondo ormonale è già stato formato. Ma ci sono confezioni da 21 e 28 compresse, le istruzioni descrivono in dettaglio come e quando berlo, da quale giorno iniziare.

Prendere pillole quando puoi rimanere incinta?

  1. Scelta sbagliata del farmaco. Sebbene abbiano approssimativamente lo stesso livello di ormone attivo, ci sono mini-pillole che agiscono localmente. Aumentano il volume del muco cervicale, impedendo allo sperma di raggiungere la sua "destinazione".
  2. Frequenti lacune nel programma portano al fatto che il normale background ormonale viene ripristinato.
  3. La violazione del programma della pillola è il motivo principale per cui ci sono segni di gravidanza quando si prendono le pillole contraccettive Dimia, Regulon o Lindinet.
  4. Nelle malattie del tratto gastrointestinale, accompagnate da diarrea e vomito, il principio attivo del contraccettivo non ha il tempo di essere assorbito nel sangue. L'efficacia delle pillole sarà bassa o per niente efficace.
  5. L'uso di farmaci, antibiotici e alcol che bloccano l'azione degli ormoni sintetici. L'interazione con altri farmaci e l'effetto dei composti organici sul componente attivo delle compresse è scritto nelle istruzioni, ma raramente viene studiato fino alla fine. Anche tè e caffè forti, alcune erbe e tè per dimagrire hanno un effetto simile..

Suggerimento: se non è stato possibile prendere un'altra pillola in tempo, berla più tardi e poi prendere altre pillole rigorosamente secondo il programma. È meglio berlo al mattino, portare le pillole con te nella borsa, in una tasca segreta, in modo che in caso di emergenza siano sempre con te.

Fatte salve tutte le raccomandazioni, la probabilità di rimanere incinta è praticamente zero. La statistica dei "voli" al livello del 3% in ogni caso ha le sue ragioni.

Aspetto psicologico e medico dell'effetto delle compresse sul feto

C'è un mito secondo cui se ti sei protetto con i farmaci e si è verificata una gravidanza durante l'assunzione di pillole anticoncezionali, ci saranno segni di patologie nel feto. Tuttavia, secondo i ginecologi, se il concepimento è già avvenuto, ciò non influisce sullo sviluppo dell'embrione. Ma non ha senso bere pillole contraccettive, oscilla solo eccessivamente lo sfondo ormonale.

Consiglio: se si sospetta che sia avvenuta la fecondazione, è necessario sottoporsi a test in farmacia e già in ambulatorio discutere se ha ragione "l'amica a due corsie delle ragazze".

Qualsiasi medico spiegherà che se una donna ha preso contraccettivi, non è necessario abortire per paura che il bambino sia difettoso. Queste sono false paure, l'assunzione di multivitaminici con acido folico ridurrà al minimo il rischio di patologie, a meno che non siano geneticamente determinate.

È utile ricordare i segni della gravidanza quando si prendono la pillola anticoncezionale:

  • ritardo e assenza di mestruazioni;
  • lieve aumento del seno, il reggiseno diventa piccolo;
  • oscuramento degli aloni;
  • stanchezza, sonnolenza e apatia;
  • aumento della sensibilità dei capezzoli, dolore al contatto;
  • problemi digestivi, nausea al mattino, a volte vomito;
  • urgenza di usare il bagno di notte, sono possibili problemi di stitichezza;
  • cambiano le preferenze di gusto, compaiono strani desideri "gourmet";
  • c'è una temperatura basale aumentata;
  • aumento delle perdite vaginali;
  • cambiamenti di appetito;
  • eruzioni cutanee sulla pelle, aumento della pigmentazione;
  • gli odori familiari irritano;
  • il desiderio sessuale aumenta in modo significativo;
  • uno strano retrogusto dopo aver mangiato o un sapore metallico a stomaco vuoto.

Importante: l'acne, i capelli grassi e la tendenza ad aumentare di peso sono segni comuni di gravidanza quando si prendono la pillola anticoncezionale. Tuttavia, si può giudicare la nuova situazione solo se c'è una somma di sintomi e sensazioni insolite..

Alcune ragazze sono tenute prigioniere dall'illusione. Credono che se continui a prendere le loro pillole anticoncezionali, puoi provocare un aborto spontaneo. Tuttavia, a parte lo squilibrio ormonale, non aspettarti alcun risultato se l'ovulo è riuscito a impiantarsi nella parete uterina. E in una ragazza sana, anche Postinor non crea sempre le condizioni per un aborto spontaneo..

Anche se c'è sanguinamento, non è un dato di fatto che l'utero si sia schiarito, spesso il ginecologo deve raschiarlo ulteriormente per evitare processi necrotici nell'utero. Per chiarire se sei incinta o meno, puoi solo nell'ambulatorio del medico dopo un esame del sangue per hCG.

Quando puoi rimanere incinta dopo le pillole ormonali

Se una donna rimane incinta dopo le pillole ormonali (o OK - contraccettivi orali), questo di solito non influisce sul portamento del bambino e sulla sua salute. I ginecologi sperano in una tale sindrome da astinenza prescrivendo un breve ciclo di assunzione di contraccettivi. Impara come prendere correttamente i contraccettivi, cosa considerare quando si termina il corso e anche quali tempi saranno più favorevoli per il concepimento, impara dal nostro articolo.

Leggi in questo articolo

Come i contraccettivi influenzano il corpo

Il meccanismo di inibizione dell'ovulazione e ostruzione del concepimento si basa sul fatto che gli ormoni sintetici in arrivo "segnalano" alla ghiandola pituitaria che ci sono molti estrogeni e progesterone, il che significa che non è necessaria la formazione di follitropina e lutropina. In assenza di questi ormoni, la funzione ovarica viene soppressa. In senso figurato, il corso di contraccettivi è chiamato una "vacanza" per il sistema riproduttivo.

Anche se si verifica il rilascio dell'uovo (ovulazione) e la sua fecondazione, lo sfondo ormonale alterato non consente all'ovulo fecondato di attaccarsi alla parete dell'utero. Anche la pervietà del canale cervicale per gli spermatozoi diminuisce.

I moderni contraccettivi contengono dosi relativamente basse di ormoni, quindi vengono utilizzati anche a scopo terapeutico. Aiutano a ripristinare l'equilibrio tra ormoni femminili e maschili e tra estradiolo e progesterone. Se una donna ha intenzione di avere un figlio, ma con una vita sessuale regolare, il concepimento non è ancora avvenuto, i ginecologi consigliano di bere contraccettivi per rimanere incinta.

E qui c'è di più sull'abolizione dei contraccettivi ormonali.

Politica di cancellazione OK

Nel caso in cui al paziente venga prescritto un ciclo breve (di solito 2-4 cicli), è importante osservare rigorosamente la regolarità dell'assunzione delle compresse durante questo periodo. Vengono presi contemporaneamente per esattamente 21 giorni e 7 giorni di riposo prima di iniziare il pacchetto successivo. Il pacchetto precedente deve essere completamente bevuto prima di annullare. Quindi, dopo la comparsa di un altro sanguinamento, smettono di prendere.

Se in precedenza c'era un uso a lungo termine (più di un anno), a volte il medico passa prima a un farmaco a basso dosaggio per 1 ciclo, quindi il contraccettivo viene annullato. Va tenuto presente che la cessazione del flusso di ormoni in questo caso priva il corpo del supporto ormonale così abituale per questo..

Pertanto, il ripristino dei cicli normali avviene almeno 3-5 mesi. In questo momento, possono verificarsi uno stato d'animo depresso, deterioramento delle condizioni della pelle, irritabilità, diminuzione del desiderio sessuale..

Guarda il video sulla sindrome da astinenza OK:

È possibile rimanere incinta immediatamente dopo l'annullamento

In casi molto rari, le donne rimangono incinte anche durante l'assunzione delle pillole. Sebbene questo effetto sia considerato indesiderabile, non interferisce con il successivo portamento del bambino. Riposate dopo una pausa nella produzione ormonale, le ovaie iniziano a lavorare molto attivamente.

Pertanto, subito dopo i farmaci ormonali e una sorta di scossa, il primo ciclo procede con l'ovulazione. Questo può essere visto misurando la temperatura nel retto. La gravidanza è molto probabile 2 settimane dopo la fine del corso. Questo scenario è solitamente tipico di una giovane donna che non ha malattie del sistema riproduttivo e disturbi metabolici associati, infiammazioni croniche e cattive abitudini..

Problemi che possono sorgere

Sebbene il concepimento stesso si sia verificato, il corpo stesso non ha il tempo di normalizzare la propria produzione ormonale nel primo ciclo dopo la cancellazione. Pertanto, tali cambiamenti negativi sono probabili:

  • violazione del ciclo: è più breve o più lungo del solito e le mestruazioni sono scarse;
  • non ci sono mestruazioni per diversi mesi e il test mostra l'assenza di gravidanza;
  • l'assunzione a lungo termine (da 3 anni) ha modificato la composizione del sangue e la sua capacità di coagulazione, il metabolismo dei grassi e dei carboidrati.

Pertanto, l'opzione migliore per annullare le pillole è visitare un medico 3 mesi prima della gravidanza pianificata..

Dopo l'esame, il ginecologo fornirà consigli su come ripristinare i livelli ormonali. Ciò è particolarmente importante se una donna usa la contraccezione da molto tempo..

Se tutti i tentativi dopo il trattamento non hanno avuto successo, è necessario escludere i motivi più comuni:

  • un uomo ha pochi spermatozoi o la loro mobilità è debole, il volume degli spermatozoi è ridotto;
  • una donna è incompatibile con un uomo a livello immunologico (si formano anticorpi contro le proteine ​​dello sperma);
  • c'è uno squilibrio ormonale in entrambi i futuri genitori: malattie delle ghiandole surrenali, dell'ipofisi, della tiroide, del diabete mellito;
  • c'è un punto focale (o più) di un processo infettivo cronico;
  • malattie genetiche.

Quando puoi concepire dopo le pillole ormonali

Per scegliere il momento migliore per il concepimento, sono necessari l'esame, i test e gli ultrasuoni di un ginecologo. Di solito il medico consiglia di proteggersi con un metodo di barriera (supposte, pillole nella vagina, preservativo) per almeno 1 mese con un breve corso e 3-5 dopo un uso prolungato di ormoni. Durante questo periodo, lo strato interno dell'utero dovrebbe essere ripristinato, dovrebbero essere accumulati importanti composti biologicamente attivi, che saranno necessari per un decorso favorevole della gravidanza.

Le donne che hanno assunto pillole ininterrottamente per più di un anno dovrebbero bere vitamine contenenti acido folico. Aiuterà ad evitare malformazioni fetali. L'assorbimento di questa sostanza è ridotto sullo sfondo della terapia ormonale.

Va ricordato che ogni organismo è individuale. In un paziente, il concepimento è possibile immediatamente, mentre per un altro ci vorranno 2 anni dopo le pillole ormonali. I rimedi moderni aiutano la maggior parte delle donne a rimanere incinta. Anche il fattore psicologico gioca un ruolo importante: un'eccessiva concentrazione sulla fecondazione ne riduce la probabilità.

Regole di ammissione per la gravidanza

Se è necessario un contraccettivo per far apparire il bambino desiderato, è importante tenere conto delle raccomandazioni per il suo utilizzo:

  • sottoporsi a diagnosi prima dell'inizio del corso: visitare un terapista, superare i test di base e, se necessario, è necessario un esame completo da parte di un endocrinologo, ginecologo, genetista (se c'erano casi di malattie ereditarie in famiglia);
  • la scelta del farmaco e la durata della somministrazione sono di esclusiva competenza del medico;
  • seguire completamente le regole di ammissione specificate nelle istruzioni e nei consigli di un ginecologo;
  • se la pillola viene persa all'inizio del ciclo, si sono verificati vomito o diarrea, quindi sono necessari ulteriori mezzi di protezione per 7 giorni, poiché la gravidanza sullo sfondo degli ormoni è indesiderabile;
  • se è necessario assumere altri farmaci con un contraccettivo, consultare un ginecologo sulla loro compatibilità, non combinare le pillole con integratori alimentari o erbe da soli.

Se una donna rimane incinta dopo l'ormone, come va la gestazione

Nel caso in cui una donna non segua la raccomandazione su quando è possibile rimanere incinta e la fecondazione è avvenuta immediatamente dopo la fine del corso, la possibilità di gravidanze multiple aumenta. Gemelli e terzine (e altro ancora) nascono a causa dell'aumentata attivazione delle ovaie. Cercano di "allenarsi" per l'intero periodo di riposo. Tutte le altre caratteristiche della gravidanza non differiscono dal normale.

Il cuscinetto va particolarmente bene al momento del concepimento dopo 2 cicli. Con l'uso prolungato di ormoni, la presenza di malattie, l'età da 30 anni, il ciclo non si è ripreso, c'è una minaccia di aborto spontaneo o si verifica nelle prime fasi. Pertanto, è così importante non pianificare una gravidanza prima dell'esame..

Guarda il video sulla gravidanza dopo la pillola anticoncezionale:

L'assunzione di pillole influenzerà il bambino

È stato riscontrato che i farmaci ormonali assunti per la contraccezione sono ben escreti dal corpo e non interferiscono con il decorso dell'inizio della gravidanza. Anche se è accaduto sullo sfondo del successivo ciclo di ammissione, le compresse vengono cancellate, ma non è richiesta l'interruzione della gestazione. Non c'era differenza nella condizione dei bambini nati con l'abolizione dei contraccettivi e di tutti gli altri neonati.

Tutti i rischi e le complicazioni per una donna sono gli stessi di qualsiasi gravidanza. Se in precedenza hai subito l'esame e il trattamento di malattie che influenzano negativamente la gestazione, la prognosi migliora anche rispetto al concepimento spontaneo.

Caratteristiche della pianificazione della gravidanza

Per sopportare e dare alla luce un bambino sano, dovresti almeno tre mesi prima del concepimento pianificato:

  • garantire l'apporto di proteine ​​magre da pesce, pollo, tacchino, verdure fresche, frutta, cereali integrali, bacche, latticini senza additivi;
  • limitare le carni grasse, i dolci, i cibi fritti, piccanti e salati, utilizzare al minimo il cibo in scatola;
  • smettere di fumare, bere alcolici, esposizione a fattori dannosi sul lavoro, ridurre la probabilità di stress, alleviare la tensione nervosa con aromaterapia, massaggi, sedute di riflessologia;
  • in consultazione con il ginecologo, bere un preparato vitaminico, che contiene acido ascorbico, acido folico, gruppo B, E, oltre a iodio, selenio e magnesio.

E qui c'è di più sugli ormoni di Yarin.

È possibile rimanere incinta dopo le pillole ormonali, possono anche essere utilizzate per scopi medicinali. Si consiglia di bere in un breve corso (circa 3 cicli) e quindi di annullarli. Una tale gravidanza in caso di annullamento è causata da un periodo di riposo delle ovaie, che aumenta le possibilità di concepimento con il rigoroso rispetto delle regole di ammissione.

Il periodo ottimale per la fecondazione è il secondo ciclo dopo aver preso l'ultima pillola. Se una donna sta assumendo contraccettivi da molto tempo, sarà richiesto un corso di recupero di tre mesi. Le compresse non influenzano né il corso della gravidanza né le condizioni del bambino..

Con le ovaie policistiche, possono essere prescritti gli ormoni di Yarin. La loro composizione include estradiolo, il cui dosaggio è di 30 mcg. In Yarina Plus aumenta. Come bere correttamente il farmaco?

Se sai come bere correttamente gli ormoni, oltre a lanciare pillole, puoi evitare complicazioni. È importante considerare i tempi dell'assunzione, soprattutto per la ghiandola tiroidea. Durante la gravidanza, il programma aiuterà anche a preservare il feto. Come ridurre l'appetito durante l'assunzione di ormoni?

La corretta cancellazione dei contraccettivi ormonali è importante, così come il ripristino del ciclo successivo. Dopotutto, il concepimento e la gravidanza dipendono da questo. C'è anche una sindrome da astinenza che va via per lo più da sola. Ci sono anche complicazioni quando si cancellano i contraccettivi: non ci sono periodi, i capelli cadono, si sviluppa depressione e compare la dermatite. Le conseguenze sono trattate meglio.

La Diana ormonale è prescritta per l'acne, l'aumento della crescita dei capelli sul viso e sul corpo, la caduta dei capelli sulla testa. Il farmaco aiuta a bloccare gli androgeni maschili. Diana 35 può essere bevuta senza interruzioni fino a 36 mesi. Come prenderlo bene con uno squilibrio ormonale?

Gli ormoni cambiano abbastanza attivamente dopo il parto. Ci sono alcuni segni con cui puoi sospettare un fallimento. In questo caso, vengono consegnati per l'analisi. Cosa succede agli ormoni? Quando torneranno alla normalità? Cosa controllare e come ripristinare nelle donne?

Contraccettivo durante la gravidanza

Nonostante il fatto che dalla prima apparizione dei contraccettivi, siano migliorati in modo significativo, nessuno di essi garantisce al cento per cento che non ci sarà alcuna gravidanza. Succede quindi che una donna che si sta proteggendo con l'aiuto di pillole scopra improvvisamente la sua "posizione interessante". E volendo tenere il bambino, è profondamente preoccupato se i contraccettivi durante la gravidanza influenzeranno il suo sviluppo. Dopotutto, lei, non sapendo della sua posizione, ha continuato a prenderli per un po '..

Leggi in questo articolo

Perché la gravidanza è possibile quando si prendono le pillole anticoncezionali

I contraccettivi orali contengono fondamentalmente ormoni simili nella composizione a quelli prodotti dal corpo femminile. I farmaci influenzano le secrezioni prodotte dalla cervice o il funzionamento delle ovaie. I primi contengono sostanze che rendono più viscosa la secrezione prodotta dall'organo, impedendo la penetrazione dello sperma nella cellula riproduttiva femminile. Quest'ultimo sopprime l'ovulazione, impedendo alle ovaie di lavorare a piena forza..

Idealmente, dovrebbe essere così. Ma il corpo umano è mille piccole cose. E l'effetto dei contraccettivi orali su di lui non sempre risulta come previsto. Pertanto, anche i produttori affermano che il livello di efficacia dei tablet non è superiore al 99%. La gravidanza durante l'assunzione del controllo delle nascite è possibile:

  • Se una donna soffre di una malattia gastrointestinale. Questi disturbi, esacerbanti, si manifestano con vomito e diarrea. In entrambi i casi, la pillola assunta potrebbe non avere il tempo di esercitare il suo effetto, in quanto sarà già rimossa dall'organismo;
  • Quando altri farmaci vengono presi in parallelo, che neutralizzano l'effetto dei contraccettivi. Questi includono antibiotici, agenti antifungini, formulazioni per allergie e convulsioni. Anche i decotti e le tisane apparentemente innocui possono ridurre le capacità contraccettive dei contraccettivi. Molte delle piante medicinali influenzano il corpo e qualche tempo dopo la fine di prendere fondi basati su di loro;
  • Se una donna ha semplicemente dimenticato di prendere una pillola o l'ha presa in ritardo. La maggior parte dei contraccettivi orali viene utilizzata rigorosamente in tempo. Non si tratta solo di giorni, ma anche di ore. Se l'intervallo tra le dosi è superiore a mezza giornata, è abbastanza probabile una sorpresa per la gravidanza. È anche importante tenere traccia del ciclo di ammissione. Dopo la fine di un ciclo di pillole, di solito inizia il successivo dopo 7 giorni. Se questa condizione non viene soddisfatta, la concentrazione di ormoni necessari per la protezione diminuisce e aumenta la probabilità di concepimento non pianificato..

Va detto subito che i contraccettivi durante la gravidanza aggiungono estrogeni al corpo, che produce da solo. Lo stesso vale per i farmaci contraccettivi a base di gestageni. E poiché gli ormoni citati sono naturali per il corpo femminile, è molto rischioso scegliere da soli i mezzi di protezione. C'è la possibilità di non indovinare con il dosaggio di queste sostanze e, invece di evitare un concepimento indesiderato, aumentare le proprie possibilità di rimanere incinta..

Perché non è immediatamente chiaro che una donna è incinta

La maggior parte delle donne che usano OC confidano nella loro efficacia. In generale, hanno ragione, le statistiche confermano l'affidabilità di questo metodo di contraccezione riducendo il numero di aborti nei paesi in cui vengono utilizzati attivamente per la contraccezione. Pertanto, la maggioranza non ammette il pensiero della possibilità di concepimento se usa OK. Inoltre, quasi tutte le donne attraversano un periodo per abituarsi al contraccettivo. Il corpo reagisce spesso alla loro assunzione con nausea, strane sensazioni all'addome, cambiamenti di umore. Cioè, i sintomi della gravidanza durante l'assunzione di contraccettivi sono facili da scambiare per segni di adattamento al farmaco. Possono anche essere osservati con un uso sufficientemente lungo di compresse, cioè fino a sei mesi.

I segni della gravidanza cambiano sullo sfondo di OK

Il sintomo della gravidanza più significativo per i non specialisti è l'assenza di mestruazioni. Ma con l'uso a lungo termine di pillole contraccettive, è già osservato durante l'intero corso.

Quindi la donna deve aspettare fino alla fine, per assicurarsi che il mezzo di protezione scelto sia efficace o meno. Se non c'è una scarica sanguinolenta, forse troverà anche altri segni di gravidanza durante l'assunzione di contraccettivi, che assomigliano a questo:

  • Aumento della sensibilità al seno. Quando viene toccata o spostata improvvisamente, una donna può provare disagio. Le ghiandole mammarie aumentano leggermente, come se diventassero più pesanti. La sensibilità dell'area dell'areola è migliorata. Ma il dolore toracico associato alla gravidanza è solitamente assente;
  • Indigestione, nausea, vomito. Tali segni di gravidanza con contraccettivi vengono attenuati, ma vengono sostituiti da periodi in cui l'appetito aumenta in modo significativo;
  • Modifica delle preferenze di gusto. Il cibo abituale diventa poco appetitoso, il suo odore sembra sgradevole. Al contrario, ciò che prima non era affamato diventa desiderabile. Compaiono strane dipendenze, come la voglia di assaggiare il gesso;
  • Aumento di peso Il già citato aumento dell'appetito, insieme all'effetto degli ormoni artificiali, può portare al fatto che la freccia sulla bilancia mostrerà un paio di chilogrammi in più di quanto non fosse. Una gravidanza con sintomi ok di questo tipo si manifesta anche a causa della ritenzione di liquidi nel corpo. E se le pillole sono a base di estrogeni, possono causare la crescita del tessuto adiposo;
  • Aumento dello scarico dal tratto genitale. Dopo il concepimento, il corpo cerca di proteggere il feto dalle influenze esterne. Per questo, nella fase iniziale, la cervice secerne più attivamente il muco incolore. E aumentano anche le capacità secretorie della vagina. La gravidanza durante l'assunzione di contraccettivi orali dimostra i sintomi che garantiscono la sicurezza dell'embrione sin dai primi giorni. Ma lo scarico può essere più denso che senza le pillole;
  • Affaticabilità rapida. Una donna tende spesso a dormire, anche se di notte non le manca. Si stanca più velocemente per piccoli sforzi;
  • Rafforzare il lavoro delle ghiandole sebacee. Le donne che hanno avuto problemi di pelle e capelli scoprono di essere diventate più grasse. A volte compaiono brufoli sul viso. Ciò è causato da un naturale spostamento ormonale e dal lavoro delle sostanze sintetiche contenute nei preparati;
  • Una vagina sanguinante che termina in 1-2 giorni ed è completata da un lieve dolore. La gravidanza con pillole contraccettive mostra sintomi di questo tipo una settimana dopo la fecondazione. Questo è un segno di impianto dell'embrione nel rivestimento uterino. L'assunzione di ormoni è spesso accompagnata anche da sbavature di secrezioni, quindi è facile che una donna venga ingannata;
  • L'aumento della temperatura basale, di solito fino a 37,2 gradi. Ma se non lo misuri quotidianamente, è difficile valutare il valore di questo indicatore. Le caratteristiche individuali dell'organismo possono renderlo un po 'più o meno. La temperatura basale fornirà informazioni sul concepimento che si è verificato, se lo osservi in ​​dinamica. Dopo di ciò, l'indicatore dovrebbe aumentare.

I sintomi della gravidanza sono generalmente meno pronunciati con la pillola anticoncezionale che senza. Pertanto, per una comprensione accurata della situazione, vale la pena andare dal medico per sottoporsi a un esame e superare i test, il più informativo dei quali sarà hCG. La gravidanza durante l'assunzione di sintomi contraccettivi spesso risulta così attenuata che può "ingannare" anche un test in farmacia. Pertanto, se sospetti, non dovresti fare affidamento solo sui tuoi sentimenti..

I contraccettivi possono danneggiare il feto?

La prima domanda che una donna si pone con paura è: i contraccettivi influenzano la gravidanza? Dopotutto, il medico, quando prescriveva contraccettivi orali, ha detto che quando lo si pianifica, è necessario un intervallo di 3 mesi dopo che sono stati cancellati. E ha spiegato che questa è una condizione per la nascita di un bambino sano. Temendo per lui, la donna si rimprovera di essere stata disattenta e di aver assunto contraccettivi durante la gravidanza.

Per non soccombere ai sensi di colpa, vale la pena sapere che i contraccettivi moderni contengono dosi minime di ormoni. Sono sufficienti per modificare temporaneamente il funzionamento delle ovaie, ma sono sicuri per un embrione fino a 6 settimane. Come funzionano i contraccettivi durante la gravidanza è noto dalla ricerca in corso. Hanno dimostrato che non vi è alcun legame tra i disturbi infantili e l'uso da parte della madre di contraccettivi orali. Pertanto, non dovresti affrettarti a sbarazzarti del nascituro, se la paura per la sua salute dovuta all'assunzione di pillole è l'unica ragione per questo..

I contraccettivi all'inizio della gravidanza possono essere pericolosi per il feto dalla 6a settimana. Questo è il momento della formazione di organi e sistemi sensibili agli ormoni. Ma anche qui ci sono alcune sfumature. Il progesterone e gli estrogeni sono essenziali per la normale gestazione. Quando ci sono problemi con lui, vengono prescritte sostanze sintetizzate artificialmente per portare gli indicatori al livello desiderato. Se il tuo corpo non le produce da solo, le pillole anticoncezionali all'inizio della gravidanza potrebbero non danneggiarti dalla settimana 6. Questo, ovviamente, non significa che devi continuare a berlo. Ma non stupirti quando un ginecologo prescrive farmaci con un contenuto di ormoni ancora più elevato di quello contenuto nell'OK.

Naturalmente, i contraccettivi non sono più necessari durante la gravidanza. Ma indipendentemente dalla decisione presa da una donna su ciò che è accaduto, dovrebbero essere fermati immediatamente. Le statistiche mostrano che la percentuale di interruzione spontanea, disturbi dello sviluppo fetale durante la gravidanza in tali circostanze non è superiore a quella senza l'influenza dei contraccettivi orali. Se una donna ha intenzione di tenere il bambino, ha bisogno di essere esaminata immediatamente da un ginecologo e quindi, senza paure inutili, portare il bambino, superando regolarmente tutti i test necessari.

Pianificare una gravidanza dopo aver pulito l'utero. È possibile rimanere incinta dopo il curettage?

La gravidanza con ovaio policistico è possibile, l'importante è notarlo in tempo. Inoltre, contribuiscono i contraccettivi più spesso prescritti.

Pianificare una gravidanza con una sola tuba di Falloppio.... Questo effetto è osservato a causa dell'azione ormonale dei contraccettivi, che.

Cambiamenti nel corpo di una donna. Durante la gravidanza, il corpo è solo. Per una madre che allatta, i contraccettivi, familiari a molti, sono proibiti abbastanza.

Quale danno per un bambino è il contraccettivo durante la gravidanza

È stato dimostrato che un preservativo è uno dei contraccettivi più affidabili, ma fare sesso al suo interno non sempre porta al partner il giusto piacere, quindi a volte è consigliabile ricorrere a metodi contraccettivi alternativi. Le donne possono prendere pillole per prevenire il concepimento, ma hanno ancora la possibilità di rimanere incinta. Molte ragazze continuano a usare contraccettivi orali durante la gravidanza, semplicemente non sapendo di essere già "in una posizione interessante"..

Meccanismo della pillola contraccettiva

Durante la gravidanza, il corpo della donna produce ormoni - estrogeni e progesterone, che aiutano a fermare l'ovulazione e prevenire la maturazione dell'uovo nell'ovaio. Lo stesso accade quando si assumono contraccettivi orali (OC), poiché contengono anche gli ormoni necessari, seppur ottenuti sinteticamente.

I contraccettivi ormonali svolgono le seguenti attività:

  • impedire all'eiaculato di entrare nell'utero, provocando la contrazione della cervice;
  • rallenta lo sviluppo dell'uovo nell'ovaio, quindi il periodo ovulatorio non arriva.

I contraccettivi orali sono molto efficaci, ma dovresti visitare il tuo ginecologo prima di usarli. Lo specialista selezionerà il tipo di compresse richiesto, tenendo conto delle possibili controindicazioni ed effetti collaterali.

Esistono due tipi di pillole ormonali:

  1. Mini-bevuto: inibisce l'ovulazione e causa l'ispessimento del muco cervicale, contiene prostagene. Bere dovrebbe essere dai primi giorni del ciclo mestruale allo stesso tempo, senza perdere una dose.
  2. Potente OC - contiene estrogeni, che arresta completamente l'inizio dell'ovulazione a causa dell'ovulo immaturo.

Affidabilità

Secondo le ultime ricerche nel campo dell'assistenza sanitaria, l'OC protegge da gravidanze indesiderate in quasi cento casi su cento. L'affidabilità è del 97-99,7%. Ma le pillole non possono proteggere da tutti i tipi di malattie a trasmissione sessuale. Se una donna esce con diversi partner, è meglio usare il preservativo per proteggersi. I farmaci ormonali sono più adatti per le coppie che non hanno fretta di avere figli.

Cause di gravidanza indesiderata

Anche se bevi contraccettivi, seguendo le istruzioni del medico, c'è ancora il rischio di rimanere incinta. Ciò accade per una serie di motivi legati alle caratteristiche del corpo umano..

Saltare una pillola

È giustamente chiamato il colpevole più comune di gravidanze indesiderate. Gli esperti consigliano vivamente di bere rigorosamente una compressa ogni giorno, alla stessa ora.

In pratica, le ragazze spesso dimenticano, o per qualche motivo al di fuori del loro controllo, saltano l'assunzione del farmaco. Saltare minaccia che l'uovo possa maturare e arrivare dalle ovaie nell'utero.

Assunzione di antibiotici

I farmaci battericidi possono attenuare l'effetto dei contraccettivi ormonali. È meglio interrompere la terapia antibiotica durante l'assunzione di contraccettivi, altrimenti il ​​rischio di concepire un bambino sarà piuttosto alto. Oppure puoi usare metodi contraccettivi di barriera in questo momento.

Alcol

È noto che l'alcol ha un impatto negativo sulla salute umana in generale. Le donne, in particolare le ragazze giovani, non dovrebbero assolutamente abusare di bevande alcoliche. Bere alcol, anche in piccole quantità, può ridurre l'effetto della pillola anticoncezionale.

Indigestione

Prima di assumere contraccettivi orali, le ragazze dovrebbero essere esaminate per malattie del tratto gastrointestinale.

Non dovresti prendere pillole se trovi i seguenti sintomi di disturbi digestivi:

  • diarrea, diarrea;
  • bruciore di stomaco, gonfiore;
  • nausea;
  • stipsi;
  • eruttazione frequente, dolore e sensazione di pesantezza all'addome.

Ci vogliono dalle 3 alle 5 ore affinché la pillola venga assorbita dal corpo. Se durante questo periodo i segni di indigestione sono disturbati, ad esempio vomito, allora c'è la possibilità che la pillola non funzioni correttamente.

Altri motivi

Molti rappresentanti della bella metà dell'umanità si torturano con varie diete, bevono tè per dimagrire, varie tisane. Durante l'assunzione delle pillole, è meglio rifiutare tali tea party, poiché c'è il rischio che il contraccettivo venga escreto dal corpo insieme a sostanze nocive. È meglio non usare affatto la medicina tradizionale, in particolare decotti e tinture, durante il periodo di assunzione di OK.

Altri fattori che possono portare alla gravidanza, anche se stai assumendo pillole anticoncezionali, includono:

  1. L'uso di medicinali per micosi, convulsioni e infiammazioni. Per analogia con la terapia antibiotica, l'effetto del contraccettivo può attenuarsi.
  2. Sesso nei primi giorni di utilizzo delle pillole contraccettive: l'effetto delle pillole potrebbe non venire immediatamente, quindi è meglio proteggersi ulteriormente con i preservativi nella prima settimana del corso.
  3. Dosaggio errato: le dosi corrette dell'ormone saranno determinate da uno specialista, contatta il tuo ginecologo prima della terapia. Scegliendo il rimedio sbagliato e commettendo un errore con il dosaggio, puoi facilmente rimanere incinta.
  4. Stati d'animo depressivi, stress, blues ridurranno l'efficacia dei farmaci ormonali. La depressione è il colpevole più raro di tutti questi motivi per la gravidanza quando si prende il controllo delle nascite. Ma se è lì, vale la pena bere sedativi in ​​parallelo, dopo aver consultato un medico.

Sintomi della gravidanza durante l'assunzione di OK

Tre settimane è la durata del corso della terapia ormonale contraccettiva. Alla fine della terapia, una donna può osservare una scarica che ricorda il sanguinamento mestruale. Passa una settimana e lo spotting scompare, quindi puoi usare di nuovo OK.

L'ansia colpisce le ragazze solo nei casi in cui non ci sono dimissioni alla fine del corso.

Quindi è necessario dare un'occhiata più da vicino ai principali sintomi della gravidanza:

  • il seno è aumentato, si ha la sensazione che il reggiseno sia diventato piccolo;
  • oscuramento dell'area intorno ai capezzoli (diventa marrone);
  • indifferenza per tutto ciò che ci circonda, costante voglia di dormire, stanchezza;
  • ipersensibilità dei capezzoli;
  • frequente bisogno notturno di usare il bagno;
  • vomito, nausea, costipazione;
  • la temperatura basale è al di sopra del normale e non diminuisce per molto tempo;
  • l'aspetto dell'amarezza in bocca dopo aver mangiato;
  • l'appetito aumenta bruscamente o scompare del tutto;
  • la libido aumenta;
  • appare un'eruzione cutanea sulla pelle;
  • preoccupato per una maggiore irritabilità.

È possibile che gli effetti elencati possano essere causati dall'assunzione di contraccettivi ormonali, ma non dovresti lusingarti di questo.

La fecondazione può essere valutata sulla base di un complesso di sintomi. Non suonare l'allarme se il tuo peso è aumentato drasticamente, compaiono acne e nausea. È meglio fare un'ecografia, un'analisi del sangue e un test di gravidanza per assicurarsi che ci sia un feto nell'utero..

Alcune ragazze non prestano attenzione ai segni della gravidanza, pur continuando a prendere pillole e pensando che ciò causerà un aborto spontaneo. Questa opinione è errata, nella migliore delle ipotesi, la donna incinta uscirà con disturbi ormonali, ma non funzionerà per interrompere la gravidanza.

Altre possibili ragioni per il ritardo

L'assenza di mestruazioni dopo la fine del ciclo di assunzione di contraccettivi orali non dovrebbe essere sconvolgente. Gli ormoni nelle pillole anticoncezionali possono causare le mestruazioni. Le mestruazioni possono arrivare con uno o più giorni di ritardo.

Vale la pena preoccuparsi se hai avuto contatti sessuali 5-7 giorni prima di iniziare a prendere le pillole o se violi la procedura per l'utilizzo di OK.

Regole dell'applicazione OK

Vale la pena concordare con gli esperti: le pillole ormonali sono altamente affidabili e quasi mai falliscono. La confezione contiene solitamente 21 pillole, ma ci sono confezioni da 28 compresse, devono essere bevute rigorosamente quotidianamente, preferibilmente alla stessa ora.

Esistono altre regole per applicare OK, ad esempio:

  1. Il primo giorno ideale di ammissione è il primo giorno del ciclo. Puoi usare contraccettivi ormonali il giorno successivo a un aborto, non ci sono controindicazioni al riguardo.
  2. È necessario assumere pillole durante i pasti per non provocare vomito o disturbi intestinali.
  3. Dopo aver iniziato il ciclo di utilizzo di OK, i primi 7-14 giorni devono inoltre essere protetti con i preservativi.
  4. Dopo aver bevuto l'ultima (21a pillola), dovresti interrompere l'assunzione di OK per 7 giorni, quindi inizia un nuovo corso, l'8 ° giorno, non più tardi.
  5. Presta attenzione all'aspetto delle macchie durante la pausa di 7 giorni. Se non ci sono, dovresti fare un test di gravidanza ed essere esaminata da un ginecologo (forse si è verificato il concepimento).
  6. Usa sempre il preservativo durante la pausa della settimana.
  7. In caso di diarrea, diarrea, vomito - dovresti anche bere 1 compressa, dopo 10-12 ore dal momento dell'ultima assunzione, quindi torniamo al solito programma di uso OK.
  8. Dimenticando di bere pillole per 2 giorni consecutivi, vale la pena interrompere un'ulteriore assunzione per una settimana, quindi ricominciare da capo, usando il preservativo nei primi giorni.
  9. Se OK viene utilizzato in parallelo con altri medicinali, assicurarsi di consultare un medico per determinare la compatibilità dei farmaci.
  10. Una confezione da 28 compresse deve essere bevuta continuamente, senza fare una pausa di sette giorni tra le dosi.

Schema di cancellazione OC durante la gravidanza

Quando i segni di gravidanza compaiono sullo sfondo dell'uso di OK, non dovresti farti prendere dal panico, soprattutto se la donna ha deciso di lasciare il bambino. I contraccettivi non danneggeranno il feto, non influenzeranno la salute del bambino.

Dopo aver appreso della fecondazione, devi immediatamente smettere di bere pillole ormonali combinate e andare dal ginecologo.

Ma non tutte le ragazze prestano attenzione ai sintomi del concepimento e continuano a prendere ulteriormente i contraccettivi. In tali situazioni, esiste la possibilità di danneggiare l'embrione, ma tutto dipende dalla durata dell'uso delle pillole..

Dopo aver interrotto l'uso di OK, deve trascorrere del tempo affinché la funzione riproduttiva si riprenda.

Più a lungo la ragazza beveva le pillole, più a lungo avrebbe dovuto aspettare l'inizio dell'ovulazione e il ripristino della funzione ovarica..

Quando è indicato l'aborto

L'uso di OK non danneggerà sicuramente la salute del bambino nei primi 35 giorni dal momento del concepimento. Più vicino alla 6a settimana di gravidanza, l'embrione forma i genitali, quindi non dovresti bere pillole, ma non è necessario abortire.

L'interruzione artificiale della gravidanza è indicata per:

  • la presenza di malattie croniche e infettive in una donna incinta;
  • effetti teratogeni (fattori fisici o chimici dannosi) sull'embrione;
  • stress, depressione.

Conseguenze per la donna e il feto

È necessario interrompere l'assunzione di contraccettivi durante la gravidanza, poiché il concepimento è già iniziato e non è necessario continuare a prendere le pillole. I contraccettivi orali completi (COC) non rappresentano una seria minaccia per il feto. Gli scienziati non hanno trovato un collegamento diretto tra l'uso di farmaci ormonali e le complicanze della gravidanza.

L'uso a lungo termine di contraccettivi orali combinati (per diversi anni) a volte può portare a infertilità: questa è l'unica conseguenza negativa per le donne che è possibile con le pillole ormonali..

È importante ricordare che COC:

  • non portare ad aborti spontanei;
  • non causano l'inibizione dello sviluppo dell'embrione.

Recensioni

Da più di un anno bevo Yarina, aiuta, non ho riscontrato effetti collaterali. Un ottimo modo per prevenire il concepimento non pianificato, il meglio non è stato ancora inventato.

Mi sono consultato con un ginecologo prima di iniziare l'uso di farmaci ormonali. Il medico mi ha prescritto Novinet, bevo già da 5 mesi, ho ingrassato un po ', non ho riscontrato altri effetti collaterali.

Usavo una spirale, ma ho imparato dagli amici le pillole "magiche" di Jess. Dopo aver parlato con il medico, ho deciso di proteggermi con le pillole, ma ho costantemente dimenticato di prenderle. Il risultato sono due strisce sull'impasto. Mio marito ed io abbiamo deciso di partorire, è nata una ragazza sana, anche se ho ancora bevuto pillole per tre settimane fino a quando non ho scoperto la gravidanza.

video

Video sull'efficacia dei contraccettivi ormonali.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Trombofilia e gravidanza

Nutrizione

Durante la gravidanza, una donna diventa più vulnerabile a infezioni, malattie, poiché la sua immunità è significativamente ridotta. Pertanto, i medici raccomandano sempre vivamente alle future mamme di pianificare una gravidanza in presenza di malattie croniche nel corpo.

Bilancia Apgar per neonati

Concezione

La scala Apgar è un sistema universale per la valutazione rapida delle condizioni di un neonato. Questo è il primo vero controllo della salute di un bambino, che viene effettuato nei primi minuti della sua vita: il primo punteggio di Apgar viene determinato 1 minuto dopo la nascita, il secondo - 5 minuti dopo.

Come cucire un materasso in un passeggino con le tue mani

Parto

Succede che un passeggino abbia bisogno di un buon materasso, perché quello nel kit è spesso sottile e provoca disagio al bambino. Questo problema spesso accompagna oggi i popolari passeggini trasformatori.

Test di ovulazione più fragile: istruzioni per l'uso

Infertilità

A metà del ciclo mestruale, ci sono giorni in cui è più probabile il concepimento. Questo periodo è chiamato ovulazione, è caratterizzato dal rilascio dell'uovo dall'ovaio e dalla sua prontezza per la fecondazione.