Principale / Analisi

Tecnica di alimentazione mediante sondino per neonati prematuri

Nutrire i bambini prematuri attraverso un tubo è una misura forzata in caso di prematurità profonda o patologie dello sviluppo

Metodi di alimentazione tramite tubo

Se il neonato non è in grado di succhiare o nutrirsi dal biberon, viene presa una decisione di alimentazione mediante sondino. L'algoritmo nutrizionale di un bambino prematuro è determinato dal personale medico.

Esistono 4 tipi di alimentazione mediante sondino:

  1. Nasogastrico: un tubo di formula viene passato attraverso il naso nello stomaco.
  2. Gastrico: un catetere viene inserito attraverso la bocca.
  3. Gastrostomia: l'alimentazione avviene attraverso un foro creato nel corpo.
  4. Jejunostoma: la formula viene erogata direttamente attraverso l'intestino tenue.

La scelta del metodo dipende da molti fattori: la presenza di riflessi di suzione e deglutizione, anomalie nello sviluppo del rinofaringe, un punteggio basso sulla scala di Apgar.

Tecnica di alimentazione del catetere:

  1. In base all'età e al peso del neonato, viene determinato il volume richiesto della miscela. Il liquido viene riscaldato a bagnomaria a 40 ° C.
  2. Al bambino viene dato un bagno: puliscono i passaggi nasali, si lavano la faccia, cambiano il pannolino. Il bambino è sdraiato sulla schiena, la testa gira di lato.
  3. Il personale medico si lava accuratamente le mani e indossa guanti sterili.
  4. Viene misurata la distanza dal ponte del naso del bambino al processo xifoideo. La stessa distanza è segnata sul tubo del catetere.
  5. La sonda viene trasferita in un contenitore sterile.
  6. La quantità di latte richiesta viene aspirata in una siringa sterile.
  7. Tenendo la sonda nella mano sinistra, aprila. Una siringa è attaccata a destra, il liquido viene iniettato nella sonda. Il tappo è chiuso, la punta del tubo è inumidita con latte.
  8. Il catetere viene preso nella mano destra ad una distanza di 7-8 cm, lentamente e con attenzione inserito nella cavità nasale fino al segno.
  9. Il tappo viene rimosso, una siringa con il resto della miscela è attaccata al suo posto.
  10. Il cibo viene introdotto lentamente nello stomaco.
  11. La siringa è scollegata, la sonda è chiusa con un tappo.
  12. Una siringa sterile viene riempita con 2 ml di acqua bollita, collegata al catetere e lavata.
  13. La siringa è scollegata, il tappo è chiuso, la sonda è fissata sul corpo del bambino con un cerotto adesivo.
  14. Dopo l'alimentazione, il bambino sputa, quindi deve essere messo sulla canna.

Una corretta alimentazione mediante sondino consente al bambino di sviluppare le capacità necessarie. Il trasferimento di un neonato al solito modo di alimentazione viene effettuato sotto la supervisione di un medico durante la formazione dei riflessi di suzione e deglutizione, aumento di peso, stabilizzazione dei segni vitali del bambino.

Tubo di alimentazione di un bambino prematuro

Obiettivo: fornire al bambino la quantità di cibo necessaria in assenza di riflessi di suzione e deglutizione.

Dotazione:

1) guanti di gomma

2) fazzoletto, maschera

3) la quantità di latte richiesta misurata per 1 poppata, riscaldata a t ° + 37 ° + 38 ° С.

4) catetere gastrico sterile

6) siringa sterile da 20 ml

8) elettropompa o bulbo in gomma

1. Spiega alla mamma lo scopo e lo svolgimento della procedura.

2. Preparare l'attrezzatura.

3. Trattare le mani in modo igienico, indossare un foulard, una maschera e guanti di gomma sterili.

4. Adagiare il bambino su un fianco con la testa sollevata, fissare questa posizione con un rullo.

5. Misurare la profondità di inserimento della sonda: dal lobo dell'orecchio alla punta del naso e dalla punta del naso al processo xifoideo. Crea un'etichetta.

6. Collegare una siringa alla sonda e verificarne la pervietà.

7. Rimuovere lo stantuffo dalla siringa e posizionare il catetere tra il centro e l'indice della mano sinistra, con l'estremità cieca rivolta verso l'alto..

8. Riempire la siringa per 1/3 di latte materno e abbassando l'estremità cieca della sonda, riempire di latte fino a quando non appare la prima goccia dal foro cieco della sonda.

9. Bloccare il catetere con un morsetto a una distanza di 5-8 cm dal lato della siringa.

10. Inumidire l'estremità del catetere nel latte.

11. Inserire la sonda nella bocca lungo la linea mediana della lingua e inserirla fino al segno. Non fare sforzi e monitorare mancanza di respiro, cianosi

12. Sollevando la siringa, rimuovere il morsetto e introdurre lentamente il latte nello stomaco.

13. Bloccare il catetere con il pollice e l'indice della mano destra a una distanza di 2-3 cm dalla cavità orale e rimuoverlo rapidamente dallo stomaco.

14. Posizionare il bambino sul lato destro con l'estremità della testa sollevata.

15. Rimuovere i guanti, gettarli in un contenitore e lavarsi le mani. Mettere l'attrezzatura usata in una soluzione disinfettante.

Tecniche di alimentazione con tubo e biberon per neonati prematuri

Manipolazione - Tecnica per nutrire i bambini prematuri (tubo e biberon)

Alimentazione tramite sondino di un bambino prematuro.

Scopo:
- fornire un'alimentazione adeguata al bambino;
- fornire a un neonato la quantità di cibo necessaria quando la nutrizione naturale attraverso la bocca non è possibile.
Indicazioni: assenza di riflesso di deglutizione e di suzione Controindicazioni: no
Attrezzatura sonda sterile, 2 siringhe in un vassoio, batuffoli di cotone, pinzette, bottiglia o bicchiere, soluzione di furatsilina allo 0,02%
- un set per il cambio, un set per la toilette del naso e il lavaggio, un contenitore con una soluzione all'1% di clorammina, un contenitore "stracci puliti", un vassoio per il materiale usato, una pentola d'acqua.
L'infermiera lavora con una maschera!
Preparazione per la procedura
1. Calcola la quantità di latte richiesta,
2. Lavarsi le mani con sapone antisettico,
3. Versare il latte in una bottiglia pulita,
4. Prendi una piccola casseruola o una tazza di metallo:
- coprire il fondo della padella con una garza,
- versare acqua calda t-60 gradi nella padella,
5. Posizionare la bottiglia nella pentola in modo che il livello dell'acqua copra il livello del latte nella bottiglia.,
6. La temperatura del latte per la bottiglia è di 40-45 gradi. Determina la temperatura del latte facendo cadere alcune gocce sulla pelle del dorso della mano o sulla superficie interna dell'avambraccio,
7. Preparare il bambino per l'alimentazione: fasciare, lavare il naso, mettere il bambino sulla schiena con la testa da parte,
8. Lavarsi le mani, indossare i guanti,
9. Prendi una sonda monouso:
- misurare la distanza dal ponte del naso del bambino al processo xifoideo,
- segnare la sonda,
- mettere la sonda in un vassoio sterile,
- prenda la siringa dal vassoio sterile con la mano destra.
10. Aspirare il latte nella siringa:
- prendi una sonda con la mano sinistra,
- aprire la sonda,
- riempire la sonda con il latte,
- staccare la siringa, mettere nel vassoio,
- chiudere la sonda con un tappo o una clip.
11. Immergere l'estremità della sonda nel latte o in una soluzione di borace in glicerina.
Esecuzione della procedura
12. Prendere la sonda con la mano destra a una distanza di 7-8 cm dall'estremità,
13. Inserire la sonda nel passaggio nasale e far avanzare la sonda fino al segno.
RICORDA! Non iniziare a nutrire il tuo bambino senza assicurarti che il tubo sia nello stomaco! Controlla la respirazione e il colore della pelle del bambino!
14. Aprire la sonda e collegarvi la siringa con il resto del latte:
- iniettare lentamente il latte nello stomaco
- staccare la siringa e inserirla nel vassoio
- chiudere la sonda
15. Mettere in un'altra siringa 1-2 ml di acqua bollita:
- aprire la sonda,
- collegare la siringa alla sonda e sciacquare la sonda con acqua bollita,
- staccare la siringa e inserirla nel vassoio,
- chiudere la sonda.
Fine della procedura.
16. Attaccare la sonda alla guancia con nastro adesivo fino alla successiva alimentazione,
17. Posiziona il bambino sul lato della culla.

Allattamento artificiale.

Indicazioni: presenza di un riflesso di deglutizione e suzione in un bambino prematuro, alimentazione artificiale e mista.
Controindicazioni: nessun riflesso di suzione
Attrezzatura: fasciatoio, pannolino sottile, pentola con acqua calda, biberon pulito, contenitore, tettarelle pulite, pinzette in un bicchiere, batuffoli di cotone, contenitore "soluzione di clorammina 1%", contenitore "stracci puliti", vassoio per materiale usato.
L'infermiera lavora con una maschera!
Preparazione per la procedura
1. Calcola la quantità di latte richiesta,
2. Lavarsi le mani,
3. Prendi una bottiglia pulita,
4. Versare il latte nella bottiglia:
- chiudere la bottiglia con un batuffolo di cotone sterile.
5. Prendi una pentola:
- metti degli stracci sul fondo,
- versare acqua calda t-60 gradi nella padella.
6. Posizionare la bottiglia nella pentola in modo che il livello dell'acqua copra il livello del latte. Tempo 10 minuti.
7. Prendi la bottiglia dalla pentola:
- mettere la palla nel vassoio dei rifiuti.
8. Prendi il capezzolo con un piccolo foro dal contenitore "clean nipples" con una pinzetta.
Nota: praticare un foro nel capezzolo con un ago caldo.
9. Mettere il capezzolo sulla bottiglia.
10. Verificare la dimensione del foro nella tettarella e la temperatura della miscela: capovolgendo il biberon con la tettarella e facendo gocciolare alcune gocce sulla pelle del dorso della mano o sulla superficie interna dell'avambraccio.
11. Posizionare la bottiglia sul tavolo.
12. Prepara il tuo bambino per l'alimentazione:
- fasciare,
- passare la toilette del naso con filamenti di cotone,
- lavare il bambino con batuffoli di cotone inumiditi con una soluzione di furatsilina allo 0,02%.
Esecuzione della procedura
13. Prendi il bambino con la mano sinistra,
14. Siediti comodamente su una sedia,
15. Posiziona il pannolino sul petto del bambino,
16. Prendi la bottiglia con la mano destra dal basso, sollevandola con un angolo di 45 gradi in modo che il collo sia
costantemente riempito di miscela.
17. Il bambino dovrebbe coprire strettamente il capezzolo con le labbra Fine della procedura.
18. Togli il ciuccio dalla bocca del bambino, metti il ​​biberon sul tavolo.
19. Pulisci le labbra del bambino con il pannolino:
- tenere il bambino in posizione verticale per alcuni minuti per evitare il rigurgito
- metti il ​​bambino nella culla di lato.
Controllo delle infezioni:
1. Le tettarelle usate vengono messe a bagno per 2 ore in una soluzione all'1% di soda o senape (50,0 per 10 litri di acqua), quindi lavate sotto l'acqua corrente, bollite in una casseruola per 10 minuti, conservate in un contenitore pulito e chiuso, da dove vengono prelevate pulite pinzette.
2. Sciacquare le bottiglie con acqua corrente. Immergere per 2 ore in una soluzione all'1% di soda o senape, quindi risciacquare con un pennello. Bollire per 15 minuti. Scolare e conservare in una casseruola con il coperchio chiuso..
3. Immergere la sonda in una soluzione di cloramina al 3% per 60 minuti.
4. Tratta le tue mani a livello igienico.

Indicazioni e controindicazioni per l'alimentazione di bambini prematuri attraverso un tubo. Tecnica, vantaggi e svantaggi

Quando un bambino nasce prematuramente, i suoi organi e sistemi non funzionano a pieno regime. Per questo motivo, ci vuole più tempo per riabilitare la condizione..

Se il bambino non è in grado di succhiare il seno o il biberon a causa della mancanza di riflessi importanti, viene alimentato attraverso un tubo. Considera i tipi di tale alimentazione, la tecnica e ti dice anche come calcolare correttamente la quantità di latte richiesta per il bambino.

Indicazioni e controindicazioni

Al momento di decidere sull'alimentazione mediante sonda, i medici sono guidati da diversi criteri:

  • settimana di nascita (fino a 33-34 settimane);
  • massa corporea;
  • stato generale.

L'alimentazione mediante sondino è indicata nei seguenti casi:

  1. immaturità profonda ed estrema, incapacità di succhiare e deglutire;
  2. cattive condizioni del bambino;
  3. patologia del rinofaringe;
  4. basso punteggio Apgar.

Tra le controindicazioni, va notato:

  • circolazione sanguigna instabile;
  • infezioni gravi;
  • malattie polmonari.
torna ai contenuti ↑

Quali sono i tipi?

Esistono due tipi di alimentazione mediante sondino:

  1. intermittente;
  2. costante.

Con un alto grado di prematurità, il bambino richiede un'alimentazione a lungo termine, il latte scorre lentamente nello stomaco. Questo tipo è chiamato permanente. Con l'aiuto di tale alimentazione, il corpo si adatta rapidamente alla vita al di fuori dell'utero, non ci saranno gravi complicazioni per il bambino.

Algoritmo di azioni

Questo tipo di alimentazione richiede abilità e determinate condizioni. Prima di tutto, devi ricordare la sterilità. La manipolazione viene eseguita da un'infermiera o un medico. La sonda sterile può essere lasciata accesa per 3 giorni, quindi deve essere sostituita.

Fase preparatoria

In questa fase, le azioni sono le seguenti:

  1. il personale dovrebbe lavarsi le mani e indossare guanti prima di nutrirsi;
  2. il bambino viene lavato;
  3. calcolare la lunghezza della sonda (dal ponte del naso al processo xifoideo dello sterno);
  4. mettere una bottiglia di latte in acqua riscaldata a 40-45 ° (controllata con un termometro) per creare una temperatura ottimale;
  5. adagiare il bambino su un tavolo, alzando la testa, fissare la posizione con un rullo o un pannolino.
torna ai contenuti ↑

Tecnica passo passo

Dopo la fase preparatoria, viene seguito il seguente algoritmo:

  1. Un tovagliolo sterile viene posto sul petto del bambino per evitare il contatto con la biancheria non sterile del bambino.
  2. Aprire la confezione della sonda monouso.
  3. Ancora una volta, la profondità della sonda viene misurata dal lobo dell'orecchio alla punta del naso e dalla punta del naso al processo xifoideo.
  4. Collegare una siringa sterile alla sonda e verificarne la pervietà, rimuovere la siringa, chiudere il tappo della sonda: questo garantisce l'efficacia della procedura ed è anche la prevenzione della flatulenza).
  5. Prendere la sonda con la mano destra (distanza 7-8 cm dall'estremità cieca).
  6. Inumidirlo nel latte (una sonda umida è più facile da inserire).
  7. Una sonda viene inserita attraverso il naso (passaggio nasale inferiore) o nella bocca (linea mediana della lingua). È importante monitorare le condizioni del bambino: mancanza di respiro, cianosi.
  8. Aprire il tappo della sonda, collegare una siringa e aspirare il contenuto dello stomaco (liquido torbido). Questo viene fatto per prevenire il vomito e il rigurgito..
  9. Scollegare la siringa dalla sonda, chiudere il tappo, versare il contenuto nel vassoio.
  10. Il latte viene aspirato in una siringa, collegata a una sonda, il latte viene iniettato lentamente. Questa velocità è necessaria per prevenire un forte aumento della motilità gastrica..
  11. Bloccare la sonda con due dita ad una distanza di un paio di cm, rimuoverla rapidamente.
  12. Dopodiché, la procedura è completata: il bambino viene posizionato sul lato destro con la testa sollevata, gli strumenti utilizzati vengono posti in una soluzione disinfettante, i guanti vengono rimossi, le mani vengono lavate e asciugate per garantire la sicurezza infettiva.

Con la stretta aderenza alle raccomandazioni, il sondaggio non è pericoloso per il bambino. L'intervallo tra le poppate è di 3-4 ore.

Vantaggi e svantaggi

Recentemente sono state utilizzate sonde in polietilene molto strette per nutrire i bambini prematuri, il che consente loro di essere inseriti nella bocca e nei passaggi nasali. La sonda in gomma è significativamente inferiore al nuovo materiale.

Tuttavia, oltre a tutti gli aspetti positivi, ce ne sono anche di negativi:

  • nessun respiro attraverso il naso;
  • puoi danneggiare la mucosa nasale;
  • la formazione di piaghe da decubito.

Per questi motivi, introdurre un tubo attraverso il naso è meno fisiologico..

Quando si alimentano bambini prematuri, è necessario utilizzare le classiche sonde in polietilene con un'estremità arrotondata e liscia per non danneggiare le mucose dell'esofago, del naso, dello stomaco.

Molte mamme sono preoccupate per la domanda: quando sarà possibile cambiare l'alimentazione tramite sondino con quella abituale. Il medico le dirà che vengono presi in considerazione alcuni fattori:

  1. la presenza di un riflesso di deglutizione e suzione;
  2. stabilizzazione di tutte le funzioni vitali del bambino;
  3. aumento del peso corporeo;
  4. nessun gonfiore, rigurgito, ecc..
torna ai contenuti ↑

Calcolo del volume di latte richiesto

Tale cibo inizialmente presuppone che sia necessario eseguire calcoli sulla quantità di cibo. Per fare questo, usa il "metodo ipercalorico". Qual è il suo principio? Il fatto che il contenuto calorico della dieta aumenti gradualmente di 10 kcal al giorno per 1 kg di peso. Ad esempio, il primo giorno di vita, un bambino dovrebbe ricevere 30 kcal per kg, il 2 ° - 40 kcal, il 3 ° - 50 kcal, ecc..

Per calcolare il fabbisogno energetico giornaliero del bambino, è necessario moltiplicare il contenuto calorico per il peso del bambino. E per determinare la giusta quantità di cibo, è necessario dividere questo risultato per il contenuto calorico del latte o della miscela. Nel tempo, l'apporto calorico aumenterà fino a diventare uguale alle norme dei bambini nati in tempo.

Conclusione

Il personale infermieristico farà il possibile per garantire che l'alimentazione mediante sondino sia il più vantaggiosa possibile. Segui tutte le raccomandazioni di specialisti qualificati e il bambino migliorerà sicuramente..

Alimentazione tramite sondino di un bambino prematuro.

Indicazioni: assenza del riflesso di suzione e / o deglutizione a causa di grave immaturità motoria-funzionale, grave infezione intrauterina o postnatale, lesione intracranica alla nascita, lesione alla nascita del rachide cervicale, midollo spinale e midollo allungato, malformazioni del palato duro e molle, labbro superiore, grave insufficienza respiratoria e cardiovascolare.

Controindicazioni:

condizione estremamente grave del bambino Attrezzatura:

-guanti sterili, maschera

- tubo gastrico di dimensioni adeguate (meno di 1000 g nasale n. 4, orale n. 6; meno di 2500 g nasale n. 6, orale n. 10), adattatore di tipo Luer standard con coperchio, codice colore dell'adattatore, scala centimetrica, strisce di contrasto per raggi X

- cerotto a base di silicone, pellicola traspirante trasparente sterile monouso - siringa

- contenitori con disinfettante

- contenitore per rifiuti classe B.

- alimenti per l'infanzia (latte materno, latte artificiale)

Algoritmo di esecuzione della procedura

2.Sequenza della procedura

Possibili complicazioni / durante la procedura o dopo il suo completamento / se necessario /

1. Utilizzo di una sonda di dimensioni errate

2. Lesione della mucosa nasale

3. Sviluppo di ulcere da pressione nel passaggio nasale

4. Iperproduzione della mucosa

5. Torcendo la sonda nell'esofago

6. Trauma all'esofago

8. Vomito con possibile aspirazione

Informazioni speciali / tutela del lavoro, prof. danno, ecc. / / se necessario / Sostituire il tubo gastrico non più di 1 volta in 2-7 giorni (più spesso se necessario)

Nutrire un bambino prematuro.

Indicazioni: fornire una buona alimentazione; soddisfare le esigenze alimentari

Controindicazioni: condizioni gravi del neonato, mancanza di riflesso della deglutizione Attrezzatura:

- tazza di cibo

- contenitori con disinfettante

- contenitore per rifiuti classe B.

Data di inserimento: 2018-05-02; visualizzazioni: 2163;

Alimentazione tramite sondino di un bambino prematuro

Indicazioni per l'alimentazione di bambini prematuri attraverso un tubo

Di norma, i medici decidono come nutrire il bambino e la quantità di latte di cui ha bisogno, in base alla data di nascita del bambino, al peso corporeo e alle condizioni generali. L'alimentazione mediante sondino viene effettuata nei bambini prematuri nati prima delle 33-34 settimane.

Questo tipo di alimentazione è mostrato:

  • con immaturità profonda ed estrema, quando il riflesso di suzione o deglutizione è assente;
  • in condizioni critiche del neonato dopo il parto;
  • con patologie anormali del rinofaringe in un bambino (labbro leporino, palatoschisi, ecc.);
  • con un punteggio basso sulla scala Apgar.

Tipi di alimentazione mediante sondino

Se il tubo è installato per una singola alimentazione, questo tipo di alimentazione viene chiamato alimentazione intermittente. Di solito viene applicato il primo giorno dopo la nascita..

Nel caso in cui il grado di immaturità del bambino sia elevato, la sonda viene inserita a lungo, mentre il latte entra lentamente nello stomaco. Questo tipo di alimentazione si chiama alimentazione permanente. Una tale misura di alimentazione consente a un piccolo corpo di adattarsi alla vita extrauterina, escludere lo sviluppo di gravi complicazioni e persino prevenire la morte del bambino..

Tecnica per nutrire un bambino prematuro attraverso un tubo

L'alimentazione mediante sondino dei neonati prematuri richiede abilità e aderenza a determinate regole. Prima di tutto, devi ricordare le regole dell'asepsi e degli antisettici, in altre parole, la sterilità. La manipolazione stessa viene eseguita da personale qualificato: un'infermiera o un medico. In genere, una sonda sterile può essere lasciata accesa per 3 giorni, quindi deve essere sostituita secondo necessità.

L'algoritmo per nutrire un neonato attraverso un sondino è il seguente:

  • il personale si lava le mani, si infila i guanti;
  • al bambino viene dato un bagno per il viso;
  • calcolare la lunghezza della sonda dal ponte del naso del bambino al processo xifoideo dello sterno;
  • un tubo sterile viene inserito attraverso la bocca o il naso (tubo nasofageo).

Quindi, la sonda è stata inserita. Ad essa è collegata una siringa con latte riscaldato o una miscela fino a una temperatura di 40 ° C. La quantità di cibo viene calcolata in anticipo in base all'età e al peso corporeo del neonato. Per evitare lo sviluppo di complicazioni, il latte viene iniettato lentamente, gocciola. Durante l'allattamento con sondino, è necessario monitorare le condizioni del bambino.

Calcolo del volume di latte per un neonato quando si alimenta attraverso un tubo

Con l'alimentazione mediante sondino, viene inizialmente calcolata la quantità minima di latte, che aumenta gradualmente. Per calcolare la quantità di latte di cui ha bisogno il bambino, viene utilizzato il "metodo delle calorie". Il principio di calcolo è aumentare gradualmente il contenuto calorico della dieta di 10 kcal. al giorno per chilogrammo di peso. Quindi, il bambino dovrebbe ricevere il seguente numero di calorie nei primi giorni di vita:

1 giorno - 30 kcal / kg;

2 giorni - 40 kcal / kg;

3 giorni - 50 kcal / kg;

4 ° giorno - 60 kcal / kg;

5 ° giorno - 70 kcal / kg;

6 giorni - 80 kcal / kg;

7 giorni - 90 kcal / kg.

Nel 10-14 ° giorno di vita, il fabbisogno energetico del bambino è di 120-130 kcal / kg. al giorno.

Pertanto, per calcolare il fabbisogno energetico giornaliero del bambino, è necessario moltiplicare il contenuto calorico corrispondente per il peso del bambino e, per determinare la quantità richiesta di cibo, dividere il risultato per il contenuto calorico del latte (70 kcal / 100 ml. O 0,7 kcal / ml) o la miscela corrispondente.

Sulla base di questo, un bambino del peso di 2 kg. il 4 ° giorno di vita dovrebbe ricevere 171 ml. latte (2 * 60 = 120 kcal al giorno; 120 / 0,7 = 171 ml di latte al giorno).

Gradualmente (dal secondo mese di vita per i bambini nati con un peso superiore a 1,5 kg. E dal terzo mese di vita e successivamente per i bambini nati con un peso inferiore a 1,5 kg.) Il contenuto calorico della dieta delle briciole diminuisce ogni mese di 5 kcal / kg. fino a quando il contenuto calorico della dieta non è uguale alle norme per i bambini a termine, vale a dire 115 kcal / kg. Pertanto, dopo alcuni mesi, l'apporto calorico di un bambino nato prematuramente non differisce dall'apporto calorico di un bambino a termine. Scopri di più sullo sviluppo dei bambini prematuri per mese.

Evitare l'alimentazione mediante sondino: regole di base

Quando le condizioni del bambino si stabilizzano e si adatta al nuovo ambiente, il metodo di alimentazione cambia a quello abituale, ma questo processo viene eseguito rigorosamente sotto la supervisione di un medico..

Quando si cambia il metodo di alimentazione, vengono considerati i seguenti fattori:

  • la comparsa di un riflesso di suzione e deglutizione in un bambino;
  • aumento di peso;
  • stabilizzazione di tutti i parametri vitali del bambino;
  • assenza di sintomi come rigurgito, gonfiore, ecc..

Per determinare il riflesso di suzione e deglutizione, al bambino viene offerto un biberon. Se l'allattamento al seno ha successo, l'allattamento al seno non è controindicato, ma ricorda che l'allattamento al seno dei bambini prematuri ha le sue caratteristiche..

Nei primi mesi della sua vita, le madri che hanno un bambino prematuro dovrebbero essere pazienti e mantenere la calma, poiché lo stress può ridurre l'allattamento, il che è altamente indesiderabile per un bambino. Il latte materno è il modo migliore per aiutare il tuo bambino a riprendersi e ad adattarsi rapidamente..

Come vengono nutriti i bambini prematuri?

Quando l'alimentazione di un bambino prematuro è naturalmente impossibile, viene utilizzato un tubo speciale. Attraverso di essa viene introdotta una certa quantità di cibo. Come nutrire i bambini nati con basso peso alla nascita o prematuramente attraverso un tubo correttamente e quale attrezzatura scegliere, leggi di seguito.

L'indicazione per la manipolazione è l'assenza di reazioni di deglutizione e / o suzione. Non ci sono controindicazioni per la manipolazione.

Tipi di alimentazione mediante sondino

Esistono 4 tipi di alimentazione del catetere, che differiscono nella posizione del dispositivo:

  • nasogastrico: il tubo viene fatto passare attraverso il passaggio nasale;
  • gastrico: installato attraverso la bocca;
  • gastrostomia: viene eseguita attraverso fori creati artificialmente nel corpo;
  • ejunostoma: il cibo viene fornito attraverso l'intestino tenue.

Distinguono anche tra tipo di cibo intermittente e continuo. La prima prevede un'unica introduzione di cibo al neonato tramite un tubo, la seconda viene utilizzata a lungo se il grado di immaturità del neonato è troppo alto.

Indicazioni e controindicazioni per l'alimentazione dei neonati attraverso un tubo

Importante! Il personale deve lavorare solo in maschera. Altrimenti, aumenta il rischio di infezione del bambino con infezioni, poiché il suo corpo è ancora troppo debole e incapace di resistere a fattori esterni aggressivi.

Tecnica per nutrire un bambino prematuro attraverso un tubo

Molto dipende dalla qualità della procedura. Richiede un'attenta osservanza delle norme sanitarie e igieniche. Di solito viene utilizzato un sondino nasogastrico per nutrire artificialmente i bambini.

Fase preparatoria

In primo luogo, viene effettuato un calcolo quantitativo del latte o della formula necessari per nutrire un bambino di una particolare età e peso. Prima dell'alimentazione, la miscela / latte viene riscaldata a una temperatura di + 40... + 45 ° C. Quando il lavoro preparatorio con l'alimentazione è completato, procedere alla preparazione del bambino.

Il bambino ha bisogno di cambiare il pannolino, fasciare. Quindi tieni il water del naso. Il bambino viene adagiato sulla schiena, con l'aiuto di flagelli di cotone (non bastoncini per le orecchie!), Puliscono i passaggi nasali, per quanto possibile, dalle croste essiccate.

Importante! Non iniziare mai a introdurre cibo senza accertarsi che il tubo sia nello stomaco. Durante la procedura, controlla chiaramente la frequenza respiratoria del bambino e presta attenzione alla carnagione.

Il flagello viene preumidificato in acqua bollita, immerso nell'ingresso nasale con un movimento rotatorio, quindi estratto. Quindi il naso viene risciacquato con isotonico (preparati a base di acqua di mare) o soluzione salina non diluita.

Il passaggio successivo prevede la preparazione del catetere. Le mani vengono lavate accuratamente con sapone, asciugate, trattate con una soluzione alcolica e indossate i guanti. Quindi, prendi una sonda monouso e dopo aver misurato lo spazio tra il ponte del naso e il processo xifoideo del bambino, metti il ​​segno appropriato sul catetere.


Lo mettono in un contenitore sterile. Nel frattempo, la miscela / latte viene aspirata nella siringa. Prendendo la sonda con la mano sinistra, aprila e collega la siringa con la mano destra. Dopo aver riempito il dispositivo di liquido, chiuderlo con un tappo. L'estremità del catetere viene inumidita nel latte.

Tecnica passo passo

Dopo la fase preparatoria, procedono direttamente all'alimentazione. Tecnica di alimentazione mediante sondino:

  1. Se il bambino è irrequieto, deve essere rassicurato prima della procedura..
  2. Solleva il tubo con la mano destra a una distanza di 7-8 cm dall'estremità.
  3. Inserire il catetere nel passaggio nasale e approfondire con attenzione fino al segno gastrointestinale.
  4. Aprire il dispositivo e fissare la siringa con i resti della miscela di latte all'estremità.
  5. Con attenzione, introdurre lentamente il cibo nello stomaco del bambino.
  6. Scollegare la siringa, chiudere la sonda.
  7. In un'altra siringa, aspirare 2 ml di acqua calda bollita.
  8. Fissare la siringa al catetere, iniettare acqua.
  9. Scollegare la siringa, chiudere il dispositivo e fissarlo sulla guancia del bambino fino al pasto successivo, utilizzando un cerotto.
  10. Metti il ​​bambino su un fianco.

Calcolo del volume di latte per un neonato quando si alimenta attraverso un tubo

Esistono diversi metodi per calcolare la quantità di cibo per l'alimentazione artificiale. Per i bambini prematuri, viene utilizzato solo il metodo ipercalorico..

Formula di calcolo

10 calorie × giorno di vita × peso corporeo

110 calorie × giorno di vita × peso corporeo

110–120 calorie × giorno × peso corporeo

130-140 calorie × giorno × peso corporeo

Usare la tabella sopra è facile per fare i conti. Ad esempio, un bambino ha 3 giorni e pesa 1,5 kg. Dovrebbe consumare 10 calorie, usando la formula, si scopre:

10 calorie × 3 (giorno di vita) × 1,5 (peso corporeo) = 45 ml

Dal secondo mese, i bambini prematuri nati con un peso corporeo di 1500 g, il contenuto calorico viene ridotto mensilmente di 5 unità rispetto alla norma, standard per i bambini a termine (115 calorie). I bambini profondamente prematuri iniziano a ridurre il loro apporto calorico solo dopo i 3 mesi di età. L'intervallo tra i pasti è di 3-4 ore.

Ulteriori regole di cura

L'alimentazione artificiale viene parzialmente interrotta non appena compare il riflesso di suzione nel neonato. Non rimuovono il tubo, ma cercano di eseguire l'alimentazione con l'aiuto di un biberon per poter calcolare chiaramente le norme alimentari. Dovresti essere preparato al fatto che all'inizio il bambino non ha abbastanza forza per succhiare il volume richiesto dal biberon. La quantità mancante viene introdotta utilizzando un catetere. A poco a poco, quando il bambino sviluppa i muscoli della mascella, viene completamente trasferito all'alimentazione artificiale e inizia ad essere applicato al seno.

L'alimentazione con catetere è il modo più efficace per compensare le carenze nutrizionali nei bambini prematuri che non hanno un riflesso di suzione. Quando si esegue una tale procedura, l'importante è rispettare gli standard igienici e sanitari, nonché eseguire tutte le azioni con particolare cura.

Nutrire i bambini prematuri attraverso un tubo: quando è necessario e quando è controindicato, nonché un algoritmo di azioni e sfumature della tecnologia

Quando un bambino nasce prematuramente, i suoi organi e sistemi non funzionano a pieno regime. Per questo motivo, ci vuole più tempo per riabilitare la condizione..

Se il bambino non è in grado di succhiare il seno o il biberon a causa della mancanza di riflessi importanti, viene alimentato attraverso un tubo. Considera i tipi di tale alimentazione, la tecnica e ti dice anche come calcolare correttamente la quantità di latte richiesta per il bambino.

Indicazioni e controindicazioni

Al momento di decidere sull'alimentazione mediante sonda, i medici sono guidati da diversi criteri:

  • settimana di nascita (fino a 33-34 settimane);
  • massa corporea;
  • stato generale.

L'alimentazione mediante sondino è indicata nei seguenti casi:

  1. immaturità profonda ed estrema, incapacità di succhiare e deglutire;
  2. cattive condizioni del bambino;
  3. patologia del rinofaringe;
  4. basso punteggio Apgar.

Tra le controindicazioni, va notato:

  • circolazione sanguigna instabile;
  • infezioni gravi;
  • malattie polmonari.

Quali sono i tipi?

Esistono due tipi di alimentazione mediante sondino:

Riferimento! Se l'installazione della sonda è necessaria per una singola alimentazione, tale alimentazione viene chiamata alimentazione intermittente. Di solito viene utilizzato il primo giorno dopo la nascita del bambino..

Con un alto grado di prematurità, il bambino richiede un'alimentazione a lungo termine, il latte scorre lentamente nello stomaco. Questo tipo è chiamato permanente. Con l'aiuto di tale alimentazione, il corpo si adatta rapidamente alla vita al di fuori dell'utero, non ci saranno gravi complicazioni per il bambino.

Algoritmo di azioni

Questo tipo di alimentazione richiede abilità e determinate condizioni. Prima di tutto, devi ricordare la sterilità. La manipolazione viene eseguita da un'infermiera o un medico. La sonda sterile può essere lasciata accesa per 3 giorni, quindi deve essere sostituita.

In questa fase, le azioni sono le seguenti:

  1. il personale dovrebbe lavarsi le mani e indossare guanti prima di nutrirsi;
  2. il bambino viene lavato;
  3. calcolare la lunghezza della sonda (dal ponte del naso al processo xifoideo dello sterno);
  4. mettere una bottiglia di latte in acqua riscaldata a 40-45 ° (controllata con un termometro) per creare una temperatura ottimale;
  5. adagiare il bambino su un tavolo, alzando la testa, fissare la posizione con un rullo o un pannolino.

Tecnica passo passo

Dopo la fase preparatoria, viene seguito il seguente algoritmo:

  1. Un tovagliolo sterile viene posto sul petto del bambino per evitare il contatto con la biancheria non sterile del bambino.
  2. Aprire la confezione della sonda monouso.
  3. Ancora una volta, la profondità della sonda viene misurata dal lobo dell'orecchio alla punta del naso e dalla punta del naso al processo xifoideo.
  4. Collegare una siringa sterile alla sonda e verificarne la pervietà, rimuovere la siringa, chiudere il tappo della sonda: questo garantisce l'efficacia della procedura ed è anche la prevenzione della flatulenza).
  5. Prendere la sonda con la mano destra (distanza 7-8 cm dall'estremità cieca).
  6. Inumidirlo nel latte (una sonda umida è più facile da inserire).
  7. Una sonda viene inserita attraverso il naso (passaggio nasale inferiore) o nella bocca (linea mediana della lingua). È importante monitorare le condizioni del bambino: mancanza di respiro, cianosi.
  8. Aprire il tappo della sonda, collegare una siringa e aspirare il contenuto dello stomaco (liquido torbido). Questo viene fatto per prevenire il vomito e il rigurgito..
  9. Scollegare la siringa dalla sonda, chiudere il tappo, versare il contenuto nel vassoio.
  10. Il latte viene aspirato in una siringa, collegata a una sonda, il latte viene iniettato lentamente. Questa velocità è necessaria per prevenire un forte aumento della motilità gastrica..
  11. Bloccare la sonda con due dita ad una distanza di un paio di cm, rimuoverla rapidamente.
  12. Dopodiché, la procedura è completata: il bambino viene posizionato sul lato destro con la testa sollevata, gli strumenti utilizzati vengono posti in una soluzione disinfettante, i guanti vengono rimossi, le mani vengono lavate e asciugate per garantire la sicurezza infettiva.

Con la stretta aderenza alle raccomandazioni, il sondaggio non è pericoloso per il bambino. L'intervallo tra le poppate è di 3-4 ore.

Vantaggi e svantaggi

Recentemente sono state utilizzate sonde in polietilene molto strette per nutrire i bambini prematuri, il che consente loro di essere inseriti nella bocca e nei passaggi nasali. La sonda in gomma è significativamente inferiore al nuovo materiale.

Nota! Quando si alimenta attraverso un tubo in polietilene, si risparmia tempo, il tubo non deve essere inserito frequentemente e il problema del bere è risolto.

Tuttavia, oltre a tutti gli aspetti positivi, ce ne sono anche di negativi:

  • nessun respiro attraverso il naso;
  • puoi danneggiare la mucosa nasale;
  • la formazione di piaghe da decubito.

Per questi motivi, introdurre un tubo attraverso il naso è meno fisiologico..

Quando si alimentano bambini prematuri, è necessario utilizzare le classiche sonde in polietilene con un'estremità arrotondata e liscia per non danneggiare le mucose dell'esofago, del naso, dello stomaco.

Molte mamme sono preoccupate per la domanda: quando sarà possibile cambiare l'alimentazione tramite sondino con quella abituale. Il medico le dirà che vengono presi in considerazione alcuni fattori:

  1. la presenza di un riflesso di deglutizione e suzione;
  2. stabilizzazione di tutte le funzioni vitali del bambino;
  3. aumento del peso corporeo;
  4. nessun gonfiore, rigurgito, ecc..

Calcolo del volume di latte richiesto

Tale cibo inizialmente presuppone che sia necessario eseguire calcoli sulla quantità di cibo. Per fare questo, usa il "metodo ipercalorico". Qual è il suo principio? Il fatto che il contenuto calorico della dieta aumenti gradualmente di 10 kcal al giorno per 1 kg di peso. Ad esempio, il primo giorno di vita, un bambino dovrebbe ricevere 30 kcal per kg, il 2 ° - 40 kcal, il 3 ° - 50 kcal, ecc..

Per calcolare il fabbisogno energetico giornaliero del bambino, è necessario moltiplicare il contenuto calorico per il peso del bambino. E per determinare la giusta quantità di cibo, è necessario dividere questo risultato per il contenuto calorico del latte o della miscela. Nel tempo, l'apporto calorico aumenterà fino a diventare uguale alle norme dei bambini nati in tempo.

Il personale infermieristico farà il possibile per garantire che l'alimentazione mediante sondino sia il più vantaggiosa possibile. Segui tutte le raccomandazioni di specialisti qualificati e il bambino migliorerà sicuramente..

Nutrire un bambino prematuro attraverso un tubo: algoritmo, tecnica di alimentazione di un neonato

Quando un bambino nasce prematuramente, tutti i suoi organi e sistemi non sono sviluppati, quindi la riabilitazione richiede più tempo per adattarsi alla vita extrauterina. Se l'alimentazione del bambino nei modi usuali è impossibile a causa dell'assenza o della debolezza del riflesso di suzione o deglutizione, il bambino viene nutrito con una sonda.

Analizzeremo in dettaglio quando verrà mostrato questo tipo di alimentazione, qual è la tecnica di alimentazione e come trasferire il bambino al solito tipo di alimentazione.

Di norma, i medici decidono il metodo di alimentazione del bambino e la quantità di latte di cui ha bisogno, in base alla data di nascita del bambino, al suo peso corporeo e alle condizioni generali..

L'alimentazione mediante sondino viene effettuata nei bambini prematuri nati prima delle 33-34 settimane.

Questo tipo di alimentazione è mostrato:

  • con immaturità profonda ed estrema, quando il riflesso di suzione o deglutizione è assente;
  • in condizioni critiche del neonato dopo il parto;
  • con patologie anormali del rinofaringe in un bambino (labbro leporino, palatoschisi, ecc.);
  • con un punteggio basso sulla scala Apgar.

Tipi di alimentazione mediante sondino

Se il tubo è installato per una singola alimentazione, questo tipo di alimentazione viene chiamato alimentazione intermittente. Di solito viene applicato il primo giorno dopo la nascita..

Nel caso in cui il grado di immaturità del bambino sia elevato, la sonda viene inserita a lungo, mentre il latte entra lentamente nello stomaco. Questo tipo di alimentazione si chiama alimentazione permanente. Una tale misura di alimentazione consente a un piccolo corpo di adattarsi alla vita extrauterina, escludere lo sviluppo di gravi complicazioni e persino prevenire la morte del bambino..

Tecnica per nutrire un bambino prematuro attraverso un tubo

L'alimentazione mediante sondino dei neonati prematuri richiede abilità e aderenza a determinate regole. Prima di tutto, devi ricordare le regole dell'asepsi e degli antisettici, in altre parole, la sterilità. La manipolazione stessa viene eseguita da personale qualificato: un'infermiera o un medico. In genere, una sonda sterile può essere lasciata accesa per 3 giorni, quindi deve essere sostituita secondo necessità.

L'algoritmo per nutrire un neonato attraverso un sondino è il seguente:

  • il personale si lava le mani, si infila i guanti;
  • al bambino viene dato un bagno per il viso;
  • calcolare la lunghezza della sonda dal ponte del naso del bambino al processo xifoideo dello sterno;
  • un tubo sterile viene inserito attraverso la bocca o il naso (tubo nasofageo).

Quindi, la sonda è stata inserita. Ad essa è collegata una siringa con latte riscaldato o una miscela fino a una temperatura di 40 ° C. La quantità di cibo viene calcolata in anticipo in base all'età e al peso corporeo del neonato. Per evitare lo sviluppo di complicazioni, il latte viene iniettato lentamente, gocciola. Durante l'allattamento con sondino, è necessario monitorare le condizioni del bambino.

Calcolo del volume di latte per un neonato quando si alimenta attraverso un tubo

Con l'alimentazione mediante sondino, viene inizialmente calcolata la quantità minima di latte, che aumenta gradualmente. Per calcolare la quantità di latte di cui ha bisogno il bambino, viene utilizzato il "metodo delle calorie". Il principio di calcolo è aumentare gradualmente il contenuto calorico della dieta di 10 kcal. al giorno per chilogrammo di peso. Quindi, il bambino dovrebbe ricevere il seguente numero di calorie nei primi giorni di vita:

  • 1 giorno - 30 kcal / kg;
  • 2 giorni - 40 kcal / kg;
  • 3 giorni - 50 kcal / kg;
  • 4 ° giorno - 60 kcal / kg;
  • 5 ° giorno - 70 kcal / kg;
  • 6 giorni - 80 kcal / kg;
  • 7 giorni - 90 kcal / kg.

Nel 10-14 ° giorno di vita, il fabbisogno energetico del bambino è di 120-130 kcal / kg. al giorno.

Pertanto, per calcolare il fabbisogno energetico giornaliero del bambino, è necessario moltiplicare il contenuto calorico corrispondente per il peso del bambino e, per determinare la quantità richiesta di cibo, dividere il risultato per il contenuto calorico del latte (70 kcal / 100 ml. O 0,7 kcal / ml) o la miscela corrispondente.

Sulla base di questo, un bambino del peso di 2 kg. il 4 ° giorno di vita dovrebbe ricevere 171 ml. latte (2 * 60 = 120 kcal al giorno; 120 / 0,7 = 171 ml di latte al giorno).

Gradualmente (dal secondo mese di vita per i bambini nati con un peso superiore a 1,5 kg. E dal terzo mese di vita e successivamente per i bambini nati con un peso inferiore a 1,5 kg.) Il contenuto calorico della dieta delle briciole diminuisce ogni mese di 5 kcal / kg.

Fino a quando il contenuto calorico della dieta non è uguale alle norme per i bambini a termine, vale a dire 115 kcal / kg. Pertanto, dopo alcuni mesi, il contenuto calorico della dieta di un bambino nato prematuramente non differisce dal contenuto calorico della dieta di un bambino a termine..

Evitare l'alimentazione mediante sondino: regole di base

Quando le condizioni del bambino si stabilizzano e si adatta al nuovo ambiente, il metodo di alimentazione cambia a quello abituale, ma questo processo viene eseguito rigorosamente sotto la supervisione di un medico..

Quando si cambia il metodo di alimentazione, vengono considerati i seguenti fattori:

  • la comparsa di un riflesso di suzione e deglutizione in un bambino;
  • aumento di peso;
  • stabilizzazione di tutti i parametri vitali del bambino;
  • assenza di sintomi come rigurgito, gonfiore, ecc..

Per determinare il riflesso di suzione e deglutizione, al bambino viene offerto un biberon. Se l'allattamento al seno ha successo, l'allattamento al seno non è controindicato, ma ricorda che l'allattamento al seno dei bambini prematuri ha le sue caratteristiche..

Nei primi mesi della sua vita, le madri che hanno un bambino prematuro dovrebbero essere pazienti e mantenere la calma, poiché lo stress può ridurre l'allattamento, il che è altamente indesiderabile per un bambino. Il latte materno è il modo migliore per aiutare il tuo bambino a riprendersi e ad adattarsi rapidamente..

Alimentazione tramite sondino di neonati prematuri

I bambini profondamente prematuri non hanno riflessi di deglutizione e suzione, quindi non possono nutrirsi del latte materno della madre. Questi bambini ricevono il cibo attraverso un dispositivo speciale: una sonda.

Indicazioni per l'alimentazione mediante sondino nei neonati

Altre indicazioni per l'alimentazione mediante sondino sono:

  • interventi tempestivi sullo stomaco o sull'esofago;
  • grave ritardo dello sviluppo;
  • difetti cardiaci congeniti;
  • malattia grave con rapida stanchezza durante l'alimentazione.

Tecnica di alimentazione mediante sondino

Esistono due tipi di tecniche di alimentazione mediante sondino. Nel primo caso, il tubo di alimentazione viene inserito per una sola alimentazione. Nella seconda viene introdotta la sonda per alimentazioni multiple per diversi giorni.

Prima di iniziare l'alimentazione, un segno viene posizionato sulla sonda, a cui viene inserito nello stomaco (misurando la lunghezza dal ponte del naso all'estremità dello sterno). Prima di nutrirsi, un po 'di latte viene versato attraverso il tubo: controllare la sua permeabilità e rimuovere lo spazio d'aria, il tubo viene inserito in uno stato pieno.

La bocca del bambino viene leggermente aperta e la sonda viene inserita nel segno esattamente al centro della lingua; abbastanza spesso, la sonda viene inserita attraverso il naso per i bambini prematuri. Prima di iniziare l'allattamento con sonda, assicurarsi che il bambino non stia tossendo o soffocando e che il tubo sia nello stomaco e non nelle vie aeree.

Dopo un paio di minuti. al termine dell'installazione della sonda, una siringa riempita con latte materno caldo o una miscela è attaccata al suo bordo superiore. Se alla fine dell'alimentazione la sonda non viene rimossa, viene posizionato un morsetto speciale sulla sua parte superiore e la sonda viene fissata con un cerotto adesivo..

Se compare un forte vomito o la voglia di vomitare, l'alimentazione deve essere interrotta, durante l'alimentazione, la testa e il corpo del bambino devono essere girati su un lato. Se un bambino prematuro sviluppa un riflesso della deglutizione, viene nutrito non solo attraverso un tubo, ma inizia anche a dare cibo attraverso una pipetta, preparandolo lentamente per una semplice alimentazione.

La diatesi che compare in un neonato segnala alla madre che sta alimentando il bambino in modo errato o che lei stessa sta interrompendo la dieta. Se continui con lo stesso spirito, la diatesi minaccia di trasformarsi in una malattia più importante di natura allergica..

Fin dall'inizio della vita, un neonato può singhiozzare per molto tempo e abbastanza spesso, specialmente alla fine della poppata. Madri spaventate, insieme a questo, si chiedono cosa fare, come aiutare il bambino? In un non specializzato, di solito è possibile non fare nulla e aspettare che il singhiozzo finisca da solo.

Un bambino ha bisogno di un capezzolo? Questa domanda è ambigua, poiché si ritiene che un bambino che allatta al seno di un capezzolo sia inutile. Allo stesso tempo, anche l'allattamento al seno di un bambino che piange sempre e ovunque non è l'esperienza più eccitante. Cercando di insegnare al tuo bambino a tettarelle.

L'abbreviazione AED può nascondere una serie di malattie neurologiche. Ma anche questa diagnosi probabilmente significa solo problemi temporanei nel neonato, che passeranno senza alcun trattamento. Cosa fare se un bambino è sospettato di AED?

Alimentazione tramite sondino di neonati prematuri: tecnica di alimentazione

La formazione degli organi interni del bambino è completamente completata entro 36-38 settimane di gestazione. Un bambino a termine è in grado di nutrirsi in modo indipendente. Prematurità profonda, sviluppo anormale del feto, peso estremamente basso - indicazioni per la nutrizione del catetere.

L'alimentazione mediante sondino dei neonati prematuri è una manipolazione comune per adattare il bambino alla vita extrauterina..
Nutrire i bambini prematuri attraverso un tubo è una misura forzata in caso di prematurità profonda o patologie dello sviluppo

Se il neonato non è in grado di succhiare o nutrirsi dal biberon, viene presa una decisione di alimentazione mediante sondino. L'algoritmo nutrizionale di un bambino prematuro è determinato dal personale medico.

Esistono 4 tipi di alimentazione tramite catetere:

  1. Nasogastrico: un tubo di formula viene passato attraverso il naso nello stomaco.
  2. Gastrico: un catetere viene inserito attraverso la bocca.
  3. Gastrostomia: l'alimentazione avviene attraverso un foro creato nel corpo.
  4. Jejunostoma: la formula viene erogata direttamente attraverso l'intestino tenue.

La scelta del metodo dipende da molti fattori: la presenza di riflessi di suzione e deglutizione, anomalie nello sviluppo del rinofaringe, un punteggio basso sulla scala di Apgar.

Tecnica di alimentazione del catetere:

  1. In base all'età e al peso del neonato, viene determinato il volume richiesto della miscela. Il liquido viene riscaldato a bagnomaria a 40 ° C.
  2. Al bambino viene dato un bagno: puliscono i passaggi nasali, si lavano la faccia, cambiano il pannolino. Il bambino è sdraiato sulla schiena, la testa gira di lato.
  3. Il personale medico si lava accuratamente le mani e indossa guanti sterili.
  4. Viene misurata la distanza dal ponte del naso del bambino al processo xifoideo. La stessa distanza è segnata sul tubo del catetere.
  5. La sonda viene trasferita in un contenitore sterile.
  6. La quantità di latte richiesta viene aspirata in una siringa sterile.
  7. Tenendo la sonda nella mano sinistra, aprila. Una siringa è attaccata a destra, il liquido viene iniettato nella sonda. Il tappo è chiuso, la punta del tubo è inumidita con latte.
  8. Il catetere viene preso nella mano destra ad una distanza di 7-8 cm, lentamente e con attenzione inserito nella cavità nasale fino al segno.
  9. Il tappo viene rimosso, una siringa con il resto della miscela è attaccata al suo posto.
  10. Il cibo viene introdotto lentamente nello stomaco.
  11. La siringa è scollegata, la sonda è chiusa con un tappo.
  12. Una siringa sterile viene riempita con 2 ml di acqua bollita, collegata al catetere e lavata.
  13. La siringa è scollegata, il tappo è chiuso, la sonda è fissata sul corpo del bambino con un cerotto adesivo.
  14. Dopo l'alimentazione, il bambino sputa, quindi deve essere messo sulla canna.

Una corretta alimentazione mediante sondino consente al bambino di sviluppare le capacità necessarie. Il trasferimento di un neonato al solito modo di alimentazione viene effettuato sotto la supervisione di un medico durante la formazione dei riflessi di suzione e deglutizione, aumento di peso, stabilizzazione dei segni vitali del bambino.

Dare il latte al bambino attraverso un tubo

Ricorrono spesso all'alimentazione del bambino attraverso un tubo. A tale scopo, viene utilizzato un catetere morbido non Laton n. 10-11..

Il catetere può essere inserito attraverso il naso o la bocca (preferibilmente attraverso la bocca).

Alimentazione tramite tubo e imbuto al neonato prematuro (per bocca)

Tecnica di inserimento della sonda:

  • i bambini deboli, in particolare i neonati prematuri con peso estremamente ridotto, possono respirare ossigeno per 1-2 minuti;
  • la quantità richiesta di latte materno (in forma calda) viene versata in una siringa o in un imbuto collegato a una sonda pre-bollita;
  • se viene utilizzata una siringa, viene collegata alla sonda; la sonda viene riempita di latte, inumidita con latte dall'esterno, bloccata con le dita o una pinza e inserita con cura attraverso la bocca nello stomaco a una distanza di 10-12 cm;
  • quindi il morsetto viene rimosso, a seguito del quale il latte viene iniettato nello stomaco;
  • quindi la sonda viene accuratamente rimossa. Il bambino può respirare ossigeno una seconda volta per 1-2 minuti.

In pratica si ricorre all'alimentazione di un neonato prematuro con sonda se esistono forti controindicazioni all'uso di altri metodi di alimentazione, ovvero: se i riflessi di deglutizione e suzione sono deboli o assenti, se sono presenti attacchi di cianosi.

In ogni caso, è necessario avvicinarsi individualmente, utilizzando in modo ottimale l'uno o l'altro metodo di introduzione del cibo, guidato dalle seguenti considerazioni.

Se il bambino prematuro ha sia un riflesso di suzione che di deglutizione, dovrebbe essere nutrito artificialmente. Se non c'è riflesso di suzione, ma c'è un riflesso di deglutizione, cercano di nutrirsi con il cucchiaio, se entrambi i riflessi sono assenti, si alimentano attraverso un tubo.

Non appena appare il riflesso di suzione, si nutrono da un biberon e, quando il bambino diventa più forte, lo applicano con cura al seno della madre (se il peso del bambino non è inferiore a 1600-1700 g) - prima 2-3 volte al giorno, poi attraverso l'alimentazione, e poi ad ogni poppata, controllando la quantità di latte materno succhiato dal bambino controllando il peso e aggiungendo la quantità mancante di latte materno appena estratto dal biberon.

Se un bambino prematuro (o nato debole) non succhia al seno della madre, ma la madre ha latte, allora sorge la domanda su quale tipo di latte nutrire il bambino: latte materno crudo trattato termicamente o espresso.

Soggetto al regime sanitario e igienico, è necessario nutrire i neonati prematuri con latte materno appena estratto. L'espressione avviene alla presenza dell'infermiera del reparto pediatrico.

La madre esprime il suo latte materno in una bottiglia o tubo sterile se la quantità di latte che sta pompando è piccola.

In precedenza, la madre si lava accuratamente le mani; La sorella pulisce i capezzoli della madre con batuffoli di cotone inumiditi con una soluzione allo 0,25% di ammoniaca. Il latte umano crudo viene somministrato al bambino immediatamente dopo l'estrazione. Su uno speciale foglio nutrizionale, la sorella annota la quantità di latte materno bevuto dal bambino.

L'alimentazione mista e ancora più artificiale di neonati prematuri è assolutamente controindicata.

Se devi ricorrere all'alimentazione mista, la miscela migliore è la zangolatura con l'aggiunta di piccole dosi di latte proteico o kefir.

Con l'alimentazione artificiale, è meglio usare miscele semplici, così come il latticello con l'aggiunta di piccole dosi di latte proteico o kefir. Le quantità (singole e giornaliere) rimangono le stesse dell'allattamento al seno.

In questi casi, fin dai primi giorni di vita, ai bambini devono essere prescritte le vitamine (C e B1) (50 mg di vitamina C, 0,005 mg di vitamina B1).

Lo stato atelettatico dei polmoni, la funzione insufficiente del centro respiratorio e la ridotta resistenza alle infezioni sono causa di polmonite frequente nei neonati prematuri; la facile vulnerabilità vascolare (dovuta allo scarso sviluppo delle fibre elastiche) è una delle principali cause di emorragia intracranica nei traumi da parto e di emorragie negli organi interni. Lo studio del quadro del sangue nei neonati prematuri è dedicato al lavoro di E.E.Badkzh.

Il numero di linfociti nei primi giorni di vita varia dal 18 al 47%, entro la fine del periodo neonatale - dal 32 al 70%.

Tra i linfociti predominano le forme piccole, con un aumento del numero totale di linfociti, linfociti grandi e un numero significativo di.

Una delle condizioni più importanti per la corretta organizzazione dell'ambiente per un neonato prematuro è l'alimentazione razionale e ottimale..

Nel primo mese di vita, il latte materno da solo non può soddisfare pienamente il fabbisogno energetico di un bambino prematuro.

Già alla fine della prima settimana di vita, il bambino ha bisogno di aggiungere un ingrediente alimentare che sia ricco di proteine ​​e sali.

In letteratura ci sono formule per determinare la quantità di latte materno necessaria per un neonato prematuro. Rommel ha proposto una formula per i bambini dei primi 10 giorni. υ = n + 10 (υ è la quantità di latte per 100 g di peso, n è il numero di giorni di vita di un bambino).

Il latte proteico, prescritto a piccole dosi, è ben assorbito dai bambini prematuri.

Con un buon aumento di peso, non si osserva gonfiore della pelle e dei tessuti, il test idrofilo rimane entro i limiti caratteristici dei bambini di questa età.

Naturalmente, è difficile fornire a un medico un programma di alimentazione completo per un neonato prematuro. In tutti i casi, è richiesto un approccio individuale rigoroso.

Indicazioni e controindicazioni per l'alimentazione di bambini prematuri attraverso un tubo. Tecnica, vantaggi e svantaggi

  • Per i bambini nati prematuramente, i riflessi di deglutizione e suzione poco sviluppati sono spesso caratteristici, quindi, nelle prime settimane di vita, al bambino può essere prescritta l'alimentazione attraverso un sondino;
  • Dopo il parto, il bambino prematuro non viene immediatamente applicato al seno, ma esaminato e posto in un'incubatrice con apporto automatico di ossigeno e mantenendo condizioni ottimali per la vita del bambino;
  • Cerca di stabilire l'allattamento al seno, perché il latte della mamma è il miglior cibo e medicina. Rafforza il sistema immunitario e favorisce l'aumento di peso, dà forza e accelera lo sviluppo del bambino;
  • Se l'alimentazione avviene ancora solo attraverso un tubo o un biberon, offrire regolarmente al bambino il seno per sviluppare il riflesso di suzione-deglutizione;
  • Crea un ambiente confortevole per i bambini nella scuola materna. La temperatura ambiente adatta per i bambini prematuri e di basso peso alla nascita è di 22-25 gradi Celsius;
  • È possibile fare il bagno a un bambino di peso inferiore a 1,5 kg solo dopo due o tre settimane dal momento della nascita. In altri casi, il nuoto è consentito già per 7-10 giorni. Allo stesso tempo, la temperatura dell'acqua appropriata è di 38 gradi sopra lo zero e la temperatura dell'aria nel bagno è di almeno + 25 ° C;
  • Puoi iniziare a camminare con un bambino solo nella stagione calda 1,5-2 settimane dopo la nascita. La prima passeggiata dovrebbe essere breve e richiedere non più di dieci minuti. Aumentare gradualmente il tempo di esposizione a 1,5 ore. Non è consigliabile camminare con un bambino prematuro al caldo o al freddo;
  • Il medico redige un programma di vaccinazione individuale e fa un calcolo personale della nutrizione dei bambini prematuri, in base al peso, all'altezza e alle caratteristiche di sviluppo del bambino;
  • Il massaggio apporta un vantaggio inestimabile nello sviluppo di un bambino piccolo. Più della metà di questi bambini inizia ad aumentare di peso più velocemente. Inoltre, questa procedura rafforza i muscoli e l'immunità, promuove lo sviluppo dei riflessi e migliora le condizioni fisiche del bambino. Tuttavia, è importante che il massaggio venga eseguito da un professionista;
  • Prima di iniziare un massaggio o una ginnastica, assicurati di consultare il tuo medico! Il massaggio può essere introdotto già nella seconda settimana di vita e la ginnastica speciale dopo 1-1,5 mesi dal momento della nascita;
  • Se il bambino pesa meno di due chilogrammi, è importante vestirlo in modo caloroso. Con un peso corporeo maggiore, i bambini sono vestiti allo stesso modo dei bambini nati in tempo. Come vestire un neonato, leggi qui.

Caratteristiche della nutrizione dei bambini prematuri

Le caratteristiche di alimentazione dei bambini prematuri sono associate al fatto che tali bambini hanno un sistema digestivo poco sviluppato, riflessi di suzione e deglutizione. In nessun caso dovresti sovralimentare il tuo bambino, cercando di raggiungere il peso desiderato! Ciò può danneggiare gravemente il sistema digerente e causare gravi intossicazioni..

Per controllare l'alimentazione del neonato, si consiglia di pesare regolarmente le briciole e misurare attentamente i volumi di cibo. Per comodità, puoi tenere un diario alimentare per un bambino prematuro per mesi. È importante stabilire un regime alimentare confortevole e seguire le raccomandazioni.

Durante l'allattamento, non è necessario integrare il bambino. Se il bambino viene nutrito artificialmente o mescolato, il bambino può, se necessario, a volte essere integrato con acqua pulita o aneto da una pipetta.

Tuttavia, molte formule di latte adattate moderne contengono la quantità di acqua necessaria e non richiedono supplementi aggiuntivi..

I pediatri moderni consigliano di introdurre l'alimentazione per i neonati su richiesta e non secondo il regime.

Tuttavia, è abbastanza difficile implementarlo per i bambini prematuri, poiché tali bambini dormono la maggior parte del tempo e non esprimono il desiderio di mangiare.

In questo caso, si consiglia di combinare le modalità su richiesta e basate sulla modalità. È importante che non ci siano lunghi intervalli tra le poppate. Ma non nutrire forzatamente neanche il tuo bambino.!

Oltre al cibo principale, il medico può raccomandare l'inclusione di ulteriori vitamine nella dieta del bambino. Nei primi tre giorni di vita sono necessarie le vitamine C e K, dopo due o tre settimane: vitamina D. Inoltre, è importante che un bambino prematuro prenda il ferro. Questi elementi utili possono essere inclusi in uno speciale alimento terapeutico o essere somministrati separatamente..

Tasso e frequenza delle poppate

Nelle prime due settimane di vita, l'assunzione giornaliera di cibo per un bambino viene calcolata utilizzando la formula Rommel. Per ogni cento grammi di peso corporeo, ci sono 10 ml di latte o miscela, a cui è necessario aggiungere il numero di giorni di vita del bambino.

Ad esempio, per determinare la quantità di cibo per un neonato settimanale con un peso di 2 kg, applichiamo i seguenti calcoli: 10 ml + 7 (giorni di vita del bambino) - 17 ml per ogni 100 grammi. Quindi, per 2000 gr 17 * 20 otteniamo 340 ml.

Il numero di poppate varia tra 6-8 volte al giorno. È importante non fare lunghe pause tra i pasti. L'allattamento al seno dei bambini prematuri è più conveniente con la posizione "fuori dal braccio".

Alimentazione artificiale e latte artificiale

Se una madre che allatta, per qualche motivo, non può nutrire il suo bambino con il latte materno, devi scegliere la giusta formula di latte. Dovrebbe essere cibo di alta qualità e adatto con il necessario set di vitamine e sostanze nutritive. Quando si sceglie una miscela, è importante tenere conto di tutte le caratteristiche del bambino, inclusi parto prematuro, peso e altezza, età, reazione a determinati componenti.

Scegli formule di latte appositamente adattate per neonati prematuri o di basso peso alla nascita. Tali formulazioni si distinguono per un maggiore valore energetico e un maggiore contenuto calorico, che contribuisce al rapido aumento di peso. Satura il bambino di energia e dà forza..

Formule adattate per neonati prematuri o con basso peso alla nascita spesso contengono calcio e fosforo, che rinforzano ossa e denti, stimolano la crescita e l'aumento di peso.

Inoltre, la composizione include un alto contenuto proteico, carboidrati rapidamente digeribili, varie vitamine, macro e microelementi.

Le miscele includono nucleotidi per la normale digestione e la formazione di una microflora intestinale sana, nonché acidi grassi polinsaturi per le capacità mentali e il pieno funzionamento delle cellule nervose.

Prima di scegliere una miscela, consulta il tuo pediatra! Sceglierà il cibo giusto in base alle caratteristiche di sviluppo e alle condizioni fisiche del bambino.

Per i bambini con parto sottopeso e prematuro, scegli i prodotti etichettati "0" o "Pre". È necessario preparare la miscela solo in acqua bollita pulita o in bottiglia speciale per bambini..

Nutrire i bambini prematuri

Alimentazione di neonati prematuri L'alimento più fisiologico per neonati prematuri è il latte materno (appena spremuto).

Fornisce al corpo materiale plastico ed energetico, favorisce la formazione dell'immunità, la formazione della normale microflora intestinale.

A causa della presenza di enzimi nel latte materno nativo, la sua assimilazione avviene con un minimo aumento dell'attività enzimatica del sistema digerente.

I bambini prematuri vengono nutriti attraverso un tubo inserito nello stomaco, da un biberon o applicato al seno. L'alimentazione mediante sondino viene effettuata in assenza di riflessi di deglutizione e suzione. Solitamente, questi bambini di peso inferiore a 1300 g. In presenza di deglutizione e lievi riflessi di suzione (peso corporeo alla nascita 1300 1500 g), l'alimentazione viene effettuata dal biberon.

Un bambino viene posto sul seno con un peso alla nascita di 1800 1900 o più. Quando si alimenta attraverso un tubo, vengono prescritte 6 poppate, da un biberon - 7-9 poppate, da un seno - 7 poppate. A causa della debolezza generale, un bambino attaccato al seno spesso non succhia la quantità di latte richiesta, pertanto tali bambini necessitano di un'alimentazione supplementare da un biberon.

L'alimentazione 6 volte dal seno del bambino viene trasferita quando raggiunge un peso del corpo di 3 - 3,5 kg.

La prima poppata inizia dopo 9 - 12. In caso di sintomi di lesione o malattia intracranica alla nascita, la prima poppata viene posticipata di 1 - 2 giorni. Per prevenire l'apnea, il bambino ha bisogno di respirare ossigeno per 2-5 minuti prima e dopo l'alimentazione attraverso il sondino.

Un bambino prematuro per 1 kg di peso corporeo dovrebbe ricevere: alla nascita - 35-40 kcal, all'età di 8-10 giorni - 70-80 kcal, all'età di 3 settimane - 100-110 kcal, all'età di 1 mese - 120-140 kcal.

Questi standard saranno fisiologicamente completi, a condizione che siano alimentati con latte materno nativo, che fornirà 2,5 g di proteine, 7-8 g di grassi e 15 g di carboidrati per 1 kg di peso corporeo..

L'uso della formula di Rommel per calcolare la nutrizione di un bambino prematuro è inappropriato, poiché la quantità di cibo è troppo alta.

Il latte materno può soddisfare un bambino prematuro di solito solo durante 4-5 settimane di vita, quindi, da 4-5 settimane di vita, è necessario introdurre ulteriormente proteine ​​nel cibo sotto forma di miscele proteiche.

Queste miscele vengono somministrate iniziando con piccole quantità (5 ml per tre o quattro poppate), aumentando gradualmente il loro volume fino al 20-25% del volume totale del cibo.

In assenza di miscele proteiche, viene introdotta la ricotta ben grattugiata, iniziando con 1/2 cucchiaino per una poppata e aumentando gradualmente fino al 2-4% del volume totale del cibo. Il contenuto proteico nella dieta non deve superare i 4 g per 1 kg di peso corporeo del bambino.

Si sconsiglia ai bambini dei primi 2 mesi di vita di introdurre i grassi negli alimenti a causa della loro scarsa ritenzione e della possibilità di una rapida interruzione dei processi digestivi.

Se la quantità di latte materno è insufficiente, è possibile sostituirla parzialmente con la miscela "Baby", con 1/2 mese - la miscela "Baby". L'introduzione di queste miscele inizia con piccole quantità (10-20 g al giorno), aumentando gradualmente fino al volume richiesto.

L'alimentazione complementare con alimentazione naturale dovrebbe essere iniziata da 4 - 5 mesi, con alimentazione artificiale - da 4 - 4 mesi e mezzo nella stessa sequenza dei bambini nati a termine, si consiglia di prescrivere il primo alimento complementare sotto forma di purea di verdure.

In assenza di latte materno

Fin dai primi giorni di vita, vengono utilizzate semplici diluizioni di latte, una miscela di Speransky, e successivamente una miscela di "Baby", "Baby".

Nutrizione per neonati prematuri

Ci sono molte questioni controverse e irrisolte nella letteratura riguardo all'alimentazione dei bambini prematuri. Le questioni discusse includono la tempistica della prima alimentazione, il metodo di alimentazione, la quantità di cibo necessaria, i nutrienti essenziali e il fabbisogno energetico..

Non c'è consenso in letteratura sui tempi del primo allattamento al seno. Ci sono sostenitori del primo attaccamento precoce al seno - dopo 6-12 ore. Questi autori notano che con l'alimentazione tardiva, la perdita iniziale di peso corporeo è maggiore, l'equilibrio azotato aumenta lentamente, può svilupparsi acidosi e si verifica un catabolismo pronunciato delle proteine ​​tissutali.

I sostenitori dell'allattamento al seno tardivo (dopo 36-72 ore) sostengono le loro raccomandazioni indicando la possibilità di vomito, rigurgito di cibo con alimentazione precoce, seguito dallo sviluppo di polmonite.

I nostri pediatri domestici ritengono opportuno nutrire un neonato prematuro 6-12 ore dopo la nascita.

L'Istituto di Pediatria affronta questo problema in modo più differenziato..

Per i bambini nati in condizioni relativamente soddisfacenti, la prima alimentazione è generalmente raccomandata dopo 6-8 ore e per i bambini più pesanti dopo 24 ore e nel primo giorno di vita, a tali bambini viene iniettata una quantità sufficiente di liquido sotto forma di glucosio al 5%, che viene somministrato in una quantità del 5% dal peso corporeo. Solo dal secondo giorno di vita a questi bambini viene iniettato il latte materno..

In questo caso, la questione della possibilità di attaccamento al seno è decisa rigorosamente individualmente. La tecnica di alimentazione (seno, corno, sondino) dipende dal grado di maturità del bambino prematuro e, in particolare, dalla presenza di riflessi di deglutizione e suzione.

Entrambi i riflessi compaiono nelle prime fasi dell'ontogenesi: deglutizione - a 10-11 settimane e suzione - a 29 settimane. Naturalmente, meno un bambino nasce maturo, più spesso c'è il pericolo della sua mancanza di riflesso di suzione. Inoltre, l'atto stesso di succhiare richiede uno sforzo significativo, che per un bambino nato debole può essere eccessivo..

Per evitare tali carichi, che spesso portano alla dispnea fino all'apnea e al rigurgito, seguiti dall'aspirazione, viene utilizzato un tubo per nutrire i bambini prematuri in profondità.

Le sonde in gomma utilizzate in precedenza venivano inserite ogni volta prima dell'alimentazione e rimosse dopo di essa, il che era sempre associato al pericolo di lesioni alla mucosa esofagea.

Ritardare la sonda per un periodo più lungo minacciava di complicazioni sotto forma di piaghe da decubito.

Con l'introduzione in pratica dei cateteri in polietilene morbido (sonde), è diventato possibile lasciarli per un tempo più lungo - fino a 3-4 giorni.

L'alimentazione mediante sondino è prescritta per i bambini nati con un peso inferiore a 1500 g.

La tecnica di introduzione della sonda è semplice: quest'ultima viene inserita attraverso il naso ad una distanza misurata dalla lunghezza dal ponte del naso al processo xifoideo.

Indipendentemente dalla salute del bambino, dopo l'inserimento della sonda, l'estremità libera della sonda deve essere immersa in acqua per assicurarsi che non ci siano bolle d'aria nella posizione corretta (gastrica)..

La quantità richiesta di liquido o bevanda viene iniettata nella sonda attraverso una siringa posta all'estremità libera della sonda. Negli intervalli tra le poppate, quest'ultimo viene fissato alla guancia del bambino con due strette strisce di cerotto adesivo.

Ogni due giorni, la sonda viene rimossa, lavata, sterilizzata e inserita nell'altra metà del naso. La sonda deve essere rimossa qualche tempo dopo l'alimentazione (per evitare il vomito) e deve essere pizzicata.

Va ricordato che man mano che la condizione migliora, l'aspetto della suzione attiva, è necessario trasferire il bambino all'allattamento artificiale e quindi applicarlo gradualmente al seno. Al fine di prevenire l'asfissia secondaria, si raccomanda ai bambini di inalare ossigeno umidificato per 3-5 minuti prima e dopo l'alimentazione..

I bambini con un peso corporeo di circa 1500 g di solito non succhiano bene al seno, mentre sono molto stanchi, ed è consigliabile nutrirli dal biberon o applicarli al seno non ad ogni poppata.

Quando compaiono i primi sintomi di affaticamento (letargia, cianosi del triangolo naso-labiale), l'alimentazione deve essere interrotta e il bambino deve essere nutrito con un biberon.

Se l'allattamento artificiale (biberon) è accompagnato anche da sintomi di affaticamento, il bambino deve essere nutrito facendo cadere il latte in bocca con una pipetta, al termine della quale, per evitare lesioni alla bocca, mettere un tubo corto di gomma morbida.

Quest'ultimo va consigliato solo ai bambini che succhiano abbastanza vigorosamente, poiché anche se si utilizza un biberon al posto di un biberon standard, il capezzolo stesso è fonte di difficoltà per il bambino.

Il foro nel capezzolo è perforato con un ago. La dimensione del foro dovrebbe essere tale che il latte prima spruzzi fuori dal corno rovesciato in un piccolo ruscello, e dopo di esso continuerebbe a fuoriuscire a gocce frequenti..

I bambini di peso superiore a 2 kg possono essere applicati al seno, tuttavia, se l'atto di suzione è debole, è necessario abituare gradualmente il bambino: prima, deve semplicemente toccare il capezzolo di sua madre con le labbra, poi deve imparare ad afferrarlo con le labbra, e solo allora può iniziare a succhiare il seno mentre sputa il latte in bocca.

Se il bambino non succhia abbastanza vigorosamente o si stanca mentre succhia, dovrebbe essere integrato con il latte materno estratto dal biberon. Il bambino deve essere tenuto al seno per non più di 15-20 minuti..

Di solito, le prime porzioni di latte sono più acquose e contengono meno proteine ​​e grassi rispetto alle ultime. Pertanto, quando si alimenta un bambino prematuro che succhia debolmente, le prime porzioni di latte dovrebbero essere estratte, dando al bambino l'opportunità di ricevere almeno una piccola quantità, ma il cosiddetto "latte posteriore" a tutti gli effetti..

La "nutrizione" dei bambini prematuri immaturi (750-1500 g) e feriti viene effettuata per via endovenosa attraverso un catetere a permanenza. Il liquido nei primi 3 giorni viene prescritto alla velocità di 70-100 ml / kg al giorno e dal 7 ° giorno viene aumentato a 90-150 ml / kg.

In media, un bambino dovrebbe ricevere sodio 2-4 mmol / kg al giorno, potassio - 1-2 mmol / kg e calcio - 0,7-1 mmol / kg al giorno.

La correzione viene eseguita con soluzioni molari di cloruro di sodio, cloruro di potassio e soluzione di gluconato di calcio al 10%.

Gli altri ingredienti vengono somministrati sotto forma di una soluzione di glucosio (carboidrati) -5% nelle prime 3 ore dopo la nascita, e poi il 10% di amminoacidi - 2,7-3,8 mg / kg di peso corporeo e preparati di grassi (Intralipid, Lipofundin).

Non c'è dubbio che in alcuni, a nostro avviso, rari casi, la nutrizione parenterale è l'unico modo per salvare un neonato che si trova in gravi condizioni a causa di traumi alla nascita, ma trasformarla in un modo abituale di allattare i prematuri è inaccettabile.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Come e quando è meglio fare un test di gravidanza

Infertilità

Prima dell'invenzione dei test di gravidanza, l'umanità ricorreva a vari metodi per indovinare l'inizio del periodo gestazionale. Una sorta di test di gravidanza è stata eseguita bagnando il grano con l'urina femminile, mescolando l'urina con il vino, modificando le caratteristiche del fluido biologico sotto l'influenza di vari additivi e iniettandolo in un certo tipo di rana.

Pancreatite dopo il parto

Infertilità

I dati della letteratura nazionale ed estera indicano un costante aumento dell'incidenza di pancreatite acuta negli ultimi decenni (da 200 a 800 per 1 milione di abitanti all'anno), principalmente tra le persone in età lavorativa, con tendenza all'aumento dei pazienti con decorso grave della malattia.

No-Shpa durante la gravidanza. Come prendere nel 1 °, 2 °, 3 ° trimestre, per il dolore addominale

Analisi

No-Shpa durante la gravidanza per molte donne diventa un farmaco integrale per il dolore negli organi pelvici.

Test di gravidanza Clearblue

Parto

Tra il vasto e vario assortimento di test di gravidanza, una delle posizioni di primo piano appartiene ai sistemi di test Clearblue. I test di questo marchio hanno varie modifiche, costi, ma invariabilmente mantengono l'accuratezza, l'efficienza e la facilità d'uso che rendono questi sistemi così popolari.

1.Preparazione per la proceduraMotivazioni e riferimenti / perché e perché lo facciamo /
1.1. Spiegare alla madre lo scopo e il corso della procedura imminente, ottenere il consenso informato gratuito. 1.2. Prepara l'attrezzatura necessaria. Verificare la temperatura della potenza in ingresso. 1.3. Tratta le tue mani con un antisettico a base di alcol. 1.4. Indossare guanti sterili, mascherare 1.5. Aprire la confezione con la sonda, dopo aver verificato la data di scadenza e l'integrità della confezione. 1.6. Misurare la lunghezza della sonda dal lobo dell'orecchio attraverso la punta del naso fino al bordo del processo xifoideo dello sterno nel bambino e segnare questa distanza sulla sonda.Garantire il diritto all'informazione del paziente e dei genitori. Garantire la sicurezza infettiva
2.1. Inserire la sonda attraverso il naso o la bocca alla lunghezza corrispondente al segno. Aspirare 1-2 ml di aria in una siringa e iniettarla nello stomaco. 2.2. Controllare la posizione della sonda nello stomaco (aspirando il contenuto gastrico lungo la sonda con una siringa o ascoltando i suoni nella regione epigastrica con un fonendoscopio), prima di ogni poppata. 2.3. Fissare la sonda con un cerotto a base di silicone, se necessario, utilizzare una pellicola traspirante sterile monouso. 2.4. Collegare una siringa alimentata e somministrare (tramite un erogatore o per gravità). 2.5. Rimuovere il tubo o lasciarlo nello stomaco. 2.6. Dopo l'allattamento, adagiare il bambino sul fianco destro o sulla schiena con la testa sollevata.Garantire efficienza ed eseguire manipolazioni Per alimentazione continua o frazionata Per facilitare lo svuotamento gastrico, prevenzione dell'aspirazione

3.Completamento della procedura

3.1. Immergere gli oggetti usati in un contenitore con disinfettante 3.2. Rimuovere i guanti, la maschera e riporli in un contenitore con un disinfettante o in un contenitore per rifiuti di classe B. 3.3. Trattare le mani in modo igienico, asciugarle. 3.4. Fare una registrazione appropriata dei risultati del servizio nella documentazione medica.Garantire la sicurezza infettiva Garantire la continuità nel lavoro