Principale / Neonato

Come gli antichi hanno imparato a conoscere la gravidanza?

Limon.KG - Oggi ogni donna può facilmente scoprire la sua gravidanza. Questi sono vari test, analisi e solo conoscenze moderne sulla fisiologia. Ma come hanno affrontato questo fenomeno le donne nelle diverse fasi della storia? Ti suggerisco di familiarizzare con fatti interessanti del passato.

Quindi, l'antica Babilonia

Fu nell'antica Babilonia che fu inventato uno dei primi test di gravidanza. Per determinare la gravidanza, è stato realizzato un tampone con lana di pecora, che è stata imbevuta di succo di una speciale raccolta di erbe. Il tampone è stato inserito nella vagina e lasciato in posa per diversi giorni. Dopo la rimozione, il tampone è stato posto in una soluzione di sali minerali (allume). La presenza o l'assenza di gravidanza è stata indicata da un cambiamento nel colore del tampone: rosso - incinta, verde - no.

Negli antichi papiri egizi che sono sopravvissuti fino ad oggi, ci sono informazioni su due modi interessanti per determinare la gravidanza e il sesso di un nascituro. Secondo le condizioni del primo metodo, una donna deve urinare in due sacchi di grano: uno con il grano, l'altro con l'orzo. Se l'orzo germoglia, nascerà un ragazzo. Se il grano è una ragazza. Se non germoglia una singola borsa, la donna non è incinta. Esperimenti effettuati in laboratorio hanno confermato che nel 70% dei casi con una gravidanza confermata, il grano germina davvero (questo è dovuto alla presenza di uno speciale ormone nelle urine delle donne in gravidanza), ma quando si utilizza l'urina di una donna o di un uomo non incinta, non lo fa. Il secondo metodo prevedeva di bere il latte di una madre che allattava che aveva dato alla luce un maschio. Se, dopo un tale drink, una donna vomitava, questo indicava una gravidanza.

• Le donne ebree si tolsero le scarpe e camminarono a piedi nudi sull'erba alta. Se c'era un segno profondo, significava che la donna era incinta..

• Ippocrate pensava che se una donna beve acqua con miele di notte e dopo un po 'avverte crampi addominali, allora c'è la possibilità che sia incinta. Ma fu lui che, nel V secolo a.C., per la prima volta annunciò chiaramente la cessazione delle mestruazioni come segno di gravidanza..

• Le ostetriche dell'antica Grecia attingevano a una notevole conoscenza. Quindi, per determinare la gravidanza, hanno analizzato segni oggettivi: assenza di mestruazioni, appetito, nausea, comparsa di macchie gialle sul viso e così via. Allo stesso tempo, usavano anche mezzi ridicoli: una pietra rossa veniva strofinata davanti agli occhi della donna e se la polvere della pietra entrava negli occhi della donna, allora la donna era considerata incinta.

• All'inizio della nostra era, i medici romani e greci attribuivano in modo affidabile l'allargamento del seno e dell'addome e la nausea a segni "sospetti". E anche il movimento del feto nell'addome!

• Nell'antica Cina, agopuntori esperti determinavano la gravidanza e il sesso del nascituro in base alla natura del polso della donna.

• In Russia, un filo di lana o perline corte veniva indossato intorno al collo della sposa durante il matrimonio. Quando il filo si è fatto piccolo, è stato rimosso e la giovane donna è stata dichiarata incinta. A proposito, oggi i medici non considerano questo rito infondato. Durante la gravidanza, la ghiandola tiroidea si ingrandisce leggermente.

• Sia nel nostro paese che in Germania, c'era un segno: con l'urina del mattino è necessario innaffiare i fiori non soffiati. Polila - siediti e guarda. Se dopo 3 giorni fioriscono in un magnifico colore - sei incinta, non fioriranno - ahimè!

• Nel Medioevo, le donne mischiavano a metà l'urina del mattino con il vino e se ne andavano per un po ', monitorando il risultato. Se la donna non è incinta, il liquido diventerà torbido e cagliato. E se rimane trasparente, leggero, ci si dovrebbe aspettare un lieto evento della nascita di un bambino.

Tutti i metodi moderni per diagnosticare la gravidanza si basano sul rilevamento nel sangue o nelle urine di una donna dell'ormone della gravidanza - hCG.

• Un importante passo avanti nello sviluppo dei test di gravidanza avvenne nel 1928, quando due ginecologi tedeschi, Selmar Ashheim e Bernhard Sondek, iniziarono esperimenti con un ormone chiamato gonadotropina corionica umana (HCG). Sondek e Ashkheim stavano attivamente sviluppando il test del coniglio. Il test consisteva nell'iniettare l'urina femminile in un coniglio. Dopo un paio di giorni, il coniglio è stato esaminato. Se le ovaie del coniglio reagivano all'urina della donna, allora era presente hCG e la donna era incinta. Il test è stato un'innovazione di successo e ha rilevato con precisione la gravidanza. Il test del coniglio è stato ampiamente utilizzato fino al 1950. Tutti i conigli utilizzati nel programma sono stati esaminati chirurgicamente e poi uccisi. Era impossibile completare la procedura senza uccidere il coniglio, ma questo non è stato considerato un problema o una spesa enorme. Oggi la scienza moderna è lontana dall'utilizzare animali vivi nei test di gravidanza, ma il test del coniglio è ancora considerato un passo importante nello sviluppo della medicina..

• Il metodo Kupperman del 1943 basato su anticorpi di ratto poteva già fornire una "previsione" abbastanza accurata entro 2 ore.

• L'umanità ha acquisito il primo test casalingo nella storia della medicina nel 1971. Il risultato è stato ottenuto dopo le stesse 2 ore.

• Nel 1988 sono apparse le cosiddette strisce reattive. Le linee apparivano sulla carta dopo 5-15 minuti, ma in una forma vaga: il loro numero era stato indovinato solo approssimativamente.

• I test su tablet dei primi anni '90 erano molto più accurati delle strisce, ma non altrettanto facili da gestire. L'urina è stata raccolta in una pipetta e quindi applicata su una piastra speciale con un reagente. Risultato - in 3-5 minuti.

• Nel 1996, la carta è stata sostituita con il lattice ei risultati del test sono diventati immediatamente meno sfocati. Il tempo di sviluppo è stato ridotto a un minuto. I sistemi di test di ultima generazione sono molto comodi e facili da usare: basta metterli sotto il flusso di urina per 5 secondi per ottenere il risultato.

• All'inizio del 21 ° secolo, i test sono diventati elettronici. Il metodo di applicazione e il principio di funzionamento sono gli stessi degli altri. Solo al posto delle strisce luminose o chiare, che le ragazze tendono a interpretare in modi diversi, evidenziano un simbolo inequivocabile: + o -.

Creiamo comunicazione

  • Interessante
  • 25 aprile 2017 10:30

Perché essere una donna cento anni fa è una cattiva idea.

Per impostazione predefinita, tutto quanto descritto di seguito si riferisce all'epoca dell'antichità e del Medioevo, secoli fino al XVIII secolo, ma molto è tipico, ad esempio, per la falda contadina fino alla prima metà del XX secolo.

1. Mestruazioni.

• In media, l'età in cui si manifesta il menarca (primo sanguinamento mestruale) dipende da due fattori: etnico e sociale. Di norma, tra le persone che vivono in climi caldi, la maturità sessuale si verifica molti anni prima (8-12 anni) rispetto a coloro che vivono in climi freddi (12-14 anni). Il secondo fattore, sociale, influisce sulla nutrizione della ragazza, meglio è, prima (più precisamente, in tempo) si verifica il menarca, mentre la malnutrizione e l'esaurimento possono provocare un ritardo nella pubertà. Da qui la teoria secondo cui con una grave divisione sociale nella società, le ragazze di famiglie ricche sono maturate un paio di anni prima rispetto alle loro coetanee da semplici. In ogni caso, l'età di inizio delle mestruazioni, oltre a questi due fattori, è determinata anche da un mucchio di singoli e può facilmente oscillare dagli 8 ai 14 anni.

• Dal momento in cui sono iniziate le mestruazioni, una ragazza è stata considerata formalmente matura per il matrimonio e la sessualità, ma questo non significa che sia stata immediatamente sposata e costretta a partorire. Ciò dipendeva dall'opportunità politica ed economica. Nelle famiglie contadine aveva senso dare alla figlia più tardi (dopotutto, mani che lavoravano), ma allo stesso tempo cercare di non sovraesporre.

• Per molte nazioni, le mestruazioni erano considerate qualcosa di "sporco" e "impuro", le donne durante questo periodo erano isolate, limitate in alcune attività (ad esempio, cucinare e andare in chiesa). In parte, questo è stato fatto anche per proteggere una donna dal ridicolo e dall'incuria, poiché i prodotti per l'igiene di quel tempo non sempre permettevano di nascondere le condizioni della donna..

• I prodotti per l'igiene personale durante le mestruazioni non si sono sviluppati per molto tempo a causa del fatto che non c'era particolare bisogno di svilupparli, dati i tassi preindustriali di riproduzione della popolazione, una donna era in uno stato di gravidanza o allattamento per la maggior parte della sua vita adulta e poteva incontrare le mestruazioni in tutte più volte nella vita.

• Brevemente sui prodotti per l'igiene personale per periodo:

- primitività: corteccia d'albero, foglie di piante, pelli di animali, spugne di mare o semplicemente niente;

- Il mondo antico (Egitto, Grecia, Roma, Babilonia) - tamponi e assorbenti primitivi fatti di papiro, lino, pezzi di cotone idrofilo o altro materiale, solitamente riutilizzabili;

- Asia (Giappone, Cina, India) - tovaglioli di carta usa e getta tenuti da un'apposita cintura costituita da un pezzo di stoffa passato tra le gambe;

- Europa medievale: la parte inferiore della maglietta (canottiera) o sottogonna, che veniva passata tra le gambe;

- Russia - "porti vergognosi" - pantaloni speciali, indossati sotto le gonne e assorbenti tutte le secrezioni.

I moderni prodotti per l'igiene personale usa e getta sono entrati nell'uso quotidiano solo nella seconda metà - la fine del ventesimo secolo; in Russia, fino al crollo dell'Unione Sovietica, si usavano assorbenti e tamponi fatti in casa fatti di ovatta, fiammiferi e ghiande di garza e carta igienica.

2. Gravidanza.

• Nonostante tutti i modelli apparentemente ovvi, il meccanismo della gravidanza non era compreso nei tempi antichi. Grande importanza è stata attribuita all'influenza di potenze superiori, alla "volontà di Dio" e così via..

• Nei rappresentanti di una famiglia nobile, l'ovulazione e la gravidanza anticipata erano determinate da medici speciali, a volte anche astrologi, contando i giorni e individuando alcuni misteriosi "segni". Per questo, sono state misurate il polso e la temperatura della donna, è stato chiesto della sua salute e sono state esaminate le sue ghiandole mammarie. Il ciclo mestruale, come il primo e più affidabile segno, è stato trattato con diffidenza. (E in generale, la connessione tra il ciclo mestruale e il concepimento fu pienamente compresa solo alla fine del 19 ° (!) Secolo. Fino ad allora, avevano solo vagamente intuito che fosse in qualche modo collegata). Ma tutti i tipi di esperimenti con l'urina erano popolari, il che è molto interessante, gli scienziati moderni hanno persino trovato un senso in questo.

• Spesso il riconoscimento di una "falsa gravidanza" (che accadeva abbastanza spesso a causa di forti pressioni sociali) era ottenuto solo dall'assenza di movimento fetale e travaglio al momento giusto.

• Il successo dell'inizio della gravidanza era associato principalmente al ruolo di una donna: la sua salute e devozione, la fertilità delle donne nella sua famiglia. Se la gravidanza desiderata in famiglia non si verificava, la donna veniva quasi sempre accusata di questo, poiché si credeva che un uomo non potesse essere sterile, a condizione che fosse in grado di completare il rapporto sessuale. Allo stesso tempo, se una donna che ha divorziato a causa di una dichiarata incapacità di dare alla luce un erede, ha poi dato alla luce con successo i figli di un altro uomo (come è successo, ad esempio, con Elionora d'Aquitania), il suo primo marito è diventato oggetto di scherno. Se i bambini apparivano in matrimonio solo dopo molto tempo e nella quantità di uno o due, questo era il motivo delle voci sul presunto tradimento.

• Hanno cercato di influenzare il concepimento, e certamente un ragazzo, con innumerevoli superstizioni e usanze inutili, tra cui: sesso in una posizione rigorosamente definita, calcolo della compatibilità dei coniugi tramite oroscopo o mescolando l'urina, ora del giorno del rapporto, ecc., Senza contare le preghiere infinite, cospirazioni e accetterà.

• L'influenza della posa è stata enormemente esagerata. Ad esempio, in una delle storie del Decameron, un uomo crede di essere rimasto incinta lui stesso, poiché ha permesso a sua moglie di essere in cima a letto..

• Per quanto riguarda l'orgasmo femminile, o almeno il piacere femminile e la loro influenza sul concepimento, c'erano due punti di vista opposti. Il fluido secreto dai genitali femminili durante il sesso è talvolta chiamato anche "sperma" o "sperma". Di conseguenza, una teoria era che lo "sperma femminile" rovina lo sperma maschile, cioè il suo rilascio durante la copulazione è indesiderabile. Un'altra teoria, al contrario, era che il piacere di entrambi i partner fosse necessario per il concepimento, cioè la combinazione di fluidi. A proposito, questa teoria rifiutava la possibilità di una gravidanza a seguito di stupro, perché se c'era piacere, allora c'era il consenso..

• Poiché lo scopo principale e unico del sesso riconosciuto dalla Chiesa cristiana era proprio la procreazione, di regola, dopo la scoperta della gravidanza, la vita sessuale tra i coniugi cessava prima del parto e il successivo ripristino del ciclo mestruale.

• È il desiderio di accelerare il recupero delle funzioni riproduttive dopo il parto e, quindi, di accelerare la gravidanza successiva che spiega il rifiuto di allattare il bambino e il suo trasferimento all'infermiera - l'allattamento rallenta il ripristino del ciclo.

• Non conoscevano metodi per mantenere e mantenere la gravidanza, quindi spesso si verificavano aborti spontanei, provocati da cattiva alimentazione, duro lavoro fisico, stress, digiuno (nell'Islam è facoltativo; nel Cristianesimo sono consentite solo le indulgenze), passeggiate a cavallo o agitazione in un carro. Una donna poteva contare sul riposo solo con un evidente disagio in un secondo momento..

• Gli aborti spontanei e i nati morti erano frequenti e molto tardivi.

• Una gravidanza che passa in modo anomalo (es. Ectopica) ha eguagliato la condanna a morte per la madre in quasi il 100% dei casi.

• Contraccezione - lo era! Solo tutti inefficaci e progettati principalmente per proteggere dalla sifilide, che in Europa era molto temuta, piuttosto che da gravidanze indesiderate. Il più antico, è il metodo più semplice, inventato dall'Antico Testamento Onan: il metodo del rapporto sessuale interrotto. Tuttavia, alla chiesa non piacevano ugualmente tutti i trucchi su questo punto..

3. Parto.

• La mortalità, la mortalità e ancora la mortalità non è un'esagerazione, è un dato di fatto. Mortalità femminile e infantile enorme e semplicemente mostruosa a seguito del parto. Può essere diviso in due categorie:

- la morte direttamente durante il parto, con un decorso infruttuoso, la morte del feto all'interno e la successiva intossicazione del corpo della madre (ad esempio, la prima moglie dell'imperatore Paolo I morì) o tentativi falliti di estrarre il feto, portando alla morte della madre;

- morte in seguito a "febbre da parto" o "febbre da fuoco", che è un avvelenamento del sangue esteso derivante dalla rottura dei genitali durante il parto e dalla banale penetrazione di sporcizia lì.

In ogni caso, la morte della donna è stata lunga (diversi giorni) e dolorosa, la medicina non ha potuto fornire praticamente alcun aiuto o almeno sollievo dal dolore.

Fattori che contribuiscono all'elevato tasso di mortalità:

- incomprensione, semplicemente incapacità di comprendere la natura dell'insorgenza di infezioni e infezioni, assenza di un concetto di sterilità fino alla seconda metà del XIX secolo;

- l'assenza di almeno alcuni mezzi efficaci per combattere l'avvelenamento del sangue e / o la peritonite (no, questo non viene trattato con le erbe, e anche l'annegamento negli antibiotici non è sempre trattato);

- Il taglio cesareo, nonostante la sua profonda antichità, fino al XIX secolo ha portato alla morte di una donna nella quasi totalità dei casi, per secoli è stato vietato e veniva solitamente eseguito su una donna già morta, per una piccola possibilità di salvare il bambino;

- l'invenzione di altri ausili ostetrici, come il forcipe, risale al XVIII secolo.

• Si ritiene che il primo parto sia il più pericoloso, poiché è durante loro che le rotture si verificano più spesso. Secondo i miei calcoli, le prime nascite rappresentano un quarto dei decessi per nascita. Come campione rappresentativo, sono state prese 50 donne (principalmente principesse europee che vissero non oltre il XIX secolo, di età compresa tra 14 e 40 anni, partorendo da una a 14 volte). E questo è quello che è successo:

- nel 26%, il primo parto ha portato alla morte;

- nel 20% seconda nascita;

- nel 14% dei terzi nati;

- nel restante 40%, quarta e successive nascite (comprese ottava, nona e così via).

• Ostetriche e altre donne che hanno già partorito, ad esempio, amiche o parenti della donna in travaglio, aiutate durante il parto. Solo nelle famiglie nobili e ricche un medico era presente durante il parto. Un prete veniva sempre tenuto da qualche parte nelle vicinanze nel caso qualcosa andasse storto. E tutti, ovviamente, pregavano. Una regina ha avuto una così lunga esperienza di nati morti che il sacerdote è riuscito a battezzare il suo figlio successivo 2 minuti dopo la nascita, esattamente nel tempo in cui il bambino è vissuto.

• Un motivo abbastanza frequente nel folklore di molte persone è il parto complicato e la salvezza miracolosa di un bambino da parte di una forza ultraterrena. I popoli germanici hanno anche il motivo opposto: sorgono difficoltà nelle creature mitiche (fate, elfi, persone sotterranee) e vengono per chiedere aiuto all'ostetrica.

• Senza considerare i casi di parto in un campo, in una stalla o sotto un cespuglio, cosa non insolita, di solito veniva assegnata in anticipo una stanza speciale per il parto, il più pulita possibile (sebbene il concetto di pulizia a quel tempo fosse molto condizionato) - una stanza separata, o, se capanna, poi un angolo della stanza recintato con un telo.

• Di solito partorivano sdraiati o seduti, e non necessariamente su una sedia speciale, a volte la donna in travaglio veniva semplicemente sostenuta nella posizione desiderata da altre donne. Potrebbero consigliarti di alzarti e camminare, provare a spingere stando in piedi, appoggiandoti a qualcosa. Se il parto è stato il prossimo, la donna in travaglio ha deciso lei stessa come è più conveniente per lei.

• Spesso dopo il parto, né la madre né il bambino venivano lavati, ma semplicemente asciugati, rimuovendo sangue e muco, dopodiché il corpo del bambino veniva strofinato con olio e immediatamente avvolto strettamente.

• Infine, se il bambino si è rivelato un ragazzo, sono iniziate le canzoni e le danze con i tamburelli, se una ragazza - c'era meno gioia.

Nato con una camicia: come hanno imparato a conoscere la gravidanza e hanno partorito ai vecchi tempi

Ai nostri giorni, la medicina promette alle donne il parto più sicuro, che può essere fatale solo in casi isolati. Tuttavia, questo non era il caso nei tempi antichi. La donna ha capito che il parto era un grande pericolo per lei. Molti avevano paura di partorire, perché sapevano che quasi una donna su due in travaglio muore per emorragia o infezioni. "MIR 24" racconta come nell'era del mondo antico e in Russia la gravidanza fosse determinata, reagì all'infertilità e partorì.

Grecia antica

Foto: figura in basalto di una donna che partorisce Foto: bassorilievo raffigurante il parto nell'antica Grecia

Nell'antica Grecia, la definizione di gravidanza si basava su segni abbastanza oggettivi: presenza di nausea, vomito, debolezza, mancanza di appetito e flusso mestruale. La relazione tra l'interruzione dei giorni critici e l'inizio della gravidanza è stata formulata per la prima volta dal famoso guaritore greco antico Ippocrate. Si sa che 9 su 72 lavori scientifici del dottore sono stati dedicati alle malattie delle donne e all'ostetricia. Tuttavia, una profonda conoscenza non ha impedito al guaritore di inventare un altro modo, completamente folle per gli standard moderni, per determinare la gravidanza. Ippocrate suggerì ai suoi pazienti di bere una soluzione speciale. Per prepararlo è stato necessario schiacciare l'anice, mescolarlo al miele e scioglierlo in acqua. Dopo aver bevuto questa bevanda, la donna incinta ha dovuto avvertire certamente dei crampi addominali. Se non li ha sentiti, significa che non ci si dovrebbe aspettare il rifornimento in famiglia..

Per determinare il sesso di un bambino, Ippocrate propose anche prudentemente due metodi. Il guaritore credeva che la carnagione di una donna in travaglio potesse indicare non solo il suo benessere, ma anche il sesso del bambino..

Il pallore del viso indicava che sarebbe nata una ragazza e un sano rossore rosa indicava la nascita di un maschio..

Inoltre, il sesso del bambino potrebbe essere controllato nella direzione del capezzolo della donna in travaglio. I capezzoli rivolti verso il basso hanno confermato che una donna avrebbe una ragazza e un maschio..

Prima della riproduzione di un bambino, una donna in travaglio nell'antica Grecia avrebbe dovuto inginocchiarsi. Si credeva che una situazione del genere potesse alleviare il tormento di una donna. L'assistenza ostetrica è stata fornita solo per parto molto difficile. In altri casi, l'ostetrica doveva solo tagliare il cordone ombelicale. Nel tempo, le ostetriche sono diventate una classe sociale separata. Hanno trasmesso preziose conoscenze sull'ostetricia di generazione in generazione.

Antica Roma

Foto: antica immagine romana in bassorilievo di un'ostetrica (ostetrica)

Quali trucchi i romani non usavano nei tempi antichi per acquisire prole! Quindi, i romani incinti si sono generosamente decorati con accessori d'ambra. Si credeva che questa pietra fosse in grado di aiutare una donna a partorire in sicurezza il feto e trasferire la gravidanza..

Se all'improvviso il coniuge si rivelasse sterile, il patrizio romano potrebbe facilmente prendere in prestito una donna fertile da un'altra famiglia.

Per alleviare il tormento di una donna in travaglio, le ostetriche dell'antica Roma le portavano speciali sostanze aromatiche al naso e aspettavano che lei starnutisse. I romani erano convinti che il riflesso potesse aiutare a spingere il bambino fuori dal grembo materno. Poiché l'anestesia non era ancora stata inventata, i tagli cesarei venivano eseguiti solo su donne morte durante il parto..

Dopo la nascita, la prima cosa che è stata mostrata al bambino è stata Pater Familias, il padre della famiglia, il membro più anziano della famiglia. Ha confermato la legittimità del bambino con un rituale speciale: lo prese tra le braccia e lo sollevò sopra la testa. Poiché era importante per il padre di famiglia acquisire un erede, attendeva sempre con impazienza la notizia della nascita di un ragazzo. Le ragazze non potevano ereditare il trono.

A causa dell'elevato tasso di mortalità, i romani temevano che il bambino potesse morire subito dopo il parto, quindi il nome fu dato al bambino solo quando furono finalmente convinti della sua vitalità - una settimana dopo la nascita..

Nell'antica Roma, visse e lavorò il principale oppositore di Ippocrate nelle vicende della ginecologia, Sorano di Efeso, meglio conosciuto come il fondatore della pediatria. Soranus ha negato l'opinione di Ippocrate secondo cui un feto di sei mesi ha maggiori possibilità di sopravvivenza rispetto a un bambino di sette mesi. Un frutto maturo è sempre più vitale, credeva Soranus. Ha anche sostenuto il rifiuto di ostetricia ruvida e sviluppato regole per l'allattamento al seno dei neonati. La professionalità di Soran è stata appresa dalle ostetriche. Non era imbarazzato dal fatto che nell'antica Roma i segreti dell'ostetricia venivano insegnati principalmente dalle donne. Acquisendo esperienza, insegnò a più di una generazione di ostetriche ad accendere lo stelo e rimuovere il feto.

Antico Egitto

Foto: antichi affreschi egizi

Gli egiziani, come i romani, erano particolarmente interessati a sapere se il prescelto fosse sterile. Come test di gravidanza sono state utilizzate normali piantine di cereali, su cui una donna dovrebbe urinare. In un modo così esotico, allo stesso tempo, si potrebbe scoprire il sesso del nascituro. Se il grano germogliava prima, allora sarebbe dovuta nascere una ragazza, e se l'orzo, poi un maschio. Gli egiziani credevano che l'urina di una donna incinta contenesse un ormone speciale, quindi, nel 70% dei casi, la sua urina dimostrava inequivocabilmente la presenza della gravidanza..

Le donne egiziane hanno partorito sedute sulle anche. Le piante dei piedi dovevano essere poste su due mattoni da parto, decorati con dipinti raffiguranti varie divinità. Il processo del parto era accompagnato da rituali magici, i cui partecipanti chiedevano aiuto agli dei raffigurati sui mattoni. Se il parto era difficile, la donna doveva essere fumigata con l'incenso.

Gli egiziani consideravano la dea Taurt la principale protettrice delle donne in travaglio e dei neonati. Di solito era raffigurata come un ippopotamo o coccodrillo femmina con zampe di leone, pancia arrotondata e petto lussureggiante..

L'immagine di Taourt è stata spesso trovata su amuleti indossati dalle donne in travaglio, così come in piccole cappelle che gli egiziani eressero vicino alle abitazioni in onore della dea. Durante numerosi scavi nell'antico Egitto, gli archeologi hanno ripetutamente trovato statuette di Taourt in ceramica e maiolica. Tuttavia, il culto della dea fertile non si diffuse a templi e piramidi..

Russia

Foto: wikipedia.org / "Un nuovo membro della famiglia", (1890), "Nuova conoscenza", (1885) / Karl Johann Lemoh

Il parto in Russia è stato fatto in un bagno. Si credeva che solo lì una donna in travaglio avesse un'atmosfera calma e pulita. Prima del parto, le pareti e il pavimento dei bagni erano necessariamente di un bianco lucido.

Le ostetriche (nelle persone venivano spesso chiamate tagliaombelico) erano compagni insostituibili delle donne in travaglio e delle donne che soffrivano di infertilità. Per stimolare il processo di nascita, curare l'infertilità e ripristinare il corpo dopo il parto, usavano erbe medicinali, quindi era molto importante per loro avere la saggezza dei guaritori.

Un cittadino comune non può sempre permettersi i servizi per il parto. Di regola, solo una ricca nobiltà poteva assumere un'ostetrica. Le ostetriche di corte aiutarono i principi (e in seguito i re e gli imperatori) a trovare una sposa sana e casta. Tutti i candidati sono stati sottoposti a una rigorosa visita medica da parte delle ostetriche.

Una donna che era indebolita dopo il parto non poteva dormire, poiché, secondo la credenza popolare, un neonato poteva essere sostituito da diavoli durante il sonno. Se una donna non poteva partorire per molto tempo, venivano usati metodi che è improbabile che vengano in mente ai moderni ostetrici-ginecologi.

Per alleviare i dolori del parto, i guaritori del villaggio potrebbero, ad esempio, cospargere di zucchero sul canale del parto.

Quindi, Mikhail Bulgakov in "Note di un giovane dottore" ha un monologo indicativo di un'ostetrica, in cui racconta come un guaritore del villaggio ha cercato di "attirare" il bambino con l'aiuto dello zucchero raffinato:

“Sento qualcosa di incomprensibile sotto le mie dita nel canale del parto. Ora friabile, poi a pezzi. Si scopre - zucchero raffinato! Lo stregone insegnava. Il parto, dice, è difficile. Il bambino non vuole uscire alla luce di Dio. Pertanto, è necessario attirarlo fuori. Così lo hanno attirato per i dolci! "

Inoltre, l'eroina di Bulgakov racconta un'altra storia scottante su come a una donna in travaglio è stato permesso di masticarsi i capelli per alleviare la sofferenza fisica:

“Tre volte ci hanno portato donne in travaglio. La povera donna mente e sputa. L'intera bocca è piena di stoppie. C'è un tale segno che il parto andrà più facile ".

Le donne furono in grado di riqualificarsi da ostetriche autoctone ad ostetriche professionali solo nel 1757. I primi corsi per la formazione di ostetriche professionali sono stati aperti a Mosca e San Pietroburgo, dove gli studenti, come previsto, hanno superato gli esami e hanno ricevuto l'ammissione al lavoro.

9 metodi strani che i nostri antenati usavano per diagnosticare la gravidanza

Prova di cipolla

Prova della birra

Diamine prova

Profeti di urina

Occhi di donna

Segno di Chadwick

Test del coniglio

Test di rana

È piaciuto? Vuoi restare aggiornato sugli aggiornamenti? Iscriviti al nostro Twitter, pagina Facebook o canale Telegram.

Vecchi modi per rilevare la gravidanza

Ogni donna che vuole avere un figlio sogna di scoprire la sua gravidanza il prima possibile, beh, preferibilmente dal primo giorno del concepimento. L'ignoranza di per sé è terribilmente tormentosa. Fortunatamente, ora è possibile determinare l'inizio della gravidanza in una fase precoce in diversi modi: questi sono test e analisi. Ma dopotutto, le nostre bisnonne erano private di questi benefici della civiltà e le donne potevano conoscere la "situazione interessante" solo con l'aiuto di vari metodi popolari. E, a proposito, si credeva che i metodi della nonna per determinare la gravidanza fossero corretti al 100%. Sfortunatamente, non tutti sono sopravvissuti ai nostri giorni, tuttavia, qualcosa è ancora sopravvissuto.

Elenco dei metodi migliori

Come è stato determinato l'inizio della gravidanza in un momento più vicino a noi, ad esempio, dalle nostre nonne? Bene, ovviamente, a parte l'assenza di giorni critici, risulta che avevano molti metodi. Fondamentalmente, molti di loro sono associati a... urina, tuttavia, come le moderne strisce reattive:

  1. Raccogli la tua urina in un barattolo e aggiungi iodio lì: una goccia è sufficiente. Si ritiene che se si verifica il concepimento, la goccia non si diffonderà su tutta la superficie e, se lo fa, non c'è gravidanza.
  2. Immergi un pezzo di carta nell'urina e gocciola iodio su di esso. Se il colore diventa viola, significa che presto ci sarà un rifornimento in famiglia, se blu - ahimè.
  3. Un metodo molto comune e il modo più semplice è determinare la gravidanza in base al colore delle urine. Si ritiene che nelle prime fasi sia dipinto in un colore giallo scuro..
  4. Al mattino, raccogli la tua urina e innaffia il fiore che cresce. Gli ormoni della gravidanza hanno un effetto benefico sulla pianta, quindi se inizia a crescere meglio, il concepimento è arrivato.
  5. Versa la tua urina in una ciotola di metallo e metti a fuoco, dopo l'ebollizione - versa in un barattolo di vetro. Se la gravidanza è arrivata, i fiocchi galleggeranno nel barattolo, che precipiteranno.

Allo stesso tempo, le nonne affermano che questi metodi mostrano un risultato positivo quando si verifica una gravidanza extrauterina (al momento, ci sono test di gravidanza che rivelano questa patologia). Oltre ai metodi legati all'urina, ce n'erano altri, per di più, molto divertenti. Ecco i più comuni:

  • Piantare due cipolle in due bicchieri d'acqua, assegnando il compito di mostrare un risultato positivo su una cipolla e uno negativo sull'altra. Quindi resta da aspettare che la cipolla germogli fino a quattro centimetri. Quale bulbo germina più velocemente, questo è il risultato.
  • Sdraiati sulla schiena, rilassati. Metti la mano sotto l'ombelico e premila un po 'sullo stomaco - la presenza di pulsazioni probabilmente indica l'inizio della gravidanza.
  • Se una donna sogna un pesce: lo cattura, mangia, cucina, compra o vede semplicemente - è incinta. Questo è il modo più affidabile di cui ci si fida oggi..
  • Aumento del senso dell'olfatto.
  • Ingrandimento e indolenzimento del seno.
  • Nausea al mattino o durante il giorno quando la donna ha fame.
  • Una sensazione di trazione nell'addome inferiore, distensione e formicolio.
  • Modifica delle preferenze di gusto. Una donna inizia a mangiare ciò che prima non poteva guardare.
  • Emotività aumentata, lacrime frequenti e sbalzi d'umore.

Come era stata definita in precedenza la gravidanza?

Nei tempi antichi, le donne praticamente non differivano dalle donne moderne. Certo, hanno anche amato, sofferto e sperato, al più presto, di riprodurre un erede. Allo stesso tempo, il luogo di nascita non ha avuto alcun ruolo: ogni nazione aveva i propri metodi per determinare la gravidanza..

  • Le donne ebree preferivano camminare sull'erba alta - se dopo c'era un sentiero profondo, allora questo probabilmente indicava l'inizio della gravidanza.
  • Nell'antico Egitto, a una donna veniva dato da bere: era fatto con l'erba bududu-ka, infusa con il latte di una donna che allattava suo figlio. Se il soggetto aveva la nausea e vomitava, significava concepimento..
  • Nell'antica Grecia, una donna prima di coricarsi beveva una bevanda a base di vino e miele, se di notte il suo stomaco iniziava a far male nella zona dell'ombelico, questo garantiva l'inizio della gravidanza. Anche miele e anice venivano usati per questi scopi..
  • Un altro metodo tipicamente greco: davanti agli occhi di una donna che sospetta di essere incinta, bisogna strofinare una pietra rossa. Nel caso in cui la polvere entri nei tuoi occhi, per essere incinta, e se no, allora non è il momento.
  • Le donne italiane avrebbero dovuto accendere un fuoco e crogiolarsi attorno ad esso, aggiungendo mirra e incenso. Se al mattino una donna odorava di incenso e mirra, questo indicava che presto sarebbe diventata madre. Un altro modo in cui gli italiani potrebbero determinare l'inizio della gravidanza: mescolare l'urina del mattino con il vino in un rapporto 1: 1. Se il liquido risultante è diventato trasparente, significa che il bambino nascerà presto.
  • Ma Ippocrate ha identificato la futura mamma da... occhi. Secondo la sua teoria, l'iride di una donna incinta si oscura..

Molto spesso, le donne usano rimedi popolari non solo per determinare la gravidanza, ma anche per il suo esordio precoce..

Metodi tradizionali per determinare la gravidanza

Le donne hanno sempre desiderato sapere in anticipo della loro gravidanza. Allo stesso tempo, non importa se sogniamo il compimento di questo miracolo o speriamo che il concepimento non sia avvenuto dopotutto, ma l'ignoranza tormenta in entrambi i casi.

Anche nei tempi antichi, hanno cercato di diagnosticare la gravidanza il prima possibile. E ogni nazione aveva il proprio metodo collaudato. Così, le donne ebree camminavano sull'erba alta. Il sentiero profondo che rimaneva dopo indicava che quella che era passata nell'erba era incinta. E gli antichi egizi annaffiarono l'esperimento con una bevanda appositamente preparata dall'erba bududu-ka e il latte della donna che ha dato alla luce il bambino: se allo stesso tempo la sfortunata vomitava, veniva annunciata alla incinta.

Le donne moderne non sono diverse dagli antichi. Sì, hanno a disposizione molti metodi scientifici, per così dire, per diagnosticare e determinare la gravidanza. Ma sono anche ansiosi di scoprire il risultato il prima possibile, anche prima che questi metodi acquisiscano contenuto informativo. E anche se sembra divertente, stupido, ridicolo o altro, c'è chi è pronto a provare tutti i metodi popolari, solo per scoprire la gravidanza o la sua assenza il prima possibile.

È vero, non stiamo parlando della veridicità di tali metodi. Ma le nostre nonne li usavano ancora.

Test di gravidanza sulle urine delle persone

Il test di gravidanza non è sempre stato come appare oggi. Qualcosa di simile è stato provato molto prima della comparsa delle prime strisce reattive. E l'urina è rimasta una componente obbligatoria. Inoltre, era necessario lo iodio e, a seconda del metodo scelto, un contenitore o una carta.

Quindi, lo iodio deve essere lasciato cadere in un contenitore con l'urina: se la goccia si diffonde immediatamente, significa che l'urina appartiene a una donna non incinta, altrimenti lo iodio rimane sulla superficie dell'urina. Un'altra opzione di test è far cadere lo iodio su carta imbevuta di urina: un cambiamento di colore in viola (lilla) è un risultato positivo, in blu è un risultato negativo.

Come veniva definita la gravidanza ai vecchi tempi

Vorrei invitare persone COMUNALI, INCREDIBILI al nostro forum! Persone a cui piace comunicare su qualsiasi argomento. abbiamo molti argomenti in direzioni diverse! Leggi e commenta il materiale secondo te! Speriamo che ti interesserà molto e speriamo anche che TU porti da te molte notizie e storie sul tuo argomento preferito. !
Se hai problemi con la registrazione, puoi scrivere in questo thread Come. Saremo lieti di accogliervi !

rispettosamente
Amministrazione del forum

Metodi tradizionali per determinare la gravidanza

Ma ci sono metodi popolari per determinare la gravidanza, che sono spesso usati per scoprire tutto un po 'prima di quanto conferma il ginecologo.

Ciò che tradizionalmente indica la gravidanza

Forse è troppo presto per acquistare test in farmacia se il ciclo è rotto? C'è solo un ritardo o c'è un motivo più importante, ad esempio un disturbo ormonale? Come controllare la gravidanza con i rimedi popolari? Prima o poi, ogni donna pone tali domande dopo un rapporto non protetto..

Qualcuno, per pura curiosità, va a comprare un test ultra sensibile. Per alcuni è di vitale importanza scoprire il prima possibile qual è la situazione. Forse dopo un incontro intimo per la prima volta non ci sono state le mestruazioni, è tempo di scoprire i metodi popolari per determinare la gravidanza e i segni fisiologici standard.

Cambiamenti nei livelli ormonali, quando la concentrazione di hCG o "ormone delle donne incinte" aumenta nel sangue e nelle urine - non solo un ritardo nelle mestruazioni successive, ma anche una serie di altri cambiamenti nel benessere:

  • ingrossamento del seno con maggiore sensibilità e dolore ai capezzoli;
  • manifestazioni di tossicosi con nausea e vomito al mattino;
  • debolezza, vertigini, apatia e sonnolenza;
  • aumento della pigmentazione sull'areola del seno;
  • leggero gonfiore e aumento di peso;
  • aumento delle perdite vaginali;
  • Voglia frequente di urinare, soprattutto di notte
  • tirando il dolore nell'addome inferiore;
  • maggiore sensibilità agli odori;
  • cambiamento nelle preferenze di gusto;
  • instabilità emotiva, pianto;
  • aumento della temperatura basale, che non torna alla normalità dopo l'ovulazione fino al ritardo stesso.
Ogni fattore individualmente non può essere la conferma al 100% di una "situazione interessante", ma puoi testare i rimedi popolari per determinare la gravidanza. Sono semplici, innocui e indolori, quindi si consiglia di verificare da soli.

Come determinare la gravidanza con rimedi popolari?

I cosiddetti metodi della "nonna" sono stati utilizzati dalle donne da tempo immemorabile, prima che fossero inventati gli indicatori ormonali e i reagenti farmaceutici. Non dovresti fidarti completamente dei test di gravidanza popolari nelle prime fasi, ma nessuno vieta di eseguire l'autodiagnosi più accessibile basata su mezzi improvvisati.

Per ragioni di correttezza, notiamo che alcuni significano sembrare comici, altri sembrano assurdi, ma ce ne sono anche di abbastanza logici. I sogni possono anche essere attribuiti a rimedi popolari per determinare la gravidanza. Non tutti i libri dei sogni sono veri, ma descrivono che sognano di raccogliere funghi o pescare in acqua pulita per la gravidanza.

Era persino giudicato dal nome del pesce pescato se sarebbe nato un maschio o una femmina. Carpa crucian, lucioperca o orata - ci sarà un figlio, e se sogni aringhe, salmone rosa o luccio - all'aspetto di una figlia. Un vero sogno quando una donna cattura un coniglio o un altro piccolo animale. L'anguria, hanno detto, sogna una "grande pancia".

Metodi alternativi per determinare la gravidanza precoce

In quale altro modo puoi determinare la gravidanza latente con i rimedi popolari nei primi giorni? Le nonne tentavano le nipoti quando erano in ritardo, e se l'addome e il seno diventassero più sodi ed elastici, si prevede un aumento.

Hanno anche controllato la pulsazione nell'ombelico in uno stato di rilassamento. Ciò è dovuto alla maggiore crescita del sistema circolatorio negli organi riproduttivi. Se ti stendi sulla schiena prima di andare a letto, rilassati e metti i palmi delle mani sullo stomaco tra l'ombelico e il pube, la donna incinta dovrebbe sentire una pulsazione. Hanno detto che "c'è un cuore in più".

Ci sono molte descrizioni di come la gravidanza fosse determinata dall'urina ai vecchi tempi. Ad esempio, urina bollente: vedi se ci saranno sedimenti. Quando una donna non è incinta, non dovrebbero esserci sedimenti. L'aumento del desiderio sessuale è uno dei primi segni di gravidanza, soprattutto se la donna aveva freddo prima..

Lo iodio era considerato l'indicatore principale che cambiava colore in determinate condizioni. Con il suo aiuto, ancora oggi controllano se c'è un eccesso di amido nella salsiccia e acqua nel miele. Un secolo fa, lo iodio veniva gocciolato su carta o un panno immerso nell'urina. Se il punto è blu, la sua composizione non è cambiata, il colore lilla o viola non ha nascosto che la donna aspetta un bambino.

Un'altra goccia di iodio in un barattolo di urina dovrebbe diffondersi, anche questo parla di una nuova vita nel grembo materno. Ma i medici guardano a tutti gli esperimenti sullo "iodio" con molto scetticismo, poiché le "analisi popolari" cambiano sotto l'influenza di altri fattori.

Una temperatura leggermente elevata è un segno più affidabile di gravidanza quando ci sono altri sintomi, incluso un ritardo nelle mestruazioni. Se non c'è flusso mestruale, ma la temperatura oscilla tra 37-37,2 ° C, molto probabilmente si è verificato il concepimento. I metodi medici e popolari per determinare la gravidanza nelle prime fasi dovrebbero essere considerati complessivamente, quindi è ancora necessario eseguire test di laboratorio in un policlinico.

È possibile fidarsi dei metodi per determinare la gravidanza a casa?

Sapevano come diagnosticare la gravidanza in ogni momento, ma la pancia in crescita rimaneva la principale "prova" delle relazioni extraconiugali. Per questo, potrebbero essere giustiziati, anche se le donne si fossero semplicemente riprese un po '. Nel tempo sono apparsi metodi popolari più accurati per determinare la gravidanza a casa. Ma parallelamente a loro, c'erano anche "determinanti" comici, come una cipolla germogliata.

L'essenza del mezzo "cipolla" per determinare la gravidanza a casa è che germoglierà più velocemente. Per fare ciò, sono state selezionate diverse lampadine identiche, una è stata contrassegnata, disegnando una faccia. Sono stati messi per la germinazione su un davanzale in acqua o in una scatola con terreno umido. Se i primi germogli verdi compaiono sulla cipolla posizionata, è incinta. È difficile spiegare logicamente questo rimedio popolare, molto probabilmente, questa scelta della lampadina più attiva funziona a livello intuitivo..

Nel Medioevo, il vino o l'aceto di vino era il rimedio popolare più popolare per controllare la gravidanza a casa. Per fare ciò, hanno raccolto l'urina del mattino e vi hanno versato del vino in proporzioni approssimativamente uguali, osservando la reazione e la torbidità. Come sapete, l'urina ordinaria ha una reazione leggermente acida, in una donna incinta è più vicina all'alcalina. Se il vino diluito con l'urina viene spento con una soluzione alcalina, la donna è incinta.

Ci sono altre descrizioni di come determinare la gravidanza usando metodi alternativi. Le giovani donne condividono volentieri queste informazioni sui forum. La nuova posizione non può essere interrotta, ma a volte è solo la costruzione che le persone sono le prime a notare che una donna si tiene lo stomaco con un gesto caratteristico, come se proteggesse dai colpi. A volte c'è una scarica, simile alle mestruazioni, così come altri segni, ma la donna non sa di una nuova vita nell'utero finché non sente come sta spingendo il futuro bambino.

Ogni donna decide da sola se acquistare un test in farmacia, ascoltare i cambiamenti nel corpo o sottoporsi all'autodiagnosi con rimedi popolari per determinare la gravidanza nelle prime fasi. Ma le nonne più fedeli consideravano il metodo del pendolo. Per fare questo, devi prendere la tua fede nuziale, madre o sorella e capelli lunghi (se hai un taglio di capelli corto, hai preso crine di cavallo).

Quando andava a letto prima di andare a letto, la donna accese una candela, appese un anello a un capello sopra la pancia, tenendone le estremità con le dita, e chiese: "C'è un bambino nel grembo materno?" In una donna incinta, questo pendolo ha iniziato a oscillare. Non c'era concepimento: il pendolo non si muoveva. La rotazione in un cerchio ha mostrato che c'era una ragazza all'interno, che ondeggiava da un lato all'altro ha detto che ci sarebbe stato un figlio.

Si dice che questo metodo tradizionale collaudato per rilevare la gravidanza funzioni bene nelle prime fasi. Il pendolo risponde che nessuno può spiegare, ma spesso vengono affrontati in situazioni incomprensibili da maghi e guaritori. Le nostre nonne erano diffidenti nei suoi confronti, dicendo che un simile pendolo "il diavolo muove uno zoccolo!" Ma chi può sfatare questo mito? Conosci un modo più accurato di come veniva determinata la gravidanza ai vecchi tempi??

Fatti interessanti dalla storia della gravidanza. Come era stata definita in precedenza la gravidanza

Dalla storia antica. Antico Egitto

La definizione di gravidanza nelle donne nell'antico Egitto, che è sopravvissuta fino ai nostri giorni, è stata in grado di raggiungerci. Hanno scritto quanto segue che per determinare la gravidanza di una donna e il sesso del nascituro, sorprendentemente è stato usato del grano al posto del solito test di gravidanza. Per questo, una donna, come con un test di gravidanza, doveva urinare su due tipi di cereali che erano nelle borse. Una busta conteneva l'orzo, l'altra il grano. Dopo che la donna ha urinato, hanno aspettato per un certo periodo di tempo che il grano germogliasse. Se l'orzo germogliava, la donna aspettava un maschio e, se il grano germogliava, era necessario attendere la nascita di una ragazza. Nel caso in cui non germogliassero né grano né orzo, si diceva che la donna non era incinta. Studi recenti hanno dimostrato che il 70% delle donne studiate ha confermato la gravidanza dopo che l'urina è stata esposta al grano. Il grano stava cominciando a germogliare. Il fatto è che una donna incinta ha secreto un ormone specifico, che era contenuto nelle urine. Quando l'esperimento è stato ripetuto su una donna non incinta e un uomo, il grano non è cresciuto.

L'antico Egitto era famoso per un altro metodo per determinare la gravidanza. Per questo, la donna aveva bisogno di bere il latte della madre, che dava da mangiare al bambino e dava alla luce un maschio. Se dopo questo la donna ha avuto la nausea e ha iniziato a vomitare, questa era la prova che era incinta. Come veniva determinata la gravidanza tra gli ebrei Le donne in passato dovevano camminare a piedi nudi sull'erba. Se hanno lasciato un segno profondo nell'erba, significava che la donna era incinta..

Come veniva definita la gravidanza nell'antica Grecia

Il medico Ippocrate, noto nell'antica Grecia, sosteneva che per determinare la gravidanza, una donna ha bisogno di bere acqua con miele durante la notte. Se dopo un po 'inizia ad avere crampi addominali, questo è un segno sicuro che sta aspettando un bambino. Ma anche se questo è stato considerato assurdo, è stato questo medico a dimostrare la connessione tra la gravidanza e l'interruzione delle mestruazioni in una donna. Anche nell'antica Grecia, le ostetriche potevano trarre le loro conclusioni sulla gravidanza sulla base di indicatori di tali segni: mancanza di appetito, nausea, vomito, cessazione delle mestruazioni e altri. Ma insieme a questi metodi, funzionavano anche quelli molto ridicoli. Quindi, per determinare la gravidanza, una speciale pietra rossa è stata stesa davanti al viso della donna, si credeva che se la polvere di questa pietra entrava negli occhi della donna, allora era incinta.

L'antica Cina e il suo metodo per determinare la gravidanza

L'antica Cina era famosa per questo metodo di definizione. Hanno determinato il concepimento e il sesso del bambino dal polso della donna..

Com'era la definizione di gravidanza in Russia?

Durante la cerimonia nuziale, le ragazze hanno legato uno speciale filo di lana o perline corte intorno al collo. Se il filo si tirava insieme e diventava teso, veniva rimosso e dicevano che la ragazza stava aspettando un bambino. Gli scienziati moderni spiegano questo fatto dal fatto che una donna incinta può avere una ghiandola tiroidea ingrossata..

Definizione di gravidanza in Germania

Le donne tedesche usavano un metodo diverso. La donna aveva bisogno di urinare su un fiore in fiore. Dopo tre giorni, il risultato è stato determinato: se il fiore è sbocciato, significa che la donna sta aspettando un bambino e, se non è fiorito, non è incinta.

Come era stata precedentemente definita la gravidanza - Medioevo

Nel Medioevo, le donne, quando volevano determinare la gravidanza, mescolavano il vino con l'urina del mattino in proporzioni uguali. Se una donna aspettava un bambino, il liquido avrebbe dovuto rimanere leggero e trasparente, altrimenti sarebbe diventato torbido e coagulato.

È interessante notare che in che modo le nostre nonne e nonne testate hanno scoperto la gravidanza senza test prima?.

Anche nel mondo antico, la gravidanza era determinata con diversi metodi. Uno dei metodi per determinare la gravidanza era la reazione dei cereali (vale a dire grano e / o orzo) all'urina di una donna. Tipicamente, l'urina umana riduce significativamente il tasso di germinazione di questi grani. Ma se una donna è incinta, questo processo, al contrario, aumenta. Successivamente (all'inizio del XX secolo), la fedeltà di questo metodo è stata dimostrata dagli scienziati, poiché è stato identificato un ormone che si verifica durante la gravidanza, stimolando la crescita di questi chicchi.

Nel mondo antico, un altro metodo per rilevare la gravidanza era l'aggiunta di vino rosso a un vaso con l'urina mattutina di una donna (presumibilmente incinta). Se questo liquido nella nave rimane trasparente, allora questo è un segno sicuro che la donna è incinta. Se questo liquido diventa torbido o addirittura si addensa, significa il contrario..

Il primo modo è versare alcune gocce di iodio in un contenitore con l'urina mattutina di una donna. A giudicare dalla reazione dello iodio, la gravidanza è determinata. Se lo iodio si dissolve immediatamente, significa che la donna non è incinta. Ma se le gocce rimangono sulla superficie delle urine, senza diffondersi, questo sarà un segno sicuro di gravidanza..

Un altro metodo consiste nel far cadere una goccia di iodio su carta, precedentemente immersa nella stessa urina mattutina di una donna. Se questa goccia diventa viola o lilla, la gravidanza è confermata. Se il colore della goccia diventa blu, non c'è gravidanza.

Ma la fantasia delle donne non finisce con i metodi di cui sopra e il bicarbonato di sodio viene spesso utilizzato per determinare la gravidanza. Vale a dire - ancora una volta, qualcosa su un cucchiaio di soda viene versato nell'urina mattutina della donna, raccolta in una nave. Quindi si osserva la reazione dei componenti: se la soda precipita e non reagisce con l'urina, significa che la donna è incinta. Se, dopo che la soda è entrata nel liquido, inizia una reazione, tutto inizia a sibilare e si copre attivamente di bolle e schiuma, significa che non c'è gravidanza.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Di quanto calcio ha bisogno una donna incinta?

Analisi

Sicuramente non c'è una sola donna incinta a cui non sarebbe stato detto che lei, nella sua posizione, ha semplicemente bisogno di più calcio possibile! E con questo scopo, le consigliano di bere mezzo litro di latte al giorno, mangiare panna acida, fiocchi di latte, formaggio "dalla pancia" - e tutto questo ogni giorno e in grandi quantità, come se altri prodotti semplicemente non esistessero.

Istruzioni per l'utilizzo di Nurofen durante la gravidanza

Infertilità

Nurofen è un farmaco del gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei. Il farmaco viene utilizzato per sbarazzarsi di sensazioni dolorose di varia origine.

Scegliere un supporto per un bagno per un neonato

Concezione

Fare il bagno a un neonato è un processo piuttosto responsabile e, secondo gli psicologi, l'ulteriore amore o antipatia del bambino per l'acqua dipende da come viene eseguita la prima procedura.

Mestruazioni dopo il parto

Nutrizione

Non ci sono periodi durante la gravidanza. Ogni donna lo sa. Nel corpo si verificano cambiamenti ormonali che contribuiscono allo sviluppo e alla crescita del nascituro. Il progesterone, un ormone della gravidanza, viene prodotto attivamente.