Principale / Parto

Come capire e determinare se la formula non è adatta per un neonato, sintomi e segni

Ogni madre sa che il cibo più sano per un neonato è il latte materno. Questa non è solo una connessione emotiva tra madre e figlio, ma anche assistenza nel recupero postpartum della donna in travaglio. Ma a volte, per vari motivi, una donna non può allattare, quindi andrà bene una formula di latte artificiale. La reazione del bambino a tale alimentazione non è sempre positiva. Pertanto, è importante capire la domanda su come capire che una miscela non è adatta per un bambino..

Cosa cercare quando si scelgono gli alimenti per l'infanzia

Prima di acquistare il latte artificiale per un bambino, prima di tutto, quando leggi le informazioni sul barattolo, devi guardare all'età in cui è consentito dare al bambino questo cibo:

  1. Nel caso in cui il bambino sia nato prematuramente, scegli i prodotti contrassegnati "0"; è adatto anche per neonati.
  2. Un barattolo contrassegnato da uno è adatto a bambini fino a sei mesi di età.
  3. Da 6 mesi a 12 mesi, si consiglia di acquistare una miscela con il diavolo raffigurato.
  4. Per tutti i bambini adulti, a partire da un anno di età, la formula del latte contrassegnata con il numero "3" è adatta all'alimentazione.

Tra le altre cose, la mamma dovrebbe prestare attenzione alla durata di conservazione del prodotto. In nessun caso dovresti acquistare un prodotto che ha un paio di settimane rimanenti fino alla data di scadenza.

Quando scegli, dovresti concentrarti sulla qualità e non sul costo della miscela..

Composizione

Quando si prepara il latte artificiale per i bambini, è imperativo consultare un pediatra. Esistono diversi tipi di latte artificiale:

  1. Cibo normale. È classificato in base all'età del bambino, che va da molto adattato (dai primi giorni di vita) a un anno. La nutrizione di base è prodotta in consistenza secca e liquida, è dominata dalla componente proteica (a base di siero di latte o caseina). Inoltre, la miscela di latte presenta differenze negli additivi biologicamente attivi che compongono la sua composizione..
  2. Cibo medicinale o terapeutico. Usato solo come indicato da un medico. Ha diverse sottospecie:
  • ipoallergenico;
  • antireflusso;
  • latte fermentato;
  • utilizzando amido o prebiotici nella composizione (adatto per bambini prematuri).

Spesso, l'alimentazione artificiale curativa è adatta per i bambini con condizioni come fenilchetonuria, fibrosi cistica e celiachia.

Marchio del produttore

Si consiglia di interrompere la scelta su prodotti di noti produttori, che si sono dimostrati positivi per molto tempo..

Quando acquisti un'alimentazione artificiale, assicurati di prestare attenzione al paese del produttore. Il fatto è che una miscela della stessa marca, ma prodotta in paesi diversi, può differire in modo significativo in termini di qualità..

Come sapere se la formula è giusta per un bambino

Non è difficile determinare che la nutrizione artificiale sia adatta al bambino. Con la giusta formula, il bambino si godrà il processo di alimentazione e succhierà attivamente dal biberon. Se il cibo è ben assorbito, il bambino dorme per il tempo necessario alla sua età, senza mostrare ansia. Non compaiono reazioni cutanee, la frequenza delle feci è normale, senza un odore sgradevole. Inoltre, un aumento di peso stabile nei neonati è un eccellente indicatore della corretta selezione della formula del latte..

Da quali sintomi puoi determinare che il cibo non è adatto al bambino?

Ci sono diversi segni che il latte in polvere per bambini non è adatto ai bambini. Possono comparire dopo le prime poppate. Tuttavia, ci sono momenti in cui i sintomi compaiono dopo alcune settimane di allattamento. L'apparato digerente dei neonati non è ancora formato ed è molto vulnerabile. Per ridurre la possibilità di conseguenze spiacevoli, durante la preparazione del latte, è necessario seguire attentamente le istruzioni sulla confezione..

Se tutte le condizioni per l'introduzione della nutrizione artificiale nella dieta del bambino fossero soddisfatte, ma continuassero a manifestarsi sintomi spiacevoli, niente panico. È necessario capire quale reazione si è manifestata alla miscela e quindi prendere le misure appropriate. I segni che gli alimenti per bambini non sono adatti per un bambino sono divisi in diversi gruppi:

  1. Disturbi digestivi.
  2. Aumento di peso insufficiente.
  3. Reazioni cutanee.
  4. Instabilità di comportamento.
  5. Rigurgito.

Reazioni cutanee

Un modo rapido per scoprire che il latte in polvere non è adatto per l'alimentazione di un bambino è una reazione sulla pelle. Spesso le guance delle briciole diventano rosse, il che è un segno di diatesi. L'eruzione cutanea può diffondersi ad altre parti del corpo del neonato, eruzione cutanea squamosa, pruriginosa e talvolta ulcerosa.

Con tali segni, è necessario assicurarsi che il bambino non abbia assunto farmaci e nuovi alimenti negli ultimi giorni. E tutti i materiali a contatto con il suo corpo, comprese lenzuola, vestiti o pannolini, sono traspiranti e non arrecano fastidio al bambino.

Nei casi in cui i fattori di cui sopra non influenzano le condizioni della pelle del bambino, e si tratta di nutrizione, non è necessario cambiare immediatamente la formula. Si consiglia di attendere alcune settimane e consentire al corpo di abituarsi al nuovo cibo. Altrimenti, quando i sintomi peggiorano, è necessaria una visita urgente dal pediatra.

Indigestione, problemi alle feci

Disturbi digestivi e problemi alle feci sono i segni più comuni che il latte artificiale non è adatto per il tuo bambino. Tuttavia, ognuno di questi problemi si verifica non solo a causa della miscela sbagliata..

La violazione delle feci può essere temporanea, tuttavia, se le feci del bambino diventano più frequenti fino a 5 volte al giorno o più, c'è un odore pungente e sono visibili grumi di cibo non digerito, quindi questo è un motivo per contattare un pediatra.

La stitichezza porta anche un enorme disagio al bambino. In casi isolati, i farmaci destinati ai bambini dalla nascita faranno fronte perfettamente al problema.

Deviazioni del peso

Il sano sviluppo del neonato si riflette in un regolare aumento di peso. L'aumento di peso per un neonato nei primi mesi è un processo molto importante. Se il bambino sta guadagnando un peso insufficiente, provoca lo sviluppo di varie patologie..

Nel caso in cui l'alimentazione artificiale avvenga tenendo conto di tutte le raccomandazioni e delle porzioni adeguate, ma il bambino non aggiunge bene la massa, questo è un segno diretto che i genitori devono sostituire la formula del latte.

Cambiamento di comportamento

Un altro motivo per cui i genitori cambiano il latte in polvere del bambino è la manifestazione di un aumento del pianto e dell'irritabilità del bambino..

Coliche intestinali

L'aumento dell'ansia del bambino durante o dopo aver mangiato, brontolii e gonfiore indicano che il bambino ha una colica intestinale. La comparsa di crampi intestinali può essere innescata da una tecnica di alimentazione impropria.

Per evitare l'ingresso di aria in eccesso nel corpo del bambino, si consiglia di adagiare il bambino sulla pancia prima di alimentarlo, quindi tenerlo in una colonna per un po '. In questa posizione, il bambino rigurgiterà l'aria in eccesso. Se le raccomandazioni non aiutano, assicurati di consultare un medico.

Rigurgito

Quando un neonato mangia, ingoia aria. Qualche tempo dopo aver mangiato, il bambino lo erutta insieme alla miscela. Se il rigurgito si ripete spesso e in grandi quantità, il bambino ha bisogno dell'aiuto di un pediatra. Molto probabilmente lo specialista prescriverà una miscela medicinale.

Cosa può essere sostituito

Se la nutrizione artificiale si è rivelata inadatta, prima di tutto è necessaria la consultazione di un medico per escludere altri fattori nella manifestazione di reazioni spiacevoli.

Quando la salute del bambino è normale, visti i sintomi, la madre seleziona una nuova formula di latte:

  1. Per un bambino che ha stitichezza frequente, è adatta la nutrizione a base di latte fermentato.
  2. In caso di feci molli, si consiglia di acquistare latte in polvere contenente amido in grandi quantità.
  3. Se sono presenti eruzioni cutanee, il bambino deve essere trattato con antistaminici e quindi determinare a quale componente alimentare il bambino è allergico.
  4. Si consiglia a un bambino che sta ingrassando male di passare a formule senza lattosio.

Come capire che la miscela non è adatta ai bambini

I problemi di alimentazione artificiale e mista sono spesso associati all'intolleranza alle proteine ​​della mucca nei neonati. Per scegliere una tattica per eliminare il problema, è necessario determinare quale sia diventata la vera causa del disturbo del benessere del bambino: un'allergia alle proteine ​​del latte o la sua intolleranza. Esistono numerose regole, il cui scopo è risolvere il problema di come capire che la miscela non è adatta per il bambino..

Bambino con una bottiglia

Possibili problemi con l'alimentazione mista

L'alimentazione mista significa nutrire il bambino dopo il latte materno con latte artificiale o latte di animali da fattoria come una mucca o una capra. I problemi che sorgono durante la supplementazione possono essere diversi, a seconda di ciò che viene dato esattamente al bambino..

Quando si utilizza il latte bovino, i disturbi gastrointestinali infantili più comuni sono:

  • stipsi;
  • rigurgito, da cui il bambino soffoca;
  • gonfiore dovuto alla pronunciata formazione di gas;
  • crampi intestinali;
  • dermatite.

Nutrire il latte vaccino minaccia la stitichezza. Ciò è spiegato dal fatto che, quando si coagula nello stomaco, forma un grande nodulo. Dopo aver attraversato il duodeno, quindi l'intestino tenue e crasso, il latte si trasforma in densi grumi di feci, che, oltre al dolore, creano una defecazione difficile.

Il latte di capra è cagliato, a differenza del latte di mucca, con chicchi più piccoli, che riduce il rischio di stitichezza. Ma il rigurgito con un prodotto del genere provoca molti disagi al bambino. Il latte materno e la formula del latte adattata rimangono liquidi anche dopo l'acidificazione, il che rende il vomito sicuro. Far passare i grumi di cagliata di latte di capra attraverso le vie aeree può essere pericoloso. Bloccati nei passaggi nasali o sulle pareti della faringe, ostacolano in modo significativo la respirazione del bambino.

Protezione del latte vaccino

La formula del latte, adatta all'età di ogni bambino, è preparata a base di latte vaccino. A causa della lavorazione speciale, non si trasforma in un grande nodulo sotto l'influenza del succo gastrico. Pertanto, il latte artificiale non crea problemi di stitichezza se dosato correttamente..

Importante! La presenza di proteine ​​di mucca nella formula del latte provoca disturbi addominali e dermatiti nei bambini con intolleranza alle proteine ​​di mucca.

Identificazione dell'intolleranza alla miscela

Prima di affrettarti a cambiare la miscela, devi assicurarti che non si adatti davvero. L'intolleranza alla formula deriva tipicamente dall'incapacità del corpo di scomporre le proteine ​​della mucca. Se il bambino sviluppa reazioni cutanee o problemi digestivi, è importante assicurarsi che la madre prepari correttamente la porzione:

  1. Il rapporto tra acqua e sostanza secca deve corrispondere rigorosamente alle proporzioni indicate sulla confezione. Molte madri, pensando che aggiungendo più misurini alla bottiglia, renderanno la miscela più sana e nutriente, si sbagliano di grosso. La violazione delle proporzioni durante la cottura causa quasi sempre dermatiti e problemi all'apparato digerente. Troppe proteine ​​e grassi in una porzione cotta in modo improprio mette a dura prova il fegato e i reni.
  2. La quantità di miscela bevuta non deve superare il volume dichiarato sulla confezione per ciascuna fascia di età. L'eccesso di cibo provoca gas nell'intestino e dolore addominale.
  3. La preparazione della miscela per un uso futuro, in particolare la sua conservazione a bagnomaria durante la notte, porta a infezioni intestinali. Puoi nutrire il tuo bambino solo con una porzione appena preparata, perché è un terreno fertile per la crescita di batteri patogeni. Per lo stesso motivo è necessario lavare accuratamente il biberon, la tettarella e tutte le sue pieghe dopo ogni utilizzo, utilizzando una spazzola rigida o una spazzola..

Se ogni porzione viene sempre preparata dalla madre secondo le regole e il bambino non mangia troppo, ma allo stesso tempo ci sono evidenti problemi di digestione, vale la pena considerare come capire che questa particolare miscela non è adatta al bambino..

Quali sono i sintomi

I sintomi spiacevoli associati a una reazione alle proteine ​​del latte possono essere dovuti a due motivi:

  • allergia alle proteine ​​del latte vaccino;
  • intolleranza alle proteine ​​del latte.

Se la sintomatologia è associata proprio a una reazione allergica, il bambino dovrà rinunciare ai latticini per tutta la vita. L'intolleranza il più delle volte scompare con l'età. All'età di tre anni, la maggior parte delle reazioni negative derivanti dall'assunzione di latte scompaiono, a causa della maturazione intestinale e dell'aumento della quantità e della qualità degli enzimi biliari.

Con l'intolleranza alle proteine ​​compaiono i seguenti sintomi:

  • forte dolore addominale;
  • diarrea;
  • vomito.

Se un bambino ha un'allergia, possono comparire sintomi caratteristici dell'intolleranza, il principale criterio distintivo sono le reazioni cutanee. È la dermatite che diventa la ragione per visitare un allergologo..

Quando compaiono i segni

Una reazione allergica si manifesta entro 15 minuti dall'assunzione della miscela e può essere ritardata a lungo. Con l'intolleranza legata all'età alle proteine ​​del latte, i primi sintomi appariranno immediatamente dopo che le prime gocce di mangiato cadono nel duodeno, poiché è lei che per prima reagisce con l'incapacità degli enzimi disponibili di abbattere il prodotto.

Ci vorranno 3-4 settimane per diagnosticare una reazione allergica. Per ottenere un risultato affidabile, devi:

  • escludere le proteine ​​del latte dal cibo per lungo tempo;
  • osservare la scomparsa di dermatiti e disturbi gastrointestinali entro 3-4 settimane;
  • non appena i sintomi sono completamente scomparsi, somministrare una porzione unica contenente il sospetto allergene: il latte;
  • quando compaiono problemi di salute scomparsi in precedenza, viene diagnosticata un'allergia alle proteine ​​della mucca.

Importante! I bambini che vengono allattati non solo artificialmente ma anche al seno possono mostrare segni di allergie. Se una madre che allatta mangia la ricotta, il formaggio o qualsiasi altro prodotto lattiero-caseario, la proteina entrerà nel suo latte e quindi nel tratto digestivo del neonato..

Alternativa sicura alla miscela inadatta

Il popolare medico Yevgeny Komarovsky nelle sue lezioni afferma che in presenza di reazioni negative alle proteine ​​del latte vaccino, quasi sempre (nel 90% dei casi) il problema si ripeterà con l'uso del latte di capra. Le miscele di soia possono causare sintomi simili nel 50% dei casi. Questo perché le proteine ​​del latte bovino hanno una struttura molto simile alle proteine ​​di capra e di soia. È resistente alle alte temperature, quindi l'ebollizione non ridurrà la gravità delle reazioni del tratto gastrointestinale e della pelle..

L'unica via d'uscita sarà la miscela in cui la proteina è presente in una forma scissa. Ci sono produttori che, mentre sono ancora in produzione, utilizzano enzimi speciali per convertire le proteine ​​in un idrolizzato. Una tale miscela sarà una salvezza per i bambini allergici. I genitori dovranno scegliere la loro marca preferita.

Importante! È più saggio optare non per un produttore raro e alla moda, ma per il marchio che può essere facilmente acquistato in qualsiasi momento in qualsiasi negozio per bambini.

Segni di buona digeribilità dell'impasto

Per scoprire se la miscela è adatta o meno al bambino, è necessario monitorare le condizioni del bambino non solo dopo aver bevuto la porzione successiva, ma anche a lungo, in dinamica.

I genitori dovrebbero capire che le coliche intestinali non dipendono dal fatto che il bambino sia allattato al seno o alimentato artificialmente. In una grande percentuale di bambini, la prima colica compare all'età di 3 settimane e scompare da sola entro 3 mesi. Non è difficile distinguerli dall'intolleranza alla miscela. I segni di colica sono:

  • un grido lacerante, diverso da come un bambino chiede armi o denuncia la fame;
  • mancanza di connessione diretta con l'assunzione di cibo;
  • la comparsa di dolore all'addome all'incirca nello stesso momento;
  • la durata del pianto può durare fino a 1,5-2 ore;
  • incapacità di calmare il bambino con il biberon o il seno della madre.

La colica intestinale è una caratteristica legata all'età dello sviluppo intestinale. Se, oltre al dolore, il bambino non soffre di nulla (niente vomito o diarrea), allora la miscela non è da biasimare, devi essere paziente e vivere fino a 3 mesi di età.

Puoi essere sicuro che la miscela è adatta per il bambino se vengono annotati i seguenti fatti:

  • dopo la stragrande maggioranza delle poppate, il bambino è di buon umore;
  • non ci sono eruzioni cutanee sulla pelle;
  • nessun rigurgito frequente e ripetitivo;
  • il bambino sta ingrassando secondo le norme prescritte per la sua età.

Interessante! È l'aumento di peso e l'aumento della lunghezza del corpo che indicano che il bambino sta mangiando un prodotto che è ben assorbito dal corpo. In questo caso, non è necessario selezionare una nuova miscela, la ricerca può essere interrotta.

Situazioni che richiedono consulenza medica

Se a un bambino allattato al seno o con alimentazione mista è stata diagnosticata un'allergia alle proteine ​​del latte, è necessario non solo cercare formule ipoallergeniche a base di proteine ​​frazionate, ma anche correggere la dieta della madre che allatta. La sua dieta non dovrebbe contenere latticini in nessuna forma.

In questo caso, sarà necessario un medico per selezionare correttamente un complesso di preparati contenenti calcio per una donna, poiché un importante oligoelemento non entrerà nel suo corpo naturalmente a causa della dieta. Non vale la pena ignorare anche l'uso del calcio. Il periodo dell'allattamento al seno è famoso per il fatto che il corpo femminile è impoverito da un'alimentazione impropria e inadeguata. Per mantenere i denti sani e le ossa intatte, è necessaria l'assunzione di calcio dopo aver consultato un medico.

Quando un bambino, in particolare un neonato, ha reazioni cutanee, dovresti contattare uno specialista. Questa potrebbe non essere sempre una reazione al cibo. Esiste un numero considerevole di diagnosi gravi, il quadro clinico in cui inizia proprio con il rossore della pelle. Pertanto, per eventuali cambiamenti nel corpo del bambino, è necessario consultare un medico.

Le statistiche mediche affermano che solo il 2% della popolazione mondiale è allergica alle proteine ​​del latte. Allo stesso tempo, quasi la metà dei bambini soffre di intolleranza al latte artificiale all'età di un anno. Ciò suggerisce che il latte è molto raramente responsabile della cattiva salute del bambino. Molto spesso, la ragione della comparsa di sintomi negativi è la madre, che sovralimenta il bambino e prepara una miscela con una violazione delle proporzioni.

Segni della scelta sbagliata del latte artificiale con alimentazione mista o artificiale di un bambino

Ogni madre conosce i vantaggi dell'allattamento al seno di un neonato. Ma è necessario capire che spesso le madri sono costrette a passare all'alimentazione mista o completamente artificiale del bambino. In questo caso, non puoi fare a meno di una buona formula. Come capire che la miscela non è adatta al bambino? Qualsiasi madre responsabile e attenta determinerà con precisione se una nuova formula è adatta per un bambino o meno..

Per fare questo, è necessario conoscere i sintomi che accompagnano la scelta sbagliata, monitorare attentamente la reazione dal corpo del bambino. Analizziamo le sfumature che possono sorgere quando si risponde alla domanda: come determinare che la miscela non è adatta per un neonato? Questo è vitale per il bambino, poiché la sua vita nei primi 12 mesi dipende in modo significativo dal cibo che mangia..

Sintomi

Molto spesso, il fatto che il cibo non sia adatto al bambino diventa chiaro già all'atto dell'uso iniziale della miscela secca. Se la miscela non è adatta per il bambino, la manifestazione dei sintomi è possibile molto più tardi, dopo due o tre settimane. Durante la prima settimana di alimentazione di una nuova formula di latte, i genitori non dovrebbero cedere alle emozioni, affrettarsi a intraprendere azioni di emergenza.

Il passaggio a una nuova dieta - anche se vengono seguite tutte le regole e le raccomandazioni, è stress per il corpo, i sintomi negativi minori sono la norma. Gli organi dell'apparato digerente del bambino non sono completamente formati, questo spiega la loro maggiore vulnerabilità e la probabilità di insuccessi.

Al fine di evitare possibili deviazioni dall'introduzione di un nuovo sostituto del latte materno, è necessario seguire rigorosamente le istruzioni del produttore durante la diluizione, seguire le raccomandazioni dei pediatri. Ricorda di introdurre passo dopo passo qualsiasi nuovo prodotto.

Attenzione! Il normale periodo di adattamento alla nuova formula del latte introdotta è di almeno sette giorni. Durante questo periodo, aumentare gradualmente il volume del nuovo cibo, riducendo il volume del cibo precedente..

A volte i sintomi negativi sorgono non a causa di un rifiuto della composizione del componente, ma a causa di una quantità insufficiente di enzimi necessari per digerire una grande quantità di un prodotto. In tal caso, è necessario ridurre leggermente il dosaggio del nuovo prodotto, i sintomi negativi passeranno rapidamente. Col tempo, gli organi dell'apparato digerente del bambino prenderanno finalmente forma, sarà in grado di digerire la quantità di cibo che corrisponde alle esigenze dell'età senza conseguenze negative.

Se i giovani genitori si sono avvicinati responsabilmente alla scelta di un sostituto del latte materno, hanno seguito le istruzioni del produttore, hanno effettuato un'introduzione graduale del prodotto, ma i sintomi negativi si sono ancora manifestati - non soccombere alle emozioni, non è necessario passare urgentemente a una nuova miscela.

Inizialmente, determina la causa della deviazione, solo successivamente procedi per eliminarla.

Come capire che la miscela non è adatta ai bambini? Per fare ciò, i giovani genitori devono adottare un approccio responsabile alla scelta degli alimenti per bambini, monitorare attentamente la reazione del corpo del bambino a un nuovo prodotto. Il corpo del bambino segnala se la miscela non è adatta al bambino, i segni di questo processo dovrebbero essere valutati correttamente dai genitori.

È importante che i genitori riconoscano per tempo i segnali che indicano una deviazione, ne individuino correttamente la causa e agiscano per combattere il sintomo negativo.

Quando si esegue l'alimentazione mista o artificiale di un bambino, violazione del dosaggio della categoria di età corrispondente, esiste la possibilità dei seguenti sintomi negativi:

  1. Una reazione allergica alimentare è il segno più evidente che il cibo non si adattava. Il sintomo si esprime in prurito della pelle, eruzioni cutanee, arrossamento o desquamazione. Probabile naso che cola. Si nota un'eccessiva agitazione del bambino, nervosismo, pianto, capricciosità. Non dovresti affrettarti a trarre conclusioni finali: nella fase iniziale della vita, c'è un'alta probabilità di una reazione allergica "da contatto" dovuta a detersivo o materia sintetica.
  2. Deviazioni nel lavoro dell'apparato digerente. Immediatamente dopo il passaggio del bambino dall'allattamento al seno a opzioni miste o artificiali, c'è un cambiamento significativo nelle feci. Sono caratterizzati da una composizione frazionaria pastosa e / o friabile, una tinta giallo chiaro, un odore di marciume specifico e repellente. Questi cambiamenti sono la norma per il periodo di transizione. La violazione della frequenza, della composizione frazionaria, del colore e / o dell'odore delle feci - costipazione o diarrea, sono segni sicuri che indicano la necessità di passare a un nuovo alimento per neonati.
  3. Coliche e / o flatulenza eccessiva. Per la prevenzione, attenersi alle seguenti regole di alimentazione:
  • subito dopo l'allattamento, è necessario tenere il bambino in posizione verticale: questo facilita l'eliminazione dell'aria in eccesso che è entrata nel corpo con il cibo;
  • seguire la corretta tecnica di alimentazione;
  • mettere sistematicamente il bambino sulla pancia, promuovere la sua sufficiente mobilità;
  • eseguire periodicamente massaggi, procedure idriche.

I giovani genitori devono imparare a distinguere la colica fisiologica dalla deviazione causata da un nuovo cibo. I disturbi fisiologici sono possibili anche con l'allattamento al seno, a causa dell'inferiorità dell'apparato digerente del bambino - sono caratterizzati da un certo momento di insorgenza.

Le deviazioni causate dalla reazione all'alimentazione compaiono entro 60 minuti dopo l'alimentazione..

  1. Deviazioni del peso. I bambini, quando effettuano l'alimentazione mista o artificiale, aumentano di peso eccellente, ciò è dovuto a un programma chiaro per consumare la quantità appropriata di cibo. Il mancato o insufficiente aumento di peso è un chiaro segno che l'alimentazione non è percepita o non è completamente percepita dal corpo del bambino. È necessario consultare il pediatra leader, sostituire rapidamente il latte artificiale.
  2. Cambiamento di comportamento. Si manifesta in una violazione del sonno e della veglia, pianto, apatia o agitazione eccessiva: questi segni indicano una digestione compromessa associata agli alimenti per bambini. Quando il bambino piange durante una leggera pressione sull'addome, ciò indica una deviazione. Questo può spesso essere una reazione a una nuova dieta. Ma se il sintomo negativo dura più di tre giorni, il latte artificiale selezionato non si adattava al bambino..
  3. Più in dettaglio è necessario soffermarsi sul colore delle feci del bambino. Con l'introduzione di nuovo cibo, le feci cambiano colore, acquisiscono una tinta verdastra. Gli esperti insistono sul fatto che il colore delle feci di un bambino allattato artificialmente può essere qualsiasi cosa. Dovresti concentrarti sulla presenza di altri sintomi spiacevoli. Se un'insolita tonalità di feci è l'unica deviazione, il bambino si sente bene, quindi la mamma non dovrebbe preoccuparsi - questo è abbastanza normale.
  4. Da un punto di vista fisiologico, il rigurgito è la norma, conseguenza dell'assorbimento del flusso d'aria durante l'alimentazione. La frequenza del verificarsi di un sintomo spiacevole gioca un ruolo decisivo. Per ridurre l'incidenza della deviazione, è necessario posizionare il bambino in posizione verticale "a colonna" subito dopo la poppata e tenerlo premuto per 10-15 minuti. Ma quando il bambino rutta più di tre volte dopo l'allattamento e la quantità di cibo rimosso è vicina alla quantità consumata, i genitori dovrebbero essere cauti. La situazione descritta è una chiara prova che l'attuale latte artificiale non è adatto per il bambino..
  5. La presenza di inclusioni. Se, prima di consumare il nuovo cibo per bambini, le sue feci non contenevano inclusioni leggere e quindi sono apparse, ciò indica una digestione incompleta del cibo.

Ciascuno dei suddetti sintomi potrebbe non essere associato alla composizione dei componenti degli alimenti per l'infanzia. Ciò comporta la determinazione della causa del verificarsi di un sintomo negativo, la sua eliminazione senza l'introduzione di nuovi alimenti per l'infanzia..

Importante! Quando si introduce una nuova formula per neonati, è necessario monitorare attentamente il verificarsi di possibili deviazioni durante i primi tre giorni. La sostituzione del cibo è accompagnata da un carico eccessivo sul corpo del bambino, ci vuole tempo per adattarsi.

I giovani genitori in questa fase dovrebbero essere pazienti e attenti nei confronti del bambino. Questo approccio consente sia di capire che il latte artificiale non è adatto al bambino, sia di prevenire la maggior parte dei sintomi negativi, prevenirne l'aggravamento..

Reazioni cutanee

Come capire che la miscela non è adatta al bambino, i sintomi sono diversi, ma molto probabilmente sono i cambiamenti negativi associati alla pelle del bambino. Questi cambiamenti possono essere facilmente rilevati dall'esame visivo del neonato..

Quando si verifica la diatesi, si verifica il rossore della pelle sulle guance. Probabilmente la diffusione della deviazione a tutto il corpo, il verificarsi di prurito, desquamazione, lo stadio estremo - la formazione di ulcere.

Inizialmente, quando vengono rilevate le violazioni di cui sopra, è necessario assicurarsi che il bambino non abbia assunto farmaci di recente, il menu dei bambini non sia stato rifornito con nuovo cibo. Tessuti e materiali che entrano in contatto con la pelle del bambino non la sfregano, favoriscono il passaggio dell'aria.

Attenzione! Quando si esegue l'alimentazione mista di un neonato, è importante tenere conto dei prodotti che compongono il menu dell'infermiere. L'uso di qualsiasi nuovo alimento da parte di una madre che allatta può portare a deviazioni associate alla pelle del bambino..

Quando tutte le altre probabili cause della deviazione, tranne l'introduzione di un nuovo bambino sostituto, sono escluse, è necessario attendere almeno 14 giorni. C'è la possibilità che il corpo del bambino si adatterà alla nuova formula per neonati..

Se le deviazioni persistono e / o aumentano, è necessario consultare un pediatra che conosca le caratteristiche del bambino. Lo specialista ti aiuterà a scegliere una pappa speciale, a determinare il programma dei pasti e ad aggiustare il dosaggio se necessario.

Indigestione

I sintomi più probabili di un disturbo digestivo sono coliche intestinali, riflesso del vomito eccessivo, frequenza delle feci anormale e composizione frazionaria. Ciascuno dei sintomi spiacevoli può essere causato da molte ragioni diverse dalla scelta sbagliata del latte artificiale. Allora come capire che il motivo della deviazione è che il latte artificiale utilizzato non è adatto al neonato?

La colica intestinale può essere innescata dall'ingresso di una grande quantità di aria nello stomaco, una violazione della tecnica corretta per nutrire un bambino da un biberon o l'uso di attrezzature inadatte durante l'alimentazione di un bambino.

Attività eccessiva durante l'alimentazione, il bambino è capriccioso, muove gli arti, tira le gambe allo stomaco, suoni caratteristici dall'addome, gonfiore: parlano di coliche intestinali. Il motivo potrebbe essere sia il rifiuto della nuova miscela, sia l'ingresso di aria in eccesso nel sistema digestivo del bambino. Impara e segui attentamente le corrette tecniche di alimentazione del neonato.

La cosa principale è tenere il biberon correttamente: il suo capezzolo deve essere completamente riempito di cibo, i passaggi nasofaringei del bambino dovrebbero essere vuoti prima di nutrirsi, è inaccettabile che qualsiasi fattore ostacoli il processo di respirazione.

Esiste una serie di misure preventive che impediscono l'inizio e lo sviluppo di una deviazione:

  • immediatamente prima di mangiare, il bambino deve essere messo a pancia in giù, lasciarlo sdraiare per cinque-dieci minuti;
  • l'uso di uno speciale biberon per l'alimentazione, il design di questo dispositivo include uno speciale anello che aiuta a evacuare l'aria;
  • subito dopo aver mangiato, tieni il bambino in posizione verticale.

Anomalie associate alle feci possono verificarsi a seguito di cambiamenti nella dieta del bambino, quindi sono caratterizzate da una breve durata. Una sedia almeno tre volte al giorno, con inclusioni bianche di cibo non digerito, per almeno tre giorni è un buon motivo per visitare il pediatra leader. Con complicazioni, aumenta la probabilità di una forte disidratazione del corpo del bambino.

La stitichezza è un sintomo spiacevole insito nella stragrande maggioranza dei neonati, poiché gli organi digestivi sono nella fase di formazione. La stitichezza dei bambini è irta di molti inconvenienti per il bambino e i genitori.

Se la deviazione non è sistematica, puoi usare farmaci speciali per neutralizzarla. Introduci più acqua nella dieta del bambino, puoi usare bevande speciali per bambini che ammorbidiscono le feci (decotto di uva passa).

L'eccessivo riflesso del vomito nella fase iniziale della vita è un fenomeno del tutto normale associato alla deglutizione dell'aria che esce con il cibo dal corpo del bambino. Quando un bambino cresce, una tale deviazione scompare da sola, senza prendere misure speciali..

Quando il riflesso del vomito è sistematico (quando si allatta il bambino o subito dopo), accompagnato da un abbondante prelievo di cibo dal corpo, questo è un sintomo che indica una deviazione dell'apparato digerente. Se prima dell'introduzione del nuovo latte artificiale non c'erano sintomi spiacevoli, ma dopo che si sono manifestati, è probabile che la consistenza del nuovo cibo non sia adatta al bambino.

Parla con il tuo pediatra leader per aiutarti a scegliere la giusta miscela antireflusso. Questo alimento è caratterizzato da una consistenza più densa rispetto alle opzioni classiche. Un effetto speciale è fornito da un componente speciale: un addensante (concentrato di frutti di carruba), la sostanza che entra nello stomaco cambia la sua consistenza impedendo il ritiro del cibo dal corpo.

Deviazioni del peso

I bambini misti o allattati artificialmente aumentano di peso secondo gli standard, a volte anche più velocemente dei tassi raccomandati. Nel processo di allattamento al seno di un bambino, è difficile per l'infermiera determinare la quantità di latte materno mangiato e l'allattamento al seno richiede determinati sforzi da parte del bambino..

Con l'alimentazione mista o artificiale utilizzando un biberon, il bambino richiede uno sforzo molto minore, la quantità di cibo e il programma per la sua assunzione sono rigorosamente razionati. Sono possibili problemi con un aumento di peso corporeo insufficiente con gli ultimi due tipi di alimentazione, ma molto meno spesso. Se il bambino consuma sistematicamente la quantità di cibo raccomandata, ma ciò non porta ad un aumento del peso corporeo o si osserva una perdita di peso, questo è un motivo sufficiente per contattare uno specialista per un consiglio.

È probabile che il sostituto del latte non sia completamente percepito dall'organismo del neonato, a causa di un sistema digestivo non completamente formato, una quantità insufficiente di sostanze enzimatiche e / o una scarsa microflora degli organi mucosi dell'apparato digerente. Inizialmente, il bambino deve sottoporsi a una visita medica, superare i test appropriati.

In base ai risultati ottenuti, se giustificato, è necessario introdurre una nuova miscela terapeutica rivolta ai neonati con problema di insufficiente aumento di peso corporeo. Il pediatra leader aiuterà a determinare la miscela terapeutica specifica, se necessario, aggiusterà il dosaggio, il programma dei pasti.

Cambiamenti nel comportamento

Spesso è utile capire che il latte artificiale non è adatto per un bambino modificando il suo abituale comportamento alimentare:

  • rifiuto completo o consumo parziale di nuovo cibo;
  • il bambino non ingoia il prodotto, sputandolo;
  • rifiuta di mangiare, chiude la bocca.

Assicurati che gli accessori per l'alimentazione siano adatti al bambino, in particolare la tettarella del biberon. Se tutto va bene, ma il comportamento del bambino non è cambiato, c'è la possibilità che la nuova miscela non gli si adatti al gusto..

I successivi cambiamenti nel comportamento del neonato sono accompagnati dai seguenti segni:

  • apatia;
  • letargia;
  • ansia eccessiva;
  • capricciosità;
  • pianto.

Prova tu stesso il gusto della nuova pappa. La maggior parte del latte artificiale è un alimento completo per l'infanzia, che è adattato alle esigenze dei bambini, include una gamma completa di componenti vitali per l'organismo in via di sviluppo..

Tuttavia, ogni prodotto ha caratteristiche minori, le opzioni terapeutiche e terapeutiche hanno caratteristiche significative. Queste caratteristiche nutrizionali influenzano direttamente le sue caratteristiche gustative..

Alcuni sostituti del latte materno hanno gusti insoliti e persino offensivi. Quando il bambino reagisce negativamente per un lungo periodo alle caratteristiche gustative della nuova pappa, è necessario passare ad altri tipi di alimenti a base di latte.

Sul mercato degli alimenti per lattanti esiste un'ampia selezione di alimenti di produzione nazionale ed estera. Una vasta gamma di alimenti per l'infanzia complica in modo significativo il processo di determinazione dell'opzione appropriata, la scelta giusta non è un compito facile.

Il prezzo del prodotto, i consigli di amici e / o le recensioni su Internet servono come linea guida per molti giovani genitori. In caso di deviazioni anche minori, i genitori inesperti stanno introducendo rapidamente nuovi alimenti per l'infanzia. Questo approccio per risolvere il problema è irto del verificarsi di una grave reazione allergica..

Il fattore determinante nella scelta dell'uno o dell'altro alimento per neonati è la sua composizione dei componenti. Ascolta i consigli del pediatra leader, controlla attentamente la reazione del corpo del bambino: dà segnali, il compito è interpretarli correttamente. È importante rispondere correttamente a un sintomo negativo, immediatamente dopo il suo esordio: questo evita complicazioni. Il processo di alimentazione del bambino non dovrebbe causare disagio a lui o all'infermiera..

Algoritmo di introduzione

Molti giovani genitori sono interessati alla questione di quali proporzioni dovrebbe essere somministrato il sostituto del latte materno al primo incontro.

Gli esperti consigliano di utilizzare il seguente schema:

  • il primo giorno: inserire non più di 10 grammi di una nuova miscela alla volta;
  • il secondo giorno, se non compaiono sintomi negativi, il dosaggio rimane lo stesso e il numero di poppate aumenta a due;
  • terzo giorno: dai la stessa porzione tre volte al giorno;
  • quarto giorno: 10 grammi di un nuovo sostituto devono essere somministrati quattro volte al giorno.

La porzione giornaliera della miscela di latte introdotta dovrebbe essere portata a settanta grammi - sette dosi uguali di 10 grammi ciascuna. Questo approccio è valido quando si tratta di un neonato..

Per un bambino di tre mesi, la proporzione una tantum è diversa - non è più di venti grammi di prodotto, per un bambino di cinque mesi - una singola porzione è fino a trenta grammi.

Consultazione con un medico

Come scegliere l'opzione giusta da un vasto assortimento di miscele di latte in polvere? Se i giovani genitori non possono decidere sull'opzione finale, è necessario visitare il pediatra principale. Gli esperti consigliano, sii interessato a ciò che il bambino è stato nutrito immediatamente dopo la nascita, a come ha reagito il corpo del bambino.

Sottoponiti a una visita medica, supera i test necessari: questo determinerà quanto il bambino è predisposto a una reazione allergica alimentare. Nel determinare il miglior sostituto del latte per i bambini, le recensioni e le raccomandazioni degli specialisti devono essere prese sul serio, analizzeremo le possibili opzioni:

  1. Con la disbiosi intestinale, gli esperti consigliano di nutrire il bambino con le seguenti miscele:
  • Nutrilon Comfort;
  • "Nan Sour Milk";
  • "Friso VOM con prebiotici".
  1. Per imbavagliare eccessivamente e / o vomitare:
  • Nutrilon Antireflux;
  • HiPP Anti-Reflux;
  • "Similac Antireflux".
  1. Per neonati prematuri o bambini con un aumento di peso corporeo insufficiente, gli esperti consigliano di nutrire:
  • "Nutrilon PRE";
  • "Nan PRE";
  • Similac Special Care;
  • "Hipp PRE".

La designazione "PRE" indica che il sostituto del latte materno è destinato ai neonati indeboliti, la composizione dei componenti include componenti più calorici.

  1. In caso di grave reazione allergica alimentare in un neonato a un componente proteico di origine bovina e / o al componente lattosio. Con la sindrome da malassorbimento, durante il periodo postoperatorio, si consiglia ai pediatri di nutrire:
  • Bellakt GA;
  • Nutrilak Premium ipoallergenico;
  • Nutrilon Pepti Allergy;
  • "Humana Hypoallergenic";
  • "Hipp Hypoallergenic".
  1. Per patologie intestinali di natura infettiva, un basso livello enzimatico di lattasi negli organi dell'apparato digerente di un neonato, un'alta probabilità di disturbi delle feci, utilizzare:
  • Nutrilon senza lattosio;
  • "NAN senza lattosio";
  • Nutrilak Premium senza lattosio;
  • Bellakt BL.
  1. Con l'alimentazione mista o completamente artificiale di neonati senza patologie, gli esperti insistono sull'uso di alimenti adattati. È il più vicino possibile in termini di composizione dei suoi componenti, il suo effetto sul corpo, al latte materno naturale. Questo gruppo include le formule di latte più popolari, usa:
  • Nutrilon;
  • "Frisolak";
  • "Non firmato";
  • "Nan";
  • "Ragazzo";
  • "Nenny";
  • "Nutrilakom".

Scegliere quello giusto

Una volta che i giovani genitori devono affrontare la necessità di passare all'alimentazione mista o completamente artificiale, non dovrebbero fare affidamento esclusivamente su se stessi. Prima di tutto, devi visitare uno specialista. È consigliabile che il pediatra sia guidato nelle caratteristiche di un determinato bambino, quindi ti chiederà rapidamente una miscela di latte adatta.

Non deve cedere alle emozioni se per la prima volta è diventato chiaro che la formula del latte scelta non era adatta al neonato. Per determinare l'opzione migliore, devi selezionare i sostituti del latte materno da più di un produttore. Ecco l'algoritmo corretto per la scelta di una nuova formula di latte:

  1. Gli alimenti per bambini possono essere di diversi tipi:
  • fisiologico (adattato);
  • terapeutico e profilattico;
  • curativo.

Le formule fisiologiche del latte sono destinate esclusivamente all'alimentazione e alla saturazione di bambini sani dalla nascita ai 12 mesi di età. Il cibo adattato è il più vicino nella composizione, effetto sul corpo del bambino al latte materno naturale.

Esistono tre tipi di nutrizione del latte adattata:

  • altamente adattato - contiene un complesso di sostanze biologiche utili, siero di latte;
  • meno adattato - focalizzato sui bambini più grandi, arricchito con proteine ​​della caseina;
  • basso adattato - consigliato per bambini dai due mesi, arricchito con additivi di sostanze biologiche utili, siero.

I sostituti medici si concentrano sull'eliminazione di eventuali anomalie nel corpo del bambino. Le miscele medicinali possono essere somministrate solo dopo essere state prescritte da un medico..

La nutrizione terapeutica è:

  • ipoallergenico - focalizzato sui bambini con un'alta probabilità di una reazione allergica alimentare;
  • antireflusso: prescritto per vomito eccessivo;
  • fortificato con ferro - prescritto quando l'anemia si trova in un neonato;
  • con amido - un rimedio efficace per i disturbi delle feci;
  • latte fermentato - aiuta a normalizzare il funzionamento dell'apparato digerente;
  • contenente componenti speciali - prebiotici o probiotici, che aiutano a normalizzare la microflora intestinale;
  • cibo con una piccola componente grassa - consigliato per eliminare i problemi con gli organi dell'apparato digerente;
  • non contenente un componente di lattosio o con una bassa quantità di esso - prescritto per una reazione allergica al lattosio;
  • arricchito con nucleotidi - mirato a bambini sottosviluppati o con basso peso alla nascita.

Se si riscontrano le seguenti patologie: fenilchetonuria, celiachia, fibrosi cistica, i principali pediatri prescrivono la formula per bambini speciale appropriata:

  1. Con l'introduzione di nuovi alimenti, esiste la possibilità di eruzioni cutanee, questo indica una reazione allergica alimentare. Se ciò accade, prova a introdurre un sostituto del latte con la designazione "GA", questo è un prodotto con proprietà ipoallergeniche.
  2. A volte il bambino ha un rigetto della componente lattosio; per questo gruppo di bambini sono stati sviluppati alimenti per neonati senza lattosio ea basso contenuto di lattosio. L'intolleranza alla componente lattosio indica l'assenza di uno speciale enzima, il cui compito è convertire la componente lattosio. Ciò porta alla comparsa dei seguenti sintomi negativi: gonfiore, coliche intestinali, violazione della frequenza e composizione frazionaria delle feci, eccessiva formazione di gas. Non bisogna affrettarsi a trasferire il bambino in opzioni senza lattosio per alimenti per bambini. Ciò è irto del fatto che negli organi dell'apparato digerente gli enzimi che assicurano la trasformazione del componente lattosio cessano di funzionare. Per eliminare gli effetti negativi, adattare il neonato alla componente lattosio degli alimenti per bambini - utilizzare a basso contenuto di lattosio o una miscela con lattasi (è molto più facile da assorbire per il corpo del bambino in via di sviluppo).
  3. Se sei intollerante alla componente proteica di origine bovina, utilizza sostituti del latte materno di marche famose contrassegnate con "Soia".
  4. Separatamente, quando si sceglie un sostituto del bambino, è necessario prestare attenzione alla fascia di età del bambino. Esistono tre tipi di alimenti per neonati per fascia di età:
  • da 0 a 6 mesi;
  • da sei mesi a un anno;
  • 12 mesi e più.

La nutrizione iniziale è destinata all'alimentazione dei bambini nella prima metà della vita, contiene una grande quantità di vitamine e minerali che contribuiscono alla formazione intensiva del sistema immunitario.

Nella prima metà della vita di un bambino, il suo sistema escretore non è completamente formato, funziona in un intervallo limitato - questo complica significativamente la rimozione dell'umidità in eccesso dal corpo. Questo alimento per neonati è ricco di quantità significative di sostanze nutritive.

Le successive pappe, concentrate sui lattanti da sei mesi a un anno, dovrebbero aiutare a soddisfare l'aumento del fabbisogno energetico, dovuto all'aumento dell'attività fisica.

Le bevande a base di latte per bambini dai 12 mesi dovrebbero aiutare a rafforzare il sistema immunitario, normalizzare il funzionamento del sistema digestivo del bambino. La categoria di età su cui si concentra il latte artificiale è uno dei fattori principali nella scelta di un alimento.

I sostituti del latte materno sono di consistenza secca e liquida, diversi nel tipo di componente proteico - prevale il siero di latte o la caseina, a seconda del tipo di additivi biologici utili:

  1. In caso di violazioni della frequenza e della composizione frazionaria delle feci, è necessario passare alle opzioni di latte fermentato per alimenti per l'infanzia. Questo alimento aiuta ad attivare la microflora benefica degli organi mucosi dell'apparato digerente, favorisce una digestione stabile. Non è necessario mangiare costantemente opzioni alimentari speciali, altrimenti è possibile la manifestazione di un riflesso del vomito eccessivo. L'approccio ideale è alternare alimenti per neonati speciali e classici.
  2. Per i bambini che soffrono di riflesso faringeo eccessivo, si consiglia una dieta speciale con proprietà antireflusso. I suoi componenti speciali si addensano quando entrano nel sistema digestivo del bambino. Ciò impedisce l'uscita prematura del cibo dal corpo bloccando il vomito. Questi sostituti del latte materno aiutano i neonati a ricevere l'intera gamma di componenti nutrizionali che compongono il prodotto..
  3. Con un focus sui bambini sottosviluppati e prematuri, è stato creato uno speciale cibo per bambini, inoltre è saturo di componenti nutrizionali. Se il bambino è incline a uno dei problemi indicati, usa questo particolare tipo di cibo. Promuove un rapido recupero, un ulteriore sviluppo stabile di tutti i sistemi del corpo del bambino, un aumento di peso stabile.
  4. Uno dei criteri principali per determinare gli alimenti per neonati adatti è la sua composizione. È auspicabile che sia arricchito con una serie di vitamine e minerali vitali, probiotici, lattulosio, acidi grassi. È importante verificare l'assenza di componenti dubbi e / o palesemente dannosi - saccarosio, amidi, oli di palma e colza.
  5. Quando si scelgono gli alimenti per neonati, assicurarsi che la durata di conservazione raccomandata del prodotto non sia scaduta (rifiutare di acquistare se mancano un paio di giorni o settimane alla fine del periodo). È vietato nutrire un bambino con merce scaduta. Prestare attenzione alla durata di conservazione della miscela secca immediatamente dopo aver disimballato il contenitore. La durata di conservazione raccomandata del cibo dopo l'apertura non deve essere ignorata. Se il periodo consigliato è scaduto, i pancake possono essere preparati con la miscela di latte, ma è assolutamente impossibile usarlo per nutrire un bambino.
  6. Uno dei fattori principali nel determinare il miglior cibo per bambini è il prezzo del prodotto. Nutrire un neonato fa schifo fondi colossali dal budget di una giovane famiglia. Il bambino sta consumando sempre più sostituti del latte materno nel tempo e i volumi di acquisto aumentano nel tempo: considerare questo quando si determina quale opzione è appropriata.
  7. Quando viene determinata l'opzione di cibo corretta, acquista un paio di barattoli con la miscela, perché inoltre, quando è necessario effettuare nuovamente un acquisto, il prodotto potrebbe non essere disponibile. Ciò lascerà i genitori con la necessità di passare a opzioni di alimenti per bambini meno adatte..
  8. Dopo aver identificato un marchio adatto, dai la preferenza al resto dei suoi prodotti.
  9. Quando si effettua una scelta tra il costo dei prodotti ei suoi indicatori di qualità, dare la preferenza agli indicatori di qualità. Non dimenticare che si tratta della vita, della salute, del normale sviluppo di tuo figlio!
  10. Non fare affidamento esclusivamente sul feedback di amici o venditori di alimenti per bambini! Ogni bambino ha caratteristiche individuali che devono essere prese in considerazione. Il latte artificiale, adatto per un bambino, può provocare sintomi dolorosi in un altro.
  11. Prestare attenzione alle istruzioni del produttore: viene fornito con il prodotto. Il manuale dovrebbe essere chiaro, informativo e di facile definizione.
  12. La quantità di componente proteico per litro del sostituto diluito dovrebbe essere compresa tra 12 e 14 grammi.

I più autorevoli pediatri affermano all'unanimità che è impossibile abbandonare bruscamente e / o completamente il latte materno naturale. Se si teme che il bambino non stia mangiando a sufficienza e abbia fame, provare a passare all'alimentazione mista.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Quanto tempo vanno in maternità? Quando, dove e come ammalarsi congedo per gravidanza e parto?

Parto

Quando viene rilasciato un congedo per malattia per gravidanza e parto? In che mese vanno in congedo di maternità?

Quanta formula dovrebbe mangiare un bambino a 4 mesi

Parto

Per il corretto sviluppo del bambino, è importante che i genitori monitorino la sua alimentazione. L'indicatore della salute del bambino è in accordo con il suo peso corporeo per l'età.

Che tipo di pesce può avere una madre che allatta: varietà consentite e proibite

Concezione

Data di pubblicazione: 12.08.2018 | Visualizzazioni: 11487 Quale pesce può e cosa non può essere mangiato da una madre durante l'allattamento?

25 segni di gravidanza

Infertilità

Il sito fornisce informazioni di base solo a scopo informativo. La diagnosi e il trattamento delle malattie devono essere effettuati sotto la supervisione di uno specialista. Tutti i farmaci hanno controindicazioni.