Principale / Neonato

Bottiglie - che sono le migliori per i neonati

I biberon per neonati sono un must, sia che il bambino sia allattato al seno o in formula. Il compito dei genitori è scegliere un prodotto facile da usare, sicuro e di alta qualità per il proprio bambino. Per fare ciò, dovrai capire quali biberon sono i migliori per i neonati e cosa offre il mercato moderno..

Un biberon è la prima cosa da ottenere dopo il parto.

Quali bottiglie sono migliori

Quando si sceglie una bottiglia, è necessario prestare particolare attenzione alle seguenti caratteristiche significative del prodotto:

  • il modulo;
  • volume;
  • materiale di fabbricazione;
  • tipo di capezzolo;
  • la presenza o l'assenza di un sistema anticoliche;
  • precisione della scala;
  • la comodità di utilizzo.

Scegliendo i biberon per l'alimentazione dei neonati che sono migliori, dovrebbe essere chiaro che la salute del bambino e il suo sviluppo dipenderanno in gran parte dalla correttezza della decisione presa.

Vetro o plastica: che è meglio

Prima di chiederti come insegnare a un bambino a usare una bottiglia e insegnargli a tenerla da solo, dovresti decidere di quale materiale sarà migliore la bottiglia: vetro o plastica. In vendita, entrambe le opzioni sono presentate in un'ampia gamma.

I contenitori di vetro possono essere acquistati in qualsiasi farmacia

Il principale vantaggio di un prodotto in vetro è la sua assoluta sicurezza e innocuità. Ciò è dovuto al fatto che il vetro è un materiale inerte che non interagisce con altre sostanze e composti. I biberon in vetro per neonati possono essere riscaldati o addirittura bolliti in sicurezza. Inoltre, sono a tenuta d'aria e hanno una lunga durata. Il modello applicato a tale contenitore non viene cancellato né dopo un mese né dopo un anno di utilizzo attivo. L'unico inconveniente dei biberon in vetro per neonati è che non sono troppo resistenti agli stress meccanici..

Importante! Le bottiglie di vetro sono abbastanza pesanti che la madre dovrà nutrire il bambino. Il bambino non può tenere il contenitore nelle sue maniglie.

La plastica pesa meno, non si rompe e può essere realizzata nelle forme più bizzarre. Questa opzione sarà ottimale quando il bambino sta già iniziando a tenere la bottiglia da solo. Nonostante il fatto che il contenitore di plastica tolleri perfettamente gli effetti dell'acqua bollente, può macchiarsi con l'azione dei componenti coloranti di succo, composta o zuppa.

Quando si acquista un prodotto in plastica, è necessario prestare particolare attenzione alla sua qualità.

Importante! L'acquisto di contenitori di plastica dovrebbe essere fatto con grande cura: le opzioni economiche possono essere pericolose per la salute dei bambini.

Sistema anticoliche

La maggior parte degli aspiranti genitori trascorre molto tempo a cercare una risposta alla domanda su quale biberon è meglio per un neonato. Non esiste una soluzione adatta a tutte le dimensioni. È probabile che qualsiasi medico specializzato in pediatria consigli di iniziare con un biberon anticoliche per i neonati.

In vendita puoi trovare due opzioni per questo tipo di prodotto:

  • bottiglie semplici con un canale d'aria all'interno del capezzolo;
  • sistemi sofisticati che eliminano completamente l'alimentazione errata.

L'uso di un sistema anticoliche è consigliato dal momento in cui il bambino nasce, soprattutto se il bambino viene nutrito artificialmente.

Le bottiglie più semplici con un tubo nel capezzolo hanno un costo contenuto, ma il loro indicatore di affidabilità è basso. Spesso fuoriescono e il latte artificiale o altro cibo viene versato.

I sistemi anticoliche sono un prodotto particolarmente richiesto

Un costoso set anti-coliche elimina quasi completamente la possibilità di perdite. Ma ha anche degli svantaggi. Tali sistemi sono molto difficili da pulire adeguatamente. Di conseguenza, i resti di alimenti per l'infanzia si accumulano in luoghi difficili da raggiungere, il che può potenzialmente rappresentare un pericolo per la salute del bambino..

Qualsiasi bottiglia anticolica deve essere accompagnata da istruzioni. Dovrebbe essere studiato in modo che in seguito, a causa di un uso improprio, non ti chieda perché il bambino non prende la bottiglia e cosa fare in questo caso.

Inoltre, dovresti seguire alcune semplici regole:

  • al termine della poppata pulire immediatamente il biberon ed evitare l'accumulo di residui di cibo;
  • mantenere il contenitore aperto a temperatura ambiente;
  • sterilizzare la bottiglia prima di ogni utilizzo;
  • controllare costantemente la funzionalità della valvola e la sua integrità;
  • ispezionare periodicamente il capezzolo per verificare la presenza di crepe e danni meccanici.

Di quanti biberon ha bisogno un neonato

Un neonato allattato artificialmente avrà bisogno di almeno sei contenitori:

  • contenitori con tettarelle per miscele 250 ml - 4 pz. (avere tempo per sterilizzarli);
  • Contenitori per acqua da 100 ml - 2 pz..

Non dare per scontato che non avrai bisogno di biberon durante l'allattamento. Dovrai acquistare almeno un paio di contenitori per l'acqua piccoli (100 ml) e un paio di bottiglie più grandi. Quest'ultimo può essere portato con sé in viaggio o utilizzato per l'introduzione di alimenti complementari.

Al momento di decidere quale particolare bottiglia scegliere per un neonato, si consiglia di attenersi alle seguenti raccomandazioni:

  • i contenitori dovrebbero essere scelti stretti e sottili (il bambino può tenerli da solo, sono adatti sia per l'acqua che per le miscele);
  • i capezzoli dovrebbero essere scelti larghi, fisiologici;
  • la bottiglia deve essere infrangibile.

Di quante bottiglie hai bisogno in 3 mesi

Quando il bambino raggiungerà i tre mesi di età, i biberon acquistati per la sua nascita dovranno essere sostituiti. Il loro numero non cambierà, ma il capezzolo dovrà essere acquistato con un altro - con diversi fori. A questa età, le funzioni di deglutizione di un bambino sono già sufficientemente sviluppate in modo che non inizi a soffocare e vomitare, se non fa uno sforzo durante la suzione. Inoltre, devi acquistare un capezzolo con un foro abbastanza grande da cui puoi nutrire il tuo bambino con il porridge..

La bottiglia dovrebbe essere prima adatta ai bambini.

Importante! Gli esperti raccomandano non solo di sterilizzare regolarmente i capezzoli, ma anche di cambiarli alla seguente frequenza: lattice - una volta ogni 2 mesi, silicone - una volta ogni 3 mesi.

Valutazione delle migliori bottiglie

Di fronte alla necessità di risolvere il problema di come abituare rapidamente un bambino a un biberon dopo l'allattamento, la maggior parte dei genitori studia attentamente la valutazione delle opzioni più popolari. Alcuni dei migliori contenitori per bambini includono:.

Nuk prima scelta

La capacità del produttore è versatile e adatta a qualsiasi età del bambino fino a un anno. La bottiglia è realizzata in plastica sicura di alta qualità. La sua forma è ergonomica e comoda per l'alimentazione. Gradazione indelebile applicata alla superficie.

Dr Browns

Il dottor Browns offre un'altra opzione decente per trasferire rapidamente un neonato all'alimentazione artificiale. Si tratta di un biberon anticoliche con un sistema di ventilazione brevettato, dal quale il bambino può sia mangiare che bere. Il capezzolo ha una forma fisiologica, che consente il passaggio all'alimentazione artificiale nel modo più rapido ed efficiente possibile.

Philips Avent Natural

Non sarebbe un'esagerazione definire questa bottiglia la più apprezzata sul mercato. Acqua e cibo non vengono versati da esso. Il contenitore stesso è ergonomico, facile da montare e da pulire. Il modello è adatto sia ai neonati che ai bambini più grandi. I consumatori sottolineano in particolare la durata del prodotto e il costo accessibile..

Cos'altro considerare quando si sceglie

Avendo capito quanti contenitori sono necessari per nutrire un bambino e aver chiarito cosa possono essere, non sarà superfluo ottenere informazioni e cos'altro dovresti prestare attenzione quando scegli prodotti per bambini come un biberon termico o un sistema anticoliche. Questi sono i seguenti punti:

  • il diametro del collo (idealmente, se è lo stesso - non è necessario selezionare un capezzolo adatto separato per ciascun contenitore);
  • la forma del contenitore (dovrebbe adattarsi alle mani del bambino);
  • la presenza di maniglie;
  • produttore (si consiglia di rifiutare l'acquisto di prodotti di aziende sconosciute con prodotti di dubbia qualità).

Caratteristiche della scelta dei capezzoli

Se in epoca sovietica tutti i capezzoli disponibili in commercio erano di gomma, oggi questi prodotti sono realizzati principalmente in silicone o lattice..

I prodotti in lattice sono più morbidi, ma si deteriorano rapidamente e richiedono frequenti sostituzioni. Le tettarelle in silicone sono leggermente più sode e più resistenti.

Quale forma scegliere

Scegliere il capezzolo giusto è importante tanto quanto scegliere un biberon. Nella forma possono essere:

  • ovale (per contenitori con collo stretto);
  • giro classico (per quanto possibile imitando il seno della madre);
  • ortodontico (anatomico);
  • anti-colica (impedisce all'aria di entrare nello stomaco del bambino).

La scelta della forma è una questione individuale. Spesso è necessario sperimentare prima di trovare un'opzione per il capezzolo adatta sia alla mamma che al bambino.

I capezzoli della bottiglia sono realizzati con materiali sicuri

Dimensione del foro del capezzolo

La dimensione e il numero di fori nel capezzolo determina la velocità con cui scorre la miscela. Per i neonati, si consiglia di prendere i capezzoli con un piccolo foro rotondo situato sul lato e impedire al liquido di entrare direttamente nella gola del bambino. Verso l'età di 1 mese si può optare per una tettarella a drenaggio lento con due fori. I capezzoli a flusso medio-veloce con 3-4 fori vengono solitamente utilizzati dopo che il bambino ha 6 mesi..

Esistono varietà universali in cui viene praticata una piccola incisione invece di un foro e la portata dipende da come viene girata la bottiglia..

Il mercato moderno è pieno di una varietà di offerte di contenitori per neonati e un capezzolo per loro, quindi non dovrebbero esserci problemi a scegliere quello giusto. Potrebbero essere necessari del tempo e degli sforzi per trovare quello perfetto. Ancora più importante, non dovresti cercare di risparmiare sugli acquisti e prestare attenzione a bottiglie di dubbia qualità..

9 migliori biberon

Anche se la madre nutrirà il bambino esclusivamente con latte materno, nel caso in cui valga la pena avere almeno un biberon a casa. E le madri di bimbi artificiali hanno bisogno di un intero arsenale di questi "piatti" necessari. Come scegliere i migliori biberon per il tuo neonato?

Criteri per la scelta di un buon biberon per neonati

Dimensioni, volume, forma

I neonati non hanno bisogno di biberon per la "crescita", grandi volumi e forme complesse. Scegli tra i modelli da 80 a 140 ml con lati dritti o leggermente concavi: più facili da impugnare e più facili da pulire. Esistono biberon con collo tradizionale (stretto) e largo: questi ultimi sono più facili da pulire e più comodi da usare, ma i capezzoli di un modello con collo largo potrebbero non adattarsi a un altro.

Materiale della bottiglia: vetro o plastica?

Il vetro è un materiale impeccabile per la prima bottiglia, igienico e resistente alla sterilizzazione, ma lo svantaggio dei modelli in vetro è che sono pesanti e possono rompersi. Le bottiglie di plastica in polipropilene sono leggere e resistenti. Ci sono anche degli svantaggi: la plastica si graffia rapidamente e perde la sua presentazione, non tutte le copie possono essere bollite e nei modelli economici possono essere presenti impurità dannose. Esistono anche flaconi morbidi: sono realizzati in silicone medico.

Tettarella - materiale e forma

I capezzoli in lattice sono morbidi, ma di breve durata, mentre i capezzoli in silicone sono più resistenti, igienici, ma più rigidi. La forma del capezzolo può essere rotonda, ortodontica o imitare la forma del seno. È impossibile prevedere cosa piacerà al bambino. È importante scegliere una tettarella con il flusso corretto: per i neonati è 0+ (1 foro) e da 1 mese - 1+ (2 fori).

Sistema anticoliche

Grazie a vari accorgimenti, fornisce un flusso d'aria naturale nel biberon, in modo che l'aria non arrivi alla punta della tettarella, e quindi alla pancia del bambino, riducendo la possibilità di coliche e rigurgito.

Ridimensionamento

Purtroppo non tutte le bottiglie possono vantare le corrette suddivisioni ad essa applicate. La deviazione può arrivare fino al 10%! A casa controllare la precisione della bilancia è semplicissimo: versare in una bottiglia 100 g di acqua pulita a temperatura ambiente. Il suo volume dovrebbe corrispondere a 100 ml.

Produttori di biberon: chi è il migliore?

Quando si sceglie una bottiglia, il nome del produttore dovrebbe essere uno dei criteri principali. Notevoli aziende: Philips Avent, Medela, Dr. Brown, Nuk, Pigeon, Tommee Tippee e altri marchi europei, giapponesi e americani spendono molto tempo e denaro nella ricerca e nell'attento controllo della qualità del prodotto. Ecco perché le loro bottiglie sono le più sicure, ma anche non economiche: il prezzo medio è di 600-800 r.

Scegliendo tra opzioni più convenienti, presta attenzione a Canpol Babies (secondo il produttore, tutti i materiali sono di origine europea e il design e la serie di opzioni sono quasi all'altezza dei marchi popolari).

Se il budget è limitato, scegli prodotti di produzione locale (Kurnosiki, Mir Detstva). Non possono vantare un design moderno, una forma anatomica e un sistema anticoliche, ma almeno sono realizzati con materiali sicuri. Inutile dire che bottiglie poco conosciute di dubbia qualità dovrebbero rimanere sugli scaffali dei negozi, o meglio non arrivarci affatto..

Valutazione dei migliori biberon per neonati - TOP-9

"Price Expert" ha compilato la propria valutazione di buoni biberon, scegliendo 9 modelli degni.

Quali biberon scegliere per i neonati

I migliori biberon sono prodotti sicuri, di qualità, facili da usare e da curare. Come fare la scelta giusta, cosa cercare e quali sono i pro ei contro dei prodotti dei principali produttori?

Cosa cercare quando si sceglie

Anche se il tuo bambino se la cava con il latte materno, tali utensili sono necessari per l'integrazione con l'acqua e per ogni evenienza.

C'è una vasta selezione di biberon sul mercato oggi. Come scegliere le bottiglie più adatte, cosa cercare?

Materiale

Le bottiglie stesse sono fatte di vetro o plastica medica speciale.

Vantaggi delle bottiglie di vetro: durata, capacità di sterilizzarle a lungo, senza timore che il materiale dalle alte temperature inizi a rilasciare sostanze pericolose. Contro: fragilità (rottura, scoppio da improvvisi sbalzi di temperatura) e peso, il bambino stesso non può tenere bottiglie di vetro, poiché sono molto più pesanti di quelle di plastica.

Quelle di plastica sono leggere, hanno forme più varie, ma col tempo si ricoprono di microfessure, non tutto si lascia bollire, vanno cambiate periodicamente.

I capezzoli sono realizzati in lattice (più morbido, di breve durata) e silicone (più duro).

Il modulo

La maggior parte dei genitori preferisce biberon corti e larghi, è più comodo tenerli nelle mani sia della madre che, in seguito, del bambino stesso.

Esistono modelli curvi, è conveniente nutrirsi da loro, poiché non è necessario capovolgerli, ma è più difficile lavarli.

Per le miscele, un collo largo è più conveniente: è più facile da lavare e la polvere non fuoriesce quando viene versata nella bottiglia.

La dimensione

Sono necessari contenitori da 100-150 millilitri - per l'acqua e da portare con sé per passeggiate o in clinica. Per l'alimentazione, dureranno fino a tre o quattro mesi, quindi saranno necessari contenitori da 250-300 ml.

Forma del capezzolo

I capezzoli sono rotondi, ortodontici e imitano la forma del seno. Per scegliere, dovrai "chiedere" al bambino: scegli sperimentalmente quello che piacerà al tuo bambino.

Portata del latte

La velocità con cui il latte esce dalla bottiglia dipende dal numero e dalla dimensione dei fori nel capezzolo. Tutti i prodotti hanno la marcatura dell'età e deve essere osservato: per i neonati - un piccolo foro al centro o di lato, dopo un mese - un capezzolo con due fori, dopo sei mesi - capezzoli con un flusso più veloce attraverso 3-4 fori.

Sistema anticoliche

La colica nei neonati si verifica per diversi motivi, l'aria che entra nello stomaco durante l'alimentazione è uno di questi. Ci sono bottiglie con un canale d'aria all'interno del capezzolo e interi sistemi anti-coliche in vendita. Un biberon del genere per nutrire un neonato senza aria esclude completamente la sua deglutizione involontaria insieme alla miscela e previene coliche e rigurgito abbondante. Lo svantaggio principale di questo design complesso è che è molto fastidioso lavarlo..

Regole generali nella scelta delle corna: acquista solo in luoghi fidati: farmacie, negozi specializzati per bambini, chiedi un certificato per il prodotto, leggi attentamente le istruzioni. Non dimenticare di fare subito scorta di dispositivi di accompagnamento: una spazzola per il lavaggio, uno sterilizzatore, un set di capezzoli di ricambio.

Regole di base di cura:

  • tenere aperto e sterilizzare prima di ogni utilizzo;
  • sciacquare abbondantemente dopo l'alimentazione, non conservare la miscela preparata nella bottiglia;
  • esaminare attentamente biberon e tettarelle. Se danneggiato, cambiare.

Le migliori bottiglie

Come scegliere un produttore e quali biberon sono i migliori per i neonati - secondo la maggior parte dei genitori, l'elenco principale è simile: Dr.Brown's Options, Philips Avent Natural, Chicco Natural Feeling, Munchkin Latch, Medela Calma e Chicco Well-Being.

Opzioni del dottor Brown 120 ml

Plastica, con un collo stretto, con un capezzolo in silicone; dotato di un sistema anticoliche, adatto ai bambini dalla nascita.

Il kit comprende una spazzola per la pulizia del sistema di ventilazione.

Come scegliere un biberon

I genitori devono prendersi molto cura di circondare il loro bambino con tutto ciò di cui hanno bisogno. Ad esempio, è molto importante decidere quale biberon scegliere. Per un neonato, il cibo più utile e nutriente è il latte materno. Ma non è sempre e non sempre conveniente per una madre allattare il suo bambino. In tali situazioni, è molto comodo usare un tiralatte e biberon, che ti permetteranno di nutrire il tuo bambino in luoghi pubblici. Le bottiglie per neonati possono essere riempite non solo con latte estratto, ma anche con miscele speciali se la madre ha bisogno di partire..

Tipi di biberon

Esistono molti tipi di bottiglie. Puoi prenderli a seconda dell'età del bambino e di cosa intendi dargli da mangiare. È meglio acquistare più bottiglie contemporaneamente. Differiscono in base a diversi criteri:

I biberon di vetro sono igienici, abbastanza resistenti e possono resistere a ripetute sterilizzazioni, quindi sono adatti per le prime settimane di vita di un bambino. Le bottiglie di plastica si consumano più velocemente ma sono anche più leggere. Sarà più conveniente per il bambino tenerli da solo e per te portarli a fare una passeggiata.

• Aspetto e dimensioni.

I biberon moderni hanno una grande varietà di forme e colori. I contenitori dritti sono più facili da lavare, goffrati e con un restringimento al centro, il bambino può tenere tra le mani. Il quadrante luminoso aiuta a mescolare nelle giuste proporzioni e il collo largo rende la bottiglia facile da riempire e risciacquare.

In volume, le bottiglie sono generalmente divise in 2 tipi: per i più piccoli 110-200 ml e per i bambini più grandi di circa 260 ml. È meglio se questo tipo di stoviglie contiene il 50% in più di cibo rispetto a quello che il bambino mangia di solito in una volta..

• La forma e le dimensioni del capezzolo.

I capezzoli in lattice sono più economici, più morbidi, molto simili alla pelle umana, mentre i capezzoli in silicone sono più resistenti e resistenti. È meglio scegliere il materiale, in questo caso, tenendo conto della reazione individuale del bambino.

La tettarella classica approvata dal pediatra è adatta per le prime settimane di vita. La forma anatomica aiuterà il bambino in nutrizione mista (sia l'allattamento al seno che l'allattamento artificiale) a passare facilmente dal capezzolo al biberon e viceversa. E per formare un morso corretto, i medici consigliano di utilizzare capezzoli ortodontici con un bordo smussato.

Vale anche la pena prestare attenzione al numero di fori nel capezzolo: più per cibi densi e più piccoli per liquidi. È importante assicurarsi che il bambino non si stanchi di succhiare e non soffochi.

• Sistema anticoliche.

Poiché la colica è una cosa molto spiacevole, vale la pena scegliere bottiglie con uno speciale sistema di equalizzazione della pressione; impedisce al bambino di ingerire aria al diminuire del livello della miscela. Il sistema anticoliche del serbatoio funziona meglio con questo..

Con tutte queste caratteristiche in mente, sarà facile decidere quali biberon scegliere per il tuo neonato. Vale la pena acquistare diversi tipi contemporaneamente, sono utili per cibi diversi. In ogni caso, è imperativo controllare la qualità e la sicurezza dei materiali, la tenuta del biberon (quanto strettamente si adatta il tappo) e la praticità del suo utilizzo per il bambino.

Marche di bottiglie popolari (pro e contro)

Al momento di decidere quale biberon scegliere, è meglio dare la preferenza a marchi noti. Monitorano attentamente la qualità dei loro prodotti e ascoltano il feedback degli acquirenti ordinari..

Puoi essere certo di fidarti dei prodotti di aziende come:

Le classifiche vengono compilate regolarmente sulla base di numerosi studi e valutazioni di clienti di tutto il mondo, compresi i migliori biberon per l'alimentazione dei neonati. Considera alcuni dei modelli più popolari e incontrati di frequente.

ModelloBenefici
Dott. Flacone anticoliche da 240 ml di Brown
  • il tubulo extra protegge da coliche e infiammazioni
  • collo largo
  • capezzolo sotto forma di seno femminile
  • comodo da tenere durante l'alimentazione
Bicchiere Chicco Nature 150 ml
  • vetro di qualità
  • capezzolo in lattice confortevole con anelli in rilievo
  • la bottiglia è ben sterilizzata e trattiene il calore a lungo
Philips Avent Natural 125 ml
  • bocca larga e valvola anticolica
  • elevata resistenza all'usura e durata
  • si abbina anche ad altri prodotti Avent
  • la bottiglia è facile da pulire
Piccione 120 ml con cucchiaio
  • cucchiaio in silicone incorporato: il cibo viene erogato premendo lo stantuffo
  • c'è un coperchio e una spazzola per la pulizia
  • durevolezza
Medela Calma 150 ml
  • materiale durevole e di alta qualità
  • il ciuccio intelligente in silicone consente al tuo bambino di succhiare e respirare come se stesse allattando
  • copertura di sterilità

Tenendo conto di cosa ha esattamente bisogno il tuo bambino, puoi tranquillamente scegliere un biberon dalla lista che abbiamo compilato.

Cura e conservazione delle bottiglie

Durante l'allattamento, il bambino riceve latte sano e sicuro. Pertanto, quando lo si trasferisce in alimenti artificiali o misti, è molto importante osservare rigorosamente l'igiene. I medici consigliano di sterilizzare biberon, tettarelle e altri accessori fino a quando il bambino ha 3-5 mesi, dopodiché puoi semplicemente sciacquarli bene con acqua calda.

Esistono diversi modi per sterilizzare le bottiglie:

1. Far bollire in una casseruola o tenere a fuoco per 3-10 minuti.

2. Utilizzare una lavastoviglie.

3. Riscaldare le pietanze ammollate in una casseruola nel microonde (2 minuti a 1100-1850 W).

4. Utilizzare sterilizzatori speciali che vaporizzano bottiglie per 10-12 minuti.

5. Preparare una soluzione per il lavaggio da compresse e polveri speciali.

Le bottiglie devono essere lavate immediatamente dopo l'alimentazione, evitando che i residui di cibo si secchino, soprattutto se si tratta di latte acido. Le pentole con pareti diritte sono più facili da pulire rispetto a quelle curve. Pertanto, è importante considerare quali biberon si riempiono meglio con una miscela densa e quali con liquido. Dopo la sterilizzazione, la bottiglia rimane sterile per diverse ore (a seconda del metodo).

Come biberonare correttamente

Indipendentemente dal tipo di pappa che metti nel biberon, la prima cosa da fare è controllare la temperatura. Il latte estratto dal frigorifero, l'acqua o il succo possono essere riscaldati nel microonde. È meglio versare la miscela solubile in acqua già calda secondo proporzioni chiare e somministrarla nei primi 30 minuti dopo la preparazione. È meglio nutrire il tuo bambino tra le tue braccia, come durante l'allattamento, in modo che possa sentire uno stretto legame con sua madre. La testa del bambino deve essere sollevata ma non inclinata all'indietro, altrimenti potrebbero verificarsi problemi di deglutizione.

Il tipo di biberon che acquisti avrà una certa influenza sul processo di alimentazione. Assicurati di tenere il biberon a un angolo di 30-45 ° e di mantenere la miscela nella tettarella. Ma il bambino ingoierà ancora un po 'd'aria, quindi fai delle pause periodicamente. Durante questo periodo, e anche per alcuni minuti dopo la poppata, tieni il bambino in posizione verticale, appoggiando la testa sulla spalla. Dopo il rigurgito, puoi continuare, ma non forzare il bambino mangiato a finire di mangiare.

Mangiare cibo per un bambino (come qualsiasi azione durante l'infanzia) è un processo molto emotivo. Rileva sensibilmente tensione, ansia o ansia, quindi è importante che la mamma si rilassi il più possibile e metta amore e cura nelle sue azioni. Ad esempio, puoi cantare, raccontare storie o parlare con tuo figlio. E il biberon giusto sarà uno strumento per stabilire uno stretto contatto e migliorare la digestione..

Non c'è niente di più naturale del desiderio dei genitori di proteggere il proprio figlio dalle influenze negative del mondo esterno. Pertanto, è importante sapere, tra le altre cose, quali biberon possono affrontare al meglio questo difficile compito. Facendo la scelta giusta a favore di un biberon di qualità, fornisci al tuo bambino comfort e completa sicurezza. Nel negozio online Mothercare puoi scegliere prodotti collaudati adatti a te e al tuo bambino..

Biberon: criteri di selezione di base

Risultati del calcolo

  1. Biberon.
  2. Capezzoli di bottiglia.
  3. Come lavare e sterilizzare correttamente le bottiglie.
  4. Come scegliere una bottiglia? Istruzioni video.
  5. Recensione dei produttori più popolari.

Quali sono le bottiglie?

Le bottiglie differiscono l'una dall'altra per forma, dimensioni e materiale. Hanno i loro vantaggi e svantaggi..

Forma della bottiglia

I biberon standard sono di forma cilindrica. Sono allungati e stretti, motivo per cui possono ribaltarsi quando si versano del liquido..

I modelli con collo largo sono più convenienti. Queste bottiglie sono stabili, possono essere riempite con qualsiasi cibo e sono facili da pulire.

Ci sono molte bottiglie ricci con una superficie a coste e affusolate nel mezzo che un bambino può tenere da solo. Sono molto comodi ma difficili da pulire..

Gli speciali flaconi anticoliche hanno una forma leggermente curva. Questa forma evita coliche e problemi intestinali nei bambini. Il sistema anticoliche è dotato di valvole che impediscono all'aria di entrare nello stomaco del bambino.

Differenze di formato della bottiglia

I neonati bevono pochissimo liquido, quindi sono adatti a loro piccoli flaconi da 80-150 ml.

I bambini che hanno sei mesi o più avranno bisogno di contenitori più grandi di almeno 250 ml. Il volume può essere determinato dalla scala. Le bottiglie più grandi sono ideali per cereali e zuppe, quelle più piccole sono migliori per conservare acqua o succhi. Quando il bambino è più grande, la bottiglia può essere sostituita con una tazza del trasformatore.

In base alle dimensioni del collo, i biberon sono divisi in larghi e stretti. Una bottiglia con un collo largo è più adatta per un bambino. Il capezzolo qui assomiglia al capezzolo di una madre, quindi il bambino non si svezzerà dal seno. Puoi anche nutrire il tuo bambino con porridge da biberon larghi, sono facili da pulire.

Selezione dei materiali

Le bottiglie di vetro sono altamente rispettose dell'ambiente. Utilizza vetro ignifugo, quindi il liquido caldo non si spezza. Queste bottiglie sono facili da pulire e comode da usare, non consumano la scala del volume. I loro principali svantaggi sono il peso elevato, la difficoltà di riscaldamento e la possibilità di danni. Le bottiglie di vetro possono rompersi, nel tempo, su di esse compaiono scheggiature.

Le bottiglie di plastica sono leggere e sicure da usare. Resistono anche alle alte temperature e non si deformano quando viene versata acqua bollente. I prodotti in plastica devono essere cambiati abbastanza spesso, possono essere scoloriti dal cibo e le crepe si sviluppano con l'uso costante. Inoltre, quando si bolle nella plastica, si possono formare sostanze dannose per la salute..

Le bottiglie in silicone sono realizzate con materiali di alta qualità. Pesano un po 'e sono intesi non solo per i liquidi, ma anche per cibi densi: cereali e purè di patate. Hanno un inconveniente: la tendenza a macchiarsi.

Capezzolo della bottiglia

Quasi tutti i biberon sono dotati di una tettarella adeguata. Quando si sceglie un capezzolo, è necessario prestare attenzione alla sua forma, materiale e dimensione del foro.

Materiale del capezzolo

I capezzoli sono disponibili in silicone, gomma e lattice.

I prodotti in silicone sono più resistenti, possono durare a lungo e la loro cura non richiede molto sforzo.

I capezzoli in lattice e gomma si deformano rapidamente e diventano inutilizzabili, hanno un sapore e un odore di gomma.

Le raccomandazioni del produttore per la cura e la durata dei capezzoli dovrebbero essere sempre seguite. Se si rompe o scoppia, gettalo via.

Forme di capezzoli

I capezzoli sono disponibili in una varietà di forme, ognuna delle quali viene presentata come una copia della forma naturale e della fisiologia del seno della madre. Se stai allattando il tuo bambino con il biberon, prova semplicemente diversi tipi di capezzoli per scoprire quale è il migliore per il tuo bambino. Se il bambino riceve sia il biberon che il seno, usa una tettarella a base larga.

È importante che il bambino succhi la base ispessita del capezzolo, non solo la punta.

Nipplo a sfera standard. Il più facile da usare è il capezzolo standard, che ha una forma allungata con una punta arrotondata. Alcuni di loro sono integrati con speciali "gonne" che impediscono la presa d'aria. Di regola, questi capezzoli hanno una base ampia, che è più facile da stringere per un bambino con le labbra..

Ciuccio ortodontico. Hanno una forma leggermente appiattita. Questi capezzoli vanno più in profondità nella bocca del bambino, provocando un movimento più naturale della lingua per spremere il latte e aiutare a formare un morso corretto. Allo stesso tempo, l'uso di capezzoli ortodontici causa qualche inconveniente, poiché è necessario decidere "da che parte girare il capezzolo".

Capezzolo retrattile. I produttori di questi capezzoli posizionano il loro uso come il processo di allattamento al seno più imitante, ad es. il bambino ha bisogno di fare uno sforzo durante la suzione per ottenere il latte, quindi, sono consigliate per l'alimentazione mista, quando il bambino riceve sia il seno che il biberon per evitare che il bambino allatti. Questa forma è progettata per allungarsi durante la suzione, ma solo se il bambino apre la bocca abbastanza ampia e succhia abbastanza energicamente da tirare il capezzolo profondamente verso l'interno. La maggior parte dei bambini, tuttavia, succhia solo la parte sporgente..

Esistono anche modelli di capezzoli anticoliche che possono aiutare ad eliminare il rigurgito e i problemi gastrointestinali..

Prima del primo utilizzo, fai bollire la tettarella per 5 minuti per sterilizzarla e anche per eliminare parzialmente il sapore di gomma.

La dimensione dei fori nel capezzolo e il loro numero

I capezzoli sono disponibili con diverse larghezze di apertura per diversi liquidi e con diverso numero di aperture, a seconda dell'età del bambino.

Per un neonato, il foro dovrebbe essere tale che una goccia fuoriesca ogni secondo quando si tiene il biberon pieno con il capezzolo capovolto e non si agita. Per un neonato, è meglio acquistare un ciuccio con un piccolo foro in modo che non si soffochi durante l'alimentazione.

È importante tenere traccia in tempo che il bambino è pronto per passare a più buchi nel capezzolo. Se a un bambino più grande viene offerto lo stesso capezzolo con un piccolo foro, è più difficile per il bambino succhiare, può stancarsi rapidamente e, quindi, malnutrito. Se vedi che il tuo bambino sta facendo del suo meglio e si stanca di succhiare velocemente e le sue guance affondano mentre succhia, il buco potrebbe essere troppo piccolo..

Per un bambino più grande che può già succhiare più vigorosamente o mangiare un porridge sottile, è adatto un capezzolo con diversi fori più grandi che consentono di regolare la portata. Tutti i biberon per capezzoli hanno raccomandazioni che indicano l'età per cui sono adatti.

La durata di vita di biberon e tettarelle

Le bottiglie di vetro hanno la durata di conservazione più lunga. Per i modelli in plastica, i produttori non stabiliscono termini specifici per il possibile funzionamento. Le bottiglie utilizzate per tè e succhi dovrebbero essere cambiate ogni sei mesi. I capezzoli in silicone possono durare da tre a sei mesi, mentre i capezzoli in lattice non possono durare più di due mesi. La loro data di scadenza è indicata sulla confezione..

Quanti e quale volume di biberon sono necessari per un neonato?

Per iniziare, prendi biberon da 120 ml e, dopo aver determinato il tipo, la forma del biberon e della tettarella più convenienti per l'alimentazione del tuo bambino, e il bambino berrà più di 120 ml per poppata, vai a biberon da 240 ml.

I neonati in alimentazione artificiale avranno bisogno di circa 6 biberon di diverse dimensioni. Questa quantità è necessaria per la sterilizzazione tempestiva e la preparazione di una nuova miscela. Per l'acqua, puoi usare contenitori con un volume di 1 00-150 ml.

I bambini allattati al seno hanno bisogno di un paio di piccoli biberon rotondi con una capacità da 100 a 120 ml e capezzoli larghi simili per forma a un capezzolo femminile. Possono essere utili per alimenti complementari.

Come lavare e sterilizzare correttamente le bottiglie?

Le bottiglie necessitano di un lavaggio regolare. Per pulirli puoi usare sale o soda, oltre ad alcuni detersivi speciali per stoviglie per neonati. Il cibo rimane spesso sul collo e sul fondo della bottiglia, che è conveniente risciacquare con uno speciale pennello. Anche un tale pennello deve essere elaborato con cura..

Come sterilizzare biberon e tettarelle

Tettarelle e biberon devono essere sterilizzati dopo ogni utilizzo.

Il metodo di sterilizzazione più comune è l'ebollizione. Le bottiglie vengono poste in acqua bollente per 5-10 minuti e poi avvolte in un asciugamano pulito. I prodotti in plastica possono deformarsi a causa dell'ebollizione, quindi leggere le istruzioni prima della sterilizzazione..

Gli sterilizzatori elettrici a vapore trattano tettarelle e biberon smontati per 8-12 minuti. Per l'elaborazione, puoi anche utilizzare uno speciale sterilizzatore per microonde. È più costoso, ma facile da usare. Le bottiglie smontate vengono poste prima in un contenitore speciale con acqua fredda, quindi nel microonde stesso per 6-8 minuti a una certa potenza. L'ora esatta di sterilizzazione è indicata nelle istruzioni. Inoltre, sacchetti speciali possono essere utilizzati per la sterilizzazione in un forno a microonde. L'acqua viene versata lì e quindi vengono inserite delle bottiglie.

Gli articoli per l'alimentazione possono anche essere sterilizzati in una speciale soluzione non tossica. Per questo, le compresse vengono poste in acqua fredda. Sono sicuri e uccidono rapidamente i batteri. È conveniente sterilizzare le bottiglie in tale soluzione in contenitori speciali o altri contenitori con coperchi. Tale sterilizzazione richiede mezz'ora, biberon e tettarelle possono essere in soluzione anche per un giorno..

I flaconi trattati devono essere utilizzati immediatamente poiché la sterilità non dura a lungo. Le scorte di cibo dovrebbero essere sterilizzate prima che il bambino compia un anno.

Come scegliere una bottiglia: criteri di selezione aggiuntivi

I kit sono spesso venduti, che includono bottiglie di diverse dimensioni, capezzoli, tappi, sottobicchieri, vari accessori e tubi.

Al momento dell'acquisto, dovresti prestare attenzione al tappo della bottiglia. La tenuta è importante qui; quando si agita, nulla dovrebbe aprirsi. Tutti gli articoli nel kit devono essere durevoli e resistenti ai danni. Gli accessori possono essere attaccati qui, ad esempio maniglie rimovibili, con le quali il bambino può tenere il biberon in modo indipendente.

La bottiglia deve avere una forma comoda ed essere realizzata con materiali ecocompatibili. È preferibile scegliere un modello senza policarbonato, la confezione dovrebbe avere la scritta: "Non contiene bisfenolo A".

Video: come scegliere una bottiglia

Quale bottiglia è migliore?

Philips Avent (Inghilterra)

Tutti i flaconi di questa azienda sono compatti, hanno un collo largo e un sistema anticoliche. I prodotti sono soggetti a test preliminari e certificazioni. La tettarella in silicone Avent, che ha la forma di un capezzolo femminile, contiene una valvola speciale che fa entrare aria nel biberon e impedisce la formazione del vuoto. La tettarella ha anche cinque modalità di flusso del fluido che possono essere regolate ruotando il biberon..

Le recensioni più frequenti dei genitori su questo prodotto sono positive, tra le carenze notano un costo elevato.

Costo stimato 4 50-100 0 sfregamenti.

Dc. Marrone (USA)


Le bottiglie di questa azienda americana hanno un effetto anti-coliche. Hanno un sistema di ventilazione integrato che impedisce al bambino di ingerire aria. L'aria in eccesso fluisce attraverso i fori all'esterno del manicotto e più avanti lungo il tubo. Durante l'alimentazione, l'aria sostituisce gradualmente il liquido senza mescolarsi con esso.

Tra le madri, ci sono lamentele sulle difficoltà nel lavaggio, alcune hanno notato che la bottiglia acquisisce un odore specifico nel tempo.

Costo stimato 4 30–600 r.

Medela Calma (Svizzera)

Le bottiglie svizzere sono ideali per estrarre il latte materno. Il comodo capezzolo crea un effetto vuoto. Questo aiuta a garantire l'allattamento al seno. C'è anche un sistema di ventilazione qui. Le bottiglie sono realizzate in silicone di alta qualità, non contengono impurità nocive.

Tra il gran numero di recensioni positive, ci sono lamentele sul costo elevato, un flusso di latte troppo forte: il bambino si strozza, così come la laboriosità del montaggio.

Costo stimato 7 00-100 0 rubli.

Nuk (Germania)

Le bottiglie dell'azienda tedesca sono resistenti e di alta qualità. Molti modelli hanno colori vivaci. Nutrirsi da loro è naturale. Le bottiglie sono dotate di una varietà di capezzoli ortodontici e anticoliche.

Tra gli acquirenti, prevale il feedback positivo sull'efficacia del sistema anticoliche; tra le carenze, sono state notate lamentele per un collo stretto

Costo stimato 2 60-600 r.

Chicco (Italia)

I capezzoli di questa azienda hanno un design fisiologico e unico. I flaconi anticoliche si distinguono per la loro forma originale. Di norma, questo modello è preferito da quelle madri che hanno scelto i biberon di vetro per l'alimentazione del loro bambino..

Le recensioni su questo modello, di regola, sono positive, tra quelle negative ci sono reclami che sono caratteristici delle bottiglie di vetro: pesanti, possono rompersi.

Costo stimato 4 00–600 r.

Nuby (USA)

Le bottiglie hanno forma inclinata e fondo amovibile, e le tettarelle sono dotate di valvola anti-vuoto. Il sistema anti-coliche impedisce all'aria di entrare nella miscela. Alcuni modelli sono integrati con un sensore di temperatura che determina la temperatura ottimale del liquido.

Le recensioni più frequenti dei genitori su questo prodotto sono positive, tra le carenze notano un costo elevato.

Costo stimato 3 00-700 r.

Bebe Confort (Francia)


Le tettarelle in silicone del biberon aiutano a regolare il flusso del fluido. La bottiglia ha un tappo protettivo che impedisce le perdite. C'è un sistema anticoliche.

Costo stimato 300r.

Canpol (Polonia)

La tettarella in silicone è trasparente e anti-colica. È vicino alla forma del capezzolo della madre. Tutte le bottiglie hanno un ampio collo per una facile presa.

Le mamme che hanno scelto questo modello notano separatamente la sua praticità, ma allo stesso tempo ci sono lamentele per il troppo flusso di latte e il fatto che nel tempo la graduazione sulla bottiglia viene cancellata.

Costo stimato 3 00-500 r

Come scegliere un biberon?

L'allattamento al seno è considerato uno dei modi più completi ed equilibrati per nutrire un neonato durante i primi mesi di vita. Tuttavia, le circostanze non sempre si sviluppano in modo tale che una giovane madre possa allattare correttamente e completamente - alcune producono naturalmente troppo poco latte (e talvolta l'allattamento è completamente assente), altre non possono nutrirsi per motivi di salute o per farmaci, e altre ancora sono costrette trascorrere i primi giorni separatamente dal bambino. In questo caso, non puoi fare a meno di biberon speciali per l'alimentazione del latte materno o artificiale. Come scegliere l'accessorio giusto, apparentemente semplice a prima vista, leggi il nostro articolo.

Caratteristiche distintive delle bottiglie

Il mercato moderno degli accessori per neonati offre una tale varietà di tutti i tipi di dispositivi per l'alimentazione di un neonato che anche una madre esperta "con esperienza" può confondersi. Cosa possiamo dire di chi ha recentemente provato questo ruolo? Tutti i tipi di biberon con e senza sistemi anticoliche, tettarelle speciali con diverso numero di gocce, roditrici, tazzine antigoccia, tazzine antigoccia... Per comprendere questa varietà occorre molta esperienza e conoscenza. Certo, puoi sempre fare affidamento sulle recensioni di amici più informati o conoscenti di Internet, ma tale creduloneria può fare uno scherzo crudele, perché ciò che è buono e conveniente per un bambino potrebbe non essere assolutamente adatto a un altro. Ecco perché è meglio capire da solo quale bottiglia scegliere per un neonato..

Nonostante l'apparente varietà, la maggior parte delle bottiglie differisce secondo alcuni criteri:

  • Materiale,
  • il modulo,
  • volume,
  • sistema anticoliche,
  • produttore.

Materiale

Ad oggi vengono prodotti due tipi di bottiglie: plastica e vetro. Ciascuno di questi materiali presenta vantaggi e svantaggi. Chi decide di scegliere la vetreria dovrebbe tener conto del suo notevole peso e della relativa fragilità. D'altra parte, i prodotti in vetro sono facili da pulire e sterilizzare, poiché questo materiale può resistere anche alle alte temperature. Inoltre, una tale bottiglia, con la dovuta cura, mantiene a lungo il suo aspetto e il suo design originale, ei genitori che una volta hanno acquistato un set completo non dovranno preoccuparsi di aggiornare i piatti fino all'introduzione di alimenti complementari..

Chi preferisce la plastica leggera e pratica dovrebbe anche prendere atto di alcune sfumature:

  • se fai bollire o sterilizzi tali bottiglie, si copriranno molto rapidamente con una rete di microfessure e assumeranno un aspetto sgradevole;
  • dovresti anche studiare i certificati in dettaglio in modo che la plastica utilizzata sia assolutamente sicura per i neonati.

D'altra parte, tali modelli dovrebbero essere scelti per passeggiate, viaggi e alimentazione fuori casa: sono molto comodi da portare con te. E quando il bambino cresce e vuole tenere il biberon da solo, apprezzerai il peso ridotto della plastica.

Il modulo

Tutto è individuale qui: tutti i tipi di modelli "modernizzati" - rotondi, a forma di "ciambella", curvi, con un centro ristretto, si sono uniti alle classiche bottiglie familiari alle nostre nonne. Certo, le versioni moderne sono rese molto interessanti e attraenti, ma è ancora più conveniente lavare le normali bottiglie cilindriche. E se la versione complessa sarà successivamente conveniente per il bambino è una grande domanda. L'unica cosa da considerare sono le maniglie rimovibili. Queste bottiglie dovrebbero essere scelte per i bambini che vogliono mostrare indipendenza nella nutrizione..

La larghezza del collo dipende anche dalle preferenze e dalla comodità della madre. Per la miscela, è più logico scegliere bottiglie più larghe, poiché è più conveniente versarvi la polvere secca e tutti gli accessori disponibili sono adatti per acqua, latte materno o succo..

Volume

Questo parametro dovrebbe essere considerato in base all'età del bambino e alla quantità della miscela che mangia contemporaneamente. Per i neonati, di solito sono sufficienti bottiglie da 80-120 ml e per i bambini dai 3 mesi in su, vale la pena scegliere contenitori da 150-200 ml. Inoltre, più il bambino diventa vecchio, più grandi dovrebbero essere i piatti..

Consigli! Non affrettarti a mandare nella spazzatura le bottiglie che il bambino ha "superato" - più vicino a 8-9 mesi torneranno a essere utilizzate di nuovo, solo per l'acqua o il succo.

Sistema anticoliche

I genitori faranno tutto il possibile per rendere la vita del loro bambino il più facile e piacevole possibile! E ancora di più quando si tratta di coliche, un periodo doloroso che è difficile per tutta la famiglia. I pochi fortunati che hanno scavalcato questo periodo non potranno apprezzare appieno la disperazione dei genitori che non riescono a calmare il bambino per diverse ore a causa dei dolori di pancia.

Questa condizione si verifica a causa dell'aria che il bambino ingerisce accidentalmente con il cibo. Per evitare che ciò accada, i pediatri consigliano di acquistare flaconi speciali con sistemi anti-coliche. Possono essere di diversi tipi:

  • curvo in modo speciale;
  • dotato di apposito serbatoio;
  • con un buco nel capezzolo.

Tutti questi miglioramenti hanno un unico obiettivo: equalizzare la pressione all'interno del biberon durante l'allattamento in modo che il bambino non ingerisca aria. Pertanto, se il bambino soffre di coliche, vale la pena scegliere uno dei modelli proposti per lui - forse questo è ciò che permetterà a tutta la famiglia di tirare finalmente un sospiro di sollievo.

Produttore

La lotta tra noti marchi stranieri e produttori nazionali di articoli per bambini è infinita: alcune madri comprano i loro bambini solo accessori "oltremare", mentre altre riforniscono fondamentalmente le scorte con prodotti di fabbricazione russa. Bene, entrambi hanno ragione a modo loro: puoi trovare cose adatte da quasi tutte queste società. Tuttavia, i seguenti marchi sono i più popolari:

1. Nuk. Le caratteristiche principali delle pentole di questo produttore sono il design sorprendente, la resistenza e la durata. Inoltre, sia i modelli in vetro che quelli in plastica sono ugualmente resistenti..

2. AVENT. Vale la pena scegliere questi biberon per coloro che sognano ancora di continuare ad allattare. I capezzoli speciali imitano completamente l'alimentazione naturale e le valvole anticoliche aiutano il bambino a non ingoiare aria. Inoltre, la maggior parte dei biberon è compatibile con i tiralatte AVENT, il che è ottimo per l'estrazione regolare.

3. Dr. Brown's. Questo contenitore americano è dotato di un sistema di ventilazione unico che consente al bambino di mangiare senza essere distratto dal processo e senza ingerire aria. Rilevante per coloro che non possono battere le coliche in alcun modo.

4. Nuby. Nonostante il "serio" sistema anticoliche, questo piatto non è stato ricordato da madri e bambini per questo. Soprattutto per i bambini più grandi che non hanno un buon appetito, questo marchio ha creato bottiglie luminose sotto forma di giocattoli: tutti i tipi di animali, personaggi dei cartoni animati e altri personaggi. Certo, non è molto conveniente per la mamma lavare questi piatti, ma qualunque cosa tu scelga per il sorriso del bambino!

5. "Kurnosiki". Bottiglie domestiche classiche di ottima qualità. Si distinguono per un prezzo contenuto, un design accattivante e un'ampia variabilità in termini di volume e forma.

Tuttavia, il marchio dovrebbe svolgere l'ultimo ruolo nella scelta di una bottiglia: la cosa principale è che si adatta perfettamente al bambino e svolge perfettamente le sue funzioni!

Come scegliere il capezzolo giusto? Tocco finale

In questo caso, come per la scelta delle bottiglie, ogni opzione ha i suoi vantaggi. I capezzoli in lattice di una tonalità giallo-rossa, sgradevoli a prima vista, sono considerati i più morbidi ed elastici, quindi sono adatti per briciole deboli che non possono o non vogliono succhiare attivamente. Nella loro fabbricazione viene utilizzata la gomma naturale, che è assolutamente sicura per i neonati, ma instabile alle alte temperature. E poiché il capezzolo dovrà essere bollito regolarmente, è meglio acquistare più pezzi contemporaneamente, poiché "falliscono" molto rapidamente.

Per quei bambini che sono in alimentazione mista, è meglio scegliere capezzoli in silicone trasparente. Sono abbastanza resistenti, quindi il neonato dovrà fare uno sforzo per mangiare. Ma con una tale alimentazione aggiuntiva, la probabilità che il bambino abbandoni il seno è molto più bassa.

Considera tutti questi consigli per scegliere il biberon giusto per il tuo bambino, ma ricorda: anche l'accessorio più moderno, perfetto secondo la madre e il pediatra, potrebbe semplicemente non essere piacevole per il neonato. Pertanto, se il bambino si rifiuta di mangiare, prova a sostituirlo con un altro modello: questo è l'unico modo per trovare l'opzione migliore..

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Oscillococcinum durante la gravidanza

Infertilità

L'oscillococcinum è un rimedio omeopatico che si presenta sotto forma di capsule granulari. Il suo utilizzo è approvato per le donne in gravidanza. In una posizione speciale, una donna ha maggiori probabilità di prendere un raffreddore a causa di un sistema immunitario indebolito.

Eruzione cutanea durante la gravidanza

Concezione

In molte donne si verifica un'eruzione cutanea durante la gravidanza. Nella maggior parte dei casi, i cambiamenti ormonali nel corpo si manifestano in questo modo.

Febbre durante la gravidanza

Parto

Non importa quanto una donna ami se stessa, mai nella sua vita mostra così tanta attenzione e cautela per la sua salute come durante la gravidanza. Per alcuni di noi, per la prima volta, iniziamo a prenderci veramente cura di noi stessi solo quando apprendiamo che una nuova vita è sorta sotto i nostri cuori.

Utilizzando un termoforo in gomma.

Neonato

Una piastra elettrica è una fonte di calore secco. Attualmente esiste una selezione molto ampia di vari cuscinetti riscaldanti. Puoi scegliere per tutti i gusti, per qualsiasi età e anche per un determinato ambito di applicazione.