Principale / Neonato

Mal di schiena nelle donne in gravidanza: cause e come sbarazzarsi

La parte bassa della schiena fa male durante la gravidanza a causa dell'aumento dello stress sulla colonna vertebrale, ma possono essere presenti disturbi patologici più gravi, discussi di seguito.

Cosa fare?

Prima di utilizzare determinati metodi per eliminare il dolore nella regione lombare, una donna incinta deve consultare un ginecologo, condurre un esame completo, che escluderà la presenza di gravi patologie.

Per motivi fisiologici e al fine di prevenire il verificarsi di dolore nella parte bassa della schiena, si raccomandano metodi speciali, che saranno discussi ulteriormente.

Indossare una benda o un corsetto

La benda è progettata per ridurre lo stress sulla colonna vertebrale, rafforzare il sistema muscolare dell'addome, in modo che il dolore non si manifesti.

Il corsetto è una cintura in materiale medico elastico che fissa l'addome e la parte bassa della schiena. Si consiglia di indossarlo dal secondo trimestre..

Ginnastica

Durante la gravidanza l'attività fisica è necessaria, ma estremamente moderata. Grazie alla ginnastica, il corsetto lombare viene rafforzato, la tensione viene eliminata e la sindrome del dolore viene ridotta. Come si ottiene questo effetto? Il fatto è che l'aumento dei carichi dovuti alla gravidanza allunga o schiavizza il sistema muscolare e l'esercizio accelera il flusso sanguigno e sviluppa i gruppi muscolari..

Per fare questo, puoi fare yoga, nuoto, jogging leggero, fitness e ginnastica speciale. Tuttavia, a casa, è possibile utilizzare esercizi semplici, sicuri ed efficaci:

  1. Piste. Posizione di partenza: sdraiato sulla schiena con le ginocchia piegate. Un prerequisito è che i piedi siano in uno stato libero. Successivamente, devi fare un respiro profondo ed espirare. Mentre espiri, stringi i muscoli della pressa e attira leggermente lo stomaco, cercando di toccare il pavimento con la parte bassa della schiena. In questo caso, è necessario sollevare i glutei. Fai l'esercizio lentamente.
  2. Mettiti a quattro zampe, appoggiandoti sui palmi e sulle ginocchia. Inclina la regione pelvica a sinistra, solleva gli arti destri. Queste braccia e gambe dovrebbero essere sullo stesso parallelo. Correggi per 15-20 secondi, prendi la posizione di partenza. Ripeti la manipolazione sull'altro lato.
  3. Estensione della schiena a quattro zampe. Inspira: piega la schiena, getta indietro la testa. Espira: dai alla schiena una forma arrotondata, abbassa la testa in modo che il mento tocchi il petto. Il numero di ripetizioni - 5 volte.
  4. Posa dell'embrione. Mettiti in ginocchio, siediti con i glutei sui piedi. Abbassare lentamente il corpo in avanti in modo che la fronte sia sul pavimento. Rilassati in questa posizione, blocca per 3 minuti. Guarda le tue mani: dovrebbero giacere lungo il corpo rilassate.
  5. Triangolo ellittico. Stai in piedi con i piedi uniti. Allunga gli arti superiori lungo il corpo. Espira e allo stesso tempo fai un passo di lato ad una distanza di 50-100 cm, quindi solleva le braccia su / di lato in modo che siano parallele alla linea del pavimento. Prova ad allungare gli arti superiori ai lati, il che porterà all'espansione delle scapole..

Quindi, poggia il tallone sinistro sul pavimento, solleva la punta, girando l'arto a sinistra di 90 gradi. Ruota anche la gamba destra a sinistra, ma non sollevare la punta dal pavimento, altrimenti perderai l'equilibrio. Abbassa la mano sinistra verso la parte inferiore della gamba. Alza la mano destra. Congelare e prendere 3 inspirazioni ed espirazioni, tornare lentamente alla posizione di partenza. L'esercizio è abbastanza difficile da eseguire nelle prime fasi, quindi chiedi il supporto di una persona cara.

Prima di eseguire il complesso, consultare un medico, poiché esistono una serie di controindicazioni: il rischio di aborto spontaneo, sanguinamento, polidramnios, grave tossicosi. Inoltre, non puoi fare esercizi con gravidanze multiple, esacerbazione di patologie croniche, anemia, infezioni e ipertensione.

Organizzazione di un posto letto

Spesso nelle donne in gravidanza, dolori lombari dopo il risveglio dal sonno. In questo caso, è importante pensare a sostituire il materasso. È meglio acquistare un modello ortopedico che sarà utile dopo il parto..

Ci sono regole su come una donna dovrebbe dormire in modo che non si verifichino sindromi dolorose. Prima di tutto, non dovresti dormire a pancia in giù o sulla schiena, la preferenza dovrebbe essere data alla posizione laterale del busto, che non crea stress sugli organi interni. Assumi sempre una postura comoda in modo che il tuo corpo sia completamente rilassato..

Rispetto del regime

Una donna incinta ha bisogno di riposare completamente: dormire non solo di notte, ma anche durante il giorno. Se ti senti stanco, che è la norma, assicurati di sdraiarti sul letto e sdraiarti, rilassandoti, per almeno 15-30 minuti.

È noto che un buon riposo viene registrato dalle 21:00 a mezzanotte, quindi è necessario andare a letto alle 20:30. Dopo esserti svegliato, assicurati di fare esercizi, che non solo rinvigoriranno, ma prepareranno anche la colonna vertebrale per ulteriori azioni.

Nuotare e usare la piscina

L'acqua ha proprietà curative e curative, quindi il nuoto è consigliato per molte malattie (soprattutto con problemi alla colonna vertebrale). L'elemento acqua aiuta a rilassare e allenare la muscolatura della regione lombare, eliminare stanchezza e tensione. Esercizi speciali possono essere eseguiti in acqua, grazie ai quali la loro efficacia aumenta..

Non è auspicabile visitare corpi d'acqua aperti con una grande folla di persone durante la gestazione, poiché aumenta il rischio di infezione, il che è completamente inaccettabile. Pertanto, dare la preferenza a una piscina che attraversa la fase di disinfezione..

Nutrizione

Il feto, mentre è nel grembo materno, consuma una maggiore quantità di minerali, vitamine e oligoelementi. Ciò è particolarmente vero per quelle sostanze che sono necessarie per il sistema osseo, articolare e muscolare. Cosa è utile e necessario:

  • latte, kefir, yogurt, panna acida, ricotta;
  • formaggi a pasta dura e fusi;
  • Pesce e frutti di mare;
  • soia e fagioli;
  • lattuga, qualsiasi verdura;
  • carne bollita;
  • frutta fresca, bacche e verdure.

Se non è possibile consumare questi prodotti alimentari nella quantità richiesta (a causa di tossicosi, allergie, ecc.), È possibile assumere farmaci speciali:

  • Il gluconato di calcio è una monopreparazione consigliata per le donne in gravidanza.
  • Nycomed calcio D3 - contiene contemporaneamente vitamina D e calcio.
  • Calcemin - è costituito da diversi minerali, vitamina D3.

Altri metodi e raccomandazioni

Durante la gravidanza, puoi usare altri metodi per eliminare il dolore nella parte bassa della schiena, ma dopo aver consultato un ginecologo. Cosa è consigliato:

  • Non è possibile sollevare pesi superiori a 3 kg.
  • Non è desiderabile fare movimenti improvvisi.
  • Non bere da solo analgesici per il dolore: è meglio consultare uno specialista.
  • Indossa scarpe ortopediche.
  • Elimina la biancheria intima stretta.
  • Cerca di stare seduto e appoggiarti allo schienale della sedia.
  • Se non ci sono controindicazioni, utilizzare il metodo freddo-caldo. Per questo, è necessario applicare impacchi freddi sulla parte bassa della schiena per 3-4 giorni, quindi impacchi caldi per lo stesso tempo. Nel primo caso, è necessario preparare il ghiaccio, che viene posto in un tessuto denso e posto in un punto dolente. Nel secondo viene utilizzato un termoforo.
  • Visita la sala di balneoterapia. Il trattamento della sindrome del dolore si basa sull'effetto delle acque minerali, che arricchiscono ulteriormente il corpo con sostanze utili.
  • Il metodo di nastratura assomiglia a indossare una benda, ma differisce dal fatto che speciali elastici vengono applicati alla parte bassa della schiena.
  • Agopuntura agopuntura: l'effetto viene eseguito per mezzo di aghi.
  • Fai un massaggio alla schiena in un ufficio specializzato.
  • Terapia manuale e osteopatia. Queste sono le varietà di tecniche di massaggio.

Determiniamo le cause e i metodi di trattamento a seconda della sua natura?

Per superare il dolore lombare, è importante scoprirne la causa, che può essere fatto in base alla natura del dolore.

Dolore acuto

Il dolore di natura acuta e acuta sorge esclusivamente a causa di disturbi patologici nel corpo di una donna incinta. Questo potrebbe essere:

  • Pielonefrite acuta. Il dolore è accompagnato da un aumento della temperatura corporea, debolezza muscolare e arrossamento del fluido urinario. Il punto di dolore prevale su un lato, dà alla parte bassa della schiena.
  • Urolitiasi: c'è sangue nelle urine e vomito.
  • I punti sull'utero divergono dopo un taglio cesareo. Si verifica quando la gravidanza si è verificata con un breve intervallo dopo la precedente attività lavorativa. Le sensazioni di dolore sono caratterizzate da una maggiore nitidezza e localizzazione non solo nella colonna lombare, ma anche nell'addome.
  • Il dolore acuto compare prima del parto.
  • Altri motivi: infezione del corpo, lesioni elmintiche, malattie del tratto gastrointestinale, gravidanza ectopica, ecc..

Cosa fare in questo caso? Consultare urgentemente un medico che prescriverà metodi di terapia adeguati in base alla causa dell'evento.

Tirando le sindromi dolorose

Tirare la lombalgia dolorosa si verifica più spesso nel 2 ° e 3 ° trimestre. Ciò è dovuto all'aumento dello stress sulla colonna vertebrale.

Puoi sbarazzarti del dolore in modi semplici: indossare una benda, fare massaggi, sottoporsi a un corso di fisioterapia.

Personaggio di tiro

La lombalgia nella parte bassa della schiena indica patologie neurologiche: sciatica, ernia, osteocondrosi, nervi schiacciati, radicolite della colonna lombare.

La terapia è prescritta a seconda del tipo di malattia. È severamente vietato prendere una decisione indipendente sulla selezione di un metodo per alleviare il dolore.

Metodi di sollievo dal dolore a seconda del trimestre

Il periodo di gravidanza influenza anche fortemente la natura e l'intensità del dolore nella parte bassa della schiena. Di conseguenza, in momenti diversi, vengono utilizzati metodi diversi per affrontare il problema..

Nelle prime fasi

Quando si verifica una gravidanza, vengono attivati ​​la relaxina e il progesterone (ormoni), grazie ai quali i legamenti si ammorbidiscono e le ossa dell'anca divergono. Ciò contribuisce alla lombalgia ed è considerato normale. Questo processo è necessario per facilitare il processo di nascita di un bambino..

Per quanto riguarda il secondo trimestre, il motivo è l'aumento delle dimensioni dell'utero, che mette sotto pressione gli organi genito-urinari, l'intestino. Ciò influisce negativamente sulla parte bassa della schiena. Inoltre, durante questo periodo, il carico sulla schiena può essere distribuito in modo non uniforme, causando disagio. Un altro motivo è la deflessione della colonna vertebrale sullo sfondo della crescita del feto e dell'addome.

Per alleviare le condizioni di una donna incinta, si consiglia di fare massaggi, indossare una benda, mangiare bene e seguire le raccomandazioni di base. Di medicinali, è consentito prendere No-shpa, Dyufaston, Utrozhestan.

Se sono presenti ulteriori sintomi, ciò può indicare cause patologiche. Quindi vai comunque in ospedale.

In un secondo momento

Gli ultimi mesi di gravidanza sono sempre caratterizzati da dolori alla parte bassa della schiena. Ciò è dovuto al forte stress sulla colonna vertebrale e su altri sistemi interni. È particolarmente importante che la circolazione sanguigna sia disturbata, le fibre nervose siano schiacciate. In questo caso, il motivo è il rapido aumento di peso del feto..

Un altro fattore è un cambiamento nell'equilibrio ormonale, contro il quale le ossa pelviche continuano a divergere, il che provoca disagio. Inoltre, l'utero si prepara per il travaglio, che porta anche alla lombalgia..

Come puoi alleviare la sindrome del dolore:

  • fare acquagym;
  • Fai un massaggio;
  • indossare un corsetto;
  • riposare di più in una posizione comoda;
  • camminare più spesso all'aria aperta.

Non è sempre consentito indossare una benda, poiché può essere dannosa. Questo accade quando il feto è nella posizione sbagliata. È necessario tenere conto del fatto che il futuro bambino si gira costantemente, quindi è vietato tirare il corsetto. E come risolverlo, devi chiedere al dottore.

Quando vedere un dottore?

È sempre necessario parlare di lombalgia con lo specialista curante, ma è particolarmente importante contattare nei casi in cui, insieme al dolore, compaiono altri sintomi (sangue dalla vagina, vomito, alta temperatura corporea, fastidio nel basso addome, coaguli di sangue nelle feci, urina, ecc.).d.).

In una parola, se qualcos'altro ti dà fastidio, tranne che per la lombalgia, questo può indicare patologie. Presta particolare attenzione alla natura del segno che si manifesta: nitidezza, acutezza, lombalgia.

La parte bassa della schiena durante la gravidanza dovrebbe avere una sindrome del dolore moderata, che può essere eliminata senza l'uso della terapia farmacologica. Per fermare il dolore, assicurati di condurre uno stile di vita sano e moderatamente attivo, mangia bene, non perdere gli ultrasuoni prescritti e presta attenzione alle peculiarità del dolore in modo tempestivo.

Lombalgia durante la gravidanza: cause e trattamento

Se una donna dubita che un cambiamento nel benessere sia di natura fisiologica o che le sensazioni di dolore lombare diventino acute e intense, allora deve assolutamente apparire a un ostetrico-ginecologo che sta osservando la sua gravidanza.

Le ragioni

Il mal di schiena durante la gravidanza colpisce la metà delle donne. Di solito, il disagio è associato a un aumento del carico sulla colonna vertebrale e allo stiramento dei muscoli addominali. Molto spesso, tale dolore compare verso la fine del secondo trimestre e non può essere ridotto prima del parto. Può verificarsi anche lombalgia all'inizio della gravidanza. In ogni trimestre, le future mamme affrontano questo sintomo per motivi diversi..

Nelle prime fasi

La parte bassa della schiena fa male all'inizio della gravidanza, il più delle volte per ragioni fisiologiche:

  1. Già durante le prime settimane di gravidanza, il corpo di una donna si sta gradualmente preparando al fatto che il feto aumenterà costantemente. La colonna lombare sta subendo cambiamenti, poiché molto presto tutto il carico andrà ad esso.
  2. Dopo 1,5 mesi dal momento della fecondazione, i cambiamenti interessano la regione sacrale. Nel tempo, diventa più elastico in modo che la donna non provi un forte disagio dalla pressione della massa del bambino sulla colonna vertebrale. In questa fase, il dolore di solito appare periodicamente e non influisce notevolmente sul benessere generale della donna incinta..
  3. La parte bassa della schiena è particolarmente tesa quando l'utero cresce e cambia posizione.
  4. Verso la fine del primo trimestre, la lombalgia è associata alla crescita dinamica del feto. In questa fase, la donna non ha ancora il tempo di abituarsi alla gravità dell'addome, quindi quando si cammina, per comodità, la colonna vertebrale si piega fortemente.
  5. A 12 settimane, i legamenti iniziano ad allungarsi intensamente sotto la pressione del bambino. Una donna può provare un forte disagio, ma più spesso non c'è motivo di preoccuparsi, poiché tutto accade nel quadro fisiologico..

In alcune donne, la parte bassa della schiena si tira all'inizio della gravidanza, subito dopo la fecondazione. Dopo il concepimento, l'embrione viaggia dalle tube di Falloppio all'utero in 4-5 giorni. Viene quindi impiantato nell'endometrio (membrana mucosa). Durante l'introduzione dell'embrione nel rivestimento dell'utero, la sua copertura viene parzialmente distrutta, il che provoca un dolore alla trazione. Dopo l'impianto riuscito dell'uovo, il disagio scompare da solo. Insieme a nausea e lieve sanguinamento, la lombalgia può essere considerata un segno di gravidanza..

In un secondo momento

La schiena fa male durante la gravidanza nel secondo trimestre per i seguenti motivi:

  • spostamento del centro di gravità;
  • aumento del peso corporeo;
  • l'azione dell'ormone relaxina su legamenti e tessuti;
  • cambiamenti ormonali;
  • aumento del carico su alcuni gruppi muscolari;
  • esacerbazione di malattie croniche (sistema muscolo-scheletrico, sistema genito-urinario);
  • patologie avvenute anche prima dell'inizio della gravidanza (malattie degenerative della cresta).


Nel terzo trimestre, il mal di schiena durante la gravidanza è più spesso dovuto al fatto che una donna sta aumentando dinamicamente di peso. Insieme a questo, aumenta il carico sulla colonna vertebrale e aumentano le deformità della colonna lombare. Gli ormoni, da parte loro, preparano il bacino al parto ammorbidendo i legamenti connettivi. La giunzione delle ossa pelviche con la colonna vertebrale diventa mobile e questo rende la parte bassa della schiena ancora più dolorosa durante la gravidanza nel terzo trimestre.

Se una donna tira la parte bassa della schiena nel periodo di 37-40 settimane, ciò potrebbe anche essere dovuto ai seguenti motivi:

  1. Prima del parto, la testa del bambino cade e preme sulla zona sacrale, provocando dolore lombare.
  2. Distacco della placenta. Se, insieme al dolore lombare, la donna incinta ha una secrezione sanguinante e c'è anche un tono uterino, non puoi posticipare la visita dal medico. È meglio andare immediatamente al reparto di patologia della gravidanza. La separazione troppo precoce della placenta dalla parete dell'utero è irta di gravi conseguenze sia per la madre che per il bambino..
  3. Contrazioni di Braxton Hicks. Prima della nascita imminente, il corpo si allena con false contrazioni. Non hanno un ritmo chiaro, possono dare alla regione lombare.
  4. L'inizio del processo generico. Se, insieme agli spasmi lombari, esce un tappo mucoso, perde liquido amniotico e l'addome inferiore fa male a intervalli regolari, allora, molto probabilmente, il processo di consegna è vicino. Dovrebbe essere previsto dalla settimana 38.

Prima del parto, i dolori lombari non sono rari, spesso hanno una spiegazione fisiologica, ma possono anche indicare gravi malattie croniche che peggiorano con l'inizio della gravidanza.

Sintomi di ansia associati e natura del dolore

La lombalgia dopo il concepimento non è sempre innocua. Se la schiena fa male durante la gravidanza nel primo trimestre e la donna nota anche debolezza, tachicardia, orientamento spaziale alterato, è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza. Tali segni possono significare l'inizio dell'interruzione patologica spontanea della gravidanza..

Nel 2 ° trimestre, una donna dovrebbe essere avvertita dei dolori alla cintura che si irradiano al coccige, al pube o al femore. Se dopo mezz'ora in posizione supina, non passano o diventano ritmici, è necessario chiamare anche un medico. Tali sintomi possono essere dovuti al fatto che il processo di consegna è iniziato prima del tempo..

Se durante la gravidanza c'è un dolore lombare unilaterale - a destra oa sinistra - questo indica un processo infiammatorio dei reni. In questo caso, il sistema tubulare del rene o dei glomeruli è spesso colpito ei sintomi di solito iniziano da un lato, la schiena fa male sul lato destro o sinistro. Una donna ha bisogno di lamentarsi con un nefrologo. Se tali patologie sono state escluse da un medico, ci sono molte altre possibili cause di dolore:

  1. Tira la parte bassa della schiena durante la gravidanza sul lato destro o sinistro con un complesso di disturbi distrofici nella cartilagine articolare. Le donne incinte si lamentano del fatto che il più delle volte al mattino dopo il riposo notturno, la schiena è molto dolorante.
  2. Sia il dolore lombare acuto che quello sordo a destra oa sinistra indicano un'esacerbazione della sciatica. Il dolore si irradia al gluteo, alla coscia e anche alla superficie esterna della parte inferiore della gamba. Aumentato quando si cammina, quando si cerca di cambiare la posizione del corpo e anche durante un attacco di tosse.
  3. Il mal di schiena durante la gravidanza può indicare lombodinia. Si verifica sullo sfondo del superlavoro o di una lunga permanenza al freddo, nonché durante i processi infettivi. La donna incinta assume una posizione piegata forzata. È molto difficile per lei muoversi.
  4. Un dolore tirante nella parte bassa della schiena a destra oa sinistra può anche indicare miosite (infiammazione dei muscoli lombari). Durante la palpazione, le fibre muscolari si compattano e la donna caratterizza il dolore come prolungato, dolorante, ovattato. Molto spesso, una tale patologia si sviluppa se una donna ha soffiato o è molto congelata.
  5. Pancreatite Una donna può confondere l'infiammazione del pancreas con la tossicosi. Questa malattia è caratterizzata da una pronunciata violazione dei processi digestivi. Il dolore alla schiena nelle donne in gravidanza associato a pancreatite è di natura fuoco di Sant'Antonio. Più sentito nella parte superiore dell'addome, ma si irradia anche sul lato sinistro della parte bassa della schiena.
  6. Osteocondrosi, radicolite, ernia intervertebrale. Con vari processi degenerativi-distruttivi del sistema muscolo-scheletrico, il dolore può essere riflesso. Spesso, con tali patologie, il lato sinistro della parte bassa della schiena fa male.

Un forte dolore alla schiena durante la gravidanza può essere associato a ernie spinali. Una patologia così grave è caratterizzata da mialgia, rigidità dei movimenti, postura alterata, sensazione di intorpidimento e "pelle d'oca" agli arti inferiori.

Una donna incinta ha anche un mal di schiena con sinfisite. Questa è una malattia associata alla discrepanza delle ossa dell'articolazione pubica. La donna incinta avverte un forte dolore pubico ed edema tissutale.

Quale medico devo contattare se la mia parte bassa della schiena fa male durante la gravidanza?

Se la lombalgia si fa sentire nelle prime fasi della gravidanza o inizia a dare fastidio nel tempo nel secondo / terzo trimestre, allora non puoi rimandare la visita dal ginecologo. Il medico che guida la donna la indirizzerà per un consulto a specialisti correlati (nefrologo, neurologo, gastroenterologo), se ci sono motivi per questo.

Diagnostica

Se la parte bassa della schiena fa male durante la gravidanza nel primo trimestre, in alcuni casi uno specialista necessita di un esame di routine per stabilire la causa di questa sintomatologia. Ma se il medico sospetta una fonte patologica di disagio, allora la donna incinta sarà raccomandata:

  • passare un'analisi generale del sangue e delle urine;
  • sottoporsi a ultrasuoni.

I metodi di ricerca a raggi X nel suo caso sono controindicati.

Trattamento

Durante la gravidanza, il mal di schiena deve essere trattato sotto controllo medico. Una donna incinta non dovrebbe selezionare autonomamente alcun farmaco per se stessa. Molto spesso, alle donne durante il trasporto di un bambino vengono consigliati vari metodi per alleviare il dolore, escluso l'uso di farmaci.

Se una donna incinta ha un forte dolore lombare, le seguenti raccomandazioni aiuteranno ad alleviare la condizione:

  1. Un dolce massaggio alla schiena è indicato per rilassare i muscoli tesi. Una donna può farlo da sola. Dovrebbe sdraiarsi su un fianco e massaggiare la parte bassa della schiena lungo la colonna vertebrale con entrambe le mani. Ma è meglio per uno specialista certificato massaggiare una donna incinta..
  2. Se ti tira la schiena, puoi provare a fare una doccia o un bagno caldo (non caldo). Al bagno vengono aggiunti anche sale e oli essenziali per rilassare meglio i muscoli della parte bassa della schiena..
  3. La schiena smetterà di far male se indossi una fasciatura speciale per la maternità. Aiuta a sostenere l'addome e allevia lo stress sui muscoli della schiena. Si consiglia di indossare una benda come indicato da un ginecologo dai 5-6 mesi di gravidanza.
  4. Se ti fa male la schiena, devi usare speciali cuscini ortopedici sotto forma di un grande ferro di cavallo. Questo prodotto fornisce supporto per il corpo su entrambi i lati. Anche sulla schiena, il sonno diventa molto più piacevole.
  5. Gli esercizi di esercizi terapeutici per le future mamme dovrebbero essere eseguiti regolarmente. Aiutano a rafforzare i muscoli, aumentare la loro resistenza all'attività fisica. Se un ginecologo consiglia un certo complesso di terapia fisica a una donna, deve attenersi rigorosamente alle sue raccomandazioni. Non interrompere la sequenza di esercizi e il numero di approcci..
  6. È importante prestare attenzione alla corretta postura durante il giorno. Sono le sue violazioni che spesso provocano dolore lombosacrale nelle donne in gravidanza. Una donna dovrebbe controllarsi e cercare di non piegarsi troppo. Se trascorre molto tempo seduta, per questo è necessario utilizzare speciali sedie ortopediche e mettere un cuscino sotto la schiena.

Se una donna incinta ha mal di schiena e non ci sono controindicazioni, dovrebbe visitare la piscina. Durante il nuoto, i muscoli della schiena si rilassano, la distanza tra i corpi vertebrali aumenta. Il nuoto migliora anche la respirazione, aumenta la circolazione sanguigna e aumenta i processi metabolici..

Prevenzione

Se una donna ha già dolore lombare nel primo trimestre, ma questo non è associato a malattie gravi, dovrebbe riconsiderare il suo stile di vita a scopo preventivo:

  1. Se una donna ha un lavoro sedentario, dovrebbe prendersi cura di una comoda sedia o poltrona. Si consiglia di alzarsi e riscaldarsi ogni ora. Seduta al tavolo, una donna dovrebbe tenere la schiena dritta, non piegata. Altrimenti, la lordosi o la cifosi peggioreranno e durante il trasporto di un bambino, questo è completamente inappropriato.
  2. Le donne incinte che trascorrono molto tempo in piedi dovrebbero fare pause frequenti. Devi riposare sdraiato o mezzo seduto. In questo caso, gli arti inferiori dovrebbero essere leggermente sollevati e un cuscino dovrebbe essere posizionato sotto la schiena. Questa tecnica rilassa la colonna lombare..
  3. Le future mamme dovrebbero dormire per lo più dalla loro parte, usando un cuscino speciale. Una donna che trasporta un bambino dovrebbe camminare solo con scarpe comode con tacchi bassi e con la forma corretta.
  4. L'esercizio durante il trasporto di un bambino dovrebbe essere moderato. Una donna non dovrebbe stabilire alcun record sportivo. Il suo compito: rafforzare il corpo, aumentare la sua resistenza, ma senza stress eccessivo. Se la futura mamma ha dolore lombare, gli esercizi che comportano carichi verticali sulla colonna vertebrale dovrebbero essere ridotti al minimo.

Tutte le cause di dolore lombare nelle donne incinte sono divise in 2 grandi gruppi. Il primo gruppo comprende tutte le possibili condizioni fisiologiche associate alla gravidanza. Il secondo gruppo comprende malattie che si sono manifestate prima della gravidanza o quelle che erano in uno stato latente e sono state provocate durante il trasporto di un bambino.

In ogni caso, se c'è dolore nella parte bassa della schiena all'inizio della gravidanza o in un secondo momento, un tale sintomo non può essere ignorato. Affinché la gravidanza possa continuare a procedere in sicurezza, una donna deve consultare un ostetrico-ginecologo e aderire a tutte le raccomandazioni mediche.

Autore: Miroslava Gromova, dottore,
appositamente per Vertebrolog.pro

Video utile su come sbarazzarsi della lombalgia durante la gravidanza

Elenco delle fonti:

  1. Ginecologia. Guida veloce. Ed. G.M. Savelyeva, G.T. Sukhikh, I.B. Manukhin. Anno di emissione: 2013.
  2. Ostetricia. Leadership nazionale. Ed. acad. RAMS E.K. Ailamazyan, prof. V.E. Radzinsky, acad. RAMS V.I. Kulakov, Acad. RAMS G.M. Saveliev. Anno di emissione: 2014.
  3. Neurologia. Manuale di un medico pratico. Ed. D.R.Shtulman, O.S. Levin. Anno di emissione: 2016.
  4. Il corso e la gestione della gravidanza per trimestre. Ed. È. Sidorova, I.O. Makarov. Anno di emissione: 2009.
  5. Aborto spontaneo di gravidanza. Ed. V.M. Sidelnikova, G.T. Asciutto. Anno di emissione: 2010

Perché la parte bassa della schiena fa male durante la gravidanza e cosa fare?

Poiché la parte bassa della schiena è anche la schiena, puoi leggere a riguardo nell'articolo: "Mal di schiena durante la gravidanza". Tuttavia, qui cercheremo comunque di integrare l'argomento con fatti riguardanti il ​​dolore nella regione lombare..

Perché la parte bassa della schiena fa male durante la gravidanza??

Bene, iniziamo con il fatto che la lombalgia è un evento abbastanza comune osservato in una buona metà di tutte le donne in una posizione. Ci sono molti fattori che causano naturalmente tale dolore e spiegano tutto logicamente. Non sono diversi dalle cause del mal di schiena in generale..

Tuttavia, va aggiunto che tra l'elenco delle malattie che causano il mal di schiena, un'attenzione particolare dovrebbe essere prestata alle malattie del sistema genito-urinario. In questi casi, il dolore si avverte specificamente nella regione lombare. E l'esacerbazione della malattia renale si verifica spesso solo sullo sfondo della gravidanza. La malattia renale è segnalata da lombalgia, accompagnata da febbre, edema, mal di testa, aumento della pressione sanguigna e minzione frequente. Questo fa sì che l'urina diventi torbida e scolorita. Questa condizione influisce negativamente sul corso della gravidanza, sulle condizioni del feto e, naturalmente, sulla salute della donna e richiede un trattamento ospedaliero. La pielonefrite si trova spesso nelle donne in gravidanza. E se i dolori nella parte bassa della schiena acquisiscono un forte carattere di crampi intensi, allora stiamo parlando di colica renale con urolitiasi. Pertanto, è meglio non iniziare la situazione, ma consultare un medico ai primi sintomi.

Ma, fortunatamente, le cose non sempre prendono una svolta seria. Eppure più spesso la parte bassa della schiena fa male proprio a causa dei cambiamenti che si verificano nel corpo durante la gravidanza. Il dolore lombare può "dare" alla gamba, aggravandosi dopo uno sforzo fisico, una deambulazione prolungata, una posizione eretta prolungata, una posizione scomoda. Può anche essere il risultato di false contrazioni di Braxton-Hicks: in questo caso, si avverte la tensione dell'utero e, di conseguenza, il dolore nella parte bassa della schiena. Queste contrazioni di allenamento nella tarda gravidanza preparano il corpo al parto. Tuttavia, se osservi questo in te stesso prima di 37 settimane e allo stesso tempo c'è una scarica dal tratto genitale, si avverte dolore nell'addome inferiore e gli intervalli tra le contrazioni si accorciano, è necessario cercare urgentemente un aiuto medico. Tali sintomi possono indicare la minaccia di interruzione della gravidanza..

Cosa fare se la parte bassa della schiena fa male durante la gravidanza?

In generale, il dolore lombare "normale" compare, di regola, dopo il 5 ° mese e scompare completamente solo dopo il parto. E sebbene una tale condizione non preveda un trattamento speciale (ad eccezione del dolore causato da malattie specifiche) e i medici consigliano semplicemente di sopportare questo periodo, puoi comunque correggere la situazione aderendo ad alcune raccomandazioni per alleviare la lombalgia:

Perché le donne incinte hanno mal di schiena e come trattarlo

Circa il 90% delle donne in gravidanza soffre di dolore lombare in misura maggiore o minore. Il dolore lombare può verificarsi in qualsiasi fase della gestazione e richiede di scoprire la causa che li ha causati e di prendere le misure necessarie. Molto spesso, la lombalgia disturba le donne incinte che conducono uno stile di vita sedentario, sono in sovrappeso o hanno malattie che si verificano prima del concepimento.

Cause fisiologiche del dolore

La natura del dolore lombare è diversa, può essere dolorante, dolori tiranti o crampi, spari, tagli e così via. Le cause del dolore lombare possono essere condizionatamente suddivise in fisiologiche e patologiche, ma la comparsa della sindrome del dolore richiede comunque una visita da un medico.

I fattori fisiologici che causano la lombalgia includono:

  • Cambio del centro di gravità. Durante la gestazione, il peso di una donna aumenta di 10-16 kg, il che, di conseguenza, aumenta il carico sulla colonna vertebrale e sugli arti inferiori e provoca dolore alla parte bassa della schiena. Inoltre, l'utero in crescita si allunga e perde il tono dei muscoli addominali, il che aumenta il carico sui muscoli della schiena e provoca uno spostamento del centro di gravità nella donna incinta. Per mantenere l'equilibrio, una donna affatica i muscoli della schiena, tira indietro le spalle, inclina il collo e spinge in avanti lo stomaco. Quanto sopra aumenta ancora di più la tensione dei muscoli della parte bassa della schiena e provoca la sindrome del dolore..
  • Contenitore di frutta in crescita. Il feto in crescita provoca la crescita dell'utero, che porta alla compressione del diaframma, dei vasi sanguigni e delle terminazioni nervose situate vicino alla colonna vertebrale, provocando disagio e dolore nella parte bassa della schiena. Questa condizione è più tipica per la fine della gestazione e, soprattutto quando la donna incinta è sdraiata sulla schiena..
  • Cambiamenti ormonali. Dal momento dell'impianto dell'ovulo, gli ormoni progesterone (responsabile del mantenimento della gravidanza) e relaxina (che causa l'ammorbidimento dei legamenti delle articolazioni del bacino osseo e della colonna vertebrale) iniziano a essere prodotti in modo intensivo nel corpo della futura mamma. Il rilascio di relaxina prepara il corpo della donna al passaggio del feto durante il travaglio attraverso l'anello osseo del bacino senza causare danni. L'ammorbidimento dei legamenti e delle articolazioni cartilaginee con un utero allargato aumenta ulteriormente il carico sulle ossa pelviche e sulla colonna vertebrale, causando dolore lombare.
  • Periodi di allenamento. Sono anche chiamate contrazioni di Braxton Hicks. Appaiono più vicini alla fine della gravidanza e sono caratterizzati da crampi irregolari e non crescenti nel tempo nell'addome inferiore e dolori doloranti alla colonna lombare. Le contrazioni dell'allenamento preparano il corpo materno al parto, non sono considerate una patologia, ma possono causare disagio a una donna incinta.
  • Scarpe montate in modo errato. Indossare scarpe strette, inadeguate (troppo piccole o, al contrario, grandi), e soprattutto la preferenza per scarpe con tacchi alti e sottili, aumenta ulteriormente la tensione muscolare nella parte posteriore, esacerbano lo spostamento del centro di gravità, che aumenta i dolori alla schiena minori o li causa aspetto in assenza di sindrome del dolore.
  • Discesa della parte presentante del feto. È tipico della gravidanza avanzata. La testa o l'estremità pelvica viene abbassata e premuta contro l'ingresso della piccola pelvi, premendo sulle terminazioni nervose e provocando dolore nella parte bassa della schiena.

Cosa fare con il dolore fisiologico

L'osservanza di semplici regole aiuterà a fermare o almeno a ridurre il mal di schiena:

  • Bendaggio prenatale. Dovrebbe essere indossato dalla seconda metà della gravidanza. È importante scegliere la giusta dimensione della benda e il suo utilizzo sosterrà la pancia in crescita, ridurrà il carico sulla colonna vertebrale e regolerà l'equilibrio. È particolarmente utile indossare una benda per le future mamme che lavorano in piedi o camminano molto.
  • Calzature. Indossare le giuste calzature gioca un ruolo importante nella gestazione, soprattutto durante il secondo e terzo trimestre. Si consiglia di scegliere scarpe con materiali naturali, con tacchi piccoli (fino a 5 cm) e larghi, liberi, ma non cadenti, con cinturini larghi e fitti. Con la patologia della colonna vertebrale e delle articolazioni, indossare solette ortopediche è efficace.
  • Attività lavorativa. Se il lavoro di una donna incinta è associato a una seduta prolungata, ad esempio al computer o alla scrivania, dovresti fare delle pause ogni 15 minuti, alzarti, camminare e fare alcuni semplici esercizi fisici. Ad esempio, alza le braccia mentre inspiri, espira lentamente, abbassa le braccia. Quando si sta in piedi a lungo durante il lavoro, è necessario trasferire periodicamente il peso da una gamba all'altra.
  • A passeggio. Lunghe passeggiate all'aria aperta contribuiscono alla produzione di vitamina D nel corpo (anche con tempo nuvoloso), necessaria per il normale metabolismo del calcio (il calcio rafforza il sistema scheletrico e i denti).
  • Limitazione dell'attività fisica durante un attacco doloroso. Se possibile, sdraiati e rilassati per 15-20 minuti.
  • Massaggio. Accarezzare leggermente la parte bassa della schiena e i piedi riduce il dolore. Per massaggiare i piedi, è consentito utilizzare tappetini da massaggio, palline.
  • Dormire. Un buon sonno è importante per una donna incinta. Si consiglia di dormire su un fianco con due cuscini aggiuntivi per alleviare il dolore lombare. Uno è bloccato dalle gambe, l'altro è posto sotto lo stomaco. Se possibile, si consiglia di acquistare uno speciale cuscino ortopedico.
  • Stress da esercizio. Si consiglia a tutte le future mamme, specialmente a quelle che soffrono di lombalgia, di fare esercizi speciali per le donne incinte ogni giorno. Evitare curve strette e svolte (possibile pizzicamento della radice spinale), astenersi dal sollevare pesi. Se hai bisogno di sollevare qualcosa dal pavimento, dovresti accovacciarti, prendere un oggetto e stare con la schiena dritta.
  • Nutrizione corretta. Una donna incinta ha bisogno di mangiare razionalmente, il cibo dovrebbe contenere tutti i nutrienti, vitamine e minerali. Di particolare importanza è l'uso di prodotti a base di latte fermentato, noci, erbe aromatiche, pesce (come fonte di calcio).
  • Doccia / bagno caldi. Una doccia calda o un bagno caldo possono aiutare ad alleviare la lombalgia. Per un completo relax, si consiglia di aggiungere all'acqua oli essenziali, sali o decotti di erbe lenitive..

Cause patologiche del dolore

I fattori patologici che causano la lombalgia nelle donne in gravidanza includono:

  • La minaccia di interruzione della gravidanza. Può verificarsi a qualsiasi età gestazionale. La comparsa di dolore tirante o doloroso nella parte bassa della schiena e nell'addome inferiore fino a 22 settimane indica una minaccia di aborto spontaneo. La progressiva minaccia di interruzione è accompagnata da secrezione sanguinolenta o marrone dal tratto genitale, il dolore è sostituito dal dolore spastico. Nelle fasi successive, potrebbe esserci una minaccia di parto prematuro, che è anche accompagnato da dolore alla parte bassa della schiena, aumento del tono uterino, aumento delle secrezioni mucose (scarico del tappo mucoso).
  • Pielonefrite. Una esacerbazione della pielonefrite cronica esistente prima della gravidanza o l'inizio di una malattia durante il periodo di gestazione è accompagnata da dolore doloroso o tirante nella parte bassa della schiena. Oltre al dolore, una donna è preoccupata per febbre, disturbi urinari (crampi durante lo svuotamento della vescica, minzione frequente), sintomi di intossicazione (debolezza, letargia, perdita di appetito).
  • Urolitiasi. Si verifica quando sono presenti calcoli renali. Accompagnato da dolore acuto, spastico unilaterale o bilaterale nella parte bassa della schiena, fenomeni disurici.
  • Patologia neurologica. Con un'ernia intervertebrale, le vertebre del disco intervertebrale vengono violate, con radicolite lombosacrale - la violazione delle radici spinali. I dolori sono acuti, di natura lancinante, si irradiano alla gamba, accompagnati da problemi di movimento (piegarsi, camminare).
  • Miosite. L'infiammazione locale dei muscoli lombari è accompagnata da dolore acuto, possibilmente di carattere lancinante, che si intensifica quando si piega e si gira. C'è anche un aumento della temperatura corporea, iperemia della pelle della parte bassa della schiena. La miosite è dovuta all'ipotermia.
  • Sinfisite. Il processo infiammatorio nell'articolazione pubica è dovuto alla mobilità e allentamento del tessuto cartilagineo nell'articolazione pubica e alla concomitante infiammazione dei muscoli e delle ossa del bacino. Caratterizzato da intenso dolore all'utero e alla parte bassa della schiena, problemi di deambulazione (andatura goffa e barcollante), dolore alla palpazione della parte bassa della schiena e allungamento delle gambe.
  • Pancreatite L'infiammazione del pancreas è causata da un disturbo del deflusso della bile, errori nella dieta (consumo di cibi grassi, piccanti, fritti), stress e ereditarietà appesantita. La malattia è caratterizzata da dolore alla cintura nella parte bassa della schiena, feci sconvolte, nausea e vomito, febbre.

Trattamento del dolore patologico

La terapia per il dolore lombare durante la gravidanza causato dalla patologia è determinata dalla causa che li ha causati:

  • Pielonefrite. La malattia richiede il ricovero e la nomina di farmaci antinfiammatori, uroantisettici e antibiotici, tenendo conto della sensibilità della microflora isolata. Al paziente viene mostrato riposo a letto, bere molti liquidi, una dieta moderata. Il dolore è alleviato dalla nomina di antispastici e analgesici. Con grave intossicazione, viene eseguita la terapia infusionale.
  • La minaccia di interruzione. Tutte le donne incinte con sospetta minaccia di aborto o parto prematuro vengono ricoverate urgentemente. Per alleviare l'ipertonicità uterina, vengono prescritti farmaci antispastici e tocolitici. In alcuni casi, viene mostrato l'uso di agenti ormonali contenenti progesterone (mattina, dyufaston). Inoltre, vengono prescritti un rigoroso riposo a letto e sedativi di origine vegetale (erba madre, valeriana).
  • Attacco di colica renale. Trattamento ospedaliero, il dolore è alleviato dalla nomina di antispastici e analgesici, nei casi difficili, stupefacenti. È prescritto il rispetto di una dieta moderata, con lo sviluppo di un processo infiammatorio, uroantisettici e antibiotici.
  • Radicolite, ernia intervertebrale. Trattamento ambulatoriale. Alla donna incinta viene assegnato un rigoroso riposo a letto, indossando un corsetto o una benda. Gli antidolorifici sono prescritti per il dolore intenso. Dopo aver fermato la sindrome del dolore, viene mostrato calore alla regione lombare, esercizi di fisioterapia.
  • Miosite dei muscoli della colonna lombare. Il trattamento viene effettuato su base ambulatoriale. A livello locale, vengono prescritti pomate riscaldanti per la regione lombare, tenendo conto delle controindicazioni per il loro uso durante la gravidanza. Il trattamento è supervisionato da un terapista o un neurologo.
  • Sinfisite. Trattamento ospedaliero. Alla donna incinta vengono prescritti preparati di calcio e magnesio, vitamine, indossa una benda e un complesso di ginnastica speciale che rafforza i muscoli del bacino, dei fianchi e della parte bassa della schiena. Nella dieta, la preferenza è data ai cibi ricchi di calcio e magnesio.
  • Pancreatite Trattamento ospedaliero. È prescritta una dieta rigorosa e parsimoniosa (limitazione di cibi piccanti e salati, esclusione di cibi grassi e fritti, rifiuto di prodotti a base di carne). Il dolore è alleviato dalla nomina di farmaci antidolorifici. Sono anche prescritti agenti antinfiammatori ed enzimatici. In assenza di dinamiche positive, è indicato il parto prematuro (fino a 36 settimane) o l'aborto medico (fino a 12 settimane).

Prevenzione

L'osservanza delle seguenti raccomandazioni aiuterà a prevenire il verificarsi di dolore lombare durante la gestazione:

  • Condurre uno stile di vita attivo. Lunghe passeggiate, esercizio quotidiano per donne incinte, sport (nuoto, yoga).
  • Restrizione del sollevamento pesi (non più di 3 kg).
  • Rispetto di una dieta equilibrata. Il cibo dovrebbe contenere cibi ricchi di calcio, magnesio e vitamine.
  • Indossare calzature adeguate. Evita scarpe troppo strette o larghe e tacchi alti.
  • Eliminazione di movimenti bruschi (salti, curve e svolte).
  • Mantenere una postura corretta (schiena raddrizzata, spalle abdotte).

Video: lombalgia durante la gravidanza. La parte bassa della schiena fa male durante la gravidanza

Attenzione! Questo articolo è pubblicato solo a scopo informativo e in nessun caso è materiale scientifico o consiglio medico e non può sostituire un consulto di persona con un medico professionista. Consultare medici qualificati per diagnosi, diagnosi e trattamento.!

Lombalgia durante la gravidanza. Normale o sintomo?

Per ogni donna, la gravidanza è uno dei momenti più felici ed emozionanti della sua vita. Tuttavia, l'aspettativa di incontrare un bambino è spesso offuscata dal disagio e dal mal di schiena durante la gravidanza..

Di norma, oltre il 75% delle future mamme si lamenta di dolori lombari, a volte accompagnano le donne durante la gravidanza. Di solito, tali dolori sono considerati la norma, poiché il corpo di una donna subisce molti cambiamenti fisiologici. Tuttavia, non dovresti prenderli alla leggera, perché questo sintomo può essere un segno di grave patologia..

Diamo uno sguardo più da vicino: qual è la ragione di tale dolore, come fa male la parte bassa della schiena durante la gravidanza e come reagire ad esso.

Qual è la ragione?

Diamo uno sguardo più da vicino al motivo per cui la parte bassa della schiena fa male in diverse settimane durante la gravidanza.

Il periodo di gravidanza è caratterizzato dalla produzione dell'ormone relaxina, che rilassa le articolazioni e i legamenti dell'anca-sacrale. Ciò è dovuto alla necessità di facilitare l'uscita del bambino durante il parto..

L'aumento di peso e la crescita addominale provocano uno squilibrio, a causa del quale una donna deve tenere le spalle indietro e piegarsi leggermente. Di conseguenza, la colonna vertebrale acquisisce un aspetto curvo, i muscoli sono costantemente in tensione, il che provoca dolore e disagio nella regione lombare.

Inoltre, le patologie del sistema muscolo-scheletrico, precedentemente diagnosticate in una donna, portano a forti dolori lombari.

La lombalgia durante la gravidanza può avere le seguenti cause:

  • curvatura congenita della colonna vertebrale;
  • osteocondrosi della colonna lombare;
  • muscoli poco sviluppati.

Dolore in diversi trimestri di gravidanza

Le donne spesso si lamentano di essere incinta solo di 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 o 12 settimane, ma la parte bassa della schiena fa male.

Il motivo è la ristrutturazione del corpo di una donna e un cambiamento nei livelli ormonali. I legamenti si allungano, le articolazioni si spostano per prepararsi allo stress che presto dovranno sopportare. Pertanto, all'inizio della gravidanza, la parte bassa della schiena fa male in quasi tutte le donne..

Anche il secondo trimestre di gravidanza è spesso accompagnato da lombalgia a 13 e nelle settimane successive. Ciò è dovuto principalmente alla crescita del feto e all'aumento del peso della pancia della madre..

Il centro di gravità si sposta e la futura mamma è costretta ad inarcare maggiormente la schiena, mentre il peso maggiore ricade sulla regione lombare. Aumenta anche la produzione di relaxina, di cui abbiamo parlato sopra..

Le scarpe montate in modo improprio possono essere un'altra causa di mal di schiena. Durante la gravidanza, la scelta del guardaroba deve essere trattata il più attentamente possibile..

Le scarpe scomode e strette possono esercitare pressione sul tallone, provocando dolori lombari. Lo stesso vale per uno stile di vita sedentario. Anche in un periodo così delicato, a una donna è richiesta almeno un'attività fisica minima..

Il dolore lombare nel primo e nel secondo trimestre di gravidanza nella maggior parte dei casi non è pronunciato, mentre il periodo tardo di gestazione per un bambino può essere accompagnato da una sindrome da dolore grave.


Il picco più alto di reclami sulla lombalgia si verifica a 21, 30, 36 e 40 settimane di gravidanza. Il rilascio di relaxina aumenta in modo significativo, provocando lo sviluppo della sinfisiopatia, il processo infiammatorio dell'articolazione pubica. Maggiori informazioni sulla sinfisite durante la gravidanza →

Oltre alla patologia, si sviluppa una carenza di calcio persistente, poiché la maggior parte viene spesa per lo sviluppo fetale. Con una combinazione di tali problemi, la futura donna in travaglio inizia a essere infastidita dal dolore lombare, spesso estenuante.

Spesso le future mamme notano un aumento della sindrome del dolore quando cercano di cambiare posizione.

Gli esperti identificano altri motivi per cui la gravidanza e la lombalgia si completano a vicenda:

  • Il primo motivo per cui la parte bassa della schiena fa male durante la gravidanza è un aumento del carico sul gruppo muscolare vertebrale e sulla colonna vertebrale stessa. Il dolore di solito peggiora dopo lunghe passeggiate o esercizio fisico minore.
  • Il secondo è un'esacerbazione di patologie renali o vescicali. In questo caso, la localizzazione del dolore si nota non solo nella parte bassa della schiena, ma anche nella zona inguinale. Ci sono dolori doloranti nella colonna lombare e coliche renali.
  • L'eccessiva contrazione dell'utero è un altro motivo per cui possono verificarsi questi dolori..

A partire da 38-39 settimane, la gravidanza si manifesta con un aumento della sindrome del dolore: fa male la parte bassa della schiena. La futura mamma potrebbe notare un aumento del dolore sacrale associato all'abbassamento della testa del bambino, che porta alla compressione delle terminazioni nervose. In assenza di patologie, il disagio e il dolore scompaiono immediatamente dopo il parto.

Il dolore alla colonna lombare può essere una conseguenza della miosite - ipotermia, durante la quale i muscoli si infiammano.

Nelle ultime settimane di gravidanza, la parte bassa della schiena e l'addome inferiore fanno male. Di solito, tali segni indicano contrazioni dell'allenamento, una sorta di preparazione del corpo per il travaglio..

In alcuni casi, la lombalgia durante la gravidanza è un segno di nevralgia. La sindrome del dolore è di natura dolorosa ed è accompagnata da una spiacevole sensazione di formicolio nella regione lombare.

L'esacerbazione della pancreatite spesso causa dolore nella regione sacrale. Ciò è dovuto al tipo di sindrome del dolore manifestata nella patologia. Il dolore è di natura cintura, quindi è spesso localizzato nella parte bassa della schiena..

Tali dolori sono pericolosi??

Se una donna incinta soffre di lombalgia nel primo trimestre, è necessario contattare il medico il prima possibile per escludere complicazioni. I forti dolori accompagnano vari processi patologici che sono pericolosi per la madre e il nascituro.

Anche il dolore doloroso nella parte bassa della schiena e della schiena, che è completato da febbre o perdite vaginali, deve essere diagnosticato.

La sindrome del dolore lieve è considerata la norma, che non richiede sollievo con antidolorifici. Tutti gli altri casi richiedono un consiglio medico.

Metodi di trattamento del dolore

La nomina della terapia viene eseguita solo dopo aver scoperto il motivo che ha portato alla comparsa del dolore nella colonna lombare. Il dolore alla schiena dolorante o sordo durante la gravidanza non è un motivo per prescrivere l'automedicazione, che spesso aggrava il decorso dei sintomi.

Se prendiamo casi standard, il trattamento è il seguente:

  • la sindrome del dolore associata a processi infiammatori nei reni o nel sistema genito-urinario richiede una terapia per la malattia sottostante;
  • se la parte bassa della schiena fa male durante la gravidanza e ciò è dovuto alla patologia della colonna vertebrale, il trattamento principale è il riposo a letto, la terapia locale con gel con effetto riscaldante e l'uso di cuscinetti riscaldanti;
  • i dolori accompagnati da spasmi nella parte bassa della schiena durante la gravidanza escludono il trattamento farmacologico - il massaggio è raccomandato, ma rigorosamente inteso per le donne incinte;
  • un ulteriore modo per alleviare il dolore è indossare una benda speciale e il suo utilizzo dovrebbe iniziare dal secondo trimestre;
  • l'assunzione di calcio D3 riduce significativamente il rischio di sviluppare un sintomo, quindi i medici raccomandano di iniziare a prenderlo anche prima di pianificare una gravidanza.

Misure preventive

Naturalmente, nessuna donna incinta è immune dalla comparsa di un sintomo spiacevole. Tuttavia, ci sono alcune misure preventive che possono ridurre significativamente la loro manifestazione e facilitare il corso della gravidanza..

Gli esperti raccomandano quanto segue:

  • è consigliabile combinare il processo di pianificazione della gravidanza con un'attività fisica che aiuta a rafforzare le vertebre, i muscoli e la salute generale;
  • indipendentemente dal trimestre di gravidanza, non dovresti dimenticare lo sport, scegliere carichi passivi: fitness per donne incinte, yoga, nuoto;
  • assicurati di seguire la dieta, aumentare l'assunzione di calcio e magnesio;
  • prestare attenzione al guardaroba, vale a dire le scarpe, che dovrebbero essere comode e realizzate con materiali naturali;
  • se il lavoro è sedentario, assicurati di fare brevi pause ogni ora e camminare per 10-15 minuti;
  • durante la gravidanza, un materasso ortopedico diventerà un'utile acquisizione, che non solo migliora il sonno, ma serve anche come prevenzione del mal di schiena;
  • escludere pesi di sollevamento superiori a 3 kg.

Il periodo della gravidanza è un momento molto delicato, quindi, anche con un leggero fastidio, dovresti consultare il tuo medico. Ricorda, il mal di schiena non è sempre un segno innocuo di gravidanza..

Autore: Daria Tyutyunnik, medico,
appositamente per Mama66.ru

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Conseguenze e prognosi per il parto a 28 settimane di gestazione

Concezione

Ogni donna incinta vuole portare in sicurezza un bambino e partorire in tempo. Ma a volte capita che il bambino nasca molto prima della data di nascita preliminare.

Maratona generica. Segni di travaglio incipiente e il processo del travaglio

Nutrizione


Il parto inizia sempre all'improvviso. È impossibile prevedere. Ci sono molte opinioni su chi inizia il travaglio: madre o figlio?

Il bambino spesso singhiozza allo stomaco: vale la pena preoccuparsi

Analisi

Ogni donna incinta ascolta attentamente le sensazioni nell'addome, specialmente durante il periodo in cui il bambino inizia a muoversi attivamente.

Puoi mangiare l'anguria durante l'allattamento?

Concezione

Questo articolo discute l'anguria durante l'allattamento. Vi diciamo se è possibile mangiarlo nel primo, secondo e terzo mese dopo il parto, cosa utile e dannoso per la coltura del melone.