Principale / Neonato

Perché le donne che pianificano la maternità hanno una gravidanza biochimica, come determinarla?

Gravidanza biochimica: un verdetto o un incidente assurdo? È pericoloso rimanere incinta dopo il trattamento di malattie croniche della madre?

Ci sono molte ragioni per la gravidanza biochimica, ma non sono ancora completamente comprese. Per la maggior parte delle donne sane in età riproduttiva, il processo avviene senza sintomi visibili e non attribuiscono alcuna importanza a questo. Le informazioni sull'aborto spontaneo sono molto importanti per le famiglie che pianificano una gravidanza..

  1. Definizione
  2. Le ragioni
  3. Segni clinici
  4. Fattori di rischio
  5. FIVET e gravidanza biochimica
  6. Fisiologia
  7. Malattie
  8. Come determinare da hCG?
  9. Gravidanza dopo il trattamento
  10. Video utile

Definizione

La gravidanza biochimica è la morte dell'embrione nella fase del suo attaccamento nell'utero o dopo. La condizione è difficile da rilevare, poiché l'ovulo non è ancora visibile agli ultrasuoni, ma l'ormone hCG nel sangue è già elevato. Fondamentalmente, la patologia può essere identificata durante la pianificazione della gravidanza, dopo il monitoraggio a lungo termine dello stato del corpo. L'aborto spontaneo si verifica a 4-6 settimane dal concepimento. L'aborto patologico, nella maggior parte dei casi, viene trattato e, con esito positivo, la donna rimane quasi immediatamente incinta.

Le ragioni

Ci sono diversi motivi per un aborto spontaneo precoce, ma i medici ritengono di non aver ancora studiato tutto. La condizione può essere causata da:

  1. Disfunzione immunitaria. Il corpo della donna combatte un corpo estraneo, l'embrione non è in grado di resistere agli anticorpi materni, a causa dei quali muore.
  2. Interruzione ormonale, a causa della quale viene rilasciata una quantità insufficiente di progesterone, che contribuisce all'attaccamento dell'ovulo nell'utero.
  3. Disturbi del sangue in cui l'embrione manca di nutrizione.
  4. Anemia da carenza di ferro che impedisce al feto di ricevere abbastanza ossigeno.
  5. Violazione dello sviluppo del trofoblasto nell'embrione.
  6. Sviluppo fetale anormale.

L'aborto può anche svilupparsi a causa di cattive abitudini, stress, infezioni, lavoro eccessivo fisico, malnutrizione, uso di droghe e decotti alle erbe..

Segni clinici

Molto spesso, la gravidanza biochimica è asintomatica, il che la distingue dalla gravidanza clinica. Meno spesso, la condizione passa con piccoli cambiamenti a cui non viene dato significato. L'embrione esce insieme al periodo. Se una donna controlla da vicino lo stato del corpo, in alcuni casi potrebbe notare:

  • gonfiore delle ghiandole mammarie;
  • esacerbazione del gusto e dell'olfatto;
  • rottura dell'intestino (nausea, diarrea);
  • stanchezza rapida, sonnolenza;
  • perdite vaginali alterate.

Fattori di rischio

Oltre alle cause dell'aborto precoce, ci sono fattori che riducono le possibilità di un portamento normale, questi includono la fecondazione in vitro, le caratteristiche fisiologiche e varie malattie.

FIVET e gravidanza biochimica

La fecondazione in vitro non è una novità da molto tempo. Il metodo è utilizzato da donne che non sono state in grado di rimanere incinta per molto tempo. La procedura consiste nella fecondazione in vitro, dopodiché l'embrione viene impiantato nel corpo uterino. Secondo i ginecologi, il paziente ha un alto rischio di interruzione durante la fecondazione in vitro e qualche tempo dopo. Il motivo è l'uso di farmaci ormonali, la stimolazione dei processi ovulatori.

Fisiologia

Il motivo che provoca aborti può essere l'infantilismo dei genitali, manifestato da una vagina stretta, un piccolo utero. Molto spesso, una donna è minacciata di infertilità, in rari casi è possibile rimanere incinta, ma questo può terminare con un parto prematuro con sanguinamento. Anche altre strutture anormali congenite o acquisite dei genitali contribuiscono all'aborto patologico..

Malattie

Il rischio di aborto spontaneo è aumentato in alcune condizioni. Questi includono patologie ereditarie di una coppia sposata e dei loro parenti più stretti: natimortalità, accidenti cerebrovascolari, trombosi, tromboembolia, attacchi di cuore, malattie infettive croniche, infiammazione degli organi genitali e altri..

Come determinare da hCG?

La fecondazione è sempre accompagnata da un aumento del livello di hCG nel sangue e nelle urine. L'ormone è prodotto dalle cellule corioniche, il suo aumento consente di determinare il concepimento prima che la condizione venga rilevata dall'ecografia e all'esame di un ginecologo. Se l'ovulo viene rilevato dagli ultimi due metodi, il medico conclude che esiste un caso clinico. Durante la gravidanza biochimica, l'ormone sale nel sangue, ma non ha il tempo di entrare nelle urine. Di conseguenza, le strisce reattive regolari possono essere negative mentre un esame del sangue mostrerà risultati positivi..

Gravidanza dopo il trattamento

Un aborto spontaneo precoce non è una malattia e non richiede ulteriore trattamento o guarigione. Una donna può ripetere i tentativi di concepire dopo quello che è successo nel ciclo successivo, questo non influirà sulla salute del nascituro e della donna in travaglio. Se i casi si ripresentano regolarmente, è necessario trovare ed eliminare la causa. Per questo, si consiglia di visitare un immunologo, ematologo, verificare la presenza della sindrome da antifosfolipidi, sottoporsi a un esame genetico per un uomo e una donna.

La gravidanza biochimica avviene spontaneamente e non richiede il successivo raschiamento. Insieme alle mestruazioni, l'endometrio esce con un embrione rifiutato. Secondo i medici, i primi aborti spontanei terminano con la fecondazione nel 70% delle donne sane, mentre il corpo non subisce alcuna conseguenza..

Gravidanza biochimica

I medici ci danno numeri sorprendenti, sostenendo che almeno il 70% di tutte le gravidanze termina immediatamente dopo l'inizio, cioè vengono interrotte il prima possibile. Allo stesso tempo, le stesse donne che rimangono incinte e sperimentano immediatamente un aborto spontaneo non ne hanno la minima idea, percependo l'emorragia derivante dall'autoaborto come la prossima mestruazione. È così che viviamo, spesso senza nemmeno sospettare di rimanere incinta.

Cosa significa gravidanza biochimica?

Esiste in ginecologia un concetto come una gravidanza biochimica, che secondo tutte le regole inizia, cioè lo sperma feconda l'uovo, si sposta con esso nell'utero e persino l'uovo fecondato formato riesce ad attaccarsi alle pareti dell'utero, ma arriva la data della prossima mestruazione - e la gravidanza viene interrotta... Una donna che non si aspetta una gravidanza dorme pacificamente, perché le sue mestruazioni sono andate puntuali, forse un po 'diversamente dal solito (o il dolore è forte o lo scarico è troppo abbondante), ma in linea di principio va tutto bene, poiché nulla desta sospetti.

Ma c'è un altro gruppo di donne (sono diventate, infatti, una sorta di "scopritrice" del nuovo concetto di "gravidanza biochimica"), che ogni mese non si aspetta mestruazioni, ma segni di gravidanza. Arriva il primo giorno del ritardo e diventiamo completamente già incinte, con i capricci, i capricci, i capricci e la gioia necessari. È vero, né un'ecografia, né un test di gravidanza, né un esame in uno studio ginecologico supportano la nostra fiducia nella gravidanza. È comprensibile, in un momento del genere, tutti questi metodi sono impotenti, devi essere paziente, ma un forte desiderio di diventare madre vince e il secondo giorno del ritardo facciamo un'analisi per il livello di hCG nel sangue. I risultati confermano la nostra sensazione, ma dopo 2-3 giorni arrivano le mestruazioni, come se nulla fosse successo. Questa è proprio la gravidanza biochimica per la quale è difficile trovare una spiegazione..

Sintomi biochimici della gravidanza

Come probabilmente hai già intuito, la gravidanza biochimica è completamente asintomatica, che è la sua principale differenza rispetto alla gravidanza normale, per così dire. Una donna che ha una gravidanza biochimica non lo sente in alcun modo, il che spiega il fatto sopra: quasi sempre non siamo nemmeno a conoscenza di quello che è successo.

Anche i segni più comuni ed evidenti della gravidanza, che di solito compaiono dai primi giorni e settimane (come i cambiamenti nelle ghiandole mammarie, nelle preferenze gastronomiche e nell'olfatto, nel lavoro del tratto gastrointestinale e nel funzionamento del sistema nervoso della donna, cioè la comparsa di sonnolenza, irritabilità, pianto, costipazione o diarrea, nausea o vomito, tensione e sensibilità mammarie, appetito eccessivo o sua completa assenza, ecc.) non sono osservati durante la gravidanza biochimica.

Gravidanza biochimica: che cos'è, cause e segni

Secondo le statistiche, 2/3 delle gravidanze finiscono, avendo appena il tempo di iniziare. Nella maggior parte dei casi, le donne non hanno nemmeno il tempo di capire che è successo qualcosa al loro corpo, perché questo stato praticamente non si manifesta.

Con un'interruzione spontanea, inizia un sanguinamento minore, che la donna prende per il suo solito ciclo. Va notato che il ciclo mestruale non è praticamente disturbato. La combinazione di questi segni indica che si è verificata una gravidanza biochimica..

  1. Cos'è la gravidanza biochimica
  2. Gravidanza biochimica e suoi segni
  3. Le ragioni
  4. Gravidanza biochimica e IVF
  5. HCG nella gravidanza biochimica
  6. La gravidanza biochimica richiede un trattamento?
  7. È possibile rimanere incinta dopo una gravidanza biochimica
  8. Conclusione

Cos'è la gravidanza biochimica

La fase iniziale in bhb non è diversa da quella fisiologica. Lo sperma si fonde anche con l'uovo e feconda. L'uovo viene inviato all'utero, inizia lo sviluppo dell'embrione.

Ma quando arriva il momento delle mestruazioni, la gravidanza termina spontaneamente e si verifica un aborto spontaneo. A volte l'uovo non ha nemmeno il tempo di impiantarsi nell'utero.

Le donne che non stanno pianificando una gravidanza di solito non si accorgono che ci sono stati cambiamenti nel corpo..

Un ritardo di alcuni giorni o piccoli cambiamenti di condizione sono solitamente attribuiti allo stress, così come a periodi più intensi e dolorosi..

Ma le donne che pianificano una gravidanza notano i cambiamenti in atto. E quando le speranze non sono soddisfatte, sono molto turbate. Sono considerati gli scopritori della gravidanza biochimica..

Le donne che aspettano il concepimento di un bambino monitorano attentamente se il concepimento è avvenuto: ascoltano i propri sentimenti, acquisiscono test di ipersensibilità per hCG, li fanno in anticipo.

E tutti i segni confermano che il corpo femminile sta cambiando e si sta preparando a dare alla luce un bambino, ma poi iniziano le mestruazioni. E con loro tutti i sintomi scompaiono. La gravidanza non è arrivata.

Gravidanza biochimica e suoi segni

Non ci sono sintomi pronunciati nella gravidanza biochimica. Di solito sembra quello reale, nei primi termini. In alcuni casi, scompare completamente asintomatico..

La gravidanza biochimica è caratterizzata da:

  • un leggero ritardo nelle mestruazioni, entro una settimana;
  • un aumento del volume di scarico durante le mestruazioni;
  • grande dolore della sindrome premestruale.

Questi segni non indicano un concepimento, ma un aborto che è già avvenuto spontaneamente. Molto spesso, per dire con certezza se lo fosse o meno, il medico può farlo solo dopo aver interrotto il bhb.

Le donne non mostrano segni caratteristici di una gravidanza fisiologica. Non è preoccupata per l'aumento del senso dell'olfatto, i cambiamenti nelle ghiandole mammarie non si verificano, le preferenze di gusto non cambiano, il lavoro del tratto gastrointestinale non cambia, gli sbalzi d'umore e le prestazioni non sono osservati.

L'esame ginecologico e l'ecografia in questa fase non possono ancora indicare in modo univoco la presenza o l'assenza di gravidanza. Viene determinato solo l'ormone hCG. Ma la sua concentrazione è leggermente aumentata e anche un test casalingo non dà un risultato garantito..

Solo un esame del sangue può confermare con precisione o negare in modo assoluto la presenza di una gravidanza biochimica.

Le ragioni

Sicuramente, i medici non possono dire cosa abbia causato esattamente l'insorgenza di bhb.

Tra le principali cause di gravidanza biochimica ci sono:

  • cambiamenti nei livelli ormonali;
  • malattie immunitarie e autoimmuni;
  • disturbi nel corpo, che portano al rigetto dell'embrione, impedendone l'impianto;
  • malattie del sangue;
  • Procedura di fecondazione in vitro;
  • anomalie cromosomiche del feto;
  • l'impatto dell'ambiente esterno;
  • fattori tossici.

L'elenco delle possibili cause è in costante crescita. In casi isolati, non dovresti preoccuparti troppo: anche una semplice cattiva salute di una donna, un forte stress può impedire all'embrione di fissarsi.

I medici lo chiamano un "tentativo fallito". La gravidanza biochimica non indica in tutti i casi infertilità o aborto spontaneo ricorrente. Al contrario, di solito tutto accade con successo il mese prossimo..

Dovresti fare attenzione se bkhb viene ripetuto di tanto in tanto. Quindi può servire come segnale allarmante e motivo per una visita medica della coppia..

Gravidanza biochimica e IVF

La gravidanza biochimica dopo la fecondazione in vitro si verifica 3 volte più spesso rispetto ai tentativi naturali di rimanere incinta. Questo metodo è molto efficace e aiuta migliaia di coppie a concepire un bambino ogni anno, ma uno degli effetti collaterali è il bhb.

D'altra parte, non dovresti essere arrabbiato anche se il tentativo fallisce. La gravidanza è arrivata, il corpo è pronto per questo.

È stato anche notato che dopo bhb a seguito della fecondazione in vitro, la probabilità di rimanere incinta in modo naturale aumenta più volte. Pertanto, i medici consigliano, entro 3-5 mesi dopo una procedura fallita, di fare ogni sforzo per concepire nel modo consueto..

Se la gravidanza non funziona, la procedura di fecondazione in vitro può essere ripetuta solo dopo 3 mesi, non prima.

HCG nella gravidanza biochimica

L'unico sintomo presente durante il concepimento, indipendentemente dal tipo di gravidanza, è un aumento del livello di hCG (gonadotropina corionica umana) nelle urine e nel sangue. Con bhb, aumenterà anche, poiché il suo inizio è assolutamente lo stesso con fisiologico.

In una gravidanza biochimica, il livello dell'ormone raddoppia ogni 2 giorni. Pertanto, un test di ipersensibilità a casa mostrerà la sua presenza nelle urine letteralmente un paio di giorni dopo un ritardo o anche alla vigilia delle mestruazioni. Se hai due strisce, dovrai donare il sangue per l'hCG.

Se si è verificata una gravidanza biochimica, il livello di hCG nel sangue supererà i 5 mU / ml. Tuttavia, né la diagnostica ecografica, né un esame tradizionale da parte di un ginecologo mostreranno la presenza di un embrione nell'utero..

Quindi dovrai donare di nuovo il sangue per l'ormone, dopo alcuni giorni. Con una gravidanza biochimica, il livello di hCG nel sangue diminuirà, il che indica che l'embrione non è fisso.

Se il livello dell'ormone aumenta, dovrai sottoporti a riesami. Molto probabilmente, un'ecografia e un ginecologo confermeranno il concepimento. E qui parleremo dell'inizio della gravidanza fisiologica..

La gravidanza biochimica richiede un trattamento?

La gravidanza biochimica non è una condizione patologica e, inoltre, non è una malattia. Non è richiesto alcun aiuto di emergenza qui, così come alcun trattamento specifico. Bhb passa senza complicazioni, la fertilità di una donna torna alla normalità in pochi giorni e già alla successiva ovulazione è in grado di concepire e portare al sicuro un bambino.

Un'altra cosa è che se le gravidanze biochimiche vengono ripetute stabilmente, si verificano più volte di seguito. Qui devi scoprire cosa ha causato una tale violazione. Dovrai sottoporsi a un esame completo per stabilire la causa. Sarà richiesta la consultazione di molti specialisti.

È possibile che tu debba esaminare anche il tuo partner.

Quando si determinano le cause delle gravidanze biochimiche, uno degli studi necessari è lo screening biochimico. Questo è un esame sicuro per madri e bambini per scoprire se ci sono rischi di avere un bambino con difetti dello sviluppo o anomalie cromosomiche. Viene eseguito nel 1 ° e 2 ° trimestre.

Viene eseguito anche nei seguenti casi:

  • dopo una gravidanza congelata;
  • partner - parenti di sangue;
  • dopo una gravidanza biochimica;
  • se l'età della donna ha superato i 35 anni;
  • dopo la radioterapia;
  • il bambino precedente (o uno dei) ha già anomalie cromosomiche.

Se la causa dei problemi non è rimovibile, la coppia dovrà ricorrere alla fecondazione in vitro..

È possibile rimanere incinta dopo una gravidanza biochimica

Dopo una gravidanza biochimica, le mestruazioni vanno nella modalità standard, dopo di essa non ci sono problemi e controindicazioni particolari per il successivo concepimento e portamento di un bambino.

Un aborto spontaneo nei primi giorni non porta a gravi conseguenze o complicazioni. Già dal prossimo mese c'è la possibilità di rimanere incinta in sicurezza.

Se bhb viene ripetuto regolarmente, è necessario scoprire le cause del problema e cercare di eliminarle..

Conclusione

La gravidanza biochimica è ormai un fenomeno compreso in modo incompleto. È difficile dire cosa lo causa, come evitarlo.

Va ricordato che la gravidanza biochimica è 2/3 di tutti i casi di concepimento. Ciò significa che la condizione non è patologica e non dovrebbe causare allarme. Solo per i casi ricorrenti è necessaria la consultazione del medico.

Cos'è la gravidanza biochimica?

  • 24 gennaio 2013

Cosa significa gravidanza biochimica, quali sono le sue cause e sintomi e cosa fare? Si scopre che alcune donne, probabilmente anche molte, rimangono incinte più volte durante il periodo fertile della loro vita, senza nemmeno saperlo. Come può essere questo? Il fatto è che un numero enorme di gravidanze (secondo alcune stime, circa il 70%) termina non appena iniziano. Il concepimento avviene, l'ovulo fecondato raggiunge l'utero e viene persino impiantato, ma poi si interrompe spontaneamente anche prima che la gravidanza possa essere determinata mediante ecografia o esame ginecologico. Di regola, non ci sono segni di gravidanza biochimica. In questo caso, le mestruazioni iniziano nel giorno impostato o con un leggero ritardo (fino a una settimana). Può essere più abbondante e / o doloroso del solito, oppure può procedere senza sintomi insoliti. Una tale gravidanza, terminata spontaneamente entro due settimane embrionali, è chiamata biochimica. E se una donna non pianifica i bambini (almeno nel prossimo futuro), allora, molto probabilmente, non noterà alcun cambiamento nel suo corpo..

Secondo il Glossario dei termini delle tecnologie di riproduzione assistita compilato dall'OMS, "La gravidanza biochimica (aborto preclinico spontaneo / aborto spontaneo) è una gravidanza confermata solo dai risultati della determinazione dell'hCG nel siero o nelle urine e non si è sviluppata in una gravidanza clinica".

Cause della gravidanza biochimica

Le ragioni della gravidanza biochimica o, più precisamente, del suo fallimento includono:

  • Disturbi ormonali. Ad esempio, una mancanza di progesterone.
  • Fattori immunitari e autoimmuni. In questo caso, il corpo della donna ha aumentato l'aggressività nei confronti dell'embrione.
  • Anomalie cromosomiche.
  • Malattie del sangue. Ad esempio, la trombofilia.

Ho bisogno di cure?

In generale, in questo caso sarebbe più corretto parlare non del trattamento della "malattia", ma dell'eliminazione dei motivi che impediscono il normale sviluppo della gravidanza. Ciò è particolarmente vero per le donne in cui la gravidanza biochimica si è verificata più di una volta, poiché l'aborto abituale può manifestarsi in questo modo. Fortunatamente, il fatto di una gravidanza biochimica (una tantum) di per sé non indica in alcun modo problemi di fertilità, se la donna era in buona salute prima. Dopo una gravidanza biochimica, non è richiesto il curettage della cavità uterina o il trattamento farmacologico, poiché in una fase così precoce dello sviluppo, l'embrione durante le mestruazioni viene completamente rifiutato insieme all'endometrio.

Pianificazione dopo una gravidanza biochimica

Molte donne sono preoccupate per la questione di quando sia possibile riprendere la pianificazione dopo una gravidanza biochimica e se sia possibile l'inizio e lo sviluppo di una gravidanza normale. Secondo i medici, la pianificazione può iniziare direttamente nel ciclo successivo senza alcuna interruzione. Ed è probabile che nel prossimo ciclo di pianificazione, una donna rimarrà incinta in sicurezza e porterà un bambino sano..

Giornalista, diplomato alla School of Medical Journalism, collabora con il Media Institute for Public Health. È specializzato nei seguenti argomenti: ostetricia, ginecologia, medicina riproduttiva, urologia, psicologia

Le ragioni per lo sviluppo della gravidanza biochimica

Fattori provocatori

La gravidanza biochimica termina spontaneamente molto presto

Secondo le statistiche, circa il 70% di tutte le gravidanze sono biochimiche e la maggior parte delle donne non conosce nemmeno una situazione interessante..

Una varietà di fattori può portare a una tale violazione. Un singolo guasto provoca:

  • shock nervoso;
  • attività fisica eccessiva;
  • mancanza di riposo e sonno adeguati;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • ipotermia;
  • infezioni;
  • cadute, lesioni addominali, ecc..

Se ogni concepimento termina con un aborto spontaneo fino a 2 settimane embrionali, questa condizione è già considerata patologica. In questo caso, devi cercare la vera causa dell'aborto spontaneo. Questi includono:

  • funzione tiroidea ridotta o aumentata;
  • altre anomalie nel lavoro del sistema endocrino, ad esempio il diabete mellito;
  • patologie autoimmuni e cromosomiche;
  • malattie del sistema ematopoietico;
  • infezioni croniche - clamidia, sifilide;
  • Infezione da HIV, epatite;
  • conflitto rhesus;
  • patologie infiammatorie degli organi riproduttivi.

Un altro problema può sorgere a causa della qualità dello sperma maschile. Un basso livello di alfa microglobulina placentare (PAMG-2) fino a 2 μg / ml spesso porta all'interruzione spontanea in momenti diversi. A 16-64 mcg / ml è improbabile un aborto spontaneo.

Sintomi tipici

Per la maggior parte delle donne che non avevano intenzione di concepire, la gravidanza biochimica passa inosservata. Molto spesso vengono a conoscenza del suo verificarsi quando:

  • pianificare un bambino e fare regolarmente test hCG;
  • sono sospettati di concepimento accidentale e diagnosi precoce.

L'unico chiaro segno della sua insorgenza è un aumento del livello di hCG in un esame del sangue di laboratorio. Il resto dei sintomi è considerato indiretto. Questi includono:

  • mestruazioni abbondanti e dolorose, che prima non esistevano;
  • ritardare 3-7 giorni.

I segni classici che si verificano durante il periodo gestazionale sono assenti in questo caso. Di solito iniziano dopo 3 settimane e la gravidanza biochimica in questa fase è già finita..

A volte un aumento della gonadotropina corionica si manifesta in una gravidanza ectopica o in oncologia, e queste sono già condizioni pericolose per la vita. Per evitare gravi conseguenze, i risultati dell'analisi per hCG dovrebbero essere discussi con il medico..

In alcune donne, i sintomi compaiono dal primo giorno del ritardo, che non ha nulla a che fare con lo stato fisiologico. Il cambiamento nel benessere è dovuto all'autoipnosi. Appare anche una falsa gravidanza, ma in questo caso il concepimento non si verifica affatto..

Ci sono diversi motivi per lo sviluppo della gravidanza biochimica

Diagnostica

Una gravidanza che termina prima di 2 settimane non è una malattia, quindi i test non sono sempre necessari. La maggior parte delle donne che hanno subito una violazione trasportano il feto in modo sicuro in futuro..

La diagnostica è necessaria per i pazienti che hanno questo problema costantemente. In questo caso, è necessario consultare molti medici, ma è meglio iniziare con un ginecologo, immunologo ed endocrinologo..

L'elenco dei test di laboratorio consigliati include:

  • analisi del sangue generale e biochimica, gruppo sanguigno e rhesus;
  • coagulogramma;
  • analisi del livello degli ormoni sessuali: estrogeni, progesterone, testosterone, ormone follicolo-stimolante e altri;
  • screening degli ormoni tiroidei - TSH, T3, T4, anticorpi contro TPO;
  • immunogramma;
  • analisi per infezioni TORH, epatite.

Per rilevare disturbi fisiologici, viene utilizzata la diagnostica strumentale. Questi metodi includono ultrasuoni, risonanza magnetica o TC degli organi pelvici, cervello, ecc..

Si consiglia inoltre la consultazione:

  • neurologo;
  • psicoterapeuta;
  • specialista in malattie infettive;
  • genetica;
  • ematologo;
  • cardiologo.

Per assicurarsi che l'aborto spontaneo non sia associato alla salute del sistema riproduttivo maschile, viene eseguito uno spermogramma, incluso l'indicatore PAMG-2.

Livelli di gonadotropina corionica (hCG) nella gravidanza biochimica

La gravidanza biochimica non ha continuazione. Può essere riconosciuto da un leggero aumento dei livelli di hCG. Nessun altro metodo diagnostico in questa fase confermerà il fatto del concepimento.

Se il livello di hCG nel sangue di una donna aumenta e l'ovulo viene visualizzato su un'ecografia, anche in caso di rigetto dell'embrione, la gravidanza sarà considerata normale e non biochimica.

Metodi di trattamento

La gravidanza biochimica non è una malattia, ma il fatto del rigetto dell'embrione in una fase molto precoce, quindi in questo caso non è necessario assumere farmaci e curettage. L'uovo fecondato si attacca all'utero a 3 settimane di gestazione. Con una gravidanza biochimica, esce insieme all'endometrio, che viene rifiutato durante le mestruazioni successive..

Con una rottura regolare per un periodo inferiore a 2 settimane di sviluppo embrionale, è necessario il trattamento della patologia sottostante. Per questo vengono utilizzati metodi di terapia farmacologica, chirurgica o fisioterapica..

Se la patologia è provocata da malattie della ghiandola tiroidea, viene prima valutato il livello di tireotropina. Per il concepimento e il portamento normali del feto, il suo indicatore ottimale dovrebbe essere di circa 2,5 mU / l.

Le deviazioni sono di due tipi:

  1. Ipotiroidismo È caratterizzato da un aumento del TSH. Con una tale deviazione, concepire e dare alla luce un bambino è problematico. I farmaci a base di levotiroxina sono usati per il trattamento.
  2. Ipertiroidismo. Si manifesta con una diminuzione della tireotropina. In questo caso è più facile rimanere incinta, ma c'è un alto rischio di interruzione spontanea nelle prime fasi. Tali disturbi sono trattati con farmaci tiamazolo..

Le pillole anticoncezionali vengono spesso prescritte per normalizzare il livello degli ormoni sessuali femminili. Di solito vengono spesi per bere per un ciclo di 3-6 mesi. Dopo la loro cancellazione, si verifica una gravidanza. Se non è stato possibile stabilire i motivi dei guasti, si consiglia alla donna di visitare uno psicoterapeuta e prestare attenzione alla prevenzione.

Il segno principale della gravidanza biochimica è un aumento del livello di hCG, che di solito non è visibile agli ultrasuoni

Raccomandazioni preventive

Se il futuro figlio è desiderato e pianificato, la coppia deve occuparsi in anticipo del normale corso della gravidanza. Per evitare interruzioni spontanee in una data anticipata, si raccomanda:

  • fare il test;
  • consultare un medico;
  • rifiutare le cattive abitudini;
  • normalizzare i rapporti familiari, evitare situazioni di conflitto;
  • interrompere l'assunzione di farmaci che vengono rimossi dal corpo per lungo tempo e sono proibiti durante la gravidanza (ad esempio, ribavirina).

Dopo il concepimento, a una donna si raccomanda il pieno riposo e cura. Una corretta alimentazione e una leggera attività fisica svolgono un ruolo importante. Le relazioni sessuali non influenzano il corso della normale gravidanza. In caso di patologie, il problema viene considerato individualmente.

La gravidanza biochimica non rappresenta una minaccia per la salute e la vita di una donna. La probabilità di concepimento in futuro dipende dai motivi che hanno provocato il rigetto dell'uovo nelle prime fasi. La ri-fertilizzazione è possibile dal ciclo successivo.

Cos'è la gravidanza biochimica e come influisce sulla salute di una donna?

La fecondazione dell'uovo, il suo trasferimento dalla tuba di Falloppio all'utero e l'impianto sono le fasi iniziali e, allo stesso tempo, meno studiate della gravidanza. Se qualcuno di loro fallisce, si verifica un aborto spontaneo. In questo caso, parleremo di un fenomeno come la gravidanza biochimica..

Molto spesso, una donna non sa che si sono verificati il ​​concepimento e l'espulsione naturale dell'ovulo. Il sanguinamento coincide quasi nel tempo con la prossima mestruazione e non è motivo di preoccupazione. Secondo le statistiche, circa il 70-75% di tutte le gravidanze sono biochimiche.

Gravidanza biochimica: che cos'è?

Una gravidanza biochimica inizia allo stesso modo di una normale: l'ovulo viene fecondato dallo sperma, scende nell'utero e talvolta si attacca persino alla sua parete. Ma più vicino all'inizio del prossimo ciclo mestruale, c'è un'interruzione nello sviluppo dell'embrione.

Quelle donne che non pianificano un bambino o sono guidate dall'inizio delle mestruazioni non sanno che si sono verificati il ​​concepimento e l'aborto spontaneo. Le mestruazioni dopo una gravidanza biochimica praticamente non differiscono dal normale flusso mestruale. Possono essere un po 'più pesanti o più dolorosi, ma generalmente sono gli stessi.

La situazione è diversa con quelle donne che vogliono davvero diventare madri e hanno cercato di rimanere incinta per molto tempo. Sono attenti a eventuali cambiamenti nel loro benessere, soprattutto nella seconda fase del ciclo, molti di loro mantengono un grafico della temperatura basale. In una situazione del genere, l'inizio del concepimento non passa inosservato. Maggiori informazioni sulle regole per misurare la temperatura basale →

In alcuni casi, i test elettronici (altamente sensibili) per determinare la concentrazione di hCG nelle urine possono dare un risultato positivo. Sul grafico della temperatura basale, un'interruzione può apparire come una diminuzione delle letture. Ma metodi di esame più affidabili, ad esempio l'ecografia, non determineranno ancora la gravidanza. E tra pochi giorni arriveranno le mestruazioni.

Sintomi

Spesso, la gravidanza biochimica è asintomatica, quindi passa inosservata nella maggior parte delle donne. I primi segni che possono essere visti durante una gravidanza normale, come gonfiore e tenerezza del seno, cambiamenti nelle abitudini del gusto, aumento dell'olfatto, sonnolenza, irritabilità, sono generalmente assenti.

La gravidanza biochimica ha i suoi segni che vengono notati da poche donne, poiché queste manifestazioni sono appena identificabili e molto soggettive..

Chi conosce bene lo stato del proprio corpo e conosce i cambiamenti caratteristici in ogni fase del ciclo può prestare attenzione a:

  • leggero ritardo delle mestruazioni (fino a 5-7 giorni);
  • dolore più grave con sanguinamento;
  • scarica più intensa.

Pertanto, se viene determinata una gravidanza biochimica, solo dopo il suo completamento. I sintomi indicano un'interruzione spontanea, non il fatto del concepimento e dello sviluppo dell'embrione.

Le ragioni

Le cause della gravidanza biochimica sono molteplici e l'elenco è ancora in crescita. L'influenza più probabile dei seguenti fattori:

  • la presenza di disturbi immunitari e autoimmuni in una donna, che portano al rigetto dell'ovulo come agente estraneo;
  • la presenza di disturbi ormonali, ad esempio, una produzione insufficiente di progesterone, un ormone che favorisce l'impianto dell'embrione e riduce la contrattilità dell'utero;
  • la presenza di malattie del sangue in una donna;
  • anomalie genetiche incompatibili del feto che possono essere trasmesse sia dal padre che dalla madre.


La necessità di determinare le cause della gravidanza biochimica esiste solo se si ripete spesso, la coppia non può avere figli per molto tempo e si sospetta di infertilità. In questo caso, il medico dirige la donna per un esame completo, entrambi i coniugi - per lo studio del cariotipo. Maggiori informazioni sui coniugi con cariotipo →

HCG nella gravidanza biochimica

L'inizio di qualsiasi gravidanza è accompagnato da un aumento dei livelli di hCG. Questo ormone è prodotto dalle cellule corioniche e indica l'impianto ancor prima che possa essere confermato dagli ultrasuoni.

La gravidanza biochimica non fa eccezione: quando si verifica, la concentrazione di hCG nel sangue supera i 5 mIU / ml e raddoppia ogni 2 giorni. Nelle urine, questo ormone appare più tardi, prima dell'inizio delle mestruazioni. Pertanto, i test a casa potrebbero non avere il tempo di "cogliere" il suo picco.

Ma se una donna dona il sangue per l'analisi prima dell'inizio previsto delle mestruazioni, riceverà un risultato positivo, con il quale sarà possibile determinare la data del concepimento. Il riesame, di regola, indica una diminuzione dell'hCG al livello usuale (5 mIU / ml). Il medico conclude che la gravidanza biochimica è terminata.

Se un esame del sangue di laboratorio ripetuto indica un aumento della concentrazione di hCG e dopo un po 'la presenza di un ovulo è confermata da un'ecografia, la gravidanza è considerata normale. Inoltre, l'interruzione successiva non lo rende biochimico.

Ho bisogno di cure?

La gravidanza biochimica non è una malattia. Pertanto, non è necessario trattarlo. Un aborto spontaneo in una fase così precoce si verifica senza complicazioni e non richiede cure mediche (farmaci, curettage dell'utero, aspirazione, ecc.). Il sistema riproduttivo si riprende in modo indipendente e rapido.

Ma quando un'interruzione nelle prime fasi si verifica ripetutamente, è necessario pensare di eliminare le cause che la causano. Innanzitutto, dovrai sottoporti a una serie di esami e quindi al trattamento.

In alcuni casi, è impossibile ripristinare la salute e sbarazzarsi dell'infertilità. Quindi viene decisa la questione della procedura di fecondazione in vitro, l'uso del materiale del donatore.

Quando iniziare a pianificare?

Una gravidanza normale dopo una gravidanza biochimica può verificarsi già nel ciclo mestruale successivo. La probabilità di portare a termine con successo un bambino è piuttosto alta.

Un aborto spontaneo nelle prime fasi non porta allo sviluppo di complicanze, non influisce sulla salute riproduttiva di una donna. Pertanto, non è necessario ritardare la pianificazione..

Gravidanza biochimica: che cos'è? La domanda rimane rilevante, poiché spesso una tale condizione rimane inosservata: l'ovulo fecondato viene espulso dall'utero nelle prime fasi, questo avviene in modo quasi asintomatico e non comporta complicazioni.

Casi isolati di un tale aborto spontaneo sono comuni e non richiedono un intervento medico e il concepimento e la gestazione di successo sono possibili dal ciclo successivo. Quando una gravidanza biochimica viene ripetuta più volte di seguito, per una corretta pianificazione di un bambino è necessario scoprirne le cause e, se possibile, eliminarle..

Autore: Olga Khanova, dottore,
appositamente per Mama66.ru

Qual è il pericolo della gravidanza biochimica

Le donne moderne cercano di avvicinarsi al concepimento in modo responsabile, quindi pianificano attentamente la gravidanza. Ma, probabilmente, non tutti sanno cos'è la gravidanza biochimica (BCB). I medici dicono che questa condizione si verifica nel 35% delle donne in età riproduttiva..

Cos'è

La gravidanza biochimica si riferisce ai processi che si verificano nelle fasi iniziali del concepimento. Nessuna tecnica ecografica può rilevare una tale gravidanza. Anche un esame ginecologico non darà alcun risultato, poiché il corpo uterino è in uno stato normale, cioè non ingrandito. Alcuni esperti ritengono che circa il 70% di tutte le concezioni si interrompa da solo subito dopo l'inizio. La paziente, infatti, rimane incinta e affronta quasi immediatamente un aborto spontaneo. Ma questo accade in modo così impercettibile per il corpo che la donna crede di aver iniziato un'altra mestruazione. Questo accade abbastanza spesso..

Gravidanza biochimica: che cos'è. Si verifica una condizione simile, come la concezione tradizionale. L'ovulo, come previsto, lascia il follicolo, viene fecondato con lo sperma e viene inviato al corpo uterino, ei rudimenti dell'ovulo vengono fissati all'endometrio. Tuttavia, arriva il momento dell'inizio delle mestruazioni e si verifica l'autoaborto, cioè il concepimento viene interrotto. La signora è calma, perché le mestruazioni sono arrivate puntuali, anche se un po 'più abbondanti o dolorose del solito.

E alcune donne che aspettano il concepimento, mensilmente osservano i minimi cambiamenti nelle loro condizioni e nel primo giorno di ritardo iniziano a manifestare sintomi di gravidanza come nausea, pianto, ecc. Naturalmente, durante questo periodo è abbastanza difficile determinare la gravidanza con gli ultrasuoni. Se fai un'analisi per hCG il secondo giorno del ritardo, troverà un caratteristico aumento dell'ormone, indicando il concepimento. Ma dopo un paio di giorni arrivano le mestruazioni. Di solito una donna non capisce come questo sia possibile, attribuendo tutto a un errore o ad un fallimento ormonale. Ma questa è una gravidanza biochimica, che in medicina non ha una spiegazione definitiva..

Le ragioni

Gli esperti trovano difficile nominare con precisione un fattore specifico che causa il verificarsi del concepimento biochimico o, più precisamente, un'improvvisa interruzione della gravidanza. Tuttavia, si distinguono alcune condizioni che possono passare per le cause della gravidanza biochimica..

  • Si presume che fattori tossici possano influenzare il corso della gravidanza;
  • Inoltre, una probabile causa potrebbe essere un qualche tipo di disturbo ormonale, che deve essere eliminato alle sue prime manifestazioni. Se c'è una carenza di progesterone, è probabile l'interruzione spontanea;
  • Le caratteristiche immunitarie agiscono anche come fattori provocatori del BCB;
  • Anomalie fetali cromosomiche;
  • Fattori di origine autoimmune;
  • Patologie del sangue come trombofilia, emofilia, ecc..

Sotto l'influenza dei suddetti fattori, l'organismo materno diventa aggressivo nei confronti dell'embrione, complicandone la sopravvivenza nel corpo uterino.

Segni clinici di BCB

Molto spesso, la concezione biochimica è asintomatica, quindi il paziente potrebbe non sperimentare assolutamente nulla di insolito e inconsapevole di ciò che è accaduto. Le manifestazioni più eclatanti e frequenti della gravidanza biochimica sono i segni sintomatici che sono presenti sin dai primissimi giorni della gestazione tradizionale. Tali sintomi includono cambiamenti olfattivi e stranezze gastronomiche, segni del sistema nervoso come pianto o irritabilità, aumento della sonnolenza, ecc. Inoltre, disturbi gastrointestinali come sindrome nausea-vomito, stitichezza o diarrea, avversione al cibo o eccessiva golosità.

Alcune pazienti che aspettano con ansia ogni mese un ritardo, cercando di rimanere incinta, riconoscono una gravidanza biochimica già con un ritardo di una settimana, oltre a mestruazioni più dolorose, pesanti e prolungate. Inoltre, le irregolarità mestruali possono indicare BHB, in cui le mestruazioni successive si verificano con un certo ritardo (un massimo di una settimana). Ma queste manifestazioni sono di natura indiretta e non possono essere sicure della gravidanza biochimica che si è verificata. Sebbene più spesso tali condizioni si verifichino in una forma latente.

È possibile determinare

Il tipo biochimico di gestazione avviene secondo un algoritmo simile a quello di una gravidanza normale. Dopo la fecondazione, la cellula si divide, si forma un blastocita e quindi un ovulo fecondato, che raggiunge l'utero e si attacca persino al suo endometrio, ma per qualche motivo sconosciuto, la gravidanza si rompe e l'embrione morto esce con masse mestruali.

Tale gestazione non è in grado di riparare alcun dispositivo a ultrasuoni, né strisce reattive per la diagnostica domestica, né una visita ginecologica. È possibile determinare tale condizione solo con l'aiuto di una determinazione di laboratorio del livello di gonadotropina corionica nel sangue. Questa è una speciale sostanza ormonale che viene secreta attivamente nel corpo materno immediatamente dopo la fecondazione. Con l'ulteriore sviluppo del feto, l'hCG cresce, raddoppiando rapidamente la concentrazione ogni due giorni. Questo ormone è anche secreto nelle urine, ma la sua concentrazione nel sangue è più alta, quindi è più facile determinarlo lì..

Ma i test casalinghi, tradizionalmente utilizzati per rilevare il concepimento, non sono informativi nel determinare il BCB a causa della concentrazione trascurabile di gonadotropina. Ma anche con la diagnostica di laboratorio, il livello di hCG sarà leggermente inferiore rispetto alla normale gravidanza. Di solito, il livello di ormone corionico nel tipo biochimico di concezione è vicino ai valori di hCG dopo l'aborto o l'interruzione spontanea. Un indicatore corionico di 5-6 mU / ml indica un portamento biochimico.

Se, dopo un secondo studio, si è scoperto che la concentrazione di hCG sta diminuendo, viene confermato il fatto della gravidanza biochimica. Se, durante la diagnostica ecografica, è stato trovato un uovo fetale nell'utero, viene confermata la normale gestazione. BHB non ha seguito, è destinato a interrompere.

FIVET e concezione biochimica

Il numero di donne con varie patologie riproduttive sta crescendo rapidamente, il che rende popolare una tecnica come la fecondazione in vitro. I principi di questo metodo si riducono alla fecondazione in una provetta, seguita dal reimpianto dell'embrione nel corpo uterino. Secondo i ginecologi, con la fecondazione in vitro e per qualche tempo dopo, una donna corre il rischio di avere una gravidanza biochimica. Tali rischi sono causati da:

  • Supporto ormonale del paziente, obbligatorio durante la fecondazione in vitro per un impianto embrionale di successo nell'endometrio uterino;
  • Stimolazione dei processi ovulatori, che è considerato un evento obbligatorio secondo il protocollo IVF. Ciò è necessario per la maturazione simultanea di più cellule femminili. Dopo la fecondazione vengono selezionati gli embrioni più forti e di altissima qualità, che vengono spostati nella cavità uterina;
  • Se durante la fecondazione in vitro è stata diagnosticata una gravidanza biochimica, la procedura di sostituzione dell'embrione può essere eseguita non prima di tre mesi, durante i quali i coniugi devono essere esaminati per determinare i motivi di un tale esito negativo della procedura.
  • Ma con un tipo biochimico fisso di gravidanza durante la fecondazione in vitro, l'inizio della gravidanza naturale nel ciclo successivo è abbastanza realistico. Pertanto, in tali situazioni, gli esperti raccomandano alle coppie di non aspettare tre mesi prima della successiva infusione, ma cercano di concepire in modo naturale, perché dopo la stimolazione, il corpo femminile è pronto per il concepimento, la gestazione e il parto di successo..

Se ciò è accaduto durante il normale concepimento, nel ciclo successivo è probabile l'inizio e il successo della conservazione della gravidanza. Casi clinici isolati di gravidanza biochimica non possono essere considerati una patologia, pertanto non è necessario un ulteriore esame dei coniugi.

Cosa fare

Il fatto del tipo biochimico di concepimento è stato confermato, ma cosa dovrebbe fare il paziente dopo? Innanzitutto, vale la pena ricordare che BHB non appartiene a una condizione patologica, molte donne vivono con essa, senza sospettare nulla. In secondo luogo, non minaccia in alcun modo il corpo della madre e quindi non necessita di terapia specializzata. Le interruzioni spontanee in un periodo di tempo così breve procedono senza conseguenze e complicazioni per la riproduzione, non richiedono intervento medico e procedure chirurgiche come il curettage, ecc. Le funzioni riproduttive vengono ripristinate rapidamente da sole.

Se interruzioni di questo tipo si verificano frequentemente, è imperativo identificare i motivi. In realtà, lo stesso processo del trattamento con BHB comporta l'eliminazione di fattori che impediscono il normale sviluppo della gravidanza. In modo simile, può verificarsi un aborto spontaneo standard. Non sono prescritte manipolazioni operative con tale deviazione. Non è richiesto alcun curettage o terapia farmacologica, poiché in un periodo così scarso l'embrione viene completamente respinto e lascia senza lasciare traccia con masse mestruali ed endometrio esfoliato.

Come rimanere incinta dopo BHB

Se tutto è più o meno chiaro con la natura e l'eziologia del concepimento biochimico, ulteriori azioni sollevano molte domande o, più precisamente, il periodo che deve essere aspettato prima di pianificare una nuova gravidanza. I medici dicono che non c'è bisogno di aspettare, poiché una gravidanza normale può verificarsi già nel ciclo successivo. Inoltre, la probabilità che la paziente rimanga incinta, partorisca e dia alla luce un bambino sano è piuttosto alta.

In effetti, la gravidanza biochimica non dovrebbe essere trattata come una condanna. Al primo tentativo fallito di gestazione riuscita, non è affatto necessario che la storia si ripeta nel ciclo successivo. L'esame e la terapia possono essere richiesti se il paziente deve affrontare un fenomeno come il concepimento biochimico su base mensile. A proposito, anche il partner del paziente deve essere esaminato in modo che il medico possa determinare con maggiore precisione la vera causa dell'aborto spontaneo. Viene trattato con farmaci ormonali che aiutano l'utero e il corpo nel suo complesso a prepararsi in sicurezza per la gestazione.

Riduce il rischio di BCB mangiando una dieta sana con sufficienti limitazioni di proteine ​​e zuccheri. Quando si pianifica una nuova gravidanza dopo una biochimica, è necessario controllare la condizione, la dieta, il regime giornaliero e il ciclo mestruale, osservare regolarmente un ginecologo e trattare patologie infettive nel tempo.

Perché BHB si verifica dopo la fecondazione in vitro, è possibile evitare questa condizione?

Abbastanza spesso, i pazienti nelle cliniche riproduttive hanno una condizione chiamata gravidanza biochimica. Quali sono le cause della BHB dopo la fecondazione in vitro? Qual è questa condizione, è possibile rimanere incinta dopo BCB, se deve essere trattata e cosa è comune con un aborto spontaneo comune?

Gravidanza biochimica: che cos'è?

I riproduttologi hanno un'opinione definita su questo tipo di gravidanza: circa il 70% dei casi di concepimento naturale che si sono verificati viene interrotto spontaneamente in 1-2 settimane dopo l'ovulazione.

In altre parole, il processo procede secondo lo schema standard: l'ovulo viene fecondato dallo sperma, quindi si sposta nell'utero, l'ovulo formato è attaccato al suo muro - e basta. Le mestruazioni stanno arrivando.

Di conseguenza, la donna non sa nemmeno della gravidanza e l'unica possibile ragione di preoccupazione temporanea è la manifestazione dell'inizio delle mestruazioni in una forma leggermente più intensa..

Le statistiche sulla fecondazione in vitro sono leggermente diverse, qui i medici danno il 50% che il trasferimento criogenico avrà successo e la metà rimanente è attribuita ad altri motivi. Nel tentativo di rimanere incinta, una donna ascolta instancabilmente se stessa, aspettandosi la manifestazione di segni che soddisfano le aspettative. In effetti, tali pazienti sono diventati la ragione per l'emergere del concetto stesso di BHB, e sono loro che vengono chiamati i suoi scopritori originali..

Sintomi

I medici diagnosticano BCB nei pazienti in media nel 35% dei casi. Non sarà possibile determinare il BCB utilizzando la diagnostica ecografica, inoltre, un esame ginecologico standard non darà risultati - entrambi i metodi non rivelano cambiamenti caratteristici in una data così precoce.

Quando si tratta di fecondazione in vitro, come aspettativa di gravidanza (ha senso aggiungere altro sull'eccessiva aspettativa qui), le donne con un giorno di ritardo "entrano quasi completamente nell'immagine".

Le donne osservano quasi tutte le manifestazioni caratteristiche della gravidanza contemporaneamente, vale a dire:

  • uno stato alterato delle ghiandole mammarie (ipersensibilità, dolore);
  • cambiamenti di umore e irritabilità;
  • debolezza, vertigini, sonnolenza;
  • cambiamento delle preferenze di gusto e dell'appetito, disturbi gastrointestinali (costipazione, diarrea, vomito).

Spesso, i sintomi elencati di BHB sono il risultato di aspettative eccessive, sospettosità, autoipnosi o "scherzo della natura" senza successo - la domanda, ancora una volta, non è completamente compresa.

Aumento del sanguinamento durante le mestruazioni, un leggero ritardo (fino a una settimana), la manifestazione del dolore: questi sintomi indicano una gravidanza precoce interrotta.

Cause di BCB nel concepimento naturale e nella fecondazione in vitro

Ricordiamo che le statistiche dicono che il 70% delle concezioni finisce in questo modo: la legge di natura ed è inutile discuterne. Ciò è dovuto alla non vitalità delle cellule germinali. Considerando le cause del BCB dopo il criotrasferimento, sono le seguenti:

  • fattori immunitari e autoimmuni;
  • interruzione ormonale, spesso una carenza nel corpo del progesterone;
  • la presenza di malattie del sangue, ad esempio la trombofilia;
  • la presenza di anomalie cromosomiche che non sono state rilevate durante l'esame.

Cosa hcg con bhb

Un periodo così breve, rilevante per l'eventuale rilevamento del BCB, un tentativo di stabilirlo con l'aiuto di un'ecografia o attraverso una visita medica da parte di un ginecologo, ripetiamo, è impossibile. Un esame del sangue per hCG aiuterà a chiarire la situazione e viene eseguito già il 10 ° giorno dopo il reimpianto dell'embrione e, in caso di concepimento naturale, il secondo dopo il ritardo.

I livelli ormonali nel sangue di una donna incinta cambiano immediatamente dopo il concepimento e lo sviluppo graduale del feto porta ad un aumento della concentrazione dell'ormone nel sangue. In un corso normale, l'indicatore hCG sarà di almeno 10 mU / ml e raddoppierà ogni 2 giorni. BH indicherà un risultato di circa 5-6 mU / ml con tendenza a diminuire.

Utilizzando un test di gravidanza altamente sensibile, a volte mostra un risultato positivo con BCB, sebbene nella maggior parte dei casi sia ancora negativo.

Ho bisogno di cure?

In questo caso la formulazione più corretta non è la necessità di curare la malattia, ma piuttosto la necessità di eliminare quelle cause che agiscono da ostacolo al normale inizio e sviluppo della gravidanza..

I medici raccomandano di essere visitati, soprattutto se una donna ha due BHB di seguito. Se parliamo di un singolo risultato, non fa paura e non indica affatto un problema con la possibilità di una gravidanza normale in futuro..

BCB, o meglio il suo completamento, a differenza di un aborto spontaneo durante una normale gravidanza fisiologicamente normale, non richiede una procedura di curettage seguita da ripristino..

Non richiede BCB e trattamenti farmacologici in sé, poiché l'embrione lascia il corpo con sangue mestruale ed endometrio, che non diventa un "colpo" per il corpo.

Quando iniziare a pianificare?

La pianificazione del concepimento naturale dopo il BCB solleva la questione dei tempi del paziente: quando riprovare?

Se l'eliminazione delle cause richiede tempo e trattamento, molto probabilmente la gravidanza stessa dovrà essere posticipata. Tuttavia, se il BHB non è un risultato permanente nel tentativo di concepire un bambino, la decisione sulla pianificazione dovrebbe essere presa dalla coppia..

I medici progressisti consigliano di non perdere tempo, non c'è periodo di attesa in quanto tale. Nel ciclo successivo, è consentita la possibilità di una gravidanza normale di successo..

Per quanto riguarda la fecondazione extracorporea, qui dovresti agire nell'ambito del protocollo concordato dal medico riproduttivo.

Di per sé, BHB non è un verdetto e non ha un effetto speciale sullo stato del corpo femminile, a differenza di un aborto spontaneo precoce. L'esame e il trattamento sono necessari in caso di frequente rilevamento di BCB, tuttavia, dopo che la probabilità di avere un bambino è abbastanza reale.

Resta da aggiungere, nonostante il tuo stesso desiderio di rimanere incinta, dovresti "sfogarti" un po 'e non concentrarti così tanto su te stesso che in qualsiasi cambiamento dello stato del corpo è la gravidanza che si vede.

Se sei stato sottoposto a fecondazione in vitro e si è verificata una situazione del genere, dicci quanto sei rimasta incinta dopo bhb?

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

È possibile mangiare cipolle durante la gravidanza

Neonato

Le donne incinte sono costrette a imporsi restrizioni e talvolta escludono i loro cibi preferiti dalla loro dieta, soprattutto se sono piccanti o pungenti, come le cipolle o l'aglio.

Gonadotropina corionica: istruzioni per l'uso del farmaco in iniezioni per stimolare l'ovulazione e mantenere la gravidanza

Neonato

La gonadotropina corionica è un ormone unico che consente all'embrione di svilupparsi e offre a una donna la possibilità di diventare madre.

Bocca secca durante la gravidanza

Parto

La secchezza delle fauci è associata a una produzione inadeguata di saliva per inumidire e ammorbidire il cibo. Durante la gravidanza, un tale sintomo può indicare malattie del cavo orale e del tratto digerente, disturbi endocrini e altre patologie.

Aglio durante la gravidanza: è possibile mangiare nelle prime fasi e prima del parto?

Concezione

La gravidanza è un tale periodo nella vita di una donna in cui anche lei stessa è sorpresa delle sue azioni e delle sue preferenze di gusto.