Principale / Infertilità

Infertilità della genesi tubo-peritoneale

Un quarto di tutti i casi di infertilità femminile è associato al fattore tubarico. L'infertilità della genesi tubo-peritoneale è una condizione del corpo in cui l'impossibilità di rimanere incinta è causata dal processo di adesione negli organi pelvici.

Le aderenze sono la causa dell'infertilità

Se le tube di Falloppio funzionano normalmente, i villi situati in esse spingono l'uovo maturo verso l'utero. Se si incontra un ostacolo sulla via dell'uovo, ad esempio un picco, non può spostarsi ulteriormente, il che significa che l'ovulazione non si verifica e lo sperma semplicemente non raggiungerà il suo obiettivo. Pertanto, la causa dell'infertilità in questo caso sono i difetti nelle tube di Falloppio..

Infertilità della genesi tubarica: diagnosi

I seguenti metodi vengono utilizzati per diagnosticare l'infertilità in base al fattore tubarico:

  • isterosalpingografia: esame a raggi X dell'utero e delle tube di Falloppio utilizzando un mezzo di contrasto,
  • idrosalpingoscopia - esame ecografico delle appendici uterine riempiendo i tubi con acqua,
  • laparoscopia - uno studio invasivo che prevede l'introduzione di un dispositivo ottico nelle appendici attraverso un'incisione nella cavità addominale,
  • pertubazione kimografica - uno studio del funzionamento motorio delle appendici introducendo anidride carbonica o aria nei tubi.

Metodi di trattamento:

Trattamento conservativo. Il trattamento conservativo è rilevante per le malattie infiammatorie e le infezioni. In questo caso, terapia efficace con farmaci antinfiammatori, antibatterici, fisioterapia e farmaci che aumentano l'immunità. I farmaci ormonali possono essere efficaci per l'endometriosi.

Trattamento chirurgico. Molto spesso, l'infertilità secondaria della genesi delle tube può essere eliminata solo con il trattamento chirurgico. In questo caso, il trattamento è finalizzato all'eliminazione chirurgica dei disturbi pervietà. Di solito, per questo viene utilizzata la laparoscopia minimamente invasiva. Attraverso una piccola incisione nella cavità addominale, i tubi vengono esaminati con un dispositivo ottico e quando si riscontrano aderenze o focolai dell'endometrio cresciuti nel punto sbagliato, vengono immediatamente asportati, cauterizzati ed eliminati.

Medici della clinica

Servizi di clinica

Domande popolari

Per prima cosa devi capire cos'è l'infertilità e quando una coppia riceve questa diagnosi. I partner in età riproduttiva sono considerati infertili se hanno una vita sessuale regolare senza usare la contraccezione. Se una coppia non riesce a rimanere incinta in un anno, ha un buon motivo per vedere uno specialista.

La diagnosi di infertilità è confermata da test quali spermogramma, ecografia, livelli ormonali, strisci, esami istologici ed endoscopici.

La risposta alla domanda su come determinare l'infertilità in una ragazza o in una donna è molto semplice: visita la consultazione di un ostetrico-ginecologo. Il medico prenderà l'anamnesi, effettuerà una visita ginecologica e farà i test necessari. Questo potrebbe già essere sufficiente per diagnosticare l'infertilità. In caso contrario, lo specialista prescriverà altri tipi di ricerca progettati per identificare l'una o l'altra forma di infertilità.

Quando si determina il tipo di infertilità, si parla anche di infertilità primaria e secondaria. Nel caso dell'infertilità primaria, la funzione riproduttiva compromessa in una donna viene registrata per la prima volta e un uomo non ha e non ha la capacità di fertilizzare. L'infertilità secondaria viene diagnosticata quando una donna ha avuto almeno una gravidanza, indipendentemente dal partner e dall'esito della gravidanza. Se stiamo parlando di infertilità maschile, allora la gravidanza precedente è stata registrata da quest'uomo, ma ora la sua funzione riproduttiva è stata persa per un motivo o per l'altro.

Con un trattamento qualificato, molte coppie, anche con grave infertilità maschile, possono concepire un bambino. Pertanto, la diagnosi di infertilità maschile non dovrebbe essere considerata come la fine di tutte le speranze di una gravidanza desiderata. Al momento, più del 40% delle coppie infertili che hanno seguito le raccomandazioni del proprio medico e hanno ricevuto cure sono riuscite a rimanere incinta. Per coloro per i quali il concepimento naturale è impossibile, puoi sempre offrire un metodo alternativo di fertilizzazione. Quando c'è un fattore maschile di infertilità, la fecondazione in vitro, l'inseminazione intrauterina sono abbastanza efficaci.

Le donne tendono a reagire emotivamente quando viene diagnosticata l'infertilità. Possono essere comprese, ma l'infertilità non è una condanna e non è una completa negazione della possibilità di avere figli. Questa è una condizione speciale che possono avere anche le donne sane. È importante rendersi conto che l'infertilità femminile in un numero enorme di casi può essere curata - per questo sono stati sviluppati molti metodi diagnostici e metodi di trattamento - sia conservativi che chirurgici.

Sterilità peritoneale tubarica: decodifica, cause, trattamento

Molti hanno una vaga idea di come procede esattamente il processo di fecondazione. In linea di principio, molte persone conoscono la fusione di uno spermatozoo con un uovo, ma solo poche persone conoscono il ruolo importante delle tube di Falloppio. Considera l'infertilità peritoneale delle tube: sintomi, insorgenza, trattamento.

Maggiori informazioni sul fattore

L'infertilità è l'incapacità di concepire dopo un anno di tentativi (il partner di una donna sotto i 35 anni) o dopo 6 mesi di tentativi (oltre i 35 anni). Circa un terzo dell'infertilità è dovuto a fattori maschili, una metà è dovuta a fattori femminili e il resto è dovuto a infertilità combinata o inspiegabile. L'infertilità tubo-peritoneale è del 20-25% di tutti i casi.
Si verifica a causa di cambiamenti causati da vari motivi che influenzano la tuba di Falloppio e la sua connessione con l'ovaio, che porta alla mancanza della possibilità di trasferire un uovo, sperma o embrioni. La gravidanza in questo caso è possibile ectopica (ectopica), quando lo sviluppo di un ovulo fecondato si verifica nella tuba di Falloppio e non nell'utero.
Infertilità femminile di origine tubarica codice ICD 10 N97.1.
Decodifica:

  • Infertilità delle tube: i cambiamenti hanno interessato il canale di una o due tube di Falloppio o sono stati rimossi dopo una gravidanza extrauterina;
  • peritoneale (peritoneale): il tessuto connettivo cresce tra l'ovaio e l'ingresso del tubo, schiacciando gli organi, impedendo così all'ovulo di entrare nella cavità tubarica. A volte le aderenze spingono o schiacciano i tubi, facendoli smettere di funzionare.
  • Tubal-peritoneale: una combinazione di due fattori.

Questo tipo può essere identificato solo dopo che la paziente si lamenta dell'incapacità di rimanere incinta. Occasionalmente, è possibile un dolore periodico nell'addome inferiore.

Classificazione

L'infertilità è solitamente suddivisa in:

  • Primaria: la donna non è mai rimasta incinta.
  • Secondario: le gravidanze erano indipendentemente dall'esito (aborto spontaneo, aborto, congelamento, parto).

La diagnosi "Infertilità secondaria a genesi tubo-peritoneale" viene fatta se la paziente ha avuto gravidanze, ma poi, per vari motivi, la fecondazione naturale non è possibile.
Un'altra classificazione prevede la divisione dell'infertilità in:

  • Parente: il concepimento può verificarsi dopo il trattamento.
  • Assoluto: il concepimento naturale è impossibile (in assenza di due tube di Falloppio o della loro completa ostruzione).

Le principali cause della malattia

Lo sviluppo di questo tipo di infertilità può provocare varie malattie e condizioni..
Questi includono:

  1. Carenza di ormoni sessuali femminili nel corpo di una donna.
  2. Precedente intervento chirurgico all'addome (come appendicite) o intervento chirurgico ai genitali.
  3. Anomalia congenita.
  4. Endometriosi.
  5. Mioma dell'utero.
  6. Infiammazione cronica delle ovaie e delle tube di Falloppio.
  7. Produzione eccessiva di adrenalina, che si verifica a causa di tensione nervosa prolungata o frequenti situazioni stressanti.
  8. Contraccezione intrauterina.
  9. Aborto.
  10. La presenza di polipi nel rivestimento della tuba di Falloppio.
  11. Complicazioni dopo il parto.
  12. Complicazioni postoperatorie.
  13. Malattie sessualmente trasmissibili.

Come puoi vedere, ci sono molte ragioni per lo sviluppo della malattia..

Diagnostica

A volte è difficile per gli specialisti determinare la causa esatta dello sviluppo dell'infertilità tuboperitoneale, perché la malattia è difficile da identificare. Per determinare con precisione la diagnosi, il medico deve tenere conto delle informazioni su tutte le cause della malattia di cui sopra e assicurarsi di uno o più motivi che portano alla mancanza di concepimento.
È impossibile rilevare l'infertilità delle tube sulla base di esami ecografici o ginecologici. Pertanto, è necessario eseguire l'isterosalpingografia: una radiografia delle tube di Falloppio e dell'utero con l'introduzione di un farmaco speciale. Se necessario, viene eseguita la laparoscopia.

Prevenzione dell'infertilità tubo-peritoneale

Le misure preventive includono il rilevamento tempestivo e il trattamento completo delle malattie degli organi genitali di natura infettiva e infiammatoria. Il danno delle malattie sessualmente trasmissibili viene costantemente discusso. Pertanto è necessario utilizzare i preservativi per proteggersi dalle infezioni..
Si raccomanda di escludere rapporti sessuali occasionali. Cerca di pianificare la tua gravidanza, non permettere la sua interruzione artificiale. Sii competente nei rapporti sessuali, rispetta le regole dell'igiene intima. Visita il tuo ginecologo non solo se necessario, ma anche due volte l'anno per la prevenzione.

Trattamento

Dopo aver confermato la diagnosi e aver identificato la causa dell'ostruzione delle tube di Falloppio, il ginecologo prescrive la terapia terapeutica, che include:

  • Trattamento conservativo: fisioterapia, antibiotici ad ampio spettro, ripristino del sistema immunitario.
  • Chirurgia: laparoscopia diagnostica e chirurgica.

Il vantaggio appartiene all'intervento chirurgico, poiché l'effetto terapeutico dopo l'intervento chirurgico è molto più alto.
Per ripristinare la fertilità, possono essere offerte operazioni laparoscopiche ricostruttive-plastiche a pagamento o gratuite:

  • Salpingolisi: dissezione di aderenze e aderenze attorno alla tuba di Falloppio.
  • Salpingostomia: ripristino della pervietà nel tubo in caso di aderenze massicce, aderenze e ostruzioni.
  • Fimbriolisi e fimbrioplastica: rilascio della porzione distale della tuba di Falloppio o sua ricostruzione plastica.
  • Salpingo-salpingoanastomosi: operazione complessa eseguita con pervietà nelle regioni ampullare e interstiziale. Le aderenze vengono sezionate e parte del tubo interessato viene rimosso, dopodiché il tubo viene ricollegato.
  • Spostamento del tubo: in caso di ostruzione intramurale, si consiglia di trasferire il tubo in un sito adatto dell'utero.

Metodo di trattamento tradizionale

Con annessite, i medici raccomandano l'uso di infusi e decotti a base di erbe solo in combinazione con il trattamento prescritto e previo accordo.

  1. Borovoy uterus: un'erba unica con proprietà antinfiammatorie. È usato sotto forma di decotti, il corso del trattamento è di circa un mese. Venduto in farmacia, non è costoso.
  2. Camomilla: un'erba versatile consigliata in decotti, lavande e assorbenti interni. Ha effetti antinfiammatori e antimicrobici.
  3. La salvia è considerata un ottimo rimedio, ma il suo utilizzo richiede cure particolari a causa dell'elevato numero di controindicazioni.

Si raccomanda di trattare il fattore tubarico dell'infertilità femminile solo con i farmaci, ma i metodi tradizionali rafforzano il corpo.

Ci sono momenti in cui tutte le misure necessarie per ripristinare la pervietà dei tubi non portano il risultato desiderato. In questi casi, i medici raccomandano il metodo IVF: l'inseminazione artificiale. Lo sperma e l'ovulo vengono fecondati in una provetta e l'embrione risultante viene posto direttamente nell'utero per l'impianto. Le tube di Falloppio non sono coinvolte nel processo di fecondazione con questo metodo..
Molte persone usano questo metodo per raggiungere il loro caro obiettivo: la nascita di un bambino. Non è necessario preoccuparsi del fatto che senza l'aiuto delle tube di Falloppio nella fecondazione, non sarai in grado di sopportare il bambino. Molti specialisti della fertilità consigliano di rimuovere i tubi infiammati e danneggiati prima della procedura per aumentare le possibilità di successo ed evitare il rischio di gravidanza ectopica..
Nella medicina moderna, la tecnologia riproduttiva è ben sviluppata. La cosa più importante è contattare uno specialista in modo tempestivo e aderire all'esatta attuazione di tutte le sue istruzioni e raccomandazioni. Questo ti avvicinerà al tuo amato sogno e presto sentirai la tanto attesa parola "mamma".

Sterilità femminile della genesi delle tube

Le tube di Falloppio svolgono una funzione essenziale nel processo di concepimento di un bambino. È nella cavità dei tubi che lo sperma deve incontrarsi con l'uovo, che lascia l'ovaio..

Se ci sono anomalie anatomiche e funzionali nei tubi, la fecondazione è difficile, poiché le cellule maschili e femminili non hanno l'opportunità di incontrarsi. Di conseguenza, alla donna viene diagnosticata l'infertilità, o meglio, l'infertilità della genesi delle tube. Se le aderenze negli organi pelvici interferiscono con il concepimento, questa è già infertilità peritoneale. Molto spesso questi due tipi appaiono in combinazione. La quota di infertilità tubo-peritoneale rappresenta circa il 30% di tutti i tipi di infertilità femminile.

Cause e origini

L'infertilità femminile di origine tubarica può manifestarsi sotto forma di vari disturbi delle tube di Falloppio. Vale a dire:

  • disturbi funzionali: violazione dell'attività contrattile dei tubi senza cambiamenti anatomici visibili;
  • lesioni organiche: segni visivamente evidenti sotto forma di torsioni, medicazioni, aderenze ai tubi, compressione da formazioni patologiche.

L'infertilità della genesi tubarico-peritoneale può manifestarsi per i seguenti motivi:

  • violazioni della produzione di ormoni femminili;
  • deviazioni nella regolazione centrale sullo sfondo di stress psicologico cronico;
  • processi infiammatori cronici negli organi genitali femminili dovuti a infezioni, endometriosi, che si traduce in un accumulo localizzato di sostanze biologicamente attive;
  • malattie infiammatorie passate della piccola pelvi;
  • alcuni interventi chirurgici su genitali, intestini;
  • procedure diagnostiche o terapeutiche nell'area pelvica;
  • varie complicazioni dopo il parto e l'aborto.

Diagnostica

Una coppia è considerata sterile se non rimane incinta durante un rapporto sessuale almeno una volta alla settimana durante l'anno. Dopo aver controllato la fertilità di un uomo e non aver riscontrato alcuna violazione da questo lato, i medici sono impegnati nella salute della donna.

Quando diagnosticano l'infertilità, i nostri specialisti tengono conto di tutti gli sviluppi moderni in questo settore. Prima di tutto, vale la pena escludere le cause endocrine di questo problema. Se, dopo aver applicato la terapia ormonale correttamente selezionata nel nostro centro, non si verifica il concepimento, ha senso sospettare il fattore di infertilità tubulo-peritoneale.

Il metodo di ricerca più affidabile in questo caso è la laparoscopia diagnostica..

Se i suoi risultati confermano che questo paziente ha infertilità tubarica, viene selezionato un trattamento adeguato, più efficace e sicuro..

Trattamento

La scelta dei tipi di trattamento necessari per l'infertilità tuboperitoneale avviene solitamente tra laparoscopia operativa e FIVET. Nel primo caso, il metodo chirurgico è integrato nel periodo postoperatorio con terapia riparativa e stimolazione dell'ovulazione..

La chirurgia laparoscopica per l'infertilità del fattore tubarico mira a ripristinare la pervietà delle tube di Falloppio. Inoltre, una donna non dovrebbe avere controindicazioni a questo tipo di trattamento..

Le controindicazioni alla chirurgia plastica ricostruttiva laparoscopica sono:

  • il paziente ha più di 35 anni;
  • infertilità prolungata, più di 10 anni;
  • endometriosi estesa;
  • infiammazione acuta nella zona pelvica;
  • processo adesivo pronunciato;
  • tubercolosi genitale;
  • precedenti operazioni simili.

Quando viene diagnosticata l'infertilità delle tube, il trattamento con intervento laparoscopico mira a liberare i tubi dalle aderenze che li comprimono. L'ingresso alla tuba di Falloppio viene ripristinato e, se ciò non è possibile, viene creato un nuovo foro nella sezione invasa.

Quando viene diagnosticata l'infertilità tubo-peritoneale, viene eseguito un trattamento chirurgico per separare le aderenze e coagularle. Allo stesso tempo, i nostri specialisti rileveranno ed elimineranno altre patologie chirurgiche esistenti durante l'operazione. Questi includono fibromi di diversi tipi, eterotopie endometrioidi, formazioni di ritenzione nelle ovaie.

Dopo l'operazione di laparoscopia, per aumentare l'effetto del trattamento nelle cliniche, è necessaria la fisioterapia riparativa. Questo attiva i processi metabolici e previene la formazione di nuove aderenze. Tale trattamento viene effettuato per un mese, in questo momento e altri 1-2 mesi dopo, si raccomanda la contraccezione. Se la gravidanza non si verifica nei prossimi sei mesi, passano all'uso di induttori dell'ovulazione. La durata totale del trattamento chirurgico e successivo in questo caso è di 2 anni. Se non si osserva alcun effetto, i medici consigliano di utilizzare la fecondazione in vitro.

Se è impossibile curare l'infertilità peritoneale-tubarica in un modo o nell'altro, la fecondazione in vitro diventa l'unico modo per dare alla luce un bambino. Gli specialisti del nostro centro consigliano le tecnologie di riproduzione assistita quando non c'è assolutamente alcuna possibilità di concepimento naturale e non c'è la prospettiva di una chirurgia plastica ricostruttiva. Vale a dire:

  • in assenza di tube di Falloppio;
  • con patologie anatomiche profonde;
  • dopo un intervento chirurgico inefficace.

Infertilità del fattore tubarico

L'infertilità delle tube è l'incapacità di concepire un bambino a causa della ridotta pervietà delle tube di Falloppio. Questo tipo di malattia si osserva abbastanza spesso, principalmente a causa di patologie infiammatorie che si formano nell'utero e negli organi vicini. Quando una gravidanza non si è verificata entro 6 mesi con un'attività sessuale regolare senza l'uso di contraccettivi, è necessario uno studio appropriato.

Sterilità tubarica

L'infertilità peritoneale comporta l'incapacità di concepire a causa dell'ostruzione delle tube di Falloppio. Il processo patologico può essere indicato dal verificarsi di dolore episodico nella cavità addominale inferiore, casi regolari di formazione di scarico di formaggio di colore giallo o verde.

Se si sviluppa una violazione della pervietà dei tubi, si verifica infertilità. L'uovo fecondato non è in grado di muoversi liberamente e di penetrare nell'utero. L'infertilità delle tube è comune ma difficile da trattare. Possono formarsi nuovamente aderenze, in particolare dopo l'intervento chirurgico. La patologia in questione può avere conseguenze negative come dolore costante al bacino o gravidanza extrauterina (causa sanguinamento e morte).

Cause di infertilità tubarica

La malattia viene rilevata durante la completa assenza o violazione della pervietà dei percorsi. Inoltre, può essere causato da un malfunzionamento degli organi corrispondenti, a causa del quale le tube di Falloppio perdono la loro capacità di contrarsi (tono aumentato o diminuito).

Tale patologia è provocata dalla presenza dei seguenti motivi:

  • infezioni genitali trasmesse durante i rapporti sessuali;
  • intervento chirurgico nella piccola pelvi, cavità addominale, tube di Falloppio;
  • endometriosi esterna, provoca l'accumulo di un gran numero di elementi attivi vicino alle tube di Falloppio;
  • le conseguenze di infiammazioni o lesioni nel periodo postpartum;
  • disturbi ormonali.

Il processo patologico funzionale è caratterizzato da disturbi nel lavoro dello strato muscolare dei tubi: ipo-, ipertonicità, guasti nel sistema nervoso centrale. I principali fattori provocatori:

  • stress costante;
  • sconvolgimento emotivo;
  • violazione della produzione di ormoni;
  • processi infiammatori negli organi del sistema genito-urinario;
  • operazioni.

L'infertilità è spesso causata dalla presenza di infezioni e infiammazioni nell'utero, nelle tube, nelle ovaie. A questo proposito, il trattamento dovrebbe essere iniziato immediatamente..

Patogenesi

Le tube di Falloppio sono un organo accoppiato responsabile del movimento dell'uovo dopo la fecondazione nell'utero. L'ostruzione del lume crea un ostacolo al suo trasferimento al bersaglio, formando infertilità tubarica. Lo spostamento porta anche alla patologia in questione..

La ridotta pervietà delle tube di Falloppio è congenita e acquisita. Si annotano situazioni con anomalie della struttura uterina. L'infertilità tubarica suggerisce i seguenti disturbi patologici:

  • ostruzione di 1 o 2 tube di Falloppio;
  • la loro assenza;
  • aderenze nel lume, il suo restringimento;
  • contenuto infiammatorio;
  • deformazione, torsione, ipertrofia.

Il verificarsi di infertilità tubo-peritoneale si verifica a causa di aderenze nella cavità addominale. Sono in grado di spostare gli organi, in conseguenza dei quali funzioneranno nella posizione sbagliata..

Classificazione

L'infertilità peritoneale (tubarica) è un fattore di assenza di fecondazione in un terzo dei pazienti che conducono una vita intima frequente senza l'uso di contraccezione, seguita da infezione da infezioni a trasmissione sessuale. Esiste la seguente classificazione della patologia:

  • capacità funzionale e ridotta di contrarre la tuba di Falloppio;
  • infertilità di tipo organico, in una tale situazione la pervietà dei tubi sarà disturbata dall'esterno (aderenze, escrescenze), dall'interno - con infiammazione.

L'infertilità peritoneale in tutti i casi si forma a causa della formazione di aderenze negli organi pelvici, che sarà una risposta all'infiammazione. Inoltre, il processo patologico è:

  • primaria, la donna inizialmente non può rimanere incinta;
  • secondaria, la paziente ha avuto una gravidanza prima, ma dopo la possibilità di fecondazione naturale è scomparsa.

Inoltre, l'infertilità può essere suddivisa in:

  • parente: possibilità di fecondazione naturale;
  • assoluta: incapacità di rimanere incinta in modo tradizionale.

Le donne soffrono di ostruzione delle tube di Falloppio, indipendentemente dall'età. La struttura errata dei tubi, la presenza di una barriera meccanica in essi o l'utero dell'utero rende impossibile la fecondazione.

Sintomi di infertilità tubarica

Si può sospettare l'infertilità peritoneale se sono presenti i seguenti sintomi:

  • il paziente ha subito uno o più interventi chirurgici nella cavità addominale inferiore o sugli organi dell'apparato riproduttivo;
  • una donna ha subito un aborto o ha una difficile ripresa dopo il parto;
  • è stata eseguita la diagnostica della pervietà delle tube di Falloppio;
  • scarico abbondante durante le mestruazioni;
  • dolore episodico nella cavità addominale inferiore;
  • disagio durante una relazione intima.

L'infertilità in sé non ha segni specifici, fatta eccezione per l'assenza della possibilità di fecondazione con una vita intima regolare senza contraccezione, non ha segni.

Complicazioni

La conseguenza più pericolosa della patologia è una gravidanza extrauterina. Dopo la fecondazione, l'uovo viene impiantato nel tubo, nel tessuto ovarico o in altri organi. L'interruzione è associata a sanguinamento abbondante, dolore, un forte calo della pressione sanguigna e altri disturbi che rappresentano una minaccia per la vita.

L'infertilità peritoneale causa anche complicazioni come il dolore persistente nella pelvi. La presenza del fattore peritoneale di infertilità è dovuta alla formazione di malattie dell'utero di natura infiammatoria, nonché agli interventi chirurgici che vengono eseguiti su di esso. Il trattamento tempestivo aiuta a prevenire conseguenze pericolose.

Diagnostica

Per rilevare i principali sintomi di infertilità femminile di origine tubarica, è necessario un esame completo. Di solito comporta:

  • analisi dei reclami dei pazienti;
  • studio della storia della malattia;
  • visita ginecologica completa;
  • prendere uno striscio per ulteriori diagnosi microscopiche;
  • semina batterica;
  • Diagnostica PCR delle infezioni genitali;
  • Laparoscopia;
  • isterosalpingografia.

Una radiografia viene eseguita utilizzando un mezzo di contrasto. Grazie al dispositivo è possibile valutare lo stato di pervietà delle tube di Falloppio. Alla fine della procedura, il paziente ha bisogno di un certo periodo di tempo per proteggersi con relazioni intime, poiché si è verificata la radiazione.

Quando si esegue un'ecografia, il fluido viene iniettato nel tratto genitale. Il dispositivo mostra il loro throughput. Tali diagnosi sono più innocue. Nessuna protezione richiesta.

Trattamento dell'infertilità tubarica

L'infertilità tubarico-peritoneale è considerata la più difficile. TBI può essere trattato in modo tradizionale o con un intervento chirurgico. Il trattamento per l'infertilità tubarica comporta.

  1. Implementazione di una terapia complessa volta a sbarazzarsi del patogeno.
  2. L'uso di fondi per aumentare le difese del corpo. I processi infiammatori costanti all'interno dell'utero portano a disturbi immunologici, quindi è necessario il recupero per eliminare correttamente l'agente patogeno.
  3. Il trattamento assorbente prevede l'uso di enzimi. In alcuni casi, l'idrotubazione viene utilizzata con agenti antimicrobici, idrocortisone. Tali metodi non sono molto efficaci e provocano conseguenze negative: esacerbazione dei processi infiammatori, ridotta mobilità dei tubi, ecc. L'uso delle supposte Longidaza è efficace.
  4. Le procedure di fisioterapia comportano una serie di misure per il trattamento dell'infertilità tubulo-peritoneale, progettate per combattere efficacemente l'ostruzione delle tube di Falloppio.

L'intervento chirurgico nel trattamento del trauma cranico dà un risultato migliore rispetto ai metodi conservativi per affrontare la patologia. Si distinguono i seguenti tipi principali di terapia radicale: laparoscopia, salpingografia selettiva, interventi microchirurgici.

Previsione e prevenzione

La prognosi dell'infertilità tubarica della genesi peritoneale varia dal tipo di disturbi e dalla loro gravità. Alla fine dell'intervento chirurgico, la fecondazione può avvenire in un terzo dei casi. Il maggior numero di concezioni si osserva durante i primi 12 mesi dopo l'operazione, quindi la probabilità di fecondazione è significativamente ridotta. Durante la fecondazione in vitro, l'efficacia della manipolazione sarà di circa il 40%.

Le principali misure preventive del processo patologico saranno l'individuazione e il trattamento tempestivi dell'infiammazione, i malfunzionamenti del sistema endocrino, il recupero completo dopo l'intervento chirurgico nella piccola pelvi, l'esclusione dell'aborto e procedure invasive inappropriate.

Trattamento dell'infertilità tubarica a Mosca

La presenza del fattore tubarico di infertilità è considerata la causa più diffusa di patologia. Le viene diagnosticata in un terzo dei casi. Ci sono molte ragioni note che contribuiscono al suo aspetto. Questi includono varie infezioni che vengono trasmesse durante i rapporti sessuali, squilibrio ormonale, endometriosi, infiammazione delle tube di Falloppio. Per eliminare le cause della patologia, è necessario chiedere consiglio a specialisti esperti. L'assistenza più qualificata è fornita dalle cliniche di Mosca.

  1. "Clinica di Andrologia". È in funzione dal 1999. Durante questo periodo, gli specialisti del centro hanno fornito assistenza a migliaia di pazienti. È un'istituzione di ampio profilo, motivo per cui fornisce servizi in varie aree mediche.
  2. "Centro IVF". In questo istituto è possibile effettuare la terapia dell'infertilità tramite FIVET. Ha una banca di sperma e ovuli, quindi qui puoi selezionare un donatore per il trattamento del processo patologico. Il centro garantisce un alto livello di assistenza medica.
  3. La rete clinica di Stolitsa. Fornisce terapia dell'infertilità. Questa istituzione aiuta ad eliminare l'infertilità attraverso l'uso della farmacoterapia extracorporea. Aumenta l'efficacia del trattamento molte volte, poiché tutte le sostanze medicinali vanno direttamente al fuoco infiammato.

I processi patologici delle tube di Falloppio sono considerati uno dei fattori provocatori più comuni di infertilità. Ma le moderne tecniche diagnostiche consentono di studiare in modo completo la malattia e gli schemi terapeutici sono stati utilizzati con successo nella pratica per molti anni. L'infertilità è molto più facile da prevenire che da curare.

Il rispetto delle misure preventive sarà la chiave per la salute, poiché l'infertilità peritoneale è una conseguenza sfavorevole di un'altra malattia.

Patologia delle tube di Falloppio come causa di infertilità

L'infertilità non è un problema così raro come potrebbe sembrare. Più del 5% della popolazione mondiale ha difficoltà a concepire un bambino. Le ragioni possono essere molte: patologia uterina, cattive caratteristiche dello sperma, anticorpi. L'infertilità delle tube è l'assenza di concepimento dovuta alla patologia delle tube di Falloppio. Rappresenta il 25-30% di tutti i casi di infertilità. Il fattore tubarico viene diagnosticato nell'infertilità sia primaria che secondaria..

Esiste anche infertilità tubo-peritoneale, quando il blocco non si trova nella tuba di Falloppio, ma al confine con l'ovaio. In caso di trattamento prematuro dell'ostruzione, vengono diagnosticati infertilità, gravidanza extrauterina e un sintomo di dolore pelvico cronico.

I veri limiti dell'infertilità

L'infertilità femminile è una condizione in cui una donna in età fertile non è in grado di riprodursi. Esistono due gradi di infertilità: grado 1 (primario), quando non è mai stato concepito, e grado 2 (secondario), quando il paziente ha già figli.

C'è una sterilità assoluta e relativa. L'infertilità assoluta è spesso associata a malformazioni irreversibili che compromettono la funzione dei genitali. L'infertilità relativa ha una causa che può essere eliminata e la funzione riproduttiva ripristinata. L'infertilità tubarica appartiene al secondo tipo..

L'importanza delle tube di Falloppio

Le tube di Falloppio o Falloppio sono un organo accoppiato che è responsabile del movimento dell'uovo nell'utero dopo la fecondazione. Il blocco del lume del tubo con aderenze o fluido impedisce il libero movimento dell'uovo. Anche lo spostamento delle tube di Falloppio da parte delle aderenze porta alla sterilità..

Le tube di Falloppio sono adiacenti alle ovaie con un canale cilindrico a forma di imbuto. L'uovo si muove lungo di esso. In un corpo femminile sano, le tube di Falloppio sono rivestite di microvilli di fimbrie. Il loro ruolo è spingere l'uovo maturo allo sperma..

La fecondazione naturale avviene in un'altra sezione della tuba di Falloppio. L'ovulo torna nell'utero a causa delle contrazioni del tubo. La cellula ha bisogno di 3-5 giorni per superare i tubi ed entrare nell'utero, dove si attacca alla sua superficie interna.

Ostruzione delle tube di Falloppio

Il concepimento naturale avviene nelle tube di Falloppio. Qualsiasi patologia di quest'area genitale può causare infertilità. La causa più comune è una violazione della pervietà delle tube di Falloppio. Questo fenomeno viene diagnosticato quando si formano aderenze o si accumula liquido. L'ostruzione ferma l'uovo e semplicemente non può fondersi con lo sperma.

È presente un'ostruzione completa o parziale. Con parziale, un tubo può essere libero o non saranno completamente bloccati. Con questa diagnosi, c'è la possibilità di concepire un bambino in modo naturale, ma molto piccolo. Finché c'è almeno una sezione sana del tubo, la possibilità di rimanere incinta rimane, ma la probabilità dipenderà dalle dimensioni del foro. L'ostruzione completa è spesso dovuta all'accumulo di fluido nei tubi (idrosalpinge).

Succede che si formi solo una cicatrice, ma copre esattamente il bordo della tuba di Falloppio, il che complica anche il processo di concepimento. Il fenomeno è anche chiamato ostruzione parziale. Tali patologie aumentano il rischio di gravidanza ectopica..

Molto spesso, l'ostruzione viene rimossa chirurgicamente. Per migliorare l'effetto, al paziente vengono prescritti farmaci per stimolare l'ovulazione.

Cause di infertilità tubarica

L'ostruzione delle tube di Falloppio può essere congenita o acquisita. Succede che le ragazze nascano con una struttura anormale dell'utero e delle tube di Falloppio. L'ostruzione acquisita può verificarsi su uno sfondo di disturbi endocrini, grave infiammazione o malattia.

L'ostruzione è molto spesso il risultato di infiammazione o infezione. Il processo infiammatorio può essere associato a una flora specifica e non specifica. In particolare, nelle tube di Falloppio, l'infiammazione è causata da clamidia, gonococco e micoplasma. Senza un trattamento tempestivo, si formeranno aderenze attorno ai tubi, alle ovaie e al bacino..

Spesso, le complicanze infettive vengono diagnosticate dopo il parto, l'aborto, il curettage o un intervento chirurgico sugli organi pelvici o sull'intestino. Spesso, le aderenze compaiono sullo sfondo di complicazioni dopo la rimozione dell'appendice.

L'infiammazione può essere causata dall'endometriosi (crescita eccessiva delle cellule endometriali). Molte infezioni a trasmissione sessuale eccitano i processi infiammatori acuti nei genitali e nella piccola pelvi (herpes, citomegalovirus, gonorrea).

Non è necessario che l'infiammazione sia "adiacente" alle tube di Falloppio. Le malattie del tratto respiratorio superiore possono causare infiammazioni croniche delle appendici. A rischio di donne con malattie infiammatorie intestinali.

Il grande mioma uterino (tumore benigno) sullo sfondo dell'endometriosi può provocare il blocco delle tube di Falloppio.

Si ritiene che interruzioni ormonali e problemi metabolici influenzino anche la pervietà dei tubi e la possibilità di concepimento. In particolare, un aumento del livello degli ormoni sessuali maschili e un rapporto errato di progesterone ed estrogeni.

L'infertilità peritoneale delle tube si verifica a causa di aderenze nella cavità peritoneale. Le aderenze sono pericolose perché possono spostare gli organi: l'utero, le tube di Falloppio e le ovaie nella posizione sbagliata lavorano con violazioni. È anche interessante notare che anche piccole aderenze possono tagliare le tube di Falloppio dall'ovaio..

Spesso tale infertilità viene diagnosticata dopo operazioni sui genitali e nel peritoneo. L'infiammazione cronica è un modo sicuro per la disfunzione riproduttiva.

Succede che i tubi siano percorribili, ma alcune sezioni sono ristrette o funzionano in modo errato. Il fenomeno non sarà accompagnato da sintomi pronunciati, quindi molti lo lasciano incustodito. Tuttavia, questi problemi minori possono inviare l'embrione fuori dall'utero..

Spesso è troppo tardi e l'ostruzione si trova insieme a una gravidanza extrauterina. Una donna potrebbe non rendersi conto della deviazione per molto tempo e proverà a concepire un bambino. E poiché i tubi sono passabili, questo è del tutto possibile, ma, sfortunatamente, rischioso.

Il fattore psicologico può anche causare infertilità tubarica. Lo stress costante e lo stato psicoemotivo instabile influenzano negativamente il corpo nel suo insieme. Un eccesso di ormoni dello stress aggrava eventuali processi anormali.

Sintomi e diagnosi di infertilità tubarica

L'infertilità delle tube di solito si sviluppa senza sintomi. A volte una donna può provare dolore a breve termine nell'addome inferiore. L'unico segno sicuro è l'assenza di gravidanza. La diagnosi di infertilità viene effettuata solo dopo un anno di tentativi falliti. Se i partner hanno più di 35 anni, i medici danno un anno e mezzo. L'assenza di gravidanza è un motivo serio per andare in clinica. L'incapacità di concepire un bambino di per sé non è pericolosa, molto più pericolosa è la malattia che ha causato l'infertilità.

Uno specialista della riproduzione si occupa del problema dell'infertilità. Per scoprire il motivo, è necessario essere testati sia per la donna che per l'uomo. Ciò è dovuto al fatto che l'infertilità maschile si incontra raramente meno spesso della femmina. È abbastanza difficile diagnosticare l'infertilità delle tube, quindi un tale problema dovrebbe essere indirizzato solo a un medico esperto..

Diagnostica

Se si sospetta un'ostruzione delle tube di Falloppio, vengono prescritti una serie di test per confermare la diagnosi. Vale la pena ricordare che non puoi essere esaminato se c'è un processo infiammatorio o un'infezione acuta..

Prima di tutto, il dottore esamina l'anamnesi, i reclami. Nella diagnosi di infertilità, un ruolo importante è svolto dalla storia ginecologica (IST, gravidanza, aborto, intervento chirurgico, ecc.) E dal calendario del ciclo mestruale. È richiesta una visita ginecologica.

Ulteriori analisi:

  • studio di uno striscio ginecologico;
  • esame batteriologico;
  • metodo di reazione a catena della polimerasi.

Isterosalpingografia

Le più efficaci sono l'isterosalpingografia (radiografia delle tube di Falloppio), la laparoscopia (esame chirurgico delle tube di Falloppio e degli organi vicini), l'ecoisterosalpingoscopia (ecografia con soluzione salina). A volte il sangue viene testato anche per gli anticorpi anti-Chlamydia, ma non sempre indicano la presenza di ostruzione.

L'isterosalpingografia consente di calcolare il tubo invalicabile e l'area di accumulo di adesione. Prima della procedura, un fluido speciale viene iniettato nell'utero, il che rende possibile scattare foto. Il primo viene eseguito immediatamente, poi un altro dopo dieci minuti e l'ultimo dopo una giornata. Un medico esperto sarà in grado di fare o negare una diagnosi basata su tali immagini.

Tuttavia, il metodo non è sicuro. Se l'infiammazione si sviluppa nei genitali al momento del test, lo studio può aggravarla, fino alla rottura delle tube di Falloppio. L'isterosalpingografia è consigliata solo come ultima risorsa. Ciò è anche dovuto al fatto che le donne infertili possono essere radiografate solo due volte all'anno..

Idrotubazione kimografica

I medici usano volentieri il metodo di diagnosi CT. L'idrotubazione kimografica consente di determinare la quantità di spazio libero nelle tube di Falloppio: vengono spurgate, viene determinato il volume dell'aria iniettata e viene calcolata la permeabilità delle tube. Il dispositivo consente di registrare le fluttuazioni di pressione nei tubi e nell'utero sotto forma di una curva, in base alla quale il medico può determinare il grado di pervietà. Il metodo CTG non è solo diagnostico, ma anche terapeutico.

La diagnosi di aderenze intorno alle ovaie e alle tube di Falloppio consente la ginecografia bi-contrasto. Lo studio è utile in quanto consente di valutare l'intensità del processo adesivo. I risultati saranno più accurati se si esegue il test nella seconda metà del ciclo..

Controindicazioni a BG:

  • infiammazione dei genitali;
  • sanguinamento uterino;
  • cardiopatia;
  • tubercolosi;
  • ipertensione.

La laparoscopia esamina il tessuto infiammato. Lo studio fornisce un quadro completo in preparazione al ripristino chirurgico della pervietà.

Tutti i metodi di diagnosi dell'ostruzione delle tube di Falloppio possono essere pericolosi, pertanto ogni paziente dovrebbe prima consultare un ginecologo. Tutti i test funzionano, ma non tutti i test sono appropriati per una situazione particolare..

Trattamento dell'infertilità tubarica

Questa infertilità è considerata una delle più difficili. Può rispondere a un trattamento conservativo o richiedere un intervento chirurgico.

Il metodo conservativo consiste nella nomina di farmaci antinfiammatori, procedure fisiche, idroturbazione e perturbazione. L'idrotrattamento è l'introduzione di medicinali liquidi direttamente nell'utero. La perturbazione è il trattamento delle tube di Falloppio con flussi d'aria. La procedura è rischiosa e quindi richiede il controllo medico. Soffiare via le tube di Falloppio può rompersi.

Se l'infertilità si è sviluppata sullo sfondo di disturbi endocrini, la correzione ormonale viene aggiunta al corso del trattamento. Questo è un prerequisito per la chirurgia. Le interruzioni ormonali possono rendere inefficace qualsiasi trattamento e non faranno che esacerbare la diffusione delle aderenze.

Il metodo conservativo per il trattamento dell'infertilità tubarica viene utilizzato sempre meno. Spesso ha lo scopo di eliminare infezioni e infiammazioni prima della diagnosi e dell'intervento chirurgico. La fisioterapia è consigliata come "pulizia" dagli effetti dell'infiammazione: ripristinare le reazioni nei tessuti, ammorbidire e persino rimuovere le aderenze.

Chirurgia

La chirurgia è necessaria per i pazienti con ostruzione, torsione o indurimento totale o parziale. Ricorrono spesso alla laparoscopia. L'operazione viene eseguita attraverso un piccolo foro, quando tutte le aderenze vengono disconnesse e la plastica viene eseguita sui tubi per ripristinare ulteriormente la pervietà. I tubi vengono riportati nella posizione corretta rispetto agli organi pelvici. La laparoscopia è considerata il miglior trattamento per l'infertilità tubarica. Il suo vantaggio è un rapido recupero, un rischio minimo e una bassa possibilità di ricaduta. Per prevenire la riformazione delle aderenze, i chirurghi utilizzano barriere antiaderenti.

Si consiglia di rimuovere il tubo con il liquido prima del concepimento, poiché l'idrosalpinge influisce negativamente sull'embrione e impedisce che si attacchi all'utero.

Controindicazioni per la chirurgia:

  • stato depresso o ansioso del paziente;
  • tubercolosi genitale;
  • formazione intensiva di aderenze;
  • età dai 30 anni (a volte).

In caso di forte stress, al paziente vengono prescritti sedativi e altri farmaci che possono migliorare l'umore e lo stato mentale di una donna.

La chirurgia potrebbe non funzionare, soprattutto quando l'anatomia dei tubi è cambiata troppo. E ci sono davvero molti casi simili. Succede che dopo la rimozione delle aderenze i tubi non possono riprendersi: non c'è peristalsi, i microvilli non funzionano. In questo caso, le tube di Falloppio sono considerate morte..

In caso di fallimento, i medici consigliano la fecondazione in vitro, perché questo metodo consente di fecondare artificialmente un uovo e di bypassare completamente le tube di Falloppio quando l'embrione viene inserito nell'utero.

Prevenzione dell'infertilità tubarica

Al fine di evitare problemi con la funzione riproduttiva dovuti a patologie delle tube di Falloppio, tutte le infiammazioni dovrebbero essere trattate nel tempo, indipendentemente dalla loro posizione. Ciò è particolarmente vero per i genitali e l'appendicite. È importante sottoporsi completamente alla riabilitazione dopo l'intervento chirurgico.

La prevenzione delle infezioni viene effettuata attraverso l'uso di contraccettivi. In caso contrario, è necessario escludere qualsiasi rapporto sessuale potenzialmente pericoloso. Ogni giorno, una donna deve seguire le regole dell'igiene personale. Qualsiasi sintomo e disagio dovrebbe essere studiato. La consultazione con un ginecologo è richiesta 2 volte all'anno.

È necessario monitorare non solo le condizioni fisiche, ma anche rispondere ai fallimenti psicologici. Esperienze forti, stress, stanchezza cronica e ansia possono danneggiare il corpo non peggio delle infezioni tangibili. Una donna ha bisogno di controllare le emozioni e combattere le paure.

FIVET per infertilità tubarica

Il tempo di attesa ottimale per il concepimento dopo la riparazione delle tube è di 2 anni. Tali pazienti sono metodi alternativi consigliati che forniscono moderne tecnologie riproduttive. L'infertilità tubarica diventa automaticamente un'indicazione per la fecondazione in vitro.

La fecondazione in vitro richiede un attento monitoraggio di tutte le fasi del ciclo mestruale. Al paziente vengono prescritti farmaci che stimolano l'ovulazione. La maturazione dell'uovo viene monitorata e l'uovo finito viene recuperato.

La fase della fecondazione diretta avviene "in vitro". Vengono create condizioni favorevoli, vengono selezionati solo i migliori spermatozoi. In uno scenario di successo, l'embrione viene inserito nell'utero senza influire sulle tube di Falloppio. Se l'embrione mette radici, il feto si svilupperà normalmente. Ai fini della prevenzione, vengono prescritti ulteriori farmaci rinforzanti..

Conclusione

Con qualsiasi diagnosi e risultato, devi insistere moralmente per vincere. Nelle questioni di infertilità, il fattore psicologico gioca un ruolo importante, perché il corpo della donna, specialmente durante la maturazione dell'uovo, quando gli ormoni infuriano, reagisce bruscamente alle emozioni e alle esperienze.

Le anomalie delle tube sono una delle cause più comuni di infertilità. Tuttavia, i moderni metodi diagnostici consentono di studiare a fondo il problema e i regimi di trattamento sono stati applicati con successo nella pratica da molti anni..

L'infertilità è molto più facile da prevenire che da curare. La prevenzione è garante della salute, perché l'infertilità delle tube è solo una complicazione di un'altra malattia. E spesso questa malattia viene trattata molto rapidamente. L'importante è chiedere aiuto in modo tempestivo..

Sterilità tubarica

L'infertilità delle tube è una variante dell'infertilità femminile causata dall'ostruzione funzionale o organica delle tube di Falloppio. Non ci sono sintomi specifici. Come altre forme di infertilità, si manifesta con l'incapacità di rimanere incinta se si hanno rapporti sessuali regolari per 6-12 mesi. Quando si effettua una diagnosi, utilizzare l'isterosalpingografia, l'isterosalpingoscopia ecografica, la laparoscopia, test di laboratorio per identificare le IST. Il trattamento della variante tubulo-peritoneale dell'infertilità comprende farmaci e fisioterapia, idrotubazione, ricanalizzazione transcatetere, chirurgia plastica ricostruttiva, fecondazione in vitro.

  • Cause di infertilità tubarica
  • Patogenesi
  • Classificazione
  • Sintomi di infertilità tubarica
  • Complicazioni
  • Diagnostica
  • Trattamento dell'infertilità tubarica
  • Previsione e prevenzione
  • Prezzi del trattamento

Informazione Generale

L'infertilità tubarica (tubulo-peritoneale) o TPB viene rilevata nel 35-60% delle pazienti con lamentele di assenza di gravidanza. Allo stesso tempo, si osserva un danno anatomico o una disfunzione dei tubi nel 35-40%, aderenze - nel 9-34% dei casi. Poiché queste varianti patologiche sono spesso combinate tra loro, hanno fattori eziologici e meccanismi patogenetici simili, gli specialisti nel campo della ginecologia hanno combinato questi due fattori di infertilità in un termine generale. In più della metà dei casi, l'infertilità delle tube è relativa e suscettibile di correzione durante il trattamento. Il trauma cranico può essere primario o secondario, derivante da donne che hanno già avuto una gravidanza.

Cause di infertilità tubarica

Disturbi funzionali e cambiamenti organici negli organi pelvici portano a una violazione della pervietà delle tube di Falloppio. I disturbi funzionali si manifestano con una diminuzione o un aumento del tono delle fibre muscolari lisce della parete del tubo, una ridotta coordinazione delle loro contrazioni, una ridotta mobilità delle ciglia dello strato epiteliale, una produzione di muco insufficiente senza cambiamenti anatomici e morfologici visibili. I loro motivi principali sono:

  • Squilibrio ormonale. Di solito, l'ostruzione tubarica funzionale si verifica in un contesto di diminuzione della sintesi di ormoni sessuali femminili e aumento dei livelli di ormoni sessuali maschili.
  • Alta attività di mediatori infiammatori. I disturbi funzionali sono uno degli effetti locali di prostaglandine, interleuchine, eicosanoidi e altri composti fisiologicamente attivi che vengono intensamente sintetizzati nei processi infiammatori cronici nella piccola pelvi.
  • Cambiamenti nel sistema simpatico-surrenale. Tali deviazioni sono tipiche dello stress cronico, comprese le costanti sensazioni di infertilità..

L'ostruzione tubarica organica si verifica quando ci sono ostacoli fisici al movimento dell'uovo - occlusione, aderenze, compressione da neoplasie volumetriche, ecc. Le ragioni di tali cambiamenti anatomici sono:

  • Malattie infiammatorie. Adesioni, sinechie, aderenze, fluido nei tubi vengono rilevati sia con infiammazione aspecifica, sia (soprattutto) sullo sfondo di infezioni a trasmissione sessuale.
  • Interventi chirurgici. Le aderenze nella piccola pelvi si sviluppano dopo operazioni addominali sull'intestino, l'utero e le sue appendici.
  • Procedure invasive. L'aborto, il curettage diagnostico, l'idrotubazione, l'idrosalpingografia, la kimopertubazione, ecc. Possono provocare l'infertilità tubulo-peritoneale..
  • Lesioni traumatiche. L'ostruzione tubarica anatomica è causata da un trauma penetrante nella cavità addominale, travaglio difficile.
  • Legatura delle tube. La sterilizzazione chirurgica volontaria di una donna è in realtà una forma di infertilità delle tube..
  • Processi volumetrici nella piccola pelvi. Le tube possono essere compresse da grandi tumori ovarici, fibromi subserosi e altre neoplasie.
  • Endometriosi genitale esterna. Le forme gravi della malattia sono complicate da una ridotta pervietà tubarica.

Patogenesi

Un collegamento chiave nella patogenesi dell'infertilità sotto l'azione di fattori tubo-peritoneali è una violazione dell'avanzamento di un uovo maturo o di un embrione non fecondato nella cavità uterina. Un tubo completamente invalicabile diventa una barriera che impedisce la fecondazione di un ovulo maturo da parte di uno spermatozoo. Con la compromissione funzionale dell'attività contrattile del muro e l'ostruzione organica parziale, il movimento dell'uovo lungo la tuba di Falloppio rallenta. Di conseguenza, o non feconda affatto, o l'embrione viene impiantato nel tubo e si verifica una gravidanza extrauterina..

Classificazione

La classificazione clinica dell'infertilità tubarica viene effettuata tenendo conto della localizzazione del processo patologico, della presenza o dell'assenza di cambiamenti anatomici. Gli specialisti nel campo della ginecologia e della medicina riproduttiva distinguono tra:

  • In realtà infertilità tubarica. Una donna non può rimanere incinta a causa di disturbi funzionali o organici nelle tube di Falloppio. In questo caso, l'ostruzione può essere prossimale con presenza di ostruzioni nella parte uterina o nell'istmo del tubo e distale con cattiva cattura dell'uovo durante l'ovulazione..
  • Infertilità peritoneale. La cellula uovo non può entrare nell'imbuto del tubo a causa di processi infiammatori o di altro tipo negli organi pelvici. Spesso, l'infertilità peritoneale è accompagnata da cambiamenti morfologici o funzionali nei tubi.

Sintomi di infertilità tubarica

Non ci sono sintomi specifici caratteristici di questa variante della disfunzione riproduttiva. Come con altre forme di infertilità, la paziente nota l'assenza di gravidanza per 6-12 mesi, sebbene abbia una vita sessuale regolare e non sia protetta. La sindrome del dolore non è espressa o differisce a bassa intensità - periodicamente disturbata dal dolore nell'addome inferiore e (meno spesso) nella parte bassa della schiena, che si verificano o si intensificano durante le mestruazioni e il rapporto. La funzione mestruale viene solitamente preservata. Alcune donne riferiscono di perdite abbondanti durante le mestruazioni..

Complicazioni

La complicanza più formidabile dell'infertilità tubarica, che si è verificata sullo sfondo dell'ostruzione organica funzionale o parziale delle tube di Falloppio, è una gravidanza extrauterina. Un uovo fecondato, se è impossibile entrare nell'utero, è in grado di impiantarsi nella parete del tubo, nel tessuto ovarico o negli organi addominali. L'interruzione spontanea di una gravidanza extrauterina è accompagnata da sanguinamento massiccio, forte dolore, un calo critico della pressione sanguigna e altri disturbi che rappresentano un serio pericolo per la vita di una donna.

Diagnostica

Quando si rileva l'infertilità delle tube, è importante tenere conto delle informazioni anamnestiche su cervicite pregressa, endometrite, salpingite, annessite, trauma addominale, operazioni sull'intestino e organi pelvici, aborti, travaglio complicato, procedure diagnostiche e terapeutiche invasive. Il piano di rilevamento include metodi come:

  • Esame da parte di un ginecologo. L'esame bimanuale può rivelare appendici leggermente ingrossate, indurite e dolorose. A volte la mobilità dell'utero è limitata, la sua posizione cambia, le volte vaginali si accorciano.
  • Isterosalpingografia. Durante il contrasto, vengono determinati cambiamenti nella forma (restringimento locale, espansione) e pervietà dei tubi, fino a una violazione completa, in cui l'agente di contrasto non entra nella cavità addominale.
  • Isterosalpingoscopia ultrasonica (EchoGSS, UZGSS). Consente di rilevare l'ostruzione delle tube di Falloppio e i segni di aderenze nella piccola pelvi.
  • Fertiloscopia e laparoscopia con cromopertubazione. Rileva visivamente aderenze, focolai di endometriosi, fornisce una valutazione oggettiva della pervietà delle tube di Falloppio controllando il flusso di colorante nella cavità addominale, introdotto nel canale cervicale.
  • Falloposcopia transcervicale. L'esame endoscopico dell'epitelio e del lume dei tubi consente la valutazione più accurata delle loro condizioni.
  • Kimopertubazione. L'attività motoria delle appendici quando vi entrano anidride carbonica o aria è compromessa.
  • Diagnostica di laboratorio delle malattie sessualmente trasmissibili. Poiché in alcuni casi la causa dell'infertilità tubulo-peritoneale sono i processi infettivi, è importante identificare l'agente eziologico e valutare la sua sensibilità ai farmaci antibatterici per prescrivere un trattamento etiotropico..

L'infertilità tubulo-peritoneale deve essere differenziata dall'infertilità causata da disfunzione ovarica, patologia della cavità uterina, azione del fattore cervicale e cause da parte del marito della paziente. Uno specialista della riproduzione e un ginecologo-endocrinologo sono coinvolti nella diagnosi differenziale.

Trattamento dell'infertilità tubarica

Per eliminare le cause che hanno causato la violazione della pervietà dei tubi, vengono utilizzati metodi di trattamento conservativi e chirurgici. La terapia farmacologica include:

  • Farmaci antibatterici. Il trattamento eziopatogenetico ha lo scopo di eliminare l'agente patogeno STI che ha causato il processo infiammatorio.
  • Immunoterapia. Permette di correggere disturbi immunologici che portano ad un decorso prolungato e cronico di salpingite e annessite.
  • Terapia di riassorbimento. Scopo locale e generale di preparati enzimatici, biostimolanti, glucocorticosteroidi è indicato per il riassorbimento di aderenze e sinechie insorte dopo infiammazioni infettive e asettiche.
  • Terapia ormonale. È usato per disturbi che si sviluppano sullo sfondo di uno squilibrio nella sfera ormonale femminile.
  • Sedativi. Efficace per la correzione dei disturbi funzionali.

Nel complesso trattamento dell'infertilità tubulo-peritoneale sono ampiamente utilizzate tecniche fisioterapiche: elettroforesi, fonoforesi transvaginale, stimolazione elettrica delle tube di Falloppio e dell'utero, irrigazione ginecologica, applicazioni di fanghi, terapia EHF, vibrazione e massaggio ginecologico. Gli interventi mininvasivi vengono utilizzati anche per ripristinare la pervietà tubarica compromessa - ricanalizzazione transcatetere, idrotubazione, pertubazione.

Un modo più efficace per risolvere il problema dell'infertilità tubarica è utilizzare approcci chirurgici. Il trattamento chirurgico è indicato per pazienti sotto i 35 anni di età con infertilità non più di 10 anni fa in assenza di infiammazione acuta e subacuta, lesioni tubercolari dei genitali, grave endometriosi e aderenze. Per ripristinare la pervietà tubarica, tali interventi laparoscopici ricostruttivi-plastici vengono utilizzati come:

  • Salpingolisi. Durante l'operazione il tubo viene liberato dalle aderenze circostanti.
  • Salpingostomia. In caso di aderenze massicce e aderenze nell'area dell'imbuto, è efficace la formazione di un nuovo foro.
  • Fimbriolisi e fimbrioplastica. L'operazione ha lo scopo di liberare le fimbrie della tuba di Falloppio da aderenze o plastificarne l'imbuto.
  • Salpingo-salpingoanastomosi. Dopo l'escissione dell'area interessata, le parti rimanenti del tubo sono collegate tra loro.
  • Trapianto di tubi. In caso di ostruzione della sezione interstiziale del tubo, si consiglia di spostarlo in un'altra parte dell'utero.

Spesso tali interventi sono integrati da un ciclo di idrotubazione postoperatoria. Oltre alla plastica dei tubi, durante la laparoscopia, è possibile coagulare e separare le aderenze, rimuovere le neoplasie concomitanti che possono interferire con il concepimento e la gestazione, - cisti ovariche di ritenzione, fibromi uterini intramurali e subserosi, focolai di endometriosi. In presenza di controindicazioni e inefficacia del trattamento chirurgico, la FIV è raccomandata per i pazienti con infertilità tubarica.

Previsione e prevenzione

La prognosi del trauma cranico dipende dal tipo di disturbi e dalla loro gravità. Dopo gli interventi di chirurgia plastica ricostruttiva, la gravidanza si verifica nel 20-50% dei casi, con il maggior numero di concepimenti osservato nel primo anno dopo l'intervento, e successivamente la probabilità di gestazione diminuisce in modo significativo. Quando si utilizza la fecondazione in vitro, l'efficienza è dal 35 al 40%. I principali metodi per prevenire l'infertilità tubarica sono l'individuazione e il trattamento tempestivi di processi infiammatori, disturbi endocrini, riabilitazione completa dopo operazioni sugli organi pelvici, ostetricia adeguata, rifiuto di aborti e procedure diagnostiche e terapeutiche invasive ingiustificate..

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Gluconato di calcio durante la gravidanza - può essere prescritto solo da un medico!

Parto

Dalla 13a settimana di gravidanza, alla futura mamma viene spesso prescritto gluconato di calcio. Per una donna incinta, è necessario il gluconato di calcio, poiché è più incline a stress e allergie.

È possibile bere paracetamolo durante la gravidanza nel 1 °, 2 ° e 3 ° trimestre

Infertilità

Questo articolo discute il paracetamolo durante la gravidanza. Ti diremo se puoi berlo nel 1 °, 2 ° e 3 ° trimestre per mal di testa e febbre.

Quando è il momento migliore per fare un test di gravidanza: mattina o sera

Nutrizione

Se ti fai una domanda del genere, è improbabile che resisti fino al mattino per eseguire tutto secondo le regole. Indipendentemente dal fatto che una donna si aspetti una gravidanza o ne abbia paura, sicuramente vuole conoscere il risultato in questo momento.

Frutti di biancospino durante la gravidanza 1, 2 e 3 trimestre

Infertilità

La gravidanza non è solo un periodo di felice attesa di un bambino, ma anche un momento in cui
il corpo della donna subisce cambiamenti significativi.