Principale / Analisi

13 settimane di gravidanza: tutto ciò che una futura mamma deve sapere in questo momento

La tredicesima settimana di gravidanza è come un ponte tra la sensazione piuttosto spiacevole del primo trimestre e il "periodo d'oro" del secondo trimestre. Questo periodo è caratterizzato da nuove sensazioni nella gestante, fase attiva della crescita dell'embrione. Qui troverai tutto ciò che è importante e utile sapere.

A 13 settimane di gravidanza, il tuo bambino ha dimensioni simili a Peach

    Dimensione del frutto: 62 mm Peso del frutto: 14 grammi

Sentimenti della futura mamma a 13 settimane di gravidanza

A cavallo tra il 1 ° e il 2 ° trimestre di gravidanza (13a settimana ostetrica o 14a settimana embrionale), inizia un periodo che le future mamme chiamano il periodo migliore o "periodo d'oro". E ci sono buone ragioni per questo. Ora i segni completamente spiacevoli di tossicosi stanno diventando molto più deboli o addirittura stanno scomparendo: nausea, debolezza e vertigini, instabilità emotiva.

Alla tredicesima settimana, la futura mamma si sente già molto meglio e può godere appieno del suo nuovo status e posizione. Svegliarsi la mattina diventa facile e senza fastidiose nausea e vomito. La reazione agli odori non è così forte. La pressione non salta, la testa non gira.

Una donna incinta inizia a sentire, per così dire, un'ondata di forza, l'umore è sempre più positivo, le emozioni sono positive. Il sonno e l'appetito sono normalizzati. La sensazione di costante stanchezza e sonnolenza scompare.

E la cosa più piacevole ora è l'opportunità di organizzare la spesa acquistando vestiti per donne incinte nel tuo guardaroba. Cose strette e strette, le scarpe con i tacchi ora dovranno aspettare un bel po 'di tempo nell'armadio.

Sta già arrivando una lezione entusiasmante: guardare la tua pancia leggermente arrotondata allo specchio e immaginare come sarà il futuro bambino tanto atteso lì dentro.

In questo momento, molte donne notano come l'aspetto, torturato dalla tossicosi, si trasformi gradualmente in una semplice fioritura. La futura mamma, anche se non ancora appesantita da una grande pancia, inizia già a muoversi in modo diverso: più dolcemente e con più attenzione. Questa è una reazione naturale del corpo: cerca con tutte le sue forze di non danneggiare il nascituro e di proteggerlo da possibili lesioni.

Sviluppo fetale a 13 settimane di gestazione

Entro la fine della 13a settimana ostetrica di gravidanza, il feto è di dimensioni paragonabili a una pesca. È di circa 6,5 ​​- 7,8 cm dalla corona al coccige, 10-12 cm di altezza totale. Il futuro bambino ora pesa circa 20-30 grammi. La testa aumenta di diametro fino a quasi tre centimetri.

In questo momento, l'embrione è già protetto dalla placenta, che non solo protegge il feto, ma produce anche le sostanze necessarie per il normale sviluppo e crescita: estrogeni e progesterone.

Ora lo spessore del bozzolo protettivo è di circa 16 mm. La placenta passa il sangue dalla madre al feto, ma come filtro trattiene tutte le sostanze nocive che possono influire negativamente sullo sviluppo dell'embrione.

Sviluppo intrauterino del bambino a 13 settimane

Cosa succede al bambino alla tredicesima settimana di gravidanza:

  • Il viso è già chiaramente visibile. Sulle immagini degli ultrasuoni, puoi vedere le caratteristiche del futuro bambino. È vero, gli occhi sono ancora abbastanza lontani e si stanno avvicinando gradualmente. I bulbi oculari sono stati coperti per secoli. La testa è già leggermente sollevata sopra lo sterno, quindi sono visibili il mento, il naso e le arcate sopracciliari. I padiglioni auricolari e i lobi delle orecchie sono già delineati.
  • La pelle è ancora molto sottile e anche i vasi sanguigni possono essere visti attraverso di loro. Anche la pelle del bambino è rugosa. Questo perché non ci sono ancora cellule adipose. Ma sulla superficie della pelle è già visibile una peluria embrionale, che persisterà per qualche tempo dopo la nascita..
  • Lo scheletro osseo si sta attivamente sviluppando e rafforzando. Il calcio si accumula, le braccia e le gambe si allungano, il cranio e la colonna vertebrale si induriscono. Le costole restano indietro, si formano e si rafforzano un po 'tardi.
  • Il cervello si sviluppa a passi da gigante. Questo progresso è evidente nel comportamento dell'embrione: il feto si muove e si muove sempre di più. Durante i periodi di veglia (e non sono molto grandi, perché il bambino dorme sempre di più), il bambino stringe di riflesso i pugni, fa smorfie, arriccia il naso e si infila un dito in bocca.
  • Durante questo periodo vengono deposti i denti da latte: ci sono già una ventina di tali primordie.
  • Il sistema respiratorio si è praticamente formato. Il diaframma esegue movimenti di allenamento che consentiranno al bambino di respirare aria al momento del parto. Ora la bocca è ancora chiusa, ma succede che il bambino ingoia liquido amniotico. Soprattutto quando gli manca l'ossigeno.
  • Cambiamenti significativi si verificano anche nel tratto gastrointestinale: il pancreas inizia a produrre insulina. E i villi compaiono nell'intestino.

Quali complicazioni possono verificarsi a 13 settimane di gravidanza

Fondamentalmente, tutte le possibili complicazioni in questo momento possono essere causate da una quantità insufficiente nel corpo della futura madre di alcune sostanze e microelementi utili. Quindi, ad esempio, una mancanza di calcio (e ora il feto lo sta assumendo attivamente per lo sviluppo e il rafforzamento delle ossa) può influire negativamente su una donna incinta: le vene varicose sono pericolose e non così facili da trattare in seguito.

Presta attenzione alla vitamina D: la sua mancanza potrebbe provocare il rachitismo in un bambino.

Cambiamenti nel corpo di una donna a 13 settimane di gestazione

La tempesta ormonale si è placata, la ristrutturazione del corpo femminile per la gestazione è quasi terminata. Resta solo da aspettare e prepararsi per un evento importante: la nascita di un bambino. In questo momento, tutti gli organi del futuro bambino sono già stati formati. L'embrione cresce e si sviluppa e il legame tra madre e feto si rafforza..

L'ingresso nel corpo femminile di sostanze che hanno soppresso l'immunità (per evitare il rigetto del feto) si ferma. L'embrione è già saldamente trincerato nell'utero, è circondato da un guscio protettivo: la placenta. L'utero stesso cresce con il bambino, quindi la pancia aumenta costantemente e la figura è arrotondata.

Un ormone come la somatotropina influisce sul miglioramento dell'aspetto di una donna incinta. Questa sostanza sembra enfatizzare le caratteristiche del viso e conferisce alla futura mamma un aspetto attraente..

Alla tredicesima settimana di gravidanza, il seno è ingrandito e in alcuni è molto significativo. Le ghiandole mammarie si stanno preparando per l'allattamento al seno. I capezzoli rimangono molto sensibili. L'areola intorno a loro diventa grande e si scurisce.

Vale la pena dire che in questo momento il corpo era già quasi sintonizzato per portare una gravidanza. Il compito principale ora è fornire al feto tutto ciò di cui ha bisogno per il suo normale sviluppo. ecco perché il volume del sangue aumenta in modo significativo. dopotutto, è attraverso il sangue che il feto riceve sostanze utili dalla madre. Anche. Anche il tasso metabolico nel corpo della futura mamma sta crescendo.

Analisi e visite mediche

Di solito, a questo punto, una donna incinta diligente si è già registrata per la gravidanza in una clinica prenatale. Dopo tutto, dopo la 12a settimana, una donna perde già il diritto di ricevere un sussidio di gravidanza una tantum.

Entro la 13a settimana, la donna incinta aveva già superato tutti i test necessari, e ora non resta che presentarsi per gli esami come prescritto dal ginecologo. In questo momento, puoi anche fare visite a medici di altre specialità (ORL, dentista, terapista, endocrinologo, oftalmologo, ecc.). Ciò è particolarmente importante in presenza di malattie croniche. Il controllo del medico è una sorta di rete di sicurezza contro tutte le complicazioni indesiderate.

In un periodo di 13 settimane, il medico misurerà il peso della donna incinta, la circonferenza dell'addome. Controllare l'aumento di peso è importante. Dopo tutto, l'attuale buon appetito può portare a obesità indesiderata e persino obesità..

La pressione sanguigna può aumentare. Una leggera fluttuazione delle prestazioni non è pericolosa. Ma i bruschi salti della pressione sanguigna sono un motivo per chiedere consiglio a uno specialista.

A questo punto, il medico può ordinare ulteriori esami. Ad esempio, come doppio test biochimico per determinare il PAPP, ultrasuoni o esame del sangue per b-hCG. Questi studi mostreranno quanto sia alto il rischio di eventuali anomalie o malattie genetiche o cromosomiche..

A volte viene prescritta una biopsia (prelievo di tessuto dei villi coriali) o un'amniocentosi (puntura della vescica fetale con prelievo di liquido amniotico). Tuttavia, vale la pena ricordare che sono questi test che comportano alcuni rischi, perché c'è un intervento diretto nell'utero. Pertanto, tali studi sono prescritti solo rigorosamente secondo le indicazioni mediche e solo con il consenso scritto della donna. I risultati (che però sono da tempo determinati) faranno emergere la presenza di molte patologie gravi (sindrome di Down, ad esempio). Ma la diagnosi precoce ti consentirà di correggere lo sviluppo del feto e ridurre il rischio di complicazioni ancora maggiori..

Può anche essere prescritta un'analisi per il livello di hCG nel sangue. Ma va ricordato che ora il numero di unità sta gradualmente diminuendo. La norma in questo momento è 20.900-291.000 mIU / ml. una diminuzione dell'hCG porta ad un indebolimento delle spiacevoli sensazioni di tossicosi nelle donne in gravidanza.

Ecografia a 13 settimane di gestazione

Al momento della registrazione presso una clinica prenatale viene prescritta un'ecografia alla 13a settimana ostetrica di gravidanza. Durante questo periodo, l'uzista cercherà di vedere se la placenta si trova correttamente, ascolterà la frequenza cardiaca dell'embrione e controllerà se l'attività motoria fetale è sufficientemente elevata.

Ora all'esame ecografico viene determinata la zona del colletto. Dopotutto, questo è un indicatore importante per rilevare anomalie genetiche..

Per diagnosticare l'insufficienza istmico-cervicale, viene eseguito un esame dello stato della faringe uterina.

Raccomandazioni

Ora l'intera vita di una donna incinta è finalizzata solo a come sopportare e dare alla luce un bambino senza complicazioni. La futura mamma è sia fisicamente che mentalmente preparata al fatto che ora farà tutto solo per il beneficio e il normale sviluppo del feto. Dopotutto, ogni madre vuole che il suo bambino nasca sano e forte.

Come già accennato, la deposizione di tutti gli organi del feto è già avvenuta. Ora l'importante è fornire all'embrione tutte quelle sostanze necessarie per la crescita e lo sviluppo. Pertanto, viene prestata particolare attenzione a un'alimentazione corretta e nutriente..

Prenditi il ​​tempo per sederti e comporre la tua dieta secondo le raccomandazioni di medici e nutrizionisti.

Presta attenzione alle perdite vaginali. Normalmente dovrebbero essere trasparenti o leggermente biancastri, forse un po 'più abbondanti di prima. Ma l'aspetto di un odore sgradevole, formaggio, prurito, scolorimento, macchie di sangue è un motivo per una visita immediata dal medico.

Divieti e controindicazioni durante la gravidanza

Come prima, tutte le cattive abitudini rimangono soggette al divieto. E sebbene la placenta ora protegga il feto, non sarà in grado di filtrare tutte le sostanze nocive e tossiche che entrano nel flusso sanguigno. Pertanto, assolutamente, niente alcool, sigarette, droghe, vernici tossiche, detergenti domestici aggressivi e agenti di pulizia, esposizione alle radiazioni ionizzanti.

Naturalmente, nessuno ha fatto esperimenti su donne in gravidanza che potrebbero mostrare in quali dosi l'alcol non danneggerebbe un nascituro. Tuttavia, le osservazioni di bambini nati da madri che abusano di sigarette e alcol mostrano un quadro piuttosto deprimente. D'accordo, è solo spaventoso quando un bambino appena nato sta già sperimentando un "ritiro" per mancanza di etanolo o nicotina nel sangue.

Quindi, cosa è vietato a una futura mamma nella tredicesima settimana di gravidanza:

  • Cattive abitudini (alcol, fumo, droghe)
  • Assunzione incontrollata di farmaci e automedicazione in caso di qualsiasi malattia. Lo stesso, a proposito, si applica ai rimedi popolari: erbe e tinture
  • Condizioni di lavoro dannose
  • Superlavoro fisico
  • Fatica
  • Alimenti "sbagliati" in grandi quantità: grassi, salati, fast food, ecc. Evita i dolci che causano pieghe inutili sui lati e sulla pancia.

Sesso a 13 settimane di gravidanza

Il divieto si applica solo a quei casi in cui esiste il rischio di aborto spontaneo, si osserva la placenta previa.

Se tutto è normale, la tossicosi viene rilasciata, allora perché non godersi le piacevoli sensazioni del sesso. Inoltre, molte donne incinte affermano che i rapporti sessuali ora sembrano acquisire nuovi colori ed emozioni, diventando più acuti.

Sport ed educazione fisica

Continuiamo a osservare un'attività fisica moderata. Fai yoga o ginnastica per donne incinte, nuota in piscina.

La cosa principale è che non dovrebbero esserci superlavoro e sovraccarico. Pertanto, interrompi gli sport estremi e professionali.

Vitamine e medicinali a 13 settimane di gestazione

Come accennato in precedenza, non è consigliabile utilizzare i farmaci ora. O solo per motivi medici rigorosi e dopo aver consultato un medico. I farmaci possono causare danni enormi se assunti in modo incontrollabile.

Quando si tratta di acido folico, il 13 è l'ultima settimana per prenderlo. Non sono vietati complessi vitaminici o preparati contenenti iodio. Bisogna solo assicurarsi che non ci sia un eccesso di sostanze: l'ipervitaminosi.

13 settimane di gravidanza

La 13a settimana ostetrica di gravidanza è il momento in cui il feto è così formato da poter essere osservato conducendo uno screening prenatale al fine di escludere patologie intrauterine e controllare il grado di sviluppo delle future briciole. Il corpo del bambino diventa più perfetto ed è in grado di svolgere più funzioni.

Nel corpo della madre, i livelli ormonali iniziano a stabilizzarsi, l'appetito migliora, la tossicosi e la nausea passano. A questo punto, una donna deve iniziare a monitorare la sua dieta e il suo umore psicologico, poiché sono questi fattori che sono decisivi per la formazione della psiche delle briciole e l'assenza di altri disturbi che possono comparire in questa fase se non vengono seguite le raccomandazioni mediche.

Soddisfare

  • introduzione
  • 13 settimane di gravidanza: cosa sta succedendo
  • Cambiamenti esterni alla 13a settimana di gravidanza
  • Scarico vaginale a 13 settimane di gestazione
  • Gravidanza di 13 settimane: sviluppo fetale
  • Minacce della tredicesima settimana di gravidanza
  • Gravidanza di 13 settimane: febbre alta e SARS
  • Sanguinamento a 13 settimane di gestazione
  • Ecografia a 13 settimane di gravidanza
  • Test a 13 settimane di gravidanza
  • 13 settimane di gravidanza: dieta
  • Raccomandazioni per la 13a settimana di gravidanza
  • Sesso a 13 settimane di gravidanza
  • Conclusione

introduzione

Se consideriamo la tredicesima settimana come embrionale, allora servirà come la fine del primo trimestre e, se come ostetrica, dovrebbe essere attribuita già all'inizio del secondo trimestre. I rischi di aborto durante questo periodo sono minimi. Se il portamento del feto avviene in un ambiente calmo, di solito non sorgono problemi in questa fase..

Pertanto, affinché questo periodo passi senza complicazioni e porti solo emozioni positive, la futura mamma deve mangiare bene, avere un atteggiamento positivo e ascoltare ciò che le dirà il ginecologo.

13 settimane di gravidanza: cosa sta succedendo

Tredici settimane sono un periodo di prosperità e miglioramento dello stato emotivo della futura mamma. Tali cambiamenti drammatici sono spiegati dal fatto che gli ormoni tornano alla normalità e la ristrutturazione del corpo ad essi associata termina.

Prima di tutto, la tossicosi scompare completamente alla 13a settimana di gravidanza, la nausea e il vomito gravi scompaiono, gli odori non irritano più e gli improvvisi cambiamenti di umore cessano di disturbare. Ora una donna può godersi la sua condizione e irradiarsi positivamente.

Certo, a volte la nausea può ancora comparire alla tredicesima settimana di gravidanza, ma sarà episodica e non dovrebbe causare alcuna preoccupazione. I tre mesi più pericolosi sono già stati lasciati indietro e ora la minaccia di aborto spontaneo è ridotta al minimo.

Sintomi e sensazioni

La tossicosi e l'instabilità emotiva sono scomparse, ma sono state sostituite da nuovi sintomi di 13 settimane di gravidanza, che vengono presentati:

  • Problemi con il tratto gastrointestinale, stitichezza e bruciore di stomaco: la comparsa di tali sintomi è associata a un forte aumento dell'utero, situato vicino all'apparato digerente, nonché al fatto che il progesterone aumenta a 13 settimane di gestazione e indebolisce il tono intestinale, portando a problemi di defecazione.
  • Crampi agli arti inferiori e disagio ai polpacci - dovuti al fatto che l'addome aumenta, l'andatura della futura mamma cambia e il carico sulle articolazioni e sui muscoli aumenta, causando affaticamento e dolore dopo lunghe passeggiate.
  • Tono uterino - la pesantezza dell'addome a 13 settimane di gestazione è causata da un ingrossamento dell'utero e dallo stiramento dei suoi legamenti Tuttavia, se durante questo periodo compare un forte dolore, è necessario consultare un medico e sottoporsi a un ciclo di trattamento..
  • Diminuzione o aumento della pressione sanguigna - spesso le donne incinte lamentano pressione bassa, debolezza e vertigini. Ma in alcuni casi, può aumentare, causando emicrania e tachicardia..
  • Mughetto: poiché la gravidanza porta a una diminuzione dell'immunità, il corpo non è in grado di controllare lo stato della microflora, a seguito della quale i funghi candida iniziano a moltiplicarsi a una velocità accelerata, causando prurito, bruciore e perdite vaginali di formaggio. Uno specialista aiuterà a sbarazzarsi di questo problema prescrivendo il trattamento appropriato.

Cambiamenti esterni alla 13a settimana di gravidanza

13 settimane dopo il concepimento di un bambino è l'inizio del secondo trimestre. In questo momento, la "situazione interessante" sta già cominciando a diventare evidente agli altri. La pancia alla tredicesima settimana di gravidanza aumenta e si ispessisce nella parte inferiore.

Ora la futura mamma deve iniziare a pensare di aggiornare il suo guardaroba e sostituire le cose strette con altre più larghe. Vale anche la pena rinunciare ai tacchi, sostituendoli con scarpe comode con suola bassa. Man mano che il peso della donna aumenta e il centro di gravità si sposta, la futura mamma inizia a soffrire di dolore alle gambe, poiché il carico su di esse aumenta.

Da questo momento in poi, l'addome aumenta rapidamente di dimensioni, il che porta allo stiramento della pelle. Le smagliature iniziano a comparire sui fianchi, sul petto e sull'addome. Per prevenire il loro aspetto, è necessario monitorare l'aumento di peso, prevenire un forte aumento di peso e anche utilizzare prodotti speciali per le future mamme che aumentano il turgore della pelle e prevengono le smagliature.

Inoltre, sotto l'influenza ormonale, cambiano anche le ghiandole mammarie. Si stanno preparando per la loro responsabilità diretta: produrre latte e allevare la prole. In alcune donne iniziano a comparire macchie di età. Tuttavia, non sono affatto una ragione per i complessi, tali cambiamenti sono temporanei e scompariranno dopo la nascita del bambino..

Puoi anche scoprire cosa succede alla 14a settimana di gravidanza, quali cambiamenti ti aspettano, sintomi e sensazioni, nonché la dieta per le future mamme e le raccomandazioni dei medici. Puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questo articolo..

Scarico vaginale a 13 settimane di gestazione

L'assegnazione a 13 settimane di gestazione dovrebbe essere trasparente, inodore, di media abbondanza. Devono assolutamente essere monitorati, poiché possono parlare non solo della salute del corpo della madre, ma anche di come si sente il bambino.

Se la loro consistenza, tonalità o odore è cambiato, consultare immediatamente uno specialista. Possono indicare la comparsa di malattie infettive che, senza un trattamento adeguato, possono danneggiare gravemente il bambino..

Gravidanza di 13 settimane: sviluppo fetale

Che aspetto ha un feto a 13 settimane di gestazione? In questo momento, il bambino ha le dimensioni di una pesca media. La sua altezza è di 78 millimetri e il suo peso è di circa 20 grammi. Il rapido sviluppo del bambino, iniziato dal momento del concepimento, continua. Anche i sistemi e gli organi stabiliti in precedenza vengono migliorati..

Guardando l'ecografia, la mamma non riesce a credere che il bambino fosse solo una normale balastocisti pochi mesi fa. La testa fetale inizia a ridursi, acquisendo dimensioni più proporzionali rispetto al corpo. Anche altre parti del feto acquisiscono le proporzioni necessarie..

I principali cambiamenti che avvengono con un bambino per un periodo di tredici settimane includono:

  • La cistifellea finalmente formata, che inizia a svolgere tutte le funzioni ad essa assegnate, inclusa la produzione di bile. Il pancreas produce insulina, che è responsabile dell'elaborazione del glucosio nel corpo umano;
  • Il sistema muscolare, che il feto rafforza attraverso il movimento attivo nell'utero. In questa fase sono caotici e compaiono solo quando il bambino è sveglio;
  • Il viso del piccolo è quasi formato. Con ogni nuovo giorno, inizia ad assomigliare sempre di più a mamma, papà o, forse, a uno dei parenti stretti. Quando il bambino nasce, la somiglianza sarà immediatamente evidente. Gli occhi, che si trovavano su entrambi i lati della testa, prendono il loro posto standard. Nel bambino, il riflesso della suzione è finalmente migliorato e vengono anche posti i muscoli facciali ei denti da latte;
  • Il cuore del feto lavora in modalità potenziata, distillando circa 20 litri al giorno;
  • Il cervello continua a svilupparsi e su di esso compaiono dei solchi che presto diventeranno le future convoluzioni;

Ancora qualche settimana e il bambino acquisirà l'ultima somiglianza con una piccola persona a tutti gli effetti.

Minacce della tredicesima settimana di gravidanza

Sebbene un aborto spontaneo a 13 settimane di gestazione difficilmente possa essere considerato una minaccia per questo periodo, ci sono altri fattori negativi che possono influire sulla salute di mamma e bambino..

Sensazioni di dolore: le sensazioni di dolore minori in questo momento sono spesso causate dal tono dell'utero. Sono di natura a breve termine, poiché sono causati dallo stiramento dei legamenti uterini e dell'organo stesso a seguito della crescita delle briciole. Tuttavia, se queste sensazioni sono prolungate, e il dolore è significativo, la futura mamma non deve ignorare questa sintomatologia ed è meglio contattare immediatamente il ginecologo, soprattutto se ci sono crampi, come con flusso mestruale o spotting alla tredicesima settimana di gravidanza.

Anche in questo momento, il dolore può verificarsi in:

  • Gli arti inferiori, o meglio, nei muscoli del polpaccio: questo indica una mancanza di calcio.
  • Tratto gastrointestinale: questo problema appare a causa di un aumento del livello di progesterone, che rilassa l'intestino e porta a malfunzionamenti nel suo lavoro.
  • Testa - l'emicrania può perseguitare la futura mamma a causa di una maggiore circolazione sanguigna e aumento della pressione sanguigna.
  • Colonna lombare: il dolore lombare appare a causa di un maggiore stress sulla colonna vertebrale a causa di un addome ingrossato.

Tutti questi problemi non dovrebbero essere ignorati e, in caso di disagio, è meglio consultare uno specialista e fermarli..

Gravidanza di 13 settimane: febbre alta e SARS

Durante la gravidanza, è estremamente difficile evitare disturbi di eziologia del freddo, poiché le future mamme hanno un'immunità ridotta. Pertanto, se portare il feto cade in autunno o in inverno, è improbabile che si eviti il ​​raffreddore..

La complessità del trattamento di tali disturbi sta nel fatto che le donne incinte non possono usare molti farmaci e, di conseguenza, la malattia progredisce rapidamente e dà gravi complicazioni - dal parto precoce alle patologie intrauterine.

Cosa deve fare una futura madre per evitare l'ARVI a 13 settimane di gravidanza?

Vestiti per il tempo e cerca di non visitare luoghi affollati. I complessi vitaminici dovrebbero essere presi per sostenere le difese del corpo. Quando compaiono i sintomi del raffreddore, è necessario utilizzare rimedi popolari innocui che aiuteranno a superare rapidamente il disturbo. Quando compare una temperatura elevata, è necessario chiamare un terapista che prescriverà un trattamento con farmaci sicuri per il bambino..

Va notato che gli indicatori di temperatura in questo momento possono essere subfebrili ed essere di 37,5 gradi. Se non ci sono segni di raffreddore, non preoccuparti. È impossibile abbassare l'alta temperatura delle donne in gravidanza con farmaci a base di paracetamolo. È meglio chiamare un medico e chiedergli di prescrivere un prodotto sicuro per il bambino..

Sanguinamento a 13 settimane di gestazione

Il sanguinamento a insorgenza improvvisa parla della minaccia di un guasto, tuttavia, l'assistenza tempestiva aiuterà a preservare il futuro bambino. Quelle donne che hanno riscontrato un'emorragia sospetta in se stesse e hanno consultato un medico in modo tempestivo dopo aver subito il trattamento camminano tranquillamente i restanti due trimestri. Pertanto, se si verifica un'emorragia, dovresti cercare immediatamente aiuto e poi tutto andrà bene..

L'emorragia che si verifica in un periodo di tredici settimane può essere causata dalle seguenti patologie:

  • Distacco della placenta o sua presentazione;
  • Ematoma sulla placenta;
  • Danno meccanico alle pareti della vagina o della cervice durante i rapporti sessuali;
  • La mancanza di elasticità delle pareti vascolari, che, sotto la pressione dell'utero, inizia a scoppiare.

Uno specialista aiuterà a chiarire la causa del sanguinamento, invierà anche la futura mamma per l'ecografia e altri diagnostici. Di solito, in questo momento, una donna con una minaccia di aborto spontaneo viene ricoverata in ospedale per monitorare costantemente le sue condizioni e, quando si stabilizza, viene dimessa a casa.

Ecografia a 13 settimane di gravidanza

Un'ecografia a 13 settimane di gestazione è di routine ed è prescritta da un ginecologo insieme ad altri esami. Questo è il primo esame ecografico che consentirà a uno specialista di registrare i parametri principali dello sviluppo di un bambino e scoprire se soddisfano gli standard stabiliti. Inoltre, l'uzista sarà in grado di esprimere l'esatta età gestazionale alla mamma, raccontare le dimensioni del nascituro e determinare il sesso del bambino alla tredicesima settimana di gravidanza..

Una donna potrà esaminare il suo bambino in dettaglio: dagli arti, la colonna vertebrale e la testa a come batte il suo cuore. Se lo desideri, puoi chiedere al medico di scattare una foto delle briciole, che, a proposito, ti consente di valutare la presenza di patologie e difetti congeniti, se presenti. Se sono sospettati, la futura mamma verrà inviata per un esame per confermare o negare la diagnosi.

Test a 13 settimane di gravidanza

Oltre all'ecografia, verrà inviata per analisi la futura mamma, che permette di dedurre anomalie genetiche a livello cromosomico..

Dovrà inoltre sottoporsi alle seguenti proiezioni:

  • Il livello di progesterone - la concentrazione di questo elemento secretorio nel sangue di una donna incinta, informa sulla salute del nascituro. Con l'aiuto di questa analisi, è possibile identificare una gravidanza congelata, gestosi e ritardi nello sviluppo fetale..
  • La concentrazione di coriotropina - hCG a 13 settimane di gestazione è un indicatore che il feto si sta sviluppando normalmente. Il livello di questo ormone nel corpo femminile inizia ad aumentare dopo l'ovulazione e la fecondazione dell'uovo. Dalla concentrazione di coriotropina nel sangue, una donna può scoprire la gravidanza eseguendo un test. Il livello di hCG dovrebbe aumentare costantemente e se si nota la sua estinzione, il feto si è rivelato non vitale ed è morto.
  • Sulla proteina alfa-fetoproteina - con il suo aiuto è possibile identificare patologie cromosomiche nel feto, se presenti.
  • Per l'estradiolo: questo screening viene somministrato alle donne che hanno avuto aborti spontanei. La concentrazione di questo elemento secretorio ti consentirà di scoprire lo stato della placenta e la presenza di una minaccia di aborto spontaneo.

Sulla base dei risultati di tutti gli studi di cui sopra, il ginecologo sarà in grado di concludere sul corso della gravidanza in questa fase.

13 settimane di gravidanza: dieta

Ogni futura mamma sa che il suo bambino riceve tutto il necessario per la crescita e lo sviluppo dal suo corpo. Pertanto, l'alimentazione a 13 settimane di gravidanza dovrebbe essere equilibrata, sana e naturale. Con il suo aiuto, il feto sarà in grado di crescere e svilupparsi normalmente, oltre a evitare lo sviluppo di molte gravi patologie. Per questo motivo, una donna dovrebbe tenere conto di questo fattore quando compila la sua dieta..

I nutrizionisti consigliano alle donne incinte in questo momento di comporre il loro menu secondo lo schema di una corretta alimentazione. Dovrebbe contenere solo prodotti naturali, rappresentati da erbe, cereali, noci, verdure, carne magra e pesce, frutta e latticini. Dovrai anche reintegrare la tua dieta con crusca, barbabietola, purea di verdure e alghe. Alcool, caffè e tè forte dovrebbero essere completamente esclusi.

Raccomandazioni per la 13a settimana di gravidanza

Per un periodo di tredici settimane, la futura mamma dovrebbe seguire le seguenti raccomandazioni:

  • Indossa scarpe comode e indumenti premaman. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla zona addominale, non dovrebbe essere pizzicata, quindi jeans e vestiti stretti dovrebbero essere temporaneamente esclusi dal tuo guardaroba. Lo stesso vale per la biancheria. Devi passare alle collezioni per le future mamme;
  • Evita lo stress e la negatività. Poiché il bambino sente già la voce della madre e reagisce ai suoni, non dovrebbe essere nervosa e urlare. Dovresti comunicare solo su argomenti positivi e ascoltare musica classica calma, bella e melodica il più spesso possibile;
  • Rafforza le difese del corpo. Il rafforzamento del sistema immunitario è necessario per proteggere il tuo corpo dalle infezioni. Per fare questo, è necessario lavarsi le mani dopo aver camminato, trascorrere del tempo all'aria aperta, riposarsi di più, evitare grandi folle e assumere complessi vitaminici;
  • Non auto-medicare. Se la futura mamma ha riscontrato sintomi sospetti in se stessa, dovrebbe consultare un medico, poiché l'automedicazione può danneggiare il feto o addirittura causare un aborto.

Dovresti anche iscriverti a corsi per future mamme. Puoi scoprirli nella tua clinica prenatale o dal ginecologo che guida la gravidanza.

Sesso a 13 settimane di gravidanza

Il sesso alla tredicesima settimana di gravidanza è una questione personale che una coppia sposata dovrebbe condannare reciprocamente. Se portare un feto procede normalmente e non ci sono controindicazioni, i ginecologi consentono una vita intima in questo momento.

Se durante il primo trimestre sono state stabilite una serie di restrizioni a causa dello squilibrio ormonale e della possibile minaccia di aborto spontaneo, ora sono assenti. La futura mamma è già completamente abituata al "vicinato" con il bambino e quindi il sesso non causerà più la sua negatività, come prima.

Ma se il medico ha stabilito restrizioni o bandito del tutto la vita intima, dovrebbe essere escluso per non danneggiare il nascituro.

Conclusione

La tredicesima settimana di gravidanza è una tappa importante e responsabile sia per la futura mamma che per il bambino. Durante questo periodo, dovresti partecipare agli appuntamenti programmati presso la clinica prenatale, mangiare bene, evitare la negatività e, naturalmente, goderti la sensazione di una maternità imminente, quindi l'intera gravidanza andrà senza intoppi e nascerà un piccolo sano.

Gravidanza 13 settimane

Frutto (sviluppo, dimensione)

Il primo trimestre di gravidanza sta finendo e nel frattempo il corpo del bambino ha compiuto enormi progressi nel suo sviluppo. Il cuoricino stupisce: ogni giorno pompa 23 litri di sangue! A questo punto, tutti i denti da latte del bambino sono già stati deposti completamente.

Ma le realizzazioni non finiscono qui: alla 13a settimana di gravidanza, il tessuto osseo e muscolare continua a prendere forma, si sviluppa il sistema digerente delle briciole. Quindi, nell'intestino, si formano i primi villi, che in futuro prenderanno parte alla digestione e alla promozione del cibo. Il pancreas sta già producendo la sua prima insulina. L'apparato vocale del bambino iniziò a formarsi. I genitali stanno diventando sempre più differenziati: questa settimana il tubercolo genitale si allunga e gradualmente si trasforma in un pene, oppure si piega verso il basso, formando un clitoride. Le cellule sessuali o la ghiandola prostatica si sviluppano, a seconda del sesso del feto.

Anche l'aspetto del bambino sta acquisendo gradualmente caratteristiche più espressive. Il corpo sta guadagnando slancio nella crescita - nel tempo sembrerà sempre più grande rispetto alla testa. Ora la dimensione coccige-parietale del feto è in media 7-8 cm e il suo peso oscilla tra 15-25 g.

È stata fatta un'enorme quantità di lavoro per stabilire i principali organi e sistemi, e ora è il turno della sfera emotiva. Alla 13a settimana di gravidanza, il bambino è sempre attivo: ascolta, apprende nuove abilità, reagisce ai segni provenienti dal mondo esterno (suoni e silenzio, luce e oscurità, calore e freddo, vari tipi di tatto). Ora il bambino è sempre più sveglio, si addormenta solo per pochi minuti e si sveglia di nuovo. I movimenti del feto non sono più caotici come prima e hanno un certo ordine.

Alla 13a settimana di gravidanza, il bambino distingue tra odori e sapori del cibo assorbito dalla madre. Potrebbe non piacergli tutto dal menu proposto e anzi amerà alcuni prodotti. Immagina: non solo sa succhiare e deglutire, ma già sbadiglia, sorride e fa smorfie! Il bambino sta molto bene nella pancia della madre: qui è caldo, accogliente, calmo, morbido, i suoni provenienti dall'esterno lo cullano piacevolmente, è circondato da un crepuscolo rilassante...

Se a questo punto non hai ancora stabilito la tradizione della comunicazione con il bambino, il passaggio al secondo trimestre è il momento giusto. Inizia il periodo più calmo per mamma e bambino: usa ogni minuto per il tuo e il suo piacere.

Sentire

Alla 13a settimana di gravidanza, una donna di solito non si sente male. La “rivolta ormonale” è finita, il corpo si è adattato ai cambiamenti avvenuti e si è abituato al nuovo stato. Il secondo trimestre è il più calmo di tutti i periodi di gravidanza: la maggior parte dei segni, sintomi e disturbi associati all'inizio della gravidanza sono già alle spalle, ma ancora questa volta non si può definire assolutamente spensierata. È ora di fare i conti con la prevenzione di smagliature, costipazione ed edema.

Entro la 13a settimana di gravidanza, la vita scompare gradualmente e la pancia è arrotondata. È probabile che tu sia già passato ai vestiti premaman. Altrimenti, aggiorna subito il tuo guardaroba. Presta particolare attenzione al reggiseno: dovrebbe avere le dimensioni del seno in crescita e sostenerlo bene (le spalline larghe lo fanno). Il seno crescerà e si riempirà durante tutto il periodo: rispetto allo stato pre-gravidanza, il suo peso entro la fine della gravidanza aumenterà almeno due, o anche quattro volte.

Utero a 13 settimane di gravidanza

Proprio come il feto, l'utero cresce continuamente, salendo sempre più in alto. Alla 13a settimana di gravidanza, riempie quasi l'intera regione dell'anca e sale più in alto, nella regione addominale. Gli organi vicini dovranno fare spazio e questo sarà associato ad alcuni inconvenienti in futuro: bruciore di stomaco, mancanza di respiro e altri..

Durante ogni esame, il ginecologo misurerà ora l'altezza del fondo dell'utero. È uguale al numero di settimane in centimetri. Quindi, alla 13a settimana di gravidanza, l'utero ha un'altezza di 13 cm, una larghezza di 10 cm, può già essere facilmente palpato, soprattutto se uno spesso strato di grasso non lo impedisce.

Nel secondo trimestre, il tono dell'utero non sarà più così terribile: diventa più morbido ed elastico e, di regola, si contrae per un breve periodo.

Stomaco

Durante i momenti di aumento del tono uterino, potresti sentire stiramento e dolore nella parte inferiore dell'addome. In questi momenti, devi solo sdraiarti e riposare. Se ciò accade spesso, il medico ti consiglierà di mettere candele con papaverina o bere Ginipral, ad esempio. Ma molte madri fanno a meno dei farmaci. Impara solo a non "preoccupare" ancora una volta il tuo utero: non camminare con i tacchi, non portare pesi, non essere nervoso per le sciocchezze.

Il gas può anche danneggiare lo stomaco. Tieni traccia della tua dieta e della presenza di una tale relazione. Potrebbe essere necessario eliminare alcuni alimenti dalla dieta..

Nella maggior parte delle donne, lo stomaco alla 13a settimana di gravidanza tradisce già la loro posizione: è diventato arrotondato, o addirittura notevolmente aumentato. Ma succede che la pancia stia appena iniziando a emergere e sembra che tu abbia appena guadagnato un po '.

Se il dolore addominale a 13 settimane di gestazione è accompagnato da spotting sanguinamento, è meglio avvisare il medico di questo. Cerca di limitare l'attività fisica per un po 'e se inizia il sanguinamento, vai immediatamente in ospedale.

Non è raro il dolore ai lati dell'addome a 13 settimane. Questo allunga i muscoli che trattengono l'utero e l'utero stesso viene allungato tutto il tempo. Tale dolore non è pericoloso, ma se sei agitato, sdraiati per riposare - non farà male.

Il dolore alle gambe, accompagnato da crampi ai muscoli del polpaccio, è un segnale di una mancanza di calcio nel corpo. Di solito, tali dolori si verificano di notte. Aumenta la quantità di alimenti contenenti calcio nella tua dieta: questo elemento è molto importante ora. Dai la preferenza alle fonti vegetali di calcio, poiché la fontanella si irrigidisce rapidamente dall'animale, il che è indesiderabile durante il passaggio del bambino attraverso il canale del parto.

13 settimane di gravidanza

Il contenuto dell'articolo:

Sviluppo fetale a 13 settimane

Il feto assomiglia sempre di più a un ometto: i tratti del viso diventano sempre più distinti, si sono formati i rudimenti di 20 denti da latte, sulle dita sono comparsi un modello di pelle e calendule, i genitali si stanno formando attivamente (le ragazze hanno le ovaie, i ragazzi hanno una ghiandola prostatica). Una caratteristica della crescita durante questo periodo è il fatto che la testa rallenta un po 'nello sviluppo e il corpo, al contrario, si allunga più velocemente.

Quali altri cambiamenti subisce il feto a 13 settimane:

  • il cuore batte attivamente (140-170 battiti al minuto);
  • pompa fino a 23 litri di sangue al giorno;
  • il cervello si sviluppa ed è già responsabile dei movimenti riflessi del bambino;
  • sempre più organi interni sono coinvolti nel lavoro: il pancreas produce insulina e la cistifellea produce la bile;
  • villi speciali si formano sulla mucosa intestinale (migliorano l'assorbimento dei nutrienti);
  • il feto può essere defecato nel liquido amniotico;
  • il senso dell'olfatto aumenta;
  • rinforza il tessuto osseo (soprattutto sulla parte costale) ei muscoli del collo;
  • le corde vocali si stanno ancora sviluppando;
  • le espressioni facciali stanno migliorando, il bambino può già schioccare le labbra;
  • la placenta cresce fino a un centimetro e mezzo di spessore ed è pronta per svolgere appieno la funzione principale: fornire al feto tutti i nutrienti e l'ossigeno necessari.

Che aspetto ha un bambino a 13 settimane di gestazione

La pelle delle briciole è ancora molto sottile e attraverso di essa si possono vedere vene e arterie. La testa occupa circa un terzo dell'intero corpo e presto diventerà ancora più proporzionale. Durante questo periodo, il feto ha aumentato significativamente i sensi: reagisce alla luce e all'oscurità, ai suoni del mondo circostante, toccando lo stomaco, distingue odori e sapori. Può persino sorridere e fare una smorfia. I movimenti del bambino in generale diventano più diretti, ordinati.

All'inizio del secondo trimestre, il feto ha già le dimensioni di una nettarina: la sua lunghezza del corpo raggiunge i 6-8 cm e il suo peso è di 15-25 grammi.

Sebbene sia ancora piuttosto piccolo, acquisisce già uno stretto legame con sua madre. La sua psiche è influenzata dalla sua salute fisica e psicologica. Vale la pena evitare sforzi eccessivi, stress e sconvolgimenti emotivi, poiché ciò può influire negativamente sulla futura psiche del bambino. Se non hai ancora parlato con tuo figlio, ora è il momento di iniziare a leggere fiabe, cantare canzoni ed esprimere il tuo amore con le parole..

Ecografia e screening a 13 settimane di gestazione

Lo screening è prescritto nel periodo da 11 a 13 settimane di gravidanza ed è un esame completo della madre e del bambino: diagnostica ecografica, una serie di analisi e test. Cosa mostra l'ecografia:

  • il numero di frutti (non sono esclusi gemelli o tripletti) e la loro dimensione;
  • contorni degli organi, posizione, anomalie dello sviluppo (se presenti);
  • lo spessore e la trasparenza della zona del colletto (una deviazione significativa dalla norma può indicare la sindrome di Down);
  • osso nasale (presenza o assenza, dimensione);
  • possibili difetti cardiaci;
  • frequenza del battito cardiaco;
  • dimensione coccigeo-parietale;
  • posizione esatta dell'utero.

La mamma può vedere sul monitor che aspetto ha il feto: il cuore batte, le braccia e le gambe si muovono (puoi chiedere all'ecografo di scattare una foto come souvenir). In realtà, i movimenti delle briciole non si fanno ancora sentire..

I medici raccomandano vivamente di non ritardare il primo screening, in quanto consente la diagnosi precoce di possibili deviazioni nello sviluppo del bambino e di adottare misure appropriate per evitare conseguenze irreversibili.

Se vuoi conoscere il sesso del bambino, allora è meglio farlo alla prossima ecografia programmata. Ora la differenziazione dei genitali non è ancora completa e sono possibili risultati imprecisi..

Questo studio è indicato per tutte le donne in gravidanza, indipendentemente dall'età e dallo stato di salute. L'opinione è errata che se la gravidanza è la seconda e ci sono già bambini sani cresciuti, allora nessuna anomalia dello sviluppo è terribile. Durante la diagnosi, infatti, si riscontrano talvolta patologie che non dipendono dai genitori e dal loro stile di vita (malattie genetiche). In base ai risultati dello screening, il medico stabilirà un piano di gravidanza e nominerà la data del prossimo appuntamento..

Sensazioni nella 13a settimana di gravidanza

Il secondo trimestre è il momento più favorevole per la futura mamma. La tossicosi (nausea, vomito, sonnolenza) di solito scompare completamente a questo punto. Il tripudio di ormoni si ferma, quindi lo stato di salute migliora, c'è più forza e tempo per te stesso, ad esempio, per aggiornare il tuo guardaroba, perché molto presto la pancia inizierà a arrotondarsi notevolmente.

Molte donne notano un aumento del desiderio sessuale per il loro uomo durante questo periodo. L'unico fattore limitante per una vita sessuale attiva è la minaccia di aborto spontaneo e la presenza di malattie infettive. In altri casi, il sesso andrà a beneficio solo della futura mamma..

Il secondo trimestre è il momento più favorevole per la futura mamma. La tossicosi (nausea, vomito, sonnolenza) di solito scompare completamente a questo punto. Il tripudio di ormoni si ferma, quindi lo stato di salute migliora, c'è più forza e tempo per te stesso, ad esempio, per aggiornare il tuo guardaroba, perché molto presto la pancia inizierà a arrotondarsi notevolmente.

Molte donne notano un aumento del desiderio sessuale per il loro uomo durante questo periodo. L'unico fattore limitante per una vita sessuale attiva è la minaccia di aborto spontaneo e la presenza di malattie infettive. In altri casi, il sesso andrà a beneficio solo della futura mamma..

Il dolore ricorrente nell'addome inferiore è un segno del tono uterino. In tali momenti, è meglio sdraiarsi, riposare e rilassarsi il più possibile. Potrebbe anche esserci secrezione dal seno - colostro. Questo è normale e indica la prontezza del corpo per la nascita imminente..

Il dolore ricorrente nell'addome inferiore è un segno del tono uterino. In tali momenti, è meglio sdraiarsi, riposare e rilassarsi il più possibile. Potrebbe anche esserci una secrezione dal seno - colostro. Questo è normale e indica la prontezza del corpo per la nascita imminente..

Se inizi a provare fastidio durante la minzione, dovresti consultare immediatamente il medico. Questo sintomo può indicare lo sviluppo di cistite o pielonefrite.

Quando la gravidanza ha già 13 settimane, la futura mamma ha un aumento del volume del sangue, che rende le vene più visibili. A volte c'è dolore alle gambe, crampi ai muscoli del polpaccio, gonfiore. Sullo sfondo dell'utero in crescita, la pressione sull'intestino aumenta, quindi la sua peristalsi è disturbata. Inoltre, vengono registrati aumento di peso graduale, aumento del seno e arrotondamento della figura in generale..

Pancia a 13 settimane di gestazione

Scarica a 13 settimane

Quando arrivano tredici settimane di gravidanza, cambia anche la secrezione vaginale. Può diventare più sottile e più abbondante, ma il colore e l'odore dovrebbero rimanere gli stessi. La norma è lo scarico sotto forma di muco trasparente o lattiginoso con un sottile odore aspro. Il motivo per andare dal medico è modificare la dimissione in:

  • cagliato;
  • giallo, verde, grigio con un odore pungente;
  • marrone o rosso, accompagnato da sensazioni dolorose;
  • provocando prurito, bruciore, fastidio nella zona genitale.

I cambiamenti elencati nella secrezione vaginale possono indicare un'infezione o il rischio di aborto spontaneo. Il sanguinamento senza sintomi di accompagnamento non rappresenta sempre una minaccia per il feto e può essere causato da:

  • erosione o danno meccanico alla cervice;
  • cadere o soffiare;
  • neoplasia;
  • fragilità dei vasi sanguigni;
  • distacco della placenta o previa;
  • ematoma.

Qualsiasi cambiamento nella dimissione è un motivo per consultare uno specialista. Se necessario, effettuerà un esame, farà uno striscio o prescriverà un'ecografia per assicurarsi che tutto vada bene con il bambino.

Visita medica a 13 settimane di gestazione

Oltre all'esame ecografico, una donna deve superare una serie di test di laboratorio: uno striscio dalla vagina per la microflora, esami del sangue generali e biochimici, analisi generale delle urine. Tutti gli studi sopra riportati inclusi nello screening consentono di identificare tempestivamente il rischio di sviluppare patologie cromosomiche in un bambino (sindrome di Down, ecc.), Anomalie dello sviluppo e difetti. Per la salute materna, anche l'esame è importante, poiché consente di diagnosticare o escludere:

  • gravi malattie somatiche;
  • HIV;
  • sifilide;
  • epatite B, C e una serie di altri marker.

Il sangue viene donato anche per hCG (gonadotropina corionica umana), glucosio, Rh-conflitto, anticorpi IgM, igg, papp, coagulabilità e ormoni. È il livello di hCG che determina se la gravidanza procede normalmente. Una deviazione significativa dalla norma può indicare un ritardo nello sviluppo, difetti.

Dopo aver raccolto tutti i dati, il medico valuta la probabilità di sviluppare anomalie nel feto. Se questo indicatore è 1: 350 o meno, la donna è a rischio. Tuttavia, la presenza di fattori di rischio non significa il verificarsi al cento per cento di anomalie. Lo screening ti consente di sospettare un problema, ma c'è ancora la possibilità che il bambino nasca sano.

Nutrizione nella tredicesima settimana: quali alimenti dovrebbero essere nella dieta

La tredicesima settimana di gravidanza, secondo i calcoli ostetrici, è un periodo di sviluppo attivo di tutti i sistemi interni del feto, in particolare lo scheletro muscolo-scheletrico. Ha bisogno di una grande quantità di nutrienti, vitamine, minerali.

Il bambino è già in grado di distinguere l'odore del cibo e gradualmente si abitua alla dieta della madre, quindi è necessario affrontare in modo responsabile il problema della nutrizione in questa fase.

Vale la pena mangiare il cibo che sei pronto a mangiare dopo il parto durante l'allattamento. Se cambi drasticamente la tua dieta, il tuo bambino potrebbe rifiutare il latte materno a causa di cambiamenti nell'odore e nel gusto..

I frutti sono una fonte naturale di vitamine, sono molto utili. Tuttavia, non appoggiarti agli agrumi, sono potenziali allergeni, aumentano l'acidità nello stomaco e possono persino causare bruciore di stomaco. Per prevenire l'anemia nelle donne in gravidanza, si consiglia di consumare più cibi ricchi di ferro per aumentare l'emoglobina:

  • carne cotta;
  • fegato (pollo, tacchino, maiale);
  • frutti di mare;
  • spinaci;
  • grano saraceno;
  • pane di crusca;
  • Granato.

È anche importante che il feto riceva un'adeguata assunzione giornaliera di calcio. Per fare questo, si consiglia di utilizzare ogni giorno un prodotto a base di latte fermentato: latte cotto fermentato, kefir, ricotta, yogurt magro.

Durante la gravidanza, sorge un problema piuttosto spiacevole: la stitichezza. Sono spiegati dal fatto che l'utero aumenta di dimensioni, si alza e inizia a premere sull'intestino. Non è consigliabile risolvere il problema con i farmaci, è meglio regolare la dieta, rimuovere dalla dieta cibi pesanti e difficili da digerire, aggiungendo più fibre sotto forma di alimenti come:

  • prugna;
  • albicocca;
  • mele;
  • barbabietola;
  • alga marina.

Inoltre, per normalizzare le viscere, non puoi fare a meno di una dieta. Non fare lunghi intervalli tra i pasti. È ottimale mangiare 4-5 volte al giorno in piccole porzioni. Sono ben accetti spuntini sani.

L'alcol e il fumo di tabacco sono vietati per l'intero periodo della gravidanza, poiché queste cattive abitudini possono provocare anomalie fetali. Si raccomanda inoltre di rifiutare o di ridurre al minimo il consumo di patatine, cracker, spezie piccanti, sottaceti, carni affumicate, salse acquistate, caffè forte, prodotti contenenti coloranti artificiali e conservanti. È meglio mangiare i piatti principali bolliti, al forno o in umido. È anche meglio rifiutare il fritto su base continuativa..

13 settimane di gravidanza: cosa sta succedendo questa settimana?

Cosa succede a un bambino a 13 settimane di gravidanza?

La dimensione del feto è in media di 10-12 cm e il suo peso varia da 20-30 grammi.

Benessere della futura mamma alla 13a settimana di gravidanza

La tossicosi scompare completamente o si indebolisce notevolmente. Una donna riacquista vigore e voglia di mettersi in ordine, di fare qualcosa in casa o al lavoro. Nuove sensazioni includono gonfiore e sanguinamento delle gengive (la comparsa di questi sintomi è anche associata agli ormoni). Inoltre, il colostro può essere escreto dalle ghiandole mammarie ingrossate. È così che il seno impara a produrre latte. È impossibile spremere il colostro, poiché la stimolazione dei capezzoli può provocare il rilascio di estrogeni nel sangue, che stimola la contrazione uterina.

Alla 13a settimana di gravidanza, la futura mamma potrebbe avvertire bruciore di stomaco e stitichezza (se ciò non è accaduto prima). Puoi affrontarli modificando la tua dieta, il regime alimentare e cambiando alcune abitudini. Ad esempio, se il bruciore di stomaco è tormentoso, è consigliabile che una donna incinta non mangi troppo, non vada a letto subito dopo aver mangiato, non abusi di cibi piccanti e acidi. Con la stitichezza, al contrario, è utile muoversi di più. Per quanto riguarda la dieta, per eliminare i problemi di movimento intestinale, è necessario bere di più, consumare prodotti a base di acido lattico, verdura, frutta, cereali.

I cambiamenti si verificano anche nell'aspetto della donna: la vita è leggermente arrotondata, le ghiandole mammarie si ingrandiscono ancora di più. Possono apparire unghie e capelli fragili: questo è un segno che si sta sviluppando una carenza di calcio. Ciò può anche essere indicato da problemi emergenti con i denti (la loro sensibilità aumenta, lo sviluppo della carie accelera). Se si verificano tali problemi, è imperativo contattare il proprio dentista, che selezionerà un dentifricio terapeutico e fornirà consigli sulle caratteristiche della cura della cavità orale durante la gravidanza..

Entro la settimana 13, il rischio di aborto spontaneo e di sbiadimento della gravidanza è significativamente ridotto. Ma possono comparire altri problemi: crampi degli arti inferiori e ipertonicità dell'utero (manifestata come una forte pietrificazione dell'addome inferiore). È imperativo informare il medico di queste sensazioni. Potresti anche aver bisogno di farmaci speciali.

Ecografia e screening a 13 settimane di gestazione

L'ecografia del primo trimestre consente di chiarire la durata della gravidanza, determinare le dimensioni, il peso, la frequenza cardiaca, la presenza di tutti gli organi interni e l'attività motoria del feto. Inoltre, l'ecografia consente di valutare se il bambino si sta sviluppando correttamente e persino sospettare che abbia anomalie genetiche sulla base dei dati fetometrici. L'indicatore più importante in questo momento è la dimensione dello spazio del colletto. Inoltre, alla prima ecografia, viene determinato il punto di attacco della placenta e, nel caso della sua posizione bassa, viene misurata la distanza dal sistema operativo interno dell'utero. Tuttavia, questo valore può aumentare con la crescita dell'utero, poiché le sue pareti si allungheranno. Inoltre, l'ecografia consente di diagnosticare l'insufficienza ismico-cervicale, una condizione in cui i muscoli della faringe uterina sono più deboli del necessario per portare a termine una gravidanza..

Possibili minacce a 13 settimane di gestazione

A cavallo del primo e del secondo trimestre, la probabilità di gravi complicazioni della gravidanza è significativamente ridotta, ma ciò non significa che il bambino non sia in pericolo. La probabilità di un aborto spontaneo esiste durante l'intero periodo di gravidanza, pertanto, è necessario prestare attenzione in qualsiasi fase della gravidanza. A 13 settimane, è possibile lo sviluppo di una tale patologia come distacco della placenta..

I sintomi di questa condizione sono i seguenti:

  • scarico sanguinante o marrone;
  • l'addome inferiore fa male, tira la parte bassa della schiena;
  • debolezza, deterioramento delle condizioni generali;
  • aumento del tono uterino.

Il feto può morire con distacco di 1/3 o più della superficie della placenta, pertanto, se si verifica anche un lieve sanguinamento, è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza. Inoltre, non sottovalutare il pericolo di una gravidanza congelata. Quando sorgono sospetti, viene misurata la temperatura basale (con la fine dello sviluppo fetale, questo indicatore può diminuire) e viene eseguito un esame ecografico non programmato per scoprire se il bambino ha un battito cardiaco. In alcuni casi, il corpo della madre si libera di un feto non vitale e si verifica un aborto spontaneo, ma spesso è necessario un intervento medico per aiutare la donna.

Raccomandazioni e nutrizione a 13 settimane di gestazione

I medici danno le seguenti raccomandazioni per le donne in gravidanza da 13 settimane:

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Magnesio B6 durante l'allattamento: descrizione, caratteristiche di ricezione

Analisi

Dopo il parto, il corpo della madre è esaurito, poiché fornisce al bambino tutti i nutrienti. E quindi, una donna che allatta deve semplicemente compensare la mancanza di vitamine e minerali.

Posso bere Analgin durante la gravidanza?

Neonato

Il trattamento durante la gravidanza è essenziale. E non hai nemmeno bisogno di spiegare perché: ogni donna lo sa. Inoltre, tutti sanno che l'assunzione di farmaci durante questo periodo è molto indesiderabile.

Per quanto tempo prendere le vitamine prenatali

Neonato

I medici raccomandano di assumere preparati vitaminici durante l'intero periodo della gravidanza e non limitare solo il primo trimestre. Quando pianificano una gravidanza, molte donne affrontano la domanda: devi bere vitamine?

Ureaplasmosi nelle donne in gravidanza: cause, trattamento, effetti sul feto

Analisi

L'ureaplasmosi è un'infezione a trasmissione sessuale. L'agente eziologico della malattia è l'ureaplasma urealyticum o l'ureaplasma parvum (Ureaplasma urealyticum o Ureaplasma parvum).