Principale / Infertilità

Quante settimane ostetriche dura una gravidanza a termine, quanto tempo ci vorrà per dare alla luce un bambino completamente sano?

La durata della gravidanza per le donne in settimane è 38 o 40. Dati diversi sono associati al fatto che i medici a volte parlano di settimane ostetriche e talvolta di embrioni.

Durata della gravidanza: termini necessari

Quando si iscrive a una clinica prenatale, la prima futura mamma sente una domanda dal medico: qual è la data dell'ultima mestruazione? Da questo giorno, l'età gestazionale viene conteggiata nella cartella clinica. Ma passano almeno due settimane tra la data dell'ultimo periodo mestruale e la data del concepimento. Quindi da che giorno è il conto alla rovescia?

  • età gestazionale ostetrica (gestazionale) - è calcolata dal giorno dell'ultima mestruazione; durata media - 40 settimane (280 giorni);
  • età gestazionale embrionale (fertilizzante) - dalla fecondazione al parto; durata media - 38 settimane (266 giorni).

Gli ostetrici a volte usano il proprio numero di settimane e mesi: in un mese hanno esattamente 28 giorni, cioè esattamente 4 settimane.

Il risultato è che in 9 mesi di calendario regolari, 10 ostetriche.

Termine fetale: come calcolare la data del concepimento

Il periodo ostetrico era necessario ai medici perché non sempre è possibile determinare la data esatta del concepimento: tutte le donne sono diverse, e ogni gravidanza è unica, i miracoli non avvengono. E la data dell'ultima mestruazione: le informazioni sono specifiche e affidabili.

Pertanto, alla domanda: quante settimane ostetriche dura la gravidanza, puoi rispondere esattamente - 40 settimane (280 giorni) e, in base a ciò, prevedere la data di nascita prevista.

Il termine embrionale è più difficile da calcolare. I medici considerano il ciclo mestruale di 28 giorni come la regola per la maggior parte delle donne; il 14 ° giorno avviene l'ovulazione (il rilascio dell'uovo dall'ovaio), durante lo stesso periodo avviene la fecondazione.

  • il primo giorno dell'ultima mestruazione + 14 giorni = ovulazione (concepimento);
  • significa che l'effettiva età gestazionale è 40 - 2 = 38 settimane, o 280 - 14 = 266 giorni.

Aggiungiamo 266 giorni alla data dell'ovulazione attesa e otteniamo la data di nascita approssimativa.

Ma queste sono le regole, e nella vita ci sono continue eccezioni: lo stato di salute della donna, il suo umore emotivo, l'attività dello sperma, ecc., Fanno i propri aggiustamenti..

I medici considerano i seguenti periodi di gestazione la norma:

  • gravidanza in settimane - 38-40;
  • quanti giorni dura la gravidanza nelle donne - 266-280;
  • quanti mesi - 9 mesi di calendario (o 10 mesi ostetrici per 4 settimane esatte).

Un esame del sangue per il livello di gonadotropina corionica umana (hCG) e gli ultrasuoni aiutano a chiarire l'età gestazionale nel primo trimestre. L'ecografia determina la dimensione dell'utero, le fasi dello sviluppo fetale. È importante ricordare: un'ecografia può determinare oggettivamente la durata solo fino alla 16a settimana..

Calendario di gravidanza

TrimestreSettimaneCaratteristiche del periodo
io1-12Gli organi e i sistemi fetali iniziano a formarsi
II13-27Tutti gli organi e i sistemi sono formati; il feto si sta muovendo attivamente
III28-40La formazione degli organi sta volgendo al termine, crescono, migliorano; i sensi iniziano a funzionare

Peso fetale per settimana di gravidanza

Periodo gestazionale, settimanePeso del frutto (approssimativo), grammiPeriodo gestazionale, settimanePeso del frutto (approssimativo), grammi
7124550-600
81.5-225650-700
nove3-426750-850
dieci4-527800-900
undici6-828950-1100
129-13291000-1200
1314-20trenta1100-1300
quattordici21-25311300-1500
1530-50321600-1800
sedici40-60331900-2000
1750-100342100-2300
18140-180352300-2500
diciannove200-250362500-2700
20220-270372800-3000
21280-350383100-3200
22400-420393200-3400
23450-500403200-3600

Gravidanza prematura e prolungata: cosa è importante sapere

Ogni gravidanza specifica è influenzata da molti fattori e circostanze che possono portare sia a un parto prematuro che a una gravidanza prolungata..

Gravidanza prematura

La gravidanza è considerata prematura e il parto è prematuro se il bambino nasce prima della 37a settimana. Per una donna, questa situazione è meno pericolosa che per un bambino. Il suo corpo non è ancora pronto per una vita indipendente.

Gravidanza post-termine

Il parto post-termine è meno comune del travaglio pretermine. Questa diagnosi viene fatta dopo la 42a settimana di gravidanza..

Il parto troppo tardi è pericoloso per entrambi: per la madre e per il bambino, poiché la placenta ha già cessato di funzionare normalmente e fornisce al bambino tutto il necessario. Ma anche se la placenta ce la fa, il feto potrebbe essere già troppo grande, e questo è irto di traumi alla nascita per il bambino e rotture, gravi emorragie per la donna.

Cosa influenza il portamento

Quanto segue può influire sulla durata della gravidanza, causare un parto prematuro o tardivo:

Quanti giorni dura la gravidanza dal giorno del concepimento?

Il periodo difficile della gravidanza, la maggior parte delle donne ricorda in seguito come il momento più felice, un periodo luminoso pieno di sensazioni sorprendenti e scoperte entusiasmanti. È difficile trovare una donna al mondo a cui non piacerebbe provare di nuovo questi sentimenti. Sono saldamente incorporati nella memoria. Qual è il termine per portare un bambino e quanto dura effettivamente, te lo diremo in questo articolo.

Periodo prima della nascita in numeri

La durata della gravidanza può variare dal giorno del concepimento al giorno del parto. Il giorno, che è determinato come il giorno di nascita previsto, è solo una linea guida approssimativa, che consente ai medici e alla futura mamma di non confondersi sui tempi.

In ostetricia, è consuetudine calcolare la durata della gravidanza secondo la regola di Negale. Afferma che la gravidanza dura esattamente 280 giorni dall'inizio del ciclo. In altre parole, il conto alla rovescia parte dal primo giorno dell'ultimo periodo mestruale, avvenuto prima della gravidanza..

Come sapete, il concepimento è molto probabile il giorno dell'ovulazione o entro un giorno dopo di esso. L'ovulazione avviene a metà del ciclo e quindi, in media, passano 38 settimane o 266 giorni dal concepimento al parto..

  • Mestruazioni
  • Ovulazione
  • Alta probabilità di concepimento

L'ovulazione avviene 14 giorni prima dell'inizio del ciclo mestruale (con un ciclo di 28 giorni, il 14 ° giorno). La deviazione dalla media è comune, quindi il calcolo è approssimativo.

Inoltre, insieme al metodo del calendario, è possibile misurare la temperatura basale, esaminare il muco cervicale, utilizzare test speciali o mini microscopi, eseguire test per FSH, LH, estrogeni e progesterone.

È possibile stabilire in modo univoco il giorno dell'ovulazione mediante follicolometria (ecografia).

  1. Losos, Jonathan B.; Raven, Peter H.; Johnson, George B.; Cantante, Susan R. Biology. New York: McGraw-Hill. pp. 1207-1209.
  2. Campbell N. A., Reece J. B., Urry L. A. e. un. Biologia. 9a ed. - Benjamin Cummings, 2011. - p. 1263
  3. Tkachenko B.I., Brin V. B., Zakharov Yu. M., Nedospasov V.O., Pyatin V.F. Fisiologia umana. Compendio / Ed. B.I.Tkachenko. - M.: GEOTAR-Media, 2009.-- 496 p..
  4. https://ru.wikipedia.org/wiki/Ovulation

È consuetudine calcolare la gravidanza in base ai mesi ostetrici, che differiscono dal mese di calendario, che è familiare alla maggior parte delle persone. Un mese di calendario può avere 30 giorni e 31 giorni, il mese più breve - febbraio - di solito ne ha 28 e negli anni bisestili - 29 giorni. Mese ostetrico - esattamente 4 settimane, indipendentemente da come viene chiamato nel calendario.

Pertanto, 9 mesi di gravidanza in termini popolari sono 10 mesi ostetrici, o esattamente 40 settimane dal giorno dell'ultima mestruazione, o 38 settimane dalla data del concepimento..

L'intero periodo è diviso in tre periodi principali, ognuno dei quali è chiamato trimestre. Il primo trimestre è il periodo dall'inizio della gravidanza a 13 settimane. Durante questo periodo si svolgono i processi più importanti: la deposizione degli organi e dei sistemi del bambino, la loro formazione. Il secondo trimestre è il periodo da 14 a 27 settimane, durante questo periodo il bambino cresce intensamente, l'interazione nel lavoro di tutti i suoi organi viene messa a punto. Durante il terzo trimestre, dalle 28 alle 40 settimane, il bambino aumenta di peso e si prepara alla nascita.

Cosa influenza i tempi?

La gravidanza può durare 38 settimane ostetriche, 40 e persino 42 settimane. Tutti questi termini indicano che il bambino è a termine, pronto per la nascita. Si considera una gravidanza post-termine da 42 a 43 settimane. Secondo le statistiche, solo il 5% dei bambini nasce nella data di nascita stimata, calcolata secondo la regola di Negale. Perché la gravidanza di una donna dura più a lungo e un'altra meno?

La risposta a questa domanda è sconosciuta alla medicina. Le persone religiose in questo caso dicono che solo i poteri superiori sanno quando il bambino dovrebbe apparire sulla terra. I medici ritengono che la durata della gravidanza sia influenzata dalla durata del periodo di impianto, quando l'uovo si sposta lungo la tuba di Falloppio fino all'utero, dalla durata dell'impianto e dal corso della gravidanza stessa..

Quindi, le donne che sono nate a 43 settimane di gravidanza hanno maggiori possibilità di portare il loro bambino per più delle 40 settimane standard. Le cause ereditarie del prolungamento della gestazione sono tra le più probabili.

È stato a lungo notato che la gravidanza dura più a lungo nelle donne che conducono uno stile di vita misurato e rilassato. Le future mamme imperturbabili tendono a ritardare i loro figli, mentre le donne eccitabili e nervose hanno maggiori probabilità di partorire prima delle 39 settimane di gravidanza.

È stato notato che le donne che hanno paura del dolore del travaglio partoriscono più tardi rispetto alle donne che sono mentalmente pronte per il parto. La durata della permanenza intrauterina del bambino può essere influenzata dallo stato di salute della madre e del feto stesso, dallo stato della placenta, dalle abitudini alimentari e di stile di vita della futura mamma..

Più spesso di altre, le donne che hanno deciso di partorire per la prima volta dopo i 36 anni di età vengono posticipate e il parto pretermine si verifica più spesso nelle donne che hanno già diversi figli.

Componenti dei processi naturali

Gli scienziati hanno calcolato e scoperto che un bambino umano ha bisogno di stare nel grembo materno per almeno 16 mesi dal momento del concepimento per uno sviluppo più completo. Allora i ragazzi e le ragazze nasceranno più forti, pronti a respingere tutte le minacce di un ambiente aggressivo, con istinti sviluppati di autoconservazione e sopravvivenza..

Ma le caratteristiche anatomiche della struttura del corpo femminile non permetteranno a un bambino così grande di passare attraverso il canale del parto, quindi la natura si è assicurata che la gravidanza durasse esattamente il più a lungo possibile, in modo che il bambino possa nascere naturalmente.

Si ritiene che i primi 7 mesi dopo la nascita, il bambino continui a svilupparsi con lo stesso ritmo che gli è stato dato dalla natura nel grembo materno, e quindi l'intensità dei processi e dei ritmi biologici del corpo del bambino cambia, rallenta, diventa più "terreno".

40 settimane è la durata ottimale della gravidanza. Dopo 42 settimane, il bambino si sente a disagio in un utero angusto, dove la quantità di acqua diminuisce e la placenta consumata non può più nutrire completamente il bambino e fornirgli ossigeno. Il parto prematuro prima delle 37 settimane di gestazione è una minaccia diretta alla sopravvivenza del bambino, perché i suoi polmoni non sono ancora considerati maturi, il sistema nervoso non è pronto per lavorare fuori dall'addome della madre e la quantità di grasso sottocutaneo non può garantire che il bambino sarà in grado di mantenere la temperatura corporea desiderata in una nuova per lui habitat.

Stimolazione del travaglio

Fino a pochi anni fa era considerata una pratica abbastanza normale e comune in ostetricia stimolare il travaglio per tutte le donne che superavano la data indicata come data di nascita prevista. Tuttavia, l'enorme numero di complicazioni nel travaglio e l'ulteriore sviluppo dei bambini, che erano "affrettati" a nascere, hanno portato i medici all'idea che l'interferenza con le leggi della natura non poteva finire bene per una persona.

Pertanto, ora ricorrono alla stimolazione del travaglio solo in casi estremi, quando un'ulteriore permanenza intrauterina può rappresentare un pericolo per la vita e la salute del bambino o di sua madre. A poco a poco, la medicina progressiva inizia a trovare un linguaggio comune con la natura saggia, mentre il principio principale è il principio di non interferenza nelle leggi dell'universo..

La nascita di un bambino è uno dei più grandi misteri e sacramenti, quindi solo il bambino stesso sa esattamente quando arriverà il suo giorno..

Per quanti giorni dura la gravidanza dal giorno del concepimento, guarda il prossimo video.

revisore medico, specialista in psicosomatica, madre di 4 figli

Quanto dura la gravidanza per le donne

Mentre aspettano un bambino, molte donne si chiedono quante settimane dura una gravidanza. Informazioni accurate sui tempi di attesa sono essenziali per molti scopi. Con il suo aiuto, puoi calcolare quando finirà la tossicosi, la data del primo movimento e il momento stimato di nascita del bambino.

Durata della gravidanza in una donna

L'ostetrico aiuterà a determinare l'età gestazionale nella fase iniziale. Esamina manualmente la donna durante la prima visita e stima le dimensioni dell'utero per capire a quale età gestazionale corrisponde. Quando si imposta il termine, il ginecologo prende in considerazione il primo giorno dell'ultima mestruazione: si ritiene che il rivestimento uterino da questo momento inizi a prepararsi per la gravidanza.

Quindi quanti mesi dura una gravidanza normale dal momento del concepimento? Poiché ogni organismo è individuale, è impossibile prevedere il processo fino alla giornata. La medicina con questo scopo usa uno standard con indicatori medi. Secondo gli standard generalmente accettati, i tempi di trasporto di un bambino sono considerati:

  • in giorni - 266-280 giorni di calendario la gravidanza dura dal momento della fecondazione al parto;
  • in settimane - 38-40 * settimane;
  • in mesi - 9 mesi secondo il calendario (o 10 mesi lunari con un ciclo di 28 giorni).

* 38 settimane - periodo embrionale (durata della gravidanza dal momento della fecondazione al parto); 40 settimane - periodo ostetrico (la gravidanza viene calcolata dall'inizio dell'ultimo ciclo mestruale fino al parto).

Cosa può influire sulla durata della gravidanza?

Ci sono una serie di fattori che possono influenzare la durata di una particolare gravidanza. Alcuni di loro sono al di fuori della competenza della medicina, mentre altri sono abbastanza prevedibili e vengono presi in considerazione dal momento in cui vengono rilevati. Questi fattori includono:

  • la condizione del feto e il suo sviluppo intrauterino;
  • lo stato di salute della madre durante la gravidanza;
  • lo stato psicologico di una donna incinta;
  • eredità.

I fattori di cui sopra possono influenzare il modo in cui procede la gravidanza e possono essere la causa sia della nascita prematura che del prolungamento del bambino nell'utero..

  • Una gravidanza prematura è quella che termina con il parto prima della 37a settimana di gravidanza. I casi di parto prematuro non sono rari, la frequenza di parto precoce arriva fino al 16-20% di tutte le gravidanze.
  • La diagnosi di "gravidanza post termine" viene solitamente formulata dopo la 42a settimana di gravidanza, quando il termine va oltre il terzo trimestre. È molto meno comune nelle gravidanze premature e rappresenta solo il 4% del numero totale di nascite..

Entrambe le condizioni rappresentano una minaccia sotto forma di parto sfavorevole e, in assenza di un adeguato controllo, possono influenzare seriamente non solo la durata della gravidanza, ma anche le condizioni della futura mamma e del suo bambino..

Gravidanza e ovulazione

Ogni donna può calcolare da sola l'età gestazionale se conosce la data della sua ovulazione. Questo è l'unico giorno del mese in cui può verificarsi una gravidanza. In casi piuttosto rari, l'ovulazione avviene due volte nei 28 giorni del ciclo, in questo caso il ciclo femminile subisce dei cambiamenti.

Calcolare il giorno dell'ovulazione è abbastanza semplice: è necessario aggiungere esattamente 14 giorni al primo giorno dell'ultimo ciclo mestruale. Il ciclo femminile medio dura 28 giorni. Si scopre che l'ovulazione si verifica proprio a metà del ciclo..

Se si calcola la durata della gravidanza dal giorno dell'ovulazione, si scopre che portare un bambino dura 266 giorni. Questa è una normale gravidanza a termine. Allo stesso modo, puoi prevedere la data di nascita..

Un buon video tutorial su come calcolare la data di scadenza:

Movimenti fetali e data di scadenza

Un altro fattore che consente di chiarire i tempi del travaglio e la durata della gravidanza in generale sono i movimenti fetali..

  • Nella prima gravidanza, la futura mamma può sentire i movimenti per un periodo di 20-22 settimane.
  • La seconda e le successive gravidanze consentono a una donna incinta di sentire i movimenti del bambino a 18-20 settimane.

Ma ogni bambino nel grembo materno, di regola, ha il suo certo ritmo di movimento. Il picco dell'attività fetale si verifica tra la 28a e la 37a settimana ostetrica. Il numero di baby jerks al giorno può essere almeno venti entro 12 ore.

Seconda e successive gravidanze - differenze dalla prima

Sui forum delle giovani madri, puoi trovare l'opinione che la seconda gravidanza sia un po 'più veloce e più facile della prima. Questa affermazione non ha alcun fondamento, poiché qualsiasi parto è un processo individuale e imprevedibile. La sequenza e il numero delle gravidanze non influiscono in alcun modo sulla durata del periodo di attesa specifico del bambino. Il travaglio può iniziare due settimane prima o dopo, o quando arriva la settimana 40 ostetrica, che sia la prima gravidanza o meno.

Portare ragazzi e ragazze - ci sono differenze nei tempi?

L'affermazione che la gravidanza con un ragazzo e la gravidanza con una ragazza è diversa in termini di tempistica appartiene a una serie di segni popolari. Si ritiene che le ragazze nascano un po 'prima del previsto e i ragazzi "fino alla vittoria" aspettano il giorno di nascita previsto. In realtà, questa opinione non è stata confermata dalle moderne teorie scientifiche. Portare un bambino di un certo sesso può influenzare lo stato interno della futura mamma, che è stato notato in alcuni casi dai medici della fertilità. Ma il sesso del nascituro non influisce sul decorso e sulla durata della gravidanza..

Aspettativa di gemelli: i tempi di portare una gravidanza multipla

Per i futuri genitori che aspettano la nascita di più bambini contemporaneamente, sorge la domanda: quanto dura una gravidanza gemellare? La determinazione della durata della gravidanza è di natura individuale, non può essere calcolata senza l'aiuto di un esame ecografico e di una visita medica settimanale.

L'unica cosa che si può dire affermativamente è che le gravidanze multiple non vengono quasi mai posticipate. Di norma, una donna che trasporta diversi feti ha un parto precoce. Ciò è dovuto all'eccessivo allungamento dell'utero, che causa un parto prematuro. Qui ostetrici-ginecologi hanno dedotto un piccolo schema:

  • Con una gravidanza normale con due gemelli, il parto avviene a 36-37 settimane di gravidanza.
  • Se una donna porta tre gemelli, è probabile che il travaglio avvenga tra le 33 e le 35 settimane di gestazione..
  • Nel caso di un quadruplo, la nascita dei bambini può avvenire a 31-33 settimane.

Una gravidanza normale non dovrebbe durare 9 mesi, come ufficialmente accettato, ma dieci

Scienziati americani dell'Università della Carolina del Nord hanno messo in dubbio la durata "tradizionale" della gravidanza di una donna

02.03.2015 alle 16:03, visualizzazioni: 171611

Gli studi più recenti hanno dimostrato che una gravidanza normale dovrebbe essere di 10 mesi. Per giungere a questa conclusione, gli scienziati hanno osservato 125 donne in gravidanza. Secondo la loro ricerca, solo il 4% delle donne incinte è diventato madre in tempo. Circa il 70% delle donne partorisce bambini solo un decennio dopo la data di nascita impostata utilizzando gli ultrasuoni, affermano gli esperti americani. Tutto ciò significa che una gravidanza della durata di 10 mesi dovrebbe essere considerata la norma, e non i soliti 9 mesi..

Tradizionalmente, secondo la Regola Negale, che viene utilizzata per calcolare la data di nascita, la gravidanza di una persona dura circa 40 settimane, o 280 giorni, dall'ultimo periodo mestruale. Un bambino nato prima di 37 settimane è considerato prematuro, quando dopo 43 settimane è prematuro. Tuttavia, gli scienziati hanno messo in dubbio questo.

Gli specialisti hanno escluso sei casi di parto prematuro. Ma anche così, la durata delle gravidanze differiva di 37 giorni, secondo novostiua.net.

Ogni anno una donna partorisce un bambino per 1 giorno in più. Cioè, più vecchia è la donna in travaglio, più a lungo dura la sua gravidanza. Inoltre, si è scoperto che una donna che è nata con un grande peso porterà suo figlio più a lungo. Per ogni 100 grammi di peso in eccesso alla nascita, dovresti aggiungere 1 giorno di gravidanza durante il trasporto di tuo figlio, riporta MyJane.ru.

il metodo utilizzato per calcolare la probabile data di scadenza del travaglio: alla data del primo giorno dell'ultimo ciclo mestruale vengono aggiunti nove mesi e sette giorni. Se il ciclo mestruale di una donna è diverso da 28 giorni, è necessario un emendamento quando si utilizza questa regola. ("Dizionario medico").

In ostetricia, si distinguono gravidanza fisiologica e patologica. Normalmente, qualsiasi gravidanza si conclude con un atto generico: nasce un bambino e, in caso di gravidanze multiple, gemelli (omo- - identici o eterozigoti - diversi).

È consuetudine dividere la gravidanza di una donna in cosiddetti "trimestri" (periodi di tre mesi), informa wikipedia.org. Di conseguenza, parlano del primo, secondo e terzo trimestre di gravidanza. Ciascuno dei trimestri è caratterizzato da determinate caratteristiche ostetriche e rischi.

Lo sviluppo umano inizia con la fecondazione dell'uovo di una donna con lo sperma di un uomo. La fecondazione è possibile durante l'ovulazione, quando un uovo maturo lascia l'ovaio. Il periodo di ovulazione di solito cade il 10-16 ° giorno del ciclo mestruale, ma può essere notevolmente spostato. Dopo l'ovulazione, l'uovo entra nella tuba di Falloppio e rimane vitale per circa un giorno. Gli spermatozoi sono in grado di fecondare entro 2-3 giorni dall'eiaculazione..

Quante settimane rimangono incinte le donne?

Un momento emozionante nella vita di una donna è la sua prima gravidanza. Quanto tempo dovrai portare con te un bambino? Nove mesi o dieci? E quando si tratta di settimane, le giovani madri sono completamente perse e non riescono a capire cosa sia cosa. Ci si deve chiedere quante settimane dura una gravidanza dal momento del concepimento alla comparsa di un bambino per vari motivi: qualcuno vuole dare alla luce un bambino entro una certa data, per qualcuno questa domanda è, in linea di principio, sconosciuta, qualcuno ha bisogno di calcolare i piani dopo il parto e eccetera. Non esiste una data esatta. Esistono norme generalmente accettate e caratteristiche individuali.

Come viene calcolato il termine

Distinguere tra età gestazionale ostetrica (gestazionale) e ovulazione (fertilizzazione). Il primo è completo, meno preciso e facile da calcolare. Il secondo è il reale, il più preciso, ma è più difficile da calcolare..

I medici hanno calcolato il ciclo mestruale, tipico della maggior parte delle donne senza anomalie. Consiste in 28 giorni con l'ovulazione il 14 ° giorno, la metà del ciclo.

L'ovulazione è il rilascio di un uovo dall'ovaio. Dopo aver lasciato l'ovaio, l'uovo viene fecondato o non fecondato nella tuba di Falloppio.

Un uovo non fecondato viene escreto dal corpo durante le mestruazioni. Se l'uovo viene fecondato, dopo l'ovulazione, viaggerà verso l'utero e vi si fisserà..

Poiché in pratica è difficile calcolare la data esatta della fecondazione, inoltre, può essere modificata dall'attuale stato emotivo e fisico della donna, l'attività degli spermatozoi, è consuetudine considerare tutti i giorni dopo l'inizio dell'ultima mestruazione come giorni di probabile gravidanza.

In pratica, ci sono stati casi in cui una coppia ha trascurato i dispositivi di protezione il giorno prima delle mestruazioni, sperando che la gravidanza non arrivasse e che tutto sarebbe uscito con le mestruazioni. Di conseguenza, i successivi periodi pianificati sono passati, ma quelli successivi non sono arrivati.

È consuetudine che i medici calcolino la durata della gravidanza nelle donne in settimane, non in mesi. Come calcolare quante settimane ostetriche durerà una gravidanza?

Al momento della registrazione per la gravidanza, il ginecologo determina l'età gestazionale ostetrica: viene rilevata la data di inizio dell'ultima mestruazione e da essa vengono contate le settimane fino all'incontro con il medico. Questa sarà la data corrente, ma non è assolutamente precisa. Infatti, il giorno dell'inizio delle mestruazioni, una donna non può essere in posizione, ma invece di cercare di calcolare il giorno reale della fecondazione, che è estremamente difficile, è consuetudine tenere conto del termine per la probabile fecondazione.

Il periodo di ovulazione viene contato dal giorno dell'ovulazione. Viene preso un calendario con i giorni di inizio delle mestruazioni contrassegnati per gli ultimi sei mesi. È generalmente accettato che l'ovulazione avvenga 14 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni o nell'intervallo da 13 a 15 giorni del ciclo mestruale. Utilizzando i segni sul calendario per almeno 6 mesi, è necessario controllare la regolarità delle mestruazioni e calcolare il giorno dell'ovulazione. Conta le settimane dalla data dell'ultima ovulazione, ed eccolo: il periodo di ovulazione.

Successivamente, il termine viene confermato o negato al primo screening a 11-12 settimane ostetriche. In questa fase di sviluppo, il feto ha alcune caratteristiche esterne che sono caratteristiche di una particolare età gestazionale. L'ecografia mostra chiaramente lo stato di sviluppo dell'embrione e consente di impostare una data più precisa.

Quanto sopportare

La durata della gravidanza varia da 38 a 42 settimane. Le fluttuazioni dipendono dalla data stimata della gravidanza (il giorno della fecondazione o il giorno dell'inizio delle mestruazioni) e dalle caratteristiche individuali della donna.

È stato dimostrato che per il pieno sviluppo, il feto deve trascorrere 266 giorni nel grembo materno. Sono esattamente 38 settimane. In questo momento, il bambino è considerato completamente formato e capace di vivere nell'ambiente esterno..

Quante settimane ostetriche dura la gravidanza? Alle 38 settimane standard aggiungere 2 settimane di gravidanza "teorica" ​​e ottenere 40 settimane.

Questa è la durata standard della gravidanza ostetrica. Pertanto, l'intero ciclo di gravidanza è di 40 settimane..

Calcolato in mesi, quanti mesi? I mesi ostetrici differiscono dai mesi reali (di calendario). Hanno rigorosamente 28 giorni, che corrispondono al calendario lunare. Se prendiamo come base i mesi ostetrici, la durata della gravidanza, calcolata da 38 settimane, è di nove mesi e mezzo e 40 settimane è di 10 mesi.

L'ovulazione ritardata non è una novità per molto tempo, quindi una gravidanza normale procede entro 38-42 settimane..

Deviazioni dalla norma

La gravidanza nelle donne è individuale quanto la data di nascita di un bambino. Il parto può essere prematuro o tardivo.

Nascita prematura

Il parto prematuro può essere pericoloso per la salute e la vita del bambino se il feto è prematuro o non presenta un pericolo evidente se il travaglio è iniziato un paio di settimane prima del previsto.

Il parto prematuro (prima degli 8 mesi) è pericoloso, mentre il parto dopo gli 8 mesi di età è più favorevole. Il parto precoce è pericoloso principalmente per il bambino, poiché il suo corpo non è ancora pronto per una vita indipendente nell'ambiente. Per la madre, se non ci sono patologie, il parto pretermine praticamente non rappresenta una minaccia.

Quanto segue può contribuire alla nascita precoce di un bambino:

  • esercizio fisico;
  • sovraccarico emotivo e stress;
  • medicinali;
  • lo stato di salute della donna;
  • condizione morale.

L'impulso alle contrazioni può essere una banale pulizia in casa. Le donne incinte in una data successiva mostrano un'attività notevole, che non è particolarmente raccomandata per loro. La sera è normale correre per casa con aspirapolvere e mocio e la mattina recarsi in ospedale con acque drenate..

Lo stress emotivo (paura, morte di persone care, perdita di documenti importanti, grandi finanze, ecc.) Può facilmente provocare contrazioni.

Rafforzare il lavoro del cuore e la tensione generale nel kit portano a una contrazione dell'utero, che è irto di parto.

Alcuni farmaci possono contribuire alla contrazione dell'utero, che a sua volta porta al parto, o in genere influire sul corpo, provocando la nascita precoce del bambino.

Le donne che hanno subito un aborto o più aborti sono a rischio, poiché hanno una predisposizione al parto precoce.

In parole povere, il loro corpo è abituato a sbarazzarsi del feto prima del parto, e più aborti ci sono stati, maggiore è la probabilità. Lo stato di salute generale, le deviazioni nel lavoro dei sistemi possono anche portare a parto prematuro. In situazioni in cui il corpo non può far fronte al carico, a volte è necessario indurre artificialmente contrazioni e partorire prima del previsto, per salvare la vita della madre e del bambino (se esiste una tale possibilità).

Se una donna vuole dare alla luce un bambino lunedì, perché è il compleanno di suo marito, o le verrà portato un frigorifero martedì, o ha bisogno di mettersi in forma per il compleanno di sua suocera, niente può fermarla. Ci sono momenti in cui le donne si "programmano" per una certa data di nascita.

Tardo travaglio

Dopo 42 settimane è dannoso portare un bambino! La placenta inizia a morire e non fa fronte alle sue funzioni.

Il metabolismo e l'apporto di ossigeno al bambino vengono interrotti, il che è irto di malattie e, nei casi avanzati, di morte. Lo stesso processo di dare alla luce un post-termine, che significa un bambino molto grande, è pericoloso sia per la madre che per il bambino.

Una donna può avere lacrime, sanguinamento e un bambino può avere displasia dell'anca e curvatura della colonna vertebrale.

Interessante! Come indurre il travaglio a 40 settimane di gestazione a casa

In alcuni casi, è consentito portare fino a 43 settimane, ma non più tardi, e rigorosamente su raccomandazione di un medico. In tutti gli altri casi, le contrazioni sono indotte artificialmente in una donna..

I motivi per cui le donne rimandano:

  • condizione morale;
  • caratteristiche del corpo;
  • eredità.

Il morale di una donna è molto importante. A volte le primipare non sono pronte a diventare madre. Si assumono il fatto di non essere ancora in grado di far fronte a difficoltà future e ritardano il più possibile la scadenza.

Se la madre o la nonna della futura mamma ha portato il bambino per 44 settimane, vale la pena aspettare una seconda apparizione con una giovane madre. Le caratteristiche ereditarie vengono trasmesse a livello genetico e non devono essere ripetute in ogni generazione. Vale la pena tenerne conto. Temperatura basale come misurare, studiare il collegamento.
Video utile: gravidanza per settimana

Quanti giorni, settimane e mesi dura la gravidanza??

Non sarai in grado di determinare la data di nascita con una precisione del 100%. Forse calcolerai il PDR nel modo più accurato possibile, oppure il giorno di nascita coinciderà semplicemente con la data che hai calcolato, ma di sicuro nessuno dirà quando partorirai. Dipende da molti fattori. E anche se fai parte di quel piccolo numero di donne che conoscono esattamente il giorno del concepimento o la data dell'ovulazione, non puoi ancora prevedere quanto velocemente sarà lo sperma, quanti giorni questo particolare ovulo si muoverà attraverso le tube di Falloppio, quando verrà impiantato, quanto tempo ci vorrà feto per il pieno sviluppo nel grembo materno e quando il bambino è pronto a mostrarsi al mondo. In ogni singolo caso, questi processi possono richiedere una quantità di tempo diversa. Tuttavia, gli ostetrici hanno calcolato un "gold standard" che può essere guidato.

Gli scienziati hanno calcolato che nella maggior parte dei casi (70-80%) dal momento della fecondazione all'inizio del parto, passano 266 giorni o 38 settimane. Tuttavia, la difficoltà nel calcolare la durata della gravidanza e la data di nascita prevista in ogni singolo caso è che le donne, di regola, non conoscono questo stesso giorno del concepimento o dell'ovulazione. Ma la data dell'ultima mestruazione è ricordata da quasi tutti, quindi è lei (il giorno del suo inizio) e viene presa come base per il calcolo: dal primo giorno dell'ultima mestruazione al parto, passano 40 settimane o 280 giorni, dicono i ginecologi. Ma poiché una vera gravidanza nel primo giorno delle mestruazioni non esiste ancora, il periodo calcolato in questo modo viene chiamato mestruale (o gestazionale), e infatti il ​​feto è di circa 2 settimane in meno (questo periodo si chiama ovulazione o fecondazione).

Quanto dura la gravidanza: calcoli e probabili tolleranze

Esistono diversi metodi per calcolare i tempi della gravidanza e del parto, che sono abbastanza precisi, ma non danno date "infallibili" assolute. Nove mesi di calendario o dieci lunari (28 giorni ciascuno) sono la norma che tutti conoscono. Ma allo stesso modo è noto che le deviazioni in una settimana o 10 giorni sono abbastanza probabili, poiché la data esatta del concepimento è raramente nota. Come, dopotutto, considerare la durata della gravidanza e quella che è considerata una deviazione dalla norma per la durata del parto? Questo sarà discusso ora.

Punti di riferimento e deviazioni

Il parto è considerato prematuro se la gravidanza non ha raggiunto le 27 settimane. E il parto dopo 42 settimane è già il cosiddetto prolungamento. Quanto dura la gravidanza nelle donne normali? Si ritiene che questo standard sia di 40 settimane (circa nove mesi di calendario). Quindi 6 mesi equivalgono a 28 settimane e 36 settimane equivalgono a 8 mesi.

Se una donna non conosce esattamente il giorno del concepimento, il termine della probabile nascita viene calcolato secondo il seguente schema: vengono aggiunti 10 giorni al primo giorno dell'ultima mestruazione, quindi viene sottratto un periodo di tre mesi. Di conseguenza, otteniamo la data di consegna.

L'inizio delle perturbazioni aiuta a determinare la data del "giorno X". I primissimi shock iniziano già dalla quinta o sesta settimana dal momento della fecondazione, ma la donna non li sente. Le sensazioni oggettive di movimento diventano nel mezzo del periodo di gestazione. Quanto dura la gravidanza in settimane può essere calcolato tenendo conto di questo fenomeno. Si ritiene che la mamma, mentre aspetta il primo figlio, noti i primi tremori a 20-21 settimane e quando trasporta il secondo e i successivi bambini, i movimenti si sentono a partire dalla 18a settimana.

Quanto dura la gravidanza: contiamo in base alle dimensioni dell'addome e dell'utero

Ad ogni visita di routine, a partire dal secondo trimestre, il medico misura la circonferenza addominale dei suoi pazienti. Questo è un indicatore importante del benessere del bambino, indicando che il feto sta crescendo secondo la norma..

Gli operatori sanitari hanno tabelle speciali, che vengono utilizzate per confrontare le cifre nella realtà e idealmente. Sapendo quanto dura la gravidanza in giorni, qual è il volume dell'addome, riassumendo questi dati con una serie di altri indicatori oggettivi, il medico fa una conclusione sui tempi del travaglio.

Basandosi solo su misurazioni esterne, tali conclusioni non possono essere impeccabili, poiché il volume dell'addome è una cosa piuttosto soggettiva, dipende dalla costituzione della donna e dalla quantità di liquido amniotico, da come si trova il bambino nell'utero e da una serie di altri fattori. In media, le madri di corporatura media, al momento del parto, il volume dell'addome è di 100-105 cm.

Un'idea più precisa dell '"età" del feto è data dalla misurazione dell'altezza del fondo uterino. Un medico esperto sarà in grado di effettuare calcoli corretti in base a questi valori.

Comprensione PDD: data di consegna stimata

In medicina esiste un concetto del genere: la data di nascita stimata. Questo è, di fatto, un riconoscimento: è impossibile determinare questo momento felice con assoluta precisione. Anche quando si conosce il giorno del concepimento, molti fattori esterni possono influenzare il risultato finale e gli organismi delle madri sono individuali. E non solo le mamme, ma anche i bambini, già nel grembo materno, mostrano i rudimenti del carattere, si comportano diversamente, si sviluppano con alcune peculiarità, che influiscono anche sulla data di nascita.

40 settimane o 280 giorni, comunemente indicato come gestazione, è il tempo dall'inizio (primo giorno) del tuo ultimo periodo. Ma è chiaro che in realtà il concepimento non avviene in questo particolare giorno. La pratica dell'assistenza ostetrica afferma che nell'80% dei casi il parto avviene 38 settimane (266 giorni) dopo la fecondazione. Ma poiché il giorno dell'ultima mestruazione è una data più esplicita, i calcoli sono legati ad essa, inoltre, e i calcoli sono più facili da fare in questo modo. Questo periodo è chiamato gestazionale (mestruale). E l'età esatta del feto, che è di circa due settimane in meno, è chiamata fertile (ovulazione).

Quanto dura la gravidanza in giorni: calcoli entro la data di ovulazione

Un ruolo molto importante per il concepimento è svolto dal processo di ovulazione, cioè dal rilascio dell'uovo dopo la maturazione del follicolo nella cavità addominale dall'ovaio. Durante questo periodo, l'uovo è pronto per la fecondazione ed è molto breve, circa un giorno o due. Quando si verifica l'ovulazione? 14 giorni prima dell'inizio del ciclo. Con un ciclo di 28 giorni, questo è solo il centro e con numeri leggermente diversi, le donne sanno che i giorni più fruttuosi in termini di concepimento sono solo la metà del ciclo.

Sembra che eccolo qui, un indizio unico: poiché il concepimento è possibile in questo particolare giorno o due, non è difficile calcolare la data di nascita. Sarebbe tutto così, se non per una circostanza: questa regola viene solitamente osservata nelle donne con ciclo regolare. Purtroppo, questa chiarezza è raramente osservata e, come già accennato in precedenza, anche con tale regolarità ideale, a volte i fattori individuali interferiscono..

I medici basano i loro calcoli su valori medi, quindi l'intervallo normale per portare un feto è piuttosto ampio: da 38 a 42 settimane.

Quanto dura la gravidanza in settimane? Ciò che è considerato una gravidanza post-termine?

Molti fattori influenzano lo sviluppo del feto e quindi, in parte, il periodo di gestazione: ereditarietà, caratteristiche della morfologia corporea, stato di salute della futura mamma, il suo stato emotivo e psicologico, l'ambiente: sia biologico che sociale.

La gravidanza prematura è considerata una gravidanza in cui il parto avviene prima della 38a settimana. Dopo il 42 ° - post-termine. A volte queste deviazioni sono di natura "virtuale": infatti il ​​bambino è sano, puntuale, solo i medici non possono stabilire la data esatta del concepimento e calcolare il resto dei termini.

Ma c'è anche un impatto reale di cose come disturbi muscolari, disturbi ormonali, patologie della struttura dell'utero, malattie della sfera ginecologica e del sistema endocrino e una serie di altri momenti negativi. Di conseguenza, la donna è fisicamente pronta per il parto in seguito. A volte i fattori psicologici si sovrappongono a questo, semplicemente, la paura del processo, che rallenta anche in qualche modo l'approccio del parto..

Meno spesso, vengono posticipati nella seconda e successiva gravidanza: quindi l'apparato muscolare è più pronto per il parto, ed emotivamente una donna è un po 'più facile da sintonizzare.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Clotrimazolo per l'allattamento al seno: unguento, supposte, compresse, soluzione

Infertilità

Una malattia come il mughetto può verificarsi in una donna in qualsiasi momento. Si verifica spesso durante l'allattamento, poiché la giovane madre ha un'immunità ridotta.

Suppurazione delle cuciture sul perineo, vai chi aveva!

Concezione

Commenti degli utenti 1 2Sto avendo lo stesso problema adesso. Come è stato curato e quanto tempo ci è voluto?Ero sdraiato nel gnc, lì i punti di tre ragazze si sono deteriorati, sono guariti male e sono stati tirati i punti per loro, e la ferita era aperta, quindi hanno imbrattato di baniocina 3 volte al giorno e dopo una settimana tutto è andato via.

Come scegliere una coperta per un neonato?

Parto

Scegliere una coperta per un bambino appena nato? Il prodotto deve essere adatto per dimensioni, spessore, materiale e colore. Determina quale coperta scegliere per i genitori appena nati.

Quando e cosa mostra la prima proiezione durante la gravidanza?

Concezione

Il primo screening è un importante esame che tutte le donne devono sottoporsi nella 10-14a settimana di gravidanza. Grazie a una serie di procedure è possibile determinare le future mamme che sono a rischio per il possibile sviluppo di anomalie genetiche e patologie in un bambino.