Principale / Nutrizione

È possibile rimanere incinta con l'endometriosi dell'utero e partorire

I concetti di endometriosi e gravidanza sono spesso considerati mutuamente esclusivi. Tuttavia, le donne con questa diagnosi riescono a concepire, sopportare, dare alla luce un bambino. È importante pre-condurre una terapia tempestiva, che può essere conservativa o chirurgica.

Le possibilità di gravidanza con endometriosi nella fase grave sono ridotte, ma la malattia dipendente dall'ormone non può essere considerata un contraccettivo affidabile, poiché il concepimento è ancora possibile. Le previsioni dipendono completamente dalla forma, dalla posizione e dall'entità della malattia..

L'endometriosi è una malattia ormono-dipendente simile al tumore di natura benigna, che è accompagnata dalla diffusione delle cellule del rivestimento interno dell'utero agli organi non destinati alla sua crescita e al suo funzionamento.

Endometriosi: forme della malattia

Con una malattia, si verifica una proliferazione patologica dell'endometrio, causata da fattori esterni e interni sfavorevoli. È considerato un provocatore dei disturbi ormonali della malattia nel corpo. Altre cause di endometriosi sono:

  • aborto, interventi strumentali nella cavità uterina;
  • rapporti durante il sanguinamento mestruale;
  • trattamento ormonale prescritto in modo errato per altre patologie;
  • autosomministrazione di farmaci ormonali;
  • infezioni del tratto genitale;
  • predisposizione ereditaria;
  • cattive abitudini.

Esistono due forme principali di malattia dipendente dagli ormoni:

  1. genitale: la proliferazione del tessuto endometrioide si verifica nella cavità pelvica;
  2. extragenitale: la diffusione delle cellule della mucosa uterina si verifica nell'area degli organi addominali.

La forma genitale della patologia, a sua volta, è interna ed esterna. Nel primo caso, a una donna viene diagnosticata una proliferazione atipica ed eccessiva dell'endometrio nella cavità dell'organo genitale. A differenza dell'iperplasia (quando la membrana mucosa cresce in un ampio strato nella cavità interna), l'adenomiosi è caratterizzata dalla penetrazione delle cellule dello strato funzionale nello strato muscolare. L'endometriosi interna (adenomiosi) per il suo tipo è:

  • diffuso: le cellule penetrano nello strato muscolare in modo uniforme, occupando l'intera area;
  • focale: l'endometrio cresce in una sorta di raggi, che colpisce le singole zone del miometrio;
  • nodulare - le cellule funzionali penetrano nello strato muscolare dal tipo di crescita del fibroma.

Con la forma esterna della diffusione geniale delle cellule dello strato mucoso, gli organi genitali interni sono danneggiati.

Le mestruazioni retrograde o il sesso durante le mestruazioni sono spesso la causa di questa condizione. Sotto pressione, le particelle endometrioidi penetrano nelle tube di Falloppio, cadono sulle ovaie. In queste aree vengono impiantati e continuano a funzionare per analogia con la superficie interna dell'utero..

A cosa porta la malattia

La malattia in assenza di terapia porta alla sterilità associata a una complessa interruzione del sistema riproduttivo. I focolai risultanti dell'endometrio in luoghi non destinati a questa funzione sotto l'influenza dei livelli ormonali. Nella prima fase del ciclo mestruale, le cellule subiscono la proliferazione: crescono attivamente, aumentano di scala. Con l'inizio della seconda fase del ciclo mestruale, la loro crescita si ferma e inizia la maturazione, preparando l'endometrio per l'impianto.

Con l'inizio di un nuovo ciclo, lo strato funzionale dell'utero si rinnova. Un processo simile inizia in aree patologiche: i fuochi dell'endometrio sanguinano, un fluido viscoso si accumula nella cavità addominale e nelle tube di Falloppio, che causa ulteriormente la formazione di aderenze.

Con una massiccia proliferazione dell'endometrio sulle gonadi, appare una cisti ovarica.

La neoplasia interrompe il loro lavoro e modifica in modo significativo il background ormonale, impedendo la maturazione dei follicoli. Questo percorso cambia il lavoro di tutti gli organi pelvici. Nel tempo, il sistema urinario, l'intestino inizia a soffrire.

Per una donna nelle prime fasi dello sviluppo della malattia, i segni possono essere invisibili. Nel tempo, la patologia porta alle seguenti condizioni:

  • dolore all'addome, parte bassa della schiena;
  • sanguinamento mestruale prolungato;
  • violazione del ciclo mestruale;
  • disagio durante i rapporti sessuali;
  • macchie marroni una settimana prima e una settimana dopo le mestruazioni.

Puoi rimanere incinta con l'endometriosi?

Ecco come l'endometriosi influisce sul concepimento:

  • intasa le tube di Falloppio, impedisce il passaggio di un uovo (compreso uno fecondato) attraverso di esse;
  • interrompe il lavoro delle ghiandole sessuali, provoca cicli anovulatori;
  • non consente allo strato funzionale dell'utero di ricevere un uovo per l'impianto;
  • sopprime la produzione di progesterone da parte delle ovaie, che spesso si traduce in una gravidanza congelata.

È possibile rimanere incinta di endometriosi, ma il concepimento non finisce sempre con un parto naturale di successo. Anche se si verifica la fecondazione, l'ovulo (embrione) può essere impiantato in focolai localizzati patologicamente - sulla cavità addominale, ovaio, nella tuba di Falloppio. Il risultato è una gravidanza extrauterina che minaccia la vita di una donna..

Una risposta negativa è data alla domanda se sia possibile rimanere incinta con l'endometriosi dell'utero. La germinazione dello strato funzionale nello strato muscolare non consente all'embrione di prendere piede nella cavità dell'organo genitale. Se si verifica l'impianto, vengono create condizioni sfavorevoli per il suo sviluppo. Le statistiche mediche mostrano che la maggior parte delle donne con adenomiosi ha sperimentato almeno una volta una gravidanza congelata o un aborto spontaneo.

Una donna ha molte più probabilità di rimanere incinta di endometriosi ovarica se le tube di Falloppio sono passabili e lo stato dell'organo genitale non è disturbato.

L'operazione ti aiuterà a rimanere incinta?

Se, a seguito della pianificazione di una gravidanza con endometriosi, il risultato desiderato non viene raggiunto entro 6-12 mesi, alla donna viene prescritto un trattamento. La tecnica viene scelta in base allo stadio e alla forma della patologia. Se il paziente ha cisti sulle ovaie o la diffusione delle lesioni è significativa, si raccomanda un intervento chirurgico.

La correzione chirurgica prevede la laparoscopia, un'operazione endoscopica. Durante la procedura vengono eseguite 2-4 punture nell'addome inferiore del paziente, attraverso le quali viene inserita la strumentazione. Per mezzo della cauterizzazione, l'esposizione a un raggio laser o la coagulazione, le zone patologiche vengono rimosse. Allo stesso tempo, le tube di Falloppio vengono controllate durante la laparoscopia. Se hanno aderenze, vengono sezionate con strumenti in miniatura. Se ci sono cisti sulle ovaie, vengono rimosse.

Le possibilità di rimanere incinta dopo il trattamento dell'endometriosi sono notevolmente aumentate.

Quando le zone patologiche vengono rimosse, la funzione riproduttiva verrà ripristinata in modo naturale: si attiva l'ovulazione, si normalizza lo stato dello strato funzionale dell'organo genitale, il benessere della donna migliorerà notevolmente.

L'endometriosi interna non è praticamente suscettibile di trattamento e la gravidanza anche dopo l'intervento è improbabile. Per il trattamento di questa forma di patologia si consiglia la terapia combinata, integrata dall'assunzione di agenti ormonali..

Come rimanere incinta con l'endometriosi

Rimanere incinta con l'endometriosi richiede un trattamento preventivo. Per migliorare l'efficacia della terapia, vengono selezionati vari regimi, adatti a un particolare paziente. Questi includono la terapia ormonale, la chirurgia, la fisioterapia, l'uso della medicina alternativa e così via..

Le statistiche mostrano che 6 pazienti su 10 rimangono incinte dopo l'endometriosi che hanno completato l'intero ciclo di trattamento. È importante non perdere tempo, ma subito dopo aver completato il corso, iniziare a raggiungere l'obiettivo prefissato. La malattia ormono-dipendente è insidiosa e può ripresentarsi entro il primo anno dopo la completa rimozione delle lesioni.

Con l'endometriosi cronica ricorrente e la gravidanza è praticamente esclusa.

Se, entro un certo periodo di tempo, impostato per ciascun paziente individualmente, il concepimento non avviene in modo indipendente, si consiglia di ricorrere all'aiuto di tecnologie di riproduzione assistita. La fecondazione in vitro è prescritta per le donne che si avvicinano alla menopausa. Se ci sono focolai di endometriosi esterna genitale e la gravidanza dopo 40 anni è improbabile, la fecondazione in vitro viene eseguita 1-3 mesi dopo il trattamento chirurgico, scegliendo un protocollo lungo per questo.

Gravidanza con endometriosi dell'utero

La possibilità di gravidanza con endometriosi dell'utero è bassa a causa del fatto che i fuochi penetrano nello spessore dello strato muscolare dell'organo genitale, da dove è quasi impossibile rimuoverli. Le cellule patologiche dello strato funzionale interrompono la contrattilità del miometrio, non consentono alla mucosa di ricevere l'embrione.

Con la diffusione focale dello strato funzionale, la probabilità di concepimento è maggiore, poiché l'ovulo ha la capacità di attaccarsi nell'area del tessuto sano. Tuttavia, durante la gravidanza, la malattia rappresenterà una minaccia. Nelle fasi iniziali, c'è un alto rischio di interruzione e nelle fasi successive, la probabilità di una ridotta circolazione sanguigna e nutrizione dell'embrione.

Come sta andando la gravidanza?

Se la gravidanza si verifica dopo l'endometriosi, le condizioni del paziente durante i primi mesi sono sotto osservazione speciale. Come già accennato, la malattia è accompagnata da una violazione della produzione di ormoni. Spesso le donne si trovano ad affrontare una carenza di progesterone quando il corpo luteo formato dopo l'ovulazione non produce la quantità richiesta di questa sostanza. Bassi livelli di progesterone aumentano la funzione contrattile del miometrio, lo strato muscolare. Di conseguenza, c'è una minaccia di interruzione e, in assenza di correzione, si formano un distacco e un ematoma: un accumulo di sangue tra l'ovulo e lo strato funzionale dell'utero. Il culmine di questo processo può essere un aborto spontaneo. Pertanto, a tutte le donne con questa malattia viene mostrata un'assunzione aggiuntiva di progesterone sotto forma di compresse, farmaci vaginali o iniezioni..

Se l'endometriosi viene rilevata durante l'inizio della gravidanza e una cisti endometrioide è presente sulle gonadi, i medici assumono una posizione di attesa insieme al supporto ormonale. Con un aumento attivo della neoplasia, che non è raro durante la gravidanza, viene prescritto un trattamento chirurgico. In altri casi, la terapia dell'endometriosi durante la gravidanza non viene eseguita.

Sulla natura del parto

L'endometriosi può influenzare la gravidanza alterandone il risultato. Con la diffusione esterna extragenitale e genitale di focolai, una donna può partorire da sola, se non ci sono altre controindicazioni per questo.

Possono sorgere difficoltà se è stato possibile rimanere incinta dopo aver trattato la forma interna della malattia - l'adenomiosi. A causa della penetrazione dei fuochi nella cavità dello strato muscolare, la sua funzione contrattile viene interrotta. Le statistiche mostrano che i pazienti con malattie dipendenti dagli ormoni spesso richiedono una stimolazione. Una debole attività lavorativa dovuta al fallimento del miometrio è un'indicazione per un taglio cesareo. Durante l'intervento chirurgico, le lesioni possono essere rimosse contemporaneamente previo accordo con la futura mamma.

Come risultato di un taglio cesareo, si forma una cicatrice sull'utero. Nel tempo, le cellule dello strato funzionale possono crescere al suo interno, aggravando il decorso della malattia. Pertanto, l'endometriosi interna è considerata una condizione particolarmente sfavorevole per il concepimento, la gestazione e il successivo parto..

Gravidanza dopo il trattamento

Se non è possibile concepire con l'endometriosi, al paziente viene prescritta la correzione ormonale. Questo metodo di trattamento può essere utilizzato dopo un intervento chirurgico che comporta la separazione delle aderenze e la rimozione dei fuochi dell'endometrio localizzato patologicamente.

La terapia conservativa prevede l'assunzione di contraccettivi orali con effetto antiandrogeno (ad esempio Janine), per 6-9 mesi senza interruzioni settimanali. Come risultato della creazione di uno sfondo ormonale artificiale, lo strato funzionale dell'utero non prolifera e le ovaie cessano di produrre grandi dosi di estrogeni. Il trattamento con ormoni che rilasciano le gonadotropine è utilizzato come metodo alternativo. I medicinali vengono somministrati per iniezione o intranasale (Buserelin Depot). Durante l'intero periodo di utilizzo dei farmaci, la donna non ha le mestruazioni. Questa condizione è causata dal blocco delle ovaie e dalla prevenzione della proliferazione endometriale. La prevenzione dei cambiamenti ormonali durante il mese sopprime l'attività dei fuochi.

La terapia conservativa mostra buoni risultati se una donna non ha cisti endometrioidi e aderenze.

La pianificazione simultanea della gravidanza durante il processo di trattamento ormonale non porterà al successo, poiché le ovaie non funzionano e, quindi, non ovulano. Tuttavia, dopo il completamento della terapia, la paziente ha la possibilità di rimanere incinta. Dopo un lungo riposo, le ghiandole sessuali diventano più attive. C'è più di un caso noto in cui, dopo la correzione ormonale, la paziente ha ovulato entrambe le ovaie contemporaneamente e si è verificata una gravidanza con due gemelli..

Trattamento dell'endometriosi in gravidanza

Nella pratica medica esiste un concetto come il trattamento dell'endometriosi durante la gravidanza. L'efficacia di questo metodo dipende dallo stadio, dalla localizzazione e dalla forma della malattia. La teoria di questa tecnica di correzione è dovuta all'influenza del periodo gestazionale (periodo di gestazione dell'embrione) sullo stato dell'organo genitale e delle gonadi.

Con l'inizio della gravidanza, il progesterone inizia a essere sintetizzato attivamente nel corpo di una donna. Il suo livello aumenta gradualmente e raggiunge il suo picco entro 10-12 settimane. Questo ormone ha un effetto benefico sul corpo, attenuando l'attività della malattia.

In ginecologia, con l'aiuto di farmaci a base di progesterone, vengono trattate malattie come l'endometriosi dell'utero, ovaie, fibromi, cisti funzionali sull'ovaio e altre.

Durante la gestazione, il lavoro delle ghiandole sessuali si interrompe. Fino a circa 12-14 settimane, producono un ormone che mantiene il normale tono uterino. Successivamente, la placenta assume questo compito. La mancanza di sintesi degli estrogeni costringe i focolai dell'endometriosi a iniziare la trasformazione inversa.

Se la paziente allatta il bambino dopo il parto, questo ha anche un effetto benefico sullo stato della sua salute intima. Durante l'allattamento viene prodotta la prolattina, un ormone per la sintesi del latte materno. Sopprime il livello di estrogeni, che causa l'assenza di ovulazione. È per questo motivo che una donna non è in grado di rimanere incinta durante l'allattamento al seno attivo. Tuttavia, man mano che il bambino cresce, il suo bisogno di latte materno diminuisce. Pertanto, lo sfondo ormonale naturale può riprendersi abbastanza rapidamente..

La ricaduta della patologia dopo la gravidanza si verifica, di regola, con la crescita dello strato funzionale nella cavità del miometrio. La forma genitale esterna risponde abbastanza bene al trattamento della gravidanza, soprattutto nelle fasi iniziali della malattia. Le cisti endometrioidi non possono essere curate dalla gravidanza.

È possibile rimanere incinta con l'endometriosi ovarica

L'endometriosi ovarica di solito si sviluppa in concomitanza con altre forme di proliferazione patologica dell'endometrio. Quando le gonadi sono danneggiate, su di esse si formano capsule particolari: neoplasie cistiche. L'interno contiene diverse camere riempite con una spessa sostanza marrone scuro. I tumori sono di origine benigna, ma in assenza di terapia e progressione della malattia non si può escludere la possibilità di malignità.

La sconfitta dei tessuti della ghiandola sessuale è spesso accompagnata da una violazione della loro funzionalità. Come risultato della patologia, si verifica uno squilibrio del background ormonale, si forma un fallimento della seconda fase e in alcuni casi non c'è affatto ovulazione. La gravidanza in una situazione del genere non può venire.

Va notato l'effetto della malattia ovarica sulla riserva ovarica: il numero di follicoli pronti a rilasciare un uovo in futuro. Durante il trattamento chirurgico della cisti, l'ovaio viene asportato all'interno del tessuto sano. A seguito di un intervento chirurgico, metà dell'ovaio o l'intera gonade viene rimossa dal paziente. Le possibilità di rimanere incinta in questo caso sono ridotte in modo significativo.

Dopo il trattamento, si consiglia alle pazienti che stanno pianificando una gravidanza di non ritardare il concepimento. Entro un anno, le possibilità di successo sono alte e poi iniziano a diminuire. Non si può escludere una ricaduta dell'endometriosi, che di solito si verifica 10-12 mesi dopo un trattamento complesso. Per aumentare le possibilità di gravidanza, dovresti assicurarti che non ci siano altre barriere e che l'ovulazione avvenga regolarmente. In assenza di maturazione follicolare, al paziente viene prescritta la stimolazione, ma solo con farmaci che non provocano la crescita attiva dell'endometrio.

È possibile rimanere incinta con l'endometriosi dell'utero

L'endometrio è uno strato mucoso interno dell'utero, tessuto sensibile agli ormoni che reagisce ai cambiamenti nei livelli ormonali, si trasforma sotto l'influenza degli ormoni e prepara l'utero alla gestazione. La capacità dell'ovulo di attaccarsi alla parete dell'organo genitale, l'apporto di sangue e sostanze nutritive al feto dipende dallo stato dell'endometrio. La malattia dello strato mucoso influisce negativamente sulla fertilità, può causare infertilità, aborto spontaneo. Una malattia comune dello strato mucoso è l'endometriosi. L'endometriosi colpisce le donne in età riproduttiva, si verifica nelle ragazze giovani, ci sono due tipi: tipo genitale extragenitale e interno.

L'endometriosi può svilupparsi inosservata per molto tempo, manifestandosi con sintomi inespressi. Gravi sintomi della malattia compaiono con danni significativi allo strato interno dell'utero o alla deriva delle cellule endometriali in altri organi, tessuti con flusso sanguigno. Per saperne di più sulla malattia, per ottenere risposte alle domande, la consultazione via e-mail aiuterà. Alla consultazione, puoi scoprire: possono esserci endometriosi e gravidanza allo stesso tempo, è possibile rimanere incinta, se la malattia è in corso, è possibile rimanere incinta di endometriosi e mioma.

È possibile rimanere incinta con l'endometriosi dell'utero e del mioma

Lo stato patologico dello strato interno dell'organo genitale si sviluppa sotto l'influenza degli ormoni, si ritiene che la causa dello sviluppo della malattia possa essere un fattore ereditario, frequenti processi infiammatori dei genitali, IUD, aborto, mancanza di vitamine, obesità, operazioni sugli organi addominali. Il tessuto dello strato mucoso ha un gran numero di recettori con sensibilità agli ormoni sessuali femminili. Un cambiamento anormale nel background ormonale, una violazione del rapporto tra progesterone ed estrogeni porta alla proliferazione delle cellule nello strato mucoso. Il rischio di sviluppare la malattia aumenta se a una donna vengono diagnosticati fibromi uterini. L'adenomiosi (una forma di endometriosi interna) è più comune nella forma esterna, ectopica della malattia. Con l'endometriosi, puoi rimanere incinta se la malattia non è iniziata.

L'adenomiosi ha quattro gradi di danno all'organo genitale:

  • Danni allo strato sottomucoso - primo grado.
  • La profondità della lesione al centro dello strato muscolare - il secondo grado.
  • Danni allo strato muscolare della membrana sierosa - terzo grado.
  • Il processo coinvolge la membrana sierosa - il quarto grado.

La patologia extragenitale è di forma piccola, gravità moderata, forma grave, che colpisce organi, tessuti della cavità addominale, polmoni, tube di Falloppio, ovaie, congiuntiva e altri organi. Poiché le cellule endometriali hanno recettori per gli ormoni, durante le mestruazioni, tutti i focolai endometriosici nel corpo iniziano a sanguinare. L'adenomiosi è caratterizzata da processi infiammatori, irregolarità mestruali, dolore all'addome, parte bassa della schiena, retto, che aumenta in modo significativo prima delle mestruazioni. Il dolore dà fastidio durante il rapporto.

L'adenomiosi è spesso accompagnata da un processo infiammatorio nelle tube di Falloppio e nelle ovaie. Le aderenze compaiono nelle ovaie e nelle tube di Falloppio, che impediscono il movimento degli spermatozoi e degli ovociti e il processo di maturazione dell'uovo viene interrotto. C'è un fallimento nel rapporto degli ormoni, la produzione di estrogeni aumenta, lo strato mucoso diventa difettoso. Se lo sperma è in grado di fecondare l'uovo, l'uovo fecondato non può attaccarsi alla mucosa difettosa. L'aumento dei livelli di estradiolo diminuisce la funzionalità del corpo luteo.

Gli anticorpi compaiono nel sangue, che hanno un effetto dannoso sullo sperma. Tutte queste violazioni portano ad aborti spontanei, infertilità. I fibromi che accompagnano l'adenomiosi complicano il decorso della malattia, riducono la possibilità di concepire e portare un feto. È possibile rimanere incinta di endometriosi e fibromi associati, ma sarà molto difficile sopportare il feto a tempo debito. Affinché la gravidanza si verifichi, per essere risolta in sicurezza, è necessario sottoporsi a una diagnosi di malattie, sottoporsi a un trattamento prima di pianificare la nascita di un bambino.

Come rimanere incinta con l'endometriosi: metodi di trattamento

I fibromi e l'endometriosi concomitante sono una causa comune di infertilità nelle giovani donne. È possibile rimanere incinta, quali metodi vengono utilizzati per trattare la malattia, le donne lo scopriranno quando contatteranno le cliniche per il trattamento dei fibromi. Prima viene diagnosticata la patologia, maggiori sono le possibilità di guarigione. La terapia dipende dalla gravità della malattia, dal grado di danno d'organo, dal grado di sviluppo delle aderenze, il trattamento può richiedere molto tempo.

Se l'ovulazione è disturbata, il medico prescrive un ciclo di farmaci ormonali; se le tube di Falloppio sono ostruite, potrebbe essere necessaria un'operazione. Viene eseguita una terapia antinfiammatoria, vengono utilizzati metodi di conservazione degli organi per trattare i fibromi, inclusa l'embolizzazione dell'arteria uterina. Il medico prescrive la terapia ormonale per ripristinare il normale strato mucoso dell'utero, che può ricevere un ovulo fecondato. I medici dicono che puoi rimanere incinta con l'endometriosi, tutto dipende dalle caratteristiche individuali del corpo della donna. Se si è verificata una gravidanza, la donna dovrebbe essere sotto la supervisione di un medico, poiché la patologia dello strato interno dell'utero causa spesso varie complicazioni:

  • Gravidanza extrauterina. La causa dell'ectopico è l'infiammazione e le aderenze nelle tube di Falloppio, nelle ovaie, nell'utero.
  • Diminuzione dell'elasticità del tessuto cervicale. Il processo di adesione provoca una diminuzione dell'elasticità dei tessuti, porta a un'apertura insufficiente e alla rottura del collo dell'organo durante il parto.
  • Assottigliamento dello strato muscolare dell'utero. Questa condizione si verifica alla fine dell'ultimo trimestre di gravidanza con adenomiosi con assottigliamento delle pareti dell'organo, la patologia è pericolosa per la rottura dell'organo. In questo caso, è indicato un taglio cesareo..
  • Squilibrio negli ormoni. Livelli elevati di estrogeni e bassi di progesterone possono portare ad aborto spontaneo. Il progesterone normalmente sopprime le contrazioni uterine.

Gravidanza dopo il trattamento dell'endometriosi

Se il trattamento dell'adenomiosi va avanti da diversi anni, dopo il trattamento da molto tempo, il concepimento non si verifica, la donna ha una ridotta pervietà delle tube di Falloppio, i medici raccomandano la fecondazione in vitro. La gravidanza ha un effetto positivo sulla salute di una donna. Gli ormoni smettono di attaccare i recettori dell'utero, inizia un periodo di "riposo". Il periodo di allattamento continuerà lo stato di "riposo", l'ormone prolattina inibirà la secrezione di estrogeni. Si verificherà una remissione a lungo termine, si verificherà la soppressione dei focolai patologici.

La gravidanza dopo il trattamento arriverà rapidamente o dopo molto tempo dipende dal corpo della donna. Quando compaiono sintomi di patologia degli organi genitali, è necessario fissare un appuntamento, sottoporsi a esame e trattamento. Il processo avviato spesso diventa la causa di aborto spontaneo, infertilità.

  1. Aksenova T.A. Caratteristiche del corso della gravidanza, del parto e del periodo postpartum con fibromi uterini / T. A. Aksenova // Problemi reali della patologia della gravidanza. - M., 1978. - S. 96104.
  2. Babunashvili E. L. Prognosi riproduttiva nel mioma uterino: dis. Cand. miele. Scienze / E. L. Babunashvili. - M., 2004.-- 131 s.
  3. Bogolyubova IM Complicazioni infiammatorie del periodo postpartum nelle donne con fibromi uterini / IM Bogolyubova, TI Timofeeva // Scientific. tr. Centro. Sì, quel miglioramento dei dottori. —1983. —T.260. - S. 34-38.

Fibromi uterini combinati con endometriosi

Tempo di lettura: min.

  1. Fibromi uterini combinati con endometriosi
  2. Segni
  3. Trattamento
  4. Rimedi popolari
  5. Candele
  6. Claira
  7. Eliminazione
Nome di ServizioPrezzo
Azione! Consultazione iniziale con un riproduttologo ed ecografia0 sfregare.
Consultazione ripetuta con un riproduttologo1900 sfregamenti.
Consultazione iniziale con un riproduttologo, Ph.D. Osina E.A..RUB 10.000.
Isteroscopia22 550 rbl.
Esperto ginecologico in ecografiaRUB 3.080.
Laparoscopia terapeutica e diagnostica (1 categoria di complessità)RUB 65.500.
Laparoscopia terapeutica e diagnostica (2 categorie di complessità)RUB 82.200.
Programma per la salute delle donne dopo i 40 anniRUB 31.770.

Fibromi uterini combinati con endometriosi

Sfortunatamente, possono esserci combinazioni come i fibromi uterini con l'endometriosi..

L'endometriosi e i fibromi uterini sono malattie ginecologiche abbastanza comuni. La causa principale del loro verificarsi è lo squilibrio ormonale, che si verifica più spesso nelle donne sopra i 30 anni. Ma poiché nel mondo moderno molte donne ritardano la maternità, il rischio di sviluppare varie malattie che possono impedire il concepimento di un bambino aumenta in modo significativo.

Abbastanza spesso, i fibromi uterini si trovano sullo sfondo dell'endometriosi interna. Di solito è una combinazione di fibromi uterini e endometriosi piccolo-nodulare. Entrambe le malattie sono abbastanza gravi, possono portare allo sviluppo di complicanze, spesso si ripresentano dopo il trattamento.

È possibile partorire con fibromi uterini?

Il mioma dell'utero è chiamato tumore dipendente dall'ormone. Questa malattia di per sé non è la causa dell'infertilità. Ma se il tumore ha raggiunto una dimensione impressionante, può interferire con il movimento degli spermatozoi o schiacciare le tube di Falloppio, è improbabile che si verifichi il concepimento. In questo caso, è meglio rimuovere il tumore e quindi pianificare una gravidanza..

Se una donna ha un fibroma uterino durante la gravidanza, è necessario conoscere le possibili conseguenze:

  • aumenta il rischio di aborto spontaneo e gravidanza mancata in una donna con fibromi uterini;
  • la nascita prematura è abbastanza probabile;
  • durante la gravidanza, può verificarsi dolore nell'utero;
  • aumenta il rischio di distacco della placenta e previa;
  • spesso a causa di fibromi uterini, si verifica una posizione errata del feto.

L'endometriosi previene la gravidanza?

L'endometriosi è una malattia comune in cui le cellule endometriali proliferano e si espandono oltre il loro strato. Purtroppo le cause di questa malattia non sono ancora ben chiare, ma si possono identificare fattori che possono aumentare il rischio di sviluppare questa malattia, ovvero:

  • predisposizione ereditaria;
  • squilibrio ormonale;
  • stress frequente;
  • cattiva ecologia.

Spesso l'endometriosi si verifica nelle giovani donne, ma poiché la malattia è quasi asintomatica, molte donne non sono a conoscenza della loro diagnosi. La gravidanza con endometriosi, così come con fibromi uterini, è molto difficile. Circa il 60% dei pazienti soffre di infertilità. Ma la complicanza più pericolosa è la degenerazione del tessuto endometrioide in un tumore maligno..

Il trattamento della malattia può essere effettuato sia in modo conservativo che chirurgico. Se una donna chiede aiuto in tempo, le sue possibilità di gravidanza aumentano di circa il 40%.

Segni di fibromi uterini combinati con endometriosi

I fibromi uterini in combinazione con l'endometriosi interna sono abbastanza comuni tra le patologie della sfera ginecologica. In molti modi, hanno sintomi comuni che infastidiscono le belle donne. Questi includono:

  • sindrome dolorosa di varia intensità, localizzata nel basso addome, prevalente dalla localizzazione di formazioni patologiche, sia miomatose che endometrioidi;
  • mestruazioni abbondanti, algodismenorrea - periodi dolorosi;
  • prima e dopo il flusso mestruale, c'è una secrezione marrone dalla vagina, chiamata "cioccolato" per il loro colore caratteristico;
  • un sintomo abbastanza comune sia dell'una che dell'altra forma nosologica è l'infertilità.

Trattamento per fibromi uterini ed endometriosi

Il trattamento dei fibromi uterini e dell'endometriosi, se combinati, sono abbastanza simili. Ciò è dovuto alla dipendenza ormonale unidirezionale di queste due condizioni patologiche del sistema riproduttivo femminile. Sia per il mioma che per l'endometriosi vengono utilizzati due tipi di terapia: conservativa e operativa. Endometriosi e fibromi uterini: si sceglie un trattamento combinato con l'uso di un trattamento farmacologico prima dell'intervento prescritto. Questo viene fatto per ridurre le dimensioni della formazione simile a un tumore di natura miomatosa ed endometrioide..

Il principio principale di trattamento di queste due patologie della sfera ginecologica sono i farmaci ormonali per il mioma uterino e l'endometriosi.

Trattamento dei fibromi uterini e dell'endometriosi interna: farmaci

Farmaci per il trattamento dei fibromi uterini e dell'endometriosi:

  1. Sia con il mioma che con l'endometriosi, vengono utilizzati farmaci di contraccettivi orali combinati. La maggior parte dei contraccettivi include analoghi del progesterone e degli estrogeni degli ormoni sessuali femminili. Pertanto, le pillole anticoncezionali per i fibromi uterini e l'endometriosi sono abbastanza rilevanti. Il meccanismo della loro azione si basa sulla creazione artificiale del livello degli ormoni nel corpo e una diminuzione dell'influenza ipotalamo-ipofisaria sull'eccessiva sintesi di estrogeni, che svolgono un ruolo di primo piano nella patogenesi dello sviluppo di questi due processi patologici;
  2. Inoltre, con una combinazione di tali forme nosologiche, vengono utilizzati farmaci gestageni come urozhestan, duphaston.
  3. Medicinali per fibromi uterini ed endometriosi: preparati di agonisti o antagonisti dell'ormone di rilascio delle gonadotropine. Questi farmaci bloccano praticamente la sintesi della componente estrogenica degli steroidi sessuali, disattivando la base ormonale per lo sviluppo sia dei componenti miomatosi che endometrioidi. Tuttavia, questo gruppo di farmaci ha un effetto negativo piuttosto significativo sul corpo di una donna in età riproduttiva: creano uno sfondo ormonale caratteristico del periodo climaterico. Sì, con un tale rapporto di ormoni diminuiscono le formazioni patologiche, si potrebbe dire "sotto i nostri occhi", tuttavia si verificano anche tutte le manifestazioni caratteristiche della menopausa nelle giovani donne. Cominciano a lamentarsi di vampate di calore, sudorazione, labilità emotiva, cambiamenti nella natura della pelle, secchezza, diminuzione del turgore e dell'elasticità, la condizione dei capelli e delle unghie cambia in peggio. Con l'uso prolungato, possono comparire segni di osteoporosi. Pertanto, l'uso di questo tipo di farmaci dovrebbe essere giustificato ed estremamente attento..

Così come i fibromi uterini e l'endometriosi, ad esempio, sotto forma di cisti endometrioidi, possono raggiungere dimensioni piuttosto impressionanti fino a 12-14 settimane di gravidanza e oltre. Tali neoplasie, ovviamente, devono essere rimosse chirurgicamente eseguendo un approccio laparotomico, cioè un'incisione della parete addominale anteriore per raggiungere i tumori. La laparotomia può anche essere di diversi volumi: per le grandi neoplasie, viene utilizzata una laparotomia mediana - la dimensione dal bordo inferiore del processo xifoideo a una rientranza di due centimetri dal bordo superiore della sinfisi pubica, laparotomia della linea mediana inferiore - l'incisione viene eseguita non dal processo xifoideo, ma dal livello dell'ombelico verso il basso. Oppure viene utilizzata un'incisione di Pfannenstiel - non un'incisione bikini verticale, ma orizzontale, che ha un buon effetto cosmetico. Tuttavia, è usato per piccole neoplasie. utilizzato anche e laparoscopia e isteroscopia per rimuovere focolai patologici di endometriosi. Attualmente, le operazioni per i nodi miomatosi come l'ablazione FUS e gli Emirati Arabi Uniti sono comuni..

Endometriosi e fibromi uterini: trattamento con rimedi popolari

Il trattamento dei fibromi uterini e dell'endometriosi con rimedi popolari è ampiamente utilizzato fino ad oggi. Su Internet, puoi trovare una dozzina di articoli con ricette per molte erbe e tasse. Che promettono una guarigione miracolosa sia dai fibromi che dall'endometriosi, così come dalla loro combinazione. Ma nessuno vuole pensare al fatto che oltre alla mancanza di un effetto comprovato e visibile da tale medicina tradizionale, trascinando il tempo senza una terapia adeguata, che può portare alla progressione della malattia, le erbe possono anche causare danni significativi al tuo corpo, cercando di influenzare i rimedi popolari sul problema.

Erbe per fibromi uterini ed endometriosi

Quindi, per combattere le condizioni patologiche di cui sopra, le erbe più comuni sono boro utero, spazzola rossa, salvia, celidonia, ortica con mioma uterino ed endometriosi. Le erbe non sono così innocue come le persone pensano che siano. Infatti, decotti, infusi a base di queste erbe possono avere un potente effetto antinfiammatorio, immunomodulante, antibatterico, che ovviamente non può che influenzare favorevolmente questi processi patologici nel sistema riproduttivo di una donna. Tuttavia, queste erbe hanno altri effetti di cui le donne non avvertono. Ad esempio, i fibromi uterini localizzati sottomucosi possono spesso fornire un quadro clinico di mestruazioni eccessivamente abbondanti, sanguinamento uterino disfunzionale. Allo stesso tempo, l'utero del boro contiene tali sostanze. Chiamate cumarine, che influenzano l'emostasiogramma diluendo il sangue. Cioè, con la sua azione, l'utero del boro aumenta a volte il volume della perdita di sangue, che può portare a shock emorragico, anemia grave. E queste sono cose piuttosto serie che minacciano la vita del paziente..

Sia l'utero del boro che il pennello rosso nella composizione contengono fitoestrogeni - sostanze simili agli estrogeni femminili e, come sapete, gli stessi estrogeni sono il fattore che aumenta i fibromi e le eterotopie edometrioidi. Cioè, in teoria, le erbe possono, al contrario, contribuire alla crescita di focolai patologici. Pertanto, non dovresti auto-medicare e tentare il destino. Rivolgiti a un medico qualificato se hai sintomi.

Supposte per endometriosi e mioma uterino

Nella pratica ginecologica, le supposte rettali sono abbastanza spesso prescritte in forma di dosaggio. Era la via rettale di somministrazione del farmaco che è stata scelta per un motivo. Nella zona rettale la somministrazione del farmaco viene assorbita piuttosto rapidamente nella circolazione sistemica e ha un effetto rapido e mirato, soprattutto considerando la vicinanza anatomica del retto e degli organi ginecologici.

Le supposte più comunemente prescritte per fibromi uterini e endometriosi:

Le supposte di diclofenac sono un rappresentante del gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei che hanno effetto anestetico e antinfiammatorio. Questo gruppo include anche supposte chiamate indometacina. È necessario prestare particolare attenzione quando si prescrivono a donne con ridotta capacità di coagulazione del sangue o a persone che assumono aspirina, poiché fluidificano anche il sangue.

Il farmaco Viferon è un eccellente immunomodulatore, ha un effetto antivirale, nonché un effetto analgesico e antipiretico. Abbastanza spesso prescritto durante l'infanzia e non è controindicato in gravidanza nelle donne con diagnosi di minaccia di interruzione della gravidanza.

Klayra con mioma uterino ed endometriosi

Questo farmaco è un contraccettivo orale combinato che contiene sia una componente estrogenica sotto forma di estradiolo valerato sia una componente gestagena, rappresentata dal dienogest. Il farmaco ha mostrato risultati abbastanza decenti nel trattamento delle escrescenze miomatose nell'utero e patologie ginecologiche come l'endometriosi. La patogenesi di queste due forme nosologiche è un aumento del rapporto tra estrogeni e gestageni. È con l'aiuto di farmaci ormonali combinati che viene creato uno sfondo ormonale equilibrato, che impedisce un aumento delle formazioni patologiche e porta anche alla loro regressione.

Endometriosi e fibromi uterini: è necessaria la chirurgia?

Nella pratica ginecologica, i medici non sempre riescono a raggiungere il successo solo attraverso l'uso di metodi di terapia conservativa. Abbastanza spesso, è necessario per diagnosi come endometriosi, fibromi uterini per rimuovere neoplasie patologiche.

Quando la formazione miomatosa raggiunge dimensioni superiori a 12 settimane di gravidanza, è indicata la presenza di mioma uterino sintomatico, compressione di organi adiacenti, intervento chirurgico di vari volumi. Per i fibromi, vengono eseguite miomectomia conservativa, isterectomia senza appendici, nonché estirpazione dell'utero con appendici.

Con l'endometriosi, inoltre, a seconda della situazione clinica, si eseguono interventi chirurgici per la formazione di cisti endometrioidi, endometriosi diffusa del peritoneo.

Endometriosi: gravidanza possibile... e anche consigliata!

È noto che la gravidanza e l'allattamento sono ottimi rimedi per l'endometriosi e spesso portano a una remissione stabile. Tuttavia, il triste paradosso è che spesso è l'endometriosi interferisce con il concepimento. Perché si verifica questa malattia? Come viene diagnosticata? Come trattare? Evgeniya BONDARENKO, ostetrico-ginecologo della prima categoria della rete dei centri di medicina di famiglia "Zdravitsa", consulta Sibmam sul trattamento dell'endometriosi.

Cos'è l'endometriosi?

L'endometriosi è tanto comune quanto misteriosa. Per qualche motivo, non del tutto chiaro, il tessuto endometrioide che riveste l'utero dall'interno inizia a comportarsi in modo strano. Cresce in eccesso nel corpo dell'utero, su altri genitali - sulla cervice, nei tubi, nelle ovaie, o addirittura inizia a "viaggiare" attraverso il corpo, e si trova in luoghi completamente inaspettati e inappropriati per questo - nell'intestino, nel tratto urinario, polmoni e persino nei tessuti degli occhi.

Andrebbe tutto bene, ma l'endometrio è un tessuto speciale, concepito dalla natura per ricevere un uovo fecondato e creare condizioni confortevoli per esso. Per questi scopi, ogni mese all'inizio del ciclo, l'endometrio cresce e si ispessisce attivamente sotto l'influenza dell'ormone estrogeno. Verso il 15 ° giorno del ciclo, un altro ormone, il progesterone, è collegato al processo: i tessuti endometriali iniziano a secernere molto muco, i vasi si dilatano e diventano purosangue per fornire la migliore accoglienza per una nuova vita. Se il concepimento non si è verificato, alla fine del ciclo il contenuto di entrambi gli ormoni diminuisce bruscamente, lo strato troppo cresciuto dell'endometrio viene distrutto e rifiutato - iniziano le mestruazioni.

L'eccessiva crescita dell'endometrio all'interno dell'utero o la sua presenza in altri organi porta alla patologia: l'endometriosi. Come il normale rivestimento uterino, questi tessuti crescono all'inizio di ogni ciclo e vengono distrutti durante le mestruazioni. Questo può portare alla formazione di aderenze e cisti endometriali..

Commento dello specialista

L'endometriosi è una malattia disormonale, immunodipendente e geneticamente determinata caratterizzata da una crescita benigna del tessuto simile per struttura morfologica e funzione all'endometrio, ma al di fuori della cavità uterina. L'endometriosi è una delle malattie ginecologiche più comuni, soprattutto nelle donne di età compresa tra 20 e 40 anni. Secondo la localizzazione dei fuochi, è diviso in genitale ed extragenitale.

L'endometriosi genitale è interna - quando il tessuto cresce nel corpo dell'utero, dell'istmo e delle parti interstiziali dei tubi, ed esterna - quando sono colpite la parte vaginale della cervice, della vagina, delle ovaie, dei tubi e del peritoneo pelvico.

L'endometriosi extragenitale è una lesione di tutti gli altri organi, ad eccezione dei genitali. I focolai dell'endometriosi sono soggetti a influenze ormonali durante il ciclo mestruale e sono questi cambiamenti ciclici che causano i principali sintomi e disturbi delle donne che soffrono di questa patologia.

Cause di endometriosi

Non esiste un'opinione univoca sul motivo per cui l'endometriosi si verifica nella comunità medica. Si presume che le cellule endometriali entrino nella cavità addominale durante le mestruazioni dalle tube di Falloppio o siano trasportate attraverso il corpo con la linfa e il flusso sanguigno dall'utero.

Sono noti casi di endometriosi negli uomini sottoposti a terapia con estrogeni, che dimostrano la natura ormonale di questa malattia..

Commento dello specialista

Esistono diverse teorie che spiegano l'endometriosi, nessuna delle quali è stata chiaramente dimostrata. Attualmente, la teoria principale è diventata lo spostamento delle particelle endometrioidi "verso l'interno", cioè con il flusso retrogrado del sangue mestruale attraverso le tube di Falloppio nel peritoneo; cellule vitali del rivestimento dell'utero nel sangue mestruale si attaccano al peritoneo e crescono. È stato riscontrato che questo fenomeno è particolarmente comune nell'aborto e negli interventi medici (curettage della cavità uterina, taglio cesareo).

Tuttavia, a causa della prevalenza dell'endometriosi nelle ragazze, una teoria geneticamente determinata dell'origine dell'endometriosi è attualmente al secondo posto: i cambiamenti che si verificano nella fase di formazione del feto nell'utero. Spesso in giovane età, la malattia è combinata con malformazioni degli organi genitali..

I fattori di rischio per l'endometriosi includono:

disturbi ormonali, quando i recettori catturano gli ormoni con una maggiore attività;

frequenti interventi intrauterini;

stato di stress cronico del corpo.

Sintomi di endometriosi

Spesso l'endometriosi non si manifesta in alcun modo ei segni di questa malattia sono visibili solo con gli ultrasuoni.

In altri casi, l'endometriosi può portare a conseguenze come:

  • dolore nell'addome inferiore, specialmente nella seconda metà del ciclo;
  • disagio durante il sesso;
  • individuare tra i periodi;
  • violazione del ciclo mestruale;
  • difficoltà a concepire.

Commento dello specialista

I sintomi dell'endometriosi sono estremamente diversi. Il sintomo più comune è il dolore doloroso nell'addome inferiore che si verifica ciclicamente. Spesso la sua intensità aumenta nella seconda metà del ciclo mestruale e durante le mestruazioni. Con il progredire della malattia, il dolore diventa debilitante, diventando permanente, irradiandosi al perineo e alle gambe. Questo spesso abbassa l'umore, le prestazioni, la depressione e la stanchezza cronica. Uno dei sintomi dell'endometriosi è una violazione della funzione mestruale: spotting prima e dopo le mestruazioni, mestruazioni irregolari. È stato stabilito che circa il 40% delle donne con endometriosi soffre di infertilità, che si verifica sia per squilibrio ormonale sia per alterazione dell'endometrio, sia in alcuni casi per aderenze (con localizzazione di focolai nella cavità addominale).

Diagnosi di endometriosi

Un'intera gamma di metodi aiuta a diagnosticare con precisione l'endometriosi:

Indicatori dei marker tumorali nell'analisi del sangue. Nell'endometriosi ovarica, gli indicatori dei marker CA 125, CEA e CA 19-9 sono spesso aumentati più volte.

All'ecografia, il diagnostico può vedere focolai e cisti endometriali.

La massima precisione ha metodo laparoscopico - consente di determinare con precisione la presenza e la localizzazione di focolai di endometriosi, aderenze e cisti. Inoltre, con l'aiuto della laparoscopia, è possibile rimuovere contemporaneamente focolai e cisti diagnosticati, aderenze separate.

Commento dello specialista

Nella diagnosi di endometriosi, oltre a valutare i reclami e lo stato oggettivo, il ginecologo è aiutato da un quadro di diagnostica ecografica, che può essere fatto per chiarire la diagnosi non solo nel 5-7 giorno standard del ciclo, ma anche ripetuto nei giorni 21-24 del ciclo, quando i segni indiretti sono più chiaramente visibili questa malattia. Il sangue per i marker CA-125 e CA-19-9 è spesso leggermente elevato nell'endometriosi, ma non sono specifici, poiché si tratta di marker di tutti i processi oncologici. La loro combinazione aumenta la sensibilità della diagnosi, ma fornisce anche il 10% di risultati falsi positivi. Pertanto, nessuno dei biomarcatori è specifico per la diagnosi della malattia. L'unico metodo accurato è la laparoscopia con il rilevamento di focolai endometrioidi.

Trattamento dell'endometriosi

Sfortunatamente, in alcuni casi, l'endometriosi è un ostacolo al concepimento: estesi focolai della malattia possono provocare la formazione di aderenze negli organi pelvici. Ciò impedisce la fecondazione e l'avanzamento dell'ovulo fecondato nell'utero. Inoltre, le aderenze possono causare una gravidanza ectopica. Pertanto, in alcuni casi, prima di pianificare una gravidanza, è necessario un ciclo di trattamento per l'endometriosi..

Oggi esistono due metodi principali per curare la malattia:

Ormonale: il medico consiglia di assumere farmaci ormonali (in alcuni casi sono sufficienti contraccettivi ormonali correttamente selezionati), che bloccano temporaneamente il lavoro delle ovaie, interrompendo la crescita ciclica e la distruzione delle cellule endometriali;

  • Chirurgico: se ci sono grandi focolai di endometriosi, cisti e aderenze che prevengono la gravidanza, i medici raccomandano un intervento chirurgico. L'operazione viene eseguita utilizzando un metodo laparoscopico minimamente invasivo. Il chirurgo rimuove con precisione i focolai della malattia, preservando attentamente gli organi.
  • Commento dello specialista

    Il trattamento della malattia endometrioide dipende dall'estensione della lesione, dalla localizzazione delle lesioni e dalla necessità di preservare la funzione riproduttiva. Nelle giovani donne, questa è più spesso la terapia ormonale, che mira a sopprimere le mestruazioni e ridurre i sintomi clinici della malattia. Il trattamento chirurgico è indicato in caso di infertilità concomitante come fase di preparazione prima di una gravidanza programmata.

    Endometriosi e gravidanza

    I medici consentono di pianificare il concepimento, di regola, il prima possibile dopo il trattamento. Non dovrebbe essere stretto, perché i fuochi rimpiccioliti o rimossi chirurgicamente possono tornare di nuovo. Se l'endometriosi non interferisce con il concepimento, il medico può raccomandare la donna nullipare come terapia... gravidanza e allattamento. Durante la gravidanza e l'allattamento, i processi ormonali ciclici nel corpo della donna si interrompono e vengono sostituiti da quelli completamente diversi, volti a portare e mantenere la gravidanza. Anche la proliferazione dell'endometrio si arresta e in alcuni casi si inverte.

    I segni di endometriosi diminuiscono o scompaiono del tutto per l'intero periodo della gravidanza e dell'allattamento, tuttavia, dopo la fine dell'allattamento al seno, i processi patologici nell'endometrio possono riapparire, quindi è necessario il controllo su questa malattia.

    Commento dello specialista

    Poiché l'endometriosi della cavità addominale porta spesso alla formazione di aderenze, la probabilità di una gravidanza extrauterina in questa situazione è piuttosto alta. La gravidanza stessa influenza favorevolmente il decorso dell'endometriosi, così come l'allattamento prolungato, perché è in questo momento che non si verificano fluttuazioni ormonali cicliche, portando a un peggioramento del decorso della malattia.

    È possibile rimanere incinta con endometriosi, mioma

    Ragazze, dimmi, è possibile rimanere incinta con una diagnosi del genere? L'ecografia ha rivelato cambiamenti focali nel miometrio (mioma? Forma focale di endometriosi?). A quanto ho capito, c'è una sorta di patologia dell'endometrio o della cavità uterina.

    • Domande e risposte
    • * Regole comunitarie
    • Off
    • Videoteca della comunità
    • Sondaggi
    • Analisi e laboratori
    • Gravidanze ectopiche e congelate
    • Infertilità secondaria
    • discutiamone
    • Diagnosi
    • Cliniche e medici

    Commenti degli utenti

    • 1
    • 2

    Mi è stata somministrata l'endometriosi con l'ecografia e ho una ciste endometrioide, mi mandano da un lapar, mi sono iscritto per un consulto con un chirurgo, poi nomineranno un'operazione, poi nomineranno Vizanne per sei mesi, probabilmente, ha detto così, quindi il lapar ti aiuterà))

    Ho un fibroma di 5 * 4,5 * 5,5 cm, è quasi come un utero non gravido, ma il mioma non deforma la cavità uterina. siamo riusciti a rimanere incinta.

    + Ho avuto l'endometrite secondo l'istologia. mentre aspettavo l'appuntamento del trattamento era come sanguisughe e zab.

    Dipende dal tipo di fibromi... Avevo anche un amico, è cresciuto molto rapidamente in 1 anno, i medici della nostra città hanno detto che c'è una possibilità di rimanere incinta, devi provare. Ma in Germania, dove in seguito l'ha rimosso, hanno detto che le possibilità di avere un tale fibroma sono zero. Quindi, qui tutto dipende dalla situazione, inoltre l'endometriosi se è interna riduce drasticamente le possibilità di concepimento.

    A gennaio sono stato consultato da Adamyan nel Centro perinatale che porta il suo nome L'accademico Kulakov, prima di me era una ragazza con più nodi miomatosi. Leila Vladimirovna ha parlato della necessità di andare (e gratuitamente) per la laparoscopia e rimuovere i nodi. La ragazza aveva paura, uno dei medici ha detto che sarebbero rimaste incinta di fibromi, ma Adamyan le ha spiegato che questo non era il suo caso. Forse anche tu dovresti consultare un buon chirurgo per non perdere tempo?

    A Kulakovo, ad esempio, operano su quote, i non residenti vengono immediatamente inviati alla laporoscopia il giorno successivo (se ci sono prove, ovviamente) e Leila Vladimirovna ha mani d'oro per lei da tutta la Russia.

    E 'Importante Conoscere La Pianificazione

    Ben dimenticato vecchio, o tutti i benefici degli asparagi durante la gravidanza

    Parto

    Essendo un ortaggio sano e gustoso, l'asparago è conosciuto fin dall'antica Grecia. Ha iniziato a crescere come pianta coltivata nell'antica Roma..

    Come la pera fa bene alla salute - 10 fatti comprovati

    Analisi

    La pera è estremamente utile per il corpo umano a causa di antiossidanti, fibre, vitamine, macro e microelementi nella sua composizione.Sullo sfondo dell'assunzione regolare di pere, c'è una diminuzione del peso corporeo, prevenzione delle neoplasie maligne, diabete mellito di tipo II e patologie dell'apparato cardiovascolare e digestivo.

    Melograno durante la gravidanza: benefici, rischi e regole d'uso

    Neonato

    Tra tutti i frutti e le bacche consigliati per le donne incinte, il melograno occupa un posto speciale. La sua composizione naturale unica rende i cereali un vero e proprio magazzino di vitamine e minerali.

    Massaggio per ipertonicità

    Nutrizione

    Il massaggio per l'ipertonicità muscolare nei neonati aiuta a rilassare i tessuti muscolari, alleviare la tensione e migliorare le funzioni estensorie. È consigliato per anomalie sia fisiologiche che patologiche.