Principale / Concezione

Gravidanza dopo l'isteroscopia: recensioni

L'uso dell'isteroscopia nella ginecologia moderna è molto versatile. ITS viene eseguito in caso di sintomi in una donna, presenza di focolai patologici nella cavità uterina, nonché per combattere l'infertilità e come preparazione diagnostica per metodi di riproduzione assistita.

Nome di ServizioPrezzo
Consultazione iniziale con un ginecologo2 300 sfregamenti.
Esperto ginecologico in ecografiaRUB 3.080.
Somministrazione contraccettiva intrauterina4 500 sfregamenti.
Isteroscopia22 550 rbl.
Consultazione ripetuta con un ginecologo1900 sfregamenti.
Prendendo un'impronta (raschiatura) per l'esame citologicoRUB 500.
Laparoscopia (1 categoria di complessità)61.000 RUB.
Programma per la salute delle donne dopo i 40 anniRUB 31.770.
Trattamento della cervice (farmaco) per 1 procedura800 rbl.
Raschiamento diagnostico12.000 rubli.

Isteroscopia dell'utero prima della fecondazione in vitro, recensioni

Spesso le donne, descrivendo le proprie situazioni di vita, consigliano di sottoporsi a una procedura di isteroscopia come panacea per l'infertilità. In parte, tali affermazioni non sono prive di significato, ma assolutamente non si dovrebbe fare affidamento su un metodo per il verificarsi della gravidanza. Qui è necessario capire perché l'operazione di isteroscopia è consigliata prima della fecondazione in vitro, recensioni di donne che hanno subito questa procedura, sottolineando il suo significato diagnostico. Quando un paziente soffre di infertilità da molto tempo, il suo medico curante prescrive un esame completo per scoprire qual è la sua causa. E l'isteroscopia è uno dei metodi più efficaci. Dopotutto, puoi vedere su molti forum i record di donne che nel processo di isteroscopia, sullo sfondo dell'assenza di reclami e manifestazioni cliniche, oltre all'assenza di gravidanza, viene diagnosticata qualsiasi condizione patologica. Di conseguenza, la causa dell'infertilità è un polipo trovato nella cavità uterina, o la presenza di aderenze nella cavità uterina, una dimensione insignificante del nodo miomato, che non era visibile attraverso l'esame ecografico, forse una malformazione congenita - la presenza di un setto intrauterino, così come l'endometriosi, l'iperplasia endometriale e molto altro. Dopo che la causa è stata stabilita, diventa chiaro cosa deve essere affrontato e quali misure adottare per questa lotta. Attraverso la stessa isteroscopia, utilizzando un dispositivo componente resecante, viene rimossa l'area patologica. Dopo questo tipo di intervento, le donne descrivono brevi cicli di terapia ormonale e, dopo alcuni mesi, è già in corso la preparazione diretta per la fecondazione in vitro..

Inoltre, alcune donne scrivono nelle loro recensioni che sono state eseguite ripetute procedure di fecondazione in vitro, ma senza successo, di conseguenza, la gravidanza non si è verificata. Allo stesso tempo, l'isteroscopia non era stata precedentemente eseguita su questi pazienti. Dopo tentativi falliti, si consiglia comunque di condurre un'isteroscopia, anche in uno sfondo di benessere apparentemente completo. Ad alcuni pazienti viene prescritto prima della fecondazione in vitro senza la presenza di focolai e formazioni patologiche in base ai risultati di vari studi. Di conseguenza, le donne rifiutano, lasciando un feedback che non consideravano necessaria l'isteroscopia, perché va tutto bene. Ma alla fine, prima o poi, avendo perso tempo, bisogna ricorrere a questa operazione per scoprire i motivi dell'impossibilità di gravidanza.

Isteroscopia: recensioni, che è rimasta incinta dopo di essa

Le possibilità di rimanere incinta dopo l'isteroscopia sono molto alte.

Di regola, questa operazione dà ottimi risultati in termini di sfera riproduttiva. Quando viene eseguita l'isteroscopia, le revisioni, la gravidanza nelle donne si verifica dopo uno o due cicli. Allo stesso tempo, ovviamente, si consiglia di provare a concepire non prima di sei mesi dopo. Quando viene eseguita l'isteroscopia dell'utero, descrivo le recensioni di chi è rimasta incinta dopo di essa come positive, soprattutto perché l'operazione è minimamente invasiva e abbastanza facile da tollerare e l'effetto ha superato tutte le aspettative.

Possibilità di gravidanza dopo l'isteroscopia con curettage.

Il numero di gravidanze che si verificano dopo la procedura è significativamente più alto che senza di essa. La gravidanza dopo la laparoscopia e l'isteroscopia si verifica a causa del fatto che il medico determina la causa dell'infertilità e prescrive la terapia etiotropica.

Stiamo ovviamente parlando di donne con problemi di salute e possibile concepimento. Ad esempio, un problema abbastanza comune è un polipo endometriale in età riproduttiva. Allo stesso tempo, l'inizio della gravidanza dopo l'isteroscopia del polipo endometriale, le recensioni lasciano il più positivo, dovuto all'effetto curativo e al ritorno della funzione riproduttiva della donna.

L'inizio della gravidanza dopo l'isteroscopia: recensioni dei medici

Le opinioni dei medici, come sempre, sono diverse. Alcuni considerano l'isteroscopia una procedura obbligatoria prima di pianificare una gravidanza se c'è infertilità. Altri, soprattutto prima di utilizzare la fecondazione in vitro, la considerano inappropriata, sostenendo che in questo caso c'è il rischio di aborto spontaneo. Naturalmente, ogni caso particolare è individuale e richiede un approccio personale..

La categoria di specialisti che utilizzano questo metodo diagnostico nel trattamento dell'infertilità e nel ripristino della fertilità di una donna nota risultati positivi in ​​termini di percentuale di gravidanze successive. Ciò è particolarmente evidente quando si identificano focolai patologici, quando la gravidanza si è verificata dopo l'isteroscopia dell'endometrio, dopo di che le recensioni sono positive sia dal medico curante che dal lato di una donna incinta che migliora la salute.

Quanto tempo dopo l'isteroscopia puoi rimanere incinta

Dopo la procedura eseguita, ovviamente, ogni donna vuole sapere quanto tempo dopo un'isteroscopia è possibile rimanere incinta. Tuttavia, nessuno può nominare le date esatte, poiché tutto dipende dal problema che ha causato l'infertilità, nonché dalle patologie concomitanti nel corpo femminile.

Di norma, lo stesso schema viene eseguito nel caso di utilizzo della fecondazione in vitro dopo l'isteroscopia, le recensioni e le impressioni dei medici riproduttivi e dei pazienti si basano sui risultati ottenuti: la presenza di una gravidanza progressiva nella cavità uterina. Questa gravidanza necessita di uno stretto monitoraggio costante. Ma come dimostra la pratica medica, l'isteroscopia ecologica è molto utile (le recensioni dei pazienti lo riflettono chiaramente sui forum).

conclusioni

Per l'auto-preparazione morale, le recensioni delle donne che hanno testato l'isteroscopia - schema di gravidanza su se stesse aiutano una donna a rendersi conto dell'importanza e della necessità della procedura. Ma, sfortunatamente, l'isteroscopia stessa non significa un risultato del 100% del successivo concepimento, soprattutto se la causa dell'infertilità è qualche altra patologia (disturbi ormonali da parte del sistema riproduttivo femminile o disturbi ormonali della ghiandola tiroidea, ecc.). Tuttavia, il valore diagnostico di questo metodo non dovrebbe essere sottovalutato, e vale la pena decidere sull'isteroscopia, almeno per assicurarsi che nulla interferisca con l'obiettivo di diventare madre..

Gravidanza dopo l'isteroscopia

Commenti degli utenti

L'ho fatto a settembre. Finora non è uscito nulla. Ma non preoccuparti dell'operazione stessa. Semplicemente non ho avuto alcun dolore e scarico (ho anche rimosso un polipo ed è stata eseguita una biopsia endometriale). Solo dall'anestesia era difficile andarsene. Ma il giorno dopo sono andato a lavorare)

Wow, siamo anche andati a lavorare il giorno dopo, e ho intenzione di sdraiarmi a casa per almeno 7 giorni, ho letto che non c'era attività fisica per i primi 10 giorni. Sono passati solo 3 mesi, quello che mostra l'ecografia ?

Non credo che tu abbia bisogno di una settimana intera di congedo per malattia. Questa è un'operazione molto semplice..
L'ecografia era tra un mese. Non c'è stata l'ovulazione, l'endometrio è minuscolo (((l'intervallo è completo. Nel mio medico già a febbraio ?

La procedura in sé non è terribile, dopo mezz'ora sono tornato a casa. Non c'era dolore.

Mi è stato detto dopo un ricovero isterico in anestesia per un giorno

Sono tornato a casa il giorno successivo. L'ho fatto a pagamento.

Ho fatto l'isterone il 7 novembre, inizierò a pianificare a gennaio. Polipi rimossi.
Come hai trovato il polipo? La macchia sullo sfondo del polipo è normale?

Il polipo è stato scoperto nel giugno di quest'anno, si scopre sei mesi dopo la ST ((hanno trattato l'infiammazione e poi bruciato l'erosione e ora abbiamo a che fare con il problema del polipo... non è andato da nessuna parte, e si trova lì (((

Sei stato assegnato OK? Mi è stato detto che 3 mesi non possono essere pianificati dopo un isterismo.

Trovato un polipo agli ultrasuoni

Ho visto polipi per caso, fino a 3 pezzi. Poi nessuno li ha visti, non un solo dispositivo, sull'infertilità, si è rivolto alla mia stessa consultazione, prima hanno prescritto un test per infezioni e ormoni, uno spermogramma per mio marito. Va tutto bene con me e lui, le macchie sono buone, hanno chiamato un esame isteroscopico. Prima dell'operazione ho firmato un documento che se trova qualcosa, lo cancella. L'hanno fatto nell'agosto 2016. Siamo saliti, e c'era un grande polipo e per niente dove l'ecografia ha mostrato, e l'intera cavità uterina era alghe, pulita, il terzo giorno a casa. Hanno appena iniziato a fare una lyalka, questo mese di volo ((

Perché le alghe? Posa di endometriosi?

Isteroscopia. Gravidanza dopo di lei.

Post consigliati

Stai guardando 0 utenti

Non ci sono utenti che visualizzano questa pagina..

Argomenti popolari

Autore: Enma13Ai
Creato 12 ore fa

Autore: iriroman
Creato 16 ore fa

Autore: Vredinka87
Creato 8 ore fa

Autore: Katarina_SH
Creato 19 ore fa

Autore: iriroman
Creato 16 ore fa

Autore: Nadyushka88
Creato 14 ore fa

Autore: jilia61286
Creato 12 ore fa

Autore: Doppinggirl
Creato 18 ore fa

Recensioni di cliniche

Informazioni sul sito

Link veloci

  • Informazioni sul sito
  • I nostri autori
  • Aiuto del sito
  • Pubblicità

Sezioni popolari

  • Forum di pianificazione della gravidanza
  • Grafici della temperatura basale
  • Biblioteca sulla salute riproduttiva
  • Recensioni di cliniche sui medici
  • Comunicazione nei club per PDR

I materiali pubblicati sul nostro sito sono a scopo informativo e sono destinati a scopi educativi. Si prega di non usarli come consiglio medico. La determinazione della diagnosi e la scelta di un metodo di trattamento rimane una prerogativa esclusiva del medico curante!

Concezione dopo l'isteroscopia? Raccontare.

: piangere :: piangere: già pianto, grazie, ragazze.
Ho pensato che tutto, non ci fosse possibilità. MC è terribilmente irregolare e B non viene da quasi 5 anni.

sì: j_0002 :: j_0002:

: j_0002: Super!
E che tipo di analisi devono essere presentate dove faranno? Dirige LCD o possiamo scegliere noi stessi?

L'ho fatto solo a pagamento in "Harmony", avevo i risultati di un'ecografia di un'altra clinica sulle mie mani, ma in "Harmony" facevano ancora l'ecografia, e prima dell'operazione stessa ho donato sangue, urina, fluorografia, uno striscio, non ricordo esattamente, in ogni caso, prima dell'operazione, te lo diranno tutti.

Non lo so, nessuno guarda o scrive di lui, forse non si vede.

Isteroscopia - revisione

Gravidanza tanto attesa dopo l'isteroscopia. 6 anni di pianificazione, stimolazione, AI, IVF. E la gioia della maternità mi è stata data dall'operazione, che doveva essere fatta proprio all'inizio, e non correre alla fecondazione in vitro.

Mi sembra che il mio percorso verso la nascita di mia figlia sia stato infinito. Da qualche parte nel profondo, anche prima di incontrare mio marito, prima di avere il mio primo ragazzo, c'era una sesta sensazione che sarebbe stato difficile per me diventare madre. Questa sensazione non mi ha deluso. Le mie mestruazioni venivano solo con le pillole di progesterone, o solo con i contraccettivi.

Abbiamo iniziato a pianificare subito dopo il matrimonio nell'agosto 2009, il tempo è passato, ma non ci sono stati risultati. Quindi i tubi sono stati controllati per la pervietà, più di cinque stimolazioni con farmaci ormonali, inseminazione artificiale con lo sperma del marito nella cavità uterina. E ancora niente.

Nel giugno 2013 ho sottoscritto un lungo protocollo di fecondazione in vitro, prima del quale non ero mai stata incinta. Non c'era nemmeno un accenno di due strisce.

Alla puntura, il medico della fertilità sospettava che avessi un'iperplasia endometriale, poiché la sua dimensione sugli ultrasuoni quel giorno era di 16 mm. Questa dimensione preoccupava molto il medico, perché tutte le ecografie precedenti erano nella norma necessaria per la fecondazione in vitro. Le uova sono state fecondate, ho iniziato ad aspettare il giorno del reimpianto, ma il mio cuore non era più a posto.

Il giorno del reimpianto, il mio medico mi ha preparato mentalmente al fatto che le possibilità che i bambini saranno in grado di sfondare uno strato così spesso dell'endometrio e l'impianto si verificherà sono estremamente ridotte. La possibilità è scarsa. Ci ha dato un'ora per pensare e prendere una decisione, o lo piantiamo sotto la mia responsabilità, oppure faccio l'isteroscopia con il curettage e inserisco il crioprotocollo un mese dopo l'operazione.

Per tutta questa ora ho urlato di disperazione e risentimento, ma ho preso una decisione che non ha mai realizzato il mio sogno.

Poi tutto è come con il pilota automatico, scelgo 6 GKB alle Ferrovie Russe in base alle recensioni sul sito di chi sta pianificando una gravidanza, prendo appuntamento con un ginecologo per l'operazione. Mi danno un elenco di test che devono essere superati, fissano una data e mi lasciano andare a casa con Dio, dicono che devo venire a 7-8 DC. A proposito, la stessa ostetrica-ginecologa in questo ospedale ha fatto una laparoscopia con isteroscopia, perché non poteva rimanere incinta per molti anni. Poi si è allontanata dal tavolo e mi ha mostrato una pancia arrotondata.

Sono arrivata in ospedale il giorno dell'intervento, registrata alla posta, ho pagato tutto e sono salita al piano dove doveva accadere tutto. Nel reparto con me c'erano ragazze dopo la laparoscopia, dovevano essere rilasciate a casa il 5 ° giorno.

Dura giornata. Molto. Il balcone al piano si affacciava sull'asilo dove giocavano i bambini. Ho pianto senza sosta mentre li guardavo.

Il tempo si trascinava indefinitamente, sono entrato alle 8 del mattino. L'anestesista mi ha inserito il catetere nel braccio e mi ha detto di aspettare finché non mi avrebbero invitato, e solo alle 14.00 mi hanno mandato un messaggero. In sala operatoria, mi sono seduto su un divano ginecologico, ho alzato le gambe al bancone e mi sono sdraiato. E poi l'anestesia generale, per qualche motivo mi è piaciuta. Una strana sensazione che qualcosa di pesante ti cade addosso, preme dall'alto, diventa più difficile per te respirare e poi ti spegni.

Mi sono svegliato già in reparto, si scopre che non avevo più di 30 minuti. Iniziò a borbottare qualcosa e piangere. Il chirurgo è venuto nella mia stanza, ha detto che ero stato pulito e ora va tutto bene. Quella sera tornai a casa. Prima dell'operazione ho preso un antibiotico per tre giorni e dopo l'operazione per altri 5 giorni. Astinenza sessuale fino alla fine del ciclo. Dopo 2 settimane, sono arrivati ​​i risultati dello studio: è stata confermata l'iperplasia lungo la parete posteriore dell'utero. All'ecografia, non è mai stata diagnosticata, nessun segno.

A proposito, sto correndo avanti, mia figlia è ancora attaccata al muro anteriore.

Non sono mai entrato nel crioprotocollo. Ho pagato il congelamento dei miei fiocchi di neve e ho deciso di riposare, perché questa operazione e il fallimento del protocollo mi hanno finalmente rotto. Ho smesso di pianificare, ho smesso di fare test, ho spento la testa e per qualche motivo ho iniziato a perdere interesse a diventare mamma. C'era la sensazione che il mio corpo avesse attivato un meccanismo di difesa per preservare le cellule nervose rimanenti, perché non sarei sopravvissuto a un altro fallimento.

Un punto importante, dopo l'isteroscopia, ho iniziato a prendere contraccettivi. Questa era una delle raccomandazioni del medico. L'ho preso per 3 mesi e l'ho cancellato, quindi Duphaston quasi fino alla gravidanza. Ed è rimasta incinta nel ciclo quando ha cancellato tutti i farmaci per un po '.

E il 23 marzo 2015, scopro per sbaglio di essere incinta di 8 settimane. Il 30 ottobre 2015 ho dato alla luce una figlia sana, la più attesa, la più follemente amata.

Solo dopo la nascita di mia figlia, mi sono reso conto che ero pronto ad aspettarla tanto a lungo, se necessario. Sono contento che tutto sia stato come prima. Anni di attesa, lacrime e angoscia. Questo è il mio amore, la mia musa, la mia anima e il mio respiro. Ora capisco chi dice che "Bambini, questo è il senso della vita".

Essere madre non ha prezzo, è un peccato che non tutti lo apprezzino, non tutti amino e rispettino i propri figli. Ho anche descritto il mio parto e la gravidanza, la recensione è nel profilo.

Sono sicura al 99,9% di essere diventata mamma grazie a questa operazione. E sì, lo consiglio a chi si batte per la maternità, ma ha difficoltà. Auguro a tutte le ragazze le strisce tanto attese e la nascita di bambini sani in tempo.

Gravidanza dopo isteroscopia delle revisioni del polipo endometriale

A proposito, questo è il mio caso, in modo da capire chi è meglio contattare su una domanda del genere! il mio caso è semplicemente palese.
Ragazze. Diagnosi di policistica e poliposi! Presta attenzione al mio caso. La negligenza dei medici della clinica AVA-Kazan è semplicemente sorprendente. Ma questi sono medici che fanno pagare un sacco di soldi per i loro servizi.!
Da ottobre 2012 sono paziente del Centro Pianificazione RT con diagnosi di infertilità endocrina (ovaio policistico). Nel gennaio 2013, gli specialisti di questo centro hanno eseguito l'ecografia sul tema della pervietà delle tube di Falloppio. Secondo i risultati, è stato trovato un polipo nella cavità uterina. Inoltre, fino a luglio 2013, il mio medico curante Olga Anatolyevna Livina. Ho fatto vari tentativi per sbarazzarmi del polipo con l'aiuto di farmaci (terapia ormonale), ovviamente, questo non ha portato risultati. Inoltre, nelle condizioni del CPF, la dottoressa Livina ha eseguito l'isteroscopia secondo il piano con un tentativo di rimuovere il polipo (sotto anestesia). Il risultato è stato il fatto che "non è stato possibile rimuovere il polipo con un semplice strumento". Poi sono stata indirizzata alla dottoressa Valentina Nikolaevna Safina per un consulto prima dell'isteroresection. Considerando la mia seconda diagnosi (malattia policistica), è stato proposto di eseguire 2 operazioni alla volta sotto un'unica anestesia. Il 3 settembre, nelle condizioni della clinica AVA-Kazan (clinica privata), dove il reparto profili è diretto dalla stessa Safina, secondo la dottoressa, mi sono sottoposta a laparoscopia per le ovaie e isterorezione sulla cavità uterina. Come ha detto il chirurgo-ginecologo Safina, un medico con una grande esperienza di lavoro come capo del dipartimento ginecologico dell'ospedale cittadino n. 18 di Kazan, "tutto è stato fatto sulle ovaie, ma non c'è niente nella cavità, una tale struttura dell'utero". Naturalmente, avendo ricevuto una tale buona notizia, una settimana dopo fui dimesso a casa. Dopo il primo ciclo, sono tornato di nuovo da Livina, che all'unanimità con Sagitova Galia Azatovna (che era appositamente per la macchina ad ultrasuoni durante il mio esame) mi ha assicurato che un medico così qualificato semplicemente non poteva notarlo, poiché sono un paziente difficile. E cosa si vede più chiaramente agli ultrasuoni che sia un polipo o un mioma? Sì, noterò che dopo l'isteroscopia estiva Livina O.A. Hai diagnosticato un polipo? Mioma? Naturalmente, questo mi ha scoraggiato: passare una settimana in ospedale ed eseguire un'operazione in anestesia completa per diverse decine di migliaia di rubli, poi una settimana di congedo per malattia prolungato (cioè perdita di manodopera) e, di conseguenza, è stata operata solo una diagnosi. Allo stesso tempo, nessuno di questi medici potrebbe davvero spiegare il motivo di un atteggiamento così negligente. Sulla base dei risultati, mi è stato chiesto di partecipare a una consultazione congiunta dei medici Livina e Safina nella clinica AVA-Kazan sotto la supervisione di una macchina ad ultrasuoni. Il risultato della consultazione: la dottoressa Livina ha mostrato le aree problematiche sul monitor e la dottoressa Safina mi ha detto silenziosamente che dovevo pensare di meno e pianificare una gravidanza. Hanno dato un periodo di 3 mesi. Naturalmente, come ogni paziente, non crederai ai medici per volontà e farai pietosi tentativi per raggiungere il tuo obiettivo. Nonostante il fatto che tutte le ecografie (a pagamento, ce ne fossero circa 5 in 3 mesi) hanno mostrato una diagnosi innegabile: polipo? Mioma? Dopo tre mesi, il mio stupore non conosceva limiti. La dottoressa Livina ha suggerito di organizzare nuovamente un consulto congiunto, guidato dal chirurgo-ginecologo Safina. Naturalmente, ho espresso tutto il malcontento e il timore che si trattasse di un errore medico, negligenza e desiderio di fare soldi con pazienti pagati. Il giorno stabilito, Safina (come ha detto il medico di Livina) non ha potuto fissare l'appuntamento all'ora stabilita a causa dell'operazione in un'altra clinica. Solo il mio medico curante è stato in grado di comunicare con me. Olga Anatolyevna, che aveva già condotto una conversazione con me in un tono tutt'altro che toccante, ha cercato di giustificare il dottore Safina, ma alla fine ha convenuto che si trattava di un errore medico, che molto probabilmente era causato da un malfunzionamento dell'attrezzatura. Al che ho obiettato che non ero un robot e non una tecnica, la mia salute non poteva essere ripristinata e dovevo rispondere degli errori che ho fatto e rispondere secondo la lettera della parola data di Ippocrate. Inoltre, non potevo non chiarire l'intera essenza della situazione dallo stesso chirurgo. Alla fine della stessa settimana, avrei dovuto consultare il dottor Safina, lo stesso nella clinica AVA-Kazan, dove sono venuto con mio marito. Il risultato dell'incontro - il medico ha giustificato il suo errore medico dal fatto che solo un isteroscopio
23/12/13
brilla così tanto che scorre intorno alla neoplasia che avevo nella cavità uterina e lei non l'ha vista e l'ha presa per una struttura. Ha anche confermato il suo errore medico e ha espresso la sua voce solo alla fine della conversazione. Quando ho chiesto che non c'è desiderio di risolvere il problema incompiuto? Dicono che mi rifiuti. Safina ha detto di no, naturalmente, siamo pronti ad accettarti se hai ancora fiducia e desideri continuare il trattamento in questa clinica e con questi specialisti. Certo, la sfiducia nei medici, che per un anno non hanno potuto sollevarmi dalla diagnosi elementare di "polipo endometriale", oltretutto, non hanno potuto determinare esattamente cosa sia un polipo o un mioma, era fuori discussione. Mi dispiace molto che le donne affidino tutto a tali specialisti: salute, tempo, nervi e finanze. Alla mia frase "Capisco che hai un'attività e che i pazienti devono guadagnare soldi con noi", Safina arrossì e senza dubbio iniziò a confutare questo fatto, negando questa opportunità.
Vorrei sottolineare che sono loro grato solo per il fatto che per la mancanza di esperienza e qualifiche, come si può vedere dalla mia storia medica, mi hanno consigliato due oncoginecologi di Kazan. Per uno di loro ho avuto la fortuna di avere un appuntamento alla fine di novembre. Inoltre, l'11 dicembre, mi sono sottoposta a gsiteroscopia in anestesia parziale, 5 secondi dopo ero oncoschirurgo. Non solo ha trovato, ma ha anche determinato che questa formazione è un polipo. Entro 10 minuti è stata eseguita anche una biopsia. Il 16 dicembre lo stesso chirurgo ha eseguito l'isterorezione, dove è stato trovato e rimosso 1 polipo grande (quello visibile agli ultrasuoni e che Safina V.N. non ha visto), anche 1 piccolo all'ingresso, oltre a un pezzo di iperplasia. In quel momento, quando sono stato dimesso, quando sono stato informato sullo stato di avanzamento dell'operazione, mi è venuta in mente la domanda sul perché ai medici del Centro di Chirurgia Centrale e dell'AVA-Kazan fossero generalmente date le mani dei chirurghi, gli occhi dei medici e quella costosa attrezzatura che comprano e spendono i budget.
Per una soluzione più efficace a questo problema, avevo programmato di andare in tribunale (avevo tutti i documenti per questo a portata di mano), nonché di una visita medica forense, ma come dicono i miei conoscenti in questi circoli, secondo le nostre leggi, questa è una perdita di nervi, tempo e denaro. Sì, e non valgo le prossime preoccupazioni. Come si suol dire, Dio è il vostro giudice, cari "dottori"! Ma questo è un caso eclatante.

Gravidanza dopo l'isteroscopia: recensioni

L'uso dell'isteroscopia nella ginecologia moderna è molto versatile. ITS viene eseguito in caso di sintomi in una donna, presenza di focolai patologici nella cavità uterina, nonché per combattere l'infertilità e come preparazione diagnostica per metodi di riproduzione assistita.

Nome di ServizioPrezzo
Consultazione iniziale con un ginecologo2 300 sfregamenti.
Esperto ginecologico in ecografiaRUB 3.080.
Somministrazione contraccettiva intrauterina4 500 sfregamenti.
Isteroscopia22 550 rbl.
Consultazione ripetuta con un ginecologo1900 sfregamenti.
Prendendo un'impronta (raschiatura) per l'esame citologicoRUB 500.
Laparoscopia (1 categoria di complessità)61.000 RUB.
Programma per la salute delle donne dopo i 40 anniRUB 31.770.
Trattamento della cervice (farmaco) per 1 procedura800 rbl.
Raschiamento diagnostico12.000 rubli.

Isteroscopia dell'utero prima della fecondazione in vitro, recensioni

Spesso le donne, descrivendo le proprie situazioni di vita, consigliano di sottoporsi a una procedura di isteroscopia come panacea per l'infertilità. In parte, tali affermazioni non sono prive di significato, ma assolutamente non si dovrebbe fare affidamento su un metodo per il verificarsi della gravidanza. Qui è necessario capire perché l'operazione di isteroscopia è consigliata prima della fecondazione in vitro, recensioni di donne che hanno subito questa procedura, sottolineando il suo significato diagnostico. Quando un paziente soffre di infertilità da molto tempo, il suo medico curante prescrive un esame completo per scoprire qual è la sua causa. E l'isteroscopia è uno dei metodi più efficaci. Dopotutto, puoi vedere su molti forum i record di donne che nel processo di isteroscopia, sullo sfondo dell'assenza di reclami e manifestazioni cliniche, oltre all'assenza di gravidanza, viene diagnosticata qualsiasi condizione patologica. Di conseguenza, la causa dell'infertilità è un polipo trovato nella cavità uterina, o la presenza di aderenze nella cavità uterina, una dimensione insignificante del nodo miomato, che non era visibile attraverso l'esame ecografico, forse una malformazione congenita - la presenza di un setto intrauterino, così come l'endometriosi, l'iperplasia endometriale e molto altro. Dopo che la causa è stata stabilita, diventa chiaro cosa deve essere affrontato e quali misure adottare per questa lotta. Attraverso la stessa isteroscopia, utilizzando un dispositivo componente resecante, viene rimossa l'area patologica. Dopo questo tipo di intervento, le donne descrivono brevi cicli di terapia ormonale e, dopo alcuni mesi, è già in corso la preparazione diretta per la fecondazione in vitro..

Inoltre, alcune donne scrivono nelle loro recensioni che sono state eseguite ripetute procedure di fecondazione in vitro, ma senza successo, di conseguenza, la gravidanza non si è verificata. Allo stesso tempo, l'isteroscopia non era stata precedentemente eseguita su questi pazienti. Dopo tentativi falliti, si consiglia comunque di condurre un'isteroscopia, anche in uno sfondo di benessere apparentemente completo. Ad alcuni pazienti viene prescritto prima della fecondazione in vitro senza la presenza di focolai e formazioni patologiche in base ai risultati di vari studi. Di conseguenza, le donne rifiutano, lasciando un feedback che non consideravano necessaria l'isteroscopia, perché va tutto bene. Ma alla fine, prima o poi, avendo perso tempo, bisogna ricorrere a questa operazione per scoprire i motivi dell'impossibilità di gravidanza.

Isteroscopia: recensioni, che è rimasta incinta dopo di essa

Le possibilità di rimanere incinta dopo l'isteroscopia sono molto alte.

Di regola, questa operazione dà ottimi risultati in termini di sfera riproduttiva. Quando viene eseguita l'isteroscopia, le revisioni, la gravidanza nelle donne si verifica dopo uno o due cicli. Allo stesso tempo, ovviamente, si consiglia di provare a concepire non prima di sei mesi dopo. Quando viene eseguita l'isteroscopia dell'utero, descrivo le recensioni di chi è rimasta incinta dopo di essa come positive, soprattutto perché l'operazione è minimamente invasiva e abbastanza facile da tollerare e l'effetto ha superato tutte le aspettative.

Possibilità di gravidanza dopo l'isteroscopia con curettage.

Il numero di gravidanze che si verificano dopo la procedura è significativamente più alto che senza di essa. La gravidanza dopo la laparoscopia e l'isteroscopia si verifica a causa del fatto che il medico determina la causa dell'infertilità e prescrive la terapia etiotropica.

Stiamo ovviamente parlando di donne con problemi di salute e possibile concepimento. Ad esempio, un problema abbastanza comune è un polipo endometriale in età riproduttiva. Allo stesso tempo, l'inizio della gravidanza dopo l'isteroscopia del polipo endometriale, le recensioni lasciano il più positivo, dovuto all'effetto curativo e al ritorno della funzione riproduttiva della donna.

L'inizio della gravidanza dopo l'isteroscopia: recensioni dei medici

Le opinioni dei medici, come sempre, sono diverse. Alcuni considerano l'isteroscopia una procedura obbligatoria prima di pianificare una gravidanza se c'è infertilità. Altri, soprattutto prima di utilizzare la fecondazione in vitro, la considerano inappropriata, sostenendo che in questo caso c'è il rischio di aborto spontaneo. Naturalmente, ogni caso particolare è individuale e richiede un approccio personale..

La categoria di specialisti che utilizzano questo metodo diagnostico nel trattamento dell'infertilità e nel ripristino della fertilità di una donna nota risultati positivi in ​​termini di percentuale di gravidanze successive. Ciò è particolarmente evidente quando si identificano focolai patologici, quando la gravidanza si è verificata dopo l'isteroscopia dell'endometrio, dopo di che le recensioni sono positive sia dal medico curante che dal lato di una donna incinta che migliora la salute.

Quanto tempo dopo l'isteroscopia puoi rimanere incinta

Dopo la procedura eseguita, ovviamente, ogni donna vuole sapere quanto tempo dopo un'isteroscopia è possibile rimanere incinta. Tuttavia, nessuno può nominare le date esatte, poiché tutto dipende dal problema che ha causato l'infertilità, nonché dalle patologie concomitanti nel corpo femminile.

Di norma, lo stesso schema viene eseguito nel caso di utilizzo della fecondazione in vitro dopo l'isteroscopia, le recensioni e le impressioni dei medici riproduttivi e dei pazienti si basano sui risultati ottenuti: la presenza di una gravidanza progressiva nella cavità uterina. Questa gravidanza necessita di uno stretto monitoraggio costante. Ma come dimostra la pratica medica, l'isteroscopia ecologica è molto utile (le recensioni dei pazienti lo riflettono chiaramente sui forum).

conclusioni

Per l'auto-preparazione morale, le recensioni delle donne che hanno testato l'isteroscopia - schema di gravidanza su se stesse aiutano una donna a rendersi conto dell'importanza e della necessità della procedura. Ma, sfortunatamente, l'isteroscopia stessa non significa un risultato del 100% del successivo concepimento, soprattutto se la causa dell'infertilità è qualche altra patologia (disturbi ormonali da parte del sistema riproduttivo femminile o disturbi ormonali della ghiandola tiroidea, ecc.). Tuttavia, il valore diagnostico di questo metodo non dovrebbe essere sottovalutato, e vale la pena decidere sull'isteroscopia, almeno per assicurarsi che nulla interferisca con l'obiettivo di diventare madre..

Gravidanza dopo l'isteroscopia: il momento ottimale per il concepimento

Nella pratica ginecologica, l'isteroscopia è un metodo diagnostico comunemente usato. Viene anche usato per trattare alcune malattie ginecologiche, inclusa l'infertilità. Tuttavia, questa procedura è molto traumatica e danneggia il rivestimento dell'utero, che è necessario per l'attaccamento dell'ovulo. Quanto tempo può essere necessario per pianificare una gravidanza dopo l'isteroscopia in modo che si sviluppi e proceda senza patologia.

Cos'è l'isteroscopia

L'isteroscopia è un tipo di esame endoscopico utilizzato in ginecologia. Con l'aiuto di un apparato speciale (isteroscopio), il medico esamina la cavità uterina e, se necessario, esegue alcune manipolazioni terapeutiche.

L'immagine viene trasmessa allo schermo, quindi diversi specialisti possono monitorare la manipolazione contemporaneamente. La procedura è dolorosa e dovrebbe quindi essere eseguita in anestesia generale..

Indicazioni per

L'isteroscopia viene utilizzata per diagnosticare e trattare molte malattie del sistema riproduttivo.

  • Sanguinamento uterino disfunzionale, che può essere associato a processi iperplastici.
  • Nodi miomatosi nell'utero.
  • La presenza di sinechie nella cavità uterina dopo processi infiammatori, operazioni.
  • Diagnosi di polipi e cancro dell'endometrio.
  • Presenza di setti intrauterini che portano alla sterilità.
  • Patologia dello sviluppo dell'utero e delle sue appendici.
  • La presenza di un ovulo morto o dei suoi resti nella cavità uterina - dopo un aborto o una gravidanza congelata.
  • Corpo estraneo nella cavità uterina.
  • Incapacità di rimuovere il dispositivo intrauterino a causa del suo incremento alle pareti dell'utero.
  • Diagnosi di infertilità uterina.
  • Manipolazioni terapeutiche per processi iperplastici endometriali.

Ci sono molte indicazioni per l'isteroscopia, quindi questa procedura viene eseguita abbastanza spesso. Nonostante il fatto che con l'isteroscopia venga eseguito il trattamento dell'infertilità, la manipolazione stessa è traumatica. Dopo di ciò, è necessario del tempo per ripristinare un endometrio normalmente funzionante, che sarà in grado di accettare l'ovulo e ripararlo in modo sicuro.

Come la procedura può aiutare

L'infertilità può verificarsi per molte ragioni. Possono essere ormonali - quando non ci sono abbastanza ormoni nel corpo di una donna, che sono necessari per mantenere la gravidanza e preservare l'ovulo. Inoltre, l'infertilità può essere causata da fattori uterini:

  • anomalie nella struttura dell'utero stesso: infantile, a due corna, presenza di partizioni nella sua cavità;
  • ostruzione delle tube di Falloppio - a causa di aderenze, crescita eccessiva della loro cavità o ingresso alla tuba;
  • la presenza di aderenze nella cavità dell'utero stesso - l'ovulo non può penetrare in esso e prendere piede nell'endometrio;
  • cambiamenti iperplastici nell'endometrio: l'ovulo non può attaccarsi a una tale membrana mucosa.

L'isteroscopia può aiutare a rimuovere queste barriere alla gravidanza. Con un utero infantile o bicornuto, la procedura può solo aiutare a stabilire una diagnosi, ma il trattamento non è possibile qui. Se ci sono partizioni, possono essere distrutte usando un isteroscopio. Lo stesso vale per le aderenze: qualsiasi sinechia, anche la più densa, può essere distrutta e rimossa durante questa procedura.

Puoi anche pulire la cavità delle tube di Falloppio. Per eliminare la loro contaminazione, viene utilizzata la pneumoisteroscopia, quando le tube di Falloppio vengono gonfiate con aria e le aderenze si rompono. Con l'iperplasia endometriale, viene eseguito un curettage completo della cavità uterina con la rimozione dell'intera mucosa. Successivamente, alla donna viene prescritto un ciclo di terapia ormonale per ripristinare il normale endometrio..

Molte donne che sono state programmate per la procedura affermano che le ha aiutate a rimanere incinte. Sebbene prima di questo, altri trattamenti per la fertilità erano inefficaci.

Complicazioni e conseguenze

Questa procedura appartiene agli interventi chirurgici. La sua implementazione è irta di una serie di complicazioni. Possono dipendere dai chirurghi e dal corpo della donna stessa. Quali sono le possibili complicazioni dell'isteroscopia:

  • perforazione della parete uterina;
  • lo sviluppo del sanguinamento uterino - in alcuni casi non è possibile fermarlo e l'utero deve essere rimosso;
  • ingresso di flora microbica e sviluppo di processi suppurativi;
  • un trauma alla mucosa può portare alla formazione di aderenze.

Le conseguenze sono piuttosto rare. Per la loro prevenzione, vengono prese le seguenti misure:

  • uso di farmaci antibatterici durante e immediatamente dopo la procedura;
  • controllo visivo nel corso della procedura;
  • la presenza di un anestesista e di un chirurgo in caso di sanguinamento o perforazione della parete uterina;
  • terapia ormonale e di riassorbimento per prevenire aderenze e ripristinare la normale mucosa.

Quando pianificare una gravidanza

Quindi quando puoi rimanere incinta dopo l'isteroscopia? Questa domanda preoccupa tutte le donne che hanno subito una tale procedura..

Se le aderenze sono state rimosse, il raschiamento dell'endometrio, la gravidanza non può arrivare rapidamente. Diventa possibile rimanere incinta solo dopo che si è formato un endometrio a tutti gli effetti. Quanto tempo questo accadrà dipende dal corpo della donna. In media, sullo sfondo della terapia ormonale, l'endometrio cresce entro sei mesi. Se, dopo la procedura, si formano nuovamente aderenze, il periodo viene prolungato di qualche mese in più fino a quando non vengono nuovamente rimosse.

Cercare di rimanere incinta rapidamente dopo una tale procedura non ne vale la pena. È necessario attendere il completo recupero e prepararsi con cura per la gravidanza in modo che proceda fisiologicamente e non sia complicato da nulla.

Come rimanere incinta in modo rapido e sicuro dopo l'isteroscopia

Ci sono una serie di raccomandazioni su come rimanere incinta dopo l'isteroscopia. Per pianificare una gravidanza, devi contattare un ginecologo: il medico ti darà consigli, ti dirà quando è sicuro portare un bambino e ti aiuterà a evitare complicazioni.

Cos'è l'isteroscopia?

L'isteroscopia è una procedura chirurgica in cui il medico esegue la diagnosi e, se necessario, il trattamento. Per l'esame viene utilizzato un dispositivo medico speciale: un isteroscopio, la cui parte principale è un tubo cavo in metallo o materiale flessibile. L'apparecchiatura viene inserita nel canale cervicale, la cavità uterina per ulteriori manipolazioni diagnostiche e terapeutiche.

Indicazioni per

La procedura può essere prescritta per le seguenti malattie e condizioni:

  • anomalie nella struttura dell'utero;
  • la formazione di cicatrici e aderenze;
  • tumori benigni e maligni;
  • infertilità;
  • vari tipi di aborto spontaneo;
  • sanguinamento di qualsiasi eziologia;
  • polipi e fibromi;
  • cambiamenti patologici nei tessuti;
  • violazioni del ciclo mestruale;
  • sospetto della presenza di oggetti estranei nell'utero.

Inoltre, se una donna inizia a sanguinare dopo la menopausa, si verificano complicazioni dopo il parto, si verifica un aborto spontaneo, dovrà essere fatto uno studio..

L'isteroscopia a scopo diagnostico può essere eseguita dopo l'intervento chirurgico, il trattamento con farmaci ormonali. Il curettage diagnostico viene eseguito sotto controllo isteroscopico. Se è necessario prelevare un campione di tessuto da un'area separata per la biopsia, questa tecnica aiuterà a ottenere il materiale desiderato senza danneggiare l'utero in altri punti..

Come la procedura può aiutare?

Lo studio aiuta a rilevare varie patologie e curarle. Quando si eseguono interventi, l'osservazione aiuta a evitare conseguenze e complicazioni spiacevoli e pericolose. Spesso si trovano cause di infertilità che possono essere rimosse.

Benefici

La tecnica consente di valutare rapidamente la situazione, scegliere le tattiche di trattamento appropriate. Diventa possibile rilevare un maggior numero di patologie, per chiarire la diagnosi. L'efficacia della terapia può essere monitorata. Quando si eseguono operazioni con questa tecnica, è possibile preservare l'organo, la capacità di rimanere incinta e portare un bambino a donne in età fertile.

L'isteroscopia tempestiva aiuterà a prevenire la degenerazione di un tumore benigno in uno canceroso. A volte questo metodo consente di evitare il curettage, di eseguire una serie di operazioni intrauterine, il cui recupero è più veloce rispetto alle operazioni addominali.

Complicazioni e conseguenze

Il sanguinamento può iniziare durante l'operazione. A volte si verifica perforazione dell'utero. È possibile ferire gli organi vicini. Se viene fornito liquido o gas con menomazioni, sono possibili complicazioni causate dall'espansione dell'utero: embolia, shock anafilattico, edema polmonare, ecc..

Le complicazioni possono comparire immediatamente dopo l'intervento chirurgico. A volte i primi segni si osservano solo dopo pochi giorni. Possibile infezione nella cavità dell'organo, sanguinamento postoperatorio, formazione di sinechie uterine, che possono causare infertilità. Grandi quantità di sangue possono accumularsi nella cavità dell'organo. Possibile reazione allergica ai farmaci usati per l'anestesia.

Controindicazioni

In caso di patologie causate da infezione, la procedura è vietata a causa dell'elevato rischio di diffusione del patogeno. Nella forma acuta di processi infiammatori o esacerbazione dell'infiammazione cronica, è necessario attendere che le condizioni del paziente si attenuino prima dell'intervento. Una controindicazione assoluta è un tumore canceroso della cervice, poiché esiste un'alta probabilità di diffusione del processo patologico. Il restringimento della cervice aumenta la probabilità di rottura. Non eseguire interventi chirurgici se il paziente è in gravi condizioni.

Con il sanguinamento uterino e le mestruazioni, il valore diagnostico della tecnica diminuisce; questi fenomeni sono considerati controindicazioni relative. È pericoloso eseguire l'intervento se la coagulazione del sangue è compromessa: una persona può perdere troppo sangue.

Alcune controindicazioni possono essere ignorate se esiste un pericolo per la vita del paziente.

Riabilitazione dopo la procedura

Il medico può prescrivere farmaci. Spesso vengono utilizzati agenti antinfiammatori e antibatterici. Possono essere prescritte compresse orali, supposte vaginali o iniezioni. Tutti i farmaci sono prescritti secondo le indicazioni; non è necessario utilizzare antibiotici per tutti i pazienti.

A volte è necessaria la terapia ormonale per recuperare. In caso di adesioni multiple, vengono prescritti farmaci per accelerare il recupero dello strato epiteliale..

Il rapporto sessuale viene solitamente risolto dopo 3-4 settimane. Se fai sesso prima di essere completamente guarito, possono svilupparsi complicazioni. Si sconsiglia un'attività fisica troppo intensa. È vietato trasportare oggetti pesanti.

Non utilizzare assorbenti interni. Dovresti bere più liquidi, evitare la stitichezza. Durante il periodo di recupero, si consiglia di abbandonare il sapone per il lavaggio: sono adatti solo prodotti con acidità neutra. La nutrizione dovrebbe essere equilibrata, le diete veloci durante il recupero sono vietate.

Problemi risolti mediante isteroscopia

Questo intervento aiuta a sbarazzarsi di alcune patologie. Se non è possibile curare la malattia con l'aiuto di un isteroscopio, il medico sarà in grado di chiarire la posizione dei focolai patologici, le loro dimensioni, al fine di scegliere i metodi di trattamento appropriati.

Rimozione di fibromi sottomucosi

Se il mioma si trova interamente nella cavità uterina, si collega allo strato endometriale solo con una gamba sottile, può essere rimosso durante la procedura diagnostica. Sarà possibile ritagliare la formazione e rimuoverla dalla vagina solo quando il tumore non supera i 10 cm Se è più grande o il medico rivela un nodo localizzato in profondità, la rimozione della neoplasia durante l'isteroscopia sarà impossibile.

Rimozione della sinechia intrauterina

Le sinechie devono essere rimosse il prima possibile per prevenire la fusione dei tessuti. L'isteroscopio viene utilizzato nei casi in cui si osserva il primo grado di patologia. Il dispositivo viene inserito nella vagina, quindi sezionato con il corpo di adesione. La procedura non è accompagnata da dolore, non è accompagnata da sanguinamento e raramente causa complicazioni. Per evitare che la fusione si ripeta, una sostanza speciale viene iniettata nella cavità uterina.

L'isteroscopia non viene utilizzata per trattare il secondo e il terzo grado della malattia.

Correzione di anomalie nella struttura dell'utero

La presenza di alcune deviazioni nello sviluppo dell'organo (ad esempio, la formazione di un setto intrauterino) può portare ad aborti spontanei, infertilità. È possibile correggere alcune anomalie con l'aiuto dell'isteroscopia. Questo metodo è più sicuro della chirurgia addominale, è caratterizzato da un rapido recupero, una piccola perdita di sangue..

Risolvere il problema della patologia endometriale

L'uso dell'isteroscopia per i polipi, l'iperplasia endometriale è più sicuro del curettage. Le radici dei polipi vengono rimosse in modo specifico, il che evita il ripetersi di focolai patologici. In caso di infertilità, è possibile esaminare contemporaneamente le tube di Falloppio, rilevare focolai di patologie e cauterizzarli. È possibile valutare la gravità della malattia, chiarire la diagnosi, scegliere i metodi di terapia appropriati.

Rimozione dello IUD o dei suoi resti

Se il contraccettivo uterino non viene utilizzato correttamente, potrebbe essere difficile rimuoverlo. Il disagio può anche verificarsi a causa dello spostamento della spirale. Con l'aiuto di un isteroscopio, non solo puoi riportare la bobina nella posizione desiderata o rimuoverla, ma anche scoprire cosa ha causato lo spostamento.

Rilevazione della patologia postpartum

Se si sospetta una separazione incompleta della placenta, la procedura viene eseguita da 6 a 15 giorni dopo il parto. Inoltre, viene utilizzato per un anno dopo un taglio cesareo per valutare le condizioni della cicatrice.

Identificare le cause del sanguinamento

La tecnica è spesso utilizzata per la menopausa. Durante questo periodo, l'utero della donna diminuisce notevolmente di dimensioni, il che rende difficile determinare la causa della patologia. La raschiatura non è sempre efficace. L'uso dell'isteroscopia è possibile anche per le ragazze in età fertile, se hanno sanguinamento costante o impurità del sangue nella scarica quando si utilizza la spirale uterina o COC.

Pianificazione della gravidanza dopo l'isteroscopia

La velocità con cui è consentito pianificare una gravidanza dopo l'isteroscopia dipende dalle caratteristiche individuali della donna, dalle patologie che si trovano in lei. Anche le caratteristiche della procedura sono importanti..

È possibile rimanere incinta immediatamente dopo l'isteroscopia?

La pianificazione immediata di una gravidanza è consentita solo a quelle ragazze che hanno subito la procedura per scopi diagnostici, senza eseguire alcun intervento chirurgico.

In altri casi, sono possibili conseguenze negative se concepisci un bambino troppo rapidamente: sebbene la procedura non influisca sul processo di fecondazione, quando si raschia, rimuovendo focolai di patologia, lo strato di endometrio a cui è attaccato l'uovo fecondato è troppo sottile. Per questo motivo, la placenta può formarsi in modo errato, il che porterà ad anomalie dello sviluppo, può portare all'ipossia fetale, a causa della quale il bambino morirà.

Quali sono le possibilità di rimanere incinta dopo l'isteroscopia?

La procedura non influisce sul processo di ovulazione. Se non ci fossero malattie, la probabilità di gravidanza non si riduce. Con interventi chirurgici è possibile lo sviluppo di vari disturbi..

Spesso, questa procedura elimina le patologie che interferiscono con la fecondazione o la fissazione dell'uovo sullo strato endometriale dell'utero. Se l'operazione va bene, aumentano le possibilità di rimanere incinta e portare un bambino sano..

Quando pianificare una gravidanza?

Se l'isteroscopia è stata prescritta per scopi diagnostici, il trattamento chirurgico non è stato eseguito, è possibile pianificare immediatamente dopo le mestruazioni.

Dopo il curettage dell'utero o del canale cervicale, il concepimento è consentito non prima di 2-3 cicli. Se i polipi endometriali vengono cauterizzati, dopo l'isteroscopia, puoi rimanere incinta quando la terapia ormonale prescritta è stata completata; il termine può variare da 3 mesi a sei mesi. Quando si rimuovono sinechie, fibromi, setti, il tempo dopo il quale è possibile rimanere incinta è individuale e varia da 4 a 6 mesi. A volte è necessario un recupero più lungo.

Per scoprire per quanto tempo puoi pianificare di concepire, si consiglia di consultare un medico.

Perché la gravidanza è pericolosa dopo uno studio?

Coloro che rimangono incinte troppo presto dopo l'intervento hanno maggiori probabilità di affrontare varie complicazioni durante la gestazione. Aumenta la probabilità di aborto spontaneo, gravidanza congelata, distacco dell'ovulo. Si osserva spesso un flusso anormale.

Se il dispositivo è stato inserito solo per la diagnosi, la gravidanza procede senza deviazioni..

Nei casi in cui è necessario assumere farmaci ormonali per la terapia postoperatoria, la gravidanza può essere interrotta a causa di squilibri ormonali. Inoltre, cambiamenti troppo forti possono influire negativamente sulla salute di una donna, causare varie complicazioni, effetti collaterali.

Gravidanza dopo l'isteroscopia

L'isteroscopia è un metodo relativamente nuovo per esaminare la cavità uterina utilizzando un sistema ottico. Viene eseguito per la diagnosi e il trattamento della patologia intrauterina. Un isteroscopio (sembra un tubo di metallo con un diametro di 5 mm) è uno strumento ottico ultrasottile che viene inserito prima nel canale cervicale e poi nella cavità uterina stessa. La base dello strumento è la fibra ottica, che trasmette al monitor l'immagine attraverso una minuscola videocamera. Il dottore vede sullo schermo la cavità uterina a un ingrandimento di dieci volte. Affinché le pareti dell'utero si allontanino l'una dall'altra, una soluzione sterile viene alimentata nella sua cavità.

L'isteroscopia viene eseguita sia per la diagnosi (isteroscopia diagnostica) che per il trattamento (isteroscopia operativa) di varie malattie degli organi genitali. Durante l'esame della cavità uterina, il medico può prelevare un pezzo di endometrio dall'area "sospetta" per l'esame. Sulla base dei risultati dell'analisi e dell'esame eseguito, è possibile stabilire una diagnosi finale..

Durante l'isteroscopia operativa, un isteroscopio viene utilizzato con vari strumenti (microtinza, forbici, piccoli bisturi), con i quali il medico può eseguire varie procedure chirurgiche. Questa procedura viene eseguita in anestesia generale. Prima di lei, il paziente viene sottoposto ai test necessari. Ma il periodo postoperatorio dura solo un paio di giorni. Se l'isteroscopia è stata eseguita solo per la diagnosi, il paziente viene dimesso dopo alcune ore.

La procedura è abbastanza sicura oggi. Non ci sono praticamente complicazioni. Tuttavia, ci sono una serie di condizioni in cui l'isteroscopia è controindicata:

  • processi infiammatori degli organi genitali;
  • stenosi della cervice;
  • cancro cervicale;
  • tutti i tipi di tumori;
  • malattia cardiovascolare;
  • gravidanza;
  • abbondante sanguinamento uterino;
  • malattie infettive (influenza, tonsillite, ARVI).

Allora perché viene eseguita l'isteroscopia? Ci sono molte indicazioni:

  • sanguinamento uterino irregolare;
  • fibromi uterini;
  • aderenze intrauterine dopo aborto o travaglio complicato;
  • sospetto cancro dell'endometrio;
  • iperplasia endometriale;
  • polipo endometriale;
  • setto intrauterino;

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Segni di endometriosi nelle donne dopo il parto

Concezione

La crescita eccessiva dell'endometrio dopo il parto è una malattia comune nelle donne che hanno partorito, i cui sintomi rendono necessario consultare un ginecologo.

Perdita di capelli dopo il parto con l'allattamento al seno

Concezione

Perdita di capelli dopo il parto a causa di cambiamenti ormonali

Per capire perché i capelli cadono intensamente nel periodo postpartum, dovrai sottoporti a un esame..

Alimentazione complementare del bambino a 3 mesi. Puoi introdurre cibi complementari a 3 mesi?

Analisi

È possibile introdurre alimenti complementari a 3 mesi?Se la madre allatta al seno il bambino, tutti i nutrienti nella quantità richiesta vengono forniti al suo corpo e non è necessario interferire con questo processo.

Ciuccio: pro e contro

Analisi

Un oggetto così semplice come un ciuccio è stato perseguitato dai genitori per molti anni e causa molte opinioni contrastanti. E a volte un capezzolo può persino causare un grande scandalo..