Principale / Analisi

Stomatite durante la gravidanza

La stomatite è una malattia abbastanza comune e pericolosa. Durante la gravidanza, è insidioso in quanto ha una serie di conseguenze. Cos'è questa malattia, quali sono le cause della sua comparsa, i metodi di trattamento? Proviamo a capirlo insieme.

Manifestazioni di stomatite durante la gravidanza

Le statistiche mediche mostrano che una donna incinta su due ha la stomatite. E la ragione di ciò, come, in effetti, e di altre malattie durante la gravidanza, è una violazione dello sfondo ormonale nel corpo..

Il decorso di questa malattia in una donna è caratterizzato dalla comparsa di ferite sulla mucosa della bocca, arrossamento del palato, guance, labbra. Quindi il rossore si sviluppa in erosione e piaghe, che sembrano macchie bianche con una fioritura. E non creano solo disagio. È dolore e incapacità di mangiare normalmente..

Un trattamento adeguato della stomatite ti salverà da tutte le conseguenze e i pericoli, quindi non ritardare la visita di un medico quando compaiono i sintomi della malattia. Solo il medico curante sarà in grado di selezionare correttamente il corso del trattamento in modo da non danneggiare la salute del bambino e di sua madre.

Possibili conseguenze

La stomatite appare sullo sfondo di una diminuzione dell'immunità nella futura mamma, quando il corpo in uno stato indebolito non è in grado di resistere a virus e infezioni. Anche un'igiene orale non abbastanza approfondita può provocare stomatite. Le infezioni virali, fungine e batteriche sono più facili da "prescrivere" in una tale bocca e iniziano a svilupparsi. Le infezioni virali contribuiscono allo sviluppo di stomatite erpetica in una donna incinta e infezioni fungine - candidose. Un ulteriore fattore nello sviluppo della malattia è il fumo della futura mamma..

L'accesso intempestivo a un medico con stomatite può avere conseguenze pericolose. La diffusione dell'infezione al di fuori della bocca può provocare infiammazione della mucosa genitale, febbre alta e disidratazione, manifestazione di stomatite in un neonato, se la mamma non lo ha curato prima del parto.

Ma non dovresti aver paura della stomatite. Risponde bene al trattamento con l'accesso tempestivo a un medico e il rigoroso rispetto delle sue prescrizioni.

Diagnosi di stomatite durante la gravidanza

In pratica, per diagnosticare la stomatite, il medico esamina la cavità orale del paziente, esamina la sua cartella clinica. Non ci sono test speciali per determinare la stomatite nelle donne incinte. E i sintomi di questa malattia durante la gravidanza sono gli stessi di tutti i pazienti. Il principale sintomo iniziale della malattia è il rossore della mucosa orale con formicolio. Quindi inizia l'erosione, ulcere sotto forma di macchie bianche con un bordo rosso. Durante la gravidanza, una donna con stomatite avverte anche dolore mentre mangia, sensibilità della lingua, febbre, aumento della salivazione. A volte può apparire un alito piuttosto cattivo..

Se la stomatite è accompagnata da infiammazione dei genitali, degli occhi, della comparsa di bolle in bocca con del liquido, significa che hai iniziato la malattia e devi consultare un medico il prima possibile. Con una malattia avanzata, peggiora anche il benessere generale di una donna. Va tenuto presente che la stomatite è una malattia ricorrente, quindi è necessario trattarla correttamente, identificando la causa.

Come trattare la stomatite durante la gravidanza

Il trattamento della stomatite nelle donne in gravidanza dipende dalla causa del suo verificarsi. Quando si tratta di un'infezione fungina, la terapia consiste in farmaci antifungini. La maggior parte di questi farmaci è sicura per il feto. Tuttavia, non tutto! Per essere sicuri, si consiglia di utilizzare una soluzione per collutorio. Prendi un cucchiaino di bicarbonato di sodio e sciogliilo in un bicchiere di acqua calda bollita. Si consiglia di sciacquare la bocca ogni 30 minuti.

Stomatite durante la gravidanza

Tutti i contenuti di iLive vengono esaminati da esperti medici per garantire che siano il più accurati e concreti possibile.

Abbiamo linee guida rigorose per la selezione delle fonti di informazione e ci colleghiamo solo a siti Web affidabili, istituti di ricerca accademica e, ove possibile, comprovata ricerca medica. Si noti che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono collegamenti interattivi a tali studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia inaccurato, obsoleto o altrimenti discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La stomatite durante la gravidanza è una malattia insidiosa che colpisce non solo adulti e bambini, ma anche una donna incinta su due. Scopriamo come trattare la stomatite e consideriamo se la stomatite può danneggiare un futuro bambino.

La gravidanza è una delle condizioni più meravigliose nella vita di una donna. La vita è sorta nel tuo corpo, sei l'intero universo per qualche piccola creatura. E non solo per qualche creatura indefinita, ma per quella che è piena del tuo sangue, dei tuoi geni, piena di tutto ciò che è in te.

La gravidanza è un miracolo della natura, perché una donna cessa di essere quella che era prima di concepire un bambino. Il corpo si rinnova, il suo stato abituale e la consapevolezza di sé stanno cambiando. C'è un aumento ormonale e un cambiamento nei livelli ormonali.

Certo, in certi periodi della gravidanza, una donna pensa che tutto vada male, che la nausea, il vomito e il dolore in tutto il corpo siano insopportabili, ma dovresti sempre ricordare il risultato finale: la nascita di un ometto che ti chiamerà madre e ti guarderà con i tuoi occhi e fedelmente essere innamorato.

A volte capita che durante la gravidanza le donne sviluppino varie malattie, alcune delle quali possono influire negativamente sia sulla donna in travaglio che sul corso della gravidanza, o, peggio ancora, sul nascituro. Tuttavia, la maggior parte delle malattie che si verificano durante la gravidanza, con un trattamento adeguato, non causeranno molti danni..

La causa della stomatite è abbastanza prevedibile: cambiamenti nei livelli ormonali. E a causa di una diminuzione dell'immunità, delle sue proprietà protettive, la mucosa perde la sua capacità di combattere le infezioni. Per diventare portatore di stomatite durante la gravidanza, è sufficiente una piccola esposizione a fattori che contribuiscono alla riproduzione di microrganismi infettivi sulla mucosa. Di conseguenza - stomatite, con infiammazione e ulcere.

La stomatite durante la gravidanza richiede un trattamento immediato, questa malattia non può essere iniziata. Pertanto, al primo segno di stomatite, consultare immediatamente un medico. Ricorda che la stomatite non è solo ferite dolorose che ti impediscono di goderti la gravidanza, ma anche un'infezione che può causare complicazioni durante la gravidanza o il parto. La stomatite durante la gravidanza si manifesta sempre allo stesso modo: è infiammazione del cavo orale, arrossamento del palato, labbra e guance. Successivamente, l'erosione e le ulcere si formano nel sito del rossore. Le ulcere sembrano macchie bianche con una fioritura con un bordo rosso..

Le statistiche dicono che quasi una mamma su due sviluppa la stomatite. Ciò è dovuto al fatto che durante la gravidanza, come accennato in precedenza, lo sfondo ormonale di una donna è interrotto, spesso l'immunità è indebolita e questo contribuisce all'emergenza e allo sviluppo molto fruttuoso di malattie nel corpo di una donna. Prima di tutto, le mucose possono soffrire, il che dimostra il frequente verificarsi di stomatite nelle donne in gravidanza..

Con la stomatite nelle donne in gravidanza, possono comparire ferite e ulcere sulla mucosa del cavo orale. Non solo interrompono il comfort della futura mamma, ma possono anche avere un effetto piuttosto negativo sul corso della gravidanza, poiché quando l'infezione si diffonde, c'è una minaccia di danno al feto. Ma con un trattamento tempestivo e, che è molto importante, adeguato della stomatite, puoi sbarazzarti dei pericoli che la stomatite comporta. Non dovresti aver paura dei primi sintomi di stomatite, ma non dovresti nemmeno prendere la malattia con calma. Il medico curante può far fronte alla stomatite, selezionerà il corso corretto di trattamento che non danneggerà la salute della madre e del nascituro. Se la stomatite si verifica nelle donne in gravidanza, consultare immediatamente un medico e non auto-medicare, in modo da non danneggiare il bambino.

Codice ICD-10

Cause di stomatite durante la gravidanza

Poiché la stomatite ha molte forme e agenti patogeni, quindi ci sono molte ragioni per il suo aspetto.

Molte delle cause di stomatite durante la gravidanza indicano un'igiene orale insufficientemente buona e completa. Inoltre, l'insorgenza di questa malattia può essere influenzata da problemi dentali comuni: l'aspetto e l'accumulo di placca o tartaro. Il danno meccanico alla mucosa orale non è meno pericoloso per una donna: forature, tagli, ustioni chimiche o termiche della mucosa orale. Se nella tua dieta trovi raramente alimenti contenenti vitamine del gruppo B e vari minerali, possono anche contribuire alla stomatite durante la gravidanza. Con la disbiosi o varie malattie dei sistemi corporei - cardiovascolare, tratto gastrointestinale, polmonare, nervoso, nonché diabete e tubercolosi, il rischio di contrarre la stomatite durante la gravidanza è molto alto. Oltre ai motivi indicati, ce ne sono almeno altri due: mughetto delle cavità orali o intossicazione del corpo.

Le cause della stomatite durante la gravidanza sono infezioni che colpiscono il sistema immunitario indebolito della donna incinta. La stomatite può essere causata da infezioni virali, fungine o batteriche. Diamo uno sguardo più da vicino alle cause della stomatite durante la gravidanza:

  • Reazioni allergiche al cibo o agli articoli per l'igiene, come il dentifricio. A volte una donna incinta non può nemmeno presumere che cose apparentemente così ordinarie possano causare una malattia così spiacevole come la stomatite.
  • Un'infezione batterica nel cavo orale che si verifica a causa della mancata osservanza delle regole igieniche di base. Sistema immunitario indebolito a causa del fumo o del posizionamento improprio della protesi.
  • Irritazione della mucosa orale dovuta al fumo o al consumo di cibi acidi.
  • Malattie croniche, come la sindrome di Behçet, leucemia, carenza di vitamine, carenza di ferro nel sangue. Tutto ciò può causare stomatite durante la gravidanza..
  • Di conseguenza, infezioni virali del cavo orale - stomatite erpetica.
  • Infezioni fungine del cavo orale - mughetto o stomatite candidale. I bambini piccoli molto spesso soffrono di questa malattia..
  • Assunzione di farmaci: antibiotici, farmaci per radioterapia, chemioterapia e trattamento dei tumori maligni.

Tutto ciò può causare stomatite durante la gravidanza. Per evitare questa malattia, ridurre al minimo i fattori che possono causare la stomatite..

Sintomi di stomatite durante la gravidanza

Quali sono i sintomi della stomatite nelle donne in gravidanza? Per capire cosa sta succedendo al tuo corpo, devi esaminare periodicamente la tua cavità orale. Se noti che c'è qualche fastidio in bocca, brancoli con la lingua o osservi allo specchio eventuali rigonfiamenti o irregolarità che sono anormali per te stesso, potresti aver acquisito stomatite durante la gravidanza. Il primo segno di stomatite è un leggero arrossamento della mucosa del palato, dell'interno delle labbra o delle guance, che è aggravato dalla più spiacevole sensazione di bruciore. Tuttavia, inizialmente questi sintomi sono sempre trascurati dalle donne e attribuiti a qualche altra sostanza irritante. Quando le prime ulcere compaiono in bocca, questo è un segnale per l'azione, vale a dire, una chiamata per andare in ospedale. Il medico, se hai la stomatite, vedrà piccoli arrossamenti, erosione, macchie bianche con un contorno pronunciato e una striscia rossa sulla mucosa orale e intorno - a prima vista, una mucosa completamente sana. Quando si diagnostica la stomatite nelle donne in gravidanza, l'importante è determinare la causa del suo verificarsi, che aiuterà a prescrivere il trattamento più efficace e sicuro per madre e bambino..

I sintomi della stomatite durante la gravidanza sono esattamente gli stessi dei sintomi della stomatite in qualsiasi altra persona o bambino. Il primo sintomo di stomatite è il rossore della mucosa del palato, delle labbra, delle guance, un forte bruciore e formicolio in questi luoghi. Dopo il rossore e il bruciore, inizia il processo di erosione e compaiono ulcere. Quando esamini l'area interessata, puoi vedere una macchia bianca con un fiore, che è delimitata da una striscia rossa. Se osservi tutto quanto sopra, sfortunatamente hai la stomatite. È necessario consultare immediatamente un medico per scegliere un ciclo di trattamento e identificare la causa della stomatite.

I segni e i sintomi della stomatite dipendono interamente dalla causa della malattia. Ma quasi tutte le manifestazioni di stomatite hanno caratteristiche comuni..

I principali sintomi di stomatite durante la gravidanza sono i seguenti:

  • Disagio e dolore acuto mentre si mangia.
  • Le ulcere dolorose compaiono sulla mucosa della bocca, delle labbra, della lingua, dell'interno delle guance e del palato. Le ulcere possono avere un diametro compreso tra uno e dieci millimetri..
  • La lingua diventa molto sensibile, fa male anche a parlare.
  • Aumento della salivazione e alitosi.
  • Rossore della mucosa orale o di parti di essa.
  • Aumento della temperatura corporea.

A volte, i sintomi di altre malattie portate da una donna incinta sono anche collegati ai principali sintomi di stomatite durante la gravidanza..

  • Diamo un'occhiata a come riconoscere la stomatite quando compaiono i sintomi di altre malattie..
  • Oltre ai sintomi della stomatite sopra descritti, hai un'infiammazione della mucosa del naso e degli occhi. Oltre all'infiammazione dei genitali, il che significa che molto probabilmente, insieme alla stomatite, hai la sindrome di Behçet. Questa è una condizione medica grave che richiede un trattamento immediato. La sindrome danneggia i vasi sanguigni ed è responsabile dell'infiammazione delle mucose e delle ulcere..
  • Se hai avuto febbre, debolezza in tutto il corpo e infiammazione agli occhi prima dei sintomi della stomatite, la causa è la sindrome di Stevens-Johnson. In altre parole, è una reazione allergica complessa a farmaci e malattie infettive..

Prima della comparsa dei sintomi della stomatite, hai avuto disturbi digestivi, diarrea, dolore addominale o sangue nelle feci, la causa della stomatite è il morbo di Crohn. Questa è un'infiammazione intestinale cronica.

Ricorda che i sintomi della stomatite durante la gravidanza possono indicare problemi più gravi di un semplice sistema immunitario indebolito. In ogni caso, se durante la gravidanza si verificano sintomi come:

  • Calore.
  • Infiammazione dei genitali e degli occhi.
  • Sulla pelle compaiono vesciche con liquido.
  • Manifestazioni frequenti di stomatite.

È necessario consultare immediatamente un medico, poiché le complicazioni durante la gravidanza ei problemi di salute del nascituro sono semplicemente inevitabili..

Stomatite sulla lingua durante la gravidanza o la glossite catarrale indica l'infiammazione della mucosa orale, che è localizzata nella regione della lingua. Le principali cause di stomatite nella lingua durante la gravidanza possono essere:

  • Mancanza di una corretta igiene orale.
  • Malattia dei denti (carie, parodontite, parodontite).
  • Dysbacteriosis.
  • Calcolo dentale.
  • Malattie del tratto gastrointestinale.
  • Duodenite.
  • Gastrite.
  • Colite.

La stomatite della lingua durante la gravidanza è caratterizzata da macchie giallo-bianche sulla lingua. In una forma molto grave di stomatite, possono esserci gonfiore della lingua, ispessimento della lingua, sensazioni dolorose e taglienti quando si muove la lingua.

Sintomi di stomatite nella lingua durante la gravidanza:

  • La lingua ha un aspetto rosso e doloroso, a volte si nota la pigmentazione della lingua.
  • Perdita di gusto.
  • La comparsa di macchie grigiastre sulla lingua.

Ricorda che a volte durante la stomatite nella lingua, l'infezione può diffondersi alla mucosa della bocca. In questo caso, la stomatite è chiamata stomatite geografica..

Durante il trattamento della stomatite nella lingua nelle donne in gravidanza, è necessario eliminare le cause della malattia. La causa può essere: tartaro o malattia dentale. Le aree colpite devono essere trattate con soluzioni antisettiche: furacilina e clorexedina. Per la prevenzione e il trattamento vengono utilizzati risciacqui con acido aminocaproico. A casa, la stomatite della lingua può essere trattata con soluzioni di calendula e camomilla. Queste piante hanno proprietà antisettiche.

Inoltre, con la stomatite nella lingua durante la gravidanza, devi seguire una dieta. La dieta prevede il consumo di cibi caldi che non irritano la mucosa. Se, durante il trattamento della stomatite, la malattia può scomparire in una settimana e mezza..

Come battere la stomatite durante la gravidanza: diagnosi e pronto soccorso

Una donna incinta è suscettibile a varie malattie molto più di altre, poiché la sua immunità diminuisce significativamente durante questo periodo. E alcune malattie per le donne durante la gravidanza possono rappresentare un pericolo significativo, poiché possono causare gravi complicazioni..

Uno dei fenomeni pericolosi è la stomatite durante la gravidanza. Questa è una malattia infiammatoria, quindi rappresenta una seria minaccia per madre e figlio, nonostante l'apparente innocuità di questo disturbo.

Tipi di stomatite durante la gravidanza

Questa malattia durante la gravidanza non è così rara: una donna su due ne soffre.

A seconda del tipo di stomatite, le cause dell'insorgenza possono essere diverse:

  • catarrale - può essere causato da traumi alla mucosa orale, igiene insufficiente, depositi dentali. Questo tipo di infiammazione è considerato il più semplice;
  • la forma ulcerosa si verifica dopo catarrale. In questo caso, si possono osservare sintomi generali della malattia. Il trattamento della forma ulcerosa durante la gravidanza è associato a molte difficoltà;
  • la stomatite aftosa si verifica se la futura mamma ha malattie croniche dell'apparato digerente. Nonostante il decorso cronico della malattia, può comparire per la prima volta durante la gravidanza;
  • se il virus dell'herpes è presente nel corpo della futura mamma, può comparire una stomatite erpetica. Ciò è dovuto a una significativa diminuzione dell'immunità della donna incinta. Questo tipo di malattia si verifica spesso a causa di ipotermia o stress;
  • batterico - si verifica in caso di diminuzione dell'immunità locale, nonché se esposto a microrganismi patogeni. È spesso osservato in tandem con altre malattie virali (tonsillite, ARVI). Per fare una diagnosi, il medico prende uno striscio batteriologico;
  • stomatite candidale - con una diminuzione dell'immunità, il fungo del genere Candida, che vive nel corpo di una donna incinta, passa da uno stato condizionatamente patogeno a uno stato patogeno, risultando in un tipo di malattia candidale;
  • una forma allergica di stomatite si verifica al contatto con un allergene. Un prerequisito per il successo del trattamento è l'identificazione dell'allergene e la sua eliminazione. Il trattamento è accompagnato dall'uso di antistaminici convenzionali (Diazolin, Lorano, Tavegil).

Influenza sul feto

Se una donna incinta ignora i sintomi per molto tempo e non verrà trattata, l'impatto negativo sul bambino non può essere evitato. Il fatto è che con questo disturbo, la riproduzione di batteri pericolosi avviene abbastanza rapidamente, quindi l'infezione può arrivare al feto.

Inoltre, nelle forme gravi della malattia, c'è un aumento significativo della temperatura corporea, che può causare disidratazione e influire negativamente sul bambino. Tra le altre cose, la stomatite non trattata può essere trasmessa dalla madre al bambino..

Sintomi

La stomatite, come altre malattie, è caratterizzata dalla comparsa di sintomi specifici..

La stomatite può essere riconosciuta dalla comparsa di una o più lesioni:

  • labbra;
  • cielo;
  • gengive;
  • linguaggio.

Sulla zona interessata potrebbero esserci:

  • tumori;
  • erosione;
  • ulcere;
  • arrossamento.

Tutto questo è accompagnato da sensazioni spiacevoli:

  • prurito;
  • dolore;
  • bruciando.

Nelle forme gravi della malattia, può esserci un aumento significativo della temperatura corporea, mal di testa, dolori articolari, condizioni febbrili, un aumento dei linfonodi sottomandibolari.

Le ragioni

La stomatite durante la gravidanza si sviluppa sullo sfondo di un sistema immunitario indebolito. Normalmente, c'è un'enorme quantità di microbi e funghi nella cavità orale. Non causano malattie, perché le cellule protettive situate nel tessuto linfoide del rinofaringe le affrontano con successo. L'impatto di una cattiva ecologia, così come lo squilibrio ormonale durante la gravidanza o durante l'allattamento, possono anche aggravare la situazione. Tuttavia, ci sono alcuni fattori che portano alla comparsa di stomatite..

I più comuni sono:

  • consumo frequente di alimenti preparati con gravi violazioni delle norme sanitarie o senza elaborazione preliminare. Questo vale anche per frutta o verdura non lavate;
  • il mancato rispetto delle regole di igiene orale o la sua completa assenza, nonché le conseguenze di carie dentali o pulpite, che derivano anche da una scarsa igiene;
  • danno meccanico. Ciò include graffi causati da corpi estranei, danni alle guance quando si lavano i denti con uno spazzolino troppo duro, morso della lingua o della guancia, ecc.;
  • mangiare cibi troppo salati o piccanti che possono danneggiare la mucosa;
  • mangiare cibi duri che possono danneggiare la mucosa (cracker, patatine, noci e altri).

A quale dottore andare

Un trattamento improprio o la mancanza di trattamento possono causare complicazioni. Piccole piaghe che compaiono in bocca durante la malattia possono crescere e causare gravi disagi.

Se compaiono sintomi di stomatite, una donna incinta dovrebbe visitare immediatamente un dentista. Aiuterà a fare la diagnosi corretta e si assicurerà di dirti come trattare questa malattia.

Diagnostica

Di norma, per fare una diagnosi, il medico deve solo esaminare la cavità orale del paziente. Il principale indicatore della presenza di questa malattia è l'aspetto delle aree colpite e la natura della loro posizione. A volte la presenza della malattia è indicata dalla sua natura ripetitiva. Se la malattia non è iniziata, il deterioramento generale delle condizioni del paziente potrebbe non essere osservato.

Durante il processo di diagnosi, viene prestata particolare attenzione ai sintomi. Il sintomo principale della stomatite incipiente è l'infiammazione degli elementi della mucosa orale. Anche all'inizio dello sviluppo della malattia, si possono osservare forti gonfiori, bruciore, dolore.

Molto spesso, la stomatite, con un trattamento adeguato, scompare in 7-10 giorni. Tuttavia, le donne incinte, a causa di una diminuzione dell'immunità, questo disturbo può seguire l'intero periodo della gravidanza.

Pronto soccorso a casa

Se i sintomi della malattia vengono rilevati da una donna incinta durante un fine settimana o di notte e non è possibile consultare immediatamente un medico, prima di prenderlo, è possibile utilizzare i mezzi disponibili per alleviare i sintomi, ad esempio risciacquare con una soluzione di bicarbonato di sodio. La soluzione viene preparata al ritmo di 1 cucchiaio per bicchiere d'acqua. Risciacquare ogni 30 minuti.

Inoltre, per alleviare i sintomi della malattia, puoi usare decotti di famose piante medicinali: camomilla farmaceutica, ortica, erba di San Giovanni, calendula. Il liquido preparato deve essere raffreddato a temperatura ambiente e con esso risciacquato in bocca.

Per migliorare l'effetto terapeutico, è necessario scegliere il dentifricio giusto. È meglio scegliere un rimedio che abbia effetti antinfiammatori e antibatterici. Aiuterà piccole ferite e difetti nelle mucose a guarire più velocemente..

Trattamento

Non è sempre possibile trattare la stomatite per una donna incinta con mezzi convenzionali, perché molti medicinali durante questo periodo possono danneggiare il bambino.

Nel primo trimestre

Quando prescrivono la terapia, tutti i medici usano gli stessi principi, assicurati di prendere in considerazione l'inizio o la fine della gravidanza. Nel primo trimestre si formano gli organi del bambino, pertanto è vietato l'uso della maggior parte dei farmaci durante questo periodo. Per questo motivo, il trattamento consiste in frequenti risciacqui delle aree interessate con soluzioni.

La soluzione di bicarbonato di sodio ha un buon effetto antibatterico e antinfiammatorio. Puoi anche usare decotti di erbe che hanno effetti antinfiammatori, come un decotto di camomilla. Non dovrebbe essere molto caldo o molto freddo..

Risciacquare il più spesso possibile..

Nel secondo trimestre

Dopo la 12a settimana di gravidanza, vengono prescritti gel speciali per il trattamento della malattia, che hanno un potente effetto antibatterico e antinfiammatorio. Il gel più comunemente usato è Cholisal. L'agente viene applicato localmente sull'area interessata più volte al giorno. Questo farmaco aiuterà ad alleviare rapidamente l'infiammazione e il dolore. Le ferite nella cavità orale guariranno molto più velocemente.

Per il trattamento della stomatite di origine virale, il dentista può prescrivere il gel Viferon. L'agente viene applicato anche sulle aree interessate almeno 3-4 volte al giorno. Questo farmaco può essere utilizzato anche per la stomatite erpetica. Per eliminare i sintomi della malattia, è necessario eseguire un ciclo di trattamento per 5-10 giorni..

Prima di utilizzare questi fondi, si consiglia di trattare l'area interessata con Miramistin. Il prodotto può essere utilizzato come soluzione o spray. Questo farmaco è molto efficace nella lotta contro la maggior parte dei batteri conosciuti, pur essendo completamente sicuro per il bambino. A volte puoi sentire una leggera sensazione di bruciore nell'area trattata, ma questo non è pericoloso. Le reazioni allergiche sono estremamente rare.

Con la diagnosi di "stomatite candidale", la suddetta soluzione di soda viene prescritta per il trattamento e, in caso di edema e dolore, viene utilizzato il gel Cholisal. Gli stessi farmaci sono prescritti per la stomatite traumatica.

Con una forma allergica della malattia, è indicato l'uso di antistaminici: Suprastin, Claritin, Erius.

A volte, con un decorso grave della malattia, il dentista può prescrivere una terapia sistemica, ma ciò richiede indicazioni rigorose. Per il trattamento della stomatite erpetica, viene utilizzato il farmaco Acyclovir, la durata del trattamento è di 5-7 giorni. La forma batterica può richiedere l'uso di antibiotici. Non dimenticare che l'assunzione di farmaci durante la gravidanza deve essere concordata con il tuo medico..

Nel terzo trimestre

La lotta contro la stomatite nel terzo trimestre di gravidanza non differisce fondamentalmente dal trattamento di questa malattia nel secondo trimestre. I farmaci saranno prescritti da un dentista in base all'origine della malattia e alla gravità del suo decorso.

Rimedi popolari

La pratica dimostra che il trattamento con rimedi popolari può essere molto efficace. Soprattutto durante la gravidanza, quando molti medicinali sono altamente indesiderabili da usare..

Prima di utilizzare metodi popolari, anche i più innocui a prima vista, è necessario consultare uno specialista.

Esistono i seguenti metodi efficaci:

  • decotto di corteccia di quercia. 20 g di corteccia secca tritata devono essere versati con un bicchiere di acqua bollente e insistiti per mezz'ora. Utilizzare la soluzione risultante per sciacquare la mucosa orale almeno due volte al giorno. La durata del trattamento dipende dalla gravità della malattia;
  • infuso di kombucha. È necessario risciacquare almeno 5 volte al giorno, la durata del trattamento è di almeno 4 giorni;
  • tintura di salvia. Versare 1 cucchiaio di erba salvia essiccata con un bicchiere di acqua bollente e lasciare fermentare per un'ora. La soluzione risultante deve essere raffreddata e filtrata. Sciacquare la bocca ogni 6 ore;
  • succo di aloe e kalanchoe. È necessario elaborare le aree interessate due volte al giorno;
  • succo di carota. Si consiglia di sciacquare la bocca con succo di carota almeno 4 volte al giorno per 10 giorni.

Complicazioni

Naturalmente, se la malattia non viene curata, la probabilità di complicanze è alta. Prima di tutto, il pericolo sta nel passaggio della stomatite da una forma acuta a una cronica. È anche possibile allegare un'infezione secondaria. Poiché l'immunità della donna è ridotta durante la gravidanza, la stomatite può diventare una fonte di infezione per tutto il corpo, che in una posizione "interessante" è altamente indesiderabile.

Prevenzione

Ogni malattia è molto più facile da prevenire che da curare. Poiché la stomatite è una malattia abbastanza comune nelle donne in gravidanza, è necessario seguire alcune raccomandazioni fin dai primi giorni di attesa del bambino..

Nutrizione

Puoi prevenire la stomatite modificando la tua dieta.

Raccomandazioni dietetiche per la prevenzione della stomatite:

  • frutta e verdura fresca devono essere lavate accuratamente, poiché durante il trasporto si accumula un numero enorme di agenti patogeni;
  • per bere è necessario usare solo acqua calda bollita. Si sconsiglia inoltre di utilizzare acqua fredda per il risciacquo quando ci si lava i denti;
  • per mantenere l'immunità, è necessario assumere complessi vitaminici speciali fin dall'inizio della gravidanza;
  • è sconsigliato l'uso di succhi e frutta eccessivamente acidi, in quanto possono irritare il cavo orale;
  • per evitare lesioni alla bocca, è meglio dare la preferenza non alla carne, ma alla carne macinata. Si consiglia inoltre di aggiungere alla dieta brodi di carne;
  • è necessario concentrarsi sull'uso dei latticini.

Igiene

Un aspetto importante per la prevenzione della stomatite durante la gravidanza è l'esecuzione delle procedure igieniche..

  • all'inizio della gravidanza, è necessario visitare un dentista e attenersi rigorosamente alle sue istruzioni;
  • è necessaria un'igiene orale particolarmente attenta. Si consiglia di acquistare una speciale pasta antibatterica e brillantante. Si consiglia inoltre di utilizzare il filo interdentale;
  • non ignorare i segnali che il tuo corpo dà. Se compaiono sintomi sospetti, contattare immediatamente il medico..

Recensioni

Alla 12a settimana di gravidanza, sono comparse ulcere sulla mucosa della lingua. C'è rossore sotto la lingua. Ho letto su Internet che si tratta di stomatite. Ha iniziato a sciacquare con bicarbonato di sodio. Ho sofferto per una settimana, è solo peggiorato. Sono dovuto andare dal dottore. Ha prescritto il risciacquo con soluzione di clorexidina e gel Cholisal per via topica. Il disagio è passato verso il quarto giorno.

In generale, ho la stomatite per tutta la vita, la gravidanza non fa eccezione. Non appena cura la piaga, ne esce una nuova. Risciacquo con Miramistin e applico il gel Holisal. Brucia, ma aiuta, anche se temporaneamente.

Dall'inizio della gravidanza, la stomatite mi ha seguito. All'inizio ho risciacquato con salvia e camomilla, niente ha aiutato. Poi il dottore ha prescritto la clorexidina (la sciacquo e la sputo). Quindi ho messo il gel Cholisal (su un batuffolo di cotone e in bocca), dopo circa una settimana le ulcere hanno iniziato a passare.

video

Per le caratteristiche dell'igiene orale durante la gravidanza, vedere il seguente video:

Stomatite durante la gravidanza: sintomi della malattia, metodi di trattamento

Durante il periodo di gestazione, il corpo di una donna subisce cambiamenti che predispongono allo sviluppo di alcune malattie. La stomatite durante la gravidanza non è rara. Secondo le statistiche, la malattia viene rilevata in ogni seconda donna.

La stomatite è pericolosa durante la gravidanza? Sì, soprattutto nelle prime fasi, quando vengono deposti tutti gli organi e i sistemi del feto.

Tipi di stomatite

Questa malattia è caratterizzata dall'infiammazione della mucosa della bocca, della lingua e delle labbra..

Esistono i seguenti tipi:

  • Fungine. Si sviluppa con una diminuzione dell'immunità, carenza di vitamine o scarsa igiene orale. È caratterizzato da una membrana mucosa iperemica. Sulla superficie interna delle guance, nella regione della radice della lingua, compaiono focolai con un rivestimento bianco cagliato, che causano dolore durante il pasto.
  • Catarrale. È caratterizzato da un rivestimento giallastro sulla mucosa delle guance, della lingua, accompagnato da gengive sanguinanti, alitosi.
  • Aphthous. Viene spesso rilevato in pazienti con ulcera gastrica quando viene rilevato il batterio Helicobacter pylori. Le afte sono ulcere arrotondate superficiali con un diametro di 1-5 mm. La loro superficie è ricoperta da una fioritura bianca con un bordo rosso. Quando si fondono a poppa, formano ampi fuochi.
  • Ulcerosa. È una conseguenza della stomatite catarrale non trattata. Manifestato dall'infiammazione della mucosa, che è accompagnata da febbre, mal di testa, linfonodi ingrossati.
  • Batterica. Si verifica sullo sfondo della tubercolosi, della gonorrea. Ma più spesso è causato da stafilococchi e streptococchi durante l'eruzione di molari difficili. Questa è la cosiddetta stomatite ulcerosa necrotizzante di Vincent. Il fattore provocante è la mancanza di igiene orale o ipotermia. La malattia si manifesta come ulcerazione dolorosa con aumento della temperatura ed è accompagnata da un aumento dei linfonodi.
  • Virale. Questo tipo di stomatite è causato da agenti patogeni di morbillo, varicella, herpes. Con queste infezioni, insieme a eruzioni cutanee, compaiono macchie sulla mucosa orale. Seguendoli, compaiono bolle sulle labbra e sul palato, che scoppiano con la formazione di ulcere.


La malattia si verifica spesso in una forma combinata..

Sintomi

I segni di stomatite durante la gravidanza sono gli stessi dei casi normali:

  • arrossamento della mucosa del palato, lingua, parete interna delle guance;
  • la lingua è rossa, su di essa compaiono macchie dolorose, a volte pigmentate o grigiastre;
  • perdita di gusto;
  • gengive sanguinanti;
  • bruciore di varia intensità e formicolio in questi luoghi;
  • la comparsa di erosioni e ulcere di colore bianco con un bordo rosso;
  • aumento della salivazione;
  • alito cattivo.

Ulcere ed erosioni di dimensioni comprese tra 1 e 10 mm causano disagio durante il pasto. Con una forma avanzata, c'è un forte dolore in bocca anche durante la deglutizione. Durante questo periodo della malattia, la lingua è gonfia, indurita. Il movimento della lingua provoca dolore tagliente. Con il progredire della malattia, la temperatura corporea aumenta, compaiono nausea e vomito.

Quale medico dovrebbe contattare una donna incinta con la stomatite?

La comparsa di dolore, sensazione di bruciore in bocca, l'identificazione di piaghe o placca bianca sulla lingua, sulle labbra, sulle gengive o sul palato è un motivo per andare dal dentista. Prima di eseguire un trattamento adeguato per la stomatite durante la gravidanza, il medico determina la sua causa. Dopo un ulteriore esame, il medico può indirizzarti a un terapista, gastroenterologo o ematologo per un consulto. A volte è necessario un consulto per malattie infettive. Nei casi più gravi, viene effettuato un esame completo per scoprire la causa della malattia.

Le ragioni

La stomatite durante la gravidanza si sviluppa sullo sfondo di un sistema immunitario indebolito. Normalmente, c'è un'enorme quantità di microbi e funghi nella cavità orale. Non causano malattie, perché le cellule protettive situate nel tessuto linfoide del rinofaringe le affrontano in modo sicuro.

Ma la microflora del cavo orale con immunità indebolita può essere attivata in condizioni favorevoli al suo sviluppo:

  • Presenza di tartaro, terreno fertile per i batteri.
  • Scarsa igiene orale.
  • Avitaminosi, principalmente una carenza di vitamine del gruppo B e acido ascorbico.
  • Fumo.
  • Le lesioni alla mucosa della bocca contribuiscono allo sviluppo di infezioni batteriche e fungine, che potrebbero essere affrontate con successo da un forte sistema immunitario.
  • L'allergia al cibo o agli articoli per l'igiene provoca la moltiplicazione di funghi, batteri e virus che sono costantemente presenti in bocca. Un allergene può essere un dentifricio, un'otturazione o una corona sui denti.
  • Herpes.
  • Carie, parodontite o parodontite.
  • Candidosi cronica della mucosa orale.
  • Disbatteriosi, colite, gastrite: tutte queste malattie interrompono l'assorbimento delle sostanze necessarie per il corpo, a seguito delle quali si verifica una carenza di vitamine.
  • Ustioni chimiche con acidi e alcali.
  • Intossicazione.

Con il diabete mellito, la tubercolosi, il rischio di sviluppare la stomatite è particolarmente alto. L'immunità delle donne incinte è così vulnerabile che anche un'ustione della mucosa orale con cibo caldo o un morso della lingua può contribuire allo sviluppo della stomatite.

Sondaggio

In odontoiatria, non esistono metodi batteriologici per diagnosticare la stomatite: seminare una parte della mucosa per identificare il tipo di patogeno. La diagnosi di stomatite nella maggior parte dei casi si basa su un esame del cavo orale. Il criterio è la comparsa di macchie, ulcere e la natura della loro posizione nella cavità orale. Nelle donne in gravidanza, la malattia è caratterizzata da una piccola quantità di erosione. La maggior parte della mucosa è per lo più intatta.

Nella pratica medica, la stomatite nelle donne in gravidanza è, prima di tutto, la candidosi dovuta all'attivazione di un'infezione cronica. In caso di aumento della temperatura o deterioramento della condizione, è possibile il passaggio della malattia a una forma avanzata. Durante la gravidanza, i sintomi della stomatite possono comparire periodicamente durante l'intero periodo di gestazione. Oltre a esaminare la mucosa, il medico esamina la storia medica del paziente per fornire un quadro generale della malattia..

Conseguenze se non trattate

Se l'infezione non viene curata, minaccia di avvelenamento da prodotti di scarto di funghi, batteri o virus, che influenzeranno il corso della gravidanza e del parto. La stomatite abbassa ulteriormente il sistema immunitario già indebolito della madre. Se non si libera della malattia prima del parto, il bambino può essere infettato da stomatite. Nella maggior parte dei casi, la conseguenza della stomatite non trattata nelle donne in gravidanza è il passaggio a una forma cronica..

Complicazioni

Con la stomatite, le complicazioni si verificano nelle persone che non consultano un medico o si automedicano. Un'infezione in una donna incinta può facilmente trasformarsi in una forma trascurata se non vengono prese misure. Una semplice forma catarrale, se non trattata, si trasforma in stomatite ulcerosa. Se intraprende un corso grave, minaccia la disidratazione, pericolosa sia per la madre che per il bambino. La progressione della malattia può portare alla cancrena, quando non solo i denti sono danneggiati, ma anche le ossa.

Quanto è pericolosa la malattia durante la gravidanza

La stomatite è un'infezione che tende a diffondersi attraverso i vasi sanguigni, il tratto linfatico. Gli agenti causali della malattia, siano essi virus, funghi o batteri, rilasciano tossine che avvelenano non solo la madre, ma anche il feto. Dopotutto, hanno un sistema circolatorio comune. Un pericolo particolare è la stomatite nelle prime fasi della gravidanza, quando vengono deposti gli organi fetali. Un bambino può nascere con patologia di organi e sistemi.

Trattamento

Quando compaiono i primi segni della malattia, è necessario contattare il proprio dentista. Solo un medico può determinare quali farmaci usare. Dopotutto, non tutte le medicine possono essere innocue per un bambino..

Scegliendo come trattare la stomatite durante la gravidanza, il medico per qualsiasi tipo di malattia prescrive antisettici locali per sopprimere la microflora del cavo orale: clorexidina, furacilina.

In alcuni casi, i medici prescrivono farmaci antibatterici e immunomodulanti durante la gravidanza, ma ciò dipende dal tipo e dallo stadio della malattia, dall'agente eziologico dell'infezione e dalla durata della gravidanza.

Metodi tradizionali di trattamento

A casa, per il trattamento della stomatite nelle donne in gravidanza, vengono utilizzati infusi o decotti di piante medicinali con proprietà antisettiche:

  • Per la preparazione dell'infuso di salvia 1 cucchiaio. l. le erbe secche vengono versate con 1 bicchiere di acqua bollente e insistono per 15-20 minuti. Dopo lo sforzo, il collutorio viene eseguito 5-6 volte al giorno dopo un pasto. La salvia ha effetti antinfiammatori.
  • Tradizionalmente, la camomilla viene utilizzata per qualsiasi processo infiammatorio nel cavo orale. Da esso viene preparato un infuso: 1 cucchiaio. l. pianta secca in 1 bicchiere di acqua calda. Usa una soluzione calda per risciacquare 5 volte al giorno..
  • La propoli è usata per la stomatite nelle donne in gravidanza. Per fare questo, un batuffolo di cotone immerso nella sua tintura viene imbrattato con afte e piaghe della bocca, delle labbra e della lingua. La propoli forma un film sulle zone colpite che migliora la guarigione dall'erosione.
  • Il risciacquo con soluzione di bicarbonato di sodio viene effettuato per la stomatite ogni 2 ore. Per fare questo, sciogli 1 cucchiaino in 1 bicchiere di acqua bollita raffreddata. bicarbonato di sodio.

Caratteristiche di potenza

Con la stomatite, le donne devono seguire una dieta. Durante il periodo di trattamento, si consiglia di rinunciare a cibi piccanti, salati e dolci. Sono esclusi dal menù anche i funghi. Inoltre, il cibo non deve essere caldo, freddo o duro, in modo da non danneggiare l'erosione. Se segui una dieta, i segni di stomatite scompaiono in 1-2 settimane..

In alcuni casi, la stomatite nelle donne in gravidanza si sviluppa a causa della mancanza di vitamine. Una dieta equilibrata elimina i sintomi della stomatite. Il menu delle donne incinte dovrebbe includere cibi contenenti ferro, zinco, vitamine, acido folico.

Prevenzione

Il modo più affidabile per prevenire la stomatite è prendersi cura dei propri denti. Dopotutto, il motivo principale per il verificarsi di questa malattia nelle donne in gravidanza è la placca sui denti come fonte di infezione. È necessario lavarsi i denti al mattino e alla sera dopo i pasti e, dopo pranzo e spuntini, sciacquare la bocca con acqua tiepida. Una donna incinta dovrebbe consultare periodicamente un dentista, che noterà ed eliminerà solo l'insorgenza di carie o malattie gengivali. La rimozione del tartaro e della placca dell'80% riduce il rischio di sviluppare la malattia.

La stomatite durante la gestazione non è rara. La sua comparsa è associata principalmente a una diminuzione dell'immunità. Ma se osservi l'igiene orale, disinfetta tempestivamente il tuo dentista, lo sviluppo della malattia può essere evitato. Quando compare la stomatite, non puoi auto-medicare. Il medico prescrive una terapia specifica, a seconda del tipo di stomatite e della durata della gravidanza.

Autore: Lydia Petrova, dottore,
appositamente per Mama66.ru

Stomatite durante la gravidanza: è pericolosa e come trattarla nelle prime fasi

La stomatite si verifica in ogni seconda donna che sta portando un bambino. La malattia è tutt'altro che innocua. Può essere causato da virus, micosi e batteri comuni. Una diminuzione dell'immunità durante questo periodo, così come i cambiamenti nei livelli ormonali, sono la causa del suo sviluppo. Durante la gravidanza, non dovresti impegnarti nell'autotrattamento di una malattia spiacevole: molti agenti antibatterici sono ora pericolosi sia per le madri che per i bambini. Pertanto, risolvi il problema con il tuo dentista..

Perché la stomatite è pericolosa per la madre e il feto

Non dovresti percepire la stomatite durante la gravidanza come semplicemente piaghe al palato e arrossamento della bocca. Questa è una malattia infettiva, che durante questo periodo si verifica in combinazione con una ridotta immunità. Ciò significa che l'infezione si diffonderà liberamente in tutto il sistema circolatorio (e anche linfatico). Non importa che tipo di patogeno abbia la malattia, un fungo, un virus o un batterio: in ogni caso rilasciano tossine che avvelenano sia la madre che il bambino. Scopri la differenza tra herpes e stomatite qui.

Un'infezione che si è diffusa in tutto il corpo può anche influenzare il sistema riproduttivo, che influisce negativamente anche sul bambino. In alcuni casi, la stomatite viene trasmessa al bambino stesso. E può causare molti problemi alla mamma stessa. Questo materiale ti parlerà dei sintomi e del trattamento della stomatite alla gola..

Durante la gravidanza si sviluppa spesso un'altra malattia orale, la gengivite. Colpisce le gengive, ma anche i batteri sono responsabili del suo sviluppo, quindi la gengivite può anche provocare un'infezione del corpo e colpire il feto.

Sintomi della malattia

Prima di tutto, i sintomi dipendono dal tipo di malattia. I seguenti tipi di stomatite si verificano nelle donne in gravidanza:

    aphthous. Si fa sentire come piaghe fino a 5 mm di diametro. Di solito sono ricoperti da un rivestimento leggero..

A volte si fondono e diventano focolai estesi;

  • batterica. Può essere scatenato dalla tubercolosi o dalla gonorrea, ma durante la gravidanza, quando il sistema immunitario è debole, i batteri più innocenti possono essere colpevoli. Si fa sentire con ulcere dolorose, linfonodi ingrossati e febbre;
  • virale. Con esso compaiono macchie e bolle sulla mucosa, che scoppiano e si trasformano in piaghe;
  • fungine. Con esso, le mucose diventano rosse e la loro temperatura aumenta. Sulla lingua appare una placca, che rende dolorosa la deglutizione;
  • catarrale. Con esso, le gengive sanguinano e una placca gialla appare sulla mucosa e sulla lingua;
  • ulcerosa. Si sviluppa se il catarrale non viene trattato. La mucosa si infiamma, la testa fa male, i linfonodi aumentano.
  • In generale, i sintomi nelle donne in gravidanza sono gli stessi di qualsiasi altro caso. Con la stomatite, ci sono:

    1. Rossore della lingua, macchie su di esso;
    2. Cambiamento o mancanza di gusto;
    3. Infiammazione delle mucose delle guance, del palato, della lingua;
    4. Gengive sanguinanti;
    5. Prurito su tutte le mucose della bocca e delle gengive;
    6. Aumento della salivazione;
    7. Ulcere (di solito con una leggera fioritura e un bordo rosso);
    8. Erosione;
    9. Odore dalla bocca;
    10. Gonfiore e indurimento della lingua (con stomatite avanzata);
    11. Aumento della temperatura, vomito, nausea.

    Le ragioni

    Il fatto che si sviluppi la stomatite è responsabile sia di un cambiamento nei livelli ormonali che di un calo dell'immunità. Normalmente, molti batteri, funghi e virus vivono nella nostra bocca, ma i linfociti nel rinofaringe impediscono loro di vivere. Durante la gravidanza, il corpo è impegnato con qualcos'altro. La stomatite può essere provocata da:

  • mancanza di vitamine del gruppo B o C;
  • fumare;
  • mancanza di igiene;
  • allergie (a volte a otturazioni, dentifricio o corone);
  • trauma alla mucosa orale;
  • malattia dentale o parodontale;
  • eubercolosi;
  • candidosi orale;
  • ustioni della mucosa (alcali o acidi);
  • malattie dello stomaco e dell'intestino (colite, gastrite, disbiosi);
  • avvelenamento;
  • Assunzione di farmaci (spesso a causa di antibiotici o farmaci chemioterapici)
  • diabete;
  • Durante la gravidanza, la stomatite si sviluppa con un minimo di erosione e danni alle mucose..

    Diagnostica

    Non ci sono colture e test specifici per diagnosticare la stomatite. Di solito, il medico determina la presenza di un disturbo mediante esame visivo e una combinazione di sintomi. È anche necessario raccogliere l'anamnesi e capire quale tipo di malattia potrebbe scatenare la stomatite. Pertanto, è importante studiare la storia medica. La stomatite è determinata dal tipo di ulcere e macchie sulla mucosa, nonché dal suo rossore. Per determinare l'agente patogeno, è necessario un esame del sangue per virus e micosi, perché nella prima fase della stomatite può essere confuso con la gengivite durante la gravidanza.

    Trattamento

    Il trattamento dipende dal tipo di stomatite, dalle caratteristiche dell'organismo della futura gestante e dalla durata della gravidanza. Quindi, fino a 12-14 settimane, non è possibile utilizzare alcun mezzo che possa danneggiare il bambino. Durante questo periodo, è consentito solo sciacquarsi la bocca con una soluzione di soda il più spesso possibile (prendiamo un cucchiaino di soda in un bicchiere d'acqua). Puoi anche risciacquare con un decotto di erbe antisettiche, come la camomilla. Anche durante la gravidanza sono ammessi more, origano, radici di valeriana, foglie di mirtillo rosso e una corda. Come sbarazzarsi dell'alitosi durante la gravidanza questo articolo ti dirà.

    Dopo 14 settimane, la gamma di farmaci consentiti si amplia. È ora possibile utilizzare alcuni gel orali. Si consiglia di risciacquare con Miramistin prima di utilizzarli o di usarlo come spray. Alcuni antibiotici possono anche essere prescritti (solo da un medico).

    Per sensazioni particolarmente spiacevoli, sono ammessi anche antidolorifici. Sono presi solo come indicato da un medico. Di solito è esorale o kamistad in dosaggi minimi. La selezione dei fondi dipende dal tipo di stomatite. Considera le caratteristiche chiave della terapia, a seconda della forma e dello stadio del decorso della malattia:

    • con la forma fungina vengono utilizzati preparati fungicidi. Pimafucin, natamicina e nistatina sono raccomandati per le donne in gravidanza. Il ketoconazolo e il fluconazolo, la terbinafina e il voriconazolo sono controindicati. È meglio usare prodotti approvati come le soluzioni per il collutorio. Il farmaco viene sciolto in acqua calda con soda. Risciacquare molte volte al giorno;
    • per la stomatite da candidosi, vengono utilizzati gel Cholisal e una soluzione debole di soda;
    • se la stomatite è di natura allergica, devi iniziare eliminando l'allergene. Gli antistaminici sono prescritti solo se si prevede che l'effetto del trattamento sia maggiore del danno e del rischio di rigetto. Può essere Erius, Claritin, Vinilin, Allertek, Feksadin, Solcoseryl, Suprastin. È anche consentito e consigliato sciacquarsi la bocca con Miramistin;
    • con la stomatite erpetica, l'aciclovir viene solitamente prescritto. Corso - fino a una settimana;
    • la stomatite batterica viene trattata con antibiotici. Durante la gravidanza sono accettabili amoxicillina, clorexidina bigluconato, metronizadolo, oftoloxacina, eritromicina;
    • con stomatite virale, viene spesso prescritto un farmaco antivirale come Viferon e Metrogyl Denta sotto forma di gel. Viene applicato più volte al giorno su tutte le aree danneggiate del cavo orale. Il corso dura fino a dieci giorni, puoi anche utilizzare lo spray Tantum Verde più volte al giorno. Tra gli unguenti sono accettabili l'interferone, l'ossolinico e il trebofenico;
    • con stomatite purulenta, vengono prescritti antibiotici come Ofloxacina, Eritromicina, Metronidazolo, Amoxicillina. Il metronidazolo può essere somministrato esternamente come gel. La pasta di zinco può essere prescritta anche esternamente..

    Per il risciacquo, non saranno appropriate solo la soda e le erbe, ma anche furacilina, perossido di idrogeno all'1,5%, permanganato di potassio (un pizzico in un bicchiere di acqua bollita e calda).

    Rimedi popolari

    Anche i rimedi popolari sono consentiti, ma solo se consentiti dal dentista e contengono componenti sicuri per le donne incinte. Ricorda che le erbe sono proprio come le medicine, quindi non abusarne. Ecco alcune opzioni sicure:

    1. Macina la corteccia di quercia e versane un paio di cucchiai con acqua bollente (un bicchiere). Insistiamo per almeno un'ora e filtriamo. Sciacquare la bocca 8 volte al giorno;
    2. Prendiamo due parti di calendula e fiori di erba di San Giovanni e una parte di celidonia. Riempi con acqua bollente (1 litro). Sciacquare la bocca dopo ogni pasto;
    3. Spremi il succo delle carote fresche e sciacqua la bocca, sputando il succo.

    Conseguenze in assenza di terapia

    La stomatite non curata durante la gravidanza può diventare cronica e impedire una vita piena dopo la nascita del bambino. Nei casi più gravi, può provocare cancrena o sepsi. Può essere trasmesso a un bambino: nascerà con una stomatite congenita.

    Ci sono anche altri problemi. Quindi, l'infiammazione si diffonde facilmente ad altri organi. La malattia influisce negativamente sul già debole sistema immunitario della futura mamma. La stomatite non trattata può tornare a una donna dopo il parto e trasformarsi in una malattia cronica. Scopri qui l'effetto della carie sul feto durante la gravidanza.

    Anche l'alta temperatura corporea con stomatite non trattata ha un effetto negativo: porta alla disidratazione e influisce negativamente sulla gravidanza in generale.

    Prevenzione

    La prevenzione della stomatite durante la gravidanza è abbastanza semplice. Devi rinunciare alle cattive abitudini, non dimenticare l'igiene orale, non mangiare cibi troppo caldi (oltre che piccanti), visitare il tuo dentista e risolvere immediatamente tutti i problemi dentali esistenti, che si tratti di carie o di un'otturazione inadeguata. Anche le lesioni orali dovrebbero essere evitate. Assicurati di monitorare la presenza di virus o malattie fungine, combatterli in modo tempestivo. Devi anche assumere complessi vitaminici..

    Devi anche mangiare bene, lavare frutta e verdura e mangiare a ore, e non bere acqua troppo fredda, per non prendere il raffreddore. Acquista solo prodotti di alta qualità e in punti provati. È inoltre necessario monitorare la temperatura corporea e dormire a sufficienza. Non dimenticare di camminare. Per l'igiene orale devono essere utilizzati dentifrici ipoallergenici, filo interdentale e risciacqui. Come alleviare un mal di denti durante la gravidanza questo link lo dirà.

    video

    Per i dettagli sui metodi di trattamento della stomatite durante la gravidanza, vedere il video

    conclusioni

    La stomatite è una malattia che colpisce la metà delle donne in gravidanza. La colpa è del cambiamento dei livelli ormonali e dell'immunità ridotta. Può essere trasmesso al bambino e influire negativamente sul suo sviluppo intrauterino.

    Per combattere hai bisogno di:

    • eliminare gli allergeni e curare le lesioni alla cavità orale;
    • combattere la malattia che l'ha provocata;
    • nelle prime fasi di portare un bambino, è consentito solo il risciacquo con soda ed erbe, gli antibiotici sono proibiti;
    • in un secondo momento possono essere utilizzati unguenti e alcuni farmaci;
    • il sollievo dal dolore è accettabile, ma solo con alcuni tipi di farmaci.

    La prevenzione consiste nell'igiene orale e nell'assunzione di multivitaminici.

    E 'Importante Conoscere La Pianificazione

    Perché il coccige fa male dopo il parto?

    Analisi

    La gravidanza e il parto sono processi fisiologici, forniti dalla natura stessa, ma sono spesso accompagnati da varie complicazioni. Uno di questi problemi postpartum è il dolore alla colonna vertebrale inferiore.

    Prepararsi al parto

    Analisi

    (contenuto di conversazioni con donne incinte)Nella prima lezione, alla donna incinta vengono fornite brevi informazioni sulla struttura anatomica degli organi genitali femminili sui cambiamenti che si verificano nel suo corpo in relazione alla gravidanza; Sottolinea che tutto ciò garantisce il normale corso del lavoro.

    Letto per bambini fai da te: disegni, foto, materiale di fabbricazione

    Concezione

    Letto per bambini che sostituirà con successo la casettaÈ difficile sopravvalutare l'importanza di un sonno adeguato per la salute di un bambino.