Principale / Concezione

Brividi durante la gravidanza: cosa significa questo sintomo??

Quando una nuova vita sorge all'interno di una donna, il suo corpo inizia a ricostruirsi. Compaiono altre sensazioni, che possono essere sia emozioni piacevoli che cattive condizioni di salute a causa di cambiamenti ormonali o altri problemi. Molto spesso, i pazienti alla reception con un importante medico notano brividi durante la gravidanza. Molti iniziano a farsi prendere dal panico e pensano che questo sia un segno patologico di una malattia. Ma questa condizione è tipica di molte donne in una situazione speciale, quindi non dovresti farti prendere dal panico subito, devi scoprire la causa esatta del sintomo. Se necessario, si consiglia di informare il medico di una sensazione febbrile, soprattutto se si osserva rabbia troppo spesso.

Cause di brividi all'inizio della gravidanza

Dopo il concepimento nel corpo di una donna, inizia una seria ristrutturazione ormonale per un nuovo lavoro. Viene aggiunto un altro cerchio di circolazione sanguigna, che fornisce nutrimento per il feto in crescita. Nelle prime settimane dopo la fecondazione vengono diagnosticati vari sintomi. Ogni ragazza dovrebbe imparare a determinare chiaramente in quali casi la condizione è naturale per una donna incinta e in quali situazioni ci sono malattie e anomalie patologiche. I brividi all'inizio della gravidanza sono più spesso associati ai livelli ormonali. È notato nella maggior parte dei pazienti nel primo trimestre. In questo momento, l'ormone femminile estrogeno è notevolmente ridotto, mentre si osserva un aumento dell'adrenalina nel sangue. Tali cambiamenti portano a cattive condizioni di salute. Ma va notato che non tutti stanno vivendo grandi cambiamenti. In alcuni casi, le ragazze non soffrono affatto di tossicosi e non descrivono condizioni gravi durante il trasporto di un bambino..

Il freddo come sintomo sorge sullo sfondo della rapida produzione dell'ormone progesterone, che inizia a essere prodotto attivamente immediatamente dopo il concepimento. Questo ormone colpisce l'ipotalamo, in questo caso la donna avverte i sintomi caratteristici:

  1. Forti brividi durante la gravidanza;
  2. Sensazione di freddo alle braccia e alle gambe;
  3. È molto difficile stare al caldo, soprattutto di notte;
  4. Sono presenti vampate di caldo e freddo.

Se i sintomi di cui sopra sono stati diagnosticati, il medico non prescrive un trattamento speciale. È sufficiente monitorare attentamente il tuo benessere e, se necessario, consultare anche un medico. Quando lo sfondo ormonale si stabilizza, i sintomi scompaiono da soli. I brividi nella fase iniziale sono considerati normali se scompaiono da soli fino a 9 settimane e non sono complicati da segni concomitanti della malattia.

Brividi nelle fasi successive

Se brividi durante la fine della gravidanza, mentre la temperatura aumenta, si può sospettare una malattia infettiva. I brividi possono essere un sintomo concomitante di raffreddore o influenza se sintomi come:

  • starnuti;
  • tosse;
  • congestione nasale;
  • alta temperatura;
  • si scalda;
  • letargia e debolezza;
  • ossa e articolazioni doloranti.

Le malattie virali e infettive sono molto pericolose sia nelle fasi iniziali che in quelle successive. Un altro motivo per i brividi nel secondo o terzo trimestre è la cistite. In questo caso, si nota dolore nell'addome inferiore. Può essere registrato il bisogno frequente di urinare e l'urina sanguinante. In questo caso, è necessario iniziare il trattamento con farmaci antibatterici..

Brividi con una gravidanza congelata

Il sintomo caratteristico può essere presente nel primo trimestre per circa 9 settimane. Recentemente, nella pratica dei ginecologi, si notano molto spesso casi di sbiadimento della gravidanza. Questo problema è accompagnato da brividi e febbre. In questo caso, sono necessarie una visita urgente dal medico e un esame ecografico. Durante il congelamento dello sviluppo fetale, si notano i seguenti segni caratteristici:

  1. Tutti i sintomi che erano precedentemente durante una gravidanza normale scompaiono improvvisamente;
  2. Cambiamenti di temperatura basale;
  3. Secrezioni vaginali con coaguli di sangue.

Tali segni richiedono cure mediche immediate. In alcuni casi, la pulizia è necessaria per rimuovere eventuali detriti dall'embrione. I prodotti di decomposizione del feto possono causare gravi danni all'organo, così come al corpo nel suo insieme, fino alla morte inclusa. Altre cause di brividi includono:

  • anemia;
  • ipotiroidismo;
  • ipotensione;
  • basso livello di zucchero nel sangue;
  • ipotermia del corpo;
  • distonia vegetativa;
  • violazione del background psico-emotivo;
  • malfunzionamento del sistema digerente.

In caso di brividi, uno stato febbrile, si consiglia di contattare la clinica prenatale per ulteriori esami e la nomina di ulteriori azioni. Un atteggiamento attento alla tua salute ti permetterà di sopportare facilmente e dare alla luce un bambino sano per la gioia dei genitori.

I nostri esperti

La rivista è stata creata per aiutarti nei momenti difficili in cui tu oi tuoi cari dovete affrontare qualche tipo di problema di salute!
Allegology.ru può diventare il tuo assistente principale sulla strada per la salute e il buon umore! Articoli utili ti aiuteranno a risolvere problemi di pelle, obesità, raffreddore, ti diranno cosa fare se hai problemi alle articolazioni, alle vene e alla vista. Negli articoli troverai i segreti su come preservare la bellezza e la giovinezza a qualsiasi età! Ma neanche gli uomini sono passati inosservati! C'è un'intera sezione per loro dove possono trovare molti consigli e consigli utili sulla parte maschile e non solo!
Tutte le informazioni sul sito sono aggiornate e disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Gli articoli sono costantemente aggiornati e revisionati da esperti in campo medico. Ma in ogni caso, ricorda sempre, non dovresti mai auto-medicare, è meglio contattare il tuo medico!

Perché i brividi compaiono durante la gravidanza

I brividi durante la gravidanza compaiono a causa di cambiamenti ormonali

Cosa sono i brividi

I brividi sono una reazione fisiologica manifestata dallo spasmo dei vasi periferici situati nella pelle. Contemporaneamente, compaiono "pelle d'oca", la cui causa è la tensione delle fibre muscolari del derma, circondate dai peli. Una sensazione di tremore che copre i muscoli delle spalle, della schiena e delle braccia, lo spasmo dei muscoli masticatori è completato.

Il meccanismo per la formazione dei brividi è associato al processo di generazione di energia termica nel corpo. Dopo uno spasmo dei vasi cutanei, la perdita di calore viene drasticamente ridotta e la sua produzione non si ferma o aumenta a causa dei tremori. Se la temperatura corporea aumenta, i brividi si fermano gradualmente..

Le sensazioni spiacevoli persistono se la temperatura oscilla frequentemente in un ampio intervallo durante il giorno. Ma il più delle volte, questa è la normale risposta del corpo alle infezioni. È considerato il primo stadio nella formazione della febbre. Se i processi di trasferimento del calore sono equalizzati con una maggiore produzione di calore, il tremito si ferma.

I brividi si verificano anche se esposti ad aria fredda o acqua. È una reazione naturale restare al caldo..

Un meccanismo leggermente diverso è alla base del raffreddamento. Questa è una sensazione soggettiva che non è accompagnata da tremori muscolari e tensione. Si verifica con condizioni nevrotiche.

Ciò che è considerato normale durante la gravidanza

I brividi durante la gravidanza in alcuni casi possono essere considerati una reazione fisiologica. La sua causa è associata a un cambiamento nei livelli ormonali che si verifica immediatamente dopo il concepimento. Al posto del follicolo rotto nelle ovaie, si forma un corpo giallo. Produce progesterone, il principale ormone necessario per preparare l'utero e mantenere la gravidanza..

Il progesterone ha i seguenti effetti:

  • migliora la formazione di microvasi nell'endometrio, necessari per il normale attaccamento e nutrizione dell'embrione;
  • aumenta il flusso sanguigno verso l'utero, a causa del quale si verifica un aumento della temperatura basale;
  • riduce l'immunità e le reazioni allergiche;
  • agisce sulla produzione di neurotrasmettitori nel cervello, aumenta l'eccitabilità nervosa.

Pertanto, nelle prime fasi, una sensazione di tremore, contemporaneamente ad un aumento della temperatura basale e al suo mantenimento a questo livello fino al periodo delle mestruazioni, indica l'inizio della gravidanza. Alcuni segni popolari indicano che i brividi possono dire il sesso del bambino. Si ritiene che questa sensazione sia una compagna frequente di coloro che aspettano una ragazza..

I tremori muscolari possono essere accompagnati da una sensazione di debolezza, debolezza, sonnolenza. Se i sintomi aggiuntivi non infastidiscono, non c'è febbre, questa condizione non richiede trattamento, è sufficiente osservare il tuo benessere. Riposare o camminare all'aria aperta aiuta, ma più spesso una donna ha il desiderio di avvolgersi in una coperta calda, il che non è necessario. Questo non aiuterà ad alleviare i brividi, ma può portare a una seconda fase di febbre: un aumento della temperatura..

Non puoi prendere pillole per i brividi senza la febbre. I farmaci antinfiammatori non steroidei agiscono solo nella fase di febbre grave.

Il meccanismo del tremore è associato a vasospasmo e spasmo muscolare. Se questa condizione è spiacevole, puoi affrontarla con l'aiuto di una compressa di drotaverina.

Non puoi prendere pillole per i brividi senza la febbre

Condizioni carenti

Durante il periodo di gestazione aumenta la necessità di vitamine e minerali. Sono attivamente spesi per i cambiamenti nel corpo materno e lo sviluppo del feto. Il cibo normale non può soddisfare la necessità di queste sostanze. Pertanto, le donne che non assumono complessi vitaminici possono provare brividi e brividi..

Le principali sostanze richieste in quantità maggiori durante la gravidanza sono:

  • magnesio;
  • calcio;
  • potassio;
  • ferro;
  • iodio;
  • acido folico.

Il calcio è un componente del tessuto osseo, ma le donne incinte necessitano di grandi quantità per mantenere la funzione di coagulazione del sangue. Partecipa anche alla contrazione delle fibre muscolari, è responsabile del processo del loro rilassamento. Una carenza porta a crampi, che possono presentarsi con convulsioni o tremori. Questa condizione è più pronunciata nelle fasi successive, quando anche la necessità del feto di ioni calcio aumenta a causa della rapida crescita..

Il magnesio aiuta non solo a rilassare i muscoli dell'utero. La sua azione è universale e colpisce le pareti muscolari dei vasi sanguigni. Una carenza pronunciata può anche portare a tremori. Per le donne incinte, i preparati di magnesio in combinazione con le vitamine B6 sono prescritti nei corsi, indipendentemente dalla concentrazione nel sangue secondo l'analisi.

Gli ormoni tiroidei sono coinvolti nella termoregolazione. Gli ioni iodio sono necessari per la loro sintesi. La necessità di un oligoelemento aumenta più volte a causa della conservazione di questa sostanza da parte della ghiandola tiroidea del feto. La carenza di iodio porta a una termoregolazione ridotta.

Il ruolo dell'acido folico e del ferro è associato non solo alla formazione dell'emoglobina. Sono coinvolti nella sintesi proteica e in molte risposte immunitarie..

Nelle prime fasi, i brividi possono essere un segno di carenze di micronutrienti.

È possibile stabilire la carenza di oligoelementi mediante analisi del sangue biochimico. Per correggere la condizione, vengono utilizzati preparati multivitaminici combinati o preparati separatamente di calcio con vitamina D, ioduro di potassio, ferro, che consente di colmare rapidamente la carenza e creare un deposito nel corpo.

Quando è un segno di malattia

I brividi durante la gravidanza possono essere il primo sintomo della malattia. Il suo aspetto è associato a cause infettive e non infettive. Il progesterone influisce sull'immunità, quindi le donne incinte sono più suscettibili alle infezioni respiratorie. Già nel primo trimestre, le folle dovrebbero essere evitate in uno spazio chiuso per non prendere il virus. Ad esempio, nella fase iniziale, l'influenza si manifesta con un forte brivido, quindi la febbre inizia bruscamente..

Altre condizioni che richiedono assistenza medica sono:

  • gravidanza congelata;
  • processi infiammatori latenti, esacerbazione di malattie croniche;
  • malattie infettive lente, compresa la tubercolosi;
  • malattia della tiroide;
  • sifilide;
  • emorragia interna;
  • disturbo circolatorio acuto;
  • disturbi nevrotici.

I sintomi di una gravidanza congelata compaiono durante il primo trimestre. Insieme ai brividi, alla diminuzione dei segni delle preoccupazioni per la tossicosi, le ghiandole mammarie diventano morbide e meno dolorose. La diagnosi viene stabilita in base ai risultati di un'ecografia, che conferma che il feto non ha battito cardiaco e la sua crescita è assente nelle dinamiche.

I brividi possono essere preoccupanti di notte. Le donne incinte devono prestare attenzione a questa condizione con la comparsa simultanea di minzione frequente e sete insopportabile, bocca secca. Nel secondo trimestre, il diabete mellito gestazionale si manifesta spesso nelle donne. È caratterizzato da tremori muscolari notturni associati a una diminuzione dei livelli di glucosio nel sangue. Durante il giorno compaiono forti brividi se una donna non mangia per molto tempo. Il diabete gestazionale deve essere diagnosticato e trattato in tempo, altrimenti c'è il rischio che i suoi sintomi persistano dopo il parto e il passaggio al diabete di tipo 2..

I brividi nelle donne possono essere una reazione fisiologica a una possibile gravidanza senza complicazioni. Ma questo è spesso un sintomo a cui prestare attenzione. I tremori muscolari possono essere associati a infezioni e malattie non trasmissibili. Per escludere una possibile patologia, è necessario consultare un medico.

Brividi all'inizio della gravidanza

Molte donne determinano la loro posizione interessante da questo sintomo. Dopotutto, i brividi all'inizio della gravidanza compaiono in oltre il 50% dei casi. Tuttavia, qui è anche importante capire che ogni futura mamma ha le sue caratteristiche individuali del corpo. Pertanto, se per alcuni brividi con un ritardo delle mestruazioni può indicare l'inizio della gravidanza, per altri un forte deterioramento del benessere indica lo sviluppo di varie patologie che non sono in alcun modo correlate al concepimento. Come fai a sapere cosa significa questo sintomo? Cosa dovrebbe fare una donna in una situazione simile? Cercheremo di rispondere a tutte queste e molte altre domande nel nostro articolo..

Ci affrettiamo a rassicurarti: non dovresti preoccuparti della comparsa di brivido e panico. Anche se non è un segno di gravidanza, ma indica un raffreddore, non c'è motivo di allarmarsi. I brividi sono considerati una reazione normale in entrambi i casi, poiché chiarisce che si sono verificati alcuni cambiamenti nel corpo. Se una tale reazione è accompagnata da naso che cola, tosse, allora puoi prendere un agente antipiretico.

Brividi come segno di gravidanza

Secondo gli esperti, la temperatura ottimale per l'esistenza dell'ovulo è di 37 gradi. Pertanto, la temperatura basale in una donna sana prima dell'inizio dell'ovulazione può aumentare leggermente. Ciò è facilitato dall'ormone progesterone..

Quando si verifica una gravidanza, il livello di questo ormone aumenta in modo significativo nel sangue. Pertanto, a volte il corpo femminile reagisce a tali cambiamenti aumentando non solo la temperatura basale, ma anche la temperatura corporea generale. Questo è il motivo per cui le donne avvertono un brivido improvviso all'inizio della gravidanza. Di norma, una tale reazione si osserva molto prima dell'inizio delle mestruazioni previste, poiché il livello di progesterone nel sangue inizia a salire già una settimana dopo il momento del concepimento del bambino..

Se ti trovi di fronte a un fenomeno simile, mentre capisci che nell'ultimo ciclo mestruale hai avuto rapporti non protetti, non correre a bere antipiretici per combattere una malattia immaginaria. Se i brividi e la debolezza indicano l'inizio della gravidanza, tali sintomi scompaiono molto rapidamente da soli, senza ulteriori influenze. I migliori aiutanti in questa situazione saranno brevi passeggiate all'aria aperta. Se la debolezza non ti consente di uscire, arieggia bene la stanza o siediti per 15 minuti sul balcone.

Quando la comparsa dei brividi è un segnale allarmante?

Sfortunatamente, a volte sono possibili situazioni in cui la sensazione di freddo indica non l'inizio della gravidanza, ma il congelamento del feto. Tuttavia, è importante notare che questa condizione è tipica per le date successive del primo trimestre. Inoltre, diversi segni possono indicare una patologia simile contemporaneamente. Questi includono l'improvvisa cessazione della tossicosi, la scomparsa del gonfiore delle ghiandole mammarie, una forte diminuzione della temperatura basale. Inoltre, tali segni compaiono 3-4 giorni dopo che il feto si è congelato. Il freddo stesso si verifica a causa dell'inizio dell'intossicazione. In una tale situazione, una donna ha bisogno di una consultazione urgente con il medico curante..

Un altro segnale allarmante di brividi durante la gravidanza può essere la mancanza di oligoelementi nel corpo di una donna. Inoltre, le future mamme con disturbi vegetativo-vascolari soffrono di una costante sensazione di freddo. Un tale stato non rappresenta una certa minaccia, ma comunque non sarebbe male vedere un medico.

Spesso i brividi compaiono con un aumento della pressione sanguigna ed è un sintomo piuttosto pericoloso, soprattutto durante la gravidanza. Potrebbe anche testimoniare che la donna era preoccupata. Questo è il motivo per cui è così importante mantenere la calma durante la gravidanza e non farsi prendere dal panico prima del tempo..

Se sei leggermente preoccupato per la situazione attuale e non riesci a capire a cosa sono associati i brividi, la soluzione migliore sarebbe consultare uno specialista. Un medico esperto ascolterà sempre i tuoi reclami e ti aiuterà a far fronte all'ansia. Bene, se questo sintomo suggerisce che una nuova vita è sorta nel tuo corpo, non resta che congratularci con te per un evento incredibilmente felice.!

Brividi all'inizio della gravidanza. Perché si congela?

Nonostante questo, non dovresti farti prendere dal panico. I brividi sono solo temporanei e possono essere affrontati senza farmaci. In ogni caso, se la gravidanza è confermata, è inevitabile una visita alla ginecologia femminile. Durante la consultazione, è importante informare il medico della tua salute.

I brividi sono un segno di gravidanza

Nella maggior parte dei casi, le ragazze vengono a conoscenza della loro posizione interessante dal primo giorno di ritardo. Nessuno si rende conto che i brividi, la debolezza e il leggero malessere che ne derivano possono diventare sintomi di gravidanza. Pertanto, molti iniziano a preoccuparsi che questa condizione non danneggi il bambino. Per abbassare la temperatura e goderti il ​​rifornimento, dovrai assumere antipiretici, sciroppi e vari farmaci. Tuttavia, non tutto può essere utilizzato dalle donne in gravidanza, quindi qualsiasi farmaco viene utilizzato solo dopo aver consultato uno specialista..

Per la normale esistenza dell'ovulo, ha bisogno di una temperatura di 37 ° C.Pertanto, la temperatura basale prima dell'ovulazione è leggermente elevata. Il principale colpevole è il progesterone, la sua quantità nel sangue aumenta con l'inizio della gravidanza e diminuisce con le mestruazioni. Pertanto, durante la gravidanza, non solo la temperatura basale è alta, ma anche la temperatura corporea. Per questo motivo, le donne stanno congelando durante l'inizio della gravidanza..

I medici raccomandano vivamente di non abusare dei farmaci, specialmente nelle prime settimane di gravidanza. Tutti questi sintomi scompariranno presto da soli..

Segni perché si blocca durante la gravidanza

Per capire il motivo per cui i brividi compaiono durante la gravidanza, è necessario considerare le sue manifestazioni. La diagnostica principale sono metodi clinici basati su domande, esami ed esami. Al primo appuntamento, il medico dettaglia i reclami del paziente. Per fare ciò, è necessario scoprire le caratteristiche dei brividi in ciascuno dei casi specifici:

  • quanto spesso e la durata si verifica;
  • l'intensità dei brividi: debole, moderato, forte;
  • dove si sente - in tutto il corpo o su alcune parti del corpo;
  • appare a causa di fattori esterni o spontaneamente;
  • caratteristiche della scomparsa: scompare da solo o richiede riscaldamento, riscaldamento.

Motivo per la ricerca di cure mediche

I brividi a volte sono un sintomo caratteristico sia dell'infiammazione che del raffreddore. Nella maggior parte dei casi, i brividi durante la prima gravidanza senza febbre possono essere un motivo per una visita dal medico.

  1. Quando la temperatura supera i 37 ° C, ciò indica il verificarsi di una malattia virale o infettiva. Pirogeni - sostanze prodotte da microrganismi, influenzano il centro di termoregolazione nell'ipotalamo, provocando un aumento delle prestazioni. Spesso con i brividi, una donna incinta ha una mancanza di appetito, vertigini, debolezza e sonnolenza. Come primo soccorso, chiama un medico. Prima del suo arrivo, non è possibile utilizzare farmaci, è meglio aumentare l'assunzione di bevande calde.
  2. Se i brividi sono accompagnati da un forte dolore durante la minzione, la donna ha la cistite. In questo caso, non rimandare il viaggio all'urologo, che prescriverà la terapia necessaria..
  3. Il primo passo quando si verifica un brivido è misurare la pressione sanguigna. È spesso elevato. Durante l'ipotensione arteriosa, si verifica il rilassamento vascolare. La circolazione sanguigna rallenta, quindi non ha il tempo di fornire calore al corpo, la donna incinta sente freddo. Uno stile di vita attivo e una doccia di contrasto sono consigliati come trattamento. Gli esercizi speciali per le donne incinte aiuteranno.
  4. La diminuzione dell'emoglobina si manifesta nei seguenti casi: brividi, mal di testa persistenti, stanchezza, vertigini, pallore della pelle. Questa condizione può portare alla carenza di ossigeno nel feto. Lo specialista prescriverà la terapia dietetica e una serie di farmaci necessari.
  5. Se una donna ha avuto problemi del tipo di distonia vegetativa-vascolare prima del concepimento, i brividi sono normali. I problemi con il sistema nervoso autonomo creano sensazioni di un brusco scatto di freddo. È importante mantenere la pace, nessuna preoccupazione. Riposa più spesso, cammina più a lungo. Consulta uno specialista sull'assunzione di sedativi.
  6. L'ipotiroidismo si manifesta con brividi, letargia, desquamazione della pelle, letargia, perdita di capelli in grandi quantità e gonfiore del viso. Un endocrinologo può aiutare qui.
  7. Se i brividi durante la gravidanza sono accompagnati da secrezione sanguinolenta, forte dolore nell'addome inferiore, questo indica un distacco dell'ovulo o della placenta. In questo caso, il paziente deve andare in ospedale per ulteriori esami e trattamenti..

Possibili patologie

Non sono escluse situazioni in cui una costante sensazione di freddo è la causa non della gravidanza, ma del congelamento fetale. Secondo gli esperti, questa condizione è tipica delle ultime settimane del primo trimestre. Inoltre, ai brividi si aggiungono altri sintomi:

  • interrompe bruscamente la tossicosi tormentosa;
  • la temperatura basale scende istantaneamente;
  • le ghiandole mammarie smettono di gonfiarsi.

Tutti questi segni compaiono in 3 - 4 giorni dal giorno del congelamento fetale. Brividi e altri sintomi avversi si verificano a seguito di intossicazione. Una donna ha bisogno di vedere un medico il prima possibile.

Gravidanza congelata

Non tutti i casi di brividi in gravidanza sono la risposta abituale del corpo a questi cambiamenti. In rare situazioni, una condizione febbrile è un sintomo di una gravidanza congelata. Questa patologia ha i seguenti sintomi:

  1. dolori al petto doloranti;
  2. nausea;
  3. una forte assenza di tossicosi;
  4. sonnolenza.

Una gravidanza congelata è considerata una delle patologie pericolose che portano a conseguenze vitali..

Ipotensione arteriosa

La pressione sanguigna bassa è spesso osservata nelle donne in gravidanza. I vasi si dilatano a causa dell'influenza degli ormoni su di essi. Oltre ai brividi, compaiono altri segni:

  • rumore nelle orecchie;
  • pallore della pelle;
  • debolezza;
  • vertigini;
  • visione offuscata.

Ipoglicemia

Ogni futura mamma ha bisogno di nutrienti per il sano sviluppo del suo bambino. Il metabolismo viene accelerato, l'attività delle reazioni enzimatiche aumenta e viene prodotta una grande quantità di insulina. I pazienti con diabete mellito e problemi con il metabolismo dei carboidrati sviluppano ipoglicemia. Questa malattia è caratterizzata da un basso livello di glucosio nel sangue. Ciò si manifesta nel seguente:

  1. ansia;
  2. fatica;
  3. intorpidimento delle mani;
  4. mancanza di appetito;
  5. tremore nel corpo;
  6. mal di testa.

Quando lo zucchero nel sangue di una donna incinta scende bruscamente a 3 mmol / l, iniziano convulsioni, vomito, perdita di coscienza, aritmia. C'è un alto rischio di ipossia o aborto.

Ipotiroidismo

Questa malattia è una diminuzione della funzione della ghiandola tiroidea. Lo scambio nel corpo femminile rallenta, il che porta a quanto segue:

  • il peso aumenta;
  • il polso diventa raro;
  • le mani diventano insensibili;
  • la pelle si secca;
  • sonnolenza e stanchezza frequenti;
  • i capelli cadono;
  • si verificano spasmi muscolari;
  • stitichezza persistente.

Questa malattia è pericolosa per il nascituro. La maggior parte degli organi richiede gli ormoni tiroidei per svilupparsi correttamente. La loro mancanza influisce negativamente sul feto, aumenta il rischio di anomalie dello sviluppo.

Malattie infettive e infiammatorie

Quando una donna si blocca durante la gravidanza, la temperatura aumenta, questo può indicare il verificarsi di varie infezioni. Il medico deve eseguire una diagnosi differenziale dei sintomi. Questi includono:

  1. dolore tagliente alla gola;
  2. tosse;
  3. rinorrea;
  4. perdite vaginali;
  5. nausea accompagnata da vomito;
  6. mal di stomaco;
  7. diarrea.

Parere di esperti

I brividi possono essere causati da una temperatura ambiente bassa o da un forte flusso di aria fresca. I brividi sono anche il risultato della contrazione delle fibre muscolari. Questa condizione si verifica a causa di stress o grave affaticamento fisico. Questo sintomo, come molti altri, è aspecifico, quindi caratteristico della maggior parte delle condizioni. Un tecnico qualificato deve identificare la causa di questi sintomi..

L'opzione più adatta in questa situazione è di 10-15 minuti di camminata all'aria aperta. Se lo stato non ti permette nemmeno di uscire, basta aprire le finestre o andare sul balcone.

Quando i vestiti caldi non aiutano in alcun modo a stare al caldo, si consiglia di eseguire bagni caldi. Il tè o il latte caldi non faranno male.

Si consiglia inoltre di utilizzare lo zenzero per i brividi nelle prime fasi. Un cucchiaino di radice tritata viene aggiunto al tè caldo. Tuttavia, già in un secondo momento, tale consiglio non è rilevante, poiché questa pianta è in grado di avere un effetto eccitante su un bambino..

È normale sentire freddo e brividi durante la gravidanza?

Probabilmente hai già studiato i sintomi che ti aspettano nel primo trimestre di gravidanza. Ma ce n'è un altro meno comune che manca dalla maggior parte degli elenchi su Internet..

Congelando costantemente, non capendo perché? Hai fatto del tuo meglio per riscaldarti, ma non aiuta molto? In effetti, la maggior parte delle molte possibili cause di freddo durante la gravidanza sono perfettamente sicure. Anche se a volte può essere uno dei primi segni di alcuni gravi problemi e complicazioni.

Pertanto, se senti sempre freddo o brividi, dovresti consultare un medico il prima possibile, poiché ciò potrebbe riflettere un problema serio. Il freddo costante è un segno di ipotiroidismo causato da una tiroide ipoattiva.

Cosa significano "freddo" e "freddo" in questo articolo?

Innanzitutto, assicuriamoci di parlare esattamente del sintomo per il quale stavi cercando una descrizione..

Quando parliamo di "brividi" qui, non ci riferiamo al freddo o alla temperatura corporea alta di cui ti parla il termometro. Riguarda come ti senti. Cioè, tremore e freddo nel corpo, che è spesso descritto con le parole "mi congela".

E quando l'articolo tratta della "sensazione di freddo", allora questa è una sensazione di benessere in generale, e non una sensazione al tatto. Alcune donne avvertono calore (vampate di calore) durante la gravidanza e altre hanno freddo.

Sentire freddo durante la gravidanza è normale?

Potresti aver sentito che i cambiamenti della temperatura corporea sono una parte normale della gravidanza, ma la maggior parte delle donne si sente più calda, non più fredda..

Questo perché durante la gravidanza il metabolismo accelera e livelli ormonali elevati possono causare fluttuazioni di temperatura. Ma la maggiore prevalenza della sensazione di calore non significa che la sensazione di freddo sia negativa. Ci sono alcuni motivi per cui potresti sentire freddo e molti di loro sono completamente innocui. 1

5 ragioni principali

Nella maggior parte dei casi, la sensazione di freddo è una risposta ad alcuni degli altri normali cambiamenti della gravidanza che si verificano nel tuo corpo. Ciò è spesso dovuto agli ormoni, specialmente nelle prime fasi, ma ci sono anche una serie di altri motivi.

Ma ci sono una serie di altri motivi.

1. Cambiamenti ormonali

Le fluttuazioni dei livelli ormonali durante la gravidanza sono una delle principali cause di sensazione di freddo e brividi. Sebbene le donne di solito si sentano più calde a causa di questo, può verificarsi la reazione opposta..

L'improvviso aumento dei livelli di progesterone ed estrogeni, specialmente nelle prime fasi, ti fa sudare e ti fa sentire abbastanza caldo. Di conseguenza, il corpo cerca di raffreddarsi accelerando la frequenza respiratoria e pompando più sangue, e quando lo fa troppo, si ha freddo. Questa è una delle possibili ragioni per cui il primo trimestre si sente freddo e alcune donne potrebbero provare questa sensazione più di altre. 2

2. Anemia

Molte donne incinte soffrono di carenza di ferro, che può causare anemia, una mancanza di globuli rossi sani nel sangue che può influire sulla circolazione sanguigna.

I globuli rossi trasportano ossigeno e la mancanza di ossigeno può rallentare alcune funzioni corporee e sentire freddo. Con l'anemia, potresti anche sentirti stordito e debole, ma poiché stai trasportando un bambino, può essere difficile stabilire se questi sono sintomi di anemia o una conseguenza della gravidanza stessa..

3. Tossicosi

Se soffri di nausea dovuta a tossicosi, molto probabilmente interferisce con il tuo normale appetito. La nutrizione è importante e senza consumare cibo, il tuo corpo non ha nulla da convertire in energia. Quindi, una mancanza di calorie può portare a brividi mentre il corpo lotta per riscaldarsi..

4. Infezioni

È possibile che anche la più semplice infezione possa farti sentire freddo e freddo. La causa può essere un'infezione del tratto urinario (UTI), infezione renale, infezione del tratto respiratorio o qualche altra.

5. Alta temperatura basale

Nelle prime fasi della gravidanza, la temperatura corporea basale di una donna aumenta e rimane alta per almeno 2 settimane. Questo può farti sentire come se fosse freddo intorno a te. E il brivido che senti è simile a quello che accompagna un raffreddore, e quindi potresti anche sentire la febbre. 2

Cosa si può fare?

Sentire freddo durante la gravidanza non è un problema serio, ma non dovrebbe essere ignorato. Per alleviare il disturbo e i brividi, è necessario mantenere il corpo caldo. Prova i seguenti suggerimenti per aiutarti a sentirti meglio:

1. Indossare abiti caldi

Se hai costantemente freddo, indossa abiti caldi. Indossa una giacca o avvolgi una coperta intorno a te. Puoi persino indossare un paio di calzini in più se i tuoi piedi sono freddi. Riscaldare i piedi riscalderà anche il tuo corpo.

2. Rilassati

La sensazione di freddo durante la gravidanza porterà alla stanchezza. Pertanto, è importante riposarsi a sufficienza durante questo periodo. Siediti sul letto, avvolgiti in una coperta, leggi un buon libro e alla fine ti addormenterai. Se non ti piace leggere, ascolta della musica rilassante e prova a dormire..

3. Assumere integratori di ferro

Se senti freddo a causa dell'anemia, devi assumere integratori di ferro. La tua dieta dovrebbe includere anche cibi ricchi di questo elemento. Questa dieta curerà l'anemia e migliorerà il tuo metabolismo, che a sua volta ti aiuterà a sentirti più caldo..

4. Mangia cibi sani

A volte la causa del freddo durante la gravidanza è la mancanza di una corretta alimentazione. Pertanto, il cibo dovrebbe essere sano e nutriente durante la gravidanza. Il consumo di zenzero e ortaggi a radice (spinaci, fagioli, patate, broccoli, ecc.) Aiuta il corpo a generare calore 3, quindi assicurati di aggiungerli durante la cottura. 2 1

Evita il caldo e il freddo estremi nell'ambiente durante la gravidanza

Secondo un ampio studio americano, ambienti troppo caldi o freddi durante la gravidanza possono aumentare le possibilità di parto prematuro. Tuttavia, il freddo eccessivo ha avuto l'effetto maggiore durante le prime sette settimane di gravidanza. 4 Uno studio giapponese ha rilevato che le donne incinte, in particolare quelle sottopeso (BMI inferiore a 18,5), dovrebbero evitare il freddo durante la gravidanza media e avanzata, poiché ciò può influenzare l'altezza e il peso del bambino alla nascita 5.

5 malattie che possono causare brividi durante la gravidanza

Di seguito sono riportate alcune delle condizioni mediche più rare che portano a brividi durante la gravidanza, comprese le fasi iniziali:

Ipotiroidismo

La sensazione di freddo è un sintomo dell'ipotiroidismo, che si verifica quando la ghiandola tiroidea non produce abbastanza ormoni. L'ipotiroidismo è raro durante la gravidanza e se non trattato tempestivamente può aumentare il rischio di aborto spontaneo, parto prematuro, basso peso alla nascita e persino difficoltà di apprendimento in futuro..

Infezione del tratto urinario

Un'infezione del tratto urinario si verifica quando i batteri entrano e si moltiplicano nel tratto urinario, che è accompagnata da infiammazione ed è una causa comune di brividi durante la gravidanza. Secondo alcune stime scientifiche, la prevalenza del decorso sintomatico di questa malattia tra le donne in gravidanza era di circa il 17,9% e la forma asintomatica - nel 13% 6.

Questa infezione non è un problema serio se viene trattata adeguatamente e se vengono consumati liquidi sufficienti. Tuttavia, senza un trattamento tempestivo, può raggiungere i reni e portare a gravi complicazioni indesiderate come pielonefrite, sepsi e parto prematuro. Alcuni dei sintomi comuni delle infezioni del tratto urinario includono dolore pelvico, urina torbida e maleodorante, forte bisogno di urinare e sensazione di bruciore durante la minzione.

Gastroenterite virale

La gastroenterite virale, nota anche come influenza intestinale e rotavirus, è un'infezione intestinale virale. Il motivo principale è il consumo di cibo e acqua contaminati. Diarrea acquosa, nausea e vomito sono i sintomi principali e possono verificarsi anche brividi insieme alla febbre. La diarrea e il vomito durante la gravidanza possono portare alla disidratazione, che può portare a contrazioni e parto prematuro. Alcuni altri sintomi della gastroenterite virale sono vertigini, debolezza e svenimento.

Influenza e ARVI

A un certo punto tutti soffriamo di influenza o SARS. Questo è accompagnato da brividi, febbre, tosse e talvolta nausea e vomito. Durante la gravidanza, hai maggiori probabilità di contrarre l'influenza a causa di un sistema immunitario indebolito. E se sospetti una tale infezione, dovresti consultare presto il medico. Probabilmente ti consiglierà di bere molti liquidi caldi e di riposare per prevenire il peggioramento dei sintomi e gravi complicazioni durante la gravidanza..

Listeriosi

La listeriosi è un'infezione batterica causata dall'ingestione di cibo e acqua contaminati. Anche le donne incinte con un sistema immunitario debole sono a rischio di contrarlo. I sintomi comuni includono febbre, diarrea, nausea e dolore muscolare. Se la listeriosi non viene trattata, può influire sulla gravidanza. Aborto spontaneo, natimortalità, parto prematuro e infezione nel neonato sono alcune delle complicazioni ad esso associate. 2

La freddezza è un sintomo della gravidanza??

Da questo articolo, si può presumere che la sensazione di freddo possa essere uno dei primi segni di gravidanza. In effetti, c'è del vero in questo. Anche se più spesso le donne dicono di aver notato la sensazione di calore prima del ritardo delle mestruazioni.

Il motivo per cui potresti sentire freddo è perché il tuo metabolismo è sopraffatto dalle fluttuazioni ormonali sopra menzionate. Pertanto, è possibile che se noti cambiamenti di temperatura nel tuo corpo, potresti essere incinta. 1

Sentire freddo durante la gravidanza, o piuttosto all'inizio, può renderti ansiosa. Ma questo non farà che peggiorare la situazione, quindi cerca di identificare la causa sottostante, che sia dovuta alla temperatura corporea o al raffreddore. Consulta il tuo medico e segui i loro consigli.

La gravidanza è un periodo in cui dovresti mangiare cibi sani, leggere libri sulla gravidanza e goderti l'attenzione mentre la ricevi. Quindi cerca di rilassarti e consultare un medico quando necessario..

Cause di brividi durante la gravidanza

I brividi durante la gravidanza nei primi mesi sono considerati normali, ma nei periodi successivi significa l'inizio della malattia. Pertanto, richiede cure mediche immediate..

Tra le tante sensazioni spiacevoli che accompagnano la gravidanza, i brividi sono comuni. Questo è uno dei segni che accompagnano la ristrutturazione del corpo della futura mamma. Ma può anche essere un campanello d'allarme per l'insorgenza di una malattia..

Brividi nei primi mesi

Sentendo brividi nelle prime fasi, la ragazza potrebbe spaventarsi, iniziare a preoccuparsi per il futuro del bambino. Molto spesso, tali sensazioni non portano nulla di pericoloso. Questa è una delle manifestazioni del corpo. Questa reazione ai cambiamenti può disturbare una donna fino a 2 mesi..

In questo caso, tutto corrisponde al solito corso della gravidanza, ma se non ci sono altri segni della malattia. I cambiamenti ormonali nel corpo possono causare brividi durante il primo trimestre. Ma devi stare attento a tutto e consultare un medico..

La causa potrebbe essere un aumento del progesterone. La produzione accelerata di questo ormone ha un effetto irritante sul centro termoregolatorio del cervello. Questa zona, situata nell'ipotalamo, provoca un aumento della temperatura.

Questa caratteristica del corpo utilizza brividi improvvisi come segno di gravidanza. È davvero indiretto, ma è comunque lui che dice alla ragazza che il concepimento è avvenuto. Per confermare la tua ipotesi, devi superare i test.

Poiché tali sintomi possono essere un segnale di gravidanza, se appare improvvisamente, non dovresti affrettarti a prendere farmaci. Dobbiamo pensare se una strana condizione può diventare un segno di gravidanza? In effetti, uno dei modi per determinare l'ovulazione e il concepimento è misurare la temperatura basale. Ciò è dovuto al fatto che normalmente l'ovulo può esistere inizialmente solo ad una temperatura di 37 ° C.

Non solo la temperatura basale può aumentare, ma anche la temperatura di tutto il corpo.

Se c'è anche il minimo dubbio sul concepimento che si è verificato, dovrebbe essere fatto un test di gravidanza. Dopotutto, l'assunzione incontrollata di farmaci nei primi giorni può portare a patologie fetali.

Anche i rimedi popolari sono indesiderabili. Per prima cosa devi assicurarti che la donna non sia incinta. Se i sospetti sono confermati, tutto si stabilizzerà nel prossimo futuro non appena il feto sarà fissato nell'utero..

Brividi: un segnale dell'inizio della malattia

Se senti i brividi, la malattia potrebbe essere iniziata. Accade spesso che questo sia un semplice ARVI. Ma anche una tale sciocchezza può essere fatale per una donna incinta. Pertanto, l'automedicazione è inaccettabile..

Se la temperatura aumenta, consultare immediatamente un medico. Anche un semplice virus può causare gravi patologie fetali. I brividi durante la gravidanza spesso indicano una malattia virale o batterica. Quando il disagio si verifica durante la minzione, si sospetta la cistite. Una tale malattia richiede un trattamento obbligatorio..

Se tremi durante la gravidanza ma non c'è temperatura, devi misurare rapidamente la pressione sanguigna. Questa condizione è spesso accompagnata da ipertensione, che è pericolosa per il feto. Se viene rilevato un aumento, è necessario chiamare un'ambulanza.

L'aumento della pressione sanguigna è accompagnato dai seguenti sintomi:

  • mal di testa;
  • debolezza;
  • nausea;
  • fastidio al petto.

I brividi sono un segno di una gravidanza congelata

I brividi prima delle 8 settimane sono considerati innocui. Ma la sua continuazione in un secondo momento potrebbe essere un segno di una gravidanza congelata. Pertanto, è necessario eseguire un'ecografia per confermare la vitalità del feto..

Altri segni di una gravidanza congelata includono:

  • brividi persistenti;
  • calore;
  • mancanza di tossicosi;
  • nessun dolore nell'area delle ghiandole mammarie.

Se il feto non si sviluppa e non si presenta come un aborto spontaneo, l'intossicazione inizia dopo un po '. I brividi iniziano da 2 a 10 giorni dopo la morte del feto. L'embrione in decomposizione rilascia sostanze pericolose che avvelenano il corpo della madre.

Un chiaro segno di una gravidanza congelata può essere pronunciato. Provengono direttamente dall'utero. Se ci sono sospetti di uno sviluppo così sfavorevole degli eventi, non si può aspettare. Dobbiamo immediatamente cercare aiuto. Il ritardo minaccia le complicazioni più gravi.

I brividi sono un segno di una minaccia per il feto

Se la gravidanza si sviluppa, il feto è vivo, i brividi possono essere un segno di una carenza catastrofica di micronutrienti.

Per escludere una tale causa, viene eseguito un esame del sangue. Un'analisi dettagliata consente di scoprire quali elementi mancano e condurre la terapia.

Se c'era un VSD prima della gravidanza, quando si trasporta un feto, può peggiorare e manifestarsi sotto forma di brividi. Richiede anche cure mediche. Si consiglia di misurare costantemente la pressione in modo da rilevare nel tempo i picchi pericolosi per il feto.

Altre cause di brividi

I motivi più semplici sono l'ipotermia e l'ansia. Il primo è possibile quando fuori fa freddo. Se la ragazza è bagnata, fredda, si osserveranno i seguenti segni:

  • bluastro delle labbra;
  • pallore della pelle;
  • debolezza;
  • rallentando le reazioni.

Se si osserva ipotermia, è necessario prendere una serie di misure per aiutare a recuperare e non ammalarsi:

  • bevande calde;
  • vestiti caldi;
  • bagno caldo.

Uno stato agitato è accompagnato da brividi non è così raro. Se la mamma è stressata, deve fare di tutto per calmarsi ed essere distratta. L'ansia e l'agilità fanno male al feto.

È meglio consultare il medico per escludere eventuali problemi di salute. Dopotutto, dolore e brividi durante la gravidanza possono essere segni di gravi malattie:

  • patologia della tiroide;
  • diabete;
  • tubercolosi;
  • altre malattie croniche.

Febbre e brividi durante la gravidanza

8 cause di febbre durante la gravidanza Trattamenti sicuri.

Scopri perché potresti avere questi sintomi e come affrontarli.

Febbre e brividi non sono mai normali durante la gravidanza. Il verificarsi di questi sintomi può segnalare che sei malato e questa malattia non ha nulla a che fare con il fatto che sei incinta. Durante il periodo di gestazione, sei più incline al raffreddore, poiché la tua immunità è indebolita. Ma ci sono molte altre condizioni associate alla gravidanza che causano questi sintomi. Ti invitiamo a familiarizzare con brevi informazioni sulle malattie in cui si verificano i brividi e la temperatura e i loro sintomi, nonché quando consultare un medico.

Le cause più comuni di febbre e brividi

Se senti di avere la febbre o i brividi, potresti avere una delle malattie più comuni tra le donne incinte. Non scoraggiarti: tutte le seguenti malattie sono temporanee e facilmente curabili.

Infezione del tratto urinario

Circa il 10% delle future mamme soffre di un'infezione del tratto urinario e l'infezione può svilupparsi in qualsiasi momento durante la gravidanza. Il sistema delle vie urinarie comprende: l'uretra, la vescica, gli ureteri e i reni. Quando i batteri entrano in questo sistema e iniziano a moltiplicarsi, si verifica un'infezione. Nella maggior parte dei casi, l'infezione si sviluppa nella vescica. Questa infezione non causa complicazioni se viene avviata in tempo con antibiotici e l'uso di grandi quantità di liquidi. Se ignori questa malattia, può iniziare a svilupparsi, diffondendosi ai reni, il che, a sua volta, può portare a vari tipi di complicazioni, tra cui: parto prematuro, nascita di un bambino con peso insufficiente e sepsi.

Alcune infezioni del tratto urinario sono asintomatiche, ma la maggior parte è caratterizzata da:

  • bisogno frequente di usare il bagno;
  • sensazione di bruciore durante la minzione;
  • urina torbida (a volte mista a sangue);
  • alta temperatura;
  • brividi;
  • dolore pelvico.

Influenza

Probabilmente hai già sperimentato i sintomi che segnalano l'influenza prima:

  • febbre;
  • brividi;
  • tosse;
  • nausea;
  • vomito.

Durante la gravidanza, il sistema immunitario di una donna è indebolito, quindi il rischio di contrarre l'influenza è maggiore. Come puoi sapere se sei malato di influenza o hai un comune raffreddore? L'influenza si sviluppa molto più velocemente del comune raffreddore ei suoi sintomi sono più gravi. Se sospetti di avere l'influenza, chiama il medico. Ti consiglierà di riposarti di più, bere molti liquidi e prescriverti farmaci antivirali. Tutte queste misure possono aiutare ad alleviare i sintomi e prevenire gravi complicazioni. Molti esperti consigliano alle donne incinte di sottoporsi a vaccinazioni antinfluenzali.

Dosi di farmaci etiotropici nel trattamento dell'influenza

Una drogaTrattamento
Oseltamivir1 capsula da 75 mg o 75 mg di sospensione 2 volte al giorno per 5 giorni; in caso di influenza grave, la dose può essere aumentata a 150 mg 2 volte al giorno, il corso dura fino a 10 giorni.
ZanamivirDue inalazioni di 5 mg (10 mg totali) 2 volte al giorno per 5 giorni, il corso - fino a 10 giorni.
Interferone alfa-2b in supposteLieve - 500.000 UI 2 volte al giorno per 5 giorni.
Moderata: 500.000 UI 2 volte al giorno per 5 giorni, poi una dose di mantenimento di 150.000 UI 2 volte al giorno, 2 volte a settimana per 3 settimane.
Grado grave: 500.000 UI 2 volte al giorno per 10 giorni, quindi una dose di mantenimento di 150.000 UI 2 volte al giorno, 2 volte a settimana per 3 settimane.
Umifenovir200 mg 4 volte al giorno per 5 giorni.

Forse ogni persona almeno una volta nella vita ha sofferto di un'infezione virale respiratoria acuta. Con questa malattia, potresti manifestare sintomi come: naso che cola, mal di gola, tosse, mancanza di respiro, febbre. La SARS non è grave come l'influenza e di solito scompare da sola. I sintomi di solito durano dai 3 ai 14 giorni e puoi curarli a casa.

Se la malattia persiste dopo due settimane, potresti avere un'infezione più grave:

  • sinusite;
  • bronchite;
  • mal di gola o polmonite.

È importante consultare un medico.

Virus del tratto gastrointestinale

La diarrea e il vomito causati da infezioni del tratto gastrointestinale possono avere conseguenze molto gravi per le donne in gravidanza se non vengono trattate in tempo. La disidratazione causata da vomito frequente e disturbi delle feci può innescare l'inizio del travaglio e del travaglio prematuro..

Altri sintomi che indicano lo sviluppo di un'infezione del tratto gastrointestinale sono:

  • ipotensione
  • vertigini
  • debolezza
  • svenimento.

Nei casi più gravi possono verificarsi squilibri elettrolitici. Nella maggior parte dei casi, le malattie virali dell'apparato digerente vanno via da sole. Per accelerare il processo di guarigione, bere molta acqua e seguire una dieta. I medici raccomandano di aderire alla cosiddetta dieta BRAT (banane, riso, salsa di mele e pane tostato). Chiama immediatamente il medico se manifesti uno dei seguenti sintomi:

  • il vomito non si è fermato dopo 24 ore;
  • hai vomitato sangue;
  • hai segni di disidratazione (troppo poca urina, secchezza delle fauci, sete eccessiva, vertigini);
  • sangue nelle feci;
  • febbre superiore a 38,3.

Diarrea nelle donne in gravidanza. Norme e deviazioni

Indicatore di feciNormaDiarrea
Numero di movimenti intestinali1-2 volte / giornoPiù spesso 3-4 volte al giorno
Consistenza delle feciGruelLiquido o pastoso
Colore delle feciGiallo scuro e marrone chiaro a marrone scuroBianco, giallo, verde, sanguinante, nero, ciliegia scuro, marrone
Carattere fecaleOmogeneo, decoratoEterogeneo, informe, acquoso, schiumoso
OdoreCaratteristico, sgradevole, ma non offensivoOffensivo o inodore, aspro
La presenza di impuritàPuò contenere poco o nessun muco torbidoMolto muco, cibo non digerito, verdure

Gravi cause di febbre e brividi

In rari casi, febbre, brividi e dolore sono associati a condizioni che si verificano solo nelle donne in gravidanza. I seguenti sono sintomi di cui essere consapevoli che richiedono cure mediche urgenti.

Corioamnionite

La corioamnionite è un'infezione batterica delle membrane (corion e amnion) e del liquido amniotico, con possibile successivo danno all'utero e al bambino.

Infezione intrauterina del feto con ureaplasmi

Oltre alla febbre, i seguenti sintomi si verificano con la corioamnionite:

  • aumento della sudorazione;
  • cardiopalmus;
  • mal di stomaco;
  • perdite vaginali insolite.

Se questa infezione viene rilevata in una donna incinta, il medico prescriverà un ciclo di antibiotici ed eseguirà un parto di emergenza. Dopo che il bambino è nato, verrà testato per l'infezione e, se trovato, il bambino sarà anche trattato con farmaci antibatterici. Se una donna ha una forma grave della malattia o se la malattia non viene curata, può portare a una serie di complicazioni:

  • la madre può sviluppare un'infezione della regione pelvica e della cavità addominale, endometrite, coaguli di sangue;
  • il bambino può sviluppare sepsi, meningite o avere problemi di respirazione.

I fattori di rischio per lo sviluppo di corioamnionite includono:

  • avere un'amniocentesi (di solito 2 settimane prima della comparsa dei sintomi);
  • rottura prematura delle membrane.

Aborto settico

L'aborto settico si verifica quando l'utero e il suo contenuto vengono infettati dopo un trattamento chirurgico o medico per un aborto spontaneo o un aborto.

Questa complicanza si verifica nel primo trimestre ed è caratterizzata da sintomi come:

  • alta temperatura;
  • brividi;
  • forte dolore addominale o crampi;
  • sanguinamento vaginale o secrezione purulenta;
  • mal di schiena.

Se questi segni si trovano in una donna incinta, il medico evacuerà urgentemente il contenuto dell'utero e prescriverà un ciclo di terapia antibiotica. Se non trattata, la condizione può portare a shock settico, i cui sintomi includono bassa pressione sanguigna, bassa produzione di urina, bassa temperatura corporea e difficoltà respiratoria..

Listeria

La listeriosi è una malattia causata da batteri patogeni. Puoi ottenerlo bevendo acqua o cibo contaminati. I più a rischio di infezione sono: donne in gravidanza, neonati, anziani e adulti con funzionalità del sistema immunitario compromessa.

I primi sintomi della listeriosi includono:

  • alta temperatura;
  • dolore muscolare;
  • nausea;
  • diarrea.

I segni della malattia possono comparire pochi giorni dopo aver mangiato cibo contaminato e in pochi mesi. La diffusione dell'infezione al sistema nervoso può causare mal di testa, torcicollo (rigidità), confusione, perdita di equilibrio o convulsioni. In alcuni casi, l'abbandono della malattia porta ad aborto spontaneo, parto prematuro, infezioni gravi nel neonato e talvolta a un bambino nato morto. Per proteggere il suo bambino dal pericolo, la futura mamma deve sottoporsi a un trattamento antibiotico.

Per evitare la listeriosi, evitare di consumare:

  • hot dog, panini freddi;
  • carne che non ha subito un trattamento termico sufficiente;
  • formaggi non pastorizzati;
  • paté;
  • pesce crudo e affumicato.

Eritema infettivo

L'eritema infettivo è considerato una malattia infantile e di solito gli adulti ne sono già immuni. Il sintomo più comune di questa condizione negli adulti è il dolore articolare, che può durare per giorni o settimane. Un'eruzione cutanea sul viso, una leggera febbre e un mal di gola sono sintomi più comuni nei bambini. Sebbene questa malattia sia rara tra le donne in gravidanza (si verifica in meno del 5% delle donne in gravidanza), può comunque portare a conseguenze molto gravi: il virus può provocare un aborto spontaneo o lo sviluppo di una forma grave di anemia in un bambino. Informa il tuo medico se pensi di essere stato in contatto con qualcuno infettato dal virus.

Se senti freddo o hai la febbre, niente panico. Una malattia grave durante la gravidanza è rara. Molto probabilmente hai un comune raffreddore. Tuttavia, non ricorrere all'automedicazione: consulta un medico in modo che possa darti una diagnosi accurata e prescrivere farmaci che non danneggino te e il tuo bambino.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Quando e perché il seno fa male durante la gravidanza

Concezione

Durante l'intero periodo della gravidanza, una donna è preoccupata per molte domande, il che è assolutamente naturale. Le esperienze nascono da uno stato fisico, emotivo.

Gravidanza e vacanze: volare o non volare

Parto

Il volo è pericoloso per le donne incinte? È possibile prendere il sole sotto il caldo sole turco mentre si è in posizione? O forse vale la pena giocare sul sicuro e rimandare il viaggio?

Mangiare cipolle durante l'allattamento

Nutrizione

Buon giorno, giovani madri. Oggi parleremo dell'aggiunta di cipolle alla tua dieta. In questo articolo scoprirai di quali pregiate qualità è caratterizzato questo ortaggio, oltre a chi è controindicato nel suo utilizzo, scopri se questo ortaggio può essere introdotto nella dieta di una donna che allatta.

Motorola mbp16

Nutrizione

Istruzioni e file

FilePagesFormatoLa dimensioneatto
24PDF1,48 MBPer leggere le istruzioni, seleziona il file dalla lista che vuoi scaricare, clicca sul pulsante "Download" e verrai reindirizzato alla pagina dove dovrai inserire il codice dalla foto.