Principale / Infertilità

Come prendere l'acido folico durante la gravidanza

Questo articolo discute l'acido folico in gravidanza. Ti diremo a cosa serve, quando e come assumere il prodotto, il dosaggio consigliato. Scoprirai le recensioni delle donne incinte sull'uso dell'acido folico, se è possibile berlo nelle prime fasi, quali sono le controindicazioni e come si manifesta il sovradosaggio di pillole.

Cos'è l'acido folico

L'acido folico (vitamina B9) è una delle vitamine più importanti per il corpo umano. Partecipa ai processi metabolici e alla formazione dei globuli rossi, al funzionamento del tratto gastrointestinale, ha un effetto benefico sul sistema nervoso, cardiovascolare e immunitario.

Aspetto (foto) dell'acido folico

Secondo le statistiche, dal 20 al 100 percento della popolazione mondiale è carente di vitamina B9, soprattutto nei bambini e nelle donne incinte. La mancanza di questa sostanza può essere asintomatica. Ma nel tempo, si manifesta nei seguenti segni:

  • perdita di appetito;
  • irritabilità;
  • affaticabilità veloce;
  • diarrea;
  • vomito;
  • tendenza alla trombosi;
  • depressione;
  • diminuzione dell'immunità;
  • compromissione della memoria;
  • svenimento;
  • disfunzione del sistema nervoso centrale;
  • la formazione di ulcere in bocca;
  • la perdita di capelli.

Una grave carenza di acido folico porta allo sviluppo di anemia megaloblastica, che in alcuni casi è fatale.

Cause di carenza di vitamina B9

Le ragioni principali per la mancanza di persone nel corpo sono:

  • apporto insufficiente di vitamina nel corpo insieme al cibo;
  • disturbi cronici dello stomaco, dell'intestino, che portano a problemi con l'assorbimento delle vitamine;
  • malattie genetiche a causa delle quali il corpo manca di enzimi che influenzano la conversione e l'assorbimento del folato;
  • potabile.

Perché le donne incinte hanno bisogno di acido folico?

La vitamina B9 è necessaria per ogni futura mamma. Questa è l'unica sostanza la cui importanza e utilità non è negata nemmeno dai più accaniti oppositori delle vitamine artificiali..

Tutti i processi che avvengono con la partecipazione dell'acido folico durante la formazione del feto, la deposizione dei suoi organi, la salute mentale e fisica, avvengono nelle prime fasi della gravidanza, quando una donna non è ancora consapevole della sua situazione interessante. Il sedicesimo giorno dopo il concepimento, inizia a formarsi un tubo neurale. Questo processo è particolarmente importante e la vitamina B9 svolge un ruolo enorme in esso, quindi dovrebbe essercene abbastanza nel corpo di una donna. Si consiglia di prenderlo durante le prime 12 settimane di gravidanza. Ma è meglio prendere l'acido folico durante la pianificazione del concepimento..

Nel caso in cui venissi a conoscenza della tua situazione interessante poco dopo, non disperare. Il tubo neurale subisce vari cambiamenti durante tutto il primo trimestre, quindi il farmaco alla dose consigliata.

La mancanza di vitamina B9 durante la gravidanza è accompagnata da:

  • l'aspetto della gestosi;
  • aborto spontaneo;
  • distacco prematuro della placenta;
  • morte fetale intrauterina;
  • aborto spontaneo.

Una vitamina utile può essere trovata non solo nelle preparazioni farmaceutiche, ma anche nei prodotti alimentari, di cui parleremo di seguito..

Acido folico negli alimenti

Alimenti a base di acido folico

La vitamina B9 si trova nei seguenti alimenti:

  • Farina integrale;
  • spinaci;
  • prezzemolo;
  • insalata;
  • cipolla;
  • Cavoletti di Bruxelles;
  • asparago;
  • broccoli;
  • pisello verde;
  • soia;
  • agrumi;
  • carota;
  • lievito;
  • banane;
  • formaggio;
  • fiocchi di latte;
  • fegato;
  • uova;
  • melone;
  • zucca;
  • fagioli;
  • un pesce;
  • carne.

Se non sei carente di acido folico, nel tuo caso è sufficiente assumere un multivitaminico per le donne in gravidanza prescritto da un ginecologo. In tutti gli altri casi, prova a consumare più alimenti che abbiamo descritto sopra - questo aiuterà a evitare la mancanza di vitamina B9.

Come bere l'acido folico durante la gravidanza

La vitamina B9 è prodotta in compresse in forma pura, in combinazione con vitamina C o cianocobalamina (vitamina B12). Nelle preparazioni, il dosaggio è 400-1000 mcg.

I prodotti popolari di acido folico includono:

  • Foliber;
  • Mamifol;
  • Askofol.

Inoltre, vengono prodotti vari complessi vitaminici e integratori biologici con il contenuto di questa vitamina. Le compresse devono essere assunte con o senza cibo, con molta acqua e senza masticare..

Quando iniziare a bere

L'assunzione di acido folico nella fase di pianificazione e all'inizio della gravidanza aiuta a evitare varie complicazioni durante la gravidanza..

L'OMS raccomanda di assumere integratori di ferro e vitamina B9 a tutte le donne in gravidanza. A seconda delle caratteristiche del corpo e della presenza di alcuni disturbi, il ginecologo determina il dosaggio richiesto di acido folico. Secondo gli studi, l'assunzione di vitamina B9 nel primo trimestre del 70% riduce il rischio di sviluppare malformazioni del sistema nervoso centrale nel feto..

Per quanto tempo prendere il farmaco

Molte donne incinte sono preoccupate di quanto bere acido folico. Gli esperti raccomandano di assumere l'acido folico senza fallo dal momento del concepimento fino a 12 settimane di gravidanza. Alla fine di questo periodo, la vitamina può essere interrotta se non c'è carenza, e anche a condizione che la futura mamma non voglia continuare a prenderla nel secondo e terzo trimestre.

Allo stesso tempo, gli esperti raccomandano l'assunzione di acido folico nella fase di pianificazione del concepimento (1-3 mesi prima della gravidanza), così come alla nascita di un bambino e dopo la fine dell'allattamento al seno..

La norma della vitamina B9 differisce nelle fasi di pianificazione e gravidanza

Dosaggio

Secondo le istruzioni per l'uso, il regime di acido folico si presenta così:

  • quando si pianifica una gravidanza, la dose giornaliera raccomandata è di 400 mg del farmaco;
  • l'assunzione giornaliera di vitamina B9 nel primo trimestre è di 600-800 mcg;
  • dalla 13a settimana fino alla nascita, si dovrebbero bere 800 mcg di acido folico al giorno;
  • durante l'allattamento, la norma del farmaco è 400-600 mcg.

In alcuni casi, la dose di acido folico può essere raddoppiata. Vale a dire:

  • se la futura mamma ha il diabete mellito e l'epilessia, il dosaggio della vitamina B9 sale a 1000 μg (1 mg);
  • se una donna incinta ha una storia di aborti spontanei con difetti dello sviluppo o bambini sono nati con ritardo mentale, disturbi neuropsichiatrici, allora in questo caso il dosaggio giornaliero del farmaco viene aumentato a 4000 μg (4 mg).

In tutti gli altri casi, il dosaggio esatto verrà chiamato da uno specialista..

I benefici della vitamina B9 per un bambino

Ogni corpo umano, nello stato normale della microflora intestinale, è in grado di produrre una certa quantità di vitamina B9. Ma questo volume non è in grado di coprire il fabbisogno di acido folico, quindi è importante assumere anche complessi vitaminici o prodotti contenenti folk.

Durante la gravidanza, la necessità di vitamina B9 aumenta in modo significativo. Questa sostanza è attivamente coinvolta nella formazione della placenta. Se l'acido folico non è sufficiente, ciò porta allo sviluppo di insufficienza placentare e può anche causare l'interruzione prematura della gravidanza.

Le vitamine B9 e B12 sono necessarie per la divisione cellulare, che è particolarmente importante per i tessuti che si dividono attivamente (durante la formazione e la crescita dell'embrione). La vitamina B9 è importante nella formazione del sangue, importante per la formazione degli acidi nucleici (DNA e RNA), che sono coinvolti nella trasmissione dei tratti ereditari.

La gente gioca un ruolo importante nella formazione del tubo neurale fetale. La mancanza di vitamina B9 porta allo sviluppo di gravi difetti nel feto:

  • idrocefalo;
  • anencefalia;
  • ritardato sviluppo fisico e mentale;
  • deformità congenite;
  • ernia cerebrale;
  • natimortalità;
  • disturbi della colonna vertebrale;
  • interruzione anticipata della gravidanza.

Pertanto, è importante assumere acido folico sia nella fase di pianificazione del concepimento che durante la gestazione al fine di evitare spiacevoli conseguenze..

Controindicazioni

Dovresti astenervi dal prendere persone nei seguenti casi:

  • intolleranza individuale;
  • asma bronchiale;
  • mancanza di vitamina B12;
  • storia familiare di oncologia;
  • pielonefrite cronica;
  • anemia perniciosa.

Un eccesso di vitamina B9 si manifesta con i seguenti sintomi:

  • amarezza e sapore metallico in bocca;
  • difficoltà ad addormentarsi;
  • irritabilità e grave eccitabilità;
  • perdita di appetito;
  • nausea e vomito;
  • mal di stomaco;
  • gonfiore;
  • mancanza di vitamina B12 e zinco negli esami del sangue;
  • malfunzionamento dei reni.

La probabilità di un sovradosaggio di acido folico durante la gravidanza è piuttosto ridotta, poiché è un componente idrosolubile e viene assorbito dall'organismo solo nella quantità richiesta. Il suo eccesso viene parzialmente depositato dal fegato, il resto dell'eccesso viene escreto dal corpo attraverso i reni.

Solitamente, un sovradosaggio del farmaco con il suo effetto tossico sul corpo della donna e sul feto è possibile nel caso di un'assunzione giornaliera di vitamina B9 superiore a 15 mg (25-30 compresse), nonché in presenza di gravi disturbi renale-epatici.

Importante: in Norvegia è stato condotto uno studio scientifico in cui gli scienziati hanno scoperto che le donne con un livello aumentato di vitamina B9 nel sangue avevano una probabilità 1,5 volte maggiore di avere figli con una tendenza a disturbi asmatici. Allo stesso tempo, gli scienziati non hanno indicato il dosaggio esatto in cui c'è una sovrabbondanza di persone nel corpo..

Di regola, dopo aver assunto la gente, non si osservano effetti collaterali.

Informazioni utili sulla vitamina B9

Di seguito sono riportati alcuni dei segreti dell'acido folico:

  • La rimozione delle persone dal corpo durante la gravidanza viene accelerata.
  • Il tè forte contribuisce alla rapida eliminazione delle sostanze dal corpo.
  • Come con qualsiasi farmaco, possono verificarsi allergie all'acido folico..
  • La mancanza di vitamina B9 viene trasmessa dalla madre al feto o al neonato a causa del contenuto insufficiente di acido folico nel corpo della futura gestante durante la gravidanza o della mancanza di vitamina B9 nel latte materno.
  • La maggior parte del folklore si trova nelle verdure crude o al vapore.
  • La necessità di un componente utile è aumentata da alcuni farmaci: antiacidi (Almagel), estrogeni, anticonvulsivanti (fenitoina) e preparati di zinco.
  • La vitamina B9 viene spesa per "riparare" e sostituire circa 70 trilioni di cellule madri a causa del loro costante rinnovamento.

È bene bere acido folico durante la gravidanza.

Il costo dei farmaci contenenti acido folico è basso. Il prezzo medio va da 30 a 150 rubli per confezione. Anche in farmacia puoi trovare prodotti con vitamina B9, il cui costo supera i 600 rubli, ad esempio Solgar "acido folico". Il prezzo di un tale farmaco è 642 rubli per 100 compresse e 1400 rubli per 250 compresse.

Recensioni

Di seguito sono riportate le recensioni delle donne sull'uso di acido folico durante la gravidanza.

Non ha bevuto acido folico durante la gravidanza. Non voleva riempirsi di medicine, invece ha ricevuto vitamina B9 dal cibo. Il bambino è nato grande e sano.

L'acido folico è essenziale per la salute umana. Ho portato le persone nella fase di pianificazione, poi l'intera gravidanza e l'intero periodo dell'allattamento al seno. Non ho avuto effetti collaterali dall'assunzione.

Se vuoi un bambino sano e una gravidanza facile, prendi l'acido folico. Il dosaggio richiesto e la durata del ricovero saranno prescritti dal tuo specialista..

Acido folico per rimanere incinta

Cos'è l'acido folico?

Acido folico: ti aiuta a rimanere incinta? Questa sostanza è inclusa in una serie di aminoacidi appartenenti alle vitamine del gruppo B idrosolubili. Come parte dei multivitaminici, può essere acquistata in qualsiasi farmacia. Si trova naturalmente nella carne e nei latticini, nella frutta secca e nei legumi, negli agrumi e nelle verdure piccanti..

Alcuni scienziati affermano che la vitamina B9 o acido folico è consigliata ai giovani per poter rimanere incinta in sicurezza, soprattutto con una dieta squilibrata. La sostanza è coinvolta in molti processi metabolici, quindi il corpo ne ha bisogno non solo durante il periodo di gestazione, ma anche quando si pianifica una gravidanza.

Importante: la vitamina B9 non si accumula nei tessuti "in riserva", come la vitamina C, quindi è importante che la sostanza sia quotidianamente almeno in quantità minima giornaliera nell'organismo. Una piccola quantità di acido folico viene sintetizzata nell'intestino, ma questo volume è estremamente piccolo.

L'acido folico ti aiuta a rimanere incinta??

La domanda è ambigua, chiariamo che la sostanza ha un effetto benefico sui processi riproduttivi. La vitamina è progettata per supportare l'immunità e la funzione ematopoietica, il lavoro del tratto digestivo e la sintesi proteica. Una carenza della sostanza si osserva nella metà delle donne in età fertile, quindi l'acido folico è utile prima del concepimento per le donne.

Importante: l'assunzione dosata di vitamina B9 contribuisce alla normalizzazione dell'equilibrio ormonale e favorisce la fertilizzazione naturale. Una quantità sufficiente di vitamine dal cibo è favorevole alla formazione di uova sane, questa è la prevenzione di mutazioni e difetti alla nascita.

L'acido folico è utile anche prima del concepimento. Le sostanze coinvolte nella sintesi proteica sono responsabili della formazione della barriera placentare e della protezione del feto in via di sviluppo nell'utero. La mancanza di vitamina B9 influisce sulla vitalità dello sperma e sulla sintesi del DNA, quindi è importante per gli uomini durante la pianificazione familiare..

Tutte le vitamine del gruppo B sono importanti per la creazione di un nuovo organismo e ciascuna è responsabile del proprio segmento. Ad esempio, con una mancanza di B1, il bambino non avrà muscoli forti e senza la norma B2, il bambino avrà una tendenza alla miopia, specialmente con un fattore ereditario.

B9 o acido folico durante il concepimento "fa la guardia" a molti processi, compresa la sintesi di acidi nucleici, che sono importanti per la formazione dell'uovo e dello sperma mobile.

Buono a sapersi: la sostanza considerata in questo argomento viene consumata molte volte di più con l'abuso di alcol e il fumo frequente. Si consiglia di aumentare il dosaggio di acido folico per rimanere incinta:

  • con carico sportivo intenso;
  • con stress cronico;
  • depresso;
  • con carichi eccessivi;
  • con intestino pigro (i nutrienti sono scarsamente assorbiti dal cibo).
Anche se non ci sono statistiche su chi è stato aiutato dall'acido folico a rimanere incinta, è chiaro che reintegrare la sua carenza sicuramente non danneggerà nessuno.

L'acido folico contribuisce al concepimento dei gemelli??

Gli esperti di diversi paesi differiscono nelle loro opinioni su questo argomento, ma esiste ancora una relazione indiretta. I ricercatori hanno stabilito empiricamente in coppie di gemelli che se bevi acido folico, puoi rimanere incinta più velocemente - la produttività delle ovaie aumenta.

Si può sostenere indirettamente che con la vitamina B9 aumentano le possibilità di avere gemelli o gemelli. Chiariamo che i gemelli sono il risultato della divisione di un uovo fecondato, i gemelli nascono da uova diverse che emergono dalle ovaie destra e sinistra..

I medici australiani hanno scoperto che in un gruppo di donne che volevano diventare madri, hanno bevuto acido folico durante la fase di pianificazione per rimanere incinta di due gemelli. Secondo i risultati dell'esperimento, il numero di gravidanze multiple è superiore del 40%. Ma questo non significa che quando si assumono multivitaminici ci sarà necessariamente "prole multipla". Affatto! Lo studio ha preso coppie che hanno avuto gemelli o terzine dal padre o dalla madre durante il travaglio.

Gli esperti svedesi hanno confermato che l'assunzione di acido folico aumenta le possibilità di avere due gemelli, ma non offre molte garanzie. Con la tendenza delle ovaie alla "proliferazione" questa probabilità raddoppia, in altri casi nessuno dà garanzie.

La medicina domestica non è pronta a confermare in modo inequivocabile l'effetto diretto delle vitamine sull'aspetto dei gemelli. Eppure, i medici stanno chiarendo come bere acido folico per rimanere incinta: dosato, tutto è chiaramente spiegato nelle istruzioni per i farmaci. Questi farmaci non sono prescritti per la nascita di gemelli, ma per prevenire gravi malformazioni fetali. E poi come sarà fortunato qualcuno!

Anche dopo il concepimento di uno, invece di due bambini, o viceversa, i gemelli tanto attesi, non ci sarà alcun danno dalla vitamina B9! Tuttavia, prima consulta il tuo ginecologo su come prendere l'acido folico per rimanere incinta, il dosaggio dovrebbe essere prescritto da uno specialista, a seconda delle condizioni del tuo corpo e del carico complessivo. Ed è meglio abbandonare le dipendenze, passare all'assunzione di multivitaminici e regolare la nutrizione per entrambi i coniugi.

Preparazioni di acido folico

I multivitaminici, che includono B9, sono prescritti in compresse in vari casi, inclusa la pianificazione della gravidanza, le possibilità di concepire un bambino sano aumentano. L'assunzione regolare di questa sostanza garantirà il portamento di un bambino sano. Molto spesso, entrambi i futuri genitori sono prescritti:

  1. Compresse convenzionali "Acido folico" dal costo minimo, ciascuna contiene 1 mg di vitamina B9, si bevono almeno 1 volta al giorno, preferibilmente ai pasti.
  2. Anche "Apo-folic" e "Folacin" sono prodotti in compresse, ma esiste un dosaggio più elevato. I farmaci sono prescritti per la carenza acuta di questa sostanza, sono terapeutici (non per la prevenzione).
  3. Il farmaco "Folio" contiene 2 elementi essenziali - iodio e acido folico, aiuta le persone con insufficiente funzione tiroidea a rimanere completamente incinta. Il dosaggio è prescritto da un medico dopo l'esame e le risposte ai test ormonali..
  4. Esistono multivitaminici sviluppati per coloro che intendono concepire, come Vitrum Prenatal and Materna, Pregnavit for Pregnant Women e Elevit Pronatal, Multi-Tabs Pronatal e Vitrum Prenatal Forte.
Come prendere l'acido folico per il concepimento è scritto nelle istruzioni di ciascun farmaco. Tuttavia, il dosaggio può essere ridotto se la dieta quotidiana include alimenti contenenti B9 sotto forma di composti organici (in forma naturale).

Prima del concepimento, vengono presi anche altri multivitaminici, che molto spesso includono questo amminoacido. Si tratta di farmaci disponibili gratuitamente in farmacia per “9 mesi. Acido folico "," Mamifol "e" Complivit Mama ".

Tutti sono convenienti perché il complesso di vitamine è contenuto in 1 compressa, l'importante è non dimenticare di prenderle. E va bene se qualcuno li beve per errore, il concepimento improvviso da alcune pillole non avverrà!

Quali alimenti contengono vitamina B9?

Raccomandazione: come la maggior parte delle altre sostanze organiche, molte vitamine vengono neutralizzate dall'ebollizione. Si propone di mangiare verdure tritate fresche, preparare i cereali in un thermos. I fagioli piccoli vengono pre-ammollati, portati a ebollizione tre volte e cotti a vapore su una stufa calda sotto un coperchio stretto. Quindi tutti i nutrienti vengono preservati e i fagioli finiti vengono aggiunti alla zuppa, al borscht o alla vinaigrette..

Utili al concepimento, le vitamine del gruppo "B" e gli oligoelementi presenti nella formula naturale si trovano nei frutti di mare e nelle frattaglie (fegato e rognoni), nelle noci e nelle mandorle, nell'uva e in molti frutti a bacca rossa. Ma non dimenticare che durante l'elaborazione culinaria, il loro valore diminuisce in modo significativo. Durante la cottura prolungata, vengono completamente neutralizzati o persi fino al 90%.

Quando si discute se l'acido folico aiuta a rimanere incinta, non trascurare il succo di crauti e i decotti sono inutili. Solo le barbabietole e la zucca trattengono la quantità massima di vitamine durante il trattamento termico, ma è meglio cuocere in forno. Al contrario, nei crauti e nei cavoli, la quantità di nutrienti è maggiore rispetto a quando conservati in cantina fino alla primavera.

La quantità di vitamina varia a seconda del metodo di conservazione. Sono praticamente assenti nelle verdure in scatola, ma si formano composti nocivi che "escono" sotto forma di coni gottosi e osteocondrosi. I broccoli e le insalate sono molto ricchi di vitamina B, ma solo freschi.

Il fabbisogno aggiuntivo di assunzione di vitamina B9, nonostante una dieta equilibrata, aumenta con l'uso di contraccettivi orali e con il controllo dell'obesità sulle diete proteiche. Non trascurare l'acido folico per rimanere incinta: chiedi al tuo medico come prenderlo. I multivitaminici sono estremamente utili per le malattie metaboliche croniche. Anche con una corretta alimentazione, molte donne in età fertile sono carenti di vitamina B9.

È del tutto possibile che lo stile di vita di entrambi i coniugi e la vita nelle regioni settentrionali inibiscano la fecondazione. Pertanto, acquista acido folico, leggi le istruzioni per l'uso per il normale concepimento di una prole sana.

Acido folico durante la gravidanza

Vitamina Bnove svolge un ruolo importante nel corpo. Ciò è particolarmente vero per le donne incinte. Pertanto, i medici prescrivono spesso l'acido folico (questo è un sinonimo di vitamina B.nove), che è così necessario per le future mamme. Questo accade in quasi tutti i casi quando una donna porta un bambino. Vitamina Bnove partecipa a molti processi importanti. Quindi, è responsabile della formazione delle cellule del sangue, partecipa alla struttura del DNA, aiuta a rafforzare il sistema immunitario. Il suo utilizzo è necessario per la formazione di un tubo neurale senza patologie. In caso di violazioni nello sviluppo dell'embrione, possono comparire conseguenze molto negative, che portano a difficoltà nell'attività fisica e mentale del nascituro.

Con un valore così ampio del farmaco e il suo uso frequente, molti hanno molte domande su come bere questa vitamina. In questo articolo, puoi trovare istruzioni dettagliate per l'uso, conoscere la dose richiesta, quanto devi prendere il farmaco in tempo e quali precauzioni prendere mentre lo fai..

A cosa porta la mancanza di vitamina B?nove

Secondo le statistiche, circa il 20% della popolazione totale soffre di ipovitaminosi del gruppo B. Tuttavia, la carenza di acido non è sempre acutamente evidente. Di norma, solo un medico può stabilire in modo affidabile la mancanza di questa sostanza..

Una quantità insufficiente di acido folico durante il periodo di gestazione risponde, prima di tutto, a violazioni nella corretta formazione e sviluppo del sistema nervoso nel nascituro. A causa di questo fattore, nel feto possono comparire i seguenti difetti:

  • idrocefalo;
  • anencefalia (mancanza di struttura cerebrale);
  • ernia cerebrale;
  • difficile sviluppo mentale e fisico.

Inoltre, un contenuto insufficiente nel corpo di Bnove quando si trasporta un feto, contribuisce allo sviluppo della cosiddetta sindrome della "schiena aperta". Ciò implica la non chiusura della colonna vertebrale. Sono possibili anche altri difetti della colonna vertebrale. Con una mancanza di acido folico, c'è un alto rischio che il bambino non sarà in grado di sopportare, poiché la carenza aumenta la minaccia di interruzione prematura della gravidanza.

Una grave carenza di folati è rara. Ma le sue conseguenze sono molto gravi. Quindi, la mancanza di Bnove può causare irritabilità e scarso appetito. Inoltre, le conseguenze negative progrediscono e, oltre alla rapida stanchezza, compaiono disturbi del tratto gastrointestinale (sono espressi sotto forma di diarrea e vomito). I capelli possono cadere e in bocca compaiono piccole ulcere. Il risultato di una prolungata e acuta mancanza di acido può essere fatale, causata dall'anemia megaloblastica..

Normalmente, un intestino umano sano può produrre indipendentemente piccole quantità di vitamina B.nove. Tuttavia, a causa dell'abbondante uso di tè forte, di vari farmaci (come contraccettivi orali, antiacidi, farmaci che hanno un effetto anticonvulsivante, nonché quelli che contengono zinco come principale ingrediente attivo), la sua lisciviazione è accelerata. Inoltre, un'escrezione inutilmente rapida di acido folico dal corpo è provocata dalla gravidanza stessa..

Pertanto, i medici prescrivono l'uso della vitamina B per le future donne in travaglio.nove come terapia aggiuntiva. Questo evita il rischio di sviluppare molte patologie e riporta il contenuto di questa sostanza alla normalità.

Quando è necessario l'acido folico?

Ogni persona ha bisogno di questa vitamina. Diventa particolarmente acuto durante la gravidanza. Allo stesso tempo, l'acido folico è forse l'unico farmaco, la cui necessità di assunzione aggiuntiva non è contrastata nemmeno dai più convinti combattenti contro le vitamine artificiali..

Vale la pena aumentare il contenuto di acido folico nella dieta anche nella fase di pianificazione della gravidanza, perché nella maggior parte dei casi la madre non è a conoscenza dell'inizio della gravidanza nelle prime settimane.

Già 16 giorni dopo il concepimento, inizia la formazione del tubo neurale fetale. Qui l'acido folico è essenziale. Svolge un ruolo altrettanto importante nella formazione della placenta nel corpo di una donna. In caso di violazioni, aumenta il rischio di interruzione anticipata o urgente della gravidanza. Pertanto, è imperativo che la vitamina Bnove era nella quantità richiesta nel corpo e durante le prime 12 settimane di gestazione.

Ma anche se è successo che la donna ha scoperto il fatto della gravidanza più tardi di quanto sarebbe costato iniziare a prenderlo, devi comunque bere acido folico. Ciò è dovuto al fatto che nel primo trimestre il tubo neurale subisce cambiamenti significativi, per il corso di successo di cui è necessaria anche la vitamina Bnove.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata all'assunzione di questo farmaco in presenza dei seguenti fattori di rischio che possono influire negativamente sullo sviluppo del bambino.

  • diabete mellito in una donna incinta,
  • epilessia,
  • malformazioni nei parenti stretti.

A cosa serve B.nove?

L'acido folico svolge un ruolo significativo per il bambino. Nonostante sia normalmente prodotto dall'intestino in piccole quantità, questo potrebbe non essere sufficiente per lo sviluppo del feto. Esistono numerosi processi importanti che richiedono la partecipazione della vitamina B.nove.

  1. Emopoiesi. Questo acido è necessario per la formazione di globuli bianchi, eritrociti e piastrine..
  2. Formazione di DNA e RNA. È con loro che vengono trasmesse tutte le informazioni genetiche..
  3. Insieme alla vitamina B12, l'acido è necessario per il successo della divisione cellulare, che è così importante per la crescita e lo sviluppo del nascituro..

Vale anche la pena notare che dalla carenza di vitamina B.nove la donna incinta stessa soffre. La carenza provoca anemia, tossicosi acuta, depressione e dolore alle gambe.

Pertanto, l'acido folico durante la gravidanza è necessario per creare le condizioni per la crescita attiva e lo sviluppo del nascituro..

Dosaggio di acido folico

Per un normale stato di salute e il corso dei processi naturali, esiste una certa norma del contenuto di questa sostanza nel corpo. Quindi, per un adulto, 2 mg al giorno sono sufficienti, per una donna incinta, questa dose raddoppia a 4 mg al giorno. Se parliamo della presenza di una carenza di acido folico, viene reintegrato con dosaggi terapeutici - 5 mg al giorno.

Puoi fornire la quantità richiesta di acido nel tuo corpo in due modi:

  • prendendo droghe speciali;
  • dieta bilanciata.

L'acido folico si trova principalmente negli alimenti vegetali. La farina grossolana ne è particolarmente ricca. Arance, limoni, avocado non sono meno preziosi sotto questo aspetto. Molti Bnove si trova anche nelle verdure: prezzemolo, spinaci, asparagi, cipolle e cipolle verdi. Tra le fonti animali, una grande quantità di questa sostanza si trova nel fegato. Meno in pesce, carne o formaggio. Di norma, coloro che aderiscono a una dieta vegetariana non avvertono una carenza di acido folico nel loro corpo, ma il menu classico può causare carenza di vitamine. Ciò è particolarmente acuto nella stagione invernale..

Il più efficace e accurato è compensare la carenza di Bnove con l'aiuto di vitamine e medicinali speciali. Le più popolari sono le compresse di folato. Il contenuto del principio attivo nel preparato può variare, quindi è meglio verificare il dosaggio con il proprio medico. Molto dipende dal quadro generale dello stato di salute della futura donna in travaglio. Se il deficit è pronunciato, la dose giornaliera può essere aumentata o può essere prescritto un altro farmaco contenente un'alta concentrazione di vitamina B.nove.

Se la salute della futura mamma è normale, non fa parte di un gruppo a rischio (si tratta di diabetici e di coloro che soffrono di epilessia), allora è del tutto possibile che non ci sarà bisogno di un maggiore apporto di acido folico. Sarà sufficiente il dosaggio contenuto in complessi vitaminici speciali. Sono prescritti da molte dottoresse in gravidanza. Allo stesso tempo, durante l'assunzione di alcuni farmaci contenenti solo B.nove, vale la pena considerare la sua quantità in altri mezzi che la futura mamma prende. Questa vitamina si trova nei complessi "MultiTabs", "Pregnavit", nonché in "Vitrum Prenatal", "Materna" e "Elevit" appositamente sviluppati.

Come prendere l'acido folico

Le istruzioni per l'uso di questo farmaco sono molto semplici. Come bere la vitamina Bnove, il dottore può dirlo. Inoltre, questa informazione è spiegata nella descrizione allegata..

È meglio prendere l'acido folico come compressa autonoma. Una piccola dose è sufficiente per ricostituire il fabbisogno giornaliero. Le compresse devono essere bevute nella quantità specificata dopo i pasti, lavate con acqua.

Overdose ed effetti collaterali

Come tutti i farmaci, l'acido folico durante la gravidanza può causare reazioni allergiche. Ma questo fenomeno è estremamente raro, così come l'overdose di droga. Per quest'ultimo, il consumo giornaliero dovrebbe essere dieci volte superiore alla dose richiesta: venticinque compresse al giorno o più.

In altri casi, un eccesso di questa sostanza nel corpo è improbabile, poiché viene facilmente escreto naturalmente. Va tenuto presente che durante la gravidanza questo processo è notevolmente accelerato..

Non ci sono studi precisi sulla possibilità di complicazioni con un aumento dell'assunzione di acido folico. Tuttavia, in Norvegia, è stato riscontrato che le donne che hanno assunto questo farmaco con un eccesso significativo avevano bambini affetti da malattie asmatiche. Se sei confuso dalla quantità di acido folico che il tuo medico ti ha prescritto, puoi sempre consultare un altro specialista su questo argomento..

Come prendere l'acido folico durante la gravidanza?

Dal 20 al 100% della popolazione è carente di folato. Allo stesso tempo, potrebbero nemmeno immaginare di avere un problema simile e non sanno nemmeno di cosa questo è irto per loro. La vitamina B9 (nota anche come acido folico) è una delle più essenziali per il corpo umano. Inoltre, è una vitamina vitale. Ma è lui che più spesso manca. Soprattutto nei bambini e nelle donne incinte.

La carenza di acido folico può passare inosservata. Ma nel tempo, una persona perde l'appetito, diventa irritabile, si stanca rapidamente, quindi inizia la diarrea, il vomito e, alla fine, compaiono piaghe in bocca e cadono i capelli. Processi metabolici, formazione di eritrociti, lavoro del tratto gastrointestinale, sistema cardiovascolare, immunitario e nervoso: la vitamina B9 è coinvolta in molti processi. Una grave carenza di vitamina B9 finisce inevitabilmente in anemia megaloblastica, che può essere fatale.

Perché un bambino ha bisogno di acido folico?

Ogni organismo nello stato normale della microflora intestinale può produrre piccole quantità di acido folico. Tuttavia, non copre il fabbisogno di questa vitamina. Quindi dobbiamo tutti assicurarci che sia accompagnato da alimenti e complessi vitaminici..

Durante la gravidanza, la necessità di acido folico aumenta in modo significativo. Proprio come la sua importanza. Questa vitamina è attivamente coinvolta nella formazione della placenta, quindi la sua carenza può causare insufficienza placentare e causare l'interruzione prematura della gravidanza. Insieme alla vitamina B12, l'acido folico è necessario per la divisione cellulare, che è particolarmente importante per i tessuti che si dividono attivamente, cioè durante la formazione e la crescita dell'embrione. Partecipa all'ematopoiesi (nella formazione di eritrociti, leucociti, piastrine) ed è necessario per la formazione degli acidi nucleici (RNA e DNA) coinvolti nella trasmissione dei tratti ereditari.

L'acido folico svolge un ruolo molto importante nella formazione del tubo neurale fetale. La carenza di vitamina B9 è irta dello sviluppo di difetti molto gravi nel feto. I rischi per lui con una mancanza di acido folico durante lo sviluppo intrauterino (specialmente nelle prime fasi) sono molto alti:

  • idrocefalo;
  • anencefalia (assenza del cervello);
  • ernia cerebrale;
  • ritardo dello sviluppo mentale e fisico;
  • deformità congenite;
  • difetti della colonna vertebrale;
  • interruzione prematura della gravidanza;
  • natimortalità.

La stessa donna incinta soffre di carenza di acido folico. La carenza di vitamina B9 provoca tossicosi, depressione, dolore alle gambe, anemia.

Quando hai bisogno di acido folico durante la gravidanza?

L'acido folico è assolutamente essenziale per ogni donna incinta. Questa è l'unica vitamina, la cui importanza e la necessità di un apporto aggiuntivo durante la gravidanza non sono negate nemmeno dalle più accese oppositrici delle vitamine artificiali..

Tutti i processi che avvengono con la partecipazione dell'acido folico durante la formazione del feto, la deposizione dei suoi organi, la salute fisica e mentale, si verificano nelle prime fasi della gravidanza - quando la donna ancora non sa nemmeno di lei. Il sedicesimo giorno dopo il concepimento, il tubo neurale inizia a formarsi. Questo processo è particolarmente importante e, come abbiamo già detto, è necessaria una quantità sufficiente di vitamina B9 per il suo normale passaggio. La cosa più importante è che entri nel corpo della futura mamma nelle prime 12 settimane di gravidanza. Pertanto, è ideale assumere l'acido folico anche nella fase di pianificazione del concepimento..

Ma anche se hai scoperto la gravidanza molto più tardi di quanto vorresti, non è ancora troppo tardi e hai davvero bisogno di prendere l'acido folico. Il tubo neurale subisce vari cambiamenti durante il primo trimestre.

Acido folico durante la pianificazione della gravidanza

Forse ogni coppia che desidera concepire un bambino conosce una vitamina chiamata acido folico. Inoltre, i ginecologi consigliano vivamente di iniziare un corso di vitamina B9 (un altro nome per "folk") appena prima della gravidanza. Con il suo aiuto, il corpo femminile si prepara al concepimento..

Quando si pianifica la nascita di un bambino piccolo, ognuna di noi, donne, dovrebbe prendersi cura dell'uso tempestivo delle vitamine, perché la loro mancanza può portare a conseguenze gravi e talvolta irreversibili. L'acido folico gioca un ruolo particolarmente importante nella pianificazione della gravidanza.

Ogni futura mamma sogna più di ogni altra cosa che suo figlio sarebbe nato completamente sano. Fortunatamente, ora esiste un modo per ridurre al minimo lo sviluppo di gravi patologie fetali. Questo metodo viene utilizzato durante la preparazione per l'acido folico in gravidanza.

Studi hanno dimostrato che circa l'80% della popolazione del nostro Paese è priva di questa vitamina, nemmeno sospettando una possibile minaccia, e questa sostanza è coinvolta nei più importanti processi di vita. Allora qual è il ruolo della vitamina B9 e perché è così importante prenderla molto prima che compaia il bambino??

Vitamina per la fecondazione

Qual è il dosaggio per le donne che assumono acido folico per il concepimento quando pianificano una gravidanza? Questo problema richiede una considerazione dettagliata..

Le donne moderne si preparano deliberatamente alla comparsa di briciole (leggi l'articolo sulle fasi della pianificazione della gravidanza). Seguendo le raccomandazioni del medico, vengono sottoposti a visita medica e test. Indipendentemente dai loro risultati, il ginecologo ti consiglierà di bere acido folico quando pianifichi una gravidanza..

Una donna che intende concepire un bambino dovrebbe rendere le vitamine parte integrante della sua vita quando pianifica una gravidanza. È importante utilizzare medicinali che contengono vitamine sintetiche e mangiare cibi ricchi di oligoelementi naturali. Colpisce il concepimento e il modo di vivere dei giovani genitori: in questo momento è importante rinunciare alle cattive abitudini.

Prima di assumere complessi vitaminici sintetici, dovresti consultare un ginecologo. Il loro uso incontrollato può causare interruzioni nel normale funzionamento del corpo femminile. In questo caso, le vitamine possono danneggiare, non aiutare..

Tuttavia, la loro importanza non può essere ignorata. Ad esempio, l'acido folico è essenziale per il concepimento.

Elenchiamo le proprietà della folacina:

  • aiuta l'assorbimento delle proteine;
  • promuove la divisione cellulare;
  • influisce sulla circolazione sanguigna;
  • non consente lo sviluppo dell'aterosclerosi;
  • migliora l'appetito e il benessere generale.

Quando si pianifica una gravidanza, l'acido folico è necessario sia per la futura mamma (per i livelli ormonali) che per il futuro bambino. Nelle prime fasi, questa vitamina è coinvolta nella formazione del tubo neurale. Inoltre, per rimanere incinta velocemente e senza problemi per vivere questo momento felice, è necessario bere vitamina B9 molto più di sempre..

I ginecologi sono unanimi nell'opinione che l'acido folico aiuti a rimanere incinta. Inoltre, "folk" aiuterà ad eliminare molte deviazioni dalla normale vita del feto nel corpo della madre.

I difetti fetali si verificano nelle prime settimane di gravidanza, quando le donne di solito non sono consapevoli del concepimento. Pertanto, è importante iniziare a prendere l'acido folico quando si pianifica una gravidanza e non dopo che si è verificata..

Se, prima del concepimento, il corpo femminile non ha accumulato la quantità richiesta di folacina, la donna incinta dovrà affrontare molti altri problemi che possono sorgere con la mancanza di acido folico:

  • distacco della placenta;
  • aborto spontaneo precoce;
  • gravidanza congelata;
  • la comparsa di molteplici malformazioni.

Assumere "folk" prima della gravidanza contribuisce alla corretta crescita e sviluppo di cellule e tessuti.

Il valore della vitamina B9

Se c'è una carenza di vitamine nel cibo, il risultato sarà evidente entro pochi mesi: l'anemia da carenza di folati inizierà a svilupparsi nel corpo. Provoca la comparsa di eritrociti immaturi e una diminuzione dell'emoglobina. Per questo motivo, una donna diventa irritabile, il suo appetito diminuisce, si stanca rapidamente e soffre di depressione..

Questi sintomi caratteristici possono essere integrati nel tempo con perdita di capelli, vomito e diarrea..

La folacina non ha proprietà cumulative, quindi c'è sempre bisogno di una vitamina. Una donna deve reintegrare regolarmente le riserve di B9 in modo che il corpo funzioni correttamente e il sistema riproduttivo non funzioni male.

Quando si pianifica una gravidanza, l'acido folico dovrebbe essere nella giusta quantità nel corpo già 2-3 mesi prima del concepimento.

I ginecologi suggeriscono che questa volta sarà sufficiente per una donna in modo che la mancanza di vitamina non influisca sulla gravidanza..

Ma il dosaggio dell'acido folico durante la pianificazione della gravidanza viene selezionato tenendo conto delle caratteristiche del corpo di ogni donna..

Perché bere acido folico

Per cominciare, i futuri genitori dovrebbero capire perché bere acido folico quando pianifica una gravidanza - e non solo per le donne, ma anche per gli uomini. In primo luogo, questa vitamina preparerà il corpo al concepimento completo di un bambino ed entrambi i coniugi sono coinvolti in questo processo. Acido folico:

  • attiva l'assimilazione e la scomposizione delle proteine;
  • necessario per la divisione cellulare;
  • promuove la normale formazione del sangue;
  • migliora l'appetito;
  • aiuta ad assimilare aminoacidi e zuccheri;
  • è importante nella formazione del DNA e dell'RNA, che sono coinvolti nella trasmissione diretta dei tratti ereditari;
  • previene lo sviluppo dell'aterosclerosi;
  • protegge dall'intossicazione alimentare;
  • sostiene l'immunità;
  • migliora il funzionamento del tratto gastrointestinale;
  • aiuta l'assorbimento di altre vitamine necessarie per il normale concepimento e portamento di un bambino.

In secondo luogo, l'acido folico è molto importante quando si pianifica una gravidanza per le donne, perché se manca durante il trasporto di un bambino, possono iniziare seri problemi:

  • patologia dell'ovulo, che non può essere affatto fecondata (cioè, il concepimento non si verificherà) o non garantirà la formazione di un feto sano;
  • distacco della placenta (sia parziale che assoluto);
  • gravidanza congelata;
  • aborto spontaneo (aborto spontaneo);
  • malformazioni congenite in un bambino: anencefalia, difetto del tubo neurale, idrocefalo, ipotrofia, labbro leporino, ritardo mentale;
  • anemia, che può portare a ipossia fetale;
  • perdita di appetito, il che significa che il bambino nell'utero non riceverà abbastanza nutrienti necessari per il pieno sviluppo;
  • irritabilità e aumento della fatica, a seguito della quale il bambino può nascere nervoso e capriccioso.

I futuri padri dovrebbero sapere che l'acido folico non è meno importante quando si pianifica una gravidanza per gli uomini, poiché in mancanza di esso, il concepimento potrebbe non verificarsi affatto. La vitamina B9 è un must per tutti coloro che sognano di diventare papà, perché:

  • riduce il numero di spermatozoi difettosi e di bassa qualità, che inizialmente portano un set di cromosomi errato (in futuro, questo può essere espresso in gravi patologie fetali);
  • aumenta più volte le possibilità di concepire un bambino forte, sano e a tutti gli effetti;
  • aumenta la motilità e la penetrazione dello sperma.

Ora diventa chiaro perché l'acido folico è così necessario sia per gli uomini che per le donne quando si pianifica una gravidanza. Molto spesso, il concepimento non avviene proprio perché uno dei coniugi (o entrambi contemporaneamente) ha una carenza di vitamina B9. E l'80% delle patologie del sistema nervoso nei neonati è causato dalla stessa causa..

Per non affrontare problemi così gravi, è necessario iniziare a reintegrare la carenza di folacina nel corpo molto prima della gravidanza. Questo può essere fatto con farmaci e cibi ricchi di folati..

Inoltre, non dimenticare che la nostra salute e la flora interna dipendono molto da fattori esterni, in particolare dall'igiene personale. Quante volte presti attenzione alla composizione dei cosmetici per la pulizia che usi? Gel doccia, gel lavanti, shampoo, qualsiasi prodotto che entri in aree cutanee aperte influisce sulla flora interna del corpo.

La scelta dei cosmetici dovrebbe essere trattata con più attenzione, specialmente durante il periodo del concepimento e l'ulteriore gravidanza. Evita i prodotti in cui sono presenti siliconi e parabeni, nonché le sigle oscure DEA, MEA, TEA. Tali sostanze chimiche hanno un effetto dannoso sul corpo, penetrando attraverso i pori nel flusso sanguigno e depositandosi sugli organi. Presta attenzione alle date di scadenza. Quando si utilizzano ingredienti naturali reali, la durata di conservazione non può superare un anno.

I tuoi fedeli aiutanti nella cura dell'igiene e della salute personale possono essere prodotti cosmetici a base di ingredienti naturali sicuri, senza conservanti nocivi e additivi chimici. Se parliamo di naturalezza e innocuità, questi sono prodotti di Mulsan Cosmetic. Gli estratti naturali di piante e vitamine sono completamente innocui sia per il corpo della futura mamma che per il bambino.

Alimenti ricchi di vitamina B9

Se entrambi i genitori conducono uno stile di vita sano prima di pianificare una gravidanza, non soffrono di malattie croniche e sono ben nutriti, potrebbe non essere prescritto loro l'acido folico come farmaco separato. Tuttavia, i genitori in attesa dovrebbero sicuramente includere cibi ricchi di acido folico nella loro dieta quotidiana. Questi includono:

  • verdure a foglia verde: acetosa, aneto, spinaci, coriandolo, prezzemolo, lattuga;
  • legumi, fagioli, piselli;
  • agrumi, anguria, pesche;
  • farina d'avena, grano saraceno, semole di riso, farina integrale;
  • mandorle, noci;
  • prodotti animali: fegato, carne, reni;
  • pesce di mare;
  • formaggio, latte, panna, kefir, ricotta;
  • barbabietole, cavoli, cipolle, carote, patate, zucca, melone, cetriolo;
  • uova di gallina.

Va notato qui che durante il trattamento termico, l'acido folico perde le sue proprietà benefiche. Pertanto, se possibile, questi prodotti sono meglio consumati freschi (verdure a foglia, ad esempio) o al vapore (carne e pesce).

Anche con il consumo quotidiano di una quantità sufficiente di questi prodotti, molto spesso si riscontra una carenza di vitamina B9. In questo caso, ai futuri genitori viene prescritto uno dei farmaci contenenti acido folico..

Farmaci a base di acido folico

L'uso regolare di acido folico durante la pianificazione di una gravidanza è la chiave per il successo del concepimento e per la nascita di un bambino a tutti gli effetti. Pertanto, ai futuri genitori vengono molto spesso prescritti farmaci con il suo contenuto..

  • Compresse di acido folico

Una delle migliori opzioni per l'assunzione di acido folico quando si pianifica una gravidanza. Questo medicinale ha vantaggi come il prezzo (molto economico) e la qualità. Di solito il dosaggio in compresse (una contiene 1 mg di vitamina B9) quando si pianifica una gravidanza è indicato nelle istruzioni ed è di 1 compressa al giorno.

  • Compresse "Folacin", "Apo-folic"

Questi farmaci sono presentati anche sotto forma di compresse, ma contengono già 5 mg di vitamina B ciascuno, mentre la dose giornaliera di acido folico quando si pianifica una gravidanza è di 800 mcg (per le donne). Pertanto, questi farmaci sono prescritti solo nei casi in cui uno dei coniugi (coppie) ha una grave carenza di questa sostanza. In questo caso, non ci saranno danni al corpo da un eccesso di folacina, poiché tutto ciò che è superfluo verrà semplicemente rimosso da esso. Questi farmaci non sono raccomandati per essere presi da soli, senza prescrizione medica, poiché sono considerati terapeutici, non profilattici.

  • Tavolette Folio

Un ottimo farmaco, poiché contiene due elementi contemporaneamente, necessari per un concepimento completo e un portamento di successo di un bambino in futuro. Contiene 400 mcg di vitamina B9, mentre l'assunzione giornaliera di acido folico per le donne è di 800 mcg (cioè, dovrai bere 2 compresse al giorno), il dosaggio per gli uomini è 400 mcg (1 compressa al giorno sarà sufficiente) e 200 mcg iodio. La dose del principio attivo in questo medicinale è profilattica, cioè copre le esigenze del corpo femminile in assenza di carenza di folacina.

  • Complessi multivitaminici

L'acido folico si trova anche in tutti i complessi vitaminici appositamente progettati per coloro che pianificano una gravidanza. Questi sono "Materna", "Elevit", "Vitrum Prenatal", "Vitrum Prenatal Forte", "Multi-Tabs Perinatal", "Pregnavit". Tutti questi complessi sono accompagnati da istruzioni, che indicano il contenuto di acido folico in essi. Di solito varia da 400 a 1.000 mcg, che in questa fase è un dosaggio profilattico per i nuovi genitori..

Ci sono molti farmaci, ma sollevano un numero sufficiente di domande da parte dei futuri genitori: come assumere l'acido folico quando si pianifica una gravidanza - come medicinale separato o in combinazione con altre vitamine, in quale dosaggio e per quanto tempo. Questa informazione dovrebbe essere comunicata dal medico dopo l'esame o, in casi estremi, può essere trovata dalle istruzioni per i farmaci prescritti..

Consigli utili

Se ci sono dubbi sulla scelta della giusta dose giornaliera di acido folico durante la pianificazione di una gravidanza e su quanto tempo occorre per iniziare a prenderlo prima del concepimento, alcuni semplici ma utilissimi consigli ti aiuteranno a risolverli. Una sorta di istruzione universale per tutti i preparati contenenti vitamina B9 previene possibili errori.

Se l'esame ha rivelato una significativa carenza di acido folico nel corpo della futura mamma o padre, vengono prescritti farmaci contenenti direttamente solo folacina. Se non ci sono problemi con la mancanza di questa sostanza, il medico può consigliare complessi vitaminici e alimenti con cibi ricchi di vitamina B9.

  1. Quale dosaggio dovrebbe essere?

Una domanda molto importante è quanto acido folico bere quando si pianifica una gravidanza per uomini e donne. Poiché il corpo della futura mamma dovrà dare una quantità sufficientemente grande di folacina al bambino per la piena formazione del suo sistema nervoso e del suo cervello, avrà bisogno di una dose giornaliera di 800 mcg. Per i futuri padri, per l'utilità, la salute e la mobilità degli spermatozoi necessari per un concepimento di successo, sarà sufficiente un dosaggio di 400 μg di acido folico. Tuttavia, queste cifre si applicano solo a coloro che conducono uno stile di vita sano e non soffrono di una carenza catastrofica di vitamina B9. In caso contrario, il dosaggio viene aumentato dal medico in base alle caratteristiche individuali dell'organismo..

La difficoltà è che la vitamina B9 non ha la capacità di accumularsi nel corpo: viene consumata molto attivamente in essa e tutto l'eccesso viene costantemente rimosso da esso. Affinché il concepimento abbia successo, i medici raccomandano di iniziare a bere farmaci con acido folico 3 mesi prima della data amata..

  1. Ciò che influisce sull'assorbimento dell'acido folico da parte dell'organismo?

Molto spesso, nonostante il fatto che i futuri genitori iniziassero attivamente e puntualmente a prendere l'acido folico durante la pianificazione della gravidanza, il feto successivamente mostra ancora patologie del sistema nervoso associate alla mancanza di questa vitamina. Questo perché, durante l'assunzione del farmaco richiesto, non hanno fatto nulla per garantire che fosse completamente assorbito..

L'acido folico viene consumato nel corpo molte volte di più se una persona fuma attivamente, abusa di alcol, non dorme abbastanza, è in uno stato di depressione costante, ha assunto antibiotici o farmaci ormonali per molto tempo, ha problemi con il tratto gastrointestinale. Pertanto, si consiglia vivamente a entrambi i genitori di abbandonare tutte le cattive abitudini prima del concepimento, iniziare a condurre uno stile di vita sano, assumere il minor numero di farmaci possibile, ripristinare il sistema nervoso e sottoporsi a cure per tutte le malattie croniche..

  1. È possibile il sovradosaggio di acido folico??

La vitamina B9 è buona perché viene escreta attivamente dal corpo, se non tutta viene consumata. Pertanto, non è necessario aver paura di avvelenare con questo farmaco o di sperimentare spiacevoli effetti collaterali da esso. Tuttavia, questo non significa che le compresse di folacina possano essere consumate in quantità illimitate e non ne otterrai nulla. È necessario attenersi ai dosaggi prescritti dal medico e indicati nelle istruzioni. Solo allora il farmaco utilizzato sarà utile.

Ora sai perché l'acido folico è così essenziale quando si pianifica una gravidanza sia per gli uomini che per le donne. Se c'è una mancanza di esso nel corpo, anche il concepimento può fallire a causa della bassa mobilità o della scarsa qualità degli spermatozoi o dell'inferiorità dell'uovo.

Anche il portamento sicuro di un bambino è impossibile senza la quantità necessaria di folacina nel corpo della madre: questo minaccia di patologie gravi e irreversibili per il feto ed è irto di aborto spontaneo. Pertanto, coloro che intendono concepire un bambino nel prossimo futuro dovrebbero prestare particolare attenzione alla vitamina B9 in modo che non sorgano problemi in una questione così importante e responsabile..

Controindicazioni

Come ogni farmaco, B9 ha una serie di controindicazioni. In particolare, l'ipersensibilità a questa vitamina.

Se una donna ha le malattie indicate nell'annotazione, l'assunzione di acido folico durante la pianificazione della gravidanza e il suo dosaggio saranno determinati dal ginecologo curante.

L'istruzione indica che la folacina non può essere combinata con alcuni medicinali (fare clic per ingrandire l'istruzione).

L'assunzione di folacina non sempre aiuterà il feto a svilupparsi correttamente. Ciò può essere dovuto a un assorbimento incompleto della vitamina.

Il corpo "non accetta" la folacina o la assimila parzialmente alle seguenti condizioni:

  • la donna fuma;
  • soffre di dipendenza da alcol;
  • vive in condizioni di stress regolare;
  • non dorme abbastanza;
  • prende farmaci ormonali;
torna al contenuto ↑

Come e quanto prendere

La norma dell'acido folico è di 200 mcg ogni giorno (a condizione che la persona sia completamente sana). Se una donna vuole concepire, la dose di acido folico dovrebbe essere aumentata..

Quanto acido folico bere quando si pianifica una gravidanza? Solo un ginecologo personale risponderà a questa domanda. Dopo l'esame, il medico indicherà la giusta quantità di vitamina per una donna in particolare.

Una grande quantità di acido folico è necessaria per le donne che hanno funzioni del tratto gastrointestinale compromesse. La dieta squilibrata è un altro motivo per cui la folacina non viene assorbita dall'organismo.

L'acido folico si trova in molti complessi e integratori multivitaminici, quindi la sua quantità in compresse varia. In assenza di raccomandazioni mediche speciali, quando si pianifica la fecondazione, è necessario assumere 400 microgrammi di "gente" ogni giorno. Se durante le precedenti gravidanze c'erano patologie dello sviluppo fetale, la dose può essere aumentata a 1200 mcg. Ma il medico dovrebbe prescrivere una dose terapeutica. Si consiglia di iniziare a prenderlo da tre a sei mesi prima del concepimento, almeno un mese. All'inizio della gravidanza, l'assunzione di vitamine deve essere continuata fino ad almeno 12 settimane.

I medici dicono che è difficile overdose di B9, poiché l'eccesso viene escreto dal corpo. Pertanto, è meglio superare leggermente la dose piuttosto che creare un deficit.

Preparazioni che contengono folacina

Ci sono molti complessi che includono "folk". Il contenuto di B9 in essi è diverso: da una dose profilattica a una terapeutica.

Il ginecologo consiglierà al paziente il farmaco necessario, poiché solo il medico può calcolare di quanto acido folico ha bisogno una donna.

  • "Acido folico". Questo medicinale contiene 1 mg di vitamina B9.
  • Il farmaco "Folio" è molto popolare quando si pianifica una gravidanza. La sua popolarità è dovuta al fatto che contiene folacina e iodio. Sono necessari per il corretto sviluppo del feto e il benessere della futura gestante. Il dosaggio di questi micronutrienti è profilattico, quindi la maggior parte delle donne lo usa con successo per ricostituire la carenza di acido folico..
  • "Folacin" e "Apo-folic" sono preparati con acido folico. Il contenuto vitaminico in essi è aumentato. Vengono presi quando viene rilevata una mancanza di folacina. Cioè, la dose contenuta in questi farmaci è terapeutica.
  • Tutti i complessi multivitaminici per le donne incinte contengono acido folico.
torna al contenuto ↑

Vitamina B9 negli alimenti

Oltre a prendere dosi preventive di vitamina, è importante includere nella dieta cibi ricchi di folacina..
Si tratta di verdure fresche, erbe aromatiche, legumi. C'è molta di questa vitamina nella zucca e nel grano saraceno, così come in alcuni frutti. La folacina si trova anche nei prodotti animali, ma ce n'è molto meno..

Il folacin diminuisce durante la cottura, quindi è meglio mangiare un'insalata a base di foglie verdi che mezzo chilo di fagioli cotti..

Segui tutte le raccomandazioni del ginecologo presente, ascolta i desideri del tuo corpo, conduci uno stile di vita sano. Quindi tu e il tuo bambino non affronterete alcun problema di salute..

Gli innegabili benefici della vitamina B9

Quando si pianifica una gravidanza, l'acido folico consente di soddisfare tempestivamente i bisogni del feto, nella maggior parte delle sostanze necessarie. Dopotutto, il bambino inizia a formarsi quasi immediatamente e se il corpo della madre non ha abbastanza di questa vitamina, possono svilupparsi le malattie più pericolose, come ritardo mentale, cardiopatia congenita, ernia cerebrale, spina bifida e molte altre..

Inoltre, la carenza di vitamina B9 è spesso causa di parto prematuro, distacco di placenta e neonati prematuri e morti..

Credimi, in questo articolo, non voglio in alcun modo spaventarti con terribili possibili conseguenze. Ciò è dimostrato da statistiche severe e questo fatto non può essere ignorato..

La mancanza della quantità richiesta di acido folico nel corpo influenzerà negativamente non solo il bambino. Le donne che ignorano la sua assunzione, dalle prime settimane di gravidanza, spesso affrontano tossicosi, aritmie cardiache, vertigini e dolori articolari.

Da tutto quanto sopra, segue la conclusione: l'acido folico è estremamente necessario quando si pianifica una gravidanza..

Quando è il momento migliore per iniziare a prendere

La maggior parte dei medici consiglia di assumere questa vitamina alcuni mesi prima di concepire un bambino. In caso di gravidanza non pianificata, gli alimenti contenenti vitamina B9 dovrebbero essere inclusi nella dieta sin dai primi giorni..

Le sue fonti principali includono: verdure, carote, barbabietole, agrumi e avocado, oltre a tuorlo d'uovo, la maggior parte dei tipi di formaggio e fegati di animali..

Tuttavia, con qualsiasi trattamento termico, l'acido folico viene quasi completamente distrutto. Questo è il motivo per cui devi prenderlo in aggiunta.

Voglio rassicurare un po 'le future mamme che sono sospettose delle droghe artificiali: per un sovradosaggio, devi mangiare almeno 25 compresse e ti verrà assegnata una alla volta.

Il corpo di una donna sperimenterà un enorme bisogno di vitamina B9 durante i primi 4 mesi di gravidanza, in seguito la dose giornaliera può essere ridotta, ma non dimenticare che il bambino ne avrà ancora bisogno, anche dopo la nascita.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Qual è il pericolo di una gravidanza post-termine

Parto

La gravidanza post-termine è spesso associata a complicazioniCiò che è considerato una gravidanza post-termineSe la gravidanza dura più di 42 settimane, si parla di post-termine e il parto è considerato tardivo.

Valutazione della migliore formula di latte di capra: quale nutrizione di latte di capra per bambini è la migliore in termini di recensioni, prezzo, composizione

Parto

Se un bambino piccolo non può mangiare in modo naturale e soffre di intolleranza al latte vaccino, i genitori non dovrebbero disperarsi, ma piuttosto rivolgere la loro attenzione alle formule a base di capra.

Evitest test di gravidanza

Infertilità

"Test di gravidanza": vedi questa frase e il tuo cuore salta. Qualcuno ricorda la loro gravidanza, e qualcuno spera solo di vedere lì due adorate strisce (o una, ma anche adorata).

Perché il livello di hCG diminuisce all'inizio della gravidanza, che è stato preservato e sviluppato, cosa significa?

Neonato

La gonadotropina corionica è chiamata ormone della gravidanza. In effetti, inizia a essere prodotto dopo il concepimento del bambino e viene secreto fino al parto.