Principale / Concezione

37 settimane di gravidanza

Il bambino ha già 36 settimane e si sta preparando per uscire. Sarà già in grado di respirare da solo, succhiare il seno di sua madre, digerire il cibo, il meconio si è formato nell'intestino - le feci originali nero-verdi. I processi di trasferimento del calore sono già più attivi: il grasso si è accumulato sotto la pelle e la pelle stessa si è notevolmente ispessita.

Feto a 37 settimane di gestazione: movimenti, peso e dimensioni

Il piccolo corpo produce gli ormoni necessari alla vita e il fegato immagazzina il ferro per fornire al bambino le cellule del sangue durante il primo anno di vita.

Ora, a 37 settimane di gestazione, viene prodotto cortisone, un ormone che promuove la piena maturazione dei polmoni. Le ghiandole surrenali del bambino diventano più grandi dei reni stessi e producono uno speciale ormone necessario per ridurre gli effetti dello stress dovuto alla nascita dell'omino..

I principali sistemi del corpo continuano a migliorare. I neuroni sono ora avvolti in una speciale guaina protettiva necessaria per coordinare i movimenti. Questo processo continuerà per tutte le settimane successive e anche dopo la nascita del bambino per un anno intero..

Le cartilagini nasali e dell'orecchio si induriscono, ma le ossa del cranio rimangono deliberatamente flessibili e flessibili, quindi sarà più facile per il bambino superare gli ostacoli durante il parto. Le due fontanelle rimangono completamente aperte.

Il bambino avrebbe dovuto già assumere una posizione permanente. Nel 95% dei casi, i bambini girano la testa in giù, ma sono possibili altre opzioni.

A 37 settimane di gestazione, la crescita del bambino raggiunge i 49 cm, pesa 2,8-2,9 kg e continua a crescere, nonostante ci sia pochissimo spazio nell'utero. I suoi movimenti sono già molto palpabili per la mamma, ma non potranno goderseli a lungo, quindi cerca di ottenere il massimo dalla tua comunicazione con la pancia..

Inoltre, il bambino sta spingendo in modo percettibile ora: anche sentendosi imbarazzato, perché è già cresciuto seriamente, il bambino no, no, ma spingerà anche dolorosamente per la madre. Prestare attenzione all'intensità e alla natura dei movimenti: il masik dovrebbe "dare segni" almeno 10 volte entro 12 ore. Un aumento o, al contrario, una diminuzione dei movimenti, tremori eccessivamente forti possono indicare sofferenza intrauterina del bambino. Assicurati di visitare un medico se non hai notato alcun movimento per diverse ore..

Futura mamma

Se sei incinta di due gemelli, c'è un'alta probabilità di partorire questa settimana. Anche le donne multipare, di regola, non portano i loro bambini. In ogni caso, devi essere in piena allerta. Istruisci i tuoi cari sulle loro tattiche dal momento in cui iniziano le contrazioni, prepara le borse per l'ospedale, non uscire di casa senza una carta di scambio e non andare lontano. In effetti, da questa settimana puoi osservare l'apparizione dei messaggeri del parto..

Parto a 37 settimane di gestazione: precursori

La pancia si abbassa gradualmente, rendendo più facile per la mamma respirare, ma alcune donne non aspettano questo fino al parto. Più in basso scende il bambino, più sentirai dolori lancinanti al perineo e alle gambe. Ciò aumenta la pressione sulla vescica e sull'intestino: noterai che hai iniziato a correre in bagno più spesso. Più vicino al parto, il bambino si calma, la sua attività diminuisce notevolmente.

Rimozione del tappo mucoso Alcuni giorni o addirittura settimane prima dell'inizio del travaglio, il tappo mucoso se ne va, ma questo non è affatto necessario. La comparsa di muco viscoso denso nello scarico di impurità parlerà dello scarico del tappo mucoso. Queste sono particelle del tappo mucoso, che chiude la cervice prima dell'inizio del travaglio. Il muco staccabile può essere trasparente o rosato, con una tonalità di marrone, intervallato da sangue.

Se le ultime settimane di gravidanza ti sono state date con difficoltà tangibili, allora poco prima del parto potresti scoprire di avere un "secondo vento". Eri tormentato dalla stanchezza e dall'impotenza, e ora sei pronto a voltare le montagne e camminare di ottimo umore, pieno di forza e voglia di fare qualcosa? Stai tranquillo: il parto è dietro l'angolo.

Perdita di peso e appetito

Se la metà della gravidanza è contrassegnata da un eccellente appetito, alla fine della gravidanza questo stesso appetito può essere significativamente ridotto. Inoltre, 3-4 giorni prima del parto, alcune donne mostrano una prontezza a rifiutare completamente il cibo, non vogliono affatto mangiare. In termini di peso, alcune donne potrebbero notare una perdita di peso di 1-2 kg poco prima del parto..

Lo scarico dell'acqua può avvenire sia sullo sfondo delle contrazioni, sia poco prima del loro inizio. In ogni caso, se noti getti di umore acqueo che ti strisciano lungo le gambe, ma l'utero non è ancora compresso spasmodicamente, vai con tuo marito in ospedale o chiama un'ambulanza. L'effusione di liquido amniotico indica sempre l'inizio del travaglio.

In alcuni casi, le donne incinte possono sperimentare la diarrea alla vigilia del parto. Se all'improvviso, sullo sfondo di un completo benessere, inizia la diarrea, forse tra un giorno o due ti ritroverai in un ospedale per la maternità con le contrazioni.

Disegnare dolori all'addome e alla parte bassa della schiena, contrazioni

Anche le sensazioni dolorose nell'addome inferiore, che si estendono fino alla parte bassa della schiena, parleranno della nascita imminente. Allo stesso tempo, i dolori all'addome e alla parte bassa della schiena sono simili a quelli che una donna sperimenta alla vigilia del ciclo..

Ma, probabilmente, il presagio più ovvio e "categorico" del parto sono le contrazioni dolorose regolari. Hai già familiarizzato con le contrazioni dell'allenamento nelle settimane precedenti e sai che le contrazioni di Braxton-Higgs sono irregolari e non dolorose. Pertanto, se improvvisamente noti che l'utero ha iniziato a contrarsi con una certa frequenza, le contrazioni stanno diventando più frequenti, forti e dolorose, allora è il momento di partire per l'ospedale.

Pancia a 37 settimane di gestazione: tira, fa male, si affloscia

Se l'abbassamento dell'addome non si è verificato nella settimana precedente, è del tutto possibile che ciò accada ora, a 37 settimane di gravidanza. Se questo non accade ora, non preoccuparti: in alcuni casi, lo stomaco non si abbassa fino alla fine della gravidanza.

E se, tuttavia, la pancia è caduta, non aspettarti che il parto inizi quasi immediatamente: dopo aver abbassato la pancia, una donna potrebbe portare il bambino per altre 1-2 settimane. Ma già inspirando ed espirando liberamente - lo stomaco affondato ti permette di respirare facilmente.

Ma, invece di difficoltà respiratorie, può comparire dolore nella parte inferiore dell'addome, che copre anche la parte bassa della schiena. Sensazioni tiranti, tollerabilmente dolorose nell'addome inferiore, se, inoltre, tali sensazioni sono presenti nella regione lombare - uno dei presagi del parto, un segno sicuro che molto presto il bambino inizierà il suo viaggio in un nuovo mondo.

Dolore a 37 settimane di gestazione

Quindi, cosa può spiegare il dolore all'addome e alla parte bassa della schiena a 37 settimane di gestazione, lo abbiamo scoperto sopra. Dolori doloranti che tirano - una conseguenza dell'abbassamento dell'addome e un segno di travaglio imminente.

Sicuramente, i dolori alla schiena, alla colonna vertebrale, all'osso sacro, alle gambe sono ancora rilevanti. Il fatto di aumentare il peso, l'utero allargato e, di conseguenza, l'addome, non passa inosservato. Cerca di riposare di più, di tanto in tanto prendi una posizione orizzontale, posizionando un rullo o cuscini sotto i piedi, non dimenticare di indossare una benda prenatale, alleviare le gambe.

Dovrai anche sopportare il dolore nella regione pelvica, nell'osso sacro, nell'osso pubico - non solo le ossa pelviche si indeboliscono e si disperdono sotto l'influenza dell'ormone relaxina, quindi il bambino preme anche sul fondo dell'utero. C'è sempre meno tempo prima del parto, ma per tutto questo tempo potresti essere accompagnato da questo doloroso disagio nella parte inferiore del corpo..

Scarica a 37 settimane di gestazione

Non allarmarti se noti improvvisamente un leggero aumento della dimissione a 37 settimane di gravidanza - questo ora è abbastanza normale. Inoltre, non dovresti lasciarti intimidire dalla presenza di muco nelle secrezioni: si tratta di un tappo mucoso che si separa. Normalmente, il muco persistente nelle secrezioni, se si tratta di particelle di un tappo mucoso, può avere una tinta biancastra, rosata o brunastra. Il tappo può essere staccato immediatamente - in un grumo solido, simile a gelatina o silicone. Riconoscerai sicuramente il tappo mucoso: questo nodulo ha volumi di circa 2 cucchiai, mentre nel nodulo possono essere presenti strisce sanguinolente. Dopo aver trovato un tappo mucoso, puoi tranquillamente andare in ospedale: il parto inizierà molto presto.

Se lo scarico assume una tonalità malsana e terrosa, il muco assomiglia a formazioni purulente in consistenza, lo scarico diventa verde o giallo, cagliato o schiumoso - vai dal medico per la diagnosi urgentemente. Un cambiamento nella dimissione in questa direzione indica lo sviluppo di un'infezione, che deve essere trattata prima del parto, in modo da non "condividere" l'infezione con il bambino quando viaggia attraverso il canale del parto.

Non esitare a chiamare un'ambulanza anche se scopri di avere una scarica sanguinolenta. Il sangue dal tratto genitale diventa molto spesso un segno di distacco di una placenta normalmente localizzata - la placenta previa, che è anche accompagnata da sanguinamento, è stata probabilmente già esclusa dopo aver subito molti studi e test. Si noti che il distacco della placenta è un fenomeno molto pericoloso che minaccia la vita di un bambino..

Anche in questo caso, dovresti contattare i medici o andare all'ospedale di maternità se noti la secrezione di liquido amniotico. Il liquido amniotico può essere versato tutto in una volta: imparerai a conoscere il loro aspetto facendo scorrere i rivoli lungo le gambe. Che, infatti, precede l'inizio del travaglio. Ma, allo stesso tempo, il liquido amniotico può fuoriuscire in piccole quantità, in porzioni, se le membrane sono esaurite o la loro integrità è rotta. E in questo caso, non è possibile ripetere l'intervento di specialisti: la violazione dell'integrità delle membrane minaccia l'infezione intrauterina del feto.

Ora vedi il tuo ginecologo ogni settimana. Monitora il processo di preparazione del corpo per il parto, esamina la cervice e ascolta il battito cardiaco del bambino.

Il terzo esame ecografico programmato è probabilmente già alle spalle. È vero, in alcuni casi, può essere necessaria anche una seconda ecografia a 37 settimane di gestazione. Prima di tutto - per chiarire la posizione del bambino. Sappiamo già che la posizione più fisiologica e ottimale del bambino "all'inizio" per incontrare i genitori è la presentazione cefalica. Tuttavia, il bambino non sempre si sistema a testa bassa e, avendo riscontrato sull'ecografia che il bambino non ha preso una posizione adeguata, il medico può considerare il problema del parto con taglio cesareo.

Quando si esegue un esame ecografico, lo specialista misurerà anche le dimensioni del bambino e la loro conformità con l'età gestazionale, valuterà le condizioni e la quantità di liquido amniotico, il grado di maturità della placenta, lo stato dell'utero e della cervice e il cordone ombelicale.

Se sei già completamente preparato per il parto, impegnati nell'autoeducazione pediatrica. Studia molto attentamente il tema dell'allattamento al seno. Non c'è niente di meglio per un neonato del latte materno: con una composizione unica per il tuo bambino, con gli anticorpi materni, utili, sicuri, sempre pronti e gratuiti. In generale, devi comunque lottare per il latte materno, se l'alimentazione diventa improvvisamente problematica. Preparati bene per questo. E inizia anche a imparare le complessità della cura di un neonato. Sei una vera mamma in 5 minuti!

37 settimane di gravidanza

Nove mesi di gravidanza o 36 settimane indietro. È arrivato il momento in cui qualsiasi ragazza non può preoccuparsi dei segni del parto. È generalmente accettato che l'intero ciclo di gravidanza sia di 41-42 settimane. A 37 settimane può nascere un uomo completamente formato. Tutte le preoccupazioni devono scomparire.

Cosa prova la futura mamma?

Caratteristiche psicologiche

Naturalmente, a questo punto la mamma era stanca sia fisicamente che mentalmente. Il bambino è cresciuto, occupa molto spazio e dà un po 'di disagio. La donna diventa irritabile, potrebbe esserci una leggera eccitazione nervosa a causa del suo aspetto e della mancanza di sonno. Ogni volta devi scegliere una postura comoda e corretta in modo che entrambi siano comodi..

Possono apparire pianto e una sensazione di solitudine, perché la futura mamma è a casa da sola. Trova un hobby interessante o organizza incontri con gli amici, visita il centro per future mamme, caffè, cinema.

Caratteristiche fisiologiche

  • È diventato più facile respirare. Ciò è dovuto al fatto che il bambino si precipita verso il basso, più vicino al canale del parto. L'area del diaframma viene rilasciata e i polmoni possono ora essere riempiti alla loro piena capacità;
  • A 37 settimane, molte donne incinte possono avere una pancia cascante, ma questa caratteristica può verificarsi in seguito;
  • La parte bassa della schiena inizia a ferire di più e appare un dolore a breve termine, che si irradia al perineo;
  • Per alcuni anche camminare diventa difficile..

Araldo del parto a 37 settimane, è possibile?

Certo che lo sono. Il bambino ha completato il processo di formazione ed è pronto per la vita al di fuori della mamma. Anche poche settimane, non giorni, possono comparire le dimissioni. Indicano l'uscita del tappo. Se non ci sono malattie infettive o patologie della gravidanza, lo scarico dovrebbe essere di tonalità chiare con alcuni schizzi di muco. Molto spesso gelatinoso o semplicemente acquoso.

Tappo. Cos'è?

Il tappo è formato per proteggere il feto dalla penetrazione di vari tipi di infezioni e sporco nella cavità uterina. Alla fine della gravidanza, il corpo ne viene liberato per consentire la comparsa del bambino. Alcune donne non notano il rilascio di muco fino alla nascita stessa. Questa è anche la norma.

Contrazioni. Falso o reale?

Le false contrazioni, che a volte sono molto forti e provocano sensazioni dell'inizio del processo, possono anche essere attribuite ai precursori del parto a 37 settimane di gestazione. Le madri primipare spesso le confondono e vanno in ospedale. Se possibile, consultare il medico in consultazione, che determinerà esattamente di cosa si tratta. Tali contrazioni possono avvenire alcuni giorni prima del presente e dovrebbero preparare la futura mamma.

Lo stomaco è rigido. È pericoloso per mamma e bambino?

Questo non è pericoloso. Ma è ancora necessario monitorare le condizioni e l'attività del bambino. A 37 settimane di gestazione, l'addome diventa pietroso a causa del tono frequente. L'utero inizia a raggiungere questo stato a causa del fatto che il bambino ha poco spazio all'interno. Ad ogni movimento, l'utero si irrigidisce, ma poi tutto scompare.

Se il tono dell'utero è accompagnato da dolore nell'addome inferiore a 37 settimane di gestazione, questi sono precursori prima del parto. Cerca di sforzarti di meno e non fare lavori pesanti.

Seconda gravidanza

Durante la seconda gravidanza e le successive, il processo del travaglio può iniziare prima che durante la prima. A 37 settimane di gestazione, la seconda nascita non presenta particolari differenze. Tutto si sviluppa allo stesso modo dei primipari. I precursori del parto in multipare anche quasi non differiscono dal primo.

La pancia può cadere uno o due giorni prima della nascita del bambino. Il bambino è più spesso attaccato alla parte posteriore delle ossa pelviche. Pertanto, questa omissione non è molto evidente..

L'unica differenza è che il lavoro può essere più veloce. La prima fase delle contrazioni è ridotta alla metà.

Naturalmente, una madre che aspetta un secondo bambino è più calma. Dopotutto, conosce tutti i momenti del processo generico, non c'è sensazione di incertezza. Questa sensazione è estenuante per la donna in travaglio, che non sa quando tutto finirà. La seconda volta è più facile e più tranquilla.

La dote per il bambino è già stata acquistata e sta aspettando la sua comparsa. In questo articolo abbiamo già scritto cosa è necessario acquistare per la nascita di un bambino, perché è molto importante che dopo la nascita il bambino sia caldo, comodo, soddisfacente e calmo.

Cosa c'è di nuovo bambino?

Abbiamo già detto che durante questo periodo il bambino è completamente pronto per la nascita. I parametri fisici corrispondono ai seguenti indicatori:

  • A 37 settimane di gestazione, il peso del bambino arriva da 2850 a 3000 grammi (per tutti individualmente);
  • La crescita del bambino corrisponde a 47-50 cm (individualmente);
  • La circonferenza della testa e dell'addome è quasi la stessa;
  • Le cartilagini dell'orecchio e del naso si sono formate, sono diventate più dense;
  • I polmoni sono completamente preparati per il passaggio alla respirazione normale;
  • Il sistema nervoso si è formato e ha iniziato a essere coperto con una sostanza speciale. Aiuterà a plasmare la coordinazione del bambino e altre capacità nella prima fase della vita;
  • Ogni giorno il bambino continua a crescere e ad aumentare di peso da 30 a 50 grammi;
  • Al bambino sono cresciuti i peli sulla testa e le unghie sulle dita (individualmente);
  • Fondamentalmente, il bambino giace con la testa in giù, ma potrebbe esserci una diversa presentazione del feto.

Durante la prima metà della gravidanza, il bambino può essere in qualsiasi posizione, perché c'è abbastanza spazio. Ma arriva un momento in cui il bambino ha raggiunto la taglia appropriata e non ha abbastanza spazio per girarsi nella posizione corretta. Poi si siede sul papa davanti al canale del parto.

A volte il bambino giace sull'addome ed è anche difficile per lui girarsi in un secondo momento. I medici monitorano attentamente tutto questo e prescrivono un esercizio speciale. Ci sono momenti in cui i consigli non cambiano la situazione.

Quindi, per un periodo di 37 settimane, viene prescritta un'ecografia aggiuntiva e la questione dell'operazione viene risolta. Si preparano per lei in ospedale e raccomandano di arrivare in anticipo.

Quali esami devono essere effettuati?

È necessario visitare la clinica prenatale. Più lungo è il periodo, più spesso diventano queste visite. Normalmente, la donna incinta dovrebbe essere esaminata ogni settimana..

  • All'appuntamento, il medico esaminerà il tuo stomaco e prenderà le misure;
  • Devi pesarti. È auspicabile che non ci sia un grande guadagno. Dopotutto, più chili in più, più difficile sarà sia per la mamma che per il bambino affrontare il lavoro;
  • A questo punto, il ginecologo può esaminarti su una sedia per valutare la disponibilità della cervice ad aprirsi;
  • Se ci sono state deviazioni nei test e nella salute della donna incinta, possono essere prescritti esami delle urine e del sangue;
  • L'ecografia è prescritta solo per indicazioni speciali sulle condizioni di una donna incinta. Non c'è bisogno speciale di questo.

Deviazioni dalla norma

Va notato che potrebbero esserci deviazioni nella madre e nel bambino..

Per un parto a tutti gli effetti, le dimensioni e le condizioni della cervice in una donna incinta sono importanti. Normalmente, a questo punto, il collo dovrebbe essere elastico, sottile e in grado di aprirsi.

A volte c'è una curva della cervice e quindi il bambino non sarà in grado di passare attraverso il canale del parto e semplicemente soffocerà. Le ragioni per la curva dell'utero e quali tipi di patologia sono abbiamo già discusso in precedenza.

Soprattutto a 37 settimane, dovrebbe essere osservato il movimento fetale. Il bambino è già cresciuto fino alle dimensioni richieste e ha poco spazio all'interno. Ma si muove ancora. Normalmente, dovrebbero esserci fino a dieci movimenti al giorno. Se il bambino è più attivo o, al contrario, non si muove molto, dovresti consultare un medico. Durante questo periodo, può verificarsi carenza di ossigeno, che è pericolosa per il feto..

Raccomandazioni per le donne incinte

L'ora X è dietro l'angolo. La futura mamma deve fare quanto segue:

  • Raccogli tutte le tue forze e sintonizzati su una nascita precoce;
  • Prepara tutto il necessario per il bambino, fai acquisti per il bambino e per te stesso;
  • Scegli una maternità e concorda la presenza di parenti o persone care durante il parto (se possibile);
  • Trova un nome per il bambino se il sesso del nascituro è noto;
  • Sii attivo e cammina di più;
  • È imperativo dormire a sufficienza durante la notte in modo che le forze siano completamente pronte. Quindi una tale opportunità potrebbe non apparire.

Buon umore, pazienza ed emozioni positive. La felicità materna è dietro l'angolo.

Video per aiutare le future mamme

Gravidanza 37 settimane, cosa cercare e cosa prepararsi.

Videoguida “37 settimane. Procedure postpartum con un bambino "- ora il tuo bambino è pronto per la nascita.

Perché lo stomaco fa male a 37 settimane di gravidanza

Tirare i dolori nell'addome inferiore può accompagnare una donna durante la gravidanza. Molto spesso, il disagio a 37 settimane di gestazione è normale e sicuro. Il corpo inizia a prepararsi per la nascita imminente. Per escludere la probabilità di complicazioni, la futura mamma deve informare il ginecologo dei sintomi di disturbo.

Cause di dolore alla trazione nell'addome inferiore a 37 settimane

Il motivo principale della condizione, quando nella tarda gravidanza l'addome inferiore tira come durante le mestruazioni, è la preparazione del corpo per il parto imminente. L'utero aumenta di dimensioni, si contrae, a seguito del quale la cervice si apre gradualmente. Il dolore può diffondersi alla colonna vertebrale coccigea e lombare, così come alla sinfisi pubica.

Altre cause fisiologiche di disagio addominale includono:

  • ipertonicità dell'utero;
  • un aumento significativo del peso corporeo della donna e uno spostamento del centro di gravità;
  • abbassare la testa del bambino nel bacino;
  • divergenza delle ossa pelviche;
  • stiramento dei legamenti uterini;
  • combattimenti di formazione;
  • nascita prematura.

Il disagio durante questo periodo può avere altri motivi non correlati alla gravidanza. Ad esempio, infiammazione dell'appendice. La patologia è caratterizzata da un forte dolore acuto sul lato destro dell'addome, aggravato dalla pressione. La temperatura corporea di una donna aumenta, compaiono nausea e debolezza e il suo appetito scompare.

L'interruzione della funzione intestinale può anche causare dolore alla trazione nell'addome. Eccessiva formazione di gas, flatulenza, stitichezza diventano frequenti compagni di gravidanza nelle fasi successive. Molto spesso, tali problemi sono affrontati da donne che, durante l'intero periodo di gestazione, non hanno aderito a una dieta speciale per le future mamme..

Le vene varicose della piccola pelvi sono un'altra causa di disagio. La donna ha problemi a urinare, c'è dolore all'addome e sensazione di "gonfiore".

Lo sviluppo delle vene varicose nelle fasi avanzate porta a una ridotta circolazione sanguigna e una diminuzione del livello di ossigeno fornito al bambino, che può provocare ipossia.

Araldo del parto

A 37 settimane, una donna potrebbe già iniziare il travaglio. Ciò è particolarmente vero per le future mamme che partoriscono non per la prima volta. I seguenti segni indicano una nascita imminente:

  • Prolasso addominale. Nelle fasi successive della gravidanza, appena prima del parto, la pancia di una donna affonda. Esternamente, questo non è troppo evidente, ma la futura mamma può provare un significativo sollievo. Il carico sul petto diminuisce, diventa più facile per una donna respirare. Più il feto scende, più il perineo farà male. La sindrome del dolore si estende spesso agli arti inferiori.
  • Esci dal tappo mucoso. Il tappo inizia a formarsi proprio all'inizio della gravidanza e chiude l'ingresso dell'utero per proteggere il feto da possibili infezioni. Un tappo mucoso può fuoriuscire diverse settimane prima o subito prima del parto. Sembra uno scarico denso e viscoso, simile alla gelatina..
  • Scarico dell'acqua. È semplicemente impossibile confondere questo fenomeno con altri processi. L'effusione di liquido amniotico può verificarsi durante o prima delle contrazioni. Tuttavia, il passaggio dell'acqua non indica sempre l'inizio del travaglio, quindi non dovresti aspettare le contrazioni. Se una donna ha notato che la sua acqua è persa, è necessario andare in ospedale o chiamare un'ambulanza.
  • Diminuzione dell'appetito e perdita di peso. Pochi giorni prima del parto, la maggior parte delle future mamme indica una diminuzione dell'appetito. A volte una donna può rifiutare il cibo per 3-4 giorni. Ciò porta al fatto che una donna incinta può perdere peso fino a 2 kg..
  • Escrezione di colostro. Gocce di liquido lattiginoso su biancheria o vestiti indicano una nascita imminente.
  • Mal di schiena e lombalgia. I dolori alla trazione localizzati nell'addome inferiore possono diffondersi anche nella parte bassa della schiena. Le sensazioni dolorose che assomigliano a disagio prima o durante le mestruazioni sono molto spesso un sintomo che il travaglio sta per iniziare.
  • Contrazioni. Questo è il segno più ovvio e accurato della nascita di un bambino. Le contrazioni reali, a differenza di quelle dell'allenamento, non possono essere indebolite cambiando la posizione del corpo o una doccia di contrasto. Sono caratterizzati da un forte dolore e l'intervallo tra loro è in costante diminuzione..

Come un altro sintomo che indica l'approccio del travaglio, molte donne incinte riferiscono un aumento energetico. Tutta la stanchezza accumulata negli ultimi mesi scompare. La donna sente un'ondata di forza ed energia. Il suo umore aumenta, c'è il desiderio di svolgere le attività quotidiane.

Sintomi allarmanti

Quando una donna è infastidita da disturbi addominali alla fine della gravidanza, si consiglia di sdraiarsi. Se il disagio è causato da normali processi fisiologici nel corpo, dopo un po 'il dolore si fermerà o la sua intensità diminuirà.

Se l'addome si indurisce e non smette di tirare anche in posizione supina, c'è un'alta probabilità di sviluppare complicazioni associate al portare un bambino. Una donna dovrebbe consultare immediatamente un medico se il dolore si intensifica ed è accompagnato da sintomi allarmanti:

  • spotting dalla vagina;
  • scarico liquido, quasi limpido, che indica la rottura prematura del liquido amniotico;
  • scarico verde, giallo, schiumoso o viscido;
  • scolorimento dell'ombelico o della pelle intorno ad esso;
  • aumento della temperatura corporea;
  • brividi;
  • nausea, vomito, segni di intossicazione corporea.

I segni di cui sopra possono essere sintomi di esfoliazione placentare prematura, intossicazione alimentare o infezioni intestinali. Se l'ombelico di una donna si è scurito, è diventato blu, questo spesso indica che il feto è intrecciato con un cordone ombelicale e una violazione del flusso sanguigno.

Diagnostica

Se una donna ha mal di pancia a 37 settimane di gravidanza, deve sottoporsi a una visita medica. Prima di prescrivere qualsiasi trattamento, il medico deve determinare la causa esatta del disagio..

Il ginecologo conduce un esame visivo e un interrogatorio del paziente, durante il quale stabilisce la natura e l'intensità del dolore, la localizzazione e la frequenza del verificarsi. Per chiarire la diagnosi, il medico potrebbe inoltre aver bisogno dei risultati di studi di laboratorio e strumentali. Per il dolore nell'addome inferiore nel terzo trimestre di gravidanza, è prescritto:

  • analisi generale di sangue, urina e feci - consente di determinare il livello di emoglobina, leucociti e proteine, per identificare la presenza di un processo infiammatorio o infezione intestinale nel corpo;
  • l'ecografia è il metodo diagnostico più sicuro che consente di determinare con precisione le condizioni del feto e degli organi interni di una donna;
  • La risonanza magnetica è il metodo di ricerca più informativo e accurato consentito nella tarda gravidanza.

Solo dopo aver ricevuto i risultati dell'esame, il medico può trarre conclusioni su ciò che ha causato il disagio. Sulla base di questi dati, viene prescritto un trattamento appropriato..

Terapie

Se, durante un esame completo, si riscontra che la causa del dolore addominale sono le contrazioni uterine, molto probabilmente, il medico non prescriverà alcun farmaco. A 37 settimane, questo è un processo assolutamente naturale che può essere un presagio di una nascita imminente..

Se il bambino nasce in questo momento, è considerato a termine. Il bambino è già in grado di respirare, prendere il seno e digerire il cibo da solo. Le prime feci, il meconio, si sono già formate nel suo intestino. La futura mamma non dovrebbe avere motivi di preoccupazione.

Per il dolore particolarmente intenso causato dalle contrazioni uterine, il medico può prescrivere antispastici o analgesici a base di paracetamolo o ibuprofene. Il principio attivo di questi farmaci, penetrando nella barriera placentare, non ha un effetto negativo sul corpo del bambino.

La donna può indossare un tutore prenatale per alleviare il dolore. Un tale dispositivo consente di distribuire uniformemente il carico su tutte le articolazioni e legamenti, per supportare l'addome allargato e i muscoli addominali.

Se una patologia ha portato a disagio nell'addome inferiore, la donna verrà indirizzata a uno specialista specializzato per ulteriori trattamenti.

In alcuni casi, con dolore addominale, una donna incinta può essere ricoverata in ospedale. Non dovresti rifiutare una tale misura. In caso di complicazioni, solo l'assistenza qualificata tempestiva da parte del personale medico aiuterà a preservare la vita e la salute della madre e del bambino..

Consigli generali per le donne incinte

Per evitare un parto prematuro a 37 settimane, è importante che la donna non sia sottoposta a uno sforzo fisico intenso. La futura mamma ha bisogno di riposare più spesso, soprattutto se si sente stanca. Non esitate a chiedere aiuto ai vostri cari e delegare loro alcune delle vostre responsabilità..

Nutrizione

Durante questo periodo, una donna non dovrebbe mangiare troppo. Le porzioni dovrebbero essere piccole. Devi prendere cibo almeno 5-6 volte al giorno. In caso di diminuzione dell'appetito, mangiare cibi meno ipercalorici, ma nutrienti.

È meglio rifiutare gli allergeni che possono provocare reazioni corporee indesiderate, come cioccolato o agrumi. Si consiglia di eliminare dalla dieta cibi piccanti e fritti, limitare l'uso di carni affumicate e sale.

In questo caso, è importante monitorare il rispetto del regime di consumo di alcol. Devi consumare almeno 2 litri di liquidi al giorno: acqua, tè, bevande alla frutta, composta.

Secondo i ginecologi, nel corso normale della gravidanza, la vita intima può essere continuata fino alla nascita stessa. Gli studi hanno dimostrato che l'intimità aiuta a preparare la cervice alla dilatazione. Tuttavia, dopo che il tappo mucoso lascia le relazioni intime, è meglio rifiutare per evitare l'infezione del feto attraverso la vagina..

Sport

L'attività fisica regolare è molto importante per la futura mamma. La loro intensità e durata deve essere concordata con un medico e una serie di esercizi deve essere selezionata in base alla durata della gravidanza e al benessere generale. A 37 settimane di gestazione, puoi fare ginnastica leggera, che aiuterà a mantenere il corpo in buona forma..

Saranno utili yoga, pilates, nuoto, piacevoli passeggiate all'aria aperta. È consentito fare esercizi di respirazione.

Tirare i dolori nell'addome inferiore nelle ultime settimane di gravidanza indicano molto spesso l'avvicinarsi del parto. In assenza di altri sintomi allarmanti, le condizioni di una donna del genere sono considerate assolutamente normali. Indossare una benda di sostegno e biancheria intima speciale, un riposo adeguato e semplici esercizi fisici aiuteranno a ridurre l'intensità del disagio nell'addome.

37 settimane di gravidanza

Caratteristiche e sensazioni nella 37a settimana di gravidanza

Mal di stomaco a 37 settimane di gravidanza

Periodo di gravidanza 37 settimane

37 settimane di gravidanza quanti mesi?

Alcune donne potrebbero essere sorprese di apprendere che a 37 settimane di gestazione stanno entrando nel loro decimo mese! Ma se calcoliamo tutto correttamente, capiremo qual è il problema. Idealmente, il trasporto di un bambino nel grembo materno dura 280 giorni. Esattamente così tanto è assegnato dalla natura per la sua origine, sviluppo, crescita e maturazione. Un mese ostetrico dura 28 giorni o 4 settimane. Quindi si scopre che si tratta di 10 mesi di ginecologia, che gli ostetrici considerano la durata della gravidanza, o poco più di 9 mesi di calendario, che noi, la gente comune, consideriamo.

Quindi, esattamente 9 mesi ostetrici sono indietro, ma per partorire, come scrive il libro, è necessario lasciarne uno in più. La 37a settimana di gravidanza è la prima settimana dell'ultimo decimo mese. In effetti, il parto può verificarsi in qualsiasi giorno. Ma come è pronto il bambino per incontrare la mamma??

Feto a 37 settimane di gestazione

Grandi notizie questa settimana, il bambino è pronto per la nascita! E sebbene il momento del parto non sia ancora arrivato, non saranno più considerati prematuri se arrivano adesso. A questo punto, il bambino è pronto ad accettare, assimilare e digerire il cibo: la mucosa dello stomaco e dell'intestino è rivestita di epitelio villoso, che assorbirà i nutrienti, le feci originali del bambino hanno già formato meconio e la peristalsi viene attivata. Il bambino è in grado di succhiare il seno di sua madre, è già abbastanza forte e ha accumulato abbastanza grasso sottocutaneo, grazie al quale la pelle è praticamente levigata. I processi di scambio termico avvengono senza interruzioni, il bambino sarà in grado di trattenere e mantenere il calore nel corpo al livello necessario per la vita.

Il bambino nato può già respirare da solo, i polmoni sono abbastanza maturi. Inoltre, a 37 settimane di gestazione, l'ormone cortisone viene prodotto in un piccolo corpo, che porta alla perfezione il sistema polmonare, cioè la maturazione finale.

Il parto non sarà più stressante per il bambino come una volta. Le ghiandole surrenali si sono occupate di questo: sono notevolmente ingrandite e producono uno speciale ormone che aiuta il bambino ad adattarsi alla vita al di fuori dell'utero. Come puoi vedere, non è necessario aver paura del parto, sebbene lo sviluppo del bambino a 37 settimane di gestazione sia ancora in corso..

Il fegato delle briciole accumula intensamente ferro: sarà necessario per produrre globuli, con i quali fornirà al bambino nel primo anno di vita.

Il processo di copertura dei neuroni con membrane protettive responsabili della coordinazione dei movimenti continua. La creazione di connessioni nervose durerà fino al parto e oltre per un anno intero.

Il tuo bambino a 37 settimane di gravidanza è assolutamente unico: ha caratteristiche facciali individuali, il suo modello si è formato sulla pelle, le calendule, i peli sono cresciuti (anche se, è del tutto possibile che il tuo miracolo nascerà calvo), le cartilagini nasali e dell'orecchio si sono indurite. Le ossa del cranio sono ancora abbastanza morbide ed elastiche, perché, passando per il bacino della madre, la testa si deformerà. Restano completamente aperte due fontanelle, che chiuderanno solo pochi mesi dopo il parto. La lanugine lanuginosa si è praticamente staccata dal corpo, così come il lubrificante generico, i cui resti vengono raccolti solo nelle pieghe della pelle. La testa e la pancia del piccolo ora hanno la stessa circonferenza. Le sue dimensioni raggiungono già i 48-50 cm e ogni settimana aumenta in media di 1 cm, e il suo peso raggiunge i 2.900 g. Certo, in questo senso, tutti i bambini sono diversi.

Stomaco

C'è sempre meno spazio nella pancia per il bambino, ma non smette di crescere. È angusto lì e la mamma lo sente abbastanza bene, soprattutto quando il bambino sta cercando di ballare: i movimenti a volte diventano persino dolorosi, specialmente i calci con le gambe nell'ipocondrio.

Alla 37a settimana di gravidanza, la pancia potrebbe iniziare ad affondare lentamente, cosa che la donna sarà incredibilmente felice: in primo luogo, significa che il parto si sta avvicinando (ed è già stanca di portare un carico, che dire), e in secondo luogo, finalmente, sarà in grado di respirare a pieni polmoni seno (da quanto tempo non è passato!). È vero, invece di questo, appariranno dolore e una sensazione di pesantezza nell'addome inferiore e nell'area perineale, la pancia inizierà a premere con il suo carico.

Tuttavia, lo stomaco non affonda sempre prima del parto, e questa è anche la norma. Ma puoi prevedere l'avvicinarsi della nascita dai tuoi sentimenti: il basso addome inizia a tirare e fa male.

A causa della forte tensione sulla pelle, la pancia può prudere e l'ombelico può essere rivolto verso l'esterno. Anche la striscia sull'addome diventa scura, ma dopo il parto tutti questi cambiamenti scompariranno.

Ora dovresti ascoltare ogni volta le contrazioni dell'allenamento: possono diventare più frequenti e più forti, ma se le contrazioni iniziano a differire nel ritmo, e tutto il tempo diventano più dolorose e più lunghe, allora è arrivato il tuo momento.

Ecografia a 37 settimane di gestazione

Molto probabilmente, hai già avuto l'ultimo esame ecografico, durante il quale è stata finalmente stabilita la data di nascita prevista. Ma succede che l'ecografia venga prescritta anche a 37 settimane di gravidanza per chiarire una serie di punti. Una delle domande principali: come si è seduto il bambino prima di uscire. La maggior parte dei bambini si precipita a testa in giù, perché questa postura è la più fisiologica: è così che sarà più facile nascere, e l'utero è modellato in modo che il bambino capovolto ripeta il suo contorno, il che è molto conveniente in condizioni di catastrofica mancanza di spazio. Tuttavia, alcuni dei ragazzi si siedono sul sedere o si sdraiano. La presentazione podalica oggi non è un'indicazione assoluta per il taglio cesareo, ma il parto chirurgico può essere prescritto tenendo conto dei fattori aggravanti.

Durante la diagnostica ecografica a 37 settimane, uno specialista esaminerà attentamente il bambino e il grado del suo sviluppo, registrerà i parametri principali, il battito cardiaco, valuterà le condizioni e la quantità di liquido amniotico, le condizioni dell'utero e della cervice, il cordone ombelicale e il grado di maturità della placenta. È probabile che venga eseguita un'ecografia Doppler per valutare il flusso sanguigno uteroplacentare..

Dovremo deludere i genitori che si aspettano di scoprire il sesso del bambino con l'ecografia a 37 settimane di gravidanza. Il bambino praticamente non gira più nella pancia, ha occupato l'intera cavità uterina ei movimenti non sono più attivi come prima. La probabilità che i genitali vengano esposti al pubblico è molto bassa. Quindi la domanda sul sesso dell'erede potrebbe rimanere senza risposta fino alla nascita..

La vigilia del parto imminente è spesso il motivo del rifiuto di fare sesso a 37 settimane di gestazione. Alcuni genitori lo percepiscono ora come un trio, altri hanno difficoltà a trovare una posizione comoda. Va detto che nessuno dei motivi è abbastanza significativo da privarsi a vicenda del piacere. Certo, una pancia grande interferisce sicuramente, ma se vuoi adattarti, puoi comunque, ad esempio, praticare una posa a quattro zampe a forma di cane.

Fino a poco tempo, i medici consigliavano di astenersi da relazioni intime prima del parto. Ma oggi hanno un'opinione diversa su questo argomento: se entrambi i genitori sono sani, l'integrità della vescica fetale non viene violata e fare sesso non dà dolore a una donna, allora possono essere continuati fino alla nascita stessa. E anche utile: è stato riscontrato che lo sperma aumenta l'elasticità della cervice, facilitando l'apertura durante il parto.

Allocazioni

Il sesso dovrebbe essere interrotto se noti uno scarico acquoso in te stesso, questo è molto probabilmente il drenaggio dell'acqua. Possono defluire in un ruscello o risaltare in piccole porzioni, immergendo il bucato.

Lo scarico del liquido amniotico indica che il processo di nascita è iniziato. Normalmente dovrebbero essere trasparenti, ma con l'ipossia fetale hanno un colore verdastro..

Insieme alle acque o indipendentemente da esse, prima del parto, esce anche il tappo mucoso. Durante la gravidanza, ha bloccato l'ingresso nell'utero, proteggendo il bambino dall'azione di microrganismi patogeni. Dopo la sua partenza, il percorso per la piccola si apre, quindi ora sarà impossibile nuotare nell'acqua stagnante e fare sesso, per non portare qualche tipo di infezione.

Il tappo del muco si presenta come un grumo di muco, simile a gelatina o silicone, con un volume totale di circa due cucchiai. Se si stacca in parte, la donna nota grumi di muco denso sulla biancheria. Il tappo può essere bianco, traslucido, cremoso o addirittura insanguinato, lo riconoscerai subito. Tuttavia, non tutte le donne riescono a vedere questo oggetto: spesso il sughero parte già durante il parto..

È necessario andare urgentemente in ospedale se l'emorragia inizia dopo il passaggio dell'acqua o di un tappo. Lo scarico sanguinante può indicare una posizione o una presentazione errata della placenta.

Ci auguriamo che la dimissione patologica a 37 settimane di gravidanza non ti dia più fastidio. Il tordo e altre malattie sessuali, se ce ne fossero, dovevano essere curate a questo punto.

Dolore a 37 settimane di gestazione

Lo scarico del tappo mucoso prima del parto è spesso preceduto da un dolore tirante nell'addome inferiore. Insieme ad altri segni, parla della data di nascita che si avvicina. Il bambino preme sul perineo, le ossa pelviche si ammorbidiscono e gradualmente divergono, quindi qui, nell'addome inferiore e nell'area pubica, la donna avverte dolore e pesantezza. Spesso i dolori lancinanti a 37 settimane di gestazione si irradiano alle gambe, specialmente quando si cammina.

Ma se la pancia è caduta, allora il dolore nell'ipocondrio è già scomparso o, almeno, il dolore nell'ipocondrio è diminuito: il bambino non raggiunge più con le gambe così in alto. Le contrazioni dell'allenamento possono diventare un po 'dolorose..

La schiena, la parte bassa della schiena, l'osso sacro, le gambe sono ancora piuttosto doloranti e doloranti. Il bambino è già pesante e continua ad aumentare di peso, e il carico sulle ossa e sul sistema muscolo-scheletrico nelle ultime settimane di gravidanza è enorme.!

Un bambino in sovrappeso, liquido amniotico, placenta, alti volumi di sangue, seno e grasso corporeo influenzeranno senza dubbio il peso a 37 settimane di gestazione. Dall'inizio della gestazione potresti già guadagnare più di 13 kg. In ogni singolo caso, l'aumento sarà diverso in una direzione o nell'altra, poiché dipende dai parametri e dal fisico della donna, dalle malattie concomitanti e dai fattori aggravanti, dall'eredità. Ma le nette differenze rispetto alle norme dell'aumento a 37 settimane di gravidanza, che sono 10-17 kg, ovviamente, non sono desiderabili.

Più vicino al parto, il peso di solito diminuisce leggermente. Nell'antichità ciò era facilitato anche dal fatto che le donne nelle ultime settimane di gravidanza seguivano una dieta veloce..

Sensazione (movimento) a 37 settimane di gestazione

Abbiamo già detto che la pancia può scendere a 37 settimane di gestazione. Oltre a rendere più facile la respirazione, sentirai bruciore di stomaco e costipazione meno frequenti. Tuttavia, più spesso devi correre in bagno, perché l'utero esercita ancora più pressione sulla vescica. Ciò è particolarmente fastidioso di notte, quando il sonno non è sempre possibile senza di esso. È così che la natura prepara una donna alle notti insonni dopo il parto. Devi superare l'insonnia e cercare di dormire a sufficienza prima di partorire in futuro, avrai bisogno di forza. Per dormire meglio la notte, fai un lavoro leggero durante il giorno e abbrevia il tuo tempo di riposo se sei abituato a fare una o due sonnellini. Assicurati di fare brevi passeggiate quotidiane all'aria aperta, è molto bello fare una passeggiata prima di andare a letto. Evita di mangiare troppo la sera e riduci anche la quantità di liquidi che consumi dopo le 18:00. Ventilare la stanza prima di andare a letto o anche lasciare la finestra aperta tutta la notte.

Nelle ultime fasi, una donna avverte una sensazione di calore interno, suda molto, è soffocante tutto il tempo. Tutto a causa di volumi di sangue notevolmente aumentati.

I movimenti del bambino a volte portano sensazioni dolorose, perché lì è molto angusto per lui: il liquido amniotico diminuisce, le sue dimensioni e il suo peso aumentano e l'utero, per così dire, stringe il bambino. A proposito, il controllo delle perturbazioni dovrebbe essere effettuato anche a 37 settimane di gestazione: dovresti sentirne almeno 10 al giorno. E prima del parto, il bambino si calma un po ', la sua attività diminuisce.

In generale, l'inconveniente non è durato a lungo. Molto presto ti mancheranno i movimenti del bambino, la tua buffa pancia. A proposito, assicurati di scattare una foto a 37 settimane di gravidanza per il tuo album..

Durante un esame di routine, il ginecologo valuterà il grado di prontezza della cervice per la divulgazione ed è probabile che dopo l'esame inizierai ad avere precursori del parto..

È molto probabile che il parto a 37 settimane di gestazione si verifichi nelle donne pluripare e che trasportano gemelli. Ma altre donne potrebbero partorire proprio ora. Pertanto, devi essere completamente pronto per andare in ospedale in qualsiasi momento: raccogliere tutte le cose necessarie, dare istruzioni a parenti e amici, non uscire di casa senza una carta di scambio e altri documenti necessari.

Fai attenzione ai precursori del parto, ma non affrettarti: dovresti andare in ospedale solo quando le contrazioni si ripetono a brevi intervalli (meno di 5 minuti) e diventano piuttosto dolorose. Nel frattempo, puoi mangiare qualcosa di leggero. Inizia a usare tecniche di respirazione, cammina avanti e indietro, alleviando la tua condizione.

Il parto a 37 settimane di gestazione è già considerato tempestivo e avviene in modo naturale: a questo punto la placenta sta invecchiando, non può più far fronte alle sue funzioni di fornire al bambino sostanze vitali, e decide sulla nascita. Il testimone viene raccolto dal corpo della madre: inizia a produrre ormoni che, alla fine, portano all'insorgenza di contrazioni e travaglio.

Preparati subito che il parto è un lavoro. Non necessariamente pesante, ma non sempre leggero. Deve essere fatto perfettamente e ricorda che non solo ci proverai, ma anche il bambino sta lavorando sodo! Non lasciare che questa comprensione ti permetta di sussultare o di arrenderti. Mantieni un atteggiamento ottimista e segui le istruzioni del personale medico: restano ore, se non minuti, fino all'incontro più desiderato al mondo & Allontana dubbi e paure e corri verso il tuo sangue.

Se il basso addome fa male? e come capire se la pancia è calata? Esattamente 37 settimane., gravidanza

Avevo un circo per mia figlia maggiore. La sera il mio stomaco ha cominciato a farmi male, ho dormito molto bene la notte e la mattina ho mandato mio marito a lavorare con dolori terribili. Il marito dice: "Devo restare a casa e andare in ospedale?".Ma sono categoricamente convinto che questi siano dei precursori. Un'ora dopo ho fatto una colazione molto abbondante. quando mia madre mi ha chiamato, durante una conversazione con lei, ho avuto una contrazione 2 volte con un intervallo di 10 minuti. Ha riattaccato e ha chiamato mia sorella, che in quel momento era con il suo padrino a casa nostra. Ha detto che dicono di andare in ospedale (maternità dall'altra parte della strada), controlleremo se è un precursore, ti porto a casa. Siamo venuti in maternità alle 11:45, mi ha guardato sulla sedia e mi ha mandato in sala parto con un grido isterico - il collo era aperto a 4-5 cm. Il marito aveva appena il tempo per il parto. La nostra ragazza è nata alle 14:35 dello stesso giorno.))))))))))))) Mio marito mi ha glorificato per tutto l'ospedale di maternità con uno splendido fuochi d'artificio in onore di mia figlia. E la mia scadenza era il 7-10 agosto, e il nostro Ulyanochka voleva nascere il 3 agosto))))))))

37 settimane di gravidanza

Entro la 37a settimana di gravidanza, le sensazioni di disagio, vari dolori aumentano sempre di più. Ti senti enorme e goffo, a volte anche i vestiti acquistati appositamente per le donne incinte, che sembravano sovradimensionati quando li hai acquistati, non sono allacciati.

Stile di vita, sesso, alimentazione a 37 settimane di gravidanza dovrebbero essere concordati con il medico a seconda delle tue condizioni, perché ciò che è proibito da alcuni può essere benefico per altri..

La tua condizione

A 37 settimane di gestazione, il peso della madre aumenta di almeno 9,5 11 kg. La maggior parte di questo peso è rappresentata dal feto, dal liquido amniotico, dalla placenta, dall'utero ingrossato e dalle ghiandole mammarie:

- peso del bambino 3000 3500 grammi

- il peso del liquido amniotico è di circa 1000 1500 grammi (al momento della consegna, la loro quantità diminuisce)

- la placenta pesa circa 350-500 grammi

- il peso dell'utero allargato e delle ghiandole mammarie è di 1500 grammi.

Il peso residuo è dovuto ad un aumento del volume sanguigno circolante della madre di circa il 50% e, ovviamente, ai depositi di grasso che sei riuscito ad accumulare.

Va notato che le donne perdono peso prima del parto. Parte del peso viene persa a causa dei cambiamenti nell'equilibrio ormonale e nell'escrezione di liquidi dal corpo.

Ora potresti provare un disagio abbastanza grave, i reclami in questa settimana di gravidanza sono vari e numerosi, e questo non sorprende nelle ultime settimane di gravidanza, ora non sei davvero facile.

il tuo bambino

Il feto a 37 settimane di gestazione è completamente pronto per nascere e sta solo aspettando dietro le quinte. Ora è il direttore principale dei prossimi eventi. Una volta che il suo corpo è completamente pronto per la nascita, inizierà il processo di nascita. Anche il tuo corpo si sta preparando per questo evento.

Un bambino a 37 settimane di gestazione sembra un neonato normale. Il suo corpo è praticamente liberato dai capelli vellus e sulla sua testa c'è una discreta quantità di capelli. Il grasso è rimasto solo nelle pieghe della pelle. Le unghie sono lunghe, raggiungono il bordo delle dita e persino passano dietro, il bambino può graffiarsi. L'ombelico si è spostato al centro della pancia, nei ragazzi i testicoli sono nello scroto. Nelle ragazze, le grandi labbra coprono le piccole.

La pelle del bambino è di un bel rosa chiaro. Se il tuo bambino è di razza scura, anche la sua pelle è abbastanza chiara ora, in ogni caso, più chiara dei suoi genitori, e le sue palme ei suoi piedi sono rosa. Una discreta quantità di grasso si è accumulata sotto la pelle, questo rende il bambino paffuto. Soprattutto molto grasso si deposita nell'area del viso, il bambino ha bisogno di guance rotonde per affrontare con successo il compito di succhiare.

A 37 settimane di gestazione, il peso del bambino spesso supera già i 3 kg, in media nascono bambini con un peso di 3200-3500 grammi e la maggior parte è già riuscita a ottenere ciò di cui ha bisogno entro questa settimana. A 37 settimane di gestazione, il peso del feto può essere molto diverso sia in due donne diverse, sia nello stesso in gravidanze diverse. Di norma, nella seconda nascita, il bambino è più grande ei ragazzi di solito pesano più delle ragazze. In alcuni casi, il bambino guadagna 3800 4000 grammi entro 37 settimane di gestazione. Un feto grande può causare un travaglio difficile e persino un taglio cesareo..

Un bambino a 37 settimane di gravidanza conduce più o meno lo stesso stile di vita di un neonato. Il suo sonno dura la maggior parte del tempo e, se è sveglio, succhia tutto, dalle dita e dagli avambracci al cordone ombelicale. È sensibile a tutto ciò che accade intorno a sua madre. Ora il suo udito, l'organo della vista sono pienamente maturi, sente e vede perfettamente, la sua memoria gli permette di ricordare la voce di sua madre e non solo.

Anche le preferenze musicali vengono stabilite ora. Se una madre ascolta molta musica durante la gravidanza, c'è un'alta probabilità di avere un bambino dotato..

Entro la 37a settimana di gestazione, il movimento fetale diventa ancora meno comune. A volte potresti persino preoccuparti se tutto va bene quando non ascolti tuo figlio per un'ora e non più. L'agitazione diventa meno frequente prima del parto, ciò è dovuto alla tensione dell'utero e all'aumento di peso del bambino. Non dovrebbe spaventarti.

La tua pancia

I cambiamenti nell'addome che si verificano prima del parto sono ben noti e possono essere abbastanza evidenti, soprattutto se questa è la prima gravidanza. Questo è principalmente un abbassamento dell'addome. A causa del fatto che la testa del bambino affonda nel piccolo bacino della madre, il fondo dell'utero si abbassa e lo stomaco sembra più piccolo. Se hai 37 settimane di gravidanza, la pancia è caduta, questo non significa che partorirai presto, di solito nelle primipare, il prolasso addominale si verifica 2 settimane prima del parto previsto e prima, ma con nascite ripetute, l'abbassamento può verificarsi solo durante il parto.

Analisi ed esami

La fine della gravidanza significa per te che sarai nuovamente torturata con i test. Una gioia, è del tutto possibile che tu sia già in ospedale in attesa del parto e questo significa che non dovrai riprendere tutto.

I test a 37 settimane di gestazione sono di fondamentale importanza per pianificare la tua nascita..

Nella maggior parte degli ospedali per la maternità, vengono eseguiti esami ecografici per tutte le donne che sono state ricoverate in anticipo. Perché è necessario?

A 37 settimane di gestazione, un'ecografia fornisce ai medici una vasta gamma di informazioni di cui hanno bisogno. Anche se il tuo bambino giace correttamente nell'utero, a testa in giù, sono possibili inserzioni di estensori, che sono una controindicazione al parto naturale. Le deviazioni rilevate tempestivamente consentono di evitare con successo possibili complicazioni e di eseguire il parto con la massima attenzione e parsimonia possibile.

Possibili reclami e problemi

Calendario della gravidanza La settimana 37 è il momento dei precursori della nascita. Cos'è?

Gli araldi sono chiamati sintomi numerosi e talvolta non molto piacevoli che indicano il possibile inizio imminente del parto.

Quindi, 37 settimane di gravidanza, i presagi del parto:

Molte donne incinte notano che ora hanno abbastanza spesso dolori allo stomaco e si irrigidiscono. A 37 settimane di gestazione, il tono dell'utero può aumentare per tre motivi e devi imparare a distinguerli..

Abbreviazioni di Braxton-Higgs.

Questi non sono precursori, tali contrazioni non portano a un cambiamento nello stato della cervice. Con le contrazioni di Brexton-Higgs, il tono sale dal fondo dell'utero e si diffonde verso il basso, mentre non c'è dolore o addirittura disagio speciale.

Araldo del parto.

Queste sono contrazioni più sensibili dell'utero e possono anche svegliarti di notte. Allo stesso tempo, lo stomaco non fa costantemente male e le contrazioni non sono regolari, passano rapidamente. Questi precursori cambiano la struttura stessa della cervice, si leviga e diventa più morbida.

Periodo preliminare patologico.

Il periodo preparatorio è le ultime ore prima dell'inizio del travaglio, sono caratterizzati dai primi segni di travaglio. La donna è preoccupata per le contrazioni irregolari, che normalmente aumentano di durata e aumentano gradualmente di frequenza. Con un periodo preliminare patologico, questo tempo è ritardato di molte ore, e per le persone particolarmente sfortunate va avanti per un giorno. Questa condizione non è la norma e richiede l'induzione del lavoro. Se sei incinta di 37 settimane, ti fa male lo stomaco, mentre questa non è solo una sensazione caratterizzata dalla parola tirare, ma piuttosto contrazioni sensibili, non stare a casa aspettando che tutto acceleri, è meglio consultare un ginecologo.

Entro la 37a settimana di gravidanza, il dolore tormenta quasi tutte le donne. La lamentela più comune tra le donne è che la schiena fa male e la parte bassa della schiena fa male. A volte tira la parte bassa della schiena, non solo perché una pancia grande, il disagio può anche essere attribuito alla categoria dei precursori del parto.

Nella maggior parte delle donne in gravidanza, la natura della scarica cambia e la varietà dei sintomi può essere significativa. A 37 settimane di gestazione, la dimissione può parlare di entrambe le patologie ed essere la norma. Di quale scarico vale la pena preoccuparsi?

Se sei incinta di 37 settimane, secrezione bianca, prurito e arrossamento, è probabile che sia un mughetto. Alla 37a settimana di gravidanza, è estremamente indesiderabile, poiché il bambino lo riceverà sicuramente da te durante il parto. Assicurati di informare il medico e non sperimentare l'automedicazione, semplicemente non c'è tempo per questo.

A 37 settimane di gestazione, la scarica gialla può essere una variante della norma, ma può parlare di malattie infiammatorie degli organi genitali. Se sono significativi, vale la pena fare una macchia, è tutto in ordine?.

Lo scarico sanguinante può essere normale o può indicare gravi complicazioni. Il sangue a 37 settimane di gestazione, luminoso, anche un paio di gocce, un motivo per chiamare immediatamente un'ambulanza, lo scarico marrone e rosa dovrebbe anche causare vigilanza. Lo scarico mucoso con piccole strisce di sangue, sia rosa che marrone, è la norma, il tappo lascia appena prima del parto.

La fine della gravidanza è il momento in cui il tratto gastrointestinale protesta già seriamente contro le sue condizioni oppresse dall'utero, molte sono ammalate a 37 settimane di gestazione, il bruciore di stomaco è tormentato. La nausea è associata solo alla compressione dello stomaco da parte dell'utero e con l'abbassamento della pancia, molti notano una diminuzione di questo disagio. Ma il vomito e la diarrea a 37 settimane di gestazione possono essere sia un avvelenamento comune che un segno dell'inizio del travaglio. Se nel primo caso le tue condizioni possono peggiorare in modo significativo, la temperatura può aumentare, nel secondo caso, la maggior parte delle future mamme sperimenta molti altri sintomi aggiuntivi, ad esempio tono e dolore nell'addome inferiore di natura crampica. È chiaro che non hai bisogno di bere carbone attivo qui, ma vai in ospedale.

Pericoli

Preservata da 37 settimane di gestazione, è probabile che la presentazione podalica provochi un taglio cesareo. Non tutti gli ospedali per la maternità consentono il parto naturale nella presentazione podalica, e vale la pena insistere su di essi, un taglio cesareo viene scelto per un motivo, il rischio per il bambino è troppo alto.

L'ultima ecografia potrebbe non essere molto gradevole con i suoi risultati, ha rivelato polidramnios, oligoidramnios nella metà dei casi diventa anche una delle indicazioni per il taglio cesareo. Placenta previa, ipossia fetale quasi sempre significano un intervento chirurgico.

Ora devi monitorare attentamente la tua pressione sanguigna. A 37 settimane di gravidanza, la pressione può aumentare a causa della tossicosi tardiva, se hai mal di testa, gonfiore, noti che le tue mani sono gonfie, assicurati di dirlo al tuo medico.

ARVI ora è inutile e pericoloso. Febbre e naso che cola a 37 settimane di gestazione, un raffreddore, possono farti separare dal tuo bambino dopo il parto. Se, con un ARVI lieve, è consentita una permanenza congiunta, la tua condizione grave causerà sicuramente la separazione dal bambino e sarà molto difficile partorire, cerca di non prendere il raffreddore ora.

A 37 settimane di gravidanza, il parto è la norma, se inizi meravigliosamente, è solo il tuo momento. È importante non perdere l'inizio del travaglio, per distinguerli dai precursori. Le contrazioni reali aumentano in durata e forza, più frequenti nel tempo.

Gemelli

I gemelli nascono più spesso a 37 settimane di gestazione.

Domanda: tira la settimana 39 di gravidanza dell'addome inferiore?

Ciao! Ho un periodo di 39a settimana, cioè il 18 luglio è stata l'ultima mestruazione, sono rimasta incinta il 25 luglio, cioè non come viene solitamente considerato dai ginecologi dopo 14 giorni (una settimana prima). Il PDR è fissato per il 23 aprile, secondo i miei calcoli 16. Ma il secondo parto, spesso una settimana prima... Ma non è questo il punto della questione. Già due settimane ho avuto periodi di colite nella cervice, come con un ago, poi una volta al giorno, poi una volta ogni 5 giorni, nessuna periodicità. E la notte scorsa, quando il basso addome ha cominciato a tirare e la colica era forte, ed era come se stessi per svenire, il bambino sembrava cambiare posizione ed è stato così doloroso... in qualche modo mi sono addormentato, e la mattina mi sono svegliato e come se non fosse successo niente cammino, il bambino si muove Sento che il mio stomaco è piccolo, quindi non vedo una goccia... Dimmi, per favore, cosa era e quanto camminare in più, un giorno o non più di una settimana? È solo che il mio tipo di casa apre esattamente le 16, non vorrei andare in un'altra, c'è qualche possibilità di arrivarci? Basta non scrivere, per favore, che hai bisogno di consultare un medico, lo so già, domani andrò da lui.... Per favore scrivi più in dettaglio! Sì, e ieri è apparso anche un naso che cola e mentre allungavo lo stomaco correvo a scrivere ogni 15 minuti, lo stretching è continuato per circa 3 ore!

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Alimento dietetico HiPP Comfort per coliche e costipazione infantile

Concezione

L'alimento dietetico HiPP Comfort è appositamente formulato per i bambini con pancia sensibile, flatulenza, coliche e costipazione.Grazie alla speciale composizione HiPP Comfort regola il processo di digestione e ammorbidisce le feci.

Raschiamento dopo il parto

Infertilità

Come e perché raschiare l'utero dopo il partoLa procedura per raschiare la cavità uterina dopo il parto nel primo periodo postpartum è piuttosto pericolosa. Ma di solito con questo nome le donne significano la pulizia manuale dell'utero da parte di un medico o l'aspirazione del vuoto - manipolazioni meno pericolose.

CTG del tono dell'utero e della frequenza cardiaca del feto: 6, 7, 8, 9 punti

Parto

Quando la futura mamma sente il movimento fetale, è meraviglioso: la donna incinta sa che il bambino sta bene. Ma è impossibile valutare la possibile insorgenza di sofferenza intrauterina in un bambino per attività motoria..

Ho ascoltato musica ad alto volume durante la gravidanza: (((

Neonato

Qualcuno ha avuto qualcosa del genere, forse anche chi è andato ai concerti di una donna incinta o ha ascoltato musica ad alto volume, come influisce questo sui bambini?