Principale / Nutrizione

Sviluppo fetale a 30 settimane di gestazione

30 settimane ostetriche è il periodo in cui una donna prende il congedo di maternità e va ufficialmente in pensione! A partire da questa settimana, puoi tranquillamente iniziare a raccogliere una dote per il bambino in ospedale, imparare a respirare correttamente, leggere informazioni utili e, se necessario, fare esercizi speciali, nel caso di una presentazione podalica o podalica. È tempo di circondare te stesso e il tuo bambino di amore, tenerezza e cura.

30 settimane, quanti mesi sono? Alla 30 ° settimana ostetrica termina il 7 ° mese di gravidanza (30 settimane = 6 mesi e 30 giorni o 210 giorni di gravidanza). Il terzo trimestre di gravidanza continua.

Peso, altezza, sviluppo fetale a 30 settimane

Durante questo periodo, il bambino sta aumentando intensamente di peso, che entro la 30a settimana di solito varia da 1,5 a 1,6 chilogrammi, la lunghezza del bambino è cresciuta fino a 40 centimetri. Il tuo bambino ha le dimensioni di una grande banana.

Il bambino cresce rapidamente e ogni giorno diventa sempre più angusto nel grembo materno. La frequenza dei salti mortali improvvisi è notevolmente ridotta. Un bambino in posizione podalica può rimanere in questa posizione fino alla nascita..

La pelle del feto acquisisce gradualmente il suo caratteristico colore rosa pallido. Il numero di peli di vellus (lanugine) diminuisce. Il tessuto adiposo si deposita sotto la pelle (principalmente sul collo, sull'addome, sulla regione glutea, attorno alle articolazioni). I processi di termoregolazione migliorano ogni giorno.

Cambiamenti significativi si verificano nel sistema nervoso fetale. Continua la differenziazione della corteccia cerebrale, l'isolamento delle zone funzionali e il miglioramento dei riflessi. Vengono posti i bioritmi che determinano l'attività quotidiana del feto. Si nota che alcuni bambini si fanno sentire più spesso al mattino e al pomeriggio, mentre altri preferiscono rimanere svegli la sera e la notte.

A 30 settimane di gestazione, il bambino non solo riceve informazioni dai sensi, ma impara anche ad analizzarle. L'analisi si svolge a un livello abbastanza primitivo. Tutte le sensazioni percepite dal feto vengono inviate sotto forma di segnali ad aree strettamente definite della corteccia cerebrale. In risposta agli stimoli, sorgono vari riflessi e si fissano nel bambino. Ad esempio, in risposta a un suono forte e acuto, il bambino si calma e, quando esposto a una fonte di luce intensa, gira la testa nella giusta direzione..

A 30 settimane, lo spessore della placenta è di 30-31 mm. Con una gravidanza riuscita, l'organo continua a svolgere tutte le funzioni ad esso assegnate (nutrizione, secrezione, protezione, produzione di ormoni).

La condizione della placenta può essere valutata mediante ultrasuoni. La comparsa di segni di invecchiamento precoce della placenta indica che l'organo non può far fronte al suo carico. Questa condizione può portare alla formazione di ipossia fetale cronica e persino causare un parto prematuro..

Sentimenti e condizioni di una donna incinta a 30 settimane

Entro la 30a settimana, è considerato normale se una donna magra ha guadagnato circa 11,9 chilogrammi. Per le donne che avevano un fisico normale prima della gravidanza, un aumento non superiore a 10 chilogrammi è considerato un aumento consentito. Per le donne che hanno precedentemente avuto problemi di peso, un aumento di 6,5 chilogrammi è considerato accettabile. Se il peso è aumentato notevolmente, potrebbe essere dovuto a un edema. L'utero cresce più lentamente di prima e, immediatamente prima del parto, la sua altezza diminuirà a causa dell'abbassamento della testa del bambino verso l'uscita dal piccolo bacino.

Sopra la linea dell'ombelico, l'utero si alza di quasi 10 centimetri a 30 settimane. Ora la pancia sta già sostenendo la parte inferiore del torace. Questo limita la mobilità: la donna non può più piegarsi. Inoltre, è questo fatto che causa mancanza di respiro. L'utero preme sul diaframma e ora diventa difficile per la donna respirare, è costantemente perseguitata dalla sensazione di non avere abbastanza aria. Anche una breve passeggiata può causare mancanza di respiro, salire le scale e pulire regolarmente la casa non sono più senza difficoltà a respirare.

Gli organi interni, il cui habitat abituale è la cavità addominale, sono costretti a fare spazio. Devono lavorare in condizioni estreme. Lo stomaco compresso dall'utero difficilmente riesce a far fronte alla funzione digestiva, di tanto in tanto c'è un reflusso di succo gastrico nell'esofago, una donna sviluppa bruciore di stomaco.

Una cistifellea sequestrata crea i presupposti per indigestione, diarrea, costipazione, eruttazione, nausea. La vescica, che risulta anche essere compressa, costringe costantemente la donna ad andare in bagno. La minzione frequente a volte ti impedisce di dormire bene la notte.

Se la donna non ha ancora acquistato un tutore prenatale, è il momento di farlo. Questo semplice dispositivo ortopedico renderà più facile sopravvivere all'ultimo terzo del periodo di gestazione del bambino, alleggerirà il carico sulla schiena e sulla parte bassa della schiena, ridurrà il dolore e il disagio!

Registrazione del congedo di maternità

Con l'inizio della 30a settimana di gravidanza, la madre ha diritto al congedo di maternità, che dura 140 giorni (70 giorni prima del parto e 70 giorni dopo il parto), quindi viene rilasciato il congedo per accudire un bambino fino a 1,5 anni e 3 anni. Se stai aspettando un bambino, la tua vacanza inizierà dalla 30a settimana di gravidanza. Se aspetti due gemelli, hai diritto alle ferie dalla settimana 28. Ma aspettare queste scadenze per avvisare il datore di lavoro di andare in vacanza non è necessario, poiché devi ancora trovare un sostituto per te. Meglio avvisarlo 2-3 settimane prima..

Cosa ti serve per ottenere il congedo di maternità?

Per ottenere una vacanza, devi prima venire alla clinica prenatale per un periodo di 30 settimane (o 28 settimane). Dopo l'esame, ti verrà rilasciato un certificato di inabilità al lavoro e un certificato di iscrizione nelle prime fasi della gravidanza. Il giorno in cui viene rilasciato il certificato di inabilità al lavoro, devi venire a lavorare con i documenti nel dipartimento delle risorse umane. L'ufficio del personale, sulla base di una domanda e di un certificato di inabilità al lavoro, redige un provvedimento per la concessione di ferie per BiR. Il giorno indicato sul certificato di inabilità al lavoro è il primo giorno di ferie! Per organizzare una vacanza, dovrai raccogliere alcuni documenti:

Elenco dei documenti per la registrazione del congedo di maternità

  • Attestato formalizzato di inabilità al lavoro. La data a partire dalla quale si va in congedo di maternità deve essere anche quella a partire dalla quale è aperto il congedo per malattia.
  • Certificato di registrazione anticipata. Questo certificato viene rilasciato dalla clinica prenatale per la registrazione fino a 12 settimane. Ha diritto a un'indennità di 680 rubli.
  • Domanda per la fornitura di ferie Il modello per la compilazione della domanda è nell'organizzazione. Immediatamente vale la pena aggiungere anche un paragrafo sulla richiesta per maturare gli opportuni benefici, altrimenti dovranno essere trattati a parte.
  • Passaporto e sua copia.
  • Se l'esperienza nell'organizzazione è inferiore a 2 anni, è necessario fornire dall'organizzazione precedente un certificato di reddito nel modulo 182-n per il calcolo dei pagamenti.

Dopo aver ricevuto i documenti pertinenti dalla donna incinta, il datore di lavoro è obbligato ad assegnare una prestazione entro 10 giorni e pagarla il giorno del pagamento della paga accanto all'appuntamento (articolo 15 della legge n. 255-FZ). Il codice del lavoro sancisce il diritto di andare in congedo di maternità e ricevere benefici per una donna incinta di qualsiasi status sociale, ad esempio:

  • Donne incinte che hanno stipulato un contratto di lavoro (l'esperienza lavorativa non ha importanza);
  • Studente a tempo pieno;
  • Donne in servizio militare;
  • Donne che lavorano per un singolo imprenditore o che sono esse stesse imprenditrici.

Se una donna incinta è temporaneamente disoccupata, ha diritto anche alle prestazioni. Per fare questo, nei servizi sociali. la protezione di una donna incinta deve essere fornita:

  1. Dichiarazione;
  2. Certificato di inabilità al lavoro rilasciato dalla clinica prenatale;
  3. Certificato attestante che la donna è disoccupata.

Tuttavia, vale la pena considerare che alcuni tipi di indennità di maternità pagati sono dovuti a tutti, e alcuni - solo alle donne incinte ufficialmente occupate. Inoltre, non dimenticare di fare una copia del certificato di invalidità per l'ospedale di maternità. Potrebbe essere necessaria una copia per prolungare il congedo in caso di travaglio complicato.

Possibili pericoli alla settimana 30

Ci sono molti pericoli alla settimana 30, poiché sta entrando nel quarto periodo critico della gravidanza. Tuttavia, il bambino è già cresciuto ed è diventato più forte. Pertanto, il parto prematuro a 30 settimane di gestazione può finire molto bene. Dopo tutto, il tasso di sopravvivenza medio dei neonati in questo momento è di circa il 95%. Ma in questo caso, il bambino potrebbe aver bisogno di cure infermieristiche in un'incubatrice e ventilazione artificiale dei polmoni con una quantità insufficiente di tensioattivo.

Uno dei possibili problemi è l'oligoidramnios, che può essere diagnosticato quando il volume del liquido amniotico nella trentesima settimana di gravidanza è inferiore a 500 ml. Questa patologia è causata da un ridotto assorbimento del liquido amniotico o dalla sua formazione da parte della placenta. Dopo aver diagnosticato questa patologia, alla futura mamma viene prescritta una terapia speciale. Altri possibili problemi includono:

  • la minaccia di parto prematuro;
  • insufficienza placentare;
  • insufficienza istmico-cervicale. Un segno di questa patologia è una cervice corta, che si apre sotto la pressione di un bambino in costante crescita. Di conseguenza, il parto può avvenire prematuramente;
  • diabete mellito durante la gravidanza;
  • ritardo della crescita fetale.

L'aumento del tono dell'utero è un'altra minaccia. Di solito compare solo in un terzo delle donne ed è provocato da attività fisica, tensione nervosa e stress. Durante la diagnosi, è importante seguire tutte le raccomandazioni del medico, riposare di più ed evitare sforzi eccessivi. Per la diagnosi tempestiva di eventuali patologie, è importante superare tutti i test necessari e visitare regolarmente un ginecologo.

Il rischio di tutti questi problemi aumenta in una donna incinta con due gemelli. Pertanto, con gravidanze multiple, una donna dovrebbe monitorare ancora più attentamente le sue secrezioni e la sua salute.

Analisi ed esami a 30 settimane

La trentesima settimana di gravidanza è il momento per ri-condurre una serie di studi, test e visite a specialisti come dentista, terapista e ginecologo. All'esame del ginecologo verranno misurati il ​​peso, la circonferenza addominale, la VDM, verrà eseguita la palpazione e l'auscultazione del feto. In un periodo di 30-34 settimane, la mamma verrà inviata per un'ecografia di screening con Doppler.

Un'ecografia mostrerà come si sta sviluppando il bambino. E in base ai risultati del test, verranno controllate le deviazioni nel corso della gravidanza e verranno prese le misure appropriate.

Per quanto riguarda i test, alla 30a settimana della donna incinta, è necessario superare i test per: coagulogramma, HIV, sifilide, epatite B e C, analisi biochimica e generale del sangue e delle urine. La mamma ha già fatto questi test all'inizio della gravidanza, dopo essere stata registrata presso la clinica prenatale, ma in questo momento devono essere ripetuti di nuovo.

Questo viene fatto per verificare l'assenza di queste malattie, poiché il loro periodo di incubazione è di sei mesi. Pertanto, se la futura mamma si ammala di questi virus all'inizio della gravidanza, entro la 30a settimana sarà già visibile sull'analisi del sangue. Tutti i risultati dei test devono essere inseriti nella carta di scambio, che deve essere inserita nella clinica prenatale al momento della registrazione di una donna incinta.

Oltre ai test elencati, una madre incinta prenderà sicuramente uno striscio ginecologico per la flora. È molto importante, poiché in caso di parto naturale, il bambino passerà attraverso il canale del parto. E se la madre è malata, qualsiasi infezione, allora c'è un'alta probabilità che gli venga trasmessa durante il parto..

Raccomandazioni per le donne in gravidanza alla settimana 30

  • Riposa spesso con le gambe sollevate per alleviare il gonfiore e l'affaticamento delle gambe.
  • Alzarsi dal letto da una posizione sdraiata: prima girati su un fianco e poi alzati. Questo è necessario per non affaticare i muscoli addominali..
  • Per prevenire il peggioramento delle vene varicose, non incrociare le gambe.
  • Non trasportare o sollevare pesi, fare solo lavori fisici leggeri a casa - affidare la pulizia di tappeti, il lavaggio di finestre, pavimenti e bagni ad altri membri della famiglia.
  • Ricorda di stare in posizione ginocchio-gomito. È necessario per: eliminare la congestione negli organi addominali; prevenzione di edema, cistite, pielonefrite; ridurre la pressione sui reni e sulla vescica; migliorare la circolazione sanguigna in tutti gli organi della piccola pelvi. La posizione ginocchio-gomito contribuisce al corretto posizionamento del feto, oltre che alla normalizzazione della pressione. L'esercizio deve essere eseguito almeno 10-15 minuti..
  • Addormentarsi solo sul lato sinistro, dormire sulla schiena in questo momento è pericoloso. I vasi vengono pizzicati sotto il peso del bambino e della madre, in particolare la vena cava. Se la vena viene pizzicata, la circolazione sarà compromessa. È pericoloso per il feto con perdita di coscienza durante il sonno e ipossia..
  • Usa creme idratanti o oli se sei preoccupato per il prurito della pelle della pancia. Ottieni cosmetici speciali per la maternità.
  • Per 30 settimane, come prima, devi aderire alla dieta corretta. In questo momento, il corpo femminile e il bambino hanno bisogno di proteine ​​e carboidrati complessi. Introdurre verdure fresche, frutta, latticini, frutti di mare, pesce, carni magre nella dieta quotidiana È necessario rinunciare ai dolci e agli altri alimenti che aumentano i livelli di glucosio nel sangue. Escludere dal menu anche uva, cavoli, pane fresco, legumi e altri cibi che possono provocare gas. Particolare attenzione deve essere posta alla qualità dei prodotti Eliminare i piatti semicotti, i prodotti devono essere sottoposti a trattamento termico prolungato. Ad esempio, lava la frutta, ma devi rifiutare completamente il sushi e la carne con il sangue. Inoltre, durante la gravidanza, non è consigliabile abusare di prodotti che possono provocare allergie. Questi prodotti includono miele, cioccolato, caviale..

È importante mangiare regolarmente per non avere fame. Allo stesso tempo, la porzione non dovrebbe essere grande, non è consigliabile mangiare prima di coricarsi e l'ultimo pasto dovrebbe essere 3 ore prima di coricarsi.

30 settimane di gravidanza

Cosa succede al bambino

Alla 30a settimana di gravidanza, si formano i principali sistemi e organi, il loro miglioramento continua. Il bambino sta attivamente ingrassando a causa del tessuto muscolare e adiposo, si muove, mostra emozioni. L'aspetto è sempre più simile a un bambino:

  • sullo sfondo della crescita attiva e della maturazione del cervello, si formano gyri e solchi cerebrali, vengono gettate le basi della psiche;
  • il feto è già in grado di ricordare e sente un trattamento affettuoso;
  • il peso del bambino si avvicina a un chilogrammo e mezzo, la crescita è fino a 40 cm;
  • gli occhi possono mettere a fuoco e reagire alla luce, sebbene possano vedere solo oggetti molto vicini;
  • migliora la termoregolazione e diminuisce il numero di peli sottili che ricoprono la pelle;
  • la pelle diventa meno rugosa e levigata;
  • l'attività motoria cresce, il bambino può afferrare l'oggetto con le dita;
  • l'emopoiesi si verifica infine nel midollo osseo rosso e non nel fegato o nella milza;
  • i sistemi immunitario e respiratorio sono praticamente formati;
  • il bambino reagisce già al gusto del cibo e lo segnala alla madre;
  • in questo momento, il bambino di solito prende una posizione prima del parto;
  • la frequenza cardiaca fetale è 140-160 al minuto.

Sviluppo gemellare

Durante la gravidanza di due gemelli, i feti a questo punto occupano già una certa posizione, dalla quale andranno in travaglio. Il peso di ciascuno di essi varia da 1000 a 1500 g, la differenza di peso può raggiungere i 300 g.Nei ragazzi, i testicoli, di regola, sono già scesi nello scroto e le principali fasi di sviluppo sono state superate. Questi bambini sono pronti per una vita indipendente prima che durante la gravidanza con un feto..

Cosa succede alla futura mamma: sensazioni

A 30 settimane, il bambino è quasi completamente formato e le preoccupazioni per questo possono essere lasciate al passato. La mamma si abitua al bambino, lo ascolta, nota i periodi di sonno e veglia, episodi di attività e stretching. Il peso della donna è già aumentato e il suo ulteriore aumento sarà principalmente dovuto allo sviluppo del bambino. I sentimenti della mamma possono cambiare durante questo periodo..

Cambiamenti di andatura. Aumentando il peso del feto e dell'utero, il centro di gravità cambia e l'andatura diventa un po '"anatra". Rende più facile mantenere l'equilibrio e muoversi con il minor dispendio energetico. Non è necessario essere sconvolti, dopo il parto tutto si riprenderà rapidamente. L'esercizio fisico per le donne incinte aiuta a mantenere il tono generale.

Disordini del sonno. Il background ormonale è diventato più stabile, ma ora le esperienze interiori della madre e l'ansia prima del parto influenzano in modo significativo lo stato del sistema nervoso e il processo di addormentarsi. Fai una passeggiata prima di andare a letto, ascolta la tua musica preferita, guarda film e sintonizzati per un esito felice.

Cambiamenti di umore. Anche comprendendo gli sbalzi d'umore con la mente, è difficile per una donna affrontare le transizioni brusche dal riso alle lacrime. Cerca di non comunicare con persone sgradevoli, ridurre i compiti, dedicarti ai tuoi hobby preferiti.

Dolore durante lo spostamento del feto. I movimenti del bambino sono già sensibili, sta crescendo, a volte i movimenti possono essere accompagnati da dolore. Non c'è molto spazio nell'utero, ma vuoi già muoverti, quindi calma il bambino accarezzando la pancia, una melodia calma o una conversazione tranquilla con lui.

Dolore alle gambe. Il carico sulle gambe aumenta non solo a causa della ritenzione di liquidi e dell'aumento di peso, ma anche a causa dei cambiamenti nello stato della cartilagine e delle ossa. Il fenomeno è anche temporaneo, limitare il tempo di stare in piedi, a riposo, dare alle gambe una posizione elevata, in caso di forti dolori consultare un medico.

Mal di schiena. La colonna vertebrale si piega a causa dello spostamento del centro di gravità e può portare alla compressione delle radici nervose emergenti. L'aiuto in questa situazione sarà indossare una benda adeguata all'età gestazionale, così come il sonno della madre nella posizione dell'embrione, cioè sul lato con le ginocchia piegate al petto. Zoppicare o un forte dolore è un motivo per andare dal medico.

Fastidio addominale Si verifica naturalmente a causa dell'utero allargato e dello spostamento degli organi addominali rispetto al loro stato normale. Inoltre, può essere associato ai movimenti attivi del bambino. Segui una dieta, osserva i movimenti intestinali e cerca una posizione di riposo comoda.

Dispnea. Quando il diaframma viene spostato verso l'alto, il volume del torace diminuisce e la donna può lamentarsi di mancanza di respiro. Se è associato ad attività fisica o stress aggiuntivo, non preoccuparti. In caso di dispnea in uno stato di calma, è meglio consultare un medico per non perdere possibili complicazioni.

Flatulenza. I sentimenti di gonfiore sono fastidiosi e dolorosi, causati dalla pressione sull'intestino e da una violazione della dieta. Per prevenire tali sensazioni, non mangiare troppo e limitare gli alimenti che provocano la fermentazione: pane di segale, verdure crude. Se la flatulenza ti disturba spesso, informa il tuo medico.

Ritenzione delle feci. Sfortunatamente, in questo momento si trova spesso, il motivo è la pressione dell'utero sull'intestino. Se non riesci a sbarazzarti del problema modificando la dieta, aumenta l'attività fisica, segui le raccomandazioni mediche..

Bruciore di stomaco. Spesso preoccupa le donne incinte a quest'ora. Si sente dietro lo sterno e può essere prolungato e anche con attacchi di dolore acuto. Si consiglia di mangiare in piccole porzioni, attività fisica dopo i pasti, se necessario, farmaci come prescritto da un medico.

Gravità nell'addome inferiore. Se ci sono episodi brevi, non c'è motivo di preoccuparsi. Il corpo di una donna si prepara al parto in questo modo. In caso di dolore prolungato con la comparsa di perdite di spotting, è necessaria una visita medica.

il bambino consiglia

L'abitudine delle future mamme a dormire durante il giorno può influire sul peso del bambino. Gli scienziati sono giunti a questa conclusione.

Aspettare un bambino non è sempre calmo, perché le future mamme hanno così tanto da imparare. E ovviamente hanno bisogno di una lista...

La placenta previa è una deviazione piuttosto pericolosa. Quali sono le sue ragioni?

Visita medica

Quando osservato nella clinica prenatale, il medico curante assegna gli esami necessari a tempo debito. Quando compaiono indicazioni mediche, la donna incinta può essere ulteriormente indirizzata a uno specialista ristretto.

  • Visita regolare da un ostetrico-ginecologo.
  • Il terapeuta valuta la prontezza della madre al parto e la presenza di complicazioni.
  • Dentista - per valutare le condizioni della cavità orale.
  • Oculista - per malattie degli organi visivi o miopia grave.
  • Cardiologo - per madri anziane o in presenza di patologia cronica. Se la pressione sanguigna aumenta durante la gravidanza, è meglio consultare.
  • Se necessario, il medico curante farà riferimento ad altri specialisti.
  • Analisi generale del sangue, delle urine.
  • Sangue per gruppo e fattore Rh.
  • Sangue per l'HIV e l'epatite.
  • Analisi del sangue biochimica.
  • Striscio per citologia e flora.
  • Test di tolleranza al glucosio per escludere il diabete.
  • Coagulogramma per la valutazione preliminare della perdita di sangue durante il travaglio.
  • Screening per infezioni a trasmissione sessuale secondo le indicazioni.
  • Elettrocardiogramma.
  • È possibile programmare un'ecografia programmata a 30 settimane.
  • Ultrasuoni degli organi addominali in presenza di reclami e indicazioni.
  • Ecografia dei reni, soprattutto se la donna ha alterazioni nelle urine o aumento della pressione sanguigna.
  • Cardiotocografia fetale per valutare la funzione cardiaca.
  • In presenza di patologia cronica - procedure aggiuntive.

Difficoltà a trasportare

Alla trentesima settimana, i principali problemi di una donna sono già associati ad aumento di peso, aumento del volume addominale e aumento del carico sugli organi..

Agitazione attiva

Il bambino è cresciuto, non c'è abbastanza spazio per lui, quindi, quando si muove, possono esserci sensazioni spiacevoli fino a quelle dolorose. Non nuota più nel liquido amniotico, ma assume una posizione stabile per il parto. Cammina di più, mantieni la calma e anche l'umore per ridurre i sintomi.

Dispnea

Maggiore è l'aumento di peso, più spesso appare questo sintomo. Gli organi della cavità addominale premono sul diaframma, a causa del quale la ventilazione dei polmoni peggiora. Questo fenomeno è temporaneo, tuttavia, provoca disagi. Dose esercizio e riposo.

Restrizione di movimento

Si esprime non solo nella difficoltà di respirazione, ma anche nell'incapacità, ad esempio, di alzarsi comodamente dal letto a causa della pesantezza nella parte bassa della schiena. Ci alziamo lentamente, prima ci giriamo su un lato, poi abbassiamo lentamente le gambe fuori dal letto.

Stipsi

Si manifesta con ritenzione delle feci, disagio addominale. Per migliorare la condizione, seguire una dieta; per problemi gravi, il medico prescriverà un trattamento.
Gonfiore alle gambe. Causato da un aumento dello stress sulle vene periferiche. Può essere un segno di complicazioni della gravidanza.

Mal di schiena

La curvatura fisiologica della colonna vertebrale cambia, le radici lombari sono compromesse. Aiutiamo noi stessi indossando una benda e la corretta postura del sonno. Dopo che la gravidanza è stata risolta, tutto va via rapidamente.

Foto a 30 settimane di gravidanza

Voci più lette nella settimana 30

Ciao. Mi sono imbattuto in questo articolo sul sito rody.ru e l'ho letto con lacrime di risate... ho riso singhiozzando... singhiozzo...

Cosa mangiare per una madre che allatta?

Da una conversazione con le madri che allattano:
- Non ho avuto particolari problemi con l'allattamento al seno del mio bambino, era t...

Ragazze, mi sono imbattuto in un articolo molto interessante. Se lo padroneggi completamente, puoi imparare molto! :) Abbiamo tutti un facile p...

La forma del cranio e della testa in un neonato. Un'altra caratteristica di un neonato è la presenza di una p insignificante...

↑ Il periodo di gestazione di 30 settimane è una sorta di pietra miliare, dopo di che inizia il tempo completamente dedicato al futuro bambino e incinta...

Cosa fare e cosa non fare

Le capacità della mamma in questo momento sono limitate dall'aumento di peso e dai problemi correlati, tuttavia, la cura di sé e un atteggiamento positivo sono estremamente necessari..

Cosa è POSSIBILE per una futura mamma:

  • Continua a praticare regolarmente ginnastica per donne incinte, che verrà mostrata in un istituto medico.
  • L'attività motoria dovrebbe tenere conto dell'età gestazionale, essere fluida, senza salti e movimenti bruschi. Puoi camminare a passo d'uomo, nuotare in serbatoi aperti e sicuri, prendere il sole.
  • L'intrattenimento può includere leggere, guardare film, andare a teatro, immergersi nel mondo della musica classica.
  • Medicinali e integratori alimentari - solo su prescrizione del medico curante, poiché non tutti i farmaci sono consentiti durante la gravidanza.
  • Controlla gli articoli e gli accessori preparati per il bambino. I medici raccomandano in questo momento di essere completamente pronti per un viaggio in ospedale.
  • Mantieni un atteggiamento positivo verso la nascita in arrivo.

Cosa NON dovrebbe essere una futura mamma:

  • Fatti male e mettiti in pericolo. Non consigliato: sport attivi, salto, sollevamento pesi o sport equestri.
  • L'alcol e il fumo sono controindicati durante questo periodo. Avendo un effetto tossico sugli organismi della madre e del bambino, possono provocare un parto prematuro o influenzare lo sviluppo del bambino..
  • Tè e caffè forti non sono consigliati. La costrizione dei vasi sanguigni può aumentare la pressione nella donna incinta e interrompere la nutrizione del feto, il che porterà a uno sviluppo ritardato.
  • Si consiglia di evitare stress e situazioni psicologicamente traumatiche. Le madri lavoratrici di solito vanno in congedo di maternità, quindi la fretta al lavoro non le interesserà. Ma è importante che la famiglia protegga la pace della donna incinta..
  • Lavare i pavimenti a casa con le mani è meglio lasciarlo per dopo, si sconsiglia alle donne rurali di fare lavori di giardinaggio per diserbare o irrigare, scavare o trasportare ceste piene.
  • Tutte le procedure mediche o medicinali solo come prescritto da un medico e in conformità con le indicazioni.
  • Cibi piccanti o in scatola, cibi fritti, prelibatezze o kebab non sono desiderabili.
  • I sottoprodotti oi semilavorati non andranno a vantaggio né della madre né del bambino.

Nutrizione appropriata

Per l'effetto più positivo dal cibo, è consigliabile seguire le raccomandazioni di nutrizionisti e medici.

Nella 30a settimana di gravidanza, si consiglia:

  • Frequenza dei pasti 5-6 volte al giorno in piccole porzioni senza lunghe pause.
  • Dopo aver mangiato, non andare a letto per 20-30 minuti, limitare l'assunzione di cibo durante la notte.
  • È importante mantenere il corretto rapporto tra proteine, grassi e carboidrati nella dieta, perché ogni elemento del cibo è importante e sano..
  • Il trattamento termico dei prodotti è preferibile sotto forma di cottura, cottura al forno o stufatura; si sconsigliano cibi fritti o grigliati.
  • È meglio mangiare cibo fresco senza spezie piccanti e molto sale.
  • Mangia abbastanza verdura e frutta non zuccherata per prevenire disturbi digestivi e costipazione.
  • Se la donna incinta non assume complessi vitaminici, si consiglia di correggere la dieta per fornire al corpo le vitamine e gli oligoelementi necessari.
  • È meglio evitare carboidrati semplici come muffin, marmellate, bevande zuccherate e gelati. I carboidrati complessi sani si trovano nei cereali, nel pane integrale, nelle verdure e nei cereali..
  • I latticini sono necessari nella dieta per il corretto sviluppo dello scheletro fetale e la prevenzione delle complicanze in una donna incinta.

Cuciniamo gustoso e sano per te e il tuo bambino

Prendendo il cibo, la donna incinta sta già introducendo il bambino a determinati gusti, gli insegna a mangiare correttamente. Cioè, anche nell'utero, vengono stabilite alcune dipendenze, che devono essere prese in considerazione quando si elabora una dieta..

Per la prevenzione delle malattie e il completamento con successo della gravidanza, si raccomanda:

  • assunzione giornaliera di cereali da vari cereali con l'aggiunta di noci, frutta secca o uvetta come fonte di carboidrati complessi;
  • una quantità sufficiente di pesce nella dieta come fornitore di proteine ​​complete, acidi grassi omega 3 e 6, iodio e bromo;
  • latte e prodotti da esso per mantenere livelli ottimali di calcio e vitamine del gruppo B, grassi e proteine ​​nel corpo;
  • i prodotti a base di carne di pollame o di manzo forniscono ferro, oligoelementi e vitamine al corpo;
  • frutta e verdura biologica;
  • sono consentiti alcuni cibi, come cioccolato, agrumi, frutti di mare, ma solo al mattino.

peso fetale a 30 settimane

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato. Come diventare un trust.

Perché l'argomento è archiviato.

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato (numero di telefono non verificato). Immettere e confermare il numero di telefono. Maggiori informazioni sulla fiducia.

Perché l'argomento è archiviato.

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato (numero di telefono non verificato). Immettere e confermare il numero di telefono. Maggiori informazioni sulla fiducia.

Perché l'argomento è archiviato.

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato (numero di telefono non verificato). Immettere e confermare il numero di telefono. Maggiori informazioni sulla fiducia.

Perché l'argomento è archiviato.

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato (numero di telefono non verificato). Immettere e confermare il numero di telefono. Maggiori informazioni sulla fiducia.

Perché l'argomento è archiviato.

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato (numero di telefono non verificato). Immettere e confermare il numero di telefono. Maggiori informazioni sulla fiducia.

Perché l'argomento è archiviato.

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato (numero di telefono non verificato). Immettere e confermare il numero di telefono. Maggiori informazioni sulla fiducia.

Perché l'argomento è archiviato.

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato (numero di telefono non verificato). Immettere e confermare il numero di telefono. Maggiori informazioni sulla fiducia.

Perché l'argomento è archiviato.

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato (numero di telefono non verificato). Immettere e confermare il numero di telefono. Maggiori informazioni sulla fiducia.

Perché l'argomento è archiviato.

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato (numero di telefono non verificato). Immettere e confermare il numero di telefono. Maggiori informazioni sulla fiducia.

Perché l'argomento è archiviato.

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato (numero di telefono non verificato). Immettere e confermare il numero di telefono. Maggiori informazioni sulla fiducia.

Perché l'argomento è archiviato.

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato (numero di telefono non verificato). Immettere e confermare il numero di telefono. Maggiori informazioni sulla fiducia.

Perché l'argomento è archiviato.

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato (numero di telefono non verificato). Immettere e confermare il numero di telefono. Maggiori informazioni sulla fiducia.

Perché l'argomento è archiviato.

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato (numero di telefono non verificato). Immettere e confermare il numero di telefono. Maggiori informazioni sulla fiducia.

Perché l'argomento è archiviato.

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato (numero di telefono non verificato). Immettere e confermare il numero di telefono. Maggiori informazioni sulla fiducia.

Perché l'argomento è archiviato.

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato (numero di telefono non verificato). Immettere e confermare il numero di telefono. Maggiori informazioni sulla fiducia.

Perché l'argomento è archiviato.

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato (numero di telefono non verificato). Immettere e confermare il numero di telefono. Maggiori informazioni sulla fiducia.

Perché l'argomento è archiviato.

Perché Non sei loggato. Entrare.

Perché non sei un utente fidato (numero di telefono non verificato). Immettere e confermare il numero di telefono. Maggiori informazioni sulla fiducia.

Gravidanza 30 settimane

30 settimane di gravidanza quanti mesi?

La settimana 30 è molto tempo. La 30a settimana segna l'8 ° mese di gravidanza, la mamma si avvicina sempre di più a un traguardo significativo che dividerà la sua vita in due parti condizionali: prima e dopo la nascita del bambino. Nel frattempo, a 30 settimane, il bambino è ancora in via di sviluppo nella pancia, dura il terzo trimestre e per la donna inizia una nuova fase: la fase di comunicazione ancora più "stretta" con il suo bambino. Dopotutto, solo nella 30a settimana di gravidanza, la mamma di solito ha già un congedo di maternità, durante il quale potrà dedicarsi esclusivamente al suo amato bambino fino alla nascita del bambino..

Secondo le leggi della natura, la 30a settimana non è ancora affatto "adatta" alla nascita di un bambino. Tuttavia, se per qualche motivo il parto avviene a 30 settimane, in questo caso verranno chiamati prematuri e il bambino sopravviverà con quasi il 100% di probabilità..

Anche se idealmente dovrebbe ancora svilupparsi nel grembo materno, tuttavia, tutti i sistemi e gli organi di supporto vitale più elementari del bambino sono già pronti a funzionare da soli: il sistema respiratorio è formato, le braccia, le gambe e i genitali sono a posto, gli occhi aperti, i reni e l'intestino funzionano. Certo, per allattare un bambino, avrai bisogno di sufficiente professionalità del personale medico e di attrezzature speciali, ma nella maggior parte dei casi, con una risposta tempestiva, un bambino nato nella 30a settimana di gravidanza ha tutte le possibilità di sopravvivenza.

Feto a 30 settimane di gestazione

Dopotutto, ora il bambino è abbastanza grande: è cresciuto di oltre 40 cm; il bambino ha accumulato una certa quantità di grasso sottocutaneo, e pesa in generale circa 1300-1500 g. Allo stesso tempo, i polmoni del bambino d'ora in poi producono autonomamente una speciale sostanza sufrattante che impedisce loro di aderire durante l'espirazione. È vero, il miglioramento del sistema respiratorio dovrebbe continuare ancora in utero.

Così come lo sviluppo del cervello, su cui è sempre più determinato il rilievo di solchi e circonvoluzioni. Anche il sistema nervoso del bambino inizia gradualmente a "accendersi": le cellule nervose funzionano, si formano fibre nervose, attorno alle quali, contemporaneamente, si forma una guaina mielinica protettiva.

La pelle del bambino, sebbene rugosa, viene lentamente levigata. Il bambino è ancora ricoperto di lubrificante protettivo, ma la lanugine originale inizia a scomparire gradualmente. Sebbene molti bambini nascano ancora con una vegetazione leggera e delicata sul corpo, in questo caso la lanugine scomparirà nelle prime settimane dopo la nascita del bambino.

Alla 30a settimana di gravidanza, il fegato del bambino fa molto "lavoro" - il lavoro di accumulo di ferro per fornire al bambino le cellule del sangue durante il primo anno di vita. Il cuore del bambino batte in modo chiaro e ritmico, il che è interessante: per i ragazzi è più calmo e misurato, per le ragazze è più veloce e caotico.

Il feto alla 30a settimana di gravidanza ha sempre meno spazio nell'utero per il movimento, nella maggior parte dei casi ha già preso la posizione da cui apparirà durante il parto (solitamente la presentazione della testa). A causa dello spazio limitato nel grembo materno, il bambino si comporta in modo relativamente calmo nella pancia - shock acuti e forti dovrebbero allertare sua madre. Ma il bambino sta attivamente facendo una smorfia: strabico, aggrottando le sopracciglia, sbadigliando, sorridendo, sbattendo le palpebre. A proposito, gli occhi delle briciole sono già aperti ed è in grado di reagire alla luce intensa che penetra nella pancia della madre dall'esterno.

Analisi

Al fine di controllare il normale corso della gravidanza ed eliminare le minacce allo sviluppo del feto, saranno necessari alcuni test a 30 settimane di gravidanza. D'ora in poi, una visita da un medico è una volta ogni due settimane. Dovrai superare uno striscio per la flora, esami del sangue per l'HIV e il fattore Rh.

È anche necessario superare il "tradizionale", che è già diventato consuetudine, analisi delle urine - per monitorare il funzionamento dei reni e del sistema urinario nel suo complesso. La misurazione della pressione, della circonferenza addominale e dell'altezza dell'utero diventa regolare. Inoltre, il medico ascolterà il battito cardiaco fetale, determinerà la sua posizione.

Ecografia a 30 settimane di gestazione

Con una registrazione tempestiva, una seconda ecografia programmata viene solitamente programmata a 32 settimane. Tuttavia, a volte viene eseguita un'ecografia a 30 settimane di gravidanza: il periodo più adatto è considerato da 30 a 32 settimane.

Lo scopo dell'ecografia a 30 settimane di gestazione è sempre lo stesso: monitorare il normale sviluppo del bambino. Quindi, con un esame ecografico, uno specialista determina il tasso di crescita del feto, lo stato del liquido amniotico e della placenta, la posizione del feto nell'utero. Inoltre, l'ecografia a 30 settimane di gestazione può aiutare a identificare le malformazioni che sono determinate solo in questo momento: ostruzione intestinale, ostruzione delle vie urinarie, difetti cardiaci.

Parallelamente a un'ecografia a 30 settimane di gravidanza, alla madre può essere assegnato uno studio aggiuntivo chiamato doppleometria. Lo studio Doppler consente di valutare l'intensità del flusso sanguigno uteroplacentare e più il flusso sanguigno fetoplacentare.

Stomaco

In base alla crescita del feto, cresce anche la pancia della madre: la pancia alla 30a settimana di gravidanza è già cresciuta fino a raggiungere dimensioni significative, influenzando gradualmente l'andatura della madre. I muscoli addominali sono ora molto deboli e allungati, quindi dovresti stare molto attento. Quindi, ad esempio, alzati con cautela dal letto: prima di alzarti, è consigliabile rotolare prima su un fianco.

La pelle dell'addome diventa sempre più tesa, il che aumenta il rischio di smagliature. Per prevenire questo difetto estetico, che turba molto una donna ed è difficile da eliminare dopo il parto, dovresti usare regolarmente creme o gel speciali per le smagliature per le donne incinte. Per lo stesso scopo, gli oli vegetali sono perfetti: oliva, mandorla, agrumi.

Utero

L'utero aumenta ancora di più a 30 settimane di gravidanza, in questa fase si trova a circa 10 cm sopra l'ombelico, la distanza dalla sinfisi pubica aumenta anche a 30 cm.

In un momento così significativo, l'utero si sta già preparando in modo indipendente per il parto, di volta in volta contraendo con il minimo dolore. Queste sono le cosiddette contrazioni "di allenamento", sono anche contrazioni di Bregston-Higgs, che non rappresentano una minaccia per la gravidanza. Tuttavia, se l'utero inizia a contrarsi ritmicamente a 30 settimane, con una certa frequenza, mentre le contrazioni sono accompagnate da dolore o secrezione - sanguinolenta o abbondante acquosa - va chiamata con urgenza un'ambulanza. Molto probabilmente, in questo caso parleremo di parto prematuro..

Sensazioni alla 30a settimana di gravidanza

L'ingrandimento dell'utero esercita una pressione sempre maggiore sugli organi interni, che spesso porta a costipazione, bruciore di stomaco e minzione frequente. Sono inoltre frequenti sensazioni spiacevoli alla 30a settimana di gravidanza, come vertigini dovute alla pressione dell'utero su petto e polmoni, gonfiore e nausea, insonnia.

Ma questo disagio è completamente compensato dalle sensazioni gioiose alla 30a settimana di gravidanza: la sensazione che una nuova vita stia crescendo all'interno della donna, le sensazioni dei movimenti del bambino. E questi movimenti, a causa dello spazio limitato nella pancia della madre, assumono un carattere leggermente diverso. Quindi, se prima il bambino si muoveva liberamente e spingeva via le pareti dell'utero, ora sta spingendo sempre di più dentro con i suoi gomiti, ginocchia e gambe.

Si consiglia di controllare i movimenti del bambino - un cambiamento nella loro intensità, aumento o diminuzione, può essere un sintomo di alcuni "problemi" nel bambino. Ad esempio, luci intense o suoni forti che il tuo bambino sta già raccogliendo lo faranno muovere più velocemente. Anche la mancanza di ossigeno influisce. Lo sbiadimento dei movimenti del bambino può anche indicare alcuni fenomeni allarmanti, quindi, è consigliabile contare il numero di shock in modo responsabile. Normalmente, entro un'ora, una donna avverte circa 6 movimenti fetali, durante il giorno - almeno 24.

Sfortunatamente, durante questo periodo, alcune sensazioni dolorose che una donna prova in relazione a cambiamenti fisiologici non sono rare. I dolori frequenti a 30 settimane di gestazione sono dolori alla schiena e alla parte bassa della schiena, che derivano da un addome in continua crescita, ammorbidimento di legamenti e articolazioni e uno spostamento del centro di gravità. Puoi ridurre o, idealmente, evitare il loro aspetto mantenendo una postura corretta, esercitandoti, alleviando regolarmente la colonna vertebrale e riposando a sufficienza.

Il dolore addominale a 30 settimane di gestazione può verificarsi per molte ragioni. Ad esempio, il dolore addominale può essere il risultato di una cattiva alimentazione. A questo proposito, si raccomanda durante la gravidanza di escludere alimenti che provocano aumento della formazione di gas e gonfiore, come legumi, cavoli, uva, dolci. Un'altra causa del dolore addominale può essere lo stesso allungamento dei legamenti di supporto, e ad esso - e le contrazioni periodiche dell'utero.

Anche il mal di testa a 30 settimane di gestazione può far sentire male tua madre. Anche questa è una conseguenza dei grandi cambiamenti nel corpo della donna. Va ricordato che è fortemente sconsigliato l'uso di droghe durante la gravidanza ed è meglio semplicemente "non lasciare che il mal di testa" entri nella vita, dormendo a sufficienza e camminando abbastanza all'aria aperta. Quando compaiono mal di testa, i medici consigliano di sdraiarsi in una stanza buia, fresca e ben ventilata e cercare di rilassarsi. Aiuteranno anche impacchi freddi o un leggero massaggio rilassante alla testa..

L'edema è spesso un fenomeno spiacevole nel terzo trimestre di gravidanza. Inoltre, il più delle volte l'edema si verifica solo entro la 30a settimana di gravidanza, diventando una conseguenza di un aumento dei liquidi nel corpo. Per prevenire lo sviluppo di edema, dovranno essere prese alcune misure - per limitare l'assunzione di sale, nonché la quantità di liquido consumata a 1,5 litri al giorno; escludere dalla dieta cibi che trattengono i liquidi nel corpo (cibi grassi, piccanti, sottaceti e sottaceti, acqua dolce e gassata). È anche utile alzare le gambe su una collina, assumendo una posizione orizzontale, per rinunciare ad anelli che stringono le gambe dei collant, scarpe strette. Si consiglia di non stare in piedi per molto tempo, di non camminare continuamente per diverse ore. Se l'edema dura più di un giorno, dovresti assolutamente consultare un medico al riguardo, perché l'edema, tra le altre cose, può essere un sintomo di una grave complicanza della gravidanza - gestosi.

Il peso deve continuare a essere monitorato ulteriormente - in generale, l'aumento entro la settimana 30 dovrebbe essere di circa 10-11 kg. Il peso a 30 settimane di gestazione è naturalmente già aumentato in modo significativo, e la metà di esso è l'utero, la placenta, il liquido amniotico. Durante l'intera gravidanza, idealmente, dovrebbero essere aggiunti 16-17 kg, il superamento del peso indicato può complicare significativamente il corso della gravidanza e il processo del parto. E quindi, ora, come prima, il peso dovrebbe essere controllato, tra le altre cose, aderendo a una dieta razionale.

Nutrizione

La nutrizione a 30 settimane di gestazione, ovviamente, dovrebbe essere completa, sana ed equilibrata. Necessariamente - ricco di vitamine, contenente le proteine ​​necessarie e carboidrati complessi nelle giuste quantità. Tra i prodotti, si preferiscono carne magra, pesce e frutti di mare, latte e latticini, inclusi fiocchi di latte, verdure, frutta e bacche e cereali. Ma è consigliabile rifiutare dolci, dolciumi, prodotti a base di farina bianca: contribuiscono ad aumentare la glicemia. Oltre che da legumi, uva, cavoli, pane fresco, poiché questi prodotti provocano la formazione di gas.

Bisogna fare attenzione anche alla qualità del cibo: deve essere ben cotto, e in nessun caso anche mezzo cotto. Acqua e latte dovrebbero essere bolliti, frutta e verdura dovrebbero essere lavate bene prima dell'uso, carne con sangue e pesce crudo (ad esempio, sotto forma di sushi) dovrebbero essere scartati. Il regime di restrizione dovrebbe essere preso in considerazione anche in relazione agli alimenti con proprietà allergeniche: cioccolato, miele, uova, caviale, frutti rossi e arancioni e bacche..

Allocazioni

Lo scarico a 30 settimane di gestazione può essere un po 'più abbondante, avere una tonalità lattiginosa, una consistenza uniforme e un odore leggermente acido. Un cambiamento nel colore della scarica verso il verde, il giallo, il grigio, lo scarico coagulato o con grumi di muco, pus in essi, diventa un'occasione per un appello urgente a uno specialista: tale dimissione a 30 settimane di gestazione indica la comparsa di un'infezione.

È urgentemente necessario chiamare un'ambulanza se la dimissione appare a 30 settimane con l'aggiunta di sangue. Può essere una leggera perdita di colore marrone o un leggero sanguinamento dalla vagina: è necessario un intervento medico urgente il prima possibile. Il fatto è che la comparsa di tali sintomi indica un problema della placenta: lo spotting indica la sua presentazione o distacco, e in questo caso è impossibile fare a meno di un aiuto specializzato.

Inoltre, è urgente consultare un medico se appare una secrezione acquosa, che molto probabilmente sta perdendo liquido amniotico. Il liquido amniotico può fuoriuscire anche in piccole quantità, in piccole porzioni, e diventa segno di esaurimento delle membrane.

Sesso a 30 settimane di gravidanza

Più ci si avvicina alla fine della gravidanza, più è probabile che l'energia sessuale di una mamma diminuisca. Eppure, se improvvisamente è richiesto il sesso alla 30a settimana di gravidanza e non sono state annunciate controindicazioni del medico riguardo alla vita intima, l'intimità fisica in questo momento non è proibita. Ma il sesso alla 30a settimana di gravidanza dovrebbe essere fatto secondo il principio "puoi, ma con attenzione": dolcemente, lentamente e "senza fanatismo".

Non dovresti essere zelante, se non altro perché il feto nella presentazione cefalica potrebbe benissimo prendere la presentazione podalica. Tuttavia, a condizione di osservare cautela, in assenza di controindicazioni da parte del medico, il sesso a 30 settimane di gestazione è molto possibile..

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Sospensione nel liquido amniotico

Analisi

Cause di sospensione nel liquido amnioticoSospensione nel liquido amniotico, colore del liquido, quantità: tutti questi sono indicatori molto importanti per il medico che controlla la gravidanza del paziente.

Il latte condensato è possibile quando si allatta un bambino?

Concezione

Alcune donne credono che il tè con l'aggiunta di latte condensato aumenti l'allattamento e il contenuto di grassi del latte. Altri dubitano che sia possibile per le madri usare il latte condensato durante l'allattamento..

Decodifica del secondo screening ecografico

Concezione

8 minuti Autore: Irina Bredikhina 388 Perché viene assegnato il secondo esame? Diagnostica ecografica Analisi del sangue Fattori che influenzano la ricerca Cosa fare se una donna ha scarsi risultati del test di screening Video collegatiNel secondo trimestre, a una donna incinta viene assegnato un secondo screening, confermando o smentendo i dati ottenuti nel primo studio completo.

Quante settimane puoi registrarti per la gravidanza ed è possibile stare contemporaneamente in un ospedale privato e pubblico

Analisi

Quando è necessario e meglio registrarsi per la gravidanza?Durante la gravidanza, una donna dovrebbe essere monitorata in una clinica prenatale.