Principale / Nutrizione

13 settimane di gravidanza. Calendario di gravidanza

Il calcolatore di gravidanza aiuterà a determinare l'età gestazionale e la data di parto.

La tredicesima settimana di gravidanza corrisponde alla fine del quarto mese e all'inizio del quinto. Questa è la fine del primo trimestre e l'inizio del secondo..

Il pancreas, il fegato e l'intestino iniziano a funzionare!

Sviluppo del nascituro a 13 settimane di gestazione


Si formano tutti i 20 denti. Il pancreas del feto inizia a produrre insulina. In un feto maschio, inizia lo sviluppo della ghiandola prostatica (prostata). Le cellule sessuali (ovogonia) si riproducono attivamente nei feti di sesso femminile.


Lo sviluppo è in pieno svolgimento. Il fegato del tuo bambino sta già iniziando a produrre bile (una sostanza che sarà poi utile per digerire i grassi alimentari). Anche gli intestini stanno provando la loro mano: questa settimana compaiono contrazioni periodiche. Sono chiamati peristaltici. Sono queste contrazioni che spingono il cibo ingerito nella giusta direzione..

Lo sviluppo del cervello continua. Ora è molto simile al cervello di un adulto, ma solo in miniatura. Il che, ovviamente, non è affatto sorprendente: dopo tutto, il peso del tuo bambino è di circa 15-20 grammi e la lunghezza totale è di 8-10 cm!

Raccomandazioni per la futura mamma a 13 settimane di gravidanza

L'inizio del secondo trimestre è tradizionalmente considerato un periodo calmo e felice. Le spiacevoli manifestazioni della tossicosi precoce sono scomparse: ora il tuo corpo si è adattato al nuovo stato. Il primo, per molte donne, è rimasto alle spalle un periodo molto acuto di adattamento psicologico e fisico, le reazioni del sistema nervoso sono state equilibrate. Ti senti calmo, a tuo agio, di nuovo fiducioso!

13-16 settimane - uno dei "passi" più pacifici verso la maternità. Ti sembra di sentire un'ondata di energia. Voglio avere un bell'aspetto, essere entusiasta del lavoro e delle attività quotidiane. Bene, se non ci sono malattie e complicazioni, l'attività fisica non solo non è controindicata, ma è necessaria! Puoi ancora lavorare al tuo solito ritmo, quasi senza cambiare il tuo stile di vita.

La particolare importanza della dieta a 13-21 settimane di gravidanza

Il nutrizionista di fama mondiale Pierre Dukan esorta ad astenersi dal mangiare cibi con un alto indice glicemico nel quarto e quinto mese di gravidanza, poiché aumentano significativamente i livelli di zucchero nel sangue, il che porta a uno stress eccessivo sul pancreas in via di sviluppo del feto. In futuro, questo con un alto grado di probabilità può portare allo sviluppo di obesità e diabete mellito di tipo 2 nel bambino..

Al 4-5 ° mese di gravidanza, è necessario escludere completamente:

  • birra
  • Patate (specialmente come purè di patate istantaneo, patate bollite sbucciate, patatine fritte e patatine)
  • pane bianco
  • Crostini di farina bianca, biscotti e biscotti
  • Fiocchi di mais
  • Riso bianco (soprattutto riso istantaneo e piatti di farina di riso)
  • zucchero bianco
  • Qualsiasi caramella
  • Bevande gassate dolci
  • Sorbetti dolci
  • Spaghetti di grano tenero (soprattutto spaghetti istantanei)
  • Date

Questi alimenti dovrebbero essere evitati il ​​più possibile:

  • Semolino
  • Mais in scatola
  • Gelato e gelato dolce
  • Pane di segale con solo il 30% di farina di segale
  • Banane mature
  • Fagioli bolliti
  • Ananas in scatola
  • Spaghetti di farina bianca (o almeno cuocere fino a metà cottura)
  • Ketchup
  • Riso integrale e rosso
  • Pasta di cioccolato
  • Pizza
  • Miele
  • cialde

Per molto tempo, fino a due ore di fila e solo se sei stanco, siediti per riposare. È fantastico se riesci a trovare mezz'ora per una passeggiata serale prima di andare a letto. La sera puoi fare una passeggiata vicino a casa e nel pomeriggio scegliere un percorso per allontanarti dalle autostrade trafficate. L'esercizio all'aperto migliora l'apporto di ossigeno al feto, essenziale per il normale sviluppo..

Di solito, in un periodo di 12-14 settimane, la donna incinta viene inviata per la prima ecografia. I compiti principali dell'esame ecografico in questo momento sono chiarire la posizione dell'ovulo, determinare con precisione l'età gestazionale, identificare gravidanze multiple.

13 settimane di gravidanza

13 settimane di concepimento - 15 ostetriche

Un periodo di gestazione di 13 settimane dopo il concepimento è di 15 settimane ostetriche. Un momento molto piacevole per la futura mamma. Lo stato di salute migliora, la pancia cresce e negli abiti estivi si può già notare. Ma il feto non è ancora grande e c'è poco liquido amniotico, quindi non si avverte pesantezza. Solo se non c'è ipertonicità uterina.

Sentimenti e sentimenti della futura mamma a 13 settimane dal concepimento (15 ostetrica)

Tra i relativamente nuovi, si può individuare:

  • una grande quantità di perdite vaginali, limpide, liquide, come l'acqua;
  • dolore intestinale;
  • aumento di peso;
  • crampi agli arti;
  • respiro affannoso.

Tutto ciò è abbastanza importante e richiede una spiegazione separata..

Come determinare se l'acqua perde

Nelle donne incinte, la quantità di perdite vaginali normalmente aumenta. E a volte diventano così abbondanti che la donna sospetta una perdita di liquido amniotico. Sfortunatamente, in questo momento spesso finisce con un aborto spontaneo o un parto prematuro. Ma a volte, se il sacco amniotico esplode leggermente da qualche parte sopra e non c'è molta acqua che fuoriesce, puoi salvare la situazione e informare il bambino. Ma per questo è necessario eliminare la causa dello scoppio della bolla. Questa è molto spesso un'infezione e richiede un trattamento antibiotico.

Quindi, se a tredici settimane di gravidanza hai una sensazione di perdita d'acqua, presta attenzione ai seguenti punti.

1. Se le perdite vaginali si intensificano quando ci si sforza, si starnutisce, si tossisce. Se è acqua, allora sì.

2. Se la selezione è trasparente. Se è una normale scarica o una violazione della microflora (come il mughetto), sarà bianca o gialla, possibilmente con un odore sgradevole.

3. C'è scarica quando sei appena sdraiato. Le normali perdite vaginali in posizione orizzontale non colano.

4. Quanti grammi di scarico al giorno circa. Questa domanda viene posta anche dai medici per valutare la complessità della situazione. Normalmente, una donna ha circa 1-4 grammi di scarico al giorno. Come calcolare questo importo? Ciò richiederà una bilancia elettronica per alimenti. Pesare i distanziatori dopo averli modificati e sottrarre il loro peso originale. A volte una donna pensa che lo scarico sia molto abbondante, ma in realtà si scopre che non lo è affatto...

Come fai a sapere esattamente se è acqua o no? Se è un giorno feriale, non fa male andare alla clinica prenatale. Con tali reclami, dovresti essere ammesso fuori programma. Il medico esaminerà la vagina e la cervice e trarrà le conclusioni appropriate. Potrebbe essere necessario fare una cartina di tornasole. Quelli più accurati e costosi, come gli amniotest, di solito sono assenti nelle cliniche prenatali, ci sono solo negli ospedali per la maternità, e anche allora non sempre. E non potrai comprarlo in farmacia. Solo ordine. Anche questo richiederà tempo.

Se il giorno libero e non riesci a ottenere un appuntamento con il ginecologo, ci sono due opzioni:

1. Acquistare una guarnizione speciale (Frau) per la diagnostica dell'acqua. Costa circa 500 rubli. Puoi anche tagliarlo in 2-3 parti per risparmiare denaro, poiché le future mamme spesso sospettano l'acqua durante la gravidanza più di una volta. La precisione di Frau non è del 100%, ma piuttosto alta.

2. Chiama un'ambulanza e fatti ricoverare in ospedale. Possono eseguire immediatamente un amniotest e fare un'ecografia o lasciarla sotto controllo se l'attrezzatura tecnica dell'ospedale è scarsa.

A proposito, è praticamente impossibile determinare la rottura del sacco amniotico e la fuoriuscita di acqua sugli ultrasuoni. Poiché le acque vengono costantemente reintegrate, una leggera perdita rimane inosservata. L'indice del liquido amniotico rimane normale.

Aumento di peso

Quasi dalle prime settimane di gravidanza, la futura mamma aumenta di peso. L'aumento di peso medio a tredici settimane è di 2-4 chilogrammi. Circa 300 grammi a settimana. Di solito le mamme con un buon appetito e che non soffrono di tossicosi aggiungono qualcosa in più. Coloro che hanno spesso nausea e vomito perdono persino peso. Ma questo è decisamente peggio che ottenere un po 'più di "prescrizione".

Da dove viene l'eccesso di peso se praticamente nulla è cambiato nella dieta? Certo, il bambino stesso non pesa ancora molto. Ma anche la placenta e il liquido amniotico hanno un certo peso. Il numero di sangue della mamma è aumentato. Il liquido ha cominciato a indugiare nei tessuti.

I medici monitorano attentamente l'aumento di peso della futura mamma. E se succede troppo velocemente, possono essere ricoverati in ospedale. Perché è così severo? La figura delle future mamme è di scarso interesse per i medici, tuttavia l'edema, che è la causa di un aumento di peso molto rapido, è un segno di malattia renale e preeclampsia, una pericolosa complicanza della gravidanza. Per escluderli, di solito vengono inviati in ospedale..

Come non sopraffare il medico con un grosso aumento di peso? Evita di bere molti liquidi, mangiare angurie o mangiare troppo nelle 24 ore precedenti l'appuntamento con il medico. E non preoccuparti di essere "sovrappeso". A causa dell'ansia, la pressione può saltare. Per questo motivo, dovrebbe essere misurato e consigliato prima della pesatura..

Crampi notturni e difficoltà respiratorie

I crampi notturni alle gambe e ai piedi sono un problema comune per le future mamme. Le gambe sono molto dolorose. Esistono alcuni modi per ridurre la frequenza di questo fenomeno. Anche se è quasi impossibile escludere completamente.

Quindi, i crampi si verificano in risposta allo sforzo muscolare. Se sei abituato a fare stretching, a tirare i calzini, devi dimenticare temporaneamente la tua abitudine. Se il crampo ha già coperto la gamba, segui questi passaggi. Forse uno di loro sarà sufficiente.

1. Tirare il calzino verso di sé. Se non lo raggiungi con le mani, puoi usare un lenzuolo, un asciugamano o altro simile, tirare con esso il calzino.

2. Stare contro il muro. Inoltre, la gamba che è stata riunita dovrebbe essere ripresa e messa su un piede intero. E quello che non fa male, metti in avanti e piega leggermente al ginocchio. Appoggia i palmi delle mani sul muro.

3. Massaggia leggermente gli stinchi. Puoi chiederlo a tuo marito.

Ci sono molte opinioni sul motivo per cui si verificano le convulsioni. Ma durante la gravidanza, il loro aspetto è solitamente attribuito alla mancanza di calcio e (o) magnesio. Pertanto, i medici raccomandano di assumere integratori alimentari appropriati.

I problemi respiratori si esprimono in una periodica sensazione di mancanza d'aria. Voglio respirare profondamente. Mentre la pancia non è grande e non preme sul diaframma, tuttavia, la madre ha bisogno di ricevere più ossigeno, il flusso sanguigno è aumentato e persino la tachicardia. Tutto questo insieme dà questa immagine spiacevole..

Se ti fa male il fianco o la parte superiore dell'addome

L'utero è ancora piuttosto basso, ma a volte una donna è strettamente afferrata nell'ombelico o di lato. Questo è spesso causato da coliche intestinali. Come i bambini. Possono essere provocati, ad esempio, dall'uva o dal cavolo. Certo, in caso di dolore addominale acuto, è meglio consultare un medico. Ma se sospetti ancora di intestini, bevi Espumisan. È assolutamente sicuro e allevia rapidamente il dolore intestinale.

Altre possibili cause sono dolore al fegato, cistifellea, appendicite: la diagnosi esatta in questo caso sarà fatta dal chirurgo.

Pancia e ombelico

Mentre la pancia comincia appena ad apparire sotto i vestiti. L'ombelico non è ancora uscito, questo avverrà verso la fine della gravidanza, nel terzo trimestre. Anche se anche adesso le pance delle mamme sono molto diverse. Le donne incinte ripetutamente, così come quelle in sovrappeso, ne hanno di più. Il punto è nella parete addominale morbida, non elastica. Le gravidanze multiple sono anche la causa di una pancia prominente..

Altezza del fondo uterino

Le dimensioni dell'addome interessano non solo le future mamme, ma anche i medici lo stanno guardando. Il fondo dell'utero è il suo punto più alto. E il dottore, usando un metro, misura la lunghezza dall'osso pubico a questo punto, più precisamente, la parte superiore dell'utero. Di regola, l'altezza del fondo dell'utero corrisponde alla settimana ostetrica di gravidanza. Cioè, ora, a 13 settimane di gestazione, l'altezza del fondo dell'utero sarà di 15 cm, in base al numero di settimane ostetriche. Approssimativamente tra il pube e l'ombelico. Puoi anche sentirlo da solo. Tuttavia, potrebbero esserci deviazioni di 2 cm da un lato e dall'altro. Ma quando l'utero è troppo alto, di solito non si preoccupano, forse solo un feto grande o un po 'più d'acqua. Ma con uno basso si può sospettare un ritardo nello sviluppo fetale o persino una gravidanza congelata. L'ansia è causata dall'utero, che cresceva costantemente, e all'esame successivo, dopo 2 settimane, non è cresciuto, o addirittura è diventato più piccolo. Quindi dovrai eseguire un'ecografia per determinare la vitalità del feto. È ancora impossibile ascoltare il battito cardiaco fetale con uno stetoscopio ostetrico attraverso il muro dell'utero della futura mamma.

Inoltre, non dimenticare i possibili errori di misurazione. Ideale se le misurazioni sono prese dallo stesso medico.

Cosa succede al feto a 13 settimane di gestazione

Il bambino si muove attivamente nell'utero e alcune madri sentono già come calcia con le gambe e le braccia. È di dimensioni paragonabili a un'arancia media. L'altezza è di circa 10 cm e il peso è di circa 50 grammi.

Il bambino sente la tua voce e il battito cardiaco. A proposito, le orecchie del bambino sono già sulla testa al loro posto, ai lati. Inoltre, ci sono occhi al loro posto. E le sopracciglia e le ciglia acquisiscono pigmento e si scuriscono. I peli sottili, lanugine, stanno ancora crescendo in tutto il corpo, dopo 35 settimane di gravidanza, scompariranno. La pelle è sottile, il suo colore è più vicino al rosso che al rosa.

Il bambino fa movimenti spontanei di respiro e deglutizione (assaggia il liquido amniotico), succhia le dita. Ma per la vita fuori dal grembo materno, non è ancora completamente pronto. Se una donna abortisce improvvisamente, il bambino non sopravviverà nemmeno con ottime cure. Troppo ancora piccolo, e ciò che accade al feto a tredici settimane di gestazione è solo una piccola parte della strada ancora piuttosto lunga verso la nascita.

Il cuore del bambino batte ad alta velocità - circa 160 battiti al minuto, quando è sveglio e in movimento. E 130-140 colpi durante il sonno. In un giorno, un piccolo cuore spinge 28 litri di sangue!

13 settimane, sesso all'inizio della gravidanza (video):

13 settimane, sesso all'inizio della gravidanza

Ora è già diviso in 4 camere: 2 ventricoli e 2 atri, tra i quali c'è un setto. Una caratteristica del cuore del bambino è la presenza di una finestra ovale aperta. Ma dopo il primo respiro, si chiude in quasi tutti i bambini. Dovrebbe essere. In alcuni bambini si chiude nel primo anno di vita o anche più tardi. La presenza di una finestra ovale aperta nei neonati è un sintomo di varie malattie, non solo del cuore, anche se spesso accade con i suoi difetti.

Il cervello è diviso in 2 emisferi. Il medico della diagnostica ecografica valuta i suoi ventricoli in questo momento, guarda se sono ingranditi, se c'è l'idrocefalo. Possono essere valutati anche altri organi: vescica, stomaco, reni, intestino.

Consiglio del medico: identificare in tempo ICI e placenta previa

ICI è l'insufficienza istmico-cervicale, debolezza della cervice. Con un aumento del volume del liquido amniotico e un aumento del peso fetale, si apre e si verifica un aborto spontaneo. Questa anomalia può essere associata a:

  • rotture della cervice a seguito di procedure mediche (ad esempio, aborto), travaglio difficile;
  • infezioni trasmesse sessualmente.

Alla prima proiezione, la sua lunghezza è in media di 35 mm. Ma non meno di 30 mm. L'accorciamento del collo è particolarmente pericoloso. Uno dei sintomi dell'ICI è la frequente ipertonia uterina. Non ignorarlo, informi il medico. Ti sottoporrai a un'ecografia della cervice, la misurerai e, in caso di una vera minaccia di aborto, i punti. Finché non è troppo tardi. Ricorda che "No-shpa" e "Papaverin" non ti salveranno dall'aborto spontaneo.

La placenta a 13 settimane oa 14 settimane di gravidanza può avere una diversa localizzazione ed essere a diverse distanze dal sistema operativo interno dell'utero (cervice). Poiché l'utero è ancora relativamente piccolo di lunghezza, la placenta è spesso bassa. Ma questo non è spaventoso, nel tempo si alza, indipendentemente da quale parete dell'utero si trova.

È brutto se la placenta si sovrappone completamente alla faringe interna. In questo caso, non dovresti aspettare la sua migrazione. Una donna dovrà rimanere in ospedale per quasi tutta la gravidanza. Il rischio di sanguinamento è molto alto, poiché l'utero è fortemente allungato proprio nel segmento inferiore. Bene, il sanguinamento è pericoloso non solo per la madre, ma anche per il feto. La rottura della placenta lo minaccia con una mancanza di ossigeno e sostanze nutritive. In questo caso, si consiglia alla donna di riposare a letto, cioè un'attività fisica minima. Il parto naturale non è possibile, solo il taglio cesareo.

Gravidanza 13 settimane

Frutto (sviluppo, dimensione)

Il primo trimestre di gravidanza sta finendo e nel frattempo il corpo del bambino ha compiuto enormi progressi nel suo sviluppo. Il cuoricino stupisce: ogni giorno pompa 23 litri di sangue! A questo punto, tutti i denti da latte del bambino sono già stati deposti completamente.

Ma le realizzazioni non finiscono qui: alla 13a settimana di gravidanza, il tessuto osseo e muscolare continua a prendere forma, si sviluppa il sistema digerente delle briciole. Quindi, nell'intestino, si formano i primi villi, che in futuro prenderanno parte alla digestione e alla promozione del cibo. Il pancreas sta già producendo la sua prima insulina. L'apparato vocale del bambino iniziò a formarsi. I genitali stanno diventando sempre più differenziati: questa settimana il tubercolo genitale si allunga e gradualmente si trasforma in un pene, oppure si piega verso il basso, formando un clitoride. Le cellule sessuali o la ghiandola prostatica si sviluppano, a seconda del sesso del feto.

Anche l'aspetto del bambino sta acquisendo gradualmente caratteristiche più espressive. Il corpo sta guadagnando slancio nella crescita - nel tempo sembrerà sempre più grande rispetto alla testa. Ora la dimensione coccige-parietale del feto è in media 7-8 cm e il suo peso oscilla tra 15-25 g.

È stata fatta un'enorme quantità di lavoro per stabilire i principali organi e sistemi, e ora è il turno della sfera emotiva. Alla 13a settimana di gravidanza, il bambino è sempre attivo: ascolta, apprende nuove abilità, reagisce ai segni provenienti dal mondo esterno (suoni e silenzio, luce e oscurità, calore e freddo, vari tipi di tatto). Ora il bambino è sempre più sveglio, si addormenta solo per pochi minuti e si sveglia di nuovo. I movimenti del feto non sono più caotici come prima e hanno un certo ordine.

Alla 13a settimana di gravidanza, il bambino distingue tra odori e sapori del cibo assorbito dalla madre. Potrebbe non piacergli tutto dal menu proposto e anzi amerà alcuni prodotti. Immagina: non solo sa succhiare e deglutire, ma già sbadiglia, sorride e fa smorfie! Il bambino sta molto bene nella pancia della madre: qui è caldo, accogliente, calmo, morbido, i suoni provenienti dall'esterno lo cullano piacevolmente, è circondato da un crepuscolo rilassante...

Se a questo punto non hai ancora stabilito la tradizione della comunicazione con il bambino, il passaggio al secondo trimestre è il momento giusto. Inizia il periodo più calmo per mamma e bambino: usa ogni minuto per il tuo e il suo piacere.

Sentire

Alla 13a settimana di gravidanza, una donna di solito non si sente male. La “rivolta ormonale” è finita, il corpo si è adattato ai cambiamenti avvenuti e si è abituato al nuovo stato. Il secondo trimestre è il più calmo di tutti i periodi di gravidanza: la maggior parte dei segni, sintomi e disturbi associati all'inizio della gravidanza sono già alle spalle, ma ancora questa volta non si può definire assolutamente spensierata. È ora di fare i conti con la prevenzione di smagliature, costipazione ed edema.

Entro la 13a settimana di gravidanza, la vita scompare gradualmente e la pancia è arrotondata. È probabile che tu sia già passato ai vestiti premaman. Altrimenti, aggiorna subito il tuo guardaroba. Presta particolare attenzione al reggiseno: dovrebbe avere le dimensioni del seno in crescita e sostenerlo bene (le spalline larghe lo fanno). Il seno crescerà e si riempirà durante tutto il periodo: rispetto allo stato pre-gravidanza, il suo peso entro la fine della gravidanza aumenterà almeno due, o anche quattro volte.

Utero a 13 settimane di gravidanza

Proprio come il feto, l'utero cresce continuamente, salendo sempre più in alto. Alla 13a settimana di gravidanza, riempie quasi l'intera regione dell'anca e sale più in alto, nella regione addominale. Gli organi vicini dovranno fare spazio e questo sarà associato ad alcuni inconvenienti in futuro: bruciore di stomaco, mancanza di respiro e altri..

Durante ogni esame, il ginecologo misurerà ora l'altezza del fondo dell'utero. È uguale al numero di settimane in centimetri. Quindi, alla 13a settimana di gravidanza, l'utero ha un'altezza di 13 cm, una larghezza di 10 cm, può già essere facilmente palpato, soprattutto se uno spesso strato di grasso non lo impedisce.

Nel secondo trimestre, il tono dell'utero non sarà più così terribile: diventa più morbido ed elastico e, di regola, si contrae per un breve periodo.

Stomaco

Durante i momenti di aumento del tono uterino, potresti sentire stiramento e dolore nella parte inferiore dell'addome. In questi momenti, devi solo sdraiarti e riposare. Se ciò accade spesso, il medico ti consiglierà di mettere candele con papaverina o bere Ginipral, ad esempio. Ma molte madri fanno a meno dei farmaci. Impara solo a non "preoccupare" ancora una volta il tuo utero: non camminare con i tacchi, non portare pesi, non essere nervoso per le sciocchezze.

Il gas può anche danneggiare lo stomaco. Tieni traccia della tua dieta e della presenza di una tale relazione. Potrebbe essere necessario eliminare alcuni alimenti dalla dieta..

Nella maggior parte delle donne, lo stomaco alla 13a settimana di gravidanza tradisce già la loro posizione: è diventato arrotondato, o addirittura notevolmente aumentato. Ma succede che la pancia stia appena iniziando a emergere e sembra che tu abbia appena guadagnato un po '.

Se il dolore addominale a 13 settimane di gestazione è accompagnato da spotting sanguinamento, è meglio avvisare il medico di questo. Cerca di limitare l'attività fisica per un po 'e se inizia il sanguinamento, vai immediatamente in ospedale.

Non è raro il dolore ai lati dell'addome a 13 settimane. Questo allunga i muscoli che trattengono l'utero e l'utero stesso viene allungato tutto il tempo. Tale dolore non è pericoloso, ma se sei agitato, sdraiati per riposare - non farà male.

Il dolore alle gambe, accompagnato da crampi ai muscoli del polpaccio, è un segnale di una mancanza di calcio nel corpo. Di solito, tali dolori si verificano di notte. Aumenta la quantità di alimenti contenenti calcio nella tua dieta: questo elemento è molto importante ora. Dai la preferenza alle fonti vegetali di calcio, poiché la fontanella si irrigidisce rapidamente dall'animale, il che è indesiderabile durante il passaggio del bambino attraverso il canale del parto.

13 settimane di gravidanza: cosa sta succedendo questa settimana?

Cosa succede a un bambino a 13 settimane di gravidanza?

La dimensione del feto è in media di 10-12 cm e il suo peso varia da 20-30 grammi.

Benessere della futura mamma alla 13a settimana di gravidanza

La tossicosi scompare completamente o si indebolisce notevolmente. Una donna riacquista vigore e voglia di mettersi in ordine, di fare qualcosa in casa o al lavoro. Nuove sensazioni includono gonfiore e sanguinamento delle gengive (la comparsa di questi sintomi è anche associata agli ormoni). Inoltre, il colostro può essere escreto dalle ghiandole mammarie ingrossate. È così che il seno impara a produrre latte. È impossibile spremere il colostro, poiché la stimolazione dei capezzoli può provocare il rilascio di estrogeni nel sangue, che stimola la contrazione uterina.

Alla 13a settimana di gravidanza, la futura mamma potrebbe avvertire bruciore di stomaco e stitichezza (se ciò non è accaduto prima). Puoi affrontarli modificando la tua dieta, il regime alimentare e cambiando alcune abitudini. Ad esempio, se il bruciore di stomaco è tormentoso, è consigliabile che una donna incinta non mangi troppo, non vada a letto subito dopo aver mangiato, non abusi di cibi piccanti e acidi. Con la stitichezza, al contrario, è utile muoversi di più. Per quanto riguarda la dieta, per eliminare i problemi di movimento intestinale, è necessario bere di più, consumare prodotti a base di acido lattico, verdura, frutta, cereali.

I cambiamenti si verificano anche nell'aspetto della donna: la vita è leggermente arrotondata, le ghiandole mammarie si ingrandiscono ancora di più. Possono apparire unghie e capelli fragili: questo è un segno che si sta sviluppando una carenza di calcio. Ciò può anche essere indicato da problemi emergenti con i denti (la loro sensibilità aumenta, lo sviluppo della carie accelera). Se si verificano tali problemi, è imperativo contattare il proprio dentista, che selezionerà un dentifricio terapeutico e fornirà consigli sulle caratteristiche della cura della cavità orale durante la gravidanza..

Entro la settimana 13, il rischio di aborto spontaneo e di sbiadimento della gravidanza è significativamente ridotto. Ma possono comparire altri problemi: crampi degli arti inferiori e ipertonicità dell'utero (manifestata come una forte pietrificazione dell'addome inferiore). È imperativo informare il medico di queste sensazioni. Potresti anche aver bisogno di farmaci speciali.

Ecografia e screening a 13 settimane di gestazione

L'ecografia del primo trimestre consente di chiarire la durata della gravidanza, determinare le dimensioni, il peso, la frequenza cardiaca, la presenza di tutti gli organi interni e l'attività motoria del feto. Inoltre, l'ecografia consente di valutare se il bambino si sta sviluppando correttamente e persino sospettare che abbia anomalie genetiche sulla base dei dati fetometrici. L'indicatore più importante in questo momento è la dimensione dello spazio del colletto. Inoltre, alla prima ecografia, viene determinato il punto di attacco della placenta e, nel caso della sua posizione bassa, viene misurata la distanza dal sistema operativo interno dell'utero. Tuttavia, questo valore può aumentare con la crescita dell'utero, poiché le sue pareti si allungheranno. Inoltre, l'ecografia consente di diagnosticare l'insufficienza ismico-cervicale, una condizione in cui i muscoli della faringe uterina sono più deboli del necessario per portare a termine una gravidanza..

Possibili minacce a 13 settimane di gestazione

A cavallo del primo e del secondo trimestre, la probabilità di gravi complicazioni della gravidanza è significativamente ridotta, ma ciò non significa che il bambino non sia in pericolo. La probabilità di un aborto spontaneo esiste durante l'intero periodo di gravidanza, pertanto, è necessario prestare attenzione in qualsiasi fase della gravidanza. A 13 settimane, è possibile lo sviluppo di una tale patologia come distacco della placenta..

I sintomi di questa condizione sono i seguenti:

  • scarico sanguinante o marrone;
  • l'addome inferiore fa male, tira la parte bassa della schiena;
  • debolezza, deterioramento delle condizioni generali;
  • aumento del tono uterino.

Il feto può morire con distacco di 1/3 o più della superficie della placenta, pertanto, se si verifica anche un lieve sanguinamento, è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza. Inoltre, non sottovalutare il pericolo di una gravidanza congelata. Quando sorgono sospetti, viene misurata la temperatura basale (con la fine dello sviluppo fetale, questo indicatore può diminuire) e viene eseguito un esame ecografico non programmato per scoprire se il bambino ha un battito cardiaco. In alcuni casi, il corpo della madre si libera di un feto non vitale e si verifica un aborto spontaneo, ma spesso è necessario un intervento medico per aiutare la donna.

Raccomandazioni e nutrizione a 13 settimane di gestazione

I medici danno le seguenti raccomandazioni per le donne in gravidanza da 13 settimane:

13 settimane di gravidanza

Cosa succede al bambino

La 13a settimana di gravidanza è già un terzo del percorso percorso dal bambino. In questo momento, il feto sta crescendo attivamente, si formano gli organi interni stabiliti in precedenza. Il bambino in questo momento raggiunge già gli otto centimetri di lunghezza e il suo peso è di circa 25 g. La nutrizione del bambino è fornita dalla placenta, che pesa un po 'più delle briciole - circa 30 g.

Alla 13a settimana, la testa del bambino è un terzo del corpo, quindi non è necessario preoccuparsi dell'imminente esame ecografico. In futuro, il corpo inizierà ad acquisire le proporzioni corrette. Il bambino si muove e si muove attivamente nel liquido amniotico, ma la madre continua a non sentire alcun movimento.

I muscoli facciali del bambino stanno lavorando attivamente:

  • il bambino succhia il dito;
  • aggrotta le sopracciglia;
  • sbadiglia;
  • sorrisi.

I movimenti della maniglia sono sempre più attivi. Il bambino è in grado di distinguere il gusto e l'odore del cibo che la madre sta mangiando, nonché di ascoltare tutto ciò che accade nell'ambiente. Il viso assume tratti individuali.

Il cuore del bambino funziona perfettamente e passa attraverso se stesso 23 litri di sangue al giorno. La pelle è ancora di colore chiaro, attraverso la quale è possibile vedere i vasi sanguigni e persino gli organi interni. Le cellule del sangue si formano nella milza e nel fegato e il pancreas produce già insulina, depositandola nel deposito.

Alla tredicesima settimana, i genitali del feto diventano sempre più distinti. Il corpo femminile ha già circa 2 milioni di uova ei ragazzi hanno una prostata. Oltre alla formazione degli organi interni, lo scheletro non è in ritardo rispetto allo sviluppo. Già in questo momento si possono vedere due costole chiaramente sporgenti e si sviluppano piccole ossa. La mascella contiene 20 denti da latte, la cui crescita inizierà dopo la nascita.

Sviluppo gemellare

La gravidanza con due gemelli è diversa per una mamma. In alcune donne, anche alla 13a settimana, rimangono segni di tossicosi e i cambiamenti di umore si verificano più spesso - la colpa è dei cambiamenti ormonali. Di solito all'inizio del secondo trimestre, tali sensazioni scompaiono. Tuttavia, i bambini nell'addome si sviluppano normalmente e la tossicosi colpisce solo la madre..

Le briciole hanno formato organi interni che si sviluppano e diventano più complessi. I bambini sono leggermente più piccoli rispetto a una gravidanza singola - circa 7-7,2 cm Non preoccuparti - è abbastanza normale che le briciole non crescano in altezza e peso - dopo la nascita raggiungeranno sicuramente tutto.

Quando si esegue un esame ecografico in questo momento, potrebbe risultare che un feto è più grande dell'altro. In questo caso, con una piccola differenza, non dovresti preoccuparti: succede sempre, solo uno dei bambini ha la migliore nutrizione dalla placenta, ma anche l'altro bambino ha abbastanza nutrienti per lo sviluppo. Se la differenza di peso è grande, il medico esaminerà la situazione in dettaglio e fornirà le sue raccomandazioni..

Cosa succede alla mamma: sensazioni

La gravidanza alla tredicesima settimana porta alle madri il sollievo tanto atteso: la tossicosi si è già indebolita e lo stomaco non è ancora così grande da interferire. La maggior parte dei parametri è tornata alla normalità, ma rimangono ancora sensazioni specifiche.

Cambiamenti nell'utero. La dimensione dell'utero alla 13a settimana aumenta in modo significativo, in termini di volume riempie già la sua zona fisiologica e sale addirittura più in alto. Il ginecologo sonda attentamente l'organo per fissare l'altezza del fondo uterino. In centimetri, il parametro è uguale al numero di settimane di gestazione, quindi, alla 13a settimana, l'altezza del fondo uterino è di 13 cm La larghezza dell'organo è di circa 10 cm.

L'organo è facile da sentire, specialmente nelle donne con fisico astenico. I parametri stabiliti sono accuratamente registrati nella scheda della donna incinta, poiché ad ogni appuntamento il medico deve osservare un aumento dell'indicatore, che indica il normale sviluppo della gravidanza e la crescita del feto. Anche la pancia della mamma aumenta notevolmente: diventa più rotonda e sporge in avanti. Con muscoli addominali ben sviluppati, l'addome è meno evidente.

Desiderio di urinare. Poiché l'utero aumenta di dimensioni ogni giorno, comprime la vescica e la voglia di usare il bagno diventa più frequente. Inoltre, la minzione è aumentata dal mutato background ormonale, da un aumento del volume del sangue circolante e dalla necessità di liquidi. Se la minzione non è accompagnata da dolore e crampi, non dovresti preoccuparti: questi sono solo effetti collaterali della gravidanza.

Dolore nell'addome inferiore. La 13a settimana di gravidanza è spesso associata ad un aumento del tono uterino. Di solito, questa condizione non dura a lungo e le condizioni della donna sono normalizzate, ma in questo momento avverte uno spiacevole stiramento nell'addome inferiore, dolore doloroso. Tali sensazioni spiacevoli sono anche provocate da un'eccessiva crescita dell'utero, stiramento dei suoi tessuti e legamenti. Il disagio appare non solo nell'addome, ma anche sui lati, nella regione lombare. In questo caso, non disperare: la mamma ha bisogno di sdraiarsi e riposare, cambiare posizione del corpo al lavoro e camminare. Se compare una scarica sanguinolenta, si consiglia di consultare immediatamente un medico..

Mal di testa. Sotto l'influenza dei cambiamenti nel background ormonale, la salute di una donna diventa instabile ed è sempre più incline allo stress e al superlavoro. Questo può portare a mal di testa, debolezza, sonnolenza e perdita di energia. Se il mal di testa è associato ai sintomi di ARVI, è necessario consultare un medico.

Mal di schiena. Una sensazione di trazione alla schiena è abbastanza normale per la 13a settimana di gravidanza. In questo momento, l'utero si ingrandisce e il corpo produce l'ormone relaxina, che ammorbidisce i legamenti e i tendini. L'aumento del carico sulla schiena emana invariabilmente dolore. In questo caso, la donna dovrebbe fare un piccolo massaggio senza premere forte sulla schiena per allungare i muscoli della schiena. È necessario essere cauti e consultare un medico quando compare sanguinamento, forti crampi nell'addome inferiore, febbre, febbre e dolore nell'area dei reni. Questa condizione può segnalare aborto spontaneo o patologie delle vie urinarie (pielonefrite, nefrite, calcoli renali, ecc.).

Sensazione al petto. Alla 13a settimana, non ci sono cambiamenti speciali nelle ghiandole mammarie rispetto al periodo precedente. Anche i seni si sentono ingrossati, doloranti e teneri al tatto. Le ghiandole mammarie, sotto l'influenza dei livelli ormonali, continuano a prepararsi per l'allattamento.

Gonfiore. La ritenzione idrica nel corpo si verifica sotto l'influenza di cambiamenti ormonali. L'aumento del carico sui reni colpisce anche, perché una donna ha bisogno di aumentare l'assunzione di acqua per soddisfare le esigenze di se stessa e del bambino..

Iperidrosi. L'eccessiva sudorazione è anche associata a una circolazione dell'acqua imperfetta nel corpo. Il corpo materno cerca di sbarazzarsi dell'acqua non solo con l'aiuto di frequenti impulsi al bagno, ma anche portandola fuori attraverso le ghiandole sudoripare. Molto spesso, le donne soffrono di notte, quando la quantità di sudore aumenta. I medici raccomandano durante questo periodo di prendersi cura con cura della pelle, in modo da non provocare calore pungente, fare la doccia in modo tempestivo e rifiutare anche cosmetici - sapone o gel doccia, è meglio usare decotti alle erbe.

Perdite vaginali. La 13a settimana di gravidanza è associata ad un aumento delle normali perdite vaginali. Questa è la colpa del background ormonale, che influisce sulla produzione di muco e sul rinnovamento delle pareti vaginali. Esternamente, lo scarico ha una consistenza viscosa, per lo più trasparente, ma può anche essere bianco.

Non c'è odore sgradevole. Se lo scarico ha cambiato carattere, ha acquisito un caratteristico odore acido, ha cambiato colore o ha una miscela di sangue, in questo caso è necessario consultare un medico. In caso di disagio, bruciore o prurito, il medico sospetterà un'infezione vaginale, eseguirà i test necessari e prescriverà un trattamento sicuro.

Dispnea. La comparsa di mancanza di respiro non si verifica in tutte le donne in gravidanza, ma alcune donne con grande addome, se la gravidanza è multipla, possono soffrire di mancanza di respiro. Non c'è nulla di cui preoccuparsi se la mancanza di respiro non è accompagnata da una sensazione di soffocamento, fastidio al torace. In questo caso, ha senso contattare un terapista, dovrai consultare un cardiologo.

Ipertermia. Un aumento della temperatura corporea nelle donne in gravidanza non è raro, ma di solito gli indicatori rimangono all'interno dell'intervallo subfebrile. Se non ci sono segni di ARVI o altre malattie, non ci sono mal di schiena, crampi nell'addome inferiore, quindi non dovresti preoccuparti: la temperatura tornerà alla normalità dopo un po '. Se hai segni di raffreddore o altre malattie gravi, dovresti contattare la clinica.

Un'ondata di forza, una maggiore attività. Poiché la tossicosi della donna è già diminuita e non la infastidisce, il livello degli ormoni è aumentato, ma stabile, le condizioni della donna incinta migliorano in modo significativo. La cosiddetta "sindrome del nido" si sveglia: la madre guarda attentamente le cose per il bambino, le idee vengono per fare riparazioni, organizzare un asilo nido. Molte donne incinte non prendono vigore ed energia in questo momento.

Percezione di odori e cibo. La tossicosi e l'ipersensibilità agli odori si riducono significativamente entro la 13a settimana e molte donne si sentono abbastanza normali. I sintomi della tossicosi rimangono nelle donne in gravidanza che trasportano gemelli, ma presto scompaiono.

Aumento dell'appetito Di solito, con la scomparsa della tossicosi nelle donne, l'appetito migliora. Affrontarlo non è facile, ma l'eccesso di cibo è estremamente proibito. Mangia per due: una regola obsoleta che porta solo ad aumento di peso e complicazioni del processo di nascita. Non tutti sono in grado di perdere peso dopo la gravidanza. Con un apporto calorico di 2500 kcal. la donna soddisfa pienamente i suoi bisogni e quelli del bambino. Se vuoi mangiare qualcosa, evita i carboidrati che digeriscono velocemente, è meglio mangiare un frutto vitaminico, alcune noci.

Problemi di pelle e capelli. I cambiamenti ormonali influenzano invariabilmente le condizioni della pelle e dei capelli. Ogni donna lo esprime in modi diversi: secchezza eccessiva o ghiandole sebacee oleose. Nella maggior parte dei casi, aumenta lo scarico dalle ghiandole sebacee, motivo per cui le donne soffrono di acne durante la gravidanza. Puoi affrontare il problema con i rimedi convenzionali per l'acne, quindi è necessario contattare un dermatologo per prescrivere un medicinale sicuro durante la gravidanza..

Eccessivo aumento di peso. Per 13 settimane di gestazione, il peso di una donna incinta aumenta in media di 5-7 kg. I medici monitorano il peso e lo registrano ad ogni visita. Se la madre supera il limite, il medico prescriverà giorni di digiuno in cui la donna dovrebbe mangiare bene, ma principalmente cibo proteico o fibra. Puoi anche ridurre il peso se elimini l'edema: il medico presterà attenzione anche a questo fattore..

il bambino consiglia

Perché ciò accade e come identificare il problema da solo, lo scoprirai nel nostro articolo.

Quindi vuoi che tuo figlio nasca il più sano e intelligente! E abbiamo anche segretamente a cuore il sogno di diventare i genitori del futuro Lomonosov, Eh...

L'aumento di peso è l'indicatore più importante del corso della gravidanza. Quanto può crescere?

Visita medica

Il monitoraggio costante delle donne in gravidanza richiede una serie di test, screening ecografici e visite ai medici dalla madre alla 13a settimana.

  • terapista - conduce un esame generale della donna, identifica malattie croniche, consiglia di assumere farmaci sicuri per il bambino;
  • dentista: il medico esaminerà la cavità orale e, se necessario, programmerà un trattamento dentale;
  • otorinolaringoiatra: il medico identificherà la presenza di infezioni acute o croniche che complicano il corso della gravidanza;
  • cardiologo: valuta lo stato del sistema cardiovascolare, poiché è durante la gravidanza che compaiono patologie latenti;
  • endocrinologo - valuterà lo stato ormonale di una donna, se necessario, prescriverà farmaci per correggere i livelli ormonali.
  • analisi del sangue;
  • studio dei livelli di zucchero;
  • analisi per malattie sessualmente trasmissibili - sifilide, AIDS, ecc.;
  • determinazione del gruppo sanguigno e del fattore Rh;
  • analisi delle urine (secondo Nechiporenko);
  • screening genetico;
  • striscio per infezioni urogenitali.
  • l'esame ecografico è il primo esame ecografico pianificato dopo la registrazione, uno studio in questo momento è obbligatorio;
  • amniocentesi - assunzione di liquido amniotico, effettuata secondo le indicazioni per i pazienti a rischio.

Difficoltà a trasportare

Alla 13a settimana, l'embrione si è già formato e sta crescendo attivamente, ma c'è ancora una minaccia di interruzione della gravidanza se ci sono gravi deviazioni nello sviluppo del feto o dell'organismo materno.

Aborto spontaneo

In questo momento, il rischio di aborto spontaneo è significativamente ridotto rispetto alla volta precedente, ma la madre non dovrebbe essere troppo sbadata: è possibile perdere il bambino anche alla 13a settimana. Le cause dell'aborto tardivo sono lesioni addominali, assunzione di farmaci di natura teratogena, forte stress, uso di alcol, droghe e fumo di tabacco. È importante proteggere la futura mamma da questi fattori esterni in modo che possa trasportare con successo il bambino..

Ci sono anche ragioni interne che influenzano il rigetto fetale. Questi includono malattie infettive della madre, anomalie fetali o struttura anormale dell'utero. Se hai una scarica sanguinolenta e un forte dolore nell'addome inferiore, dovresti contattare immediatamente la clinica. Inoltre, un aborto spontaneo può verificarsi con un tono aumentato. Questo di solito è causato da uno squilibrio del progesterone, quindi il medico monitorerà i livelli ormonali e prescriverà una terapia di supporto se necessario..

Candidosi

Durante la gravidanza, lo sfondo ormonale cambia in modo significativo, il che non può che influenzare la microflora vaginale. Se i batteri della candida prevalgono e non sono frenati dalla normale microflora, alla 13a settimana di trasporto di un bambino, una donna incinta è minacciata di candidosi.

La malattia si manifesta con la caratteristica secrezione di formaggio dalla vagina, prurito e bruciore nella regione perineale, dolore durante la minzione. Appare un caratteristico odore di acido lattico. Uno striscio in laboratorio confermerà finalmente la diagnosi. Il pericolo di candidosi è che la mucosa è interessata e le lacrime si verificheranno in alcuni punti durante il parto. Per evitare ciò, la donna incinta dovrebbe effettuare la prevenzione della candidosi, monitorare l'alimentazione, l'igiene.

Perdita di liquido amniotico

La perdita di liquido amniotico non dovrebbe normalmente essere presente per un periodo di tempo, ma spesso è la linea delle 13 settimane ad essere associata a tale patologia. La causa della perdita d'acqua è solitamente il processo infiammatorio, ma sorge anche un problema con insufficienza istmico-cervicale, a causa di lesioni, struttura impropria dell'utero.

Quando l'acqua fuoriesce, le donne scoprono un volume significativo di scarico di natura trasparente con un odore leggermente dolce. A volte il liquido può essere torbido o sanguinante. È possibile determinare la presenza di acqua eseguendo un test speciale, che viene acquistato in farmacia.

In questo caso, è necessario contattare immediatamente la clinica: con una terapia tempestiva è possibile preservare la gravidanza, di solito si dovrà trascorrere un po 'di tempo in ospedale per la conservazione.

Distacco della placenta

A 13 settimane può verificarsi un distacco della placenta, che è associato allo sviluppo diretto del feto e aumenta il rischio di aborto spontaneo, mortalità intrauterina. Con il distacco della placenta dalla parete dell'utero, si verifica la sua separazione completa o parziale. Di conseguenza, il bambino riceve meno ossigeno e sostanze nutritive. Con un piccolo distacco alla 13a settimana, c'è una grande possibilità di mantenere la gravidanza se vai in clinica in tempo.

La causa del distacco è l'ischemia fetale, aumento della pressione sanguigna, polidramnios, traumi addominali, vasculite e altre patologie. Anche il fattore età gioca un ruolo: il distacco viene diagnosticato più spesso nelle donne anziane. Non è difficile notare il distacco del feto: appare sanguinamento dalla vagina, dolore nell'addome inferiore, quando si preme sull'addome, l'organo risponde con un forte dolore.

Con il distacco della placenta alla 13a settimana, i medici cercano di preservare la gravidanza, poiché il parto urgente è impossibile, ma con la salute normale della madre c'è la possibilità di salvare il feto. In questo caso, la donna viene ricoverata in ospedale, vengono prescritti il ​​riposo a letto e una serie di farmaci. In alcuni casi, la gravidanza non viene mantenuta se ci sono prove per questo..

Foto: pancia a 13 settimane di gravidanza

Voci più lette nella settimana 13

Probabilmente, la domanda suona un po 'strana, ma comunque. ) Quando giacevo in un magazzino, un vicino mi ha parlato della mia prima figlia:...

Gravidanza 13 settimane
Feto (sviluppo, dimensioni) Il primo trimestre di gravidanza sta volgendo al termine, ea questo punto l'org...

Come cresce un bambino
Le impronte digitali apparse su minuscole dita, vene e organi sono chiaramente visibili attraverso l'ancora molto...

Cosa fare e cosa non fare

Alla tredicesima settimana compaiono nuovi divieti e restrizioni su ciò che una donna non può fare, ma ci sono anche aspetti positivi: molte gioie familiari sono già disponibili. La fine del primo semestre differisce in modo significativo dalle prime settimane di gestazione:

Cosa è POSSIBILE per una futura mamma:

  • mangiare il più vario possibile cibi ricchi di fibre per evitare la stitichezza;
  • fare una passeggiata la sera per dormire meglio;
  • prendersi cura della pelle, strofinando lì le miscele oleose per prevenire la comparsa delle smagliature;
  • monitorare il proprio peso tenendo un diario di una donna incinta;
  • iscriviti allo yoga per donne incinte - questo aiuterà a rafforzare il corpo;
  • sostituire gli allenamenti in palestra con il fitness per le donne incinte;
  • osservare rigorosamente le regole di igiene: lavarsi le mani, non stirare gli animali, ecc.;
  • scegli cosmetici naturali ipoallergenici;
  • eseguire lavori in produzione senza una minaccia per la salute del bambino, quindi, in una produzione pericolosa, è necessario passare a un lavoro leggero;
  • scegliere scarpe comode per non creare un carico sul sistema muscolo-scheletrico;
  • dormire a sufficienza almeno 8-9 ore al giorno;
  • raccogliere indumenti larghi che non ostacolino il movimento;
  • prenditi cura della biancheria intima speciale per le donne incinte e acquista i set necessari;
  • mettere un umidificatore nella stanza per non soffrire di mucose secche;
  • organizzare giorni di digiuno se il peso supera la norma;
  • regolare il regime di bere in modo che non ci sia edema;
  • fare sesso con un partner, se il medico non lo ha vietato;
  • c'è abbastanza cibo proteico, che è una fonte di energia per madre e bambino;
  • fare gli esercizi di Kegel per prepararsi alla nascita di un bambino;
  • iscriviti alla piscina e nuota;
  • includere cibi stagionali ricchi di vitamine e minerali nella vostra dieta;
  • effettuare la prevenzione delle emorroidi;
  • imparare la lavorazione degli alimenti sana e sicura.

Cosa NON dovrebbe essere una futura mamma:

  • avere cattive abitudini: fumare, bere bevande alcoliche;
  • eseguire allenamenti di forza in palestra, sollevare pesi, eseguire esercizi cardio complessi;
  • trovarsi in luoghi con una grande folla di persone, in modo da non essere infettati da infezioni trasmesse da goccioline trasportate dall'aria;
  • fare sesso con la minaccia di una gravidanza;
  • volare in aereo se sono presenti patologie cardiovascolari;
  • escludere cibi difficili da digerire, rifiutare cibi crudi;
  • bere uova crude, poiché c'è un alto rischio di contrarre la salmonellosi;
  • sottoporsi a un esame radiografico (tranne in casi estremi);
  • ci sono nuovi alimenti con una predisposizione a una reazione allergica;
  • andare in uno stabilimento balneare o in una sauna, perché questo provoca un aborto spontaneo;
  • limitare la comunicazione con i gatti - portatori di toxoplasma;
  • dormire sulla schiena, poiché l'utero in crescita preme sulla vena cava e interferisce con la normale circolazione sanguigna;
  • evitare cibi in scatola, fumo e sottaceti;
  • bere caffè e soda, il tè è troppo forte;
  • passare troppo tempo con gadget che emettono radiazioni nocive;
  • non utilizzare prodotti chimici domestici che possono influire negativamente sulla salute della madre - affidare la pulizia a papà o ai propri cari;
  • bere droghe sconosciute e quelle che non sono d'accordo con il medico;
  • non usare erbe, poiché alcune di esse, ad esempio l'erba di San Giovanni, possono provocare un aborto spontaneo;
  • eccesso di cibo, poiché il corpo immagazzinerà sostanze nutritive, che alla fine porteranno all'obesità e al parto difficile.

Nutrizione appropriata

Una corretta alimentazione durante la gravidanza è essenziale. Poiché una donna ha la tossicosi alla 13a settimana, questo apre maggiori opportunità per reintegrare il corpo con cibo sano. D'ora in poi, è completamente assorbito, quindi viene prestata particolare attenzione alla dieta..

Alla 13a settimana di gravidanza, si consiglia:

  • iniziare dalla regola di base della stesura di una dieta: deve essere completa ed equilibrata, che è estremamente importante per il corretto sviluppo del feto;
  • poiché per un periodo di 13 settimane il bambino è sensibile alla composizione del liquido amniotico, si sconsiglia di cambiare drasticamente la dieta, mangiare e introdurre alcuni alimenti, quindi gradualmente;
  • prima di tutto vengono aggiunti alla dieta quegli alimenti che contengono tocoferolo o vitamina E;
  • con bassa emoglobina, è il momento di aggiungere al cibo carne di manzo, barbabietole, grano saraceno, melograno;
  • se desideri mangiare qualcosa di dolce, sostituiscilo con un frutto o una bacca sani;
  • per non aumentare di peso, non è necessario aumentare il contenuto calorico, è sufficiente aggiungere 300 kcal alla dieta abituale per soddisfare le esigenze proprie e del bambino;
  • rinunciare a prodotti da forno, creme, torte e pasticcini: tale cibo non porta benefici al corpo, ma può aggiungere chili in più;
  • includendo i frutti nella dieta, cerca di usare meno agrumi: possono provocare allergie e gettare le basi nel corpo del bambino;
  • fai attenzione al cibo affumicato e salato: è meglio rifiutarlo, ma se vuoi cibo salato, puoi mangiarne alcuni pezzi, avendo precedentemente controllato la qualità del prodotto;
  • è importante controllare il regime di bere - non bere molta acqua, in modo da non provocare edema, ma anche dare al corpo una quantità sufficiente di liquido, perché l'acqua pulita è la base della maggior parte delle reazioni chimiche che si verificano nel corpo;
  • quando si scelgono i piatti, prestare attenzione ai cibi deperibili e pericolosi: non mangiare funghi, carne cruda, sushi e panini, dove il potenziale pericolo di avvelenamento è conservato alla 13a settimana di gravidanza;
  • i prodotti non devono essere fritti, ma bolliti e stufati, possono essere cotti a vapore - in questo modo rimangono più nutrienti nel cibo;
  • l'alcol alla 13a settimana è severamente vietato: influisce negativamente sullo sviluppo del feto, agisce sul sistema nervoso centrale e sulla frequenza cardiaca;
  • concentrarsi sugli alimenti proteici, poiché le proteine ​​sono i mattoni principali, ma i carboidrati fanno bene all'energia;
  • non rinunciare ai latticini: il calcio alla 13a settimana è ancora necessario affinché il bambino sviluppi il sistema muscolo-scheletrico;
  • osservare la più rigorosa igiene durante la preparazione del cibo, evitare cibi scaduti e avariati
  • eliminare il cibo che contribuisce alla formazione di gas, poiché l'utero allargato schiaccia già gli organi digestivi, provocando la fermentazione, e con i prodotti appropriati le donne soffriranno ancora di più di flatulenza;
  • escludere i pesci predatori - luccio, halibut e tonno dalla dieta, poiché contengono metalli pesanti;
  • evitare fast food, ridurre il numero di viaggi in un bar o in un ristorante: il cibo fatto in casa, cucinato correttamente, sarà il cibo migliore per una donna incinta;
  • per aggiungere acido folico extra alla dieta, mangiare banane, pomodori, broccoli, spinaci, uova.

Cuciniamo gustoso e sano per te e il tuo bambino

La necessità di tocoferolo alla 13a settimana non diminuisce, quindi una donna può aggiungere noci alla sua dieta. La sostanza è utile in quanto:

  • partecipa alla respirazione cellulare;
  • è un antiossidante;
  • protegge i globuli rossi;
  • rafforza i vasi sanguigni.

Diventeranno uno spuntino sano durante la giornata lavorativa, in modo da non mangiare fast food e anche fornire al corpo sostanze utili. La vitamina E si trova nelle nocciole, mandorle, noci. Tieni a portata di mano un piccolo contenitore con diversi tipi di noci per soddisfare la tua fame.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Curantil durante la gravidanza: recensioni

Infertilità

Perché Courantil è prescritto durante la gravidanza e perché. Quali sono le controindicazioni e gli effetti collaterali. Azione nelle diverse fasi della gravidanza e rischi per il feto.

Perché non c'è periodo dopo il parto per così tanto tempo??

Neonato

All'appuntamento di un ginecologo, le donne che hanno da poco partorito un bambino spesso fanno la domanda: “Perché è passato così tanto tempo dal parto?

Come cucire un materasso in un passeggino con le tue mani

Parto

Succede che un passeggino abbia bisogno di un buon materasso, perché quello nel kit è spesso sottile e provoca disagio al bambino. Questo problema spesso accompagna oggi i popolari passeggini trasformatori.

Pro e contro di fare il bagno a un bambino con un cerchio intorno al collo

Nutrizione

Vuoi vedere il tuo bambino felice in modo che il processo del bagno non sia tortura e prova per te, ma tormento per il bambino?