Principale / Nutrizione

Ho bisogno di una benda dopo il parto?

Per stringere il corpo e tornare a quelle forme che piacevano nel periodo prenatale, ogni neomamma che è appena tornata con il suo bambino da un ospedale di maternità sogna. Ora deve ascoltare e leggere molti consigli che, in un modo o nell'altro, riguardano il periodo di recupero. Ed è probabile che una giovane madre, su consiglio delle sue amiche, penserà alla necessità di indossare una benda postpartum.

Indossare un tutore postpartum non può essere definito un elemento obbligatorio nel "programma" individuale di una donna di recupero postpartum. Tuttavia, molti esperti, come raccomandazioni, suggeriscono che la benda aiuta a ripristinare più intensamente il tono dei muscoli addominali. E per quelle donne che hanno subito un taglio cesareo, una benda postpartum aiuterà anche a riparare una nuova sutura e sostenere la parete addominale. La benda aiuta non solo a proteggere le cuciture dalla possibilità di divergenza, ma consente anche alla donna di muoversi in modo relativamente libero, senza provare dolore. Inoltre, il tutore può ridurre notevolmente lo stress sulla colonna vertebrale di una donna e ridurre il dolore alla schiena che si verifica frequentemente..

Caratteristiche dell'uso di una benda postpartum

Prima di andare in farmacia e acquistare una benda dopo il parto, ogni mamma dovrebbe assolutamente discutere della necessità di indossarla con il proprio medico. Inoltre, dovresti sapere che una benda moderna non è solo una normale benda a forma di cintura, ma anche altri modelli interessanti.

Prima di acquistare una benda, è importante tenere conto di tutti gli indicatori esistenti per il suo utilizzo, sia cosmetici che medici. Inoltre, in alcuni casi, si consiglia di indossare il bendaggio durante la gravidanza, a partire da circa il quarto mese di gravidanza. È durante questo periodo che il feto inizia a crescere rapidamente. Ma è imperativo informare il ginecologo curante del desiderio di indossare una benda: è lui che deve decidere sull'adeguatezza di questo passaggio, tenendo conto dell'età della donna, della posizione del feto, in particolare delle condizioni della madre e di altri fattori.

Né durante la gravidanza né dopo il parto è impossibile che la benda venga indossata costantemente: viene indossata rigorosamente secondo un determinato schema. Una donna incinta deve rimuovere la benda per circa mezz'ora dopo tre ore di utilizzo. E per una donna che ha già partorito un bambino, l'uso di una benda deve essere combinato con un complesso di ginnastica postpartum per rafforzare il tono dei muscoli dell'utero e dei muscoli addominali. A volte gli esercizi ginnici possono essere eseguiti in una benda. Dopo il parto, la benda deve essere indossata per sei-sette settimane, indossandola ogni giorno.

Tipi di bende

Oggi alle donne vengono offerti tre tipi di bende: bendaggio prenatale, bendaggio postpartum e combinato. L'ultima opzione è la più versatile, in quanto è adatta all'uso sia durante il periodo della gravidanza che nel periodo di recupero dopo il parto..

La benda prenatale deve essere scelta in modo che non schiacci in alcun modo l'addome, ma supporti solo i muscoli della parete addominale anteriore. È particolarmente importante indossare una benda per le donne che stanno trasportando più del primo bambino, poiché con gravidanze ripetute, i muscoli e la pelle si allungano più intensamente.

Una benda dopo il parto dovrebbe essere indossata da quelle donne che sono consigliate di farlo da un ostetrico-ginecologo. In questo caso, il medico deve tenere conto delle caratteristiche del corpo femminile e di come è proceduto il parto. Il tutore postpartum è costituito da un materiale più denso ed elastico rispetto al tutore prenatale. Ha chiusure a più livelli e c'è anche un inserto stretto sullo stomaco e un elastico nella parte superiore. I medici raccomandano di acquistare una benda del genere già nelle ultime settimane di gravidanza e puoi indossarla quasi immediatamente dopo la nascita del bambino, ma solo dopo il permesso del medico. È meglio comprare una benda dopo il parto nelle ultime settimane di gravidanza. Se il medico non lo vieta, puoi indossarlo già il giorno della nascita.

Ci sono alcune controindicazioni per l'uso di una tale benda. Non deve essere indossato da quelle giovani mamme che hanno subito un taglio cesareo (il divieto di indossare un bendaggio avviene solo con alcuni tipi di punti), così come le donne che soffrono di malattie del tratto gastrointestinale, dei reni (con edema), allergiche e disturbi della pelle.

La benda combinata è un acquisto economico e versatile, poiché può essere utilizzata nelle settimane successive al parto, semplicemente girando l'altro lato.

Modelli di bende moderne

La benda postpartum è disponibile in una varietà di modelli. La scelta di una benda dovrebbe essere basata sul comfort di indossare e sulle preferenze della giovane madre.

Il tradizionale tutore postpartum è un tutore per pantaloni. Dovrebbe essere indossato sopra la biancheria intima. Nelle mutandine con fasciatura dopo il parto, la vita è necessariamente alta, c'è un'ampia cintura e sulla parte bassa della schiena e sull'addome ci sono inserti in materiale elastico. In tali mutandine, può essere presente una chiusura nella parte inferiore, il che è più conveniente.

Un altro tipo di tutore postpartum è una fascia elastica a forma di nastro. Questo è uno dei modelli più apprezzati in quanto è molto comodo da indossare. Questa cintura è posizionata nella parte bassa della schiena e fissata sotto la pancia. In una tale benda ci sono tre articolazioni: due - dal lato, una - dalla parte anteriore. È possibile modificare la lunghezza delle articolazioni utilizzando il velcro. Per rafforzare le articolazioni laterali, viene utilizzata una fascia elastica per regolare il diametro della benda. Tale benda viene indossata sia in posizione eretta che in posizione sdraiata..

Per fornire un rafforzamento più forte, puoi acquistare un bendaggio post-partum. In una tale benda, la vita è alta, la chiusura è sul lato o sul fondo, a più livelli e ci sono inserti densi nell'addome. Quando si sceglie una benda di questo tipo, è necessario tenere conto del fatto che vengono offerte anche opzioni rinforzate per una benda-grazia, che si stringono più fortemente.

Per le neo mamme che hanno subito un taglio cesareo vengono offerti speciali apparecchi post-parto. Può essere una fasciatura-grazia, che si allaccia sul fondo, o una cintura in velcro, la cui larghezza non supera i 30 cm. Con il suo aiuto, puoi fissare correttamente la cucitura e sostenere i muscoli. Si consiglia di applicare una tale benda sdraiati..

Dopo l'operazione, puoi anche indossare una benda realizzata a forma di cintura. C'è un inserto stretto sullo stomaco in una tale benda. A volte una donna ha bisogno di ottenere un effetto dimagrante su glutei e cosce. In questo caso, puoi acquistare una benda Bermuda adatta a questo scopo. Un tale prodotto ha una linea dell'anca allungata, quindi visivamente rende una donna più aggraziata, levigando la cellulite e nascondendo la presenza di chili in più. Per facilità d'uso in bemuds c'è una cerniera lampo. E alcuni bermuda e pantaloncini hanno anche una zip in fondo..

Come scegliere un tutore dopo il parto

Per scegliere la benda postpartum ottimale, una donna deve considerare alcuni punti importanti. La benda dovrebbe essere fatta di tessuto assorbente che permetta all'aria di passare bene. L'opzione più adatta in questo caso è un tessuto che combina cotone, microfibra ed elastan. La presenza di elementi di fissaggio ti consentirà di variare le dimensioni.

È altrettanto importante scegliere la taglia corretta del tutore postpartum. Per fare ciò, dovresti misurare correttamente la circonferenza dei fianchi e della vita. Per non sbagliare, è necessario misurare nel punto più largo.

Se una donna acquista una benda, le taglie indicate su di essa (S, M, L) corrispondono alle taglie della biancheria intima femminile. Per una selezione di successo di una benda sotto forma di mutandine, è necessario aggiungere un'altra taglia alla taglia della biancheria intima prima della gravidanza. Ma una donna che ha guadagnato più di dodici chilogrammi durante la gravidanza può acquistare una benda dopo il parto di due taglie più grande.

Non va dimenticato che la benda deve essere indossata in modi diversi. Pertanto, per quelle madri che sono attive, è meglio acquistare una fasciatura.

Il costo di una benda dipende spesso dall'aspetto attraente di una biancheria intima così specifica. Tuttavia, la cosa principale nella scelta di una benda è la sua funzionalità: questo "dispositivo" dovrebbe sostenere l'addome in modo qualitativo, alleviare la colonna vertebrale, rassodare la pelle. Il colore della benda è una questione personale per ogni donna. Ma i medici spesso consigliano di optare per un prodotto bianco o leggero, poiché ciò stimolerà il lavaggio regolare della benda..

Per scegliere la benda giusta, si consiglia di provare diversi modelli diversi in negozio prima di effettuare un acquisto e parlare con il proprio medico, ascoltando i suoi consigli.

Istruzione: Laureato in Farmacia presso il Rivne State Basic Medical College. Laureato alla Vinnitsa State Medical University dal nome M.I. Pirogov e stage alla sua base.

Esperienze lavorative: Dal 2003 al 2013 - ha lavorato come farmacista e responsabile di un'edicola di farmacia. È stata premiata con certificati e riconoscimenti per molti anni di lavoro coscienzioso. Articoli su argomenti medici sono stati pubblicati su pubblicazioni locali (giornali) e su vari portali Internet.

Come scegliere e indossare un tutore dopo il parto

Cos'è

Il dispositivo si presenta come una cintura larga elastica con un inserto ispessito sullo stomaco.

La benda dopo il parto aiuta a correggere la figura.

Una benda postpartum non è un semplice capo di abbigliamento. Svolge importanti funzioni:

  • non consente ai muscoli della parete addominale di divergere ai lati;
  • promuove la contrazione uterina;
  • non consente agli organi pelvici di scendere;
  • porta al tono muscolare;
  • allevia il mal di schiena, di cui spesso si lamentano le giovani madri;
  • riduce il carico sulla colonna vertebrale.

Una benda è necessaria nei seguenti casi:

  • se il parto è avvenuto con taglio cesareo;
  • ci sono malattie alla schiena nella madre;
  • dopo il parto naturale, il dolore addominale non scompare per molto tempo;
  • smagliature formate;
  • lo stomaco è molto cedevole;
  • c'è un tono basso dei muscoli della parete addominale;
  • diastasi dei muscoli retti della parete addominale in qualsiasi fase.

Ci sono situazioni in cui è vietato o sconsigliato indossare una benda:

  • eventuali malattie del tratto gastrointestinale;
  • la presenza di cuciture nel perineo;
  • malattia renale ed edema grave;
  • patologie cutanee.

Tutte queste sfumature devono essere discusse con un medico prima di acquistare una benda in modo che le tue spese non siano vane.

Quando posso indossare

Se non ci sono controindicazioni, la cintura elastica può essere utilizzata immediatamente dopo la nascita del bambino. Dopo il parto, potranno presto fare la doccia, cambiarsi in biancheria pulita, vestiti, allacciarsi una cintura e iniziare i loro doveri materni.

Il tuo infermiere o operatore sanitario ti consiglierà su come indossarlo per evitare danni. Può essere chiesto loro di raccomandare questo o quel modello..

Cosa scegliere

C'è un vasto assortimento di prodotti simili sugli scaffali dei negozi. Per non confondersi nella scelta, suggeriamo di confrontare le opzioni più popolari:

Elastico in vita dopo il parto. La larghezza è di 15-30 centimetri. Cucito da tessuti naturali. Vantaggi del prodotto:

  • stringe rapidamente la pelle e i muscoli addominali;
  • sostiene bene la colonna vertebrale;
  • facile da regolare con elementi di fissaggio;
  • facile da indossare e da togliere;
  • costo di bilancio;
  • mettere la biancheria intima;
  • molti modelli.

Tra gli svantaggi, si può notare quanto segue:

  • visibile sotto indumenti attillati;
  • turni e diapositive durante la giornata;
  • la figura e i suoi difetti non sono nascosti.

Mutandine della fasciatura. Sembra una normale biancheria intima a vita alta, che copre l'ombelico. Ci sono inserti densi nell'addome. Alcuni modelli hanno elementi di fissaggio aggiuntivi nella parte anteriore. Vantaggi del prodotto:

  • si nasconde bene sotto i vestiti;
  • appiana i difetti di figura;
  • si mantiene bene;
  • ci sono opzioni economiche e costose;
  • una vasta gamma di.
  • non igieniche, in quanto si indossano su un corpo nudo;
  • non adatto per le prime settimane dopo il parto;
  • crea disagi quando si visita il bagno.

Bende, pantaloncini e gonne possono essere realizzati nello stesso stile. Scendono in basso, raggiungendo la linea del ginocchio. Se le cosce sono l'area più problematica, questa opzione è l'ideale..

Universale. Molte persone iniziano a indossare questa cintura anche nella fase della gravidanza. Dopo la nascita del bambino, la cintura viene girata e indossata sull'altro lato. Vantaggi del prodotto:

  • risparmiare soldi;
  • sostiene bene la colonna vertebrale e riduce la pressione sulla parte bassa della schiena;
  • aiuta a rimuovere lo stomaco;
  • igienico.
  • anche se il modello si adatta perfettamente durante la gravidanza, nessuno può garantire che starà bene dopo;
  • si consuma rapidamente;
  • può deformarsi.

Arrivando in negozio, prova tutte le opzioni disponibili. Prova a sederti sopra, a camminare, l'unico modo per capire cosa si adatta esattamente. Si prega di contattare il proprio rivenditore per assistenza. Un buon specialista sa tutto del suo prodotto e ti aiuterà a fare la scelta giusta.

Il dottore ti dirà come indossare una benda.

Come scegliere quello giusto

Presta particolare attenzione alla scelta della benda. Dipende da quanto sarà comodo indossarlo in futuro e se otterrai l'effetto desiderato..

  1. Prima di acquistare, visita un medico e chiedi consiglio.
  2. L'opinione di qualcun altro non dovrebbe essere decisiva, ognuno ha figure e preferenze diverse. Se qualcosa si adatta al tuo amico, questo non significa affatto che sarà conveniente per te..
  3. Acquista il prodotto solo in negozi specializzati o farmacie.
  4. La benda ha una data di scadenza. Nel tempo, si allunga, perde la sua forma e le sue qualità utili. Non acquistare un prodotto usato.
  5. Misura la vita e i fianchi prima di andare al negozio, così sarà più facile trovare un modello.
  6. Si consiglia di acquistare una fasciatura mutandine di una taglia più grande della tua.
  7. Leggere attentamente l'etichetta e leggere di cosa è fatto il prodotto. Il materiale deve essere naturale, assorbente, traspirante.
  8. Gli elementi di fissaggio a più livelli sono un grande vantaggio. Aiutano ad adattare qualsiasi benda esattamente alla figura.
  9. Le cuciture dovrebbero essere morbide. Una volta indossati, non dovrebbero sfregare e causare inconvenienti.

Se il tuo medico non ha consigli chiari, puoi tranquillamente scegliere il prodotto che ti piace. In tal modo, attenersi alle regole di cui sopra..

Le istruzioni ti dicono come indossare la benda.

Quanto indossare

La benda stringe la vita, interrompendo così la circolazione sanguigna. Non è consigliabile indossarlo costantemente. Il tempo totale al giorno non deve superare le 12 ore. Ogni tre ore devi toglierti la cintura e fare una pausa di 30 minuti.

Non puoi mentire in una benda. Toglilo prima dei pasti. Altrimenti, puoi interrompere il funzionamento del sistema digestivo..

Indossa la benda per un massimo di sei settimane. A questo punto, i muscoli si stanno già riprendendo, lo stomaco se ne va e la figura assume un aspetto normale.

Se non sei ancora soddisfatto di qualcosa, la soluzione migliore è perdere peso, passare a una dieta sana ed esercitare. In ogni caso, dovrai dire addio alla biancheria intima dimagrante..

Non puoi dormire modellando la biancheria intima. Il sangue ristagna, smette di fornire agli organi interni ossigeno e sostanze nutritive nel volume richiesto. Ciò influisce negativamente sul loro lavoro e sul loro benessere. Possono iniziare problemi digestivi, mal di testa, intorpidimento delle gambe.

Se hai scelto la cintura giusta, ti aiuterà a snellire il corpo e correggere alcuni difetti..

Il bendaggio postpartum è particolarmente indicato dopo il taglio cesareo.

Come mettersi

Se ti senti a disagio nell'indossare una benda, sorge il disagio: significa che l'hai presa in modo errato o non l'hai fissata correttamente..

Ti suggeriamo di familiarizzare con le istruzioni universali:

  1. Leggi attentamente le istruzioni. Deve essere nella confezione.
  2. Quasi tutti i modelli devono essere indossati sdraiati. In questa posizione, tutti gli organi interni prendono il loro posto, la regione lombare si rilassa. Tutto ciò ha un effetto benefico sul tuo benessere per tutta la giornata. Sdraiati sul letto, rilassati, fai alcuni respiri profondi ed espira, solleva i fianchi e inizia a vestirti.
  3. Nastro per bende e abbigliamento versatile in piedi.
  4. Dovresti sentirti a tuo agio. In caso di dolore, rimuovere il prodotto e ripetere l'operazione.
  5. Regola la tensione. L'addome e gli organi interni non devono essere pizzicati, altrimenti il ​​flusso sanguigno sarà disturbato. Mentre sei sdraiato, metti la mano sotto il tessuto. Il tuo palmo dovrebbe passare facilmente tra lei e il corpo..
  6. Se durante l'uso si manifestano sensazioni spiacevoli, la cintura deve essere rimossa. Se il dolore persiste dopo un po ', consultare un medico.
  7. Stai particolarmente attento con te stesso dopo un taglio cesareo. La benda viene applicata allo stesso modo mentre si è sdraiati. Questo deve essere fatto con molta attenzione, muovendosi lentamente dal basso verso l'alto. Regola la tensione con attenzione. Non inseguire forme chiare. La stampa tornerà alla normalità a tempo debito. Se stringi eccessivamente il prodotto, le cuciture potrebbero staccarsi..

Fino ad ora, non vi è consenso sul fatto che una benda sia necessaria e se sia utile. I medici ne discutono con forti argomenti a favore e contro. Questa cosa è sicuramente indispensabile per alcune complicazioni: divergenza muscolare, prolasso dell'utero. Il prodotto aiuta a tonificare i muscoli, allevia il dolore. Se tutto è in ordine e solo uno stomaco leggermente cedevole è preoccupato, dovresti pensarci attentamente prima di indossare la cintura in vita.

Una benda non è solo un capo di abbigliamento o un accessorio. Il suo scopo è aiutare il corpo a riprendersi e correggere i difetti della figura. Alla ricerca di forme ideali, non dimenticare la salute. Il modello o la taglia sbagliati possono causare gravi danni. Prima di acquistare, consulta il tuo medico, leggi le regole. Non indossare costantemente il prodotto, fare delle pause. Per avere un bell'aspetto, devi mangiare bene ed esercitare. Questo stile di vita è la soluzione migliore per una giovane madre..

Bendaggio postpartum: indicazioni, caratteristiche e benefici

Bendaggio postpartum: indicazioni, caratteristiche e benefici

Molte donne, anche nella fase della gravidanza, stanno pensando a come tornare alle loro precedenti forme lussuose e snelle. Questo può essere fatto non solo attraverso l'esercizio fisico e la ginnastica. Un tutore postpartum è un altro strumento per una donna per ritrovare la sua attrattiva. Una benda è un indumento speciale che mantiene i muscoli in buona forma. Con l'aiuto di una benda, puoi facilmente alleviare il carico dalla schiena, ridurre il dolore alla colonna vertebrale, rafforzare le suture se il parto è avvenuto con un taglio cesareo.

Tuttavia, l'uso di una benda sta provocando alcune controversie tra medici e donne. Alcuni dicono che un cuscinetto così elastico è inutile, altri - che è persino dannoso, e altri ancora - che semplicemente non puoi farne a meno per il rafforzamento muscolare. Chi ha ragione in questa situazione? Scopriamolo.

Quando viene mostrato di indossare una benda dopo il parto

Se indossare o meno una benda dopo il parto è determinato dai medici, poiché la benda è curativa e non solo cosmetica, come pensano molte donne. In alcuni casi, indossare una benda è un prerequisito per rimettersi in forma. Le indicazioni per la benda sono le seguenti:

  • dolore all'addome;
  • indebolimento dei muscoli addominali;
  • mal di schiena, scoliosi, dolori articolari;
  • tono muscolare debole;
  • presenza di smagliature.

Importante: indossare biancheria intima correttiva è spesso indicato dopo un taglio cesareo, ma non per tutti i tipi. Se la sezione era longitudinale o non standard, questa sarà una controindicazione all'uso di una benda.

La presenza dei problemi sopra descritti è un motivo per consultare un medico sull'indossare una benda. Tuttavia, vale la pena ricordare che ci sono alcune malattie quando è impossibile indossare una benda dopo il parto.

In quali casi è controindicato il bendaggio post-partum?

Accade così che il medico vieti di indossare una benda e qualsiasi biancheria intima modellante. Il fatto è che tali cuscinetti e cinture possono solo aggravare il decorso della malattia. Le controindicazioni per indossare una benda sono le seguenti:

  • cuciture nella zona inguinale;
  • nefropatia;
  • malattie gastrointestinali;
  • reazioni allergiche al tessuto della benda;
  • malattie della pelle.

In queste situazioni, la benda danneggerà solo. Spesso molte mamme che hanno provato il bendaggio e hanno affrontato manifestazioni negative considerano il bendaggio la fonte di tutti i problemi, sebbene in realtà il problema sia nascosto in varie malattie. Se rispetti pienamente tutte le indicazioni mediche, non si verificheranno manifestazioni negative quando indossi la benda.

Bendaggio e perdita di peso - è possibile

Molte donne sono interessate a sapere se sia possibile rimuovere in qualche modo la pancia formata dopo il parto con l'aiuto di una benda. Ci sono opinioni diverse su questo tema. Alcuni credono che regolare la figura in questo modo sia abbastanza efficace. Altri dicono che è uno spreco di energia e denaro ed è meglio andare in palestra. Perché c'è una tale polarità di opinioni? La risposta è semplice: la benda aiuta, ma solo se vengono soddisfatte determinate condizioni. Diamo un'occhiata a loro:

  • una dieta bilanciata;
  • aderenza alla routine quotidiana;
  • sonno di buona qualità per almeno otto ore;
  • sufficiente attività fisica;
  • camminare costantemente;
  • ginnastica per il periodo postpartum.

Solo in una situazione del genere, modellare la biancheria intima può dare un effetto significativo. Indossare una benda insieme a una dieta scorretta, scarsa attività fisica e cattive abitudini porterà solo al fatto che aumenterai ancora di peso.

È facile scegliere una benda oggi, poiché ci sono una varietà di opzioni sul mercato..

Importante: il tutore postpartum è di tipo rassodante, mentre il tutore prenatale aiuta a sostenere i muscoli e ad alleviare lo stress sulla colonna vertebrale.

Quali tipi di bende ci sono sul mercato

Prima di acquistare, è necessario studiare attentamente la biancheria intima dimagrante, vedere a quali casi è destinata e solo dopo è necessario acquistare un modello adatto. È meglio studiare immediatamente quali tipi di bende sono in vendita.

  1. Benda universale. Una tale benda è adatta a qualsiasi situazione. È adatto sia prima che dopo il parto. Se una donna ha bisogno di sostenere il suo stomaco, allora in questo caso la benda viene applicata con una parte stretta del nastro in avanti. Dopo il parto, un'ampia parte del nastro viene posizionata sullo stomaco.
  2. Mutandine modellanti. Questa benda è molto più comoda del primo tipo. Ha una parte superiore rialzata e speciali dispositivi di fissaggio situati a vari livelli. I suoi vantaggi includono una buona addominoplastica, l'invisibilità agli altri.
  3. Bermuda. Questo tipo di benda è caratterizzato da una lunghezza superiore e al ginocchio. Di solito è consigliato a chi, dopo il parto, vuole modellare non solo la pancia, ma anche i glutei e le cosce. I bermuda aiutano a rimuovere le smagliature e ad ottenere magrezza.
  4. Cintura. Un altro tipo di benda, che è un nastro lungo e largo circa 30 cm. Un inserto speciale è realizzato nell'addome in corrispondenza della cintura. I vantaggi di una tale benda sono la fissazione affidabile delle suture dopo un taglio cesareo, nonché un ridotto rischio di ernia..
  5. Gonna. Tessuto elasticizzato con chiusure per aiutare a stringere la vita e la parte superiore delle cosce. Il vantaggio delle gonne è che possono essere indossate direttamente sui vestiti..

Non è raro che le donne si rivolgano a una benda universale in quanto consente di risparmiare denaro. Tuttavia, è importante ricordare che i dispositivi specializzati sono sempre più efficaci di quelli generici. Per modellare rapidamente il corpo, è meglio acquistare lingerie progettata per scopi specifici..

Come scegliere la benda giusta

La scelta di una benda dovrebbe essere basata sui seguenti fattori razionali:

  • Prima di andare al negozio, misura la vita e i fianchi. La confezione del prodotto di solito contiene informazioni sulle dimensioni a cui è adattato il bendaggio. In questo modo puoi trovare facilmente il modello che fa per te..
  • Prima dell'acquisto è possibile richiedere un modello di montaggio.
  • È meglio prendere le mutandine di una taglia più grande, in modo da non sbagliare i calcoli.
  • Poiché i materiali di cui è composta la benda, dovrebbero essere elencati solo tessuti naturali: cotone o elastan. Anche se irrigidito, il corpo continuerà a respirare.
  • È meglio prendere la benda in negozi specializzati, che forniranno sempre consigli dettagliati e dettagliati.
  • Se la benda era già in uso, non ci saranno risultati da essa. Il materiale sarà già fortemente allungato e deformato.

Ora che la benda è selezionata, è importante rispettare le regole del suo funzionamento. Solo in questo caso puoi ottenere il massimo effetto..

Come usare la benda

Le donne che acquistano biancheria intima modellante spesso affrontano numerose domande: come indossare correttamente una benda, a che ora indossarla, se è necessario stringerla eccessivamente, ecc. Rispondiamo alle domande più popolari.

D: In quale periodo dopo il parto puoi iniziare a indossare una benda?

R: Solitamente il tutore può essere indossato subito dopo il parto. Ma in questo caso, devi consultare un medico, poiché le specifiche delle cuciture non ti consentono sempre di indossare una benda. Se non ci sono tali controindicazioni, non ci sono restrizioni sull'uso di una benda.

D: Quanto tempo devo indossare la benda dopo il parto??

A: Indossare una benda dopo il parto è molto individuale. Il tempismo è diverso: qualcuno indossa biancheria intima modellante per 3 settimane, qualcuno da 5 o più. Tutto dipende dalle caratteristiche del corpo di ogni donna in particolare. Se la fascia è stata posizionata dopo un taglio cesareo per curare i punti, di solito viene rimossa non appena la situazione migliora. Di solito, viene normalmente rimosso nella quarta settimana dall'inizio dell'uso..

D: Vale la pena stringere bene la benda?

A: Questo non dovrebbe mai essere fatto. La benda non deve interferire con la circolazione sanguigna. Se hai una sensazione di disagio, devi pensare a come allentare leggermente la benda o scegliere un altro prodotto.

D: Quanto tempo ci vuole per indossare una benda al giorno?

A: Anche in questo caso, tutto dipende dal tipo di bucato che stai utilizzando. Non puoi indossare una benda per più di 12 ore al giorno se stringe la parte addominale. La violazione della circolazione sanguigna in quest'area è irta di spiacevoli conseguenze per una donna. Pertanto, è meglio riprenderlo ogni tre ore. Questa regola si applica a tutti i tipi di bende..

D: Posso lasciare la benda durante la notte?

A: Un leggero riposo è possibile nella benda, ma deve essere rimosso per dormire. Durante il sonno non controlliamo la postura, quindi modellare la biancheria intima può solo provocare nuove pieghe e portare a disturbi circolatori.

Scegli e indossa il tutore correttamente in modo che non porti a problemi inutili. Se hai domande o dubbi, puoi sempre consultare un medico per un consiglio.

Bendaggio postpartum: come vestirsi e indossare

Ogni donna dopo il parto pensa a come riportare il corpo alla sua forma precedente. Indipendentemente dalle caratteristiche del corso della gravidanza e dal metodo di consegna, sorgono alcuni problemi fisici. Il più comune è una grande pancia. Perché, dopo il parto, a volte la sua forma non si riprende per molto tempo? Un addome disteso viene mantenuto a causa del fatto che quando un bambino viene trasportato, l'utero aumenta di dimensioni e allunga i tessuti circostanti. Per accelerare il processo di recupero, è necessario utilizzare fondi aggiuntivi: gel, creme e bende.

La benda postpartum è l'assistente principale nel ripristino delle forme del corpo precedenti. Le moderne tecnologie consentono di creare modelli invisibili sotto i vestiti, comodi e convenienti sia durante il processo di indossamento che quando si indossano.

Se indossato regolarmente, la fasciatura giusta aiuterà a restringere la pancia e prevenire il cedimento..

Perché hai bisogno di una benda dopo il parto?

Esistono due tipi di bende: prenatale e postnatale.

  • Lo scopo principale dei bambini prenatali è sostenere l'addome e ridurre lo stress sulla colonna vertebrale. Inoltre fissano il feto in posizione eretta, prevengono il prolasso addominale precoce, aiutano ad evitare le smagliature sulla pelle.
  • Le parentesi graffe dopo il parto svolgono diverse funzioni. I medici raccomandano di indossare questi dispositivi di supporto principalmente per accelerare la contrazione uterina e prevenire il prolasso addominale. Inoltre, indossare un tutore postpartum sostiene i muscoli della parete addominale e aiuta a ripristinare il loro tono..

Il bendaggio postpartum dopo il taglio cesareo fissa le suture, in modo che la loro guarigione sia accelerata e le protegga anche dallo stress meccanico.

A volte, dopo l'intervento chirurgico, la produzione di latte materna viene ritardata e lo stimolatore naturale della contrazione uterina - l'allattamento al seno - non è disponibile per un po '. In questi casi, indossare una benda è particolarmente importante..

L'uso di una benda dopo il parto è possibile dopo aver consultato un medico, perché non è solo un mezzo per la correzione estetica, ma anche in un certo modo colpisce gli organi interni, la pelle.

Indossare una benda è indicato nei seguenti casi:

  • in presenza di forte dolore all'addome, anche dopo un taglio cesareo;
  • con curvatura della colonna vertebrale, radicolite, scoliosi - malattie della schiena, che sono esacerbate da un aumento dello stress durante la gravidanza, durante e dopo il parto;
  • con un forte addome cascante, smagliature;
  • con tono ridotto del corsetto muscolare.

In tutti questi casi, il bendaggio aiuta la giovane madre a sentirsi meglio, accelera il processo di recupero, permettendole di tornare al più presto alle faccende domestiche, alla cura dei bambini, ecc..

Controindicazioni all'uso di una benda

Non è consigliabile indossare un tutore postpartum nei seguenti casi:

  • la presenza di punti sul perineo, poiché la loro guarigione può essere notevolmente ritardata e accompagnata da infiammazione dovuta a disturbi circolatori quando l'addome viene tirato insieme;
  • malattia renale, accompagnata da gonfiore;
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • malattie della pelle;
  • la comparsa di reazioni allergiche al materiale della benda.

Fatte salve le indicazioni e le controindicazioni, indossare una benda non danneggerà.

Come scegliere un tutore dopo il parto

La scelta corretta di una benda è la chiave per un recupero rapido e confortevole dopo il parto.

Esistono diversi tipi di dispositivi di trascinamento, ognuno dei quali ha i suoi vantaggi e svantaggi..

universale

L'opzione più economica, può essere utilizzata sia prima che dopo il parto. Il modello è una cintura elastica, larga da un lato e più stretta dall'altro. La benda postpartum universale viene indossata con il lato largo all'addome, stretto alla parte bassa della schiena. I modelli più convenienti possono essere acquistati per 300-400 rubli.

Una benda postpartum è un'ampia fascia elastica con un inserto stretto nell'addome. La dimensione della cintura consente di coprire e stringere strettamente la distanza dal bacino alle costole. Tali modelli hanno chiusure in velcro che consentono di regolare il diametro del prodotto.

I vantaggi della cintura includono il suo costo (da 500 rubli), la capacità di stringere bene lo stomaco, fissare la sutura dopo un taglio cesareo e prevenire le ernie postoperatorie. Tuttavia, un tale modello può salire sopra l'addome, il che lo rende scomodo durante la deambulazione e altri movimenti..

Mutande

Sono indossati sopra le solite mutandine e hanno un inserto stretto nell'addome. La maggior parte dei modelli ha ganci o altri dispositivi multilivello sui lati che consentono di modificare il grado di serraggio. Alcuni slip bendaggio si aprono sul fondo e quindi non devono essere rimossi completamente quando si usa il bagno.

Il prodotto tiene bene al posto giusto, non si alza né si abbassa, fissa saldamente lo stomaco ed è quasi impercettibile sotto i vestiti. Ma deve essere lavato tutti i giorni..

Slip e bermuda corsetto

La prima opzione differisce dai soliti pantaloni della fasciatura nella parte superiore alta (vita) e la seconda - nella linea della coscia allungata.

Questi modelli aiutano a stringere la vita e i fianchi, ridurre la cellulite, le smagliature e formare una bella figura. Il prezzo varia da 600 a 3500 rubli.

Gonna

Questa opzione è simile a una cintura, ma un po 'più ampia (più di 40 cm) e copre non solo la vita, ma anche i fianchi, formando un contorno proporzionale della figura. Costo: da 500 rubli, i vantaggi e gli svantaggi sono gli stessi di quelli della cintura.

La scelta del tipo di benda dipende esclusivamente dalle preferenze della donna, tutti i modelli fanno un buon lavoro con il loro compito principale: aiutano a riprendersi dopo il parto.

  • La dimensione. Le dimensioni devono essere selezionate con cura. Per fare questo, è necessario conoscere esattamente il volume dei fianchi e della vita, il nastro non deve tagliare nel corpo o cadere durante le misurazioni. La tabella delle taglie si trova molto spesso sul retro della confezione, da cui è possibile determinare la taglia appropriata. L'opzione migliore è provare il prodotto prima dell'acquisto, ma non è possibile farlo in farmacia. Di norma, la dimensione del tutore postpartum è la stessa della taglia che si adatterebbe alla donna prima della gravidanza. Ma se l'aumento di peso è superiore a 10-12 kg, allora dovresti scegliere un prodotto 1-2 taglie più grandi.
  • Composizione. Dai la preferenza ai modelli che includono cotone, elastan e microfibra. Le fibre naturali permettono alla pelle di "respirare" e riducono il rischio di irritazioni e abrasioni. I tessuti artificiali forniranno elasticità, una buona fissazione dell'addome senza schiacciarlo, nonché la rimozione dell'umidità in eccesso.
  • Fermagli. Prestare attenzione al tipo di elementi di fissaggio e alla loro posizione. Gli elementi di fissaggio multilivello consentono di modificare la larghezza della benda insieme al cambiamento del volume del corpo, il che significa che forniscono un migliore serraggio e supporto.
  • Qualità. Vale la pena acquistare beni in farmacie o negozi specializzati. Questo ti aiuterà a evitare di acquistare un prodotto di bassa qualità che può danneggiare la tua salute e causare reazioni allergiche. Inoltre, un'ampia gamma di modelli e dimensioni ti consentirà di scegliere l'opzione più adatta..
  • Novità. Non acquisti un bendaggio "dalle mani", non usi dopo altre donne. Anche se esteriormente sembra "quasi come nuovo", ciò non significa che le sue proprietà medicinali siano allo stesso livello elevato. In alcuni punti la sua elasticità è diminuita, la forma è cambiata per adattarsi alle caratteristiche della figura del precedente proprietario, anche se questo è invisibile ad occhio nudo.

Quale benda postpartum è meglio scegliere

Le marche di bende più popolari sul mercato sono FEST, Mama Comfort, Trives. Diamo un'occhiata ad alcuni dei modelli di questi e altri marchi che i clienti considerano i migliori..

Fasciatura-mutandine FEST

Il miglior tutore postpartum secondo gli acquirenti. Per una vestibilità aderente, il modello ha le ossa del corsetto e una cerniera laterale. Nell'addome è presente un inserto di fissaggio liscio realizzato con uno speciale tessuto per corsetto.

Prezzo stimato - 1300 r.

Fasciatura-cintura Mama Comfort Effect

Il modello postoperatorio di un noto produttore aiuterà le donne dopo un taglio cesareo a rimettersi in forma. Il velcro è fornito per un fissaggio sicuro su tutta la larghezza del prodotto. La struttura multilinea della fascia aiuta a distribuire uniformemente il carico, creando la compressione necessaria.

Costo: 1.000 r.

Fasciatura-cintura Trives

La fasciatura è adatta per la riabilitazione dopo un taglio cesareo. Il modello è dotato di una cravatta aggiuntiva per migliorare l'effetto di trazione e di due piastre per alleviare la colonna vertebrale.

Costo approssimativo - 900 r.

Fasciatura-cintura FEST sterile

La benda è una cintura di materiale elastico che si adatta perfettamente a tutto l'addome fino ai fianchi. Si chiude con velcro. Il prodotto è sterilizzato e sigillato ermeticamente, progettato per essere indossato in ospedale, oltre che a casa.

Una tale fasciatura postpartum costa da 1.300 r.

BLISS Bandage Belt

Benda postoperatoria sotto forma di cintura. C'è una chiusura su tutta la larghezza della benda, con la quale è possibile regolare la compressione. All'interno, un tampone di fissaggio rifinito con un morbido tessuto di cotone.

Costo da 1 500 r.

Fasciatura cintura Euromama

Adatto per il recupero dopo il parto chirurgico. La benda ha il velcro, con il quale è conveniente controllare il grado di serraggio. Si adatta bene alla figura, poiché ha un'estensione verso il basso.

Prezzo stimato 1000 r.

Fasciatura cintura KRATE

Benda postoperatoria in materiale elastico e dotata di velcro. Copre strettamente la zona addominale, crea condizioni favorevoli per la guarigione della cicatrice postoperatoria.

Prezzo medio - 1.000 r.

Fasciatura cintura Euromama

Grazie al materiale sottile e resistente, la fasciatura Euromama è invisibile sotto i vestiti ed è comoda da indossare. Il materiale traspirante appositamente progettato garantisce il normale scambio d'aria tra la pelle e il tessuto del prodotto.

Prezzo approssimativo - 850 r.

Mutandine Ekoten Bondage

Le mutandine con bendaggio gonfiato sono realizzate in tessuto elastico contenente il 52% di cotone. Nella zona dell'ombelico è presente un inserto inestensibile realizzato in fitta tela di cotone. Il modello è dotato di tassello staccabile e chiusura laterale con gancetti.

Costo stimato - 1800 r.

Slipsan Bondage

Il prodotto è uno slip lavorato a maglia senza cuciture in tessuto elastico. Questa fasciatura postpartum dovrebbe essere scelta dai proprietari di pelle sensibile. Lo strato interno è realizzato in tessuto di cotone, che impedisce un indossaggio scomodo.

Prezzo medio - 1100 r.

Quando indossare una benda dopo il parto

Se un medico ha raccomandato di indossare un tutore postpartum, puoi usarlo pochi giorni dopo un parto naturale e non prima di una settimana dopo un taglio cesareo.

Come indossare e indossare correttamente una benda?

Indossa una benda dopo il parto mentre sei sdraiato, sollevando i fianchi. Questa posizione contribuisce a un adattamento più stretto del materiale di serraggio, poiché tutti i muscoli sono in uno stato rilassato.

Video utile: come indossare correttamente una benda dopo il parto

Quanto hai bisogno di indossare una benda dopo il parto

  • Il tempo di utilizzo totale è di un mese e mezzo.
  • Durante il giorno, puoi indossarlo continuamente per non più di 4 ore, quindi devi fare una pausa di mezz'ora.
  • La benda deve essere rimossa di notte..

Conclusione

Il bendaggio postpartum può essere lo strumento principale per ripristinare il tono muscolare e della pelle, la contrazione uterina e la guarigione della sutura dopo un taglio cesareo. Ma affinché il suo utilizzo sia vantaggioso, è necessario tenere conto delle controindicazioni all'indossamento, scegliere la taglia e il modello giusti, indossare ogni giorno con brevi pause.

Devo indossare una benda dopo il parto

Dopo il parto, molte donne pensano di acquistare una cintura dopo il parto. Ma è davvero necessario un tutore post-parto? Ti salva da numerosi problemi durante la fase di recupero dopo il parto? Risponderemo a queste e molte altre domande, oltre a imparare come scegliere e indossare correttamente un prodotto di questo tipo..

A cosa serve una benda - tutti i pro ei contro


I medici non sono ancora giunti a un consenso sull'opportunità di indossare una benda dopo il parto. Alcuni parlano degli indubbi vantaggi dell'utilizzo di un prodotto ortopedico, altri notano scetticamente che l'impatto negativo supera il risultato positivo.

Quali problemi la benda postpartum aiuterà ad eliminare? È in grado di migliorare notevolmente la salute di una donna che ha partorito e aiutare il corpo a riprendersi più velocemente. Il prodotto si adatta perfettamente alla cavità addominale, mantenendolo in una posizione fissa, sostiene gli organi interni, in primis l'utero che è cambiato di dimensioni.

Il bendaggio postpartum aiuta:

  • più veloce per ripristinare lo stato prenatale degli organi interni;
  • ridurre la pancia, aiutando a ripristinare l'elasticità della pelle;
  • evitare sanguinamento prolungato e abbondante;
  • escludere la comparsa di pieghe sull'addome;
  • ripristinare il tono dei muscoli addominali;
  • ridurre il rischio di sviluppare ernie;
  • escludere prolasso o prolasso dell'utero.

I problemi alla colonna vertebrale sono un altro problema che una benda può risolvere. Indossarlo diventa particolarmente importante se una donna aveva malattie del sistema muscolo-scheletrico prima della gravidanza. Il colossale fardello della cura del bambino e lo stress trasferito durante il parto possono esacerbare le malattie croniche della colonna vertebrale. I carichi aumentati possono essere facilmente rimossi dalla benda, fornendo un supporto affidabile per la colonna vertebrale. Il dolore lombare andrà via.

L'uso di un accessorio speciale avrà un effetto positivo sulla cicatrizzazione delle suture dopo un taglio cesareo. Le cuciture saranno fissate saldamente, il che impedirà loro di divergere a causa di uno stress eccessivo.

Tra le controindicazioni più comuni, gli avversari di indossare una chiamata di bendaggio postpartum:

  • funzione renale compromessa, accompagnata da difficoltà a urinare;
  • crampi addominali;
  • malattie renali o cardiovascolari, accompagnate da edema;
  • esacerbazione di malattie croniche del tratto gastrointestinale;
  • infiammazione negli organi pelvici e nel peritoneo;
  • allergie e dermatiti cutanee;
  • infiammazione delle suture postpartum.

La compressione dei tessuti e dei vasi sanguigni può portare all'interruzione del sistema circolatorio, che influirà negativamente su tutto il corpo.

A causa dell'elevato numero di possibili complicazioni, la decisione se una donna debba usare una benda dopo il parto dovrebbe essere presa esclusivamente da un medico. Non essere indipendente se non vuoi causare danni irreparabili alla tua salute.

Tipi di bende

L'industria ortopedica si è impegnata molto per mettere a proprio agio la donna. Se i nostri genitori usavano un asciugamano o un panno spesso come benda di sostegno, tirando la cavità addominale con il loro aiuto, le madri moderne possono scegliere modelli già pronti a loro piacimento:

Fasciatura dopo il parto

Non provoca fastidio, non disturba il ricambio d'aria e l'afflusso di sangue nella zona perineale. Facile da indossare e da togliere, ma più visibile sotto i vestiti rispetto, ad esempio, a una fasciatura per mutandine.

Fascia universale

Può essere utilizzato sia durante la gravidanza che dopo il parto.

Mutandine bondage

Dense e confortevoli, rilassano perfettamente la parte bassa della schiena, migliorano la circolazione sanguigna e ripristinano le precedenti funzioni del corpo. Per il massimo comfort, alcuni modelli sono dotati di elementi di fissaggio che facilitano la visita alla toilette.

Bendaggio Bermuda

Una benda aderente aiuterà a correggere non solo l'addome, ma anche i fianchi.

Bendaggio postoperatorio dopo taglio cesareo

Questo è un gruppo separato di bende femminili che può essere prescritto per le donne che hanno partorito con taglio cesareo..

Quanto hai bisogno di indossare una benda dopo il parto


Non esiste una risposta universale su quanto una benda dovrebbe essere indossata dopo il parto, e non può esserci. Ogni organismo è unico, come ogni nascita di un bambino.

Ti suggeriamo di familiarizzare con i consigli più frequenti che puoi ascoltare da un medico:

  • a seconda di quanto è stato facile il parto, può essere consentito indossare una benda il primo giorno o dopo che il riposo a letto è stato annullato;
  • la durata media di utilizzo di un accessorio è di un mese e mezzo, in alcuni casi questo tempo può essere aumentato a 4 mesi o, al contrario, ridotto;
  • spesso la benda non deve essere indossata per più di 2 mesi, poiché durante questo periodo esaurisce completamente le sue funzioni e non ce n'è bisogno;
  • la durata di indossare una benda al giorno non deve superare le 12 ore;
  • ogni 3 ore la cintura va tolta per permettere al corpo di riposare;
  • non puoi dormire in una benda.

Come scegliere una benda


È estremamente importante scegliere la taglia corretta del cinturino. La raccomandazione standard è di concentrarsi sui parametri fino al momento in cui concepisci un bambino.

Se durante la gravidanza una donna ha guadagnato un peso significativo (più di 10-15 kg), allora vale la pena acquistare una benda di 1-2 taglie più grandi.

Assicurati di provare la benda prima di acquistare. Stima di quali materiali è fatto. Il modello non dovrebbe solo avere un bell'aspetto, ma anche non causare allergie o irritazioni sulla pelle. I tessuti traspiranti e naturali sono l'opzione migliore.

Controlla se ti è facile indossare il modello selezionato, se avverti fastidio, se le cuciture del prodotto si sfregano. A proposito, i modelli senza cuciture funzionano alla grande.

La decisione se indossare una benda postpartum spetta a ciascuna donna in modo indipendente, tenendo conto delle raccomandazioni di un ginecologo. Alcune persone preferiscono sostituire l'accessorio con attività fisica attiva ed esercizi, altre - fanno affidamento sull'aiuto di una cintura o di stringere le mutandine.

Non dovresti fidarti sconsideratamente dei consigli dei tuoi amici, e ancora di più affittare una benda da loro. Pesa tutti i pro e i contro della tua situazione, osserva lo stato del tuo corpo e prendi una decisione informata!

Bendaggio postpartum: perché ne hai bisogno e come sceglierlo?

La benda postpartum deve essere indossata il prima possibile - nei primi giorni dopo il parto, se non ci sono controindicazioni, e con il consenso del medico e il giorno del parto. Il bendaggio postpartum crea compressione e consente di ripristinare rapidamente i muscoli e la pelle dell'addome, migliora la silhouette di fianchi e glutei, nascondendo inestetismi della figura nel periodo postpartum.

Inoltre, la benda postpartum aiuta a far fronte alle smagliature, se presenti durante la gravidanza. Il periodo di recupero durante il quale la benda deve essere indossata è di circa sei settimane dopo il giorno del parto. Le controindicazioni per indossare una benda dopo il parto sono malattie renali accompagnate da edema o malattie del tratto gastrointestinale.

La taglia del tutore postpartum dovrebbe essere selezionata in base alla taglia che indossavi prima del parto e, se l'aumento di peso era superiore al normale, fatti guidare dalla taglia del tutore prenatale che hai indossato nelle ultime settimane di gravidanza.

Si prega di notare che il tutore postpartum dovrebbe creare una sensazione di buon serraggio (specialmente nei primi giorni dopo il parto) - non aspettarti conforto dal tutore postpartum. Prenditi una pausa dall'indossare una benda ogni tre ore, non indossarla per più di 9 ore di fila e non indossarla di notte. Ricorda anche che gli apparecchi post-partum non sostituiscono i muscoli addominali e sono più lenti a mettersi in forma. Assicurati di aiutare i tuoi muscoli a riprendersi con l'esercizio..

Taglio cesareo e bendaggio postpartum
Tutte le donne in travaglio devono indossare una benda dopo un taglio cesareo. Il bendaggio post-cesareo contribuisce alla formazione di una forte cicatrice postoperatoria e riduce il rischio di ernie incisionali della parete addominale anteriore. L'effetto cosmetico è già secondario.

Le bende post-cesareo sono diverse dalle tradizionali bende da trascinamento. La principale differenza è la forma sotto forma di un'ampia cintura elastica, che si slaccia completamente e consente di indossare la benda in posizione supina, comodamente e rapidamente, e fornisce anche un rapido accesso alla sutura per l'elaborazione o l'esame da parte del personale medico nell'ospedale di maternità.

Queste bende sono realizzate in tessuto a coste denso che fornisce libero accesso all'aria al corpo e ampie chiusure in velcro consentono di regolare facilmente il grado di tensione e ridurre rapidamente il grado di serraggio in caso di disagio o rimuovere completamente la benda per le procedure igieniche.

Anche il tempo durante il quale la benda deve essere indossata dopo l'intervento è di 40 giorni dopo il parto. Naturalmente, puoi cambiare la benda del nastro in una normale benda di serraggio 7-10 giorni dopo l'operazione, poiché la benda è conveniente nell'ospedale di maternità, ma non nella normale vita attiva..

Come scegliere un tutore dopo il parto

Il parto è sempre un test per il corpo di una donna, dopo di che ha bisogno di guarigione. Pertanto, molte future mamme sono interessate a sapere se è necessaria una benda dopo il parto. Questo è un prodotto davvero utile che ti consente di ripristinare le dimensioni e il tono normali dell'utero molto più velocemente. Quindi, una donna si rimette in forma più velocemente dopo una gravidanza..

A differenza di un bendaggio prenatale, questo tipo di prodotto è realizzato con un materiale più elastico con una maggiore densità. È una fascia elastica con un inserto stretto nell'addome che si adatta bene alla vita. Il grado di serraggio è regolato da speciali dispositivi di fissaggio. Di conseguenza, il prodotto fornisce il livello di compressione necessario per sostenere efficacemente l'addome, ripristinare il tono dei muscoli addominali, riducendo così le dimensioni dell'utero. Questa è la ragione principale per un tutore postpartum..

Indicazioni e controindicazioni

La necessità di una benda dopo il parto è determinata in base alle condizioni della donna durante la gravidanza e immediatamente dopo il parto. Le principali indicazioni per il suo utilizzo sono:

  • gravidanza multipla;
  • lavoro difficile;
  • taglio cesareo;
  • ernia postpartum;
  • tono uterino debole;
  • radicolite;
  • scoliosi.

È inoltre necessario tenere conto della presenza di controindicazioni. Uno dei principali tra questi sono le suture postpartum nell'area perineale, il cui periodo di guarigione può essere aumentato indossando la benda. Si sconsiglia l'uso per alcuni tipi di suture dopo un taglio cesareo, per allergie ai materiali utilizzati nella produzione e malattie della pelle.

Tipi di bende postpartum

A seconda della versione, esistono le seguenti varietà:

  • Cintura benda. È una fascia elastica che fornisce una circonferenza completa dell'addome e scende fino ai fianchi. Differisce in una buona capacità di serraggio.
  • Mutandine della fasciatura. Ha una buona capacità dimagrante, ha una vita ampia e inserti elastici nella regione lombare e nell'addome. Si adatta bene alla figura, il che rende il prodotto quasi invisibile sotto i vestiti.
  • Benda delle bermuda. Una variante del tipo precedente con una lunghezza maggiore.
  • Fasciatura gonna - ampio nastro elastico in velcro. Si adatta alla biancheria intima. Copre parti del corpo dai fianchi alla vita per un serraggio efficace.
  • Una benda intesa dopo un taglio cesareo. Un tipo di rinforzo per cintura con un nastro completamente aperto. Questo design consente un rapido accesso alla cucitura per eseguire le procedure necessarie.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Quante settimane prima del parto fa prolasso l'utero e come ci si sente a una donna: rischi, il processo di prolasso e quando andare in ospedale

Nutrizione

Con l'avvicinarsi del compleanno del bambino, si verificano un numero enorme di cambiamenti nel corpo della madre.

Quanto tempo dopo aver mangiato puoi fare il bagno al bambino?

Infertilità

Un bambino nelle prime settimane di vita sembra così fragile e non protetto. Come scegliere il momento giusto per fare il bagno, il bambino dovrebbe essere pieno o affamato prima delle procedure dell'acqua?

Quando il miele è utile durante la gravidanza e quando è dannoso: prendere un prodotto delle api per il 1 °, 2 ° o 3 ° trimestre, regole per usarlo con latte e tè

Nutrizione

Sin dai tempi antichi, i prodotti dell'apicoltura sono stati molto richiesti tra i medici che erano consapevoli delle proprietà curative del miele e dei suoi derivati.

Febbre in una madre che allatta - 5 modi senza farmaci

Nutrizione

Febbre in una madre che allatta. Come abbassare la temperatura. Conseguenze per il bambino. Farmaci antipiretici durante l'allattamento. Regole per l'assunzione di droghe.