Principale / Neonato

Posso mangiare l'anguria durante la gravidanza??

Non mangiamo quasi mai tante bacche, frutta e verdura come nei 9 mesi di gravidanza. Ogni futura mamma cerca di ottenere abbastanza "vitamine", come chiamiamo questi prodotti. E le persone vicine a lei la aiutano attivamente in questo, fornendo continuamente alla mamma piatti freschi. Ma per quanto riguarda l'anguria? In effetti, durante la gravidanza, una donna è incline al gonfiore. È pericoloso mangiare i cocomeri durante il trasporto di un bambino o è comunque utile??

Perché l'anguria è utile durante la gravidanza??

Di per sé, un'anguria è estremamente utile per qualsiasi persona sana. La parte principale di un'anguria è, ovviamente, l'acqua. Ma la polpa rossa non è priva di sostanze nutritive. L'anguria contiene vitamine (A, C, B1, B2, PP, acido folico), minerali (magnesio, potassio, ferro, sodio, calcio, fosforo, manganese, zinco, fluoro, rame, iodio, cobalto), acidi organici, fibre e altri componenti utili.

Come puoi vedere, durante la gravidanza, l'anguria è anche estremamente utile e può fare un buon lavoro. I medici non solo non vietano, ma raccomandano vivamente a tutte le donne incinte che non hanno le controindicazioni sopra menzionate di mangiare l'anguria. E tali raccomandazioni hanno argomenti medici ben fondati:

  • L'anguria aiuta a rimuovere il liquido in eccesso dal corpo e, quindi, combatte l'edema e ne previene la comparsa.
  • L'anguria purifica il corpo da tossine, tossine, sali nocivi, sabbia.
  • L'anguria migliora il metabolismo e migliora il funzionamento del sistema digestivo.
  • L'anguria previene la stitichezza.
  • L'anguria aiuta con l'anemia da carenza di ferro.
  • L'anguria satura il corpo della madre e del feto con sostanze utili.
  • L'anguria ha un effetto benefico sul sistema nervoso.

È possibile per le donne incinte avere un'anguria: i pro ei contro

Tutto questo è vero e tutto questo è molto importante durante la gravidanza. Ma c'è un altro lato della medaglia. Questa è la qualità dell'anguria mangiata. E qui tutto dipende da pochi punti..

In primo luogo, è la naturalezza del prodotto. Sappiamo tutti che le angurie sono generosamente condite con nitrati e altri additivi chimici. Per qualsiasi persona, un tale cocomero è molto pericoloso, ma se stiamo parlando di una donna incinta, la situazione diventa doppiamente seria. Pertanto, le angurie nitrate sono controindicate per le future mamme e sono severamente vietate! Per non incappare in una simile "bomba", non comprare mai i cocomeri prima della fine di agosto. Come ogni altra frutta, verdura e bacche, l'anguria dovrebbe e può essere mangiata solo durante la sua stagione di maturazione, e questa è la fine dell'estate - l'inizio dell'autunno. E anche durante questo periodo, non sei immune alle sorprese dei nitrati. Quindi, impara a riconoscerli "a occhio":

    Tali angurie cattive, quando picchiettate sulla superficie, emettono un suono ovattato, come da una palla sgonfia (e non come da un contenitore cavo).

È possibile mangiare l'anguria durante l'inizio e la fine della gravidanza

L'articolo discute l'anguria durante la gravidanza. Stiamo parlando dei suoi benefici e rischi, è possibile mangiare nelle fasi iniziali e finali, quali sono le controindicazioni. Scoprirai le recensioni di coloro che hanno mangiato l'anguria durante la gravidanza, quali potrebbero essere le conseguenze del suo utilizzo.

Cos'è l'anguria

L'anguria comune è un'erba annuale, una specie del genere Anguria della famiglia Pumpkin. La patria della cultura del melone è il Sud Africa. Il maggior numero di angurie viene coltivato in Cina, seguita da Turchia, Iran, Egitto, paesi d'America, Russia, Uzbekistan.

La cultura del melone viene utilizzata come prodotto alimentare (consumato fresco, marmellata preparata o salata) e materie prime medicinali (a questo scopo vengono utilizzate polpa, corteccia e semi di anguria matura).

Ragazza con l'anguria

Composizione chimica

La composizione dell'anguria e il suo effetto sul corpo:

  • Vitamina A (retinolo) - ha un effetto antiossidante, ha un effetto positivo sull'acuità visiva, rallenta i processi di invecchiamento, mantiene pelle e capelli sani.
  • Vitamina C - prende parte ai processi di emopoiesi, ha un effetto positivo sul sistema nervoso, ha proprietà antiossidanti, combatte i radicali liberi.
  • Vitamine del gruppo B - sono responsabili del normale funzionamento dei reni, del sistema nervoso e cardiovascolare, migliorano l'appetito, sono responsabili del metabolismo dei grassi nel fegato e hanno un effetto antidepressivo. L'acido folico è essenziale per il corretto sviluppo e crescita del feto.
  • Vitamina E - ha un effetto antiossidante, previene la distruzione delle cellule a causa dell'ossidazione, ha un effetto preventivo contro le malattie tumorali.
  • Vitamina K - partecipa al metabolismo osseo, promuove la guarigione delle ferite e la sintesi di nuove piastrine, regola i livelli di zucchero nel sangue e previene l'osteoporosi.
  • Vitamina PP - partecipa al metabolismo dei grassi e alla sintesi dell'emoglobina, rimuove il colesterolo "cattivo", previene lo sviluppo di emicrania.
  • Potassio - essenziale per il corretto funzionamento del cuore e dei reni.
  • Zinco: aiuta nella produzione, nel mantenimento e nel ripristino dei livelli ormonali, ha un effetto antinfiammatorio, è necessario per una sana divisione cellulare.
  • Magnesio: partecipa alla sintesi proteica, ripristina i muscoli dopo lo sforzo, stabilizza la pressione sanguigna, rafforza le ossa quando si lavora con il calcio.
  • Calcio: partecipa alla costruzione di vari tessuti, è necessario per la nutrizione del tessuto nervoso, normalizza la pressione sanguigna.
  • Silicio - parte del collagene, partecipa allo scambio di fluoro, magnesio, neutralizza cloro e metalli pesanti.
  • Ferro: partecipa ai processi di emopoiesi, catalizza i processi metabolici, rafforza il sistema nervoso e l'immunità.
  • Cobalto: produce insulina, aumenta l'attività fagocitica dei leucociti, responsabili dell'immunità, previene lo sviluppo dell'aterosclerosi.
  • Manganese - importante per la crescita, il metabolismo, la formazione del sangue, il funzionamento del sistema riproduttivo, impedisce la penetrazione dei radicali liberi.
  • Rame: ha un effetto antinfiammatorio, protegge le ossa dai danni, rafforza le funzioni protettive del corpo.
  • Molibdeno: migliora la sintesi degli amminoacidi, migliora l'accumulo di azoto, rimuove le tossine dal corpo, ha effetti antinfiammatori e antiossidanti.
  • Selenio: regola i processi metabolici, forma gli ormoni tiroidei, supporta il sistema immunitario.
  • Cromo - mantiene un normale equilibrio glicemico nel sangue, partecipa alla sintesi degli acidi nucleici, previene lo sviluppo di malattie cardiovascolari.
  • Sodio: mantiene un livello ottimale di equilibrio sale-acqua nel corpo, innesca il lavoro degli enzimi della salivare e del pancreas, normalizza l'osmolarità del sangue.
  • Fosforo: mantiene la durezza e la forza dello scheletro e dei denti, partecipa al metabolismo, fornisce ossigeno ai tessuti.
  • Cloro - influenza positivamente il sistema circolatorio del corpo, rimuove le tossine e le tossine dal corpo, insieme a sodio e potassio mantiene l'equilibrio acido-base del corpo.

L'anguria tratta efficacemente l'edema durante la gravidanza

Caratteristiche benefiche

La ricca composizione chimica del prodotto ha un effetto così positivo sul corpo umano:

  • diuretico;
  • coleretico;
  • normalizza i processi metabolici;
  • riduce la probabilità di sviluppare tumori cancerosi;
  • antipiretico;
  • lassativo;
  • elimina il mal di testa;
  • antinfiammatorio;
  • fortificante;
  • anti-sclerotico;
  • aumenta la libido maschile e la funzione erettile;
  • abbassa la pressione sanguigna;
  • aumenta le funzioni protettive del corpo;
  • migliora la memoria;
  • aumenta la peristalsi intestinale.

I sali di ferro, sodio, fosforo, magnesio presenti nella composizione della polpa di anguria hanno un effetto benefico sull'attività degli organi ematopoietici, del sistema cardiovascolare, della digestione e delle ghiandole endocrine. L'anguria è utilizzata nella nutrizione medica per anemia, malattie del sistema cardiovascolare, fegato, vie urinarie e calcoli della cistifellea.

Il prodotto non irrita le vie urinarie e i reni. La sua polpa contiene zuccheri facilmente digeribili e acqua, utile per patologie epatiche acute e croniche. La fibra della polpa aiuta a migliorare la digestione, eliminare il colesterolo cattivo. Il succo è ottimo per la sete ad alte temperature corporee.

Tutte queste proprietà utili si trovano solo nell'anguria fresca, non salata, poiché durante il processo di cottura perde alcune delle sue vitamine, macro e microelementi. Allo stesso tempo, l'inclusione dell'anguria salata nella dieta ripristina la microflora intestinale, è efficace per l'indigestione, la flatulenza.

Durante la gravidanza, puoi mangiare solo angurie mature.

I benefici dell'anguria durante la gravidanza nel 1 °, 2 ° e 3 ° trimestre

Molte mamme in attesa, specialmente quelle che sognano l'anguria e non possono immaginare la loro vita senza frutti estivi dolci e profumati, si chiedono se sia possibile mangiare anguria e melone durante la gravidanza. Sì, ma solo se non c'è allergia a questi prodotti e si mangia solo frutta matura.

Cos'è l'anguria utile per le donne incinte? Ecco un elenco dei vantaggi del prodotto per le future mamme:

  • Rimuove il liquido in eccesso dal corpo, che è un'eccellente prevenzione della comparsa di edema, che è particolarmente importante nel 3 ° trimestre prima del parto ed è un'eccellente prevenzione dello sviluppo della gestosi. Se il gonfiore è già apparso, l'uso dell'anguria aiuterà a far fronte rapidamente a loro..
  • La ricca composizione chimica contribuisce alla saturazione del corpo con vitamine ed elementi utili. Ciò è particolarmente importante nel 1 ° trimestre, perché è in questo momento che vengono deposti tutti i sistemi e gli organi vitali del nascituro.
  • Rimuove dal corpo tossine, tossine e altre sostanze nocive che influenzano l'aspetto dell'eccesso di peso e il deterioramento del benessere. Ciò è particolarmente vero nel 2 ° trimestre, quando la crescita e le dimensioni del feto iniziano ad aumentare, tuttavia, come il peso della futura mamma.
  • Migliora il metabolismo e normalizza il sistema digerente, riducendo così il rischio di stitichezza.
  • È una buona prevenzione dello sviluppo dell'anemia da carenza di ferro in tutti i trimestri di gravidanza.
  • Ha un effetto positivo sul sistema nervoso.

Spesso, le donne che sono diventate mummie di recente hanno una domanda concomitante se sia possibile mangiare un melone durante l'allattamento. Troverai la risposta in questo articolo..

Posso mangiare l'anguria durante la gravidanza?

Cosa fare se vuoi davvero un'anguria durante la gravidanza? Per cominciare, si consiglia di consultare il proprio medico. Se non ci sono controindicazioni da usare, cioè puoi, osservando alcune precauzioni.

Molti venditori senza scrupoli si sforzano di vendere angurie il più e rapidamente possibile. Pertanto, durante la coltivazione, vengono utilizzati vari nitrati e altre sostanze chimiche che hanno un effetto negativo sul corpo di una donna incinta. Questo è precisamente il danno di meloni e zucche. Pertanto, non puoi mangiare i cocomeri prima della fine di agosto, poiché solo a questo punto maturano naturalmente.

Quanta anguria puoi mangiare al giorno? La quantità consigliata è fino a 300 grammi, ovvero circa 3 fette. Cosa fare se mangi troppo questo frutto? Nei prossimi giorni, cerca di non mangiarlo più e la prossima volta consuma solo la quantità consentita..

La quantità giornaliera di anguria durante la gravidanza non deve superare le 2-3 fette

Come mangiare l'anguria per le donne incinte

Al fine di ridurre al minimo il possibile danno derivante dal consumo di anguria durante il periodo di gravidanza, è importante attenersi a queste raccomandazioni:

  • Puoi mangiare solo frutta matura, che sarà in vendita alla fine di agosto. Devi acquistarli solo da venditori di fiducia, preferibilmente sul mercato. Si sconsiglia di portare le angurie lungo il percorso, poiché assorbono la polvere della strada e non vi è alcuna garanzia che vi venga venduto un prodotto di qualità.
  • Non è desiderabile mangiare l'anguria di notte a causa del suo effetto diuretico.
  • Quando si usa l'anguria in un morso con il pane, è meglio usare il pane bianco per questi scopi, altrimenti c'è un'alta probabilità di esacerbazione di malattie e disturbi dello stomaco..
  • Si consiglia di mangiare l'anguria separatamente dalle bevande e da altri alimenti. Ma anche in questo caso, può causare un aumento della produzione di gas, accompagnato da sensazioni dolorose..

Controindicazioni

Il principale divieto di bere l'anguria è l'intolleranza individuale. Inoltre, dovresti stare attento con il prodotto:

  • le persone con diabete mellito, poiché il frutto contiene molto zucchero;
  • in presenza di grandi pietre nel sistema genito-urinario;
  • nella forma affilata di malattie pancreatiche;
  • con patologie intestinali croniche.

Effetti

Un grande svantaggio dell'anguria è la capacità di accumulare nitrati nei frutti. Pertanto, se non si rispettano le precauzioni e si consuma il prodotto in grandi quantità, ciò porterà a nausea, vomito, mal di stomaco, diarrea in una donna incinta..

Quali possono essere le conseguenze per il bambino in questo caso? Eventuali problemi di salute della futura mamma influenzano negativamente le condizioni del feto..

Vomito e diarrea possono provocare disidratazione in una donna incinta, che porterà alla lisciviazione di vitamine e oligoelementi dal corpo necessari per il corretto sviluppo del feto. Ecco perché si consiglia di consumare solo la quantità consentita di prodotto e non superare mai il dosaggio..

Regole di selezione dell'anguria

Ci sono alcuni consigli su come scegliere l'anguria giusta al momento dell'acquisto:

  • Tocca l'anguria. I frutti maturi emettono un suono sordo, non ovattato.
  • Spremi leggermente l'anguria. Se scoppietta, allora un tale frutto può essere acquistato e, se è morbido al tatto, rifiuta di comprare.
  • Nella sezione, il frutto dovrebbe avere un colore leggermente irregolare.
  • Il taglio di un cocomero nitrato è quasi perfettamente piatto e un buon cocomero è storto.
  • Una buona anguria ha vene sottili e bianche, una cattiva è dura e giallastra.
  • Immergi un pezzo di polpa in un bicchiere d'acqua. Se l'acqua diventa rossastra o rosata, non dovresti provare il frutto.
  • Puoi comprare solo frutta senza crepe, ammaccature.
  • Prima di tagliare l'anguria lavatela accuratamente sotto l'acqua corrente..
  • Non è necessario che una donna incinta mangi immediatamente un'anguria; puoi prima trattarla con uno dei parenti e tracciare la reazione. Se dopo il consumo non c'è deterioramento del benessere, cioè un tale frutto può essere.

Se queste regole vengono ignorate, è improbabile che l'avvelenamento venga evitato..

Recensioni

Violetta, 28 anni

Sono nel secondo trimestre di gravidanza, mangio molta anguria, o meglio, 4-5 fette al giorno. Ho notato che il gonfiore è diminuito, ma allo stesso tempo la voglia di andare in bagno è diventata più frequente. Il ginecologo mi rimprovera a causa di tanti cocomeri al giorno, ma non ho notato particolari problemi di salute. Al contrario, mi sento benissimo.

Ho mangiato anguria nel primo e terzo trimestre, 3 fette al giorno. Non c'erano problemi di salute, mi sentivo benissimo. Ho notato che dopo l'inclusione di questo dolce frutto nella dieta, le mie feci si sono stabilizzate, l'anemia è passata.

Ho usato l'anguria nelle ultime settimane di gravidanza. Dopo di ciò, si è verificata una forte flatulenza, anche se ho mangiato solo 2 fette. Ora lo mangerò solo dopo aver completato l'allattamento.

Durante la gravidanza, l'anguria porta più benefici che danni, ma solo se viene consumata nella quantità consentita. Pertanto, l'inclusione di frutti fragranti e maturi nella dieta saturerà il corpo di una donna incinta con sostanze utili, che influenzeranno positivamente lo sviluppo del feto..

L'anguria fa bene alla gravidanza??

L'anguria è un frutto ricco di acqua che si dice fornisca molteplici benefici durante la gravidanza..

I benefici vanno dalla riduzione del gonfiore e del rischio di complicazioni della gravidanza all'alleviamento della nausea mattutina e al miglioramento delle condizioni della pelle.

Tuttavia, alcuni di questi vantaggi sono supportati dalla scienza..

Questo articolo esamina i risultati della ricerca per determinare se l'anguria ha dei benefici specifici durante la gravidanza..

Valore nutritivo dell'anguria

L'anguria è una fonte di carboidrati, vitamine, minerali e composti vegetali benefici. Contiene inoltre circa il 91% di acqua, rendendolo un frutto particolarmente idratante..

Una ciotola (150 grammi) di anguria contiene (1):

  • Calorie: 46 kcal
  • Proteine: 1 grammo
  • Grassi: meno di 1 grammo
  • Carboidrati: 12 grammi
  • Fibra: meno di 1 grammo
  • Vitamina C: 14% della dose giornaliera raccomandata (RDI)
  • Rame: 7% del DV
  • Acido pantotenico (vitamina B5): 7% della RDI
  • Provitamina A: 5% della RDI

L'anguria è anche ricca di luteina e licopene, due antiossidanti che aiutano a proteggere il tuo corpo da danni e malattie (1, 2).

Ad esempio, questi antiossidanti possono promuovere la salute degli occhi, del cervello e del cuore e possono anche potenzialmente proteggere da alcuni tipi di cancro (3, 4).

Alcune ricerche suggeriscono che questi specifici antiossidanti possono anche aiutare a ridurre il rischio di parto prematuro e altre complicazioni della gravidanza. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche prima di poter trarre conclusioni convincenti (3).

L'anguria è ricca di acqua e fornisce al corpo quantità moderate di carboidrati, rame e acido pantotenico, oltre a vitamine A e C.È anche ricca di luteina e licopene, due antiossidanti che possono proteggere da alcune complicazioni della gravidanza..

Può ridurre il rischio di preeclampsia

L'anguria è ricca di licopene, un composto che conferisce a frutta e verdura il loro ricco colore rosso.

Uno studio precedente mostra che l'assunzione di 4 mg di licopene al giorno - o circa il 60% del licopene trovato in 150 grammi di anguria - può aiutare a ridurre il rischio di preeclampsia fino al 50% (5).

La preeclampsia è una complicanza della gravidanza caratterizzata da ipertensione, aumento dell'edema e proteinuria (proteine ​​nelle urine). È una condizione grave e la principale causa di parto pretermine (6).

Sulla base del fatto che l'integrazione di licopene può ridurre il rischio di sviluppare la preeclampsia, le angurie ricche di licopene sono generalmente propagandate per proteggere le donne dallo sviluppo della preeclampsia durante la gravidanza. Tuttavia, due studi più recenti non sono riusciti a trovare un legame tra il loro consumo e un ridotto rischio di questa condizione (7, 8).

È importante notare che questi studi hanno utilizzato alte dosi di integratori di licopene, non anguria. Al momento non ci sono studi che colleghino il consumo di anguria a un minor rischio di preeclampsia.

Sono necessarie ulteriori ricerche prima di poter trarre conclusioni convincenti.

L'anguria è ricca di licopene, un antiossidante che può ridurre il rischio di una complicanza correlata alla gravidanza nota come preeclampsia. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per confermarlo..

Può ridurre il rischio di complicazioni durante la gravidanza

Per mantenere una circolazione sanguigna ottimale, i livelli di liquido amniotico e il volume totale di sangue, il fabbisogno giornaliero di liquidi di una donna aumenta durante la gravidanza. Allo stesso tempo, la digestione tende a rallentare (9).

La combinazione di questi due cambiamenti può aumentare il rischio di una donna di scarsa idratazione. A sua volta, questo aumenta il rischio di stitichezza o emorroidi durante la gravidanza (10, 11).

L'idratazione non ottimale durante la gravidanza può anche essere associata a una scarsa crescita fetale, nonché a un rischio più elevato di parto pretermine e difetti alla nascita (12, 13).

L'abbondante contenuto di acqua dell'anguria può aiutare le donne incinte a soddisfare meglio il loro crescente fabbisogno di liquidi, che può ridurre il rischio di stitichezza, emorroidi e complicazioni della gravidanza.

Tuttavia, questo può essere detto per tutta la frutta o la verdura ricca di acqua, inclusi pomodori, cetrioli, fragole, zucchine e persino broccoli. Pertanto, questo effetto benefico non si applica esclusivamente all'anguria (14, 15, 16, 17).

L'anguria è ricca di acqua e può aiutare le donne incinte a soddisfare il loro crescente fabbisogno di liquidi. A sua volta, un'idratazione ottimale può aiutare a ridurre la probabilità di stipsi, emorroidi o alcune complicazioni durante la gravidanza..

Possibili problemi

Bere l'anguria durante la gravidanza è generalmente considerato sicuro.

Tuttavia, questo frutto è moderatamente ricco di carboidrati e povero di fibre alimentari, una combinazione che può portare a picchi di zucchero nel sangue (1).

Pertanto, le donne con diabete preesistente o che hanno livelli elevati di zucchero nel sangue durante la gravidanza, noto come diabete gestazionale, possono evitare di consumare grandi porzioni di anguria (18, 19, 20)..

Prima di affettare, l'anguria va lavata completamente, quindi mangiata o raffreddata velocemente.

Per ridurre al minimo il rischio di intossicazione alimentare, le donne incinte dovrebbero anche astenersi dal consumare un'anguria lasciata a temperatura ambiente per più di 2 ore (21, 22).

L'anguria è generalmente sicura da consumare durante la gravidanza. Tuttavia, le donne incinte dovrebbero evitare di mangiare anguria a fette che è stata lasciata a temperatura ambiente per troppo tempo. Inoltre, le donne con diabete gestazionale dovrebbero evitare di consumare pasti abbondanti..

Ricapitolare

L'anguria è un frutto idratante ricco di una varietà di sostanze nutritive e composti che promuovono la salute.

Consumarlo regolarmente durante la gravidanza può ridurre il rischio di sviluppare preeclampsia, costipazione o emorroidi. Il ricco contenuto di acqua può anche aiutare a ridurre il rischio di scarsa crescita fetale, parto prematuro e difetti alla nascita.

Tuttavia, le prove di alcuni di questi benefici sono deboli e in molti casi si applicano a tutti i frutti, non solo all'anguria..

Nonostante si parli dei benefici dell'anguria durante la gravidanza, nessuna delle affermazioni è attualmente supportata dalla scienza. Tuttavia, l'anguria rimane un frutto nutriente ed è un ottimo modo per diversificare la dieta di una donna incinta..

Questo articolo ti è stato utile? Condividilo con gli altri!

L'anguria fa bene alla gravidanza??

L'anguria dovrebbe essere consumata con moderazione durante la gravidanza

Caratteristiche della composizione chimica

L'anguria ha proprietà benefiche nonostante il fatto che la maggior parte del volume della polpa sia l'acqua. Contiene vitamine e minerali necessari per la salute della madre e il pieno sviluppo del feto. Questa bacca deve essere consumata da una donna incinta, ma è importante osservare la misura.

Componenti che compongono bacche succose:

  • Piridossina. Migliora i processi metabolici, corregge il peso corporeo, favorisce l'eliminazione delle tossine e migliora la funzionalità dei reni e del fegato.
  • Vitamina C. L'uso del prodotto non necessita di trattamento termico, pertanto la vitamina C è completamente assorbita. La necessità è costante, perché viene lavato via dall'acqua dal corpo.
  • Tiamina, riboflavina. Queste sostanze hanno un effetto benefico sul sistema nervoso, migliorano la memoria e lo stato emotivo..
  • Potassio, magnesio. Grazie a questi componenti si normalizza l'equilibrio sale-acqua e si migliora la trasmissione degli impulsi nervosi dalle aree periferiche..
  • Ferro. È una componente integrante del processo di emopoiesi. Quando combinato con vitamina C e B6, viene attivata la formazione di eritrociti. Il ferro aiuta anche a prevenire l'anemia durante la gravidanza..
  • Saccarosio, glucosio, fruttosio. Queste sostanze organiche migliorano la disgregazione delle proteine ​​e contribuiscono alla produzione dell'ormone della felicità.
  • Aminoacidi. Normalizza il sonno, migliora la struttura di capelli, unghie, denti. Gli aminoacidi sono importanti anche nella formazione delle ossa e nella costruzione muscolare.
  • Acido folico, essenziale per il sistema circolatorio e immunitario.

Questi non sono tutti gli ingredienti benefici che sono presenti nell'anguria. La corretta combinazione di sostanze importanti nella polpa migliora la funzionalità degli organi interni di una donna durante la gravidanza, quando il carico su di essi aumenta in modo significativo.

Benefici durante la gestazione

L'anguria dovrebbe essere consumata durante la gravidanza. La composizione unica di questa bacca ha un effetto benefico sullo sviluppo del frutto..

Le principali proprietà utili del prodotto:

  • calma il sistema nervoso;
  • previene lo sviluppo di anemia;
  • aiuta a purificare il corpo della madre da tossine, colesterolo nocivo, sabbia, sali;
  • ha un effetto diuretico, che ti permette di combattere l'edema;
  • migliora la funzionalità del sistema digerente;
  • normalizza la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca;
  • attiva i processi metabolici;
  • disseta;
  • aiuta a combattere la stitichezza;
  • migliora lo stato emotivo;
  • ripristina la vitalità.

Una piccola fetta di anguria a colazione nel primo trimestre di gravidanza riduce i segni spiacevoli di tossicosi, come attacchi di vomito, bruciore di stomaco e nausea. Il consumo regolare in un secondo momento aiuta a combattere i crampi agli arti e altri tipi di spasmi muscolari.

Basso contenuto calorico - 38 Kcal per 100 g di prodotto - permette di mangiare l'anguria senza timori, anche per quelle donne che hanno evidente eccesso di peso durante la gravidanza.

La bacca può essere utilizzata anche a scopo cosmetico per eliminare il peeling sulla pelle del viso della futura mamma. Per fare questo, macinare la polpa fino a formare una massa omogenea e aggiungere 10 ml di olio d'oliva. È necessario applicare maschere cosmetiche ogni 3 giorni.

Non solo la polpa, ma anche i semi di anguria maturi sono utili. Contengono tocoferolo, che migliora la struttura di capelli, unghie e aumenta l'elasticità delle pareti dei vasi sanguigni. Inoltre, i semi sono un agente profilattico per l'elmintiasi, ma devono essere consumati in forma schiacciata..

I benefici dell'anguria difficilmente possono essere sopravvalutati

Controindicazioni e limitazioni

Nonostante le proprietà benefiche dell'anguria, in alcuni casi può essere dannoso. L'aumento del contenuto di fibre vegetali promuove la fermentazione nell'intestino e questo può provocare una violazione delle feci e aumento della flatulenza. Queste proprietà possono aumentare il tono dell'utero, che può portare a parto prematuro e interruzione della gravidanza..

  • periodo di esacerbazione della gastrite, caratterizzato da elevata acidità;
  • malattia da urolitiasi;
  • diminuzione della funzionalità renale;
  • violazione del processo di deflusso delle urine;
  • disfunzione intestinale;
  • intolleranza individuale.

Anche il diabete mellito è una limitazione. Una donna incinta con diagnosi di questa malattia dovrebbe consultare un medico sulla possibilità di bere l'anguria..

Questa deliziosa bacca si sposa bene con altri ingredienti alimentari, ad eccezione dei latticini..

La proprietà diuretica di un prodotto non è sempre benefica. Se una donna incinta nell'ultima fase della gravidanza ha edema sullo sfondo dello sviluppo della preeclampsia, l'uso dell'anguria può portare allo sviluppo di complicanze.

Controindicazione all'uso dell'anguria - gestosi

È possibile l'avvelenamento da anguria?

Spesso, quando coltivano questa bacca, i coltivatori usano i nitrati, che aumentano le dimensioni del frutto e accelerano il processo di maturazione. Pertanto, una donna incinta non dovrebbe consumare angurie all'inizio della stagione. c'è un'alta probabilità del contenuto di sostanze nocive in essi. Può causare aborto spontaneo..

Segni caratteristici dell'avvelenamento da anguria:

  • attacco di emicrania;
  • vertigini;
  • vomito;
  • aumento della temperatura corporea;
  • nausea;
  • diarrea;
  • perdita di conoscenza;
  • crampi agli arti.

Se compaiono sintomi spiacevoli, è necessario chiamare un'ambulanza. Il carbone attivo o altri assorbenti possono essere bevuti per neutralizzare le tossine. È severamente vietato assumere altri farmaci senza la raccomandazione di un medico, perché può influire negativamente sullo sviluppo del bambino.

Come scegliere quello giusto?

Per eliminare la probabilità di avvelenamento, devi imparare come scegliere l'anguria matura giusta. La maturazione naturale del frutto è il segno principale dell'assenza di nitrati in esso. Ciò significa che una donna incinta può consumare tali angurie senza paura. Il periodo ottimale per l'acquisto di un prodotto è la metà di agosto.

I principali segni di un frutto maturo:

  • dimensione media della bacca;
  • coda secca alla base;
  • strisce luminose e contrastanti sullo sfondo generale della buccia;
  • una macchia gialla sul lato, che conferma la maturazione del frutto al sole;
  • buccia densa che non può essere perforata con un'unghia;
  • emette un suono sordo quando viene toccato.

Se, nonostante tutti i segni, rimangono dei dubbi, è necessario chiedere al venditore di tagliare l'anguria per assicurarsi che sia matura.

È possibile rilevare la presenza di nitrati nella polpa senza ricerche di laboratorio. Per fare questo, è necessario versare l'acqua normale in un bicchiere e immergervi una piccola fetta di anguria. Se l'ombra del liquido diventa rosa, è meglio non usare un prodotto del genere. Il colore della polpa dovrebbe essere uniforme e le vene all'interno assomigliano a sottili fili bianchi. Va avvisato se la polpa dell'anguria è liscia, anche se tagliata, perché in un prodotto utile, dovrebbe essere friabile, con piccoli chicchi.

Come mangiare una bacca senza danni alla salute?

Una donna incinta non dovrebbe mangiare più di 500 g di anguria al giorno. È meglio farlo al mattino o al pomeriggio, in modo da non sovraccaricare i reni e la vescica durante la notte. questo contribuisce alla comparsa di edema.

Dovresti anche rispettare le seguenti regole, che aiuteranno a ridurre al minimo i rischi..

  • Non mangiare completamente la polpa, dovrebbero esserci 3 cm dal bordo, il che ridurrà la probabilità di consumo di nitrati.
  • Inizialmente, l'anguria dovrebbe essere mangiata da uno dei membri adulti della famiglia, che controllerà la risposta del corpo al prodotto. E la futura mamma può mangiare un pezzo dopo 2 ore, se non compaiono sintomi spiacevoli di avvelenamento.
  • Non puoi comprare angurie tagliate.
  • È necessario conservare il prodotto in frigorifero per non più di 1 giorno.
  • È necessario consumare l'anguria 1 ora prima del pasto principale, il che migliorerà la funzione digestiva.
  • Non abbinare il prodotto a cibi salati, perché impedisce la rimozione di liquidi dal corpo.
  • Lavare accuratamente l'anguria prima di tagliarla per rimuovere i batteri sulla pelle..

Questo prodotto è consigliato per l'uso durante la gravidanza, perché le sue proprietà benefiche hanno un effetto benefico sulla salute della gestante e del bambino. Ma ci sono ancora delle eccezioni, quindi per ridurre al minimo i rischi prima di introdurre l'anguria nella dieta, una donna incinta dovrebbe consultare un ginecologo. Solo uno specialista è in grado di valutare adeguatamente i possibili rischi in ogni caso specifico.

Benefici dell'anguria per le donne incinte

I ginecologi, secondo la loro opinione sui benefici dell'anguria per le donne incinte, non hanno un'unica opinione. La metà di loro afferma che è un prodotto estremamente utile per le donne in gravidanza, mentre altri parlano solo dei pericoli di questa bacca, che nelle donne in gravidanza dà un carico aggiuntivo ai reni, aumentando il gonfiore.

Perché c'è così tanta polemica e l'anguria è utile a tutti?

Un bell'indovinello, probabilmente tutti conoscono questo prodotto zuccherino: "il caftano di velluto verde e lo stesso zucchero scarlatto". Non può lasciare nessuno indifferente. Negli Stati Uniti lo amano così tanto da essere il leader tra i meloni e luglio è dichiarato il mese nazionale dell'anguria (lì matura in quel momento). La sua patria è il Sud Africa, dove è cresciuto fin dall'inizio come un cespuglio selvatico. È noto fin dall'antico Egitto, 5000 anni fa. Era raffigurato in papiri in geroglifici. Il nome deriva dalla parola turca "kharbuz", significa "melone", "cetriolo enorme" o "un cetriolo delle dimensioni di un asino".

Quindi l'anguria fa bene alle donne incinte? Utile in modo inequivocabile per la futura mamma perché è un magazzino di sostanze utili.

Contiene nella sua polpa molti elementi minerali e vitamine, pectina. Consiste per il 92,6% di acqua. Dalle vitamine: queste sono A, B1, B2, B5, B6, B9, C, PP. Per la futura mamma, la vitamina B9 o l'acido folico sono particolarmente importanti. Aiuta l'assorbimento del ferro partecipando al processo di emopoiesi; il ferro non può essere assorbito senza di esso. Pertanto, le angurie sono particolarmente utili nelle prime 12 settimane di gravidanza..

Inoltre, contiene rame, potassio, magnesio, fosforo, manganese, zinco, fluoro, cobalto, iodio e calcio; licopene antiossidante. Inoltre contengono più licopene dei pomodori. Questa è una buona prevenzione dei tumori al seno. Pertanto, l'anguria ha un effetto benefico sui nuclei. Il frutto non contiene sali, è ricco di carotene e alcali. Protegge il corpo dall'acidificazione dovuta agli alcali. Gli alcali neutralizzano l'acido urico, il principale responsabile dei calcoli renali. Il carotene aiuta a curare l'artrite.

Sì, contiene molto zucchero, ma non mangerai un'anguria alla volta. In secondo luogo, il contenuto calorico per 100 g di succo non supera i 30 kcal. Il tasso giornaliero di polpa è di 150 grammi. La norma quotidiana del magnesio è completamente reintegrata..

Grazie alla pectina, alle fibre e all'umidità, i frutti purificano bene l'intestino dal colesterolo e dalle tossine. Nel 2 ° e 3 ° trimestre, è buono per l'edema nelle donne in gravidanza a causa del suo effetto diuretico..

Oltre alla polpa, secondo i guaritori tradizionali, sia i semi che le sue croste possono portare qualche beneficio. I semi secchi aiutano contro i vermi. Sono mescolati in forma secca con latte magro in un rapporto di 1:10 e presi a stomaco vuoto..

Inoltre, sono semplicemente deliziosi, non peggio dei semi di zucca e girasole. Devono essere prima essiccati e fritti con l'aggiunta di sale. Abili massaie preparano marmellate e canditi dalla polpa delle croste. Sono particolarmente succosi. La buccia è generalmente considerata commestibile, secondo alcuni ricercatori. Una buccia di anguria applicata con un luogo umido sulle tempie allevia bene il mal di testa.

Qual è l'utilità?

I benefici dell'anguria durante la gravidanza sono i seguenti:

  • migliora il lavoro del CVS;
  • benefico per il sistema nervoso centrale;
  • essendo un antidepressivo naturale, migliora l'umore;
  • riduce la pressione sanguigna;
  • l'anguria è utile anche per le donne in gravidanza perché aiuta il bambino a svilupparsi correttamente;
  • il corpo della futura mamma è rafforzato a causa di vitamine e minerali;
  • può alleviare il dolore muscolare; questa proprietà è spesso utilizzata dagli atleti: un bicchiere di succo bevuto prima dell'allenamento aiuterà i muscoli a non far male;
  • l'anguria durante la gravidanza protegge dal sole e dai colpi di calore;
  • migliora la visione;
  • migliora la condizione durante un attacco d'asma (a causa del contenuto di antiossidanti, allevia il broncospasmo);
  • il rischio di sviluppare la gotta diminuisce.

Perché l'anguria è utile durante la gravidanza:

  • non permette alla donna incinta di ingrassare;
  • aiuta a rimuovere le tossine e le tossine dal corpo di una donna incinta; sabbia, non consente la formazione di sassi in quanto diuretico naturale;
  • riduce il rischio di sviluppare il cancro;
  • migliora il tratto digestivo normalizzando le feci
  • protegge il sistema immunitario grazie alla citrullina in esso presente;
  • questo amminoacido si trasforma in arginina.

I benefici dell'anguria per l'edema

L'edema nelle donne in gravidanza può essere associato a carichi pesanti sui reni, specialmente per lunghi periodi di tempo o con violazioni del sistema cardiovascolare. In questi casi, l'anguria può aiutare. Ce n'è solo uno MA. È indicato per gravidanze sane. Se l'edema è insorto a causa di tossicosi o funzionalità renale compromessa, i meloni possono aggravare la situazione..

L'anguria fa bene all'intestino?

Domanda: qual è l'uso di anguria e meloni per le donne incinte, è rilevante per le madri, perché la stitichezza, la flatulenza sono spesso presenti durante la gravidanza. Aiuterà in questo caso se non contiene una maggiore quantità di nitrati e viene scelto correttamente. Con la colite, anche l'assunzione di frutta dolce richiede cautela..

Non dovresti mangiare meloni con pane di segale: questo è irto di fermentazione intestinale e formazione di gas. È anche impossibile combinare i meloni con frutta e verdura lassativa, in modo da non causare diarrea..

Anguria all'inizio della gravidanza

Anguria: è dannoso durante la gravidanza, i suoi benefici e rischi nei diversi trimestri? Le prime 12 settimane di gestazione sono le più importanti, perché in questo momento vengono deposti e formati tutti i principali organi del feto.

L'anguria in questo momento sarà utile solo se è rispettosa dell'ambiente. Pertanto, è bene che gli amanti di questi frutti abbiano una gestazione durante la loro stagione di maturazione. Tuttavia, nonostante tutti i suoi benefici, le donne incinte dovrebbero fare attenzione a consumare il frutto, può causare diarrea, che aumenta sempre il tono dell'utero. 3-4 spicchi al giorno 3 volte a settimana sono sufficienti.

È possibile mangiare l'anguria in un secondo momento

Sebbene gli organi del feto siano già formati, il consumo di meloni non dovrebbe essere superiore alla norma, perché durante questi periodi il carico sul corpo della donna nel suo insieme aumenta, soprattutto sui reni. Ciò è particolarmente importante dopo 30 settimane..

Perché alcuni medici sono contrari ai cocomeri per le donne incinte?

I potenziali nitrati sono una delle principali preoccupazioni; ma va notato che questo può essere spaventoso all'inizio dell'estate, quando i cocomeri stanno appena iniziando a comparire in vendita. La stagione normale inizia a fine agosto e settembre.

Un consumo eccessivo di questi frutti può causare edema. L'effetto diuretico del feto può influire negativamente sui calcoli renali esistenti, causando coliche renali se i calcoli sono più grandi di 4 mm.

A causa della maggiore dolcezza, l'anguria a volte può causare flatulenza, ma questo è sempre individuale. Ma se la donna incinta è sana, i frutti possono essere consumati in qualsiasi momento, ma con moderazione. Devi solo sceglierlo correttamente.

Controindicazioni all'uso dell'anguria

Oltre al disaccordo dei medici riguardo alle donne incinte, l'anguria non può essere mangiata anche in determinate condizioni e condizioni:

  • intolleranza ai frutti di bosco;
  • ICD con deflusso urinario alterato;
  • SD;
  • secondo alcuni rapporti, durante la digestione dei meloni, l'insulina non viene consumata nel corpo, quindi non rappresenta una minaccia per i diabetici;
  • pancreatite;
  • colite;
  • con HB, mangiato in grandi quantità del feto può causare coliche nel bambino;
  • flatulenza.

Perché l'anguria è utile per le donne incinte e le donne incinte? È possibile tenere un giorno di scarico dell'anguria? Va notato che mangiare frutta, come un giorno di digiuno durante la gravidanza, non è strettamente consentito. I giorni di digiuno non possono essere trascorsi durante la gravidanza in generale, ed è meglio aspettare con questo fino al parto.

È anche rischioso per donne sane, non incinte, seguire una dieta a base di anguria per diversi giorni, è meglio scaricare altri. Durante la gravidanza, lo scarico sui meloni non fornisce al corpo della futura mamma i nutrienti necessari per lei e il feto, questo è elementare.

Anguria e meloni per donne incinte: benefici e rischi - come ridurre questi ultimi e aumentare i primi? La regola principale per il consumo di tutti i meloni, in particolare anguria e melone: ​​non mescolarli con pane, tè e altri alimenti; non mangiare alcun prodotto mezz'ora prima dei meloni e dopo aver mangiato i meloni. Allora non ci saranno mai problemi con i frutti..

Come scegliere un'anguria?

La cosa migliore per una donna è poter coltivare meloni nel suo giardino. Ma questo è un lusso per molti oggigiorno. Pertanto, vale la pena imparare a scegliere l'anguria "giusta". Non rischiare di acquistare la frutta fuori stagione, anche se è disponibile tutto l'anno. Fuori stagione sono imbottiti di nitrati.

L'anguria deve essere fresca - questo è un must! Può essere conservato, anche in frigorifero, non più di un giorno - si deteriora molto rapidamente. È passato più di un giorno: è pieno di batteri. Se non viene completamente mangiato dopo l'acquisto, capovolgerlo su un piatto e coprirlo con pellicola, dopodiché va riposto in frigorifero. Non mangiare l'anguria con la parte bianca della scorza verso il verde.

La crosta contiene più nitrati, quindi non mangiare a circa 3 cm dalla base. Non prendere l'abitudine di acquistare un frutto che è già stato tagliato dal venditore e non chiedere al venditore di tagliare un pezzo per un campione: questa è una violazione di qualsiasi igiene. Non prendere meloni con polpa tagliata. Tornando a casa con la frutta acquistata, assicurati di lavarla sotto acqua corrente e sapone.

I segni del contenuto di nitrato di anguria includono:

  • la sua bassa stagione;
  • al taglio la polpa è liscia, lucida e assolutamente uniforme; in un feto sano - brilla di granelli di zucchero.
  • La frutta "sana" scoppietta quando viene spremuta, ma con i nitrati rimane morbida;
  • la buccia deve essere lucida, non flaccida, elastica;
  • in un'anguria naturale, al taglio, la polpa presenta striature gialle e non bianche;
  • il frutto naturale maturo non dovrebbe avere semi bianchi;
  • quando viene toccato, un buon frutto emette un suono sonoro, con nitrati - un suono sordo, come su una palla caduta;
  • Il frutto "nitrato" "dà un colore rosso o rosa all'acqua quando vi viene gettata la polpa; se non ci sono nitrati l'acqua è semplicemente torbida. Più nitrati - colore dell'acqua più brillante;
  • l'anguria nitrata può avere danni e depressioni incomprensibili.

Regole di acquisto: non acquistare frutta sul ciglio della strada; almeno 10 metri devono separarli dalla pista. La frutta non deve essere sparsa per terra, in polvere; devono trovarsi su una quota pulita, a non meno di 20 cm da terra.

La coda di un'anguria dovrebbe essere asciutta: questo è un segno di naturalezza. Dovrebbe esserci una macchia giallo chiaro sul lato dell'anguria - su questo lato giaceva e maturava sotto il sole; questo è un indicatore della sua maturità. Ma la macchia non deve essere bianca o verde.

Quando acquisti un frutto, non cercare di ottenere dimensioni enormi, è meglio acquistare 2 angurie da 5 kg ciascuna, piuttosto che una da 10 kg. Succede che, nonostante tutti gli avvertimenti, l'avvelenamento sia ancora insorto. Durante la gravidanza, questo è particolarmente pericoloso, soprattutto per il feto..

Le deviazioni possono essere nel feto stesso o l'avvelenamento può portare a un aborto spontaneo. Innanzitutto, al primo segnale, è necessario chiamare la squadra dell'ambulanza e bere compresse di carbone attivo prima del suo arrivo. In forma schiacciata, prenderlo al ritmo di 1 compressa / 10 kg di peso. Il farmaco è assolutamente sicuro durante la gravidanza.

Pianificazione della gravidanza e angurie

In questo caso l'anguria non è solo un piacevole frutto che migliorerà il sottofondo dell'umore, curerà e disseterà, ma anche semplicemente utile per una coppia che vuole diventare genitori. I medici stessi raccomandano di portare questa bacca a tutte le coppie sposate quando pianificano un bambino.

Le angurie sono buone per accelerare l'ovulazione e la maturazione delle uova, aiutando a rimanere incinta. Negli uomini, questa bacca migliora l'erezione, la motilità degli spermatozoi, quindi questi frutti sono chiamati "Viagra naturale". L'incontro dell'uovo con lo sperma dopo aver mangiato la polpa accelera in modo significativo. L'anguria riduce anche il rischio di cancro alla prostata a causa del licopene.

Le donne incinte possono mangiare l'anguria

Com'è piacevole tagliare una fragrante fetta di anguria fresca e succosa e assaporare il gusto della sua polpa di zucchero! E come la futura mamma vuole un cocomero in una calda giornata estiva! Ma è possibile che le donne incinte mangino l'anguria o è meglio astenersi da una tale prelibatezza per il bene della salute del bambino??

Anguria durante la gravidanza: è utile mangiarla in momenti diversi

L'anguria è una preziosa fonte di vitamine e minerali e può e deve essere consumata in assenza di problemi di salute. Tuttavia, molto dipende dalla situazione..

Se vuoi un cocomero fresco fuori stagione, è altamente desiderabile trovare un sostituto per te sotto forma di altri frutti o bacche. A luglio, puoi già dare un'occhiata più da vicino ai frutti a strisce di fattorie collaudate, ma è meglio per le donne incinte provare i cocomeri maturi in agosto o settembre.

La gravidanza precoce è il periodo di deposizione dei principali organi e sistemi. In questo momento, è estremamente importante fornirti l'acido folico, che contribuisce al corretto sviluppo e formazione dei sistemi vitali. E qui un vecchio amico viene in soccorso: l'anguria, che (insieme a molti altri frutti, bacche, verdure) è ricca di questa preziosa sostanza. Se non ci sono controindicazioni, non è vietato assaporare succose fette di anguria nel 1 ° trimestre.

Nel 2 ° trimestre, la maggior parte delle donne incinte ha detto addio alla tossicosi ed è diventata più libera nella scelta del cibo. Se vuoi un'anguria, sentiti libero di mangiare!

Anche l'anguria nella tarda gravidanza può essere utile. Contrariamente al malinteso un tempo prevalente, una ragionevole assunzione di liquidi non causa edema nelle future mamme, ma al contrario - aiuta a ridurli. Pertanto, un'anguria ricca di umidità dolciastra è un assistente per una donna che ha 9 mesi, quando diventa particolarmente difficile portare un bambino. Le ultime fasi della gravidanza sono caratterizzate da un carico crescente sugli organi interni della madre, in particolare lo stomaco e la vescica. Se mangi molta anguria, potresti provare disagio dal sistema digestivo ed escretore. In questo caso, non dovresti abusare di una gustosa sorpresa nel 3 ° trimestre..

Cosa rende l'anguria buona per le donne incinte??

Considera la composizione e le proprietà utili dell'anguria per le future mamme e i loro bambini.

  • Contiene acido folico, ferro, sostanze zuccherine;
  • Ricco di vitamine A, E, C, PP, gruppo B;
  • Vanta il contenuto di importanti oligoelementi e minerali - fluoro, calcio, magnesio, calcio, fosforo, iodio;
  • Rimuove i liquidi in eccesso dal corpo a causa dell'effetto diuretico;
  • Aiuta la digestione, migliora la peristalsi intestinale;
  • Previene l'anemia, la stitichezza e le emorroidi;
  • Non controindicato nelle malattie del cuore, dei vasi sanguigni, del fegato e dei reni - se c'è una conclusione di uno specialista competente;
  • Delizioso, migliora l'umore, non necessita di cottura ed è piacevole per il corpo.

Ci sono conseguenze negative e danni dal consumo di anguria?

Sono possibili se non vengono seguite le regole per la coltivazione e la conservazione delle bacche dolci. Se l'anguria è farcita con sostanze chimiche, non aspettarti alcun beneficio da un simile trattamento. La presenza di nitrati può essere determinata dalle grossolane vene giallastre che perforano la polpa dell'anguria. Un vero regalo succoso di melone dovrebbe risuonare con il picchiettio e avere anche una canna giallastra, che indica la maturazione naturale dell'anguria sul campo. I frutti dubbi e inaffidabili dovrebbero essere scartati.

Inoltre, è importante conservare correttamente la bacca striata: se l'anguria viene tagliata, mettila in frigorifero. L'anguria naturale accuratamente lavata, portata a casa intera, non dovrebbe portare altro che beneficio e gioia, e un prodotto di scarsa qualità può causare disturbi digestivi sotto forma di diarrea, vomito e malessere.

Alcune controindicazioni

L'anguria è ricca di zuccheri, che è in gran parte dovuta al suo delizioso sapore di miele. Ma le donne incinte con diagnosi di diabete mellito non sono contente di questo. Tali pazienti devono monitorare attentamente la propria salute e il proprio peso, è altamente desiderabile seguire una dieta con un basso contenuto di carboidrati. In molti casi, seguire una dieta equilibrata con linee guida rigorose evita i colpi di insulina. Se gli indicatori si adattano al corridoio dei valori consentito, puoi permetterti un paio di fette di anguria, ma non dovresti lasciarti trasportare dal dessert all'anguria.

Per alcune malattie del tratto gastrointestinale, del fegato e dei reni, è necessario consultare un medico per scegliere una dieta delicata..

L'anguria è anche utile per l'edema, perché uno stato fisiologico di una donna incinta come un leggero gonfiore degli arti non è pericoloso. Ma ci sono edemi interni nascosti, che possono indicare gravi problemi durante la gravidanza, e con questo corso degli eventi, molto probabilmente la futura mamma sarà ricoverata in ospedale.

E il melone?

C'è un posto sul tavolo di una donna incinta per il vicino costante di un'anguria sul bancone: un melone succoso, dolce e profumato? Sì, questo delizioso trattamento contiene anche un sacco di utilità sotto forma di vitamine, minerali, fibre. Tuttavia, è meglio che i pazienti diabetici rifiutino di mangiare il melone, l'elevato contenuto di zucchero mette a rischio questo prodotto. Se non ci sono malattie croniche, il melone e l'anguria durante la gravidanza non danneggeranno la maggior parte delle donne incinte. Scegli fonti di vitamine di alta qualità per te e per il tuo bambino, ei pro superano i contro.

Anguria durante la gravidanza: è possibile o no

La futura mamma è molto fortunata se il secondo trimestre di gravidanza cade tra agosto e settembre. Dopotutto, puoi saturare il corpo con vitamine e minerali utili contenuti nell'anguria. Ma l'uso di una bacca così utile dovrebbe essere moderato, poiché un eccesso di liquido può portare ad un aumento dello stress sui reni.

  • Posso mangiare l'anguria durante la gravidanza?
  • Benefici dell'anguria per le donne incinte
  • Danno dell'anguria durante la gravidanza
  • Anguria precoce e tardiva
  • Come scegliere un'anguria buona e sicura
  • Controindicazioni

Posso mangiare l'anguria durante la gravidanza?

Molte future mamme si chiedono se sia possibile mangiare un'anguria durante il trasporto di un bambino? Certo è possibile, anzi necessario, solo se è del tuo orto, oppure acquistato da un venditore di fiducia che non li coltiva con prodotti chimici. Un buon cocomero è una grande quantità di vitamine e oligoelementi, che è sufficiente per due, ed è anche un sostituto di torte, pasticcini e altri dolci che non è consigliabile mangiare durante la gravidanza.

A volte le donne incinte sono preoccupate per un'altra domanda, è possibile mangiare questa bacca con gonfiore? Questa domanda può essere risolta con sicurezza - sì, puoi! Sebbene sia costituito quasi da acqua, è in grado di rimuovere i liquidi dal corpo, riducendo così il gonfiore degli arti..

Una controindicazione può essere attribuita al fatto che se l'edema è causato da un malfunzionamento nel funzionamento dei reni o dalla gestosi, in questo caso è meglio rifiutare la delicatezza.

È anche controindicato il consumo di bacche per le donne in posizione se hanno problemi gastrointestinali. In alcuni casi, l'uso di anguria in grandi quantità può provocare diarrea, flatulenza. Nelle donne in attesa di un bambino, tali fenomeni possono portare ad un aumento del tono dell'utero..

Benefici dell'anguria per le donne incinte

Se non ci sono problemi con i reni, l'anguria ne trarrà beneficio, perché l'anguria contiene:

  • vitamine A, C, E, PP;
  • vitamine del gruppo B1, B2, B6, B9;
  • potassio;
  • sodio;
  • fosforo;
  • acido folico;
  • magnesio;
  • cenere;
  • pectina;
  • cellulosa;
  • ferro;
  • licopene;
  • sali minerali.

Il licopene è responsabile del colore rosso della bacca ed è anche un utile antiossidante. E i sali minerali mantengono il corretto equilibrio salino. Inoltre, la composizione dell'anguria include molti zuccheri, che, oltre al gusto dolciastro, possono anche aumentare il tuo umore e normalizzare il sonno..

Il medico può consigliare vivamente di mangiare abbastanza angurie per alcune malattie del fegato e dei reni..

Bacca mostrata a:

  • gastrite con elevata acidità;
  • malattia della cistifellea;
  • ipertensione;
  • stipsi.

Inoltre, la mollica di anguria può ridurre il livello di colesterolo cattivo nel sangue di una donna incinta, aiutare a rimuovere la sabbia dai reni, purificare l'intestino dalle tossine e rafforzare l'intero corpo. Oltre a tutto ciò, la bacca ha lievi proprietà antipiretiche, antinfiammatorie e diuretiche..

Danno dell'anguria durante la gravidanza

Con i suoi numerosi vantaggi, in alcuni casi il feto può anche danneggiare il corpo. Scopriamo esattamente quando:

  • se una donna in una posizione ha la diarrea;
  • il colon è infiammato;
  • c'è il diabete (compreso il diabete gestazionale);
  • la bacca può essere dannosa se c'è una violazione della minzione.

Uno dei motivi principali per cui i medici non consigliano alle donne di mangiare nella posizione di un'anguria è il rischio di avvelenamento con una bacca di bassa qualità. Il contenuto di nitrati e tossine può causare gravi danni non solo al corpo della futura mamma, ma anche al bambino..

Mangiare la bacca con altri cibi provocherà brontolii e gas nell'intestino. Pertanto, per evitare sintomi così spiacevoli, è meglio mangiare prima la bacca e dopo 30-60 minuti c'è già un altro cibo.

Anguria precoce e tardiva

Se la bacca viene coltivata nel tuo giardino o nel giardino di un vicino senza nitrati e tossine, non solo è possibile utilizzarla in anticipo, ma è anche necessaria, soprattutto se una donna ha la tossicosi. Ma tutto dovrebbe essere con moderazione, le donne incinte possono mangiare 4 fette 3-5 volte a settimana - non di più.

Negli ultimi mesi di gravidanza, a causa del carico pesante sugli organi, soprattutto sui reni, si dovrebbe astenersi dal bere l'anguria. Se vuoi davvero, puoi mangiare 1-2 fette una o due volte a settimana..

Come scegliere un'anguria buona e sicura

L'acquisto di un'anguria deve essere trattato con grande responsabilità, in modo da non farti del male, per non parlare del futuro bambino. Puoi comprare un'anguria buona e sicura solo ad agosto, solo allora iniziano a cantare da soli e non con l'aiuto di prodotti chimici.

Anche se, anche in piena stagione, puoi cadere nella trappola e acquistare un prodotto di bassa qualità. Pertanto, è necessario imparare a riconoscere a occhio le angurie "cattive":

  • quando viene spremuto, l'anguria non si spezza;
  • ci sono ammaccature o crepe sulla buccia;
  • sono presenti striature gialle sulla polpa;
  • quando premi l'anguria, ti senti morbido.

Puoi controllare la qualità della bacca con l'aiuto dell'acqua, per questo gettiamo un pezzo di briciola in un bicchiere di liquido e, se si colora, l'anguria viene farcita con prodotti chimici.

E ora diamo un'occhiata a quali dovrebbero essere i frutti maturi, succosi e, soprattutto, sicuri:

  • quando viene toccato, emetterà un suono sordo, come se provenisse da un contenitore cavo;
  • con una stretta abbastanza forte, l'anguria scoppia;
  • più piccola è la macchia gialla sulla buccia, più è matura;
  • è molto difficile bucare la buccia di un frutto maturo con un'unghia, cosa che non si può dire del non maturo.

Se ci sono venature gialle grossolane nella bacca tagliata, è meglio scartarla immediatamente, poiché ciò significa che è stata coltivata su nitrati. Inoltre, se c'è una grande crepa nel mezzo, anche questo è un segno di nitrato..

Puoi conservare un frutto mangiato a metà solo in frigorifero e quindi non più di 18-15 ore.

Controindicazioni

Affinché un'anguria porti esclusivamente benefici al corpo, è necessario sapere non solo come sceglierla e conservarla, ma anche come mangiarla. È importante sapere che combinare una bacca con il pane nero è inaccettabile, ma con il pane bianco puoi farlo.

Sebbene l'anguria sia un frutto molto utile, ci sono ancora diverse controindicazioni nel suo utilizzo in attesa di un bambino:

  • non deve essere utilizzato in caso di ipersensibilità o intolleranza individuale;
  • con alcune malattie intestinali;
  • con problemi di minzione (congestione);
  • con molta cura è necessario mangiare una bacca se c'è una tendenza alla flatulenza.

È importante che le future mamme ricordino che dal momento del concepimento del feto, sono responsabili non solo della loro vita, ma anche della salute del bambino. Nonostante il fatto che l'anguria sia molto utile, prima di usarla, è necessario consultare un medico per evitare spiacevoli conseguenze.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Perché la temperatura aumenta spesso dopo il parto e cosa fare?

Parto

La nascita di un bambino è un evento molto piacevole, ma il corpo della donna durante il parto subisce un forte sovraccarico, stress e quindi l'aumento della temperatura dopo il parto può essere abbastanza comprensibile.

Dott. Brown's

Concezione

Devi confermare la tua iscrizione. Per favore controlla la tua postaDa 12 anni soddisfiamo i nostri clienti fornendo un servizio eccellente Più di 500.000 ordini consegnatiÈ difficile trovare una città in Russia dove non abbiamo ancora inviato un ordine

Eruzione cutanea da pannolino nei neonati

Concezione

Nei neonati, la funzione protettiva della pelle, che protegge dalle influenze ambientali avverse, è significativamente ridotta. La cura adeguata è l'elemento principale della prevenzione delle malattie.

Perché e come sterilizzare l'olio per un neonato

Infertilità

3 minuti Autore: Anastasia Egorova 1986 A cosa serve l'olio Verdura o negozio Perché bollire Come farlo Data di scadenzaPrendersi cura di un bambino appena nato porta molta gioia e molte domande.