Principale / Analisi

Cause e conseguenze dell'acqua bassa durante la gravidanza

L'articolo discute gli oligoidramnios durante la gravidanza. Parliamo delle cause e delle conseguenze di questa condizione, di quanto sia pericoloso per la donna incinta e il feto, il trattamento necessario. Imparerai come determinare l'oligoidramnios nelle donne in gravidanza, quale prevenzione aiuterà a prevenire lo sviluppo della patologia, le recensioni delle donne.

Cosa significa oligoidramnios durante la gravidanza

La malnutrizione (oligoidramnios) è una patologia del liquido amniotico, durante la quale, durante la gravidanza a termine, si verifica una diminuzione della loro quantità a 500 ml o meno. Secondo varie fonti, questa condizione si verifica in 0,3-5,5 casi di tutte le nascite..

Incinta e feto

Il liquido amniotico, o liquido amniotico, è la fonte di nutrimento per il bambino nell'utero. Contengono sostanze nutritive, vitamine, ossigeno e ormoni: tutto ciò che è necessario per la crescita e lo sviluppo del feto. Inoltre, tutti i prodotti metabolici (urina, muco, ecc.) Vengono rilasciati nel liquido amniotico. Il liquido amniotico protegge dall'influenza di fattori dannosi e varie infezioni. Quando il travaglio si avvicina, il sacco amniotico esercita una pressione sulla cervice, che porta alla sua apertura.

In diverse fasi della gravidanza, c'è una diversa quantità di liquido amniotico associata a cambiamenti nelle esigenze del feto in crescita. Nelle prime 6 settimane di gravidanza, la quantità di liquido amniotico è piccola, ma già nel 3 ° trimestre, cioè a 38 settimane, il loro livello raggiunge 1-1,5 litri, che è la norma. Nelle prossime 2 settimane (39-40 settimane), la quantità di liquido amniotico diminuisce a 600 ml, il che significa l'inizio del travaglio precoce.

Nel caso in cui gli indicatori del liquido amniotico siano inferiori, stiamo parlando di acqua bassa di vario grado. In pratica, ci sono stati casi in cui la futura mamma non aveva quasi liquido amniotico. A proposito, molte donne incinte si chiedono cosa sia più pericoloso, la mancanza di acqua o polidramnios durante la gravidanza. Va notato che entrambe queste condizioni rappresentano una certa minaccia sia per la donna incinta che per il feto, quindi richiedono una certa attenzione da parte del medico..

A seconda della gravità, gli esperti distinguono la mancanza d'acqua moderata, grave e relativa.

Con acqua bassa moderata, il livello del liquido amniotico devia leggermente dalla norma. In questo caso, una dieta speciale è raccomandata per una donna incinta, in cui la dieta dovrebbe contenere molte verdure e frutta fresca, nonché cibi contenenti una grande quantità di vitamine e minerali. Allo stesso tempo, la futura mamma dovrebbe essere sotto costante controllo medico per prevenire il possibile deterioramento della condizione.

Con oligoidramnios gravi, è necessario un trattamento ospedaliero con l'uso di farmaci, poiché una tale condizione può causare una serie di gravi complicazioni in un bambino.

L'acqua bassa relativa si osserva nella tarda gravidanza ed è più spesso dovuta all'invecchiamento della placenta. Con la diagnosi corretta, puoi sperare in una prognosi positiva e riportare tutto alla normalità. La cosa principale è che lo sviluppo del feto non è disturbato e la futura mamma sarà sotto la stretta supervisione dei medici.

Di norma, per motivi di salute, alle donne con oligoidramnios viene somministrato un taglio cesareo.

Cause dell'acqua bassa

I fattori che influenzano l'aspetto dell'oligoidramnios nelle donne non sono completamente compresi. Secondo la pratica medica, nella maggior parte dei casi, lo sviluppo di una condizione patologica nelle diverse fasi della gravidanza è influenzato dai seguenti motivi:

  • Alta pressione sanguigna durante la gravidanza. Un aumento della pressione sanguigna può apparire in ogni futura mamma, ma questo fenomeno è insignificante durante la gravidanza. Con un forte aumento della pressione sanguigna, possono svilupparsi oligoidramnios, specialmente nella tarda gravidanza. Il meccanismo di formazione di tale patologia è dovuto a un malfunzionamento della placenta a causa di un flusso sanguigno alterato a causa di un aumento della pressione sanguigna nella madre. In questo caso, la gravità dell'acqua bassa dipende dagli indicatori di pressione. L'acqua bassa sullo sfondo dell'ipertensione può portare a ritardi nello sviluppo del feto (ritardo di dimensioni rispetto alla norma).
  • Gravidanze multiple, durante le quali la distribuzione del flusso sanguigno nella placenta comune non è uniforme. Ciò porta al fatto che uno dei frutti riceve più ossigeno e sostanze nutritive, mentre l'altro non riceve quasi nulla. Spesso una tale patologia si osserva in uno dei feti nei gemelli sullo sfondo della sindrome di bypass (scarico) di sangue nella placenta da un feto all'altro. Molto spesso, tali violazioni sono minori e non rappresentano una minaccia per il bambino..
  • Gravi patologie congenite e malformazioni fetali, comprese patologie renali e anomalie genetiche nello sviluppo del viso. Di regola, una tale gravidanza viene interrotta.
  • Mancato sviluppo dell'epitelio della vescica fetale o ridotta funzione secretoria della membrana acquosa.
  • Infezioni batteriche posticipate, ma non completamente guarite. In questo caso, la flora patogena può essere sia nel canale del parto che nel liquido amniotico, che viene determinato utilizzando analisi speciali.
  • Disturbi metabolici, in particolare obesità.
  • Gravidanza post-termine: in questo caso, si verifica l'invecchiamento e il distacco della placenta, che porta a un deterioramento dell'esecuzione delle sue funzioni. Molto spesso, in una situazione del genere, viene causato il parto artificiale..
  • Perdita di liquido amniotico dovuta a danni alla membrana.

La donna incinta ha mal di pancia

Segni

L'acqua bassa non causa deviazioni specifiche nel benessere della futura mamma. I sintomi di una grave mancanza d'acqua sono:

  • nausea;
  • debolezza;
  • bocca asciutta;
  • dolori doloranti durante i movimenti fetali: dalla 20a settimana di gravidanza, l'attività del bambino nell'utero aumenta in modo significativo e se c'è una mancanza di liquido amniotico, la sua funzione amniotica viene persa, il che porta a un forte dolore. Per questo motivo, solo uno specialista può diagnosticare la patologia con l'aiuto di una visita ginecologica ed ecografia;
  • ritardo nella dimensione dell'utero dalla norma in una determinata fase della gravidanza;
  • incoerenza della circonferenza addominale in una determinata fase della gravidanza;
  • mobilità fetale limitata;
  • disturbi del sonno;
  • perdita di appetito.

In che modo l'oligoidramnios influisce su una donna incinta

L'acqua bassa, soprattutto se pronunciata, rappresenta una minaccia particolare sia per il feto che per la futura mamma. Con una quantità insufficiente di liquido amniotico all'inizio della gravidanza e nel 2 ° trimestre, si verificano spesso aborti spontanei. L'acqua bassa è anche pericolosa nella tarda gravidanza, poiché in questo caso è irta di parto prematuro.

Le contrazioni durante il parto con oligoidramnios sono piuttosto dolorose e praticamente inefficaci, inoltre, in questo caso, c'è una lenta dilatazione della cervice. Un'attività lavorativa così debole è di lunga durata e quando la vescica fetale viene aperta, si osserva una piccola quantità di liquido denso colorato dalle feci fetali.

Perché l'oligoidramnios è pericoloso per un bambino

Il liquido amniotico è il luogo di crescita e sviluppo del feto. La loro carenza influisce negativamente sulla crescita e lo sviluppo del bambino nell'utero. Nelle prime fasi della gravidanza, questa condizione può portare alla formazione di piede torto nel bambino e lussazioni congenite dei fianchi, varie deformità del cranio. Nelle fasi successive, una tale patologia è pericolosa come complicazione del travaglio..

Con oligoidramnios, il sacco amniotico non porta all'apertura della cervice o causa solo la sua piccola apertura. Questo è il motivo per cui il parto si verifica più spesso con un taglio cesareo..

Ignorare il trattamento dell'oligoidramnios durante la gravidanza può portare a una serie di conseguenze negative. Grave oligoidramnios è pericoloso con tali complicazioni in un bambino come:

  • deformazione del sistema scheletrico fetale (trauma alle grandi articolazioni e alla colonna vertebrale);
  • sviluppo anormale degli arti;
  • asfissia che porta alla rottura del sistema nervoso centrale;
  • fusione della superficie del feto con l'amnion, seguita dalla comparsa di malformazioni;
  • arresto della crescita;
  • sottopeso;
  • pelle eccessivamente secca e comparsa di rughe su di essa;
  • la nascita di un bambino con un peso ridotto e una vitalità insufficiente.

Importante: nella maggior parte dei casi, durante la gravidanza con acqua bassa moderata, nascono bambini sani. Potrebbe esserci solo una leggera malnutrizione del feto di varia gravità, il che è abbastanza naturale, poiché la malnutrizione e l'oligoidramnios sono una conseguenza dell'insufficienza placentare. Allo stesso tempo, in futuro, questi bambini sono spesso malati e molto eccitabili..

Diagnostica

Per confermare la diagnosi, lo specialista prescrive un esame ecografico, che consente di stabilire la quantità di liquido amniotico e, quando si conferma la diagnosi, stabilire la gravità dell'oligoidramnios e le condizioni del feto. Inoltre, se si sospetta una malattia, viene eseguita una visita ginecologica..

Per diagnosticare la patologia, viene utilizzato il calcolo dell'AFI (indice del liquido amniotico). Questo indicatore viene calcolato misurando in 4 punti dello spazio libero tra il feto e la parete uterina. I numeri risultanti vengono aggiunti e quindi divisi per 4.

Nel caso in cui l'indice sia di 5-8 cm, ciò significa la normale quantità di liquido amniotico. Con un indice di liquido amniotico di 2-5 cm, stiamo parlando di una moderata mancanza d'acqua. Se l'IAI è inferiore a 2 cm, ciò indica una pronunciata mancanza di acqua.

La quantità ottimale di liquido amniotico, in base alla durata della gravidanza, è mostrata nella tabella sottostante.

Età gestazionaleTasso IFA, ml
16 settimane73-201
17 settimane77-211
18 settimane80-220
19 settimane83-225
20 settimane86-230
21 settimane89-235
22 settimane92-238

Per identificare la vera causa dell'oligoidramnios, a una donna incinta viene prescritto:

  • test e strisci per batteri e malattie a trasmissione sessuale;
  • CTG del feto per determinare lo stato del bambino nell'utero;
  • ecografia ed ecografia Doppler per determinare il livello del liquido amniotico, la qualità della circolazione sanguigna nel cordone ombelicale, l'arteria cerebrale fetale e le arterie uterine di una donna, il grado di ritardo dello sviluppo.

Incinta all'appuntamento dal dottore

Trattamento

Non esiste una strategia di trattamento specifica per oligoidramnios. Tutto dipende da quale fattore ha provocato la condizione patologica. In caso di disturbi metabolici e obesità, alla donna incinta vengono prescritti farmaci e la dieta viene regolata.

Molto spesso, con oligoidramnios, viene prescritto un trattamento complesso con l'uso di vitamine e medicinali per migliorare il metabolismo nella placenta, farmaci per il trattamento della malattia sottostante che ha causato l'oligoidramnios. Con oligoidramnios moderati, la terapia viene eseguita a casa e il trattamento di oligoidramnios gravi con ipertonicità uterina viene eseguito in un ospedale.

Per eliminare una forma moderata di patologia, gli esperti raccomandano di rimuovere qualsiasi attività fisica, assumere i farmaci prescritti, essere regolarmente monitorati da uno specialista e passare a una dieta arricchita con vitamine e microelementi utili.

Con oligoidramnios è possibile prescrivere un'ecografia ogni settimana, ecografia Doppler - una volta ogni 3 giorni, cardiotocografia fetale straordinaria per monitorare l'anomalia e prevenirne lo sviluppo e adottare misure tempestive per preservare la salute del bambino e della donna.

Gravi oligoidramnios, che minacciano la salute del feto, possono portare a un parto precoce, ma solo se i tempi della gravidanza lo consentono.

Nel caso in cui venga rilevato oligoidramnios con malformazioni fetali nelle prime fasi della gravidanza, gli esperti decidono di interrompere la gravidanza.

Nel caso in cui i risultati ecografici mostrano l'invecchiamento della placenta e dell'oligoidramnios, viene prescritta la terapia per l'insufficienza placentare. A tale scopo, in regime ambulatoriale, vengono utilizzati farmaci come Actovegin e Curantil..

L'oligoidramnios grave nelle donne in gravidanza, accompagnato da ipossia fetale, viene solitamente eliminato con il taglio cesareo, anche se la gravidanza è prematura. Ciò è dovuto al fatto che il feto sta vivendo gravi sofferenze e la presenza di ipossia in esso può portare a gravi conseguenze..

In alcuni casi, una procedura come l'amnioinfusione aiuta a prevenire lo sviluppo di problemi nel feto. Durante questo, il medico posiziona la soluzione salina nell'utero attraverso la sua cervice. Questa tecnica consente di far fronte a problemi come la rottura prematura della placenta o l'essiccazione del cordone ombelicale..

La prognosi dipende dalla durata della gravidanza. Se una patologia viene rilevata prima delle 28 settimane e viene fatta una diagnosi di "oligoidramnios", gli esperti, per ragioni mediche, insistono per interrompere la gravidanza. Se si riscontra un basso indice di liquido amniotico fino a 34 settimane, viene prescritto un trattamento appropriato. Se risulta inefficace, allora in questo caso c'è solo una via d'uscita: la nascita prematura..

Prevenzione

Come prevenire l'acqua bassa durante la gravidanza? È sufficiente seguire questi consigli:

  • escludere una forte attività fisica, ma allo stesso tempo fare piacevoli passeggiate all'aria aperta;
  • mangiare equilibrato e almeno 5 volte al giorno in piccole porzioni;
  • visitare un ginecologo in modo tempestivo e fare tutti i test necessari che aiuteranno a determinare la presenza di fattori che causano oligoidramnios e sottoporsi immediatamente al trattamento necessario.

Recensioni

Nel 1 ° trimestre di gravidanza, mi è stato diagnosticato un oligoidramnios moderato. Il medico ha raccomandato di mangiare più frutta e verdura fresca per saturare il corpo con vitamine e minerali. Ho anche ridotto la mia attività fisica e ho iniziato a camminare solo la sera prima di andare a letto. Verso il 2 ° trimestre, la condizione è tornata alla normalità, ha dato alla luce un bambino forte.

Veronica, 24 anni

Nel 2 ° trimestre di gravidanza, quando il bambino ha iniziato a muoversi più attivamente, spesso ha iniziato a sentire un forte dolore all'addome. Sono andato dal medico per un consulto, ho superato i test e mi sono sottoposto a un'ecografia, si è scoperto che la causa di questa condizione è l'oligoidramnios. Ha subito le cure necessarie, ha rivisto la sua dieta ed è riuscita a stabilizzare le sue condizioni in circa 2 mesi.

Svetlana, 35 anni

A 34 settimane di gravidanza mi è stato diagnosticato un oligoidramnios. Il parto è stato effettuato con taglio cesareo. Il bambino è nato con un peso ridotto, 2,2 kg. Si è scoperto che la mia mancanza d'acqua è iniziata da circa 30 settimane, ma a causa del fatto che il trattamento non è stato effettuato in modo tempestivo, ciò ha influito sul peso del bambino.

L'acqua bassa durante la gravidanza è una condizione pericolosa, ma solo se ha una forma pronunciata e il trattamento viene ignorato. Nella maggior parte dei casi, con una terapia tempestiva, il bambino nasce forte e senza problemi di salute. Abbi cura di te e della tua facile consegna!

Bassa marea a 31 settimane di gestazione

L'oligoidramnios moderato è abbastanza facile da correggere. Vicino al frutto, il volume dell'acqua è solo leggermente inferiore a quello che dovrebbe essere secondo le norme. Le moderne apparecchiature consentono di diagnosticare e la rapida risposta del medico eliminerà un effetto negativo sul feto.
Il fluido che circonda il feto è chiamato liquido amniotico. Permette al bambino di muoversi liberamente e lo protegge dalla pressione. La quantità di liquido amniotico può variare. Dipende da fattori come la dimensione della placenta e del feto, l'età gestazionale.

L'acqua bassa a 31 settimane di gestazione non è rara. Ci sono molte ragioni per questo..

Cause dell'acqua bassa

  • Una conseguenza dello sviluppo anormale del bambino, associato ad anomalie nei reni, ereditarietà. È per identificare tali deviazioni che i ginecologi consigliano di sottoporsi a ultrasuoni a 23 settimane.
  • Infezioni batteriche non trattate. In alcuni casi, la causa dell'oligoidramnios può essere un'infezione che si osserva in una donna anche prima della gravidanza. Di solito vengono diagnosticati già a 20 settimane..
  • Ipertensione. A causa di picchi di pressione, possono svilupparsi oligoidramnios, di solito questo accade a 21 settimane.
  • La gravidanza dura più di 40 settimane. Già da 36 settimane, il bambino è completamente pronto per la nascita e dalla 38a settimana, l'oligoidramnios inizia più spesso a svilupparsi.
  • Gemelli, terzine. Poiché il flusso sanguigno nella placenta in gravidanze multiple potrebbe non essere distribuito uniformemente, può anche causare oligoidramnios..

Problemi metabolici

La difficoltà della diagnosi è che una donna incinta con oligoidramnios non può avvertire anomalie nelle sue condizioni. Solo un medico può diagnosticare la presenza di oligoidramnios. In questo caso, è necessariamente prescritto un esame ecografico..

Ecco perché una donna incinta deve venire costantemente dal medico per gli esami..
Il trattamento dipenderà interamente dal grado di oligoidramnios stabilito dagli ultrasuoni e dalla durata della gravidanza. Se una donna ha problemi di sovrappeso o di scarso metabolismo, il medico probabilmente prescriverà farmaci diversi..

Se l'oligoidramnios diventa evidente alla 31a settimana di gravidanza, allora, molto probabilmente, un trattamento complesso aiuterà. Vitamine e medicinali dovranno essere consumati in modo rigorosamente prescritto da un medico. Dovrebbero ridurre il rischio di ulteriore sviluppo di oligoidramnios e migliorare il metabolismo nella placenta..
Se l'oligoidramnios non si è sviluppato in un problema serio per il bambino, il trattamento sarà ambulatoriale. A una donna verrà prescritto di camminare di meno, assumere farmaci ed è meglio preoccuparsi di meno con l'attività fisica..

In ogni caso, le visite prenatali dovrebbero essere regolari..
È praticamente impossibile prevenire la comparsa di secchezza. Ma puoi ridurre il rischio che si verifichi con una corretta alimentazione, esami tempestivi, seguendo le raccomandazioni del medico.

Acqua bassa durante la gravidanza

Oggi parleremo dei fattori di presenza di acqua bassa, sintomi di manifestazione, metodi di trattamento e quali conseguenze possono sorgere per il bambino e la futura mamma.

Una diminuzione della quantità di liquido amniotico è chiamata acqua bassa. In medicina, si ritiene che questa sia una condizione patologica che interrompe il normale corso della gravidanza. Questo fenomeno è piuttosto raro - solo il 4% dei casi.

Perché è così necessario che un bambino abbia il liquido amniotico:

  • è la sua protezione dalle lesioni;
  • consente al feto di muoversi, il che contribuisce al suo corretto sviluppo;
  • più vicino alla data di nascita, aiutano il bambino a prendere la posizione corretta;
  • quando il feto si muove, una donna avverte movimenti più fluidi che non le causano dolore.

Segni di acqua bassa

Il verificarsi dei seguenti segni può parlare ed essere un segnale di acqua bassa:

  • con una piccola forma di acqua bassa:

- non ci sono sintomi, la salute della futura mamma rientra nei limiti normali;

- puoi scoprire la riduzione di questo parametro usando gli ultrasuoni.

  • con acqua bassa forte:

- una donna non si sente bene, si può avvertire secchezza delle fauci;

- i movimenti del bambino sono accompagnati da dolore;

- Di tanto in tanto, il dolore si verifica nell'addome inferiore;

- le dimensioni dell'addome e lo stato dell'utero non corrispondono all'età gestazionale.

Di seguito una tabella con i parametri dell'AFI (indice del liquido amniotico) durante la gravidanza:

Quali sono le cause della mancanza d'acqua

Una serie di motivi contribuiscono alla mancanza di acqua in una donna incinta:

  • Malformazione acquisita dei reni, in cui, di regola, l'oligoidramnios appare dal primo trimestre di gravidanza
  • Malattia cronica in una donna (diabete mellito, ecc.)
  • Fallimento nel metabolismo
  • Disidratazione del corpo
  • Nicotina
  • Malattia infettiva posticipata (raffreddore, influenza e altre malattie)
  • Malattia del sistema riproduttivo
  • Se stai rimandando tuo figlio
  • Perdita di liquido amniotico

Conseguenze dell'acqua bassa

Una diminuzione del volume del liquido amniotico può diventare pericolosa e portare gravi conseguenze per il bambino e la futura madre stessa e portare a una serie di complicazioni:

  • Le pareti dell'utero iniziano ad aderire strettamente al sacco fetale, il che provoca una pressione sul bambino. È difficile per il bambino muoversi e prende una posizione scomoda, che in futuro minaccia di piede torto, curvatura della colonna vertebrale, fusione della membrana fetale con la pelle.
  • Con un contatto prolungato tra il feto e il liquido amniotico, possono apparire fili che sembrano nastri e fili (legamenti di Simonart). La loro formazione può portare all'amputazione degli arti fetali e ad altre lesioni..
  • Nel 2 ° e 3 ° trimestre, la donna avverte costantemente dolore nell'addome inferiore. Mescolando le briciole, la futura mamma sperimenta sensazioni dolorose.
  • Lavoro debole, che è accompagnato da forti contrazioni, e la cervice si apre molto lentamente.
  • Il sanguinamento può iniziare alla fine del travaglio.

Acqua bassa a 20-21 settimane di gestazione

Di norma, l'oligoidramnios viene diagnosticato dal secondo trimestre di gravidanza (dalla 21a settimana circa). Richiede un esame estremamente accurato e coerente per rilevare anomalie cromosomiche e mutilazioni fetali. In questo momento, la probabilità che si verifichino è molto maggiore rispetto ad altri..

Bassa marea a 31-34 settimane di gestazione

Nelle fasi successive della gravidanza, da circa 31 a 35 settimane, la quantità di liquido amniotico, il più delle volte, diminuisce a causa della fuoriuscita di liquido amniotico. È possibile utilizzare guarnizioni speciali che determineranno se l'acqua sta effettivamente perdendo..

Trattamento dell'oligoidramnios

Al momento è impossibile aumentare il volume del liquido amniotico con un metodo artificiale. La patologia rivelata prima della 28a settimana di gravidanza è spesso raccomandata per interruzione, poiché è impossibile prevedere tutte le conseguenze e il suo esito.

In un secondo momento, la donna viene ricoverata in un ospedale, dove verranno prese una serie di misure per supportare le funzioni vitali del feto.

Il piano di trattamento viene redatto individualmente per ogni donna, a seconda della causa dell'oligoidramnios..

Inoltre, oltre ai farmaci prescritti, è imperativo condurre studi che aiutino a monitorare le condizioni del bambino e tenere sotto controllo la quantità di liquido amniotico: ecografia, doppler, cardiotocografia.

Se il trattamento non ha l'effetto atteso, il medico può decidere di partorire precocemente con taglio cesareo.

Una leggera diminuzione del liquido amniotico è considerata normale e non trattata, ma richiede un monitoraggio costante da parte di un medico, limitando l'attività fisica intensa, l'aderenza a un regime delicato.

Il verificarsi di acqua bassa in una donna non sempre diventa garante di patologie e mutilazioni fetali. Semplicemente per il medico, questo diventa un segnale per un'osservazione più attenta e approfondita della gravidanza. La deviazione tempestiva rilevata dalla norma nel volume del liquido amniotico e l'inizio del trattamento, di regola, ha un esito favorevole..

Acqua bassa. Periodo di gravidanza 31 settimane.

La situazione è questa, la dottoressa del complesso residenziale ha fatto fare un'ecografia, perché non le piaceva che il vdm fosse a 30 cm, lo standby a 94 cm.

Il periodo di gestazione è di 31 settimane. 2 giorni

BPR 77 mm 31-32 settimane.

OG 291 mm 32-33 settimane.

Refrigerante 250 mm 29-30 settimane.

DB a e leone. 61 mm 31-32 settimane.

DP con e leone 56 mm, il periodo non è affatto specificato

Le taglie corrispondono a 30 settimane.

Grado di maturità 1

La quantità di acqua è ridotta IAJ 6 cm

IR nell'arteria uterina destra 0,47

IR nell'arteria uterina sinistra 0,55

IR nell'arteria ombelicale 0.63

Nessuna violazione identificata.

Conclusione gravidanza 30 settimane. Malnutrizione.

Qual è l'essenza delle domande:

1. Chi aveva tanta mancanza d'acqua, a cosa serviva il trattamento? Come stanno i tuoi figli adesso? Quanto è pericoloso?

2. Perché corrispondiamo a 30 settimane se abbiamo una norma in termini di peso e dimensioni??

La dottoressa che ha fatto l'ecografia mi ha esposto, insultato e urlato facendomi piangere quando le ha fatto tutte queste domande. Allo stesso tempo, ha guardato il bambino solo per 1,5 - 2 minuti, senza spiegare nulla. Non capisco affatto come si possa vedere qualcosa in un momento simile.

Il dottore dello ZhK, che sostituisce il mio medico, non ha spiegato nulla e ha detto che doveva solo andare in ospedale. E in conclusione, per oggi, nel mio biglietto da visita scriveva, mancanza d'acqua e minaccia di non portare (lo ha preso dagli estratti di inizio gravidanza).

Cosa faresti?

Domani voglio andare alla direzione del complesso residenziale e da lì all'ospedale. Vale la pena rifare l'ecografia?

Acqua bassa durante la gravidanza: cause e conseguenze

Il liquido amniotico è il terreno fertile in cui il bambino si sviluppa durante la gravidanza. In ogni fase, il volume di questo liquido deve corrispondere a determinati indicatori. Una diminuzione del suo livello può influire negativamente sulle condizioni del feto, portando a deformità e patologie..

In questo articolo scoprirai cos'è l'oligoidramnios, come viene definito e quali conseguenze porta.

Diagnosi di mancanza d'acqua

Il liquido amniotico che scorre attraverso la vescica fetale svolge funzioni molto importanti:

  • è l'habitat naturale e necessario del feto;
  • proteggere il bambino, così come il cordone ombelicale e la placenta da lesioni;
  • regola il metabolismo tra madre e feto;
  • aiuta il bambino a muoversi liberamente e ad assumere la posizione corretta nelle ultime fasi della gravidanza;
  • riduce il disagio della madre con i movimenti attivi del bambino;
  • impedisce l'adesione della pelle con la vescica fetale;
  • promuove l'apertura della cervice prima del parto.

Il liquido amniotico inizia a essere prodotto 8 settimane dopo il concepimento, cambiando costantemente di volume. In qualsiasi momento, possono essere inferiori alla norma, ma il numero da solo raggiunge il livello richiesto. Spesso, la normalizzazione avviene entro un mese. Questa è una mancanza funzionale di acqua, cioè una reazione temporanea a cause esterne che non minaccia il bambino e non influisce sul corso della gravidanza.

Se la mancanza d'acqua viene osservata per lungo tempo, ad esempio a 32, 36 e 39 settimane, stiamo parlando di un pericoloso processo patologico che richiede una terapia seria. Fortunatamente, questo è estremamente raro - solo nello 0,3-0,5% dei casi ed è sempre accompagnato da gravi disturbi dello sviluppo del bambino e della placenta, che sono determinati dagli ultrasuoni. In assenza di tali difetti, il trattamento dell'oligoidramnios è limitato all'assunzione di complessi vitaminici di supporto.

Velocità del liquido amniotico

Il volume dell'acqua viene calcolato in base all'indice del liquido amniotico e alla lunghezza della tasca verticale (l'area tra il feto e la parete addominale anteriore, che dovrebbe raggiungere i 5-8 cm). Nel nostro paese vengono adottati i seguenti standard IAZh:

  • 16 settimane - 73-201 mm;
  • 17 settimane - 77-211 mm;
  • 18 ° - 80-220 mm;
  • 19 ° - 83-230 mm;
  • 20 ° - 86-230 mm;
  • 21 ° - 88 - 233 mm;
  • 22 ° - 89-235 mm;
  • 23 ° - 90-237 mm;
  • 24 ° - 90-238 mm;
  • 25 ° - 89-240 mm;
  • 26 ° - 89-242 mm;
  • 27 ° - 85-245 mm;
  • 28 ° - 86-249 mm;
  • 29 ° - 84-254 mm;
  • 30 ° - 82-258 mm;
  • 31 ° - 79-263 mm;
  • 32 ° - 77-269 mm;
  • 33 ° - 74-274 mm;
  • 34 ° - 72-278 mm;
  • 35 ° - 70-279 mm;
  • 36 ° - 68-279 mm;
  • 37 ° - 66-275 mm;
  • 38 ° - 65-269 mm;
  • 39 ° - 64-255 mm;
  • 40 ° - 63-240 mm;
  • 41 ° - 63-216 mm;
  • 42 settimane - 63-192 mm.

Moderata mancanza d'acqua

Spesso, a conclusione di un'ecografia, indicano acqua bassa moderata, quando l'indice di fibrillazione atriale è del 10-15 percento superiore rispetto al limite inferiore, in altre parole, rientra nell'intervallo normale e la lunghezza della tasca superiore è di 2-5 cm, questo viene fatto, per così dire, per la riassicurazione.

Nel normale corso della gravidanza, il ginecologo può prescrivere vitamine e farmaci per migliorare il flusso sanguigno.

In alcuni casi, la donna incinta viene indirizzata per Doppler e CTG. Se i loro risultati sono soddisfacenti e la diagnostica ecografica non ha rivelato alcun difetto, questa è considerata una caratteristica fisiologica di una donna e non l'oligoidramnios..

Molto spesso, una seconda ecografia dopo un mese mostra che il livello del liquido amniotico è tornato alla normalità.

Grave oligoidramnios

Una tale diagnosi indica seri problemi con la placenta o malformazioni del bambino. Viene posizionato quando la lunghezza della tasca verticale non è superiore a 2 cm e i seguenti indicatori dell'AFI:

  • a 16 settimane - 62 mm;
  • 17-65 mm;
  • 18-68 mm;
  • 19-71 mm;
  • 20-73 mm;
  • 21-75 mm;
  • 22-26 settimane - 76 mm;
  • 27-72 mm;
  • 28-73 mm;
  • 29-71 mm;
  • 30-70 mm;
  • 31-67 mm;
  • 32-65 mm;
  • 33-63 mm;
  • 34-61 mm;
  • 35-59 mm;
  • 36-58 mm;
  • 37-56 mm;
  • 38-55 mm;
  • 39-42 - 54 mm.

In caso di grave mancanza d'acqua, sono necessari ulteriori esami per determinare possibili anomalie nel feto e lo stato della placenta.

Quando la mancanza di acqua viene rilevata sullo sfondo di malattie croniche nella madre o si riscontrano disturbi della placenta, la gravidanza viene preservata. Allo stesso tempo, vengono eseguite una serie di misure, tra cui un trattamento di supporto, il monitoraggio delle condizioni del feto e la creazione di condizioni favorevoli per la sua crescita. Nella maggior parte dei casi, dopo tale terapia, il bambino nasce completamente sano, ma con una mancanza di massa, che torna alla normalità dopo pochi mesi.

Se si riscontrano gravi anomalie dello sviluppo, anomalie genetiche o cromosomiche nel feto, si consiglia di interrompere la gravidanza. Inoltre, la donna ha il diritto di tenere il bambino. In questo caso, i medici sono obbligati a prendere la sua decisione e ad attuare tutte le misure necessarie per sostenere la sua vita..

Le ragioni

Le future mamme dovrebbero essere consapevoli che ci sono alcuni fattori che possono innescare lo sviluppo di oligoidramnios. Tra questi, il più spesso notato:

  1. Infezioni batteriche e virali non trattate e precedentemente trasferite.
  2. Malattie croniche nella madre.
  3. Infezioni genitali.
  4. Obesità nelle donne in gravidanza e, di conseguenza, disturbi metabolici.
  5. Ipertensione.
  6. Fumo e altre cattive abitudini.
  7. Gravidanza multipla.
  8. Tossicosi tardiva.
  9. Post-gravidanza.
  10. Patologia della placenta, danno all'epitelio che protegge la membrana con liquido amniotico.
  11. Patologie ereditarie, anomalie, sviluppo fetale ritardato.
  12. Malformazioni congenite dei reni e delle vie urinarie nel bambino.

In tutta onestà, va notato che questi segni sono generalizzati. Ad esempio, l'ipertensione è registrata in molte donne in gravidanza (circa il 90%), ma solo il 4% di loro sviluppa oligoidramnios..

Sintomi

Con una forma moderata di oligoidramnios, è piuttosto difficile determinarne la presenza. La donna si sente bene, non si osservano chiari segni di menomazione.

L'oligoidramnios grave è caratterizzato dai seguenti sintomi:

  • dimensione della pancia insufficiente;
  • dolore acuto che si verifica durante il movimento fetale;
  • dolore tirante costante nell'addome inferiore;
  • sensazione di malessere con debolezza generale, nausea, non associata a tossicosi;
  • bocca asciutta.

Solo un medico può determinare il problema, quindi una visita tempestiva alla clinica prenatale sarà la soluzione migliore in questo caso..

Durante l'esame iniziale, vengono misurati il ​​volume dell'addome e del fondo dell'utero. Se gli indicatori non corrispondono alla norma oi segni di oligoidramnios sono molto pronunciati, la donna incinta viene inviata per un esame strumentale, sul quale viene fatta una diagnosi accurata.

Le deviazioni dai dati mostrati nella tabella indicano una piccola quantità di liquido amniotico:

Periodo di gravidanza (in settimane)Altezza del fondo uterino (cm)Volume addominale (cm)
sedici10-18non misurato
2018-2470-75
2220-2672-78
2422-2775-80
2624-2877-82
2826-3280-85
trenta28-3382-87
3230-3385-90
3432-3587-92
3633-3890-95
3836-4092-98
4034-3895-100

Ciò che minaccia la mancanza d'acqua

La persistente mancanza d'acqua a lungo termine può causare molte complicazioni. E se non viene rilevato in tempo, sono possibili disturbi irreversibili nello sviluppo del feto, che porteranno a una interruzione anticipata della gravidanza..

Tra i principali pericoli:

  1. La protezione del feto dall'ambiente esterno diminuisce o scompare completamente.
  2. L'utero comprime più strettamente la vescica fetale, stringendo e limitando il movimento del bambino. Una posizione scomoda è irta dello sviluppo del piede torto, della curvatura della colonna vertebrale e della fusione della pelle con la membrana fetale.
  3. Si formano i legamenti di Simonart, che si intrecciano al feto, a seguito del quale si formano deformità, curvature e persino l'amputazione degli arti.
  4. Se le corde si tirano sul cordone ombelicale, il flusso sanguigno e l'apporto di nutrienti vengono interrotti, causando ipossia, ritardo dello sviluppo e morte.
  5. Lavoro doloroso con dilatazione cervicale lenta, contrazioni deboli e conseguente sanguinamento.

Dopo 32 settimane, può verificarsi una mancanza d'acqua a causa della rottura della vescica e alla fine o con una gravidanza prolungata - a causa dell'invecchiamento della placenta. Tutto ciò non è pericoloso per il feto, ma richiede controllo medico..

Prevenzione

Non ci sono misure specifiche per prevenire la secchezza..

  1. Prenditi cura del tuo corpo, perché è il corpo di tuo figlio. Riduci l'attività fisica, non sollevare pesi.
  2. Cammina all'aria aperta per almeno 2 ore al giorno.
  3. Monitora la qualità della tua dieta durante la gravidanza. Deve essere equilibrato e contenere tutti i nutrienti essenziali.
  4. Un altro fattore importante è l'identificazione tempestiva della malattia. Pertanto, è importante visitare un medico in tempo, sottoporsi a un'ecografia e fare tutti i test necessari..

Perché l'oligoidramnios compare durante la gravidanza e dovrebbe essere trattato?

Acqua bassa - mancanza di liquido amniotico. Si verifica nel 20% delle donne in gravidanza. Questa condizione può avere gravi conseguenze, è irta di complicazioni e deviazioni dal normale corso della gravidanza e aumenta il rischio di patologie fetali. La composizione del liquido amniotico è piuttosto varia. Le acque all'interno dell'ovulo contengono nutrienti necessari per la vita e lo sviluppo del bambino, ossigeno, ormoni, sali, vitamine e altre sostanze che assicurano il normale decorso dello sviluppo intrauterino del feto.

Un'altra funzione del liquido amniotico è protettiva. L'acqua all'interno della placenta crea una parvenza di assenza di gravità e in questo modo protegge il bambino da possibili danni dovuti alla pressione degli organi interni della donna.

In caso di impatto, lo assorbe, quindi le conseguenze per il feto sono minime. Inoltre, il liquido amniotico protegge il bambino da infezioni e altri fattori avversi. Pertanto, l'oligoidramnios durante la gravidanza è molto pericoloso, perché un fenomeno simile è una diminuzione della qualità delle funzioni protettive del liquido amniotico.

  1. Perché si verifica l'oligoidramnios?
  2. Sintomi di acqua bassa
  3. Cause dell'acqua bassa
  4. Esami e analisi per mancanza d'acqua
  5. Trattamento dell'oligoidramnios
  6. Condizione della donna con oligoidramnios
  7. Prevenzione dell'acqua bassa

Perché si verifica l'oligoidramnios?

La quantità di acqua all'interno della placenta cambia a seconda delle esigenze del bambino e della durata della gravidanza, è chiaro che in un periodo di 20 settimane il volume di acqua è inferiore a un periodo di 37 settimane. Entro 38 settimane di gravidanza normale, il volume del fluido è di 1500 ml ea 39 e 40 settimane inizia a diminuire gradualmente.

Molto spesso, i sintomi dell'oligoidramnios vengono rilevati nel secondo trimestre (entro circa 20 settimane), ma se l'oligosità viene rilevata a 30-32 settimane, ciò può porre seri problemi.

Se per un periodo di 30-32 settimane il liquido amniotico è inferiore a 1000 ml, allora stiamo parlando di oligoidramnios. A seconda della quantità di carenza di liquidi nella placenta, durante la gravidanza viene diagnosticato oligoidramnios grave o moderato. L'ecografia è più spesso utilizzata per la diagnosi..

A volte una lieve mancanza d'acqua durante la gravidanza è il risultato di una cattiva alimentazione. In una situazione del genere, una donna incinta non ha bisogno di cure, è sufficiente stabilire un regime e una dieta. Di solito, i medici prescrivono un regime delicato in una situazione del genere, che include il consumo di una varietà di cibi ricchi di vitamine e minerali. Parallelamente alla dieta, è importante consultare periodicamente un medico.

Se l'ecografia ha mostrato una pronunciata mancanza di acqua, saranno necessarie misure serie, incluso il trattamento farmacologico. In una situazione del genere, la donna verrà ricoverata in un day hospital per la conservazione. Più l'oligoidramnios è pronunciato, più gravi possono essere le conseguenze per il bambino. Gravi oligoidramnios minacciano lo sviluppo delle seguenti patologie:

  • deformità del sistema scheletrico del bambino,
  • asfissia, che può portare all'interruzione del sistema nervoso e influire negativamente sull'attività del cervello,
  • sviluppo anormale degli arti nel feto.

Una donna incinta dovrebbe sapere che una diminuzione del volume del liquido amniotico in un secondo momento (37, 38, 39 settimane) non viene letta come una patologia. Questo è un processo naturale di preparazione al parto, che nella maggior parte dei casi avviene a 39 o 40 settimane..

Sintomi di acqua bassa

La cosa più pericolosa in questa condizione è che non ci sono segni evidenti di acqua bassa. Fisicamente, una donna si sente benissimo e la sua salute non si discosta dalla norma. Solo a volte nel momento in cui il feto si muove, una donna può sentire dolore nell'addome inferiore, ma questo è un sintomo inaffidabile.

Solo uno specialista può determinare esattamente se una donna incinta ha oligoidramnios. Quindi, un medico esperto può diagnosticare la patologia nel caso di:

  • ritardo di dimensioni o discrepanza nell'altezza del fondo dell'utero,
  • la sua grave incoerenza con i tempi della gravidanza,
  • dimensione insufficiente dell'addome per questo periodo.

Se vengono rilevati tali sintomi, il medico può giungere alla conclusione che l'oligoidramnios si trova in una donna incinta. Ogni medico sa qual è la minaccia dell'oligoidramnios se non viene trattato. Il rischio di dare alla luce un bambino con patologie dello sviluppo è molto alto, soprattutto con grave mancanza d'acqua.

Per confutare o, al contrario, confermare questa diagnosi, è necessario condurre un'ecografia, sulla base della quale dovrebbe essere fatta una diagnosi. Un esame ecografico consentirà di determinare con precisione la quantità di fluido all'interno della placenta e, quando si conferma la diagnosi, il medico utilizzerà gli ultrasuoni per valutare la gravità e le condizioni del feto. Se sospetti la presenza di oligoidramnios, una donna incinta dovrebbe essere esaminata da un ginecologo.

L'acqua bassa può essere diagnosticata a 20, 30 e 37 settimane. Sebbene l'oligoidramnios in senso classico possa essere diagnosticato solo a 39 o 40 settimane, se il volume del fluido è diminuito a 500 ml o meno.

Tuttavia, la definizione classica è superata, nella medicina moderna si può parlare di acqua bassa a partire da 20 settimane. Più la data di scadenza è vicina (37, 38, 39 settimane), più la placenta invecchia e più spesso viene rilevato oligoidramnios.

Cause dell'acqua bassa

Se il medico diagnostica l'oligoidramnios durante la gravidanza, le cause di questa condizione possono essere diverse. Gli esperti fino ad oggi non possono giungere a un consenso sul motivo per cui si verifica l'oligoidramnios. Da un lungo elenco di ragioni, gli scienziati hanno individuato quanto segue:

  • Ridotta funzione di secrezione della membrana che forma l'ovulo, sviluppo insufficiente o anormale dell'epitelio che ricopre questa membrana. Se una donna incinta non sa quale sia il pericolo di mancanza di acqua durante la gravidanza, allora è ancora meglio. La maggior parte delle difficoltà per i medici sono causate non dalla diagnostica, ma da "falsi sintomi" che sorgono a causa dell'eccitazione del sistema nervoso della donna.
  • Sviluppo fetale anormale. Altre opzioni per lo sviluppo anormale includono anomalie ereditarie nello sviluppo del viso e dei reni. È possibile chiarirlo nel periodo compreso tra le 20 e le 30 settimane, quando è già stata eseguita la seconda ecografia obbligatoria.
  • Alta pressione sanguigna in una donna incinta. Naturalmente, durante l'intero periodo della gravidanza, la pressione aumenterà, ma i suoi salti saranno insignificanti. Se i salti della pressione sanguigna sono troppo alti, ciò può causare oligoidramnios. In caso di ipertensione, può verificarsi ritardo della crescita fetale, ritardo della crescita o congelamento. Ciò accade particolarmente spesso dopo 20 settimane..
  • Un altro motivo per la mancanza di acqua sono tutti i tipi di infezioni batteriche che sono state trasferite da una donna incinta e non sono state curate qualitativamente. A volte il pericolo è nascosto nelle infezioni di cui una donna era malata molto prima della gravidanza. In una tale situazione, la microflora patogena con l'aiuto di analisi viene rilevata sia nel canale del parto che nel liquido amniotico. La manifestazione di un tale pericolo può essere rilevata a 20 settimane di gravidanza, quando, sotto l'influenza degli ormoni, l'infezione inizia a progredire, parallelamente si sviluppa l'oligoidramnios. In un periodo di 30 settimane, l'oligoidramnios diventa pronunciato..
  • L'acqua bassa è spesso osservata in caso di gravidanze multiple. La causa di questo disturbo in una situazione del genere potrebbe essere la distribuzione non uniforme del flusso sanguigno nella placenta. In questo caso, un bambino riceve più ossigeno e sostanze nutritive di un altro. Questa situazione può portare alla morte di un embrione più debole, pertanto è necessaria l'osservazione stazionaria..
  • Un altro motivo per la mancanza di acqua è il sovrappeso. A 36 o 37 settimane, il bambino è già completamente formato e può apparire in qualsiasi momento. A volte le donne portano un bambino per più di 40 settimane, ma è importante sapere che l'oligoidramnios può svilupparsi a partire da 38 settimane. La ragione di ciò è la "data di scadenza" della placenta, che ha già trascorso il tempo assegnato e inizia ad invecchiare. A volte si nota un chiaro invecchiamento della placenta già a 37 settimane. Di conseguenza, si stacca e non è in grado di svolgere le sue funzioni. In queste circostanze, i medici sollevano la questione del taglio cesareo o dell'induzione del travaglio perforando la placenta. Non allarmarti se i medici suggeriscono un intervento chirurgico per 37 o 38 settimane. A questo punto, il bambino è già completamente pronto per la nascita..
  • L'acqua bassa può svilupparsi gradualmente, a partire dalla prima settimana di gravidanza, e può essere rilevata a 12 o dopo 20 settimane con un'ecografia. Può essere causato dall'obesità di una donna incinta a causa di gravi disturbi metabolici. In una situazione del genere, è importante sapere quanto è pronunciato e quanto seriamente ha influenzato lo sviluppo del feto. Se la mancanza di acqua non ha ancora avuto il tempo di diventare pronunciata e acquisire un carattere critico, il bambino può essere salvato. Per questo, la donna incinta viene ricoverata in un ospedale, dove sarà sotto la supervisione dei medici per tutto il periodo di gestazione. Con una tale patologia, è necessario introdurre una dieta rigorosa e scoprire le cause dell'obesità. Anche con l'opzione migliore, il bambino nascerà non più tardi di 37 o, in casi estremi, 38 settimane. Ciò è dovuto alla morte della placenta. In questo caso è obbligatorio un taglio cesareo..

Esami e analisi per mancanza d'acqua

Prima di iniziare il trattamento, il medico deve stabilire cosa ha portato alla patologia e diagnosticare. Prima di tutto, è importante chiarire il motivo che era il risultato di un liquido amniotico insufficiente e la gravità dell'acqua bassa. In questo caso, è necessario passare attraverso una serie di test e studi:

  1. ecografia e dopplerografia, a seguito delle quali puoi:
  • determinare la quantità di acqua nell'ovulo;
  • chiarire il grado di ritardo nello sviluppo del bambino;
  • valutare la qualità del flusso sanguigno nelle arterie uterine di una donna incinta, così come nel cordone ombelicale e nell'arteria cerebrale del feto.
  1. un esame generale delle urine, un esame del sangue generale, uno striscio per possibili infezioni e altre malattie a trasmissione sessuale. Queste analisi escluderanno la possibilità di infezione del feto, a seguito della quale si sviluppa l'oligoidramnios;
  2. CTG per determinare il benessere e le condizioni del feto.

Inoltre, è estremamente importante condurre un'indagine orale sulla donna incinta. Più le sue risposte saranno oneste, più velocemente sarà possibile scoprire il motivo della mancanza d'acqua. È importante chiarire se ha abusato di prodotti, se ha usato alcol, se la donna incinta fuma. Prima viene stabilita la causa dell'oligoidramnios, prima sarà possibile iniziare il trattamento e, quindi, salvare il bambino.

Se l'oligoidramnios viene diagnosticato in una fase precoce, la donna incinta dovrà sottoporsi a ulteriori esami durante il periodo di gestazione per identificare l'indice del liquido amniotico (AFI). Per ogni settimana, a partire dalle 16, è necessario determinare l'AFI. La frequenza di determinazione è 20, 30, 32, 34, 35, 36, 37, 38, 39 e 40 settimane di gravidanza (a condizione che il parto con taglio cesareo non avvenga a 37 settimane).

Trattamento dell'oligoidramnios

I metodi di trattamento per questo disturbo possono variare. Tutto dipende dalla gravità dell'acqua bassa, dai motivi del suo verificarsi e dai tempi della gravidanza. Ad esempio, in caso di disturbi metabolici e obesità per un periodo di 30 o 32 settimane, a una donna viene prescritto un farmaco che normalizza l'attività della placenta.

Il dottore farà anche una dieta speciale. Se il periodo di gestazione è di 33 o 34 settimane o più, viene prescritto un trattamento complesso, che include l'assunzione di farmaci che migliorano il metabolismo nella placenta, vitamine, farmaci per la causa principale della malattia.

Il trattamento può avvenire in due versioni: ambulatoriale - con un grado moderato di oligoidramnios, o in ospedale - se il grado di oligoidramnios è pronunciato. Il trattamento ambulatoriale consiste in:

  • limitazione dell'attività fisica,
  • mantenendo un regime parsimonioso,
  • esclusione di sforzi fisici pesanti,
  • prendendo farmaci prescritti dal medico,
  • visite periodiche alla clinica prenatale.

Di solito, il trattamento ambulatoriale è prescritto se una donna è nel secondo trimestre di gravidanza. Una donna viene ricoverata in ospedale se:

  • se la mancanza d'acqua ha un grado pronunciato;
  • se la quantità di liquido amniotico è leggermente inferiore al normale, ma viene rilevato il tono dell'utero;
  • oligoidramnios a 34-35 settimane di gestazione e successivamente.

In caso di diagnosi di oligoidramnios, il medico può prescrivere un'ecografia settimanale, a partire da 34 o 35 settimane, CTG fetale ed ecografia Doppler. Tali misure sono estremamente importanti per controllare la patologia. Quindi, se qualcosa va storto, puoi prendere le misure necessarie in tempo..

Se l'oligoidramnios è pronunciato e la gravità della patologia minaccia la salute del bambino, il medico è obbligato a prendere misure ed eseguire un taglio cesareo. Il parto prematuro in questo caso è possibile solo con un'età gestazionale di 33 settimane o più..

Tuttavia, quando possibile, i medici cercano di fare di tutto per mantenere la gravidanza fino ad almeno 35 settimane, poiché il feto è considerato pienamente maturo solo entro la fine di 36 settimane. Ma questo non significa che sia necessario abbandonare l'operazione per un periodo di 34 o 35 settimane, poiché con l'oligoidramnios il feto può essere gravemente danneggiato.

Condizione della donna con oligoidramnios

L'acqua bassa ha gravi conseguenze e ha un effetto negativo sul corso della gravidanza, provocando sensazioni dolorose, questo è particolarmente pronunciato durante il periodo di movimento fetale attivo. Inoltre, una piccola quantità di liquido amniotico può portare all'interruzione della gravidanza. Un rischio particolarmente elevato di aborto spontaneo nel primo trimestre di gravidanza.

Indipendentemente dalla forma di oligoidramnios (moderato o grave), c'è una complicazione del corso del travaglio. Questo può manifestarsi nella debolezza del processo lavorativo: contrazioni minori e tentativi deboli.

Ciò si verifica a causa della bassa pressione della vescica fetale, che, a causa delle sue piccole dimensioni, non è in grado di influenzare la velocità di preparazione del canale del parto e la dilatazione della cervice. Per un periodo inferiore a 34 settimane, dovrai eseguire un taglio cesareo.

In una situazione del genere, potrebbe essere necessario iniettare farmaci speciali che stimolano le contrazioni. Ciò è particolarmente importante per un periodo di oltre 35 settimane. In questo caso, la donna sarà in grado di partorire da sola..

Prevenzione dell'acqua bassa

Poiché le conseguenze della secchezza possono essere gravi e difficili da trattare, è necessario adottare misure preventive. Consistono in una corretta alimentazione e nel rispetto di tutte le raccomandazioni mediche. È importante sottoporsi a esami e test in tempo. È vietato sollevare pesi.

Perché l'oligoidramnios è pericoloso durante la gravidanza?

A volte, per la sicurezza della gravidanza, una donna può essere mandata in un ospedale di maternità (o meglio, in un reparto di patologia) in anticipo. Considereremo uno dei motivi che possono portare la futura mamma all'ospedale di un istituto medico per cure.

Dopo la successiva ecografia, una donna può sentire una diagnosi di oligoidramnios. Dopodiché, la donna incinta si precipita dal suo medico per scoprire perché l'oligoidramnios è pericoloso durante la gravidanza, come una piccola quantità di liquido può influenzare il parto, le condizioni del feto e quale trattamento è efficace.

Il valore del liquido amniotico

Durante la gravidanza, il feto è confinato nello spazio dell'utero. Oltre al bambino stesso, la placenta e le membrane fetali sono necessariamente presenti nell'utero. Questi componenti sono necessari solo durante la gravidanza e si formano dopo il concepimento, quindi, dopo la nascita del bambino, vengono respinti dal corpo della donna in travaglio sotto forma di placenta.

La membrana acquatica (o vescica fetale) è una sorta di "sacco" in cui cresce il feto, lavato da tutti i lati dal liquido amniotico. Nella maggior parte dei casi, la quantità di liquido entro la fine del termine è di circa 800-1500 ml. Le acque vengono costantemente rinnovate, il ciclo di rinnovo completo è di circa 3 giorni.

La quantità di liquido aumenta costantemente durante la gravidanza. Nel primo e nel secondo trimestre, il bambino può ancora muoversi relativamente liberamente nell'utero, ma entro il terzo trimestre la quantità di acqua aumenta e con loro il bambino stesso diventa di più, il che porta a forti "crampi".

Il valore del liquido amniotico per un bambino è inestimabile:

  • Creano la struttura necessaria e unica dell'habitat per il feto..
  • Impedisce l'adesione della pelle del bambino alla vescica fetale.
  • Proteggi il bambino da lesioni.
  • Aiutano il bambino a muoversi attivamente, il che è molto necessario per il corretto sviluppo del feto.
  • Proteggi la placenta e i vasi del cordone ombelicale dai movimenti del bambino.
  • La quantità d'acqua richiesta consente al bambino di assumere la posizione corretta entro la fine della gravidanza.
  • Leviga e rende i movimenti del bambino meno evidenti per la mamma.
  • Promuove, insieme alla vescica fetale, l'apertura della cervice durante il parto.

IAI basso - oligoidramnios

Il caso in cui il livello del liquido amniotico non raggiunge la norma in ostetricia è solitamente chiamato oligoidramnios. Le ragioni di questa condizione sono diverse, ecco le più comuni:

  1. Hydrorhea amnional. Quando il liquido amniotico inizia a fuoriuscire molto prima del PDR (perdita di liquido amniotico). Questa complicazione appare a causa della rottura delle membrane. Le cause di questa condizione non sono ancora state studiate, gli esperti ritengono che possa verificarsi una rottura a causa della sottigliezza delle membrane, che si è verificata a seguito di infezione virale o invecchiamento. Una piccolissima quantità di acqua fuoriesce dallo spazio che si è creato a seguito della rottura, ma ciò avviene costantemente. In questo caso, la donna ha bisogno di riposo a letto - in questo caso, il liquido amniotico ha il tempo di rinnovarsi e il bambino non è in pericolo.
  2. Anomalie nello sviluppo delle membrane: ce ne sono alcune. La causa di una qualsiasi di queste violazioni può essere una cattiva ecologia, un fattore genetico e altri..
  3. Infezione delle membrane. Questa situazione è molto comune. L'infezione della vescica fetale da virus (può essere morbillo, SARS, varicella, influenza e molti altri) si verifica perché la barriera placentare non è in grado di proteggere il feto da questo tipo di infezione. A volte l'infezione si verifica a causa di malattie sessualmente trasmissibili (malattie sessualmente trasmissibili). Le tossine prodotte dall'attività dei virus avvelenano le membrane e ne interrompono il funzionamento.
  4. Vero prolungamento della gravidanza. In questo caso, le membrane e la placenta cessano già di svolgere le loro funzioni a pieno regime, e questo porta al fatto che il bambino inizia a mancare di sostanze nutritive e le sue condizioni generali peggiorano. Di conseguenza, la circolazione sanguigna nelle membrane amniotiche peggiora: una diminuzione della produzione di liquido amniotico.

Qual è il pericolo?

Questa condizione durante l'attesa di un bambino è irta di varie complicazioni. Se c'è pochissimo liquido amniotico, le pareti dell'utero iniziano ad aderire strettamente al sacco fetale, il che porta a una forte pressione sul bambino: si piega in una posizione scomoda. Ciò può portare alle seguenti conseguenze: curvatura della colonna vertebrale, piede torto, aumento della pelle sulla membrana fetale. Allo stesso tempo, la pelle del feto diventa rugosa e secca..

Con oligoidramnios prolungati e pronunciati, uno stretto contatto del liquido amniotico con la pelle del bambino può portare alla formazione di legamenti simonart. Si avvolgono intorno al feto, interferiscono con la sua attività, in alcuni casi possono persino portare a gravi lesioni. Quando si attorcigliano attorno al cordone ombelicale, ciò porta a una violazione del flusso sanguigno nei vasi, di conseguenza, il bambino può subire un ritardo nello sviluppo fisico e, in casi particolarmente pericolosi, la morte del feto.

Anche una donna incinta sente fisicamente un polidramnios pronunciato. Questi sono dolori costanti nell'addome inferiore nel secondo e terzo trimestre. Quando il bambino si muove, la madre prova dolore. Ciò è particolarmente sentito a 36-42 settimane di gestazione, quando il feto è già abbastanza grande.

Se c'è molto poco liquido amniotico, il travaglio è spesso accompagnato da una lenta dilatazione della cervice e si sviluppa debolezza del travaglio. Le contrazioni sono dolorose, ma la loro efficacia è molto ridotta. Il sanguinamento può verificarsi dopo il parto.

Trattamento. È necessario trattare oligoidramnios moderati?

Abbastanza spesso, una diminuzione moderata (insignificante) della quantità di acqua (400-700 ml.) È la norma. In questo caso, si consiglia a una donna incinta di ridurre l'attività fisica, mangiare bene, assumere complessi multivitaminici e assicurarsi di essere osservata da un ginecologo in una clinica prenatale. Per escludere un'ulteriore diminuzione dell'acqua, potrebbero essere necessari ulteriori ultrasuoni non programmati. Se i sintomi dell'oligoidramnios diventano sempre più pronunciati e la quantità di liquido è diventata inferiore a 400 ml, è necessario un trattamento obbligatorio nel dipartimento di patologia delle donne in gravidanza.

Non appena il medico determina la mancanza d'acqua della donna, viene inviata in ospedale per ulteriori esami. In ospedale vengono effettuati ulteriori studi:

  • Ultrasuoni;
  • CTG (cardiotocografia);
  • esami di laboratorio (esami del sangue e delle urine).

Se il ginecologo presume che una donna abbia un'idrorrea amniotica (perdite di liquido amniotico), allora dovrebbe essere fatto uno striscio sull'acqua.

Quando una donna è incinta di 38 settimane o più, la cervice si sta già preparando per il parto e l'amnioscopio può passare attraverso il suo canale. In questo caso, il medico può determinare con maggiore precisione la quantità e la composizione del liquido amniotico utilizzando l'amnioscopia. Questa procedura non viola l'integrità delle membrane e non è pericolosa per il bambino..

La tattica che il medico sceglie per il trattamento dipende in gran parte dalla causa che ha causato questa complicanza..

  • Se la causa è l'idrorrea amnionale, la donna incinta ha bisogno di un rigoroso riposo a letto, complessi vitaminici, farmaci che aiutano a ridurre il tono dell'utero e prevenire l'infezione del bambino e delle membrane fetali. Molto probabilmente, una donna rimarrà in trattamento ospedaliero fino alla nascita stessa per monitorare costantemente le condizioni del feto..
  • La causa dell'oligoidramnios è un'infezione virale? Quindi sono necessari farmaci riparatori e antivirali. Oltre a loro, sono necessari terapia vitaminica e farmaci che migliorano la microcircolazione sanguigna. Se il medico vede una tendenza positiva, può inviare la futura mamma a casa con il monitoraggio obbligatorio della condizione sul display LCD.
  • La futura mamma ha un'anomalia nello sviluppo delle membrane? In questo caso, è necessaria una terapia volta a mantenere la gravidanza e prevenire l'infezione intrauterina. Il trattamento viene effettuato nel reparto di patologia delle donne incinte. Viene eseguita una diagnostica costante delle condizioni del feto e della donna stessa.
  • Se c'è un prolungamento, allora faranno una puntura della vescica - un'amniotomia. Dopodiché, inizia il travaglio.

Se l'oligoidramnios viene determinato nel tempo e il trattamento viene avviato, la prognosi di questa gravidanza nella maggior parte dei casi è favorevole..

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Spazmalgon con le guardie

Nutrizione

Il dottore ha prescritto 2 pillole da bere, cioè ieri e oggi (c'era apoplessia) ho bevuto e allattato naturalmente, senza pensarci due volte, ma poi mi sono imbattuto che non doveva essere preso!

Quante settimane puoi registrarti per la gravidanza ed è possibile stare contemporaneamente in un ospedale privato e pubblico

Infertilità

Quando è necessario e meglio registrarsi per la gravidanza?Durante la gravidanza, una donna dovrebbe essere monitorata in una clinica prenatale.

28 giorni: miti e realtà del ciclo mestruale

Infertilità

Come funziona il ciclo mestrualeDmitry Lubnin ostetrico-ginecologo, candidato in scienze mediche"Il ciclo femminile ideale (28 giorni) corrisponde al lunare", "quando la Luna è in Scorpione, il ciclo viene interrotto", "il momento migliore per il concepimento è l'ovulazione quando la Luna è nella fase iniziale".

Frutta da evitare durante la gravidanza

Analisi

Questi nove mesi possono essere il periodo più difficile per qualsiasi donna. Sebbene i medici generalmente raccomandino di mangiare più frutta possibile, alcuni di essi dovrebbero essere evitati per la sicurezza del bambino (papaia e ananas sono i più pericolosi).