Principale / Nutrizione

Perché vertigini durante la gravidanza?

Le vertigini durante la gravidanza sono comuni. È spesso accompagnato da una sensazione di debolezza o affaticamento. Non c'è niente di pericoloso in questo. Tuttavia, se la tua testa è molto stordita durante la gravidanza e ci sono altri sintomi, vale la pena capire le ragioni di questo malessere.

Debolezza e vertigini all'inizio della gravidanza

Cambiamenti nei livelli ormonali

Durante la gravidanza, i livelli ormonali cambiano, il che aumenta il flusso sanguigno nel corpo. Promuove lo sviluppo del bambino nell'utero.

Il cuore pompa più sangue del solito, il polso accelera, la circolazione rallenta e tutto questo può portare a ipotensione. La pressione bassa spesso causa vertigini quando ci si sposta da sdraiati o seduti a stare in piedi.

Iperemesi delle donne in gravidanza

L'iperemesi della gravidanza è un fenomeno noto come nausea e vomito eccessivi durante la gravidanza. Si verifica nelle prime fasi a causa di picchi ormonali e provoca vertigini. In questi casi, il cibo o l'acqua non vengono trattenuti nel corpo, con conseguente perdita di peso..

Il sollievo arriva nel secondo trimestre, ma a volte i sintomi persistono durante la gravidanza.

Gravidanza extrauterina

Le vertigini possono derivare da una gravidanza extrauterina. Ciò accade quando un ovulo fecondato inizia a crescere al di fuori dell'utero, di solito all'interno della tuba di Falloppio..

Una tale gravidanza non è praticabile. In questo caso, le vertigini sono accompagnate da dolore addominale e sanguinamento vaginale. Il trattamento per una gravidanza ectopica è la rimozione di un ovulo fecondato.

Vertigini nel 2 ° trimestre di gravidanza

Alcune delle condizioni sopra elencate possono comparire anche nel secondo trimestre. Tuttavia, ci sono altre condizioni che possono sorgere durante lo sviluppo del feto..

Pressione sulle navi

Se l'utero in crescita preme sui vasi, la testa inizia a girare. Può accadere nel secondo o terzo trimestre ed è più comune quando il bambino è grande.

Stare sdraiati sulla schiena più tardi durante la gravidanza fa sì che l'utero dilatato blocchi il flusso sanguigno dagli arti inferiori al cuore. Ecco come appaiono le vertigini. Dormi e riposa su un fianco per evitare problemi simili.

Diabete gestazionale

A volte il diabete gestazionale si sviluppa durante la gravidanza quando i cambiamenti nei livelli ormonali influenzano la produzione di insulina.

Se il livello di zucchero nel sangue diminuisce, ci sono diverse cose che lo chiariscono:

Per aumentarlo, devi bere succo di frutta o mangiare qualcosa di dolce. Controlla il livello di zucchero nel sangue dopo alcuni minuti per assicurarti che sia normale.

Quando diagnosticati, i livelli di zucchero nel sangue devono essere monitorati regolarmente e aderire a una dieta rigorosa e ad un programma di esercizi fisici.

Vertigini nel 3 ° trimestre di gravidanza

Molte delle cause di vertigini nel primo e nel secondo trimestre possono ripresentarsi in seguito. È importante consultare regolarmente il medico per monitorare condizioni potenzialmente pericolose..

Presta attenzione ai segni di svenimento per evitare di cadere, soprattutto nel terzo trimestre. Alzati lentamente e aggrappati al supporto in modo che la tua testa non abbia le vertigini ed evita anche di stare in piedi a lungo.

Ci sono alcuni motivi che possono provocare vertigini a una donna incinta in qualsiasi momento. Queste condizioni non sono correlate a un trimestre specifico.

Anemia

La mancanza di ferro e folato si traduce in anemia, una condizione in cui il numero di globuli rossi sani diminuisce.

Oltre alle vertigini, l'anemia è caratterizzata da affaticamento, pallore o mancanza di respiro. In questo caso, il livello di ferro viene controllato da un esame del sangue e vengono prescritti integratori vitaminici come trattamento..

Disidratazione

La disidratazione può verificarsi in qualsiasi momento durante la gravidanza:

nel primo trimestre se si sente male o vomita;

in un secondo momento, perché il corpo ha bisogno di più acqua.

Nelle prime fasi, dovresti bere almeno 8-10 bicchieri di acqua al giorno e aumentare questa quantità man mano che più calorie vengono aggiunte alla dieta. Pertanto, il consumo di acqua al giorno a volte aumenta di 300 millilitri..

Rivolgiti immediatamente a un medico se hai capogiri improvvisi o gravi o se manifesti sintomi associati. Questi includono:

Cosa fare in caso di vertigini durante la gravidanza nel 1 °, 2 ° o 3 ° trimestre: cause, segni di manifestazione e momenti pericolosi

Quasi ogni donna incinta può avere le vertigini e nella maggior parte dei casi non dovresti preoccuparti di questo. Una corretta alimentazione e l'adesione a tutte le raccomandazioni del medico aiuteranno ad evitare una situazione più difficile..

  1. Vertigini durante la gravidanza: cause per trimestre e trattamento
  2. Vertigini durante la gravidanza
  3. Le ragioni
  4. Primo trimestre
  5. Secondo trimestre
  6. Terzo trimestre
  7. Se ti fa male la testa e ti gira la testa prima del parto
  8. Cosa fare nelle prime fasi
  9. Come eliminare le vertigini nelle ultime fasi
  10. Possibili cause patologiche
  11. Video utile

Vertigini durante la gravidanza: cause per trimestre e trattamento

La gravidanza è un momento gioioso in ogni famiglia. Per tutti i 9 mesi il corpo della donna si sta preparando per la maternità. Le vertigini durante questo periodo della vita sono uno dei sintomi che molte future mamme devono affrontare. Può essere minore, grave o addirittura precedere la perdita di coscienza..

Vertigini durante la gravidanza

Le vertigini lievi non dovrebbero causare una particolare preoccupazione in una donna incinta, perché è in questo modo che il corpo subisce tutti i cambiamenti fisiologici, specialmente quelli associati alla circolazione sanguigna. Se la tua testa gira così tanto che sembra che stia per perdere conoscenza, allora dovresti chiamare un'ambulanza.

Le ragioni

Nelle diverse fasi della gravidanza, le cause delle vertigini sono diverse. Può essere un banale surriscaldamento o una cattiva alimentazione e fino a ragioni più gravi che possono minacciare la salute non solo della futura mamma, ma anche del feto.

Primo trimestre

Le vertigini in questa fase sono abbastanza normali. La futura mamma si ammala durante il trasporto o in una stanza poco ventilata. Il corpo indebolito semplicemente non riceve l'ossigeno necessario.

Nella stagione calda, questa condizione si osserva quasi ogni giorno. Ad alte temperature dell'aria, i vasi si dilatano, abbassando la pressione sanguigna (pressione sanguigna) e questo porta anche a una mancanza di ossigeno nel cervello. Anche all'inizio della gravidanza viene rilasciato un ormone che aiuta ad abbassare la pressione sanguigna..

Secondo trimestre

Durante questo periodo, il corpo si è già adattato al nuovo stato, quindi le ragioni potrebbero essere già più gravi.

  • diminuzione dell'attività: altera il flusso sanguigno e questo porta a vertigini e oscuramento davanti agli occhi;
  • diabete in gravidanza - si verifica a causa del fatto che il pancreas non può sopportare il carico aggiuntivo della produzione di insulina;
  • carenza di ossigeno - con lo sviluppo del bambino, l'utero aumenta e richiede più ossigeno a scapito del cervello e di altri organi interni della donna;
  • una diminuzione dell'emoglobina (eritrociti) nel sangue - si sviluppa sullo sfondo di alcuni fattori, che interferiscono con il normale assorbimento del ferro da parte del corpo dal cibo.

Con la nascita di un bambino, le possibili cause scompaiono da sole..

Terzo trimestre

Nelle ultime fasi si verificano anche capogiri e non devono essere confusi con l'oscuramento degli occhi. A volte una donna può improvvisamente girarsi da un lato all'altro, il che può portare a un flusso sanguigno incompleto al cervello.

  1. Permanenza prolungata della futura mamma in posizione supina. La testa inizierà a girare a causa del fatto che l'utero allargato premerà e pizzicherà grandi vasi. Quando la vena cava viene schiacciata, non solo il flusso sanguigno viene disturbato, ma iniziano anche le vertigini.
  2. Camminare a lungo o stare in piedi. Il sangue risiede quindi strenuamente nella parte inferiore del corpo, il che porta a un deterioramento della nutrizione cerebrale..
  3. Una forte diminuzione della glicemia. Si verificano in un contesto di vomito grave o cattiva alimentazione (consumo frequente di dolci e rara assunzione di cibo normale e sano).

Se ti fa male la testa e ti gira la testa prima del parto

Quando la testa inizia a far male e gira da 38 a 40 settimane, ciò può essere spiegato dal fatto che il corpo femminile inizia a prepararsi gradualmente per il travaglio. Più sangue scorre agli organi pelvici e il risultato è la carenza di ossigeno della corteccia cerebrale. Potrebbe esserci un forte calo della pressione sanguigna e una sensazione di svenimento imminente. Non dovresti preoccuparti di questo, perché si tratta di un'indisposizione temporanea..

Cosa fare nelle prime fasi

Le vertigini nelle prime settimane di gravidanza non hanno bisogno di cure.

A casa, viene preparato un tè alla menta o alla melissa debole, tuttavia, non dovresti esagerare con tali bevande. È consentito bere 300-400 ml al giorno (non di più). I medici raccomandano di inalare l'aroma della menta secca, che ha anche un buon effetto..

Si consiglia alla donna di sdraiarsi in una stanza ben ventilata, chiudere gli occhi e rilassarsi completamente. Puoi massaggiare leggermente il tuo whisky e, nella stagione calda, applicare un impacco freddo sulla fronte..

Come eliminare le vertigini nelle ultime fasi

Nel terzo trimestre, è importante seguire una dieta equilibrata e non stare in piedi per molto tempo. Se sei tormentato da una forte eccitazione per il parto imminente (che può anche causare vertigini), allora dovresti iniziare a prendere sedativi (valeriana). La futura mamma dovrebbe dormire a sufficienza, mentre il sonno è consentito solo dalla sua parte. Tutti i movimenti mentre ci si alza dal letto o dalla sedia devono essere fluidi e lenti..

Possibili cause patologiche

Ci sono una serie di ragioni che, in alcuni casi, sono molto meno comuni, ma comportano conseguenze pericolose..

  • anemia;
  • cardiopatia;
  • diabete;
  • spremitura di grandi vasi da parte dell'utero;
  • ipotensione arteriosa;
  • emicrania;
  • patologia nel lavoro del sistema nervoso;
  • vomito grave e persistente.

Tali ragioni dipendono direttamente dalla salute della futura mamma e dall'ambiente..

Le vertigini sono uno dei sintomi della gravidanza. Questa condizione di solito scompare rapidamente e senza trattamento. Per evitare casi particolarmente gravi, seguire le raccomandazioni del ginecologo.

Sono incinta di 21 settimane e a volte ho le vertigini. Dimmi perchè?

Vertigini durante la gravidanza

Molte donne hanno le vertigini quando sono in posizione. Per alcuni è insignificante, mentre per altri, al contrario, è forte e, a volte, precede lo svenimento. Perché succede?

I medici dicono che questo sintomo di tossicosi non è pericoloso come, ad esempio, il vomito. Tuttavia, è utile per una donna incinta sapere perché questo sta accadendo e come comportarsi se ha le vertigini di tanto in tanto..

Facciamo subito una prenotazione, se le vertigini sono insignificanti e non frequenti, allora non c'è motivo di preoccupazione, perché ora il corpo sta subendo cambiamenti fisiologici, principalmente questo riguarda il sistema di afflusso di sangue. Ma se è accompagnato da grave debolezza, sonnolenza, ridotta coordinazione dei movimenti e svenimento, è necessario contattare uno specialista.

Le cosiddette "vertigini normali" possono verificarsi a seguito di un repentino cambio di posizione, ad esempio quando una donna si alza dal letto molto velocemente. Inoltre, la testa può avere le vertigini se la donna incinta è in una stanza soffocante o surriscaldata..
Cause di vertigini durante la gravidanza

Tra le principali cause di "vertigini anomale" vi sono varie malattie che interferiscono con l'afflusso di sangue al cervello (osteocondrosi del rachide cervicale, distonia vegetativo-vascolare, malattie cardiache e vascolari, tumori cerebrali). Molto spesso, si verificano capogiri a causa della pressione sanguigna bassa o dell'anemia (anemia). Succede che una donna abbia queste due condizioni contemporaneamente. Le vertigini possono anche essere causate da una bassa quantità di glucosio (zucchero) nel sangue. In questo caso, al paziente viene prescritta una dieta speciale contenente ferro e altri elementi necessari..

Inoltre, le vertigini possono anche essere un sintomo di allergie, iperventilazione e altre condizioni non correlate alla gravidanza..

A volte il capogiro precede uno stato di testa leggera (ronzio nelle orecchie, sensazione di vuoto nella testa, grave debolezza, oscuramento degli occhi, sudore freddo, intorpidimento delle estremità) o, in particolare, svenimento (perdita di coscienza a breve termine). Ciò si verifica a causa di una diminuzione del flusso sanguigno al cervello e, di conseguenza, di una violazione dell'apporto di ossigeno e sostanze nutritive ai tessuti cerebrali. In questo caso, se possibile, è necessario sdraiarsi sulla schiena e sollevare le gambe sopra la testa. Se non c'è modo di sdraiarsi, la donna incinta dovrebbe essere seduta su una sedia e chiedere di abbassare la testa il più in basso possibile tra le ginocchia divaricate.

A proposito, si nota che tali condizioni sono più spesso osservate in coloro che, prima della gravidanza, "avevano familiarità" con vertigini e svenimenti. Questo potrebbe essere accaduto durante o poco prima del ciclo.

Per evitare che le vertigini oscurino la tua gravidanza, segui queste semplici regole: evita movimenti e rialzi bruschi;
cambiare posizione più spesso stando seduti o in piedi;
non permettere l'apparenza della fame, mangia più spesso, ma a poco a poco (sarebbe bello avere uvetta, frutta secca o frutta nella borsa, pane con crusca);
cerca di evitare luoghi affollati;
aerare la stanza in cui ci si trova più spesso;
non trascurare un'attività fisica moderata;
fare una doccia di contrasto.

Vi auguriamo salute e una gravidanza facile. Lascia che la tua testa, se stordita, provenga esclusivamente dalla felicità!

Vertigini durante la gravidanza

Le vertigini durante la gravidanza, insieme alla nausea, non sono rare. Tuttavia, se il disagio si verifica troppo spesso o la sua intensità supera un limite ragionevole, ne parli con il medico. Se ti senti stordito durante la gravidanza troppo intensamente, può scatenare una caduta con possibili gravi conseguenze..

Le vertigini sono un sintomo della gravidanza

Naturalmente, la nausea e le vertigini nelle donne, oltre alla gravidanza, sono causate da vari fattori. Ma questo sintomo è la prima manifestazione della nascita di una nuova vita (dopo un ritardo delle mestruazioni). Ogni donna lo vive in modo diverso, ma tutti i segni di un periodo meraviglioso vengono sempre ricordati per tutta la vita. Incertezza, ansia, paura e... vertigini.

Le manifestazioni secondarie, comprese le vertigini durante la gravidanza, sono molto individuali. Qualcuno potrebbe non provare nulla, altri provano un'ampia varietà di sensazioni (e non sempre piacevoli).

Nausea e vertigini all'inizio della gravidanza non compaiono solo al mattino, come comunemente si crede. Tali condizioni si ripetono ogni volta con un movimento brusco, aumento dello stress fisico, soprattutto all'inizio della gravidanza. A proposito, a volte nei primi giorni c'è persino un test negativo. Prima del giorno delle mestruazioni pianificate, non ha senso fare un test di gravidanza. Non c'è abbastanza sostanza nell'urina che "forma" la seconda striscia.

Cosa causa disagio nelle donne in gravidanza

La prima causa di vertigini durante la gravidanza è l'aumento dell'afflusso di sangue al feto. Di conseguenza, il sistema circolatorio non è in grado di fornire sangue a tutti gli organi nella quantità richiesta. Le vertigini nel secondo trimestre di gravidanza sono anche influenzate dalla pressione sui vasi esercitata dall'utero in crescita.

Fattori che causano vertigini durante la gravidanza

Le cause di vertigini durante le prime fasi della gravidanza e nei trimestri successivi sono le seguenti:

  • Se non si consuma cibo da molto tempo, il livello glicemico può scendere così tanto che compaiono i sintomi: oscuramento degli occhi, debolezza e vertigini. Mangia frutta quando hai le vertigini: ti aiuterà ad aumentare rapidamente la glicemia.
  • Febbre, permanenza prolungata in una stanza surriscaldata o non ventilata (cinema, centro commerciale, mezzi pubblici), soprattutto in mancanza di liquidi, si verifica un abbassamento della pressione sanguigna, che può provocare vertigini, debolezza e persino svenimenti. L'aria fresca aiuterà: esci o arieggia la stanza. A volte è sufficiente togliersi gli indumenti esterni, allentarli al collo. Siediti, bevi dell'acqua.
  • Se prima (prima del ritardo e del test positivo) hai sofferto di ipotensione, vertigini durante la gravidanza, oltre ad altri problemi associati a questo periodo, sarai più preoccupato.

Importante! La vertigine è una manifestazione di patologia: le vertigini si verificano spesso durante una gravidanza congelata (con cure specialistiche inopportune, lo sbiadimento può portare a intossicazione) o una malattia grave.

Vertigini nel 1 ° trimestre

L'ipotensione è più spesso responsabile di vertigini nelle prime settimane di gravidanza. Una donna che ha familiarità con questo problema in precedenza ha familiarità con i segni spiacevoli, quindi la loro manifestazione nelle prime fasi non la spaventa.

L'ipotensione può verificarsi in qualsiasi momento dopo la fecondazione, anche se prima non c'erano tali difficoltà. Se hai sofferto di ipotensione prima della gravidanza, non si ritirerà nel 1 ° trimestre o nei periodi successivi.

La gravidanza è un cambiamento completo del corpo. Già nel primo trimestre (1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13 settimane di gestazione), il cuore deve pompare il doppio di sangue rispetto alle circostanze normali, il che porta all'espansione del sistema circolazione sanguigna. Allo stesso tempo, la pressione nei vasi diminuisce. Poiché il corpo si occupa principalmente del benessere del bambino, la pressione sanguigna bassa colpisce la futura mamma, il che causa segni di vertigini all'inizio della gravidanza.

Vertigini nel 2 ° trimestre

Simile alle prime vertigini, il malessere nel 2 ° trimestre di gravidanza è una reazione protettiva del corpo. Il cervello reagisce a un insufficiente apporto di ossigeno. Cosa sta succedendo veramente nel corpo? Qual è la caratteristica del secondo trimestre? C'è un rallentamento della frequenza cardiaca, quindi una diminuzione della pressione sanguigna. L'afflusso di sangue al cervello è temporaneamente limitato. Di conseguenza, le vertigini si verificano durante la gravidanza nel secondo trimestre (14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27 settimane di gestazione), perdita di coordinazione e altre manifestazioni di ipotensione di accompagnamento.

Vertigini nel 3 ° trimestre

Le vertigini nel terzo trimestre di gravidanza (28, 29, 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39, 40, 41, 42 settimane di gestazione) sono una conseguenza di un aumento del volume sanguigno, che di solito è accompagnato da una tendenza a collasso ortostatico. I seguenti segni che si verificano nel terzo trimestre sono palpitazioni, affaticamento.

Altri sintomi di vertigini

Sia all'inizio che alla fine della gravidanza, le vertigini si verificano improvvisamente. Ma si può prevedere l'approccio di un attacco. I seguenti sintomi sono un motivo per sedersi o sdraiarsi:

  • la pelle diventa pallida;
  • si scurisce negli occhi;
  • nauseabondo;
  • la sudorazione aumenta.

Vertigini intense durante la gravidanza

Dovresti prestare attenzione a forti capogiri durante la gravidanza, sia nel 1 ° che nel 3 ° trimestre: possono segnalare malattie che richiedono un trattamento immediato. Segni di accompagnamento particolarmente inquietanti come disabilità visiva, tremore, tinnito.

Importante! Se hai dubbi sulla professionalità del ginecologo, visita un altro medico. Non sentirti in colpa per questo. Dopo tutto, si tratta di tuo figlio.

Vertigini mattutine durante la gravidanza

Durante la gravidanza, le vertigini che si verificano al mattino hanno diverse possibili cause. Uno dei fattori più importanti è il cambiamento ormonale rapido e improvviso causato dall'hCG prodotto dalla placenta in via di sviluppo. Un'altra teoria della nausea mattutina (spesso con vomito) si appoggia agli effetti della bassa glicemia.

Vertigini nelle donne in gravidanza sdraiate sulla schiena

Se una donna incinta ha le vertigini mentre è sdraiata, la causa è la sindrome ipotensiva. I problemi associati a questo disturbo derivano dalla pressione esercitata dall'utero allargato sulla vena inferiore, riducendo il flusso sanguigno al cuore abbassando la pressione nei vasi e diminuendo il flusso di sangue contenente ossigeno nel corpo. Questa condizione si manifesta in posizione orizzontale, si allontana dopo essersi alzati.

La futura mamma avverte nausea, svenimento e può perdere conoscenza. A questo punto, l'apporto di sangue ossigenato minaccia non solo se stesso, ma anche il feto.

Questo segno di gravidanza (vertigini in posizione supina) si verifica nella seconda metà, quando l'utero è già notevolmente ingrandito e il feto ha un certo peso. Il problema è che il malessere si manifesta anche quando si è sdraiati per un breve periodo. Può verificarsi durante una visita medica; in questo caso, si consiglia di eseguirlo in una posizione diversa (di solito è sufficiente sdraiarsi sul lato sinistro o destro).

La condizione è regolata spontaneamente immediatamente o subito dopo il parto.

In caso di difficoltà con la posizione orizzontale, il medico deve esserne informato prima dell'esame. La soluzione è molto semplice: sdraiati su un fianco, non ti sentirai male..

Quanto sono pericolose le vertigini durante la gravidanza

La vertigine stessa non è pericolosa per una donna incinta, a condizione che non porti a uno stato di incoscienza prolungato, quindi, a un insufficiente apporto di ossigeno al cervello. Tuttavia, minaccia lesioni secondarie sia alla madre che al feto. Le cadute possono danneggiare il feto, provocare aborto spontaneo, parto prematuro.

Se avverte capogiri durante la gravidanza, specialmente con visione offuscata, tachicardia, vomito persistente, mal di testa, consultare il medico. È meglio sottoporsi a un esame, assicurarsi che le proprie condizioni siano buone, non ci siano problemi di salute. In caso di caduta, non ritardare la visita dal medico!

Quando e quando si verificano vertigini durante la gravidanza

In quale fase della gravidanza inizia a sentirsi male, vertigini? Poiché le vertigini possono essere un segno di gravidanza, si può concludere che il malessere si verifica quasi contemporaneamente alla fecondazione. Ma se la testa gira a causa della presenza di un problema di salute, il disagio può comparire in seguito (spesso è accompagnato da altre manifestazioni espressive).

I primi spiacevoli segni di gravidanza regrediscono nelle ultime fasi o dopo il parto. Meno comunemente, persistono durante l'allattamento..

Primo soccorso

L'aiuto per le vertigini è semplice. Non appena c'è un leggero oscuramento negli occhi, nausea, siediti. Se il malessere persiste, sdraiati, solleva le gambe sopra il livello della testa, questo migliorerà l'afflusso di sangue al cervello. Quando sei per strada, non esitare a chiedere aiuto ai passanti.

Trattamento

La decisione su cosa fare in caso di vertigini nelle fasi iniziali o finali viene presa dopo l'esame. Di solito, l'uso di medicinali non è necessario, dopo il parto la condizione tornerà alla normalità da sola.

Farmaco

In caso di vertigini durante la gravidanza a causa di grave tossicosi (nausea e vomito contemporaneamente), vengono prescritti antiemetici appropriati.

Importante! Le medicine dovrebbero essere prese solo su consiglio di un medico! Non aumentare da soli la frequenza di applicazione del prodotto e / o il dosaggio.

Rimedi popolari

La medicina tradizionale offre anche una serie di modi per sbarazzarsi delle vertigini durante la gravidanza. I metodi più efficaci sono bere il tè a base di erbe antiemetiche. Si consigliano melissa, menta. In alternativa, viene utilizzata l'aromaterapia con olio essenziale di menta piperita.

In caso di ipertermia, come fattore causale di malessere, si consigliano impacchi freddi sulla fronte.

Come evitare di ammalarsi

Man mano che l'addome cresce, il centro di gravità si sposta, la percezione della gravità cambia. Per evitare disagi, prova le seguenti linee guida:

  • Non affrettarti ad alzarti dal letto o dalla sedia.
  • Evita bagni o docce caldi: l'acqua calda dilata i vasi sanguigni, il che può causare debolezza.
  • Se hai bisogno di stare in piedi a lungo, stringi più volte i muscoli glutei, muovi le dita dei piedi, sposta il peso da una gamba all'altra: questo stimola la circolazione sanguigna negli arti inferiori.
  • Fai piccoli pasti più spesso, altrimenti il ​​tuo livello glicemico potrebbe diminuire. Fai sempre uno spuntino con te.
  • Monitorare regolarmente la pressione arteriosa.
  • Bere abbastanza liquidi per prevenire la disidratazione, ma non esagerare con caffè, tè.
  • A casa o al lavoro, aerare l'area ed evitare zone surriscaldate e scarsamente ventilate. Limita l'esposizione al calore in estate.
  • Se iniziano a manifestarsi le vertigini, aumenta l'afflusso di sangue al cervello: sdraiati con i piedi su un cuscino.

Importante! Il vero svenimento è raro. Sebbene l'afflusso di sangue al cervello sia temporaneamente ridotto, non è necessario preoccuparsi, di solito si corregge rapidamente senza influire sul bambino. Siediti se improvvisamente senti che stai per svenire per evitare possibili lesioni dovute a una caduta.

Prevenzione delle vertigini durante la gravidanza

Per evitare che le donne incinte abbiano le vertigini, le seguenti misure preventive aiuteranno:

  • L'esercizio fisico regolare, adeguato alla condizione, aiuta a rafforzare i muscoli, il cuore, i vasi sanguigni, che successivamente rispondono in modo più flessibile ai vari cambiamenti.
  • Segui il tuo regime alimentare.
  • Muoviti abbastanza.
  • Dormi a sufficienza (ma non eccessivamente).
  • Non rimanere nella stessa posizione per molto tempo.
  • Nelle giornate calde, preferisci stare all'ombra.
  • Alzati lentamente dal letto. Prima siediti, abbassa le gambe, quindi alzati lentamente. Se non ti senti bene in avvicinamento, aspetta un minuto, continua lentamente.
  • Ricorda che qualsiasi azione a stomaco vuoto porta a svenimenti, un corpo affamato è molto più debole di uno pieno.

Cerca di continuare a pensare al lato positivo della gravidanza. Pensa: gli uomini ti danno posto sull'autobus, le donne ti ammirano, puoi consumare le tue prelibatezze preferite... Non succede tutti i giorni! Pensa a quanto ti sentirai bene la prima volta che prenderai in braccio il tuo bambino.!

Cosa fare se le donne incinte hanno le vertigini: diagnostica e metodi di trattamento + pronto soccorso per le vertigini

In attesa della nascita di un ometto, le future mamme spesso si lamentano di avere la nausea dopo aver mangiato, che la loro testa fa male e ha le vertigini, i loro occhi si scuriscono e si sente debolezza.

Questi segni accompagnano una donna durante la gravidanza per tutto il periodo e sono considerati una variante della norma. Ma solo se la futura mamma è completamente sana e non ha malattie croniche come diabete, sistema vascolare o nervoso. Eppure, se durante la gravidanza ti senti stordito con una frequenza spaventosa, allora devi consultare un medico il prima possibile..

Quanto sono pericolose le vertigini durante la gravidanza

Le vertigini si verificano sia nelle prime fasi che negli ultimi giorni. Le ragioni che le provocano dipendono da molti fattori. Pertanto, una donna durante l'intero periodo di gravidanza deve essere estremamente attenta alla sua salute. Dovresti soprattutto stare in guardia se la tua testa inizia a girare. Ciò può significare che il flusso sanguigno al cervello è diminuito così tanto che esiste il rischio di improvvisa perdita di coscienza..

I primi segni di stordimento, soprattutto a 9, 11 o 12 settimane, sono debolezza, oscuramento degli occhi, brividi, ronzio nelle orecchie. Pertanto, se la futura mamma ha improvvisamente vertigini, si consiglia di chiedere aiuto alle persone nelle vicinanze o di chiamare urgentemente i soccorsi. In caso contrario, una caduta incontrollata potrebbe danneggiare sia la madre che il feto..

Se non c'è nessuno nelle vicinanze e non puoi chiamare un'ambulanza, devi provare a trovare visivamente supporto: un muro, uno schienale di una sedia o un letto. Afferrando il supporto, devi scendere lentamente, come se scivolassi, fino a quando la coscienza non è completamente spenta. La soluzione ideale è sdraiarsi sul letto. Queste azioni aiuteranno a prevenire una brusca caduta e quindi a salvare la vita e la salute della madre e del bambino..

È necessario cercare urgentemente l'aiuto di un medico in qualsiasi mese di gravidanza se le vertigini sono accompagnate dai seguenti fattori:

  • ipertensione;
  • la presenza di diabete mellito;
  • forte aumento della temperatura;
  • spotting dalla vagina;
  • forte dolore addominale.

Questi segni indicano una violazione dei processi di gravidanza, specialmente nel secondo e terzo trimestre. Il ritardo nell'andare dal medico può costare la vita al bambino e alla madre.

Cause di vertigini nelle donne in gravidanza

Ci sono molte cause alla radice delle vertigini durante la gravidanza. Il fatto è che la fase iniziale dello sviluppo fetale porta inevitabilmente a una riorganizzazione del corpo. La donna sviluppa una nuova struttura cellulare e appare un ulteriore apporto di sangue all'utero. Ma il corpo, trovandosi in una posizione non familiare, non ha il tempo di ricostruirsi, da cui viene disturbato il normale flusso sanguigno e si verificano vertigini.

I reclami di vertigini si verificano nei primi mesi e nell'ultimo trimestre. Perché la testa gira durante la gravidanza e in quale periodo di tempo la condizione è più pericolosa - lo capiamo ulteriormente.

Nelle prime fasi

Chi ha le vertigini nelle prime fasi sa bene che ci sono molte ragioni per una tale reazione del corpo: una stanza soffocante, movimenti improvvisi, lunghi viaggi in macchina, alzarsi improvvisamente dal letto. 6 e 7 settimane di gravidanza sono considerate le più pericolose, perché durante questo periodo è facile provocare un aborto spontaneo o lo sviluppo di patologie in un bambino. Pertanto, in caso di sintomi sospetti, una donna deve consultare urgentemente un medico..

La settimana 14 segna l'inizio del 2 ° trimestre. Questo è il momento in cui il bambino cresce e si sviluppa attivamente. Di conseguenza, l'utero viene allungato, il che inizia a esercitare pressione sui vasi, interrompendo il flusso sanguigno.

17, 18, 19, 22 e 23 settimane di gravidanza possono essere contrassegnate da vertigini se una donna:

  • è in una posizione per molto tempo, quindi si alza bruscamente;
  • rimane in una stanza soffocante e angusta;
  • soffre di ipotensione;
  • bassa emoglobina nel sangue.

In un secondo momento

Se durante la gravidanza avanzata la futura mamma è malata e ha le vertigini, è necessario prestare particolare attenzione a questo. Soprattutto a 34, 35 e 38 settimane. In questo momento, l'utero inizia la preparazione attiva per il parto. La culla riempie rapidamente l'area pelvica inferiore, il che porta a una leggera carenza di ossigeno nel cervello.

Ma ci sono momenti in cui è semplicemente necessario l'aiuto di uno specialista:

  • malattie cardiovascolari identificate;
  • un morsetto nella vena genitale di una donna;
  • congelamento del feto nell'utero;
  • vertigini svenimento della testa.

La 33-41 settimane di gravidanza è il periodo più importante in cui la formazione del bambino è completata. E qui è importante essere estremamente attenti a qualsiasi deviazione dello stato di salute dalla norma..

Metodi di trattamento

La gravidanza a 25-39 settimane può passare con lievi sintomi di vertigini, nausea e debolezza. Ma se la causa del disagio diventa minacciosa: la donna sviene periodicamente, si apre un forte vomito, ecc., Il medico deve prescrivere una visita medica. Sulla base dei risultati della diagnostica, che include un esame del sangue, cardiogramma, ecografia e trattamento è prescritto.

Farmaco

Se la gravidanza ha raggiunto le 26, 28, 30 o 36 settimane, i farmaci vengono prescritti con cautela. Solo uno specialista esperto può prescrivere un trattamento, tenendo conto della presenza di malattie croniche e delle caratteristiche individuali del corpo.

Molto spesso, i farmaci sedativi vengono utilizzati per eliminare sintomi spiacevoli, come Novopassit, Persen, Amizole, Valokardin. L'assunzione di questi farmaci calma il sistema nervoso, rafforza il muscolo cardiaco.

Rimedi popolari

Il modo più semplice per dare vita a una persona è il vecchio metodo di massaggio dei padiglioni auricolari e dei lobi delle orecchie. Devi massaggiare per diversi minuti: prima in senso orario, poi in senso antiorario. Non è necessario premere con forza, poiché i movimenti incuranti possono danneggiare il padiglione auricolare.

La radice di zenzero è considerata un buon aiuto per sbarazzarsi di una donna dalle vertigini. Il vantaggio del prodotto è che puoi portarlo con te e usarlo se necessario. Il tè allo zenzero con un cucchiaino di miele sarà un'ottima medicina. Ciò aiuterà a normalizzare il flusso sanguigno e tonificare il corpo..

Un rimedio popolare come la menta ha ricevuto buone recensioni dalle future mamme. Questa pianta profumata può essere usata come additivo per insalate, portate principali e puoi bere il tè da essa. Allo stesso tempo, si consiglia di utilizzare menta piperita, menta limone, melissa nella bevanda..

Pronto soccorso per le vertigini

Cosa fare se la tua testa gira e non c'è nessuno nelle vicinanze e nessuno può aiutarti? Il primo è non farsi prendere dal panico quando si ha le vertigini e cercare di rilassarsi, perché le vertigini non sono un disturbo fatale. E preoccuparsi per la futura mamma è dannoso, soprattutto nel 3 ° trimestre.

Successivamente, devi agire secondo l'algoritmo:

  1. Siediti, o meglio sdraiati sul letto. Se ciò non è possibile, appoggiarsi al muro e accovacciarsi lentamente.
  2. Tieni gli occhi aperti e concentrati su un argomento specifico.
  3. Bevi dell'acqua fresca.
  4. Se la condizione peggiora, chiama un'ambulanza.

Se la condizione è causata dall'ipertensione, è necessario eseguire le seguenti operazioni:

  • fornire l'accesso all'ossigeno alla stanza;
  • sdraiarsi o sedersi su una sedia;
  • bere farmaci prescritti da un medico per abbassare la pressione sanguigna - se non ci sono, prendere una pillola o un infuso di valeriana;
  • se la condizione continua ad essere grave, chiama un medico a casa.

Cosa fare se c'è una sensazione di ansia e pericolo durante questo periodo? Niente panico: agisci con calma.

Come evitare le vertigini durante la gravidanza - prevenzione

Si considerano misure preventive efficaci contro le vertigini:

  • passeggiate regolari all'aria aperta;
  • esercizi di respirazione e ginnastica;
  • dieta bilanciata;
  • visite regolari dal medico;
  • evitare stanze soffocanti e l'esposizione prolungata al sole;
  • limitare l'assunzione di un bagno caldo o di una sauna;
  • uno stile di vita attivo senza movimenti bruschi.

Le raccomandazioni sono rilevanti per eliminare le cause delle vertigini ogni giorno, in particolare dalle 20 alle 31 settimane di gravidanza.

Per quanto riguarda la prevenzione di vertigini improvvise, gli operatori sanitari forniscono le seguenti raccomandazioni:

  1. In caso di forti capogiri, sdraiarsi su un letto o sedersi su una sedia e, se possibile, alzare le gambe.
  2. Chiedi ai tuoi cari di fornire ossigeno alla stanza.
  3. Togliti i vestiti stretti, gli accessori che sono stretti intorno al collo, disfa la cerniera ei bottoni.
  4. Per i brividi, copriti con una coperta.
  5. Bevi un tè dolce caldo.

Le leggere vertigini al mattino non sono un motivo per chiamare immediatamente un medico, ma in caso di vertigini periodiche accompagnate da uno stato di testa vuota, è necessario chiamare il pronto soccorso.

Conclusione

Le aspettative per la nascita di un bambino sono una grande felicità per una donna. Goditela, evitando vertigini pericolose per la salute del bambino e della madre. Per fare questo, devi solo seguire le raccomandazioni dei medici, mangiare bene, condurre uno stile di vita attivo e sano..

Vertigini durante la gravidanza

Le vertigini durante la gravidanza, insieme alla nausea, non sono rare. Tuttavia, se il disagio si verifica troppo spesso o la sua intensità supera un limite ragionevole, ne parli con il medico. Se ti senti stordito durante la gravidanza troppo intensamente, può scatenare una caduta con possibili gravi conseguenze..

Le vertigini sono un sintomo della gravidanza

Naturalmente, la nausea e le vertigini nelle donne, oltre alla gravidanza, sono causate da vari fattori. Ma questo sintomo è la prima manifestazione della nascita di una nuova vita (dopo un ritardo delle mestruazioni). Ogni donna lo vive in modo diverso, ma tutti i segni di un periodo meraviglioso vengono sempre ricordati per tutta la vita. Incertezza, ansia, paura e... vertigini.

Le manifestazioni secondarie, comprese le vertigini durante la gravidanza, sono molto individuali. Qualcuno potrebbe non provare nulla, altri provano un'ampia varietà di sensazioni (e non sempre piacevoli).

Nausea e vertigini all'inizio della gravidanza non compaiono solo al mattino, come comunemente si crede. Tali condizioni si ripetono ogni volta con un movimento brusco, aumento dello stress fisico, soprattutto all'inizio della gravidanza. A proposito, a volte nei primi giorni c'è persino un test negativo. Prima del giorno delle mestruazioni pianificate, non ha senso fare un test di gravidanza. Non c'è abbastanza sostanza nell'urina che "forma" la seconda striscia.

Cosa causa disagio nelle donne in gravidanza

La prima causa di vertigini durante la gravidanza è l'aumento dell'afflusso di sangue al feto. Di conseguenza, il sistema circolatorio non è in grado di fornire sangue a tutti gli organi nella quantità richiesta. Le vertigini nel secondo trimestre di gravidanza sono anche influenzate dalla pressione sui vasi esercitata dall'utero in crescita.

Fattori che causano vertigini durante la gravidanza

Le cause di vertigini durante le prime fasi della gravidanza e nei trimestri successivi sono le seguenti:

  • Se non si consuma cibo da molto tempo, il livello glicemico può scendere così tanto che compaiono i sintomi: oscuramento degli occhi, debolezza e vertigini. Mangia frutta quando hai le vertigini: ti aiuterà ad aumentare rapidamente la glicemia.
  • Febbre, permanenza prolungata in una stanza surriscaldata o non ventilata (cinema, centro commerciale, mezzi pubblici), soprattutto in mancanza di liquidi, si verifica un abbassamento della pressione sanguigna, che può provocare vertigini, debolezza e persino svenimenti. L'aria fresca aiuterà: esci o arieggia la stanza. A volte è sufficiente togliersi gli indumenti esterni, allentarli al collo. Siediti, bevi dell'acqua.
  • Se prima (prima del ritardo e del test positivo) hai sofferto di ipotensione, vertigini durante la gravidanza, oltre ad altri problemi associati a questo periodo, sarai più preoccupato.

Importante! La vertigine è una manifestazione di patologia: le vertigini si verificano spesso durante una gravidanza congelata (con cure specialistiche inopportune, lo sbiadimento può portare a intossicazione) o una malattia grave.

Vertigini nel 1 ° trimestre

L'ipotensione è più spesso responsabile di vertigini nelle prime settimane di gravidanza. Una donna che ha familiarità con questo problema in precedenza ha familiarità con i segni spiacevoli, quindi la loro manifestazione nelle prime fasi non la spaventa.

L'ipotensione può verificarsi in qualsiasi momento dopo la fecondazione, anche se prima non c'erano tali difficoltà. Se hai sofferto di ipotensione prima della gravidanza, non si ritirerà nel 1 ° trimestre o nei periodi successivi.

La gravidanza è un cambiamento completo del corpo. Già nel primo trimestre (1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13 settimane di gestazione), il cuore deve pompare il doppio di sangue rispetto alle circostanze normali, il che porta all'espansione del sistema circolazione sanguigna. Allo stesso tempo, la pressione nei vasi diminuisce. Poiché il corpo si occupa principalmente del benessere del bambino, la pressione sanguigna bassa colpisce la futura mamma, il che causa segni di vertigini all'inizio della gravidanza.

Vertigini nel 2 ° trimestre

Simile alle prime vertigini, il malessere nel 2 ° trimestre di gravidanza è una reazione protettiva del corpo. Il cervello reagisce a un insufficiente apporto di ossigeno. Cosa sta succedendo veramente nel corpo? Qual è la caratteristica del secondo trimestre? C'è un rallentamento della frequenza cardiaca, quindi una diminuzione della pressione sanguigna. L'afflusso di sangue al cervello è temporaneamente limitato. Di conseguenza, le vertigini si verificano durante la gravidanza nel secondo trimestre (14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27 settimane di gestazione), perdita di coordinazione e altre manifestazioni di ipotensione di accompagnamento.

Vertigini nel 3 ° trimestre

Le vertigini nel terzo trimestre di gravidanza (28, 29, 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39, 40, 41, 42 settimane di gestazione) sono una conseguenza di un aumento del volume sanguigno, che di solito è accompagnato da una tendenza a collasso ortostatico. I seguenti segni che si verificano nel terzo trimestre sono palpitazioni, affaticamento.

Altri sintomi di vertigini

Sia all'inizio che alla fine della gravidanza, le vertigini si verificano improvvisamente. Ma si può prevedere l'approccio di un attacco. I seguenti sintomi sono un motivo per sedersi o sdraiarsi:

  • la pelle diventa pallida;
  • si scurisce negli occhi;
  • nauseabondo;
  • la sudorazione aumenta.

Vertigini intense durante la gravidanza

Dovresti prestare attenzione a forti capogiri durante la gravidanza, sia nel 1 ° che nel 3 ° trimestre: possono segnalare malattie che richiedono un trattamento immediato. Segni di accompagnamento particolarmente inquietanti come disabilità visiva, tremore, tinnito.

Importante! Se hai dubbi sulla professionalità del ginecologo, visita un altro medico. Non sentirti in colpa per questo. Dopo tutto, si tratta di tuo figlio.

Vertigini mattutine durante la gravidanza

Durante la gravidanza, le vertigini che si verificano al mattino hanno diverse possibili cause. Uno dei fattori più importanti è il cambiamento ormonale rapido e improvviso causato dall'hCG prodotto dalla placenta in via di sviluppo. Un'altra teoria della nausea mattutina (spesso con vomito) si appoggia agli effetti della bassa glicemia.

Vertigini nelle donne in gravidanza sdraiate sulla schiena

Se una donna incinta ha le vertigini mentre è sdraiata, la causa è la sindrome ipotensiva. I problemi associati a questo disturbo derivano dalla pressione esercitata dall'utero allargato sulla vena inferiore, riducendo il flusso sanguigno al cuore abbassando la pressione nei vasi e diminuendo il flusso di sangue contenente ossigeno nel corpo. Questa condizione si manifesta in posizione orizzontale, si allontana dopo essersi alzati.

La futura mamma avverte nausea, svenimento e può perdere conoscenza. A questo punto, l'apporto di sangue ossigenato minaccia non solo se stesso, ma anche il feto.

Questo segno di gravidanza (vertigini in posizione supina) si verifica nella seconda metà, quando l'utero è già notevolmente ingrandito e il feto ha un certo peso. Il problema è che il malessere si manifesta anche quando si è sdraiati per un breve periodo. Può verificarsi durante una visita medica; in questo caso, si consiglia di eseguirlo in una posizione diversa (di solito è sufficiente sdraiarsi sul lato sinistro o destro).

La condizione è regolata spontaneamente immediatamente o subito dopo il parto.

In caso di difficoltà con la posizione orizzontale, il medico deve esserne informato prima dell'esame. La soluzione è molto semplice: sdraiati su un fianco, non ti sentirai male..

Quanto sono pericolose le vertigini durante la gravidanza

La vertigine stessa non è pericolosa per una donna incinta, a condizione che non porti a uno stato di incoscienza prolungato, quindi, a un insufficiente apporto di ossigeno al cervello. Tuttavia, minaccia lesioni secondarie sia alla madre che al feto. Le cadute possono danneggiare il feto, provocare aborto spontaneo, parto prematuro.

Se avverte capogiri durante la gravidanza, specialmente con visione offuscata, tachicardia, vomito persistente, mal di testa, consultare il medico. È meglio sottoporsi a un esame, assicurarsi che le proprie condizioni siano buone, non ci siano problemi di salute. In caso di caduta, non ritardare la visita dal medico!

Quando e quando si verificano vertigini durante la gravidanza

In quale fase della gravidanza inizia a sentirsi male, vertigini? Poiché le vertigini possono essere un segno di gravidanza, si può concludere che il malessere si verifica quasi contemporaneamente alla fecondazione. Ma se la testa gira a causa della presenza di un problema di salute, il disagio può comparire in seguito (spesso è accompagnato da altre manifestazioni espressive).

I primi spiacevoli segni di gravidanza regrediscono nelle ultime fasi o dopo il parto. Meno comunemente, persistono durante l'allattamento..

Primo soccorso

L'aiuto per le vertigini è semplice. Non appena c'è un leggero oscuramento negli occhi, nausea, siediti. Se il malessere persiste, sdraiati, solleva le gambe sopra il livello della testa, questo migliorerà l'afflusso di sangue al cervello. Quando sei per strada, non esitare a chiedere aiuto ai passanti.

Trattamento

La decisione su cosa fare in caso di vertigini nelle fasi iniziali o finali viene presa dopo l'esame. Di solito, l'uso di medicinali non è necessario, dopo il parto la condizione tornerà alla normalità da sola.

Farmaco

In caso di vertigini durante la gravidanza a causa di grave tossicosi (nausea e vomito contemporaneamente), vengono prescritti antiemetici appropriati.

Importante! Le medicine dovrebbero essere prese solo su consiglio di un medico! Non aumentare da soli la frequenza di applicazione del prodotto e / o il dosaggio.

Rimedi popolari

La medicina tradizionale offre anche una serie di modi per sbarazzarsi delle vertigini durante la gravidanza. I metodi più efficaci sono bere il tè a base di erbe antiemetiche. Si consigliano melissa, menta. In alternativa, viene utilizzata l'aromaterapia con olio essenziale di menta piperita.

In caso di ipertermia, come fattore causale di malessere, si consigliano impacchi freddi sulla fronte.

Come evitare di ammalarsi

Man mano che l'addome cresce, il centro di gravità si sposta, la percezione della gravità cambia. Per evitare disagi, prova le seguenti linee guida:

  • Non affrettarti ad alzarti dal letto o dalla sedia.
  • Evita bagni o docce caldi: l'acqua calda dilata i vasi sanguigni, il che può causare debolezza.
  • Se hai bisogno di stare in piedi a lungo, stringi più volte i muscoli glutei, muovi le dita dei piedi, sposta il peso da una gamba all'altra: questo stimola la circolazione sanguigna negli arti inferiori.
  • Fai piccoli pasti più spesso, altrimenti il ​​tuo livello glicemico potrebbe diminuire. Fai sempre uno spuntino con te.
  • Monitorare regolarmente la pressione arteriosa.
  • Bere abbastanza liquidi per prevenire la disidratazione, ma non esagerare con caffè, tè.
  • A casa o al lavoro, aerare l'area ed evitare zone surriscaldate e scarsamente ventilate. Limita l'esposizione al calore in estate.
  • Se iniziano a manifestarsi le vertigini, aumenta l'afflusso di sangue al cervello: sdraiati con i piedi su un cuscino.

Importante! Il vero svenimento è raro. Sebbene l'afflusso di sangue al cervello sia temporaneamente ridotto, non è necessario preoccuparsi, di solito si corregge rapidamente senza influire sul bambino. Siediti se improvvisamente senti che stai per svenire per evitare possibili lesioni dovute a una caduta.

Prevenzione delle vertigini durante la gravidanza

Per evitare che le donne incinte abbiano le vertigini, le seguenti misure preventive aiuteranno:

  • L'esercizio fisico regolare, adeguato alla condizione, aiuta a rafforzare i muscoli, il cuore, i vasi sanguigni, che successivamente rispondono in modo più flessibile ai vari cambiamenti.
  • Segui il tuo regime alimentare.
  • Muoviti abbastanza.
  • Dormi a sufficienza (ma non eccessivamente).
  • Non rimanere nella stessa posizione per molto tempo.
  • Nelle giornate calde, preferisci stare all'ombra.
  • Alzati lentamente dal letto. Prima siediti, abbassa le gambe, quindi alzati lentamente. Se non ti senti bene in avvicinamento, aspetta un minuto, continua lentamente.
  • Ricorda che qualsiasi azione a stomaco vuoto porta a svenimenti, un corpo affamato è molto più debole di uno pieno.

Cerca di continuare a pensare al lato positivo della gravidanza. Pensa: gli uomini ti danno posto sull'autobus, le donne ti ammirano, puoi consumare le tue prelibatezze preferite... Non succede tutti i giorni! Pensa a quanto ti sentirai bene la prima volta che prenderai in braccio il tuo bambino.!

Cosa fare in caso di vertigini durante la gravidanza nel 1 °, 2 ° o 3 ° trimestre: cause, segni di manifestazione e momenti pericolosi

Quasi ogni donna incinta può avere le vertigini e nella maggior parte dei casi non dovresti preoccuparti di questo. Una corretta alimentazione e l'adesione a tutte le raccomandazioni del medico aiuteranno ad evitare una situazione più difficile..

  1. Vertigini durante la gravidanza: cause per trimestre e trattamento
  2. Vertigini durante la gravidanza
  3. Le ragioni
  4. Primo trimestre
  5. Secondo trimestre
  6. Terzo trimestre
  7. Se ti fa male la testa e ti gira la testa prima del parto
  8. Cosa fare nelle prime fasi
  9. Come eliminare le vertigini nelle ultime fasi
  10. Possibili cause patologiche
  11. Video utile

Vertigini durante la gravidanza: cause per trimestre e trattamento

La gravidanza è un momento gioioso in ogni famiglia. Per tutti i 9 mesi il corpo della donna si sta preparando per la maternità. Le vertigini durante questo periodo della vita sono uno dei sintomi che molte future mamme devono affrontare. Può essere minore, grave o addirittura precedere la perdita di coscienza..

Vertigini durante la gravidanza

Le vertigini lievi non dovrebbero causare una particolare preoccupazione in una donna incinta, perché è in questo modo che il corpo subisce tutti i cambiamenti fisiologici, specialmente quelli associati alla circolazione sanguigna. Se la tua testa gira così tanto che sembra che stia per perdere conoscenza, allora dovresti chiamare un'ambulanza.

Le ragioni

Nelle diverse fasi della gravidanza, le cause delle vertigini sono diverse. Può essere un banale surriscaldamento o una cattiva alimentazione e fino a ragioni più gravi che possono minacciare la salute non solo della futura mamma, ma anche del feto.

Primo trimestre

Le vertigini in questa fase sono abbastanza normali. La futura mamma si ammala durante il trasporto o in una stanza poco ventilata. Il corpo indebolito semplicemente non riceve l'ossigeno necessario.

Nella stagione calda, questa condizione si osserva quasi ogni giorno. Ad alte temperature dell'aria, i vasi si dilatano, abbassando la pressione sanguigna (pressione sanguigna) e questo porta anche a una mancanza di ossigeno nel cervello. Anche all'inizio della gravidanza viene rilasciato un ormone che aiuta ad abbassare la pressione sanguigna..

Secondo trimestre

Durante questo periodo, il corpo si è già adattato al nuovo stato, quindi le ragioni potrebbero essere già più gravi.

  • diminuzione dell'attività: altera il flusso sanguigno e questo porta a vertigini e oscuramento davanti agli occhi;
  • diabete in gravidanza - si verifica a causa del fatto che il pancreas non può sopportare il carico aggiuntivo della produzione di insulina;
  • carenza di ossigeno - con lo sviluppo del bambino, l'utero aumenta e richiede più ossigeno a scapito del cervello e di altri organi interni della donna;
  • una diminuzione dell'emoglobina (eritrociti) nel sangue - si sviluppa sullo sfondo di alcuni fattori, che interferiscono con il normale assorbimento del ferro da parte del corpo dal cibo.

Con la nascita di un bambino, le possibili cause scompaiono da sole..

Terzo trimestre

Nelle ultime fasi si verificano anche capogiri e non devono essere confusi con l'oscuramento degli occhi. A volte una donna può improvvisamente girarsi da un lato all'altro, il che può portare a un flusso sanguigno incompleto al cervello.

  1. Permanenza prolungata della futura mamma in posizione supina. La testa inizierà a girare a causa del fatto che l'utero allargato premerà e pizzicherà grandi vasi. Quando la vena cava viene schiacciata, non solo il flusso sanguigno viene disturbato, ma iniziano anche le vertigini.
  2. Camminare a lungo o stare in piedi. Il sangue risiede quindi strenuamente nella parte inferiore del corpo, il che porta a un deterioramento della nutrizione cerebrale..
  3. Una forte diminuzione della glicemia. Si verificano in un contesto di vomito grave o cattiva alimentazione (consumo frequente di dolci e rara assunzione di cibo normale e sano).

Se ti fa male la testa e ti gira la testa prima del parto

Quando la testa inizia a far male e gira da 38 a 40 settimane, ciò può essere spiegato dal fatto che il corpo femminile inizia a prepararsi gradualmente per il travaglio. Più sangue scorre agli organi pelvici e il risultato è la carenza di ossigeno della corteccia cerebrale. Potrebbe esserci un forte calo della pressione sanguigna e una sensazione di svenimento imminente. Non dovresti preoccuparti di questo, perché si tratta di un'indisposizione temporanea..

Cosa fare nelle prime fasi

Le vertigini nelle prime settimane di gravidanza non hanno bisogno di cure.

A casa, viene preparato un tè alla menta o alla melissa debole, tuttavia, non dovresti esagerare con tali bevande. È consentito bere 300-400 ml al giorno (non di più). I medici raccomandano di inalare l'aroma della menta secca, che ha anche un buon effetto..

Si consiglia alla donna di sdraiarsi in una stanza ben ventilata, chiudere gli occhi e rilassarsi completamente. Puoi massaggiare leggermente il tuo whisky e, nella stagione calda, applicare un impacco freddo sulla fronte..

Come eliminare le vertigini nelle ultime fasi

Nel terzo trimestre, è importante seguire una dieta equilibrata e non stare in piedi per molto tempo. Se sei tormentato da una forte eccitazione per il parto imminente (che può anche causare vertigini), allora dovresti iniziare a prendere sedativi (valeriana). La futura mamma dovrebbe dormire a sufficienza, mentre il sonno è consentito solo dalla sua parte. Tutti i movimenti mentre ci si alza dal letto o dalla sedia devono essere fluidi e lenti..

Possibili cause patologiche

Ci sono una serie di ragioni che, in alcuni casi, sono molto meno comuni, ma comportano conseguenze pericolose..

  • anemia;
  • cardiopatia;
  • diabete;
  • spremitura di grandi vasi da parte dell'utero;
  • ipotensione arteriosa;
  • emicrania;
  • patologia nel lavoro del sistema nervoso;
  • vomito grave e persistente.

Tali ragioni dipendono direttamente dalla salute della futura mamma e dall'ambiente..

Le vertigini sono uno dei sintomi della gravidanza. Questa condizione di solito scompare rapidamente e senza trattamento. Per evitare casi particolarmente gravi, seguire le raccomandazioni del ginecologo.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

È possibile nuotare in piscina durante la gravidanza

Concezione

Quali sono i vantaggi della piscina per una donna incintaNon molto tempo fa, i medici proibivano categoricamente alle pazienti incinte di visitare una piscina pubblica.

Cura dell'ombelico nei neonati

Analisi

Il cordone ombelicale è un importante organo del feto che lo collega alla placenta della madre. Le arterie e le vene ombelicali accoppiate passano attraverso il suo spessore (durante il secondo trimestre di gravidanza, una di esse viene cancellata).

Frutti di biancospino durante la gravidanza 1, 2 e 3 trimestre

Infertilità

La gravidanza non è solo un periodo di felice attesa di un bambino, ma anche un momento in cui
il corpo della donna subisce cambiamenti significativi.

20 migliori passeggini per neonati

Parto

Aggiornato nel 2019Ci sono molti requisiti per il trasporto dei bambini, in particolare quelli severi si applicano ai modelli per neonati. Per scegliere il miglior passeggino, controlla i prodotti inclusi nella TOP-20, scopri le loro caratteristiche e ciò a cui tutti i genitori dovrebbero prestare attenzione..