Principale / Parto

Tassi di screening per il secondo trimestre di gravidanza.

Lo screening è un complesso di procedure diagnostiche che vengono eseguite per identificare possibili anomalie e malattie dello sviluppo in un bambino in via di sviluppo. Uno dei metodi è l'ecografia. Tutte le donne lo subiscono durante la gravidanza. Questo è un metodo diagnostico basato sul passaggio delle onde ultrasoniche attraverso i tessuti. I loro segnali vengono convertiti in un'immagine e proiettati su uno schermo monitor. Le donne incinte devono sottoporsi a tre scansioni: nel 1 °, 2 ° e 3 ° trimestre.

Tempistica degli ultrasuoni durante la gravidanza

Il primo screening avviene tra 10-14 settimane. Di solito si tratta di un doppio test: oltre alla diagnostica ecografica, viene controllato anche il sangue della futura mamma. Sulla base dei risultati, vengono determinate possibili patologie e deviazioni nello sviluppo del feto in formazione.

La seconda ecografia viene eseguita da 16 a 20 settimane. Il momento migliore per l'esame è di 17-19 settimane. Lo screening perinatale viene effettuato successivamente, dopo un esame del sangue - nel periodo di 20-24 settimane. Il secondo esame comprende anche l'ecografia e la biochimica. Se lo si desidera, una donna può rifiutare la seconda parte dell'esame, ma questo non è raccomandato, al fine di evitare conseguenze negative.

La terza volta, la scansione ecografica viene eseguita nel periodo di 30-34 settimane. Durante questo periodo è possibile rilevare patologie già evidenti dello sviluppo del bambino. Se le deviazioni sono state notate in precedenza, la terza volta vengono confermate o confutate. Alcuni cambiamenti sono evidenti solo nel terzo trimestre.

Quando è necessaria una seconda ecografia?

È necessario un secondo screening anche se non ci sono problemi con il trasporto di un bambino e la donna non ha lamentele. Un'ecografia è obbligatoria per le future mamme che si trovano nei gruppi di possibile rischio:

  • trasferito ARVI nel periodo da 14 a 20 settimane. gestazione;
  • età - dai 35 anni;
  • se uno o entrambi i genitori erano alcolizzati, tossicodipendenti;
  • c'è una minaccia di aborto spontaneo;
  • la dose di radiazione ricevuta (da uno o entrambi i genitori) prima o dopo il concepimento;
  • oncologia, che è stata scoperta dopo 2 settimane di gravidanza;
  • genitori che sono strettamente imparentati;
  • anomalie genetiche ereditarie;
  • autoaborto involontario;
  • patologia fetale e deviazioni nel suo sviluppo, identificate durante il 1 ° esame.

Inoltre, le indicazioni includono una gravidanza precedentemente congelata o la nascita di un bambino morto. Se una donna ha assunto farmaci proibiti durante il trasporto di un bambino o ha lavorato in una produzione difficile (o dannosa). Lo screening non dovrebbe essere saltato per coloro i cui primi figli sono nati con disabilità dello sviluppo.

Caratteristiche della seconda proiezione

Al momento della seconda ecografia durante la gravidanza, il feto sta già crescendo notevolmente e anche il suo aspetto fisico cambia. Durante l'esame ecografico vengono valutati una serie di parametri:

  1. Faccia: verifica la presenza di bocca, naso, occhi, orecchie. La dimensione delle ossa della parte nasale è determinata, se ci sono fessure nella cavità orale, come si sviluppano i bulbi oculari.
  2. Fetometria (altrimenti - la dimensione del feto).
  3. Quanto si sono formati i polmoni.
  4. Viene controllata la struttura di tutti gli organi.
  5. Viene determinato il livello del liquido amniotico.
  6. Si contano le dita delle mani e dei piedi.
  7. Viene valutata la placenta: la sua maturità e spessore.

È alla 2a ecografia che il sesso del futuro neonato viene determinato per la prima volta, poiché i segni primari sono ben visualizzati. I risultati ottenuti durante la diagnostica ecografica sono spesso integrati dalla biochimica del sangue. Ciò è particolarmente necessario se il feto presenta anomalie dello sviluppo. Quando tutto è normale, non è necessario un esame del sangue.

La biochimica aiuta a determinare la concentrazione di estriolo libero, hCG (gonadotropina umana), inibina A e proteina AFP (alfa-fetoproteina). Con deviazioni precedentemente identificate, gli indicatori mostrano la dinamica dello sviluppo di deviazioni precedentemente identificate. Se il sangue non è stato testato durante il secondo esame, non ha senso fare un'analisi: diventa irrilevante e non informativo. Quindi vengono eseguiti Doppler e CTG. Ciò consente di valutare l'afflusso di sangue al feto, alla placenta, al cordone ombelicale.

Preparazione per la 2a ecografia e sua condotta

Non è richiesta alcuna preparazione speciale per gli ultrasuoni. A causa del grande volume di liquido amniotico, l'esame sarà di alta qualità. La preparazione è necessaria prima di donare il sangue. Un paio di giorni prima della procedura, è necessario escludere dalla dieta frutti di mare, dolci, cacao, agrumi, cibi grassi, affumicati e fritti. Il sangue viene prelevato a stomaco vuoto, quindi mangiano l'ultima volta 8-12 ore prima del parto.

L'ecografia viene eseguita utilizzando un metodo standard. La donna si sdraia sul divano ed espone la pancia. Ad esso viene applicato un gel conduttore di ultrasuoni. I segnali riflettenti vengono catturati dal sensore e inviati al computer. Quindi, dopo l'elaborazione istantanea, vengono visualizzati come un'immagine. Se non vengono identificate violazioni, non è richiesto un esame del sangue.

2 ° tasso di screening

Per determinare possibili patologie, lo stato della placenta e la formazione del feto, la minaccia di gravidanza, i risultati ottenuti al 2 ° screening vengono confrontati con i valori standard secondo le tabelle. Il peso viene calcolato in base a determinate formule. Tuttavia, i valori non sono sempre accurati, dipende dall'apparato, dalla postura del bambino nel grembo materno e dalle qualifiche del medico..

Di solito, entro la 20a settimana, gli organi interni hanno già il tempo di formarsi completamente e il bambino pesa circa 300 g. Per confronto, alla 16a settimana. - 100 g Dopo 7 giorni aggiungere 40 g, poi con lo stesso intervallo due volte 50 ge 60 g Lunghezza del corpo alla 16a settimana. approssimativamente uguale a 11,6 cm Durante ogni periodo di 7 giorni, aumenta di circa un centimetro ed entro la fine della 20a settimana. diventa 16.4.

Tabella della circonferenza della pancia e della testa

Termine in settimaneCirconferenza - minima / massima (in mm)
PanciaTesta
16-1788-131112-149
18-19104-154131-174
20124 a 164da 154 a 186

Tabella delle dimensioni della testa BPD (biparietale) e LPR (frontale e occipitale)

(in settimane)Indicatori - minimo / massimo (in mm)BPRLZRsedicidal 31 al 37dal 41 al 4917dal 34 al 42dal 46 al 5418dal 37 al 47dal 49 al 59diciannovedal 41 al 49dal 53 al 6320dal 43 al 53dal 56 al 68

Lunghezza delle ossa: cosce, stinchi, spalle e avambracci

Termine in settimaneLunghezza - minima / massima (in mm)
HipShinsBrachialeAvambraccio
sedicidalle 17 alle 2315-21dalle 15 alle 2112-18
17dal 20 al 2817-25dal 17 al 2515-21
18dal 23 al 3120-28dal 20 al 2817-23
diciannovedal 26 al 3423-31dal 23 al 3120-26
20dal 29 al 3726-34dal 26 al 3422-29

L'IA (noto anche come indice del liquido amniotico) è un indicatore molto importante ottenuto misurando la distanza (in 3 punti) dalle pareti uterine al feto in via di sviluppo. I valori possono oscillare nella norma di 70-300 mm e qualsiasi deviazione da queste cifre minaccia il bambino e richiede cure mediche urgenti. Indice liquido amniotico (settimana - valore minimo e massimo):

  • 16 - dal 73 al 201;
  • 17 - da 77 a 211;
  • 18 - da 80 a 220;
  • 19 - da 83 a 225;
  • 20 - da 86 a 230.

Le norme dell'esame ecografico al primo e al secondo screening sono le stesse e tre nuovi importanti indicatori compaiono nella biochimica del sangue. Se il sangue viene testato anche per l'inibina A, il test viene chiamato quadruplo. Il livello di hCG inizialmente aumenta fortemente, ma dopo 7-8 settimane inizia anche a diminuire attivamente. Estriolo (EZ) - ormone responsabile dello sviluppo della placenta.

Normalmente, immediatamente all'inizio della sua formazione, si osserva una crescita attiva della sostanza. Una diminuzione critica del livello dell'ormone - dal 40 percento dei valori accettati. L'AFP (alfa-fetoproteina) è una proteina prodotta nel feto nel tratto gastrointestinale e nel fegato da 5-1 settimane di esistenza. Il livello della sostanza inizia ad aumentare attivamente dalla decima settimana. Le tariffe nei diversi periodi sono indicate in tabella.

Termine in settimaneHCGTermine in settimaneEZ in nmol / lAFP in IU / IU
1-2150sedicidal 4,9 al 22,7534.4
6-750.000-2000017dal 5.25 al 23.139
11-1220000-9000018Da 5,6 a 29,7544.2
13-1415000-60000diciannoveda 6.65 a 38.550.2
15-2510000-3500020dal 7.35 al 45.557

La decodifica del 2o screening senza i parametri specificati è impossibile. Vengono presi in considerazione anche i risultati della prima ecografia. Questo aiuta a identificare le malattie genetiche, il cui grado di rischio è calcolato dal coefficiente MoM. Tiene conto dell'età, del peso, delle patologie che ha avuto la donna incinta. Tutto questo alla fine si riduce al valore digitale dei limiti:

  • basso - 0,5;
  • ottimale - 1;
  • superiore - 2.5.

Sulla base di questi valori, viene calcolata la possibilità di anomalie fetali. Se è 1: 380, l'indicatore si riferisce alla norma, tuttavia, se la seconda cifra inizia a diminuire, diminuiscono anche le possibilità di avere un bambino sano..

Quando viene identificato un rischio elevato di 1: 250 (360), la donna viene indirizzata a un genetista per un consulto. Se il valore ha raggiunto il livello limite di 1: 100, sono necessari metodi diagnostici aggiuntivi per confermare o negare possibili anomalie.

Se il cordone ombelicale è attaccato al centro della placenta e alla parete anteriore del peritoneo, questo è normale. Anormale - meningea, marginale o divisa, che porta a ipossia fetale, parto problematico, morte del bambino.

La placenta è più spesso attaccata alla parte posteriore dell'utero, che è la posizione migliore grazie all'adeguato apporto di sangue. È anche buono per il fondo uterino. Quando la placenta è attaccata alla parete anteriore dell'utero, questa non è una violazione, ma crea alcuni rischi: stiramento grave, distacco dovuto al movimento attivo del feto, presentazione.

Il bordo del canale che collega la madre e il bambino dovrebbe essere almeno 6 cm sopra la faringe La posizione della placenta è considerata anormale quando si trova nell'utero inferiore o nella faringe, chiudendo l'uscita. Lo spessore del canale di collegamento viene misurato dopo 20 settimane di gestazione, prima si controlla solo l'omogeneità della struttura (idealmente è intera, senza inclusioni).

Un normale cordone ombelicale ha due arterie e una vena. La violazione è l'assenza di almeno una nave. Tuttavia, la gravidanza è considerata normale se l'arteria mancante è attiva al 100%. Inoltre, tutti gli indicatori sono normali e non si osservano difetti..

La lunghezza del collo uterino è normale - almeno 3 cm Quando si accorcia o si allunga, vengono applicate suture o viene installato un pessario. Ciò ti consente di porre fine alla gravidanza e mantenere il tuo bambino in buona salute..

Decodifica di possibili deviazioni

Quando si decodificano i risultati, la norma è considerata la dimensione del feto corrispondente ai valori accettati, l'assenza di escrescenze anormali sul viso o sul corpo, le fessure. I bulbi oculari devono essere ben sviluppati, le proporzioni del naso devono essere osservate, gli organi interni devono svilupparsi correttamente. Assicurati di controllare il livello del liquido amniotico, lo stato della placenta. Esempi di ciò che possono indicare le deviazioni rilevate dalla norma:

  • hCG alto indica la malattia di Down o Klinefelter, hCG basso indica patologia di Edwards;
  • deviazioni dai normali parametri del disturbo bipolare e LHR possono indicare gravi deformità del bambino (ad esempio, idropisia cerebrale, anecafa);
  • diminuzione dell'AFP - possibile morte fetale o determinazione errata dei tempi della gravidanza, aumento della sindrome di Meckel, difetti del sistema nervoso centrale, ernia ombelicale, morte delle cellule del fegato;
  • i bassi valori ematici sono caratteristici della sindrome di Edwards;
  • l'elevata EZ può indicare gravidanze multiple, una diminuzione del livello - per insufficienza placentare, possibilità di aborto spontaneo, infezione, malattia di Down, anomalie nello sviluppo delle ghiandole surrenali;
  • con grave mancanza di acqua, gli arti possono svilupparsi in modo errato, si verifica deformità della colonna vertebrale, un effetto negativo è anche sul sistema nervoso centrale, il feto pesa poco;
  • con hCG normale, ma AFP ed EZ alti - danno al tubo neurale;
  • l'assenza di una sola nave porta a patologie in fase di sviluppo: cardiaco, comparsa di fistole, sviluppo di atresia esofagea, alterazione del sistema nervoso centrale, ipossia
  • i cambiamenti nella struttura della placenta peggiorano la nutrizione del feto, il risultato è l'ipossia, l'inibizione dello sviluppo.

Il secondo esame viene effettuato quasi a metà della gestazione, quando non è più possibile abortire. Quindi, se necessario, viene causato un parto prematuro.

Cosa influenza i risultati del secondo sondaggio?

Anche a valori normali, esiste la possibilità di alcuni errori. E viceversa, anche i cattivi risultati non sempre indicano processi patologici. Ci sono una serie di fattori che possono influenzare negativamente il trasporto di un bambino:

  • patologie croniche in una donna incinta (ad esempio, diabete mellito, ecc.);
  • gravidanza multipla;
  • obesità (mentre gli indicatori sono sempre in aumento);
  • Gravidanza indotta da FIVET;
  • cattive abitudini (tossicodipendenza, fumo, consumo frequente ed eccessivo).

Se durante il secondo screening viene rilevata una malattia che porta a gravi problemi nello sviluppo o deformità del nascituro, la donna viene inviata per ulteriori esami (ad esempio, cordo- o amiocentesi) e ripetute ecografie. Ciò è necessario per determinare con precisione l'anomalia dello sviluppo e scoprire se lasciare il bambino.

Nonostante l'importanza della seconda ecografia, una donna ha il diritto di rifiutarla. Tuttavia, ciò può influire ulteriormente negativamente non solo sul bambino, ma anche sulla salute della donna in travaglio. Se le deviazioni vengono rilevate in tempo, è possibile interrompere la gravidanza in tempo, per determinare come procederà il parto (naturalmente o è necessario eseguire un taglio cesareo).

Lyamusik

Blog su gravidanza e genitorialità

  • Pianificazione della gravidanza
  • Gravidanza
  • Nutrizione
  • Salute dei bambini
  • Riposo e sviluppo del bambino
  • Benefici

Screening del 2 ° trimestre: quando fare e norme?

Il concetto stesso di screening durante la gravidanza si riferisce a una serie di studi, il cui scopo è quello di rilevare malformazioni fetali. 2 lo screening include ultrasuoni e analisi del sangue biochimiche. Se un esame del sangue viene eseguito prima, non programmato, viene eseguita solo l'ecografia.

Perché hai bisogno di 2 screening

Non è richiesto un secondo screening, ma le informazioni ottenute dall'esame sono molto preziose. Sulla base di ciò, si traggono conclusioni sull'utilità dello sviluppo del bambino. Se gli indicatori di ricerca sono negativi, il ginecologo può prescrivere un trattamento intrauterino, esami aggiuntivi o causare artificialmente un parto prematuro. È stato durante questo periodo che i genitori prendono una decisione molto responsabile per se stessi: se lasciare un bambino potenzialmente malato o interrompere la gravidanza.

Quando e come fare 2 screening

Di solito vengono effettuati 2 screening dalle 18 alle 20 settimane di gravidanza. Questo periodo è il più conveniente per esaminare il feto e, se necessario, non è troppo tardi per interrompere la gravidanza. L'ora esatta dell'esame è determinata individualmente e dipende dallo stato di salute della donna incinta e dagli indicatori del primo screening. In alcuni casi, si consiglia di eseguire solo l'ecografia.

L'analisi biochimica è meglio eseguire da 16 a 18 settimane. È durante questo periodo che il risultato sarà più informativo. È importante non perdere questa volta, perché la composizione del sangue di una donna incinta cambia molto rapidamente.

  • 1 proiezione
  • 3 screening

Il periodo ottimale per gli ultrasuoni è di 19-24 settimane. Di norma, è prescritto per 19-22 settimane, per programmare, se necessario, una seconda scansione per 22-24 settimane..

Durante lo screening ecografico, le informazioni vengono lette utilizzando un sensore speciale attraverso la parete addominale. Allo stesso tempo, la donna giace supina sul divano. Il paziente riceve immediatamente i risultati. Durante lo studio, è possibile scattare fotografie e persino registrazioni video del bambino nel grembo materno.
Per la ricerca biochimica, il sangue viene prelevato da una vena. I risultati vengono preparati entro due settimane.

È obbligatorio fare lo screening

Se una donna incinta non è a rischio, non ha complicazioni durante la gravidanza o se il primo screening ha dato risultati positivi, le può essere offerto solo un esame ecografico. Ma se la futura mamma vuole ancora fare 2 screening, non possono rifiutarla.

Obbligatorio, 2 screening sono per:

  • Donne di età superiore a 35 anni;
  • Donne incinte con scarsa eredità;
  • Ragazze che hanno avuto una malattia virale o infettiva all'inizio della gravidanza;
  • Donne incinte sposate con parenti stretti;
  • Madri in attesa che abusano di droghe e alcol. E anche, prendendo farmaci forti;
  • Donne con condizioni di lavoro dannose;
  • Ragazze che hanno abortito;
  • Donne che hanno avuto una gravidanza precedentemente congelata o hanno subito un aborto spontaneo;
  • Per le mamme con scarsi risultati del primo screening;

Come prepararsi per l'esame

Per circa un giorno, dovresti rinunciare a frutti di mare, dolci, cibi piccanti e fritti. Tutto ciò può influenzare la composizione del sangue e dare risultati falsi. È meglio non mangiare affatto 5-6 ore prima del prelievo di sangue. Puoi bere acqua naturale, ma non più tardi di 30-40 minuti prima dell'analisi.
Non è richiesta alcuna formazione speciale prima dell'esame ecografico. La vescica e l'intestino non devono essere svuotati; ciò non influirà sui risultati del test. È meglio portare con sé un pannolino, un asciugamano e dei copriscarpe, perché non sono forniti in tutte le cliniche.

Chimica del sangue

Un esame del sangue biochimico include il controllo del contenuto di 3 elementi nel sangue:

  • HCG (gonadotropina corionica umana) - un ormone prodotto dopo la gravidanza;
  • AFP (alfa-fetoproteina) - una proteina prodotta dal tratto gastrointestinale e dal fegato dell'embrione;
  • EZ (estriolo libero) - un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali e dal fegato del feto;

L'inibina A può essere misurata, ma solo se indicata.

Il risultato è preparato per diverse settimane. È un report di molti dati digitali. Sulla base delle deviazioni di questi dati dalla norma, i medici determinano il rischio di quale malattia è più probabile nel feto..

Cosa guardano a 2 proiezioni

Con lo screening ecografico, è possibile rilevare sia difetti fisici minori che gravi anomalie dello sviluppo. Questa procedura esamina indicatori quali:

  • La frequenza cardiaca dell'embrione;
  • Circonferenza del torace, dell'addome, della testa. Questi indicatori possono aiutare a determinare la durata della gravidanza, la correttezza della formazione del cervello, possibili deviazioni nello sviluppo del bambino;
  • Peso e altezza del bambino;
  • Numero di embrioni;
  • Maturità della placenta, suo spessore, presentazione;
  • Funzionamento degli organi interni del feto, valutazione della correttezza della loro formazione;
  • Lo sviluppo delle ossa facciali, del torace e della colonna vertebrale;
  • La correttezza della formazione dei tratti del viso del bambino (la condizione delle orbite, la formazione di un labbro leporino o palatoschisi);
  • Polidramnios o oligoidramnios (entrambi possono indicare problemi come infezioni);
  • Numero di arti, dita delle mani e dei piedi;
  • Lo stato dell'utero (la cervice viene esaminata, viene determinata la presenza del tono);
  • Genere infantile.

Quali malattie possono essere rilevate nell'embrione durante l'esame.

Durante il secondo screening, si possono riscontrare anomalie nello sviluppo del feto che non sono comparse negli esami precedenti. E anche per confermare o dissipare i sospetti sorti su anomalie fisiche, mentali, genetiche nello sviluppo del feto. Questi ultimi includono:

Sindrome di Down. Può essere rilevato sia analizzando la biochimica del sangue (ci sarà un basso livello di estriolo e AFP e un aumento del livello di hCG), sia mediante esame ecografico (l'accorciamento dell'osso nasale e l'ispessimento della zona del colletto dovrebbero essere allertati);

Un difetto del tubo neurale è ben definito agli ultrasuoni ed è caratterizzato da un aumento dei livelli di AFP e talvolta da una diminuzione dell'estriolo;

La sindrome di Edwards allo screening ecografico è rivelata dalle caratteristiche della struttura del cranio, dai disturbi degli organi. Le proteine, l'estriolo e l'hCG nei risultati degli esami del sangue saranno ridotti.

Sono possibili falsi risultati di screening del 2 trimestre e perché?.

Il secondo screening è caratterizzato da un'elevata affidabilità (60-90%). Ma si verificano anche falsi risultati. Il corpo di ogni persona è individuale e per qualcuno le deviazioni dalle norme generalmente accettate di hCG, AFP, ecc. Non parlano di problemi di sviluppo. Di solito, i medici forniscono semplicemente dati sulla percentuale di rischio di avere un bambino con determinate anomalie..

Circostanze come le seguenti possono contribuire a falsi risultati:

  • Obesità di una donna incinta;
  • Diabete;
  • Gravidanza multipla;
  • Durante il concepimento mediante fecondazione in vitro.

Quando e come viene eseguito lo screening del 2o trimestre di gravidanza: tabelle di indicatori di norma e malattia

Lo screening nel 2 ° trimestre è un esame obbligatorio del feto, a cui viene sottoposta ogni donna incinta. La procedura è prescritta dalla 19a alla 23a settimana di gravidanza.

Indicazioni e controindicazioni per la procedura

La tempistica del secondo screening è di 19–23 settimane. Lo studio è considerato complesso, poiché la donna incinta viene sottoposta a un'ecografia e un esame del sangue biochimico. A volte una donna può rifiutare un esame del sangue. Ma ci sono indicazioni mediche per le quali il sangue deve essere sottoposto all'esame:

  • l'età della futura mamma ha più di 35 anni;
  • c'è una minaccia di interrompere la gravidanza;
  • se le altre gravidanze di una donna finivano in aborti spontanei, il feto si estingueva, si verificava un parto prematuro, la nascita di un bambino morto;
  • la donna incinta ha usato medicinali illegali durante il trasporto di un bambino;
  • la futura mamma soffre di tossicodipendenza, alcolismo o fumo;
  • la mamma e il papà del bambino sono legati dal sangue;
  • la donna ha una malattia oncologica;
  • una donna incinta lavora in condizioni di lavoro difficili;
  • a uno dei genitori è stata diagnosticata una malattia genetica, ad esempio il diabete mellito;
  • la prima volta che un esame del sangue e un esame ecografico hanno mostrato una malattia congenita nel feto;
  • la futura mamma ha sofferto di una malattia infettiva o virale fino a 19 settimane;
  • la donna incinta era stata precedentemente irradiata;
  • i parenti più stretti della donna soffrono di malattie cromosomiche o la famiglia ha avuto un figlio con una tale patologia.

Ultrasuoni, test biochimico a 19-22 settimane viene eseguito ai fini della diagnosi precoce della sindrome di Down, malattia di Edwards, patologie cromosomiche comuni.

Quando una donna incinta riceve un secondo screening

L'esame di screening perinatale del 2 ° trimestre è previsto dalla 19a alla 22a-23a settimana. L'esame comprende l'esame di parti del feto con ultrasuoni insieme a un esame del sangue per indicazioni speciali.

È meglio fare lo screening del 2 ° trimestre il prima possibile.

Non puoi ignorare l'età gestazionale, poiché l'analisi biochimica dopo la 24a settimana non sarà più informativa.

Come prepararsi per un'ecografia

La preparazione per lo screening nel secondo trimestre è simile alla diagnosi a 11-12 settimane, la prima ecografia e analisi del sangue durante la gravidanza:

  1. Il giorno prima dello screening del 2 ° trimestre, non è consentito mangiare molti cibi grassi, piccanti, fritti e che provocano una forte formazione di gas. Tuttavia, se hai molta sete, puoi bere acqua prima del secondo screening. In caso contrario, i risultati degli esami del sangue e degli ultrasuoni potrebbero essere inaffidabili..
  2. Non dovresti preoccuparti ed essere nervoso prima dello screening ecografico del 2 ° trimestre e della donazione di sangue. L'ormone norepinefrina, che viene rilasciato durante lo stress, influisce negativamente sui risultati del test.

Come è l'esame

Innanzitutto, la donna incinta viene sottoposta a diagnostica ecografica. La procedura è completamente indolore e innocua per il feto. L'ecografia al 2 ° screening viene eseguita per correlare le norme stabilite degli indicatori per la misurazione di parti del corpo e organi del feto con i risultati degli esami individuali nelle donne in gravidanza.

La donna è sdraiata sul divano. Un pannolino usa e getta è già stato posato. Dopo che la donna incinta ha scoperto la pancia. Il medico applica uno speciale gel per ultrasuoni che migliora la penetrazione delle onde ultrasoniche. Alla fine dello screening del 2 ° trimestre, la donna si asciuga la pancia con fazzoletti o un pannolino usa e getta.

Dopo l'esame con un trasduttore transaddominale con ultrasuoni, la donna incinta si reca in laboratorio per donare il sangue. Quando gli studi saranno completati, resta da attendere la decodifica dei risultati. Di solito si chiede a una donna di venire per un referto medico entro una settimana.

Per guardare una recensione video di uno specialista:

Decodifica dei risultati della ricerca

I medici esaminano principalmente i risultati degli ultrasuoni al 2 ° screening. Un esame del sangue biochimico è prescritto per indicazioni speciali, quando la futura mamma ha dei rischi allo screening nel primo trimestre. I risultati dell'ecografia del 2 ° screening indicano i dati esterni del bambino: la dimensione di tutte le parti del corpo, l'altezza, il peso, il numero di feti nell'utero.

Dopo aver analizzato i dati esterni, il sonologo procede alla fetometria, valutando la struttura anatomica del feto durante lo screening del 2 ° trimestre. Le ossa del bambino vengono esaminate, viene misurata la lunghezza degli arti, vengono determinate le condizioni degli organi interni e il loro sviluppo.

È nel mezzo della gravidanza che i futuri genitori scoprono il sesso del bambino..

Peso e altezza fetale

Uno degli indicatori importanti nei risultati del secondo screening è il peso e l'altezza del bambino:

  1. Il peso molto basso è spesso associato alla fame di cibo e all'ipossia fetale. Per questo motivo, c'è una violazione dello sviluppo della crescita e dell'aumento di peso. Pertanto, la gravidanza si blocca.
  2. Un piccolo peso che non rispetta la scadenza indica possibili malattie cromosomiche: sindrome di Down, Edwards.
  3. Il peso eccessivo è caratteristico delle patologie del sistema nervoso centrale. Un altro segno può indicare edema interno nella malattia emolitica, quando il sangue del bambino è incompatibile con quello della madre.

Secondo l'ecografia del 2 ° trimestre, gli indicatori del tasso di crescita e del peso sono esaminati nella tabella con la decodifica:

SettimaneAltezza in centimetriPeso in grammi
1814.2190
diciannove15.3240
2025.8300

Lunghezza dell'osso del naso

La lunghezza dell'osso del naso di un bambino è correlata allo sviluppo fisico. Se il parametro non corrisponde alle norme, la donna incinta viene inviata per essere esaminata per la presenza di malattie cromosomiche nel feto. Entro la 20-21a settimana di gravidanza alla 2a ecografia di screening, l'osso nasale raggiunge una lunghezza media di 7 millimetri.

Dimensioni della testa biparietale - BPR

L'indicatore BPD al 2 ° screening indica la distanza da una tempia della testa all'altra. Questa linea collega le ossa parietali. Dovrebbe essere perpendicolare alla linea tra la fronte e la parte posteriore della testa. Il parametro caratterizza la durata esatta della gravidanza.

Se i singoli parametri differiscono dalla norma stabilita, sono possibili le seguenti diagnosi:

  1. Il grande disturbo bipolare è correlato ad altri arti. Con una distribuzione uniforme dei parametri, viene diagnosticato un bambino grande, il che non va bene per il parto naturale.
  2. La sindrome del ritardo della crescita intrauterina è data a coloro che hanno un disturbo bipolare più volte in ritardo rispetto alla norma.
  3. L'idrocefalo viene rilevato allo screening nel 2 ° trimestre, se il disturbo bipolare, le dimensioni della fronte e dell'occipite, insieme alla circonferenza della testa fetale, sono aumentate. La malattia si verifica a causa dell'infezione.
  4. La microcefalia viene diagnosticata con indicatori sottostimati di disturbo bipolare, OH e LHR. La malattia è caratterizzata da una piccola massa del cervello, seguita da ritardo mentale..

I valori della norma BPD nella tabella, che sono considerati nei risultati dell'ecografia del 2 ° screening:

SettimaneNormaParametro inferiore in millimetriParametro superiore in millimetri
18423747
diciannove454149
20484353

Dimensione occipitale frontale - LZR

Con l'ecografia al 2 ° screening si valuta la dimensione frontale-occipitale, la distanza tra fronte e nuca. La linea di collegamento tra le ossa frontale e occipitale passa normalmente attraverso il centro della testa e diventa una linea perpendicolare, che viene disegnata da una tempia all'altra.

L'LHR viene sempre valutato insieme al BDP. Successivamente, viene effettuata una diagnosi in caso di deviazione dagli standard. Considera le norme del parametro al 2 ° screening per settimane di gravidanza:

SettimaneI parametri della norma sono stimati in millimetriLivello inferioreLivello superiore
18544959
diciannove585363
20625668

Circonferenza e forma della testa

Oltre alla BPD con LHR, il sonologo misura la forma e la circonferenza della testa del bambino. Un bambino completamente sano alla seconda ecografia di screening ha la testa arrotondata. Altre forme sono considerate deviazione. Normalmente, la circonferenza della testa entro 20 settimane di gravidanza è di 170 millimetri.

Lunghezza della coscia, parte inferiore della gamba, spalla e avambraccio

È richiesto il calcolo delle dimensioni di fianchi, gambe, spalle e avambraccio. Il sonologo prescrive un esame aggiuntivo con un forte accorciamento degli arti e una discrepanza tra la lunghezza delle braccia e delle gambe. Considera una tabella con le norme per la lunghezza degli arti del bambino allo screening del 2 ° trimestre:

Lunghezza dell'indicatoreSettimaneStandard in millimetriLivello inferioreLivello superiore
Hip18272331
diciannovetrenta2634
20332937
stinco18242028
diciannove272331
20trenta2634
Spalla18201723
diciannove232026
20262229
Avambraccio18242028
diciannove272331
20trenta2634

Circonferenza addominale

La sindrome da ritardo della crescita intrauterina viene rilevata lungo la circonferenza addominale. Se sei in ritardo rispetto alle norme medie, il medico fa questa diagnosi. Con uno sviluppo normale allo screening del 2 ° trimestre, la circonferenza dell'addome del feto è in media di 15 centimetri.

Indice del liquido amniotico - AFI

L'AFI è responsabile dell'indicatore del volume del liquido amniotico nella vescica. Normalmente, entro la 20a settimana, sono 140-214 millimetri.

Con un indice basso sulla seconda ecografia di screening, il medico mette l'oligoidramnios e la minaccia di infezione. Con un indice alto, c'è il rischio di presentazione anormale del feto e di feto morto a causa del flusso libero: il bambino può rimanere impigliato nel cordone ombelicale e soffocare.

Per visualizzare l'aspetto di un bambino su un'ecografia:

Screening biochimico

Lo screening biochimico del sangue nel 2 ° trimestre viene effettuato a pagamento secondo le indicazioni. Il test è considerato triplo, poiché vengono determinati 3 marker principali:

  1. Alfa-fetoproteina. Il feto produce questa proteina da 5 settimane. Il compito principale della sostanza è trasportare utili oligoelementi e proteggere il bambino dalla reazione aggressiva dell'immunità materna. La norma del contenuto di ormone entro la 20a settimana è compresa tra 27 e 125 unità per millilitro.
  2. Estriolo libero. Anche prima della fecondazione, viene prodotto nelle ovaie, ma in piccole quantità. Durante la gravidanza, il livello di estriolo libero aumenta a causa della sintesi nella placenta e nel fegato del bambino. L'ormone prepara il corpo della futura mamma per l'allattamento. L'HCG e l'estriolo libero vengono sempre misurati all'inizio del termine. La norma è 7,6-27 unità di nmol per litro.
  3. HCG. L'ormone è sintetizzato solo nelle donne in gravidanza. La concentrazione più alta si osserva nel primo trimestre. Entro la 21a settimana, l'indicatore scende al limite di 1,6-59 unità microscopiche per millilitro.

Oltre ai principali parametri elencati, nello screening biochimico del 2 ° trimestre, l'inibina A viene calcolata in coefficienti MoM. Il suo indice con sviluppo intrauterino normale è pari a 2 MoM. Questo coefficiente è considerato il grado di deviazione delle informazioni ricevute dai valori medi..

Possibili malattie basate sui risultati dell'analisi biochimica

Lo scopo di un esame del sangue biochimico è determinare le malattie cromosomiche in un bambino. Nella sindrome di Down, la caratteristica è un aumento del livello di hCG allo screening del 2 ° trimestre e una diminuzione del livello di altri ormoni nel sangue..

AFP, EZ o estriolo libero sono elevati in presenza della sindrome di Meckel e della necrosi epatica. L'HCG è normale. L'AFP e altri parametri diminuiscono al di sotto della norma stabilita nella sindrome di Edwards.

L'estriolo libero diminuisce dopo un ciclo di antibiotici, con lo sviluppo di infezione intrauterina e insufficienza placentare. A una donna incinta può essere somministrato un amniotest, una puntura nella parete addominale per prelevare un campione di liquido amniotico. Questo viene fatto per confermare o confutare accuratamente le diagnosi precedentemente diagnosticate..

Patologie che possono essere rilevate

Nel 2 ° trimestre, lo screening della gravidanza viene effettuato a scopo profilattico per rilevare anomalie cromosomiche. L'ecografia rivela patologie come la sindrome di Down e la sindrome di Edwards.

Nel primo caso, una caratteristica è l'osso nasale, che, in caso di malattia, è molto inferiore al limite inferiore della norma. Nel secondo caso si considera il peso del bambino: in caso di malattia è molto piccolo. Considera altre possibili patologie:

  1. La trisomia 13, o sindrome di Patau, è una malattia rara che è determinata dagli ultrasuoni nel secondo trimestre quando il cranio è malformato, deformità dei piedi, delle mani, disturbi nella struttura del cervello.
  2. La spina bifida, spina bifida, viene mostrata sulla diagnostica ecografica come vertebre aperte dietro. La deformazione si verifica a causa della ridotta formazione del tubo neurale.
  3. L'anencefalia viene solitamente diagnosticata nel primo trimestre. Ma, se lo studio è stato saltato, il difetto intrauterino viene rilevato al 2 ° screening. All'ecografia, il bambino ha lobi cerebrali parzialmente o completamente mancanti.
  4. La sindrome di Shereshevsky-Turner allo screening ecografico prenatale del 2 ° trimestre è caratterizzata da un torace ampio, curvatura degli arti, dita corte, gonfiore, basso peso corporeo e bassa statura.
  5. La sindrome di Klinefelter viene rilevata raramente con la diagnostica ecografica. Ma, se il medico sospetta una patologia, manderà la donna incinta a sottoporsi ad amniocentesi.

Cosa può influenzare i risultati

I risultati dello screening perinatale del secondo trimestre dipendono da:

  1. Errori nel determinare i tempi della gravidanza.
  2. La presenza di cattive abitudini in una donna incinta (più spesso fumando).
  3. Stress ricorrente.
  4. Portando parecchi frutti. In questo caso, il tasso degli ormoni viene calcolato individualmente per una gravidanza doppia, tripla..
  5. Assunzione di farmaci ormonali durante la gestazione.
  6. Background ormonale, che cambia a causa dell'età della madre oltre i 35 anni.
  7. L'inizio della gravidanza dopo la fecondazione in vitro. Prima di questo, viene eseguita la terapia ormonale, i cui risultati rimangono fino al 2 ° screening.
  8. Grave obesità. La malattia produce ormoni sessuali femminili che alterano la composizione del sangue.

Lo screening nel 2 ° trimestre è una procedura responsabile, che è meglio che una donna incinta non rifiuti. La salute e l'ulteriore sviluppo del bambino dipendono da questo..

Suggeriamo di guardare le risposte alle domande più frequenti sul tema del 2 ° trimestre in un'intervista con un medico:

Come sei andato per lo screening del 2 ° trimestre? Condividi questo nei commenti. Condividi l'articolo con i tuoi amici sui social network. essere sano.

Cosa mostra lo screening del 2 ° trimestre di gravidanza

La gravidanza è un periodo cruciale nella vita di una donna, che procede secondo regole speciali. Determinano non solo la natura della nutrizione, la routine quotidiana, il regime di esercizio, ma richiedono anche un monitoraggio regolare delle condizioni sia della futura mamma che del bambino nel suo grembo. Dopo il primo esame su larga scala, eseguito a 11-13 settimane, è il momento di sottoporsi a uno screening del 2 ° trimestre, che include una seconda ecografia e un esame del sangue biochimico. Il suo scopo è confermare o negare lo sviluppo di patologie, rilevare i loro marcatori diretti e indiretti. Allora, a chi è indicata questa diagnosi? Cosa include e come vengono decifrati gli indicatori? Come prepararsi adeguatamente per le procedure e come si verificano?

Quanto dura la seconda ecografia durante la gravidanza

Al fine di ottenere le informazioni più accurate, il secondo screening viene effettuato in un arco di tempo chiaramente definito dagli standard:

  • esame del sangue biochimico - dalla 15a alla 20a settimana, mentre il periodo ottimale è l'intervallo dalla 16a alla 18a settimana. È stato in questo momento che il contenuto informativo dello studio per determinare la formula biochimica e la composizione degli ormoni è massimo;
  • Screening ecografico perinatale del 2 ° trimestre: l'ideale è di 19-24 settimane. Viene eseguito dopo aver superato la biochimica. Di norma, l'ecografia viene prescritta nel periodo da 19 a 22 settimane e, se si sospettano complicazioni, può essere indicata una seconda scansione da 22 a 24 settimane. Per indicazioni particolari, il periodo di proiezione programmato può essere spostato ad una data precedente ed effettuato a partire dalla 16a settimana.

Non è necessario superare gli studi elencati contemporaneamente. Puoi distribuirli nel tempo per non essere sopraffatto. Va ricordato che se un'ecografia può essere trasferita o eseguita nuovamente in qualsiasi momento, esiste un quadro rigoroso per l'esecuzione di un esame del sangue, a causa della variabilità della sua composizione nel corso della gravidanza.

A chi viene mostrato il secondo screening ed è possibile rifiutarlo

Lo screening 2 è un insieme di esami che il Ministero della Salute consiglia vivamente di sottoporsi a ogni donna incinta nelle settimane appropriate. È obbligatorio per i rappresentanti del gruppo a rischio, ovvero se almeno una delle condizioni è soddisfatta:

  • i genitori del nascituro sono parenti stretti;
  • una malattia infettiva trasferita nelle prime fasi, specialmente nel periodo di 14-20 settimane;
  • una malattia genetica nella storia di uno dei genitori, figli più grandi;
  • le precedenti gravidanze si sono concluse con aborti spontanei;
  • bambini nati prima con ritardo dello sviluppo o patologie del sistema nervoso;
  • gravi deviazioni dalla norma identificate durante il primo screening, la minaccia di fallimento della gestazione;
  • l'età della futura donna in travaglio è di oltre 35 anni;
  • oncopatologia rilevata dopo la 14a settimana gestazionale;
  • esposizione alle radiazioni, a cui è stato esposto il padre o la madre del bambino alla vigilia del concepimento o immediatamente dopo.

Quando viene rilevata una malattia oncologica, il paziente viene indirizzato a un consulto con un genetista, che di solito prescrive ulteriori esami: un'ecografia ripetuta o un esame del sangue biochimico aggiuntivo. Questo viene fatto per valutare il pericolo delle condizioni della paziente e decidere sull'opportunità di prolungare o interrompere la gravidanza..

La seconda proiezione non è obbligatoria. Se la futura mamma teme che l'esame possa nuocere alla salute del bambino e alla sua, ha il diritto di scrivere un rifiuto scritto per effettuare la diagnosi. Il medico è tenuto a fornire il modulo di domanda su richiesta. Allo stesso tempo, deve spiegare alla paziente tutti i rischi a cui è esposta sia se stessa che il bambino..

Cosa guardano al secondo screening durante la gravidanza

I compiti del secondo screening comprendono lo studio non solo dei parametri fetometrici, ma anche delle caratteristiche funzionali degli organi vitali del feto, ovvero:

  • colonna vertebrale, cranio e altre ossa dello scheletro;
  • caratteristiche del viso (occhi, naso, bocca);
  • reni, vescica e altri elementi del sistema genito-urinario;
  • il miocardio e l'intero sistema circolatorio;
  • organi digestivi, compreso lo stomaco e l'intestino;
  • cervello, midollo spinale e strutture correlate;
  • componenti per il calcolo BPD (dimensione biparietale), LZR (dimensione frontale-occipitale), refrigerante (circonferenza addominale), OG (circonferenza torace), lunghezza delle ossa accoppiate.

Con una buona posizione, il diagnostico è in grado di determinare il sesso del nascituro in base alle caratteristiche di genere formate al momento dello studio.

Oltre ad analizzare lo sviluppo degli organi e dei sistemi del bambino, viene valutato lo stato del corpo della madre, poiché la vitalità del feto dipende da esso. Il programma dell'esame include la scansione:

  • placenta, sua posizione, spessore, dimensione, struttura, maturità;
  • acque amniotiche, loro caratteristiche quantitative;
  • cordone ombelicale, la presenza di tutti i principali vasi;
  • utero, cervice e appendici.

Durante la procedura viene valutata la posizione del feto nella placenta.

Sulla base dei risultati ottenuti, il medico trae conclusioni sulla presenza o assenza di patologie nel corso della gravidanza, sulla sufficienza dell'apporto di sangue e ossigeno, sul corretto sviluppo del feto, nonché sulla presenza o assenza di una minaccia per la salute e la vita del bambino e della madre..

Preparazione per il sondaggio

Il programma di screening consiste in due procedure principali: l'ecografia del 2 ° trimestre e un esame del sangue biochimico.

Se viene eseguita un'ecografia addominale, è necessaria una vescica riempita al massimo per visualizzare l'area in esame. Ciò può essere ottenuto bevendo almeno un litro d'acqua. Se è pianificato un esame intravaginale, al contrario, si raccomanda di astenersi dall'assunzione eccessiva di liquidi..

Prima di donare il sangue, è necessario prepararsi in modo più approfondito. Per garantire il massimo valore informativo dei risultati, un giorno prima di assumere il materiale biologico, si dovrebbero rifiutare cibi grassi, piccanti e fritti, pesce e altri frutti di mare, cioccolato e cacao, agrumi. È vietato mangiare 5-6 ore prima della visita al laboratorio. In caso di forte sete, è consentito bere non più di un bicchiere d'acqua senza gas, ma non oltre 30-40 minuti prima della manipolazione. Se possibile, il paziente dovrebbe evitare situazioni stressanti..

Come viene eseguita la procedura

Il secondo screening inizia con un'ecografia.

Lo screening ecografico prenatale di routine non è diverso da quello standard. Durante la procedura, la donna si siede comodamente sul divano, il diagnostico lubrifica la pelle nei punti di contatto con il sensore con gel ipoallergenico. Le informazioni vengono lette attraverso la parete addominale anteriore nella forma addominale dell'esame, attraverso la vagina nella forma transvaginale. Entro pochi minuti, la trascrizione dei risultati viene consegnata al paziente.

Prima di eseguire un esame del sangue biochimico, l'osservato deve fornire una trascrizione ecografica e un questionario speciale. Sulla base di queste informazioni e di una conversazione preliminare con la donna incinta, il medico decide sulla necessità di determinare la concentrazione di una serie di elementi aggiuntivi nel sangue. Il campionamento del materiale per la ricerca viene effettuato da una vena. La sua analisi viene eseguita utilizzando uno speciale programma per computer. I risultati del test sono pronti entro due settimane.

Cosa è incluso nell'elenco degli esami

Il secondo screening perinatale prevede due procedure obbligatorie:

  • esame ecografico;
  • analisi del sangue biochimica.

In alcuni casi, ad esempio, se la futura donna in travaglio dovesse eseguire un esame del sangue non programmato in una data precedente, le verrà assegnata solo una seconda ecografia.

Un test biochimico completo come parte di questo studio di routine comporta la determinazione della concentrazione nel sangue di quattro elementi:

  • HCG (gonadotropina corionica umana) - un ormone prodotto dai tessuti coriali dopo l'impianto dell'embrione;
  • AFP (alfa-fetoproteina) - una proteina prodotta dal fegato e dal tratto gastrointestinale già dalla 3a settimana di esistenza dell'embrione;
  • EZ (estriolo libero) - un ormone che viene sintetizzato dal fegato e dalle ghiandole surrenali del feto;
  • inibina A - uno specifico ormone femminile, la cui concentrazione varia a seconda dei tempi della gravidanza e delle condizioni del feto.

Questa analisi è chiamata test quadruplo. Rispetto al programma di screening del primo trimestre, la misurazione del contenuto degli ultimi due indicatori - estriolo libero e inibina A viene aggiunta ai compiti del test quadruplo..

Se non ci sono indicazioni per studiare la concentrazione di inibina A in una donna incinta, vengono analizzati solo hCG, AFP ed EZ. Tale studio, rispettivamente, è chiamato triplo test..

Fattori che influenzano i risultati

Nel corso di qualsiasi esame si possono ottenere sia risultati falsi positivi che falsi negativi. I fattori che possono distorcere i risultati dello screening (soprattutto per un esame del sangue per gli ormoni) sono:

  • malattie croniche della futura mamma, compreso il diabete mellito;
  • cattive abitudini (consumo di bevande alcoliche e droghe, fumo);
  • donna incinta in sovrappeso o sottopeso. Nel primo caso gli indicatori sono sovrastimati, nel secondo sono sottostimati;
  • l'età del paziente ha più di 35 anni;
  • gravidanza con gemelli, terzine e così via;
  • Concezione IVF;
  • prendendo alcuni farmaci ormonali.

Se vengono individuate patologie pericolose, per confermare o smentire la diagnosi, alla donna verranno assegnati ulteriori esami non invasivi (ecografia ripetuta) o invasivi (cordocentesi, amniocentesi). A seconda dei risultati ottenuti, il medico consiglierà di mantenere o interrompere la gravidanza. La decisione finale è presa dalla paziente stessa..

Interpretazione dei risultati dei test e degli indicatori ecografici e standard del secondo trimestre

Dopo che il paziente ha superato tutte le procedure obbligatorie incluse nel secondo screening, l'ostetrico-ginecologo supervisore procede alla decifrazione dei risultati. Si basa sui dati delle tabelle che mostrano i tassi di tutti gli indicatori in base alla durata della gravidanza. Il medico deve confrontare i valori degli ormoni e delle proteine ​​nel sangue del paziente con valori normali, sulla base dei quali trarre conclusioni sulla salute della madre e del feto. Sulla base dei risultati di un'ecografia, vengono valutati e confrontati con gli standard di età:

  • dimensione del frutto;
  • caratteristiche facciali (condizione dei bulbi oculari, osso nasale, assenza di patologie);
  • organi interni (cuore, polmoni, reni, fegato, tratto gastrointestinale e così via);
  • acqua amniotica (la loro quantità e contenuto);
  • placenta (il suo spessore e struttura).

Sangue

Le norme degli indici biochimici del sangue nell'ambito del 2 ° screening dipendono dalla durata della gravidanza. I loro valori sono riportati nella tabella.

Termine, settimaneHCG, mIU / mlAFP, UI / mlEZ, nmol / l
sedici10-5815-955.4-21
178-5715-956.6-25
188-5715-956.6-25
diciannove7-4915-957.5-28
201.6-4927-1257.5-28

Quando si esegue il quarto test, viene valutato il livello ematico dell'inibitore della secrezione di FSH. La concentrazione dell'ormone in una gravidanza singola non deve superare i 500 pg / ml, in una gravidanza multipla - 600 pg / ml.

La valutazione generalizzata dello screening biochimico si basa sui valori medi degli indicatori. È espresso nel valore di MoM - un coefficiente che mostra il grado di deviazione dei risultati ottenuti dalla norma. Viene calcolato come il rapporto tra il valore ottenuto dell'indicatore nel siero del sangue e la mediana, caratteristica per un dato periodo di gravidanza. La formula MoM contiene anche variabili come:

  • peso corporeo del paziente;
  • la sua età;
  • territorio di residenza.

I valori compresi tra 0,5 e 2,5 MoM sono considerati normali. Se questo requisito non viene soddisfatto, la donna necessita di un consulto con un genetista, poiché tale discrepanza indica un aumento del rischio di avere un figlio con sindromi di Down, Patau, Edwards e un numero di altre..

Un rapporto di rischio non superiore a 1: 380 è considerato accettabile. Se la cifra prevista rientra nell'intervallo di 1: 250… 1: 360, è necessario ascoltare l'opinione di uno specialista in malattie genetiche. Se il rischio è alto (superiore a 1: 100), si consiglia vivamente di effettuare ulteriori ricerche, comprese quelle invasive. La probabilità di avere un figlio con deviazioni in questo caso è molto alta.

Lunghezza del corpo e peso fetale

L'inizio del secondo trimestre è caratterizzato dallo sviluppo intensivo del feto, quindi è difficile dire gli standard per altezza e peso in questo momento. Di norma, la lunghezza del corpo del bambino oscilla tra 10 e 16 cm, in questo caso i medici prestano attenzione non agli indicatori assoluti, ma a un aumento a settimana.

La seconda ecografia pianificata durante la gravidanza non consente di determinare direttamente il peso del feto nell'utero. Viene calcolato dalle formule e il risultato ottenuto presenta un grave errore. In media, entro la 20a settimana, il peso corporeo è di 300 grammi e entro la 22a settimana può raggiungere 450 grammi.

Circonferenza dell'addome e della testa

Per dire che la gravidanza si sta sviluppando correttamente, il liquido di raffreddamento (circonferenza addominale) deve corrispondere ai seguenti valori, a seconda del periodo:

  • 16 settimane - 88-116 mm;
  • 17 settimane - 93-131 mm;
  • 18 settimane - 104-144 mm;
  • 19 settimane - 114-154 mm;
  • 20 settimane - 124-164 mm;
  • 21 settimane - 136-176 mm;
  • 22 settimane - 148-190 mm.

OG (circonferenza della testa) con sviluppo normale dovrebbe essere uguale a:

  • 16 settimane - 112-136 mm;
  • 17 settimane - 121-149 mm;
  • 18 settimane - 131-161 mm;
  • 19 settimane - 142-174 mm;
  • 20 settimane - 154-186 mm;
  • 21 settimane - 166-198 mm;
  • 22 settimane - 178-212 mm.

Dimensioni biparietali (BPR) e fronto-occipitali (LZR) della testa fetale

BPD e LZR sono due indicatori chiave che indicano l'assenza di anomalie nel bambino. A seconda del termine, il BPR dovrebbe variare entro:

  • 16 settimane - 31-37 mm;
  • 17 settimane - 34-42 mm;
  • 18 settimane - 37-47 mm;
  • 19 settimane - 41-50 mm;
  • 20 settimane - 43-53 mm;
  • 21 settimane - 45-56 mm;
  • 22 settimane - 48-60 mm.

Il seguente framework è stabilito per LZR:

  • 16 settimane - 41-49 mm;
  • 17 settimane - 46-54 mm;
  • 18 settimane - 49-59 mm;
  • 19 settimane - 53-63 mm;
  • 20 settimane - 56-68 mm;
  • 21 settimane - 59-71 mm;
  • 22 settimane - 63-75 mm.

Lunghezza delle ossa: parte inferiore della gamba, femore, omero e avambraccio

La corretta formazione dello scheletro del bambino è evidenziata dal rispetto delle norme accettate di DG (lunghezza delle ossa delle gambe), DB (lunghezza del femore), DP (lunghezza dell'omero), DPP (lunghezza delle ossa dell'avambraccio). Nella tabella sono riportati i valori medi stabiliti corrispondenti all'età gestazionale.

Termine, settimaneDG, mmDB, mmDP, mmDPP, mm
sedici15-2117-2315-2112-18
2026-3429-3726-3422-29
2231-3935-4331-3926-34

Parametri fetometrici

Durante un'ecografia, che viene eseguita nel secondo trimestre di gravidanza, vengono studiati e analizzati parametri fetometrici chiave come OB, OH, BPD, LHR e lunghezza delle ossa lunghe. Se l'esame rivela una deviazione dal valore mediano, questo non è un indicatore incondizionato di patologia o deviazione. Le ragioni possono essere diverse: esiste la possibilità di un errore nel determinare la data del concepimento, oppure i genitori hanno un fisico snello, quindi il ritardo della crescita può essere causato dall'ereditarietà. Tutte le caratteristiche fetometriche devono essere analizzate in combinazione. Non sono i valori assoluti degli indicatori che sono importanti, ma la relazione proporzionale tra loro..

Cervello e colonna vertebrale

Di solito, per studiare le strutture del cervello mediante ultrasuoni, vengono utilizzate due sezioni assiali: transventricolare e transcerebellare. La sezione chrestalamica è scelta meno comunemente. Durante l'esame, il diagnostico esamina il cervelletto, i ventricoli laterali, la cisterna magna e la cavità del setto trasparente. Vengono valutate anche la forma della testa e la consistenza del cervello. In un bambino sano, tutti gli elementi studiati devono corrispondere alla normale anatomia dei raggi X..

La sezione principale per lo studio dello stato della colonna vertebrale è longitudinale. È molto importante che i tre centri di ossificazione delle vertebre siano visibili. Il medico esamina le ossa per l'assenza di ernia spinale aperta, agenesia sacrale o altre anomalie. Di norma, tali patologie sono combinate con disturbi identificati nel cervello. Con gli ultrasuoni, si dovrebbe prestare attenzione alla pelle sopra la cresta. Se necessario, l'ispezione prosegue con la selezione della sezione.

Sistema respiratorio

Nel momento in cui la donna viene sottoposta all'esame, il sistema respiratorio fetale è già completamente formato. Durante l'esame, l'attenzione principale è rivolta alle condizioni dei polmoni e al grado della loro maturità. Quindi, normalmente, ogni polmone dovrebbe occupare circa un terzo della sezione trasversale del torace.

Il livello di formazione di questo organo è valutato nel rapporto della sua ecogenicità rispetto al fegato. Esistono tre gradi di maturità:

  • 0 - l'ecogenicità dei polmoni è inferiore a quella del fegato;
  • 1 - l'ecogenicità degli organi confrontati è approssimativamente uguale;
  • 2 - l'ecogenicità dei polmoni è superiore a quella del fegato.

Un cuore

Durante un'ecografia, il medico esamina le condizioni e la funzionalità del cuore. Allo stesso tempo, vengono valutati i seguenti indicatori:

  • posizione dell'organo. Normalmente, in questo momento, occupa un terzo del torace;
  • posizione dell'asse cardiaco;
  • le dimensioni e le condizioni delle camere cardiache;
  • la forma del setto interventricolare;
  • struttura del tessuto - miocardio, pericardio, enrocardia.

Presta attenzione alla frequenza e al ritmo del cuore. Il primo parametro dovrebbe normalmente essere 140-160 battiti al minuto.

Apparato digerente

Al momento della seconda ecografia pianificata, il feto ha già un sistema digestivo completamente formato e funzionante: esofago, stomaco, pancreas, intestino. È importante esaminare attentamente l'intero tratto gastrointestinale: trovare la connessione tra lo stomaco e l'esofago, assicurarsi che tutti gli organi siano presenti, che non vi siano elementi iperecogeni in essi.

sistema urinario

La formazione dei reni nel feto inizia già il 22 ° giorno dal momento del concepimento e entro la fine del secondo trimestre questo processo è completamente completato. L'ecografia consente di identificare con precisione le patologie del sistema urinario. Le dimensioni normali dei reni sono:

  • 18 settimane - 16-28 mm;
  • 19 settimane - 17-31 mm;
  • 20 settimane - 18-34 mm;
  • 21 settimane - 21-32 mm;
  • 22 settimane - 23-34 mm.

Il rapporto tra le dimensioni della pelvi renale e le dimensioni dell'intero sistema pelvico renale non deve differire di oltre 5 mm.

Nella maggior parte delle donne in gravidanza, le ghiandole surrenali del feto iniziano a essere visualizzate su un'ecografia da qualche parte dalla 20a settimana. La loro dimensione è di circa 9-10 mm. Il rapporto corretto tra le dimensioni dei reni e delle ghiandole surrenali è considerato 0,48-0,65. In questo caso, la ghiandola surrenale sinistra dovrebbe essere più grande della destra.

Segni di patologia

Il secondo screening è progettato per identificare e prevenire lo sviluppo di deviazioni e malattie.

I segni trovati sulle scansioni ecografiche sono importanti marcatori per anomalie genetiche e altre anomalie:

  • ritardo nello sviluppo fetale;
  • prolasso della placenta;
  • polidramnios o acqua bassa, il contenuto di fiocchi e sospensioni in acque amniotiche;
  • ispessimento delle pareti della placenta, suo precoce invecchiamento;
  • rapporto sproporzionato delle caratteristiche fetometriche;
  • forma irregolare delle ossa facciali, soprattutto nasali;
  • ventricolomegalia o aumento dei ventricoli laterali del cervello;
  • cisti vascolare cerebrale;
  • pielettasia o ingrossamento della pelvi renale e altri.

Le anomalie sono anche indicate da deviazioni nei risultati dei test biochimici..

Un aumento del livello di hCG può indicare il rischio di sviluppare la sindrome di Down o Klinefelter e la sua diminuzione - sindrome di Edwards.

Difetti del sistema nervoso, necrosi epatica, assenza di esofago, ernia ombelicale e sindrome di Meckel sono indicati dalla deviazione del valore AFP dal lato medio a quello grande. La violazione opposta è un sintomo delle sindromi di Down ed Edwards e può anche indicare la morte del feto o una data di concepimento determinata in modo errato.

Un livello elevato di E3 può indicare problemi sia al fegato che ai reni nella madre, così come un bambino grande o una gravidanza multipla. Ma la carenza di questo ormone è un sintomo di infezione, insufficienza placentare, ipertrofia surrenale, trisomia, anencefalia e un marker del rischio di interruzione prematura della gestazione.

Un contenuto eccessivo di inibina A nel sangue può indicare insufficienza placentare, cancro, anomalie genetiche e insufficiente - circa la minaccia di autoaborto.

Possibili malattie

Alcune patologie vengono preliminarmente rilevate al primo screening prenatale e in base ai risultati di un esame del sangue. La seconda ecografia di screening di routine è progettata per confermare o smentire tali sospetti. Può essere utilizzato per diagnosticare trisomie (sindromi di Down, Edwards, Patau, de Lange) derivanti da un cromosoma in più in una delle file, anomalie del sistema nervoso centrale, strutture facciali e così via..

Sindrome di Down

La sindrome di Down è una delle anomalie cromosomiche più comuni nel feto. Si sviluppa a causa della comparsa di un cromosoma in più nella 21a serie di cromosomi. I bambini nati con una tale patologia hanno un aspetto specifico, soffrono di varie malattie degli organi interni e sono in ritardo nello sviluppo. Molto spesso queste persone vivono per un tempo relativamente breve..

La sindrome di Down può essere sospettata già nella fase della biochimica del sangue. È evidenziato da un aumento del livello di hCG e da un ridotto livello di AFP ed estriolo..

All'ecografia, la patologia descritta è caratterizzata da un ispessimento della zona del colletto e da un osso nasale accorciato.

Difetto del tubo neurale

Esistono diversi tipi di difetti del tubo neurale:

  • spina bifida, quando il midollo spinale sporge alla sua base;
  • anencefalia: non formato nella parte superiore del cervello e del cranio, assenza di emisferi;
  • encefalocele, in cui il cervello e le membrane sporgono attraverso la volta cranica;
  • Malformazione di Chiari: penetrazione del tessuto cerebrale nella colonna vertebrale.

Tali patologie sono perfettamente visualizzate dagli ultrasuoni e si manifestano con un aumento del livello di AFP (meno spesso - con una diminuzione dell'estriolo libero).

Sindrome di Edwards

La causa della manifestazione della sindrome di Edwards è una mutazione genetica associata alla duplicazione del cromosoma nella diciottesima coppia. La malattia si manifesta con le caratteristiche dell'aspetto e con i suoi disturbi intrinseci del lavoro degli organi interni, delle capacità motorie e della psiche. Purtroppo il tasso di mortalità nel primo anno di vita nei bambini nati con un tale difetto raggiunge il 90%.

Allo screening ecografico, la patologia si manifesta con anomalie caratteristiche nella struttura del cranio e del viso, anomalie nella struttura dello scheletro, dei sistemi urinario e cardiovascolare. I risultati degli esami del sangue mostrano una diminuzione di proteine, hCG ed estriolo.

Risultati falsi

La seconda proiezione è caratterizzata da un alto grado di oggettività. Secondo varie fonti, la sua affidabilità diagnostica è stimata al 60-90%. La probabilità di ricevere falsi positivi non supera il 2,5%.

Si ottengono dati distorti se la paziente è obesa (il livello di ormoni nel sangue aumenta), diabete mellito (diminuisce l'hCG), è incinta di due gemelli e anche se ha avuto luogo una fecondazione in vitro (il livello di proteine ​​è inferiore del 10-15%, l'hCG è sovrastimato).

Un esito normale non garantisce la nascita di un bambino sano, poiché alcuni difetti fisici o ritardo mentale possono essere causati da fattori sconosciuti.

Quante volte può essere eseguita un'ecografia nel secondo trimestre

I documenti normativi del Ministero della Salute della Russia stabiliscono la conduzione obbligatoria di tre esami ecografici durante la gravidanza (uno in ogni trimestre in un momento chiaramente specificato). In caso di problemi di rilevamento, il numero di tali procedure può essere superiore a dieci..

L'ecografia è riconosciuta come una forma sicura di diagnosi per le donne in gravidanza. Le dosi e l'intensità degli ultrasuoni utilizzati non sono in grado di causare danni al feto umano. Anche l'OMS ha autorizzato ufficialmente quattro sedute durante la gravidanza, ma, se possibile, non prima della decima settimana.

Prossimi passi

Se, sulla base dei risultati del secondo screening prenatale, il medico ha fatto una conclusione sul normale corso della gravidanza, sulle condizioni eccellenti della futura gestante e di un bambino sano, il prossimo gruppo di esami deve essere effettuato nel periodo da 30 a 32 settimane come parte del terzo screening programmato.

Se vengono rilevate patologie oa maggior rischio di sviluppo, il paziente può essere sottoposto a ripetute procedure diagnostiche ecografiche o invasive: corionobiopsia, cordocentesi, amniocentesi. In alcuni casi, è necessario osservare un genetista fino al parto..

Se viene diagnosticata una condizione che significa che il bambino non è vitale, la sua deformità, ritardo nello sviluppo fisico e mentale, può essere raccomandata l'interruzione della gravidanza. La decisione finale è presa dalla paziente stessa..

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Elecampane per l'interruzione della gravidanza: 3 motivi per l'assunzione

Concezione

La salute delle donne e degli uomini è uno dei pilastri di un'unità sociale di successo in grado di dare alla luce e crescere una generazione sana di nuovi cittadini del Paese.

Sintomi della sindrome premestruale nelle donne con mestruazioni ritardate

Concezione

I sintomi della sindrome premestruale e quelli della gravidanza sono molto simili tra loro. Tutti i cambiamenti, sia durante la gravidanza che nella sindrome premestruale, si verificano a causa della sintesi attiva degli ormoni.

Duphaston durante la gravidanza

Nutrizione

Spesso, oggi, molte donne che vogliono diventare madri devono affrontare problemi di concepimento e di gravidanza, tali problemi possono essere individuati tra il 16-20% delle donne che cercano aiuto da un medico..

Duphaston durante la gravidanza: cosa è prescritto e come bere nelle fasi iniziali e finali

Neonato

Molte donne che decidono di diventare madri affrontano il problema di concepire e portare un bambino. La ragione di ciò potrebbe essere malattie croniche degli organi genitali interni, nonché fattori ambientali sfavorevoli.