Principale / Nutrizione

Se il sanguinamento o la secrezione vaginale è pericoloso nei primi tre mesi di gravidanza?

Il deflusso di sangue dal tratto genitale durante il trasporto di un bambino è un sintomo molto pericoloso, soprattutto nelle prime fasi. Questo segno clinico può essere il primo segnale dello sviluppo di molte patologie..

Cosa porta alla comparsa di sangue durante la gravidanza?

Durante il suo sviluppo intrauterino, il feto ha un sistema di flusso sanguigno comune con la madre. Questa caratteristica è inerente alla natura. Nei primi mesi del suo sviluppo, il bambino non ha ancora i propri vasi sanguigni, che fornirebbero al suo corpo i nutrienti e l'ossigeno necessari. Appariranno un po 'più tardi..

All'inizio della gravidanza, nell'embrione si verifica un processo molto importante, che i medici chiamano organogenesi. Durante questo periodo, tutti gli organi e i sistemi vitali iniziano a formarsi nel bambino. Durante questo periodo, anche piccoli impatti possono portare a conseguenze molto pericolose per la sua ulteriore crescita e sviluppo..

Nel normale corso della gravidanza, una donna non dovrebbe avere sanguinamento dal tratto genitale. La comparsa di sangue sulla tua biancheria intima è un segnale di avvertimento. In alcuni casi, può indicare lo sviluppo di patologie pericolose che possono minacciare lo sviluppo dell'embrione..

Nelle prime settimane

La comparsa di sanguinamento spotting a 4-5 settimane di sviluppo intrauterino del feto può indicare il suo impianto di successo alla parete uterina. Di solito, in questo momento, una donna può avere goccioline di sangue scarlatto sulla sua biancheria intima. Questo sintomo per molte future mamme diventa davvero spaventoso, poiché non sono ancora consapevoli del loro nuovo stato..

6-7 settimane di gravidanza sono solitamente il momento della prima visita dal medico. Durante questo periodo, i periodi di una donna si interrompono, il che la porta a un consulto con uno specialista. Dopo una visita ginecologica, la futura mamma potrebbe avvertire un leggero sanguinamento o singoli coaguli di sangue. Non aver paura di questo. Questo sintomo scomparirà da solo in un paio di giorni. In questo caso, i medici raccomandano solo di limitare l'attività fisica e mantenere la calma..

Dopo il rapporto

La comparsa di sangue a 7-8 e successive settimane di gravidanza può essere dopo il rapporto. In questo caso, si verifica un danno alla mucosa vaginale, che porta alla comparsa di una piccola quantità di sangue sulla biancheria intima. Molte madri hanno paura di questo sintomo. Non dovresti aver paura di lui. Durante la gravidanza, dovresti scegliere solo le posture più delicate usate durante il rapporto..

Dopo l'ecografia transvaginale

A 10-12 settimane di gravidanza, viene solitamente eseguita la prima ecografia transvaginale. È necessario identificare le patologie sia nel bambino in via di sviluppo che in sua madre. Questo studio viene effettuato su appuntamento di un ostetrico-ginecologo che osserva una donna durante l'intero periodo della sua gravidanza..

Dopo tale procedura, alcune donne possono anche sperimentare sanguinamento dal tratto genitale. Di solito non è molto pronunciato e scompare da solo dopo poche ore. In determinate situazioni, l'esame ecografico può essere eseguito prima, a 9-10 settimane di gravidanza.

La comparsa di gocce di sangue sulla biancheria intima dopo l'ecografia transvaginale è molto spesso un sintomo indipendente. Questa condizione è solitamente indolore. Una donna può avere solo un leggero fastidio al tratto genitale dopo l'esame. Inoltre scompare abbastanza rapidamente in pochi giorni..

Bubble drift

La deriva delle bolle è una patologia che porta anche alla morte del feto. È caratterizzato dalla sostituzione dell'embrione con tessuto connettivo. Sfortunatamente, i ricercatori non hanno ancora trovato la ragione dello sviluppo di questa patologia. Questa condizione non minaccia la vita di una donna. Il frutto muore.

Gravidanza extrauterina

Una gravidanza extrauterina è una patologia pericolosa che di solito si manifesta nello sviluppo di gravi emorragie. Questa patologia di solito compare nelle donne durante il primo trimestre di gravidanza. Il grado estremo di questa condizione è la rottura della tuba di Falloppio, dove si trova l'ovulo.

L'inizio dello sviluppo della gravidanza tubarica non è praticamente diverso dal solito, che si svolge nell'utero. La donna diventa anche un test di farmacia positivo per hCG, c'è pesantezza nelle ghiandole mammarie e si verifica un cambiamento di umore. Tutti questi segni sono dovuti all'alterazione degli ormoni che iniziano a essere prodotti dopo il concepimento..

La particolarità di questa patologia sta solo nel fatto che l'embrione non viene impiantato nella parete uterina, ma rimane nel tubo. Tale crescita del feto non è prevista dalla natura, quindi non ha ulteriore sviluppo. Ciò porta al fatto che la donna inizia a sanguinare pesantemente, il che porta a un ulteriore aborto spontaneo..

Questa condizione di solito causa numerosi sintomi avversi in una donna. Alcuni pazienti addirittura perdono conoscenza. L'intensità della sindrome del dolore può essere molto pronunciata. Il sollievo dal dolore richiede la somministrazione di analgesici, preferibilmente parenterale.

In questo caso, non puoi fare a meno di un ricovero tempestivo. Il ritardo nel trasporto in ospedale può portare allo sviluppo di complicazioni estremamente pericolose. In ospedale, i medici rimuovono tutti i componenti dell'ovulo dall'epididimo. Abbastanza spesso, l'intera tuba di Falloppio viene rimossa.

Gravidanza congelata

La gravidanza "congelata" è un'altra condizione patologica che può svilupparsi all'inizio della gravidanza. Abbastanza spesso, si manifesta nel secondo o terzo mese dal momento del concepimento del bambino..

Questa patologia è caratterizzata dal fatto che l'embrione, sotto l'influenza di qualsiasi motivo, cessa semplicemente di svilupparsi completamente. Questo può essere determinato utilizzando speciali test ormonali, nonché durante gli ultrasuoni.

Quando la gravidanza si interrompe, i sintomi della donna iniziano a cambiare. Sente molto meno dolore al seno. In alcuni casi, sviluppa una sindrome del dolore nell'addome, che aumenta solo nel tempo. Questa condizione è anche caratterizzata da un aumento della temperatura. Di solito i suoi valori non superano i 37,5 gradi..

Erosione cervicale

L'erosione della cervice è una delle patologie più comuni nella popolazione femminile. Può anche verificarsi in donne che non hanno partorito. I fattori più numerosi portano allo sviluppo di questa patologia..

Molti medici cercano di trattare l'erosione cervicale anche prima del concepimento. Questa terapia consente di ottenere l'epitelizzazione delle mucose e ridurre il rischio di possibili complicanze durante la gravidanza. Tuttavia, questo non sempre funziona..

Molte donne incinte scoprono di avere questa condizione patologica solo durante la gravidanza. In questo caso, eventuali effetti traumatici possono contribuire al rilascio di sangue dal tratto genitale. Questi includono: ecografia, visita ginecologica profonda, sesso, traumi, infezioni.

Di norma, i medici durante la gravidanza con erosione cervicale sono guidati da tattiche in attesa, limitando la possibilità di un trattamento chirurgico. Se è impossibile fare a meno di tale terapia, viene eseguita solo per ragioni mediche rigorose..

Poliposi

La poliposi si verifica abbastanza spesso nelle donne. Molte donne incinte trascurano l'importanza di trattare questa patologia prima della gravidanza. Questo è assolutamente sbagliato! Lo sfondo che cambia sotto l'influenza degli ormoni promuove la crescita dei polipi, che può portare alla loro infezione e persino alla separazione. Tali situazioni, di regola, sono accompagnate da sanguinamento..

La sua gravità dipende da quanto erano grandi le formazioni distaccate. Abbastanza spesso, questa patologia si manifesta a 11-13 settimane di gravidanza. Vale ancora la pena trattare la poliposi prima della gravidanza, poiché questo è un processo piuttosto lungo che richiede tempo obbligatorio per la riabilitazione.

Flebeurisma

Le vene varicose sono un'altra patologia che porta allo sviluppo di sanguinamento dal tratto genitale. Di solito la sua gravità è moderata..

Questa patologia è accompagnata dallo sviluppo anche di altri motivi. In alcune donne si possono anche vedere vene varicose sulle gambe. Rottura della sottile parete varicosa del vaso sanguigno uterino e porta a sanguinamento dal tratto genitale.

Malattie trasmesse sessualmente

Le malattie sessualmente trasmissibili possono anche portare allo sviluppo di forme erosive di patologie. Quando sono esacerbati, sono accompagnati da vari tipi di sanguinamento..

Durante la gravidanza, l'immunità è significativamente ridotta, il che porta all'attivazione di molte malattie sessualmente trasmissibili, nonché al loro rapido sviluppo. Il trattamento in questo caso viene effettuato in collaborazione con un venereologo. Può essere necessaria una terapia farmacologica per eliminare i sintomi avversi.

Aborto spontaneo

L'aborto spontaneo è un'altra situazione clinica non meno pericolosa. Di solito procede sullo sfondo di un completo benessere. Una donna ha una sindrome da dolore grave, localizzata principalmente nel terzo inferiore dell'addome. Il dolore può anche diffondersi alla zona anale e alle cosce. La sindrome del dolore è solitamente insopportabile. Nel dolore, una donna può gemere, urlare.

Se l'emorragia è massiccia, potrebbe anche svenire o svenire. La donna sviluppa forti capogiri, la debolezza generale è in rapido aumento. In questo caso, è richiesto il ricovero di emergenza.

In questo caso, non puoi fare a meno di rimuovere l'ovulo dall'utero. Questa procedura viene eseguita da ginecologi. Dopo l'operazione, alla donna vengono fornite raccomandazioni e vengono prescritti farmaci.

Sintomi

L'intensità della gravità dei segni clinici può essere diversa. Ciò dipende in gran parte dalla situazione che ha causato lo sviluppo di sanguinamento. Inoltre, la gravità determina la quantità di sangue perso..

Esistono numerose situazioni cliniche in cui le perdite diventano croniche. Questo di solito accade se una donna ha malattie degli organi riproduttivi.

Molte patologie infettive e processi erosivi che si verificano nell'utero possono anche portare allo sviluppo di sanguinamento. In questo caso, il sangue si accumula tra i suoi strati e il futuro formando la placenta. Di norma, in questa situazione, una donna nota solo la comparsa di gocce di sangue sulla sua biancheria intima..

Lo spotting persistente le fa sviluppare uno stato anemico, accompagnato da una diminuzione dell'emoglobina. Questa condizione influisce negativamente sulla crescita intrauterina del feto e può anche portare alla formazione di una serie di difetti e anomalie dello sviluppo..

Abbastanza spesso, accade che il sanguinamento dal tratto genitale inizi nelle donne in gravidanza dopo aver fatto il bagno o la doccia calda. Ciò porta a una forte espansione dei vasi sanguigni sotto l'influenza dell'alta temperatura..

Inoltre, varie influenze traumatiche o esercizi fisici intensi possono provocare un'emorragia. Alcune donne hanno riportato sanguinamento vaginale dopo il sollevamento di carichi pesanti..

In alcuni casi, il sangue appare sulla biancheria quando si usa il bagno. In questo caso, è imperativo determinare la fonte del sanguinamento. Se il sangue viene secreto direttamente durante la minzione, la causa può essere associata a patologie dei reni o delle vie urinarie. Spesso, l'esacerbazione della cistite cronica porta alla comparsa di strisce di sangue nelle urine.

Il sanguinamento pesante porta ad una grave anemizzazione della donna. Questo si manifesta anche in un cambiamento nel suo aspetto. La pelle diventa pallida, fredda al tatto. Le labbra diventano blu. L'area sotto gli occhi e l'area del triangolo naso-labiale diventano di colore grigio.

La donna inizia a sentire un aumento della frequenza cardiaca. Sta diventando più difficile per lei respirare. È così che si manifesta la mancanza di ossigeno, che è causata dalla conseguente anemia dovuta a grave perdita di sangue..

Quando il feto muore nell'utero, una donna ha dolore all'addome. La sua intensità cresce ogni minuto. In alcune donne, anche l'assunzione di antidolorifici e farmaci antispastici in questa condizione non porta ad un miglioramento del benessere. La gravità della condizione sta progredendo di minuto in minuto.

Il grado critico di sviluppo dei disturbi è la perdita di coscienza. Prima di questo, di solito si sviluppa una violazione borderline: "annebbiamento" della coscienza. La testa della donna inizia a "girare", il senso dello spazio si perde, le "mosche" possono balenare davanti ai suoi occhi. Già con la comparsa di questi sintomi, è necessario chiamare urgentemente una squadra di ambulanze. Il ritardo in una situazione del genere è molto pericoloso..

Cosa fare?

Se una donna ha un'emorragia dal tratto genitale, questa è un'indicazione assoluta per andare da un medico. Di norma, i medici dell'ambulanza suggeriscono di ricoverare tutte le donne incinte. Questo deve essere fatto..

In ospedale, i medici saranno in grado di stabilire la causa che ha portato allo sviluppo di emorragie e saranno anche in grado di fornire una gamma completa di tutta l'assistenza necessaria.

La comparsa di coaguli di sangue durante la gravidanza è un motivo per una visita non programmata dal tuo ostetrico-ginecologo. Non dovresti ritardare la consultazione. Accade spesso che la futura mamma abbia semplicemente paura di vedere un medico, aggravando così lo sviluppo della patologia.

È importante ricordare che le complicazioni di molte condizioni patologiche possono essere prevenute solo consultando un medico in tempo.

È molto importante rimanere calmi quando inizia il sanguinamento. È necessario chiamare immediatamente una squadra di ambulanze. È meglio avere qualcuno vicino alla donna. Questo le permetterà di essere più calma e meno nervosa..

È molto importante fornire aria fresca alla stanza. Per fare ciò, assicurati di aprire una finestra o una finestra..

In caso di sanguinamento grave, è necessario mettere nella biancheria intima un normale assorbente che una donna usa durante il ciclo. Passeggiare per l'appartamento non ne vale la pena. Meglio mettere la donna su un letto o un divano. In questo caso, le gambe possono essere leggermente sollevate.

Non lavarsi o fare la doccia all'inizio del sanguinamento. L'acqua calda può solo aggravare tutti i sintomi. Se una donna sviluppa secchezza e sete intensa, puoi offrirle da bere acqua. Ciò migliorerà leggermente il suo benessere..

I parenti stretti dovrebbero preparare i documenti medici prima dell'arrivo dell'ambulanza. Avrai bisogno di passaporto, tessera ambulatoriale e polizza assicurativa medica obbligatoria. I medici in arrivo molto probabilmente offriranno alla donna di essere ricoverata in ospedale a causa della grave gravità delle sue condizioni..

Solo con patologie non pericolose una donna sarà lasciata a casa. In questo caso, dovresti assolutamente visitare il tuo ostetrico-ginecologo il giorno successivo dopo un simile incidente..

Nel seguente video scoprirai se il sanguinamento è normale all'inizio della gravidanza..

Gravidanza 2 settimane - sanguinamento ((

Buonasera! L'altro giorno ho scoperto di essere incinta, è successo tutto per caso. La sera ho saltato con mio figlio maggiore, dopo di che è andata la scarica rosa. Fino a quando M è ancora una settimana, ero allarmato. La mattina sono andata a donare il sangue per l'HCG, il risultato è di 1-2 settimane di gravidanza. Al ritorno a casa dal policlinico, è iniziata una scarica sanguinolenta, come in M, ma meno grave. Il dottore ha detto che aspetteremo. Bevo duphaston + papaverina. Mentre giaccio asciutto, inizio a camminare o vado in bagno, viene rilasciato muco trasparente con sangue. C'era una minaccia con mio figlio, ma non c'era sangue del genere, c'era una macchia marrone. Lo stomaco fa male con i periodi, un po '. Chi aveva una tale scarica: sangue con muco trasparente, come persisteva, si è scoperto per salvare il tallone?

Scarico sanguinante durante la gravidanza

Individuare durante la gravidanza spesso provoca il panico delle donne. Tuttavia, non sempre indicano gravi problemi nella futura mamma e nel bambino..

Perché appare lo spotting: abbiamo a che fare con la ginecologa Olga KRAVTSOVA.

"Attenzione! Questo articolo è solo a scopo informativo e non può servire come base per l'autodiagnosi. Se sei incinta, se hai sintomi di disturbo, consulta subito il medico!

La scarica sanguinante in qualsiasi fase della gravidanza è molto probabilmente un sintomo pericoloso. Tuttavia, l'ostetrica-ginecologa del Centro Clinico Regionale per la Salute dei Minatori (Kuzbass) Olga Kravtsova ci ha spiegato che la scarica (anche rosa e brunastra) può essere sia una manifestazione di patologia, soprattutto se accompagnata da dolore, nausea, vomito o prurito, sia una variante della norma.

Individuazione o sanguinamento?

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ritiene che qualsiasi spotting prima delle 22 settimane di gravidanza sia sanguinante. In pratica, i medici continuano a separarsi l'uno dall'altro. Olga Kravtsova afferma che la scarica dall'emorragia differisce in base ai seguenti criteri:

Quantità. L'unità di misura è un pad giornaliero. Se ne hai bisogno più di uno, lo scarico può già essere considerato sanguinante..

Colore. Un colore rosso vivo intenso indica l'inizio del sanguinamento, rosso scuro - che l'emorragia è finita, marrone - che è finita.

Durata. Con un breve episodio si parla di secrezione sanguinolenta, con un lungo episodio, di sanguinamento.

Qual è la causa del sanguinamento

Anche se ti senti bene e la gravidanza sta andando bene, ricorda che alcune azioni possono causare sanguinamento. Sorprendentemente, anche il cibo a volte può agire come un tale provocatore. Olga Kravtsova ha ricordato che, ad esempio, gli agrumi aumentano il tono dell'utero e possono quindi causare sanguinamento. In ogni caso, i medici raccomandano, per ogni evenienza, durante la gravidanza di evitare:

  • sport attivi e sollevamento pesi;
  • Sesso "pazzo";
  • fatica;
  • viaggi aerei, soprattutto nel primo e nell'ultimo trimestre;
  • cascate.

Anche gli amanti di alcol, tabacco e droghe sono a rischio. Quindi, se hai delle dipendenze dannose, prova a rinunciarvi almeno durante la gravidanza..

Anche le donne che soffrono di malattie croniche sono a rischio:

  • con erosione della cervice;
  • con malattie cardiovascolari;
  • con malattie dell'utero (endometriosi, fibromi);
  • con una storia di aborto spontaneo ricorrente.

“Infine, le ostetriche sono preoccupate per le donne emotivamente labili. È vero, il 99% delle donne incinte, e in effetti tutte le donne del mondo, possono essere inviate a quest'ultima categoria. Quindi la frase "calma, solo calma" sta diventando più rilevante che mai, soprattutto in una situazione in cui lo spotting non è un sintomo terribile, ma un fenomeno fisiologico comune e normale..

Quando lo spotting è un'opzione normale

In diverse fasi della gravidanza, l'individuazione causerà paura nel paziente, ma lascerà il medico calmo. Questo accade più spesso nel primo trimestre..

3 settimane. In questa fase, è possibile un sanguinamento lieve o moderato, che i medici chiamano impianto. È causato dal rafforzamento dell'uovo fecondato, che a volte danneggia leggermente i vasi della parete uterina. Una variante della norma durante questo periodo è considerata un leggero dolore tirante nell'addome inferiore.

4 settimane. La cellula uovo viene infine fissata, il che provoca un abbondante segreto spesso trasparente o leggermente biancastro, a volte con impurità del sangue.

10 settimane. Normalmente, lo scarico in questa fase è liquido, acquoso e inodore. Ma occasionalmente, può apparire un abbondante segreto insanguinato. È causato da microdanni meccanici alle pareti dell'utero, che si sono allentati entro la decima settimana. Il loro danno è possibile durante una visita ginecologica, un rapporto sessuale oa causa dell'erosione della cervice.

In generale, secondo Olga Kravtsova, nel primo trimestre, lo spotting è un fenomeno abbastanza frequente. È principalmente dovuto a cambiamenti ormonali, afflusso di sangue troppo attivo ai genitali con un aumento della loro sensibilità, nonché allentamento dell'epitelio della cavità uterina. Nel secondo e terzo trimestre, la normale secrezione sanguinolenta si verifica molto meno frequentemente..

25-36 settimane. Più spesso durante questo periodo, lo scarico è moderato o abbondante, di colore chiaro o bianco con un pronunciato odore aspro. I coaguli di sangue a volte possono parlare non tanto di problemi ginecologici quanto di grave stitichezza o emorroidi.

36-40 settimane. I coaguli di sangue segnalano segretamente che la spina si staccherà presto e inizierà il travaglio.

Quando individuare è pericoloso

La risposta logica è "in tutti gli altri casi". La scarica sanguinante in diverse fasi della gravidanza può indicare:

malattie infettive o sessualmente trasmissibili;

gravidanza ectopica o congelata;

erosione della cervice;

"Ginecologa, Ph.D. Nana Tetruashvili e professoressa, dottoressa della categoria più alta Vera Sidelnikova nel loro lavoro" I moderni principi di trattamento del sanguinamento nel primo e secondo trimestre di gravidanza "scrivono che il sanguinamento può anche provocare un conflitto Rh - quando l'immunità di una madre Rh negativa sviluppa anticorpi contro il feto Rh-positivo.

Secondo Olga Kravtsova, il segreto del colore marrone a 8 settimane di gravidanza è molto pericoloso. Di solito accompagna la separazione dell'embrione del feto dalle pareti dell'utero, seguita dall'interruzione della gravidanza.

Scarico marrone e rosa

Molto spesso, è il sangue segreto che spaventa una donna incinta. In questo caso, lo scarico dei colori marrone e rosa viene definito lo stesso: sanguinante. Portano lo stesso pericolo del sanguinamento..

  • Scarico marrone. Questo colore del segreto nelle prime fasi è un sintomo di base di una gravidanza extrauterina con rigetto dell'uovo. Nelle donne in gravidanza con normali letture del primo trimestre, l'unguento marrone può indicare un aborto spontaneo minacciato. Olga Kravtsova afferma che la secrezione di muco con sfumature ricche più vicine al marrone può anche significare un ematoma della parete uterina. Nelle fasi successive (fino a 36 settimane), un abbondante segreto viscoso marrone può indicare un distacco della placenta o un'interruzione del suo lavoro. Lo scarico molto pesante di tonalità marroni dopo 36 settimane di gravidanza richiede il ricovero in ospedale, in quanto può segnalare una rottura dell'utero.
  • Scarico rosa. Secondo Olga Kravtsova, nelle fasi intermedie e tardive, un segreto di colore rosa di media intensità può indicare un distacco della placenta..

Devo dire che durante la gravidanza, una donna può avere una scarica di una varietà di colori e consistenze: bianca, gialla, verde, densa, acquosa, viscida - e alcune di esse sono molto più pericolose del sanguinamento. Possono rivelarsi un sintomo... Anche se - questa è una storia completamente diversa, e su questo - in un altro articolo. essere sano!

Sanguinamento durante la gravidanza: pronto soccorso, metodi di trattamento

Il sanguinamento è una complicanza comune durante la gravidanza. Le future mamme sono terrorizzate da un tale sintomo, anche se una scarica sanguinolenta non sempre segnala un aborto spontaneo imminente. La natura della scarica, manifestazioni aggiuntive, differisce. È necessario consultare un medico anche con piccole emorragie, questo è importante per la salute, lo sviluppo del bambino e la vita della madre. Le informazioni sul problema ti aiuteranno a studiare meglio il tuo corpo, a rilevare i segni pericolosi in modo tempestivo.

Cause di sanguinamento durante la gravidanza

Il sanguinamento è una seria minaccia per il feto e la donna. In questa condizione, è necessario consultare urgentemente un medico. Non importa il colore dello scarico o la sua consistenza. Quasi il 20% delle donne in gravidanza deve affrontare questo problema. Senza cure mediche, può portare alla morte..

  • gravidanza congelata;
  • deriva cistica;
  • malattie ginecologiche;
  • vene varicose della vagina;
  • distacco della placenta;
  • trauma meccanico all'addome;
  • rapporti sessuali troppo attivi;
  • gravidanza extrauterina;
  • l'introduzione dell'uovo nella parete uterina;
  • basso contenuto dell'ormone - progesterone;
  • aborto spontaneo;
  • nascita prematura;
  • malformazioni fetali;
  • gravidanza multipla;
  • utero rotto.

A volte le cause del sanguinamento sono manipolazioni mediche, eseguite non con sufficiente attenzione. Di conseguenza, viene rilasciata una piccola quantità di sangue, come il liquido amniotico.

Classificazione e sintomi di sanguinamento

La classificazione medica si basa sulle cause del sanguinamento:

  • fisiologico (si sviluppano a causa della ristrutturazione del lavoro degli organi e dei sistemi interni, non sono pericolosi per l'embrione o la donna);
  • patologico (segnalano un corso errato della gravidanza, c'è una minaccia per la salute, è necessaria l'assistenza medica).

I sintomi del sanguinamento dipendono dalla causa del loro sviluppo. La scarica sanguinante nelle fasi iniziali è spesso di origine fisiologica, non accompagnata da ulteriori sintomi negativi. Anche il sanguinamento durante l'erosione, i polipi del canale cervicale, i fibromi non sono accompagnati da un ulteriore deterioramento della salute. Lo scarico sarà prolungato e abbondante con una mancanza di progesterone. Sono simili nei segni delle mestruazioni..

In caso di aborto spontaneo, una donna è preoccupata per:

  • vertigini;
  • debolezza generale;
  • nausea;
  • dolore sotto forma di contrazioni nella regione lombare;
  • leggero aumento della temperatura.

Il sanguinamento durante l'aborto è di natura diversa, si possono osservare coaguli. Con una gravidanza extrauterina, un utero rotto è un serio pericolo per una donna. Esiste una probabilità di emorragia interna, molto più tardi inizia lo scarico dagli organi genitali esterni. L'esordio è caratterizzato da dolore acuto all'addome con ritorno all'area anale. Una significativa perdita di sangue può portare a shock e morte..

Lo scarico di sangue nelle ultime fasi della gravidanza non si manifesta sempre con sintomi vividi. Ad esempio, con la placenta previa, solo il sanguinamento tradisce questa grave condizione. Il distacco della placenta è accompagnato da cattiva salute, tensione nei muscoli dell'utero, dolore all'addome.

Sanguinamento precoce della gravidanza

Fino a 15 settimane possono verificarsi emorragie di diversa natura. La maggior parte delle donne confonde la scarica al buio nella seconda settimana di gravidanza con le mestruazioni. Ma questo è il risultato dell'introduzione dell'ovulo nella parete uterina. C'è un leggero rigetto dello strato mucoso, che provoca il rilascio di sangue. Tale sanguinamento da impianto a volte si verifica più tardi, ad esempio, a 5 settimane. Non è pericoloso, non ci sono grosse perdite di sangue.

Nelle prime fasi, il sanguinamento può essere associato a rapporti sessuali imprecisi. Se tali situazioni sono frequenti, altre sensazioni spiacevoli si uniscono a loro, allora c'è il rischio di interruzione della gestazione.

Prima delle 28 settimane, c'è un serio rischio di aborto spontaneo - aborto spontaneo. Le ragioni possono essere diverse:

  • complicazioni dopo patologie infettive;
  • struttura anormale degli organi riproduttivi;
  • trauma;
  • malattie del sistema endocrino;
  • stress costante;
  • patologie ereditarie dell'embrione;
  • attività fisica insopportabile;
  • sanguinamento uterino fino a 8 settimane.

Nelle prime fasi, esiste il pericolo di morte fetale (gravidanza congelata). Piccola perdita di sangue, si uniscono dolori al basso ventre. Con una tale diagnosi, è richiesto il ricovero con curettage..

Alla fine del primo mese, c'è la possibilità di una piccola dimissione. Questo potrebbe non essere associato allo sviluppo della patologia. Forse in questo momento le mestruazioni avrebbero dovuto iniziare. Gli ormoni che regolano la gravidanza interromperanno naturalmente il ciclo. L'assegnazione può continuare in un determinato momento fino al secondo trimestre. Una donna non indovinerà la sua gravidanza.

In una fase iniziale, viene posto il sistema ematopoietico, è possibile un conflitto immunitario tra il feto e la madre. Esiste il rischio di sanguinamento, come segnale di un imminente aborto spontaneo. Con l'aumento del sanguinamento, la comparsa di coaguli e dolore, è necessario portare urgentemente la donna in ospedale per prevenire l'aborto spontaneo.

Nel secondo mese, può svilupparsi una gravidanza extrauterina, il sanguinamento sarà il sintomo principale. A causa dell'ostruzione delle tube di Falloppio, l'ovulo non è in grado di penetrare nella cavità uterina. Resta da svilupparsi nel tubo. Questa condizione pericolosa non viene trattata, viene risolta chirurgicamente..

L'aspetto del sangue è dovuto all'aumento dell'afflusso di sangue all'utero in crescita. Ciò è possibile con le vene varicose, la formazione di polipi del canale cirvico. La donna incinta non si sente a disagio, il trattamento non viene effettuato prima del parto.

È impossibile determinare in modo indipendente la causa della comparsa di secrezione sanguinolenta nelle prime fasi della gestazione. È necessario contattare immediatamente un medico.

Sanguinamento nella tarda gravidanza

Le prime 12 settimane di gestazione rappresentano una minaccia per la salute e lo sviluppo dell'embrione, la gravidanza avanzata è caratterizzata da rischi per la salute della donna.

Spesso la comparsa di sangue nella seconda metà della gravidanza è associata alla patologia della placenta. Quasi il 5% delle donne presenta placenta previa anormale. Si manifesta dopo 28 settimane o con l'inizio del travaglio. È caratterizzato da un inizio inaspettato. In completa assenza di dolore, viene rilasciato sangue rosso. A volte c'è una ricaduta con il rilascio di sangue sotto forma di poche gocce. Una presentazione incompleta può essere rilevata su un'ecografia, quindi è imperativo partecipare agli esami programmati.

Un altro motivo per lo sviluppo del sanguinamento nella tarda gestazione è il distacco della placenta. Questa grave complicanza ha diversi motivi:

  • esacerbazione della pielonefrite;
  • Rh-conflitto tra il feto e la madre;
  • infiammazione endometriale nella fase cronica;
  • gravidanza grave;
  • scompenso dell'ipertensione.

Il distacco della placenta può portare alla morte del feto e allo sviluppo di una grave anemia in una donna. La mancata ricerca di aiuto può portare alla rimozione dell'utero.

Cause di sanguinamento non correlate alla gravidanza

Alcuni motivi per la comparsa di sangue dai genitali non sono associati all'inizio della gravidanza. Devono essere identificati e prevenuti prima del concepimento..

Le neoplasie negli organi riproduttivi possono causare sanguinamento. Ad esempio, i polipi cervicali hanno una struttura sciolta. L'impatto minimo su di loro provoca sanguinamento capillare. Anche i tumori maligni causano sintomi simili. Le allocazioni saranno imbrattate, marroni. Questo è un motivo per vedere un dottore..

Dopo un'ecografia transvaginale, può comparire una tonalità diversa. Se non scompaiono dopo 1-2 giorni, è necessario lamentarsi con il medico. C'è la possibilità di ottenere microtraumi durante l'esame o la presenza di sangue nell'utero anche prima dell'esame. Devi scoprire il motivo, prendere le misure necessarie.

Un altro motivo che non ha nulla a che fare con la gravidanza sono le malattie infettive del sistema riproduttivo. Il sanguinamento è sintomatico:

  • herpes genitale;
  • sifilide;
  • clamidia;
  • infezione da citomegalovirus;
  • tricomoniasi;
  • Epatite virale.

L'infezione da infezioni a trasmissione sessuale aumenta il rischio di aborto spontaneo. È necessario sottoporsi a diagnosi e trattamento in modo tempestivo.

Quando chiamare un dottore

Durante la gravidanza, ci sono diverse condizioni in cui è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza. Ritardo o imbarazzo costerà la morte del feto o la morte della donna.

Chiama urgentemente il 112 o il 103 per i seguenti sintomi:

  • tensione improvvisa dei muscoli addominali;
  • forte dolore addominale (inaspettato o in aumento);
  • aumento della formazione di gas nell'intestino;
  • vomito;
  • nausea;
  • stipsi;
  • grave debolezza, perdita di coscienza;
  • brividi, una forte diminuzione della pressione sanguigna;
  • febbre, febbre, polso frequente;
  • tremolio o velo davanti agli occhi;
  • mal di testa alle tempie o alla parte posteriore della testa;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • aumento dell'eccitabilità, nervosismo;
  • convulsioni.

Le malattie croniche sono spesso esacerbate nelle donne in gravidanza. Alcuni richiedono supervisione medica. È necessario chiamare i medici se la condizione di una donna peggiora con colica renale, asma bronchiale, diabete mellito, edema di Quincke.

Cosa dire al dottore

Devi prepararti per l'arrivo dei medici. Avranno bisogno di una serie di documenti dalla clinica prenatale, gli ultimi test. È necessario parlare del tempo di insorgenza dei sintomi negativi, della presenza di segni aggiuntivi. Se la donna incinta non è in grado di farlo, i familiari oi parenti dovrebbero spiegare ai medici le condizioni della donna..

Pronto soccorso per gravi emorragie

Con un'abbondante perdita di sangue, è necessario seguire questo piano:

  • chiamare un'ambulanza con il cellulare 112 o 103;
  • vai a letto, alza le gambe con un cuscino o una coperta;
  • bere 2 compresse di No-shpa ed estratto di valeriana (un altro sedativo a base di erbe);
  • mettere freddo sul basso addome (bottiglia di ghiaccio, cibo congelato), pre-avvolgere con un panno.

Non c'è bisogno di lavare o usare tamponi. Sarà più facile per i medici determinare la causa del sanguinamento in base al colore e al volume della scarica. Non bere ormoni a base di progesterone. Questo può fermare l'emorragia, ma renderà difficile la diagnosi..

Quali esami devono essere effettuati

Per stabilire la causa della comparsa del sangue durante il trasporto di un bambino, le donne vengono sottoposte a un esame diagnostico. La serie di attività comprende:

  • classici esami delle urine e del sangue;
  • analisi di uno striscio per la flora dalla vagina;
  • esame ecografico degli organi pelvici;
  • esami del sangue per l'HIV, malattie a trasmissione sessuale;
  • laparoscopia (se si sospetta una gravidanza ectopica);
  • esame del sangue per hCG se si sospetta un aborto spontaneo;

Inoltre, il gruppo sanguigno e il fattore Rh sono determinati per rilevare la presenza del conflitto Rh.

Quale trattamento può suggerire il medico

Il piano di trattamento viene redatto in base alla causa della malattia e allo stadio di sviluppo della patologia. Se inizia un aborto spontaneo, i medici cercano di fermare l'emorragia, salva il feto. In base ai risultati degli ultrasuoni, viene determinata la vitalità del feto, la sua possibilità di un ulteriore sviluppo normale.

Con previsioni favorevoli, sono prescritti:

  • agenti emostatici - Ditsynon;
  • antispastici per ridurre il tono dei muscoli dell'utero - No-shpa;
  • supposte rettali con papaverina;
  • agenti ormonali - Duphaston;
  • per mantenere la salute - vitamine Aktiferrin, acido folico, ascorutina, Iodomarin, Maltofer.

Se si verifica un aborto spontaneo, viene eseguito un raschiamento medico dello strato mucoso della cavità uterina per rimuovere completamente l'ovulo. I resti che non sono stati rimossi marciranno e contamineranno il corpo. Assicurati di raschiare per deriva cistica, gravidanza congelata. I muscoli dell'utero sono ridotti dall'agente ormonale ossitocina. La scarica sanguinolenta dopo tutte le manipolazioni termina entro 7 giorni.

Quando si diagnostica il distacco della placenta, un taglio cesareo viene eseguito con urgenza in qualsiasi periodo di gestazione. Allo stesso tempo, viene eseguita una terapia speciale volta a reintegrare le perdite di sangue e sostanze nutritive del corpo.

Durante la placenta previa, la perdita di sangue è piccola. Usano farmaci per alleviare gli spasmi, gocciolamento di magnesia, farmaci che prevengono la formazione di coaguli di sangue - Curantil, Trental, complessi vitaminici.

Il sanguinamento con placenta previa può durare a lungo, prima dell'inizio del travaglio. La donna sarà in ospedale per tutto questo tempo. Avrà un taglio cesareo a 38 settimane.

Quando si preserva il feto dopo l'emorragia, è necessario il riposo psicologico. Dovresti astenervi dal rapporto sessuale. La maggior parte dei farmaci prescritti in ospedale devono essere assunti molto tempo dopo il ritorno a casa. Ciò contribuirà a evitare il ripetersi della patologia..

Durante il periodo di recupero, è bene prendere la tintura di motherwort o valeriana. Solo queste erbe vengono utilizzate con successo nella pratica ostetrica. Altri sono inefficaci o dannosi durante la gestazione.

È pericoloso usare le ricette della medicina tradizionale da soli, anche se si tratta di tisane. Alcune erbe aumentano il tono dell'utero, provocano l'inizio prematuro del travaglio.

Quanto tempo può durare il sanguinamento durante la gravidanza

La durata del sanguinamento dipende dalle ragioni del suo verificarsi. Ad esempio, il sanguinamento da impianto dura da 2 ore a 2 giorni.

Emorragie prolungate si verificano con la placenta previa. Il processo richiede solitamente diverse settimane. Di solito una donna viene lasciata in ospedale. Questo caso complesso richiede una supervisione medica costante..

Prevenzione del sanguinamento

Per evitare il sanguinamento durante la gravidanza, è necessario seguire semplici regole di prevenzione:

  • pianificare l'aspetto dei bambini, rifiutare l'aborto;
  • dare alla luce bambini pianificati sotto i 35 anni;
  • trattare patologie ginecologiche croniche prima del concepimento;
  • evitare sforzi fisici eccessivi, disordini emotivi, sesso attivo;
  • sottoporsi tempestivamente a esami preventivi da parte di un ginecologo.

La terapia per il sanguinamento durante la gestazione ha una buona prognosi. C'è la possibilità di preservare il feto se ti rivolgi ai medici in tempo, segui tutti i consigli e gli appuntamenti..

Sanguinamento durante la gravidanza

Il sanguinamento durante la gravidanza può essere molto spaventoso per la futura mamma, ma è importante sapere che la perdita di sangue non sempre significa che al momento si sta verificando un aborto spontaneo..

Lo scarico di sangue dal tratto genitale durante l'attesa di un bambino è più comune di quanto si possa pensare. Circa il 20-25% delle donne ha questo problema. Il medico diagnostica un aborto spontaneo in circa la metà delle donne, ma l'altra metà sarà in grado di mantenere la gravidanza. Il momento più probabile per il sanguinamento è il primo trimestre.

Alcune donne potrebbero subire una perdita di sangue una tantum, altre potrebbero averla per tutte le 40 settimane. Questi possono essere piccole macchie, secrezioni sbavate e secrezioni più forti..

Devo segnalare questo fatto al ginecologo?

Necessariamente! Qualsiasi sanguinamento, anche minore, deve essere segnalato al tuo ginecologo presso la clinica prenatale. Qualsiasi perdita di sangue di questa natura sarà considerata "minaccia di aborto spontaneo" o "minaccia di interruzione della gravidanza".

È particolarmente importante consultare il medico entro 72 ore dall'insorgenza del sanguinamento se si dispone di un fattore Rh negativo. Di solito durante la prima gravidanza, il conflitto Rh non è molto acuto, ma vale la pena giocare sul sicuro.

Perché può verificarsi sanguinamento durante la gravidanza?

Ci sono una serie di ragioni che non sono sempre pericolose per la donna e il feto. Alcuni si alzano presto, altri tardi, ma devi prestare attenzione a qualsiasi sensazione che non capisci. Ricorda che se la tua dimissione è accompagnata da spasmi e dolore, dovresti cercare l'aiuto di specialisti il ​​prima possibile..

Motivo n. 1: sanguinamento da impianto

Quando un ovulo fecondato si attacca al rivestimento dell'utero, provoca la secrezione di sangue o strisce di sangue. Questo di solito dura uno o due giorni e termina nel momento in cui dovresti avere il ciclo successivo. Il sangue è molto luminoso, come se ti tagliassi un dito. Potrebbe anche apparire come una piccola macchia rosa sulla guarnizione. Maggiori informazioni nel nostro articolo "Segni di sanguinamento da impianto".

Motivo n. 2: mestruazioni durante la gravidanza

Alcune donne hanno quello che è comunemente noto come "lavaggio del feto": la secrezione si verifica in un momento in cui le mestruazioni di solito dovrebbero andare.

Oltre alla scarica, compaiono anche le solite sensazioni che hai provato durante le mestruazioni: mal di schiena, stiramento dell'addome, pesantezza nella regione pelvica, sensazione di gonfiore nella parte inferiore dell'addome.

Durante la gravidanza, gli ormoni prevengono le mestruazioni. Ma a volte capita che il loro livello non sia ancora abbastanza alto da fermare il ciclo. Nella maggior parte dei casi, all'età di 3 mesi, la placenta assume la produzione di ormoni e questo problema smette di preoccupare una donna. Ma accade molto raramente che una donna possa apparire "lavanda del feto" durante la gravidanza e dia alla luce bambini sani in tempo, ma è importante essere sempre sotto la stretta supervisione del proprio ginecologo.

Questa situazione non è normale per una donna sana, le cause delle violazioni devono essere ricercate sullo sfondo ormonale..

Motivo n. 3: minaccia o aborto spontaneo

Gli studi dimostrano che circa il 30% di tutte le gravidanze termina con un aborto spontaneo (il termine medico è aborto spontaneo). Questo di solito accade nelle prime 12 settimane e la donna potrebbe non essere nemmeno a conoscenza della sua situazione. La causa principale dell'aborto sono le anomalie fetali.

Una volta raggiunta la soglia di 14-16 settimane, puoi rilassarti e avere la certezza che la tua gravidanza è sicura. Questo è il motivo per cui è considerata la norma non parlare agli amici della tua situazione prima di questo periodo fino a quando non si è certi di un esito favorevole..

I segni comuni di aborto spontaneo includono sanguinamento, crampi e dolore alla schiena e addominale. Le donne che hanno sperimentato questa affermazione che se i segni della gravidanza fossero continuati, di solito la perdita del feto avrebbe potuto essere evitata. Ma quando, prima dell'aborto spontaneo, la donna sentiva bruscamente la scomparsa di tutti i sintomi (nausea, gonfiore, dolore al petto), allora nella maggior parte dei casi il dolore non poteva essere evitato.

A volte si verifica un aborto spontaneo senza dolore addominale o sanguinamento. Allo stesso tempo, il livello di hCG non aumenta ei segni di attesa per il bambino scompaiono. Questo fatto può essere rilevato solo con l'ausilio di un'ecografia, dove uno specialista diagnostica l'assenza di battito cardiaco fetale e la donna dovrà sottoporsi a una "pulizia". Per ulteriori informazioni, leggi il nostro articolo sulle cause e i sintomi dell'aborto spontaneo..

Motivo n. 4: rapporti sessuali

Spotting spotting molto spesso si verifica dopo una notte di tempesta con un partner. È completamente innocuo ed è dovuto all'aumento dell'afflusso di sangue e all'ammorbidimento della cervice. Anche se questa forma di sanguinamento non è grave, informi il medico. Non è necessario che tu metta fine completamente alle relazioni amorose con tuo marito, ma dovresti ridurre i movimenti eccessivamente attivi del tuo partner..

Motivo n. 5: gravidanza ectopica

Si verifica quando il tuo ovulo fecondato si attacca all'esterno dell'utero, di solito nella tuba di Falloppio. Potresti avvertire un forte dolore da un solo lato dell'addome o un dolore generale, che causa sensazioni di debolezza e nausea. Se il tubo scoppia, il dolore può scomparire per alcune ore o giorni, ma poi tornerà e la situazione diventerà ancora più complicata..

Una gravidanza extrauterina deve essere trattata con urgenza perché può rompere la tuba di Falloppio, causando emorragie interne e danni alle tube. In questi casi, le tube di Falloppio vengono rimosse insieme all'ovulo, ma questo non significa che ora la donna non sarà mai in grado di avere un figlio. La possibilità rimane piuttosto alta se la seconda ovaia e la tuba di Falloppio sono sane.

Per maggiori informazioni leggi il nostro articolo sulla gravidanza ectopica.

Motivo n. 6: problemi con la placenta

Il sanguinamento vaginale indolore può essere causato da un posizionamento anormale della placenta. A volte questo organo viene impiantato molto in basso sulla parete dell'utero, proprio sopra il canale cervicale. Questa si chiama placenta previa e si verifica in circa il 2% delle future mamme. La presentazione porterà inevitabilmente a sanguinamento ad un certo punto della gravidanza, di solito dopo 20 settimane. Ci sono diversi gradi di gravità di questa condizione, richiederà un'ecografia ripetuta per diagnosticare con precisione.

Un altro problema che si verifica in 1 donna incinta su 200 è il distacco parziale o completo della placenta dalle pareti dell'utero. Sintomi: forte dolore e perdita di sangue. Per saperne di più sul grado, le cause, il trattamento del distacco, leggi il nostro articolo QUI.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Pappe a 9 mesi

Concezione

A 9 mesi avvengono piacevoli cambiamenti nella dieta del bambino: la varietà di cibi che il bambino può mangiare diventa molto più grande. È vero, per la mamma questo è associato a certe preoccupazioni.

Allattamento al seno trattamento dentale

Nutrizione

È possibile trattare i denti senza interrompere GV?Quando visiti una clinica odontoiatrica, informa il tuo medico che stai allattando. In questo caso, suggerirà anestetici sicuri a breve durata d'azione e ti dirà quando sarà possibile nutrire il bambino dopo la fine del trattamento..

Riboxin durante la gravidanza

Neonato

Nei forum su Internet, molte donne condividono le loro preoccupazioni su alcuni farmaci che i medici prescrivono durante la gravidanza. La riboxina è uno dei primi tra questi farmaci..

Actovegin durante la gravidanza

Nutrizione

Durante la gravidanza, ogni donna si preoccupa prima di tutto della salute del suo bambino non ancora nato. Pertanto, le prescrizioni mediche di qualsiasi farmaco spesso sollevano dubbi in lei: danneggeranno il nascituro?