Principale / Neonato

Quanto dovrebbe mangiare un bambino a 2 mesi

I bambini decidono da soli quanto mangiare. L'alimentazione è un argomento caldo per le loro madri. Le domande più importanti sono quanto un bambino dovrebbe mangiare a 2 mesi, quanto peso ha bisogno di guadagnare in modo che ad una visita mensile da parte di un pediatra, la madre non riceva un rimprovero per il bambino "affamato".

Neonato di 2 mesi

Quanto dovrebbe mangiare un bambino di due mesi

La necessità di un bambino di 2 mesi in nutrizione, più precisamente nella sua quantità, dipende da diversi fattori:

  • appetito;
  • umore;
  • attività fisica durante il giorno;
  • benessere;
  • peso e altezza alla nascita;
  • metabolismo individuale.

Un bambino affamato stesso dà segnali che è ora di nutrirlo, devi solo guardarlo:

  • il bambino risvegliato inizia ad aprire e chiudere la bocca;
  • tira fuori la lingua, schiocca le labbra;
  • quando una madre che allatta lo prende in braccio, cerca un seno, inizia a torcere la testa;
  • gemiti;
  • piange se i segnali precedenti non sono stati ascoltati e compresi correttamente.

La norma nutrizionale di un bambino sano a termine è in media di 7 pasti al giorno, un volume una tantum di un pasto è di 100-120 ml, il volume totale al giorno è di circa 800-850 ml. L'intervallo tra le poppate non deve superare le 3-3,5 ore. In futuro, man mano che invecchiano, gli intervalli tra le poppate aumenteranno..

Importante! Non dovresti svegliare un bambino sano a termine per la prossima poppata. Mangia quando si sveglia.

Il bambino si è svegliato ed è pronto per mangiare un pasto abbondante

Come determinare la quantità di cibo

I bisogni alimentari di ogni bambino sono diversi. Ci sono "piccoli" che si accontentano di una piccola quantità, altri amano mangiare. Uno è nato grande, l'altro in miniatura. Certo, mangeranno in modo diverso. Esistono diverse formule che ti aiuteranno a calcolare la quantità di latte artificiale o latte che un bambino dovrebbe mangiare a 2 mesi al giorno, in base a indicatori fisici:

  1. Il metodo Reich. Dividi il peso in grammi per l'altezza, espressa in cm, moltiplica il risultato per 7.
  2. Il metodo di Gaybern. A due mesi, il bambino dovrebbe mangiare un volume giornaliero di latte o miscela pari a un sesto del peso corporeo, espresso in grammi..

Queste formule possono essere applicate solo ai neonati a termine..

La quantità ottenuta secondo le formule viene divisa per il numero di poppate e viene calcolato il volume della miscela o del latte che il bambino dovrebbe mangiare in una volta. Se un bambino mangia 6 volte in un giorno, il giorno dopo ne usciranno già 8, il che significa che questo è esattamente ciò di cui ha bisogno. Queste norme non sono rigide.

Importante! Un bambino a due mesi di età dovrebbe mangiare solo latte materno, ad es. essere allattato al seno o un latte artificiale adattato (alimentazione artificiale). La terza opzione è quando c'è una mancanza di latte materno, viene eseguita l'alimentazione mista, mentre diverse poppate al giorno danno miscela di latte invece di latte materno, o combinano entrambe in una poppata. L'alimentazione complementare a questa età è inaccettabile, anche se c'è una mancanza di peso.

Se la stanza in cui si trova il bambino ha una temperatura superiore a 19 ° C e l'umidità è inferiore al 50%, è possibile che il bambino voglia bere. Puoi bere acqua minerale per bambini senza gas a temperatura ambiente. Il volume di acqua al giorno è calcolato dalla formula: 30 ml per 1 kg di peso. Un bambino può bere così tanto, ma non dovresti forzarlo.

Se necessario aggiungere acqua

Tipi di alimentazione e possibili problemi

La migliore opzione di cibo per un neonato è il latte materno. Questo è il cibo per bambini più naturale e naturale. Da qui il nome di alimentazione: naturale. Ci sono un sacco di prove a sostegno dei benefici dell'allattamento al seno:

  • Il cibo per il bambino è sempre disponibile, sempre con te, anche se esci di casa. La temperatura del latte materno è sempre la più ottimale per il bambino, non c'è bisogno di raffreddare o riscaldarsi.
  • Il latte materno è ricco di sostanze che aiutano a digerire il cibo e combattere le infezioni, costruisce l'immunità naturale.
  • Risparmio finanziario: non è necessario acquistare una formula costosa, risparmiando tempo: l'allattamento al seno più veloce del riscaldamento, diluizione, mescolatura, raffreddamento, ecc.
  • La composizione del latte cambia, adattandosi alle esigenze del corpo. In un mese e un anno, il latte fornirà al bambino i nutrienti di cui ha bisogno per la sua età.

Gli scienziati che studiano i principi dell'allattamento al seno lo dividono condizionatamente in tre tipi.

Opzioni di allattamento al seno

  1. Alimentazione a ore. Questo tipo era particolarmente ampiamente utilizzato nell'ex Unione Sovietica. La sua essenza sta nell'alimentazione rigorosamente secondo il regime con intervalli chiari e una pausa notturna obbligatoria. In teoria, avrebbe dovuto essere conveniente: disciplina dalla nascita e vita familiare ordinata. In pratica, questo è molto difficile da implementare, poiché non puoi letteralmente spostare l'alimentazione nemmeno per un minuto. L'interruzione dell'alimentazione notturna minaccia i capricci affamati del bambino, la mancanza di sonno durante la notte e la mancanza di energia durante il giorno per tutta la famiglia. Inoltre minaccia la madre che allatta con la perdita di latte nel seno. All'età di 2 mesi, l'allattamento sta appena iniziando a stabilirsi, se non si nutre di notte, il latte scomparirà completamente.
  2. Alimentazione su richiesta. Il principio si basa sul metodo dell'attaccamento costante al petto al minimo segno di ansia. Il parto è uno stress enorme per un bambino, è possibile liberarsene solo stando costantemente al seno della madre. Si scopre che non si nutre tanto di richiesta quanto di comunicazione. Il numero di allattamento al seno al giorno raggiunge 30 volte o più. Per una corretta implementazione, la madre viene istruita a camminare di meno e a stare costantemente con il bambino in braccio. Dormendo solo con il bambino e alimentando costantemente la notte, il bambino non dovrebbe letteralmente lasciare il seno fuori dalla bocca. Ci sono aspetti positivi in ​​questo metodo:
  • L'allattamento al seno frequente provoca un'irritazione costante del capezzolo. Questo è il modo migliore per mantenere l'allattamento..
  • Il problema con la quantità di latte è stato risolto con successo.

Oltre ai vantaggi, tale alimentazione ha aspetti negativi:

  • L'irritazione frequente del seno aumenta la probabilità di lesioni ai capezzoli.
  • L'incapacità di una madre che allatta in questo modo di combinare l'alimentazione con altri doveri (cucinare i pasti, pulire, lavare, andare al negozio, ecc.).
  • Rifiuto di bere da una bottiglia quando il seno è temporaneamente non disponibile. Rischio di essere ricoverato in ospedale quando si rifiuta di bere per indicazioni vitali.
  • Grave esaurimento mentale e fisico di una madre che allatta, padre trascurato.

L'alimentazione su richiesta non dovrebbe mettere a repentaglio l'esistenza della famiglia. Se tutto va bene a tutti e tutti sono felici, puoi usare questo metodo..

  1. Alimentazione gratuita. Alimentazione secondo l'appetito del bambino, anche di notte. Gli intervalli tra le poppate sono di almeno 2 ore. Rimani al petto - entro 15-20 minuti. Se il bambino ha fame prima dell'orario programmato, deve essere nutrito e calmarsi. Non svegliare un bambino che dorme se è ora di mangiare.

Non dovresti tenerlo sul petto per più di 20 minuti. Gli basta mangiare. È sempre visibile se il bambino sta deglutendo o semplicemente succhiando.

Importante! Durante l'allattamento è necessario provare a nutrirsi solo da un seno, nella successiva poppata per dare l'altro. Questo non è sempre possibile: potrebbero esserci crepe sui capezzoli o il bambino vuole chiaramente mangiare di più. Quindi nutrire dal secondo, ma dopo è necessario pompare, in modo che il seno diventi vuoto, come il primo. Nella successiva poppata, integrare con latte estratto. Più il bambino succhia il latte, più si formerà, quindi nel tempo la quantità raggiungerà la velocità desiderata.

Spesso il bambino piange quando cerca di togliergli il seno. Se puoi vedere che è rimasto del latte, il bambino non lo succhia, ma tiene solo il capezzolo in bocca, significa che semplicemente non ha abbastanza comunicazione con la madre, la fame non ha nulla a che fare con questo.

Bambino di vita felice

L'opzione ideale sarebbe un tipo di alimentazione in cui tutti i membri della famiglia si sentiranno a proprio agio e comodi. La mamma sarà riposata e calma, c'è abbastanza latte nel suo seno e c'è tempo per papà. Il papà che ha dormito abbastanza va al lavoro e fornisce cibo nutriente alla madre che allatta. Un bambino con appetito mangia 6-7 volte al giorno, 100-120 ml ciascuno, dorme di notte di fila per almeno 6 ore, guadagna il peso necessario e si sviluppa in base alla sua età.

Alimentazione mista

Con una mancanza di latte materno, spesso passano all'alimentazione mista. Per una poppata, al bambino viene prima offerto il seno, in modo che, mentre ha fame, mangia attivamente 20-50 ml di latte materno utile. Quindi dare una miscela di latte di 70-100 ml o sostituire il latte con una miscela in più poppate.

La quantità di latte artificiale che un bambino dovrebbe mangiare a 2 mesi è determinata in base alla quantità di latte materno. Le norme nutrizionali in questo caso rimangono le stesse dell'allattamento al seno, ma sono molto più difficili da monitorare. La sazietà di un bambino è determinata dal suo comportamento. Molto spesso, tale alimentazione non dura a lungo e il bambino passa completamente alla nutrizione artificiale..

Caratteristiche dell'alimentazione artificiale

L'alimentazione a 2 mesi con la miscela deve essere effettuata secondo il regime. La miscela ha una composizione, sebbene sia il più vicino possibile al latte materno, ma non è ancora latte. La miscela viene assorbita e digerita più a lungo. Pertanto, gli intervalli tra le poppate sono già 3-3,5 ore. Preparare la miscela secondo le istruzioni sulla confezione. Errori di cottura possono portare a una sovralimentazione del bambino. Il latte materno cambia la sua composizione nel tempo e anche la formula deve essere selezionata in base all'età.

Speciali miscele speciali progettate per risolvere alcuni problemi di digestione del bambino (intolleranza al lattosio, disturbi metabolici, allergie) dovrebbero essere prescritte da un pediatra. È necessario cambiare la miscela solo secondo le indicazioni. Se puoi scegliere una miscela, è meglio dare la preferenza a quella più disponibile in commercio. L'uso di una miscela rara e unica diventerà un grosso problema per tutta la famiglia..

La temperatura della miscela dovrebbe essere uguale alla temperatura corporea del bambino. La norma nutrizionale di un bambino di 2 mesi per salice è un sesto del peso corporeo.

Ma questa norma può servire solo come linea guida: se il bambino ha bisogno di più, di tanto in tanto si sente piangere affamato, è meglio prendersi cura dell'additivo in anticipo e diluire la miscela con un margine fino a 30-50 ml.

Se un bambino allattato artificialmente si comporta come un "bambino", i motivi possono essere i seguenti:

  • Non mi piaceva il sapore della miscela, quindi il cambio di marca sarebbe giustificato;
  • Posizione scomoda del corpo quando si mangia, assicurarsi di trovare una postura accettabile in cui sia comodo;
  • Il capezzolo sul biberon non gli si addice, attraverso un foro troppo grande, la miscela viene semplicemente versata in bocca, non c'è tempo per mangiare, il piccolo foro lo costringe a fare tanta fatica che il bambino si stanca senza aver ancora mangiato. Ideale per controllare il capezzolo: nessun liquido fuoriesce da una bottiglia capovolta, frequenti gocce fuoriescono quando viene premuto.

Scegliere il capezzolo giusto

Come capire che un bambino è pieno

Il bambino mangiò e si addormentò con calma. La mamma è ancora preoccupata: c'è abbastanza latte (miscela) per lui, forse ha ancora bisogno di nutrirsi di più, perché è piccolo e non può dire se stesso? Inoltre, con gv è piuttosto difficile capire quanti millilitri ha mangiato il bambino, non ci sono segni con divisioni di volume sul petto.

Per questo, ci sono prove indirette della "sazietà" di un bambino di 2 mesi:

  • Il numero di minzioni al giorno è compreso tra 10 e 12 volte. È facile calcolare se il bambino è in un pannolino di stoffa o in un pannolino. Quindi devi solo contare il numero di pannolini o fodere sporche in un pannolino riutilizzabile. Più difficile quando il bambino è in un pannolino usa e getta. In questo caso, vale la pena aderire al principio che il pannolino deve essere riempito tra le poppate. L'urina dovrebbe essere limpida, inodore e incolore.
  • Dalla consistenza e regolarità delle feci. Un bambino ben nutrito dovrebbe avere una massa giallo chiaro nel pannolino senza grandi inclusioni, in densità ricorda la panna acida.
  • L'aumento di peso a settimana dovrebbe essere di 150 grammi. Devi pesare allo stesso tempo prima di nutrire lo stesso pannolino o un pannolino pulito e asciutto.
  • Il comportamento del bambino è calmo, non capriccioso senza motivo, attivo negli intervalli tra il sonno.
  • La presenza di capacità motorie nella loro età - in posizione eretta è in grado di tenere la testa, alza la testa mentre si trova a pancia in giù.
  • Riposo sonno notturno. Un bambino affamato non dormirà la notte e non lascerà che gli altri.

Ci sono casi in cui un bambino di due mesi non mangia il tasso di cibo stabilito, mentre aumenta costantemente di peso, il suo sonno notturno dura 6-7 ore, le sue grida affamate sono impercettibili. Significa che è soddisfatto di quanto mangia.

Quanto latte o formula dovrebbe mangiare un bambino a 2 mesi: caratteristiche dell'allattamento al seno e dell'alimentazione artificiale

Una corretta alimentazione gioca un ruolo importante nello sviluppo a tutto tondo del neonato. Le giovani madri studiano le norme e stabiliscono una routine, ma un bambino di un mese non sempre aderisce a questo. L'assunzione di cibo di un adulto e di un bambino è significativamente diversa, poiché gli adulti possono persino mangiare per noia. È importante che i genitori ricordino che il bambino non è un robot e ha i suoi bisogni. La ragione della diminuzione dell'appetito può essere cattiva salute, malattia o mancanza di umore. Le madri moderne preferiscono nutrirsi a richiesta e la generazione più anziana insiste sull'adesione a un regime rigoroso. L'opzione migliore sarebbe la media aurea e tenendo conto dei desideri del bambino..

Il bambino non vuole sempre mangiare a orari fissi, quindi anche i suoi desideri devono essere presi in considerazione.

A cosa servono le norme??

Esistono standard nutrizionali per i bambini nel primo anno di vita, ma non ha senso aderire ciecamente a questi volumi. La tabella mostra valori approssimativi, poiché i bambini mangiano in modo diverso. L'appetito dipende dal metabolismo, dal fisico e dall'attività del bambino. Fidgets chiederà cibo più spesso e si accontenterà di piccole porzioni, e i piccoli calmi alla volta possono essere più del normale. Non puoi confrontare i bambini, sostenendo che un "ghiottone" o "piccolo" sta crescendo:

  1. Se un bambino ha 2 mesi, mangia meno di quanto indicato nella tabella, ma allo stesso tempo è attivo, quindi non c'è motivo di allarme. Non è necessario cercare malattie e cercare sintomi pericolosi. Il corpo di questo particolare bambino non richiede la quantità di cibo prescritta nella norma..
  2. Se l'aspetto di un bambino paffuto e goffo rende i genitori orgogliosi, c'è motivo di pensare. La sovralimentazione non porterà a nulla di buono, poiché l'abitudine di mangiare più del necessario rimarrà a lungo con il bambino. Il sovrappeso causa una serie di malattie gravi, quindi sono più facili da prevenire.

La norma per un bambino di due mesi è 700-800 ml di latte materno o una formula adattata al giorno. Per un calcolo individuale della quantità di cibo, puoi usare formule speciali:

  1. Pesare e misurare il bambino annotando i parametri in grammi e centimetri. Dividi il peso per altezza e moltiplica il risultato per 7. Se un bambino pesa 5000 g a 2 mesi e la sua altezza è di 56 cm, la norma del latte o della miscela per lui sarà un volume di 625 ml al giorno.
  2. Esiste una formula leggera, secondo la quale il tasso di cibo per le briciole è 1/6 della sua massa. Con un peso di 5000 g, il bambino avrà bisogno di 833 ml al giorno.
Il volume di latte di cui un bambino ha bisogno fino a 1 mese è approssimativamente correlato alle dimensioni del suo stomaco a diverse età

Le cifre ottenute possono creare confusione tra i genitori, perché la differenza tra loro è significativa. Ciò dimostra ancora una volta che tutti i risultati di cui sopra sono di natura raccomandativa e non dovrebbero essere eseguiti in modo insindacabile. Per comodità, dai risultati calcolati, puoi comporre il limite superiore e inferiore della norma, dividendo il volume totale in 5-6 ricevimenti.

Tipi di alimentazione e possibili problemi

L'allattamento al seno è il migliore e il più semplice. Se il corpo di una donna produce latte in quantità sufficienti, la mollica mangerà la quantità richiesta. Non ci sono domande per quelle madri che allattano un bambino con una formula artificiale, poiché le norme sono indicate sulla confezione. Basta leggere le istruzioni e preparare una miscela in base all'età del bambino, misurare il volume richiesto con un cucchiaio.

Dieta mista

Con l'alimentazione mista non è facile calcolare il tasso, quindi i pediatri consigliano di valutare il comportamento del bambino come criterio principale per la sazietà. Si consiglia di alimentare secondo un rigoroso algoritmo:

  1. Offri prima al bambino il seno mentre ha fame. È necessario dare entrambi i seni se manca il latte, in modo che la mollica con il cibo riceva sostanze utili allo sviluppo.
  2. Se il bambino non è pieno, dovresti nutrirlo con il biberon. Il volume della miscela è 25-120 ml..
Con l'alimentazione mista, il biberon dovrebbe essere offerto in secondo luogo, dopo il seno della madre

Alcuni bambini già in questa fase si rifiutano di allattare, se la madre ne suggerisce prontamente un altro. Di conseguenza, il bambino ha mangiato entrambi, ma non era pieno a causa del basso contenuto calorico del latte anteriore. È necessario, a turno, offrire un seno a un pasto per non privarsi dell'opportunità di mantenere l'alimentazione naturale.

L'alimentazione mista viene solitamente praticata per un breve periodo, poiché ci vuole energia per "estrarre" il latte e il cibo scorre facilmente dal biberon. Il bambino capirà molto rapidamente la differenza e si rifiuterà di allattare, preferendo un biberon. Nel tempo, la madre probabilmente passerà all'alimentazione artificiale solo se il bambino inizia a perdere peso e malnutrire.

"Artisti" e sovralimentazione

A 2 mesi, i bambini vengono spesso trasferiti completamente all'alimentazione artificiale con carenza di latte materno. Il bambino riceve il cibo dal biberon senza troppi sforzi, quindi rifiuta raramente l'assunzione successiva (consigliamo di leggere: come nutrire correttamente un neonato da un biberon?). Le mamme aderiscono erroneamente a norme di alimentazione gonfiate, considerando il loro bambino troppo magro o confrontandolo con il bambino di un amico. La malnutrizione è considerata un segno pericoloso perché influisce negativamente sullo sviluppo degli organi del bambino. Tuttavia, l'eccesso di cibo non può essere definito un punto positivo..

L'uso di una formula adattata porta spesso a una sovralimentazione, quindi i pediatri consigliano di praticare un regime "libero". Si basa sulla regola che il bambino mangia diverse quantità di cibo durante il giorno. I bambini usano l'energia in modo diverso, a seconda del loro fisico e del loro metabolismo. I postulati derivati ​​sia per GW che per IW si leggono come segue:

  • a peso normale, il bambino deve essere nutrito su richiesta;
  • la dimensione del volume del cibo è consigliata dal pediatra, ma l'ora del pasto è determinata dal bambino;
  • il medico può assegnare un certo numero di poppate, ma il bambino mangia quanto vuole;
  • con alimentazione condizionale gratuita, la madre può aderire al regime "orario" (+/- 30 minuti), ma il medico non regola la quantità di cibo richiesta.

Secondo le statistiche, è il programma "libero" che consente di normalizzare il peso delle briciole. Il biberon dovrebbe contenere 20-30 ml di cibo in più rispetto alla norma (per maggiori dettagli, vedere l'articolo: biberon per un neonato). Non è richiesta un'alimentazione supplementare, poiché il bambino mangia in modo non uniforme durante il giorno. Il principale indicatore di sazietà è il comportamento calmo del bambino, un buon sonno e un aumento di peso tempestivo. Le norme tipiche per l'aumento di peso e la crescita dei bambini sono disponibili in ogni clinica pediatrica e, su appuntamento del pediatra, l'infermiera inserisce i parametri individuali nella scheda medica.

Quando si calcola una porzione di latte o formula per il bambino, è possibile aggiungere altri 20-30 ml

Segni di sazietà

Ci sono momenti in cui un bambino è molto attivo, ingrassa, cresce, ma mangia molto poco. I fidget hanno sempre un appetito migliore dei bambini sedentari, ma il metabolismo dei bambini è diverso. Dopotutto, ci sono adulti magri che mangiano molto più di un uomo grasso e pesante, come le persone in sovrappeso che mangiano come un colibrì..

Anche gli "artificiali" potrebbero non ingozzarsi e il motivo per rifiutare il cibo è il sapore sgradevole della miscela. Basta provare una marca diversa e osservare i cambiamenti nell'appetito del bambino. La sazietà delle briciole viene controllata secondo il principio dei "pannolini bagnati". Un bambino di 2 mesi normalmente svuota la vescica ogni 2 ore (si consiglia di leggere: bambino 2 mesi: cura e alimentazione).

Inoltre, puoi controllare quante volte il bambino fa la cacca (ti consigliamo di leggere: quante volte al giorno un neonato dovrebbe fare la cacca?). Con un'assunzione di cibo sufficiente, le feci si verificano più volte al giorno. È difficile chiamare un tale obiettivo di prova, ma se la quantità di biancheria sporca non aumenta, la mamma dovrebbe preoccuparsi. Il problema sorge anche nel fatto che i genitori moderni non usano i pannolini, ma i pannolini. Anche i pampini tendono a riempirsi e dovrebbero essere attenti quando sono semi-asciutti. Ogni mamma ha il suo programma di cambio del pannolino, quindi puoi tenere traccia delle modifiche. In casi estremi, non succederà nulla di male se per un giorno il bambino viene liberato dai pannolini e avvolto in un pannolino.

Lo stato di salute e l'umore delle briciole possono dire molto:

  • un bambino ben nutrito non sarà capriccioso senza motivo, rallegrandosi nella comunicazione con i parenti;
  • un bambino affamato piangerà senza motivo apparente e dormirà male.
Se il bambino mangia bene, durante la veglia sarà attivo e vigoroso.

È necessario assicurarsi che il bambino riceva abbastanza latte materno e, in caso di carenza nutrizionale, è tempo di passare all'alimentazione mista. Puoi pesare il bambino prima e dopo i pasti controllando la presenza di latte nel seno. Se la mollica ha succhiato tutto in una sola poppata e l'aumento di peso era fino a 100-120 g, dovrai nutrirlo con una miscela adattata. Durante la pesatura, non rimuovere il pannolino o rimuovere il pannolino, anche se è bagnato.

Raccomandazioni per la carenza di latte della mamma

Con l'alimentazione naturale, i pediatri non limitano le mamme nel programma se il bambino si sveglia e piange per la fame. Alla prima richiesta, devi offrire il seno e non portarlo via finché il bambino non è pieno. Con abbastanza cibo naturale, il bambino sta bene:

  • ingrassare;
  • un aumento della crescita può essere visto visivamente;
  • non piange dopo i pasti e non necessita di ulteriori seni durante il giorno;
  • dorme profondamente;
  • calma;
  • succhia attivamente.

Una madre premurosa dovrebbe essere allertata dai sintomi che indicano che il bambino non sta mangiando a sufficienza. I segni comuni includono:

  • piangere senza una ragione particolare;
  • scarso sonno;
  • capricci frequenti;
  • poco o nessun aumento di peso;
  • richiesta costante del seno;
  • rifiutandosi di mangiare pochi minuti dopo aver iniziato una poppata.
Capricci frequenti e pianti senza motivo apparente possono effettivamente essere un segnale allarmante che il bambino non sta mangiando abbastanza

I disturbi dell'allattamento si osservano più spesso durante l'ovulazione e le mestruazioni, ma vengono ripristinati in pochi giorni e non sono critici. Per migliorare la produzione di latte, gli esperti consigliano di utilizzare suggerimenti comprovati:

  1. Rivedi la dieta. Il contenuto calorico dei piatti deve essere aumentato aumentando il loro volume. La raccomandazione si applica agli alimenti con una grande quantità di carboidrati (ad esempio, cereali).
  2. Presta attenzione all'acqua potabile. La quantità ottimale di liquido che bevi è di 2-2,5 litri. Sono ammessi succhi naturali e tè debole.
  3. Tè speciali. Nelle farmacie si vendono tè per migliorare il processo di lattazione per ogni gusto e budget (consigliamo di leggere: quale tè è meglio comprare per migliorare l'allattamento?).
  4. Poppate notturne. Più spesso il bambino viene applicato al seno durante la notte, più attiva è la produzione dell'ormone prolattina, responsabile dell'allattamento..

Con un aumento di peso regolare, il pediatra noterà che il bambino sta mangiando abbastanza e la nutrizione è regolata correttamente. Anche lo sviluppo delle briciole per età ne parlerà..

Quanto latte materno e formula dovrebbe mangiare un bambino a 2 mesi

Oggi parleremo di un argomento che preoccupa molti genitori: quanto dovrebbe mangiare un bambino a 2 mesi. Molte giovani madri pensano che il loro bambino mangi troppo spesso o troppo raramente..

Tutti i bambini mangiano a modo loro, spesso deviando dalla norma stabilita. Scopriamo insieme quanto latte e latte artificiale un bambino dovrebbe mangiare a 2 mesi.

  1. Frequenza e intervallo di alimentazione
  2. Di quanto latte hai bisogno
  3. Quanta miscela è necessaria
  4. Una preziosa guida per i genitori
  5. Conclusione

Frequenza e intervallo di alimentazione

Nel secondo mese di vita, l'omino non si rende conto che il latte materno è cibo. La necessità di succhiare un neonato è insita nella natura e se sperimenta il minimo disagio, inizia a cercare il seno di sua madre e piangere.

In questo momento, devi prendere il bambino tra le tue braccia e guardare la sua reazione. In molti casi, il bambino può smettere di piangere dopo essere stato toccato dalla mamma..

Non esiste una risposta esatta alla domanda su quanto dovrebbe mangiare un bambino allattato al seno a due mesi. Esistono norme basate su indicatori medi della frequenza dei pasti, che sono più di natura raccomandativa..

Molti bambini non soddisfano questi criteri, il che preoccupa le giovani madri. La soluzione più sicura è nutrire il bambino quanto chiede.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che i bambini dovrebbero essere nutriti su richiesta, non a ore. Una parte dei bambini mangia 12-15 volte al giorno e l'altra 7-10 volte.

Entrambi i numeri di poppate sono normali. Chi mangia poco ha spesso fame. Meno spesso, i bambini mangiano, che succhiano di più in un pasto. Se il bambino chiede da mangiare, non limitarlo ai desideri naturali..

L'intervallo tra i pasti dipende dalle caratteristiche individuali dei bambini. Può essere diverso. Secondo le norme, i bambini devono essere saturati durante il giorno con pause di 2-3 ore e di notte aumentano a 3-4 ore.

Se gli intervalli tra le poppate differiscono dagli standard, questo è un processo naturale e dovrebbe essere trattato con calma. Il bambino ha bisogno di mangiare quanto vuole.

Di quanto latte hai bisogno

L'ulteriore salute e sviluppo dell'omino dipendono dai primi mesi di vita, quindi ha bisogno di una buona alimentazione.

Secondo le norme, il bambino dovrebbe mangiare 130-170 ml di latte per un allattamento. Questo volume viene calcolato utilizzando due formule:

  1. Il rapporto tra il peso (in grammi) e l'altezza (in centimetri) viene moltiplicato per 7. Pertanto, un uomo di due mesi che pesa 4000 ge l'altezza di 56 cm deve consumare 500 ml in 24 ore.
  2. 1/6 del peso corporeo. Secondo la formula, un bambino che pesa 4000 g dovrebbe consumare 667 ml al giorno.

Come avrete già notato, cari lettori, la differenza tra i numeri ottenuti è di 167 g, per un neonato questo è un grosso errore..

La differenza indica che i risultati di queste formule sono approssimativi e hanno carattere di raccomandazione. Possono essere guidati quando si determinano i limiti superiore e inferiore della norma.

Per scoprire la quantità di cibo che il bambino assorbe, è necessario misurare il peso prima e dopo l'alimentazione..

Quanta miscela è necessaria

Non c'è niente di meglio per un bambino dell'allattamento al seno. Con la sua mancanza, le giovani madri aggiungono sostituti artificiali alla dieta o trasferiscono completamente il bambino a loro. Di solito, i bambini iniziano a dare latte artificiale per neonati esattamente a 2 mesi. Durante questo periodo, le madri hanno più spesso problemi con l'allattamento..

Per capire quanta miscela dovrebbe mangiare un bambino, è necessario seguire il regime stabilito dai pediatri. Questa è la differenza tra l'assunzione di cibo artificiale e naturale. La maggior parte dei bambini alimentati con latte artificiale è malnutrita, quindi i genitori li nutrono troppo dopo.

Quando mangi, devi seguire la regola: meno è meglio, ma meglio. Se ti concentri sulle richieste del neonato e non sul regime, svilupperà l'obesità, che porterà a gravi problemi di salute.

Ai neonati dovrebbe essere somministrato cibo ogni 2,5-3 ore durante il giorno e ogni 3-4 ore durante la notte. Sulla confezione delle pappe c'è una tabella dove è scritto quanto latte alimentare dare al bambino.

La formula per l'alimentazione artificiale, così come per l'alimentazione naturale, è molto semplice: 1/5 del peso corporeo totale in grammi.

Quindi, un bambino che pesa 4000 g dovrebbe mangiare 800 ml della miscela in 24 ore. Se un bambino mangia 8 volte al giorno, una volta mangia 100 ml di un sostituto artificiale.

A volte i genitori notano che il bambino mangia di più durante il giorno che la sera. In questo caso, dovresti adattarti ai suoi desideri e ridurre la quantità di cibo la sera e durante il giorno - aumentare.

Una preziosa guida per i genitori

  1. Non puoi forzare a mangiare. Se il bambino non mangia bene, ma il peso cresce costantemente, allora va tutto bene. L'allarme dovrebbe essere battuto quando il peso corporeo scende. A questo punto, devi consultare un medico, forse il bambino ha un'intolleranza al lattosio o una violazione nel tratto gastrointestinale. In ogni caso, se lo costringi a mangiare, il processo peggiorerà.
  2. Non fatevi prendere dal panico se il bambino è un neonato. La mollica mangia poco, ma si aggiungono i grammi. Le tabelle pediatriche si basano su medie. Non puoi equiparare tutti i bambini a loro. L'aumento di peso è un indicatore di una corretta alimentazione nei neonati.
  3. Rispettare i parametri di temperatura e umidità. Ad alte temperature e bassa umidità, il bambino inizia a piangere perché ha sete. In tali momenti, le madri spesso pensano che il bambino abbia fame e gli danno un pasto ogni 20 minuti. Se mantieni costantemente la temperatura nella stanza a circa +20 C ° e l'umidità al 50-70%, il bambino smetterà di avere sete.
  4. Attacca il bambino al seno anche quando non c'è niente da nutrire. Attraverso la suzione, viene inviato un segnale al cervello che il latte è necessario e nelle ghiandole mammarie inizia a essere prodotto in quantità maggiori. Se dopo tre giorni non si sono verificati cambiamenti nel corpo della donna e il bambino continua a perdere peso corporeo, è necessario aggiungere il latte artificiale alla dieta

Conclusione

Ogni mamma acquisisce la propria esperienza nella cura del proprio bambino. Siamo molto interessati a conoscere i tuoi suggerimenti per l'alimentazione dei bambini..

Scrivili nei commenti e condividi la tua opinione sull'articolo sui social network, forse aiuterà qualcuno. Il suo team Kids apprezza la tua opinione e la tua esperienza.

Alimentazione per un bambino a 2 mesi: secondo il regime o su richiesta?

Nel secondo mese di vita, il bambino inizia a conoscere il mondo. Una varietà di oggetti circostanti, voci di mamma e papà, sorrisi di persone iniziano ad attirare un bambino di due mesi. Deve aumentare di circa 800 g di peso, crescere di 3 cm, imparare a tenere la testa dritta e muovere le braccia e le gambe più attivamente. Tutto ciò richiede molta energia. Per riceverlo, l'alimentazione del bambino è diretta a 2 mesi.

Foto: depositphotos.com. Autore: evgenyataman.

Ma quanto può mangiare il tuo bambino in una poppata adesso? Qui è necessario considerare se è allattato al seno, misto o artificiale..

Allattato al seno due mesi

L'allattamento al seno è l'opzione più semplice. Dopotutto, la natura stessa ha fatto in modo che la quantità di latte nella madre aumentasse con le crescenti esigenze del bambino..

I pediatri parlano della necessità di nutrire il bambino “a richiesta”. In questo caso, non dovresti preoccuparti della quantità di latte consumato. Il volume può cambiare durante la giornata, ma il bambino prenderà il "suo", e non mangerà più del necessario, perché a 2 mesi c'è ancora un istinto naturale per controllare l'alimentazione.

Questo è vero se il bambino non piange tra le poppate, si addormenta ed è sveglio a intervalli approssimativamente regolari e aumenta di peso bene. Quando si verifica un malfunzionamento nel corpo della madre e il latte non viene prodotto a sufficienza, è necessario chiedere consiglio a uno specialista dell'allattamento al seno.

Cerca di svuotare il petto in modo tempestivo. Il bambino non ha bevuto, - decantare fino all'ultima goccia. Un riflesso funzionerà e alla prossima poppata ci sarà un po 'più di latte. Non farti prendere dal panico. Eccitazione, ansia, stress sono cattivi alleati per la mamma..

L'allattamento al seno a 2 mesi è caotico perché il regime non ha ancora avuto il tempo di prendere piede. Per migliorare lo stato psicologico del bambino, vengono applicati al seno il più spesso possibile: essendo accanto alla madre, il bambino sentirà il calore e le cure necessarie.

Il regime di 2 mesi include tipicamente da 5 a 7 poppate al giorno a intervalli variabili. Ma sono possibili deviazioni e non c'è nulla di cui preoccuparsi.

Alimentazione mista

Può succedere che dovrai nutrire il latte estratto dalla madre. Questa è l'opzione più sicura per il bambino, sebbene si aggiunga al fastidio dei genitori. I medici consigliano di creare la propria banca di origine congelando il latte estratto.

Integrazione con latte di donazione

Una degna alternativa al metodo precedente è nutrire il bambino con il latte dell'infermiera. Per molte ragioni, questo è meglio del latte artificiale. Esistono banche di donatori di latte in Russia, ma la rete non è sufficientemente sviluppata.

Tale latte viene conservato:

  • 8 ore a temperatura ambiente;
  • 5 giorni in frigorifero;
  • 3 mesi in freezer.

A volte mamme e papà, pubblicando informazioni sui social network, chiedendo ad amici, sono d'accordo senza intermediari. Ma qui va ricordato che non solo l'utile, ma anche il dannoso viene trasmesso con il latte. Pertanto, una ricerca indipendente di un'infermiera è estremamente pericolosa..

Integrazione con latte artificiale

Per integrare un bambino di 2 mesi, utilizzare miscele altamente adattate: idrolizzati. Sono deliberatamente resi meno gustosi del latte materno in modo che il bambino non rinunci affatto al seno. Uno specialista dovrebbe aiutare con la scelta di una tale miscela..

Con l'alimentazione mista viene mantenuta la dieta “a richiesta” delle briciole. Entrambi i seni vengono somministrati all'inizio della poppata e solo allora - idrolizzato. La miscela viene somministrata rigorosamente secondo il regime: a ore, durante il giorno, con controllo obbligatorio della minzione. La supplementazione è data da una siringa, un cucchiaio o un sistema speciale, ma non da una bottiglia.

La madre ha ancora la capacità di ripristinare o aumentare la produzione di latte. Un consulente per l'allattamento o un pediatra che è un sostenitore dell'allattamento al seno aiuterà a stabilire e rimuovere gli integratori quando se ne presenta l'opportunità.

I vantaggi dell'alimentazione mista:

  • proteggere il bambino dalle allergie;
  • insieme al latte materno, il bambino riceve gli anticorpi;
  • la mamma ha la possibilità di ripristinare l'allattamento.

La complessa scienza dell'alimentazione artificiale

L'alimentazione artificiale viene introdotta quando la madre non può nutrire il bambino da sola per ragioni oggettive (la riluttanza a "rovinare" la forma del seno o "giocherellare" con il bambino non è una di queste). Una transizione completa all'alimentazione artificiale dovrebbe essere giustificata e gli argomenti dovrebbero essere pesanti.

Anche un neonato può bere da una bottiglia. In caso di emergenza, al bambino viene somministrato latte vaccino intero, ma è necessario selezionare una formula adattata su consiglio di uno specialista il prima possibile. Il pediatra ti aiuterà a calcolare la quantità di porzioni e determinare il programma di alimentazione. Ma i genitori stessi devono raccogliere informazioni su questo problema..

Inizialmente, è meglio nutrire il bambino quando chiede da mangiare. Gradualmente si formerà un programma di alimentazione chiaro e comprensibile. Anche la formula più costosa e di alta qualità viene digerita peggio del latte materno e richiede più tempo per essere digerita. Pertanto, quando si passa alla nutrizione artificiale, le pause tra le poppate possono aumentare fino a 3-4 ore.

Un regime approssimativo per un bambino a 2 mesi è il seguente:

  • 6-7 poppate al giorno;
  • norma monoporzione - 120-150 ml.

Non avere fretta di preoccuparti se il tuo bambino non ha mangiato tutto mentre si allatta. Molto probabilmente, in 1-2 giorni riceverà la sua norma. E non forzare a mangiare. Questo può portare a rigurgito abbondante e dolore alla pancia. Ma non esitare a consultare un medico se ti sembra che il bambino mangia poco.

Gli aderenti ai principi dell'alimentazione artificiale gratuita raccomandano di non ridurre gli intervalli tra le poppate, ma di offrire la quantità della formula su richiesta del bambino. In genere, questo regime fornisce aumento di peso e un buon assorbimento del cibo. Ad ogni poppata, nel biberon vengono versati circa 20 ml in più rispetto alla norma, consentendo al bambino di determinare in modo indipendente i suoi bisogni.

Come determinare la quantità di miscela?

Esistono molte formule per determinare la quantità di formula durante l'allattamento artificiale.

Ricorda! Eventuali raccomandazioni sono approssimative. Il tuo bambino è speciale, unico. Con amore e comprensione, troverai ciò che è necessario e utile solo per te e per lui.

Usa il nostro calcolatore per trovare la temperatura ottimale della miscela. È completamente gratuito e molto conveniente!

Segni che il tuo bambino ha fame

Come un bambino di due mesi segnala il suo desiderio di mangiare:

  • muove la testa da un lato all'altro;
  • apre la bocca;
  • tira fuori la lingua, facendo movimenti di suzione con le labbra;
  • stringe le maniglie a pugno e le tira alla bocca;
  • cercando il seno di una madre.

Non aspettare che il bambino pianga. Impara a individuare i primi segni di fame prima che il tuo bambino si arrabbi.

È altrettanto importante capire che piangere non sempre indica il desiderio di mangiare. A volte il bambino ha freddo o caldo, annoiato o vuole essere più vicino alla mamma. Se il bambino geme un'ora dopo una buona poppata, pensa a cosa potrebbe causare una tale reazione.

Ho bisogno dell'acqua?

Il latte umano è composto per il 90% da acqua. Se un bambino è allattato al seno, il liquido in eccesso riempirà la parte dello stomaco dedicata al latte materno nutriente. Pertanto, durante l'allattamento, non è necessario dare acqua a un bambino di due mesi. Può essere offerto se per qualche motivo sei preoccupato per questo problema, ma non bere o dare da una bottiglia con forza..

Ma quando si alimenta con miscele, l'acqua dovrebbe essere presente nella dieta del bambino. Viene offerto tra le poppate e quanto bere: il bambino deciderà da solo.

Se la temperatura nella stanza è superiore a 24 ° C, al bambino deve essere somministrata acqua in ragione di 30 ml per kg di peso corporeo (valori approssimativi). Puoi modellare tu stesso il regime del bere.

Con singhiozzo

Si ritiene che a un bambino dovrebbe essere data acqua per il singhiozzo. Il singhiozzo è un evento normale nei bambini di età inferiore a un anno. Non è associato alla respirazione, ma compare quando i muscoli del diaframma si contraggono (singhiozzo dei bambini nell'utero).

La preoccupazione è giustificata nel caso in cui il bambino singhiozza spesso e allo stesso tempo sputa ed è molto capriccioso.

Alcune madri danno acqua da un cucchiaio per il singhiozzo - pochi sorsi. Altri mettono una mano o un pannolino caldo sulla pancia. Scegli un'azione che non spaventerà il tuo bambino e ti calmerà..

Alimentazione complementare nella dieta del neonato

Il tuo bambino ha 2 mesi. E molto presto qualcuno della cerchia ristretta inizierà a consigliare: “È ora di dare al bambino il succo, il tuorlo. Come crescerà senza vitamine? Non puoi andare lontano con il latte da solo! " Questo di solito può essere sentito dalle persone anziane. Nel vecchio sistema pediatrico, era consuetudine iniziare a spremere cibi complementari da circa due mesi.

La scienza moderna dell'alimentazione dei bambini ha un'opinione diversa: non è necessario dare alimenti complementari prima che il bambino abbia 6-7 mesi (è a questa età che i bambini sviluppano i denti). Preparati a far crescere il tuo bambino con latte materno o formula nei prossimi 4 mesi.

Evita la tentazione di dare cibi solidi e succhi per i seguenti motivi:

  • il tratto gastrointestinale del bambino non è ancora completamente formato, pertanto l'introduzione precoce di alimenti complementari può contribuire allo sviluppo di allergie;
  • i muscoli non sono ancora in grado di coordinare i movimenti di suzione e masticazione necessari per l'assunzione di cibi solidi, che il bambino non è ancora in grado di deglutire;
  • l'introduzione precoce di alimenti complementari interferisce con l'ottenimento di nutrienti essenziali dal latte o da una formula adattata.

"Se una madre che allatta può permettersi una buona alimentazione, o se i genitori sono in grado di acquistare una formula di latte adattata di alta qualità, non è necessario nutrire il bambino fino all'età di 5-6 mesi"..

Leggi libri sullo sviluppo del bambino, cerca risposte alle tue domande su Internet, discuti i tuoi problemi con amici e familiari. Mattone dopo mattone, crei le basi su cui si baserà il pieno sviluppo e la salute di tuo figlio. Ma la cosa più utile imparerai dalla comunicazione con il tuo bambino. E lascia che l'amore e la cura siano il criterio principale per la correttezza delle tue azioni..

Standard nutrizionali per un bambino a 2 mesi: quanto dovrebbe mangiare il bambino e quanto spesso dovrebbe essere nutrito?

All'età di due mesi, il bambino diventa più attivo e curioso. Per reintegrare l'energia, la normale crescita e sviluppo, ha bisogno di mangiare bene. È importante elaborare correttamente un regime e calcolare la quantità giornaliera di cibo.

Molto dipende dal tipo di alimentazione del bambino: allattamento al seno o artificiale. È importante che i genitori sappiano quanto un bambino dovrebbe mangiare a 2 mesi e quanto spesso nutrirlo.

Con quale frequenza dovrebbe mangiare un bambino di 2 mesi?

Secondo lo schema classico, un bambino di due mesi dovrebbe mangiare circa sei volte al giorno. Devi nutrire il tuo bambino ogni 2,5-3,5 ore durante il giorno e 3-4 di notte. Si sconsigliano lunghi intervalli tra i pasti..

La pausa consentita per l'alimentazione notturna è di 6 ore. La maggior parte dei bambini di 2 mesi dorme più duramente e più a lungo durante la notte..

Pertanto, di notte, possono essere sufficienti 1-2 poppate. Alcuni bambini dormono irrequieti e necessitano di latte più volte durante la notte. La dieta di un bambino di due mesi dipende dal tipo di alimentazione a cui si trova. I bambini ricevono latte su richiesta. Di solito l'intervallo tra le poppate è di 2,5 ore.

Gli artisti mangiano meno spesso. Ciò è dovuto al fatto che il latte artificiale richiede più tempo per essere digerito rispetto al latte materno. Per i bambini di due mesi, il seno non funge solo da fonte di cibo, ma consente anche di sentirsi al sicuro e calmi. Pertanto, durante i primi mesi, molti pediatri consigliano di nutrire il bambino su sua richiesta..

L'allattamento al seno ha diversi vantaggi:

  • stimola l'allattamento;
  • soddisfa il riflesso di suzione del bambino;
  • assicura il normale sviluppo della psiche.

La frequenza di alimentazione dipende anche da una serie di fattori nel bambino:

  • attività;
  • peso corporeo;
  • la velocità dei processi metabolici;
  • condizioni di salute;
  • volume monodose.

Un approccio individuale ai bambini prematuri è particolarmente importante. Tutti i loro riflessi non sono completamente formati. Non possono mangiare su richiesta. Pertanto, è in fase di sviluppo un regime speciale per loro, che si raccomanda di osservare rigorosamente.

È facile capire che un bambino è affamato da tali cambiamenti nel suo comportamento:

  • rifiuto dal sonno diurno o notturno;
  • piangere;
  • capricciosità.

Un bambino ben nutrito sembra allegro, attivo, ingrassa bene. Solo una madre può valutare il benessere di un bambino di due mesi, che è costantemente vicino e conosce già le caratteristiche del comportamento del suo bambino.

Quanto dovresti mangiare?

La domanda su quanto un bambino dovrebbe mangiare a 2 mesi preoccupa molte giovani madri. Esistono norme per il consumo di cibo a due mesi di età. Per i neonati - 800 ml di latte, per le persone artificiali - 700 ml di una formula adattata.

Ma questi numeri sono relativi, i pediatri prestano molta attenzione al peso. Se un bambino guadagna almeno 600 grammi al mese, significa che mangia abbastanza latte o latte artificiale per la crescita e lo sviluppo.

Puoi determinare di quanto cibo ha bisogno un bambino a 2 mesi utilizzando i seguenti metodi:

  • Reich. Vengono presi in considerazione il peso e l'altezza del bambino. Il peso corporeo in grammi è diviso per la lunghezza in centimetri. Il risultato viene moltiplicato per 7. La formula è abbastanza facile da usare e precisa;
  • Shkarin. Questo è il sistema più semplice per calcolare la quantità di cibo di cui un bambino ha bisogno. Secondo il metodo di Shkarin, un bambino di due mesi dovrebbe mangiare 800 ml di latte. Ogni mese vengono aggiunti 50 ml di fluido nutriente;
  • Gaybern. Il bambino a 2 mesi ha bisogno di latte o di una formula adattata nella quantità di 1/6 del suo peso corporeo.

Ma devi ricordare che ogni persona è diversa. Pertanto, un bambino di due mesi di età potrebbe aver bisogno di 600 ml di latte materno e altri 900 ml..

La norma della quantità di cibo, tenendo conto del peso del bambino

Ad esempio, il peso di un bambino a due mesi è di 5 kg e l'altezza è di 56 cm. Sulla base di ciò, la quantità ottimale di cibo secondo la formula Reich è di 625 ml al giorno (5000: 56x7 = 625).

Secondo il metodo Heybern, un bambino di due mesi con gli stessi parametri deve mangiare 833 ml di latte (5000: 6 = 833). I numeri ottenuti hanno una differenza significativa. Questo lascia perplessi molti genitori. I risultati di cui sopra indicano che tutte le regole sono di natura raccomandativa e non dovrebbero essere seguite in modo incondizionato..

Alcuni esperti consigliano di calcolare la media tra il limite superiore e inferiore della norma, dividendo la cifra ottenuta per il numero di poppate giornaliere. Il volume di una singola porzione dipende da ciò che i genitori stanno dando da mangiare al bambino: latte materno o una formula adattata. Il bambino si sazia di pappe più velocemente. Pertanto, è richiesto meno del latte materno..

Nel determinare il volume delle porzioni giornaliere e singole di cibo, i genitori dovrebbero prestare attenzione ai seguenti fattori:

  • stato di salute;
  • attività;
  • tipo di corpo.

Ad esempio, i bambini mobili possono mangiare di più alla volta. I bambini calmi potrebbero aver bisogno di una piccola porzione.

Se un bambino di due mesi mangia poco?

Se il bambino mangia poco, ciò causa grande preoccupazione per i genitori. Non suonare subito l'allarme. Devi capire perché il bambino mangia meno della norma. Le ragioni possono essere fisiologiche e patologiche.

Gruppo di fattori fisiologici:

  • metabolismo rallentato. Può essere dovuto alle caratteristiche individuali dell'organismo;
  • al bambino non piace il sapore del latte o della formula. Succede che il cibo per persone artificiali risulta essere insapore, nonostante la sua alta qualità e utilità. Un bambino può rifiutare il latte materno se la madre non segue una dieta, consuma cibi grassi, aglio, cipolle, spezie, cibi acidi e affumicati. Alcuni alimenti alterano il gusto del latte materno. Pertanto, devono essere abbandonati. Se al bambino non piace la miscela, è meglio sostituirla;
  • passività. Più bassa è l'attività fisica del bambino: il consumo di energia è ridotto, meno cibo ha bisogno per ricostituire le sue forze;
  • posizione scelta in modo errato per l'alimentazione. Il tuo bambino potrebbe essere a disagio con l'allattamento al seno o con il biberon. In questo caso, sarà capriccioso e consumerà meno latte della norma;
  • fatica. Quando si passa dalla nutrizione artificiale all'allattamento al seno, i bambini spesso iniziano a mangiare peggio. In ambienti sconosciuti, anche l'appetito diminuisce..

Le ragioni patologiche includono:

  • gastrite;
  • colica;
  • disturbi intestinali;
  • influenza, SARS;
  • malattia del fegato;
  • diabete.

Se il bambino non mangia abbastanza, ma allo stesso tempo si sviluppa normalmente, sembra allegro e attivo, non dovresti preoccuparti. Ciò significa che una piccola quantità di latte è sufficiente per lui. Se il bambino è cattivo, ha i sintomi della malattia, quindi è urgente consultare un medico.

Come non nutrire troppo il tuo bambino?

Devi nutrire tuo figlio con moderazione. Se il bambino è malnutrito, potrebbe avere deviazioni nello sviluppo degli organi e dei sistemi interni..

Ciò può portare alla comparsa di varie patologie pericolose. Anche l'eccesso di cibo è dannoso. I bambini sovralimentati dalle madri diventano sovrappeso. L'eccesso di peso influisce negativamente sullo stato degli organi interni e dei sistemi.

Un bambino del genere può sviluppare diabete, problemi al cuore e ai vasi sanguigni. Il bambino si abitua a mangiare molto. L'obesità causa problemi a scuola: un bambino del genere può essere preso in giro e ferito. Ci sono bambini che mangiano molto, ma rimangono magri, o viceversa, consumano poco latte, ma ingrassano molto. Ciò è dovuto alle peculiarità del metabolismo.

Non è raro che una madre perda il latte materno per qualche motivo. Quindi devi trasferire il bambino all'alimentazione artificiale. Non tutti i genitori sanno che gli alimenti per l'infanzia sono più soddisfacenti e richiedono più tempo per essere digeriti. Per questo motivo, la madre potrebbe sovralimentare il bambino..

Per capire se il bambino sta mangiando troppo, è necessario prestare attenzione ai seguenti punti:

  • umore del bambino. Se il bambino è attivo e allegro dopo l'allattamento, significa che è ben nutrito, ma non sovralimentato. Capricci, piangere possono indicare la presenza di fastidio all'addome dovuto all'eccesso di cibo;
  • condizione del tratto gastrointestinale. Se il bambino mangia una porzione troppo grande, può rigurgitare abbondantemente dopo la poppata;
  • dormire. Un bambino sovralimentato dorme male.

I pediatri danno i seguenti consigli ai genitori su come non sovralimentare il bambino:

  • pesare il bambino prima e dopo l'alimentazione;
  • consultare uno specialista in modo che possa calcolare la dose di latte o una formula adattata necessaria per il bambino. Puoi anche determinare tu stesso il tasso di consumo di cibo, usando metodi ben noti;
  • non aumentare la quantità una tantum di latte o latte artificiale riducendo il numero di poppate al giorno;
  • non forzare l'alimentazione del bambino. Come dimostra la pratica, i bambini che alimentano gratuitamente si sviluppano normalmente e aumentano di peso..

Video collegati

Sullo sviluppo di un bambino a due mesi nel video:

Pertanto, esistono norme per il consumo di latte e formula adattata per i bambini di due mesi di età. Dovrebbero essere seguiti. Ma non dovresti seguire ciecamente queste norme. Devi capire che il corpo di ogni bambino è individuale..

Quando si determina la quantità ottimale di cibo, è necessario tenere conto dell'umore, della velocità dei processi metabolici, dello sviluppo del bambino. Il pediatra può calcolare la normale dose singola di latte e il numero di poppate.

E 'Importante Conoscere La Pianificazione

Microlax può essere utilizzato durante la gravidanza

Infertilità

Nell'articolo discutiamo del micro clistere Mikrolax durante la gravidanza. Vi diciamo se può essere utilizzato nelle fasi iniziali e finali, quali sono le controindicazioni per l'uso.

Quanta acqua dare a un neonato?

Nutrizione

Con l'avvento del primogenito in famiglia, i giovani genitori hanno molte domande: come lavarsi, nutrirsi, vestirsi, fasciare. La vecchia generazione, rappresentata da nonne e nonni, condivide volentieri la propria esperienza e conoscenza, non tenendo conto che nell'arco di diversi decenni gli approcci allo sviluppo dei neonati, l'organizzazione della loro alimentazione potrebbe cambiare.

Le donne incinte possono andare allo stabilimento balneare

Nutrizione

Sin dai tempi antichi, le persone in Russia amavano e rispettavano lo stabilimento balneare. Una visita al bagno non è solo lo svolgimento di procedure igieniche, ma anche un ottimo modo per rilassarsi, migliorare e stimolare il sistema immunitario.

Quando avere un bambino

Neonato

Qual è il momento migliore per avere il tuo primo figlioGli esperti ritengono che sia possibile diventare madre di un bambino sano sia in giovane età che in età adulta. La cosa principale è sapere quali insidie ​​potresti incontrare sulla tua strada e cercare di aggirarle.